apre ud newsletter n. 54, novembre 2012

226 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
226
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

apre ud newsletter n. 54, novembre 2012

  1. 1. Sportello APRE Friuli Venezia Giulia - Udine di Friuli Innovazione NEWSLETTER NOVEMBRE 2012 - N. 54SOMMARIOPag. 2 - Bandi IAPP e AAL Pag. 10 - Bando FVG-R2B per start-upPag. 3 - Accordo Italia-Israele Pag. 11 - Ricerche partnerPag. 5 - Contributi regionali per PMI Pag. 13 - ScadenziarioPag. 8 - Bando RE-SEED per spin-off Pag. 13 - Prossimi appuntamentiIN EVIDENZAIn primo piano in questo numero l’evento 12.12.12 RESTART FRIULI. Crescitalia 2.0*,un’occasione per la competitività del territorio, forum dedicato al sistema dell’innovazionein Friuli in quanto leva irrinunciabile per la competitività del territorio e la sopravvivenzadelle imprese. Nel corso dell’evento, organizzato da Friuli Innovazione, verranno trattatequestioni come: Quale modello di sviluppo per il Friuli? Quali gli scenari e che cosaripensare? L’iniziativa si terrà mercoledì 12 dicembre, dalle ore 17.00, e sarà visibile indiretta web collegandosi al sito di Friuli Innovazione: www.friulinnovazione.it; inoltre saràpossibile partecipare al dibattito su Twitter #RE121212. Ulteriori informazioni a pag. 8.Un altro evento che segnaliamo è Internazionalizzazione e Innovazione: obiettivi semprepiù vicini alle PMI, organizzato dalla Camera di Commercio di Udine il 6 dicembreprossimo, nell’ambito del quale verranno presentati servizi e strumenti promossidall’Unione Europea per supportare le cooperazioni in campo commerciale e tecnologico alivello europeo. Un focus sarà dedicato al progetto IMP³rove, strumento volto a migliorarela gestione dell’innovazione nelle Piccole e Medie Imprese di cui Friuli Innovazione èl’unico intermediario sul territorio regionale (vedi pag. 13).Buona lettura!dott.ssa Romina Kocinaresponsabile sportello APRE UdineDiventa fan di Friuli Innovazione su e seguici su
  2. 2. Newsletter Sportello APRE - Udine FINANZIAMENTI COMUNITARIVII PQ - PEOPLE: APERTO IL BANDO IAPPLo scorso 10 ottobre è stato pubblicato il bando relativo alla azioni Marie Curie IAPP -Industry-Academia Partnerships and Pathways, che puntano a favorire la collaborazionetra imprese ed enti di ricerca. Il budget a disposizione ammonta a 81 milioni di euro; lascadenza per la presentazione delle proposte è il prossimo 16 gennaio.Link: il bandoPROGRAMMA AAL: A BREVE IL NUOVO BANDOSarà pubblicato alla fine di gennaio 2013, con scadenza a fine aprile 2013, la Call 6 delProgramma Ambient Assisted Living. Il bando sarà rivolto allo sviluppo di soluzioni basatesull’ICT che favoriscano il proseguimento dell’attività lavorativa da parte delle personeanziane. Il focus sarà sul mantenimento delle capacità cognitive e fisiche nellosvolgimento della loro attività.Link: la notiziaPROSSIMA SCADENZA DEL PROGRAMMA EUROSTARSSarà il 4 aprile 2013 la prossima scadenza per la presentazione delle proposte progettualisu Eurostars, programma europeo volto al sostegno della ricerca industriale delle Piccolee Medie Imprese europee. I progetti devono puntare a sviluppare un prodotto, un processoo un servizio destinato al mercato e devono essere condotti in collaborazione da almenodue soggetti di due nazioni diverse.Link: il programmaNovembre 2012 - N. 54 2
  3. 3. Newsletter Sportello APRE - UdineINNOVATION PARTNERSHIP FOR SMART CITIESDopo il successo riscosso nel 2011, la Commissione Europea ha riproposto per il 2013l’iniziativa denominata Smart Cities and Communities European Innovation Partnership(SCC), con l’obiettivo di promuovere lo sviluppo di smart technologies nelle città europee.Novità di questa edizione sono il sensibile aumento del budget disponibile che ammonta a365 milioni di euro per il solo 2013 e l’obbligo che i progetti finanziati siano frutto dellacombinazione sinergica di tre settori di ricerca specifici: trasporti, energia e ICT.L’obiettivo strategico è quello di creare partnership tra industrie specializzate e cittàeuropee per incentivare la creazione di nuovi sistemi urbani sostenibili.Link: la notiziaGUIDA PRATICA SUGLI INCENTIVI ALLE PMILa Commissione Europea ha pubblicato una guida pratica per le PMI su come accedere afinanziamenti pubblici nei 27 Stati Membri. Nello specifico, la guida identifica più di 120 traprogrammi regionali o nazionali per un ammontare di circa 50 miliardi di euro, fornendoistruzioni alle PMI su come redigere e inoltrare la domanda di finanziamento in tempi,modalità e condizioni prescritte dai singoli programmi.Link: la guida FINANZIAMENTI NAZIONALISTART-UP: NUOVA COLLABORAZIONE TRA ITALIA E ISRAELEItalia e Israele hanno recentemente firmato un accordo sul fronte delle imprese innovativestart-up e, più in generale, dell’industria high-tech. L’accordo prevede forme dicooperazione rafforzata tra i due Paesi, soprattutto per quanto riguarda il trasferimentotecnologico, la formazione e gli investimenti nell’ambito innovazione tecnologica.Novembre 2012 - N. 54 3
  4. 4. Newsletter Sportello APRE - UdineTra le iniziative previste, ci sarà la possibilità per un gruppo di giovani imprenditori di start-up italiane di svolgere in Israele, annualmente, corsi intensivi di gestione delle impreseinnovative. Inoltre Italia e Israele si impegnano a creare opportunità di investimentoreciproco verso le imprese start-up, anche attraverso gli incubatori tecnologici;Il programma di interventi necessario per l’applicazione dell’accordo verranno definiti entrofine gennaio.Link: la notiziaINTERNAZIONALIZZAZIONE: NUOVI SOSTEGNI ALLE PMIIl Ministero dello Sviluppo Economico ha recentemente istituito il “Fondo Start-up”,dedicato alle PMI singole o aggregate con la finalità di favorire la fase di avvio di progetti diinternazionalizzazione sui mercati extraeuropei. Nello specifico, possono avvalersi del”Fondo Start-up” singolo PMI o raggruppamenti di PMI che siano società di capitali e chevogliano realizzare progetti in paesi extraeuropei. L’intervento avviene tramite lasottoscrizione al capitale in caso di NewCo o la sottoscrizione di un aumento di capitale diuna NewCo costituita da non più di 18 mesi dalla data di presentazione dell’istanza. Lapartecipazione del Fondo non può superare il 49% del capitale sociale e deve durare tra idue e quattro anni. Ogni singolo intervento può raggiungere un massimo di 200.000 euro enon è prevista alcuna garanzia bancaria o assicurativa sulla quota di partecipazione delFondo.Link: la notiziaD.M. 593/00, ARTT. 14 E 16: PUBBLICATE LE GRADUATORIEIl MIUR ha approvato lelenco dei beneficiari del bando 2011 a valere sull’art. 16 del D.M.593/00; assegnato circa 1 milione di euro a progetti di ricerca che sono stati finanziatinellambito del VII Programma Quadro.Oltre 1,3 milioni di euro in forma di credito d’imposta sono andati, invece, a quanti hannopartecipato al bando 2009 dell’art. 14 del D.M. 593/00, riguardante agevolazioni perNovembre 2012 - N. 54 4
  5. 5. Newsletter Sportello APRE - Udineassunzione di qualificato personale di ricerca, per specifiche commesse esterne di ricercae per contratti di ricerca, per borse di studio per corsi di dottorato di ricerca.Link: la graduatoria dell’art. 16Link: la graduatoria dell’art. 14 FINANZIAMENTI REGIONALIIMPRESE ARTIGIANE: BANDO PER RICERCA E SVILUPPOSi riaprirà il prossimo 1° gennaio, fino al 30 giugno, il bando per imprese artigiane regionaliinteressate a sviluppare progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale, e diinnovazione concernenti lacquisizione di servizi di consulenza in materia di innovazione edi servizi di supporto allinnovazione. Le domande, presentate a valere sull’art. 53 bis dellaLR 12/02, verranno selezionate con procedura valutativa a sportello.Link: il sito della RegioneCONTRIBUTI REGIONALI PER IMPRESE DEI SETTORI IN CRISILa Regione ha approvato il regolamento per il finanziamento dei progetti delle imprese cheoperano nei settori maggiormente in crisi. Il regolamento prevede lo stanziamento di 2milioni di euro alla CCIAA di Udine e altrettanti 2 milioni di euro alla CCIAA di Pordenoneper promuovere progetti di ristrutturazione e riorganizzazione aziendale, innovazione delprodotto e di processo, internazionalizzazione e sviluppo di reti distributive. CiascunaCCIAA è tenuta a pubblicare entro il 1° marzo 2013 il bando per la presentazione delledomande di contributo e ad assicurare che i fondi vengano concessi nel rispetto dellecondizioni prescritte dalle normative europee per quanto concerne gli aiuti de minimis.Link: la notiziaNovembre 2012 - N. 54 5
  6. 6. Newsletter Sportello APRE - UdinePROVINCIA DI PORDENONE: 75.000 EURO PER LE IMPRESEA metà novembre la Provincia di Pordenone ha stanziato 75.000 euro per le imprese localiper la nascita di nuove aziende giovani (50.000 euro) e linternazionalizzazione dellePiccole e Medie Imprese (15.000 euro). I fondi per nuova impresa sono stati assegnati alConfidi per finanziare un piano di affiancamento allo start-up aziendale, mentre perlinternazionalizzazione le risorse saranno gestite dallo sportello già operativo presso ilConfapi.Link: la notiziaREGOLAMENTO PER L’IMPRENDITORIA GIOVANILEAvrà a disposizione un pacchetto iniziale di 500.000 euro il nuovo Regolamento che, inattuazione dellart. 20 della legge regionale 5/2012, incentiva limprenditoria giovanile.I contributi che verranno concessi andranno da 5.000 a 40.000 euro, con la possibilità diun anticipo fino al 70% della cifra. Unioncamere, che gestirà il canale di finanziamento,pubblicherà il relativo bando entro la prima metà di gennaio (sarà poi riproposto, di anno inanno, entro il 1° marzo).I fondi saranno destinati a progetti presentati successivamente allinvio della domanda cheprevedano spese di investimento (dagli arredi alle attività promozionali), di costituzione(dalle spese notarili al business plan), di primo impianto (dalla ristrutturazione dei locali alsito internet al frachising, alla certificazione della spesa).E’ inoltre in via di definizione un altro regolamento che attuerà lart. 28 della leggeregionale 5/2012, volto alla creazione di un fondo che consentirà ai giovani che fannoimpresa di ottenere credito sino a 60.000 euro.Link: la notiziaNovembre 2012 - N. 54 6
  7. 7. Newsletter Sportello APRE - UdineDISEGNO DI LEGGE PER IL RAFFORZAMENTO DELLE PMILa Giunta Regionale ha approvato un disegno di legge finalizzato a promuovere ilrafforzamento e il rilancio della competitività delle Piccole e Medie Imprese. Tale misuranormativa compie anche un’opera di razionalizzazione e coordinamento delle leggiesistenti in tema di artigianato e turismo, adeguandosi alla normativa nazionale e aiprincipi europei sanciti dallo Small Business Act. Sulle base del nuovo disegno di legge lePMI interessate potranno proporre progetti nei seguenti ambiti: 1) promozione della culturaimprenditoriale anche attraverso la riorganizzazione aziendale, 2) internazionalizzazionedell’impresa, 3) sviluppo di commercio elettronico, 4) miglioramento dell’efficacia edell’affidabilità aziendale attraverso il conseguimento di una certificazione di qualità.Link: la notiziaLA REGIONE FVG IN TRE CLUSTER TECNOLOGICINel quadro del bando del MIUR per i cluster tecnologici, alcune imprese ed il sistemascientifico del FVG, in coordinamento tra loro ed in partnership con soggetti pubblici eprivati di altri territori italiani, avendo aderito a dodici progetti di ricerca industriale corredatida tre Piani di sviluppo di valore approssimativo pari a 120 milioni di euro, hanno propostola candidatura per la costituzione di tre cluster tecnologici nazionali. Nello specifico, dellenove aree proposte nel bando, il sistema regionale ha aderito alla costituzione di trecluster: Alisei - Advanced Life Sciences in Italy nel settore Scienze della Vita, TrasportiItalia 2020 in Mezzi e sistemi per la mobilità, e TAV - Tecnologie e Ambienti di Vita inTecnologie per gli ambienti di vita.Link: la notiziaNovembre 2012 - N. 54 7
  8. 8. Newsletter Sportello APRE - Udine PROGETTIRESTART FRIULI. Crescitalia 2.0*, un’occasione per la competitività del territorioSi terrà mercoledì 12 dicembre, con inizio alle ore 17.00, un forum, organizzato da FriuliInnovazione, dedicato al sistema dell’innovazione in Friuli in quanto leva irrinunciabile perla competitività del territorio e la sopravvivenza delle imprese.Il 12.12.12 i protagonisti dell’industria e della ricerca si confronteranno sulle opportunitàcreate dal decreto Crescitalia 2.0*, sull’impatto che le nuove regole per le start-up e gliincubatori potranno avere nell’immediato futuro per il nostro tessuto economico.Si parlerà di nuove imprese e di imprese innovative, ma soprattutto si parlerà di futuro,quello di un Friuli che può diventare modello e paradigma per il resto del Paese.Ci sarà la possibilità di seguire la diretta in streaming e partecipare al dibattito su Twitter#RE121212.Link: ulteriori informazioniAperto il primo sportello del bando RE-SEED per la creazione di spin-offAperto fino al 20 dicembre il primo sportello del bando RE-SEED. Il bando è promossonell’ambito dell’iniziativa RE-SEED, finanziata a valere sul Fondo Sociale Europeo, chemira a creare una filiera di attività per il trasferimento dei risultati della ricerca basato sullacreazione di spin-off dagli enti di ricerca.Il progetto, promosso da Friuli Innovazione, Università di Udine e SISSA, favorisce lanascita di imprese sulla frontiera della conoscenza tecnologica, in particolare negli ambiti:agrifood, extended ICT e informatica, metallurgia e nuovi materiali, biotecnologie,biomedicina, supercalcolo, matematica applicata.RE-SEED interviene in modo privilegiato sulle seguenti categorie di soggetti residenti odomiciliati in Friuli Venezia Giulia:• ricercatori dipendenti con un contratto di lavoro a tempo indeterminato o determinato(inclusi i titolari di assegni di ricerca) che a partire dai risultati scientifici della loro attività diNovembre 2012 - N. 54 8
  9. 9. Newsletter Sportello APRE - Udinericerca intendono verificare la fattibilità di un’impresa;• laureati che nel loro percorso professionale hanno svolto una attività certificata di ricercaper almeno 9 mesi;• allievi di corsi di specializzazione post laurea e post dottorato; dottorandi e dottori diricerca interessati alla possibilità di sfruttare commercialmente i risultati di ricerca ottenutiin ambito accademico.I proponenti selezionati potranno accedere gratuitamente a percorsi formativi econsulenze personalizzate volti a sostenere la redazione del piano di impresa e adaffrontare questioni legate alla creazione d’impresa.Per accedere alle opportunità previste da RE-SEED è sufficiente registrarsi sul sitodell’iniziativa attraverso la compilazione del form on-line, nei periodi di apertura del bando.Il primo sportello è aperto fino al 20 dicembre 2012.Per informazioni potete contattare Elisa Micelli (elisa.micelli@friulinnovazione.it - tel. 0432629 941) o Elena Piccinato (elena.piccinato@friulinnovazione.it - tel. 0432 629 929) ovisitare il sito www.re-seed.it.(RI)Cercatori di idee: evento incentrato sulla nascita di imprese high-techCome rendere i risultati del lavoro di ricerca una potenziale idea imprenditoriale?Comeapplicare l’approccio innovativo e creativo alla propria attività di ricerca?Questi i quesiti a cui è dedicato lincontro dal titolo (RI)Cercatori di idee in programmagiovedì 6 dicembre alle ore 9.30 presso la SISSA di Trieste. L’evento è rivolto a ricercatori,assegnisti, dottorandi e studenti di corsi post laurea e promosso da Friuli Innovazione,Università di Udine e SISSA nell’ambito di RE-SEED - www.re-seed.it, un’iniziativa nataper valorizzare i risultati della ricerca favorendo la nascita di imprese high-tech.L’esperienza è curata e condotta da Stefano Padoan, professional trainer e life coach,psicologo del lavoro.La partecipazione è gratuita previa iscrizione inviando una mail all’indirizzo tto@sissa.it.Maggiori informazioni sull’evento: tto@sissa.it e www.re-seed.it.Novembre 2012 - N. 54 9
  10. 10. Newsletter Sportello APRE - UdineBando di Friuli Innovazione per idee imprenditoriali e imprese start-upChi ha unidea imprenditoriale o unimpresa start-up (cioè costituita da non più di tre annial momento della domanda) può partecipare al bando promosso da Friuli Innovazione eaperto fino al 21 gennaio 2013, finalizzato allo scouting di idee di impresa e progetti diimprese start-up da sviluppare.Limportante è essere innovativi. Come? Sviluppando servizi o prodotti nuovi, ma ancheaffrontando con un approccio originale vecchi problemi o la produzione di beni tradizionali.Le idee selezionate potranno beneficiare gratuitamente di una serie di servizi: dal tutoringindividuale ad attività formative su tematiche imprenditoriali; dalla preparazione ad incontricon potenziali investitori, a collaborazioni per lo sviluppo del progetto fino a consulenze adhoc e attività di affiancamento a imprenditori di successo (sia sul territorio nazionale cheallestero).Linvito a presentare proposte si inserisce nell’ambito del Progetto FVG-R2B - Ricerca perla Competitività dell’Impresa, gestito da Friuli Innovazione e finanziato a valere sulla LR26/05 e finalizzato appunto allo scouting di idee d’impresa e progetti di imprese start-up.Maggiori dettagli e modalità di partecipazione sono disponibili al presente link.Sportello PATLIB al Parco Scientifico e Tecnologico Luigi DanieliE attivo in convenzione con Area Science Park uno sportello di informazione brevettualeche fornisce servizi di ricerca documentale, monitoraggio tecnologico e businessintelligence.Il prossimo appuntamento è fissato per giovedì 20 dicembre. Per informazioni eappuntamenti chiamare 0432 629 914 o scrivere a segreteria@friulinnovazione.it.Novembre 2012 - N. 54 10
  11. 11. Newsletter Sportello APRE - Udine RICERCHE PARTNERTEMATICA: Cooperation – ICTBANDO: FP7-ICT-2013-10TITOLO: ABILITY: Natural Interaction Environment for cognitive & motor skills trainingCODICE IDENTIFICATIVO: PS-ES-80577SCADENZA: 15/01/2013PROPONENTE: Fundacion I+D del Software Libre (Research Centre - Spain)DESCRIZIONE: This project aims to develop a free-software-based inclusive solution thatenables a framework for building interactive and virtual training worlds, a system to:- Psychomotor stimulation allowed; this concept plays a primary role in personality,behaviour and authonomy of persons.- Platform ready to Motor habilities training, at first ages, advanced ages or for thosepeople with motor problems, congenital conditions or illnesses contracted.- Improving individual empowerment using induction processes.- Enable collaborative framework for different roles to work: Developers, 3D and 2Ddesigners, software engineers, medical staff, psychologists, occupational therapyspecialists etc.PARTNER RICHIESTI:- Expertise in 3D modelling.- Skill and know-how related to human-machine interfaces (NI).- Open Source development.- Dissemination and difussion expertise.- Skills focused on human behaviour study.- Specialists in rehabilitation and neurorehabilitation.Link: ricerca partner completaNovembre 2012 - N. 54 11
  12. 12. Newsletter Sportello APRE - UdineTEMATICA: Cooperation – ICTBANDO: FP7-ICT-2013-10TITOLO: DIPSEH - Developing intelligent personal services to enhance health, quality oflife and wellbeingCODICE IDENTIFICATIVO: PS-SI-80459SCADENZA: 15/01/2013PROPONENTE: FERI (University - Slovenia)DESCRIZIONE: The aim is the project is the development of personalized services, whichwill enable individuals, unrespectable of their age, to become co-producers of their health,to maintain good health status, healthy ageing and to improve ore maintain their quality oflife and wellbeing with special emphasis on chronic diseases and stress. The mainservices will include: Measuring stress and health status; Prevention of chronic diseasesand stress; Management of chronic diseases and stress; Management of wellbeing andgood health; Assessing the genetic and other predispositions for chronic diseases andstress.PARTNER RICHIESTI:- Expertise in personal health;- Experts in stress management and modeling;- Experts in chronic disease modelling and management;- Experts in measuring health status (sensors), environmental and personal risk factors,healthy and unhealthy behaviours.Link: ricerca partner completaNovembre 2012 - N. 54 12
  13. 13. Newsletter Sportello APRE - Udine SCADENZIARIOBANDO ATTIVITÀ FINANZIABILI SCADENZAFP7-ICT-2013-EU-Brazil Progetti congiunti di ricerca tra Unione Europea e 15/12/2012FP7 – COOPERATION Brasile nel settore ICTPrimo sportello bando RE-SEED Creazione di spin-off dagli enti di ricerca 20/12/2012FP7-PEOPLE-2013-IAPP Programmi di cooperazione tra università e 16/01/2012FP7 – CAPACITY imprese Scouting di idee di impresa e progetti di impreseBando FVG-R2B 21/01/2013 start-up da sviluppareFP7-ICT-2013-X Progetti di ricerca ICT nell’ambito Future and 29/01/2013FP7 – COOPERATION Emerging TechnologiesEurostars Programme Progetti europei di ricerca svolti da PMI 04/04/2013FP7-ICT-2013-11 Progetti europei di ricerca in ambito ICT 16/04/2013FP7 – COOPERATION PROSSIMI APPUNTAMENTI6 dicembre, UdineInternazionalizzazione e Innovazione: obiettivi sempre più vicini alle PMIEvento organizzato dalla Camera di Commercio di Udine per favorire l’internazionalizzazione delle PMI, insinergia con il sistema camerale regionale e nazionale, e nell’ambito di Enterprise Europe Network.www.enterprise-europe-network-italia.euNovembre 2012 - N. 54 13
  14. 14. Newsletter Sportello APRE - Udine6-7 dicembre, UdineUDINEsmartIniziativa sinergica tra istituzioni, imprese ed entità che studiano, sviluppano e realizzano idee e praticheinnovative, organizzata dal Comune di Udine e sostenuta nell’ambito del progetto RE-FREEDOM - REteFunzionale per la Ricerca e spErimentazione di sErvizi innovativi per la DOMiciliarità.www.udinesmart.it14 dicembre, AvianoCRO INCONTRA IMPRESA 2012Il prossimo 14 dicembre si terrà l’incontro, di carattere divulgativo, dedicato al trasferimento tecnologico in unIRCCS pubblico, il Centro di Riferimento Oncologico (via F. Gallini 2, Aviano, Sala Convegni). I ricercatoriassieme alle aziende biotech presenteranno invenzioni brevettate e dispositivi medici innovativi, iniziativestart-up e kit diagnostici, vaccini e anticorpi, in ambiti come l’oncologia sperimentale, l’immunoterapia,nanotecnologie e farmacogenetica, ematologia. Da importanti collaborazioni pubblico-privato regionali, peresempio il progetto di domotica EasyMob, ai business globali. Informazioni: emestroni@cro.it, tel. 0434659723. Partecipazione gratuita. Al link in calce è disponibile il programma definitivo.www.cro.sanita.fvg.it LA PROSSIMA NEWSLETTER DELLO SPORTELLO APRE FRIULI VENEZIA GIULIA - UDINE DI FRIULI INNOVAZIONE USCIRA’ A FINE DICEMBRE L’archivio completo delle newsletter dello sportello APRE Friuli Venezia Giulia – Udine di Friuli Innovazione è disponibile sul sito di Friuli Innovazione all’indirizzo: www.friulinnovazione.it/notizie/newsletter. Fiduciosi che la newsletter possa essere di vostro interesse, restiamo a disposizione per ulteriorichiarimenti. Contattateci per segnalare notizie ed eventi e per comunicarci i vostri suggerimenti per un servizio migliore. Nel caso non desideriate più ricevere la nostra newsletter, è sufficiente inviare un’e-mail all’indirizzo info@friulinnovazione.it con oggetto: CANCELLAZIONE.Novembre 2012 - N. 54 14

×