Racconto da berlino   survey la nuova silicon valley d'europa
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Like this? Share it with your network

Share

Racconto da berlino survey la nuova silicon valley d'europa

  • 224 views
Uploaded on

Presentazione della survey "Racconto da Berlino. La nuova Silicon Valley d'Europa", sezione Innovazione e Tecnologia, 24 ottobre 2012, 3^ edizione di Ravenna Future Lessons

Presentazione della survey "Racconto da Berlino. La nuova Silicon Valley d'Europa", sezione Innovazione e Tecnologia, 24 ottobre 2012, 3^ edizione di Ravenna Future Lessons

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
224
On Slideshare
224
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
0
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. RACCONTO DA BERLINO.SURVEY SULLA NUOVA SILICON VALLEY D’EUROPA «Tutto quanto è accaduto a Berlino non ha paragoni» Carl Sternheim, critico e scrittore tedesco
  • 2. © Studio Giaccardi & Associati - Consulenti di Direzione 2Obiettivi della survey • Capire come Berlino ha costruito un contesto favorevole alle imprese • Individuare i fattori emulabili e «importabili» • Mappare gli attori principali e il loro sistema di relazioni • Riconoscere quali lezioni sono utili per l’Italia e Ravenna
  • 3. © Studio Giaccardi & Associati - Consulenti di Direzione 3Berlino, ieri • Una città povera • Una realtà «criticamente» di frontiera • Un’economia da «ricostruire»
  • 4. © Studio Giaccardi & Associati - Consulenti di Direzione 4 Berlino, oggi • Una città accessibile  disponibilità di spazi e servizi a basso costo • Un contesto multiculturale aperto e dinamico • Una realtà orientata all’innovazione economia dei servizi e dei settori tecnologicamente avanzati“Berlino è una città a forte vocazione internazionale, l’inglese è parlato comunemente, c’è una grande vivacità artistica e, dal puntodi vista economico, trovare casa è facile e poco costoso. Una variabile ideale, quest’ultima, per chi ha pochi soldi e molte idee”.Mike Butcher, direttore della testata digitale TechCrunch Europe
  • 5. © Studio Giaccardi & Associati - Consulenti di Direzione 5Il sistema Berlino • Berlino conta su un sistema integrato, con molteplici opportunità di sostegno a imprese e start-up sia in campo istituzionale che privato: • programmi ministeriali • programmi della Camera di Commercio • iniziative specifiche all’interno delle università • network e canali privati: incubatori, venture capitalist, business angelЯAFIK ♋ BERLIN
  • 6. © Studio Giaccardi & Associati - Consulenti di Direzione 6Il programma Exist • Exist è un programma del Ministero Federale dellEconomia e della Tecnologia (BMWI), finanziato per mezzo del Fondo Sociale Europeo • Obiettivo è: • favorire le condizioni per l’imprenditorialità presso università e istituti di ricerca al fine di sostenere la nascita e il successo delle nuove start- up basate sulla tecnologia e sulla conoscenza. • dal 1998 al 2012: • 72 progetti realizzati • €104 milioni investiti
  • 7. © Studio Giaccardi & Associati - Consulenti di Direzione 7 I programmi della Camera di Commercio di Berlino• Percorsi specifici a sostegno dello start-up d’impresa che offrono : • servizi di informazione, consulenza e accompagnamento • supporto per imprenditori e investitori stranieri.• L’attenzione è diretta prima alla persona- imprenditore, solo in seguito all’idea di impresa.
  • 8. © Studio Giaccardi & Associati - Consulenti di Direzione 8Le università di Berlino • Diverse università a Berlino hanno attuato percorsi di sostegno alle start-up • L’ obiettivo è creare percorsi in grado di • educare all’imprenditorialità • far incontrare idee di impresa e mercato. • Nello specifico vi presentiamo: • TU Start-ups: il programma della Technische Universität • Profund: iniziativa della Freie Universität, per la quale abbiamo realizzato un’intervista di approfondimento a Steffen Terberl, team leader del progetto
  • 9. © Studio Giaccardi & Associati - Consulenti di Direzione 9 TU Start-ups. Il programma della Technische Universität• € 3,2 milioni ottenuti per i prossimi 5 anni dal fondo Exist• Forte approccio verso la contaminazione tramite la valorizzazione dell’esperienza imprenditoriale• Oltre ai servizi tradizionali di supporto, offre infatti: • contatti con imprenditori di successo • attività di coaching degli start-upper rivolte agli studenti
  • 10. © Studio Giaccardi & Associati - Consulenti di Direzione 10La Freie Universität e il sistema Profund Obiettivo: educare alla cultura dell‘ imprenditorialità e creare sinergie di valore tra mondo accademico e impresa.• Istituzione no profit della Freie Universität di Berlino• Sistema di relazioni dell’università articolato che comprende: altre università, imprese e network di imprenditori, alcuni dei quali sono anche investitori.• ICT e Media: i settori da cui proviene il maggior numero di imprenditori che si rivolgono a Profund• Servizi offerti: • consulenza e formazione • concorsi, eventi di networking • affiancamento da parte di esperti, coach e mentori • disponibilità di spazi di lavoro gratuiti nella fase di start-up
  • 11. Direktzu. Il racconto di una start-up di successo • Nasce nel 2006 da tre start-upper della Freie Universität di Berlino (Caveh V. Zonooz, Alexander Puschkin e Jörg Schiller • È una piattaforma online che consente la comunicazione diretta tra grandi masse di persone ed un singolo, secondo il principio della «many to one communication». • Il primo progetto pilota fu avviato a servizio della Cancelliera Angela Merkel. • Direktzu è uno dei pochi esempi in cui la Germania ha esportato all’estero una web-idea. Un’evoluzione di Direktzu, - Straighto - fu utilizzata anche nel 2008 per la campagna elettorale di Barack Obama. • Direktzu non è più solo utilizzata da politici e personaggi istituzionali. Anche aziende e grandi compagnie stanno iniziando ad utilizzare la piattaforma per l’analisi del proprio brand e la comunicazione con gli utenti.
  • 12. © Studio Giaccardi & Associati - Consulenti di Direzione 12Network e modelli innovativi a Berlino EarlyBird, società di Venture Capital. • 13 anni di attività • 70 imprese sostenute • 3.300 posti di lavoro creati • € 500 milioni investiti • Tech e health-tech: i settori nei quali EarlyBird investe di più. • Dal sito: “If you want to go fast, walk alone. If you want to go far, walk in a team.” • MCube, incubatore e acceleratore per start-up • Cosa offre: • affiancamento nella costituzione del team • supporto su strategia, business plan e piani di marketing • finanziamento • coaching e mentorship • infrastrutture • contatti con venture capitalist e business angel
  • 13. © Studio Giaccardi & Associati - Consulenti di Direzione 13I risultati? La capitale povera diventa…capitale europea delle start-up!• Circa 400 start-up, soprattutto nel settore Internet, avviate a Berlino negli ultimi 5 anni• 10.000 posti di lavoro creati, direttamente e indirettamente• Fondi Venture-Capital in imprese High-Tech: • 48 milioni di euro nel 2009 • 136 milioni di euro nei primi 9 mesi del 2011• Nel mondo delle start-up, Berlino è il secondo punto di riferimento globale per l’investimento di capitale di rischio, dopo la Silicon Valley• Fonti: dati BWK – Associazione Nazionale Venture Capitalist e http://www.handelsblatt.com/unternehmen/mittelstand/special-existenzgruendung-2012/mittelstand- spezial-berlin-hauptstadt-der-gruender/6621216.html
  • 14. © Studio Giaccardi & Associati - Consulenti di Direzione 14Cosa dobbiamo imparare da Berlino (per avere cervelliche tornano  ) 1. Guardare al presente e al futuro con occhi nuovi 2. Rendere accessibili formazione, servizi, e infrastrutture 3. Educare all’imprenditorialità, mettendo al centro la persona 4. Valorizzare il significato dell’esperienza e delle relazioni 5. Rendere penetranti valori quali apertura al mondo, inclusione, innovazione e contaminazione!
  • 15. © Studio Giaccardi & Associati - Consulenti di Direzione 15 Sitografia utile• Exist, www.exist.de• Gründen in Berlin, www.gründen-in-berlin.de• Gründungwerkstatt, www.gruendungswerkstatt-berlin- brandenburg.de• TU Start-ups, http://www.gruendung.tu-berlin.de• Profund, http://www.fu-berlin.de• Entrepreneurs Club, http://entrepreneursclub.de/• B! Gründet, http://www.begruendet-berlin.de• Entrepreneurship Campus, http://www.entrepreneurship.de• M Cube, http://www.m-cube.de
  • 16. © Studio Giaccardi & Associati - Consulenti di Direzione 16GRAZIE PER L’ATTENZIONE! Stefania Deiana, analista di ricerca e responsabile relazioni internazionali Giuseppe Giaccardi, Consulente di direzione e capo progetto Si ringraziano: Paola Resta, per il suo supporto dalla città di Berlino Steffen Terberl, team leader Profund, Freie Universität, Berlino