Come utilizzare Facebook per il business dei brand - Gazduna Project -
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Come utilizzare Facebook per il business dei brand - Gazduna Project -

on

  • 3,610 views

Il più popolare dei social network del mondo è ormai preso d’assalto da brand e aziende che non vogliono perdere l’occasione di sfruttare una piattaforma dalla portata tanto vasta e ...

Il più popolare dei social network del mondo è ormai preso d’assalto da brand e aziende che non vogliono perdere l’occasione di sfruttare una piattaforma dalla portata tanto vasta e potenzialmente utilissima.
Ma quali sono le modalità con cui un’azienda (e non una persona fisica) deve interagire con Facebook? Quali le norme, i contenuti, le pratiche da perseguire e quali gli errori, le crisi e le insidie da evitare?
Queste slide, pensate sia per gli utenti che vogliono un quadro completo degli ultimi aggiornamenti del social, che per coloro che si apprestano a gestire una Fan Page su Facebook, vogliono fornire un quadro d’insieme il più possibile completo e accessibile, con tanto di esempi, casi specifici e best practices, per prepararsi a dovere alla creazione (e gestione) della propria Fan Page.

Sito agenzia Gazduna Project: www.gazdunaproject.com
Blog Gazduna: www.gazduna.com

Statistics

Views

Total Views
3,610
Views on SlideShare
3,163
Embed Views
447

Actions

Likes
13
Downloads
143
Comments
0

6 Embeds 447

http://www.gazdunaproject.com 229
http://www.scoop.it 211
https://twitter.com 3
http://pinterest.com 2
http://webcache.googleusercontent.com 1
http://www.linkedin.com 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Come utilizzare Facebook per il business dei brand - Gazduna Project - Presentation Transcript

  • 1. acebookCome utilizzarlo per il business
  • 2. acebook per il pubblico Facebook aiuta a connetterti e a rimanere in contatto con le persone della tua vita. Slogan di FacebookFino a poco tempo fa, la normalità sul web era che la maggior parte delle personenon usava la propria identità personale.Stiamo costruendo un nuovo web in cui alla base cè il sociale. Mark Zuckemberg Fondatore di FacebookSiamo passati dal web dellinformazione al web della relazione... perché ora il webè fatto di persone. Stefano Hesse Responsabile comunicazione Facebook per Europa, Medio Oriente e Africa
  • 3. acebook per le aziendeFino ad ora, quella su Facebook è stata la nostra migliorecampagna pubblicitaria online.Una soluzione così economica e capace di coinvolgere unnumero così elevato di potenziali clienti è difficile da trovare. PR e Marketing di Nippon AirwaysIl concetto di fare business con Facebook è rimasto lo stesso.Ciò che è cambiato è il ventaglio degli strumenti adisposizione per comunicare e promuovere. Luca Conti – blogger e scrittore di “Fare Business con Facebook”
  • 4. Cosè Facebook?
  • 5. Facebook è...Un social network a cui sono iscritti oltre 1 miliardo di persone (di cui oltre21 milioni solo in Italia) Uno strumento formidabile per promuovere la propria attività sul web Uno dei siti più visitati al mondoUn bacino di utenza in crescita continua. Durante lestate è stato superato ilraggiungimento del miliardo di iscritti Uno strumento di comunicazione e business “gratuito”Un luogo di svago, divertimento, intrattenimento, incontro e ricerca (questoè bene ternerlo sempre a mente)
  • 6. I numeri di Facebook Oltre 1 MILIARDO ACCOUNT REGISTRATI NEL MONDO 55% DONNE – 45% UOMINI PERCENTUALE DI UTENTI IN BASE AL SESSO 18-34FASCIA DETA DEL 50% DEGLI UTENTI DI FACEBOOK 32 MINUTI AL GIORNO TEMPO DI PERMANENZA MEDIO DEGLI UTENTI Dati aggiornati a Ottobre 2012
  • 7. Facebook nel mondo Ecco la classifica delle prime 10 nazioni per numero di iscritti su Facebook. L’Italia è all’11° posto, con circa 22 milioni di iscritti Dati aggiornati a Ottobre 2012 Fonte: statuspeople.com
  • 8. Facebook nel mondo Ecco la crescita degli utenti mensili di Facebook nel mondo, riferita agli ultimi 2 anni (divisi in in 4 Quarti, relativi ai vari trimestri). Dati aggiornati a Settembre 2012 Fonte: Facebook
  • 9. Facebook nel mondo Negli USA quasi una persona su due ha un profilo sul social network di Mark Zuckerberg. Una percentuale simile a quella dellInghilterra.
  • 10. Facebook nel mondo Sono le isole Falkland il paese dove si tocca la più alta percentuale di penetrazione di Facebook. Si tratta di un arcipelago dell’Atlantico meridionale formato da più di 200 isole, che contano circa 3.200 abitanti. Ben il 91,12% di loro frequenta Facebook.
  • 11. Facebook nel mondo Una delle nazioni che conta la minor diffusione di Facebook tra la sua popolazione è la Cina. La censura ha oscurato tutte le pagine del social e solo in pochi sono in grado di aggirarla.
  • 12. Facebook nel mondo Secondo la Facebook Worldmap, che studia la percentuale di diffusione del social network nei vari Stati, gli italiani presenti su Facebook sono il 37,5 % dell’intera popolazione nazionale. Dati aggiornati a Giugno 2012
  • 13. Facebook in Italia 22 milioniITALIANI ISCRITTI A FACEBOOK, OVVERO 1 ITALIANO SU 3 13 milioni ITALIANI CHE ACCEDONO A FACEBOOK OGNI GIORNO 7,5 milioni ITALIANI CHE ACCEDONO A FACEBOOK DA MOBILE (erano 4 milioni l’anno scorso) 94% PERCENTUALE DI PERSONE CHE USANO INTERNET E SONO ISCRITTE A FACEBOOK (era il 64% l’anno scorso) 1 minuto su 3 SPESO ONLINE IN ITALIA E’ SU FACEBOOK Dati aggiornati a Novembre 2012
  • 14. Facebook in Italia Diffusione geograficaDati aggiornati a Dicembre 2011 // Fonte: Vincos.it
  • 15. Facebook in Italia Diffusione per età Dati aggiornati a Settembre 2012.Fonte: Osservatorio Facebook di vincos.it
  • 16. Facebook in ItaliaDiffusione per genere ed età Dati aggiornati a Settembre 2012.Fonte: Osservatorio Facebook di vincos.it
  • 17. Registrazione a Facebook Modulo d’accesso per gli utenti già registrati Campi da compilare per effettuare la prima registrazione a Facebook
  • 18. Profilo o Fan Page?
  • 19. Profilo Personale Immagine del profilo Immagine di copertina Amici Elenco dei «mi piace» Ultime attività dell’utente: like, commenti eInformazioni personali Form per pubblicare i caricamenti vari propri status in bacheca
  • 20. Profilo Personale E riferibile ad un soggetto, una persona, che ha più di 13 anni (non è indicatoper gruppi, personaggi pubblici o attività commerciali: per questo cè la fanpage) E il vostro biglietto da visita: amici, parenti, datori di lavoro, clienti avrannoaccesso ad un numero elevatissimo di informazioni attraverso un rapidosguardo alla timelineSi possono avere al massimo 5.000 amiciDa esso è possibile creare e amministrare una o più pagine aziendaliDal profilo si possono creare gruppi o eventi a cui invitare e in cui convogliare ipropri contatti
  • 21. Profilo Personale Cosa fareScegliere unimmagine appropriata: deve mostrare la persona, avere le giustedimensioni, non essere sfuocata o “eccessiva”.Curate la vostra immagine, è la prima cosa che guarderanno i vostri amici (nonfate come alcuni account di Twitter che usano limmagine dellavatar per ottenerefurbescamente più follower)Anche se siete imprenditori è bene bilanciare i post personali, divertenti,interattivi con i post commerciali. Non eccedete mai nelluno o nellaltro.Aggiornare con una cerca continuità il profilo e dialogare con i propri amici.Facebook non è un diario personale ma un social networkSfruttare tutte le potenzialità che lo strumento offre (video, immagini, album,post, eventi, link, gruppi, sondaggi, plug-in...)
  • 22. Profilo Personale Cosa non fareUtilizzare il profilo personale per unattività commerciale:è contro i termini e le condizioni di Facebook. Oltre a rischiare la chiusura delprofilo e la perdita di tutti i dati/contatti, si rischia di venire percepiti comespammosi, fastidiosi, eccessivamente furbi dagli altri utenti del social. Se poiraggiungete i 5.000 contatti massimi, cosa farete? Aprirete un altro profilo?Utilizzare un nome di fantasia (un soprannome) oppure unimmagine nonpropria (un avatar ad esempio): sono alcune delle cause più frequenti disospensione del profilo da parte di Facebook.Per conoscere tutti i termini e le condizioni duso di Facebook ecco il link alla policy del social:https://developers.facebook.com/policy/Italiano/
  • 23. Fan Page Accesso al pannello di amministrazione Immagine profilo Immagine di copertina Area TAB, personalizzabile con APP Post recenti di altri utenti nella fan pageInformazioni della pagina Form per pubblicare i propri status in bacheca
  • 24. Creare una Fan Page
  • 25. Fan PageSe nei profili personali si stabilisce una relazione biunivoca con i vostri AMICI(attraverso la richiesta di amicizia che possiamo accettare o rifiutare), nellepagine lutente può interagire con la bacheca e con tutti i contenuti postati inessa, senza necessariamente diventare FAN (mettendo il “mi piace” allapagina).Un tempo non era così: per avere contatti con la pagina, un utente era costretto adiventarne fan. L’impostazione è stata cambiata per impedire il diffondersi diiniziative non regolamentate da facebook per lacquisizione di nuovi fan e per favorirele attività a pagamento: post sponsorizzati e inserzioni in primis.
  • 26. Fan Page I vantaggiSi indicizza automaticamente sui principali motori di ricerca.E possibile accedere ad un pannello di statistiche (insights) che permettono di avereun notevole numero di informazioni sia sui fan che sui post.E possibile promuoverla con uninserzione (due modalità: pay per click o visibilità delbanner).E possibile personalizzarla e attraverso appositi plug-in, collegarla al proprio sito(Facebook connect – stringa social).Avendo una pagina (e un profilo twitter) si può richiedere una brand page suFoursquare.E possibile collegare la pagina a offerte e e-commerce e sponsorizzare i postimportanti (questi servizi sono a pagamaneto e la sponsorizzazione avviene dopo ilraggiungimento dei 400 fan).
  • 27. Fan Page Cosa non fare #1: contenuti• Pubblicare troppi contenuti con il rischio di diventare fastidiosi (da evitare i giochi on-line/poke/tag indiscriminati su foto/inviti di massa ad eventi).• Parlare solo di se stessi o, viceversa, diventare paladini di una causa e dichiarare lotta al mondo (politica, sociale, problemi personali).• Lasciare inattivo il profilo personale o la pagina per lungo tempo.• Veicolare solo contenuti promozionali o autoreferenziali, senza bilanciare con argomenti interessanti per il target a cui ci si rivolge (es. eventi, trend, immagini, etc).• Trasformare il social network in un semplice rimando al sito o ad altri social. Ok al dialogo tra le piattaforme ma ricordiamo che ogni social ha una sua specificità.
  • 28. Fan Page Cosa non fare #2: pratiche comuniPostare lo stesso contenuto troppe volte. Essere chiari e coinvolgenti è positivo,ridondanti e ripetitivi è negativo.Utilizzare gli stessi contenuti e gli stessi linguaggi sulle diverse piattaforme senzarispettare le peculiarità del social.Inserirsi in conversazioni su temi delicati che non afferiscono al brand (es. Politica,cause sociali).Utilizzare fake comment: lautenticità e la trasparenza sono alla base della relazione.Pubblicare contenuti ad orari in cui nessuno (o quasi) è connesso rischiando che nonvengano visualizzati e/o apprezzati – ora è possibile programmarli.Lasciare indipendenti le piattaforme sulle quali si opera, non inserendo collegamenti erimandi reciproci. Sì al dialogo.
  • 29. Fan Page Cosa non fare #3: layout ed esteticaRealizzare un layout di scarso appeal.Proporre unestetica che non rispecchi quella del brand e non siacoordinata con quella utilizzata in altri canali.Utilizzare unimmagine troppo complessa che risulti confusionaria perlutente.Utilizzare unimmagine che non sia decifrabile nella miniaturagenerata vicino alle conversazioni.
  • 30. Come gestire il dialogo con i FanEvitare di lasciare cadere le conversazioni non rispondendo a domande, osservazioni,commenti o messaggi di posta.Non ignorare le indicazioni degli utenti, apprezzare i suggerimenti e le critiche costruttiverispondendo e ringraziando.Non cancellare critiche e commenti negativi ma anzi rispondere con argomentazioniconcrete (ES: RTL 102.5).Arrivare allo scontro usando toni accesi o cercando di screditare linterlocutore (Es. PatriziaPepe).Non comunicare in maniera fredda e impersonale: siate social!Non cambiare in continuazione il brand tone generando confusione (formale/informale).Se si hanno fan internazionali (o li si vuole raggiungere) fare ogni tanto dei post in inglese (oin bilingue in caso di brevi post).
  • 31. Come gestire la presenza su FacebookEvitare di:- Aprire diversi profili sullo stesso social network diluendo lutenza sulle varie pagine espiazzando i soggetti interessati- Aprire profili su numerosi social network senza avere la possibilità di gestire il flusso di dialogo(non si può stare su un social network a metà) o attivare una fan page senza aver prima fattopratica con un profilo personale- Scegliere un canale di comunicazione senza riflettere sui reali vantaggi e svantaggi che essopuò portare allazienda- Veicolare uneccessiva quantità di post generando rumore comunicativo e rischiando diessere percepiti come spammosi. Taggare i propri amici sulle comunicazioni promozionali(creare Eventi per ogni post)- Dialogare senza conoscere il target (fan, follower, etc.) non avendo “curiosato” e monitorato iprofili degli utenti.
  • 32. Come gestire la presenza su FacebookEvitare di:- Veicolare contenuti senza aver pianificato la comunicazione almeno nel medio periodo(piano editoriale delle uscite e programmazione dei post son fondamentali).- Connettersi ad amicizie/follower casuali nel tentativo di incrementare rapidamente i propricontatti (meglio pochi ma veri).- Comunicare senza sviluppare una sinergia tra i diversi canali (sito aziendale, facebook,twitter, youtube, flickr, etc).- Limitarsi allutilizzo degli strumenti base della piattaforma, senza indagare su particolariapplicazioni che possono facilitare il raggiungimento degli obiettivi del brand (traguardi, gruppi,eventi, inserzioni, sponsorizzazioni).- Sfruttare solo una delle forme di linguaggio concesse dal social network (testo, foto, link,video...) senza essere multimediali.- Pensare che il marketing sociale porti ad un successo immediato, ci vuole tempo peraffermarsi ed ora, con le nuove impostazioni di Facebook che limitano la visibilità delle pagine,ce ne vuole ancora di più.
  • 33. Il diario per le aziende Specifiche importantiMessaggi privati: è possibile mandare messaggi privati alle pagine. Viene così favorita lacomunicazione tra aziende e consumatori. Il tasto messaggio è ben visibile (sottolimmagine di copertina) e facile da usare: i messaggi arrivano alla pagina e sonovisualizzabili nel “pannello di amministrazione”Resa di foto e video: infinitamente maggiore è l’impatto che foto (larghezza massima di810 pixel) e video hanno sull’esperienza di navigazione dell’utente. Ricordatevi dicaricare le fotografie spuntando la casella “alta qualità” in modo tale che non si sgraninouna volta pubblicateModerazione dei post: è stata introdotta la possibilità di moderare i post che gli utentipubblicano sulla bacheca della pagina di cui siamo amministratori con varie tipologie direstrizione (sulla base di età, paesi, termini che non si devono utilizzare, e di una “listablocco profanità” settabile su tre livelli di tolleranza diversi).Vedi pagina seguente per esempio.
  • 34. Moderazione e gestione autorizzazioni
  • 35. Diverse tipologie di postDimpatto Conversazionale
  • 36. TraguardiSulle pagine Facebook è ora possibile inserire traguardi, ovveromomenti importanti nella storia dellazienda o del brand che sidesidera evidenziare, creando un archivio di momenti significativi(Es: anno di fondazione, apertura, creazione nuovo sito, ecc).Saranno poi tutti accessibili da una barra laterale ordinatacronologicamente e sempre presente sulla destra.
  • 37. Fan Page Quando postareIl grafico mostra come il numerodegli utenti connessi a Facebookaumenta dalle 9 alle 16.Pubblicare un post dalle 11 delmattino in poi, garantisce lapresenza di un buon bacino dipossibili utenti.Sebbene i post pubblicati a metàsettimana riscuotano buonirisultati, un ottimo momento perla pubblicazione di contenutisembra essere il mercoledìpomeriggio, attorno alle 15.Si tratta, chiaramente, diun’indicazione di massima, e nondi un mantra assoluto. Dati aggiornati a Giugno 2012 Fonte: Bitly.com
  • 38. Il diario per le aziende Specifiche importantiPost in evidenza: possibilità di mettere in evidenza un contenuto nella pagina. Esso vienemostrato più in grande, al centro. E’ un’opzione di forte impatto visivo, utile per dare risaltoa immagini d’appeal che colpiscano maggiormente. Per impostarli, è sufficiente cliccaresulla stellina in alto a destra, selezionabile per ogni post. Post normali Post in evidenza
  • 39. Il diario per le aziende Specifiche importantiMostra sempre in alto: è anche possibile fare sì che un contenuto rimanga visibile in primopiano, nella parte alta della pagina, per un massimo di 7 giorni. Tale contenuto(constrassegnato da un nastrino arancione) sarà il primo ad essere visualizzato sulla pagina.Un modo efficace per rimarcare e dare forza al contenuto più importante. Basta cliccare su“modifica post” (la matitina in alto a destra) e selezionare la voce “mostra sempre in alto”.
  • 40. Post programmati Le fan page permettono di programmare i post, in modo che vengano pubblicati autonomamente in una data desiderata (antecedente o futura). E’ sufficiente cliccare sull’icona a forma di orologio in basso a sinistra in ogni post, e scegliere la data.Una volta programmati, i postappariranno privatamente nelRegistro Attività (accessibile dalPannello di Amministrazione)dove sarà possibile modificare inun secondo tempo la data e loradi pubblicazione o eliminare ipost programmati.
  • 41. Post Sponsorizzati #1 Per raggiungere un bacino di utenza più ampio, Facebook dà la possibilità di sponsorizzare I propri post. In base al numero di like che la nostra pagine possiede, Facebook quota il servizio. La funzione è attivabile solo per le pagine che abbiano ricevuto almeno 400 likes.
  • 42. Post Sponsorizzati #2La sponsorizzazione può essere effettuata neiconfronti- dei fan della pagina- dei fan della pagina ed I loro amiciIl prezzo della sponsorizzazione varia aseconda del bacino di utenza che si vuoleraggiungere, più è ampio, più il costo si alza.
  • 43. Inserzioni In base alle abitudini di navigazione dei singoli utenti, Facebook propone sulla destra del profilo personale, una serie di annunci sponsorizzati. Possiamo decidere di fare apparire la nostra pagina tra questi annunci allocando un piccolo budget sulle inserzioni a pagamento. Ci sono due tipi di inserzioni: - budget a vita: spesa totale per lintera campagna - budget giornaliero: spesa giornaliera Facebook permette inoltre di decidere il tipo di destinatari della campagna: si può selezionare una certa zona geografica, per sesso, età, ecc.
  • 44. AnaliticheLe insights interne a Facebook misurano una serie di parametri fondamentaliper programmare la gestione della nostra pagina. Numero di fan, portata dellapagina, trend e analisi dei singoli post sono solo alcuni degli strumenti cheFacebook mette a disposizione agli amministratori di pagina.
  • 45. Offerte e promozioniE’ stata da poco introdotta la possibilità di lanciare da parte delle fanpage delle veree proprie promozioni. Ai clienti basterà cliccare sul pulsante RICEVI L’OFFERTA peraccedere a sconti esclusivi, riservati agli utenti Facebook.Le offerte possono essere pensate per essere utilizzate:- in negozio- in negozio e online- solo onlinePerché siano utilizzabili online, occore disporre di un servizio di e-commerce.E possibile inserire un codice di riscossione che permette allutente di accedereallofferta.
  • 46. Come scegliere la copertinaE pubblica: chiunque visiti la Pagina la può vedere e ha le seguenti dimensioni:851 x 315 pixel (lavatar, cioè l’immagine profilo, è invece 180x180).La copertina non può essere falsa, ingannevole o violare i diritti di copyright di terzi. Non èconsentito invitare le persone a caricare la copertina sul loro diario personale.Non può contenere i seguenti elementi:Informazioni su prezzi o acquisti, quali “sconto del 40%” o “Prenota subito su...”.Informazioni di contatto come l’indirizzo di un sito Web, un’e-mail, un indirizzo di mailing oinformazioni che dovrebbero essere inserite nella sezione “Informazioni” della Pagina.Riferimenti a funzioni o azioni di Facebook, come “Mi piace”, “Condividi” o una freccia chepunta dalla foto di copertina a una qualsiasi di queste funzioni.Inviti all’azione, come “Scarica subito” o “Dillo ai tuoi amici”.
  • 47. Alcuni esempi di Fan Page – Barcelona FC
  • 48. Alcuni esempi di Fan Page – Starbucks
  • 49. Alcuni esempi di Fan Page – Nutella
  • 50. Alcuni esempi di Fan Page – Fanta
  • 51. Alcuni esempi di Fan Page – Turismo Emilia Romagna
  • 52. Una storia di successo Piaceri mediterranei #1
  • 53. Una storia di successo Piaceri mediterranei #2
  • 54. Una storia di successo Piaceri mediterranei #3
  • 55. Ricapitolando: alcuni consigli
  • 56. Ricapitolando: alcuni consigli- Completa il profilo della pagina con tutte le info necessarie- Non ignorare le statistiche della pagina- Focalizzati sull’engagemnt, non solo sui likes- Modera spam e commenti negativi- Non esagerare, in tutti i sensi- Rispondi sempre, quando puoi- Mostra in alto solo i post migliori- Sii sintetico: sono post, non racconti- Non postare troppo, ma nemmeno troppo poco- Non perdere tempo e soldi con app inutili- Sii personali: a nessuno piacciono i bot- Non postare automaticamente da Twitter- Chiediti sempre se un post è interessante per i tuoi fan- Studia le regole per la cover del tuo profilo- Non comprare likes per nessun motivo- Resta sempre aggiornato con le novità di Facebook- Privilegia le immagini: un’immagine vale più di mille parole
  • 57. … & co. Sito: www.gazdunaproject.com Blog: www.gazduna.comFan Page Facebook: www.facebook.com/gazduna Account Twitter: www.twitter.com/gazduna Account Pinterest: www.pinterest.com/gazduna Account Instagram: www.instagram.com/gazduna Canale YouTube: www.youtube.com/gazduna