• Save
Foursquare Time - Viterbo, 18 novembre 2011
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Foursquare Time - Viterbo, 18 novembre 2011

on

  • 1,215 views

Queste sono le slide, con relative note, che ho presentato il 18 novembre 2011 al Light Cafè di Viterbo, ospite degli organizzatori di "Medioera Cultura Digitale". ...

Queste sono le slide, con relative note, che ho presentato il 18 novembre 2011 al Light Cafè di Viterbo, ospite degli organizzatori di "Medioera Cultura Digitale".
Il focus dell'intervento riguarda le opportunità che Foursquare offre ai commercianti.

Statistics

Views

Total Views
1,215
Slideshare-icon Views on SlideShare
1,060
Embed Views
155

Actions

Likes
3
Downloads
0
Comments
0

5 Embeds 155

http://mastercommunitymanager.blogspot.com 92
http://www.scoop.it 29
http://feeds.feedburner.com 17
http://mastercommunitymanager.blogspot.it 13
http://www.dejalo.it 4

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment
  • \n
  • \n
  • Secondo gli scenari degli anni 80 e 90, internet ci avrebbe portato fuori dalla realtà, in una realtà unicamente virtuale (alla “Second Life”). Non avevamo fatto i conti coi signori che hanno inventato smartphone e tablet, abolendo il confine del tavolo chiuso in una stanza\n
  • Geolocalizzazione è l’attribuzione di un luogo a qualcosa. Il desiderio dell’uomo di geolocalizzarsi ha radici antiche, dai graffiti preistorici alle cartoline\n
  • \n
  • \n
  • La geolocalizzazione in senso digitale oggi si lega allo smartphone. Il sorpasso degli smartphone sui telefonini tradizionali forse sta avvenendo in questi giorni\n
  • \n
  • \n
  • \n
  • Foursquare non è da solo, ci sono tanti servizi simili. Ma tra tutti, è quello che ha dimostrato una maggiore crescita, una crescita costante, uno sviluppo di feature e funzionalità continuo - es. nuovo sito rilasciato il 15 novembre. Qualche dato: lanciato a marzo 2009, cresce del 3400% nel 2010, 10 milioni di utenti a giugno 2011. 60% utenti USA, 40% resto del mondo. Non esistono dati ufficiali specifici sull’Italia\n
  • \n
  • I nuovi significati di parole già precedentemente in uso\n
  • I nuovi significati di parole già precedentemente in uso\n
  • I nuovi significati di parole già precedentemente in uso\n
  • I nuovi significati di parole già precedentemente in uso\n
  • I nuovi significati di parole già precedentemente in uso\n
  • I nuovi significati di parole già precedentemente in uso\n
  • La differenza tra Foursquare e Facebook: Facebook nasce per essere fruito principalmente da desktop, da sito web - poi in un secondo momento ha sviluppato la componente mobile tramite le app. Foursquare è l’esatto contrario, nasce per essere usato come app, e ha anche un sito web\n
  • Da questo non si può restare fuori. L’unico modo per starne fuori è fare come lo struzzo, mettere la testa sotto la sabbia - ma tutto ciò che resta fuori dalla buca, andrà avanti lo stesso. Con la differenza che noi non lo sapremo\n
  • \n
  • Pagina personale\n
  • Statistiche dell’account personale\n
  • Si lancia l’app; il GPS dello smartphone ci localizza. Sull’app ci vengono mostrate le venue nei dintorni (ma possiamo anche cercarle con il motore di ricerca). Informazioni sulle venue: mappa, dati, indirizzo... Check-in e azioni collegate: condivisione su Facebook e Twitter, foto, messaggio\n
  • Esempio di check-in con messaggio, foto e commenti\n
  • Il tip è un consiglio che l’utente lega a una specifica venue. Le linee guida di Foursquare suggeriscono di scriverlo in modo tale che sia possibile segnalarlo come “fatto” dagli altri utenti. In questo senso, “Ottima cucina” non sarebbe un tip, mentre “non puoi uscire senza aver provato le lasagne” lo è\n
  • Un esempio di venue dove ho lasciato foto e tip. Gli altri utenti possono segnalare come “fatto” il mio consiglio. NOTA: i tip, anche quelli sulla vostra venue, non possono essere cancellati se non in pochi casi (ad esempio turpiloquio)\n
  • Certi tip raggiungono molto successo. I tip più “fatti” salgono nelle prime posizioni dell’elenco dei tip di quella venue. Il tip può essere segnalato come “fatto” oppure può essere inserito nella Lista delle cose da fare\n
  • Le Liste sono una funzionalità di recente sviluppo, molto interessante. Si basano su un tip di una venue. Permettono di costruire percorsi tematici. Le liste possono essere sottoscritte dagli utenti, così le persone vengono informate delle modifiche e si trovano le venue delle liste sottoscritte nell’elenco delle “Cose da fare”\n
  • \n
  • Posso anche decidere, di una lista, cosa fare di ciascuna venue lì inserita: se metterla tra le cose da fare oppure no, perché magari non mi interessa o la conosco già\n
  • \n
  • Molti grandi brand sono presenti su Foursquare, anche con grandi iniziative e partnership dirette. Ma c’è tantissimo spazio anche per i piccoli marchi, aziende e singoli locali\n
  • Se gestite un negozio o un locale, molto probabilmente siete già presenti su Foursquare, perché le venue possono essere create da qualsiasi utente. Ci siete? Non ci siete? Le informazioni riportate sono corrette? Meglio scoprirlo!\n
  • Il titolare o gestore di una venue può “reclamarla” in pochi passi. Arriverà una lettera cartacea con l’adesivo da mettere sulla porta. Di solito ci vogliono alcune settimane perché il processo sia completato\n
  • Una volta terminato il processo, avrete a disposizione gratuitamente una dashboard di monitoraggio con varie metriche\n
  • I dati possono aiutarvi a comprendere chi sono i vostri clienti, almeno quelli che usano Foursquare, e quali sono le loro abitudini - ad esempio gli orari in cui si concentra il maggior numero di persone\n
  • Per chi lo rende visibile, è segnalato anche l’account Twitter \n
  • Gli Special, ovvero “Promozioni”, sono una delle cose più interessanti che potrete usare una volta che avrete ottenuto la gestione della vostra venue. Per usufruire di una promozione, l’utente deve mostrarti la schermata del cellulare: a differenza di altri social media come Facebook e Twitter, se vuole sbloccare la promozione, deve venire fisicamente da te! A quel punto è nel tuo locale, o negozio, con tutte le opportunità che ne derivano\n
  • \n
  • Gli Special sono organizzati in Campagne, che hanno una data di inizio e una di fine, e che possono essere ripetute nel tempo\n
  • Riassumendo, Foursquare mette a disposizione dei commercianti una Pagina web (con foto, informazioni, mappa, possibilità di segnalarla ai contatti di Facebook e Twitter...); gli Special; dashboard di monitoraggio sia della venue che degli Special. Il tutto, gratuitamente\n
  • Riassumendo, Foursquare mette a disposizione dei commercianti una Pagina web (con foto, informazioni, mappa, possibilità di segnalarla ai contatti di Facebook e Twitter...); gli Special; dashboard di monitoraggio sia della venue che degli Special. Il tutto, gratuitamente\n
  • Riassumendo, Foursquare mette a disposizione dei commercianti una Pagina web (con foto, informazioni, mappa, possibilità di segnalarla ai contatti di Facebook e Twitter...); gli Special; dashboard di monitoraggio sia della venue che degli Special. Il tutto, gratuitamente\n
  • Riassumendo, Foursquare mette a disposizione dei commercianti una Pagina web (con foto, informazioni, mappa, possibilità di segnalarla ai contatti di Facebook e Twitter...); gli Special; dashboard di monitoraggio sia della venue che degli Special. Il tutto, gratuitamente\n
  • \n
  • Coin è il primo caso italiano ad aver fatto un’azione, seppur semplice (uno Special per il Sindaco), coordinata su tutti i punti vendita. Coin gode ancora oggi dei vantaggi di essere stato il primo brand a fare un’attività integrata. C’è ancora molto spazio per godere della visibilità dei “primi”\n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • Per un bar che produce i suoi dolci, regalare fette di torta non produce un disastro finanziario. Farlo così spesso (a ogni check-in) ha portato loro molti nuovi clienti e ha generato un passaparola estremamente positivo. Inoltre, per buttar giù una torta così, bisogna ordinare da bere! Per l’utente è un’esperienza di soddisfazione. Ci vuole un po’ di coraggio, e basta essere semplici\n
  • Un ristorante in perfetto stile del sud che offre due Special molto allettanti. La foto a destra è di parte del menu: nessun social media potrà aiutare il vostro business, se nessuno sa che siete presenti su Facebook, Twitter, Foursquare ecc. Non perdete nessuna occasione per comunicare alle persone su quale social network possono trovarvi\n
  • Chiedono ai loro clienti di vestirsi in costume tirolese! In cambio, mezzo litro di birra\n
  • Special con sconto valido a ogni check-in, e non ogni 3 o 5. Questo fa in modo che le persone ritornino volentieri\n
  • Per il 4sqDay, il gestore ha fatto sbloccare a tutti gli avventori l’ambito badge “On the boat”, con una canoa piazzata sulla strada. L’evento è andato bene oltre ogni previsione: è arrivata tantissima gente, il proprietario si è riempito di foto e di post su blog senza aver fatto quasi niente\n
  • \n
  • Marketing tradizionale ha costi elevati, di fatto manca di metriche chiare, spara nel mucchio (es. pubblicità in tv o radio). Non saprai mai quante persone convertirà quell’investimento\n
  • \n
  • Gli Special devono essere sufficientemente attraenti da far attraversare la soglia del tuo locale agli utenti di Foursquare\n
  • Se proponi qualcosa di “banale”, non stupirti poi se la gente non impazzisce per il tuo Special e non lo diffonde tra gli amici\n
  • Il proprietario della venue non può cancellare quel tip - Esserci per esserci non è mai una ragione sufficiente\n
  • Non va bene associare vecchi contenuti a nuovi strumenti. Non serve a nulla riprodurre il ciclostilato che potrei trovare sul bancone del negozio\n
  • Il sindaco del vostro negozio è uno dei vostri primi fan ed è uno dei clienti più fedeli. E’ orgoglioso di essere sindaco. Se lo trattate bene, parlerà bene - alla velocità dei Social Media\n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • \n
  • Le due principali fonti in inglese\n
  • Le due principali fonti in italiano\n
  • \n
  • \n

Foursquare Time - Viterbo, 18 novembre 2011 Foursquare Time - Viterbo, 18 novembre 2011 Presentation Transcript

  • Viterbo
  • DI COSA PARLIAMO?1. Introduzione alla geolocalizzazione2. Foursquare 1013. Cosa può fare l’utente4. Cosa può fare un commerciante5. Casi d’uso in Italia e all’estero6. Il Pentalogo del perfetto commerciante7. ... altro??
  • GALASSIA “GEOLOCALIZZAZIONE” http://www.flickr.com/photos/skiwalker79/3867464212/Secondo gli scenari degli anni 80 e 90, internet ci avrebbe portato fuori dalla realtà, in unarealtà unicamente virtuale (alla “Second Life”). Non avevamo fatto i conti coi signori chehanno inventato smartphone e tablet, abolendo il confine del tavolo chiuso in una stanza
  • http://www.flickr.com/photos/jenwaller/3136475289/Geolocalizzazione è l’attribuzione di un luogo a qualcosa. Il desiderio dell’uomo digeolocalizzarsi ha radici antiche, dai graffiti preistorici alle cartoline
  • http://www.flickr.com/photos/mouser-nerdbot/2969174356/
  • http://www.flickr.com/photos/thoughtwax/810677012/
  • “PERCHÉ DOVREBBE INTERESSARMI?” “i nuovi utilizzatori di smartphone si distribuiscono anche in quelle fasce della popolazione tipicamente meno coinvolte e meno digitalizzate: crescono infatti le donne, che arrivano al 44% del totale (+5 punti percentuali) e aumenta l’età media dei possessori di smartphone, che passa dai 40,4 anni di inizio 2010 agli attuali 43,3 anni”. Fonte: Nielsen Mobile Media Q1 2011La geolocalizzazione in senso digitale oggi si lega allo smartphone. Il sorpasso deglismartphone sui telefonini tradizionali forse sta avvenendo in questi giorni
  • “PERCHÉ DOVREBBE INTERESSARMI?”Il 43% dei possessori di cellulari ha uno smartphone Sotto i 35 anni, la percentuale supera il 50%Il 55% dei possessori di smartphone se ne serve per ottenere suggerimenti e consigli
  • “PERCHÉ DOVREBBE INTERESSARMI?” Confronto tra le attività svolte da smartphone e da cellulari tradizionali (Fonte: Osservatorio Multicanalità 2010) Le dieci iniziative di comunicazione o di pubblicità maggiormente gradite (Fonte: Osservatorio Multicanalità 2010)
  • DI COSA PARLIAMO?1. Introduzione alla geolocalizzazione2. Foursquare 1013. Cosa può fare l’utente4. Cosa può fare un commerciante5. Casi d’uso in Italia e all’estero6. Il Pentalogo del perfetto commerciante7. ... altro??
  • PIANETA “FOURSQUARE” Hi there ;) Hi there ;)Foursquare non è da solo, ci sono tanti servizi simili. Ma tra tutti, è quello che ha dimostratouna maggiore crescita, una crescita costante, uno sviluppo di feature e funzionalità continuo- es. nuovo sito rilasciato il 15 novembre. Qualche dato: lanciato a marzo 2009, cresce del3400% nel 2010, 10 milioni di utenti a giugno 2011. 60% utenti USA, 40% resto del mondo.Non esistono dati ufficiali specifici sull’Italia
  • Mobile Geo Social Network che sfrutta le funzionalità di localizzazione GPS dei telefonini di ultima generazione Consente di creare la propria rete sociale “geolocalizzata” attraverso la segnalazione del luogo in cui ci si trova in quel momento, arricchendola con commenti, descrizioni, suggerimenti, fotoIn cambio di questa partecipazione, Foursquare attribuisce agli utenti riconoscimenti simbolici...... che possono anche essere tradotti o collegati a benefit materiali dai commercianti e dai brand
  • “LE 6 PAROLE CON CUI SONO OK?” venue check-in tip special sindaco badgeI nuovi significati di parole già precedentemente in uso
  • “MA IO VOGLIO OSARE DI PIÙ...” SoLoMo = Social + Local + Mobile è un Mobile: perché si usa da smartphone SoLoMo Local: perché sfrutta il GPS per identificare dove ti trovi Social: perché ha le tipiche funzionalità dei social networkLa differenza tra Foursquare e Facebook: Facebook nasce per essere fruito principalmente dadesktop, da sito web - poi in un secondo momento ha sviluppato la componente mobiletramite le app. Foursquare è l’esatto contrario, nasce per essere usato come app, e ha ancheun sito web
  • LA PAROLA AL GURU “... It’s free and takes a few minutes to set up. While it’s true that the number of users in Italy is lower than in the United States, location based services like Foursquare aren’t going away. They continue to grow every day, in every city, everywhere in the world. It’s better to be an early adopter than a late- comer!” Carmine Gallo Foursquare è gratuito e richiede pochi minuti per essere configurato. Anche se è vero che il numero di utenti in Italia è più basso che negli Stati Uniti, i servizi basati sulla geolocalizzazione come Foursquare non spariranno. Continuano a crescere ogni giorno, in ogni città, in tutto il mondo. E’ meglio essere uno dei primi utilizzatori piuttosto che un ritardatario!http://www.foursquareitalia.org/2011/11/08/intervista-a-carmine-gallo-autore-di-the-power-of-foursquare/Da questo non si può restare fuori. L’unico modo per starne fuori è fare come lo struzzo,mettere la testa sotto la sabbia - ma tutto ciò che resta fuori dalla buca, andrà avanti lostesso. Con la differenza che noi non lo sapremo
  • DI COSA PARLIAMO?1. Introduzione alla geolocalizzazione2. Foursquare 1013. Cosa può fare l’utente4. Cosa può fare un commerciante5. Casi d’uso in Italia e all’estero6. Il Pentalogo del perfetto commerciante7. ... altro??
  • PROFILO PERSONALEPagina personale
  • STATISTICHE DEL PROFILOStatistiche dell’account personale
  • TROVARE POSTI E FARE CHECK-INSi lancia l’app; il GPS dello smartphone ci localizza. Sull’app ci vengono mostrate le venue neidintorni (ma possiamo anche cercarle con il motore di ricerca). Informazioni sulle venue:mappa, dati, indirizzo... Check-in e azioni collegate: condivisione su Facebook e Twitter,foto, messaggio
  • CHECK-IN, FOTO, COMMENTIEsempio di check-in con messaggio, foto e commenti
  • I TIPIl tip è un consiglio che l’utente lega a una specifica venue. Le linee guida di Foursquaresuggeriscono di scriverlo in modo tale che sia possibile segnalarlo come “fatto” dagli altriutenti. In questo senso, “Ottima cucina” non sarebbe un tip, mentre “non puoi uscire senzaaver provato le lasagne” lo è
  • I TIPUn esempio di venue dove ho lasciato foto e tip. Gli altri utenti possono segnalare come“fatto” il mio consiglio. NOTA: i tip, anche quelli sulla vostra venue, non possono esserecancellati se non in pochi casi (ad esempio turpiloquio)
  • I TIPCerti tip raggiungono molto successo. I tip più “fatti” salgono nelle prime posizionidell’elenco dei tip di quella venue. Il tip può essere segnalato come “fatto” oppure può essereinserito nella Lista delle cose da fare
  • LE LISTELe Liste sono una funzionalità di recente sviluppo, molto interessante. Si basano su un tip diuna venue. Permettono di costruire percorsi tematici. Le liste possono essere sottoscrittedagli utenti, così le persone vengono informate delle modifiche e si trovano le venue delleliste sottoscritte nell’elenco delle “Cose da fare”
  • LE LISTE
  • LE LISTEPosso anche decidere, di una lista, cosa fare di ciascuna venue lì inserita: se metterla tra lecose da fare oppure no, perché magari non mi interessa o la conosco già
  • DI COSA PARLIAMO?1. Introduzione alla geolocalizzazione2. Foursquare 1013. Cosa può fare l’utente4. Cosa può fare un commerciante5. Casi d’uso in Italia e all’estero6. Il Pentalogo del perfetto commerciante7. ... altro??
  • (ALCUNI) BRAND SU FOURSQUAREMolti grandi brand sono presenti su Foursquare, anche con grandi iniziative e partnershipdirette. Ma c’è tantissimo spazio anche per i piccoli marchi, aziende e singoli locali
  • LA VENUESe gestite un negozio o un locale, molto probabilmente siete già presenti su Foursquare,perché le venue possono essere create da qualsiasi utente. Ci siete? Non ci siete? Leinformazioni riportate sono corrette? Meglio scoprirlo!
  • IL “CLAIM” DELLA VENUEIl titolare o gestore di una venue può “reclamarla” in pochi passi. Arriverà una lettera cartaceacon l’adesivo da mettere sulla porta. Di solito ci vogliono alcune settimane perché il processosia completato
  • GLI “STRUMENTI GESTORE”Una volta terminato il processo, avrete a disposizione gratuitamente una dashboard dimonitoraggio con varie metriche
  • GLI “STRUMENTI GESTORE”I dati possono aiutarvi a comprendere chi sono i vostri clienti, almeno quelli che usanoFoursquare, e quali sono le loro abitudini - ad esempio gli orari in cui si concentra il maggiornumero di persone
  • GLI “STRUMENTI GESTORE”Per chi lo rende visibile, è segnalato anche l’account Twitter
  • SPECIAL E CAMPAGNE Promozione “Flash”: per le prime persone che fanno check-in in un certo lasso di tempo, anche casuale Promozione “Amici”: premia gruppi di amici che fanno check-in insieme Promozione “Swarm”: per i check-in di gruppi numerosi. Difficile da sbloccare, adatta a premi molto consistenti Promozione “Novellino”: premia gli utenti che fanno check-in per la prima volta. Utile per attirare nuovi clienti Promozione “Fedeltà”: per gli utenti che tornano regolarmente. Ideale per fidelizzare i clienti Promozione per il Sindaco: riservata a chi detiene la mayorshipGli Special, ovvero “Promozioni”, sono una delle cose più interessanti che potrete usare unavolta che avrete ottenuto la gestione della vostra venue. Per usufruire di una promozione,l’utente deve mostrarti la schermata del cellulare: a differenza di altri social media comeFacebook e Twitter, se vuole sbloccare la promozione, deve venire fisicamente da te! A quelpunto è nel tuo locale, o negozio, con tutte le opportunità che ne derivano
  • SPECIAL E CAMPAGNE
  • SPECIAL E CAMPAGNEGli Special sono organizzati in Campagne, che hanno una data di inizio e una di fine, e chepossono essere ripetute nel tempo
  • IL KIT DI FOURSQUARE per i commercianti Pagina web Monitoraggio Special ... GRATIS!Riassumendo, Foursquare mette a disposizione dei commercianti una Pagina web (con foto,informazioni, mappa, possibilità di segnalarla ai contatti di Facebook e Twitter...); gli Special;dashboard di monitoraggio sia della venue che degli Special. Il tutto, gratuitamente
  • DI COSA PARLIAMO?1. Introduzione alla geolocalizzazione2. Foursquare 1013. Cosa può fare l’utente4. Cosa può fare un commerciante5. Casi d’uso in Italia e all’estero6. Il Pentalogo del perfetto commerciante7. ... altro??
  • COIN, IL PRIMO CASO ITALIANO catena punti venditaCoin è il primo caso italiano ad aver fatto un’azione, seppur semplice (uno Special per ilSindaco), coordinata su tutti i punti vendita. Coin gode ancora oggi dei vantaggi di esserestato il primo brand a fare un’attività integrata. C’è ancora molto spazio per godere dellavisibilità dei “primi”
  • INNOVARE L’OFFERTA consulenza
  • FARE UN REGALO UTILE CTS
  • DARE INFORMAZIONI A TEMA casa editrice “I punti fondamentali che stiamo poco a poco sviluppando sono due. Primo, raccogliere dal basso i luoghi che la cittadinanza reputa rilevanti in tema di memoria e impegno civile, fornendo una sorta di contenitore vivo e attivo. Secondo, dare modo ai nostri follower di seguire la nostra attività ancora più da vicino, per esempio grazie ai check-in che segnalano tempestivamente dove sono gli autori e i collaboratori: incontri nelle scuole, carovane antimafia, manifestazioni per le energie rinnovabili o per la tutela della qualità dell’istruzione pubblica, incontri con i detenuti, per fare alcuni esempi”http://www.foursquareitalia.org/2011/10/18/beccogiallo-porta-limpegno-civile-su-foursquare/
  • RACCOGLIERE FONDI farmacia “L’idea dello sconto sulla salute e quindi di incentivare l’acquisto di farmaci, non ci piace. Consideriamo il farmaco uno strumento determinante per migliorare la salute dei nostri cari ma che va usato con grande cautela. Allora ci è venuta l’idea di legare a ogni check-in il versamento di un contributo in beneficenza per una struttura della nostra città che si occupa di bambini in attesa di in affido”http://www.foursquareitalia.org/2011/07/11/foursquare-e-altri-social-network-per-una-farmacia/
  • ATTRARRE CLIENTI VECCHI E NUOVI bar Segnalato in C. Gallo, “The Power of Foursquare”Per un bar che produce i suoi dolci, regalare fette di torta non produce un disastrofinanziario. Farlo così spesso (a ogni check-in) ha portato loro molti nuovi clienti e hagenerato un passaparola estremamente positivo. Inoltre, per buttar giù una torta così,bisogna ordinare da bere! Per l’utente è un’esperienza di soddisfazione. Ci vuole un po’ dicoraggio, e basta essere semplici
  • ATTRARRE CLIENTI VECCHI E NUOVI ristorante Segnalato in C. Gallo, “The Power of Foursquare”Un ristorante in perfetto stile del sud che offre due Special molto allettanti. La foto a destra èdi parte del menu: nessun social media potrà aiutare il vostro business, se nessuno sa chesiete presenti su Facebook, Twitter, Foursquare ecc. Non perdete nessuna occasione percomunicare alle persone su quale social network possono trovarvi
  • CREARE INTRATTENIMENTO birreria “Le persone usano i loro smartphone per giocare, mandare SMS, fare foto e video. Non prendete troppo sul serio la vostra azienda. Foursquare ha a che fare, per sua natura, con il gioco” Carmine Gallo Segnalato in C. Gallo, “The Power of Foursquare”Chiedono ai loro clienti di vestirsi in costume tirolese! In cambio, mezzo litro di birra
  • DARE UNA RAGIONE PER TORNARE gelateria “Date ai vostri clienti una ragione per tornare. Il cioccolato funziona sempre” Carmine Gallo Segnalato in C. Gallo, “The Power of Foursquare”Special con sconto valido a ogni check-in, e non ogni 3 o 5. Questo fa in modo che lepersone ritornino volentieri
  • FARE UN GRANDE EVENTO CON UN’IDEA SEMPLICE paninoteca Segnalato in C. Gallo, “The Power of Foursquare”Per il 4sqDay, il gestore ha fatto sbloccare a tutti gli avventori l’ambito badge “On the boat”,con una canoa piazzata sulla strada. L’evento è andato bene oltre ogni previsione: è arrivatatantissima gente, il proprietario si è riempito di foto e di post su blog senza aver fatto quasiniente
  • LA PAROLA AL PROPRIETARIO paninoteca “Usare Facebook, Twitter, Foursquare per promuovere il proprio business? Si può fare... Stasera abbiamo riempito il locale, le persone sono rimaste in fila anche per mezz’ora, da stamattina. Abbiamo dimostrato che è qualcosa che la gente desidera; ovvero, alle persone piace partecipare a eventi di community. Foursquare, Facebook, Twitter... possono essere tutti utili per il business” AJ Bombershttp://www.youtube.com/watch?v=iw69XdYYkKk&feature=player_embedded#!
  • MARKETING TRADIZIONALE VS MOBILE MARKETING “Per un piccolo business come il mio, il Mobile è l’advertising tradizionale” Luke Holden “I miei clienti sono sui loro smartphone e io devo connettermi con loro laddove stanno vivendo la loro vita” Jonathan Fornaci Segnalato in C. Gallo, “The Power of Foursquare”Marketing tradizionale ha costi elevati, di fatto manca di metriche chiare, spara nel mucchio(es. pubblicità in tv o radio). Non saprai mai quante persone convertirà quell’investimento
  • DI COSA PARLIAMO?1. Introduzione alla geolocalizzazione2. Foursquare 1013. Cosa può fare l’utente4. Cosa può fare un commerciante5. Casi d’uso in Italia e all’estero6. Il Pentalogo del perfetto commerciante7. ... altro??
  • IL PENTALOGO DEL PERFETTO COMMERCIANTE su Foursquare 1. Offre Special appetibili sì no nìGli Special devono essere sufficientemente attraenti da far attraversare la soglia del tuo localeagli utenti di Foursquare
  • IL PENTALOGO DEL PERFETTO COMMERCIANTE su Foursquare 2. Offre Special creativi sì no nìSe proponi qualcosa di “banale”, non stupirti poi se la gente non impazzisce per il tuo Speciale non lo diffonde tra gli amici
  • IL PENTALOGO DEL PERFETTO COMMERCIANTE su Foursquare 3.Varia (spesso) le sue CampagneIl proprietario della venue non può cancellare quel tip - Esserci per esserci non è mai unaragione sufficiente
  • IL PENTALOGO DEL PERFETTO COMMERCIANTE su Foursquare 4. Non riproduce promozioni OFF noNon va bene associare vecchi contenuti a nuovi strumenti. Non serve a nulla riprodurre ilciclostilato che potrei trovare sul bancone del negozio
  • IL PENTALOGO DEL PERFETTO COMMERCIANTE su Foursquare 5. Coccola il suo Sindaco http://www.flickr.com/photos/dpstyles/5402254610/in/photostream http://followgram.me/tommasosorchiotti/112782337_341164Il sindaco del vostro negozio è uno dei vostri primi fan ed è uno dei clienti più fedeli. E’orgoglioso di essere sindaco. Se lo trattate bene, parlerà bene - alla velocità dei Social Media
  • MA PRIMA DI INIZIARE...Perché Foursquare?A chi mi rivolgo?Quanti dei miei clienti, potenziali e non, lo stanno già usando?Quale “azione” richiedo loro di compiere?Quale riconoscimento offro a chi compie l’azione che richiedo? (occorreimmedesimazione! Tu, lo faresti?)Quali obiettivi misurabili?Come avvio l’iniziativa e come ne diffondo la notizia? (altri canali)
  • DI COSA PARLIAMO?1. Introduzione alla geolocalizzazione2. Foursquare 1013. Cosa può fare l’utente4. Cosa può fare un commerciante5. Casi d’uso in Italia e all’estero6. Il Pentalogo del perfetto commerciante7. ... altro??
  • :-( NON ABBIAMO PARLATO DI... COSA PUO’ FARE SERVIZI COMPETITOR UN BRAND SERVIZI SVILUPPATI BRAND PAGE SULLE API DI FOURSQUARE ALTREFUNZIONALITA’ DI FOURSQUARE EVENTI ...
  • PER SAPERNE DI PIÙ (EN) blog.foursquare.com aboutfoursquare.comLe due principali fonti in inglese
  • PER SAPERNE DI PIÙ (IT) foursquareitalia.org foursquarebadges.itLe due principali fonti in italiano
  • Primo evento italiano dedicato a Foursquare MIMULUS 4sqconf.tumblr.com Primo Social Game basato su Foursquare http://www.mimulus.it/eventi/surfinmilan-alla-social-Prima agenzia italiana ad media-week-2010/occuparsi di Foursquare Creazione di percorsi guidati tramite Foursquare http://www.surfincity.it Osservatorio Italiano su Foursquare http://www.foursquareitalia.org Dashboard di monitoraggio dei check-in con restituzione di dati aggregati http://www.surfincity.it/dashboard Collaborazione con Foursquare alla traduzione del sito e dell’app mobile in italiano Foursquare Day #4sqdayITA www.foursquarenotterosa.com Alla Notte Rosa con Foursquare www.foursquarenotterosa.com Seconda Conferenza dei Sindaci di Foursquare www.4sqconf.org
  • GRAZIE :-) Francesca Fabbri francesca.fabbri@mimulus.it Osservatorio Foursquare Italia: www.foursquareitalia.org Mimulus: www.mimulus.it “Success is not the key yohappiness. Happiness is the key to success. If you love what you are doing, you will be successful” Albert Schweitzer