• Save
Culture Partecipative   Saint Seiya   Yahia
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Culture Partecipative Saint Seiya Yahia

on

  • 695 views

 

Statistics

Views

Total Views
695
Views on SlideShare
695
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Culture Partecipative   Saint Seiya   Yahia Culture Partecipative Saint Seiya Yahia Presentation Transcript

  • Saint Seiya : I Cavalieri dello Zodiaco Share this : Le culture Partecipative
  • Sain Seiya o meglio conosciuto come I Cavalieri dello Zodiaco! I Cavalieri dello zodiaco ( 聖闘士星矢 Seinto Seiya ? Saint Seiya) è un manga per ragazzi scritto e disegnato da Masami Kurumada negli anni ottanta. La Toei Animation ne ha tratto un anime televisivo noto in Italia come I Cavalieri dello zodiaco . La storia narra le gesta dei Cavalieri di Bronzo ( Bronze Saint ), guerrieri fedeli ad Atena, dotati di armature e di capacità prodigiose, che derivano dal bruciare (o espandere) il Cosmo interiore (una sorta di energia spirituale). ( Wikipedia : http:// it.wikipedia.org / wiki /I_Cavalieri_dello_zodiaco ) Ora che sappiamo qualcosa di più sull’argomento spieghiamo perché è stato scelto proprio questo oggetto come riferimento. E qui prima di tutto c’è l’appartenenza Generazionale alla Manga-Serie Televisiva presa come oggetto, ma per un vero e proprio riscontro con quello che si può definire un cult osserviamo un po’ di dati …
  • Google alla voce Saint Seiya da questo risultato : circa 4.850.000 per Saint Seiya e circa 404.000 per i cavalieri dello zodiaco : per la voce i Cavalieri dello Zodiaco la pertinenza con l’argomento dei siti è altissima e questo senza prendere in analisi la sezione immagini che ci da numeri molto più alti … Wikipedia ha una sezione tutta dedicata ai cavalieri dello zodiaco ripiena di fun che ne hanno arricchito le sue pagine con ogni genere di contenuto
  • YouTube ci offre il panorama più vario di gente che si sbizzarrisce nel rendere omaggio ad una serie che è ancora produce tantissimi contenuti … Addirittura facendone un trailer montato con pezzi di vari film … a mio parere fantastico! Oppure con gli stessi gadget della serie …
  • Potremmo riempire pagine e pagine con il materiale trovato in rete attorno alla serie, dalla quale sono nate comunità di Gdr o Forum di discussione di cui non riporto tutti i mille mila link. Osserviamo invece il panorama che ci viene offerto dalle Fun Art che neanche io, lo ammetto, pensavo fosse così ben fornito DeviantArt uno dei tanti contenitori di immagini create dall’utente riposta 9,194 results for Saint Seiya Di cui molto sembrano quasi a livello professionale e alcune ricreano piccole scenette comiche tra i gold Saint che sono quelli che vanno per la maggiore, per poi non parlare delle immagini Yaoi dei Saint che vengono accoppiati tra di loro in questo amore distorto ma che tra i disegnatori/disegnatrici sembra riscuotere un buon numero di fun!! E non manca il fare mush-up tra una serie e l’altra come nel caso qui sopra dove i Simpson sono rivisti in versione Cavalieri dello zodiaco!!
  • Muovendoci su Flickr invece troviamo un altro aspetto molto interessante che è quello del Cosplayer e anche qui gli utenti si sbizzarriscono nelle foto e nel mostrare i vestiti costruiti da loro in maniera eccellente. O nell’esibire Gadget a volte anche un po’ pacchiani oppure nel mostrare quanto sia ben fornita la loro serie di Mith Cloth, gadget che tra l’altro va per la maggiore e che riprende i personaggi della serie in formato pupetti fatti di plastica dura a cui è abbinata l’armatura montabile.
  • E come già avevamo accennato prima dei Gadget della serie ce ne sono a miriadi basta osservare i risultati di E-bay ( 262 oggetti trovati per: Saint Seiya )che sono solo una piccola parte di tutto quello che è invece meno reperibile e che si trova un po’ qui un là.
  • E infine ma non per questo meno importante le Fun Fiction, qui c’è stato veramente l’imbarazzo della scelta sul quale mettere dentro, proprio per la bellezza di alcune di queste. Alla fine ho messo quella scritta da una mia carissima amica che affronta un altro fattore molto notato all’interno dei contenuti generati dai fun che è quello dello Yaoi, cioè la costruzione di relazione d’amore tra personaggi del fumetto maschi, quindi non la classica tutti con Saori ( Lady Isabel nella versione italiana ).
  • Camus Silente, Resta Seduto Sui POchi Gradini che Portano All'Ingresso del Tempio Stesso.Occhi Vacui che Fissano il Nulla Avanti a Se,Pensieri che Si Avvicendano Nella Sua Mente.Indossa una Camicia Rossa a Maniche Lunghe e Dei Jeans a Vita Bassa,Completati da Degli Stivali Rossi.Le Mani si INtrecciano,Si Sciolgono,Giocano Nervose.Il Pensiero del Corpo di Hatsue,Ritrovato Senza Vita,non Lo Abbandona,In Nessun Momento.Quasi come se Si Sentisse in Colpa per Quello che è Accaduto,Ponendosi Le Solite Domande: E se Avessi...E se Fossi Stato..” Izumi arrotolato completamente nelle coperte, solo la testa sbuca fuori sul guanciale del letto, i capelli scomposti che ricadono sul volto. Tutto sembra essere pace e serenità ora che sta dormendo su quel visetto tutto tranquillo che dorme le labbra lievemente aperte e gli occhi chiusi con dolcezza. La piccola figura del ragazzino rimane solitaria nel lettone grande della casa dell'acquario. Stremato dalla notte appena trascorsa è riuscito a malapena ad arrivare alla casa dell'acquario. Ha lasciato che Atena rimanesse nelle mani del cavalieri di Leo alla Quinta casa. Camus Si Volta Appena,Come se Cercasse con Lo Sguardo Izumi.Gli Occhi Paiono Riprendere Vita solo Nel Momento in Cui Pensa al Ragazzino Che,Fino a POco Tempo Prima,Dormiva Accanto a Lui.Sospira Quindi,Tornando a Fissare La Scalinata Di Fronte a Lui,Scuotendo il Capo e Portandosi una Mano Alla Fronte.Non ha Versato una Sola Lacrima,Anzi,Come suo Solito,Tiene Tutto Stretto Dentro di Se,non Esternando Nemmeno la Più Piccola Sensazione o Emozione. Si Alza,Quindi,Sospirando Ancora a Portandosi All'Interno del Tempio,Silenzioso,Come suo Solito,Mentre Arriva allo Stipite della Porta che Da Alla stanza da Letto.Gli Occhi si Posano Sul Fagotto Umano e un Sorriso fa Capolino Sulle sue Labbra Rosee. Il ragazzino si muove, girandosi nel letto, la coperta che scivola mostrando ora anche le spalle e il collo del ragazzino che vi è nascosto sotto. Poi tira fuori una braccio e lo passa sul viso gli occhi che sbattono un paio di volte per poi richiudersi mentre sbadiglia. Si cerca di portare a sedere gli occhi ancora chiusi mentre con la mano che copriva lo sbadiglio fa a passarsi sui capelli bassi che ricadono in parte sul viso. Le baccia scoperte come il busto mostrano due bendaggi all'altezza dell'avambraccio. Occhi che ora si aprono del tutto in uno sguardo assonnato, testa che si muove prima da un lato poi dall'altro per infine lascaire che lo sguardo si blocchi nel vedere Camus sulla porta, gli sorride tranquillo e sereno. Camus e Izumi – Una notte d’estate
  • Il cavaliere dell’Acquario Sorride ancora in Silenzio,La Notte Prima,Non aveva Notato i Bendaggi,Solo ora gli Occhi Azzurri si Aguzzano a Fissare Meglio.Si Avvicina al Letto,Poggiandovi Sopra un Ginocchio,Quindi Si Porta con l'Appoggio Alle Mani sul Materasso,Proprio Di Fronte al Ragazzino. “ Cosa hai Fatto Alle Braccia ? “ Il suo Viso Pallido si Rispecchia Negli Occhi Del Ragazzino,Tenendolo Con lo Sguardo,Inquisitorio. Izumi si ritrova Camus davanti in quattro e quattro otto, lo guarda per poi sentire la domanda che lui gli pone, arrossisce averlo così vicino lo imbarazza sempre tantissimo, nonostante tutto. "Serviva per far imparare ad Atena a curare le ferite" dice abbassando lo sguardo, è in parte una bugia e in parte no. Ma non riesce a guardare negli occhi Camus e tiene lo sguardo basso. Sente il profumo di lui che gli invade dolcemente le narici e ne è in parte estasiato. Camus lo guarda, Scemo Non lo è Diventanto Ancora,Quindi,Capisce in Poco Tempo che c'è Qualche Verità Non Detta Nella Risposta di Izumi,ma Anche se di Solito lo Tapetizza con un Terzo Grado,Resta in Silenzio a Fissarlo,per poi Scansarsi e Sedersi di Poco affianco a Lui. “ Avrai Le Tue Buone Ragioni Per Mentirmi..” Dice,Sbuffando a Guardandosi Intorno. Pallido e Accigliato,Chiaro Segno che Qualcosa non Va, tana per Izumi. Sapeva che la sua bugia non avrebbe retto ma a quando pare Camus sempre troppo preso da altre cose, lo guarda sedersi al suo fianco e sbuffare. Quell'aria la riconosce c'è qualcosa " Camus cosa c'è?" chiede poi mettendosi in ginocchio al suo fianco abbracciandolo di lato per fargli sentire che lui è li. Gli occhi azzurri fissi su di lui. Camus “ Non Gli Quadra Parlarne Proprio Con Izumi,Quindi Lo Fissa in Silenzio,Prima di POggiargli una Mano sullo Sterno e Farlo Stendere,Utilizzando Anche un pò Di Forza per Far Si Che ciò Accada.” Non ho niente...” Dice,Prima di Portarsi sul Giovane,Messo a Gattoni e Fissarlo,Ora in Silenzio.” Perchè Hai Quelle Fasce?... Izumi non oppone resistenza al fare di Camus, sdraito sul letto la mano di lui sul suo sterno. Sente il cuore battergli forte. Non crede a quello che lui gli dice, lo guarda a gattoni su di lui quegli occhi azzurri che lo fissano, sposta lo sguardo di lato, incapace di sostenere quello sguardo. Le parole di lui poi arrivano dirette quasi come un pugnale gelato. Non risponde non vuole mentirgli ancora. lo sguardo di lato, per sfuggire al suo indagatore. L’acquario Sospira Quindi,Scuotendo Appena il Capo e Sorridendo,Sorriso che Diventa una Flebile Risatina.” Lascia Stare...”Dice,Con Voce dolce Stavolta,Quindi si China con il Busto,Baciando la Fronte del Piccolo.E' Solo Preoccupato,Persa Hatsue,non Vuole che Capiti Ancora,ma Il Suo Ruolo di Cavaliere non Gli Consente di Fare Mosse False o Farsi Prendere dallo Sconforto.Poggia la sa Fronte a Quella di Izumi e Sospira Ancora.Quanto gli Andrebbe di Piangere,Solo lui lo sa.” L'Importante è Che non ti Fai del Male... Quelle carezze sembrano sciogliere il piccolo Izumi, come neve al sole, con le mani sfiora il viso di lui che poggia sulla sua fronte, "Non ti preoccupare per me" dice poi tranquillo gli occhi chiusi per poi alzare il mento per baciarlo. " Vorrei solo sapere cosa ti opprime " gli dice poi dolcemente aprendo gli occhi per guardarlo, lo sente lui anche se prova a nasconderlo sente che c'è qualcosa che non và. "Non ti preoccupare qualunque cosa sia a me puoi dirlo" sembra molto più grande quando parla così, le mani che continuano a tenere il suo viso così dolce così perfetto. Camus Sgrana Appena gli Occhi al Dire di Izumi,Quindi Resta Qualche Istante in Silenzio,Tenendo lo Sguardo Altrove.Tossisce appena,Mentre Torna con Gli Occhi sul Ragazzino,Ridacchiando Ora.” E' Che Ti Amo così Tanto Che non Immagini Cosa Voglia Farti...Ma non Posso...”Dice Ridendo.Non Riesce Proprio Ad Aprirsi,Nonostante si Sforzi per Farlo.E' Più Forte di Lui,Quindi lo Fissa divertito.Izumi è L'Innocenza che lui Non Ha,Qualcosa che NOn Vuole Sporcare con i Suoi Problemi.”
  • Izumi lo guarda nel suo fare così tenero, alle sue parole arrossisce completamente, imbarazzato. Sorride cercando di reagire positivamente. " Anche io ti Amo " gli dice poi allungando le braccia al collo per abbracciarlo, gli lascia solo un bacio sul collo. Sorridendo Vorrebbe averlo sempre per lui, senza che nessuno gli dica niente " Non ti preoccupare di cosa puoi o non puoi fare" disse lui sorridendo con tono ilare. Camus sospira Invece Dovrei Preoccuparmi...”Sorride Appena,Lasciandosi Baciare,Ma non Avendo Nessuna PArticolare Reazione.Freddo Quasi Quanto il Suo Cosmo.” Qui si Rischia la Galera...”Ridacchia Ancora,Quindi Si Stende del Tutto,Abbracciando a Se il Ragazzo e POggiando la sua Fronte sulla Spalla di Izumi.Sente che Sta per Crollare come un Domino Mal Disposto.” Atena Non Sarebbe Daccordo... Izumi lascia che lui lo abbracci e sentendo il contatto con il suo corpo, freddo e distaccato. "Non è vero Atena vuole che tutti si vogliano bene e io ti Amo" dice stringendosi a lui, chiude gli occhi accarezzando i capelli di lui, tenero e dolce, nel fare. Le parole del Gold si rivolgono nuovamente al ragazzino “ Izu Vedi...”Si Solleva Leggermente con il Viso,Quindi Storce il Labbro INferiore Appena,Sta Pensando.” Tu Sei Giovane e Piccolo...Ti Innamorerai Di Una Donna Bella e Aggraziata...Che ti Darà Dei Figli Splendidi...Etc Etc...”Tossisce Appena.” E quel Giorno,Con tuo Figlio Tra le Mani,Rimpiangeresti Questo Giorno in Cui,mi Avresti COncesso di Fare ...”Guarda in Alto,Meglio Usare Termini Consoni.” Concesso di Sfondare il Muro del Rapporto Platonico...E poi...Sei Troppo...”PIccolo?...Non lo Dice,non Sa Come Potrebbe Prenderla L'altro.Lui a Momenti non lo Conta,è Solo Innamorato.” Il ragazzino lo guarda negli occhi lo lascia parlare quindi mette il broncio lasciando l'abbraccio, incrocia le braccia sbuffa. Abbassa lo sguardo non dice nulla. Si sente piccolo ora davvero glielo ha ripetuto una volta solo, ma basta per farlo sentire un pò triste. " Non importa " aggiunge poi continuando a guardare basso. "Tu non mi vuoi veramente bene" Tattica di Bassa Lega. Di Quelle Infami Infami a adottato Camus, che ora lo Fissa in Silenzio per Qualche Istante,Quindi Digrigna i Denti e Storce il Naso.” Ah No?...”Gli Prende il Viso in una Mano e lo Tiura a Se,Baciandolo,Quindi Gli si Stende Addosso,Ridacchiando.” Ehi...Non Sei un Pò Troppo Piccolo Per Pensare che Tutto l'Amore del Mondo di Risolva con del Sesso?... Izumi ricambia quel bacio che lui gli dà con impeto. Gli accarezza i capelli ascoltandolo parlare per poi arrossire di nuovo completamente. La mano continua ad accarezzare i capelli meccanicamente, deglutisce non sà cosa dire bene. Sospira " Io voglio solo poterti amare " aggiunge solo guardando il soffitto il viso che lo sente andare a fuoco completamente rosso in viso. Si sente come quando ha la febbre, con la testa fra le nuvole e molto molto caldo. Camus sembra quasi incitarlo “ E Allora Amami...Ma con i Giusti Tempi...”Sorride,Baciandolo di Nuovo e Carezzandogli i Capelli Castani.” Non è Una Cosa che va Fatta Per Fretta o Per Paura di Perdere l'Altro...Ma Quando si é Pronti...”Socchiude appena le Palpebre,E' Riuscito a non Fargli Pensare ad Hastue,Almeno per un Pò.Sorride Quindi,Nuovamente,Stendenosi di Fianco a Lui e Inivitandolo a Sedersi su Di Lui.” Ti Difenderò da Chiunque...Non voglio Perdere Anche te...”
  • Izumi sorride sereno, ricambiando il bacio, annuisce alle sue parole. Per poi guardarlo sdraiarsi al suo fianco. Si porta sopra di lui come gli ha detto, lo guarda con un bel sorriso tranquillo sul viso. Le guancie ancora un pò rosse. cerca la mano di lui con la sua. "Non mi perderai perchè qualque cosa succeda io sarò affianco e non ti abbandonerò mai" lo sguarso sereno solo per lui. Sospira felice. L’Acquario parla ancora” Senti...Qualsiasi Cosa Succededa...”Si Gratta Appena il Naso.” Non Dovrai Essere Geloso...Non Dovrai Disperarti...Dovrai Essere Forte...Perchè Temo che Tra non Molto,Sarò Costretto a Scendere in Guerra...”Parla Sereno,Mentre si Accende una Sigaretta che Prende Appositamente dal Comodino,quindi l'Accende,Buttando il Fumo il più Lontano Possibile da Izumi.” Avrei bisogno di Incontrare Shikion....e poi...”lo guarda torvo,Sorridendo Appena,ma Maligno.” Non è Che C'è Qualcosa tra te e Hileene? Izumi ascolta quello che gli dice tenendo la sua mano dolcemente " Non ti preoccupare... " dice appoggiando ora la testa sulla sua spalla, "... vedrò di essere forte anche se avrò paura per te e starò in pena per via della guerra" dice stringendogli la mano. Alla sua ultima domanda poi rimane appoggiato li per comodità. " Le faccio solo da Maestro per quel poco che Hatsue mi aveva insegnato" dice con un filo di voce, quasi che rimembrare la ragazza sia una grande sofferenza. “ Poi mi Racconterai Anche cose è Successo tra te e Hileene...” Dice il cavaliere Appena, Stringendo la mano del Piccolo Nella Sua.Quindi Sospira. “ Domani ti Porto in Giro...Ho Voglia di Mare...” Ride mentre Lo Dice,Quindi si Porta sul lato,Facendo Cadere Anche Izumi con Lui,Sul Lato del Letto. “ Per Adesso Mi Riposo...Se Vai in Giro...non Tradirmi Troppo...” Ride Ancora. “Se non Muoio prima Nel sonno....Ti Porto...” lo dice,nel mentr in cui si addormenta. Izumi si appoggia di lato dove lui lo ha messo, tenendo ancora dolcemente la sua mano sorride nel guardarlo addormentarsi ancora parlando. Tira su la coperta a coprire tutti e due per poi poggiare il viso sul cuscino accanto al suo. Guardarlo dormire e lasciare che il sonno accolga anche lui nel suo abbraccio. "Verro con te dovunque vorrai" gli sussurra chiudendo gli occhi. FINE