La biodinamica

1,065 views
846 views

Published on

Published in: Spiritual, Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,065
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
9
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide







  • I tre principi della biodinamica sono:
    mantenere la fertilità della terra;
    rendere sane le piante in modo che possano resistere alle malattie e ai parassiti;
    produrre alimenti di qualità più alta possibile.



  • Impulsi esercitati da forze opposte tramite l’infusione delle forze cosmiche
    si basano sul collegamento di “contenitori animali” e piante/erbe
    migliorano la capacità assimilativa della pianta
    sono irrorati sulla coltura
    sono utilizzati nel materiale da compostare per favorire i processi di umidificazione



  • La biodinamica

    1. 1. La biodinamica in Valtellina Talamona, 16 marzo 2010 www.moremaiorum.org info@moremaiorum.org Francesco Mondora more maiorum in collaborazione con: © 2009 more maiorum
    2. 2. Le nostre tradizioni sulla Luna. Sono solo credenze?
    3. 3. Le tramandazioni popolari come saggezza antica.
    4. 4. Mens Sana In Corpore Sano La salubrità di una Pianta dipende dalla salute del Suolo...
    5. 5. ... in un essere agricolo unico...
    6. 6. ...il ruolo dell'Uomo come elemento che offre il proprio contributo...
    7. 7. ... agendo tra Cosmo, la Terra e le Piante, che sono in una precisa relazione.
    8. 8. Tutto è nato dalle preoccupazioni degli agricoltori nel 1924, Rudolf Steiner e il corso di Koberwitz
    9. 9. Il Calendario delle Semine. Il cosmo come linea guida per i lavori in campagna
    10. 10. Saggezza e Natura I preparati biodinamici come nuovi sensi.
    11. 11. La concimazione, il cumulo di letame e le tecniche di sovescio ristabiliscono la salute del terreno.
    12. 12. Una associazione privata di qualità
    13. 13. GRAZIE L’uomo del presente considera un suo compito fondare il futuro e non attingere al passato. francesco.mondora@moremaiorum.org © 2009 more maiorum www.moremaiorum.org - info@moremaiorum.org

    ×