Enteprise 2.0: lavori in corso

632
-1

Published on

Intervento di Claudia Zarabara al seminario "Aziende e Web 2.0: vantaggi, fattibilità e casi di successo" presso Fondazione CUOA

Published in: Education
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
632
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
31
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Enteprise 2.0: lavori in corso

  1. 1. Enterprise 2.0: lavori in corso 6 maggio 2010 – Fondazione CUOA Claudia Zarabara – Lorenzo Amadei network@cuoa.it
  2. 2. Dal Web 1.0 al Web 2.0 WEB 1.0 USO LA RETE WEB 2.0 SONO IN RETE WEB 2.0 SIAMO IN RETE WEB 2.0 SIAMO LA RETE “Col termine Web 2.0 generalmente ci si riferisce ad una seconda generazione di servizi disponibili sul WWW che consentono di collaborare e condividere informazioni online” tratto da Wikipedia.com
  3. 3. Il web 2.0  Web 2.0 indica un nuovo approccio sociale alla generazione e distribuzione di contenuti via web, che siano caratterizzati da processi comunicativi aperti, con una forte decentralizzazione dell’autorità, libertà di condividere e riusare i contenuti stessi  In sintesi si può intendere con Web 2.0 un insieme di siti web più dinamici ed interattivi che consentano una maggiore partecipazione degli utenti attraverso forum, blog, wiki, social network, rss etc. E’ un mondo in costante evoluzione  Il Web 2.0 è costruito sull’architettura della partecipazione e sulla fiducia radicale che consentono a gruppi di utenti distribuiti su scala internazionale di contribuire alla creazione della conoscenza  Le barriere tecnologiche sono drasticamente ridotte  creare contenuti on line è semplice e spesso gratuito  Il Web 2.0 è realmente multimediale  composto di suoni, immagini, realtà virtuali, filmati L'utente è creatore di contenuti
  4. 4. Perché Enterprise 2.0?  Il web si è evoluto modificando la rete, l’approccio alla rete e il suo utilizzo. Applicare il web 2.0, sfruttare le tecnologie collaborative e partecipative permette all’azienda di avviare il passaggio verso il modello 2.0  E’ un processo che considera la tecnologia in modo nuovo:  Information Technology: il cuore è l’informazione  Interaction Technology: il cuore è l’interazione  La tecnologia diventa un sopporto sempre più fondamentale per poter dare spazio ad una risorsa sempre più importante: le persone  La tecnologia lavora per l’azienda e fa leva sulle persone:  Le persone fanno l’azienda  Le persone interagiscono e generano conoscenza  Le persone collaborano, si scambiano informazioni
  5. 5. Cambiamento, evoluzione, rivoluzione...  Sposta l’attenzione sulle persone come primo capitale dell’azienda  Sfrutta le connessioni tra le persone e lo fa per  Fare emergere le competenze  Valorizzare la conoscenza informale  Promuovere la cultura della collaborazione  Stimolare il problem solving condiviso  Creare, generare nuove opportunità di business  Questa evoluzione dovrebbe portare naturalmente all’evoluzione dell’azienda verso il modello 2.0  Non è un’evoluzione facile  Non è un’evoluzione immediata  Non piace a tutti  Tende a modificare le gerarchie interne Il passaggio al modello 2.0 sottintende una rivoluzione culturale all'interno dell'impresa e verso tutto ciò che questa rivoluzione comporta in termini organizzativi, infrastrutturali e tecnologici.
  6. 6. Enteprise 2.0: in sintesi ENTERPRISE 1.0 ENTERPRISE 2.0 Fonte: O’Reilly Organizzazione gerarchica Organizzazione orizzontale Burocrazia Agilità operativa, snellezza Staticità, rigidità Dinamismo e adattabilità Innovazione centrata sulla tecnologia Innovazione centrata sull'utente Processi top-down Processi bottom-up Accentramento Distribuzione Team guidati e centralizzati Team distribuiti ed auto-organizzati Contesti chiusi Contesti aperti Comunicazione controllata/guidata Trasparenza Tassonomia Folksonomia Complessità Semplicità Standard proprietari Open standard Time to market lungo Time to Market breve Controllo Fiducia Sicurezza Trasparenza Sistemi informativi strutturati Sistemi informativi emergenti
  7. 7. A che punto siamo? Le aziende sono incuriosite dal nuovo modello. Secondo una recente ricerca in Italia il cambiamento organizzativo verso l’impresa 2.0 è in fase embrionale. I motivi principali che spingono le aziende a cambiare sono 6 (Fonte: Politecnico di Milano):  apertura dei confini dell'organizzazione social networking  gestione della conoscenza esplicita e tacita  creazione di possibilità di collaborazione 'non convenzionali' all'interno della struttura  supporto al personale in movimento  flessibilità dei processi A seguire i dati della Survey somministrata dalla Fondazione CUOA nei primi mesi del 2010 alla quale hanno risposto 215 manager
  8. 8. Un case history al volo Se siete qui oggi è grazie al web 2.0  Abbiamo scelto Barilla ed Indesit tramite Slideshare.net  Abbiamo studiato i relatori su YouTube  Abbiamo contattato Indesit tramite Linkedin  Abbiamo promosso questo evento su  YouTube  Facebook  Linkedin  Viadeo  Twitter  Abbiamo condiviso l’evento a livello aziendale e personale tramite i Social Network  Abbiamo lavorato alle slide in Conference Call, via Skype  Trasmettiamo in diretta l’evento tramite Spreaker
  9. 9. GRAZIE www.cuoa.it www.cuoa.it/servizi/social-network executive@cuoa.it Tel. 0444 333860

×