Your SlideShare is downloading. ×
Vedogreen - Intervento di Anna Lambiase
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Introducing the official SlideShare app

Stunning, full-screen experience for iPhone and Android

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

Vedogreen - Intervento di Anna Lambiase

306
views

Published on

Workshop - "NUOVE OCCASIONI PER L’INDUSTRIA VERDE ITALIANA …

Workshop - "NUOVE OCCASIONI PER L’INDUSTRIA VERDE ITALIANA
Rinnovabili, Efficienza energetica,Waste management, Green startup alla sfida dell’internazionalizzazione" - Milano Oct 12, 2012 - Intervento di Anna Lambiase Ceo di Vedogreen su "Green Investing: mercato dei capitali e criteri di selezione degli investitori istituzionali"


0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
306
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
4
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Le informazioni e le soluzioni finanziarie per la crescita delle aziende green www.vedogreen.it VedoGreen è una società del Gruppo
  • 2. OSSERVATORIO SUL MERCATO DEI CAPITALI • VEDOGREEN, Fondata nel 2011 con la creazione dell’Osservatorio “Green La green economy è economy on capital markets” un’opportunità di 3 Obiettivi: investimento? • Monitorare i trend e le novità del settore «green quotate» (Osservatorio) Analisi dei risultati economico-finanziari • Favorire il reperimento di risorse 2011 e 1H2012 delle società green quotate finanziarie per la crescita delle aziende green, anche direttamente sul listino italiano ed europeo • Preparare le aziende nel percorso di quotazione in Borsa NOVITA’ 2012  Ampliamento del campione EU a società NordEuropa  Estensione analisi a società non quotate italiane green  Survey sui criteri di investimento «green» VedoGreen è una società del Gruppo2
  • 3. “Green Economy on capital markets 2012” VEDOGREEN: Osservatorio sulla green economy CRITERI DI SELEZIONE: 1) “Green Business model” 2) Market cap < euro 500 ml 3) Settori: Waste and disposal services/renewable energy/efficiency ITALIA: 14 Aión Renewables Alerion CleanPower società italiane Biancamano Eems Italia incluse nel campione ErgyCapital ITALIA 12% Falck Renewables di analisi Fintel Energia Group FRANCIA 13% UK 31% Frendy Energy EUROPA: 100 Industra e Innovazione K.R. Energy società comparable Kinexia (Francia, Germania, Sadi Servizi Industriali TerniEnergia PAESI UK, Danimarca, TerniGreen SCANDINAVI GERMANIA 15% 29% Norvegia, Svezia e Finlandia) Fonte: Elaborazioni IR Top su dati societari e Factset al 31 dic 2011 VedoGreen è una società del Gruppo
  • 4. L’AZIENDA GREEN EUROPEA 2011 Ricavi (mln €) Var% Ebitda (mln €) Var% EBITDA % Market cap (mln €) Francia 418,8 29,7% 35,9 3,7% 20% 88,8 Germania 358,0 5,2% 1,6 2,7% 11% 125,0 Italia 111,7 19,0% 21,3 18,4% 20% 59,9 Paesi Scandinavi 246,4 38,9% 32,1 15,6% 15% 92,7 UK 71,6 20,4% 6,6 3,3% 13% 48,0 media 241,3 22,6% 19,5 8,7% 16% 82,9 mediana 246,4 20,4% 21,3 3,7% 15% 88,8 Fonte: elaborazioni IR Top su dati societari e Factset al 31.12.2011 GREEN ITALIA si conferma un modello industriale che crea valore: IDENTIKIT AZIENDA GREEN EU 2011:  Aumento dimensionale del 19% su fatturato; 1/3 delle società presenta un fatturato in • Ricavi: euro 241 ml crescita del 35% • EBITDA: euro 19,5 ml  Crescita dell’EBITDA superiore alla media del campione (+18%) • EBITDA margin: 16%  Le 14 società quotate occupano al 31 • Market Cap: euro 83 ml dicembre 2011 circa 7.000 dipendenti in crescita del 3% rispetto al 2010 VedoGreen è una società del Gruppo4
  • 5. FOCUS ITALIA: RISULTATI AL 1H2012 SOC IETA RIC AVI EBITDA EBITDA % Aión Renewables 148,4 10,8 7,3% TREND 2012 in Alerion CleanPower 40,1 28,1 70,1% Biancamano 128,2 13,0 10,1% ridimensionamento: Eems Italia 73,1 0,7 0,9% ErgyCapital 9,4 4,4 46,8% -10% fatturato Falck Renewables 141,9 85,7 60,4% Fintel Energia Group 18,8 2,1 11,0% - 9% EBITDA Frendy Energy 0,4 0,2 37,0% Industra e Innovazione 2,1 -2,0 n.s.  Incertezza normativa con riflessi K.R. Energy 6,1 1,7 26,9% negativi sui flussi di cassa Kinexia 24,9 5,8 23,4% Sadi Servizi Industriali 36,8 3,6 9,9%  Riduzione di fatturato e di marginalità TerniEnergia 31,4 3,0 9,4% legato al settore fotovoltaico TerniGreen 4,5 1,4 30,4%  Contesto finanziario ed economico media 47,6 11,3 26% sfavorevole (credit crunch) Fonte: elaborazioni IR Top su dati societari al 30.06.2012  Prezzi medi di vendita influenzati da politiche di dumping  Dismissione di business unit OUTLOOK 2012  Incremento degli oneri finanziari e dei • Difficoltà finanziaria con ripercussioni sull’attività produttiva costi legati alla riorganizzazione aziendale • Incertezza sull’andamento del business e forte pressione sui margini  Focus sui progetti a maggiore redditività • Riposizionamento strategico del core business alla luce del mutato contesto normativo con forme di differenziazione dell’offerta e ottimizzazione della struttura produttiva VedoGreen è una società del Gruppo5
  • 6. LINEE GUIDA STRATEGICHE: NOVITA’ 2012 STRATEGIE ANNUNCIATE DALLE SOCIETA’ GREEN ITALIA  Internazionalizzazione attraverso M&A o/e investimenti diretti  Efficienza produttiva mediante investimenti in tecnologie innovative  Riposizionamento strategico con riduzione del peso del settore PV a favore di altre fonti di energia rinnovabile  Ampliamento del business sulla catena del valore con maggiore attenzione al comparto ambientale  Forte focus sulle tematiche di efficienza energetica N. 6 società green quotate hanno annunciato un nuovo piano industriale o aggiornato le linee strategiche nel 2012 VedoGreen è una società del Gruppo6
  • 7. SENTIMENT DEL MERCATO BORSISTICO ANALYST COVERAGE  18 studi di coverage dedicati alle Green Italiane  In miglioramento il rating delle società dall’inizio del 2012: 83% buy  Potenziale upside > 50% «INTERMONTE – 27 Settembre 2012» Evoluzione Rating Società Green 61,54% 82,67% 23,10% 15,40% 17,65% 2011 2012 sell hold buy Fonte: elaborazioni IR Top su dati Factset e Borsa Italiana 28.09.2012 VedoGreen è una società del Gruppo7
  • 8. SOCIETA’ GREEN ECCELLENTI NON QUOTATE  50 società GREEN italiane selezionate per gli ottimi risultati, la sostenibilità del business model, il trend di crescita e la forte attenzione alla trasparenza informativa - RICAVI : € 43 milioni - EBITDA : € 9 milioni - EBITDA margin: 28% - N. dipendenti medio: 106 Le imprese selezionate offrono lavoro a circa 5.100 dipendenti per un giro d’affari complessivo pari a oltre 2 miliardi di euro Sud gestione efficienza 18% cleantech acque energetica 2% 2% 6% waste management 38% Nord 82% renew 52% Fonte: elaborazioni IR Top su dati Factset 31.12.2010 VedoGreen è una società del Gruppo8
  • 9. TREND degli INVESTMENTI GREEN Investimenti mondiali nel renewable energy cresciuti nel 2011: +17% vs 2010 raggiungendo un nuovo record di $257 miliardi (6x vs 2004), e +94% rispetto al 2007. Investimenti green sul Mercato dei K: +6% vs 2010 Global New Investment in Renewable energy by Asset Class in 2004-2011 +6% USD 18,6 bn: Green 18,6 Investment on 17,5 capital markets CAGR 04/11 14,8 +300% 0,9 2004 2009 2010 2011 Source: Global Trends in Renewable Energy Investment 2012 VedoGreen è una società del Gruppo
  • 10. GREEN INVESTING • Lo studio VedoGreen è stato condotto nel settembre 2012 con un questionario inviato a circa 30 Investitori Istituzionali Europei • Target: Fondi etici, Investment bank, Family office, Fondi di Private Equity, Asset manager • Obiettivo della ricerca: Interesse sul «green investing» 6% 13% Foundation 9% 24% Ethic Fund Pension Fund Family Office Merchant bank 11% Asset management Investment Bank 9% Private Investor 7% 21% VedoGreen è una società del Gruppo10
  • 11. Risultati ricerca Vedogreen Il «green investing» è un Come considera il «green tema interessante per la Investing»? sua Asset allocation? Più del 90% degli intervistati include il Il 75% del campione considera il green investing green-investing nelle proprie scelte di come un criterio di investimento applicabile a investimento. diversi settori. 91,2% 74,70% 11,20% 14,10% 8,8% Investimento in Entrambi Criterio di 1 specifico investimento Si No settore applicabile a differenti settori VedoGreen è una società del Gruppo
  • 12. Risultati ricerca Vedogreen Quali settori «green» considera più interessanti Quali settori green cresceranno maggiormente OGGI? IN FUTURO? Ad oggi l’81.5% del campione considera maggiormente L’uso efficiente delle risorse ha le maggiori interessanti i settori energie rinnovabili; a seguire prospettive di crescita per il 62% del risparmio energetico e gestione rifiuti. campione. Seguono la raccolta e smaltimento Altri temi: gestione dell’acqua e cambiamenti climatici rifiuti (35%). Altri settori importanti: e green building. renewable energy, eco-mobility, smart grids e smart cities, edilizia eco-sostenibile. 81,50% 62,00% Energia rinnovabile 78,00% Saving 77,60% Gestione rifiuti 35,20% 38,40% Gestione acqua 21,30% 15,80% 37,00% 11,30%Cambiamenti climatici 7,00% 25,10%Building Eco-efficienti efficiente mobility building rinnovabil nto rifiuti /cities smaltime Smart Raccolta grids Energie risorse Eco- Eco- Uso e i VedoGreen è una società del Gruppo
  • 13. Risultati ricerca VedogreenOstacoli all’investimento green?• Il punto più critico è l’incertezza normativa (85% del campione). Ragioni per investire nel green?• Circa metà degli investitori (44%), evidenzia • Alte potenzialità del mercato (85% del campione); difficoltà nell’applicare i criteri di sostenibilità • Circa la metà degli intervistati (48%) parla di una nell’asset allocation. responsabilità verso il pianeta e la società;• Altre ragioni sono date dalla mancanza di standard di • Più di un terzo (35%) cita ragioni finanziarie valutazione (23%) e dalla presenza di modelli di (rendimenti elevati, basso profilo di rischio). business ancora immaturi. 85,30% 84,91% 43,70% 47,80% 35,10% 22,45% 21,30% 18,10% 16,60% Alte Responsabilità Ragioni Bassa Criteri legati Incertezza Scarsa conoscenza Mancanza di Presenza di potenzialità vs pianeta finanziarie correlazione allambiente, normativa sulle scelte di AA standard di business model mercato con sociale e valutazione immaturi investimenti governance VedoGreen è una società del Gruppo
  • 14. Risultati ricerca Vedogreen: previsioniPensa di incrementare i suoi investimenti nel green nei prossimi 3 anni?• Circa l’83% degli intervistati afferma di voler investire maggiormente all’interno del settore green nei prossimi 3 anni, con una metà degli stessi che dichiara un significativo incremento dell’investimento nel settore.• Solo il 17% degli investitori nei prossimi 3 anni non intende incrementare le partecipazioni nel green. 42,7% 40,0% 17% Si significativamente Si in parte No VedoGreen è una società del Gruppo
  • 15. Conclusioni La GREEN ECONOMY è una opportunità di investimento Società Mercati Finanziari • GREEN ITALIA si conferma • Sentiment positivo degli una “Industry” che crea valore Investitori Istituzionali (italiani ed europei) • Performance storiche positive per le società quotate • Domanda crescente sul (ridimensionamento trend nel mercato dei capitali 1H2012) • «green» come criterio di • La vera sfida è investimento applicabile a l’Internazionalizzazione diversi settori VedoGreen è una società del Gruppo
  • 16. Grazie! Anna Lambiase, CEO VedoGreen VedoGreen.it Via C. Cantù, 1 20123 Milano Tel. +39.02.45473884/3 vedogreen@irtop.com VedoGreen è una società del Gruppo