Social Media per la Comunicazione Istituzionale
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Social Media per la Comunicazione Istituzionale

on

  • 2,039 views

Quali sono i social media più interessanti per enti e organizzazioni per la comunicazione istituzionale?

Quali sono i social media più interessanti per enti e organizzazioni per la comunicazione istituzionale?

Statistics

Views

Total Views
2,039
Views on SlideShare
2,039
Embed Views
0

Actions

Likes
2
Downloads
41
Comments
1

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
  • slide numero 7 decisamente sbagliata. Si ricorda che l'uso dei profili e' riservato alle persone, per tutto il resto occorre usare una pagina. Non si tratta quindi di 'amministratore' ma di utente che non puo' essere diverso da una persona fisica. Creando un profilo con il nome di una istituzione si viola il regolamento di FB ed il profilo stesso puo' essere rimosso.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Social Media per la Comunicazione Istituzionale Social Media per la Comunicazione Istituzionale Presentation Transcript

  • Comunicazione Istituzionale Fare rete, ottenere visibilità e conoscere nuovi interlocutori grazie ai Social Media. e Social Media
  • Fare ReteI Social Media sono uno strumentodi comunicazione interessante perenti e istituzioni per dare visibilitàalle proprie attività interne, spessopoco trasparenti per il pubblicoesterno.L’importanza degli interlocutoriinter ni (funzionari, ricercatori,collaboratori...) e dei soggetti esterni(altre istituzioni simili) può esserecapitalizzata grazie alla costruzionedi una rete di interessi e dipersone attraverso i socialnetworks.
  • Ad ognuno il suoI Social Media sono molteplici edognuno nasce con un proprioscopo.Non è detto che sia necessario usarlitutti (anzi!) o solo “perché li usanotutti”.Per essere utile ed efficace, lapropria presenza sui Social Mediadeve essere pensata, riflettendosu obiettivi, identità istituzionale (chisiamo? cosa vogliamo comunicare ecome?) tempo e risorse da dedicare,risultati da ottenere.L’importante è avere qualcosa dadire. E scegliere il mezzo più adattoper dirlo.
  • Facebooknato nel 2004, in origine per ritrovare amici e compagni di scuola, oggi conta circa600 milioni di iscritti- creazione di pagine per aziende e organizzazioni- condivisione di contenuti (foto, video, testo)- funzionalità aggiuntive, grazie alle numerose applicazioniTwitterservizio di microblogging, che consente di pubblicare brevi contenuti (massimo 140caratteri). È stato lanciato nel 2006 e ha 175 milioni di utenti registrati.- brevità, velocità e aggiornamenti in tempo reale- condivisione di links e ampliamento della propria rete di contatti- funzionalità aggiuntive, grazie alle numerose applicazioniSlideshareè la più grande community per condividere presentazioni. Nato nel 2006, conta oltre25 milioni di visitatori unici al mese.- creazione di gruppi, ricerca delle presentazioni per argomenti di interesse- collegamenti con gli altri professionisti- condivisione delle presentazioni su LinkedIn, Facebook, Twitter o sul proprio sito/blogSocial Media per enti e istituzioniUna panoramica degli strumenti più utili/1
  • Anobii è la community dei lettori, nata nel 2005 - suggerire e recensire libri; condividere le proprie preferenze di lettura con gli altri utenti della community - creazione di gruppi e forum di discussione LinkedIn lanciato nel 2003, è la community per i professionisti. Oggi conta oltre 90 milioni di utenti. - ampliamento della propria rete professionale, con opportunità di lavoro e formazione - creazione pagine aziendali collegate al profilo dei collaboratori - creazione di gruppi Flickr nato nel 2002 e acquistato da Yahoo! nel 2005, serve per pubblicare e condividere le proprie foto. Oltre 3 milioni di contenuti pubblicati ogni mese. - creazione di album fotografici - geolocalizzazione delle foto sulla mappa - creazione di gruppi, condivisione di foto con la propria rete di amiciSocial Media per enti e istituzioniUna panoramica degli strumenti più utili/2
  • Come usarli?Come Facebook e LinkedIn possono essere utili in ambito istituzionale
  • Profilo personale Pagina numero amici/fan massimo 5.000 amici nessun limite gestione amici/ approvazione manuale delle aggiunta automatica dei nuovi iscritti richieste di amicizia (tasto “Mi piace”) fan amministratori un unico amministratore più amministratori il proprietario del profilo può accedere ai dati personali degli gli amministratori non hanno accesso privacy amici, che non sanno chi c’è dietro ai dati personali dei fan al profilo istituzionale elementi controllo sugli elementi pubblicati controllo sugli elementi pubblicati dai dagli amici, non è possibile pubblicati fan, tasto Antispam bloccare i tag a priori importazione di contenuti esterni tramite applicazioni, collegamento con applicazioni e importazione di contenuti esterni applicazioni personalizzate e con tramite applicazioni; chat e strumenti Facebook Places, pubblicazione di messaggi privati contenuti sulle Pagine Preferite a nome della Pagina statistiche su contenuti e tipologia di statistiche non disponibili utenti personalizzazione no landing tab personalizzataFacebookPagina o profilo?
  • Profilo Professionale - mette in evidenza le proprie esperienze lavorative, le competenze e il percorso formativo; - consente di inserire collegamenti al proprio blog/sito, presentazioni, Twitter e altri social networks; - mette in collegamento con altri professionisti presenti su LinkedIn, consentendo di ampliare la propria rete di contatti; - permette di conoscere opportunità di lavoro e formazione - permette di mettere in luce le proprie competenze, tramite “Domande & Risposte”, e di discutere con altri dei propri interessi sui Gruppi e Forum dedicati. Pagina Aziendale - consente di inserire tutte le informazioni riguardo alla propria organizzazione; - dà visibilità alle attività svolte; - è collegata ai profili professionali dei propri dipendenti e collaboratori, mettendo in luce le competenze di ciascuno e dando così maggiore credibilità all’organizzazione.LinkedInPer ampliare la propria rete professionale
  • contattaciwww.galeola.itinfo@galeola.it Esperienza, cultura e innovazione per progetti ad alto contenuto tecnologico