Wired Italia e Frontiers of Interaction 2010 insieme per dare spazio alle idee che cambiano il mondo
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Like this? Share it with your network

Share
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
1,187
On Slideshare
1,187
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
2
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Wired Italia e Frontiers of Interaction 2010 insieme per dare spazio alle idee che cambiano il mondo Una partnership all’insegna dell’innovazione Milano, 6 maggio 2010 -- Frontiers of Interaction annuncia che Wired Italia sarà partner d’eccezione dell’edizione 2010 dell’evento. Questa collaborazione nasce dalla forte comunione di intenti e dalla passione per la scoperta delle idee e dei trend che stanno cambiando il mondo. L’obiettivo di Frontiers of Interaction e di Wired è quello di rivoluzionare le regole della divulgazione, da un lato dando visibilità ai talenti italiani impegnati in progetti di ricerca e sviluppo in diversi ambiti, dall’altro a personaggi e idee internazionali che possano stimolare l’audience italiana, contribuendo a dare una svolta decisiva al nostro paese catapultandolo nel futuro. Giovedì 3 giugno, primo giorno della manifestazione, a Roma presso la sede dell’Acquario Romano, Wired presenterà in anteprima la ricerca “La cultura dell'Innovazione in Italia”, realizzata in collaborazione con COTEC (Fondazione per l’Innovazione Tecnologica, patrocinata dalla Presidenza della Repubblica) e con “Futuro @l femminile” (il progetto ideato da Microsoft, in collaborazione con Acer e patrocinato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per le Pari Opportunità) esponendo inoltre, come scenografia della due giorni, le infografiche sviluppate dal Politecnico di Milano a supporto della ricerca. Frontiers of Interaction 2010 è l’unico evento a cui Wired Italia ha scelto di dare questo tipo di supporto nell’anno in corso. “Il cambiamento radicale di mentalità necessario per acquisire la consapevolezza delle opportunità del presente e del futuro prossimo necessita di tempo ed attenzione, perché per realizzare un mondo nuovo e migliore dobbiamo dotarci degli strumenti utili ad orientare lo sguardo e possedere il coraggio di dire “si può fare”. E' con questa missione di comprensione, allargamento, condivisione delle frontiere che abbiamo creato Frontiers of Interaction.”, ha dichiarato Matteo Penzo, co-fondatore di Frontiers of Interaction. Per maggiori dettagli sul programma, i relatori ed i temi visita www.frontiersofinteraction.com. WIRED dal 1993 è il più prestigioso e autorevole periodico mondiale dedicato alle grandi idee e alle tecnologie che cambiano il mondo. Quella italiana è la prima edizione internazionale dopo quella statunitense: WIRED Italia, diretta da Riccardo Luna da febbraio 2009 è una guida che fornisce chiavi di lettura precise, coerenti e comprensibili per orientarsi nell’innovazione e utilizzarla al meglio. WIRED è una rivista centrata sul what’s next, con un'attenzione speciale per l'Italia, dove si propone come punto di convergenza e d'interscambio tra le diverse anime dell'innovazione nel nostro Paese.
  • 2. Frontiers of Interaction Frontiers of Interaction è un evento a metà tra divulgazione e show. Il suo format crea un’esperienza ricca di stimoli per la mente e i cinque sensi. Ha come obiettivo esplorare le nuove tecnologie, generare conoscenza e far incontrare le persone che FANNO l'innovazione. Frontiers è nata da un’idea di Leandro Agrò e Matteo Penzo, concentrandosi inizialmente sui temi dell’Interaction Design e oggi, alla sua sesta edizione, è diventata la principale conferenza italiana sulle tematiche legate all’innovazione. Frontiers of Interaction 2010 si terrà a Roma il 3 e 4 giugno 2010 presso la prestigiosa sede dell’Acquario Romano. Per saperne di più: www.frontiersofinteraction.com Per informazioni: Frontiers of Interaction Rock communications Raffaella Gerli – Chiara Rubin raffaella.gerli@rock-communications.it Tel. 02 36693320 chiara.rubin@rock-communications.it Tel. 02 36693308 Wired Italia Mara Vitali Comunicazione Tel. +39 02 70108230 Monica Ripamonti +39 348 0608294 e-mail: monica@mavico.it