Storytelling politico. Non c'è leadership senza narrazione

3,720 views

Published on

Casi e tecniche di narrazione politica.
Come usare lo storytelling nelle campagne elettorali e nella comunicazione di governo.

Published in: News & Politics
2 Comments
15 Likes
Statistics
Notes
  • Non avevo prestato attenzione al visual storytelling Di Obama: grandiosa l'aureola a rappresentare l'aspetto spirituale del suo mandato, come a dire 'insignito da poteri di forza superiore'.
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
  • Slides molto interessanti Andrea.
    L'importanza dello #storytelling politico è a mio avviso estremamente evidente se si pensa ai processi di autoconsapevolezza che esso può innescare nei pubblici (elettorato in questo caso) cui è indirizzato.
    Sia nella fase di comprensione del messaggio proposto che in quella riguardante i processi decisionali, si tratta di un meccanismo estremamente potente.
    C'è un punto focale però a mio avviso: la storia narrata ha bisogno anche di una coerenza successiva alla sua diffusione!
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
No Downloads
Views
Total views
3,720
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
989
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
2
Likes
15
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Storytelling politico. Non c'è leadership senza narrazione

  1. 1. Tecniche e casi “Non c’è leadership senza narrazione” Andrea Fontana @storyfactor Febbraio, 2014 © www.andreafontana.org STORYTELLING POLITICO
  2. 2. © www.andreafontana.org Osservazioni tratte da….
  3. 3. “Prima compriamo le storie dei candidati poi votiamo le loro ideologie” C. Salmon, Storytelling 2008 © www.andreafontana.org Prima la storia e poi il leader ?
  4. 4. © www.andreafontana.org Perché la narrazione OGGI Spunti di “scienze della narrazione”
  5. 5. uno dei modi in cui pensiamo: homo narrans © www.andreafontana.org La Narrazione è:
  6. 6. uno dei modi della produzione il valore si crea nel simbolico (= adesione consensuale al racconto di marca e prodotto) © www.andreafontana.org La Narrazione è:
  7. 7. Una forma di conoscenza © www.andreafontana.org La Narrazione è: il gossip come frontiera conoscitiva
  8. 8. © www.andreafontana.org La Narrazione è: Una dinamica di consumo quotidiano ogni oggetto diventa veicolo di life style e “racconto di sé”
  9. 9. © www.andreafontana.org Perché funziona?
  10. 10. “Ci perdiamo volontariamente nella narrazione che ci attiva” Victor Nell, Lost in a Book, 1986 © www.andreafontana.org La trance narrativa d’ascolto
  11. 11. © www.andreafontana.org Una questione importante (per la politica oggi)
  12. 12. La presidenzializzazione della politica si è inevitabilmente accompagnata alla sua personalizzazione: il leader è diventato protagonista per lo meno agli occhi dei cittadini, delle sfide elettoriali e della azioni del governo Sofia Ventura, Il racconto del capo, 2012 © www.andreafontana.org La presidenzializzazione…
  13. 13. “Lo scopo della politica oggi non è più solo risolvere problemi economici, politici o militari, ma anche dare alla gente la possibilità di migliorare la propria storia di vita evolvendo il racconto personale e collettivo” A. Fontana, G. Sgreva, Il Ponte Narrativo, 2011 © www.andreafontana.org Per cui…
  14. 14. © www.andreafontana.org (E)lettori e politica
  15. 15. Per approfondire - vedi: Andrea Fontana, Gianluca Sgreva, Il Ponte Narrativo, Lupetti, Milano 2011 1 Storia rappresentativa 2 Storia garante 3 Storia di rispecchiamento 4 Storia di fatti 5 Storia di futuro © www.andreafontana.org Le 5 linee narrative per il politico
  16. 16. © www.andreafontana.org Quale trame per quali racconti
  17. 17. Epica + Tragedia Storia rappresentativa L’uomo della conciliazione e della speranza. La nuova promessa positiva dopo la politica brutale “shock and awe” di Bush. © www.andreafontana.org Trame politiche (esempi recenti):
  18. 18. American stories, american solutions http://www.youtube.com/watch?v=GtREqAmLsoA © www.andreafontana.org Un video narrativo di Obama (ormai storico)…
  19. 19. Commedia + Melodramma Storia rappresentativa 1.  L’imprenditore di successo, che si è fatto da solo L’uomo del fare (da cui “il governo del fare”). L’arci-italiano, simpaticamente eccessivo, empatico, individualista… © www.andreafontana.org Trame politiche (esempi recenti):
  20. 20. Storia rappresentativa L’uomo che avrebbe salvato il Paese dall’abisso economico. Il “Professore” che porta sicurezza e certezza. Il Tecnico stimato e ossequiato da tutti, in particolare dall’Estero Tragedia + Melodramma © www.andreafontana.org Trame politiche (esempi recenti):
  21. 21. Commedia + Epica ? Storia rappresentativa Il “rottamatore”. Ma anche il boyscout, l’amico che ti salva nel momento del bisogno (Il “Fonzie”). Il beffardo e goliardico “Gianburrasca” che scompiglia i formalismi e i vecchi rituali del Palazzo. © www.andreafontana.org Trame politiche (esempi recenti):
  22. 22. Tutto cambia quando si sale al Governo di un Paese (e dalla campagna elettorale si passa al peso della “guida”) © www.andreafontana.org Ma…
  23. 23. Non L’uomo della speranza… Ma L’incapace professionista della politica, eccessivamente “socialistico” per gli USA Un falso storico della politica americana L’ingannatore perfetto… © www.andreafontana.org Infatti, non dimentichiamo le contro-narrazioni
  24. 24. Non Il grande imprenditore e l’uomo del fare… Ma Colui che “attende le Vergini che si offrono al Drago”. * L’egoista manipolatore che governa per se stesso e i suoi affari. Il populista che sfrutta il disagio italiano. * Espressione tratta dalla lettera scritta da Veronica Lario nell’aprile 2009 © www.andreafontana.org Infatti, non dimentichiamo le contro-narrazioni
  25. 25. Non Il Professore ieratico e saggio… Ma Il burattino di poteri esteri. L’esecutore servile che attenta al Popolo Italiano e alle sue finanze. Il tecnico inetto che non ha saputo dire la verità © www.andreafontana.org Infatti, non dimentichiamo le contro-narrazioni
  26. 26. Non L’amico che ti aiuta nei momenti difficili Ma “L’incompetente che guida il governo di incompetenti” (da intervista di G. Sartori per Dagospia, 25.02.14). L’arrivista indifferente. Il lobbysta espressione dei poteri forti. Il boyscout “disinnescato”. © www.andreafontana.org Infatti, non dimentichiamo le contro-narrazioni
  27. 27. A. Scanzi © www.andreafontana.org “Non si sa bene come sia successo, ci saremo forse distratti più del solito, ma un bel giorno ci siamo ritrovati Matteo Renzi come rivoluzionario di riferimento. Ora: quando una generazione intera prende un boyscout come Renzi come Subcomandate Marcos di riferimento qualcosa non torna…”
  28. 28. Anche la rappresentazione fotografica dei leader ha tutta una sua strategia narrativa e regia di racconto che merita di essere studiata. Per esempio, Obama viene spesso raccontato visivamente come se avesse caratteristiche “mistiche” – auree dietro il capo e giochi di luce aureolari che rimandano a rappresentazioni religiose di diverse tradizioni culturali... Ma questa è una questione che meriterà un capitolo a parte… © www.andreafontana.org E… attenzione anche al racconto visivo del leader
  29. 29. “Lo zio Buddy mi ha insegnato che tutti hanno una storia da raccontare” My Life, B. Clinton © www.andreafontana.org Per finire…
  30. 30. Come si “scopre” e “analizza” una narrazione politica Come si costruisce un racconto politico Come si definisce una campagna politica narrativa Come non si dipende (troppo) da un racconto politico © www.andreafontana.org Se vuoi approfondire…
  31. 31. © www.andreafontana.org Un’ultima domanda… Sei sicuro di scegliere i tuoi racconti politici preferiti o sono loro che scelgono te?
  32. 32. © www.andreafontana.org Grazie… "Only those who risk going too far, will ever know how far they can go” | T. S. Eliot Website | www.andreafontana.org Mail | andrea.fontana@storyfactory.it @storyfactor

×