0
A cura di Rossano Ercolini
Raccolt a
Dif f er enziat a
erenziat

Raccolt a
Port a a Port a

Com post aggio

Riciclaggio

Cent r o
Riparazione
Ripar a...
RIFIUTI ZERO VA OLTRE IL RICICLAGGIO:
Cioè oltre la inciviltà dell'usa e getta
Il caso della plastica
CAPANNORI:
LA PRIMA MUNICIPALITA' ITALIANA A
DICHIARARE NEL 2007 RIFIUTI ZERO
Adesso Capannori ha una raccolta differenzia...
ZERO WASTE IN ITALIA
Adesso i comuni che hanno seguito l'esempio di Capannori
SONO 107 rappresentanti circa tre milioni di...
ITALIAN MUNICIPALITIES ADOPTING ZW GOAL (currently 106)
IL CENTRO DI RICERCA AL LAVORO PRESSO LA STAZIONE DI
TRASFERIMENTO RIFIUTI DI SALANETTI:
VISIONATI LOTTI DI RESIDUO DA UTE...
6° PASSO
INIZIATIVE DI RIDUZIONE
REUSABLE PAMPERS
•
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.
10

FRAZIONE RESIDUA

– Capannori

Tessili e cuoio
Pannolini
Materiale organico da cucina
Alt...
LETTERA APERTA ALLA LAVAZZA
Spettabile Lavazza
Dal giugno 2010, il Comune di Capannori ( Lucca, popolazione 46.000 abitant...
PROBLEM: BABIES PAMPERS; SOLUTION: REUSABLE PAMPERS
PROBLEM: OLDER PAMPERS; SOLUTION: TESTING REUSABLE PAMPERS
9° PASSO
RIPROGETTAZIONE INDUSTRIALE E
RESPONSABILITÀ ESTESA DEL PRODUTTORE
(ERP)
COMPOSIZIONE MERCEOLOGICA RIFIUTO RESIDUO
DA UTENZE DOMESTICHE
RUR CAPANNORI - Utenze Domestiche
Ingombranti (mobili,
mate...
COMPOSIZIONE MERCEOLOGICA RIFIUTO RESIDUO
DA UTENZE NON DOMESTICHE
RUR CAPANNORI - Utenze Non Domestiche

Altra plastica n...
MANY THANKS!
Zero Waste Italy e Rete Nazionale Rifiuti Zero
PER

NON BRUCIAMOCI IL FUTURO
Future Forum 2013 - Rossano Ercolini, Il Futuro è senza rifiuti
Future Forum 2013 - Rossano Ercolini, Il Futuro è senza rifiuti
Future Forum 2013 - Rossano Ercolini, Il Futuro è senza rifiuti
Future Forum 2013 - Rossano Ercolini, Il Futuro è senza rifiuti
Future Forum 2013 - Rossano Ercolini, Il Futuro è senza rifiuti
Future Forum 2013 - Rossano Ercolini, Il Futuro è senza rifiuti
Future Forum 2013 - Rossano Ercolini, Il Futuro è senza rifiuti
Future Forum 2013 - Rossano Ercolini, Il Futuro è senza rifiuti
Future Forum 2013 - Rossano Ercolini, Il Futuro è senza rifiuti
Future Forum 2013 - Rossano Ercolini, Il Futuro è senza rifiuti
Future Forum 2013 - Rossano Ercolini, Il Futuro è senza rifiuti
Future Forum 2013 - Rossano Ercolini, Il Futuro è senza rifiuti
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Future Forum 2013 - Rossano Ercolini, Il Futuro è senza rifiuti

204

Published on

www.futureforum.it

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
204
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
9
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "Future Forum 2013 - Rossano Ercolini, Il Futuro è senza rifiuti"

  1. 1. A cura di Rossano Ercolini
  2. 2. Raccolt a Dif f er enziat a erenziat Raccolt a Port a a Port a Com post aggio Riciclaggio Cent r o Riparazione Ripar azione e Riuso I niziat ive Riduzione Rif iut i I ncent ivi Econom ici Recuper o e Recupero Miglior e Separazione Proget t azione Dei Residui e I ndust r iale Cent ro Ricerca Discarica Tem poranea 2020
  3. 3. RIFIUTI ZERO VA OLTRE IL RICICLAGGIO: Cioè oltre la inciviltà dell'usa e getta Il caso della plastica
  4. 4. CAPANNORI: LA PRIMA MUNICIPALITA' ITALIANA A DICHIARARE NEL 2007 RIFIUTI ZERO Adesso Capannori ha una raccolta differenziata dell'80% e soprattutto ha ridotto del 35% la produzione dei rifiuti. Essa è passata da 1,92 kg procapite del 2005 a 1,25 del 2012!
  5. 5. ZERO WASTE IN ITALIA Adesso i comuni che hanno seguito l'esempio di Capannori SONO 107 rappresentanti circa tre milioni di abitanti. Capoluoghi come Napoli,Parma,Benevento, Lucca,La Spezia sono tra i 107. In molte di queste situazioni si sono svolte forti iniziative contro l'incenerimento dei rifiuti. Una volta battuti gli inceneritori sono partite le buone pratiche rifiuti zero.
  6. 6. ITALIAN MUNICIPALITIES ADOPTING ZW GOAL (currently 106)
  7. 7. IL CENTRO DI RICERCA AL LAVORO PRESSO LA STAZIONE DI TRASFERIMENTO RIFIUTI DI SALANETTI: VISIONATI LOTTI DI RESIDUO DA UTENZE DOMICILIARI E DA UTENZE COMMERCIALI E PRODUTTIVE IL CRRZ NASCE NEL LUGLIO 2010. A CAPANNORI DAL 2005 I RIFIUTI SONO CALATI DEL 35,5% (DA 1,92 Kg PROCAPITE A 1,24 Kg. DAL 2010 LA PRODUZIONE DEI RIFIUTI E' DIMINUITA DEL 15%
  8. 8. 6° PASSO INIZIATIVE DI RIDUZIONE
  9. 9. REUSABLE PAMPERS
  10. 10. • 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. 8. 9. 10 FRAZIONE RESIDUA – Capannori Tessili e cuoio Pannolini Materiale organico da cucina Altra plastica: non imballo Imballaggi cellulosici poliaccopiati Imballaggi poliaccopiati in plastica Imballaggi flessibili in plastica Materiale organico da giardino Imballaggi rigidi in plastica (non bottiglie) Giornali (quotidiani e riviste) 16.52 % 13.95 % 10.56 % 9.98 % 8.05 % 7.45 % 6.81 % 4.64 % 3.23 % 2.54 %
  11. 11. LETTERA APERTA ALLA LAVAZZA Spettabile Lavazza Dal giugno 2010, il Comune di Capannori ( Lucca, popolazione 46.000 abitanti e sede del distretto cartario più importante d’Italia) ha promosso il progetto “Passi concreti verso rifiuti zero”fondato sulla costituzione del CENTRO RICERCA RIFIUTI ZERO. Tale Centro di Ricerca, dotato di un team operativo e di un Comitato Scientifico presieduto dal professor Paul Connett, ha lo scopo di STUDIARE la composizione del RIFIUTO RESIDUO “a valle” di raccolte differenziate che hanno raggiunto la media (certificata dalla Regione Toscana) dell’81%. A partire dallo scorso luglio il team operativo del Centro di Ricerca al cui interno operano sia esperti di gestione dei rifiuti che progettisti sono stati effettuati diversi sopralluoghi presso la stazione di trasferimento dei rifiuti del comune dove viene conferito il “rifiuto non riciclabile”. Attraverso questi sopralluoghi condotti in collaborazione con il soggetto gestore ASCIT si è riscontrato una grande quantità di CAPSULE DA CAFFE. In merito il soggetto gestore ci ha confermato che l’indicazione che viene data alle utenze circa la gestione di tale imballaggio è quella della collocazione nel contenitore del “residuo” da inviare a smaltimento in quanto trattasi di plastica parzialmente contaminata dalla residua polvere di caffè. Poiché il comune di Capannori nel 2007 è stato il primo in Italia ad approvare una DELIBERA RIFIUTI ZERO entro il 2020 collocandosi tra le numerose municipalità che a livello internazionale (soprattutto in California ed in USA cosi’ come in Canada, Australia, Sud America ed adesso anche in Europa) perseguono questo obiettivo; poiché, altresi’ la RD nel comune raggiunge livelli ottimali che testimoniano un alto livello responsabilizzazione dell’intera comunità APPARE DI ESTREMA ATTUALITA’ E NECESSITA’ ACQUISIRE LA COLLABORAZIONE DELLE IMPRESE PRODUTTRICI. Tanto più se la conseguenza dei loro prodotti è rappresentata da scarti non aventi alcuna alternativa alle operazioni di smaltimento. Per questo il CENTRO DI RICERCA ha aperto un “caso studio” su questa tipologia di imballaggio muovendo dalla constatazione DI UN ERRORE DI PROGETTAZIONE DELLO STESSO (vedi su www.rifiutizerocapannori.it ) per aprire senza alcun spirito polemico un “percorso condiviso” per un suo “ripensamento” in grado di superare le “criticità” attualmente evidenziate dai sopralluoghi . Già, nel corso di un seminario nazionale tenutosi a Capannori il 20-21 novembre scorsi è stato avanzato un “ventaglio” di ALTERNATIVE a cui, cortesemente, VORREMMO COINVOLGERVI considerando anche la necessità da parte dei produttori di avviarsi sempre più nella direzione di farsi carico dei propri prodotti dalla “culla alla tomba”. In questo percorso di RESPONSABILIZZAZIONE risiede o meno la possibilità di vincere la “sfida della sostenibilità ambientale” a cui tutti (cittadini, imprese e enti pubblici) siamo chiamati a rispondere. Una disponibilità vostra ad aprire un confronto costruttivo sarebbe di grande rilevanza non solo per contribuire a risolvere una “criticità” relativa ad una corretta gestione dei materiali di scarto ma anche per avviare un processo positivo nella applicazione di una RESPONSABILITA’ ESTESA DELLE IMPRESE legata a criteri di sostenibilità ambientale e di eticità . Capannori … Il responsabile del Progetto Rossano Ercolini
  12. 12. PROBLEM: BABIES PAMPERS; SOLUTION: REUSABLE PAMPERS PROBLEM: OLDER PAMPERS; SOLUTION: TESTING REUSABLE PAMPERS
  13. 13. 9° PASSO RIPROGETTAZIONE INDUSTRIALE E RESPONSABILITÀ ESTESA DEL PRODUTTORE (ERP)
  14. 14. COMPOSIZIONE MERCEOLOGICA RIFIUTO RESIDUO DA UTENZE DOMESTICHE RUR CAPANNORI - Utenze Domestiche Ingombranti (mobili, materassi, RAEE); 5,27% Organico; 2,00% Materiale elettrico; 0,00% Sottovaglio <20mm; 4,41% Carta e cartone; 8,48% Legno; 1,32% Verde; 9,16% Metalli; 5,21% Altra plastica non recuperabile; 12,66% Plastica da imballaggio; 0,29% Stracci e tessuti; 23,48% Cuoio, pelle e gomme; 0,69% Vetro; 0,69% Pannolini; 26,35%
  15. 15. COMPOSIZIONE MERCEOLOGICA RIFIUTO RESIDUO DA UTENZE NON DOMESTICHE RUR CAPANNORI - Utenze Non Domestiche Altra plastica non recuperabile 17% Metalli 5% Sottovaglio <20mm 9% Organico 17% Carta e cartone 16% Plastica da imballaggio 4% Inerti 2% Legno 4% Vetro 4% Pannolini 9% Cuoio, pelle e gomme 3% Verde 5% Stracci e tessuti; 6,50%
  16. 16. MANY THANKS!
  17. 17. Zero Waste Italy e Rete Nazionale Rifiuti Zero PER NON BRUCIAMOCI IL FUTURO
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×