Your SlideShare is downloading. ×
0
ANDREA CHECCHI UN FUTURO INSIEME,  UN SOGNO POSSIBILE PER SAN DONATO MILANESE
AGORÀ 13/2/2012 SOLIDARIETÀ CIVICA Appunti della serata
GLI SPUNTI DA CUI SIAMO PARTITI Insieme per la solidarietà civica Il  sociale  è una  funzione istituzionale , ma non si d...
GLI SPUNTI DA CUI SIAMO PARTITI
GLI SPUNTI DA CUI SIAMO PARTITI
GLI SPUNTI DA CUI SIAMO PARTITI
GLI SPUNTI DA CUI SIAMO PARTITI
GLI SPUNTI DA CUI SIAMO PARTITI
LE IDEE DEI CITTADINI… … IN PIENO STILE AGORA’…
<ul><li>Raccogliere buone pratiche già realizzate (modello Rho) </li></ul><ul><li>Riferimenti valoriali (e non solo conti ...
<ul><li>Mettere in RETE il mondo della SCUOLA a quello del LAVORO e della formazione professionale </li></ul><ul><li>Recup...
<ul><li>MONITORAGGIO CONTINUO per le zone a rischio SICUREZZA </li></ul><ul><ul><ul><ul><ul><li>Migliorare la PERCEZIONE d...
<ul><li>Coinvolgere i cittadini in progetti di solidarietà: vedi volontari per emergenza neve che a Milano hanno aiutato i...
PER INFORMAZIONI O PER PARTECIPARE DA CASA CON UN’IDEA, PROPOSTA O CONTRIBUTO DI QUALSIASI GENERE: 						cambiamo-sdm@andr...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Presentazione agorà 1

170

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
170
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "Presentazione agorà 1"

  1. 1. ANDREA CHECCHI UN FUTURO INSIEME, UN SOGNO POSSIBILE PER SAN DONATO MILANESE
  2. 2. AGORÀ 13/2/2012 SOLIDARIETÀ CIVICA Appunti della serata
  3. 3. GLI SPUNTI DA CUI SIAMO PARTITI Insieme per la solidarietà civica Il sociale è una funzione istituzionale , ma non si deve confondere il sociale con l ’ assistenziale. Paradossalmente un Sindaco non si dà l ’ obiettivo di migliorare i servizi sociali – magari efficientando il sistema in modo pseudo aziendalistico – quanto quello di migliorare le condizioni di vita dei suoi cittadini perché abbiano sempre meno bisogno di servizi sociali intesi in senso assistenzialistico.
  4. 4. GLI SPUNTI DA CUI SIAMO PARTITI
  5. 5. GLI SPUNTI DA CUI SIAMO PARTITI
  6. 6. GLI SPUNTI DA CUI SIAMO PARTITI
  7. 7. GLI SPUNTI DA CUI SIAMO PARTITI
  8. 8. GLI SPUNTI DA CUI SIAMO PARTITI
  9. 9. LE IDEE DEI CITTADINI… … IN PIENO STILE AGORA’…
  10. 10. <ul><li>Raccogliere buone pratiche già realizzate (modello Rho) </li></ul><ul><li>Riferimenti valoriali (e non solo conti economici) </li></ul><ul><ul><ul><ul><ul><li>Al centro ci deve essere la PERSONA </li></ul></ul></ul></ul></ul><ul><li>Far incontrare PUNTI DI FORZA E CRITICITA’ attraverso una MAPPATURA DEI BISOGNI </li></ul><ul><li>Recuperare il piano casa della vecchia maggioranza: </li></ul><ul><ul><ul><ul><ul><li>AGENZIA DELLA CASA </li></ul></ul></ul></ul></ul><ul><ul><ul><ul><ul><li>CANONI CONCORDATI a fronte di eventuali benefici su imu/ici </li></ul></ul></ul></ul></ul>
  11. 11. <ul><li>Mettere in RETE il mondo della SCUOLA a quello del LAVORO e della formazione professionale </li></ul><ul><li>Recuperare ruolo ATTIVO del Comune sul tema LAVORO </li></ul><ul><ul><ul><ul><ul><li>Puntare sulle CLAUSOLE SOCIALI nei contratti delle imprese private del territorio </li></ul></ul></ul></ul></ul><ul><li>Rivalorizzare 2/3 servizi scaduti in qualità durante quest’amministrazione </li></ul><ul><li>Ribaltare la prospettiva: il Comune deve ANDARE INCONTRO AI CITTADINI BISOGNOSI, non si può aspettare che essi vi si rivolgano </li></ul>
  12. 12. <ul><li>MONITORAGGIO CONTINUO per le zone a rischio SICUREZZA </li></ul><ul><ul><ul><ul><ul><li>Migliorare la PERCEZIONE di sicurezza e la SICUREZZA PASSIVA agendo sull’arredo urbano </li></ul></ul></ul></ul></ul><ul><li>Cercare l’incontro in PIAZZA coi cittadini, non solo nel palazzo </li></ul><ul><li>Fpreferire gli investimenti sulle PERSONE a quelli sul denaro </li></ul><ul><li>FOCUS su DISABILI, STRANIERI, CLOCHARD E POVERI </li></ul><ul><ul><ul><ul><ul><li>Dare a loro la PRIORITA’ del Comune </li></ul></ul></ul></ul></ul>
  13. 13. <ul><li>Coinvolgere i cittadini in progetti di solidarietà: vedi volontari per emergenza neve che a Milano hanno aiutato i clochard </li></ul><ul><li>Privilegiare RICERCHE SUL TERRITORIO da affidare a ricercatori o tesisti alle maxi consulenze </li></ul><ul><li>Recuperare l’esperienza del CENTRO DONNA </li></ul><ul><li>Incentivare un “SERVIZIO CIVILE” comunale </li></ul><ul><ul><ul><ul><ul><li>Come LEVA CIVICA per apertura serale biblioteca </li></ul></ul></ul></ul></ul>
  14. 14. PER INFORMAZIONI O PER PARTECIPARE DA CASA CON UN’IDEA, PROPOSTA O CONTRIBUTO DI QUALSIASI GENERE: cambiamo-sdm@andreachecchi.it www.andreachecchi.it www.checchixsandonato.it Andrea Checchi – Un nuovo sindaco per SDM
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×