LOGÍSTICA - CENTRAL DESUMINISTROS 2007Uniti perlinfanziaINIZIATIVA UNICEFPER LA PROTEZIONE DELLINFANZIANEL SETTORE TURISTI...
MissioneLa sopravvivenza, lo sviluppo e la protezionedellinfanziaDirettiva InternazionaleConvenzione sui diritti del bambi...
Sopravvivenzae sviluppo dellaprima infanzia1Educazionedi base euguaglianzadi genere2Protezionedellinfanziacontro la violen...
LOGÍSTICA - CENTRAL DESUMINISTROS 2007Uniti perlinfanziaLA PROTEZIONE DELL INFANZIAper UNICEF significaCreare un ambiente ...
Uniti perlinfanziaPIANIFICAZIONE QUADRIENNALE
Esempio UNICEF Repubblica Dominicana:Programma di Protezione dellInfanzia 2012-2016.Uniti perlinfanzia• Partecipazione del...
Repubblica DominicanaMINISTERO DELTURISMO R.D.ASHONARES; AssociazioneNazionale Hotel e Turismonella R.D.MAIS – ECPAT R.D.F...
LOGÍSTICA - CENTRAL DESUMINISTROS 2007Uniti perlinfanzia
Alleanza UNICEF e settore TuristicoPrevenzione dellosfruttamento sessuale a finicommercialiCodice di comportamento
LOGÍSTICA - CENTRAL DESUMINISTROS 2007Uniti perlinfanziaDUE OBIETTIVI:• P Promuovere limpegno del settore alberghiero nell...
LOGÍSTICA - CENTRAL DESUMINISTROS 2007Uniti perlinfanziaLe Alleanze Aziendali in UNICEFIl settore privato è un punto chiav...
Qualche esempiodi collaborazione conHOTEL
14ESPERIENZE CON HOTELALLEANZA INTERNAZIONALE STARWOOD HOTELS & UNICEFCheck Out For Children™ è uniniziativa universale fr...
15ESPERIENZE CON HOTELHOTEL SHERATON BILBAO HOTEL MARÍA CRISTINA SAN SEBASTIÁNOLHotel Sheraton di Bilbao e lHotel Maria Cr...
Uniti perlinfanziaESPERIENZE CON HOTELCOLLABORAZIONE CON NH HOTEL: OSPITI DEL CUOREGli Hotel NH del Messico, realizzano ra...
17ESPERIENZE CON HOTELALLEANZA INTEGRALE CON MELIA HOTELS INTERNATIONAL:UNITI PER LA PROTEZIONE DELLINFANZIANel novmebre d...
AZIENDE SPAGNOLE IMPEGNATE A FAVORE DELLINFANZIANel 2011 durante il I° Congresso Etico Mondiale del Turismo:- RAGGRUPPAMEN...
Già sono Hotel AmiciHOTEL CHE COLLABORANO:Hotel Alhambra PalaceHotel AlimaraHotel BécquerHotel CándidoHotel Silken Al-Anda...
LOGÍSTICA - CENTRAL DESUMINISTROS 2007Uniti perlinfanziaPresenza del marchio HOTEL AMICO DELLUNICEF Banner di Hotel Amico...
LOGÍSTICA - CENTRAL DESUMINISTROS 2007Uniti perlinfanziahttp://www.thecode.org/http://www.thecode.org/index.php?page=7_1ht...
LOGÍSTICA - CENTRAL DESUMINISTROS 2007Uniti perlinfanziaamoilanen@unicef.es
2013 05 18 safe host conferencia florencia anna moilanen unicef ita
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

2013 05 18 safe host conferencia florencia anna moilanen unicef ita

188 views
149 views

Published on

Sexual tourism against minors is a world plague that encompasses mainly the south east Asian region, Latin America, Africa and eastern Europe. Western countries are those which register the biggest outgoing fluxes. Sexual tourists abuse of the common channels and networks of tourism to reach their victims. Companies and workers in the sector may play an important role in the prevention and struggle against this practice. To be able to do this, they must learn how to identify and prevent it, they need to possess the knowledge and skills to identify it and have the tools to actively prevent those who exploit and those that make use of this practice from making use of tourist services to reach their victims. To Favor the establishment of a permanent social dialogue platform for tourism, encouraging the exchange and synergies between social parts throughout the whole supply chain, starting from the exchange of actions for the fight against child exploitation in the tourism sector, and the adoption of Directive 2011/92/EU. Analyze the ways in which services and tourism channels are used for illegal aims and identify changes linked with use of information and communication technologies. Evaluate good practices that social parts, individually or jointly, have enacted to prevent and fight against this phenomenon. Equip the tourism industry with innovative and practical tools for the struggle against child sexual exploitation throughout the whole supply chain.
Il turismo sessuale a danno dei minori è una piaga mondiale che attanaglia in modo particolare Sud-est asiatico, America Latina, Africa ed Europa orientale. I paesi occidentali sono quelli da cui si registrano i maggiori flussi in partenza. I turisti sessuali abusano dei canali e delle reti del turismo per raggiungere le loro vittime. Imprese e lavoratori del settore possono giocare un ruolo prezioso per prevenire e contrastare il fenomeno. Per farlo essi devono imparare a riconoscerlo e a prevenirlo, devono cioè avere le conoscenze e le competenze per identificarlo ed essere dotati di strumenti concreti per impedire a sfruttatori e clienti di utilizzare i servizi turistici per raggiungere le loro vittime. Favorire l’istituzione del tavolo di dialogo sociale europeo del turismo incoraggiando gli scambi e le sinergie tra gli attori sociali di tutta la filiera, a partire dalla condivisione di azioni per la lotta allo sfruttamento sessuale dei minori nel turismo e l’attuazione della Direttiva 2011/92/UE sul tema.Analizzare le modalità con cui i servizi e i canali del turismo vengono utilizzati per scopi impropri e identificare i cambiamenti legati all’uso delle tecnologie di informazione e comunicazione Censire le buone pratiche che le parti sociali individualmente o collegialmente hanno messo in campo per prevenire e contrastare il fenomeno. Dotare l’industria del turismo di strumenti innovativi e pratici per il contrasto allo sfruttamento sessuale dei minori lungo tutta la filiera

Published in: Travel
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
188
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

2013 05 18 safe host conferencia florencia anna moilanen unicef ita

  1. 1. LOGÍSTICA - CENTRAL DESUMINISTROS 2007Uniti perlinfanziaINIZIATIVA UNICEFPER LA PROTEZIONE DELLINFANZIANEL SETTORE TURISTICOConference SAFE HOST“Social Partners Together Against Sexual Exploitation of Children in Traveland Tourism” 18-19th may 2013. Florencia. ITALIA
  2. 2. MissioneLa sopravvivenza, lo sviluppo e la protezionedellinfanziaDirettiva InternazionaleConvenzione sui diritti del bambinoApproccio innovativo e sostenibileCollaboriamo con i governi per rinforzare le politiche e lestrutture che garantiscono i diritti dei bambiniObiettivoOttenere dei veri e propri cambiamenti nella vita deibambiniPortataImpatto su TUTTI i bambiniIn più di 150 paesi in via di sviluppoUniti perlinfanzia
  3. 3. Sopravvivenzae sviluppo dellaprima infanzia1Educazionedi base euguaglianzadi genere2Protezionedellinfanziacontro la violenzae lo sfruttamento3Alleanze epolitichepubbliche peri dirittidellinfanzia4Prevenzioneda HIV/AIDS5IL LAVORO DELL UNICEF:LE 5 PRIORITAUniti perlinfanzia1
  4. 4. LOGÍSTICA - CENTRAL DESUMINISTROS 2007Uniti perlinfanziaLA PROTEZIONE DELL INFANZIAper UNICEF significaCreare un ambiente protetto significa sicurezza, che i bambini vadano a scuola, cheesistano leggi che puniscano chi sfrutta linfanzia, che i governi si impegnino e che lefamiglie e le comunità in cui vivono i bambini siano informate dei rischi ed abbianocapacità di risposta.
  5. 5. Uniti perlinfanziaPIANIFICAZIONE QUADRIENNALE
  6. 6. Esempio UNICEF Repubblica Dominicana:Programma di Protezione dellInfanzia 2012-2016.Uniti perlinfanzia• Partecipazione del settore privato nella prevenzione e lotta contro lo sfruttamento sessuale (ESCNA)attraverso la stipulazione di un Codice di Comportamento - ECPAT.• Rafforzamento delle istituzioni che intervengono nei processi di investigazione e applicazione di protocolliconformi al codice penale del paese nei due municipi. Polizia, Procura, ecc.• Promozione nella società della tolleranza ZERO verso lo sfruttamento sessuale. Offrire strumenti allefamiglie per la prevenzione della violenza (a livello nazionale).• Rafforzamento delle strutture che ospitano bamini e ragazzi per lo sviluppo di attività a favore dellaprevenzione e lotta allo sfruttamento sessuale.• Promozione e consolidamento del ruolo delle giunte locali nella protezione e restituzione dei diritti deibambini e adolescenti.• Rafforzamento del quadro giuridico per la corretta ed efficace persecuzione dei delitti relativi alla ESCNA.• Inclusione nel programma “Abilità per la vita” del Ministero dellIstruzione di contenuti sulla prevenzionedella violenza, abuso e sfruttamento infantile a livello nazionale.Prevenzione e lotta contro lo sfruttamento sessuale di bambini e adolescentinel turismo.
  7. 7. Repubblica DominicanaMINISTERO DELTURISMO R.D.ASHONARES; AssociazioneNazionale Hotel e Turismonella R.D.MAIS – ECPAT R.D.Forze dellordineMinistero dellaGiustizia R.D.AZIENDE DELSETTORE TURISTICOSocietà Civile
  8. 8. LOGÍSTICA - CENTRAL DESUMINISTROS 2007Uniti perlinfanzia
  9. 9. Alleanza UNICEF e settore TuristicoPrevenzione dellosfruttamento sessuale a finicommercialiCodice di comportamento
  10. 10. LOGÍSTICA - CENTRAL DESUMINISTROS 2007Uniti perlinfanziaDUE OBIETTIVI:• P Promuovere limpegno del settore alberghiero nellinfanzia,promuovendo nella società una maggior conoscenza della situazionedellinfanzia a rischio, il turismo responsabile ed il lavoro di UNICEF nellaprotezione dellinfanzia.• Mobilitazione di fondi per appoggiare i programmi di protezionedellinfanzia proposti da UNICEF.OBIETTIVO FINALE:La prevenzione e risposta alla violenza, sfruttamento e abuso di bambini ebambine attraverso la creazione di ambienti protetti.“Movimento del settore turisticoa favore della PROTEZIONEDELLINFANZIA”
  11. 11. LOGÍSTICA - CENTRAL DESUMINISTROS 2007Uniti perlinfanziaLe Alleanze Aziendali in UNICEFIl settore privato è un punto chiave nella cooperazione allo sviluppo. La sua influenza può esserefondamentale nella trasformazione sociale dei paesi in via di sviluppo, oltre a servire da piattaforma disensibilizzazione e mobilitazione dei suoi gruppi di interesse.UNICEF lancia liniziativa “Hotel Amici” per riuscire a coinvolgere il settore turistico nellaprotezione dellinfanzia nello sfruttamento sessuale dei bambini a fini commerciali.Lindustria alberghiera è un alleato ideale dellUNICEF nella protezione dellinfanzia perché:• I propri hotel hanno un ruolo fondamentale nella protezione dei bambini. Implementazione del Piano diAzione del Codice di Comportamento ECPAT.• Costituiscono il punto di incontro tra una gran numero di persone a cui diffondere il nostro messaggio:Dipendenti, clienti, fornitori, ecc..• La dinamica e la struttura degli hotel facilita lavvio di qualsiasi azione a favore dellinfanzia: Diffusione dimessaggi, campagne di sensibilizzazione, incasso di fondi, celebrazione di eventi, ecc.
  12. 12. Qualche esempiodi collaborazione conHOTEL
  13. 13. 14ESPERIENZE CON HOTELALLEANZA INTERNAZIONALE STARWOOD HOTELS & UNICEFCheck Out For Children™ è uniniziativa universale frutto dellalleanza tra Starwood Hotels &Resorts e lUNICEF. Il meccanismo è semplice ma efficace: Al suo arrivo allhotel, il cliente èinformato della possibilità di pagare 1 US aggiuntivo ( o moneta locale equivalente) al check outa beneficio dellUNICEF.Dal 1995, liniziativa ha già raccolto più di 16 milioni di US$. Questi soldi sono destinati ai variprogrammi di vaccinazione pediatrica in tutto il mondo. Ogni milione di US$, più di 55000 bambinisono vaccinate contro le più gravi malattie pediatriche.Uniti perlinfanzia
  14. 14. 15ESPERIENZE CON HOTELHOTEL SHERATON BILBAO HOTEL MARÍA CRISTINA SAN SEBASTIÁNOLHotel Sheraton di Bilbao e lHotel Maria Cristina di San Sebastiano organizzano ogni annonei loro saloni un Mercatino solidale della durata di due giorni.Chiunque visiti il mercatino potrà acquistare quadri, libri, vestiti e tanti altri oggetti donati dagliimpiegati dellhotel e affini. Il guadagno sarà destinato ai diversi programmi dellUNICEF.Uniti perlinfanzia
  15. 15. Uniti perlinfanziaESPERIENZE CON HOTELCOLLABORAZIONE CON NH HOTEL: OSPITI DEL CUOREGli Hotel NH del Messico, realizzano raccolte di fonde con i clienti: “Arrotondamento al momento del check-out” e campagne di sensibilizzazione sulla tolleranza zero contro la violenza sui bambini, bambine e adolescenti.Si occupano anche dellinclusione nei convegni con gli altri hotel del Codice di Comportamento del SettoreViaggi e Turismo per la protezione dei bambini contro lo sfruttamento sessuale a fini commerciali (ESCI).
  16. 16. 17ESPERIENZE CON HOTELALLEANZA INTEGRALE CON MELIA HOTELS INTERNATIONAL:UNITI PER LA PROTEZIONE DELLINFANZIANel novmebre del 2010, UNICEF e Melià firmarono un accordo per lottare insieme contro losfruttamento sessuale a fini commerciali di bambini e bambine. Questo accordo comprendequasi tutti i punti di attuazione possibili: Azioni di diffusione, sensibilizzazione e raccolta di fondi afavore dellUNICEF con i clienti ed impiegati.Uniti perlinfanzia
  17. 17. AZIENDE SPAGNOLE IMPEGNATE A FAVORE DELLINFANZIANel 2011 durante il I° Congresso Etico Mondiale del Turismo:- RAGGRUPPAMENTO DELLE CATENE ALBERGHIERE DELLE BALEARI- AMADEUS- FEDERAZIONE ALBERGHIERA DI MAIORCA(FEHM)- GRUPPO BARCELÓ- GRUPPO IBEROSTAR- IBERIA- MELIÁ HOTELS INTERNATIONAL- NATIONAL ATESA- NH HOTELES- ORIZONIANel 2012 nel Giorno Mondiale del Turismo celebrato il giorno 26 sett. a Gran Canaria:• RIU Hotels and Resorts• GRUPPO LOPESAN - IFA• GRUPPO PIÑERO• Associazione Alberghiera ed Extralberghiera di Tenerife, La Palma, El Hierro e La Gomera(ASHOTEL)Uniti perlinfanzia
  18. 18. Già sono Hotel AmiciHOTEL CHE COLLABORANO:Hotel Alhambra PalaceHotel AlimaraHotel BécquerHotel CándidoHotel Silken Al-AndalusPalace SevillaPlaya Montroig CampingResorteHotel Roca NegraRoyal Son BouSelect AppartmentUniti perlinfanzia
  19. 19. LOGÍSTICA - CENTRAL DESUMINISTROS 2007Uniti perlinfanziaPresenza del marchio HOTEL AMICO DELLUNICEF Banner di Hotel Amico dellUNICEF per il web, con il link nella pagina di UNICEF Spagna, indiversi idiomi. Diploma di accreditamento del programma nella reception.Lettera del Direttore dellHotel, disponibile nella reception, che spiega liniziativa Hotel Amicidi UNICEF. Foglio esplicativo con display nella reception.Foglio esplicativo nelle camere. Piccolo espositore di prodotti nella reception. Messaggio “Oggi può cambiare il mondo mentre dormi” nella tessera-chiave delle camere. Cartelli con il messaggio del programma nelle zone comuni dellhotel. Proiezione di un video di UNICEF nelle zone comuni e/o camere.
  20. 20. LOGÍSTICA - CENTRAL DESUMINISTROS 2007Uniti perlinfanziahttp://www.thecode.org/http://www.thecode.org/index.php?page=7_1http://www.ecpat-spain.org/http://www.fapmi.es/localizacion.asphttp://www.youtube.com/unicefESPhttp://www.unicef.es/cooperacion-internacional/empresas/programa-hoteles-amigoshttps://www.facebook.com/unicef.eshttp://www.tuenti.com/#m=Page&func=view_by_vanity&vanity_uri=unicefhttp://ethics.unwto.org/enhttp://ethics.unwto.org/en/content/protection-children-tourismhttp://www.unwto.org/protect_children/index.php?q=es/protect-childrenQualche link interessante:
  21. 21. LOGÍSTICA - CENTRAL DESUMINISTROS 2007Uniti perlinfanziaamoilanen@unicef.es

×