Fattura elettronica. Compilazione, invio e conservazione
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Fattura elettronica. Compilazione, invio e conservazione

on

  • 1,783 views

Slide dell'incontro di formazione - Ordine Avvocati di Cagliari - 18 luglio 2014

Slide dell'incontro di formazione - Ordine Avvocati di Cagliari - 18 luglio 2014

Statistics

Views

Total Views
1,783
Views on SlideShare
1,539
Embed Views
244

Actions

Likes
0
Downloads
29
Comments
0

5 Embeds 244

http://www.micozzi.it 208
https://twitter.com 30
http://www.slideee.com 3
https://www.linkedin.com 2
http://www.google.ca 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

CC Attribution-NonCommercial LicenseCC Attribution-NonCommercial License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Fattura elettronica. Compilazione, invio e conservazione Fattura elettronica. Compilazione, invio e conservazione Presentation Transcript

  • Fattura Elettronica e Avvocati! Compilazione, invio e conservazione! ! ! CAGLIARI - 18 luglio 2014! ! Avv. Francesco Paolo Micozzi 1
  • • 6 giugno 2014 Presidenza del Consiglio dei Ministri e Ministeri Agenzie fiscali (Agenzia del Demanio,Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, Agenzia delle Entrate) Enti nazionali di previdenza e assistenza sociale (tra cui Cassa nazionale di previdenza e assistenza forense) Termini dell’obbligatorietà 2
  • • 31 marzo 2015 Altre Amministrazioni dello Stato, anche ad ordinamento autonomo e Enti pubblici nazionali (art. 1, comma 209, L. 244/2007). ! Le disposizioni in Finanziaria 2008 costituiscono, per le Regioni, principi fondamentali in materia di armonizzazione dei bilanci pubblici e di coordinamento della finanza pubblica e del sistema tributario ai sensi dell’art. 117, terzo comma, Cost. (art.1, comma 214, L. 244/2007) Termini dell’obbligatorietà 3
  • ! La fattura, cartacea o elettronica, si ha per emessa all'atto della sua consegna, spedizione, trasmissione o messa a disposizione del cessionario o committente. Art. 21 DPR 633/72 4
  • Pre-Requisiti • Computer connesso ad Internet ! • Firma digitale ! • (eventuali) PEC e CNS 5
  • Formati consentiti 6
  • “Nome” del file - fattura Codice Paese Identificativo univoco del Trasmittente _ Progressivo univoco del file Esempio: ITAAABBB99T99X999W_00001.xml ITAAABBB99T99X999W_00001.xml.p7m ITAAABBB99T99X999W_00001.zip 7
  • 8
  • 9
  • Come si crea la fattura elettronica? 10
  • 11 fatturapa.gov.it
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • indicepa.gov.it 16
  • indicepa.gov.it 17
  • indicepa.gov.it 18
  • indicepa.gov.it 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • Come si invia la fattura elettronica? 24
  • • Posta Elettronica Certificata (PEC) • Invio via web • Servizio SDICoop - Trasmissione • Servizio SDIFTP • Servizio SPCoop - Trasmissione Invio della fattura elettronica 25
  • Come si conserva la fattura elettronica? 26
  • ! Le fatture elettroniche sono conservate in modalità elettronica, in conformità alle disposizioni del decreto del Ministro dell'economia e delle finanze adottato ai sensi dell'articolo 21, comma 5, del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82. Le fatture create in formato elettronico e quelle cartacee possono essere conservate elettronicamente Art. 39 DPR 633/72 27
  • (Documento informatico sottoscritto con firma elettronica) Gli obblighi fiscali relativi ai documenti informatici ed alla loro riproduzione su diversi tipi di supporto sono assolti secondo le modalità definite con uno o più decreti del Ministro dell'economia e delle finanze, sentito il Ministro delegato per l'innovazione e le tecnologie Art. 21, comma 5, DLgs 82/2005 28
  • ! Formazione, emissione, trasmissione, conservazione, copia, duplicazione, riproduzione, validazione temporale e sottoscrizione dei documenti informatici avvengono nel rispetto del CAD e del DPR 633/72 DM MEF 17 giugno 2014 29
  • I documenti informatici rilevanti ai fini tributari hanno le caratteristiche della • Immodificabilità • Integrità • Autenticità • Leggibilità (in formati indicati dal CAD - art. 68 - o in formati scelti dal responsabile della conservazione che ne motiva la scelta nel manuale della conservazione) DM MEF 17 giugno 2014 30
  • Conservazione dei documenti informatici ai fini della loro rilevanza fiscale: 1) rispetto delle norme in tema di corretta tenuta della contabilità; 2) il sistema di conservazione deve consentire le funzioni di ricerca e di estrazione delle informazioni (almeno di cognome, nome, denominazione, CF, P.IVA, data) DM MEF 17 giugno 2014 31
  • Il processo di conservazione termina con l’apposizione di un riferimento temporale opponibile ai terzi sul pacchetto di archiviazione ? Responsabile della conservazione ? Manuale di conservazione ? Funzioni di ricerca ? Riferimento temporale ? Pacchetto di conservazione DM MEF 17 giugno 2014 32
  • ! L’art. 1 del DM MEF 17 giugno 2014 prevede che ad esso si applichino le definizioni contenute nel dlgs 82/2005 e nei regolamenti attuativi ai sensi dell’art. 71 dello stesso d.lgs. 82/2005 Definizioni e termini 33
  • ! Per quanto riguarda la conservazione, quindi, le definizioni sono contenute nelle nuove Regole tecniche per la conservazione dei documenti informatici (GU n. 59 del 12-3-2014 - Suppl. Ordinario n. 20) che sostituiscono le precedenti regole dettate dalla deliberazione CNIPA n. 11/2004 Definizioni e termini 34
  • A tutti gli effetti di legge, la tenuta di qualsiasi registro contabile con sistemi meccanografici è considerata regolare in difetto di trascrizione su supporti cartacei, nei termini di legge, dei dati relativi all'esercizio per il quale i termini di presentazione delle relative dichiarazioni annuali non siano scaduti da oltre tre mesi, allorquando anche in sede di controlli ed ispezioni gli stessi risultino aggiornati sugli appositi supporti magnetici e vengano stampati contestualmente alla richiesta avanzata dagli organi competenti ed in loro presenza Art. 7, co. 4-ter, DL 357/1994 35
  • Siamo Pronti!E adesso? 36
  • Alcuni problemi pratici… 37
  • Alcuni problemi pratici… 38 SDI Avvocato Ufficio Giudiz.
  • Alcuni problemi pratici… 39 SDI Avvocato Ufficio Giudiz. SIAMM
  • Per le operazioni effettuate nello stesso giorno nei confronti di un medesimo soggetto può essere emessa una sola fattura. Nel caso di più fatture elettroniche trasmesse in unico lotto allo stesso destinatario da parte dello stesso cedente o prestatore le indicazioni comuni alle diverse fatture possono essere inserite una sola volta, purché per ogni fattura sia accessibile la totalità delle informazioni Art. 21 DPR 633/72 40
  • Riferimenti 41 • DPR 633/1972 • D.Lgs. 82/2005 (Codice dell’Amministrazione Digitale) • L. 244/2007 (Finanziaria 2008 - art 1, commi 209-214 • DM MEF n. 55/2013 • Circolare MEF 37/2013 • ISTAT - Elenco delle PA (settembre 2013) • D.L. 66/2014, art. 25 (conv. L. 89/2014) • Nota Min. Giustizia 5 maggio 2014 • Circolare Agenzia delle Entrate n.18/E del 24 giugno 2014 • Circolare CNF n. 12-C-2014 • DM MEF 17 giugno 2014 (GU 146 del 26 giugno 2014)
  • GRAZIE! • www.consiglionazionaleforense.it • www.fiif.it • www.pergliavvocati.it 42
  • 43 ! ! Salvo dove diversamente indicato, quest'opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia. Per ottenere la versione in formato modificabile contattare l’autore ! ! Avv. Francesco Paolo Micozzi w w w . m i c o z z i . i t !