I complementi diretti e indiretti

6,956 views

Published on

Published in: Education
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
6,956
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
8
Actions
Shares
0
Downloads
28
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • I complementi diretti e indiretti

    1. 1. I complementiCosa sono, come si riconoscono
    2. 2. Cos’è un complemento• Un complemento è una informazione complementare, cioè non necessaria• in pratica, un complemento aggiunge alla frase una informazione in più rispetto al predicato e al so"etto• Per esempio il complemento può specificare il luogo dove si svolge l’azione, il modo in cui si svolge o il tempo
    3. 3. Come si distinguono i complementi• I complementi di solito si distinguono fra loro perché ogni complemento risponde ad una specifica domanda:
    4. 4. Come si dividono i complementi• I complementi si dividono in diretti e indiretti• Sono complementi diretti quelli che non sono introdotti da alcuna preposizione: Io guardo la tv• Sono complementi indiretti quelli che sono introdotti da preposizioni semplici o articolate: la macchina di Maria è nuova; Sono andato a Firenze; Prendi la forbice dal cassetto
    5. 5. Quali sono i complementi diretti• In italiano sono complementi diretti, cioè non introdotti da preposizioni:• il complemento oggetto• i complementi predicativi del soggetto e dell’oggetto• Tutti gli altri sono complementi indiretti

    ×