Presentazione ROL Microinnovazione

2,745 views
2,651 views

Published on

Presentazione del nuovo sistema di Rendicontazione On Line (ROL) dei Progetti Microinnovazione.

Scarica la presentazione per visualizzare le animazioni.

Published in: Economy & Finance
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
2,745
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
100
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Presentazione ROL Microinnovazione

  1. 1. GUIDA ALLA RENDICONTAZIONE DEIPROGETTI DI INNOVAZIONE DELLEMICRO E PICCOLE IMPRESEPOR FESR 2007/2013 – Regione LazioAsse I – Ricerca, innovazione e rafforzamento della base produttivaAttività 2 – Sostegno agli investimenti innovativi nelle PMI
  2. 2. UTENTE
  3. 3. Per entrare nel sistema ènecessario seguire la stessaprocedura di accesso alformulario, inserendo …… e cliccando sul tasto «Accedi»ACCESSO AL SISTEMA
  4. 4. Cliccando su «NuovaRendicontazione» si accedealla schermata per la richiestadell’ACCONTO o del SALDODa selezionare attraverso ilmenù a tendina …… e confermare con lafunzione «CREA RICHIESTA»CREAZIONE RICHIESTA RENDICONTAZIONE
  5. 5. Richiesta Acconto
  6. 6. MODULI SCARICABILIAccontoCliccando sulla funzione «Moduli scaricabili» èpossibile effettuare il download dei modellinecessari per la rendicontazione dell’ACCONTOe/o del SALDO
  7. 7. La data si compilaautomaticamenteCliccando su «ACCONTO» sivisualizzano le sezioni da compilareIl sistemapermette divariare ilcontenuto dellecelle, senecessarioConfermare con la funzione «Salva dati»ACCONTOAnagraficaCompilazioneattraverso l’usodella funzione
  8. 8. La percentualerichiesta può variareda 1% a 50%Pre-compilatocon i titoli deiprogettiConfermare con la funzione «Salva dati»ACCONTORichiestaIl calcolo delcontributo avvieneautomaticamentedopo il salvataggio
  9. 9. Confermare con la funzione «Salva dati»ACCONTOBancaSi compilaautomaticamentedopo il salvataggio
  10. 10. 2 tipi di allegati:- Obbligatori- Obbligatori in certe condizioniPosizionando ilcursoresull’icona appareil messaggioGli allegati, necessariamente informato PDF, si caricano cliccandosull’apposita icona incorrispondenza della descrizioneACCONTOAllegatiCaricato l’allegato, appare accanto il nome.E’ possibile Visualizzarlo e/o Eliminarlo
  11. 11. Cliccando sulla funzione«Stampa Richiesta Erogazione Agevolazione»è possibile visualizzare il modulo che riepilogai dati inseriti e l’elenco degli allegati caricatiACCONTOInvio RichiestaTerminata la compilazione di tutte le sezionirelative alla richiesta di acconto e allegati tutti ifile obbligatori, è possibile procedere con«Invio Richiesta»Il sistema segnala eventuali sezioninon compilate o allegati non caricatiNel caso in cui la richiesta non risultasse completa,il sistema elenca le anomalie riscontrate
  12. 12. ACCONTOCancella RichiestaQualora l’utente, una volta avviata la compilazione, decidesse dinon richiedere l’ACCONTO, per passare direttamente alla richiesta diSALDO, può usare la funzione …LA CONFERMA DELL’INVIO E’ IRREVERSIBILEVolendo procedere con l’invio della richiesta, una voltacompletata la compilazione in maniera corretta, è necessariocliccare sulla funzione «Conferma Invio»ACCONTOInvio Richiesta
  13. 13. date e numero di protocollosi compilano automaticamenteACCONTORichiesta inviataCliccare sulla funzione «Indietro» …Confermato l’invio, appare l’avviso che ricordaall’utente che per rendere valida la richiesta ènecessario procedere con la spedizione del modulotramite raccomandata A/R
  14. 14. ACCONTOStampa richiestaIl modulo deve essere firmato edatato negli appositi campiProcedere con la«Stampa Richiesta ErogazioneAgevolazione» DEFINITIVA
  15. 15. ACCONTORichieste integrazioneConfermato l’invio della richiesta di acconto, il sistemaaggiunge la sezione relativa all’eventuale richiesta diintegrazione sulla documentazione fornitaACCONTONoteLe comunicazioni relative alla documentazioneprodotta ed inviata vengono visualizzateall’interno della sezione dedicata alle «Note»Per ciascuna comunicazione viene indicata:• data e ora• stato della pratica• note eventuali
  16. 16. Richiesta Saldo
  17. 17. Per richiedere l’erogazione dell’agevolazionea SALDO, cliccare su «NuovaRendicontazione»Selezionare SALDO dalmenù a tendina …… e confermare con lafunzione «CREA RICHIESTA»CREAZIONE RICHIESTA RENDICONTAZIONESALDO
  18. 18. MODULI SCARICABILISaldoCliccando sulla funzione «Moduli scaricabili» èpossibile effettuare il download dei modellinecessari per la rendicontazione dell’ACCONTOe/o del SALDO
  19. 19. Sezioni comuni a tuttii progettiSALDOSezioni comuniIl sistema permette esclusivamente lavisualizzazione/compilazione delle sezionirelative alle tipologie di progetto approvatedal Nucleo di Valutazione Regionale
  20. 20. SALDODati generaliLa data si compilaautomaticamenteCliccando su «SALDO» si visualizzano lesezioni da compilareLe prime sezioni riguardano i dati generali
  21. 21. Il sistemapermette divariare ilcontenuto dellecelle, senecessarioConfermare con la funzione «Salva dati»Compilazioneattraverso l’usodella funzioneSALDOAnagrafica
  22. 22. Scorrendo con ilcursore verso ilbasso, è possibileinserire …Pre-compilatocon i titoli deiprogettiConfermare con la funzione «Salva dati»Effettuato il salvataggio, a fronte della baseimponibile IRAP inserita, verrà confermata ovariata la dicitura relativa al contributo spettanteSALDORichiestaIl sistemapermette divariare ilcontenuto dellecelle, senecessarioCompilazioneattraverso l’usodella funzioneInserire l’importo relativo alla baseimponibile IRAP
  23. 23. SALDOBancaConfermare con la funzione «Salva dati»Si compilaautomaticamentedopo il salvataggio
  24. 24. Posizionando il cursoresull’icona appare ilmessaggioGli allegati, necessariamente informato PDF, si caricano cliccandosull’apposita icona incorrispondenza della descrizione2 tipi di allegati:- Obbligatori- Obbligatori in certe condizioniIl nome degli allegati caricati, appare accanto alla descrizione.Gli allegati possono essere Visualizzati e/o EliminatiSALDOAllegati
  25. 25. SALDOTipologie progettoTerminata la compilazionedei dati generali …… compilare le sezionirelative alle tipologie diprogetto
  26. 26. Le tipologie di progetto che hannostesse voci di spesa sono:Gli «Investimenti materiali»prevedono come voce di spesaesclusivamente …… mentre per gli«Investimenti immateriali»nella voce di spesa …SALDOVoci di spesaPer ciascuna tipologia di progetto èpossibile imputare costi relativamentealle voci di spesa previste… rientrano i costi relativi abrevetti, software e/o licenze
  27. 27. SALDOAnagrafica e CostiPer ciascuna voce di spesa è necessariocompilare le sezioni relative adANAGRAFICA e COSTIAd eccezione delle«Spese generali»Per le quali non è prevista lacompilazione dell’anagrafica
  28. 28. SALDOPersonale - anagraficaCliccare su «Nuovo dipendente» per poterprocedere con l’inserimento dei dipendenticoinvolti nella tipologia di progettoConfermare con la funzione «Salva dati»Inserire il dettaglio del dipendente
  29. 29. SALDOPersonale - allegatiEffettuato il salvataggio del dettaglio,il sistema rende visibile il riquadro per l’inserimento deiprimi allegati relativi al dipendentePosizionando il cursore sull’iconaappare il messaggio checondiziona l’obbligatorietàdell’allegatoGli allegati, necessariamente informato PDF, si caricano cliccandosull’apposita icona incorrispondenza della descrizioneIl nome degli allegati caricati, appare accanto alla descrizione.Gli allegati possono essere Visualizzati e/o Eliminati
  30. 30. Selezionare il dipendete dal menù a tendina ecliccare su «Nuovo costo».Tale passaggio dovrà essere effettuato per ognimese di impegno del dipendente nel progettoSALDOPersonale - costi
  31. 31. SALDOPersonale - costiCAPO PROGETTO1815010/02/2011Confermare con la funzione «Salva dati»Se viene allegata la liberatoria, apporre laspunta
  32. 32. SALDOPersonale - costiA seguito del salvataggio, si calcolaautomaticamente l’importo complessivo e sivisualizza il riquadro per caricare gli allegatiIl nome degli allegati caricati, appare accanto alla descrizione.Gli allegati possono essere Visualizzati e/o EliminatiAttraverso la funzione «Chiudi» …
  33. 33. SALDOPersonale – riepilogo costi… selezionando un dipendente dal menù a tendina, il sistema permette di:1. imputare un «Nuovo costo»2. visualizzarne il riepilogo delle spese3. apportare eventuali modifiche4. eliminare un costo inserito precedentementeTotale complessivo relativo aldipendente selezionato
  34. 34. SALDOPersonale – timesheets1. Selezionare un dipendente dal menù a tendina2. selezionare l’anno3. selezionare il mese4. imputare le ore ai singoli giorni di impegno nel mese5. procedere con il salvataggio del timesheet
  35. 35. … è possibile visualizzare il riepilogo delle oredi impegno del dipendente nel progetto sullabase dell’anno selezionatoSALDOPersonale – riepilogo annualeSelezionando un anno dal menù a tendina ecliccando su «Riepilogo annuale» ….
  36. 36. SALDOStrumentazione - anagraficaCliccare su «Nuovo Fornitore strumenti» perpoter procedere con l’inserimento dei fornitoricoinvolti nella tipologia di progettoConfermare con la funzione «Salva dati»Inserire il dettaglio del fornitore
  37. 37. Effettuato il salvataggio del dettaglio,il sistema rende visibile il riquadro per l’inserimento deiprimi allegati relativi al fornitoreGli allegati, necessariamente informato PDF, si caricano cliccandosull’apposita icona incorrispondenza della descrizioneSALDOStrumentazione acquisto diretto - allegatiIl nome degli allegati caricati, appare accanto alla descrizione.Gli allegati possono essere Visualizzati e/o Eliminati
  38. 38. Effettuato il salvataggio del dettaglio,il sistema rende visibile il riquadro per l’inserimento deiprimi allegati relativi al fornitoreGli allegati, necessariamente informato PDF, si caricano cliccandosull’apposita icona incorrispondenza della descrizioneIl nome degli allegati caricati, appare accanto alla descrizione.Gli allegati possono essere Visualizzati e/o EliminatiSALDOStrumentazione acquisto in leasing - allegati
  39. 39. SALDOStrumentazioni - costiSelezionare il fornitore dal menù a tendina ecliccare su «Nuovo costo».Tale passaggio dovrà essere effettuato per ognifattura emessa dal fornitore
  40. 40. MONITOR2527/05/201130/06/2011Se viene allegata la liberatoria, apporre laspunta3500335SALDOStrumentazione – costi direttiConfermare con la funzione «Salva dati»
  41. 41. SALDOStrumentazione – costi direttiA seguito del salvataggio, si calcolaautomaticamente il costo e si visualizza ilriquadro per caricare gli allegatiIl nome degli allegati caricati, appare accanto alla descrizione.Gli allegati possono essere Visualizzati e/o EliminatiAttraverso la funzione «Chiudi» …
  42. 42. SALDOStrumentazione – riepilogo costi diretti… selezionando un fornitore dal menù a tendina, il sistema permette di:1. imputare un «Nuovo costo»2. visualizzarne il riepilogo delle spese3. apportare eventuali modifiche4. eliminare un costo inserito precedentementeTotale complessivo relativo alfornitore selezionato
  43. 43. MACCHINARIO115/06/201120/06/2011Confermare con la funzione «Salva dati»Se viene allegata la liberatoria, apporre laspunta4000010000150Il primo inserimento relativo alle fatture delleasing riguarda il Maxi CanoneLo stesso procedimento dovrà essere ripetuto per le singolefatture relative ai successivi canoni, saltando la compilazionedella cella «Maxi Canone»SALDOStrumentazione – costi in leasing
  44. 44. SALDOStrumentazione – costi in leasingA seguito del salvataggio, si visualizza ilriquadro per caricare gli allegatiIl nome degli allegati caricati, appare accanto alla descrizione.Gli allegati possono essere Visualizzati e/o EliminatiAttraverso la funzione «Chiudi» …
  45. 45. SALDOStrumentazione – riepilogo costi in leasing… selezionando un fornitore dal menù a tendina, il sistema permette di:1. imputare un «Nuovo costo»2. visualizzare il riepilogo delle spese3. apportare eventuali modifiche4. eliminare un costo inserito precedentementeTotale complessivo relativo alfornitore selezionato
  46. 46. Cliccare su «Nuovo Consulente» per poterprocedere con l’inserimento dei consulenticoinvolti nella tipologia di progettoConfermare con la funzione «Salva dati»Inserire il dettaglio del consulente o dellasocietà di consulenzaSALDOConsulenze- anagrafica
  47. 47. SALDOConsulenze - allegatiEffettuato il salvataggio del dettaglio,il sistema rende visibile il riquadro per l’inserimento deiprimi allegati relativi al consulentePosizionando il cursore sull’iconaappare il messaggio checondiziona l’obbligatorietàdell’allegatoGli allegati, necessariamente informato PDF, si caricano cliccandosull’apposita icona incorrispondenza della descrizioneIl nome degli allegati caricati, appare accanto alla descrizione.Gli allegati possono essere Visualizzati e/o Eliminati
  48. 48. Selezionare il consulente dal menù a tendina ecliccare su «Nuovo costo».Tale passaggio dovrà essere effettuato per ognifattura emessa dal consulente/società di consulenzaSALDOConsulenze - costi
  49. 49. PROVE SPERIMENTALI311/11/201119/12/2011Confermare con la funzione «Salva dati»Se viene allegata la liberatoria, apporre laspunta2300SALDOConsulenze – costi
  50. 50. SALDOConsulenze – costiA seguito del salvataggio, si visualizza ilriquadro per caricare gli allegatiAttraverso la funzione «Chiudi» …Il nome degli allegati caricati, appare accanto alla descrizione.Gli allegati possono essere Visualizzati e/o Eliminati
  51. 51. SALDOConsulenze – riepilogo costi… selezionando un consulente/società di consulenza dal menù atendina, il sistema permette di:1. imputare un «Nuovo costo»2. visualizzarne il riepilogo delle spese3. apportare eventuali modifiche4. eliminare un costo inserito precedentementeTotale complessivo relativo alconsulente/società diconsulenza selezionato
  52. 52. Cliccare su «Nuovo Fornitore materiali» perpoter procedere con l’inserimento dei fornitoricoinvolti nella tipologia di progettoConfermare con la funzione «Salva dati»Inserire il dettaglio del fornitoreSALDOMateriali - anagrafica
  53. 53. Effettuato il salvataggio del dettaglio,il sistema rende visibile il riquadro per l’inserimento delprimo allegato relativo al fornitore di materialiL’allegato, necessariamente informato PDF, si carica cliccandosull’apposita icona incorrispondenza della descrizioneIl nome degli allegati caricati, appare accanto alla descrizione.Gli allegati possono essere Visualizzati e/o EliminatiSALDOMateriali - allegati
  54. 54. Selezionare il fornitore di materiali dal menù atendina e cliccare su «Nuovo costo».Tale passaggio dovrà essere effettuato per ognifattura emessa dal fornitore di materialiSALDOMateriali - costi
  55. 55. RESINA5612/02/201215/04/2012Confermare con la funzione «Salva dati»Se viene allegata la liberatoria, apporre laspunta125SALDOMateriali - costi
  56. 56. SALDOMateriali – costiA seguito del salvataggio, si visualizza ilriquadro per caricare gli allegatiAttraverso la funzione «Chiudi» …Il nome degli allegati caricati, appare accanto alla descrizione.Gli allegati possono essere Visualizzati e/o EliminatiPosizionando il cursore sull’iconaappare il messaggio checondiziona l’obbligatorietàdell’allegato
  57. 57. … selezionando un fornitore di materiali dal menù a tendina, ilsistema permette di:1. imputare un «Nuovo costo»2. visualizzare il riepilogo delle spese3. apportare eventuali modifiche4. eliminare un costo inserito precedentementeTotale complessivo relativo alfornitore di materialiL’allegato relativo aimateriali deve esserecaricato all’internodella sezione destinataai dati generaliSALDOMateriali – riepilogo costiSALDOMateriali – RelazioneL’inserimento di materiali tra i costi rendicontati,obbliga il rilascio della relazione che ne spieghil’utilizzo in funzione del progettoPosizionando il cursore sull’iconaappare il messaggio che segnalaall’utente di caricare l’allegato
  58. 58. Cliccare su «Nuovo Fornitore licenze e brevetti»per poter procedere con l’inserimento deifornitori coinvolti nella tipologia di progettoConfermare con la funzione «Salva dati»Inserire il dettaglio del fornitoreSALDOBrevetti/Licenze - anagrafica
  59. 59. Effettuato il salvataggio del dettaglio,il sistema rende visibile il riquadro per l’inserimento deiprimi allegati relativi al fornitorePosizionando il cursore sull’iconaappare il messaggio checondiziona l’obbligatorietàdell’allegatoGli allegati, necessariamente informato PDF, si caricano cliccandosull’apposita icona incorrispondenza della descrizioneIl nome degli allegati caricati, appare accanto alla descrizione.Gli allegati possono essere Visualizzati e/o EliminatiSALDOBrevetti/Licenze - allegati
  60. 60. Selezionare il fornitore dal menù a tendina e cliccaresu «Nuovo costo».Tale passaggio dovrà essere effettuato per ognifattura emessa dal fornitoreSALDOBrevetti/Licenze - costi
  61. 61. BREVETTO1325/09/201105/11/2011Confermare con la funzione «Salva dati»Se viene allegata la liberatoria, apporre laspunta1200SALDOBrevetti/Licenze – costi
  62. 62. SALDOBrevetti/Licenze – costiA seguito del salvataggio, si visualizza ilriquadro per caricare gli allegatiAttraverso la funzione «Chiudi» …Il nome degli allegati caricati, appare accanto alla descrizione.Gli allegati possono essere Visualizzati e/o Eliminati
  63. 63. SALDOBrevetti/Licenze – riepilogo costi… selezionando un fornitore dal menù a tendina, il sistemapermette di:1. imputare un «Nuovo costo»2. visualizzarne il riepilogo delle spese3. apportare eventuali modifiche4. eliminare un costo inserito precedentementeTotale complessivo relativo alfornitore selezionato
  64. 64. Digitare il costo6230Confermare con la funzione «Salva dati»Per ciascuna tipologia di progetto è possibileimputare esclusivamente un costoSALDOSpese generali - costoProcedere cliccando su «Nuovo costo»
  65. 65. a seguito del salvataggio, il sistema permette di:1. visualizzare il riepilogo del costo2. apportare eventuali modifiche3. eliminare il costo inseritoTotale complessivo relativoalla tipologia di progettoSALDOSpese generali – riepilogo costo
  66. 66. L’allegato relativo allespese generali deveessere caricatoall’interno dellasezione destinata aidati generaliSALDOSpese generali – allegatoPosizionando il cursore sull’iconaappare il messaggio che segnalaall’utente di caricare l’allegato
  67. 67. SALDORiepilogo costiUna volta caricate tutte lespese da rendicontareall’interno delle sezionirelative alle varie tipologiedi progetto …… è possibile visualizzare ilriepilogo di tutte le voci dispesa rendicontateLa maschera riepiloga:• le singole voci di spesa ripartite per tipologia di progetto• il totale degli investimenti per tipologia di progetto• il totale del contributo richiesto per tipologia di progetto
  68. 68. SALDORelazione tecnicaL’ultimo step da compiereper la richiesta dierogazione a SALDO, èl’inserimento dellarelazione tecnica coneventuali allegatiProcedere con l’inserimentodella relazione tecnica, quindi«Salva dati»
  69. 69. SALDORelazione tecnica - allegatiPer caricare documentazione a supportodella relazione tecnica, cliccare su«Nuovo allegato»Inserire la descrizionedell’allegato e caricare il file informato PDFIMMAGINIConfermare con la funzione «Salva dati»
  70. 70. Qualora la richiesta non risultasse completa,Il sistema elenca le anomalie riscontrateCliccando sulla funzione«Stampa riepilogo richiesta»è possibile visualizzare il modulo che riepilogaANAGRAFICA e COSTI del personale e dei fornitori inseritiTerminata la compilazione di tutte le sezionirelative alla richiesta di saldo e allegati tutti i fileobbligatori, è possibile procedere con«Invio Richiesta»Il sistema segnala eventuali sezioninon compilate o allegati non caricatiSALDOInvio Richiesta
  71. 71. Volendo procedere con l’invio della richiesta, una voltacompletata la compilazione in maniera corretta, è necessariocliccare sulla funzione «Conferma Invio»LA CONFERMA DELL’INVIO E’ IRREVERSIBILEQualora l’utente, una volta avviata la compilazione, decidesse dicancellare la richiesta, può procedere usando l’apposita funzioneSALDOInvio RichiestaSALDOCancella Richiesta
  72. 72. L’avviso che appare, ricorda all’utente cheper rendere valida la richiesta è necessarioprocedere con l’invio del modulo perraccomandata A/RCliccare sulla funzione «Indietro» …SALDORichiesta inviataDate e numero di protocollosi compilanoautomaticamente
  73. 73. Procedere con la«Stampa Richiesta Erog. Agevol.»DEFINITIVASALDOStampa richiestaIl modulo deve essere firmato edatato negli appositi campi
  74. 74. Confermato l’invio della richiesta di erogazione a saldo, ilsistema aggiunge la sezione relativa all’eventuale richiesta diintegrazione sulla documentazione fornitaSALDORichieste integrazione
  75. 75. SALDONoteLe comunicazioni relative alla documentazioneprodotta ed inviata vengono visualizzateall’interno della sezione dedicata alle «Note»Per ciascuna comunicazione viene indicata:• data e ora• stato della pratica• note eventuali
  76. 76. SALDOIntegrazioneDurante e/o a seguito del controllo sullarendicontazione presentata, l’utente potrebbericevere richieste di integrazioneEntrando nell’apposita sezione, l’utente puòvisionare il dettaglio delle integrazioni richieste
  77. 77. Richiesta Residuo 20%
  78. 78. In seguito alle rendicontazione del saldo, èpossibile richiedere il «RESIDUO 20%», cliccandosu «Nuova Rendicontazione»RESIDUO 20%Il sistema segnala l’erogazione del saldo all’80% e lapossibilità di richiedere il residuoUsare la funzione«CREA RICHIESTA»
  79. 79. La data si compilaautomaticamenteRESIDUO 20%AnagraficaCliccando su «RESIDUO» si visualizzanole sezioni da compilareIl sistemapermette divariare ilcontenuto dellecelle, senecessarioConfermare con la funzione «Salva dati»Compilazioneattraverso l’usodella funzione
  80. 80. Pre-compilatocon i titoli deiprogettiConfermare con la funzione «Salva dati»RESIDUO 20%Richiesta
  81. 81. Confermare con la funzione «Salva dati»Si compila automaticamentedopo il salvataggioRESIDUO 20%Banca
  82. 82. Procedere con il caricamentodell’unico allegato richiestoRESIDUO 20%Allegato
  83. 83. Terminata la compilazione di tutte le sezioni relative allarichiesta del residuo e allegato il documento obbligatorio, èpossibile procedere con«Invio Richiesta»Il sistema segnala eventuali sezioni noncompilate o se l’allegato non risulta caricatoNel caso in cui la richiesta non risultasse completa,il sistema elenca le anomalie riscontrateCliccando sulla funzione«Stampa Richiesta Erogazione Agevolazione»è possibile visualizzare il modulo che riepilogai dati inseriti e indica il documento allegatoRESIDUO 20%Invio Richiesta
  84. 84. RESIDUO 20%Cancella RichiestaQualora l’utente, una volta avviata la compilazione, decidesse dieliminare la richiesta, può usare la funzione corrispondenteVolendo procedere con l’invio della richiesta, una voltacompletata la compilazione in maniera corretta, è necessariocliccare sulla funzione «Conferma Invio»RESIDUO 20%Invio RichiestaLA CONFERMA DELL’INVIO E’ IRREVERSIBILE
  85. 85. Cliccare sulla funzione «Indietro» …Confermato l’invio, appare l’avviso che ricordaall’utente che per rendere valida la richiesta ènecessario procedere con la spedizione del modulotramite raccomandata A/Rdate e numero di protocollosi compilano automaticamenteRESIDUO 20%Richiesta inviata
  86. 86. Il modulo deve essere firmato edatato negli appositi campiProcedere con la«Stampa Richiesta ErogazioneAgevolazioni» DEFINITIVARESIDUO 20%Stampa richiesta
  87. 87. RESIDUO 20%NoteLe comunicazioni relative alla documentazioneprodotta ed inviata vengono visualizzateall’interno della sezione dedicata alle «Note»Per ciascuna comunicazione viene indicata:• data e ora• stato della pratica• note eventuali
  88. 88. GUIDA ALLA RENDICONTAZIONE DEIPROGETTI DI INNOVAZIONE DELLEMICRO E PICCOLE IMPRESEPOR FESR 2007/2013 – Regione LazioAsse I – Ricerca, innovazione e rafforzamento della base produttivaAttività 2 – Sostegno agli investimenti innovativi nelle PMI
  89. 89. ISTRUTTOREAZIENDALE
  90. 90. Per entrare nel sistema ènecessario inserire le credenzialidi accesso fornitedall’amministratore …… e cliccare sul tasto «Accedi»ACCESSO AL SISTEMA
  91. 91. La maschera di accesso riepilogail totale delle pratiche assegnate,istruite e da istruireINFO ISTRUTTORERENDICONTAZIONECliccando sull’apposito link èpossibile scaricare le istruzioniper procedere con l’istruttoria
  92. 92. In seguito all’assegnazione di unapratica, l’istruttore può procederecon la valutazione attraverso larispettiva funzioneVALUTAZIONE
  93. 93. La maschera che appare riportal’elenco delle pratichespecificandone lo statoASSEGNAZIONERENDICONTAZIONECliccando sulla matita posta accantoalla pratica, si apre la schermata coni dati generali dell’istruttoria
  94. 94. DATI GENERALIISTRUTTORIACliccando su «SALDO» si visualizzano le sezionicompilate dalla società beneficiariaCliccando sulla funzione «Chiudi», il sistemaritorna all’elenco delle istruttorie …
  95. 95. … da cui è possibile visualizzare ilcambiamento di statoPRATICA INLAVORAZIONE
  96. 96. Cliccando nuovamente sulla matita …ISTRUTTORIA… ed aprendo tutte le sezioni, èpossibile procedere con l’istruttoriadella pratica
  97. 97. ISTRUTTORIAAnagraficaLa mascherarisulteràcompilata conl’anagraficarelativa allasocietàbeneficiaria
  98. 98. Nell’esempio è riportata la richiesta relativa ad una societàbeneficiaria alla quale è stata approvata esclusivamente latipologia di progetto «Innovazione di prodotto»Gli importi posti in corrispondenza delle diverse tipologie diprogetto indicano:- agevolazione richiesta dalla società beneficiaria- massima agevolazione ottenibile- agevolazione ammessa dall’istruttoreL’ultimo importopotrà essere variatodall’istruttore aseguito dellavalutazione dellespese rendicontateISTRUTTORIARichiesta
  99. 99. Scorrendo con il cursoreverso il basso, è possibilevisualizzare gli altri datiinseriti dalla societàall’interno della sezione«Richiesta»L’ultima sezionedella mascherarisulteràcompilata dallasocietàbeneficiariaConfermando con la funzione «Salva dati»ISTRUTTORIARichiesta
  100. 100. La mascherarisulteràcompilata con lecoordinatebancarieinserite dallasocietàbeneficiariaISTRUTTORIABanca
  101. 101. Gli allegati caricati possono essere visualizzaticliccando sulle rispettive iconeISTRUTTORIAAllegati
  102. 102. Le tipologie di progetto che hannostesse voci di spesa sono:Gli «Investimenti materiali»prevedono come voce di spesaesclusivamente …… mentre per gli«Investimenti immateriali»nella voce di spesa …Per ciascuna tipologia di progetto lasocietà beneficiaria imputa costirelativamente alle voci di spesa previste… rientrano i costi relativi abrevetti, software e/o licenzeISTRUTTORIAVoci di spesa
  103. 103. … è possibile visualizzare il dettaglio deldipendente con i rispettivi documenti allegatiEffettuato l’accesso all’internodell’anagrafica, si visualizza l’elenco deidipendenti inseriti nel progettoCliccando sulla matita posta incorrispondenza di ciascun dipendente …ISTRUTTORIAPersonale - anagrafica
  104. 104. … selezionando un dipendente dal menù a tendina, il sistema permette di visualizzare:1. il riepilogo delle spese2. costo orario, ore impiegate e importo complessivo per singolo mese3. le eventuali modifiche apportateCliccare sulla matita per entrare neldettaglio costi del meseISTRUTTORIAPersonale - costi
  105. 105. La maschera deldettaglio costo,precompilata dallasocietàbeneficiaria, puòessere variata neicampi …È possibile inserireeventuali noteesplicative perdettagliare lerevisioni effettuateISTRUTTORIAPersonale - costi
  106. 106. Scorrendo con il cursore verso il basso, è possibilevisualizzare gli allegati relativi al dettaglio costodel dipendente per il mese in oggettoConfermando con la funzione «Salva dati», sivalorizza il campo relativo all’importo ammessoISTRUTTORIAPersonale - costi
  107. 107. Per procedere con il controllo delle ore mensilmente dedicate alprogetto, l’istruttore deve selezionare dai menù a tendina1. dipendente2. annoEd infine cliccare su «Riepilogo annuale»ISTRUTTORIAPersonale - timesheets
  108. 108. Il sistema permette di visualizzare nel riepilogo tanterighe quanti sono i mesi rendicontanti all’internodell’anno selezionato per il dipendente in questioneISTRUTTORIAPersonale – riepilogo annuale
  109. 109. Effettuato l’accesso all’interno dell’anagrafica, sivisualizza l’elenco dei fornitori di strumentazioniacquisite attraverso acquisto direttoCliccando sulla matita posta incorrispondenza di ciascun fornitore…… è possibile visualizzare il dettaglio delfornitore con i rispettivi documenti allegatiISTRUTTORIAStrumentazione acquisto diretto - anagrafica
  110. 110. … selezionando un fornitore dal menù a tendina, il sistema permette di visualizzare:1. il riepilogo delle forniture2. costo del bene, quota ammortamento, mesi utilizzo e costo complessivo per singolobene3. le eventuali modifiche apportateCliccare sulla matita per entrare neldettaglio costi della fornituraISTRUTTORIAStrumentazione acquisto diretto - costi
  111. 111. La maschera deldettaglio costo,precompilata dallasocietà beneficiaria,può essere variatanei campi …… ed inserireeventuali noteesplicative perdettagliare lerevisioni effettuateISTRUTTORIAStrumentazione acquisto diretto - costi… ad esempio è possibile ridurre imesi di utilizzo effettivo dellostrumento in oggetto …
  112. 112. Scorrendo con il cursoreverso il basso, è possibilevisualizzare gli allegatirelativi al dettaglio costo delfornitore per il bene inoggettoConfermando con la funzione «Salva dati», sivalorizza il campo relativo costo ammessoISTRUTTORIAStrumentazione acquisto diretto - costi
  113. 113. Effettuato l’accesso all’interno dell’anagrafica, sivisualizza l’elenco dei fornitori di strumentazioniacquisite in leasingCliccando sulla matita posta incorrispondenza di ciascun fornitore…… è possibile visualizzare il dettaglio delfornitore con i rispettivi documenti allegatiISTRUTTORIAStrumentazione acquisto in leasing - anagrafica
  114. 114. … selezionando un fornitore dal menù a tendina, il sistema permette di visualizzare:1. il riepilogo delle forniture2. costo unitario, maxi canone o importo del canone per singolo bene3. le eventuali modifiche apportateCliccare sulla matita per entrare neldettaglio costi della fornituraISTRUTTORIAStrumentazione acquisto in leasing - costi
  115. 115. La maschera deldettaglio costo,precompilata dallasocietàbeneficiaria, puòessere variata neicampi …È possibile inserireeventuali noteesplicative perdettagliare lerevisioni effettuateISTRUTTORIAStrumentazione acquisto in leasing - costi
  116. 116. Scorrendo con il cursore verso il basso, è possibilevisualizzare gli allegati relativi al dettaglio costo delfornitore per il bene in oggettoConferma le revisioni con la funzione «Salva dati»ISTRUTTORIAStrumentazione acquisto in leasing - costi
  117. 117. … è possibile visualizzare il dettaglio delconsulente con i rispettivi documenti allegatiISTRUTTORIAConsulenza - anagraficaEffettuato l’accesso all’interno dell’anagrafica, sivisualizza l’elenco dei consulentiCliccando sulla matita posta incorrispondenza di ciascun consulente…
  118. 118. ISTRUTTORIAConsulenza - costi… selezionando un consulente dal menù a tendina, il sistemapermette di visualizzare:1. riepilogo delle consulenze2. costo della consulenza3. eventuali modifiche apportateCliccare sulla matita per entrare neldettaglio costi della consulenza
  119. 119. ISTRUTTORIAConsulenza - costiLa maschera deldettaglio costo,precompilata dallasocietà beneficiaria,può essere variatanel campo …È possibile inserireeventuali noteesplicative perdettagliare larevisione effettuata
  120. 120. ISTRUTTORIAConsulenza - costiScorrendo con il cursore verso il basso, èpossibile visualizzare gli allegati relativi aldettaglio costo del consulente in oggettoConfermare con la funzione «Salva dati»
  121. 121. … è possibile visualizzare il dettaglio delfornitore con i rispettivi documenti allegatiEffettuato l’accesso all’interno dell’anagrafica, sivisualizza l’elenco dei fornitori di materialiCliccando sulla matita posta incorrispondenza di ciascun fornitore…ISTRUTTORIAMateriali - anagrafica
  122. 122. … selezionando un fornitore dal menù a tendina, il sistema permettedi visualizzare:1. riepilogo delle forniture2. costo del bene3. eventuali modifiche apportateCliccare sulla matita per entrare neldettaglio costi della fornituraISTRUTTORIAMateriali - costi
  123. 123. La maschera deldettaglio costo,precompilata dallasocietà beneficiaria,può essere variatanel campo …È possibile inserireeventuali noteesplicative perdettagliare larevisione effettuataISTRUTTORIAMateriali - costi
  124. 124. L’inserimento di materiali tra i costi rendicontati,obbliga l’utente alla stesura di una RELAZIONE chene spieghi l’utilizzo in funzione del progettoL’allegato relativo allarelazione sui materiali sitrova all’interno dellasezione inziale destinataai dati generaliScorrendo con il cursore verso ilbasso, è possibile visualizzare gliallegati relativi al dettaglio costo delfornitore per il materiale in oggettoConfermare con la funzione «Salva dati»L’allegato caricato si visualizza cliccando sulla rispettiva iconaISTRUTTORIAMateriali - costi
  125. 125. Effettuato l’accesso all’interno dell’anagrafica, si visualizzal’elenco dei fornitori di licenze, brevetti o softwareCliccando sulla matita posta incorrispondenza di ciascun fornitore…… è possibile visualizzare il dettaglio delfornitore con i rispettivi documenti allegatiISTRUTTORIABrevetti/Licenze - anagrafica
  126. 126. … selezionando un fornitore dal menù a tendina, il sistema permettedi visualizzare:1. riepilogo delle forniture2. costo di brevetto, licenza o software3. eventuali modifiche apportateCliccare sulla matita per entrare neldettaglio costi della fornituraISTRUTTORIABrevetti/Licenze - costi
  127. 127. La maschera deldettaglio costo,precompilata dallasocietà beneficiaria,può essere variatanel campo …È possibile inserireeventuali noteesplicative perdettagliare larevisione effettuataISTRUTTORIABrevetti/Licenze - costi
  128. 128. Scorrendo con il cursore verso il basso, èpossibile visualizzare gli allegati relativi aldettaglio costo del fornitore per brevetto,licenza o software in oggettoConfermare con la funzione «Salva dati»ISTRUTTORIABrevetti/Licenze - costi
  129. 129. Effettuato l’accesso all’interno delle spese generali, è possibilevisualizzare il costo imputato per la tipologia di progettoCliccando sulla matita …… è possibile modificare la spesaimputata dalla società… ed inserire eventuali note esplicativeper dettagliare la revisione effettuataConfermare con la funzione «Salva dati»ISTRUTTORIASpese generali - costo
  130. 130. L’allegato relativo allespese generali si trovaall’interno della sezioneinziale destinata ai datigeneraliL’allegato caricato si visualizza cliccando sulla rispettiva iconaISTRUTTORIASpese generali - allegato
  131. 131. …appare la mascheradelle spese ritenuteammissibilidall’istruttoreIn qualsiasi momento l’istruttore puòcontrollare il «Riepilogo costi» cliccandosull’apposita funzioneLa maschera cheappare, riepiloga icosti nonrevisionati, ovverorendicontati dallasocietà beneficiariaCliccando incorrispondenza dei«Costi revisionati» …ISTRUTTORIARiepilogo costi
  132. 132. L’istruttore, per effettuare la valutazionedella pratica, potrebbe necessitare diulteriore documentazioneIn tal caso può richiedere integrazioni usandol’apposita funzioneProcedere cliccando su«Nuova richiesta» di integrazioneL’istruttore, unavolta indicata ladocumentazionenecessaria …… deve procedere con il salvataggio… e successivamente con l’invio della richiestaISTRUTTORIARichiesta integrazioni
  133. 133. Quando la società beneficiaria avrà inviato il documentorichiesto, Filas provvederà ad inoltrarlo all’istruttoreLa maschera tiene traccia delle date di invio e risposta allerichieste e delle relative note rilasciate da istruttore e FilasCliccare in corrispondenza di «Allegato» per visualizzare ildocumento richiesto ad integrazioneISTRUTTORIAIntegrazioni ricevute
  134. 134. Cliccare su«Note chiusura» perinserire le conclusionidell’istruttoria, indicarel’esito della pratica …Per visualizzaretutte le noteinserite all’internodelle diverse voci dispesa, cliccare«Note revisione»… e confermare con la funzione «Salva dati»Per concludere l’istruttoria, cliccaresull’apposita funzioneISTRUTTORIAConclusioni
  135. 135. Tornando all’elenco delle istruttorie,è possibile visualizzare ilcambiamento di statoISTRUTTORIA CONCLUSA
  136. 136. GUIDA ALLA RENDICONTAZIONE DEIPROGETTI DI INNOVAZIONE DELLEMICRO E PICCOLE IMPRESEPOR FESR 2007/2013 – Regione LazioAsse I – Ricerca, innovazione e rafforzamento della base produttivaAttività 2 – Sostegno agli investimenti innovativi nelle PMI
  137. 137. ISTRUTTORESCIENTIFICO
  138. 138. Per entrare nel sistema ènecessario inserire le credenzialidi accesso fornitedall’amministratore …… e cliccare sul tasto «Accedi»ACCESSO AL SISTEMA
  139. 139. La maschera di accesso riepilogail totale delle pratiche assegnate,istruite e da istruireINFO ISTRUTTORERENDICONTAZIONECliccando sull’apposito link èpossibile scaricare le istruzioniper procedere con l’istruttoria
  140. 140. In seguito all’assegnazione di unapratica, l’istruttore può procederecon la valutazione attraverso larispettiva funzioneINFO ISTRUTTORERENDICONTAZIONE
  141. 141. La maschera che appare riportal’elenco delle pratichespecificandone lo statoASSEGNAZIONE PRATICACliccando sulla matita posta accantoalla pratica, si apre la schermata coni dati generali dell’istruttoria
  142. 142. DATI GENERALIISTRUTTORIACliccando su «SALDO» si accede alla relazionetecnica del progettoCliccando sulla funzione «Chiudi», il sistemaritorna all’elenco delle istruttorie …
  143. 143. … da cui è possibile visualizzare ilcambiamento di statoPRATICA INLAVORAZIONE
  144. 144. Cliccando nuovamente sulla matita …… ed aprendo tutte le sezioni, èpossibile procedere con l’istruttoriadella praticaISTRUTTORIA
  145. 145. ISTRUTTORIALa relazione tecnica inseritadalla società, vienevisualizzata nella sezione inbasso della mascheraL’istruttore deve procederecon la revisione dellarelazione usando lo spazioposto nella parte in altodella mascheraConfermare con la funzione «Salva dati»
  146. 146. L’istruttore può visualizzare idocumenti allegati a supportodella relazione tecnica,cliccando sull’apposita iconaISTRUTTORIA
  147. 147. L’istruttore, per effettuare la valutazionedella relazione tecnica, potrebbe necessitaredi ulteriore documentazioneIn tal caso può richiedere integrazioni usandol’apposita funzioneProcedere cliccando su«Nuova richiesta» di integrazione… e successivamente con l’invio della richiestaL’istruttore, unavolta indicata ladocumentazionenecessaria …… deve procedere con il salvataggioISTRUTTORIA
  148. 148. ISTRUTTORIAQuando la società beneficiaria avrà inviato il documentorichiesto, Filas provvederà ad inoltrarlo all’istruttoreLa maschera tiene traccia delle date di invio e risposta allerichieste e delle relative note rilasciate da istruttore e FilasCliccare in corrispondenza di «Allegato» per visualizzare ildocumento richiesto ad integrazione
  149. 149. Per concludere l’istruttoria, cliccare sull’apposita funzioneInserire le conclusionidell’istruttoria, indicarel’esito della valutazione …… e confermare con la funzione «Salva dati»ISTRUTTORIA
  150. 150. ISTRUTTORIATornando all’elenco delle istruttorie,è possibile visualizzare ilcambiamento di stato
  151. 151. Grazie dell’attenzione

×