• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content

Loading…

Flash Player 9 (or above) is needed to view presentations.
We have detected that you do not have it on your computer. To install it, go here.

Like this presentation? Why not share!

Nuoto Ok

on

  • 393 views

 

Statistics

Views

Total Views
393
Views on SlideShare
392
Embed Views
1

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

1 Embed 1

http://static.slidesharecdn.com 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as OpenOffice

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Nuoto Ok Nuoto Ok Presentation Transcript

    • IL NUOTO Facendo l' insegnante di nuoto, con questa presentazione vorrei farvi capire l' importanza di questo sport per me. Partiamo dagli stili principali...
    • STILE LIBERO
        È considerato da molti lo stile più veloce; è chiamato anche con il termine “crawl”. È effettuato spingendo all' indietro un braccio e l' altro davanti che si alternano e battendo le gambe che si muovono dall' alto verso il basso non contemporaneamente.
    • DORSO
        È l' unico stile che si effettua con il capo rivolto verso l' altro. Un braccio si muove verso l'alto e l'altro verso il basso alternativamente. Le gambe sono distese e si muovono dal basso verso l' alto non contemporaneamente.
    • RANA
        È lo stile più simile alla farfalla ed è ispirato al movimento dell' omonimo animale. Consiste nel muovere le braccia in avanti formando una specie di “cuore” con la punta davanti e il movimento delle gambe è a forma di cerchio.
    • FARFALLA o DELFINO
        È considerato lo stile più difficile e faticoso da eseguire. Il movimento delle braccia e delle gambe deve essere simultaneo. Le braccia sono distese e si appoggiano sull' acqua insieme e le gambe si muovono dall' alto verso il basso contemporaneamente
    • Questo sport non è molto popolare in Italia; solo negli ultimi anni si è avuta un' evoluzione un po' più significativa. Lavorando ed essendo a contatto con i bambini, posso notare che il nuoto non è il principale sport preferito nella fascia di età 4-12 anni. Questo provoca secondo me un grosso problema perché apprendere a nuotare quando si è piccoli è fondamentale. S' impara molto più velocemente la tecnica dei 4 stili. Ho avuto anche l' opportunità di lavorare con persone adulte e ho notato che c'è molta difficoltà ad insegnargli i vari stili, poichè per un adulto è molto più difficile eseguire gli insegnamenti. È per questo che il nuoto va appreso da piccoli e, una volta imparato non si dimentica più!!!!
    • PERCENTUALE DI PREFERENZA
        Questo è un grafico in cui si nota il tasso di preferenza dei vari sport principali nella fascia di età 4-11 anni
    • FEDERICA PELLEGRINI Avendo fatto anche per molti anni nuoto agonistico, seguo molto tutti gli impegni dei nostri nuotatori azzurri alle olimpiadi e ai mondiali, in particolare Federica Pellegrini.
    •  
    • RECORD FEDERICA PELLEGRINI