Focus Group sull’Open source nella PA Sviluppare, gestire e manutenere soluzioni su stack open source ISFOL 22/11/2011 Int...
Focus Group sull’Open source nella PA: Integrazione e manutenzione delle soluzioni open source in un ente pubblico La rosa...
Focus Group sull’Open source nella PA: Integrazione e manutenzione delle soluzioni open source in un ente pubblico Solutio...
Focus Group sull’Open source nella PA: Integrazione e manutenzione delle soluzioni open source in un ente pubblico Upgrade...
Focus Group sull’Open source nella PA: Integrazione e manutenzione delle soluzioni open source in un ente pubblico Comunic...
Focus Group sull’Open source nella PA: Integrazione e manutenzione delle soluzioni open source in un ente pubblico Comunic...
Focus Group sull’Open source nella PA: Integrazione e manutenzione delle soluzioni open source in un ente pubblico Comunic...
Focus Group sull’Open source nella PA: Integrazione e manutenzione delle soluzioni open source in un ente pubblico <ul><li...
Focus Group sull’Open source nella PA: Integrazione e manutenzione delle soluzioni open source in un ente pubblico Raccord...
Focus Group sull’Open source nella PA: Integrazione e manutenzione delle soluzioni open source in un ente pubblico Consorz...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Focus Group Open Source 22.11.2011 Boris Sofronic

865 views
799 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
865
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
76
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide
  • La rosa dei software solitamente implementati in un ente pubblico comprende applicativi gestionali, documentali, CMS, LMS, HRM, CRM, OPAC, sistemi per elaborazioni statistiche e molto altro. Il mercato offre le soluzioni Open source per la maggioranza degli applicativi necessari in una PA e il risparmio ottenuto adottando i software libero GNU GPL può essere notevole. Integrare e mantenere questo puzzle può essere molto difficile, il che spesso vanifica gli sforzi degli enti che adottano la filosofia Open.
  • Stack attuale dell’universo web dell’Isfol : Sulla stessa infrastruttura al momento convivono: Linux Red Hat; MySQL, PostgreSQL; PHP, Python; Zope, Apache, Tomcat, Varnish; Plone, Joomla, Drupal, Moodle, LimeSurvey, Dspace.
  • Il tema di questo intervento nasce qui: dai problemi riscontrati nel cambio del fornitore dell’infrastruttura a supporto del hosting dedicato per le applicazioni web dell’Isfol. La migrazione delle applicazioni web dell’Isfol da una web server farm ad altra dopo l’aggiudicazione di una gara si è rivelata più difficoltosa del previsto: le versioni “meno recenti” di alcuni CMS e LMS hanno dimostrato l’incompatibilità con ultima versione di PHP, correttamente implementata dal fornitore come da capitolato tecnico. NB: “meno recenti” tra le virgolette (max 2 anni).
  • Catena di comunicazione : Qualcosa non ha funzionato nella catena di comunicazione tra Relase manager del PHP, Community CMS e LMS open source basati sul linguaggio PHP, Vendor, Committente e Fornitore dell’infrastruttura. La preoccupazione è che il problema si può ripresentare all’upgrade di qualsiasi elemento dello stack.
  • Promuovere lo scambio delle informazioni tra le diverse PA sulle buone prassi adottate.
  • La scelta delle singole soluzioni informatiche all’interno di una PA deve essere consapevole per permettere l’integrazione tra diversi sistemi ed elementi dello stack, specialmente se si tratta di una PA di dimensioni medio-grandi.
  • Anello mancante: system integrator qualificato e certificato.
  • “ Consorzio” Open source a supporto delle PA : La creazione di un consorzio a supporto delle PA che adottano o intendono adottare le soluzioni Open source potrebbe rappresentare un ponte tra la PA, imprese e le comunità Open source. Il consorzio, partecipato dal settore pubblico e le società private che operano nell’ambito potrebbe erogare i servizi di consulenza e assistenza alle PA associate/iscritte.
  • I servizi del “consorzio” potrebbero essere inseriti nel catalogo Consip: - System integration; - Consulenza alle PA relativa ai capitolati tecnici per i bandi di gara; - Assistenza nell’implementazione e manutenzione delle soluzioni Open; - Monitoraggio del versioning e compatibilità tra i diversi componenti dello stack; - Help desk/Numero verde; - Alert relativi ai exploit e bugs e i relativi fixes; - Repository dei moduli/funzionalità pronti al riuso; - Servizio di patching, upgrade e stack open source; - Implementazione e manutenzione delle infrastrutture certificate e sicure per le PA.
  • Focus Group Open Source 22.11.2011 Boris Sofronic

    1. 1. Focus Group sull’Open source nella PA Sviluppare, gestire e manutenere soluzioni su stack open source ISFOL 22/11/2011 Integrazione e manutenzione delle soluzioni open source in un ente pubblico Boris Sofronic
    2. 2. Focus Group sull’Open source nella PA: Integrazione e manutenzione delle soluzioni open source in un ente pubblico La rosa degli applicativi implementati in un ente pubblico (esempio): CMS LMS HRM CRM OPAC Datawarehouse e sistemi statistici Protocollo informatico Gestione documentale Gest. finanziaria e di bilancio …
    3. 3. Focus Group sull’Open source nella PA: Integrazione e manutenzione delle soluzioni open source in un ente pubblico Solution stack attuale dell’universo web Open source dell’Isfol.it Zope Tomcat Apache Python PHP Plone Linux PostgreSQL MySQL DSpace Joomla Drupal Moodle Limesurvey Java Applicazioni web: portale, siti tematici, banche dati, documentazione, ...
    4. 4. Focus Group sull’Open source nella PA: Integrazione e manutenzione delle soluzioni open source in un ente pubblico Upgrade di un elemento dello stack: Zope Tomcat Apache Python PHP Plone Linux PostgreSQL MySQL DSpace Joomla Drupal Moodle Limesurvey Java Applicazioni web: portale, siti tematici, banche dati, documentazione, ... PHP
    5. 5. Focus Group sull’Open source nella PA: Integrazione e manutenzione delle soluzioni open source in un ente pubblico Comunicazione (1): dal Release Manager di un elemento dello stack al Committente Relase manager Community open source Vendor Committente
    6. 6. Focus Group sull’Open source nella PA: Integrazione e manutenzione delle soluzioni open source in un ente pubblico Comunicazione (2) : Scambio delle informazioni tra le PA sulle buone prassi adottate CMS P.A. 1 Fornitore 1 CMS P.A. 2 Vendor 2 ? Community X Community Y ?
    7. 7. Focus Group sull’Open source nella PA: Integrazione e manutenzione delle soluzioni open source in un ente pubblico Comunicazione (3) : Scambio delle informazioni all’interno di in una PA CMS LMS HRM CRM OPAC Datawarehouse P.A. Fornitore 1 Fornitore 2 ?
    8. 8. Focus Group sull’Open source nella PA: Integrazione e manutenzione delle soluzioni open source in un ente pubblico <ul><li>I punti deboli: </li></ul><ul><li>Manca lo scambio delle informazioni tra le diverse PA sulle buone prassi adottate; </li></ul><ul><li>La scelta delle singole soluzioni informatiche all’interno di una PA non coordinata può compromettere l’integrazione tra diversi sistemi e/o elementi dello stack; </li></ul><ul><li>Comunicazione insufficiente tra le comunità Open che supportano un singolo prodotto o pacchetto dei prodotti. </li></ul>Soluzione : Costituire un raccordo tra le esigenze delle PA e il mondo Open source - System integrator qualificato
    9. 9. Focus Group sull’Open source nella PA: Integrazione e manutenzione delle soluzioni open source in un ente pubblico Raccordo tra le PA e l'universo Open: un Consorzio misto pubblico/privato - system integrator qualificato CONSIP Acquistinrete CMS LMS HRM CRM ... P.A. 1 CONSORZIO P.A. 2 LMS OPAC DigitPA Prodotti e servizi Vendor Community
    10. 10. Focus Group sull’Open source nella PA: Integrazione e manutenzione delle soluzioni open source in un ente pubblico Consorzio pubblico/privato open source : Prodotti e servizi del consorzio: Servizio di system integration certificato Consulenza alle PA nella predisposizione dei capitolati tecnici per i bandi di gara nel settore IT Assistenza informatica diretta alle PA nell’implementazione e manutenzione delle soluzioni Open Servizio di monitoraggio del versioning e compatibilità tra i diversi componenti dello stack (SO, middleware, application) Help desk/numero verde per gestire le emergenze Invio degli avvisi relativi ai exploit, bugs e i relativi fixes alla mailing list delle PA “abbonate” Gestione di una repository dei moduli/funzionalità pronti al riuso Servizio di patching, upgrade e stack open source Implementazione e manutenzione delle infrastrutture certificate e sicure per le PA

    ×