Forme dell'apprendimento in SecondLife

524 views
470 views

Published on

0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
524
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
10
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Forme dell'apprendimento in SecondLife

  1. 1. Giovanni Boccia Artieri
  2. 2. Indipendentemente dal livello di consapevolezza circa il tipo di realtà che viviamo, sia essa quella “reale” oppure quella chiamata da alcuni “virtuale”, ogni realtà vissuta pregiudica allo stesso modo le dimensioni emozionali della nostra esistenza psichica (Maturana ). Non c’è alcuna vita emozionale “virtuale”, ma solo uno stesso vissuto biocognitivo che viene “informato” e produce senso, che può dare vita a forme culturali e diffondersi.
  3. 3. And this is me, with my favourite dress and my favourite gesture :) This is me (?)
  4. 4. efficacia intrattenimento (cfr. Liu Lunasea) Performance
  5. 6. Play as partecipation
  6. 7. <ul><li>La messa in connessione attraverso la comunicazione: </li></ul><ul><li>La notice del gruppo (one to many) </li></ul><ul><li>Il canale di gruppo (many to many) </li></ul><ul><li>IM: forme sotterranee di comunicazione (one to one (to one)) </li></ul>
  7. 8. Le motivazioni all’accesso
  8. 9. Forma dell’apprendimento Distance learning <ul><li>Apprendimento: </li></ul><ul><li>mediato </li></ul><ul><li>Ambientale </li></ul><ul><li>contestuale </li></ul><ul><li>Immersivo </li></ul><ul><li>situato </li></ul>
  9. 10. Il senso di appartenenza “ Sono quello che ho in testa”
  10. 11. L’efficacia dell’apprendimento comincia prima
  11. 12. Difficoltà nel “senso della classe” Necessità di sopperire all’assenza di forma paracomunicative (rischio del monologo)
  12. 13. Offrire spazi e tempi di apprendimento diversi Esprimersi, interagire e fare comunità attraverso linguaggi diversi
  13. 14. Networked publics vs education audiences

×