2.1 backup virus-compressione

665 views

Published on

Published in: Education, Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
665
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
10
Actions
Shares
0
Downloads
8
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

2.1 backup virus-compressione

  1. 1. ECDL - Modulo 2 <ul><li>Informatica di Base </li></ul>Anno 2011 ECDL Modulo 2 Ing.G.Ravalli
  2. 2. ECDL - Modulo 2 <ul><li>Dato </li></ul><ul><li>Informazione </li></ul>Anno 2011 ECDL Modulo 2 Ing.G.Ravalli
  3. 3. Unità di misura <ul><li>Unità di Misura delle Informazioni </li></ul><ul><li>Kilobyte KB 1.000 byte </li></ul><ul><li>2 kilobyte: pagine dattiloscritta </li></ul><ul><li>10 kilobyte: pagina web </li></ul><ul><li>100 kilobyte: Fotografia a bassa risoluzione </li></ul><ul><li>Megabyte MB 1.000 Kilobyte </li></ul><ul><li>1 Mebabyte: un libro di 250 pagine </li></ul><ul><li>5 Megabyte: 30 secondi di video (qualità TV) </li></ul><ul><li>500 Megabyte: CD musicale </li></ul><ul><li>Gigabyte 1.000 Megabyte </li></ul><ul><li>1 Gigabyte: un intero film (qualità TV) </li></ul><ul><li>20 Gigabyte: la registrazione completa di tutte le opere musicali di </li></ul><ul><li>Beethoven </li></ul><ul><li>Terabyte 1.000 Gigabyte </li></ul><ul><li>10 Terabyte: I libri contenuti nella Biblioteca del Congresso degli </li></ul><ul><li>Stati Uniti </li></ul>Anno 2011 ECDL Modulo 2 Ing.G.Ravalli
  4. 4. La salvaguardia dei dati <ul><li>Le copie di backup dei dati </li></ul><ul><li>su un supporto rimovibile ci difendono da guasti tecnici accidentali o danneggiamenti fisici subiti dai sistemi (fulmine, incendio, furto) </li></ul>Anno 2011 ECDL Modulo 2 Ing.G.Ravalli
  5. 5. La salvaguardia dei dati <ul><li>Il backup </li></ul><ul><li>Cosa si deve salvare? </li></ul><ul><li>Quanto è grande la mole di dati? </li></ul><ul><li>Con che frequenza? </li></ul>Anno 2008 E-HEALTH - CARTELLA CLINICA ELETTRONICA G.Ravalli Anno 2011 ECDL Modulo 2 Ing.G.Ravalli
  6. 6. La salvaguardia dei dati <ul><li>Il backup: i supporti </li></ul><ul><li>Nastro DAT (8-24 GB) </li></ul><ul><li>CD </li></ul><ul><li>DVD </li></ul><ul><li>Hard Disck esterno USB </li></ul><ul><li>Flash memory Pen </li></ul><ul><li>Dischi distribuiti LAN </li></ul>Anno 2008 E-HEALTH - CARTELLA CLINICA ELETTRONICA G.Ravalli Anno 2011 ECDL Modulo 2 Ing.G.Ravalli
  7. 7. Virus informatici <ul><li>Un Virus </li></ul><ul><li>è un insieme di istruzioni comprensibili dal computer che svolgono un’attività dannosa e/o fraudolenta </li></ul><ul><li>si “mimetizza” dentro programmi e/o documenti che ne risultano “infettati” </li></ul>Anno 2011 ECDL Modulo 2 Ing.G.Ravalli
  8. 8. Virus informatici <ul><li>Anti-Virus </li></ul><ul><li>Non è realisticamente possibile “chiudere tutte le porte di accesso ai Virus” </li></ul><ul><li>E’ necessario l’uso degli anti-Virus </li></ul><ul><li>Un antivirus è un software atto a rilevare ed eliminare virus informatici o altri programmi dannosi </li></ul><ul><li>Un anti-Virus è comunque un elemento “estraneo” ai sistemi e potenzialmente un fagocitatore di risorse </li></ul>Anno 2008 E-HEALTH - CARTELLA CLINICA ELETTRONICA G.Ravalli Anno 2011 ECDL Modulo 2 Ing.G.Ravalli
  9. 9. Virus informatici <ul><li>Quando aggiornare gli Anti-Virus </li></ul><ul><li>L’evoluzione dei Virus è divenuta estremamente rapida </li></ul><ul><li>Occorre aggiornare le impronte ogni 2-3 giorni al massimo </li></ul>Anno 2008 E-HEALTH - CARTELLA CLINICA ELETTRONICA G.Ravalli Anno 2011 ECDL Modulo 2 Ing.G.Ravalli
  10. 10. Virus informatici <ul><li>Come funzionano gli anti-virus </li></ul><ul><li>Il metodo più semplice è la ricerca delle impronte virali </li></ul><ul><li>ricerca nella memoria RAM o all'interno dei file uno schema tipico di ogni virus (in pratica ogni virus è composto da un numero ben preciso di istruzioni (codice) che possono essere viste come una stringa di byte). </li></ul><ul><li>Il successo di questa tecnica si basa sul costante aggiornamento degli schemi che l'antivirus è in grado di riconoscere. </li></ul>Anno 2008 E-HEALTH - CARTELLA CLINICA ELETTRONICA G.Ravalli Anno 2011 ECDL Modulo 2 Ing.G.Ravalli
  11. 11. Virus informatici <ul><li>Come funzionano gli anti-virus </li></ul><ul><li>Durante la fase di disinfezione l’Antivirus cerca di ripristinare la forma originale del file infettato </li></ul><ul><li>Non sempre ciò è possibile </li></ul>Anno 2008 E-HEALTH - CARTELLA CLINICA ELETTRONICA G.Ravalli Anno 2011 ECDL Modulo 2 Ing.G.Ravalli
  12. 12. Virus informatici <ul><li>Suggerimenti per limitare il contagio -1 </li></ul><ul><li>evitare di scaricare da Internet file eseguibili senza avere la certezza assoluta della attendibilità della fonte. Anche se l'antivirus non ha rilevato niente, il file scaricato potrebbe contenere un virus nuovo o sconosciuto al vostro antivirus; </li></ul><ul><li>evitare di andare su siti Internet che offrono beni o servizi gratuitamente , perché molte volte questi siti installano dei virus; </li></ul><ul><li>cancellare sempre le e-mail provenienti da mittenti sconosciuti o aventi un oggetto vuoto, ambiguo o in una lingua diversa dalla vostra ; </li></ul><ul><li>evitare di seguire link presenti in e-mail provenienti da mittenti sconosciuti </li></ul>Anno 2008 E-HEALTH - CARTELLA CLINICA ELETTRONICA G.Ravalli Anno 2011 ECDL Modulo 2 Ing.G.Ravalli
  13. 13. Virus informatici <ul><li>Suggerimenti per limitare il contagio -2 </li></ul><ul><li>evitare di eseguire file ricevuti come allegati in e-mail, anche se provenienti da mittenti conosciuti; </li></ul><ul><li>controllare costantemente gli aggiornamenti di sicurezza per tutti i prodotti che si affacciano direttamente alla rete (sistema operativo, browser, client di posta, client irc, ...) </li></ul><ul><li>mantenere sempre aggiornati antivirus, firewall ed altri programmi per la sicurezza. </li></ul>Anno 2008 E-HEALTH - CARTELLA CLINICA ELETTRONICA G.Ravalli Anno 2011 ECDL Modulo 2 Ing.G.Ravalli
  14. 14. LA COMPRESSIONE DEI FILE <ul><li>La compressione dei file </li></ul><ul><li>Senza perdita di informazione (lossless) o reversibile </li></ul><ul><ul><li>rapporti di compressione bassi (per es. 3:1) </li></ul></ul><ul><ul><li>peggiora la qualità di quanto contenuto nel file </li></ul></ul><ul><li>Con perdita di informazione (lossy) </li></ul><ul><ul><li>elevati rapporti di compressione </li></ul></ul>Metodi: <ul><li>per ridurre: </li></ul><ul><li>lo spazio occupato in memoria </li></ul><ul><li>i tempi di trasmissione. </li></ul>Anno 2011 ECDL Modulo 2 Ing.G.Ravalli
  15. 15. LA COMPRESSIONE DEI FILE <ul><li>La compressione dei file </li></ul><ul><li>esempio </li></ul><ul><li>la seguente stringa: 005555550055555500555555005555550055555500555555 </li></ul><ul><li>La stringa richiede 48 caratteri, ma è immediatamente disponibile all'utilizzo. Un algoritmo di compressione lossless potrebbe essere &quot;cifra-numero di ripetizioni&quot;. </li></ul><ul><li>La stringa, utilizzando questo algoritmo, diviene: </li></ul><ul><li>02 56 02 56 02 56 02 56 02 56 02 56 </li></ul><ul><li>È chiaro che i dati non sono più direttamente disponibili ma occorre svolgere un passaggio intermedio (decompressione). </li></ul>Anno 2011 ECDL Modulo 2 Ing.G.Ravalli

×