Your SlideShare is downloading. ×
  • Like
Produzione e gestione etica di contenuti digitali per l'e-learning
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Now you can save presentations on your phone or tablet

Available for both IPhone and Android

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

Produzione e gestione etica di contenuti digitali per l'e-learning

  • 2,019 views
Published

Univirtual for in service teacher training …

Univirtual for in service teacher training
Venezia, conferenza di programmazione del 20 Febbraio 2009

Published in Education
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
No Downloads

Views

Total Views
2,019
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
8

Actions

Shares
Downloads
41
Comments
0
Likes
3

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Univirtual for in service teacher training Venezia, conferenza di programmazione del 20 Febbraio 2009 Produzione e gestione etica di contenuti digitali per l'e-learning Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it Diapositiva 1 di 15 http://www.labnol.org/wp/images/2008/07/teachingabcalphabets.png Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5 Italia
  • 2. Univirtual for in service teacher training Venezia, conferenza di programmazione del 20 Febbraio 2009 In quale Beta-Forma sta evolvendo il sistema di istruzione e formazione ? Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it Diapositiva 2 di 15 http://student.unifr.ch/philo/img/humour/existenz.gif Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5 Italia
  • 3. Univirtual for in service teacher training Venezia, conferenza di programmazione del 20 Febbraio 2009 Chi è coinvolto nel processo di apprendimento e insegnamento? Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it Diapositiva 3 di 15 http://wiki.socius.be/w/images/2/2c/Digitalnatives.jpg Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5 Italia
  • 4. Univirtual for in service teacher training Venezia, conferenza di programmazione del 20 Febbraio 2009 Vi capita di incontrare ancora questa tipologia di insegnante? Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it Diapositiva 4 di 15 http://wwwdelivery.superstock.com/WI/223/1527/PreviewComp/SuperStock_1527R-339041.jpg What can you do if you are a Digital Dinosaur? Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5 Italia
  • 5. Univirtual for in service teacher training Venezia, conferenza di programmazione del 20 Febbraio 2009 Quale è il luogo di apprendimento? Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it Diapositiva 5 di 15 http://wiki.socius.be/w/images/2/2c/Digitalnatives.jpg “ La conoscenza non risiede più in un luogo limitato ma l’apprendimento diventa “una rete di elementi distribuiti.” George Siemens http://www.elearnspace.org/Articles/learning_communities.htm Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5 Italia
  • 6. Univirtual for in service teacher training Venezia, conferenza di programmazione del 20 Febbraio 2009 Quale è la macchina che renderà possibili la convergenza e l'elaborazione? Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it Diapositiva 6 di 15 Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5 Italia
  • 7. Univirtual for in service teacher training Venezia, conferenza di programmazione del 20 Febbraio 2009 Noi. La macchina siamo noi. Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it Diapositiva 7 di 15 http://lifeboat.com/images/neo.matrix.jpg “ L'età della Partecipazione, inaugurata dalla Rete, è carica di promesse: cittadinanza attiva, consumo consapevole, creatività diffusa, intelligenza collettiva, saperi condivisi, scambio di conoscenze. Tuttavia, se ci si aspetta di vederla sorgere all'orizzonte come un'alba scontata e inevitabile, si finirà per trasformarla nel suo contrario, producendo una nuova, vasta massa di esclusi.” Wu Ming, Prefazione a Cultura convergente http://www.wumingfoundation.com/italiano/outtakes/culturaconvergente.htm Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5 Italia
  • 8. Univirtual for in service teacher training Venezia, conferenza di programmazione del 20 Febbraio 2009 Tecnologie antropocentriche Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it Diapositiva 8 di 15 Noi siamo qui, ci collochiamo nell'epoca del m- learning , che pur essendo uno sviluppo dell'e- learning , non è solo Electronic , ma Mobile , e introduce elementi di flessibilità, fruizione, accessibilità, diffusione, portabilità che raccolgono la sfida di creare un ambiente di apprendimento allargato, sempre accessibile, ricco, in iperconnessione con risorse e persone. Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5 Italia
  • 9. Univirtual for in service teacher training Venezia, conferenza di programmazione del 20 Febbraio 2009 Web 2.0? 3.0? 4.6? Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it Diapositiva 9 di 15 http://www.geekculture.com/joyoftech/joyimages/1018.gif E quale forma avrà il web del futuro? Quale sarà il nome della COSA? Sarà semantico? Partecipativo? Enorme database? Geo spaziale? 3d? Ontologicamente definito? Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5 Italia
  • 10. Univirtual for in service teacher training Venezia, conferenza di programmazione del 20 Febbraio 2009 La parola chiave del WEB sarà OPENNESS Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it Diapositiva 10 di 15 http://farm3.static.flickr.com/2033/1805374441_24a3397401.jpg Open Access Open Content Open Source Open Courseware Open Archives Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5 Italia
  • 11. Univirtual for in service teacher training Venezia, conferenza di programmazione del 20 Febbraio 2009 Formazione degli insegnanti per una cultura informatica etica Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it Diapositiva 11 di 15 L' apertura indica un atteggiamento diffuso di attenzione , in ambito accademico e didattico, alla cultura in formato libero e aperto, per la crescita globale di tutta la società. Non è un concetto che implica solo il risparmio, è una attenzione etica al digital-culture divide (DCD). E, per finire, per essere costruttori consapevoli della conoscenza collettiva connettiva è necessario produrre una corretta metadatazione degli oggetti prodotti. Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5 Italia
  • 12. Univirtual for in service teacher training Venezia, conferenza di programmazione del 20 Febbraio 2009 Competenze per la produzione e gestione di materiali orientati alla persona Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it Diapositiva 12 di 15 Competenze esperte utili alla produzione di artefatti culturali digitali orientati: alla persona, alla diffusione su più sistemi operativi e ambienti online, alla tracciabilità e reperibilità, alla rappresentazione della conoscenza con output diversi, alla libera condivisione e fruizione. http://macniven.files.wordpress.com/2007/09/open_source.jpg Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5 Italia
  • 13. Univirtual for in service teacher training Venezia, conferenza di programmazione del 20 Febbraio 2009 Profilo atteso del docente e del produttore di artefatti culturali digitali Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it Diapositiva 13 di 15
    • Comprende il valore e le potenzialità della Open Culture nel mondo dell’educazione, formazione, insegnamento e applica i principi alla produzione e diffusione dei propri materiali
    • 14. Conosce e sa reperire i software Open Source utili alla creazione di materiali digitali
    • 15. Conosce e usa una terminologia giusta non proprietaria
    • 16. Produce materiali digitali in formato aperto o più formati orientati al ricevente
    • 17. Produce materiali digitali con metadatazione
    • 18. Distingue le specificità dei formati dei materiali digitali finalizzati a rappresentazioni diverse della conoscenza
    • 19. Conosce le specificità degli strumenti della comunicazione Web based e Mobile, li utilizza in modo complementare
    • 20. Conosce il valore complementare degli ambienti formali e informali e sa predisporre un Mash-up utile alla costruzione di un ambiente di apprendimento allargato
    Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5 Italia
  • 21. Univirtual for in service teacher training Venezia, conferenza di programmazione del 20 Febbraio 2009 Qualche contenuto della formazione Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it Diapositiva 14 di 15
    • Cultura open e processi di apprendimento.
    • 22. Dal DeskTop al WebTop: utilizzo integrato di strumenti per la creazione di artefatti digitali culturali e cognitivi.
    • 23. Mash-Up formale-informale: utilizzo integrato di strumenti comunicazionali per diverse funzionalità.
    • 24. Il web come ambiente di apprendimento personale.
    • 25. Creazione di materiale per la tracciabilità, la reperibilità e l'archiviazione. Verso il web semantico.
    http://www.wikinomics.com/blog/uploads/web30.jpg Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5 Italia
  • 26. Univirtual for in service teacher training Venezia, conferenza di programmazione del 20 Febbraio 2009 Metadata della presentazione Luisanna Fiorini fiorluis[at]tin.it Diapositiva 15 di 15
    • Licenza : Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5 Italia
    • 27. Autrice : Luisanna Fiorini
    • 28. E-Mail : fiorluis[at]tin.it; l.fiorini[at]univda.it
    • 29. Destinatario iniziale : Univirtual
    • 30. Scopo : divulgativo
    • 31. Parole chiave : didattica, e-learning, openness, responsabilità, cittadinanza digitale, università, formazione docenti.
    Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5 Italia
      OpenOffice 3.0
      2009
      da [email_address]