Colloquio pre gara

  • 1,215 views
Uploaded on

 

More in: Sports
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
1,215
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1

Actions

Shares
Downloads
0
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Collaborazione CollaborazioneArbitri - Ufficiali di CampoArbitri - Ufficiali di Campo Colloquio pre-gara Colloquio pre-gara
  • 2. Ufficiali di Arbitri Campo Il loro operato Il loro operato è fondamentale è fondamentale per garantire il per garantire il regolare regolare A loro spetta la A loro spetta la svolgimento svolgimentogestione della gara gestione della gara della gara della gara Hanno compiti ben Hanno compiti benin tutti gli aspetti in tutti gli aspetti specifici e specifici e nelle modalità nelle modalità collaborano con gli collaborano con gli previste dal previste dal Arbitri nella Arbitri nella regolamento regolamento gestione della gara gestione della gara
  • 3. Rispetto del ruolo di chi è coinvolto nella gara:a. I Giocatori: coloro che creano il gioco.b. Allenatori: coloro che insegnano il gioco. Vogliono sapere cosa possono o non possono fare all’interno del terreno di gioco.
  • 4. Rispetto del ruolo di chi è coinvolto nella gara:a. Dirigenti: creano le squadre, le organizzano e supportano.b. Tesserati (Scorer, Prep. Atl., Massag., Medico): sono professionisti che contribuiscono con le proprie conoscenze e professionalità al miglioramento e al mantenimento delle squadre e dell’evento. OBIETTIVO VINCERE
  • 5. Rispetto del ruolo di chi è coinvolto nella gara:a. Arbitri: dirigono la gara nella sua interezza. Ne garantiscono lo svolgimento nel rispetto delle regole.b. I colleghi UdC collaborano con gli arbitri per un corretto svolgimento della garac. Osservatore: legge e valuta la prestazione, offre una percezione esterna e una valutazione di insieme. OBIETTIVO RAGGIUNGERE LA MIGLIORE PRESTAZIONE POSSIBILE. Lavoro e collaborazione
  • 6. Arbitri e Ufficiali di Campo costituiscono una squadrae tutti insieme hanno lo scopo di garantire il regolare svolgimento della gara nel rispetto delle regole
  • 7. Colloquio pre-gara Prima della partita va sempre fatto un colloquio traLo scopo del colloquio pre-garaè di evitare la complicazione delle cose semplici
  • 8. !! … amoloFacci maniera Ma in uttiva costr ’inizio ’ora p rima dell Inizia un con il co ntrollo a della gar ture attrezza
  • 9. Controllo delle attrezzature indispensabili per lo svolgimento della gara Cronometro e tabellone di gara Apparecchio dei 24” Cronometro per il conteggio dei minuti di sospensione Palette indicatrici dei falli personali Indicatori del raggiungimento falli di squadra Paletta freccia min. 10 cm
  • 10. AttrezzaturaAl momento del controllo dell’attrezzatura (un’ora prima della gara!) il cronometrista deve verificare che: L’intensità della sirena del cronometro sia facilmente udibile Il suono della sirena del cronometro sia diverso da quello dei 24”
  • 11. Ventiquattro secondi Apparecchio dei 24 secondi L’apparecchio dei 24” è formato da un pannello di controllo e i display, con le seguenti caratteristiche: • Conto alla rovescia digitale indicante il tempo; • La capacità di arrestarsi, mostrando il tempo rimanente; • Ripartire con il conteggio dal momento dell’interruzione; •Possibilità di essere resettato a 14” se necessario • Poter essere tenuti spenti, se necessario. Attrezzatura di riserva L’attrezzatura di riserva comprende un cronometro manuale e palette (anche di fortuna!!!) con i numeri 24, 20, 15, 14 (per eventuale reset a 14”) 10, 5. Segnale acustico Un dispositivo collegato all’apparecchio dei 24”che deve suonare automaticamente per indicare la fine del periodo di 24 secondi. Il dispositivo deve essere sufficientemente potente e facilmente udibile in situazioni sfavorevoli e rumorose. Il suono deve essere differente da quello del cronometro.
  • 12. Colloquio pre-gara • Contatto visivo • Gestione sostituzioni e sospensioni • Infortunio • Salto a due e Possesso alternato • Canestro a fil di sirena • Rimessa in gioco • Regola dei 24“
  • 13. Contatto visivo E’ indispensabile per: Comunicare a distanza Comunicare in condizioni di difficile udibilità Agire con tempismo Mantenere il controllo sulle panchine Assicurarsi della propria visibilità Controllare le sospensioni Gestire il cronometro di gara e dei 24”
  • 14. Il contatto visivo tra arbitri e UdC permette di comunicare a distanza anche in condizioni di scarsa o nulla udibilità grazie a segnali codificati. Questo è fondamentale per: Il blocco del cronometro e dell’apparecchio dei 24” L’eventuale reset dell’apparecchio dei 24” Blocco Azzeramento cronometro o Blocco 24”
  • 15. Contatto visivo Può capitare che l’arbitro non si accorga che il segnaledi bonus è stato esposto e che pertanto non attribuisca i tiri liberi dovuti…
  • 16. Durante la sospensione richiesta durante gli ultimi 2 minuti di gara dalla squadra avente diritto alla rimessa…Scambiare un segno di intesa con l’arbitro per ricordare quale sia in tale circostanza il punto di rimessa
  • 17. CONTATTO VISIVOSpesso gli arbitri durante ed al termine della sospensione non guardano il tavolo È IMPORTANTE invece ACCERTARSI • Se ci siano state sostituzioni durante la sospensione
  • 18. • Se siano terminate le sospensioni a disposizione di una squadra ed avvisare l’Allenatore
  • 19. Gestione delle sostituzioni L’UdC dovrà fare in modo che la sostituzione avvenga secondo la normale proceduraCiò è fondamentale per evitare situazioni imbarazzanti quali 6 giocatori in campo, permanenza sul terreno di gioco di giocatore con 5 falli etc.. Ogni qualvolta gli Udc si avvedano di una avvenuta sostituzione non autorizzata, frequentemente durante i time-out e gli intervalli, devono darne comunicazione agli arbitri
  • 20. GESTIONE DELLE SOSTITUZIONIGESTIONE DELLE SOSTITUZIONI Deve aver luogo in maniera congiunta L’UdC ha il compito di: • Informare l’arbitro che una sostituzione è stata richiesta; • Accertarsi che venga rispettato quanto ordinato dall’arbitro (es. sostituzione su infortunio) e che niente avvenga al di fuori della regolare procedura L’arbitro ha il compito di concedere o meno le sostituzioni
  • 21. Sospensioni e sostituzioni a seguito del 5^ fallo di un giocatorePROCEDURA:1.Segnalazioni del 5^ fallo e relativa sostituzione2.Richiesta di sospensione e/o sostituzione
  • 22. Una sostituzione richiesta sarà concessa anche quando Una sostituzione richiesta sarà concessa anche quando l’avversario ha segnato un canestro negli ultimi 2 minuti del l’avversario ha segnato un canestro negli ultimi 2 minuti del 4° periodo e di ogni supplementare, se la richiesta è stata 4° periodo e di ogni supplementare, se la richiesta è stata fatta prima che la palla sia a disposizione di un giocatore per fatta prima che la palla sia a disposizione di un giocatore per la rimessa. In questo caso il cronometrista ferma il la rimessa. In questo caso il cronometrista ferma il cronometro quando la palla è nel canestro e fischia per cronometro quando la palla è nel canestro e fischia per informare della richiesta di sostituzione informare della richiesta di sostituzione Un giocatore che è diventato sostituto e un sostituto che è diventato giocatore non possono rispettivamente rientrare o uscire dal gioco fino a che la palla non diventi di nuovo morta, dopo una fase di gioco con cronometro in movimentoQuando un giocatore entra in campo per tirare i tiri liberi non può esseresostituito fino al termine dell’azione successiva (palla morta dopocronometro in movimento), così come non può rientrare in campo fino altermine dell’azione successiva un giocatore sostituto dopo i tiri liberi
  • 23. Sostituzioni e Sospensioni precisazioniSe il giocatore incaricato di effettuare un tiro/i libero/i deve essere sostituito poiché: FALLO DA INFORTUNIO QUINTO FALLO ESPULSIONEIl tiro/i libero/i deve essere effettuato dal suo sostituto, il quale nonpotrà essere di nuovo sostituito prima di aver partecipato ad una fase di gioco con cronometro in movimento.
  • 24. Salto a due di inizio garaE’ il secondo arbitro che verifica la correttezza della battuta. In caso di violazione, questa sarà rilevata dal 2° arbitro.Il secondo arbitro dà il segnale di inizio del gioco nel momento incui la palla è legalmente toccata.
  • 25. Durante il salto a 2 inizialePossono verificarsi violazioni o falli:sono situazioni differenti in cui l’arbitro accompagna il propriofischio alla segnalazione corrispondenteE’ importante sapere se gli UdC hanno gestitocorrettamente:1. la partenza del cronometro di gara2. il posizionamento della freccia di p.a.cercare un segno di intesa UdC-arbitrocercare un segno di intesa UdC-arbitroGuardare il tabellone prima di riprendere il gioco el’arbitro deve darci l’OK se il nostro operato è statocorretto
  • 26. Inizio gara: palla a due Casistiche• Palla alzata male Cronometro non parte• Palla battuta in fase ascendente Cronometro non parte• Violazione del saltatore che Cronometro non parte tocca col piede la linea centrale• Palla fuori per tocco contemporaneo di giocatori di Cronometro parte parti avverse• Violazione del saltatore che Cronometro parte batte per 3 volte la palla
  • 27. Gestione indicatore possesso alternatoLa gestione manuale dell’indicatore di possesso alternato spetta al segnapuntiMa è l’Arbitro il responsabile dell’uso dell’indicatore di possesso alternatoPer questo, al termine di una situazione di possesso alternato l’Arbitro deve assicurarsi del corretto uso dell’indicatore di possesso alternato
  • 28. L’ARBITRO DEVE L’UDC DEVE MOSTRARE ASSICURARE LA TEMPISMO NELLAVISIBILITÀ DURANTE GESTIONE DELLALA SEGNALAZIONE DI FRECCIA DI SALTO A DUE POSSESSO ALTERNATO LA RESPONSABILITÀ DELLA GESTIONE DELLA FRECCIA È CONDIVISA FRA ARBITRI E UDCERRORI COMMESSI NELL’ASSEGNAZIONE DELLA PALLA NON POSSONO ESSERE CORRETTI A RIMESSA DI POSSESSO ALTERNATO COMPLETATA
  • 29. in sintesi…L’errore di AMMINISTRAZIONE non può piùessere corretto se la rimessa di possessoalternata è stata effettuata.L’errore di POSIZIONAMENTO della FRECCIAL’errore di POSIZIONAMENTO della FRECCIAsi può correggere, con l’autorizzazionesi può correggere, con l’autorizzazionedell’arbitro, (anche dopo diverse azioni odell’arbitro, (anche dopo diverse azioni ominuti di gioco), purchè non sia ancora stataminuti di gioco), purchè non sia ancora stataeffettuata la rimessa di possesso alternato.effettuata la rimessa di possesso alternato.
  • 30. Canestro a fil di sirenaCanestro a fil di sirena L’U.d.C. non deve L’U.d.C. non deve rilasciare pareri rilasciare pareri spontanei in spontanei in merito. merito. L’U.d.C. non deve fare segnali con la testa
  • 31. Si consiglia agli arbitri di decidere Si consiglia agli arbitri di decidereautonomamente sulla validità del canestro senza autonomamente sulla validità del canestro senza interpellare direttamente gli UdC al fine di interpellare direttamente gli UdC al fine di evitare la confluenza delle lamentele delle due evitare la confluenza delle lamentele delle due parti al tavolo. parti al tavolo. Es.: la palla era in mano Nel caso in cui gli arbitri ritengano del giocatore? opportuno comunicare verbalmente con gli UdC lo dovranno fare formulando delle domande che prevedano una risposta secca (SI/NO). In caso di necessità EVITARE di ricorrere a segnali convenuti. (Non usare segnali: es. mano a coprire lo stemma o sul cordoncino del fischietto)
  • 32. 24 secondi BLOCCO DEL CRONOMETRO PALLA MORTA SQUADRA IN24” CONTROLLO L’UdC DEVE fischiareSuono sirena L’Arbitro deve fermare il gioco La palla è in mano ad un giocatore che non sta tirando Il giocatore sta palleggiando
  • 33. 24 secondi FISCHIO DELL’ARBITRO IN CASO DI24” VIOLAZIONE TIRO A CANESTROSuono sirena Nessun intervento UdC Se la fine del periodo dei 24” si verifica quando il giocatore sta iniziando il movimento continuo che precede il rilascio della palla l’Udc NON deve fischiare
  • 34. Competenze dell’arbitro : apparecchio 24” Calciare o bloccare la palla deliberatamente con qualsiasi parte della gamba o con il pugno, od uscire dal campo per contrastare una rimessa, sono violazioni che comportano l’applicazione della nuova regola sui 14”. L’apparecchio deve essere resettato solo conseguentemente al segnale dell’arbitro.
  • 35. 24 secondiA proposito di non chiaro controllo di pallaIl giocatore che cerca di Se l’arbitro valuta che ci siacontrollare un pallone con stato un cambio nel controllouna mano o anche con della palla, farà l’appositodue, può o meno segnale di reset venendo cosìdeterminare un cambio di in aiuto agli Udc che potrebbecontrollo palla essere coperto o in una cattiva visuale
  • 36. 24 secondi 24 secondi Scarsa visibilità Situazioni di pallaGli Udc devono mantenere un vagantecontatto visivo costante con gli Situazioni in cuiarbitri per avere un aiuto non sia chiaro ilin caso di : controllo di palla  Rimesse nei pressi della linea di metàGli Arbitri devono aiutare campo a seguito digli Udc nelle situazioni situazioni chedubbie attraverso i prevedono il resetsegnali convenzionali e il dell’apparecchio deicontatto visivo 24” (attacco o difesa? Reset a 24”, apparecchio congelato o reset a 14”?
  • 37. Le piccole cose fanno le cose grandi !!!