Seatec 2013 reti imprese italiane nautica da diporto unipi ceragioli inc

614 views
540 views

Published on

Università di Pisa
IV Master di I° livello in NAUTICAL MANAGEMENT
Gestione ed organizzazione della produzione per la Nautica da Diporto
In collaborazione con:
QUINN, Consorzio Universitario in Ingegneria per la qualità e l’innovazione
CIRN, Interuniversitario di Ricerca sulla Nautica

"Il punto sulle reti di impresa Italiane operanti nella nautica da diporto"
Seminario tematico.

Marina di Carrara, 5 febbraio 2013. Venerdì 8 Febbraio 2013 al Salone Espositivo Nautica da Diporto “SEATEC 2013”, Presso CarraraFiere. Marina di Carrara, Sala “Bernini” dalle 10:30 alle ore 13:30 si terrà “Il punto sulle reti d´impresa del territorio nazionale Italiano operanti nella nautica da diporto”, seminario gratuito di presentazione delle reti di impresa operanti nella nautica da diporto.
L´Università di Pisa, nello sviluppo e nell´applicazione del percorso di formazione del proprio Master in Nautical Management, propone questo momento formativo con l’obbiettivo di analizzare e approfondire questo innovativo processo di aggregazione.
Il seminario tematico è ad ingresso libero previa registrazione online. Permetterà di conoscere lo sviluppo di questo nuovo tipo di configurazione tra imprese e di come sia stato interpretato ed implementato a vario modo da soggetti diversi e con nuovi ed innovativi risultati.
Lo scopo é quello di rendere comprensibile come nella nautica da diporto questo nuovo strumento sia stato utilizzato, permettendo agli imprenditori interessati di capire di quali siano le risorse e gli impegni e come questa nuova strategia d´impresa possa essere opportuna e vantaggiosa per singole aziende sul mercato e sulla loro stessa attività.
L’evento è Evento Promosso dall’ Universitá di Pisa - Master Nautical Management.

Reti presentate:
• Benetti.net, Ing. Giovanni Vatteroni, Direttore Dello Stabilimento di Livorno e Presidente di Rete
• Net_Y Network for excellence of Tuscany yachts, Ing. Gianluca Insolvibile Manager di Rete
• Lightinstone, Sig. Claudio Giampaoli, Manager di Rete
• Adria Blu Refit Officina del Mare, Sig. Mauro Della Negra, Presidente Rete
• Mare Nostrum Network, Dott. Ettore Massiglia, Manager di Rete
• Rete di Imprese Maxi Yachts Gaeta, Dott. Luca Simeone, Manager di Rete
• Boat Ecology_ Eco-efficiency in the yachting world, Dott. Matteo Zulianello, Manager di Rete
• M.I.N.S.Y. Marina International Network for Super Yachts, Dott.ssa Barbara Bonetti, Manager di Rete
• Piattaforma servizi innovativi per la Nautica MA.RE, Dott. Paolo Bianchi, rappresentante delegato

Contatto ed organizzazione workshop:
Dott. Filippo Ceragioli
Tel: +39 392 1735496
f.ceragioli@ceragioli-inc.com

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
614
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
12
Actions
Shares
0
Downloads
11
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Seatec 2013 reti imprese italiane nautica da diporto unipi ceragioli inc

  1. 1. CIRN Master di I° livello in NAUTICAL MANAGEMENT PRESENTA: "Il punto sulle reti d´impresa del territorio nazionale Italiano operanti nella nautica da diporto"SEATEC di Carrara, Venerdì 8 Febbraio 2013 ore 10:30 Sala Bernini”
  2. 2. Consorzio Universitario di Ingegneria per la Qualità e InnovazioneNel 1989 nasce il Consorzio Qualital, Qualità Italia, oggi Quinn, per diffondere inazienda le buone pratiche in ambito Total Quality Management e, dalla suacostituzione, organizza Master per neolaureati e personale già inserito in azienda.Dal 2008 progetta e realizza interventi professionali sui temi, Ambiente, Sicurezza,Qualità e promuove la Gestione Integrata dei relativi sistemi certificati.Per la sua natura di Consorzio Universitario partecipato da importanti realtàindustriali, Quinn rappresenta uno degli strumenti di cui l’Università di Pisadispone per condividere le proprie competenze con il mondo delle impreseimpegnate in percorsi di innovazione (un Ponte e insieme un Laboratorio per losviluppo nel nostro Paese di metodi e strumenti per la qualità e l’innovazione).
  3. 3. CIRNCentro Interuniversitario per la Ricerca nella NauticaFondato dalle Università di Sassari, Pisa e Genova, il Cirn si è costituitoformalmente il 28 ottobre 2011 proprio a Sassari (la sede è Promocamera).Il Cirn si propone una serie di obiettivi sia nel campo della ricerca edellinnovazione, sia nel campo dellalta formazione e trasferimentotecnologico. In particolare, si elaborano nuovi processi di costruzione e diassemblaggio che consentano di ridurre i tempi di realizzazione, il volume dirifiuti e scarti di lavorazione, in un’ottica che metta insieme il risparmio suicosti e il benessere ambientale. Limpegno nellalta formazione e neltrasferimento tecnologico si tradurrà nellattivazione di corsi e masterspecifici su tematiche direttamente collegate alla nautica e nellintroduzionedi percorsi formativi di alto livello per operatori del settore.
  4. 4. "Il punto sulle reti d´impresa del territorio nazionale Italiano operanti nella nautica da diporto" Carrara, 08 Feb 2012 Master di I° livello in NAUTICAL MANAGEMENTPROGRAMMA:Introduzione al seminario: 10:30-11:00 Prof. Martorana, Dott. CeragioliReti di prod. progettazione e refit: 11:00- 11:15 Adria Blu Refit Officina del Mare Dott. Mauro Della Negra 11:16 -11:30 Boat Ecology_ Eco-efficiency in the yachting world Dott. Matteo Bartolomeo 11:30 - 11:45 Benetti.net Ing.Giovanni VatteroniReti di filiera integrata 11:45-12:00 Net_Y Network for excellence of Tuscany yachts, Ing. Gianluca Insolvibile (cenni su RETE PRISMA) 12:00-12:15 Lightinstone Dott. Claudio GiampaoliReti di servizi 12:15-12:30 Mare Nostrum Network Dott. Ettore Massiglia 12:45-13:00 M.I.N.S.Y. Marina International Network for Super Yachts Dott.ssa Barbara Bonetti 13:00- 13:15 Rete di Imprese Maxi Yachts Gaeta Dott.Luca Simeone (Intervento di Barbara Bonetti) 13:15 -13:30 Piattaforma servizi innovativi per la Nautica MA.RE, Dott. Paolo Bianchi (Assente)Cenni su altre reti, conclusioni e domande
  5. 5. "Il punto sulle reti d´impresa del territorio nazionale Italiano operanti nella nautica da diporto" Carrara, 08 Feb 2012 Master di I° livello in NAUTICAL MANAGEMENTINTRODUZIONE AL SEMINARIO: La rete di imprese è di fatto un accordo, un contratto che consente alle imprese di mettere in comune delle attività e risorse allo scopo di migliorare il funzionamento di quelle attività stesse allo scopo di rafforzare la competitività imprenditoriale sia insieme che delle singole imprese individualmente. Il concetto di rete di imprese e stato introdotto per la prima volta dall’art.6‐bis della legge 133 nell’anno 2008 come sviluppo del processo di implementazione nazionale Italiana dello “Small Business Act for Europe” pubblicato a Bruxelles il 25 Giugno 2008(1). Tale "Small Business Act (SBA)" sulle piccole e medie imprese (PMI) crea un quadro strategico finalizzato a sfruttare meglio il potenziale di crescita e di innovazione delle PMI. Lo scopo di tale documento è quello di consentire e di rafforzare la competitività sostenibile dellUnione europea (UE) e la sua transizione verso uneconomia della conoscenza. L’implementazione Italiana dello “SBA” nel contratto di rete ha assolutamente mantenuto questo spirito. Il nostro documento nazionale di riferimento iniziale, l’art.6‐bis della legge 133, rinviava ad un decreto del Ministro per lo Sviluppo economico che definiva le caratteristiche e le modalità di individuazione delle reti di imprese introducendone la logica, cioè: “promuovere lo sviluppo del sistema delle imprese attraverso azioni di rete che ne rafforzino le misure organizzative, l’integrazione per filiera, lo scambio e la diffusione delle migliori tecnologie, lo sviluppo di servizi di sostegno e forme di collaborazione tra realtà produttive anche appartenenti a regioni diverse”.(2) (1)http://eur‐lex.europa.eu/LexUriServ/LexUriServ.do?uri=CELEX:52008DC0394:IT:NOT (2) http://www.camera.it/parlam/leggi/08133l.htm
  6. 6. "Il punto sulle reti d´impresa del territorio nazionale Italiano operanti nella nautica da diporto" Carrara, 08 Feb 2012 Master di I° livello in NAUTICAL MANAGEMENTLa Road-Map diffusione della conoscenza delle reti d’impresa nella nautica fino ad oggi: Febbraio 2012 - Seminario di approfondimento “Le reti d’impresa nella nautica da diporto” Organizzato da UNIPI – Master in Nautical Management Salone espositivo SEATEC di Carrara Novembre 2012- Seminario “Yacht Networking Enterprises” The Tuscany Experience Organizzato da Toscana Promozione Salone Della subfornitura Nautica “METS Trade” di Amstedam Febraio 2013 Seminario "Il punto sulle reti d´impresa del territorio nazionale Italiano operanti nella nautica da diporto“ Organizzato da UNIPI – Master in Nautical Management Salone espositivo SEATEC di Carrara Marzo 2013 Pubblicazione tematica Radicor24/Il Sole 24 “Le reti d’impresa Italiane nella nautica da diporto” Documento in PDF scaricabile dal Sito Aprile 2013 Nuovi sviluppi nazionali ed internazionali
  7. 7. "Il punto sulle reti d´impresa del territorio nazionale Italiano operanti nella nautica da diporto" Carrara, 08 Feb 2012 Master di I° livello in NAUTICAL MANAGEMENTDOVE SONO LE RETI D’IMPRESA DELLA NAUTICA DA DIPORTO IN ITALIA:-TOSCANA BENETTI.net Net-Y Lightinstone Prisma Rete Tecnologica Toscana-LAZIO RIMYG Rete Imprese Maxi Yacht Gaeta Piattaforma servizi innovativi per la Nautica MA.RE.-PUGLIA: Apulia Yachts Made in South Italy (BA)-LOMBARDIA Boat Ecology-FRIULI Rete Adria Blue Refit- Officina del Mare-NAZIONALE: Mare Nostrum Network MINSY Marina International network for SUPER YACHTS (nazionale)Note: 1 “NewNet” Toscana 1 Contratto di Rete “alta gamma Piemonte” con Azimut
  8. 8. "Il punto sulle reti d´impresa del territorio nazionale Italiano operanti nella nautica da diporto" Carrara, 08 Feb 2012 Master di I° livello in NAUTICAL MANAGEMENTInizio delle presentazioni:11:00- 11:15 Adria Blu Refit Officina del Mare Dott. Mauro Della Negra11:16 -11:30 Boat Ecology_ Eco-efficiency in the yachting world Dott. Matteo Bartolomeo11:30 - 11:45 Benetti.net Ing.Giovanni Vatteroni11:45-12:00 Net_Y Network for excellence of Tuscany yachts, Ing. Gianluca Insolvibile (cenni su RETE PRISMA)12:00-12:15 Lightinstone Dott. Claudio Giampaoli12:15-12:30 Mare Nostrum Network Dott. Ettore Massiglia12:45-13:00 M.I.N.S.Y. Marina International Network for Super Yachts Dott.ssa Barbara Bonetti13:00- 13:15 Rete di Imprese Maxi Yachts Gaeta Dott.Luca Simeone (Intervento di Barbara Bonetti)13:15 -13:30 Piattaforma servizi innovativi per la Nautica MA.RE, Dott. Paolo Bianchi (Assente)
  9. 9. "Il punto sulle reti d´impresa del territorio nazionale Italiano operanti nella nautica da diporto" Carrara, 08 Feb 2012 Master di I° livello in NAUTICAL MANAGEMENT Master di I° livello in NAUTICAL MANAGEMENT"Il punto sulle reti d´impresa del territorio nazionale Italiano operanti nella nautica da diporto" RINGRAZIAMENTI:
  10. 10. "Il punto sulle reti d´impresa del territorio nazionale Italiano operanti nella nautica da diporto" Carrara, 08 Feb 2012 Master di I° livello in NAUTICAL MANAGEMENT Master di I° livello in NAUTICAL MANAGEMENT"Il punto sulle reti d´impresa del territorio nazionale Italiano operanti nella nautica da diporto" Grazie per l’attenzione: Università di Pisa - Master Nautical Management Prof. F. Martorana Via C. Ridolfi 10, 56124, Pisa. Fax 050 2216375 – e‐mail: fmarto@ec.unipi.it Relatore Workshop: Dott. Filippo Ceragioli Tel: +39 392 1735496 f.ceragioli@ceragioli‐inc.com

×