Il Bordolese

1,438 views

Published on

Presentazione sulla regione attorno a Bordeaux, escluso medoc

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,438
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
8
Actions
Shares
0
Downloads
103
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide
  • Il PN è un’uva piuttosto bizzarra ed è certamente fra le più difficili da coltivare e da vinificare. Non solo: richiede condizioni climatiche idonee per poter esprimere il meglio di sè nel vigneto. Il PN è una prova impegnativa per tutti coloro che si confrontano con quest’uva, con lo scopo di produrre vini; una condizione che rimane vera anche nella sua terra d’origine e che ancora oggi è considerata la migliore zona: la Bprgogna
  • Il Bordolese

    1. 1. IL BORDOLESE A.I.S. SEZ TIGULLIO
    2. 3. Un pò di storia <ul><li>Prima del concetto di Chateau la terra era coltivata in appezzamenti stabiliti da un ordinamento di carattere feudale. </li></ul><ul><li>Nel sec XVII i mediatori bordolesi iniziarono a registrare e classificare i vini con i loro cru </li></ul><ul><li>Nel XIX l’ascesa dei negociants che prendevano le botti di vino giovane da far maturare nelle loro cantine </li></ul><ul><li>Infine il potere passò dai negoce agli chateau sorretti da grandi gruppi imprenditoriali </li></ul>
    3. 4. <ul><li>Regione situata nel sud ovest della francia in Aquitania, nel dipartimento della Gironde </li></ul><ul><li>Clima oceanico </li></ul><ul><li>123000 ha di sup </li></ul><ul><li>5,5 milioni di hl come produzione media </li></ul><ul><li>22000 proprietari di vigneti </li></ul><ul><li>10% della produzione vino bianco </li></ul>
    4. 5. VITIGNI <ul><li>Cabernet franc e sauvignon </li></ul><ul><li>Merlot </li></ul><ul><li>Malbec </li></ul><ul><li>Petit Verdot </li></ul><ul><li>Carmenere </li></ul><ul><li>Sauvignon </li></ul><ul><li>Semillon </li></ul><ul><li>Muscadelle </li></ul>
    5. 6. AOC REGIONALI <ul><li>Bordeaux </li></ul><ul><li>Bordeaux superieur </li></ul><ul><li>Bordeaux rosè </li></ul><ul><li>Bordeaux clairet </li></ul>
    6. 7. AOC senza Cru Classè <ul><li>Entre deux mers </li></ul><ul><li>Premiere cotes de Bordeaux </li></ul><ul><li>Cotes de Bordeaux St Macaire </li></ul><ul><li>Ste Foy </li></ul><ul><li>Graves de Vayeres </li></ul><ul><li>Cotes de Blaye, Premiere Cote de Blayes </li></ul><ul><li>Cotes de Bourg, de Castillon </li></ul><ul><li>Bordeauc cotes des Francs </li></ul>
    7. 8. AOC con Cru Classe Lussac St E Moulis Puisseguin Listrac Medoc St Georges St e Margaux Montagne St E St Julien St Emilion GC Pauillac St Emilion PessacLeognan Saint Estephe Lalande Pom Graves Sup Haut Medoc Pomerol Graves Medoc LIBOURNAIS GRAVES MEDOC
    8. 10. TERRITORIO: MEDOC <ul><li>La tipologia dei vini cambia in maniera radicale da paese a paese del medoc. </li></ul><ul><li>Vini leggeri e di qualità discreta nella zona nord occidentale di Bordeaux </li></ul><ul><li>Da Ludon sviluppano finezza e carattere e. dopo Margaux,anche corpo considerevole </li></ul><ul><li>Oltre St Estephe si perde la struttura del corpo e la finezza </li></ul>
    9. 11. TERRENO <ul><li>La superficie è un tipico affioramento di ghiaia di diverse dimensioni che può raggiungere la profondità di diversi metri o alternarsi a zone sabbiose e calcareo argillose </li></ul>
    10. 12. TERRITORIO: GRAVES <ul><li>La zona più vocata è al centro </li></ul><ul><li>Interessanti vini bianchi </li></ul><ul><li>Famosi vini dolci </li></ul><ul><li>Carattersistiche particolari del terroir (Sauternes) </li></ul>
    11. 13. TERRITORIO: LIBOURNAIS <ul><li>Terra di vino rosso dominato dal merlot </li></ul><ul><li>Terreni estremamente complessi che alternano zone calcareo argillose a ghiaia sabbiosa </li></ul>
    12. 22. <ul><li>Grazie dell’attenzione </li></ul><ul><li>e…buona degustazione!! </li></ul>

    ×