Your SlideShare is downloading. ×
Parco dei Talenti creativi e innovativi nei settori multimedia e performing arts
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Parco dei Talenti creativi e innovativi nei settori multimedia e performing arts

852
views

Published on

AIF, Associazione Italiana Formatori …

AIF, Associazione Italiana Formatori
Settore Nazionale Pubblica Amministrazione
VETRINA DELLE ECCELLENZE 2011
Illustrazione dei progetti formativi insigniti del Premio Basile nel 2010
Milano, venerdì 11 marzo 2011
C/o Pio Albergo Trivulzio via Marostica 8


Published in: Business, Education

0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
852
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
5
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. “Parco dei Talenti creativi e innovativi” neisettori multimedia e performing artsVETRINA DELLE ECCELLENZE 2011Premio Basile 201011 marzo 2011
  • 2. Fondazione Milano® Aperta a metà degli anni Cinquanta e sostenuta economicamente dalla Provincia di Milano fino al passaggio al Comune intorno agli anni Ottanta  Il 24 luglio 2000 il Consiglio Nata nel 1980 come Scuola Superiore per Interpreti e Traduttori del Comunale approva la Comune di Milano, ora ha al proprio interno la Scuola Superiore per costituzione della Fondazione di Mediatori Linguistici e l’Istituto Superiore per Interpreti e Traduttori Partecipazione Scuole Civiche di Milano Fondata nel 1862 come Civica Scuola di Musica con l’intento di formare strumentisti per la Civica Banda e coristi per Il Teatro alla Scala, ora si articola in diversi istituti: Musica Antica, Musica  Il 4 agosto il Sindaco ne ha Classica, Ricerca Musicale, Civici Corsi di Jazz, I Civici Cori, Centri di Educazione Musicale firmato l’Atto Costitutivo, conservando al Comune funzioni Fondata da Paolo Grassi e Giorgio Strehler nel 1951 come diretta di indirizzo e controllo emanazione del Piccolo Teatro della città di Milano e passata all’amministrazione comunale nel 1967 Realizza progetti finanziati, collegati all’attività formativa, alla valorizzazione del patrimonio culturale, materiale e intellettuale di Fondazione Milano e alla valorizzazione del capitale umano e sociale della comunità locale in linea con gli obiettivi strategici del Comune di Milano2
  • 3. Alcuni numeri 15.000.000 Bilancio/€ 3.139 Allievi 2009/2010 203 Dipendenti 510 Collaboratori3
  • 4. Esiti professionali* 3% 1% 1% 100% 100% 100% 100% 11% 19% 12% 80 13% 60 96% 40 77% 67% Non risponde Non lavora perchè 20 studente Non lavora, è in cerca o è disoccupato Lavora 0 1 anno 2 anni 5 anni (2006-2007) (2005-2006 ) (2002-2003) Oltre 2/3 degli allievi impiegati entro un anno dalla conclusione dei corsi, con percentuali vicine al 100% nei 5 anni *Dati tratti dall’“Indagine sugli esiti occupazionali degli ex-allievi” svolta dalla società SWG in agosto-ottobre 20084
  • 5. Il “Parco dei Talenti creativi e innovativi” e il Piano Generale di Sviluppo del Comune Di Milano 2006/2011 Comune di Milano: Obiettivi Strategici  ……  Sviluppo del ruolo propulsore dell’evoluzione del territorio attraverso il supporto ai settori core del tessuto territoriale e l’incentivazione dei settori “terziari propulsivi” quali design, arte, moda, spettacolo  Sviluppo delle reti a sostegno dei settori strategici  Sviluppo immagine e posizionamento della città nel contesto internazionale, anche attraverso l’organizzazione di eventi di richiamo  Attrazione (e retention) dei talenti  Valorizzazione delle relazioni con centri di competenza ed eccellenza a sostegno dello sviluppo socio-economico del territorio  Sviluppo di infrastrutture e tecnologie di supporto per l’evoluzione ed innovazione dell’offerta di servizi per cittadini e “city-users”  …… Il settore dell’arte e cultura riveste un ruolo chiave nello sviluppo dell’Amministrazione a supporto di Milano come polo di eccellenza5
  • 6. “Parco dei Talenti creativi e innovativi”: progetto e ambiti Il progetto prevede la costituzione e lo sviluppo di un polo che valorizzi sia le organizzazioni produttive (imprese, associazioni, etc) sia i professionisti creativi Gli ambiti di attività sono: le arti performative: musica, teatro, danza, live performance e attività collaterali quali, espressività corporea, registrazione musicale, organizzazione di spettacoli, manifestazione ed eventi la multimedialità: cinema, televisione, radio, nuove televisioni, pubblicità, sistemi di comunicazione integrati, mobile comunication, web comunication, digital entertainement, etc6
  • 7. “Parco dei Talenti creativi e innovativi”: value proposition ALLIEVI DI AZIENDE E ASSOCIAZIONI(PRINCIPALI TARGET) ALUMNI PRODUTTIVE (MEDIA E FONDAZIONE MILANO SPETTACOLO)  Valorizzazione delle  Accesso a strutture e  Supporto allo sviluppo di competenze e attività risorse progetti innovativi nei svolte nei corsi settori delle arti  Generazione di performative e  Accesso a strutture e occasioni sul territorio multimedialità risorse di contatto con il pubblico  Finanziamento idee  Generazione di imprenditoriali innovative occasioni sul territorio  Possibilità di avviare  Supporto nell’accesso a di contatto con il collaborazioni con fondi di finanziamenti pubblico operatori di riferimento nazionali/internazionali a livello internazionale  Collaborazione con una rete di operatori internazionali e nazionali Il PARCO genera occasione di sviluppo per gli allievi e per gli operatori dell’ambito innovativo e creativo7
  • 8. “Parco dei Talenti creativi e innovativi”: business plan Finanziamenti Regione Lombardia, Fondazione Cariplo, UPI, Comune di Milano, Canoni per utilizzo spazi ed Sale concerti, registrazioni, prove, etc attrezzature RICAVI Royalty e partecipazione Produzioni utili Eventi e spettacoli Spettatori paganti Supporto talenti e Formazione, tutoring, etc finanziamenti ai progetti COSTI Spazi ed attrezzature Presidio, pulizie, manutenzione, materiali di consumo, etc Gestione Utilizzo di personale gestionale e amministrativo8
  • 9. Tre giorni allinsegna del teatro, della danza, del cinema, della musica e della multimedialità. Unoccasione di incontro tra domanda e offerta nellambito della produzione artistica e delle arti performative. Momenti di confronto sul tema della creatività e del mercato. Sessioni di formazione per la promozione e la valorizzazione del proprio prodotto creativo.  Momento di restituzione pubblica di 16 progetti creativi  Festival improntato alla massima visibilità e valorizzazione dei prodotti creativi realizzati da giovani talenti  Momento di rapporto con il mercato: in questo molto simile ad una borsa dei talenti  Occasione di formazione e scambio: barcamp e seminari mirati alla conoscenza effettiva dello scenario culturale e produttivo, alla condivisione di strumenti utili alla stesura di progetti e alla creazione d’impresa  Spaccato di progettualità creativa nei settori interessati: possibilità di far conoscere e allargare il Parco dei Talenti Creativi e Innovativi9
  • 10. Responsabile Sistema QualitàDott. Luigi De Santisl.desantis@fondazionemilano.eu