Programma del Festival della Scienza 2012
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Programma del Festival della Scienza 2012

on

  • 6,455 views

Consulta il programma dell'edizione 2012 del Festival della Scienza e pianifica la tua visita. Dal 25 ottobre al 4 novembre ti aspettano 11 giorni di mostre, laboratori, spettacoli, conferenze, ...

Consulta il programma dell'edizione 2012 del Festival della Scienza e pianifica la tua visita. Dal 25 ottobre al 4 novembre ti aspettano 11 giorni di mostre, laboratori, spettacoli, conferenze, incontri ed eventi speciali per toccare con mano la scienza in modo efficace e divertente.

Statistics

Views

Total Views
6,455
Views on SlideShare
6,202
Embed Views
253

Actions

Likes
1
Downloads
17
Comments
0

5 Embeds 253

http://www.festivalscienza.it 218
https://twitter.com 23
http://www.startlancer.com 9
http://s30222125423.mirtesen.kolobok 2
https://si0.twimg.com 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Programma del Festival della Scienza 2012 Programma del Festival della Scienza 2012 Document Transcript

    • Festival della ScienzaGenova, 25 ottobre _ 4 novembre 2012 www.festivalscienza.itImmaginazione Partner Sostenitore Partner fondatoreSotto l’Alto Patronatodel Presidentedella Repubblica Italiana
    • Festivalscienzalive.it Italiax10 Futuro Prossimo Il progetto OrientascienzaIl progetto multimediale interattivo Un format innovativo ideato Nuove prospettive per immaginare Fin dalla sua prima edizione,realizzato da Telecom Italia da Telecom Italia per far emergere il proprio domani il Festival della Scienza ha propostocon il Festival della Scienza i talenti italiani, promuovendo ed un approccio basato sulla didattica esaltando, attraverso le più moderne Un progetto dedicato ai giovani informale, offrendosi come strumentoFestivalscienzalive.it è la piattaforma tecnologie, gli esempi virtuosi e all’indagine sui nuovi scenari di supporto alla didattica tradizionale,multimediale e multicanale che, del Paese reale, offrendo un’arena professionali che si profilano integrando e sostenendo il lavoro dellanelle ultime due edizioni, ha permesso virtuale all’interno della quale poter all’orizzonte al termine degli studi, scuola. Oggi, di fronte alla crescentedi raddoppiare il numero di visitatori presentare progetti e proposte alle opportunità nascoste nei tempi complessità della nostra società,del Festival. Con 250.000 utenti unici concrete. L’iniziativa si avvale delle di crisi e alla scoperta dei percorsi il mondo della scuola riconosce comenel 2011 si è configurata come una preziose collaborazioni che Telecom formativi a cui possono rivolgersi. sempre più urgente la necessità didelle iniziative di maggior successo Italia stringe con le più prestigiose Attraverso un ciclo di dialoghi tra offrire alle nuove generazioni strumentinell’ambito delle iniziative istituzionali istituzioni italiane di cui è partner. testimoni del mondo dell’istruzione, e opportunità di orientamentodi Telecom Italia a favore della digital del lavoro e delle professioni, formativo e professionale, soprattuttoinclusion e ha permesso al Festival di L’appuntamento genovese di in cui ognuno racconterà la nascita nell’ambito delle discipline scientifiche.ottenere il Best Website Award come Italiax10 è così strutturato: 10 makers e il percorso di formazione della In quest’ottica, il programma“kermesse che ha meglio investito mezzi in ambito scientifico-tecnologico, propria professionalità, ci si propone di quest’anno del Festival della Scienzaed energie nel sito web”. selezionati per aver tradotto le loro di offrire agli studenti un confronto è stato arricchito da numerosi eventi ricerche in concrete idee di business, con le realtà economiche più a valenza orientativa, indirizzatiIl progetto viene riproposto per il terzo hanno a disposizione 7 minuti innovative del Paese, ma guardando in particolare agli studenti dell’ultimoanno mantenendo inalterato il format per l’esposizione del proprio lavoro anche alle grandi tradizioni anno di scuola media inferiore e dellagrafico, ma arricchito di nuovi contenuti e 3 minuti per rispondere professionali del passato da riscoprire, scuola media superiore.e strumenti che semplificano la a due domande, una proveniente allo scopo di aiutarli ad indirizzarenavigazione e la selezione dei contenuti, dal pubblico live e l’altra dal pubblico le loro scelte formative. Il progetto Orientascienza,oltre ad agevolare l’interazione con della rete. L’evento è moderato che ha sostenuto la realizzazionei social network che vanno a rafforzare da Serena Danna, giovane firma Un progetto di respiro nazionale, di 21 eventi, di cui 8 mostre interattivela relazione e il coinvolgimento del Corriere della Sera, ed è trasmesso ispirato ai concetti della forza della e 13 laboratori con ampia coperturacon il pubblico gratuitamente in streaming live e on divulgazione e della condivisione, tematica, è stato realizzato demand su italiax10.telecomitalia.com dell’innovazione e dello sviluppo, con il supporto della Regione Liguria, completamente dedicato ai ragazzi, grazie ai fondi messi a disposizione selezionati fra gli studenti degli dal Fondo Sociale Europeo ultimi anni delle classi superioriIl Festival della Scienza ha ricevuto il patrociniodella Rappresentanza in Italia della Commissione europea,del Parlamento europeo e del Ministero dello Sviluppo Economico
    • > 25 ottobre _4 novembre 2012 Festival della Scienza ImmaginazioneEuropa al Festival Immaginazione come stimolo, differenza, personalità, libertà, coraggio di intraprendere nuove sfide. Il Festival della ScienzaIn occasione della sua decima edizione,il Festival della Scienza ha voluto porre festeggia la sua decima edizione e un’idea coraggiosa el’accento sulla relazione tra Europa innovativa: rendere la scienza accessibile a tutti e trasformarlae scienza. Un rapporto straordinario, in un grande gioco. Guardando al futuro, la dedicache il Commissario europeo per la va all’Immaginazione, facendo proprie le parole di Albertricerca, l’innovazione e la scienza, Einstein: “L’immaginazione è più importante della conoscenza.Máire Geoghegan-Quinn ha descrittocosì: «L’Europa è al cuore della scienza La conoscenza è limitata, mentre l’immaginazione abbraccia ile la scienza è al cuore dell’Europa». mondo, stimolando il progresso e facendo nascere l’evoluzione”.È questa l’ispirazione di Piazza Europa, Attraverso il ritorno di grandi personaggi della scienzauno spazio realizzato nella cornice internazionale, così come di laboratori e mostre di continuodella Sala delle Grida della BorsaNuova; una piazza viva e popolata e sicuro successo, vogliamo ripercorrere le tappe principalidalle testimonianze che provengono del cammino che negli anni abbiamo condiviso con il pubblico,dal mondo della fisica, della biologia in particolare quello dei giovani. Il Festival della Scienzae della tecnologia. È la scienza è particolarmente onorato di celebrare l’Europa, nell’annoche rende migliore la nostra vita,che intende rispondere alle nuove del conferimento del Premio Nobel per la Pace. La ricercasfide, cogliendone le opportunità. e la scienza sono da sempre strumento di progresso e di crescitaPer il visitatore, è inoltre l’occasione culturale tra i popoli, al servizio della pace e del progressoper realizzare come l’Europa sia insieme civile. Per questo crediamo che il Premio Nobel per la Paceun luogo fisico e virtuale, nell’ambitodel quale la ricerca scientifica produce all’Unione Europea sia insieme il più alto riconoscimentol’innovazione che ci permetterà del suo ruolo e uno straordinario segno di fiducia nel futuro.di affrontare il futuro. Un futuro verso il quale, come sempre, il Festival si proietta proponendo nuovi stimoli e nuove esperienze: lo fa attraversoIl progetto Piazza Europa è realizzato chi coltiva la passione e la curiosità verso ciò che ancoragrazie al supporto della Regione Liguriae della sua iniziativa Poli di Ricerca non si conosce. Dagli scienziati più affermati ai ricercatori,e di Innovazione, finanziata a valere dalle istituzioni ai partner, dagli animatori alle migliaiasui fondi FESR, che ha dato avvio di studenti e di giovani che ogni anno rendono il Festivalal processo di Smart Specialisation un momento davvero unico e vivo, tutti ci aiutanofinalizzato all’individuazione di ambitie settori prioritari per lo sviluppo a guardare avanti con sempre più impegno e coraggio.economico del territorio e per la Grazie a tutti, davvero, e buon Festival.crescita compatibile delle imprese liguri Il programma del Festival della Scienza 2012 è diviso in cinque sezioni principali. Le serie del Festival propongono percorsi ragionati, che si sviluppano attorno a un grande tema di interesse, con eventi che sono poi descritti in dettaglio nelle altre sezioni; Laboratori e mostre ospita le iniziative interattive a cui il pubblico può partecipare con orario esteso nella giornata; Spettacoli e eventi ricorda gli incontri in cui scienza, edutainment, teatro e divertimento diventano occasione. Conferenze e appuntamenti scandisce il fitto programma di conferenze del Festival della Scienza, presentando gli eventi previsti giorno per giorno e ora per ora, con un richiamo alla programmazione giornaliera degli spettacoli e degli eventi in apertura di ogni data. Infine, nella sezione Eventi ospite, trovate una sintesi degli eventi collaterali che accogliamo ad arricchire il nostro palinsesto. 1
    • Titoli di accesso Festival on-line Sconti, offerte speciali e convenzioni Bar e ristoranti convenzionatiGiornaliero www.festivalscienza.it Formula famiglia Per tutta la durata del Festival i ristorantivalido fino alle ore 24 del giorno di emissione www.mobile.festivalscienza.it Un biglietto giornaliero omaggio e bar qui segnalati accoglieranno i visitatoriintero 12 euro, ridotto 10 euro, www.facebook.com/festivaldellascienza per ragazzi fino ai 18 anni, se accompagnati effettuando sconti ai possessori di titoliscuole e ragazzi (fino a 18 anni) 8 euro www.youtube.com/user/FestivalScienza da un gruppo di almeno 3 persone paganti d’accesso del Festival della Scienza 2012 twitter.com/FDellaScienzaAbbonamento Sconto prenotazioni Antica Cantina I Tre Merlivalido per tutta la durata del Festival App Festival della Scienza 2012 Le prenotazioni successive alla settima vico dietro il Coro della Maddalena 26rintero 20 euro, ridotto 17 euro, scaricabile da iTunes e Google Play effettuate presso le biglietterie, se per la stessa telefono 010 2474095scuole e ragazzi (fino a 18 anni) 11 euro, giornata, sono gratuite chiuso domenica tutto il giornoabbonamento Premium con prenotazioni e sabato a pranzogratuite e illimitate 30 euro Biglietteria/Infopoint Pacchetto turistico integrato per le scuole Caffè Grimaldi Vuoi portare la tua classe a Genova per il piazza della Meridiana 7rRidotto: gruppi di più di 10 persone, All’Infopoint sono disponibili i servizi Festival e andare in visita all’Acquario o visitare telefono 010 8440960studenti con tessera universitaria, over 65 anni, di informazioni, supporto all’organizzazione la città? Visita il sito di Incoming Liguria (www. chiuso la seradisabili. Per i gruppi un biglietto intero in della visita e di acquisto di prenotazioni incomingliguria.it) nella sezione Turismoomaggio ogni 20 persone. Ingresso gratuito Scolastico. Per info e prenotazioni tel. 010 Caffè degli Specchiper bambini fino ai 5 anni e insegnanti Infopoint - piazza De Ferrari 2345666, info@incomingliguria.it salita Pollaioli 43rche accompagnano le classi. Ridotto scuole Palazzo della Regione Liguria telefono 010 2468193per i genitori che accompagnano le classi piano terra, piazza De Ferrari 2r Convenzioni chiuso domenica il 15 ottobre ore 14:30-18:00, Biglietto giornaliero ridotto per il titolare Di SopraI titoli di accesso permettono l’ingresso a tutti dal 16 al 24 ottobre ore 9:30–13:00 e di Carta Più Feltrinelli e un accompagnatore. Palazzo Ducale piano ammezzatogli eventi (a esclusione di quelli segnalati 14:30-18:00, dal 25 ottobre al 4 novembre Titoli d’accesso a prezzo ridotto per piazza Matteotti 5sul programma come “fuori abbonamento”) lunedì–venerdì ore 8:30-18:00 i possessori di tessera Coop, tessera SINT, Telefono 010 5959648fino a esaurimento posti, per l’intero arco sabato e festivi ore 9:30-19:00. biglietto intero dei Musei di Genova o Carddella loro validità Aperto fino alle ore 21:00 Musei 24h/48h, abbonamento annuale AMT HofBrauhouse nei giorni con conferenze serali. e FGC (Ferrovia Genova - Casella), Palazzo della BorsaL’acquisto sul sito www.festivalscienza.it dà Si accettano bancomat e carte di credito biglietto dell’Acquario di Genova e delle cia Boccardo 5rdiritto ai titoli d’accesso ridotti (costo aggiuntivo Strutture Costa Edutainment, tessera Green telefono 010 542988del 10% per diritti di prevendita) che devono Per i visitatori individuali, è possibile Card, clienti di alberghi e ostelli convenzionati. chiuso domenicaessere obbligatoriamente ritirati presso acquistare i titoli di accesso anche nelle filiali Titoli d’accesso ridotti e prenotazioni gratuite I Tre Merli Porto Anticouna biglietteria del Festival (sportello dedicato). del Gruppo Carige sul territorio nazionale. e illimitate per il titolare della carta IKEA Family Porto Antico, Palazzina MilloScuole e gruppi possono acquistare on-line Per le scuole, è possibile effettuare e la sua famiglia. Le convenzioni sono fruibili Telefono 010 2464416solo biglietti giornalieri il pagamento dei titoli di accesso acquistati solo acquistando i biglietti del Festival presso tramite call center anche nelle filiali l’Infopoint di Piazza de Ferrari 2r La casa dei CapitaniAttenzione: verranno effettuati controlli del Gruppo Carige sul territorio nazionale piazzalele Rusca 1dei titoli d’accesso da parte del personale Sconto visitatori Festival telefono 010 3727185Festival agli ingressi degli eventi e a campione Per sapere dove si trova la filiale più vicina, I possessori di biglietto Festival avranno uno chiuso lunedianche all’interno degli eventi stessi. visita il sito www.gruppocarige.it sconto di 3 euro presso le seguenti strutture: La Forchetta CuriosaIn occasione di controlli, coloro che acquistano - Acquario di Genova piazza Negri 5rbiglietti utilizzando gli sconti e le convenzioni - Galata Museo del Mare + Sommergibile telefono 010 2511289previsti dovranno essere in grado di esibire Spettacoli fuori abbonamento - la Città dei Bambini e dei Ragazzi chiuso il lunedì serarelativo giustificativo (es. tessera Coop, e di 1 euro presso le seguenti strutture:tessera annuale Amt, ecc). Alcuni eventi nel programma sono indicati - Bigo Mcafé Reale come fuori abbonamento: i possessori - Biosfera Palazzo Reale, via Balbi 8 di titoli d’accesso del Festival della Scienza Gli sconti e le costruzioni non sono cumulabili telefono 010 8608200Prenotazioni hanno diritto a una riduzione sul costo chiuso domenica pomeriggio del biglietto. Di seguito i prezzi dei biglietti Sconto scolaresche Mcafé RossoVisitatori individuali e le modalità di prenotazione Le scolaresche in possesso di biglietto Festival Palazzo Rosso, via Garibaldi 18Prenotazione consigliata e non obbligatoria, avranno diritto allo sconto di 1 euro presso telefono 010 8697047salvo dove diversamente indicato. Prenotazione Associazione Y.E.S.S. le seguenti strutture Costa Edutainment:evento singolo 1 euro. Le prenotazioni possono c/o Scuola Marcelline, via Zara 120r - Acquario di Genova Mentelocaleessere effettuate on-line o all’Infopoint Informazioni e prenotazioni: 010 3620360, - Galata Museo del Mare Palazzo Ducale, piazza Matteotti 5e alle biglietterie del Festival 348 5521411, info@yesschool.it - la Città dei Bambini e dei Ragazzi telefono 010 5959648 Prezzo biglietti: 5 euro - Bigo Ostricheria InDarsena OysterBarScuole e gruppi - Biosfera calata Dinegro 4 (accanto al Museo Galata)Prenotazioni telefoniche 010 8976409 Castello D’Albertis telefono 347 7139020dal 25 settembre al 24 ottobre corso Dogali 18 Sconto Musei chiuso martedidal lunedì al venerdì ore 8:30-17:30, Informazioni e prenotazioni: Tutti i Musei che ospitano eventi del Festivaldal 25 ottobre al 4 novembre tutti i giorni telefono 010 694240, 340 0975765, della Scienza garantiscono ai visitatori Ristorante L’Atelierore 8:30-18:30. La prenotazione è promozione@teatrocargo.it l’ingresso con tariffe scontate via di Porta Soprana 55robbligatoria e gratuita (fino a un massimo La biglietteria del Castello è aperta dalle 15.00. telefono 010 583534di 3 prenotazioni al giorno). Prezzo biglietti: 8 euro (spettacolo + biglietto chiuso la domenica di ingresso al Castello) La libreria del Festival Ristorante La MeridianaNote Importanti salita di San Francesco 2La prenotazione scade 10 minuti prima Conservatorio Niccolò Paganini Per tutta la durata del Festival telefono 010 8440960dell’orario di inizio dell’evento. Non si garantisce Informazioni, prenotazioni e acquisto: (dal lunedì al giovedì dalle 10:00 alle 20:00, chiuso la domenica e il lunedìl’ingresso ai visitatori che si presentano Giovine Orchestra Genovese, venerdì, sabato e festivi dalle 10:00 alle 22:00),dopo tale termine. L’accesso alle conferenze Galleria Mazzini 1/1a, telefono 010 8698216 i libri dei nostri ospiti e una selezione Sopranisavviene fino a esaurimento posti con ingresso lunedì–venerdì: 10.00-16.00. dei maggiori titoli di divulgazione scientifica piazza Valoria 1rdedicato ai visitatori con prenotazione. Prezzo biglietti: 2 euro laboratorio, trovano posto nel bookshop-container telefono 010 2473030Le prenotazioni acquistate on line possono essere 2 euro concerto. Per il laboratorio è necessaria di piazza De Ferrari. La libreria del Festival Tiflispresentate direttamente nella sede degli eventi. la prenotazione, per il concerto sarà possibile è curata e realizzata da L’albero delle Lettere vico del Fico 35rSe un evento prenotato viene annullato, acquistare i biglietti anche al Conservatorio, e Librerie TreElle. telefono 010 256479si può chiedere la prenotazione sostitutiva la sera dello spettacolo a partire dalle ore 18.00di un altro evento presso l’infopoint oppure Trattoria della Raibettail rimborso della prenotazione esclusivamente Museattivo delle Forme Inconsapevoli Liberatoria vico Caprettari 10/12via email a info@festivalscienza.it, fornendo Ex ospedale psichiatrico di Genova Quarto, telefono 010 2468877i dati completi della propria pratica. via Giovanni Maggio 6. Gli spettatori presenti agli eventi, in quanto chiuso lunediI titolo d’accesso non sono rimborsabili. Informazioni e prenotazioni: ALFaPP, facenti parte del pubblico, acconsentono Trattoria San Carlo telefono 010 540740 tutti i giorni e autorizzano qualsiasi uso presente e futuro Via David Chiossone 41r ore 15.00-19.00. L’ingresso è a offerta libera delle eventuali riprese audio e video, nonché telefono 010 2534294Infoline delle fotografie che potrebbero essere effettuate. chiuso domenica Teatro della Tosse In particolare ricordiamo a tutti coloro chedal 25 settembre al 24 ottobre Informazioni, prenotazioni e acquisto: acquistano biglietti per bambini e ragazzi chelunedì-venerdì ore 8:30-17:00 Teatro della Tosse, piazza Renato Negri 4, con l’acquisto di un qualsiasi tipo di titolo didal 25 ottobre al 4 novembre telefono 010 2470793, www.teatrodellatosse.it accesso al Festival della Scienza acconsentonotutti i giorni ore 8:30-18:30 martedì-venerdi ore 9.30-13.00, 15.00-19.00, e autorizzano qualsiasi uso presente e futuro, sabato ore 15.00-19.00, domenica ore anche attraverso internet, delle eventualipubblico generico 15.00-18.00 (solo se giorno di spettacolo). riprese audio e video, nonché delle fotografietelefono 010 8976409 Prenotazioni telefoniche martedì-sabato che potrebbero essere effettuate ai bambiniinfo@festivalscienza.it ore 15.00-19.00. Prezzo dei biglietti: e ai ragazzi, in quanto facenti parte spettacolo Luna Park della scienza intero 8 euro, dei partecipanti agli eventiscuole e gruppi ridotto bambini 6 euro, con biglietto Festivaltelefono 010 8976409 5 euro; performance Can’t computerize itscuole@festivalscienza.it intero 8 euro, con biglietto Festival 5 euro2
    • IndiceGli Amici del Festival della ScienzaGli Amici del Festival sono persone accomunateda passione e curiosità nei confronti dellaScienza, che vedono nella manifestazionegenovese un’occasione unica per approfondiregli argomenti di loro interesse e confrontarsi Raccolti per voi: 4con i grandi esponenti mondiali della ricerca. le serie del FestivalLa quota di iscrizione annuale perpersone singole è di 40 euro (ridotti a 25 europer studenti universitari): con essa i soci Tutti i giorni, tutto il giorno: 8dispongono di numerose agevolazioni durante laboratori e mostretutto l’anno quali inviti per occasioni speciali,cene o chiacchierate con scienziati di famainternazionale, partecipazione a conferenze Il Festival in scena: 26e workshop, oltre a un Abbonamento Premium spettacoli ed eventivalido per l’intero periodo del Festival che dàanche la possibilità di prenotare gratuitamentee da casa gli eventi in programma. Anche Cosa succede oggi? 34le Scuole possono iscriversi, gratuitamente, Conferenze e appuntamentiqualificando così la loro attenzione verso 25 ottobre, giovedì 34l’innovazione in campo scientifico 26 ottobre, venerdì 35e rimanendo sempre informate sulle attivitàa loro riservate. Gli Amici sostengono il Festival 27 ottobre, sabato 38anche organizzando l’accoglienza di scienziati 28 ottobre, domenica 40e relatori nelle case private, rinnovando cosìl’antica tradizione dei Rolli genovesi, quando 29 ottobre, lunedì 43le famiglie nobili ospitavano nelle proprie 30 ottobre, martedì 45dimore le personalità di passaggio nella città. 31 ottobre, mercoledì 48Per ulteriori informazioni www.festivalscienza.it/site/home/amici.html 1 novembre, giovedì 50 2 novembre, venerdì 52 3 novembre, sabato 55Gli animatori 4 novembre, domenica 58Una visita al Festival della Scienzaè un’occasione di conoscenza: a partiredalla prima edizione studenti universitari, Eventi ospite 60laureati, dottorandi e giovani ricercatorisi sono impegnati affinché quest’occasione I luoghi del Festival 62non fosse persa da nessuno.Anche quest’anno 700 animatori arrivano I relatori del Festival 64al Festival dopo aver affrontato un percorsodi selezione e di formazione teorico epratico, seguiti da docenti che provengonodal mondo della scienza, della comunicazionee del teatro, che offrono loro gli strumentidella divulgazione scientifica e dell’espressività.Per il Festival, questi ragazzi costituiscono unpatrimonio e una risorsa in termini di esperienza, Legendacompetenza, affidabilità e professionalità:esperti divulgatori scientifici capaci di Mostre ed exhibitrispondere alle esigenze del pubblico, progettareattività coinvolgenti, affermarsi come elementodi frontiera fra i risultati della scienza e la Laboratoricuriosità del visitatore. Veri protagonisti, assiemeal pubblico, della manifestazione, gli animatori Conferenzesono il punto esclamativo capace di renderela visita al Festival un’esperienza unica. Spettacoli Eventi speciali Età consigliataIl Festival accessibile In streaming su festivalscienzalive.itPer informazioni sull’accessibilitàdi percorsi e strutture alle persone disabili:Terre di Mare, Sportello informativodella Provincia di Genova, Palazzo Ducale,piazza Matteotti 72r, telefono 010 542098,339 1309249, info@terredimare.it,www.terredimare.it 3
    • Raccolti per voi: le serie del Festival1 | Invito al Festival della Scienza 2 | 500 anni di insegnamento 3 | Archeoastronomia 4 | Enel 5.0 medico a Genova Alla ricerca dell’immaginario celesteSono passati 10 anni dal primo nelle pietre del passato Una mostra e una conferenzaevento inaugurale del Festival La storia della Medicina genovese in occasione dei primi 50 anni di Enel.della Scienza... e anche quest’anno inizia 500 anni fa, quando Papa Sisto Ciclo di sei conferenze, distribuito su tre Al Porto Antico, un villaggio tecnologicosi inizia! Tutti invitati al primo giorno IV riconobbe ufficialmente al Collegio incontri, dedicato all’archeoastronomia. accoglie i visitatori e fa vivere loro indi Festival con due eventi, gratuiti dei Medici il privilegio di conferire Vi raccontiamo i segreti di Stonehenge, prima persona una storia che anticipae offerti alla cittadinanza, entrambi diplomi in Medicina. L’Università degli Abu Simbel e Chichen Itza, ma anche il futuro: il viaggio spettacolarededicati alle neuroscienze. Studi di Genova ha voluto celebrare quelli italiani. Nella più bella villa dell’elettricità e del suo ruoloDopo i saluti delle autorità, si entra questo anniversario con una imperiale dell’antichità romana, nell’evoluzione sociale, culturalenel vivo con Giacomo Rizzolatti: manifestazione lunga un anno, per Villa Adriana di Tivoli, si ripete infatti ed economica dell’Italia e del mondo,perchè ci comportiamo così come raccontare la storia di un cammino la magia dei solstizi. La manifestazione, e un’anteprima del nostro domani.ci comportiamo? E si continua di formazione, ricerca e progresso introdotta da un excursus sulla storia Queste le tante rivoluzionicon Catherine Vidal che ci svela dedicato alla salute dell’Uomo. della geometria, si conclude con dell’elettricità: dagli elettrodomesticila relazione tra sesso e cervello. Il Festival della Scienza 2012 conclude una rassegna sull’archeoastronomia che hanno dato più tempo alle donne,Tutti pronti? Si parte! i festeggiamenti offrendo al pubblico italiana, trattando infine della ricerca all’informazione attraverso i mass un percorso attraverso le tappe storiche dell’armonia celeste nell’antica civiltà media, fino alla rete contemporanea,Il ciclo comprende le conferenze della tradizione medica genovese. dei Maya, attenti al moto degli astri motore della futura smart life.Conferenza inaugurale (n. 211),Guardiamoci allo specchio (n. 212), per far propri i ritmi della natura La serie comprende la conferenza e vivere in sintonia con essa. La serie comprende la conferenzaIl cervello ha un sesso? (n. 213) Ospedale e territorio. Culture e politiche The Senseable city (n. 263) della salute nel Mediterraneo (n. 218) Il ciclo comprende le conferenze Spazio e la mostra Enel 5.0 (n. 61)Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio e la mostra Stregoni aristotelici e scienziatiingresso libero della geometria e spazio dell’uomo (n. 282), indigeni (n. 151) La scienza delle stelle e delle pietre (n. 285), Sedi varie Villa Adriana: architettura celeste e segreti Sedi varie del sosltizio (n. 318), Ricostruzione in 3D dei fenomeni astronomici di Roccabruna (Villa Adriana) (n. 321), Archeoastronomia italiana (n. 348), I cieli perduti dei Maya (n. 351) Acquario di Genova, Auditorium ingresso gratuito4
    • 5 | English Speaking Festival 6 | FestivalDieci 7 | Immaginare il futuro con l’energia 8 | La Scienza del BenessereDo you speak science? A dieci anni dal suo esordio il Festival Progetti visionari e innovativi. In vista di un’occasione importante,La protagonista di questa edizione della Scienza si concede un momento Nuove tecnologie al servizio delle o solo per prenderci cura di noi,è l’Europa: il Festival non è mai stato per riflettere assieme ai grandi città intelligenti. La mostra Homines pensiamo ad un bell’abito, adcosì internazionale. Vi offriamo perciò scienziati che hanno contribuito al suo energetici – L’energia che ci serve, un appuntamento dal parrucchiereun’intera sezione di laboratori, mostre successo. In questi anni il Festival ha ospitata negli spazi della Loggia degli o a trucchi e profumi raffinati. Il grandeed eventi provenienti dai Paesi Europei fatto incontrare al pubblico le migliori Abati a Palazzo Ducale e un ciclo di mercato dell’estetica ha una solidae fruibili anche in lingua inglese, menti in circolazione. Dall’astrofisica conferenze accompagnano il visitatore base scientifica: prodotti più efficaci,per avvicinarvi alla scienza superando alla biologia, sono passati da Genova alla scoperta del rapporto fra energia più brillanti, più intensi, più resistenti.le barriere linguistiche. Sono incluse giovani ricercatori promettenti e premi e bellezza, senza dimenticare Essenze, gel per capelli, rossettialcune conferenze fruibili solo Nobel. Tra loro i dieci di FestivalDieci: la necessità di sottolineare le grandi brillanti e eyeliner waterproof altroin lingua inglese. Giacomo Rizzolatti, Catherine Vidal, questioni connesse all’energia, non sono che un tripudio di molecole John Barrow, Edoardo Boncinelli, in un dialogo aperto tra estetica e formulazioni per renderci più belli.La serie comprende le conferenze Luigi Luca Cavalli-Sforza, e tecnologia.Dall’immaginazione alla conoscenza (n. 219), La serie comprende l’evento specialel’evento speciale Italian Stove Camp 2012 Umberto Guidoni, Ian Stewart, La serie comprende le conferenze Senti che profumo! (n. 198) e i laboratori(n. 177), Never refuse to reuse (n. 381), Living Piergiorgio Odifreddi, Martin Rees Scent of Science (n. 144), Il trick del truc’ (n. 89), Homines energetici (n. 210), Quale futurolike Pharaoh (n. 367), Luck behind science (n. 336), e Ian Tattersall. per l’energia? Immaginiamolo (n. 235) La scienza vi fa belli (n. 116), Metti la cera...la mostra Fisica... over the rainbow (n. 68), e la mostra Homines energetici (n. 73) togli la cera (n. 124)lo spettacolo The big drip (n. 202) e i laboratori Il ciclo comprende le conferenzeACARISS - Teaching Science through games Viaggio al centro della vita (n. 354), La scoperta Piazza delle Feste Sedi varie(n. 24), Boggling the Brain (n. 39), CSI: Children del bosone di Higgs (n. 331), L’uomo nello spazio:Science Investigation! (n. 56), How to build perché il viaggio continua (n. 375), Guardiamocia computer brain (n. 74) allo specchio (n. 212), Come si formano le strisce delle zebre? (n. 338), L’immaginazioneSedi varie ci rende umani (n. 390), Da qui all’infinito (n. 378), Universi (n. 237), Ancora una volta ero io il curioso (n. 254), Il cervello ha un sesso? (n. 213) Sedi varie9 | La Scienza in viaggio 10 | MateFitness 11 | Piazza EuropaBasta mettere un dito nell’acquaper essere in contatto con tutto il mondo Nell’anno in cui ha ricevuto La decima edizione del Festival La serie comprende le conferenze da Google un contributo di 100 mila della Scienza è dedicata all’Europa. Cambiamenti climatici, gestione e controllo500 anni fa moriva un grande dollari per sviluppare le proprie Abbiamo perciò riunito, in un contesto dell’ambiente (n. 355), La sicurezza con l’indeterminatezza (n. 316), Scienza della vitaviaggiatore, Amerigo Vespucci, il primo attività, MateFitness, il progetto per la variegato e multistile, attori molto e nostro benessere: la sfida più dura! (n. 244),a intuire che l’America fosse un nuovo divulgazione creativa della matematica diversi, provenienti dal mondo scientifico Colore in evoluzione: i luoghi dell’infanzia (n. 227),continente. Studiò le rotte e le distanze, del Consiglio Nazionale delle Ricerche, e tecnologico del panorama europeo. Tecnobionet (n. 308), Non solo scienziati:misurandosi con le dimensioni con cui presenta al Festival della Scienza Piazza Europa ospita scienze di base, il lavoro dietro le quinte della ricerca (n. 269),l’uomo, per più di 2500 anni, ha cercato un programma extra large di eventi tecnologie per la salute, sviluppi Il futuro della ricerca in Europa (n. 217), La scienzadi misurare la Terra. Oggi il nostro modo di matematica dedicati alle scuole innovativi dell’Information Technology: per un mare più sicuro (n. 226), Le sfide delle energie pulite in Europa e in Africa (n. 225),di viaggiare si è trasformato: usiamo e ai visitatori di tutte le età. temi della ricerca scientifica sostenuti Never refuse to reuse (n. 381), Living likemezzi più veloci e abbiamo abitudini Alla sempre più tecnologica palestra dall’Unione Europea nei modi e con Pharaoh (n. 367), Luck behind science (n. 336),diverse. La scienza ci ha dato mappe di Palazzo Ducale, quest’anno si affianca gli strumenti più diversi, approfonditi Cambiamenti climatici (n. 222), Dal cyber spazioe distanze conosciute e spostamenti la sua versione XL. Inoltre, per divertirsi e presentati sotto forma di molteplici al mare: i pirati nella “rete” (n. 290), le mostrein sicurezza. Dal passaporto elettronico (e allenarsi) con la matematica, esperienze. Dagli exhibit, alle esperienze Musei virtuali in Europa: V-Must.net (n. 129),al radar Melissa e al GPS, la tecnologia conferenze a più voci e eventi speciali multimediali e agli incontri, fornendo ISTIMES: la nuova sicurezza (n. 102), Dall’ideaci accompagna e ci protegge. Molti sempre originali! spunti e suggerimenti per immaginare all’invenzione (n. 57), Europa a gravità zero (n. 64), Lo schiaffone di Higgs (n. 120), Attività del JRCmodi per non perdere più la bussola. come sarà il futuro. Un modo diverso su scala globale (n. 35), MiniALEXploratorium La serie comprende la conferenza e coinvolgente per affermare Matematici al bar (n. 261), G al cubo: (n. 127), Piazza Europa - la mostra (n. 138),La serie comprende la conferenza l’approccio collaborativo alla scienza Stella e le staminali (n. 150), Il corpo fattoL’Unione Europea ed i diritti dei viaggiatori (n. 245) Grande Gioco Geometrico (n. 359),e i laboratori Viaggiatori scientifici (n. 157), Darwin e Turing: quando la scienza rovescia e alla ricerca che l’Europa ci propone. a fette: immaginati dentro (n. 82), Un “allarme il senso comune (n. 272) e i laboratori Con la partecipazione straordinaria antitsunami” per le crisi future (n. 154),Non siamo turisti per caso (n. 132) Immagina una migliore qualità di vita (n. 92), La palestra della matematica XL (n. 113), dell’Egitto, in occasione dell’Anno L’energia sostenibile fa scintille! (n. 108),Piazza delle Feste La palestra della matematica - speciale scuole della Collaborazione Europa-Egitto E=A2 (energia=ambiente al quadrato) (n. 60), medie (n. 112), La palestra della matematica per la Scienza e l’Innovazione Automazione, supervisione, sicurezza (n. 38), - Allena la mente! (n. 111) Dalla pirateria per mare alla cyber-piracy (n. 58), MultiScaleHuman (n. 128), I moderni esploratori Sedi varie del mare (n. 118) e i laboratori Alla Scoperta dell’udito (n. 29), I PROMISE (a better world) (n. 76), Riciclolio (n. 143), Vivere lo tsunami con un’immersione 3D (n. 207) Palazzo della Borsa 5
    • 12 | Sapori di Scienza 13 | Scienziati nelle scuole 14 | SHARE: ricerca scientifica in alta quotaLa metà della popolazione della Terra, La serie comprende le conferenze Gli ospiti più importanti del Festivalche nel 2011 ha raggiunto i 7 miliardi Cooking Hackers (n. 284), CHANCE (n. 372), della Scienza tornano... a scuola. Una mostra e un ciclo di incontridi abitanti, vive esclusivamente in città. Chi sta uccidendo la cucina italiana? (n. 319), Oltre a prendere parte agli eventi per raccontarvi la scienza ad alta quota. Spezie: a spasso con la chimica tra gusto,La produzione del cibo è un’attività piacere e salute (n. 255), Il sesto senso (n. 243), pubblici, pensati per il pubblico generale, Gli ambienti montani, che ospitanosempre più industrializzata, che richiede Nutrigenomiche? (n. 241), Birrai per un giorno i relatori, in una serie di incontri più risorse fondamentali per il Pianeta,grandi quantità di energia, acqua e (n. 342), Scienziati in pizzeria (n. 253), informali, offrono ai ragazzi la non sono completamente al riparorisorse. Sapori di Scienza mette a fuoco Come gestiremo l’acqua nel 2050? (n. 265), possibilità concreta di interagire con dalla minaccia degli inquinantii temi dell’alimentazione “sociale”: Gelatine di frutta: la fisica è già nel nome (n. 323), loro. Studiosi, ricercatori e scienziati di origine antropica. Il monitoraggioincontri, laboratori e mostre che hanno Economia a colori (n. 248), Dal conte Rumford pronti a condividere le proprie dei dati ambientali in queste aree, alla gastronomia molecolare (n. 379), Un viaggiocome protagonisti i metodi di cottura, esperienze professionali e personali tanto delicate quanto preziose, nello spazio e nel tempo, tra Italia e Colombiala chimica, la fisica, la biologia e persino (n. 333), lo spettacolo Focaccia blues (n. 169), e impegnarsi con entusiasmo ci consente non solo di proteggerle,la matematica legata alla produzione, gli eventi speciali Chef e scienziato: un dialogo nel raccogliere i punti di vista ma anche di dedurre informazionial consumo e alle caratteristiche degli con assaggio (n. 164), La dolce scienza (n. 179), dei ragazzi su tematiche scientifiche estremamente importanti sullealimenti. La scienza che ogni giorno La focaccia è rock (n. 180), la mostra A tavola! di particolare interesse e attualità. conseguenze che l’inquinamento ha,fa da contorno al nostro piatto. (n. 20) e i laboratori Aromi dell’altro mondo: a ogni quota, sull’ambiente e sulla caffé (n. 32), Che scienziati del cavolo! (n. 45), Sedi varie salute di chi lo abita. Acqua in bocca! (n. 25), Fa caldo! (n. 65), Il laboratorio di AuGusto (n. 87), Sua maestà La serie comprende le conferenze il cioccolato (n. 152), Ah! Che bocca grande La salute dei polmoni (n. 221), Come parla che hai! (n. 26), Cooking material (n. 55) il cuore (n. 289), Fotografando Breathing Himalaya (n. 364), SHARE - La risorsa acqua Sedi varie sulle Alpi e in Karakorum e Himalaya (n. 361), SHARE - Geonetwork (n. 313), SHARE - Scienza in alta quota (n. 209), SHARE - Dai draghi ai satelliti (n. 334), l’evento speciale Valutare la funzionalità respiratoria (n. 205) e la mostra Breathing Himalaya (n. 40) Sedi varie15 | Sport e Scienza 16 | Sulle spalle dei giganti 17 | Telecom Italia TalksMuoversi! E, ogni volta che ci La serie comprende le conferenze Grandi scienziati del presente Un ciclo di incontri a curamuoviamo, mettere in moto i nostri Cimento, canoa e biofisica (n. 380), L’attività raccontano grandi studiosi del passato, di Telecom Italia dedicatomuscoli. Il cuore accelera il battito, fisica in età avanzata contro l’invalidità: per non dimenticare che la ricerca alle applicazioni più innovative la ricerca europea del progetto MYOAGE (n. 259),si consumano calorie, bruciamo Uno sport chiamato giardinaggio (n. 387) è un processo storico. Dall’informatica e alle nuove opportunità d’impresapiù ossigeno, inneschiamo nel nostro Sospesi sull’abisso (n. 370), gli eventi speciali all’astronomia, passando per la biologia, legate alla casa intelligente,corpo una serie di reazioni chimiche. Nonni sprint... e non solo: Aiki Shin Taiso (n. 186), il panorama, visto da sopra le spalle alla realtà aumentata, passandoPer vincere la resistenza di aria, acqua Nonni sprint... e non solo: Tai Chi (n. 188), dei giganti è molto vasto. Da Alan Turing, per la robotica e le App dedicatee terra, scendiamo a patti con la fisica. Nonni sprint... e non solo: Training Everywhere raccontato da George Dyson a Charles al cibo. Telecom Italia raccontaQuella del nostro corpo e dei materiali (n. 189), Nonni sprint... e non solo: zumba con Darwin, spiegato da James Moore l’evoluzione delle tecnologie inerenti la scienza (n. 190), Nonni sprint... e non solo:con cui lo vestiamo. Qualsiasi età e Henri Poincaré, introdotto da Claudio lo sviluppo della Future Internet ginnastica vertebrale (n. 187), Bike Trial Scienceabbiate, abbiamo lo sport che fa per Show (n. 159) e i laboratori Nonni sprint (n. 133), Bartocci; da Galileo Galilei e Giovanni curando in particolar modovoi, all’insegna del benessere. Il calcio (non) è una scienza esatta (n. 80), Keplero, raccontati da Jean-Pierre gli aspetti di interaction design.Perché se si parla di sport, si parla Arion (n. 31), Che palle questa scienza! (n. 44), Luminet a Giovanni Domenico Cassini,di scienza. La fisica in moto (n. 67) La Scienza introdotto da Giovanni Bignami. Il ciclo comprende le conferenze alle Olimpiadi (n. 115) Telecom Talks (n. 223, 297, 312, 346) Per finire con il genio di Leonardo, descritto da Fritjof Capra e con Palazzo Ducale, Sedi varie Euclide, di cui ci parla il “matematico Sala delle letture Scientifiche impertinente” Piergiorgio Odifreddi. Il ciclo comprende le conferenze Henri Poincaré (n. 352), Giovanni Domenico Cassini (n. 304), La cattedrale di Turing (n. 266), Abbasso Euclide (n. 383), Galileo e Keplero: il trionfo dell’immaginazione (n. 258), La sacra causa di Darwin (n. 366), L’anima di Leonardo: un genio alla ricerca del segreto della vita (n. 250) Sedi varie6
    • Futuro Prossimo. Nuove prospettiveper immaginare il proprio domaniDi fronte ai recenti scenari Lunedì 29 ottobre Martedì 30 ottobre Giovedì 1 novembreeconomici e sociali diventa semprepiù necessario un orientamento ore 09:00 ore 09:00 ore 21:00che aiuti i ragazzi a indirizzare le scelte Futuro Prossimo, perché? Coltivare una comunità: dalla La carta è sempre la carta?:negli studi e nell’ambito professionale. Inaugurazione del ciclo di lavori con i saluti monocultura alla diversificazione il difficile equilibrio tra il mondoL’obiettivo di Futuro Prossimo, istituzionali di partner e stakeholder agricola, sociale ed economica analogico e il mondo digitaleprogetto promosso e sostenuto dal Interviene Corrado Passera Aldo Cibic - Architetto e designer, Maurizio Milan - Digital Accademia,Ministero per lo Sviluppo Economico, Ministro dello Sviluppo Economico, Giovanni Leoni - Imprenditore agricolo Marta Fabbri - Responsabile editorialeè quello di creare un’opportunità di delle Infrastrutture e dei Trasporti dell’area scientifica Mondadori Education Palazzo Ducaleconfronto tra mondo dell’istruzione, Sala del Maggior Consiglio Palazzo Ducale Palazzo Ducalemondo economico e produttivo, Sala del Maggior Consiglio Sala del Minor Consiglioistituzioni pubbliche e private che sioccupano a diverso titolo del mondo ore 12:30del lavoro, facendo emergere tutte ore 11:30 Big Data tsunami: Venerdì 2 novembrele potenzialità di sviluppo, molte La ricerca pubblica e privata il ruolo dell’informazione in unadelle quali inespresse. in Italia: quali prospettive? società basata sulla conoscenza ore 9:30 Lorenzo Moretta - Direttore Scientifico Mario Rasetti - Professore di Fisica Teorica Il contrasto alla criminalità30 dialoghi, suddivisi nei sei giorni Ospedale Gaslini, Genova del Politecnico di Torino e Presidente dell’ISI organizzatadel programma, dedicati a 180 ragazzi Foundation, Agostino Ragosa - Chief Information Anna Canepa - Magistrato, Palazzo Ducaleselezionati fra gli studenti degli ultimi Sala delle Letture Scientifiche Office Poste Italiane Luigi Cornovaglia - Referente del presidioanni delle scuole superiori di tutta Palazzo Ducale Libera LiguriaItalia. 180 studenti che saranno Sala del Maggior Consiglio Palazzo Ducaleaccolti a Genova per dialogare con ore 14:00 Sala del Maggior Consiglio60 professionisti, esperti e testimoni Esplorando il nanomondo,che racconteranno delle loro esperienze tra ricerca e applicazioni Mercoledì 31 ottobredi vita, di studio e professionali: lo Fabio Beltram - Direttore della Scuola ore 11:00scopo è quello di mettere a confronto Normale Superiore e del National Enterprise ore 11:00 Divertirsi imparando: la divulgazionei partecipanti con interlocutori che for nanoScience and nanoTechnology L’infinita corsa al servizio della vita scientifica e i serious gameoperano con competenze diverse Palazzo Ducale Mauro Salizzoni - Direttore del Centro Rossana De Lorenzi - Coordinatricenello stesso ambito produttivo e che Sala del Maggior Consiglio Trapianti del fegato delle Molinette attività divulgazione dell’European Molecularogni giorno si trovano di fronte alla Biology Laboratory (EMBL) di Monterotondo, Palazzo Ducalenecessità di risolvere alcune esigenze Sala delle Letture Scientifiche Marco Mazzaglia - IT Manager e Video Gamedella società, integrando teoria ore 15:30 Evangelist per Milestonee pratica, scienza e quotidianità. Una vita in scena Palazzo Ducale Massimo Chiesa - Direttore Teatro Gioventù, ore 14:30 Sala del Maggior ConsiglioIl ciclo si compone di due Genova, Eleonora D’Urso - Attrice e Regista Innovazione nella tradizionediverse tipologie di incontri. e tradizione nell’innovazione: Palazzo DucaleUna serie esclusivamente Sala del Maggior Consiglio dove le idee prendono forma ore 12:30riservata agli studenti invitati Marco Cantamessa - Presidente Incubatore Lo sviluppo lo fanno i giovanied una aperta al pubblico Imprese innovative del Politecnico di Torino, e le idee nuove!del Festival, su prenotazione ore 21:00 Roberto Giannantonio - Corporate R&D Salvatore Rossi -Direttore di Banca Italia,(www.festivalscienza.it). Italiax10. La formula dell’impresa Manager di Saes Getters spa, Matteo Campodonico - Wyscout I Alessandro Daniele - Presidente e Founders & CEO Introduce e modera Serena Danna amministratore delegato di Espos srlA lato il calendario degli eventi Giornalista del Corriere della Sera Palazzo Ducaleaperti al pubblico. Evento a cura di Telecom Italia Palazzo Ducale Sala del Maggior Consiglio Sala del Minor Consiglio Palazzo Ducale Sala del Minor Consiglio Sabato 3 novembre ore 13:00 La ricerca in & out: la valigia del ricercatore Roberto Defez - Ricercatore Istituto di Genetica e Fisica, CNR, Napoli, Matias Pasquali - Ricercatore al Centre de Recherche Public Gabriel Lippmann EVA Palazzo Ducale Sala delle Letture Scientifiche 7
    • Tutti i giorni, tutto il giorno: laboratori e mostre25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre18 | 100 anni con Alan Turing 19 | 4D 20 | A Tavola! 21 | A.A.A. Coniglio Bianco cercasiRicordando il padre dell’informatica Immaginare la quarta dimensione Scienza e cucina sulle tavole d’Europa Tra scienza e immaginazione con Alice e altre fantastiche creatureAccompagnata da un ronzio, Come nel romanzo Flatland, in cui Cercare la scienza in cucina nonuna testina si muove a scatti a destra un quadrato scopre la terza dimensione, è esattamente questione di scovare “È tardi! È tardi!” ripete scappandoe sinistra per leggere le informazioni il laboratorio è basato sull’idea ricette... ma quest’anno vogliamo il Coniglio Bianco con un panciottocontenute sul nastro. È una lunga, di immaginare le dimensioni superiori proprio farvi un regalo! Ecco perciò e un orologio a cipolla. Niente dipotenzialmente infinita, sequenza a partire da quelle inferiori. Come può un tour scientifico gastronomico strano: è solo l’inizio di un viaggio indi 1 e 0. È la macchina di Turing. un essere 2D pensare un mondo 3D? attraverso le tavole d’Europa. un mondo fuori dall’ordinario, dove laTransistor, valvole, circuiti integrati: E poi, analogamente, come possiamo Fra preparazioni e ingredienti, tecniche scienza si mescola a curiosità, fantasiaquesta chimera tecnologica è un noi esseri 3D immaginare la quarta e cotture, vi mostriamo la scienza della e immaginazione. Le illusioni ottichesimulacro della tecnica simbolo dimensione spaziale? A guidarci sono buona tavola del vecchio continente. dello Stregatto, il Brucaliffo e le suedel XX Secolo. Cento anni fa nasceva exhibit e attività interattive: ombre Possiamo interpretare una ricetta trasformazioni, i rompicapi matematiciil matematico inglese padre del cinesi, bolle di sapone, sezioni laser, tradizionale, oppure concentrarci sull’uso della Regina di Cuori: a ogni rintoccocomputer. Il Festival lo celebra con modelli geometrici da costruire, di un ingrediente: vedere che effetto del grande orologio una creaturaun’installazione artistico-tecnologica. video, opere d’arte e perfino giochi ha sul nostro palato usandolo in modi fantastica vi fa strada nel regno della di strategia in 4D! differenti. E una volta a casa, mano fisica, della biologia e della matematica.Nuova Biblioteca Universitaria di Genova, ai fornelli: non ci sono più scuse. Da che parte si va?ex Hotel Colombia Excelsior Galata Museo del Mareferiali ore 09:00-18:00 ore 10:00-18:00 / Le Cisterne di Palazzo Ducale Museo Luzzati di Porta Siberiasabato e festivi ore 10:00-19:00 / visita guidata ogni 90’ - durata 75’ / feriali ore 09:00-17:00, feriali ore 09:00-17:00,l’evento fa parte del progetto Orientascienza prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi / sabato e festivi ore 10:00-17:00, sabato e festivi ore 10:00-18:00 / l’evento fa parte del progetto Orientascienza 31 ottobre ore 09:00-12:00 / visita guidata ogni 60’ - durata 60’ /A cura di Paolo Parise. In collaborazione visita guidata ogni 60’ - durata 50’ / prenotazione obbligatoria per scuole e gruppicon Caldogno Villa di Scienza e Pensiero A cura di Cesco Reale (Festival di Giochi prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi Matematici), Roberto Giunti (Liceo Leonardo A cura di Associazione Culturale GOOGOL. di Brescia) e Luciano Franceschi (CEMEA Veneto). A cura di Associazione Festival della Scienza, In collaborazione con CRA API Consiglio per In collaborazione con Alessandro Cattaneo, CNR, Università di Genova - Laboratorio di la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura Serge Droz, Jos Leys, Shai Nathan, Nicola Reale, Sicurezza Alimentare - Dipartimento di Chimica unità di Apicultura e Bachicultura sede di Padova Stefania Ritzu Lalia, Marine Schweitzer. e Chimica industriale, Istituto Zooprofilattico Revisione scientifica di Etienne Ghys, Ecole Sperimentale del Piemonte Liguria Normale Supérieure Lyon. Con il supporto e Valle D’Aosta - Sezione di Genova di Oliphante - Gigamic8
    • 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre22 | A.A.A. Cercasi interruttore 23 | ACARISS - Insegnare 24 | ACARISS - Teaching Science 25 | Acqua in bocca!Accendi la luce e fai scoccare le scienze con la sperimentazione through gamesla scintilla tra riciclo creativo e fisica Esperienze innovative per comprendere Due giochi per insegnare la scienza Due terzi della superficie del nostro i problemi ambientali Pianeta è ricoperta dalle acque.Quanto conosciamo i computer? Qual è uno dei migliori modi Non per questo, però, l’acqua puòPer scoprirlo utilizzeremo un esempio Quattro singolari laboratori per capire per insegnare la scienza? Giocando, essere sprecata: le riserve si stannopratico, l’accensione di una lampadina meglio la meteorologia, l’inquinamento che domande! Questo appuntamento esaurendo rapidamente. L’agricolturaattraverso un interruttore particolare: e le tecnologie robotiche per il vi coinvolge in due attività-gioco e l’industria hanno bisogno di volumiuna “Rube Goldberg machine”, monitoraggio ambientale. Trasformati di gruppo davvero speciali. Per iniziare, d’acqua sempre maggiori: laghi,una macchina complessa che si basa in un ricercatore e affronta i fenomeni trasformati in un atomo di carbonio fiumi e falde acquifere, anche le piùsu di una sequenza elevata di passaggi della natura: osserva, raccogli e e prova a gironzolare per una delle profonde e antiche, fanno fatica asemplici che, eseguiti in modo analizza i campioni, utilizza le migliori quattro sfere terrestri. Dove, alla fine rinnovarsi. Sono moltissimi gli specchirocambolesco, permettono di realizzare tecnologie, formula ipotesi e non del gioco, si saranno accumulati più d’acqua e i mari che si stanno ritirandooperazioni in apparenza banali. porre limite alle tue domande. Simula atomi come te? E poi immagina di dover metro dopo metro. Vi aspettiamo perUn po’ come fanno i computer chiamati una tromba d’aria, studia l’effetto percorrere il tragitto Roma-Milano. raccontarvi l’acqua, la sua importanzaa svolgere un compito. La struttura serra, scopri come funzionano i robot Quanto tempo ci vuole? Come possiamo e come non possiamo farne a meno,è realizzata interamente con materiali per la salvaguardia ambientale o pianificare il viaggio del nostro le possibilità che abbiamo di nondi riciclo quali bottiglie di plastica, carta, come si svolge la vita in un ambiente infaticabile protagonista? sprecarla, usarla meglio o renderlalattine, per non trascurare il fatto di acquatico. Quattro laboratori, un solo potabile quando non lo è.ambire a un futuro più eco-compatibile. metodo: quello scientifico. Commenda di Prè feriali ore 10:00-17:00, Palazzo Verde, ex Magazzini dell’AbbondanzaPalazzo Grimaldi della Meridiana Commenda di Prè sabato e festivi ore 10:00-19:00 / feriali ore 10:15-16:15,feriali ore 09:00-18:00 feriali, feriali ore 10:00-17:00, visita guidata ogni 60’ - durata 45’ / sabato e festivi ore 10:15-17:15 /sabato e festivi ore 10:00-19:00 / sabato e festivi ore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi / visita guidata ogni 60’ - durata 60’ /visita guidata ogni 60’ - durata 45’ / visita guidata ogni 60’ - durata 45’ / evento fruibile in lingua inglese prenotazione obbligatoria per scuole e gruppiprenotazione obbligatoria per scuole e gruppi prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi A cura di progetto ACARISS CNR - Istituto A cura di Associazione Festival della Scienza,A cura di Associazione IoRicreo A cura di progetto ACARISS CNR - Istituto di Biometeorologia, Scuola Superiore Danilo Gasca e Vanda Elisa Gatti di Biometeorologia , Scuola Superiore Sant’Anna, Università degli Studi di Firenze. Sant’Anna, Università degli Studi di Firenze. Con il supporto di Regione Toscana Con il supporto di Regione Toscana25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 29 e 30 ottobre26 | Ah! Che bocca grande che hai! 27 | Alfred Noack e l’immaginario 28 | Alice e la città delle meraviglie 29 | Alla scoperta dell’uditoInseguiamo gli alimenti collettivo di Staglieno! Immagina il mondo come piace a te: I segreti di uno strumento raffinatonel tubo digerente Viaggio alla scoperta di un universo niente sarebbe com’è, perchè tutto tra simboli e allegorie sarebbe come non è Cos’è il canto delle balene? PerchéSpalanca la bocca e… inizia sulla Luna gli astronauti parlano conl’avventura! Viaggiamo nel corpo umano, Il cimitero Monumentale di Staglieno Incontrando i personaggi del celebre il walkie-talkie? Cosa sono gli acufeni?tra intestino e gola, stomaco e fegato. ha da sempre suscitato un fascino libro di Lewis Carroll, il mondo ha un Come sente una persona conSeguiamo il cibo dal momento in cui ci particolare, anche nei primi personaggi aspetto molto particolare. Bianconiglio difficoltà uditive? Suono o rumore?salta in bocca, giù per il tubo digerente storici che lo visitarono: la principessa ci spiega la fisica, la Regina di Cuori Un laboratorio alla scoperta dell’udito:e vediamo come può trasformarsi Sissi, Ernest Hemingway, Mark Twain. l’innovazione sociale e la partecipazione. fra curiosità, suggerimenti enella benzina che alimenta il motore Un fascino che è oggi intatto, Brucaliffo e Humpty Dumpty si informazioni. Anche per prenderci curadel nostro corpo. Lavoro da fare nella scoperta di segni e linguaggi dilettano con le piattaforme digitali, del nostro orecchio, uno strumentoce n’è molto, ma il premio sono grassi, la cui ricchezza rende questo luogo mentre il Cappellaio Matto preferisce raffinato, ma delicato e dazuccheri e proteine. Come dici? Abbiamo un vero e proprio archivio del tempo. decisamente i ritmi della slow life. proteggere, conoscendone i limiti.sparpagliato tutto e non si capisce più Percorrendo gli scatti di Alfred Noack Lo Stregatto coniuga poesia e sapere Ed eventualmente da aiutare connulla? Niente paura: rimettere tutto possiamo interpretare e rileggere i scientifico, la Duchessa Brutta invece gli strumenti offerti dalla scienza.a posto è un gioco da ragazzi. segni del passato con gli occhi moderni, è bene attenta a usare in maniera prendendo coscienza della realtà sostenibile le risorse del Pianeta. Palazzo della Borsa, Sala del TelegrafoLe Cisterne di Palazzo Ducale 29 ottobre ore 14:30 e ore 16:00, straordinaria che è testimoniata in Tutti insieme, per convincerci 30 ottobre ore 09:30 e ore 11:00 /feriali ore 09:00-12:00, 13:00-15:00,16:00-17:00, sabato e festivi ore 10:00-12:00, un luogo custode della nostra identità a cambiare il nostro stile di vita. prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi13:00-15:00, 16:00-17:00 , culturale e delle nostre tradizioni. Quartiere Maddalena, Vico Papa A cura di Polo Sl4Life. In collaborazione31 ottobre ore 09:00-12:00, 16:00-17:00 / Cimitero Monumentale di Staglieno feriali ore 09:00-18:00, con Centro Ricerche Linear Apparecchivisita guidata ogni 60’ - durata 45’ / ore 10:00, 11:15, 14:00, 15:15 / sabato e festivi ore 10:00-18:00 / Acustici. Con il contributo del Fondo Europeoprenotazione obbligatoria per scuole e gruppi durata 60’ / prenotazione obbligatoria / visita guidata ogni 90’ – durata 90’ / per lo Sviluppo Regionale nell’ambito appuntamento presso Statua della Fede, prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi del POR 2007-2013 della Regione LiguriaA cura di Associazione Festival della Scienza ingresso principale A cura di Associazione di Promozione A cura di Maurizio Massa. In collaborazione Sociale Humus Sapiens con Direzione Servizi Civici Comune di Genova e Centro di Documentazione per la Storia l’Arte e l’Immagine di Genova, Palazzo Rosso 9
    • 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 3 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre30 | Allerta-lab: contro 31 | Arion 32 | Aromi dell’altro mondo: caffè 33 | arTeapertale alluvioni vince la comunità Il linguaggio dei delfini Alla scoperta del caffè monorigine Porte aperte all’arteRagione ed emozionein una situazione di emergenza Arione era un abile musico Dagli esotici paesi d’origine alla In un Paese ricco di storia che un giorno, trovandosi in pericolo, tazzina fumante, passando per i nostri e di arte come il nostro, gli oggettiOgnuno di noi può contribuire a evitare usò le note della sua cetra per attirare sensi. Seguiamo il caffè nel suo lungo antichi rappresentano un patrimonioche una pioggia troppo abbondante si un gruppo di delfini, che gli salvarono percorso, dalla piantagione al inestimabile, testimonianzatrasformi in disastro. Essere cittadini così la vita. Immagina di capovolgere bancone del bar: Guatemala, Brasile, dell’evoluzione della nostra culturaattenti e informati è importante la leggenda: che siano ora i delfini Etiopia; regioni da cui provengono e della società che li ha prodotti.tanto quanto curare il territorio. a rivolgersi a noi per essere protetti. tre pregiatissime qualità di arabica. Ora puoi scoprirne i segreti, grazieVe lo dimostriamo con una installazione Capire ciò che ci stanno dicendo sta Alla ricerca dei segreti dell’aroma a un’iniziativa unica nel suo genere,multimediale che ricostruisce uno diventando realtà, grazie a un progetto del caffè, pediniamo il chicco nero sin nella splendida cornice dellascenario di emergenza: l’impatto che europeo Life+ coordinato dall’Università dai suoi primi passi. Ci accompagna Galleria Nazionale di Palazzo Spinola.delle precipitazioni troppo violente di Genova. Ascolta i delfini chiacchierare l’Università del caffè di Trieste, un Un gruppo di esperti ci aiutahanno sul nostro territorio. Divisi in fra loro: ti aiuteremo a capire di cosa centro di eccellenza nato per a comprendere il valore storico edue squadre-comunità, i partecipanti amano parlare. E se vuoi sentirti anche promuovere, sviluppare e divulgare culturale di una serie di opere, tra cuidevono confrontarsi, cercando tu un po’ “delfino” non resta che nel mondo la cultura del caffè di anche alcune ubicate nel Primo Pianodi decidere come gestire al meglio equipaggiarti a dovere: bombole e muta qualità. Finiremo nella nostra tazzina: Nobile e selezionate insieme ai curatoril’emergenza. I vincitori? Siamo noi tutti. e via sott’acqua. Per provare cosa pronti a degustare il caffè e scoprirne della Galleria, sfruttando moderne significhi vivere sotto il pelo dell’acqua. gusti e aromi inaspettati. e avanzate tecniche di diagnosticaCentro Commerciale Fiumara scientifica applicate ai beni culturali.ore 10:00-18:00 / visita guidata ogni 60’ - Piazza delle Feste Le Cisterne di Palazzo Ducaledurata 60’ / prenotazione obbligatoria feriali ore 09:00-13:00, ore 12:00 e ore 15:00 / durata 60’ / Galleria Nazionale di Palazzo Spinolaper scuole e gruppi / il laboratorio è fruibile sabato e festivi ore 10:00-13:00 / prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi feriali ore 09:00-17:00,anche presso il Centro Meteo dell’Arpal visita guidata ogni 60’ – durata 45’ / sabato e festivi ore 10:00-19:00 /in viale Brigate Partigiane 2, telefonando prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi A cura di Università del Caffè di Trieste visita guidata ogni 60’ - durata 60’ /al numero 010 6437500 prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi / A cura di Corderia Nazionale, l’evento fa parte del progetto OrientascienzaA cura di ARPAL - Agenzia Regionale Università di Genova (DISTAV e DIFI).per la Protezione dell’Ambiente Ligure, In collaborazione con Associazione A cura di CNR - Istituto di ChimicaRegione Liguria, Fondazione “Centro Festival della Scienza dei Composti OrganoMetallici.Internazionale di Monitoraggio Ambientale”, Con il supporto di Art-test sas PISACentro Commerciale Fiumara25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre34 | Astronomia: plurale femminile 35 | Attività del JRC su scala globale 36 | Attraverso l’Archeologia 37 | Attraverso la Preistoria Immaginare e conoscere la Preistoria Immaginare e conoscereLe strade del Festival della Scienza Un viaggio dinamico sulla superficie gli strumenti dell’uomoospitano le immagini del fotografo del nostro globo per mostrarvi le ultime Archeologia e immaginazioneGerald Bruneau, una mostra diffusa ricerche del Joint Research Centre, sono spesso inseparabili compagne di Cos’è l’immaginazione? L’ingredienteche ritrae le ricercatrici dell’INAF il laboratorio tecnico e scientifico viaggio. L’archeologia indaga il passato segreto che ha permesso all’uomonegli Osservatori Astronomici e negli dell’Unione Europea. Tsunami, terremoti, con prove e verifiche basate su dati di cambiare il proprio destino. La storiaIstituti dove lavorano. Una presenza inondazioni e incendi: gli studi di oggettivi, ma l’intuito le viene spesso della nostra specie è infatti scanditariconoscibile anche nel Planetario questo centro di ricerca targato Europa in aiuto quando si tratta di interpretare dal progressivo sviluppo del cervello,Digitale dell’Osservatorio Astronomico si sono concentrati sugli effetti delle la natura dei reperti. Da perfetti stimolato dall’esperienza e dalladi Bologna dell’INAF installato catastrofi, naturali e artificiali. archeologi, bisogna quindi usare la capacità immaginativa. Dalla creazionein una delle piazze dove si snoda Incuriosito da cosa la Commissione fantasia, per immaginare come avremmo dei primi utensili in pietra il progressoil Festival e nell’installazione che Europea e il JRC stanno facendo vissuto nella Preistoria. Nelle vesti di fu lento, ma inarrestabile: il pensierocelebra i trent’anni di appartenenza per mitigare il cambiamento climatico? un esploratore del tempo, anche solo simbolico, la conoscenza del territorio,dell’Italia all’ESO, organizzazione Qui hai tutte le informazioni... per un giorno, ci si accorge che i nostri la tecnologia, la nascita dell’arte.astronomica europea. a portata di globo. lontani antenati non erano in fondo Immerso in un’ambientazione preistorica, poi così diversi dall’uomo moderno. fra gli strumenti e le possibilità cheSedi varie Palazzo della Borsa, Atrio offre l’ingegno umano, puoi feriali ore 09:00-18:00, Centro Civico BuranelloA cura di INAF Istituto Nazionale di Astrofisica sabato e festivi ore 10:00-19:00 / scoprire quanto sia grande la forza feriali ore 09:10-18:00, la visita guidata è effettuabile prenotando sabato e festivi ore 10:10-19:00 / dell’immaginazione. l’evento Piazza Europa - la mostra (n. 138) visita guidata ogni 60’ - durata 50’ / Centro Civico Buranello prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi A cura di JRC Joint Research Center feriali ore 09:00-18:00, sabato e festivi ore 10:00-19:00 / A cura di Museo Archeologico del Finale visita guidata ogni 60’ - durata 50’ / - Istituto Internazionale di Studi Liguri prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi sez. Finalese - Città di Finale Ligure A cura di Comune di Campomorone - Museo di Mineralogia e Paleontologia10
    • 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 31 ottobre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre38 | Automazione, 39 | Boggling the Brain 40 | Breathing Himalaya 41 | Brucaliffi e vorticisupervisione, sicurezza Guardare attraverso le lenti Impariamo a respirare Alice nel Paese delle Meraviglie... della percezione dell’illusione della FluidodinamicaLa mobilità delle persone e delle Siamo soliti immaginare l’Himalayamerci, in Liguria e nell’area di Genova La verità è che il cervello mente! come un luogo remoto e incontaminato. Sono passati 150 anni da quandoin particolare, presenta forti criticità È possibile che qualcosa, pur essendo Purtroppo, quest’idea è in parte Lewis Carroll ha avuto l’idea perlegate alla particolarità del territorio, sotto i nostri occhi, ci sfugga? Possiamo inesatta. Il Comitato Ev-K2-CNR sta “Le avventure di Alice nel paese dellaalla presenza in spazi ristretti di attività ingannare i sensi? Le illusioni sono monitorando la situazione ambientale meraviglie”. Cosa succede se seguiamocommerciali portuali e industriali, ogni giorno intorno a noi: intriganti nella regione nepalese del Khumbu Alice con gli occhi del fisico?alla posizione geografica nel contesto e divertenti, sono un mezzo per capire rilevando, inaspettatamente, inquinanti Se la guardiamo cadere nella tananazionale ed europeo. Il polo la nostra mente. Perché ci stupiscono? a una concentrazione molto bassa del bianconiglio al rallentatore?T.R.A.N.S.I.T. si prefigge di progettare Perché fra la percezione e l’elaborazione ma pur sempre apprezzabile. Poiché Se ci facciamo insegnare dal brucaliffoe realizzare soluzioni innovative, delle immagini passa una frazione la popolazione non è esposta ad altre a fare perfetti anelli di fumo?orientate ad una crescita sostenibile di secondo, un tempo sufficientemente fonti di inquinamento, si è potuto Lo spostamento d’aria della gonnadella città. breve perché l’inganno possa aver luogo. ottenere un quadro più chiaro di una di una bambina può far cadere una Possiamo sfruttare l’illusione per patologia respiratoria, la broncopneumo- persona? O uno starnuto mandarePalazzo della Borsa, Sala delle Grida capire come funziona il nostro cervello. patia cronica ostruttiva (BPCO) che ha in orbita una lucertola? Un’avventuraferiali ore 09:00-18:00,sabato e festivi ore 10:00-19:00 / Per questo, però, dobbiamo vedere una crescente incidenza anche nei nelle meraviglie della fluidodinamica,la visita guidata è effettuabile prenotando il mondo sottosopra per un po’. nostri ambienti urbani. Una esperienza tra cannoni-spara-fumo, superficil’evento Piazza Europa - la mostra (n. 138) il cui racconto è affidato a fotografie, saponate e cannucce-buca-patate. Palazzo Grimaldi della Meridiana video, interviste e postazioni interattive.A cura di Polo T.R.A.N.S.I.T., SIIT Distretto feriali ore 09:00-18:00, Quartiere Maddalena, sede Re MidaTecnologico Ligure. In collaborazione sabato e festivi ore 10:00-19:00 / Palazzo Grimaldi della Meridiana feriali ore 09:00-18:00,con Selex Elsag spa, Softeco Sismat srl, visita guidata ogni 60’ - durata 50’ / feriali ore 09:00-18:00, sabato e festivi ore 10:00-18:00 /Aitek spa. Con il contributo del Fondo Europeo prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi / sabato e festivi ore 10:00-19:00 / visita guidata ogni 75’ - durata 60’ /per lo Sviluppo Regionale nell’ambito evento fruibile in lingua inglese visita guidata ogni 45’ - durata 45’ / prenotazione obbligatoria per scuole e gruppidel POR 2007-2013 della Regione Liguria prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi / A cura di Bloomfield Science Museum Jerusalem l’evento fa parte del progetto Orientascienza A cura di Alessandro Orchini, Graziano Ciocca. In collaborazione con Laboratori Didattici A cura di Comitato Ev-K2-CNR, del Dipartimento di Fisica dell’Università Interactivecom srl. Con il supporto del Ministero di Genova. Con il supporto di McQuay Italia dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Con il contributo non condizionato di Boehringer Ingelheim e Pfizer Italia25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre42 | C’era una volta un virus... 43 | Che laboratorio vulcanico! 44 | Che palle questa scienza! 45 | Che scienziati del cavolo!O forse no: costruiscilo tu! Le rocce dell’Etna raccontano Scientificamente sportiviCapitan Spotty e la sua ciurma Bistrattato e schernito, il poveroalla conquista delle piante Una roccia vulcanica ha molto da Pensate che la scienza sia “pallosa”? cavolo è invece una delle figure raccontare, basta saper leggere la sua Bene, qui si cerca la scienza in palle, vegetali di maggior spicco nell’ambitoL’immaginazione prende forma storia nelle “tracce” che porta impresse. palloni, palloncini e, più in generale, del panorama scientifico. Il cavolonelle vesti di Capitan Spotty e della sua Come? Seguendo passo passo il lavoro nel mondo sportivo. Da calcio, da squash, romanesco, con la sua forma frattale,sgangherata ciurma, tutti impegnati degli scienziati: confronta diversi tipi da golf, da pallavolo, da tennis... è un bravo matematico, i broccolinella conquista della pianta. In quanto di prodotti vulcanici e campiona un universo di forme, colori e utilizzi sono ottimi oncologi, mentre il cavolovirus, la loro vita non è delle più le formazioni effusive ed esplosive. della medesima geometria: la sfera. rosso s’intende di chimica. E ancorasemplici: devono penetrare in cellule Solo grazie allo studio di questi materiali Avete domande sulla bici, sullo sci botanici, nutrizionisti, agronomi,vive per moltiplicarsi, poi trasferirsi si riescono a comprendere alcuni dei e sul pattinaggio? Sapete cosa ha biologi molecolari, entomologi: tuttiin una nuova cellula, o in un nuovo processi magmatici nascosti all’interno a che fare l’acqua tonica con la storia scienziati del cavolo! Dieci varietàorganismo, prima che le risorse di un vulcano. Un’esplorazione della bicicletta? Tra fisica e chimica, dello sfortunato ortaggio, fatte a fettine,dell’ospite vengano meno. Puoi tu stesso particolare in un territorio sconosciuto: vi portiamo su strada e in pista, per vestirvi da scienziati detective eimmaginare un virus, dargli forma e un mondo solitamente proibito provando a rincorrere formule rivivere una speciale missione segreta.aiutarlo ad infettare un nuovo ospite. allo sguardo umano. e campioni dello sport. Chi sarà lo scienziato del cavoloLa tua creatura sarà in grado di per eccellenza?invadere le cellule vegetali e propagarsi La Città dei Bambini e dei Ragazzi Piazza delle Feste ore 10:00-18:00 feriali ore 09:00-18:00, Le Cisterne di Palazzo Ducaledi pianta in pianta? Emozioni, visita guidata ogni 60’ - durata 50’ / sabato e festivi ore 10:00-19:00 / feriali ore 09:15-17:00,arrembaggi e scorribande nel mondo prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi visita guidata ogni 60’ - durata 50’ / sabato e festivi ore 10:15-17:00 festivi /dell’infinitamente piccolo. prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi visita guidata ogni 60’ - durata 50’ / A cura di INGV - Istituto Nazionale prenotazione obbligatoria per scuole e gruppiPalazzo Ducale, Munizioniere di Geofisica e Vulcanologia A cura di Associazione Festival della Scienza.feriali ore 09:00-18:00, In collaborazione con Adidas, Diego Donadonibus A cura di Paolo Fuzio, Giovanni Distefanosabato e festivi ore 10:00-19:00 / e Giovanni Biggi, Garmin, Vertigomedvisita guidata ogni 60’ - durata 60’ /prenotazione obbligatoria per scuole e gruppiA cura di CNR - Istituto di Virologia Vegetale.Con il supporto di Noi Geninetti srle Savatec Strumenti srl 11
    • 25 ottobre - 4 novembre 27 ottobre - 31 ottobre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre46 | Chimera! 47 | Chimica del fumo 48 | Chimicronos 49 | Ci vuole un fiore!La genetica dell’immaginazione e danni derivati Viaggio semiserio nella storia Immagina un mondo senza piante Sulla sigaretta vince lo sport dell’immaginario chimicoVolete dar vita alla protagonista dei Cosa fanno le piante? Veicolano l’energiamiti e degli incubi dell’uomo? Creare Quali sono i danni che il fumo provoca La scienza è sempre uguale a se stessa? solare, rendendola fruibile a tuttiuna creatura, figlia dell’immaginazione, in un fumatore? Lo scopriamo prima Tutt’altro! Atomi, molecole, reazioni i viventi, e ci forniscono l’ossigeno.frutto della combinazione di parti in teoria, analizzando il fumo di sigaretta chimiche ed energie rinnovabili: quando Entrano nel nostro quotidiano e sonodi diversi animali? Costruire, insomma, dal punto di vista dei suoi componenti, sono nati questi concetti? E in che modo cibo, fibre, medicinali, materie primeuna chimera? La chiave di tutto è quindi in pratica, studiando al hanno influenzato il senso comune? e cosmetici. Mantengono gli ecosistemi,la genetica: combinando, analizzando microscopio diverse sezioni di tessuto. Proponiamo qui il racconto di una storia agendo sul suolo e contribuendoe decodificando i geni che ci Il fumo è nemico dello sport: cornice semiseria: quella dei concetti chimici alla regolazione del clima. Nel nostrointeressano, possiamo comprendere del nostro laboratorio sono le maglie e del loro rapporto con l’immaginario percorso, fra serre suggestive ee dominare due processi fondamentali del Barcellona FC e quelle di campioni dell’uomo. Dall’Antico Egitto al attraverso gli splendidi giardini dell’Ortoper la vita: la trascrizione e la traduzione quali Del Piero, De Rossi, Robinho, Novecento, passando per i misteri Botanico dell’Università di Genova,del codice genetico. Chimere, ibridi, Gastaldello per la Sampdoria e Frey alchemici del Medioevo e il Settecento: proviamo a chiederci come sarebbe ilclonazione, DNA ricombinante… il regno per il Genoa. E se siete fortunati, potete un viaggio negli episodi della chimica mondo senza le piante. Molto diverso,dell’immaginario ha perso terreno ricevere in regalo una foto autografata e delle menti che l’hanno letta, non è vero? Osserviamole da vicino:a favore del reale. Abbiamo tecniche del vostro campione preferito. per immaginare insieme un futuro confrontiamo ciò che possiamodi grande utilità nella ricerca, sostenibile. apprezzare a occhio nudo con quantoma con aspetti sottili che riguardano E.O. Ospedali Galliera di Genova ci permette di vedere il microscopio. feriali ore 09:00-17:00, Centro Civico Buranelloleggi umane e limiti morali. sabato e festivi ore 09:00-13:00, Il meraviglioso mondo delle piante feriali ore 09:00-18:00, domenica chiuso / visita guidata ogni 60’ sabato e festivi ore 10:00-19:00 / è anche il nostro.Museo di Storia Naturale “G. Doria” - durata 60’ / prenotazione obbligatoria visita guidata ogni 60’ - durata 45’ /feriali ore 10:00-17:00, Orto botanico dell’Università di Genova per scuole e gruppi prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi /sabato e festivi ore 10:00-19:00 / feriali ore 09:00-17:00,visita guidata ogni 60’ - durata 60’ / l’evento fa parte del progetto Orientascienza A cura di E.O. Ospedali Galliera di Genova. sabato e festivi ore 10:00-18:00 /prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi / visita guidata ogni 60’ - durata 60’ / In collaborazione con la Struttura Complessa A cura di Michele Di Lauro.l’evento fa parte del progetto Orientascienza prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi di Istologia e Anatomia Patologica In collaborazione con Alma Mater StudiorumA cura di Eduardo Losada Cabruja. - Università di Bologna - Dipartimento A cura di Polo Botanico Hanbury,Con il supporto di Tib Molbiol s.r.l. di Chimica “G. Ciamician” Università di Genova - DISTAV27 - 28 ottobre, 2 – 3 novembre 29 ottobre - 2 novembre 25 ottobre - 3 novembre 25 ottobre - 4 novembre50 | Circoscienza 51 | City Barcode 52 | Cloud Computing 53 | Colora la tua città Osservare la natura e l’ambiente I fili invisibili che connettono il mondoDoppio appuntamento con nel contesto urbano Cemento armato e vetro, pietra a vista,i “laboratori di circo” al Festival Siete mai stati in una nuvola ardesia, cotti, legno, pietre a secco:della Scienza: quattro giorni dedicati Chi lo dice che per studiare informatica? Non si parla di pioggia o ogni singola città ha tonalità e materialiinteramente al gioco e al circo. la biodiversità bisogna avventurarsi cattivo tempo, ma di cloud computing, che la distinguono dalle altre, perGiochi d’equilibrio con corde, filo, in una spedizione amazzonica? ossia quell’insieme di tecnologie che motivi geografici, storici o culturali.clave, diablo, monocicli: abbiamo noi La città offre più opportunità di quanto permettono di memorizzare, archiviare Avventurati in un viaggio virtualechi può insegnarvi a sfidare la fisica si creda. Trasformati in un naturalista ed elaborare dati grazie all’utilizzo alla scoperta dei colori delle città deldivertendosi! I laboratori di circo rivolti cittadino e sfrutta il DNA barcode, di risorse, sia hardware che software, mondo, per scovare le case in arenariaa bambini e ragazzi, vogliono essere un innovativo sistema di analisi che distribuite in una rete. Si può così di Malta e i cottage in pietra in Irlanda!una propedeutica alle discipline circensi, permette di identificare specie animali utilizzare software o hardware non Di ritorno da questo volo immaginato,ma soprattutto a una dimensione e vegetali tramite un codice a barre. direttamente installato sul proprio è il tuo turno: costruisci la tua città,creativa, fatta di gioco, immaginazione, Dall’etichettatura dei prodotti alimentari computer, sfruttando una potenza senza dimenticare che dobbiamomovimento, confronto e interazione all’identificazione degli insetti infestanti di calcolo e di archiviazione non locale, rispettare l’ambiente. Infine, coloradi gruppo. dei parchi urbani, calati nei panni del bensì condivisa. Attraverso una serie la capitale della tua fantasia: in ballo biologo: c’è molto da fare in questa città! di filmati, possiamo comprendere c’è il titolo di miglior città!Palazzo Ducale, Porticato al meglio quali sono i vantaggi27 e 28 ottobre ore 11:30-13:30 e 15:00-18:00, Biblioteca Internazionale per Ragazzi Piazza delle Feste2 e 3 novembre ore 10:00-12:00 e 15:00-18:00 e le potenzialità di questa tecnologia, Edmondo De Amicis feriali ore 09:00-13:30, feriali ore 10:00 e ore 14:00, provando a immaginare come potremmo sabato e festivi ore 14:30-19:00 /A cura di Associazione Sarabanda sabato e festivi ore 10:00 / sfruttarla per il nostro futuro. visita guidata ogni 90’ - durata 90’ / durata 120’ / prenotazione obbligatoria / prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi / l’evento fa parte del progetto Orientascienza Edificio Millo, Porto Antico si consiglia un abbigliamento caldo e comodo ore 10:00-11:30, chiuso la domenica / A cura di CUSMIBIO Centro Università prenotazione telefonica obbligatoria A cura di Valentina Armirotti degli Studi di Milano Scuola al numero 010 5954946 / accesso consentito e Associazione Festival della Scienza. per la diffusione delle Bioscienze. a 15 persone a sessione Con il supporto di Morocolor Con il supporto di Apple Education A cura di Network Integration and Solutions srl12
    • 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre54 | Colorando l’energia 55 | Cooking Material 56 | CSI: Children 57 | Dall’idea all’invenzioneLe celle solari a colorante: La gastronomia molecolare permetterà Science Investigation!una possibilità per il futuro di scoprire materie nuove? Investigatori novelli Chiedersi in che modo un’idea diventi di una materia beffarda invenzione significa domandarsi comeColore + energia = un laboratorio Cosa bolle in pentola quest’oggi? l’attività creativa dell’uomo possache si spinge ai limiti della fantasia Materia! Ebbene sì… qui si cucinano Manca la luce e vuoi rilassarti con un essere interpretata attraverso schemitecnologica! Alcune particolari celle atomi e molecole! Camice da chimico, po’ di musica? Non farti prendere dal e regole per essere condivisasolari funzionano come le foglie degli gesti da chef e un pizzico di creatività panico: piuttosto vai dal fruttivendolo. con l’umanità. L’invenzione è proprioalberi: trasformano la luce del sole da designer. Per prodotti mai visti Bastano tre frutti per ricaricare il tuo questo: una soluzione a un problemain energia, immagazzinandola prima. Chantilly alla cera d’api, biscotti iPod. L’estate è calda e sei rimasto senza tecnico immaginata e poi trasformatachimicamente. Non c’è clorofilla, alla segatura, fili di lana liofilizzati: ghiaccio? Puoi crearne quanto ne vuoi in parole e disegni, perché possama altre molecole organiche di grandi anche se non adatte alla tavola, queste scaldando un poco d’acqua. Se suona essere prodotta ed utilizzata da tutti.dimensioni, altrettanto capaci di creazioni sono fondamentali in molti strano è normale: del resto in questo La mostra include alcuni esempiassorbire la luce. Il loro segreto? Il colore! campi dell’industria e dell’innovazione. laboratorio basta una goccia di sapone di invenzioni celebri nei settoriProviamo anche noi: elettrodo di vetro, Armatevi di frullino elettrico, qualche per distruggere qualsiasi cosa ti capiti delle biotecnologie, dell’elettronicasucco di mirtillo, mora e lampone. conoscenza di fisica, chimica e tanta a tiro. Se vuoi capirne di più, non ti resta e della meccanica.Quale colorante ci aiuta a produrre fantasia: l’universo della materia che indagare. Parole come capillarità,più energia? vi aspetta! energia alternativa e reazione chimica Palazzo della Borsa, Sala delle Grida feriali ore 09:00-18:00, ti porteranno sulla pista giusta. sabato e festivi ore 10:00-19:00 /Centro Civico Buranello Le Cisterne di Palazzo Ducaleferiali ore 09:00-15:00, feriali ore 09:15-17:00, la visita guidata è effettuabile prenotando Biblioteca Internazionale per Ragazzisabato e festivi ore 14:00-19:00 sabato e festivi ore 10:15-17:00 / l’evento Piazza Europa - la mostra (n. 138) Edmondo De Amicis25 e 29 ottobre ore 09:00-16:00 / visita guidata ogni 60’ - durata 50’ / feriali ore 09:00-18:00,visita guidata ogni 60’ - durata 45’ / prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi A cura di Centro PATLIB, ufficio brevetti sabato e festivi ore 10:00-19:00 /prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi della Camera di Commercio di Genova. visita guidata ogni 60’ - durata 50’ / A cura di Laurence Humier e Associazione In collaborazione con Frizzi Srl, prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi /A cura di CNR - Istituto di Chimica Festival della Scienza. Con il supporto Metroconsult Genova, Studio Karaghiosoff evento fruibile in lingua inglesedei Composti OrganoMetallici di Fédération Wallonie-Bruxelles A cura di Y.E.S.S. Associazione culturale25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre58 | Dalla pirateria per mare 59 | Deep blue 60 | E=A2 61 | Enel 5.0alla cyber-piracy Scegli un personaggio... vivi tu la storia (energia=ambiente2) Il futuro da 50 anni: un’esperienza da vivere oraPirati marittimi e cyber-pirati: Ti piace il mare? Vuoi scriverne la Sempre più spesso sentiamo parlarese per i primi si tratta di una guerra storia? Vestendo i panni di un abitante di Green Economy. Fotovoltaico, eolico In occasione dei suoi primi 50 anni,antica, combattuta con mezzi moderni, del mare puoi scoprire insieme a noi, e geotermico sono parole sulla bocca Enel presenta Enel 5.0, un villaggioper i secondi si tratta di un nuovo in modo interattivo, il sistema mare di tutti. Ma come possiamo migliorare tecnologico itinerante per vivere inscenario, nato con la rete e in evoluzione e la sua funzione all’interno del pianeta invece le tecnologie, i processi e gli prima persona il viaggio spettacolareparallela alla sicurezza informatica. Terra. Vivi una avventura nella sua impianti esistenti? Ottimizzazione, dell’elettricità e il suo ruoloCosì come possiamo dotare le nostre immensità, catapultandoti in un gioco utilizzo della CO2, recupero di molecole nell’evoluzione sociale, culturalenavi di sistemi di difesa attiva e passiva di ruolo, proprio al centro dell’azione: di elevato interesse da reflui o prodotti ed economica dell’Italia e del mondo.e prevenzione, è ormai necessario ragioneremo sulle caratteristiche che secondari: i campi di azione del Polo Elettrodomestici, informazione, internetriconoscere e difendersi dai cyber- specie diverse presentano negli stessi “Energia e Ambiente” sono numerosi e smart life del futuro: l’elettricitàattacchi con opportune contromisure ambienti, parlando di evoluzione e con notevoli potenzialità di crescita è prima di tutto rivoluzione.informatiche. Hacktivism, cybercrime, e anche di energie alternative. anche in ambito internazionale. Ve lo raccontiamo con le più innovativeblack market, e-weapon o state Dunque cosa aspetti? Diventa uno tecniche espositive: un ledwall now vizsponsored attack: sono questi i nuovi dei personaggi e prendi in mano il tuo Palazzo della Borsa, Sala delle Grida con curiosità di ogni genere, in tempo feriali ore 09:00-18:00,nemici contro cui combattere. destino… Il mare sarà il tuo palco sabato e festivi 10:00-19:00 / reale, dal mondo e dalla città di e i suoi abitanti gli attori. la visita guidata è effettuabile prenotando Genova; una timeline degli ultimi 50Palazzo della Borsa, Sala delle Grida anni alla riscoperta di eventi, personaggi, l’evento Piazza Europa - la mostra (n. 138)feriali ore 09:00-18:00, Acquario di Genova, Galleria Atlantidesabato e festivi ore 10:00-19:00 / piccole e grandi rivoluzioni del nostro feriali ore 09:00-18:00, festivi ore 10:00-19:00 /la visita guidata è effettuabile prenotando visita guidata ogni 60’ - durata 60’ / A cura di Polo Energia e Ambiente, quotidiano; realtà aumentata e Ticass scrl. In collaborazione con Università applicazioni 3D, superfici interattivel’evento Piazza Europa - la mostra (n. 138) prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi degli studi di Genova. Con il contributo e mappe pulsanti, multiproiezioni del Fondo Europeo per lo SviluppoA cura di Polo SOSIA, SELEX Sistemi A cura di Associazione Il Porto dei piccoli Onlus. Regionale nell’ambito del POR 2007-2013 e realtà virtuale.Integrati spa. Con il contributo del Fondo Europeo In collaborazione con Associazione della Regione Liguriaper lo Sviluppo Regionale nell’ambito “Clessidra” Onlus. Area Mandracciodel POR 2007-2013 della Regione Liguria feriali ore 09:00-20:00, festivi ore 10:00-20:00 / informazioni e prenotazioni n. verde 800 228722 (lunedì-venerdì ore 9:00-13:00 e 14:00-18:00) del Centro Coordinamento PlayEnergy o scrivere a playenergy@lafabbrica.net 13
    • 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre62 | Energia sostenibile 63 | Etruscanning 64 | Europa a gravità zero 65 | Fa caldo!dal legno? Sì, se... Esperienza virtuale nella Tomba Un tour “infernale” alla scopertaVantaggi e svantaggi Regolini Galassi L’Italia ricopre da sempre un ruolo delle alte temperaturedi una risorsa possibile importante nell’esplorazione spaziale Etruscanning è un progetto e nella ricerca astrofisica. L’Agenzia Caronte, Minosse, Ulisse… fa caldo!Interi eserciti di alberi sono pronti europeo (Framework culture 2007) Spaziale Italiana, l’Agenzia Spaziale In questo infernale laboratorioa battersi per salvare l’ambiente. per la sperimentazione di tecnologie Europea, di cui l’Italia è fra i fondatori, il termometro è destinato a salire.Le foreste sono infatti le migliori alleate digitali innovative per documentare e l’Istituto Nazionale di Astrofisica Nemmeno a dirlo, il protagonistadel clima: sottraggono CO2 all’atmosfera e raccontare la cultura etrusca. Si tratta fanno del nostro Paese uno dei più è il calore in tutte le sue forme.e producono il legno, una delle poche di un’installazione che consente di avanzati nello studio del nostro sistema Se nei gironi danteschi il caldo eramaterie prime veramente rinnovabili. vivere un’esperienza virtuale immersiva solare e del cosmo in generale. In questa una condanna dura da sopportare,Ma il legname può esprimere all’interno della tomba Regolini Galassi esposizione vengono rappresentati a noi dopotutto consente di cuoceretutte le sue enormi potenzialità solo di Cerveteri, ricostruita in 3D. L’elemento solo alcuni dei gioielli, italiani e conservare i cibi, stirare i nostrise il territorio è gestito correttamente. più innovativo è l’uso di interfacce di ed europei, che in questo momento indumenti ed eliminare le macchie piùNei panni di novelli scienziati dei interazione naturale: il pubblico ha la aiutano gli scienziati di tutto il mondo resistenti. Perciò, immersi in un bagnomateriali, mettiamo sul banco di prova possibilità di esplorare lo spazio, toccare a capire meglio il sistema planetario bollente o con un ferro da stiropioppi, querce e castagni: in quali gli oggetti e ascoltare le narrazioni dove viviamo, ciò che c’è nella nostra in mano, inizia l’indagine sulle altecasi il legno è veramente una fonte dei defunti con il solo movimento del galassia e al di fuori della Via Lattea temperature.di energia sostenibile? corpo, in modo semplice e naturale. e cosa è stato dell’Universo a partire dal Big Bang. Le Cisterne di Palazzo DucaleCentro Civico Buranello Museo di Sant’Agostino feriali ore 09:15-17:00,feriali ore 09:00-18:00, feriali ore 09:00-18:00, Palazzo della Borsa, Sala delle Grida sabato e festivi ore 10:15-17:00 /sabato e festivi ore 10:00-19:00 / sabato e festivi ore 10:00-18:00 / visita guidata feriali 09:00-18:00, visita guidata ogni 60’ - durata 50’ /visita guidata ogni 60’ - durata 45’ / ogni 30’ - durata 30’ / prenotazione obbligatoria sabato e festivi ore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria per scuole e gruppiprenotazione obbligatoria per scuole e gruppi per scuole e gruppi / l’evento è collegato la visita guidata è effettuabile prenotando alla mostra Italia del futuro Preview (n. 103) l’evento Piazza Europa - la mostra (n. 138) A cura di Danilo Gasca e Vanda Elisa Gatti.A cura di CNR - Istituto per la Valorizzazione In collaborazione con Centro Turisticodel Legno e delle Specie Arboree e CNR A cura di CNR - Istituto per le Tecnologie Alberghiero - IAL Friuli Venezia Giulia - Ferrino- Istituto di Biometeorologia Applicate ai Beni Culturali, Visual Dimension, e C. spa - Indesit Company spa - CNR - ISAC, Allard Pierson Museum. In collaborazione Trudi, Gem’innov, Morocolor, Brompi by Noesi con E.V.O.CA, Supporto scientifico Museo Gregoriano Etrusco Musei Vaticani Soprintendenza dell’Etruria Meridionale, CNR ISCIMA. Con il supporto di Projection Design25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre66 | Fischiopiadi 67 | Fisica in Moto 68 | Fisica... over the rainbow 69 | Fusion ExpoLe Olimpiadi del fischio La bellezza della fisica raccontata Storie strabilianti di fenomeni Sfide e risultati della fusione nucleare dalle motociclette atmosfericiDilettanti e professionisti del trillo Che cos’è la fusione nucleare?melodico: questo è il posto giusto Fisica, motociclette e, alla fine Quando si parla di fenomeni È possibile utilizzarla per generareper voi. Sulla scia delle Olimpiadi del percorso, una bandiera a scacchi atmosferici, la meraviglia è in agguato. energia sostenibile? La mostra ideatadi Londra, più note, ma sicuramente che sventola. All’interno della storica La Ruota di Lorenz ci ricorda che dall’European Fusion Developmentmeno musicali, vi invitiamo alla prima fabbrica Ducati di Borgo Panigale, il tempo è bizzarro, tanto che una Agreement (EFDA) della Commissioneedizione delle Fischiopiadi, le Olimpiadi scuola e piste del MotoGP non sono farfalla può scatenare una tempesta. Europea presenta la ricerca sulladel fischio. Come ogni atleta che si poi tanto lontane. La fisica è infatti Le nuvole si costruiscono in bottiglia. fusione termonucleare controllata:rispetti, dovete affrontare un’accurata la base fondamentale per progettare E i tornado? Farli insieme a noi, i suoi obiettivi, le sfide, i risultatipreparazione: allenamenti di acustica, moto eccezionali. Sentite che rombo? in miniatura, ci aiuta a capire come raggiunti e i temi più significativiesercizi di onde di pressione, test È uno speciale motore Ducati, costruito si formano e perché sono così potenti. nello sviluppo di questa nuova fontedi anatomia. E chiusi i giochi, spazio per mostrarvi i segreti della dinamica Alla fine però ci aspetta l’arcobaleno. di energia. Il percorso è compostoa chi ha fatto del fischio una pazza e del moto. Pronti a mettervi in gioco? Come è fatto? In che condizioni si da isole tematiche organizzate in sezioniforma d’arte. Aprite le orecchie. Saltate in sella… una scienza così produce? Si potrà raggiungerne la fine multimediali nelle quali è possibile veloce non l’avete mai vista. e trovare la pentola d’oro? Forse no, interagire con varie simulazioni.Vico delle Carabaghe, ma possiamo farvi egualmente Tra queste un modello del reattore ITER,sede Associazione Il Mangano Piazza delle Festeferiali ore 09:00-18:00, un regalo. Insegnarvi come farne il progetto internazionale considerato feriali ore 09:00-18:00,sabato e festivi ore 10:00-19:00 / sabato e festivi ore 10:00-19:00 / uno nel vostro giardino. la “punta di diamante” della ricercavisita guidata ogni 60’ - durata 50’ / visita guidata ogni 60’ - durata 60’ / sulla fisica del plasma.prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi Vico delle Carabaghe, prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi sede Associazione Il Mangano Nuova Biblioteca Universitaria di Genova,A cura di Associazione Nostos, Daniele Molaro. feriali ore 09:20-18:00, ex Hotel Colombia Excelsior A cura di Fondazione Ducati. In collaborazioneIn collaborazione con Leonardo De Cosmo, sabato e festivi ore 10:20-19:00 / feriali ore 09:00-18:00, con Associazione Festival della ScienzaXenia Fosella visita guidata ogni 60’ - durata 40’ / sabato e festivi ore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi / visita guidata ogni 30’ - durata 50’ / evento fruibile in lingua inglese prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi A cura di Belgrade Science Festival14
    • 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre70 | Ginowa, hiar 2492 71 | Globulandia. 72 | H2Oltre 73 | Homines energetici(Genova, anno 2492) Un’avventura in rosso Scienza e tecnologia... in immersione: L’energia che ci serveArcheologia del futuro Tutto quello che avete immaginato l’oro blu e i suoi segreti (e non) sul sangue e la sua circolazione Progetti visionari e ricchi di idee nuove,Come sarà Genova fra 480 anni? Acqua: una delle molecole più dove il binomio energia e bellezza siAnno 2492: in pochi secoli la società Benvenuti a Globulandia! Fra globuli semplici, ma allo stesso tempo forse coniuga con quello di uomo e territorio,globalizzata è collassata. Cambiamenti rossi e altri corpuscoli… sei dentro la più sorprendente. H2Oltre offre in un’armonia possibile. Progetti esposticlimatici epocali hanno stravolto la un vero e proprio vaso sanguigno. un’immersione tutt’altro che scontata realizzati da Italo Rota insieme ageografia del Pianeta, le risorse fossili Immerso nel rosso profondo puoi alla scoperta dei segreti dell’oro blu. Repower: un progettista e un’aziendasono in esaurimento e lo sviluppo scoprire, come in un parco avventura, In questo viaggio tra scienza che hanno intrecciato un proficuotecnologico è in declino. Salwatta, morfologia, composizione e funzioni e tecnologia, misterioso ed evocativo, sodalizio professionale, accomunatila prima archeologa del futuro, è stata del sangue. Hai mai pensato alla scopriamo le applicazioni dell’acqua dalla stessa visione olistica e sostenibileincaricata da una rinascente società donazione di sangue? Oltre a essere nell’ambito dell’acustica, dell’ottica, del fare, modellando opere e servizidi trovare i reperti della civiltà uno straordinario gesto altruistico, fino a immaginare come si possa, in funzione dell’uomo, delle suetecnologica, ricostruirne il contesto e è un modo per essere sempre sicuri da una semplice goccia d’acqua, creare complessità e del suo futuro, perchésalvarli con il reimpiego. Il tuo compito? di essere in buona salute. E se vuoi un energia. Rifrazione, propagazione del la centralità dell’uomo è un fattoreAccompagnarla in questa avventura, po’ di competizione gettati all’interno suono, energia idraulica: concetti che, fondamentale per la crescita e la vitalitàfra le rovine del futuro. della “vena” in cerca degli smart game conditi con un pizzico di creatività, di un’azienda. Una mostra per presentare corner dove sfidare gli altri visitatori. possono disegnare scenari avveniristici. non solo luoghi, impianti tecnologiciWOW! Genova Science Centre, Acqua: il nostro passato, presente e servizi, ma anche per sottolineareMagazzini del Cotone, modulo 1 Nuova Biblioteca Universitaria di Genova,feriali ore 09:00-18:00, e futuro. le grandi questioni connesse all’energia, ex Hotel Colombia Excelsiorsabato e festivi ore 10:00-19:00 / feriali ore 09:00-18:00, in un dialogo aperto tra estetica Palazzo Verde, e tecnologia, mix energetico e ricerca,visita guidata ogni 45’ - durata 90’ / sabato e festivi ore 10:00-19:00 / ex Magazzini dell’Abbondanzaprenotazione obbligatoria per scuole e gruppi / visita guidata ogni 60’ - durata 60’ / feriali ore 10:00-17:00, mobilità ed efficienza.il 3 e il 4 novembre, alle ore 18:30, visita speciale prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi sabato e festivi ore 10:00-18:00 /di 30 minuti con prenotazione obbligatoria Palazzo Ducale, Loggia degli Abati visita guidata ogni 30’ - durata 60’ /con Salwatta, la prima archeologa del futuro A cura di Centro Nazionale Sangue, CittàSane feriali ore 09:00-18:00, prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi / rete italiana OMS. Con la supervisione sabato e festivi ore 10:00-19:00 / l’evento fa parte del progetto OrientascienzaA cura di Elio Micco, Guido Rossi, scientifica della Società Italiana di Medicina visita guidata ogni 30’ - durata 60’ /Eugenia Isetti. In collaborazione con Museo Trasfusionale e Immunoematologia prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi A cura di Alessio Perniola - Multiversi,civico di Archeologia Ligure, I.I.A.S. Wlo World. Con il supporto di Ceramica FlaminiaIstituto Italiano Archeologia Sperimentale.Con il supporto di Pesto Sea Group25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre74 | How to build a computer brain 75 | I giochi di Einstein 76 | I PROMISE (a better world) 77 | I ricami della naturaMente umana e intelligenza artificiale Quando l’immaginazione La diatomea: immagina che il futuro è più importante della conoscenza Sei un consumatore attento? venga da lontanoI computer sono potenti, ma possono Sai riconoscere i prodotti di qualità?competere con il nostro cervello? La teoria della relatività riempie Mettiti alla prova, si comincia! Intrecci simmetrici a tinte forti:Possiamo costruire un computer capace i tomi di fisica e accende i discorsi Dovrai fare la spesa al nostro “speed la natura crea fantasie degnedi giocare con i nostri giochi, sostenere dei professori nelle aule universitarie. supermarket”, dove su tavoli e scaffali della creatività delle migliori ricamatrici.una conversazione o innamorarsi? Che ne dite invece di sperimentarla sono esposti prodotti marchiati A offrire questo meraviglioso spettacoloI computer agiscono in base a numeri, a bordo di un tram che va… in maniere diverse o non marchiati. naturale sono le piccole diatomee.logica e regole; gli umani, d’altro canto, alla velocità della luce? Benvenuti in Il consumatore attento deve scegliere Ma attenzione… oltre ai colori c’è di più!provano sensazioni e sentimenti. un mondo fatto di esperienze inedite le marchiature “corrette”: a conclusione Questi organismi hanno in realtàE dunque? È possibile una amicizia e inaspettate, luci e colori, onde e suoni: del gioco, è il momento del controllo un ruolo fondamentale nella catenafra un umano e un computer? per avvicinarvi alle teorie del grande della merce virtualmente acquistata. alimentare e nascondono insospettabiliProviamo a sfidare una intelligenza scienziato e ripercorrere le grandi Chi avrà totalizzato il maggior numero utilizzi nella vita di tutti i giorni.artificiale e vediamo chi vince. scoperte di fisica degli ultimi 2000 anni. di punti sarà il vincitore della partita. Andiamo dunque a dare un’occhiataPotremmo scoprire che mente umana E se tutto questo non dovesse bastare, alle diatomee fossili: da dovee cervello elettronico hanno molto più potete sempre sbirciare tra le carte Palazzo della Borsa provengono, dove si possono trovare feriali ore 09:00-18:00,in comune di quello che credevamo. reinventate del diario di Einstein, sabato e festivi ore 10:00-19:00 / e quale importanza hanno nelle per rievocare gli esperimenti con i quali la visita al laboratorio è effettuabile prenotando industrie di oggi. Un tuffo nel mondoVico delle Carabaghe, egli stesso si confrontò durante la sua dei materiali, raccontato dalla scienza l’evento Piazza Europa - la mostra (n. 138)sede Associazione Il Manganoferiali ore 09:00-18:00, vita e provare l’ebbrezza di essere e dall’immaginazione!sabato e festivi ore 10:00-19:00 / fisici per un giorno. A cura di Associazione Festival della Scienza Centro Civico Buranellovisita guidata ogni 60’ - durata 50’ / WOW! Genova Science Centre, feriali ore 09:00-18:00,prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi / Magazzini del Cotone, modulo 1 sabato e festivi ore 10:00-19:00 /l’evento è fruibile in lingua inglese feriali ore 09:00-18:00, visita guidata ogni 30’ - durata 30’ / sabato e festivi ore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria per scuole e gruppiA cura di Queen Mary University of London visita guidata ogni 45’ - durata 90’ / prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi / A cura di DEREF spa l’evento fa parte del progetto Orientascienza A cura di Museo delle Scienze di Trento. In collaborazione con Laboratorio di Comunicazione delle Scienze Fisiche – Università di Trento 15
    • 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 1 novembre78 | I robot del mare 79 | I Viaggi di Luca Cavalli-Sforza 80 | Il calcio (non) è una scienza esatta 81 | Il cibo non basta:Conoscere il mare attraverso Ancora una volta ero io il curioso un Centro Nutrizione in cittàla robotica Che strumenti utilizzano i più giovani Il problema della malnutrizione Luigi Luca Cavalli-Sforza ha avuto atleti blucerchiati? Il calcio non è una infantile... visto da vicinoUn’aula galleggiante ha appena una vita straordinaria: ha lavorato scienza esatta, ma a volte la scienzaattraccato al Porto Antico: con premi Nobel, si è circondato può aiutarci a capire cosa accade Il Centro Nutrizione vi accoglie inè il trampolino da cui il nostro robot di collaboratori eccellenti, durante una partita. Con il laboratorio un percorso di immagini ed esperienze,può tuffarsi per esplorare i fondali ha pubblicato sulle principali riviste dell’U.C. Sampdoria vi sveliamo tante per comprendere cosa significhi oggicircostanti. E se sei curioso di sapere scientifiche internazionali ed è curiosità: un punto tutto blucerchiato vivere in condizioni di malnutrizione.come si fa a costruire un robot- ufficialmente riconosciuto come uno per cimentarsi in giochi e sfide Documentari e reportage dell’agenziasommozzatore, ti possiamo fare dei più importanti genetisti viventi. speciali, insieme ai propri compagni. internazionale VII Photos raccontanoun corso accelerato di robotica marina. Ma quello che lo ha reso davvero Prova ad essere più veloce di Eder storie e volti di chi vive la fame ogniCerto, per comprendere l’ecosistema unico è la passione per il viaggio. nello scatto breve o a saltare più in alto giorno. Gli operatori umanitari disottomarino ci vuole anche un po’ A un certo punto, nel pieno della di capitan Gastaldello nello stacco di Medici Senza Frontiere (Premio Nobeldi biologia. Tecnologia e scienza carriera scientifica, ha capito che se testa. Pronto a giocare? È il momento per la Pace 1999) accompagnanodel mare hanno qui lo stesso obiettivo: voleva davvero descrivere la storia di scendere in campo. il pubblico attraverso tutte le fasifarti conoscere la vita del golfo dell’umanità doveva mettersi d’intervento in contesti di emergenzadel Mar Ligure. alla guida di un fuoristrada per Piazza delle Feste nutrizionale, raccontando problemi feriali ore 09:00-18:00, raggiungere quei popoli in Africa che sabato e festivi ore 10:00-19:00 / e soluzioni. Un’occasione per ascoltareCalata Simone Vignoso, Arco 89 vivevano come i nostri antenati di la voce di chi, ogni giorno, si batteferiali ore 09:00-18:00, visita guidata ogni 35’ - durata 30’ /sabato e festivi ore 10:00-18:00 / 10.000 anni fa. La mostra restituisce prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi / per ridurre la mortalità infantile.visita guidata ogni 60’ - durata 60’ / al visitatore la complessità della vita Festival della Scienza e UC Sampdoria saranno e del lavoro di Cavalli-Sforza, insieme anche al Fair Play Village il 28 ottobre Piazza San Lorenzoprenotazione obbligatoria per scuole e gruppi / feriali ore 09:00-18:00,l’evento fa parte del progetto Orientascienza attraverso le fotografie che lui stesso sabato e festivi ore 10:00-19:00 / A cura di U.C. Sampdoria. In collaborazione ha scattato nel corso delle spedizioni visita guidata ogni 30’ - durata 30’ /A cura di Scuola di Robotica, R.S.T.A. scrl con Associazione Festival della Scienza scientifiche. Un diario fatto di appunti, prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi immagini e intuizioni che ci permette di capire qualcosa di più di come A cura di Medici Senza Frontiere (MSF). funziona la scienza. In collaborazione con Associazione Festival della Scienza Palazzo Ducale A cura di Codice. Idee per la Cultura. In collaborazione con Francesco Cavalli-Sforza25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre82 | Il corpo fatto a fette: 83 | Il dono della massa 84 | Il Giardino del Sole: 85 | Il gusto della biodiversità del mareimmaginati dentro La caccia al bosone di Higgs, immaginando i confini della gravità Alla scoperta del mondo sottomarino la “particella di Dio” Viaggio fra nane bianche, e dei suoi saporiCome appare il nostro corpo quando pulsar e buchi neriviene “fatto a fette”? La radiologia Dopo una caccia durata oltre Quanta natura e tradizionemoderna permette di visualizzare vent’anni, i fisici del CERN hanno La vita di una stella è fatta di equilibrio. si nascondono dietro la qualitàe studiare l’interno del nostro corpo, catturato il bosone di Higgs, la famosa Alla forza di gravità, che tende a dei prodotti migliori? Scopriamodagli organi principali alle ossa, “particella di Dio” di giornali e tv. comprimere la stella, si oppone l’energia il significato profondo dellasino ai particolari più piccoli, come Nel percorso della mostra scopriamo rilasciata dalle reazioni termonucleari. biodiversità: non un bene scientificoi capillari e le microstrutture che nei primissimi istanti di vita Quando l’idrogeno si è consumato, per pochi, bensì un patrimonio comune.del cervello. Giocando con la nostra dell’Universo il campo di Higgs le stelle si avviano a diventare corpi E allora fra la salagione delle acciughetecnologia, dalla risonanza magnetica si è “congelato” in un invisibile mare celesti molto diversi dalla stella e i consigli sulla cucina del “pesceall’ecografia, puoi scoprire come ghiacciato, esteso in tutto lo spazio. di partenza. Osservare i fenomeni che povero”, non resta che concederciqueste tecniche, grazie alla matematica, Ha quindi originato la massa dei minimi avvengono sulla superficie del nostro un tuffo tecnologico: un’immersionesi siano evolute nel tempo, fino costituenti di tutto: le particelle Sole è solo il primo passo di un viaggio virtuale in un mondo in 3D popolatoa poterci offrire rappresentazioni elementari. Ci aspetta un’esperienza che, attraverso la teoria dell’evoluzione dalle più moderne tecnologie dia cinque dimensioni... impossibile: il passaggio del nostro stellare, ci conduce verso i confini rendering. Per esplorare il grande blu corpo attraverso il mare di Higgs, della gravità. nuotando come un pesce o percorrerePalazzo della Borsa, Sala delle Grida in un Universo in cui nulla ancora i fondali come un crostaceo.feriali ore 09:00-18:00, Osservatorio Astronomico del Righisabato e festivi ore 10:00-19:00 / aveva massa. Un’emozione da vivere. ore 09:00-14:00 /la visita guidata è effettuabile prenotando prenotazione obbligatoria / visita guidata Loggia della Mercanzia Centro Civico Buranellol’evento Piazza Europa - la mostra (n. 138) ogni 60’ - durata 60’ / la mostra è collegata feriali ore 09:00-18:00, feriali ore 09:00-12:00 e 14:15-18:00, sabato e festivi ore 10:00-18:00 / all’evento C’era una volta il cielo (n. 160) sabato e festivi ore 10:00-13:00 e 15:15-19:00 /A cura di Politecmed - Polo Ligure visita guidata ogni 30’ - durata 45’ / visita guidata ogni 105’ - durata 75’ /delle Tecnologie Medicali, Camelot Biomedical A cura di Osservatorio Astronomico del Righi. prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi prenotazione obbligatoriaSystems srl. Con il contributo del Fondo In collaborazione con Club CacciatoriEuropeo per lo Sviluppo Regionale nell’ambito Castellaccio, Comitato Antikythera, Progetto A cura di INFN Istituto Nazionale A cura di ARPAL - Agenzia Regionaledel POR 2007-2013 della Regione Liguria Cassiopea per la didattica e la divulgazione di Fisica Nucleare per la Protezione dell’Ambiente Ligure, Enti Parco, della scienza UBICA s.r.l., Università di Genova - Dipartimento per lo Studio del Territorio e delle sue Risorse, Regione Liguria, Sistema ligure dell’educazione ambientale Crea.Cea. Con il supporto di Regione Liguria - progetto Corem e POR16
    • 25 ottobre - 4 novembre 29 ottobre - 30 ottobre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre86 | Il gusto della biodiversità 87 | Il laboratorio di AuGusto 88 | Il Museo degli Animali 89 | Il trick del truc’della terra Gustoso percorso scientifico Immaginari Quanta chimica davanti allo specchio! sui salumi italiani Ci vuole un’immaginazione bestiale...Miele mille fiori, formaggio, sedia Anche in sala trucco non è difficileChiavarina, olio... prodotti semplici AuGusto è salumiere, scienziato Dall’enigmatica sfinge al surreale chiacchierare di formule, atomie genuini della tradizione ligure, dove e persino cantastorie. È lui il custode brucaliffo del Paese delle Meraviglie, e molecole: il gel è liquido o solido?il sapiente lavoro dell’uomo incontra di tutti i segreti dei migliori salumi passando per minolli, fortunadraghi, Com’è possibile che il rossetto nonla biodiversità. Quattro tappe italiani. Questo bizzarro personaggio tigri invisibili e conigli verdi: vada via con l’acqua? Per capire comenel fantastico viaggio sensoriale che vi traghetta in un percorso goloso: l’immaginazione e il guizzo ironico la creatività dell’uomo e la scienzacoinvolge la biodiversità dei parchi giochi, quiz, prove pratiche e creative dell’uomo non hanno mai smesso possano diventare estetica, analizziamoliguri: la conservazione del bene per scoprire come nascono gli insaccati di creare i più curiosi animali fantastici. i principi, chimici e fisici, che stannoambientale è fondamentale per nostrani. Gli ingredienti? Territorio, Tenetevi pronti a scatenare la vostra alla base dei prodotti di bellezza.proteggere la qualità della nostra vita tradizioni secolari, tecnologia e fantasia. fantasia: in occasione del centenario Parliamo della struttura dei gel, died è centrale nella rinascita economica Anche grazie alle nuove tecniche di della sua inaugurazione, il Museo sostanze idrofile e idrofobe, di proprietàdell’entroterra. Un percorso da vedere, allevamento e ai continui miglioramenti Civico di Storia Naturale “G. Doria” magnetiche e della natura dei cristalli.toccare, annusare e assaggiare. nella produzione, il salume targato si trasforma nel Museo degli Animali Trucchi, ombretti e rossetti dal punto “Italia” è un prodotto di straordinaria Immaginari. Un bestiario di buffe di vista della scienza.Centro Civico Buranello eccellenza. creature che fa riflettere su diversità,feriali ore 09:30-18:00, Piazza delle Festesabato e festivi ore 10:30-19:00 / adattamenti all’ambiente ed Le Cisterne di Palazzo Ducale feriali ore 09:00-18:00,visita guidata ogni 90’ - durata 60’ / evoluzione nel mondo animale. sabato e festivi ore 10:00-19:00 / ore 09:00 e ore 10:40 / durata 80’ /prenotazione obbligatoria prenotazione obbligatoria visita guidata ogni 60’ - durata 50’ / Museo di Storia Naturale “G. Doria” prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi /A cura di ARPAL - Agenzia Regionale feriali ore 10:00-17:00, A cura di IVSI Istituto Valorizzazione l’evento fa parte del progetto Orientascienzaper la Protezione dell’Ambiente Ligure, Enti Parco, festivi ore 10:00-19:00 / Salumi Italiani. In collaborazione visita guidata ogni 60’ - durata 60’ /Regione Liguria, Sistema ligure dell’educazione con Associazione Festival della Scienza A cura di Francesca Brusco, Lara Polo,ambientale Crea.Cea. prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi Vanessa Bracali. In collaborazione con dmostra - la scienza prende forma A cura di ADM Associazione Didattica Museale Genova. In collaborazione con Giovanni Distefano25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre90 | Imaging imagination 91 | Immagina un anno 92 | Immagina una migliore 93 | Immagina... la vita!Potete immaginare come? in 7 metri di Sole qualità di vita Il gioco degli evoluzionisti in evoluzione Le linee meridiane e i meridianiCosa governa la nostra immaginazione? Riesci a immaginare come sarebbe Passo dopo passo, seguendo le ereQuali sono le funzioni cerebrali che la In ogni città ci sono luoghi dove difficile senza poter vedere i colori geologiche, rivivi i grandi cambiamentiregolano? Le Neuroscienze e le Scienze si incontra la storia della scienza. o senza sentire i profumi dei fiori? che hanno portato alla comparsaCognitive, hanno tentato di rispondere Ne sono un esempio Palazzo Balbi Oppure senza poter ascoltare della vita così come oggi la conosciamo.a queste domande in modo autonomo: e Palazzo Tobia Pallavicino: entrambi la musica, le onde del mare, la voce Ti proponiamo un viaggio alla scopertaoggi i risultati ottenuti da entrambe ospitano una meridiana a camera dei propri cari? Eppure questa è dell’evoluzione e degli scienziatile discipline convergono su molte oscura. Si tratta di uno strumento la realtà di molti anziani, bambini che hanno cercato di spiegarla: Darwin,ipotesi e teorie. Le tecniche strumentali utilizzato nei secoli XVI-XVIII, o adulti disabili. La ricerca scientifica, Lamarck, Wallace, Gould o Dawkins.odierne ci permettono di rappresentare non solo per la misura del tempo insieme alla capacità produttiva In un percorso che riprende i classicimappe del nostro cervello in attività: e per l’orientamento rispetto alle stelle, e imprenditoriale, possono fare molto giochi da tavolo (ma in scala bendalle neuroimmagini possiamo ma costruito anche per scopi artistici per migliorare la qualità della vita più grande), ripercorri le grandi tappededurre informazioni preziosissime e decorativi. Questo laboratorio delle persone: aiutarli a vedere, sentire, dell’evoluzione della vita e provasull’organizzazione del nostro cervello. ci aiuta a riscoprire questi strumenti, camminare in autonomia. Proteggerli l’emozione di un vero e proprioLa macchina che ci permette di vivere, tuttora funzionanti, e valorizzarne dalle malattie, garantire loro la salute evoluzionista… in evoluzione.esistere, immaginare. le potenzialità didattiche fra arte, e una vita piena e autonoma. storia e scienza, nella cornice di due Museo di Storia Naturale “G. Doria”Palazzo Grimaldi della Meridiana Palazzo della Borsa, Sala delle Grida feriali ore 10:00-17:00, degli edifici più prestigiosi della città. sabato e festivi ore 10:00-19:00 /feriali ore 09:00-18:00, feriali ore 09:00-18:00,sabato e festivi ore 10:00-19:00 / sabato e festivi ore 10:00-19:00 / visita guidata ogni 60’ - durata 60’ / Sedi varievisita guidata ogni 60’ - durata 60’ / la visita guidata è effettuabile prenotando prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi dal 25 al 31 ottobre alla Sede della Cameraprenotazione obbligatoria per scuole e gruppi / di Commercio, dal 1 al 4 novembre all’Aula l’evento Piazza Europa - la mostra (n. 138)l’evento fa parte del progetto Orientascienza A cura di Chiara Segré, Debora Serra, Paolo della Meridiana, Palazzo dell’Università / A cura di Polo Sl4Life. In collaborazione Degiovanni, Alfonso Lucifredi. Con il supporto ore 09:00-13:15 e 14:00-18:15 /A cura di CNR - Istituto di Bioimmagini con Centro Ricerche Linear Apparecchi di Boero Bartolomeo spa e TICASS scrl visita guidata ogni 90’ – durata 75’ /e Fisiologia Molecolare, Università Vita-Salute prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi Acustici. Con il contributo del Fondo EuropeoSan Raffaele. Con il supporto di Progetto per lo Sviluppo Regionale nell’ambitoEuropeo FP7-DECIDE A cura di Movimento di Cooperazione del POR 2007-2013 della Regione Liguria Educativa MCE, Gruppo di ricerca sulla Pedagogia del cielo 17
    • 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 31 ottobre 25 ottobre - 4 novembre94 | Immaginando il Sole 95 | Immaginare il cielo 96 | Immaginare la montagna 97 | Immaginario scientifico nigerianoLa nostra stella misurata dalla Terra Eu-Unawe un progetto europeo Fra pittori di ieri e fotografi di oggi ASCO: la sua missione, i suoi laboratori, per avvicinare all’astronomia le sue tradizioni africaneCome si studia un oggetto lontano i bambini di tutto il mondo Arte e fotografia dialoganoe complesso come il Sole? Armandosi serratamente. L’oggetto del discorso? L’associazione ASCO, Assumpta Sciencedi righello, telescopio e... spettroscopio! Il cielo è da sempre custode Uno solo: la montagna. Tenebrose Center Owerri, riunisce studenti eIl nostro astro scandisce il tempo del dei nostri sogni e delle nostre fantasie. e inquietanti, amene e idilliache, professori italiani e nigeriani, impegnatinostro quotidiano, determina il clima Unendo l’immaginazione all’emozione, le vette hanno da sempre incantato nella realizzazione di un Science Centere, più in generale, è la fonte di energia possiamo approfondire concetti pittori e fotografi. Morbidi colli, alture nella città di Owerri, in Nigeria.che ha permesso alla vita di svilupparsi astronomici elementari e appassionarci increspate, rocce dall’intensità scultorea: Con una serie di exhibit e workshope, oggi, di sostenersi. Sin dall’antichità, al cielo e ai suoi miti. Ad aprire le danze ispirati dalla pittura, i fotografi del didattici, ci accompagna fra scienzal’uomo è riuscito a osservarlo è uno spettacolo per kamishibai, un CAI di Bolzaneto “scattano” come in e cultura Igbo: fra tradizioni e danzee studiarlo da lontano. Tocca a noi ora antichissimo teatro portatile giapponese: un esperimento scientifico, nulla tribali, legate alla teoria dei giochivalutarne la distanza, l’energia con il Big Bang e la vita extraterrestre viene lasciato al caso. Per acclamare e alla fisica del suono, scopriamocui ci riscalda, la qualità della luce che sono le due storie che si alternano l’immaginazione, si dà spazio alla le proprietà nutritive dell’olio di palmaemette. Niente di difficile: studiare nelle diverse giornate, tratteggiate fotografia: combinazione di impulso e i segreti della fabbricazione delil Sole è una esperienza per tutti, dalla penna di illustratori professionisti. e dedizione per dare forma materiale “sapone nero”. Con uno spazio dedicatograndi, piccoli, scienziati, curiosi. Tocca poi ai bambini inventare e al proprio immaginario. all’arte delle perline, che esprime sensi realizzare, con la tecnica del collage, e significati speciali nella tradizioneGalata Museo del Mare le loro storie di scienza, che vivranno Museo della Montagna del CAI di Bolzaneto nigeriana.ore 10:00-18:00 / ore 09:00-17:00 /visita guidata ogni 45’ - durata 90’ / poi nel teatro portatile. per informazioni 347 8415375 Oratorio di San Giovanni di Préprenotazione obbligatoria per scuole e gruppi ore 10:00-18:00 / Museo Luzzati di Porta Siberia A cura di Club Alpino Italiano prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi feriali ore 09:00-17:00,A cura di Ottobre Scienza, Museo Sezione di Bolzaneto, Silvestro Reimondo sabato e festivi ore 10:00-18:00 /Regionale di Scienze Naturali di Torino. A cura di ASCO Assumpta Science visita guidata ogni 60’ - durata 60’ /In collaborazione con AIF (Associazione Center Owerri prenotazione obbligatoria per scuole e gruppiper l’Insegnamento della Fisica), Corsodi studi in Fisica - Torino. Con il supporto A cura di Progetto EU UNAWE, INAFdi Fondazione CRT, Provincia di Torino - Osservatorio Astrofisico di Arcetri25 ottobre - 4 novembre 26, 29, 30 ottobre 29, 31 ottobre e 1 novembre 25 ottobre - 4 novembre98 | Immagini chi può! 99 | Immaginiamo la scuola ideale 100 | Immagino di essere 101 | Iperspazi del mondoRicerca, sostenibilità e governance una “pietra da calce” mediterraneo La Fondazione Piano apre i suoi spazi, Viaggio tra archeologia industriale Alla scoperta di nuvole di paroleLa tua immaginazione migliora permettendo agli studenti delle Scuole e scienza dei materiali greche, latine e arabeil mondo. L’iniziativa internazionale Amiche del Festival della Scienza“Prendiamoci cura del pianeta!” di immaginare e progettare la loro Riportiamo indietro le lancette Nuvole cariche di pioggia? No, di parole.sperimenta questa possibilità nelle “scuola ideale”. Nella sede di Villa Nave, dell’orologio per un viaggio nel passato, Le nuvole che ci riguardano sono fattescuole, con un processo di crescita gli studenti, compresi i più piccoli, nei pressi di una fornace del XIX Secolo. di vocaboli; più precisamente dicollettiva sul tema della responsabilità sono guidati attraverso la progettazione È la Fornace Bianchi di Cogoleto, un vocaboli affini, estratti da testi scrittiverso l’ambiente. Dall’immaginazione di un edificio scolastico: un’esperienza esempio unico di archeologia industriale. in diverse lingue. Come modernialla prassi, attraverso la ricerca finalizzata a far capire loro come la Quale posto migliore per provare argonauti del testo scritto, cercatescientifica: i problemi ambientali sono scuola possa e debba essere uno spazio a immaginare il lavoro in un forno le relazioni tra i termini latini, grecicontestualizzati e affrontati insieme. di condivisione e aggregazione, e non da calce dell’Ottocento? Colte le nozioni e arabi. Quali vocaboli condividonoNei laboratori, si sperimenta l’approccio di “costrizione”. Un’occasione esclusiva fondamentali di chimica e fisica dei queste tre lingue? Naviganti in un marealla governance di “Prendiamoci cura per avvicinare le nuove generazioni materiali, esplora i tre livelli visitabili di parole, potete scoprire relazioni tradel pianeta!” a partire da tematiche di agli aspetti di fantasia, creatività della fornace. Prova a riconoscere, termini che non avreste mai nemmenoricerca attuali sull’ambiente sviluppate e visione del futuro che caratterizzano insieme agli esperti, i vecchi impianti osato immaginare.all’interno del CNR. la professione definita dallo stesso di produzione e i manufatti architetto Renzo Piano “una delle che li abitavano. Commenda di PrèMuseo di Storia Naturale “G. Doria” feriali ore 10:00-17:00, più grandi avventure possibili”. sabato e festivi ore 10:00-19:00 /feriali ore 10:00-15:50, Sito di Archeologia Industriale della Fornacesabato e festivi ore 10:00-19:00 / visita guidata Bianchi, via della Fornace, e Auditorium visita guidata ogni 60’ - durata 45’ / Fondazione Renzo Pianoogni 90’ - durata 80’ / prenotazione obbligatoria “B. Berellini”, via della Gioventù 1, Cogoleto prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi / 26 e 29 ottobre ore 09:00-12.30 e 14:00-17:30,per scuole e gruppi / il laboratorio è collegato ore 09:00-12:00 e 14:00-17:00 / l’evento fa parte del progetto Orientascienza 30 ottobre ore 09:00-12.30 e 14:00-15.30 /all’evento Italian Stove Camp 2012 (n. 177) evento su invito, riservato alle Scuole per informazioni e prenotazioni 389 7691190,e fa parte del progetto Orientascienza fornacecogoleto@gmail.com / il laboratorio A cura di CNR - Istituto di Linguistica Amiche del Festival della Scienza è collegato all’incontro Immagino il paese Computazionale “Antonio Zampolli”.A cura di CNR - Istituto di Scienze Marine, CNR “della calce” che fu... (n. 291) Con il supporto di Associazione Al Alif A cura di Fondazione Renzo Piano.- Istituto di Scienze dell’Atmosfera e del Clima, In collaborazione con AssociazioneCNR - Istituto di Biometeorologia, Associazione Amici del Festival A cura di Dipartimento di ScienzeGeologia Senza Frontiere (GSF) Onlus per l’Architettura - Università di Genova, Associazione Fornace Bianchi Cogoleto, Comune di Cogoleto. In collaborazione con Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori della Provincia di Genova Forum Italiano Calce Unitré Arenzano Cogoleto18
    • 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre102 | ISTIMES: la nuova sicurezza 103 | Italia del Futuro Preview 104 | Jedi 105 | L’abito non fa il monaco.Una sfida sociale e tecnologica Anteprima per il Festival della Scienza Alla scoperta delle tue potenzialità Immagina se.... Sicurezza in rete: ci vuole piùLa protezione e il monitoraggio di L’Italia del Futuro è un progetto Tanto tempo fa, in una galassia immaginazione a scoprire la veritàinfrastrutture strategiche di interesse promosso dal Ministero degli Affari lontana lontana... c’era l’immaginazione. o a costruire la menzogna?nazionale rappresenta una sfida dal Esteri con lo scopo di presentare l’Italia Come avviene una scoperta scientifica?punto di vista sociale e tecnologico. all’estero attraverso la ricerca scientifica In che modo è legata alla creatività Anche su Internet... l’abito non faPuò essere affrontata con sistemi e i suoi sviluppi tecnologici: comprende umana? Il famoso lampo di genio il monaco. Il web permette di accedereintegrati di Information Communication un contributo filmato, presentato è frutto di potenzialità che si usano a un mondo vasto e virtualmenteTechnologies (ICT), che garantiscono dal noto divulgatore Alberto Angela quotidianamente, senza che nemmeno infinito, abitato da personaggi cheun monitoraggio continuo, oltre e una mostra scientifica interattiva. ce ne accorgiamo. Tra gioco e non sempre meritano la tua fiducia.alla possibilità di eseguire facilmente La mostra verrà allestita negli Stati immaginazione, immerso nel mondo Tre videogiochi per scoprire e svelarediagnosi della struttura in caso di Uniti e in altri Paesi esteri a partire della fantascienza, puoi scoprire le insidie della rete, imparando aemergenza. Vi presentiamo due attività dal dicembre 2012; vi offriamo come la psicologia sia la chiave navigare il mare della rete e trovarneinterattive di promozione del progetto una anteprima che comprende ricchi per comprendere la forza umana i tesori, evitando le trappole.ISTIMES: una serie di multimediali e, con contributi multimediali e alcuni della fantasia. Gioca, senti, immagina, Per tracciare la rotta e tenere il timonepiccoli esperimenti in scala, le modalità dei contenuti che saranno presenti rielabora e pensa… l’impensabile. il Decalogo Microsoft sulla Sicurezzadi funzionamento e le potenzialità nella mostra, tra cui il primo Online, raccontato con situazioni,di due specifiche tecnologie, il radar prototipo del robot i-Cub. Nuova Biblioteca Universitaria di Genova, esempi e vignette a misura di teenager, ex Hotel Colombia Excelsiorolografico per introspezioni sub- feriali ore 09:00-18:00, è un ottimo diario di bordo.superficiali e la camera a infrarosso. Palazzo Ducale, Porticato feriali ore 09:00-18:00, sabato e festivi ore 10:00-19:00 / Sede Gruppo Carige sabato e festivi ore 10:00-19:00 / visita guidata ogni 90’ - durata 90’ /Palazzo della Borsa, Sala delle Grida feriali ore 09:00-18:00, l’evento è collegato alla mostre Etruscanning prenotazione obbligatoria per scuole e gruppiferiali ore 09:00-18:00, sabato e festivi ore 10:00-18:00 /sabato e festivi ore 10:00-19:00 / (n. 63) e Lo schiaffone di Higgs (n. 120) visita guidata ogni 45’ - durata 45’ / A cura di Marco Arscone, Chiara Lavezzari,la visita guidata è effettuabile prenotando prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi A cura di Consiglio Nazionale delle Ricerche, Daniele Ferrarazzo, Franco Mignone,l’evento Piazza Europa - la mostra (n. 138) / Patrizia Sonnino, Alessandra Grasso.nell’ambito del progetto FP7-ICT-SEC-2007-1 Istituto Italiano di Tecnologia, Istituto Nazionale A cura di Microsoft, Gruppo Banca Carige, di Fisica Nucleare, Scuola Superiore Sant’Anna In collaborazione con accademiajedi.it“Integrated System for Transport Infrastructures Polizia Postale, GenovaFasurveillance and Monitoring by ElectromagneticSensing (ISTIMES)”A cura di CNR – Istituto per il RilevamentoElettromagnetico dell’Ambiente (IREA) , CNR -Istituto di Metodologie per l’Analisi Ambientale27 e 30 ottobre, 3 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre106 | L’Officina di Vulcano. 107 | L’Universo in Città 108 | L’energia sostenibile fa scintille! 109 | La bellezza dei frattaliLavoro, tecnologia, arte Il sistema solare a Genova, L’immaginazione matematicaIl ciclo di Luzzati nella ex sala mensa in Realtà Aumentata L’energia da fonti rinnovabili, vento, a confronto con la naturadi Amga a Gavette acqua, sole, biomassa e geotermia, Per Giove! Una vera e propria invasione è inesauribile, accessibile e pulita. Armonie geometriche, matematicheNegli anni quaranta Emanuele Luzzati di corpi celesti ha attaccato Genova. Un’alternativa che promuove ripetizioni, toni vivaci e voli della fantasia:e i suoi collaboratori realizzarono Dove prima c’era piazza De Ferrari la sostenibilità, aiuta a ridurre i frattali propongono un inusualeun ciclo di graffiti tematici per decorare giganteggia ora il nostro Sole. E quella il rischio di cambiamenti climatici incontro tra matematica ela sala mensa operaia dell’Amga, stradina piena di bei ristoranti? e a salvaguardare la natura. immaginazione per descrivere gli oggettiAzienda Municipalizzata Gas e Acqua Spazzata via da una scia di meteore. L’energia rinnovabile rappresenta della natura. Perdetevi in questo spazio,di Genova. L’opera raffigura diversi Andiamo, almeno il porto sarà rimasto, attualmente il 15% del mix energetico dove vaste stampe permettono dicontesti produttivi e artigianali, nel no? Come non detto… al suo posto globale: la ricerca scientifica ed il ammirare i frattali più curiosi e famosi,tempo e nello spazio, con un esplicito si muove placido il gigante Giove. mondo produttivo tramite lo sviluppo mentre postazioni multimediali e attivitàriferimento anche al gasometro e alle Non temete: basta un click e tutto di tecnologie innovative si adoperano ne rivelano i segreti della costruzione.nuove tecnologie gestionali introdotte tornerà alla normalità. In giro per vie per incrementare questa percentuale Il fiocco di neve di Koch, gli insiemiin quegli anni dall’Amga. L’iniziativa, e piazze di Genova, puntate il vostro e produrre l’energia del futuro, di Julia e di Mandelbrot, la curva delpromossa da Fondazione Amga, smartphone sugli oggetti giusti: ne più efficiente e più sostenibile. drago: tra arte, medicina e informatica,prevede visite guidate alla mostra vedrete delle belle. L’Universo in Città i frattali sono tutt’altro che une conferenze. Nella sala, pannelli è la mostra in realtà aumentata che ti Palazzo della Borsa, Sala delle Grida semplice divertissement numerico! feriali ore 09:00-18:00,illustrativi e disegni del Maestro inediti fa scoprire il sistema solare dove sabato e festivi 10:00-19:00 /coevi ai graffiti raccontano l’attività meno te lo aspetti. Centro Civico Buranello la visita guidata è effettuabile prenotando feriali ore 09:00-18:00,di Luzzati, le vicende del muralismo, l’evento Piazza Europa - la mostra (n. 138) sabato e festivi ore 10:00-19:00 /la storia industriale di Amga. Sedi varie Per una guida all’utilizzo visita il sito visita guidata ogni 45’ - durata 75’ / A cura di Polo Energia Sostenibile, prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi /Sede Iren Gavette www.universoincitta.it I.P.S. - Insediamenti Produttivi Savonesi S.c.p.A. l’evento fa parte del progetto Orientascienzaore 15:30 e ore 17:30 / durata 90’ / Con il contributo del Fondo Europeoprenotazione obbligatoria entro il 26 ottobre, A cura di DiScienza per lo Sviluppo Regionale nell’ambito A cura di Alessandro Cattaneo, Filippo Favale,officinadivulcano@fondazioneamga.org, del POR 2007-2013 della Regione Liguria Riccardo Moschetti, Cesco Reale (Festival010 5586647, fornendo nome e cognome di Giochi Matematici). Revisione scientifica didei partecipanti. All’ingresso verranno Maria Dedò e Simonetta Di Sieno, docenti pressocontrollati i documenti. l’Università degli Studi di Milano. Si ringraziano gli artisti per le proprie “opere di arte frattale”:A cura di Fondazione Amga. Jérémie Brunet (Francia), Victor Carbajo (Spagna),In collaborazione con Museo Luzzati Jock Cooper (USA), Jos Leys (Belgio), Elio Pastore (Italia), Angelo Monti (Italia), Maulana Randa (Indonesia), Gerard ‘t Hooft (Paesi Bassi), Mínghào Xú (Cina) 19
    • 25 ottobre - 4 novembre 27, 28 ottobre, 1, 3 e 4 novembre 25, 26, 29, 30, 31 ottobre, 2 novembre 25 ottobre - 4 novembre110 | La fisica della musica 111 | La palestra della Matematica 112 | La palestra della Matematica 113 | La palestraAlla scoperta di fiati e percussioni - Allena la mente! - Speciale scuole medie! della matematica XLVoilà, si alza il sipario e vi trovate E se allenassimo la mente con giochi Prosegue la collaborazione Immagina un luogo dove connel bel mezzo di un’orchestra di fiati ed esercizi, proprio come facciamo di MateFitness con il CNR-ITD la matematica si gioca e ci si diverte.e percussioni, all’inizio di un vero con i muscoli praticando uno sport?! con nuove attività e nuovi contenuti. Uno spazio ampio e colorato, cone proprio viaggio sonoro. I principi base Venite a stuzzicare i vostri neuroni Anche quest’anno le scuole medie oggetti mai visti e altri che invece usidella fisica, che permettono l’emissione in una vera palestra della matematica! sono le protagoniste di un’attività ogni giorno. Immagina una palestra,del suono di questi strumenti, servono Accanto a “storici” enigmi e rompicapi, didattica innovativa, caratterizzata dove al posto dei muscoli si allena lasolo per mettervi a vostro agio: ben tante nuove attività interattive: logica, dall’interazione dei partecipanti mente: è la palestra della matematica.presto si passa all’acustica musicale pensiero laterale, curiosità matematiche con elementi reali e virtuali, costituiti Dopo aver ricevuto da Googlee agli esperimenti strumenti alla per tutti i gusti e per tutti i cervelli. rispettivamente dagli exhibit un importante riconoscimento comemano. La strada che dovete percorrere Uno spazio aperto alla divulgazione manipolabili della palestra della iniziativa divulgativa, MateFitnessè costellata di note, pentagrammi scientifica, dove la matematica matematica e dal software Alnuset si presenta nuova, più grande:e tonalità: ogni strumento offre non è mai stata così divertente. e dalla LIM. in altre parole, in versione Extra Large.particolari piccoli e quasi invisibili, Non ti resta che aprire gli occhi escovarli tutti non è certo facile. Palazzo Ducale, Spazio didattico Palazzo Ducale, Spazio didattico accettare la sfida. Cercaci sulla mappa ore 10:00-19:00 / ore 09:00-18:00, chiuso sabato e festivi /Pronti? È proprio il caso di dar fiato visita guidata ogni 60’ - durata 60’ / visita guidata ogni 90’ - durata 90’ / e vieni a trovarci: ti stiamo giàalle trombe! prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi aspettando!Ex Chiesa di Sant’Agostino A cura di CNR PSC - Promozione e Sviluppo A cura di CNR PSC - Promozione e Sviluppo Mercato del Carmineferiali ore 09:00-18:00, Collaborazioni, Progetto MateFitness. Collaborazioni, Progetto MateFitness. feriali ore 09:00-18:00,sabato e festivi ore 10:00-18:00 / In collaborazione con Giuseppe Rosolini, In collaborazione con CNR - Istituto per le sabato e festivi ore 10:00-18:00 /visita guidata ogni 30’ - durata 90’ / Università degli Studi di Genova Tecnologie Didattiche e Giuseppe Rosolini, visita guidata ogni 15’ - durata 60’ /prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi / Università degli Studi di Genova prenotazione obbligatoria per scuole e gruppil’evento fa parte del progetto Orientascienza A cura di CNR PSC - Promozione e SviluppoA cura di Laura Bonino Collaborazioni, Progetto MateFitness. In collaborazione con Giuseppe Rosolini, Università degli Studi di Genova25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre114 | La percezione sonora 115 | La Scienza alle Olimpiadi 116 | La scienza vi fa belli 117 | La storia del tonno vegetarianotra conoscenza e immaginazione Scienziati provetti... tra creme e rossetti e dell’alga carnivoraViaggiare semplicemente ascoltando Le Olimpiadi di Londra si sono concluse Dai decompositori ai grandi carnivori solo da qualche mese. Molti record Gel, detergenti, lozioni, tonici eImmaginare luoghi, percepire mondiali sono caduti, molti atleti hanno creme… quante formule ci sono dietro Esplorate la catena alimentare: anellosensazioni, costruire forme nella mente: definito nuove imprese sportive: Micheal ai prodotti di bellezza che utilizziamo dopo anello, potete immedesimarvibasta chiudere gli occhi e ascoltare. Phelps, Josefa Idem, Oscar Pistorius, ogni giorno? In un viaggio nella in microscopici decompositori,L’orecchio umano è un sensore molto sono esempi di determinazione, scienza del trucco (e nei trucchi della in linci affamate o in rigidi arbusti.raffinato; i suoni che lo raggiungono perseveranza, passione e continua scienza) scopriamo che farsi belli è una Acqua, terra e città sono i tre ambientinon sono semplice informazione sonora, ricerca del miglioramento di sé stessi. preoccupazione umana decisamente da attraversare in veste di microbi,bensì ci descrivono anche l’ambiente Scienza e prestazione sportiva antica: già tra gli egizi si importavano alla scoperta del processo diin cui li stiamo ascoltando. L’acustica si incontrano spesso, perché gli atleti esotici oli essenziali per la preparazione decomposizione organica. Un saltoapplicata ci fornisce gli strumenti hanno a che fare con la fisica, di unguenti e profumi. Oggi la cosmetica (dell’immaginazione) e siete diventatiper costruire ambienti sonori la biochimica, la scienza dei materiali, si occupa della chimica di ombretti una pianta: per sopravvivere dovetetridimensionali, nei quali l’esperienza lo spazio e il tempo. Correre, nuotare, e rossetti, dei loro effetti sulla nostra riprodurre la fotosintesi clorofilliana.di ascolto può trasportarci in una vera saltare, lanciare... sfidare la fisica pelle e della corretta etichettatura. Di organismo in organismo sie propria realtà virtuale, luoghi che con il fisico! Chi riuscirà a battere Tra trucchi e barbatrucchi, trasformati comprende l’importanza di ciascunosono il prodotto della nostra mente, Usain Bolt? per un giorno in uno scienziato: capirai di loro per l’equilibrio del nostrodella nostra percezione. le formule giuste che ci aiutano ecosistema. Il percorso in realtà non Piazza delle Feste davanti allo specchio. finisce mai… si ritorna sempre al puntoEx Chiesa di Sant’Agostino feriali ore 09:10-18:00, sabato e festivi ore 10:10-19:00 / di partenza. Una volta ricomparsi allaferiali ore 09:00-18:00, Piazza delle Festesabato e festivi ore 10:00-18:00 / visita guidata ogni 60’ - durata 50’ / bandierina del via, qualcosa però sarà per gli orari delle visite guidate controllarevisita guidata ogni 45’ - durata 45’ / prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi sul sito, all‘infopoint o in sede di evento / diverso: la vostra coscienza ecologica!prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi durata 60’ / prenotazione obbligatoria A cura di Associazione Festival della Scienza Biblioteca Internazionale per Ragazzi per scuole e gruppiA cura di CNR - ARTOV. Si ringrazia l’Istituto e CNR. In collaborazione con Adidas, Garmin, Edmondo De Amicisdi Acustica e Sensoristica O M Corbino (IDASC) Trudi, Mondo spa, VertigoMed, Laboratorio feriali ore 09:00-18:00, A cura di Fondazione Marino Golinelli.e l’Istituto di Struttura della Materia (ISM) di Comunicazione delle Scienze Fisiche - sabato e festivi ore 10:00-19:00 / In collaborazione con Associazionedell’Area di Ricerca di Roma Tor Vergata Dipartimento di Fisica - Università di Trento visita guidata ogni 30’ - durata 60’ / Festival della Scienza prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi A cura di Sara Serrano Pérez, Barbara Caprile, Alessandra Ianotta. Con il supporto di Rio Mare20
    • 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre118 | La tecnologia che esplora il mare 119 | Le città immaginate 120 | Lo schiaffone di Higgs 121 | LOC: lab on a chipL’attività del Polo DLTM Immagina come vorresti trasformare Viaggio allucinante nel più piccolo le piazze del Centro Storico di Genova L’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare laboratorio del mondoI moderni esploratori marini sono si presenta a Piazza Europa conil frutto dell’incontro fra tecnologia Una città reale: Genova. Infinite città un exhibit interattivo che permette Un grande laboratorio in un piccolonavale, strumenti analitici, robotica possibili: quelle della tua immaginazione. di simulare, con un battito di mani, microchip. Un potente strumentoe ingegneria. Queste attrezzature, Un grande gioco di costruzioni gli esperimenti che hanno portato capace di combattere le malattie.simili alle astronavi della fantascienza, virtuale dove si assemblano gli elementi alla scoperta del bosone di Higgs. Un viaggio con delle regole ben precise.vengono inviate a esplorare il mare, architettonici rintracciabili nella città Se saremo capaci di accelerare i due Tutto questo è Lab-on-a-chip. Ed èdalla superficie alle sue profondità. di Genova, con tracce immaginate, fasci virtuali di particelle fino alla un gioco. Le tecnologie che vivonoIl Polo delle tecnologie del mare e disegnate o solo sognate dai partecipanti. “giusta energia”, questi riprodurranno nel futuro, trovano oggi, nel presente,dell’ambiente marino è un forte punto Nella città della vostra fantasia, si le condizioni della scoperta del bosone i loro germogli. I LOC, laboratories ondi aggregazione per tutti coloro che impastano dal romanico al medioevo, di Higgs, realizzata nell’LHC di Ginevra. chip, sono postazioni di analisi chimicain Liguria si occupano di oceanografia dal rinascimento al neoclassico, Una impresa internazionale, a guida o biologica che occupano lo spazioe delle altre discipline legate al mare; dal liberty al contemporaneo, per una europea, portata a termine con di pochi millimetri, realizzati graziesta costruendo, insieme all’INGV babilonia di linee, porticati e balaustre, successo con un grande contributo alle micro e nano tecnologie. Il nostroed agli altri 130 soci, una stazione colonne e archi. Il risultato? italiano, coordinato dall’Istituto compito è quello di dividerci fra batteridel sistema europeo di osservazione Una costruzione immaginaria Nazionale di Fisica Nucleare. e anticorpi, gli uni impegnatidel mare (EMSO), che sarà uno e collettiva di una nuova piazza. a vincere la resistenza degli altri.strumento di ricerca e didattica unico Palazzo della Borsa, Sala delle Grida Come? Le regole del gioco sono qui... Quartiere Maddalena, Polo Sociale “Cernaia” feriali ore 09:00-18:00,in tutto il Mar Tirreno settentrionale. sabato e festivi 10:00-19:00 / l’evento è collegato a portata di chip. feriali ore 09:00-17:00, sabato e festivi ore 10:00-13:00 / alla mostra Italia del Futuro Preview (n. 103),Palazzo della Borsa, Sala delle Grida Nuova Biblioteca Universitaria di Genova, visita guidata ogni 120’ - durata 90’ / la visita guidata è effettuabile prenotandoferiali ore 09:00-18:00, ex Hotel Colombia Excelsior prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi l’evento Piazza Europa - la mostra (n. 138)sabato e festivi ore 10:00-19:00 / feriali ore 09:00-18:00,la visita guidata è effettuabile prenotando sabato e festivi ore 10:00-19:00 /l’evento Piazza Europa - la mostra (n. 138) A cura di Cooperativa Sociale Il Laboratorio. visita guidata ogni 60’ - durata 60’ / In collaborazione con Associazione Arte A cura di INFN Istituto Nazionale prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi e Gioco e Ubica S.r.l di Fisica NucleareA cura di Polo DLTM. In collaborazione con CNR- ISSIA (Genova), INGV - sede di Portovenere A cura di CNR - Istituto di Fotonicacon il contributo del Fondo Europeo e Nanotecnologie, CNR PSC - Promozioneper lo Sviluppo Regionale nell’ambito e Sviluppo Collaborazionidel POR 2007-2013 della Regione Liguria25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre122 | Mars’ Curiosity 123 | Meccano e Numeri 124 | Metti la cera... togli la cera 125 | Microalghe... maxi energiaScopriamo il rover Curiosity La misura del tempo e il calcolo Al lavoro con un esercito di api operaie Nutrienti e biocarburantisul pianeta Marte col Meccano dagli abitanti del mare Dagli alveari alla ceretta… una cosa6 Agosto 2012: il primo SUV spaziale Da sempre l’uomo si è trovato di accomuna molti dei personaggi che Hai mai pensato di coltivare leatterra sul Pianeta Rosso. Come ha fronte all’arduo compito di far di conto abitano la vita di tutti i giorni: la cera! microalghe? Questi particolari organismifatto ad atterrare? Come possiamo e misurare lo scorrere di secondi, minuti, Apicoltori, designer di candele, marini sembrano in effetti piccolecomandarlo? Come porta avanti le sue ore. Ad aiutare gli operosi artigiani estetiste, lucidatori di mobili antichi, centrali high-tech: convertono l’energiaanalisi? Ripercorriamo le fasi salienti del tempo e del calcolo, a partire fabbricatori di caramelle, farmaceutici solare in energia chimica, assorbonodella missione di Curiosity, il robot a dal Seicento, è stata la meccanica. e artisti: tutti questi fanno un uso la CO2 atmosferica, produconosei ruote che sta esplorando la superficie Dalla “Pascalina” si arriva ai recenti sapiente (e diverso) di questo materiale biocombustibili, depurano le acque emarziana. Tutta l’attività è condotta orologi che ticchettavano sui nostri così versatile. Gli egizi lo usavano producono biomolecole. In realtà sonocon esperimenti, contributi audiovisivi campanili fino agli anni Ottanta: per impacchettare le mummie, i romani organismi unicellulari estremamentee immagini reali provenienti da Marte. la storia del calcolo meccanico e della per difendere dalle intemperie le versatili! Perché allora non diventareA nostra disposizione l’aerogel, uno dei misura del tempo è qui ripercorsa pitture murali. E noi? Candele, caramelle, un coltivatore di microalghe nel nostromigliori isolanti termici mai progettati in un modo tutto particolare… con impronte per i nostri denti… laboratorio biochimico? Finirai pere tutto ciò che serve per provare a il Meccano! I modelli degli strumenti un materiale, infiniti usi: quanti ne immaginare un mondo in cui l’energiaimmaginare una ipotetica permanenza sono ricostruiti fedelmente con viti, può immaginare l’umano ingegno! si produce in maniera tutta particolare...umana sul Pianeta Rosso... dadi e bulloni del famoso set per un futuro più sostenibile da costruzione, per un percorso Piazza delle Feste per il nostro Pianeta!Oratorio di San Giovanni di Pré feriali ore 09:00-18:00, ticchettante e una storia fatta sabato e festivi ore 10:00-19:00 /ore 10:00-18:00 / Palazzo Verde, ex Magazzini dell’Abbondanzavisita guidata ogni 60’ - durata 60’ / di fantasia, ingegnosità e operosità. visita guidata ogni 60’ - durata 50’ / lun, mer, ven ore 14:00-16:50,prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi / prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi dom ore 14:00-17:50, Centro Civico Buranellol’evento fa parte del progetto Orientascienza mar, gio, sab e 1 novembre ore 10:00-13:50 / feriali ore 09:00-18:00, A cura di Vanda Elisa Gatti e Danilo Gasca. sabato e festivi ore 10:00-19:00 / visita guidata ogni 60’ - durata 50’ /A cura di Museo del Balì In collaborazione con Museo di storia naturale prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi visita guidata ogni 45’ - durata 45’ / di Trieste, Federazione Apicoltori Italiani - prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi Associazione ApiLIguria - Cererie di Giorgio s.p.a. A cura di Università di Genova - Dipartimento - Morocolor - Industria Zingardi srl di Chimica e Chimica Industriale, Green A cura di GAMM Gruppo Amatori - Perfetti Van Melle Modellismo Meccanico Modelling Italia (GMI) 21
    • 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre126 | Micropolis 127 | MiniALEXploratorium 128 | MultiScaleHuman 129 | Musei virtuali in Europa:Racconti dall’invisibile MultiScale Biological Modalities V-MusT.net In occasione dell’Anno della for Physiological Human ArticulationVi aspetta una vera e propria Collaborazione Europa - Egitto per la V- MusT.net è l’acronimo di Virtualspedizione nel regno dell’invisibile… Scienza e l’Innovazione, Piazza Europa Le patologie muscolo-scheletriche Museums Transnational Network.alla scoperta dei suoi bizzarri abitanti. ospita i più interessanti exhibit e i disturbi ad esse collegate sono Si tratta di una Rete di EccellenzaUn percorso per immagini, per interattivi del Planetarium Science spesso considerate una inevitabile che coinvolge 18 partner e sviluppacelebrare l’invenzione del microscopio Center della Biblioteca di Alessandria. conseguenza dell’invecchiamento un progetto finanziato dall’Unionee la scoperta della bellezza del molto È l’occasione di divertirsi con fenomeni e rappresentano la maggiore causa Europea nell’ambito del VII programmapiccolo. Dalle trame dei tessuti scientifici, da quelli più comuni di disabilità temporanea o permanente. quadro. Vi offriamo l’opportunitàanimali alle forme dei protozoi, a quelli più particolari, sperimentando Obiettivo di MultiScale Human è di “viaggiare” tra i musei virtuali, nonle rappresentazioni microscopiche attraverso i propri sensi, usando mani di fare ricerca tramite la formazione solo visitando i progetti multimediali,diventano soggetti di quadri, statue e cervello per esplorare la fisica, la di ricercatori giovani ed esperti, per bensì anche immergendosi in realtàe proiezioni visive. Laboratori e tavole biologia, la matematica, l’astronomia. la creazione di un sistema di gestione simulate nelle quali è possibiledell’illustratore Roberto dell’Agnello di dati biologici utile a migliorare muoversi e interagire con l’ambientevi accompagnano in una metropoli Palazzo della Borsa, Sala delle Grida la comprensione, la diagnosi in maniera naturale, grazie all’ausilio feriali ore 09:00-18:00,fantastica, un colpo d’occhio molto sabato e festivi ore 10:00-19:00 / e il trattamento delle articolazioni dei supporti informatici.diverso da quello di fronte al quale la visita guidata è effettuabile prenotando umane fisiologiche.ci troviamo tutti i giorni. Palazzo della Borsa, Sala delle Grida l’evento Piazza Europa - la mostra (n. 138) Palazzo della Borsa, Sala delle Grida feriali ore 09:00-18:00,Museo di Storia Naturale “G. Doria” feriali ore 09:00-18:00, sabato e festivi ore 10:00-19:00 / A cura di Alexandria Planetariumferiali ore 10:00-17:00, sabato e festivi ore 10:00-19:00 / la visita guidata è effettuabile prenotando Science Centersabato e festivi ore 10:00-19:00 / la visita guidata è effettuabile prenotando l’evento Piazza Europa - la mostra (n. 138)visita guidata ogni 30’ - durata 60’ / l’evento Piazza Europa - la mostra (n. 138)prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi A cura di V-MusT.net (progetto A cura di MultiscaleHuman Initial Training finanziato dalla Commissione EuropeaA cura di Museo civico di Storia Naturale Network - EU Grant agreement no.: 289897 nell’ambito del VII Programma Quadro“G. Doria”. In collaborazione con DISTAV G.A. 270404), CNR - Istituto per le Tecnologie- Università di Genova, Società Italiana Didattiche di Genovadi Protistologia, Associazione Culturale Kàiros25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre130 | Navigare in sicurezza 131 | Non siamo rifiuti, ma energia 132 | Non siamo turisti per caso 133 | Nonni sprintCome non perdere la bussola sul web Diamo la parola agli scarti organici La scienza in viaggio Sport e Scienza a tutte le etàIl mare del web è pieno di insidie: Parliamo un po’ di rifiuti: è possibile Quando siamo in partenza per un Il 2012 è l’Anno Europeoanche il più esperto dei naviganti può digerirli? Sì: grazie alle più moderne viaggio, fra le cose che ormai siamo dell’Invecchiamento Attivo efinire nei guai. Quali sono i pericoli tecnologie è possibile “masticare” abituati a fare c’è consultare le della Solidarietà tra le Generazioni.che può incontrare? Come si evita il e trasformare molti dei nostri scarti. mappe e le risorse online per trovare Invecchiamento attivo significanaufragio? L’uso responsabile di Internet In che cosa? In energia! E quanta informazioni di ogni tipo. Quando arrivare in età avanzata in buonae social network è promosso dalla ne contengono i rifiuti organici? ci spostiamo i mezzi di trasporto che salute e partecipare pienamentesaggia guida del navigatore più esperto Come è possibile recuperarla? utilizziamo sottostanno alle leggi della alla vita della collettività. Semplicidi tutti i tempi: Cristoforo Colombo. Cerchiamo di capire insieme come fisica: volano, galleggiano, rotolano esercizi, poche regole, il movimentoNel racconto di naufragi, miraggi, funziona la digestione anaerobica: o fluttuano. Usiamo tecnologie come fisico e uno stile di vita correttobonacce, scogli e sirene si scopre come un processo biologico che avviene il GPS o il radar per non perderci, ponti permettono di prevenire e ridurredifendersi dai pericoli dell’oceano in assenza di ossigeno e trasforma per superare gli ostacoli sul territorio. gli effetti dell’invecchiamento:digitale e quali sono gli strumenti per le sostanze organiche producendo Ci vestiamo con materiali termici per questo sapere come condurrenavigare su una rotta sicura. Intrepidi biogas. Una digestione molto o impermeabili, proteggiamo gli occhi la vita in età anziana è così importante.infonauti, basta navigare a vista… particolare, che produce energia con lenti solari: siamo turisti e non E se la conoscenza diventa esperienzasirene digitali e vortici html non vi e compost utile per l’agricoltura. lo siamo per caso. motoria, allora davvero nientefaranno più paura. Un circo di esperimenti pratici dove è più impossibile. la parola d’ordine è trasformazione. Piazza delle FesteGalata Museo del Mare feriali ore 09:10-18:00, Piazza delle Festeore 10:00-17:00 / Palazzo Verde, ex Magazzini dell’Abbondanza sabato e festivi ore 10:10-19:00 / feriali ore 14:00-18:00,visita guidata ogni 90’ - durata 70’ / lun, mer, ven, dom ore 10:00-13:50, visita guidata ogni 60’ - durata 50’ / sabato e festivi ore 10:00-14:00 /prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi mar, gio ore 14:00-16:50, sab e 1 novembre prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi visita guidata ogni 60’ - durata 50’ / ore 14:00-17:50 / visita guidata ogni 60’ prenotazione obbligatoria per scuole e gruppiA cura di Servizi Educativi del Mu.MA - durata 50’ / prenotazione obbligatoria A cura di Associazione Festival della Scienza,- Istituzione Musei del mare e della navigazione, per scuole e gruppi JRC - Joint Research Center di Ispra, CNR. A cura di Raffaella Sallo e AssociazioneUniversità di Genova - Dipartimento interscuola In collaborazione con Ferrino e C spa. Festival della Scienza. In collaborazionedi Informatica Bioingegneria Robotica e A cura di Green Modelling Italia (GMI), Con il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri con Alessandro Moggia, Ambra Priarone,Ingegneria dei Sistemi, European Pedagogical Università di Genova - Dipartimento Irene Caviggiola, Serena NoliICT Licence - Italia. In collaborazione con di Chimica e Chimica IndustrialeCompartimento Polizia Postale e ComunicazioniLiguria - Sezione di Savona22
    • 29 ottobre - 30 ottobre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre134 | Nuovi spazi e idee per la città 135 | Pará dóxa 136 | Partiamo da un gioco... 137 | Passioni Al di là dell’immaginazione Riflessioni matematiche nascoste Il cervello, le emozioni, la moraleEricsson apre i suoi laboratori genovesidi ricerca e sviluppo: nella nuova sede Pará dóxa è un percorso ludico I giochi di strategia, divertenti e utili Rifletteteci un secondo: ogni istantedel polo tecnologico, affiancati da e interattivo tra gli inganni della mente, a sviluppare abilità di pensiero, sono della nostra vita è un concentratogiovani ingegneri, gli studenti potranno per immaginare l’inimmaginabile un trampolino di lancio perfetto di emozioni. Un sottofondo della nostradare forma alle loro idee sul futuro e sfidare il senso comune. Matematica, per tuffarsi nella matematica. E qui, esistenza di cui spesso ci accorgiamodi Genova come “Smart City”. fisica, logica, filosofia, musica, arte, di giochi e di matematica, ne abbiamo a malapena. In che modo condizionanoÈ l’occasione di immaginare una città linguistica… i paradossi che vi parecchia. Attività divertenti, sfide le percezioni, i ricordi, i giudizi,intelligente, nella quale la tecnologia, proponiamo hanno come scenario a colpi di genio, per scivolare nella le nostre scelte morali? Per scoprirlo,in particolare nei campi della mobilità secoli di pensiero scientifico e filosofico. matematica delle somme infinite, dei vi offriamo una panoramica dellee dell’efficienza energetica, ci aiuti Sta a voi, sfruttando gli strumenti numeri triangolari, quadrati, piramidali conoscenze attuali sui meccanismia godere di una migliore qualità che mettiamo a vostra disposizione, e persino stellari. Aritmetica e geometria nervosi delle emozioni normalidella vita. Lo scenario è l’Innovation provare a darne una spiegazione. sotto forma di divertimento puro. e patologiche. Dall’arte, alla psicologia,Garage, spazio al di fuori degli schemi Da Zenone a Russel da Magritte a Escher, dalle neuroscienze all’etica: immaginiaziendali, dove i dipendenti Ericsson sciogliere l’intreccio del pensiero non Mercato del Carmine estese, video, pannelli descrittivi feriali ore 09:00-18:00,si incontrano e insieme sperimentano è mai stato così divertente. sabato e festivi ore 10:00-18:00 / e contenuti interattivi tracciano unnuove idee. Una opportunità unica, visita guidata ogni 90’ - durata 90’ / percorso alla ricerca di ciò cheper avvicinare gli studenti agli aspetti Galata Museo del Mare accompagna un palpito del cuore, prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi ore 10:00-18:00 /di immaginazione e di visione del visita guidata ogni 60’ - durata 60’ / le nostre lacrime e i nostri sorrisi.futuro, improvvisandosi “innovatori prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi / A cura di Associazione Matematica in giocoper un giorno”. Palazzo Grimaldi della Meridiana l’evento fa parte del progetto Orientascienza feriali ore 09:00-18:00,Ericsson Telecomunicazioni spa sabato e festivi ore 10:00-19:00 / A cura di Alessio Perniola - Multiversi,(via Enrico Melen 77, Erzelli) visita guidata ogni 45’ - durata 45’ / Cesco Reale - Festival dei giochi matematici.ore 10:00-12:00 e 14:00-16:00 / prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi / In collaborazione con Wlo World, Sergio Giudicievento su invito, riservato alle Scuole Amiche l’evento fa parte del progetto Orientascienza - Ludoteca Scientifica Università di Pisadel Festival della Scienza A cura di Laboratorio InterdisciplinareA cura di Ericsson Telecomunicazioni spa. per le Scienze Naturali e Umanistiche - ScuolaIn collaborazione con Associazione Internazionale Superiore di Studi AvanzatiFestival della Scienza (SISSA) e Science Centre Immaginario Scientifico25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre138 | Piazza Europa - la mostra 139 | Piccoli passi nella scienza 140 | Plasticville 141 | Plastiquiz Giocando con l’energia! La città sostenibile della plastica Come si ricicla la plastica?Piazza Europa nasce nel segnodel rapporto fra scienza ed Europa: Inventori in formato mini e scienziati Chi l’ha detto che la plastica è dannosa? La plastica è un materiale versatile,raccoglie alcune fra le eccellenze della in erba, accorrete numerosi… questo A Plasticville lo sappiamo bene: ma per molti versi estremamentericerca europea, motore dello sviluppo è il posto che fa per voi! Un laboratorio la plastica permette di vivere meglio, complesso. La sua vita non si concludetecnologico necessario a proiettarci per grandi menti (in giovani teste) in modo sostenibile. Non solo perché nel momento in cui finisce fra i rifiuti:nel futuro. Dalla fisica del bosone per curiosare tra i fenomeni naturali e in plastica sono realizzati molti dei oggi siamo in grado di recuperaredi Higgs, alle energie rinnovabili e ai mettere a punto marchingegni speciali. manufatti che utilizziamo ogni giorno, dai rifiuti plastici energia e materiebiocarburanti; dall’osservazione dello Per capire come funziona l’energia, ma perché proprio la plastica ci prime, garantendo una maggiorespazio profondo al nostro Pianeta, fra potete costruire un veicolo che va ad permette di risparmiare carburante, salvaguardia dell’ambiente. E tu?inquinamento, cambiamento climatico, acqua, realizzare una torcia che non mantenere calde le nostre case, Quanto sai di tutto questo? Sei prontoeventi naturali violenti. Dall’indagine ha bisogno di pile, misurare la velocità comunicare o realizzare la tecnologia a partecipare al nostro quiz? Nientesul nostro corpo, ai nostri bisogni, in di una barca “a fiato” e molto altro che ci permette di raccogliere l’energia paura... qui troverai molte domande,un mercato di consumo dominato da ancora. Ricordate: manipolare del Sole o del vento. E noi, qui in città, ma soprattutto dovrai darti da fareun universo finanziario potenzialmente e osservare la realtà quotidiana sono ci divertiamo fra giochi di memoria, e trovare tantissime risposte.instabile. Vi offriamo idee che si fanno quindi i due imperativi per diventare sfide a golf, relax nello zucchero filato. Certo, alla fine resta un quiz: perciòinvenzione, e una realtà virtuale che si scienziati provetti! preparati a vincere!fa strumento di conoscenza e per cui Palazzo Ducale, Munizioniere Piazza delle Feste feriali ore 09:00-18:00, Palazzo Ducale, Munizionieredobbiamo garantire la sicurezza. Tutto sabato e festivi ore 10:00-19:00, feriali ore 09:00-13:00, feriali ore 09:00-18:00,questo nel linguaggio naturale del sabaro e festivi ore 14:00-19:00 26 ottobre ore 09:00-13:00 / sabato e festivi ore 10:00-19:00 /Festival delle Scienza: coinvolgimento, visita guidata ogni 30’ - durata 50’ / visita guidata ogni 40’ - durata 40’ /fascinazione, scienza, esperimento. A cura di Città del Sole. prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi / prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi In collaborazione con Vanda Elisa Gatti il laboratorio è collegato al Premio NazionalePalazzo della Borsa, Sala delle Grida e Associazione Festival della Scienza Federchimica Giovani 2012 (n. 220)feriali ore 09:00-18:00,sabato e festivi ore 10:00-19:00 /visita guidata ogni 30’ – durata 90’ /prenotazione obbligatoria per scuole e gruppiA cura di Associazione Festival della Scienza.Si ringrazia la Rappresentanza in Italiadella Commissione Europea 23
    • 25 ottobre - 25 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 3 novembre 25, 26, 29, 30, 31 ottobre142 | Quanto ti vuoi bene? 143 | Riciclolio 144 | Scent of Science 145 | Scienza in Comune Raccogliamo l’olio fritto Il profumo e la chimica evocativa Immaginazione, scoperta e giocoCosa sognano le “piccole donne” di per un pieno di energia nei Municipi del Comune di Genovaoggi? Ce lo svela la mostra fotografica Segui il tuo fiuto e raggiungerai il nostroQuanto ti vuoi bene? ideata dalla Dove finisce l’olio di troppo nelle laboratorio, dedicato alle sostanze che Che cosa hanno in comune le illusionifotografa Jacqui James e promossa nostre cucine? Spesso negli scarichi donano il profumo. Il metodo è quello ottiche, il sistema solare e una piantada futuro@lfemminile. L’esposizione, domestici: un’abitudine che fa male che contraddistingue tutte le attività sotto al microscopio? Sono tutteche presenta un’intensa galleria all’ambiente. Invece basta un cambio dei Maghimatici: coinvolgere il pubblico cose divertenti! Scienza in Comunedi volti di ragazze di età compresa tra di prospettiva, un pizzico di fantasia in un clima spensierato e allegro, è un percorso divertente fra scienzai 9 e i 16 anni, apre una finestra su un e un tocco di ingegno: et voilà... quello non dimenticando il rigore scientifico. e curiosità, alla scoperta dei fenomenipezzo del loro mondo e i loro pensieri. che era un rifiuto diventa una nuova In questa atmosfera “fragrante” è più che osserviamo nel mondo cheAl tempo d’internet le aspirazioni fonte di energia. Grazie alle nuove facile capire l’incontro tra la molecola ci circonda. Ed è una occasione unica,e i dubbi non si confidano più al diario tecnologie, l’olio esausto può essere profumante e i recettori, realizzare insieme, per visitare il municipio chesegreto, le giovanissime del terzo trasformato in biodiesel e glicerina. oli essenziali e scoprire che gli insetti ospita la tua scuola, conoscerne la storiamillennio li “postano” su Facebook Come? Scoprilo con gli esperimenti comunicano con gli odori. Attività e le funzioni. Luci, conchiglie, onde,o su Twitter così le nuove tecnologie del nostro mini-impianto di produzione. manuali e interattive sull’universo dei materiali, forme, ombre... non ci sonodiventano il “fil rouge” che le Energia sicura… quando c’è l’olio profumi: perfetta miscela fra chimica, limiti ai nostri esperimenti. E non c’èaccompagna nella crescita e nel loro della frittura! passione e maestria. limite a quello che puoi imparare.relazionarsi con l’esterno. La mostradiventa quindi non solo un momento Palazzo della Borsa, Sala delle Grida Piazza delle Feste Sedi varie feriali ore 09:00-18:00, feriali ore 09:00-13:00, ore 08:30 e ore 14:00, 26 ottobre ore 8:30 /di riflessione per le giovani generazioni sabato e festivi ore 10:00-19:00 / sabato e festivi ore 14:00-19:00, visita guidata ogni 45’ - durata 60’ /sull’importanza della consapevolezza la visita guidata è effettuabile prenotando domenica chiuso / prenotazione obbligatoria per scuole e gruppidi sé e delle opportunità offerte l’evento Piazza Europa - la mostra (n. 138) visita guidata ogni 60’ - durata 60’ /dai nuovi strumenti digitali prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi / A cura di Centro IMGma anche un’occasione per gli adulti A cura di Università di Genova - l’evento fa parte del progetto Orientascienzaper comprendere meglio la genX Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale. In collaborazione con Dp Lubrificanti srl, A cura di Maghimatici Laboratorial femminile. Comune di Savona, ATA spa, Sige srl, Scientifici - Label Laboratorio Artigianale Oleificio Fratelli Carli spa, Also srl, nell’ambito di Profumeria - Associazione Rosaemente.Museo di Sant’Agostino del progetto europeo Life “P.P.P.4I.RE.COLL In collaborazione con Associazione Festivalferiali ore 09:00-18:00, (Innovative model of Private – Public della Scienza. Con il supporto di Dipartimentosabato e festivi ore 10:00-18:00 – Partnership for the Improvement di Chimica, Materiali e Ingegneria Chimica of REcoverable waste COLLection )“ “G. Natta” del Politecnico di MilanoA cura di futuro@lfemminile, GenovaFa,Gruppo Banca Carige, Microsoft25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre146 | Scopri il porto di Genova 147 | Semplice e Complesso 148 | Sempre più lontano 149 | Siamo tutti scienziaticon Genoa Port Center La realtà fra disordine e caos Festeggiamo i 50 anni dell’ESO La chimica dei piccoli scatenati!Il centro espositivo-educativodello scalo genovese La complessità si manifesta ovunque L’ESO (European Southern Observatory Immagina uno scienziato: cosa ti viene nel mondo quotidiano: nelle forme o Osservatorio Europeo Australe) compie in mente? Probabilmente un tizioIl Genoa Port Center, inaugurato geometriche della natura, nella 50 anni. Quindici Stati dell’Europa strampalato che, chiuso nella solitudinenel novembre 2009, è la prima e unica materia, nel moto. L’uomo, invece, contribuiscono al suo successo e ne di un misterioso laboratorio, conduceesposizione pubblica in Italia e nel pensa e costruisce oggetti semplici. fanno una delle più grandi e produttive con metodi improbabili esperimentiMediterraneo dedicata alla scoperta Per festeggiare la decima edizione del realtà scientifiche europee. Rivisitiamo spesso devastanti. Questo appuntamentodi un grande porto commerciale e Festival della Scienza, torna in veste la storia dell’ESO, esplorando i futuri è fatto apposta per farti ricredere.industriale: Genova, uno degli scali più rinnovata Semplice e Complesso, ambiziosi programmi che intendono Conosci il vero lavoro dello scienziato,importanti d’Europa. Grazie a originali una delle mostre scientifiche più belle studiare l’Universo, dai pianeti extrasolari fatto di pazienza, curiosità, condivisionee innovative tecniche espositive, questo della storia del Festival. Utilizzando alle stelle, dalle galassie ai buchi neri. e naturalmente tanta immaginazione.spazio offre ai visitatori la possibilità materiali di uso comune nei più L’E-ELT (European Extremely Large Quanto zucchero si può scioglieredi sperimentare tutte le attività svariati esperimenti, venite a scoprire Telescope) è la prossima ambiziosissima in un bicchiere colmo d’acqua?e le professioni di chi lavora nel porto l’attualità della ricerca scientifica: la sfida: con il suo specchio da 39 metri Perché il formaggio svizzero ha i buchi?e per il porto. Simulatori ed exhibit, teoria del caos e la scienza dei sistemi di diametro affronterà le più grandi Ora che sei uno scienziato puoi tentareinterattivi e coinvolgenti, ti invitano complessi. Spunti insoliti per guardare questioni scientifiche del nostro tempo di rispondere a tutte le domandea conoscere le figure professionali con occhi nuovi paesaggi consueti. e ci porterà sempre più lontano, che ti saltano in mente.che forniscono i servizi alle navi, nello spazio e nel tempo.alle merci e ai passeggeri e a vivere Palazzo Ducale, Munizioniere Biblioteca Internazionale per Ragazzi feriali ore 09:00-18:00, Nuova Biblioteca Universitaria di Genova, Edmondo De Amicisin diretta le numerose operazioni sabato e festivi ore 10:00-19:00 / feriali ore 09:00-18:00, ex Hotel Colombia Excelsiormarittime e portuali. visita guidata ogni 30’ - durata 90’ / feriali ore 09:00-18:00, sabato e festivi ore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi sabato e festivi ore 10:00-19:00, visita guidata ogni 60’ - durata 60’ /Genoa Port Center prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi chiuso il 3 novembre / prenotazioneferiali ore 10:00-17:00, A cura di CNR PSC - Promozione e Sviluppo obbligatoria per scuole e gruppisabato e festivi ore 14:00-18:00, Collaborazioni. In collaborazione con Museo A cura di Mauro Mentorechiuso il lunedì / prenotazione obbligatoria Civico di Storia Naturale Giacomo Doria, IUAV A cura di ESO - Network di Divulgazionetel. 010 8612096, info@genoaportcenter.it Istituto Universitario di Architettura di Venezia Scientifica e INAF - Osservatorio Astronomico di Brera. In collaborazione con Sissa Medialab, INAF-Osservatorio Astronomico di Brera, A.D.S. International srl, EIE Group, Heidenhain Italiana srl, Parco Naturale Regionale dell’Antola24
    • 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre150 | Stella e le Staminali 151 | Stregoni aristotelici 152 | Sua maestà il cioccolato 153 | Tecnologia visionariaAlla scoperta delle staminali e scienziati indigeni Alla scoperta del cacao monorigine Le innovazioni Apple Mo(n)di della cura che hanno cambiato la nostra vitaStella e le Staminali è una esperienza Penetrante e avvolgente,interattiva che ci aiuta a conoscere In occasione delle celebrazioni dei 500 il re della nostra gola è sicuramente L’immaginazione è la capacitàle cellule staminali e il loro utilizzo anni della Facoltà di Medicina, in mostra il cioccolato! In questo appuntamento di pensare qualcosa che prima nonnella ricerca e nella medicina. alcuni dei pezzi più prestigiosi del sua maestà apre le porte dei suoi esisteva, che poteva sembrare “folle”È un gioco per tutti: bambini, ragazzi Museo e, per la prima volta, immagini preziosi regni: prendendo il via da una finché non è divenuto realizzabile.e adulti. Ideata dal MRC Centre for tratte dall’immenso archivio fotografico degustazione, salpate per un viaggio Steve Jobs ha fatto propria questaRegenerative Medicine dell’Università “Un viaggio nella storia dell’Uomo”, sensoriale alla scoperta delle regioni filosofia. Sono così nate tecnologiedi Edimburgo, insieme a scienziati che tratteggia gli aspetti delle medicine di origine del cacao. Persi tra valli di che hanno avuto un enorme impattodella Glasgow University e dalla Irish tradizionali dei popoli che hanno abitato dolcezza, pianure di nera bontà e regioni sociale e che oggi sono alla baseand Scottish National Blood Transfusion e abitano tuttora il nostro pianeta. “fondenti”, imparate ad apprezzare del nostro vivere digitale. Dal primoService, viene presentata per la prima Ogni popolazione umana, in ogni epoca, tutte le note di sapore del vero personal computer ai precursorivolta in Italia grazie alla collaborazione attraverso la propria cultura, costruisce “oro nero” e a scoprirne gusti e aromi di tablet e smartphone, quindidei Consorzi europei di ricerca una particolare rappresentazione del inaspettati. Solo sua maestà il fra iPod, iPhone e iPad: un viaggioe diffusione delle cultura scientifica mondo, da cui conseguono particolari cioccolato sa come solleticare i sensi nell’immaginazione di un’aziendasulle cellule staminali EuroStemcell costruzioni del corpo e quindi della e il vostro immaginario. diventata simbolo dell’innovazione.e NeuroStemcell. salute e della malattia. Le Cisterne di Palazzo Ducale Nuova Biblioteca Universitaria di Genova,Palazzo della Borsa, Sala delle Grida Commenda di Prè 25, 26, 31 ottobre e 2 novembre ore 18:00, ex Hotel Colombia Excelsiorferiali ore 09:00-18:00, feriali ore 10:00-17:00, 27, 28, 29, 30 ottobre e 1, 3, 4 novembre feriali ore 09:00-18:00,sabato e festivi ore 10:00 - 19:00 / sabato e festivi ore 10:00-19:00 / ore 17:00 / prenotazione obbligatoria sabato e festivi ore 10:00-19:00 /la visita guidata è effettuabile prenotando visita guidata ogni 60’ – durata 60’ / per scuole e gruppi visita guidata ogni 60’ - durata 60’ /l’evento Piazza Europa - la mostra (n. 138) prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi / A cura di Università del Caffè di Trieste. l’evento fa parte del progetto OrientascienzaIn collaborazione con NeuroStemcell, A cura di Università di Genova - Scuola In collaborazione con AssociazioneEuroStemcell di Scienze Mediche e Farmaceutiche, Festival della Scienza A cura di All About Apple Museum. Dipartimento di Scienze della Formazione, In collaborazione con Comune di Mele, Dipartimento di Scienze per l’Architettura. progetto DRIHM, Punto a capo Coo’ee Si ringrazia Fondazione Carige25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 2 novembre 25 ottobre - 4 novembre154 | Un “allarme antitsunami” 155 | Una finestra sul cosmo 156 | UnderWaterFront 157 | Viaggiatori scientificiper le crisi future Viaggio nella vita sommersa La scienza in viaggio Attraverso le fantastiche proprietà del porto di GenovaUna crisi finanziaria è come un blackout, di Digitarium, planetario di ultimissima Si può dire che la scienza sia in perenneun’epidemia, un’estinzione di massa… generazione, vi accompagniamo alla Tuffati nelle acque del porto di Genova movimento e in continua evoluzione.è difficile prevedere quando scoppierà, scoperta della volta celeste. Un viaggio per scoprire un mondo incredibile Tra bussola, sestante e giroscopio eperò si possono sviluppare sistemi per che prende le mosse dal cielo che e nascosto! Armato di microfono e GPS, passaporto elettronico e internet,tentare di prevenirla. È questo l’obiettivo vedevano i nostri antenati migliaia telecamera, un nostro subacqueo si è la storia è piena di innovazioni chedi FOC (Forecasting Financial Crises): di anni fa, per muovere verso immerso tra moli e ormeggi della città hanno trasformato il modo di viaggiare,sviluppare un “sistema antitsunami” ciò che vedranno i nostri discendenti vecchia, per guidarti alla scoperta garantendo di poterlo fare in maggioreattraverso il quale amministrazioni nei prossimi millenni, fra i pianeti del della sconosciuta biodiversità portuale. sicurezza. Non solo l’Uomo si sposta,e imprese possano monitorare in tempo Sistema solare, le stelle, i buchi neri Un vero e proprio documentario ma migrano gli animali e le piante.reale la stabilità delle reti di relazioni e le galassie. Oltre alle proiezioni in diretta, in cui tocca a te guidare Se gli uccelli si orientano graziefra agenti economici, ossia banche, classiche (adeguate a diverse fasce l’operatore subacqueo e dirigere le al campo magnetico terreste, noi ciimprese, persone. Per comprendere di età), il planetario vi propone tre riprese video, per raccogliere il racconto affidiamo spesso alle previsioni delqueste reti e cosa le renda instabili, FOC documentari su schermo “full dome”, di ciò che incontra il nostro esploratore tempo. Chi non guarda il meteo primautilizza grandi banche di dati, modelli per una nuova esperienza visiva scientifico. Chi pensa che le acque di mettersi in viaggio?matematici, sistemi di visualizzazione, in cui la cultura scientifica incontra del porto siano scure e poco accoglientie analisi del comportamento di milioni lo spettacolo. dovrà ricredersi: tutto un mondo Piazza delle Feste feriali ore 09:00-18:00,di persone su Internet. di vita lo aspetta. sabato e festivi ore 10:00-19:00 / Palazzo Ducale, Cortile Minore feriali ore 09:00-18:00, visita guidata ogni 60’ - durata 50’ /Palazzo della Borsa, Sala delle Grida CNR Area della Ricerca di Genova sabato e festivi ore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria per scuole e gruppiferiali ore 09:00–18:00, ore 10:30 e ore 14:30, 1 novembresabato e festivi ore 10:00-19:00 / visita guidata ogni 60’ – durata 45’ / ore 14:30, sabato e domenica chiuso / prenotazione obbligatoria A cura di Associazione Festival della Scienza,la visita guidata è effettuabile prenotando durata 90’ / prenotazione obbligatoria JRC - Joint Research Center di Ispra, Laboratoriol’evento Piazza Europa - la mostra (n. 138) per scuole e gruppi A cura di INAF Istituto Nazionale di Astrofisica di Comunicazione delle Scienze Fisiche - Dipartimento di Fisica - Università di Trento, CNR.A cura di Consiglio Nazionale delle Ricerche. A cura di CNR - Istituto di Scienze Marine, In collaborazione con Ferrino e C S.p.A., Garmin.In collaborazione con ETHZ, Università Consorzio Servizio Marittimo del Tigullio, Con il patrocinio del Ministero degli Affari EsteriPolitecnica delle Marche, City University, Sopra e sotto il Mare. In collaborazione conOxford University, Fundació Barcelona Medialab, Capitaneria di Porto di Genova. Con il supportoIstituto Jožef Stefan, Istituto Rudjer Boskovic, di DrafinSub, Ocean Reef, B&B Diving Center,Università Eotvos Lorand, Università di Boston, Easydive, ScubaPortal e Top SubUniversità di Kyoto, Parmenides Foundation 25
    • Il Festival in scena: spettacoli ed eventi27, 28 ottobre, 1, 3, 4 novembre 28 ottobre, 1, 4 novembre, ore 11:00 28, 29, 31 ottobre, 1, 4 novembre, ore 21:30 1 novembre, ore 22:30158 | A Capodanno spara sicuro! 159 | Bike Trial Science Show 160 | C’era una volta il cielo 161 | Can’t computerize itI fuochi di Capodanno raccontati Viaggio nell’immaginario celeste Concetti elettronicidagli esperti: educazione alla sicurezza Da passeggio, mountain bike, dei popoli del passato fOfY, This Was Tomorrow,imparando chimica e fisica da corsa… ma anche spettacolare Still Leven djs set, randomplay ed estrema. Nella sua storia, lunga Cos’è quel gruppo di stelle?Botti di Capodanno, razzi, petardi... ormai quasi due secoli, la bicicletta Non assomiglia forse a un disegno? Elettronica colta (e non) nella sala offquello dei fuochi d’artificio è un mondo si è evoluta grazie a innovazioni Osservare il cielo, interpretando del Teatro della Tosse. Un ping pongmagico che stuzzica la curiosità di tecnologiche incredibili. Benvenuti la posizione degli astri e i modi in cui di BPM che un collettivo genovesegrandi e piccini. Ma come funzionano nel mondo del Bike-Trial: un universo essi appaiono nel cielo, ha portato unito per l’occasione, proponei botti? Il tema è tra i più scoppiettanti, governato da forza ed equilibrio, alla costruzione dei miti del cielo. utilizzando gears di vario genere.ma per evitare di rimanere scottati, concentrazione e controllo, nuovi Perciò, provando a immaginare il cielo Una riflessione sulla tradizionebisogna parlare anche di sicurezza. materiali e pesi minimi. Ce lo dimostra con gli occhi dei popoli più antichi, moderna di produrre musicaLuci, fiamme ed esperimenti “col botto”; Diego Donadonibus, vero campione ciò che facciamo è viaggiare nel tempo, direttamente dai supporti d’ascolto.tutto dal vivo, per appassionarsi di questo sport, in una esibizione di dall’antico Egitto all’America dei Da più di mezzo secolo ormai,alla chimica e alla fisica attraverso alto livello tecnico e di insospettabile nativi, dalle civiltà precolombiane agli superata la dicotomia composizione-gli incantesimi della pirotecnica. tecnologia scientifica. Uno spettacolo aborigeni australiani. Oggi però abbiamo interpretazione, si gioca e si ballaAccanto a polveri e polverine, ad alta tensione, per capire come piccoli occhi capaci di cogliere i dettagli direttamente con la fruizione...combustibili e comburenti, i mastri accorgimenti e soluzioni innovative dei pianeti più vicini, come Giove,pirotecnici ci spiegano che la sicurezza siano fondamentali per essere vincenti o del nostro satellite, quella Luna il cui Teatro della Tosse spettacolo fuori abbonamentonon solo è una buona abitudine, in uno sport al limite del possibile. aspetto si presenta come un’alternanzama una vera e propria scienza. di mari tranquilli e crateri. Piazza delle FestePiazza delle Feste durata 60’ / prenotazione consigliata Osservatorio Astronomico del Righiore 14:30 e ore 15:00 / ingresso fino a esaurimento posti /durata 30’ / prenotazione obbligatoria A cura di Diego Donadonibus, Giovanni Biggi, l’evento è collegato alla mostra Il Giardino Associazione Festival della Scienza. del Sole: immaginando i confini dellaA cura di Setti Fireworks. In collaborazione In collaborazione con Tracce Bike Shop, Genova gravità (n. 84) / con un contributo aggiuntivocon Associazione Festival della Scienza di 3 euro è possibile assistere alla proiezione del cielo all’interno dell’Aula Planetario e allo spettacolo condotto dagli esperti dell’Osservatorio. A cura di Osservatorio Astronomico del Righi. In collaborazione con Club Cacciatori Castellaccio, Comitato Antikythera, Progetto Cassiopea per la didattica e la divulgazione della scienza26
    • 4 novembre, ore 11:00 2 novembre, ore 21:00 4 novembre, ore 15:00 29 - 30 ottobre162 | Candelaio di Giordano Bruno 163 | Che fatica sopravvivere! 164 | Chef e scienziato: 165 | Dall’ambra all’elettroneCommedia fastidita La vita è dura anche per i predatori un dialogo con assaggio Breve storia dell’elettromagnetismoin forma di monologo Antonio Ornano e Francesco Tomasinelli con i giocattoli della Scatola di EinsteinRegia e adattamento drammaturgico Scienziati e cuochi collaborano Giorgio Häusermann, Chiara Polgatti,Angela Antonini e Paola Traverso. Una serata dedicata alle grandi sfide nei ristoranti di tutto il mondo. Alessandra Rigato, Lidia Sampietro,Drammaturgia del suono Paola Traverso. della sopravvivenza nel mondo L’idea è di sfruttare al meglio le nuove Marco MirandaIn scena Angela Antonini animale, con uno stile a cavallo tra tecnologie in cucina, ad esempio divulgazione scientifica e comicità. quelle di cottura a bassa temperatura. In un laboratorio di fisica si trovano,È il linguaggio il vero protagonista Francesco Tomasinelli e un ospite Cristina Bowerman, chef del ristorante poste sui tavoli in mezzo alla scena,di questa originale versione del d’eccezione, Antonio Ornano, mettono Glass Hostaria di Roma, e Dario le apparecchiature per gli esperimentiCandelaio, unica commedia scritta in discussione le nostre convinzioni Bressanini, chimico dell’Università sull’elettromagnetismo. Tentativida Giordano Bruno in cui il filosofo sui predatori. Ornano è comico di Zelig dell’Insubria a Como, raccontano come curiosi, storie e aneddoti di personaggiscrive in un italiano volgare, delle stagioni 2010, 2011, 2012, cuochi e ricercatori possano lavorare famosi si alternano rendendo vivoopponendosi al latino ecclesiastico. divenuto famoso con il personaggio insieme in una cucina moderna. e reale il racconto dello studioCome ogni grande protagonista che del naturalista che tanto disprezza Un’accoppiata perfetta per produrre dei fenomeni elettrici e magnetici.si rispetti, anche la lingua bruniana gli animali domestici, quanto adora sia nuove conoscenze scientifiche Per il pubblico, che partecipa agliè in cerca di una schietta verità: i grandi predatori e gli animali feroci. che piatti prelibati, inventando nuove esperimenti in scena, pile, generatori,essere o non essere. La sola attrice Ornano e Tomasinelli esaminano alcuni preparazioni o perfezionando piatti condensatori, circuiti, elettromagneti,in scena esegue il testo e i numerosi casi di prede e predatori, paragonando apparentemente umili come il purè motori elettrici e spettri di lucepersonaggi attraverso la sottolineatura le loro lotte per la sopravvivenza alle di patate. lasciano cadere i loro misteri.delle accentuazioni, i timbri, le pause placide esistenze degli animali domestici.e i silenzi, discoprendo così le molteplici Sede Pockeat Teatro della Tosse Teatro Stabile di Genova, Duse prenotazione obbligatoria / durata 60’ 29 ottobre ore 18:00, 30 ottobre ore 11:00variazioni ritmiche e l’audace e ore 15:00 / prenotazione obbligatoria prenotazione consigliata per scuole e gruppisperimentazione linguistica, impetuosa A cura di Associazione Festival della Scienza, per scuole e gruppisorgente che alimenta continuamente Cristina Bowerman, Dario Bressanini.l’immaginazione dello spettatore. In collaborazione con Pockeat A cura di Il Giardino della scienza di Ascona e Technorama - The Swiss Science CentreTeatro della Tossedurata 120’ / prenotazione consigliataper scuole e gruppi / lo spettacolo è collegatoalla conferenza Con forte immaginazionguardando (n. 358)1 novembre, ore 18:00 25 - 28 ottobre, 1 - 4 novembre 30 ottobre, ore 09:00 - 13:00 30 ottobre, ore 15:30166 | E il cielo si fece rosso 167 | Effetto Farfalla 168 | Europoli 169 | Focaccia bluesViaggio al centro della terra Può il batter d’ali di una farfalla in Brasile Il bilancio europeo in giocodi Antonio Rota. Consulenza scientifica provocare un tornado a Genova? La storia che vogliamo raccontarvidi Tiziana Lanza, Gemma Musacchio dell’Istituto Va in scena al Festival della Scienza arriva dal Sud dell’Italia.Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. Un dialogo, un racconto, una pièce la prima finale di “Europoli”! In gioco Racconta di un piccolo paese e di unaRegia Antonio Rota di teatro, che cosa sia esattamente c’è… il futuro dell’Europa. Cinque classi multinazionale nel settore del fast questo appuntamento non ha si sfidano in un duello sui generis: food, di un alimento tradizionale,È in una notte magica in cui il cielo poi importanza. Qui si parla di caos, riuscire a creare il bilancio europeo la focaccia, e di un altro “rapido”,si è tinto di rosso che uno scienziato disordine, sistemi fisici concreti, cause perfetto. Non basta sapere far di conto: ossia l’hamburger. Decidere quale siae i suoi due assistenti decidono ed effetti. L’immagine del batter d’ali in gioco ci sono decisioni che il vero “fast meal” dipende da voi...di progettare l’impresa più importante di una farfalla capace di generare riguardano la vita di tutti i cittadini chi ha inventato l’originale?della loro vita: un viaggio al centro un uragano in un luogo molto distante europei. Al pubblico tocca valutare La proiezione del film, introdotta dadella Terra. Dall’antica grotta Remeron, è ormai entrata nel nostro immaginario. la bontà dei loro progetti pilota. Onofrio Pepe, attore e appassionatoun pozzo carsico teatro di leggende Ma la Teoria del Caos che l’ha evocata Il Festival diventa l’euroring dove ci di alimentazione e dal Presidentee fatti fantastici, armato di corde, ci dice molto di più: impareremo si sfida per trovare il bilancio migliore: del Parco Nazionale dell’Alta Murgia,scalpellino, ferri da scalata il concetto di emergenza, scopriremo da mettere in gioco ci sono buone Cesare Veronico, inizia alle ore 16,e marchingegni sofisticati, il nostro cosa significhi sensibilità o insensibilità idee, senso dell’equilibrio e… qualche preceduta da una breve introduzionescienziato raggiunge un mondo alle condizioni iniziali, vedremo l’ordine miliardo di euro. scientifica alle ore 15.sconosciuto. Tra pennacchi di calore emergere dal disordine.che dal nucleo risalgono in superficie, Palazzo San Giorgio Coop di Sestri Ponente Palazzo Ducale, Munizioniere l’evento si compone di due parti: prenotazione consigliata /freddi lembi di pavimenti oceanici solo la presentazione dei progetti pilota la giornata sulle focacce avrà un seguito 25 ottobre ore 16:00 e ore 17:00,scivolati nelle viscere della Terra, serbatoi 26 ottobre, 2 novembre costruiti dai ragazzi è aperta al pubblico. a Le Cisterne di Palazzo Ducale alle ore 19:00di magma e rocce di cristalli sconosciuti, ore 11:.00, 12:30, 16:00, 17:00,seguirci in questo viaggio è far parte 27, 28 ottobre, 3, 4 novembre A cura di Francesca Balzani - europarlamentare. A cura di Parco Nazionale dell’Alta Murgia,di una meravigliosa avventura. ore 11:00, 12:30, 17:00, 18:00, In collaborazione con Antenna Europe Direct Associazione Festival della Scienza, 1 novembre ore 17:00 e ore 18:00 / del Comune di Genova, Centro In Europa Associazione Amici del Fungo CardoncelloTeatro della Tosse durata 60’ / prenotazione obbligatoriadurata 90’ / prenotazione consigliata per scuole e gruppi / l’evento è collegato alla mostra Semplice e complesso (n. 147)A cura di Teatro del Sole A cura di Simone Bastreghi, Federico Casale, Augusto Gerolin. Con il supporto di La Limonaia (Pisa) 27
    • 27 ottobre, ore 11:00 26 - 28 ottobre, ore 10:00 - 18:00 26 - 30 ottobre 29 - 30 ottobre170 | I colori di Via del Campo 171 | Il lancio di StratoSpera 172 | Il luna park della scienza 173 | Il mio DNA incontra FacebookUn tour a tinte forti per le strade Il mondo visto dalla stratosfera Equilibrismi e grandi invenzioni Viaggio semiseriodi Genova Regia Emanuele Conte, drammaturgia nel supermarket del DNA Obiettivo: 43 mila metri, alla conquista Amedeo Romeo, scene Luigi Ferrando, con Patrizio Roversi, Sergio Pistoi, Andrea Vico.In via del Campo c’è… del colore! Reso del record mondiale! Partecipa dal canzoni Chicco Sirianni. Con Silvia Bottini, Regia multimediale Marco Bonilauri. Enrico Campanati, Pietro Fabbri. Una produzione ScienzAttivacelebre dalla voce di Fabrizio De Andrè, vivo al lancio del pallone aerostatico Una produzione Teatro della tossequesto squarcio della città vecchia ci StratoSpera e al tentativo di battere e Associazione Festival della Scienzaaccoglie con le tonalità dei suoi edifici. il record detenuto da un team inglese. Condividere il nostro DNA in rete,Rosso pomodoro, blu tinto di mare, I palloni aerostatici vengono spediti come se fosse un messaggio sugrigio come il vento: il colore delle nella stratosfera per fotografare la Terra, Tre personaggi usciti dritti dritti Facebook. Non è più fantascienza:facciate si posa sul nostro stato d’animo, raccogliere dati e condurre esperimenti da una pellicola di Charlot: Mr. Wiz, chiunque può acquistare online unci racconta il senso delle vie e, spesso, scientifici, ai confini con lo spazio. al secolo Arturo, il più grande mago profilo del proprio DNA e condividerlo.di intere città. Fatevi trovare pronti: Nelle quattro ore di missione, la squadra di tutti i tempi, direttore, padrone, Quale è l’impatto di questi socialpartiamo per un tour tra i vicoli della dislocata a Genova segue in diretta tiranno del Lunapark; Osvaldo, suo networks genetici sulla nostra vita?Genova più nascosta alla ricerca della streaming il lancio. Fantasticando nipote, genio incompreso, ingegnere Lo spettacolo, condotto da Patriziotonalità giusta. Tra edifici degradati grazie alle spettacolari immagini live dilettante, scienziato, inconsapevole Roversi, prende spunto dal libro die altri restaurati, vediamo se è possibile che arrivano dal pallone in quota, inventore di macchinari prodigiosi Sergio Pistoi, Il DNA incontra Facebookriportare i vecchi palazzi alla ricchezza si scoprono scienza e curiosità dei lanci e Concetta, in arte Libbie la libellula, (Marsilio Editori, 2012). È un percorsocolorata di un tempo passato. nella stratosfera. Ten… nine… eight… ballerina, equilibrista, funambola. avvincente e provocatorio attraverso Un viaggio fantastico in un secolo le varie facce della genetica di massa,Via del Campo Palazzo Grimaldi della Meridiana e mezzo di grandi invenzioni tra senza tralasciare i rischi per la privacydurata 60’ / prenotazione obbligatoria /il punto di raccolta è a Porta dei Vacca A cura di Marco Zambianchi macchine teatrali, giochi di ombre, e lo spettro della discriminazione di Italian Space and Astronautics Association. musica e buoni sentimenti in uno genetica. Sul palco, oltre a Roversi eA cura di Valentina Armirotti e Alessandra Si ringraziano Develer srl di Firenze, spettacolo per tutti. Pistoi, il giornalista scientifico AndreaBonazza. In collaborazione con CNR - Scientificast e Francesco Bonomi Vico e le vivaci “pillole” multimedialiIstituto di Scienze dell’Atmosfera e del Clima, Teatro della Tosse orchestrate da Marco Bonilauri.Associazione Festival della Scienza 26, 27 ottobre ore 18:00, 28 ottobre ore 16:00, Teatro Stabile di Genova, Duse 29, 30 ottobre ore 10:00 / 29 ottobre ore 21:00, 30 ottobre ore 11:00 / spettacolo fuori abbonamento prenotazione obbligatoria per le scuole30 ottobre, ore 21:00 29 - 30 ottobre 30 ottobre, 1, 3 novembre 2 - 4 novembre174 | Il viaggio di Joe il fotone 175 | Immaginare la scienza 176 | Inciampando s’immagina 177 | Italian Stove Camp 2012Una storia blues senza confini Ripensare la città passeggiando Uno spazio per presentare lo stato Proiezione dei documentari tra i suoi ostacoli dell’arte sulla combustione a biomassaUn fotone creato all’inizio Unwired e Revolutionary Minddell’Universo, durante il suo tragitto Ecco la sfida di oggi: una passeggiata Metà della popolazione mondiale cucinaverso la Terra, fa esperienza delle La regista Nicole Leghissa presenta in centro. Lo trovi troppo semplice? bruciando biomassa, ovvero legna,diverse fasi della storia del Cosmo. due documentari: Revolutionary Mind Se la città ti è ostile, anche prendere una carbone e letame. Un gesto comuneDal Big Bang attraverso la fase calda, e Unwired. I due lavori affrontano il boccata d’aria può rivelarsi un’impresa che bisogna rendere più efficiente esi arriva all’età oscura, lasciandosi tema del trasferimento della conoscenza titanica. In questo appuntamento sostenibile grazie alla ricerca. Ai dannialle spalle il fondo cosmico a microonde. e delle informazioni scientifiche oltre speciale verrete “disabilitati” provocati alla salute dal fumo siDal dominio della materia oscura si i confini geografici e istituzionali grazie con passeggini, protesi ortopediche, aggiungono infatti quelli ambientali:assiste alla nascita delle prime stelle e alla rete di comunicazione globale e sedie a rotelle, carrelli della spesa: la deforestazione e l’immissione dicon loro delle galassie. La destinazione alla comunicazione wireless. Due storie siete sempre così sicuri di essere pronti inquinanti nell’atmosfera. Tecnologie edel fotone, in un Universo che continua che partono dall’Italia, ma arrivano ad affrontare un percorso nel centro protagonisti di questa corsa al fornelloa espandersi, è la lente di un telescopio. negli angoli più remoti del globo. di Genova? Ogni ostacolo superato più innovativo sono in mostra all’ItalianIl tutto, scandito a riff di blues. Attraverso la loro immaginazione, è un pizzico di consapevolezza in più: Stove Camp 2012. Uno sguardo due personalità della scienza di oggi, la città deve essere vivibile per tutti. allo stato dell’arte nell’uso del fuocoTeatro della Tosse Ilaria Capua, e di ieri, Abdus Salam, Sei uomo, donna o bambino? per cucinare, ma anche l’occasionedurata 60’ / prenotazione consigliataper scuole e gruppi hanno fatto del trasferimento della Farà la differenza? Un modo originale per incontrare i protagonisti di questa conoscenza la loro battaglia personale. per dare spazio all’immaginazione missione scientifica dalle mille facce.A cura di Sandro Bardelli e Francesco Poppi. E l’hanno vinta. e ripensare insieme tutta la città.In collaborazione con INAF-Osservatorio Palazzo Ducale, Cortile MaggioreAstronomico di Bologna Aula Polivalente San Salvatore Best Western City Hotel 2 novembre ore 09:00-18:00 29 ottobre ore 20:00 30 ottobre, 1, 3 novembre ore 10:00, 14:30, 3, 4 novembre ore 10:00-19:00 / 30 ottobre ore 10:00 / durata 90’ / 17:00 / durata 60’ / prenotazione obbligatoria / l’evento è fruibile in lingua inglese e collegato prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi punto d’incontro è il Best Western City Hotel al laboratorio Immagini chi può! (n. 98) A cura di Comitato Se Non Ora Quando, Genova. A cura di CNR - Istituto di Biometeorologia, In collaborazione con C.E.R.P.A. Italia Centro Rete Fuoco Perfetto, Associazione Geologia Europeo di Ricerca e Promozione dell’Accessibilità, Senza Frontiere (GSF) Onlus. In collaborazione La città dei bambini: progetto del CNR-ISTC, con Consorzio di Ricerca FoxLab c/o Fondazione Associazione GEnitori RAgazzi Non Vedenti Mach, Istituto Agrario di S. Michele Onlus. Si ringraziano D’Avolio Marmi snc, e Università degli Studi di Udine - Dipartimento CGIL Genova e Liguria, Bio diVino snc, Tecnologie Ambientali e Produzione Vegetale ComunicazionEsperienza, A.S.D. Cambiaso Risso, Running Team Genova, Best Western City Hotel, C&S Copello & Sanguineti snc28
    • 26 - 27 ottobre 3 novembre, ore 10:00, 10:30, 16:00, 16:30 30 ottobre, ore 19:00 31 ottobre, ore 16:00178 | L’immaginaria corona della Terra 179 | La dolce scienza 180 | La Focaccia è rock 181 | La scienza in battaglia Il sapere vien mangiando: Per affrontarsi a colpi di ingegnoTutto è iniziato con il Big Bang e storie di torte e di cellule La focaccia è un alimento che a e tecnologiaquesto spettacolo non è un’eccezione. Genova e in Liguria è una vera e propriaNon appena il Sole si è acceso e Mastichi poco la scienza? Qui te la istituzione: ognuno ha la sua preferita Immagina di vivere all’interno dila Terra è comparsa, un velo invisibile cuciniamo a dovere! Stimolando papille e il suo forno di fiducia. È un prodotto un castello: sei sotto assedio e i nemicila ha avvolta: la nostra atmosfera. gustative e immaginazione, formule e antico e cosmopolita: si fanno focacce ti circondano. I placidi alberi della forestaDalle nuvole, con le loro forme capaci molecole hanno tutto un altro sapore. da tempi remoti in tutte le parti fanno posto alle maestose macchinedi accendere la fantasia, agli arcobaleni Se le cellule del nostro corpo del mondo. L’incontro fra la focaccia da guerra. La battaglia si svolge a colpipiù romantici, attraverso le nebbie assumessero la forma di morbide torte genovese e quella pugliese di Altamura di ingegno e tecnologia. Innovazionimistiche o i tramonti rosso acceso, decorate, non sarebbe forse più facile è l’occasione di scoprire il territorio, e invenzioni che decidono le sortivi prendiamo per mano, per ricordarvi ricordarne i nomi e le funzioni? Fette fra tradizione e innovazione. E ci dà del conflitto: la battaglia cambia piùche tutta questa bellezza, capace di di kiwi che diventano nuclei, gherigli lo spunto per mettere... i denti sopra volte il suo corso senza che nessunoalimentare per secoli l’immaginazione di noci come mitocondri, anticorpi alla scienza che permette di preparare, riesca a prendere il sopravvento.dell’uomo, altro non è che biscottati e citochine zuccherine... da un pugno di farina, non solo Tocca a te rispondere colpo su colpo,la manifestazione di invisibili cenni a ogni nome complicato associamo la focaccia, ma anche il pane scegliendo le soluzioni migliori frae movimenti dell’aria. un gusto inconfondibile! Un’esposizione e la pasticceria. tutte quelle possibili. O trovandone di torte a tema biologico: la biologia di nuove. Per vincere la guerra dovraiTeatro della Tosse non è mai stata così buona. Le Cisterne di Palazzo Ducale affilare armi e... cervello!26 ottobre ore 11:00 e ore 14:00 durata 60’ / prenotazione obbligatoria27 ottobre ore 10:00 / durata 120’ / Le Cisterne di Palazzo Ducale Piazza delle Festeprenotazione consigliata per scuole e gruppi durata 30’ / prenotazione consigliata A cura di Parco Nazionale dell’Alta Murgia, durata 60’ Associazione Amici del Fungo Cardoncello,A cura di Science Centre AHHAA Foundation A cura di Aida Paniccia Associazione Festival della Scienza. A cura di Compagnia Balestrieri In collaborazione con Azienda Agricola Ricco del Mandraccio29 - 31 ottobre 26 ottobre, ore 17:00 28 ottobre, ore 16:00 31 ottobre, ore 18:30182 | La voce e il suo doppio 183 | M’illumino d’immaginazione 184 | Masbedo 185 | Mima la scienza!Dialogo su due dimensioni 2012 La scienza tra lettura e live painting Un laboratorio tra arte e scienza, Evento speciale in diretta con il tra ordine e caos San Francisco Bay Area Science FestivalIl titolo richiama la raccolta di testi Prendete il diario, un manuale, Davide Coero Borgadi Antonin Artaud Il teatro e il suo uno scritto, un articolo scientifico di Ispirandosi alle loro recenti videodoppio per due ragioni. Innanzitutto un grande scienziato e, senza curarvi performance, i Masbedo, duo Giocare con un bambino che staper evocare il mondo della fantasia del tema o del momento in cui è stato di videoartisti italiani, innescano dall’altra parte dell’oceano non è unoche il progetto vuole creare attraverso scritto, provate a leggerlo. Poi provate un dibattito visivo tra arte e scienza, scherzo. Né non capita tutti i giorni!un’esperienza di sdoppiamento della a immaginare come disegnereste nel tentativo di riunire in un solo Ma la scienza ci piace per questo:voce, con le tecnologie informatiche. ciò che avete appena letto. È quello flusso creativo lo sguardo artistico rende possibile quello che possiamoIn secondo luogo per ricordare John che avviene in questo spettacolo: e l’approccio scientifico. Quello a cui anche solo immaginare. La notteCage nel centenario della nascita. alla lettura, curata dalla Compagnia assistiamo è la trasformazione di di Halloween si gioca con i bambiniDocenti e allievi delle Scuole di Musica Giovani del Suq, dei brani, oggetti e soggetti in forme differenti, del San Francisco Bay Area ScienceElettronica, Canto e Jazz hanno realizzato si accompagna la performance al confluire di diversi linguaggi in Festival, in collegamento videolo spettacolo attraverso un’analisi del di live painting dell’artista genovese un solo significato, alla migrazione con l’Italia. Avviso ai partecipanti:rapporto fra nuove tecnologie e la Federico Merlo. La scienza che di specificità scientifiche non è un quiz a premi, non bisognavoce sia in senso storico-interpretativo, diventa espressione. a una dimensione altra, astratta, sapere l’inglese e non ci si annoia.sia in senso creativo. Lo spettacolo è cerebrale e fatua. Consigliato l’abito lungopreceduto da una tavola rotonda Endofap Liguria (si accettano streghe, mostri durata 120’ / prenotazione obbligatoria Palazzo Ducale, Munizioniereche introduce il pubblico alla tematica per scuole e gruppi e vampiri): obbligatorio il sorriso. (all’interno della mostra Semplice e Complesso)del rapporto fra voce umana e nuove durata 60’ / ingresso fino a esaurimento posti /tecnologie, e da un laboratorio Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio A cura di Endofap Liguria. al temine dell’evento i partecipanti potranno prenotazione consigliatariservato alle scuole durante il quale In collaborazione con Compagnia giovani visitare la mostra Semplice e Complesso (n. 147)gli studenti verranno guidati nel lavoro del Suq e Federico Merlo A cura di Associazione Festival della Scienza.di preparazione dello spettacolo. A cura di Masbedo - Nicolò Massazza In collaborazione con dmostra - la scienza e Iacopo Bedogni prende formaConservatorio Niccolò Paganini29 ottobre ore 17:00, Dialogo su due dimensioni:la voce e l’elettronica / 30 ottobre ore 10:00,Laboratorio la voce, il suono, il gesto /31 ottobre ore 19:00 Concerto: La voce e il suodoppio. Musiche per voci, elettronica e sistemainterattivo / spettacolo fuori abbonamentoA cura di Conservatorio di Musica “NiccolòPaganini” con Giovine Orchestra Genovese 29
    • 30 ottobre, ore 17:00 29 ottobre, ore 15:00 27 - 28 ottobre, ore 11:00 31 ottobre, 4 novembre186 | Nonni sprint... e non solo: 187 | Nonni sprint... e non solo: 188 | Nonni sprint... e non solo: 189 | Nonni sprint... e non solo:Aiki Shin Taiso ginnastica vertebrale Tai Chi Training Everywhere Non vergognarti di quel che fai,L’Aiki Shin Taiso, letteralmente La ginnastica vertebrale è un metodo Perché non invecchiare meglio preoccupati di quel che sei!“ginnastica del corpo e dello spirito”, di lavoro di tipo educativo che porta imparando prima di tutto a gestirepermette di percepire i limiti e le particolare beneficio per la colonna il nostro corpo? Il movimento, la Il progetto Training Everywheretensioni del proprio corpo, vertebrale. Essa mira ad armonizzare respirazione e l’atteggiamento mentale nasce dall’esigenza di coniugareaumentandone e raffinandone la l’assetto del corpo, permettendo del Tai Chi hanno un effetto benefico gli impegni quotidiani con l’attivitàdisponibilità, la sensibilità e l’intuizione, alla colonna vertebrale di assumere sul nostro corpo, migliorando gli aspetti fisica, assicurando così miglioramentie di gestire meglio il proprio potenziale posizioni fisiologicamente più corrette. posturali e la capacità propriocettiva. in termini di salute e di benessere.fisico, energetico e mentale. Francesco Canepa ci guida in una Negli anziani, ciò si traduce in una Il tema è allenarsi ovunque,Michela Grammatico tiene una lezione lezione di ginnastica vertebrale minore probabilità di cadute e perdite in qualsiasi momento, adattandosi aidi Aiki Shin Taiso aperta al pubblico aperta al pubblico. di equilibrio. La scuola del Maestro bisogni della vita attiva. Perché noned è a disposizione del pubblico Paolo Cangelosi, pioniere di quest’arte provare a essere veramente più attivi?per rispondere a eventuali domande Piazza delle Feste marziale, ci offre una lezione Le borse della spesa, una scalinata durata 60’ / prenotazione consigliata /e curiosità. l’evento fa parte delle iniziative dimostrativa di Tai Chi – Chi Kung o un banalissimo elastico: perché organizzate nell’ambito dell’Anno Europeo – Tao Ying ed è a disposizione del non trasformarli negli strumenti chePiazza delle Feste pubblico per rispondere ad eventuali possono rendere la nostra vita migliore? dell’Invecchiamento Attivo e della Solidarietàdurata 60’ / prenotazione consigliata /l’evento fa parte delle iniziative tra le Generazioni domande e curiosità. Piazza delle Festeorganizzate nell’ambito dell’Anno Europeo 31 ottobre ore 14:00, A cura di Francesco Canepa, Piazza delle Festedell’Invecchiamento Attivo e della Solidarietà 4 novembre ore 11:00 / durata 90’ / Alessandro Moggia, Raffaella Sallo durata 90’ / prenotazione consigliata /tra le Generazioni prenotazione consigliata / e Associazione Festival della Scienza l’evento fa parte delle iniziative organizzate nell’ambito dell’Anno Europeo l’evento fa parte delle iniziativeA cura di Michela Grammatico, organizzate nell’ambito dell’Anno Europeo dell’Invecchiamento Attivo e della SolidarietàAlessandro Moggia, Raffaella Sallo, dell’Invecchiamento Attivo e della Solidarietà tra le GenerazioniAssociazione Festival della Scienza tra le Generazioni A cura di Paolo Cangelosi, Raffaella Sallo e Associazione Festival della Scienza A cura di Irene Caviggiola, Paolo Profeta, Raffaella Sallo e Associazione Festival della Scienza29 - 30 ottobre 29 - 31 ottobre 26, 29, 30, 31 ottobre, 2 novembre 29 - 30 ottobre, ore 17:00190 | Nonni sprint... e non solo: 191 | Nuovi motori di ricerca: 192 | Open Arpal 193 | Open Ericssonzumba con la scienza il progetto europeo I-Search RyME - Rythmic Music Engine L’Agenzia Regionale per la Protezione Ericsson apre la sua sede, nel poloChi ha detto che per tenersi Esplorate l’archivio della Accademia dell’Ambiente apre la sua sede tecnologico a Erzelli, a chiunque vogliain forma è necessario soprattutto Nazionale di Santa Cecilia centrale a chiunque voglia diventare conoscere una delle più importantifare fatica e annoiarsi? Che bisogna tecnico dell’ambiente per un giorno. realtà tecnologiche e industriali dellanecessariamente affrontare i pesi Un nuovo motore di ricerca, per scovare Vi aspettiamo con due percorsi: città di Genova. I cittadini possonoe le ore in palestra? Zumba fitness ritmi e sonorità: pura immaginazione? un gioco-laboratorio sulla gestione così visitare laboratori e test plant doveparty è una lezione coinvolgente Ancora per poco. I ricercatori sostenibile delle risorse ambientali sono realizzate le tecnologie su fibrache diverte e nello stesso tempo di Casa Paganini - InfoMus stanno e un tour dei nostri laboratori, fra ottica più avanzate a livello mondiale.offre enormi benefici a livello lavorando con partner illustri per far tecniche e strumenti all’avanguardia Accompagnati dagli ingegnericardiovascolare e di forma fisica. diventare realtà questo scenario per il monitoraggio dell’ambiente. di Ericsson, possiamo così incontrare futuristico. L’idea è quella di mettere Dalla microscopia elettronica allo da vicino il futuro prossimo dellaPalestra Mandraccio a punto una tecnologia che permetta studio dei bioindicatori, i laboratori Networked Society, fra prototipi a29 ottobre ore 18:30,30 ottobre ore 12:45 / durata 60’ / agli utenti di trovare la canzone che di Arpal sono gli unici in Italia d alta velocità, sistemi per la gestioneprenotazione consigliata / cercano, semplicemente canticchiandola a poter svolgere le analisi chimiche intelligente delle reti e innovazionil’evento fa parte delle iniziative o tamburellandone il ritmo. e fisiche più raffinate. Parola d’ordine: per aumentare l’efficienza energetica.organizzate nell’ambito dell’Anno Europeo Provate qui i prototipi già sviluppati. prendersi cura dell’ambiente. Una opportunità unica per scopriredell’Invecchiamento Attivo e della Solidarietà Sono il mezzo più adatto per lanciarvi come, nei laboratori Ericsson, la parolatra le Generazioni nell’esplorazione di uno dei più grandi Sede Arpal d’ordine è innovazione tecnologica, ore 09:00 e ore 14:30 il gioco, archivi musicali italiani: un universo ore 10:00 e ore 12:00 la visita / finalizzata al miglioramento dellaA cura di Irene Caviggiola, Fabrizio Zanello,Raffaella Sallo e Associazione Festival sonoro con musiche, ritmi e poesie della prenotazione gratuita presso ARPAL 010 64371, qualità di vita dei cittadini.della Scienza tradizione orale italiana e mediterranea. festivaldellascienza@arpal.gov.it Ericsson Telecomunicazioni spa Casa Paganini A cura di ARPAL - Agenzia Regionale (via Enrico Melen 77, Erzelli) 29 ottobre ore 16:00, per la Protezione dell’Ambiente Ligure prenotazione obbligatoria 30, 31 ottobre ore 10:00 / ingresso fino a esaurimento posti A cura di Ericsson Telecomunicazioni spa. In collaborazione con Associazione A cura di Casa Paganini - InfoMus Festival della Scienza30
    • 1 - 4 novembre 26 - 29 ottobre 30 ottobre - 2 novembre 29 ottobre, ore 16:30194 | Pesce Robot 195 | Radio3 Scienza 196 | Scoiattoli da salvare 197 | Semel in anno licet insanireL’automa leader Un documentario su una particolare Psichiatria tra immaginazione e scienzache guida i pesci alla salvezza Dieci anni di voci, suoni, storie. lotta per la sopravvivenza Regia di Anna Solaro, compagnia teatrale A Genova tornano i microfoni Evento Speciale con Andrea Balduzzi, Stranità. Tecnici luci Davide CanazzaQuesta è la storia di un pesce robot di «Radio3» per anticipare e rilanciare Andrea Marsan, Sandro Bertolino, Adriano e Danilo Spadoni.e delle sue avventure acquatiche. on air e sul web i protagonisti delle Martinoli, Emanuele Fasce, Andrea Garrone, Eugenio Manghi, Annalisa LosaccoI ricercatori della Università di New lectio magistralis, dei laboratori Gli spettatori sono accompagnati negliYork, in collaborazione con il Consiglio e degli eventi del Festival, in diretta ambienti dell’ex manicomio di QuartoNazionale delle Ricerche e l’Istituto da Palazzo Ducale. E il pubblico è, Da qualche decina d’anni, si è diffusa dalle suggestioni preparate dagli attoriSuperiore di Sanità, hanno ideato come sempre, invitato a partecipare. in alcune aree del Nord Italia una del Teatro dell’Ortica e proiettatiun automa in grado di imitare Al microfono Rossella Panarese. specie nordamericana di scoiattolo. tra le opere artistiche di forte impattoartificialmente alcune caratteristiche Regia di Cettina Flaccavento. Lungi dal favorire la biodiversità, emotivo create da utenti psichiatricidistintive degli abitanti del mare; In redazione Costanza Confessore, questa invasione sta in realtà mettendo ed esposte negli spazi del Museattivonon solo nell’aspetto, bensì anche Paolo Conte e Marco Motta, con a repentaglio la sopravvivenza dello delle Forme Inconsapevoli. La scienzanel modo di muoversi. Talvolta la collaborazione di Roberta Fulci. scoiattolo “nostrano”. La cinepresa psichiatrica ha avuto un camminoil pesce-robot è stato addirittura di Annalisa Losacco e Eugenio Manghi non facile nel cercare di far percepirericonosciuto come leader dai suoi Palazzo Ducale segue instancabile il lavoro dei i pazienti come persone con bisogni 26 e 29 ottobre ore 11:00-11:30parenti in carne e lische. A che serve 27 e 28 ottobre ore 10:50-11:20 ricercatori nell’estenuante tentativo emotivi, difficoltà e risorse.un pesce meccanico con la stoffa da di contenere l’invasione dello scoiattolo Utilizzare l’arte come mezzo espressivoleader? Per aprire nuove prospettive americano. Dopo la proiezione ricercatori per valorizzare la persona e stimolarlaper la salvaguardia delle specie marine. e registi svelano al pubblico le a esprimere le sue capacità puòChi lo ama, lo segua! motivazioni scientifiche del progetto avvicinare la cittadinanza alle persone e i piccoli segreti tecnici delle riprese. malate, spesso sono considerateAcquario di Genova a torto pericolose e ingestibili.1-3 novembre ore 10:00, 11:30, 14:00, Museo di Storia Naturale “G. Doria”4 novembre ore 10:00 / 30 ottobre e 1 novembre ore 11:00 Museattivo delle Forme Inconsapevolidurata 60’ / prenotazione obbligatoria / 31 ottobre e 2 novembre ore 17:00 / “Claudio Costa”, Ex ospedale psichiatricol’appuntamento è davanti all’ingresso prenotazione consigliata Genova Quartodegli uffici dell’Acquario 15’ prima spettacolo fuori abbonamento /dell’inizio delle attività A cura del Museo civico prenotazione consigliata per scuole e gruppi / di Storia Naturale “G. Doria” lo spettacolo è collegato alla conferenzaA cura di Maurizio Porfiri Claudio Costa e le Forme Inconsapevoli: fra Totem e Tabù (n. 274) A cura di ALFaPP28 ottobre, 4 novembre, ore 10:00 25 - 26 ottobre 31 ottobre, ore 10:00 31 ottobre, ore 11:30 e ore 15:00198 | Senti che profumo! 199 | Sinfonia in Acqua 200 | Sistemi interattivi 201 | Speed geeking della scienzaLa scienza delle fragranze: Opera video-musicale per l’educazione musicale e della tecnologia del cielodai romani allo Chanel con interpretazione scientifica Suono da modellare... con il tuo corpo dei fenomeni idrici Lo speed geeking, un nuovo modoSe Marilyn Monroe fosse vissuta Ideazione e regia di Maurizio Bacci. Immaginate di poter plasmare i suoni veloce e partecipativo di presentareai tempi dei romani, quale profumo Progettazione di Maurizio Bacci e Claudio con i gesti, prendere letteralmente la scienza, vede in campo ricercatoriavrebbe indossato tra le lenzuola? Teobaldelli. Musiche di Claudio Teobaldelli in mano le vibrazioni e lavorarle con e tecnici dell’industria intenti e Giovanni Pecchioli. Fotografie, ricerchePer scoprirlo abbiamo riesumato bibliografiche e scientifiche di Maurizio Bacci. l’abilità del vasaio alle prese con l’argilla. a raccontarci le loro esperienze conla ricetta di un unguento vecchio di Montaggio Video di Luigi Fusaro. È questa la magia di The Music Potter, i telescopi dell’ESO, sia dal puntomillenni e, passo dopo passo, proviamo Voci recitanti di Valentina Grigò e Luigi Fusaro. uno dei due ambienti musicali di vista della costruzione che dell’usoinsieme a realizzarlo. Le domande Web Sandro Coppa e Marco Capestrani interattivi presentat al Festival da Casa e dei risultati scientifici. Oltre a godereche ci poniamo sono molte: a cosa (design e informatica), Maurizio Bacci (testi) Paganini - InfoMus. To Be Sound del collegamento in remoto con unservono elementi come olio e miele è la seconda invenzione: “date suono” telescopio, il pubblico può approfittarenella “costruzione” di un profumo? Uno spettacolo frutto di 10 anni al protagonista della storia, compiendo dell’occasione per incontrare e interagireCome vengono sostituite le sostanze di riprese fotografiche originali, i gesti che il racconto gli attribuisce. direttamente con i protagonistinaturali nei profumi in commercio? una sinfonia appositamente composta, Due idee “ad alto contenuto dell’astronomia italiana ed europea.Come mai la fragranza cambia ricerche letterarie e scientifiche e un immaginativo” che sfruttano nuovia contatto con la pelle? Una goccia lavoro di fusione fra musica, foto, video, paradigmi di educazione alla musica. Nuova Biblioteca Universitaria di Genova, ex Hotel Colombia Excelsiordi profumo è sufficiente a mostrarci parole. Una via per percepire l’ambiente Gesto e suono diventano una cosa durata 90’ / l’evento è collegato alla mostradella scienza, almeno per qualche ora, con analisi scientifica, osservazione, soltanto: il suono siete voi. Sempre più lontano (n. 148)il gusto estetico e la creatività. interpretazione, soprattutto con emozione. I brani musicali sono Casa Paganini A cura di Anna Wolter referente italianoPiazza delle Feste ingresso fino a esaurimento posti accompagnati da frasi scelte da per il Network di Divulgazione Scientificadurata 60’ / prenotazione obbligatoria dell’ESO e INAF-Osservatorio Astronomicoper scuole e gruppi Histoire d’un Ruisseau di Eliseé Reclus, A cura di Casa Paganini - InfoMus di Brera. In collaborazione con Simona Cerrato scrittore e geografo dell’800, e dalle - Sissa Medialab, INAF-OsservatorioA cura di Maghimatici Laboratori Scientifici, formule matematiche che le frasi Astronomico di Brera, A.D.S. International srl,Label Laboratorio Artigianale di Profumeria, stesse illustrano. Sinfonia In acqua EIE Group, Heidenhain Italiana srl, ParcoAssociazione Rosaemente. è l’immersione completa in un mondo Naturale Regionale dell’Antola, Nicolas CrettonIn collaborazione con Dipartimento di Chimica, specifico: musica, immagini, suoni, - ESO, Paola Rebusco - ESO, Microgate srlMateriali e Ingegneria Chimica “G. Natta” parole sono la costruzione didel Politecnico di Milano una nuova dimensione percettiva. Aula Polivalente San Salvatore 25 ottobre ore 18:30, 26 ottobre ore 10:00 / prenotazione consigliata 31
    • 25 - 26 ottobre 27 ottobre, alle 15:00 3 novembre 30 - 31 ottobre202 | The big drip 203 | Togli la crosta! 204 | Una notte a Paranal 205 | Valutare Scienza e arte del restauro La nostra Galassia la funzionalità respiratoriaEra una giornata come tante altre, vista con i grandi occhi del VLTall’ufficio oggetti smarriti. Il detective Anche gli edifici di una città La funzionalità respiratoria puòCopper stava chiudendo, quando invecchiano… proprio come i suoi La nostra Galassia, la Via Lattea, essere studiata attraverso diversi test,arrivò una telefonata: «Aiuto! Abbiamo abitanti. A far scorrere le lancette del è un contenitore di stelle e polvere. dai più semplici ai più sofisticati.perso delle cose importantisse!». tempo per palazzine, caseggiati e Studiando le proprietà degli ammassi L’esame più semplice è la spirometria:Ma di che cosa si trattava? Perché monumenti sono gli agenti atmosferici stellari capiremo come la Galassia può esso valuta la capacità respiratoriaerano così importanti? Erano forse e inquinanti. Nella storica cornice del essersi formata ed evoluta per essere e individua l’eventuale riduzionespeciali? E chi era stato a farle sparire? Cimitero Monumentale di Staglieno, come oggi la osserviamo. Osservando del calibro dei bronchi. La spirometria siete invitati in un tour tra statue in particolare nella “banda” del visibile è un esame semplice, non invasivoBiblioteca Internazionale per Ragazzi restaurate e degradate: lo scorrere e dell’infrarosso, possiamo scoprire la cui esecuzione richiede pochi minuti.Edmondo De Amicis25 ottobre, ore 9:00, 11:00, 14:00, 16.00, del tempo logora anche i corpi di pietra, come i telescopi dell’ESO, come È l’esame più importante per la26 ottobre sede Associazione Y.E.S.S. c/o Scuola ma dare una nuova giovinezza alle per esempio il VLT, siano il miglior diagnosi della Bronco pneumopatiaMarcelline via Zara 120r, ore 9:00, 11:00, 14:00 / opere d’arte è possibile. Grazie alle più strumento a nostra disposizione cronica ostruttiva (BPCO), la patologiaspettacolo fuori abbonamento sofisticate indagini chimiche, per questo tipo di analisi. più frequentemente correlata al fumo si possono pianificare le operazioni di sigaretta e alla inalazione di sostanzeA cura di Associazione Y.E.S.S di restauro, una cura anti-età Nuova Biblioteca Universitaria di Genova, nocive. Un test perciò importante, ex Hotel Colombia Excelsior per gli abitanti di pietra e mattoni ore 10:30, 12:00, 14:30, 16:00, 17:30 / di cui approfondiamo caratteristiche delle nostre città. durata 60’ / l’evento è collegato alla mostra e opportunità. Sempre più lontano (n. 148) Cimitero Monumentale di Staglieno Palazzo Grimaldi della Meridiana durata 60’ / prenotazione obbligatoria / A cura di Anna Wolter referente italiano 30 ottobre ore 15:00 il punto di raccolta è all’ingresso del Cimitero per il Network di Divulgazione Scientifica 31 ottobre ore 10:00 / Monumentale di Staglieno. dell’ESO e INAF-Osservatorio Astronomico l’evento fa parte del progetto SHARE: di Brera. In collaborazione con INAF- ricerca scientifica in alta quota ed è collegato A cura di Valentina Armirotti, Alessandra Osservatorio Astronomico di Bologna, Simona alla mostra Breathing Himalaya (n. 40) Bonazza. In collaborazione con CNR Cerrato - Sissa Medialab, INAF-Osservatorio - Istituto di Scienze dell’Atmosfera e del Clima, Astronomico di Brera, A.D.S. International srl, A cura di Vito Brusasco Associazione Festival della Scienza EIE Group, Heidenhain Italiana srl, Parco Naturale Regionale dell’Antola, Nicolas Cretton - ESO, Paola Rebusco - ESO, Microgate srl1 - 3 novembre, ore 16:00 2 novembre, ore 16:00-19:00 31 ottobre - 1 novembre206 | Viaggio meraviglioso 207 | Vivere lo tsunami 208 | Zirkus Meerdentro una conchiglia con una immersione 3D Science circus projectTesto e Regia Laura Sicignano. Walter Moshammer from the AustriaCon Massimiliano Caretta, Simona Fasano. Lo tsunami, o maremoto è un violento performance group Zirkus MeerScene e costumi Valentina Albino e anomalo moto ondoso che può averee Francesca Marsella. Luci e musicheoriginali Enzo Monteverde origine da un terremoto sottomarino Tre momenti, per ammirare o da altri eventi violenti che provochino le acrobazie di Walter Moshammer. lo spostamento di una grande massa Primo: l’idea di Leonardo di una ruotaDue bambini in riva al mare. d’acqua. Di solito si produce in mare costruita solo con l’incastro di pezziÈ primavera e l’acqua è ancora fredda. aperto; l’onda, dapprima poco intensa, di legno. Una costruzione genialeGiocano con le onde, con la sabbia, concentra la sua forza in prossimità senza chiodi, cerniere o viti. E con leicon i sassi. Improvvisamente appare della costa, dove il fondale poco volteggi, verticali e ruote, per stupirebellissima una conchiglia. C’è nessuno profondo “solleva” la massa d’acqua gli scettici più irriducibili. Secondo:dentro la conchiglia? Inizia un viaggio in movimento. Vivere l’esperienza la fisica moderna come un castello difantastico alla ricerca della magica di uno tsunami nel realismo della realtà carte. Sono trentuno i ritratti di filosofi,sirena. Incontrano pesci, meduse virtuale è una vera e propria immersione scienziati e fisici che costruisconoe cavallucci marini, imparano i nomi nella geofisica che rimarrà impressa il castello scalato dall’acrobata.dei venti e perché il mare è salato. negli occhi di adulti e bambini. Terzo e ultimo: un ponte sempre piùInfine raggiungono la dolcissima sirena grande che cresce e si compie cone un regalo segreto. Poeticissimo e Palazzo della Borsa, Sala del Telegrafo l’aiuto del pubblico. Qui ci si avvale visita guidata ogni 20’ – durata 20’ /lieve, lo spettacolo si rivolge al pubblico prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi dell’esperienza dei fratelli del ponte,dei piccolissimi, dall’asilo alle elementari, “Frères Pontifes”, tramandataper accompagnare i bimbi nel magico A cura di Polo DLTM. In collaborazione per secoli fra i pochi eletti di unamondo degli abissi, fra biologia con INGV - sede di Portovenere. confraternita segreta.marina e fantasia. Con il contributo del Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale nell’ambito Palazzo Ducale, PorticatoCastello d’Albertis del POR 2007-2013 della Regione Liguria ore 10:00, 15:00, 18:00spettacolo fuori abbonamento /prenotazione consigliataA cura di Teatro Cargo32
    • 33
    • Cosa succede oggi? Conferenze e appuntamenti ore 10:00 ore 11:00 ore 14:30Giovedì25 ottobre 209 | SHARE - Scienza in alta quota 210 | Homines energetici 211 | Conferenza inaugurale>> Le ricerche sulle montagne del pianeta Incontro con Elisa Vuillermoz Immaginare il futuro con l’energia Conversazione con Fabio Bocchiola Il saluto di avvio al Festival della Scienza e Italo Rota, modera Vittorio BoSpettacoli ed eventi speciali di oggi SHARE - Stations at High Altitude Benvenuti alla decima edizione09:00, 11:00, 14:00, 16:00, The big drip, n. 202 for Research on the Environment, è uno Da sempre l’uomo cerca energia del Festival della Scienza: autorità tra i più articolati progetti sul clima per le sue attività, energia disponibile e organizzatori sono pronti a offrirvi16:00, 17:00, Effetto Farfalla, n. 167 che interessa le aree montane del al minor costo possibile. L’ultimo secolo, undici giorni di scienza, passione18:30, Sinfonia in acqua, n. 199 Pianeta. Nato per favorire e sostenere tuttavia, ci ha insegnato il valore delle e curiosità. Quest’anno viviamo attività di ricerca scientifica e risorse, per questo servono soluzioni l’avventura dell’immaginazione: tecnologica in alta quota, prevede, fra che bilancino le nostre esigenze la capacità di creare, costruire, fare gli altri obiettivi, lo studio dell’azione di energia, l’ambiente in cui viviamo la differenza, sfuggire dai limiti. dell’inquinamento atmosferico e l’uomo stesso. Un architetto e Lo facciamo nell’impegno di rendere in ambiente himalayano e la messa un imprenditore che hanno intrecciato ancora una volta la scienza accessibile a punto di migliori moduli abitativi. da alcuni anni un proficuo sodalizio a tutti, abbracciando idealmente Grazie alla profonda collaborazione professionale, accomunati dalla stessa l’Europa intera, in una edizione davvero internazionale, ha permesso di attivare visione olistica e sostenibile del fare internazionale. Tra laboratori sempre ricerche scientifiche e osservazioni dialogano sul rapporto tra energia più interattivi, mostre scientifiche e in aree del mondo considerate delicate e bellezza, la centralità dell’uomo nei artistiche, conferenze, incontri, exhibit, da un punto di vista socio-politico, futuri scenari energetici, la sostenibilità. eventi speciali. Più di trecento eventi, oltre che ambientale e logistico. con la solita incontenibile carica di Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio entusiasmo degli animatori scientifici. Palazzo della Borsa, Sala del Telegrafo La cittadinanza è invitata. prenotazione consigliata Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio ingresso libero34
    • > Giovedì 25 ottobreore 15:30 ore 17:30 ore 17:30 ore 18:00212 | Guardiamoci allo specchio 213 | Il cervello ha un sesso? 214 | Scienza, immaginazione 215 | Il teatro della menteLectio Magistralis con Giacomo Rizzolatti, Vincoli biologici e culturali e spazio teatrale Immaginazione tra arte e neuroscienzeintroduce Vittorio Bo nelle differenze fra uomo e donna Incontro con Eugenio Buonaccorsi, Lectio Magistralis con Luigi Francesco Agnati Lectio Magistralis con Catherine Vidal introduce Eugenio PallestriniCome comprendiamo le azioni Le recenti scoperte nel campodegli altri? Negli ultimi anni sono Nonostante l’avanzare delle conoscenze Nel Rinascimento la scenografia delle neuroscienze fanno nuova lucele neuroscienze a offrire le risposte neuroscientifiche, le idee preconcette si afferma, con l’invenzione della sulle basi neurobiologichepiù convincenti. Giacomo Rizzolatti, sulle differenze biologiche tra i sessi prospettiva, sulla base di approfonditi dell’immaginazione e sul significatoneurofisiologo, ha scoperto un tipo sono difficili da superare. Persistono studi scientifici. Il tema iconografico di “teatro interiore”. Secondo questaparticolare di cellule, i neuroni infatti i luoghi comuni sulle donne, ricorrente è la città: per certi versi metafora, la mente dell’uomo èspecchio, dotate della particolarità “naturalmente” chiacchierone, e sugli si tratta di un ambiente reale, una sorta di teatro, dove le percezionidi attivarsi, sia quando osserviamo uomini, competitivi “per natura”: per altri di uno spazio immaginario. si mescolano in un’infinita varietà diun’azione, sia quando la compiamo attitudini e personalità sembrerebbero Lo spazio scenico trova poi, nell’epoca modi suscitando pensieri ed emozioni.noi stessi. Trovano così spiegazione perciò strettamente legate a strutture del positivismo e dello scientismo, Dove è collocato, nel cervello dell’uomo,molti dei nostri comportamenti mentali inamovibili. I progressi della soluzioni che aspirano a una verità il teatro interiore? Come si creanoindividuali e sociali, ma ciò comporta ricerca sembrano però dimostrare assoluta e oggettiva, ma che a questo le immagini che ne costituisconoanche una trasformazione nel modo il contrario: il cervello, grazie alle sue fine adottano perfezionate tecniche i fondali? Come i personaggi? Tentiamodi intendere percezione, azione formidabili proprietà di plasticità, illusionistiche. Il Novecento infine di dare risposta a queste domande,e cognizione. Lo studio dei neuroni fabbrica di continuo nuovi circuiti di scopre il teatro fuori dai teatri aiutandoci con i dipinti di Velasquez,specchio mostra infatti che le aree neuroni in funzione dell’apprendimento e le interferenze fra reale e virtuale Magritte, Goya e gli scritti di Pirandello,del cervello deputate all’agire e delle esperienze vissute. attraverso la multimedialità. Dickinson, Pessoa, nello sforzo disono anche in grado di percepire intuire che mondo sensibile, intellettualee di conoscere. Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio Museo dell’Attore, Villetta Serra e immaginifico cooperano nel ingresso gratuito ingresso gratuito costruire il palcoscenico della mente.Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglioingresso gratuito Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio prenotazione consigliata / all’ingresso vengono distribuiti biglietti d’ingresso al Festival della Scienza validi nella data del 25 ottobre, offerti dagli organizzatori della conferenza In collaborazione con Zonta International (Club Zonta Genova 2)> Giovedì 25 ottobre Venerdìore 21:00 ore 09:00216 | I trucchi della mente 26 ottobre 217 | Il futuro della ricerca in EuropaScienziati e illusionisti a confrontoEvento Speciale con Stephen Macknick, >> Orizzonte 2020 e le opportunità per i giovaniSusana Martinez-Conde, Marco Aimone, Incontro con Anguel Beremliysky,introduce Vittorio Bo Spettacoli ed eventi speciali di oggi Massimo Gaudina, Ewelina Jelenkowska-Lucà 09:00, 14:30, Open Arpal - il gioco, n. 192Cosa spinge due neuroscienziati Riportare la ricerca e l’innovazionea confrontarsi con oggetti 09:00, 11:00, 14:00, The big drip, n. 202 europea a livelli globalmente competitiviche svaniscono nel nulla, cucchiai 10:00, 18:00, Il lancio di Stratospera, n. 171 e rafforzare crescita e occupazioneche si piegano e donne segate a metà nel nostro continente sono gli obiettivi 10:00, 12:00, Open Arpal - la visita, n. 192e a presentare il proprio spettacolo principali di Horizon 2020, il programmadi illusionismo davanti alla prestigiosa 10:00, Sinfonia in acqua, n. 199 per il periodo 2014-2020 successoreplatea del Magic Castle di Hollywood? 11:00, 12:30, 16:00, 17:00, Effetto Farfalla, n. 167 del VII Programma quadro UE.Nulla più della passione per il proprio Ha tre pilastri: “Eccellenza scientifica”,lavoro e la consapevolezza che le scienze 11:00, 14:00, L’immaginaria corona..., n. 178 “innovazione industriale” e “grandidella mente e la magia condividono 11:00, Radio3 Scienza, n. 195 sfide della società “. Climate change,l’interesse per il funzionamento invecchiamento demografico, energie 17:00, M’illumino d’immaginazione, n. 183del cervello e soprattutto per la sua rinnovabili, salute dei consumatori,manipolazione. Sul palco, in effetti, 18:00, Il luna park della scienza, n. 172 ma anche opportunità per i singoligli illusionisti eseguono veri e propri ricercatori: Horizon 2020, per cuiesperimenti scientifici, talvolta più la Commissione europea ha propostoefficaci di quelli condotti in laboratorio. un budget di 80 miliardi di euro,Mettetevi comodi, allora, perché dovrà sostenere il futuro prossimoassisterete al racconto e alla messa della ricerca europea.in pratica del più grande spettacolodi magia al mondo: quello che avviene Palazzo della Borsa, Sala del Telegrafo prenotazione consigliataproprio ora nel vostro cervello. A cura di ERC European Research CounsilPalazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio e della Rappresentanza in Italiaprenotazione consigliata della Commissione EuropeaIn collaborazione con Codice Edizioni 35
    • > Venerdì 26 ottobreore 09:00 ore 09:30 ore 10:30 ore 11:00218 | Ospedale e territorio. 219 | Dall’immaginazione 220 | Premio Nazionale Federchimica 221 | La salute dei polmoniCulture e politiche della salute alla conoscenza Giovani 2012 Incontro con Annalisa Cogonel Mediterraneo Atlanti digitali del corpo umanoDialogo internazionale con R. Balduzzi, Dialogo internazionale con Giunge alla diciassettesima edizione Il polmone è la prima tappaM. Barabino, V. Confortini, G. Deferrari, Nadia Magnenat-Thalmann e Gianni Viano il Premio Nazionale Federchimica della cosiddetta “via dell’ossigeno”.M. Ferrarini, A. Guerci, G. Icardi, A. Laraba, Giovani, per la prima volta È l’unico organo interno in direttoL. Lefebvre, B. Morgan, P. Pietralia,J. P. Segade, S. Spinsanti, M. Tewifik El Riwini, Dai disegni di Da Vinci, gli atlanti del in collaborazione con Ministero contatto con l’ambiente esternoR. Tomb, P. Vandenbergh corpo umano si sono considerevolmente dell’Istruzione, dell’Università e come tale è il primo che risente sviluppati. Oggi le loro controparti e della Ricerca. L’iniziativa, rivolta delle particelle inquinanti disperseCome sta cambiando il sistema digitali riescono a descrivere l’anatomia agli studenti delle classi primarie nell’ambiente. Qualunque sia la lorodell’assistenza sanitaria? Come sarà umana con grande accuratezza, grazie e secondarie di primo grado, intende origine, esse producono l’infiammazionel’ospedale del futuro? Le politiche a dispositivi di acquisizione in grado di avvicinare le nuove generazioni cronica delle vie aeree e, nel tempo,sanitarie sapranno tener conto delle catturare e visualizzare grandi quantità alla chimica in maniera innovativa determinano l’insorgere di una seriediversità culturali e delle risorse che di informazioni. Tuttavia, tali dati e divertente. Durante la cerimonia, di patologie a carico dell’apparatola cultura offre per aiutare a capire, non si riescono ancora ad analizzare organizzata da Federchimica Assobase respiratorio. La nostra discussionegestire e alleviare la condizione e interpretare completamente: e PlasticsEurope Italia, vengono verte perciò su questo: la naturadi fragilità determinata dalla malattia? lo sviluppo di rappresentazioni digitali premiati gli elaborati delle classi che dei nostri polmoni, i pericoli a cuiSollecitare un confronto sui sistemi del corpo umano rimane una delle hanno saputo meglio rappresentare sono esposti, quale sia la prevenzionedell’assistenza sanitaria pubblica nel sfide che i sistemi di virtualizzazione l’irrinunciabile contributo svolto necessaria per mantenerli in saluteMediterraneo significa arrivare a devono affrontare in campo medico. dalla chimica di base e della plastica anche in uno spazio complesso comestabilire i fondamenti di una politica Esperti internazionali raccontano nella nostra vita quotidiana. quello urbano.condivisa e di una collaborazione qui metodi e stato dell’arte di questepiù forte. È previsto l’intervento tecnologie. L’obiettivo? Sviluppare Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio Palazzo Grimaldi della Meridiana ingresso ad invito / l’evento è collegato al ingresso fino a esaurimento posti /del Ministro Renato Balduzzi. modelli digitali predittivi e personalizzati. laboratorio Plasticville (n. 140) l’evento fa parte del progetto SHARE: ricerca scientifica in alta quota ed è collegatoAula Magna di Palazzo Balbi, Università Acquario di Genova A cura di Federchimica - PlasticsEurope Italia alla mostra Breathing Himalaya (n. 40)ingresso fino a esaurimento posti per prenotazioni scrivere a msh@ge.imati.cnr.it / e Federchimica - Assobase conferenza in lingua inglese non tradottaA cura di Assistance Publique Hôpitauxde Marseille, IRCCS San Martino-IST.In collaborazione con Université de laMéditerranée et Marseille-Provence 2013.Con il supporto dell’Università di Genova> Venerdì 26 ottobreore 11:00 ore 11:00 ore 11:00 ore 11:40222 | Limitare i cambiamenti climatici 223 | Telecom Italia Talks 224 | Una Strada Nuova per l’arte 225 | Le sfide delle energie pulitee migliorare la qualità dell’aria Aumentare la percezione Cultura, tecnologia e sicurezza in Europa e in AfricaApprofondimento con Elisabetta Vignati della Realtà con il cellulare… Incontro con Piero Boccardo, Francesco Lertora, Approfondimento con Fabio Monforti-Ferrario La Realtà Aumentata di Telecom Italia Maria Cristina Cedrini, introduce Carla SibillaUno studio scientifico apparso Incontro con Nicoletta Salis L’energia è un bene essenzialea gennaio sulla rivista scientifica Nelle residenze nobiliari del Seicento per la nostra società e, per produrla,Sciencemostra che un numero Già da qualche anno il nostro modo le opere d’arte non erano sottoposte usarla e anche risparmiarla, servonolimitato di misure di riduzione di aumentare la percezione della realtà a particolari attenzioni conservative, tecnologie, competenze e investimentidelle emissioni di agenti inquinanti che ci circonda e gli oggetti che pertanto molti oggetti sono andati appropriati. Per affrontare le sfidepuo’ sostanzialmente mitigare il la compongono è cambiato. La Realtà perduti. Montalbano Technology, con incrociate della sostenibilità ambientale,riscaldamento globale e allo stesso Aumentata permette di mescolare la collaborazione di Fondazione Bracco, dell’efficienza, della sicurezza e dellatempo avere benefici significativi il mondo esterno con informazioni sviluppa, utilizzando nuove tecnologie, economicità dell’energia del futurosulla salute umana e sull’agricoltura. e contenuti digitali “invisibili” all’occhio un progetto di conservazione dei beni in Europa ci sarà bisogno di un mixSe queste misure venissero applicate umano, ma non all’occhio “attento” del culturali nella prestigiosa cornice energetico con più sorgentiimmediatamente e insieme a misure telefonino. Questa tecnologia permette di Palazzo Rosso. Il progetto prevede rinnovabili e più “tecnologie pulite”.per ridurre le emissioni di CO2 si di sovraimporre oggetti interattivi l’installazione di sensori wireless Una combinazione da studiare, adattapotrebbe contenere l’aumento della allo schermo rendendo, quindi, la realtà per il controllo di parametri ambientali anche a essere applicata ad altritemperatura globale al di sotto di 2 cliccabile e connessa. Telecom Italia per una corretta conservazione delle continenti, come l’Africa, riccagradi rispetto ai livelli pre-industriali. ha deciso di approfondire questo nuovo opere d’arte. I sensori, posizionati in sale di potenziale per le energie puliteAllo stesso tempo questa strategia paradigma di ricerca visiva e interattiva: al momento sprovviste di monitoraggio nonostante o, forse, proprio grazieaiuterebbe a prevenire fino a 5 milioni un nuovo modo di esplorare la realtà. ambientale, inviano in tempo reale al contesto di povertà diffusadi morti premature all’anno dovute Le possibili applicazioni sono davvero i dati a una centrale che li rende e mancanza di grandi infrastruttureall’inquinamento atmosferico e tante: dalla ricerca di punti di interesse consultabili via internet e che attiva tipico del continente.aumentare la disponibilita’ di cibo. (ristoranti e musei tra gli altri) per allarmi istantanei. L’iniziativa è il primo il turismo, alle attività legate ai social momento di un più articolato percorso Palazzo della Borsa, Sala del TelegrafoPalazzo della Borsa, Sala del Telegrafo prenotazione consigliata network, dalla lettura “aumentata” intrapreso dal Comune di Genova perprenotazione consigliata di libri/magazine, al “vedo dentro” i Musei di Strada Nuova verso un’idea A cura di JRC Joint Research CenterA cura di JRC Joint Research Center gli oggetti e ci interagisco e molte altre. di arte conservata e protetta grazie alle più moderne tecnologie. Palazzo Ducale, Sala delle Letture Scientifiche Palazzo Rosso ingresso fino a esaurimento posti ingresso gratuito fino a esaurimento posti A cura di Settore Musei del Comune di Genova. In collaborazione con Montalbano Technology spa, Fondazione Bracco36
    • > Venerdì 26 ottobreore 12:20 ore 14:00 ore 15:00 ore 15:00226 | La scienza 227 | Colore in evoluzione: 228 | Ipotesi chimica 229 | Telescopi del futuro: alla ricercaper un mare più sicuro i luoghi dell’infanzia sull’origine della vita di altre terre attorno ad altri soliApprofondimento con Alessandra Zampieri Incontro con Gustavo Capannelli, Raffaella Dal Big Bang alla comparsa Approfondimento con Roberto Gilmozzi Fagnoni, Dirk Lorré, Maria Cristina Pasi, dei primi organismi viventiSono molte le attività illecite che Gianpaolo Pasino, Chiara Segré, Lectio Magistralis con Piero Ugliengo L’esistenza di altri pianeti Debora Serra, introduce Gloria Piaggiosi svolgono sul mare: immigrazione nell’Universo è stata dimostrata soloclandestina, pesca di frodo, pirateria La Terra ha circa 4,5 miliardi di anni negli ultimi 15 anni. Poterli analizzaree molte altre ancora. La ricerca Il Polo di Innovazione Regionale e la vita è comparsa, probabilmente, e capire se ospitino la vita c’è peròscientifica studia soluzioni innovative, “Energia Ambiente” ospita una dopo appena 500 milioni di anni. bisogno di una nuova generazione dicome satelliti, sensori e droni, delle sue Grandi Imprese, Boero Spa, In così poco tempo (su scala geologica) “supertelescopi”, in grado di captarneche permettano alle autorità di avere in un incontro dedicato alle tematiche si sono formati i primi mattoni essenziali la debolissima luce. Conosceremo loun’informazione sempre più precisa del Green Building e delle Smart Cities. per la vita partendo da molecole molto European Extremely Large Telescope:e in tempo reale di quanto avviene Smart city è sinonimo di centri urbani semplici. Come è potuto succedere? uno strumento con una strutturain mare. Il Centro Comune di Ricerca sostenibili, sia dal punto di vista E ancora: come hanno fatto questi di 40 metri di diametro, capace didella Commissione Europea presenterà energetico, che ambientale, e socio- elementi a legarsi e organizzarsi “guardare” questi pianeti, analizzarnei risultati della sua ricerca in materia culturale. L’individuo si muove in questo per andare a formare la prima cellula? la luce e cercare gli eventuali segni didi sicurezza marittima, partendo ambiente assecondando l’esperienza Illustriamo qui le varie ipotesi, una vita extraterrestre. Potenzialmenteda casi concreti come la lotta alla sensoriale del colore, leva potente gli esperimenti e le nuove scoperte una delle scoperte più importantipirateria o il monitoraggio del relitto per arricchire oggetti e spazi del vivere che tentano di fare luce su queste della storia dell’astronomia.della Costa Concordia con il suo quotidiano di significato umano. affascinanti domande.radar MELISSA. Abbiamo coinvolto i ragazzi in Aula Polivalente San Salvatore Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio prenotazione consigliata un’esperienza interattiva, Immagina…Palazzo della Borsa, Sala del Telegrafo prenotazione consigliata la vita, per rivivere i grandi cambiamentiprenotazione consigliata che hanno generato la vita per come la A cura di Sezione LiguriaA cura di JRC Joint Research Center conosciamo ai giorni nostri. della Società Chimica Italiana Palazzo della Borsa, Sala del Telegrafo prenotazione consigliata A cura di Polo Energia e Ambiente, Centro Ricerche e Sviluppo Riccardo Cavalleroni, Boero Bartolomeo spa. Si ringraziano i ricercatori Chiara Segré, Debora Serra, Paolo Degiovanni, Alfonso Lucifredi. Con il contributo del Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale nell’ambito del POR 2007-2013 della Regione Liguria> Venerdì 26 ottobreore 17:00 ore 17:30 ore 18:00 ore 18:00230 | Canta con me 231 | Le guerre del clima 232 | Come costruire 233 | Fame di denuncia:Il canto, la musica, le arti Lectio Magistralis con Gwynne Dyer, la tuta dell’uomo ragno perché il cibo non bastae l’alfabetizzazione emotiva introduce Luigi Civalleri Approfondimento con Nicola Pugno Incontro sul temaIncontro con Alessandra Auditore, della malnutrizione infantileFrancesca Bottone, Antonio Capelli, Siamo ormai abituati a sentirci Traendo ispirazione dai gechi, Approfondimento con Andrè Briend,Eliano Calamaro, Alberto Ferrando, raccontare le gravi conseguenze che si potrebbero realizzare dei materiali Gianfranco De Maio, Florence Egal,Francesco Langella, Barbara Sarri introduce Eugenio Bonioli, i cambiamenti climatici provocano al super-adesivi. Un esempio è la tuta modera Michele Bellone nostro Pianeta. Ma gli impatti ambientali da Uomo Ragno: guanti “di geco”Nel mondo globale, tecnologico hanno conseguenze geopolitiche potrebbero teoricamente sopportaree dell’informazione che ha stravolto di cui né il mondo scientifico né la il peso di 100 uomini. Oltre a mimare La malnutrizione è un’emergenzai tempi della percezione dell’essere stampa si sono mai occupati in modo la forte adesione, la sfida è conciliare medica che colpisce circa 195 milioniumano, la formazione della parte esaustivo. Questo perché l’argomento con essa il facile distacco e l’auto- di bambini nel mondo. Secondo leemotiva dell’intelligenza-EQ assume tocca i temi della sicurezza delle pulizia, elementi che coesistono stime di Medici Senza Frontiere e ACF,un ruolo importante. Oggi bambini nazioni: per molti Paesi, gli scenari perfettamente nei gechi, così come nei ogni anno tra i 3,5 e i 5 milioni die ragazzi devono saper discernere legati al cambiamento climatico ragni e negli insetti. Mimando la foglia bambini muoiono a causa di malattierapidamente: hanno perciò bisogno stanno già giocando un ruolo del loto possiamo invece realizzare legate alla scarsa nutrizione. Medicidi solide basi emotive, prima ancora preponderante nella pianificazione superfici anti-adesive e auto-pulenti. Senza Frontiere (Premio Nobel per lache intellettive. La tradizionale militare. Sarà la politica, nazionale Cavi super-resistenti a base Pace 1999) è impegnata da molti anniformazione musicale e artistica e internazionale, che deciderà gli esiti di nanotubi o grafene, magari anche nella lotta alla fame attraverso cibiviene così riscoperta per lo sviluppo di questa crisi. Gwynne Dyer ci in grado di auto-ripararsi, potrebbero terapeutici pronti all’uso e centridella socializzazione, dell’acquisizione introduce ai mezzi concreti che oggi essere prodotti ispirandosi alle di riabilitazione che permettono undella consapevolezza del sé, possediamo per mutare la situazione: ragnatele, permettendoci di realizzare approccio più efficace al trattamentodella motivazione, dell’entusiasmo, tecnologia, regolamentazione il sogno dell’ascensore spaziale. della malnutrizione grave. L’incontrodella perseveranza, dell’empatia. e cooperazione internazionale. È l’avvento dei super-nanomateriali è l’occasione giusta per uno scambio del terzo millennio. di esperienze, informazioni e ideeBiblioteca Internazionale per Ragazzi Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio su questa emergenza.Edmondo De Amicis prenotazione consigliata Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglioingresso fino a esaurimento posti prenotazione consigliata Galata Museo del Mare In collaborazione con Marco Tropea Editore prenotazione consigliataA cura di Piccolo Coro Lollipop.In collaborazione con La Casa della Musica A cura di Medici Senza Frontiere (MSF) 37
    • > Venerdì 26 ottobreore 18:00 ore 19:00 ore 21:00 ore 21:00234 | L’universo sonoro dei Celti 235 | Quale futuro per l’energia? 236 | Il futuro Eco-nomico 237 | UniversiIl suono del Karnyx, Immaginiamolo delle costruzioni Lectio Magistralis con John Barrow,una tromba da guerra celtica Il risparmio energetico tra scienza L’importanza del ritorno degli introduce Nicola NosengoConferenza/Spettacolo con Ivano Ascari, e architettura investimenti nelle costruzioni greenPaolo Bellintani, Alessandro Ervas, Conversazione con Kristian Fabbri, Approfondimento con Paolo Alberoni, Che cos’è l’Universo? Qual è laBenoit Mille, Paolo Piccardo Luca Gammaitoni, modera Silvia Bencivelli Graziano Lento, Alberto Pavan, descrizione che meglio lo rappresenta? Enrico Pocopagni, Giuseppe Poli, Quali sono i problemi che ancora modera Elisabetta AiazzoneIl Karnyx è una tromba da guerra L’efficienza energetica è uno devono essere risolti? John Barrow,celtica in bronzo che culmina in una degli argomenti più discussi sulla uno dei più grandi cosmologitesta di cinghiale urlante, simbolica scena attuale. Ma in che modo, Sostenibilità e crescita sono i temi del mondo, prova a rispondere a questetestimonianza di un popolo dove e quando è possibile ridurre del millennio. Il clamore mediatico domande e ci racconta come Einsteinaffascinante. Il suo suono spaventa i consumi senza rinunciare ai comfort che li ha sostenuti sembra essersi sia venuto in aiuto ai cosmologi peril nemico, nel vibrare assieme a tutta e senza grandi sforzi? Gli esperti ci arreso alla crisi economica, studiare interi universi. Incontreremola foresta prima dell’attacco. dicono che le città del futuro saranno figlia della speculazione finanziaria, universi in espansione, universiRicerca archeologica, studio dei intelligenti se sfrutteranno in modo del peso dei debiti sovrani e della paralisi a rotazione, universi caotici, universimateriali, indagine sul gesto dell’uomo: efficiente l’energia che già oggi hanno creditizia. Nei mercati dell’energia, di accelerazione e multiversi.gli esperti hanno studiato il Karnyx a disposizione da fonti rinnovabili. la ripresa dipenderà da come sapremo Scopriremo che sono tutti possibilifino a poterne ricostruire una copia. Come fare? Architettura e fisica reperire nuove fonti energetiche. e proveremo assieme a individuareLa sua voce, lanciata dalla bocca a confronto in un dialogo nel quale Per meglio comprendere gli scenari il modello che meglio rappresentaurlante del cinghiale che troneggia la progettazione intelligente, futuri bisogna però allargare lo il nostro Universo.dall’alto dei due metri di altezza la scelta dei materiali, i processi sguardo dai consumi agli investimenti,del Karnyx, risuona per noi dopo due di trasformazione dell’energia dai redditi ai patrimoni. In questo Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio prenotazione consigliatamillenni. Un evento unico, irripetibile, e il risparmio energetico la faranno momento di austerità, nella prospettivada non perdere, capace di suscitare da padrone. del puro rispetto normativo, comeimmagini ancestrali ad occhi reagirà il mercato immobiliare, strettoe orecchie aperte. Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio nella morsa delle nuove imposizioni prenotazione consigliata fiscali? Quale sarà l’impatto strategicoAula Polivalente San Salvatore delle nuove direttive europee perprenotazione consigliata uno sviluppo sostenibile?In collaborazione con CTS Centro Tecnologico Palazzo Ducale, Sala del Minor ConsiglioSperimentale s.r.l. di Ceparana. Con il supporto prenotazione consigliatadi Fucina Ervas, DecimaRosa A cura di BAEC. In collaborazione con Autodesk, Insintesi - Ordine degli Architetti pianificatori e paesaggisti di GenovaSabato ore 10:00 ore 10:15 ore 11:0027 ottobre 238 | Diving today and tomorrow 239 | Le costellazioni: un frutto 240 | L’Arca di Noè si chiama Yasuni>> L’immersione subacquea: storia e futuro dell’immaginazione utile ancora oggi Il significato e l’uso delle costellazioni Come un santuario della biodiversità cambierà il nostro modo di pensare Approfondimento con Giancarlo Bartoli, dalla preistoria ai giorni nostri Incontro con Massimiliano Clausi,Spettacoli ed eventi speciali di oggi Giorgio Bavestrello, Carlo Cerrano, Incontro con Fabio Acquarone, Jacopo Pasotti, Laura Rival, David Romo, Giorgio Chimenti, Francesco Cinelli, Enrico Giordano, Pietro Planezio,10:00-18:00, Il lancio di Stratospera, n. 171 Carabinieri Subacquei di Genova, Giuseppe Veneziano Federico De Strobel, Luca Gatti, Yasuni, è un parco non più esteso10:00, L’immaginaria corona della Terra n. 178 dell’Abruzzo e si trova in Ecuador, Guido Gay, Riccardo Cattaneo-Vietti10:50, Radio3 Scienza, n. 195 La conferenza ripercorre le tappe nel cuore della Amazzonia. Secondo del concetto di costellazione a partire gli scienziati è un’arca di Noè che11:00, I colori di Via del Campo, n. 170 Un ciclo di incontri per fare dai primordi della storia umana, quando ci consegna il più elevato concentrato11:00, 12:30, 17:00, 18:00, Effetto Farfalla, n. 167 il punto sulla situazione attuale l’aspirazione spirituale dell’uomo di biodiversità dell’emisfero occidentale.11:00, Nonni sprint... e non solo, n. 188 della subacquea e indicarne il futuro. condusse molti popoli (fra cui quello Il sottosuolo del parco nasconde però La subacquea moderna si è espansa ligure) a credere all’esistenza di le ultime grandi riserve di petrolio14:30, A Capodanno spara sicuro! n. 158 dapprima come sport, per poi entrare una costellazione generatrice. Dopo del Paese: il Governo ha deciso di15:00, Togli la crosta! n. 203 con forza a far parte delle tecniche il Medioevo le costellazioni vennero rinunciare alle perforazioni, in cambio fondamentali delle Scienze del Mare, descritte in mappe (famose quelle di però chiede alla comunità internazionale17:30, L’Officina di Vulcano... n. 106 con implicazioni nella ricerca, nella Piccolomini e Bayer), al tempo stesso di versare almeno il 50% del valore18:00, Il luna park della scienza, n. 172 tecnologia, nel lavoro e nell’arte. opere d’arte e strumenti di lavoro. del giacimento nei prossimi 13 anni. Il ciclo di conferenze Diving today Oggi per “costellazione” intendiamo La scelta sta quindi nelle nostre mani: and tomorrow è animato da insigni un intero settore conico di spazio, rinunciare al giacimento di petrolio esponenti del mondo subacqueo delimitato da confini stabiliti o a uno dei più importanti archivi e riguarda le tematiche che dall’Unione Astronomica Internazionale, di biodiversità? più interessano la società, con ovvie che riconosce 88 settori ricoprenti implicazioni nel mondo del lavoro, l’intero spazio. Intatto, nei millenni, Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio prenotazione consigliata della tecnica e della salvaguardia è rimasto comunque il fascino ambientale. magico delle stelle. Galata Museo del Mare Sala Conferenze Starhotel prenotazione consigliata / ingresso gratuito fino a esaurimento posti per il programma completo consultare il sito internet del Festival della Scienza38
    • > Sabato 27 ottobreore 11:00 ore 15:00 ore 15:00 ore 16:00241 | Nutrigenomiche? 242 | Costruire per la scienza 243 | Il Sesto Senso 244 | Scienze della vita e nostroLa Nutrigenomica: la scienza La California Academy of Sciences, Gli alimenti e le illusioni della sinestesia benessere: la sfida più dura!che ci dice quali cibi fanno bene il museo più sostenibile al mondo Approfondimento con Tullia Gallina ToschiCaffè scientifico con Stefania Giambartolomei Lectio Magistralis con Greg Farrington Ormai lo diciamo tutti: la tecnologia e Renzo Piano, modera Vittorio Bo Einstein opponeva resistenza all’idea semplifica la vita! Ma possiamo direLa nutrigenomica è la scienza che che alcune particelle fossero spiegabili che la tecnologia “aiuta” davverostudia l’effetto degli alimenti sui nostri Acciaio riciclato, celle fotovoltaiche, solo “in relazione a qualcos’altro”. la vita? È proprio questa la sfida chegeni. Ogni individuo ha un genoma illuminazione naturale, un sistema La fisica verificava infatti che dei la scienza si è posta negli ultimi anni,diverso e su questa variabilità di recupero dell’acqua piovana e singoli fotoni si conosce la posizione con risultati sì sorprendenti,influiscono anche gli alimenti. un gigantesco tetto ondulato, ricoperto solo quando collidono con qualcosa. ma ancora da rafforzare e soprattuttoLa nostra dieta, ovvero i principi attivi da un manto erboso che cambia Senza interazione si può perciò da mettere a disposizione di tutticontenuti in ciò che mangiamo, può aspetto col trascorrere del tempo e dubitare che questi esistano davvero. i cittadini. Lo sviluppo del biomedicaleinfatti accendere e spegnere alcuni delle stagioni. È la California Academy La valutazione sensoriale procede in Liguria – una realtà dalle radicigeni. Queste differenze individuali, of Sciences di San Francisco, il museo allo stesso modo: evoca la reazione ben solide – raccoglie con forzain parte ereditate dalla nascita più sostenibile del mondo. Renzo a odore e sapore di un alimento questa sfida e pone il territorio liguree in parte acquisite nel corso della Piano, che l’ha progettata, e Gregory attraverso l’attivazione dei nostri all’avanguardia fra le comunitàvita, determinano molte delle nostre Farrington, che la dirige, illustrano sensi. La sinestesia è il rovescio della nazionali ed internazionali.caratteristiche: la resistenza alle il percorso che ha portato alla medaglia: una sensazione comunemalattie, la nostra risposta ai farmaci realizzazione di un edificio particolare. a molti individui. Parlando di Palazzo della Borsa, Sala del Telegrafo prenotazione consigliatao ai diversi cibi che ingeriamo. Una struttura dove il contenuto, la questo fenomeno, si racconta quiIn futuro, il controllo del nostro DNA scienza, e il contenitore, l’architettura, di uno stimolo non vero, un’illusione, A cura di Politecmed - Polo Ligurepotrebbe passare per la tavola. si presentano in una relazione un abbaglio. L’allucinazione delle Tecnologie Medicali, Camelot Biomedical di influenza reciproca. che sperimentiamo ogni giorno, Systems srl, con il contributo del Fondo EuropeoInformagiovani nella semplice azione dell’assaggiare. per lo Sviluppo Regionale nell’ambitoprenotazione consigliata Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio del POR 2007-2013 della Regione Liguria prenotazione consigliata InformagiovaniA cura di Stefania Giambartolomei prenotazione consigliatae Associazione Festival della Scienza A cura di Alma Mater Studiorum - Università di Bologna - Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Ambientali> Sabato 27 ottobreore 16:30 ore 17:00 ore 17:30 ore 18:00245 | L’Unione Europea 246 | Storia e scienza del radar 247 | Malattie incurabili: 248 | Economia a colorie i diritti dei viaggiatori Approfondimento con Gaspare Galati un’alleanza mondiale per sconfiggerle Ripensiamo gli aggettiviTecnologia applicata all’informazione Prospettive mediche della scienza economicaDialogo internazionale La storia del radar è fatta di avvenimenti verso la cura definitiva Approfondimento con Andrea Segrècon Pedro Jose Garcia Gracia notevoli e persone eccezionali che ne Incontro con Camillo Ricordi, Daniela Ovadia, hanno reso possibile lo sviluppo, Niccolò Contucci, Carlo Alberto Redi, Colori, aggettivi e sostantivi all’economiaCiascun viaggiatore ha precisi diritti, partendo da Hülsmeyer, procedendo, Lucia Monaco, modera Marco Cattaneo non bastano più. Per uscire dalla crisisanciti dall’Unione Europea. Dal 1991 in Italia, con Ugo Tiberio e Nello Carrara del capitalismo dobbiamo cambiaread oggi questi diritti sono cambiati, e arrivando ai grandi uomini d’azienda Diabete, tumori e altre gravi patologie prospettiva, comporre un nuovoraffinandosi, e definiscono il modo del primo e secondo dopoguerra. croniche affliggono milioni di persone arcobaleno, gettare le fondamentadi affrontare la mobilità, sia essa con Usando documenti originali (schemi, nel mondo e hanno costi insostenibili per una ricchezza diversa: l’iride diaerei, treni, traghetti o mezzi su strada. fotografie, lettere eccetera) degli anni per i sistemi sanitari. Grandi speranze un’economia più umana. Lo avete giàL’Unione Europea offre inoltre a tutti Trenta e Quaranta, il professor si ripongono sulle staminali e, capito: se vi aspettate una trattazionei cittadini gli strumenti per aumentare Galati ripercorre lo sviluppo tecnico- nel caso del diabete, le promesse più comune, rimarrete delusi. Qui si vala propria consapevolezza circa questi scientifico e le applicazioni di una grandi vengono dal trapianto di isole avanti per aforismi: vogliamo guardarediritti, ad esempio sviluppando tecnologia eccellente, con particolare pancreatiche, di cui Ricordi oltre lo spettro drammatico delleapplicazioni dedicate e disponibili attenzione alla situazione nazionale è il maggiore esperto mondiale. disuguaglianze e ingiustizie progressive.per tutti gli smartphone più comuni. e considerando l’intero periodo storico, La via verso la cura di queste malattie Per andare dove? Verso un nuovo dal primo brevetto del 1904 fino non passa solo dai laboratori: dipende orizzonte caleidoscopico: una visionePiazza delle Feste ai giorni nostri. anche dal modello di ricerca. diversa di economia. Semplicementeingresso fino a esaurimento posti Ancora, nel caso del diabete esiste già civica, ecologica, etica. Ed anche Informagiovani una realtà di questo tipo ed è il centro un po’ più umana e allegra.A cura della Commissione Europea prenotazione consigliata- Direzione Generale Mobilità e Trasporti. di Miami diretto da Ricordi. Sarà davveroIn collaborazione con Associazione questa la strada per sconfiggere Le Cisterne di Palazzo Ducale prenotazione consigliataFestival della Scienza le malattie oggi incurabili? La sfida è globale e dal suo esito può dipendere A cura di Alma Mater Studiorum la salute di milioni di persone. - Università di Bologna, Associazione Festival della Scienza. In collaborazione con Facoltà Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio di Agraria - Università di Bologna, prenotazione consigliata Last Minute Market In collaborazione con Baldini Castoldi Dalai editore 39
    • > Sabato 27 ottobreore 18:00 ore 18:00 ore 18:30 ore 21:00249 | Il thè dell’immaginazione: 250 | L’anima di Leonardo: un genio 251 | Riabilitare immaginando 252 | La stanza intelligentebenvenuti al primo aperitivo alla ricerca del segreto della vita L’immaginazione come supporto La conoscenza come proprietà della retedi formazione Lectio Magistralis con Fritjof Capra, al recupero funzionale in riabilitazione Lectio Magistralis con David Weinberger,Dialogo tra Alice e il Cappellaio Matto introduce Silvia Bencivelli Incontro con Andrea Tacchino, introduce Serena Dannasui risvolti pedagogici dei testi Giampaolo Brichetto, Federica Lugaro,di Lewis Carroll Leonardo da Vinci, il grande genio Daniel Nevoso Nell’epoca di Internet il sapere è allaCaffè scientifico con Riccardo Rosini, del Rinascimento, sviluppò e praticò nostra portata in modo pressochéStefania Fiorucci una sintesi unica di arte, scienza Cosa accade nella nostra mente illimitato. In Internet, dove le fonti non e tecnologia di grande interesse quando pensiamo un’immagine? sono certe e nessuno è mai d’accordoChe cosa hanno in comune il Gatto e rilevanza anche al tempo attuale. Per quale forza, della mente o del corpo, su nulla, circola molta più conoscenzadel Cheshire e l’esperimento mentale Sta infatti emergendo una nuova la nostra voce resta immutata negli di sempre, gestita con capacità superioridel gatto di Schrödinger? Perché comprensione sistemica della vita, anni? Da cosa dipendono le immagini, a quelle delle nostre singole mentiun Corvo assomiglia a uno scrittoio? una concezione in termini di processi le tracce o i codici che costituiscono e istituzioni. Eppure Internet non ciIl latte dello Specchio non è buono metabolici e dei loro schemi una rappresentazione, un significato rende più stupidi; al contrario, questada bere? Benvenuti a Wonderland! di organizzazione: esattamente quei logico? L’immaginazione, possibilità conoscenza sempre a disposizione ciImmaginate di prendere il thè fenomeni che Leonardo ha esplorato. di preservare la traccia anche in consente di prendere decisioni miglioricon il Cappellaio Matto: incentrato Capra propone un riassunto dei assenza di percezione e sensazione, di quelle di un qualunque esperto.sugli aspetti scientifici e i risvolti principali campi di studio dell’opera è ciò che rende possibile tutto questo. Basta sapere come muoversi al suopedagogici delle opere di Lewis Carroll, scientifica di Leonardo: dalla dinamica Il gruppo di ricerca riabilitativa della interno. David Weinberger ridefinisceil dialogo tra Alice e il Cappellaio dei fluidi alla geologia, passando FISM, la Fondazione della Associazione il concetto classico di conoscenzaMatto è strutturato in un brioso per la meccanica, la scienza del volo Italiana Sclerosi Multipla (AISM) e il suo ruolo all’interno di un mondo“botta e risposta”, prendendo le mosse e l’anatomia. Molte delle sue scoperte sta sviluppando alcuni protocolli sempre online.dal gioco di parole e dagli indovinelli in questi campi hanno anticipato sperimentali basati sull’immaginazionepresenti nei testi rivolti al pubblico di secoli il suo tempo. motoria: con ottimi risultati. Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio prenotazione consigliatache è incoraggiato ad intervenire nelladiscussione brindando con thè o cocktail. Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio Aula Polivalente San Salvatore prenotazione consigliata prenotazione consigliata In collaborazione con Codice EdizioniUltima mossa dell’immaginazionee poi... Scacco matto! In collaborazione con AISM ONLUSm. cafè Realeingresso fino a esaurimento posti> Sabato 27 ottobre Domenicaore 21:00 ore 11:00253 | Scienziati in Pizzeria 28 ottobre 254 | Ancora una voltaConferenza/Spettacolo con Andrei Varlamove Marino Giordani >> ero io il curioso Un grande scienziato guidato dall’immaginazioneFisici e chimici si incontrano in pizzeria. Spettacoli ed eventi speciali di oggi Conversazione con Francesco Cavalli-SforzaPerché? Per discutere delle questioni 10:00-18:00, Il lancio di Stratospera, n. 171 e Luca Cavalli-Sforza, modera Beatrice Mautinofondamentali riguardanti l’Universo.Ad esempio che differenza c’è 10:00, Senti che profumo! n. 198 Luigi Luca Cavalli-Sforza è unonel cuocere la pizza nel forno a legna 10:50, Radio3 Scienza, n. 195 dei più grandi genetisti al mondo.o in quello elettrico, perchè la carne Nei suoi racconti i risultati, ottenuti 11:00, Bike Trial Science Show, n. 159alla griglia e quella bollita hanno sapori negli oltre sessant’anni di carrieracosì differenti o qual è la formula 11:00, 12:30, 17:00, 18:00, Effetto Farfalla, n. 167 scientifica, si fondono con la descrizioneesatta per il tempo di cottura di 11:00, Nonni sprint... e non solo, n. 188 delle strade percorse e delle personespaghetti e uova sode. Come si forma incontrate nel corso dei tanti viaggi.la schiuma sulla birra, perché un 14:30, A Capodanno spara sicuro! n. 158 Gli incontri con i pigmei dell’Africacin-cin può essere poco armonico 16:00, Il luna park della scienza, n. 172 centrale, l’immaginazione e la curiositào perché i baristi professionisti adattano che lo hanno sempre guidato, la 16:00, Masbedo, n. 184la miscela per il caffè a seconda necessità di battere una nuova stradadel tempo. Insomma, tutte questioni 21:30, C’era una volta il cielo, n. 160 hanno dato vita a un nuovo mododi grande importanza nell’universo di fare ricerca in campo genetico.personale di chiunque. Le parole che, assieme al figlio Francesco, ha scritto, sono una sorta di resocontoPalazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio di viaggio. Un diario fatto di appunti,prenotazione consigliata immagini e intuizioni che ci permetteA cura di CNR - SPIN Istituto Superconduttori, di capire qualcosa di più su comeMateriali Innovativi e Dispositivi, Associazione funzioni la scienza.Festival della Scienza Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio prenotazione consigliata40
    • > Domenica 28 ottobreore 11:00 ore 15:00 ore 15:30 ore 16:00255 | Spezie: a spasso con la chimica 256 | La scienza e l’idea di ragione 257 | Il principio di complementarietà 258 | Galileo e Keplero:tra gusto, piacere e salute Dialogo internazionale con Paolo Musso nella fisica e oltre il trionfo dell’immaginazionePerché la scienza si nasconde e Lucio Rossi, modera Fabio Pagan Approfondimento con Harald Atmanspacher, Lectio Magistralis con Jean-Pierre Luminet,dappertutto, anche a tavola! introduce Anna Panepucci introduce Marco CattaneoCaffè scientifico con Antonella Cavanna, Nella filosofia della scienzaRosanna Cavanna, Giovanni Petrillo contemporanea si è verificato Cos’è la complementarietà? Nella vita Due giganti della scienza che si un paradosso: partita per esaltare quotidiana definiamo complementari sono influenzati a vicenda senza maiOgni giorno, in cucina, le spezie la scienza come unica forma due descrizioni incompatibili tra loro, incontrarsi di persona. Il 21 Agostoci aiutano ad arricchire i nostri piatti di conoscenza, ha finito per ridurla ma entrambe necessarie per dipingere del 1609 Galileo saliva le scalecon gusti e sapori sempre nuovi. a un semplice “prodotto” sociale. un quadro completo della situazione. del campanile di Piazza San MarcoIn realtà, una spezia è molto più Finendo così per sminuire il valore della Nella fisica quantistica, a Venezia per la prima dimostrazioneche una semplice tonalità esotica scienza, vista come ostile e pericolosa, la complementarietà viene chiamata ufficiale del suo telescopio.per la nostra gola. La sua vera natura e a rifugiarsi nell’irrazionalismo, quando in causa quando due aspetti, come Nel frattempo, a Praga, il matematicola rivela l’etimologia latina: la spezia non nella superstizione. Paolo Musso, quelli corpuscolare e ondulatorio, imperiale di Rodolfo II, Johann Kepler,è una cosa “speciale”. Una meraviglia nel suo La scienza e l’idea della coesistono, ma non possono essere rivoluzionava l’astronomia, senzanaturale non solo per il palato, bensì ragione, individua la radice comune osservati contemporaneamente. bisogno di aspettare di avere per leper tutto l’organismo. Per indagare tanto dello scientismo come dello Bohr ha però sempre insistito sul fatto mani il telescopio di Galileo.il mondo delle spezie ci serve uno scetticismo nell’idea “chiusa” di ragione che il vero significato di questo Keplero ha infatti formulato le leggistrumento in particolare: la chimica. propugnata nel Seicento da Cartesio, concetto supera di gran lunga i limiti matematiche che regolano il motoCiò che insaporisce il piatto lo spiega fraintendendo l’autentico metodo della fisica. Un lavoro recente che ha planetario e i principi fondamentalila scienza: perché, che ci piaccia o no, scientifico galileiano. L’autore ne coinvolto laboratori di ricerca di tutto dell’ottica. Era l’unico al mondo atutto ciò che mangiamo è chimica! discute con uno scienziato impegnato il mondo ha dimostrato che questa idea comprendere appieno il funzionamento nella ricerca ai più alti livelli, il fisico è davvero valida. Harald Atmanspacher del telescopio e la realtà dellePalazzo della Borsa, Sala del Telegrafo Lucio Rossi, uno dei “padri” di LHC. aiuta il pubblico a scoprirne i dettagli. osservazioni del suo collega italiano.prenotazione consigliata Palazzo della Borsa, Sala del Telegrafo Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio prenotazione consigliata prenotazione consigliata prenotazione consigliata In collaborazione con Mimesis Edizioni> Domenica 28 ottobreore 16:30 ore 17:00 ore 17:00 ore 17:30259 | L’attività fisica in età avanzata 260 | Animali, robot, umani: 261 | Matematici al bar 262 | La Compagnia di Gesù:contro l’invalidità: la ricerca europea mente e immaginazione Dialoghi in un ambiente anomalo immaginare per educaredel progetto MYOAGE Conversazione con Cristina Amoretti, Caffè scientifico con Pino Rosolini Il programma iconograficoStare in forma per invecchiare bene Simone Gozzano, Giulio Sandini, Nicla Vassallo e Roberto Lucchetti dell’Aula Magna del Collegio di GenovaApprofondimento con Maria Conte con Giacomo Montanari e Rossana Vitielloe Claudio Franceschi L’immaginazione è considerata la Quando parlano tra loro, gli scienziati, facoltà mentale alla base del pensiero specialmente i matematici, usano un Il programma iconografico realizzatoL’invecchiamento è un processo creativo, fantastico, innovativo, linguaggio strano. Ma che cosa succede all’interno dell’Aula Magna del Collegiocomplesso, caratterizzato anche da originale, utopistico. Ma contribuisce quando due di loro si incontrano della Compagnia di Gesù di Genovacambiamenti fisici: la perdita di forza anche al ragionamento ponderato e in un bar? Lontano dalle aule austere rappresenta un emblematico esempioe massa muscolare e l’incremento riflessivo. Immaginare significa essere dell’accademia, in un luogo spensierato dell’utilizzo dell’immagine a scopodi massa grassa. Questo fenomeno è in grado di rappresentare un particolare e distratto, due matematici si danno educativo. All’interno della grandenoto come sarcopenia: la responsabile oggetto o stato di cose. Qualcosa appuntamento e iniziano a parlare sala, l’immaginario gesuitico evoca,della fragilità nelle persone anziane che non deve necessariamente essere di intuizioni che si nascondono dietro grazie ai dipinti sapientementee principale causa di invalidità. In una presente né tantomeno esistere a teoremi complicati e formule realizzati ad affresco che ricopronosocietà in cui l’aspettativa di vita è come tale. Ma questa facoltà è una indecifrabili. Parole fresche e discussioni tutta la superficie muraria,sempre più lunga, rallentarla è una prerogativa solamente umana? “digeribili” sono il modo per apprezzare santi, virtù, vires illustres e allegoriesfida cruciale. Per questo l’Unione Animali e macchine possono a loro la creatività scientifica e tecnologica: di materie scientifiche che dialoganoEuropea ha deciso di investire sulla volta immaginare? Scopriamo qui la chiave per il nostro sviluppo. con l’osservatore raccontandoricerca. Il progetto MYOAGE coinvolge in che senso, e con quali limiti, un programma educativo19 istituzioni in 10 Paesi, tra cui l’Italia, si può parlare di immaginazione Galata Museo del Mare straordinariamente chiaro ed efficace. prenotazione consigliataper individuare i meccanismi biologici negli animali e nei robot.collegati all’indebolimento muscolare Aula Magna di Palazzo Balbi, Università Palazzo della Borsa, Sala del Telegrafo ingresso fino a esaurimento postie scovare così nuove idee per un prenotazione consigliatainvecchiamento sano.Piazza delle Festeingresso fino a esaurimento postiLa ricerca che ha portato a questi risultatiha beneficiato di un finanziamento del Settimoprogramma quadro dell’Unione Europeanell’ambito della convenzione di sovvenzionen. 223576. A cura di Alma Mater Studiorum- Università di Bologna, AssociazioneFestival della Scienza 41
    • > Domenica 28 ottobreore 17:30 ore 18:00 ore 18:00 ore 18:00263 | The senseable city 264 | Cellule staminali 265 | Come gestiremo l’acqua 266 | La cattedrale di TuringLa città del futuro da cordone ombelicale nel 2050? Le origini dell’universo digitaleLectio Magistralis con Carlo Ratti, Attualità e applicazioni future Domande e soluzioni per salvare l’oro blu Lectio Magistralis con George Dyson,introduce Paolo Pissarello Approfondimento con Francesco Frassoni, Approfondimento con Davide Viaggi introduce Vittorio Bo Martino Introna, Alberto Marmont,Che cos’è una città intelligente? Paolo Rebulla, introduce Francesco Di Bella In futuro avremo meno acqua «È possibile inventare una singolaCome funziona? Ciò che oggi sta a disposizione, ma forse ne dovremo macchina che possa essere usataaccadendo in ambito urbano è simile Una serie di interventi che fa luce usare di più. Perciò, la dovremo usare per calcolare qualunque successionea quello che è successo due decenni sulle conoscenze attuali a riguardo meglio. Come gestiremo, dal punto calcolabile». Con queste parolefa nel mondo delle auto da corsa. dell’utilità e delle potenzialità delle di vista del sistema “acqua”, l’ambiente Alan Turing immaginò, nel 1936,Le automobili sono diventate veri e cellule staminali prelevate da cordone e il sistema produttivo? Cosa può fare la l’esistenza di quello che per noi oggipropri “computer con le ruote”, capaci ombelicale. Chiarendo la differenza tecnologia e, soprattutto, cosa può fare è un oggetto quotidiano: il computer.di reagire alle condizioni esterne. fra cellule staminali emopoietiche e l’uomo con i suoi meccanismi di scelta, Quasi vent’anni dopo, un gruppoIn modo simile, nel corso degli ultimi mesenchimali, si offre una panoramica decisione e governance, per usare meglio di fisici e ingegneri guidati dal geniodieci anni, le tecnologie digitali hanno completa delle indicazioni e delle le risorse idriche? EPI-WATER e Water di John von Neumann, costruìiniziato a penetrare nelle nostre città prospettive dei diversi tipi di intervento. Cap & Trade sono due progetti europei a Princeton il primo calcolatorefino a formare infrastrutture intelligenti. Viene inoltre illustrata la preparazione che rispondono a queste domande. programmabile, dedicato inizialmenteGrazie a una rete crescente di sensori del gel piastrinico a partire da sangue I problemi di domani sembrano sempre all’industria militare. Con una potenzae tecnologie digitali di controllo, placentare: indicato in particolare per più un problema di oggi. di calcolo di appena cinque kilobytele nostre città sono rapidamente situazioni cliniche che richiedono una (la stessa che oggi serve a malapenadiventate dei “computer all’aria aperta”. importante rigenerazione dei tessuti. Le Cisterne di Palazzo Ducale a muovere il cursore sui nostri schermi) prenotazione consigliata / progetti di von Neumann e i suoi mossero i primiPalazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio Aula Polivalente San Salvatore riferimento: EPI-WATER - Evaluating Economic Policy Instruments for Sustainable Water passi nel neonato universo digitale.prenotazione consigliata prenotazione consigliata Management in Europe, 7th Framework E cambiarono il mondo, per sempre.A cura di Associazione Genova Smart City A cura di Slot Lions Club Genova Albaro Programme, Grant agreement n. 265213. Water Cap trade - Water markets scenarios Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglioe Associazione Festival della Scienza for Southern Europe: new solutions for coping prenotazione consigliata with water scarcity and drought risk, 2nd IWRM-NET Funding Initiative, ISPRA, 2010-2013 In collaborazione con Codice Edizioni> Domenica 28 ottobreore 21:00 ore 21:00267 | Bussando alle porte del cielo 268 | La Terra si animaLectio Magistralis con Lisa Randall, Fusako Yusaki: i terremoti raccontatiintroduce Fabio Pagan in mondi di plastilina Incontro con Fusako Yusaki,Gli ultimi sviluppi della fisica hanno modera Attilio Valentiuna portata tale da poter cambiarela nostra comprensione del mondo. Il Maestro d’animazione giapponeseGli sviluppi, gli antefatti e i presupposti Fusako Yusaki racconta il nostrometodologici, nonché gli ultimissimi Pianeta, i terremoti e la deriva deirisultati vengono analizzati da Lisa continenti. I suoi mondi di plastilina,Randall nel corso della conferenza. fotogramma dopo fotogramma,Il pubblico è guidato attraverso narrano di una realtà mutevole, dellale questioni scientifiche più importanti, trasformazione continua della vita,nel tentativo di comprendere come della nascita e della morte di tutteaffrontarle per riuscire a cogliere le forme viventi. Per questo, nel 1984,il significato della scienza moderna. Yusaki fu chiamata a Genova aNel corso della serata si parlerà del collaborare con il CNR per diffondererischio, della creatività, dell’incertezza, le conoscenze scientifiche sui motidella bellezza e della verità nel pensiero della Terra. Ora passiamo in rassegnascientifico, grazie anche a provocatori i suoi 40 anni di attività in un incontrorimandi a discipline che apparentemente pensato per educatori, insegnanti,si occupano di tutt’altro: dalla cucina genitori. Convinti però che soloalla meteorologia. i bambini ne sapranno cogliere appieno la magia.Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglioprenotazione consigliata Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio prenotazione consigliataIn collaborazione con Il Saggiatore Con il patrocinio di ASIFA-International e di UNESCO, in occasione della Giornata Mondiale del Cinema d’Animazione. A cura di Attilio e Matteo Valenti42
    • Lunedì ore 09:00 ore 10:30 ore 11:0029 ottobre>> 269 | Non solo scienziati: 270 | Dall’Immaginazione alla Realtà: 271 | 2012-2022: immaginiamo il lavoro dietro le quinte della ricerca con il Biotech oggi è già domani... il mondo tra dieci anni Conversazione con Gianni Munizza Incontro con Leonardo Santi, Conversazione con Corrado Clini e Sergio Pistoi Carlo Alberto Redi, Lorenzo De Michieli, e Antonio GaldoSpettacoli ed eventi speciali di oggi modera Paolo Grillo09:00, 14:30, Open Arpal - il gioco, n. 192 Gianni Munizza, project manager Crisi economica globale, consumi di uno dei maggiori consorzi europei L’immaginazione è il motore che fa energetici fuori controllo, risorse10:00, Il luna park della scienza, n. 172 di ricerca sulle cellule staminali, e crescere la curiosità, spinge a cercare idriche a rischio… nonostante sia10:00, 12:00, Open Arpal – la visita, n. 192 Sergio Pistoi, communication manager soluzioni a problemi complessi chiara l’esigenza di mettere a fuoco di vari progetti, raccontano il backstage (come rintracciare la struttura del DNA) nuovi modelli produttivi e nuovi11:00, Radio3 Scienza, n. 195 della ricerca: dall’ideazione al processo che a volte sembrano molto lontani parametri di consumo per uno stile15:00, Nonni sprint... e non solo, n. 187 di selezione e gestione fino alla dal settore in cui troveranno di vita più sostenibile, il mondo16:00, Il progetto I-Search RyME, n. 191 comunicazione dei risultati al pubblico. applicazione. Curiosità che può occidentale non sembra capace È un viaggio alla scoperta delle molte portare a grandi scoperte, con ricadute di evitare la propria catastrofe.16:30, Semel in anno licet insanire, n. 197 figure professionali, oltre a quella importanti anche nel settore della Intanto i Paesi in via di sviluppo,17:00, La voce e il suo doppio, n. 182 del ricercatore, che rivestono un ruolo salute, in termini di nuove opportunità basandosi su un modello produttivo fondamentale nella scienza di oggi. di terapie per i pazienti. E il biotech, che ha ormai mostrato le sue falle17:00, Open Ericsson, n. 193 Durante l’incontro verrà proiettato settore fortemente innovativo, strutturali, aggravano lo stato18:00, Dall’ambra all’elettrone, n. 165 Behind the Science, un breve consente ai giovani di lasciare ampio di emergenza ambientale planetario.18:30, Nonni sprint... e non solo, n. 190 documentario di Luca Citron che spazio alla loro immaginazione, In occasione della cerimonia di esplora la vita nascosta di un progetto per esplorare nuovi orizzonti di ricerca. consegna del Premio “Non Sprecare”,20:00, Immaginare la scienza... n. 175 di ricerca europeo attraverso immagini L’evento è un momento di incontro Antonio Galdo dialoga con il21:00, Il mio DNA incontra Facebook, n. 173 e interviste inedite che ritraggono con le biotecnologie, con particolare Ministro per l’Ambiente Corrado Clini i “protagonisti nascosti” della ricerca attenzione alle loro potenzialità. per immaginare insieme risorse e21:30, C’era una volta il cielo, n. 160 e scienziati di fama mondiale, come Gli interventi di esponenti del mondo strumenti concreti utili a migliorare Shinya Yamanaka, vincitore del premio scientifico e accademico hanno lo scenario dei prossimi dieci anni. Nobel per la medicina 2012. l’obiettivo di offrire uno spunto per approfondire con i ragazzi il tema Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio Palazzo della Borsa, Sala del Telegrafo prenotazione consigliata / al termine e le prospettive future. dell’incontro segue la cerimonia di consegna prenotazione consigliata del Premio “Non sprecare” Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio In collaborazione con NeuroStemcell, prenotazione consigliata Estools, Eurosystem, Optistem, EuroStemcell, Università di Milano> Lunedì 29 ottobreore 11:00 ore 11:00 ore 14:00 ore 14:30272 | Darwin e Turing: quando 273 | Immaginare la luce 274 | Claudio Costa e le Forme 275 | Fate il nostro giocola scienza rovescia il senso comune Accendi la luce nella tua mente... Inconsapevoli, tra Totem e Tabù La matematica del gioco d’azzardoConversazione con Telmo Pievani con un libro Incontro con Luigi Ferrannini, Silvio Ferrari, Conferenza/Spettacoloe Pino Rosolini Conferenza/Spettacolo con Olmes Bisi Franca Giovanrosa, Luigi Maccioni, con Paolo Canova e Diego Rizzuto e Franco Trevisi Giorgio Pescetto, Sandro Ricaldone, Giovanna Rotondi Terminiello, Gian FrancoDue giganti della scienza a confronto: Vendemiati, modera Giuliano Galletta, Dopo il successo della mostraAlan Turing, illustrato da Giuseppe La luce è da sempre un elemento omonima, torna a Genova il progettoRosolini, e Charles Darwin, presentato di grande fascino. A giocare con Fate il Nostro gioco sulla matematicada Telmo Pievani. Che cosa hanno i fenomeni luminosi ci aiuta un libro, Attraverso l’analisi di una delle sue del gioco d’azzardo, questa voltain comune le loro storie e le loro teorie? Visibile e invisibile, nato da un opere più significative si rende sotto forma di conferenza-spettacoloMolto più di quanto non sembrerebbe, innovativo approccio alla didattica. omaggio all’uomo e artista Claudio indirizzata agli studenti delle scuolea cominciare dalla scoperta La sua sfida è stata quella di riuscire Costa. Il contatto e lo scambio con superiori, agli adulti, a chi giocadi meccanismi di base non intenzionali a coinvolgere chiunque, non solo il disagio mentale lo portò a fondare, abitualmente e a chi non ha maicapaci di produrre strutture di i più “naturalmente” interessati. con Antonio Slavich, l’Istituto per comprato un biglietto della lotteria.straordinaria complessità. Una dinamica Come? Attraverso attività gratificanti le Materie e le Forme Inconsapevoli cui Paolo Canova e Diego Rizzuto vidi costruzione “cieca”, dal basso verso e incoraggiando la curiosità, senza fece da contrappunto il Museo Attivo accompagnano alla scoperta delle leggil’alto, che non smette di stupire gli imbrigliare i ragionamenti. Accendi dello stesso Istituto. L’Istituto e il che governano coincidenze, imprevistiscienziati per ciò che ha saputo creare la lampadina della tua mente: Museo rappresentano uno dei punti e fatalità, della teoria della decisionein natura e nella mente umana. bambini e scienziati non sono affatto d’arrivo più importanti del “Work e dei più comuni errori cognitivi così diversi… entrambi si divertono in Regress” di Claudio Costa, sentiero che commettiamo quotidianamenteBiblioteca Berio scoprendo il mondo, affascinati a “ritroso” di un cammino possibile nel valutare la convenienzaprenotazione consigliata dalla sua meraviglia. alla ricerca delle nostre radici di una decisione. antropologiche e inconsce nonché Biblioteca Internazionale dei tortuosi incroci evolutivi che danno Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio per Ragazzi Edmondo De Amicis prenotazione consigliata prenotazione consigliata ragione del nostro essere al mondo al giorno d’oggi. Museattivo delle Forme Inconsapevoli “Claudio Costa”, Ex ospedale psichiatrico Genova Quarto prenotazione consigliata / la conferenza è collegata allo spettacolo Semel in anno licet insanire (n. 197) A cura di ALFaPP 43
    • > Lunedì 29 ottobreore 14:30 ore 16:00 ore 16:30 ore 17:00276 | Il cielo spiegato ai ragazzi 277 | Tutela transnazionale 278 | Un calcolatore a vapore: 279 | L’arte numericaIncontro con Emiliano Ricci, dell’ambiente lo steampunk e la tecnologia e le mutazioni della relazioneintroduce Daniele Gouthier Conversazione con Francesca Balzani, al tempo della Regina Vittoria tra arte, scienza e tecnologia Francesco Munari, Lorenzo Schiano di Pepe, A vent’anni dall’uscita Un ricercatore-artista ci conduceChi è appassionato di stelle Armando Zingales, modera Mario Paternostro di The Difference Engine al di là dei confini della scienzae di astronomia e non ha la fortuna Conversazione con Fabio Gadducci, Approfondimento con Norbert Hillaire,di avere un osservatorio sul tetto Perché sembriamo tutelare Corrado Bonfanti, Francesco Pietra Flore Bugnicourt, Olivier Zattonidi casa sa che per osservare il cielo l’ambiente solo a parole e non neinelle migliori condizioni deve spostarsi, fatti? Perché le maggiori emergenze Sono trascorsi ormai 20 anni dalla Scienza e ricerca il più delle voltequantomeno muovendosi dalla città ambientali, pur avendo portata pubblicazione di quello che è il libro abbracciano campi del saperealla campagna. Emiliano Ricci ci globale, non riescono a essere gestite forse più importante e fondante apparentemente molto diversi tra loro.mostra il suo diario di viaggio, di vita globalmente? Qual è il ruolo che del genere Steampunk: The Difference È questo il caso dell’equipe guidatae di cielo, che coniuga le avventure l’Unione europea, al suo interno e nel Engine di Gibson e Sterling reinventava da Norbert Hillaire, direttoredella scoperta scientifica alle gioie mondo, può svolgere per la protezione un’età vittoriana dominata da una del Dipartimento di Scienze delladell’incontro con altri luoghi e con altre dell’ambiente? È possibile pensare tecnologia futuribile interamente Comunicazione dell’Università di Nizzapersone. Esperienze appassionanti ai rifiuti come a un bene da gestire realizzata con i mezzi dell’epoca. Sophia-Antipolis. Indagando lae aneddoti divertenti fanno da sfondo e non da scaricare altrove? In questo incontro si riflette su come relazione tra immagine, spazio virtuale,alla scienza del cielo, raccontata Affrontiamo questi argomenti con lo steampunk e il periodo vittoriano arte e tecnologia, le ricerche di Hillairein maniera semplice e avvincente. taglio e spirito innovativi, partendo vengono percepiti nella cultura attuale, propongono una riflessione a 360 gradi dalla disciplina giuridica in materia dopo l’effettivo sviluppo della sul rapporto tra cultura e tecnica.Biblioteca Berio di protezione ambientale. Essa si forma tecnologia a cavallo tra Ottocento Tutto mostra come sia difficile confinareprenotazione consigliata al di sopra dell’ordinamento giuridico e Novecento. Si mette poi a confronto la scienza entro le proprie mura.In collaborazione con Scienza Express nazionale, ma incide fortemente sulla l’esperienza di alcuni ricercatori nel È proprio la filosofia incarnata dalla vita e sulle abitudini delle persone campo delle tecnologie elettroniche figura di Norbert Hillaire: ricercatore e delle imprese. e informatiche: un dialogo fra nerd e artista visivo. e scienziati per capire cosa, di tutto ciò Palazzo Ducale, che è nato dall’immaginazione di Casa Paganini Sala delle Letture Scientifiche ingresso gratuito fino a esaurimento posti ingresso fino a esaurimento posti Gibson e Sterling, avrebbe realmente potuto essere realizzato. A cura di Casa Paganini - InfoMus Biblioteca Berio prenotazione consigliata In collaborazione con Genoa Comics Academy> Lunedì 29 ottobreore 17:00 ore 17:30 ore 17:30 ore 18:00280 | Vincenti e perdenti 281 | Il ruolo dell’immaginazione 282 | Spazio della geometria 283 | L’aperitivo che non immaginiSpecie pericolose o specie in pericolo? nel progresso della scienza e spazio dell’uomo Alghe e insetti per un futuro sostenibileIncontro con Andrea Marsan Lectio Magistralis con Marcelo Sanchez Sorondo, Sulle orme dei concetti geometrici Caffè scientifico con Massimiliano Tardio introduce Manuela Arata Incontro con Renato Betti, e Mauro Gobbi, modera Samuela CaliariIn natura, si sa, c’è chi vince e c’è chi introduce Lilia Capocaccia Orsiniperde. Ma spesso non è così semplice Ci si pone di fronte alla natura Una serata “croccante” per immaginareintuire quali sono le specie pericolose non tanto per comprenderla, quanto L’archeoastronomia combina studi il nostro futuro da un altro puntoe quali quelle in pericolo. L’uomo per spiegarla: è questo lo spunto archeologici e astronomici per capire di vista! Massimiliano Tardio e Mauromodifica continuamente l’ambiente per la nostra riflessione. Si tratta di antichi eventi celesti. Un tema Gobbi, ricercatori del Museo dellee la fauna che lo abita, così che la giungere, con la filosofia, alla ragione intrigante, introdotto qui seguendo Scienze di Trento, servono l’aperitivorisposta alle nostre domande diventa interna, piuttosto che comprenderla, le orme di alcuni concetti geometrici che non ti aspetti, a base di insetti esempre meno scontata. Il mondo rendendola oggettiva e dunque lungo tutta la storia umana. In ogni alghe. L’incontro è in realtà un dialogoche ci circonda è più naturale oggi dominandola. L’epistemologia epoca, infatti, spazio della geometria dinamico tra ricercatori e pubblico,oppure duecento anni fa? Perché della scienza porta alla spiegazione e spazio dell’uomo si intersecano. invitato ad assaggiare di tutto e di più.alcune specie sono perdenti, come della natura. In questo processo, L’armonia del mondo classico è ben Un divertente e curioso susseguirsila lepre, e alcune vincenti, come l’immaginazione creativa assume raccontata dalle forme di Talete, di situazioni inusuali e un appello allaad esempio il lupo? Il pericolo arriva un ruolo importante, che aiuta mentre bisogna arrivare al coscienza ecologica e sociale didal capriolo, dal cinghiale o dallo a completare il frutto dei prodotti Rinascimento per trovare l’ossessione ognuno di noi. Perché… chissà, forsescoiattolo grigio? E cosa è veramente epistemologici, dove questi per la prospettiva e il “punto di fuga”. in futuro ordineremo “insetti à la carte”!in pericolo: la pubblica incolumità, risultino insufficienti. Nell’Ottocento si entra nel mondole attività economiche o la moderno: è il momento delle geometrie m. cafè Reale Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio ingresso fino a esaurimento postibiodiversità? non euclidee, pensate da Lobaˇ evskij, c prenotazione consigliata indispensabili per descrivere i nuovi A cura di Museo delle Scienze di TrentoMuseo di Storia Naturale “G. Doria” spazi della scienza.prenotazione consigliata Acquario di GenovaA cura di Museo civico ingresso gratuitodi Storia Naturale “G. Doria” A cura di Associazione Amici dell’Acquario di Genova. In collaborazione con Acquario di Genova. Con il supporto di Fondazione Carige44
    • > Lunedì 29 ottobreore 18:30 ore 18:30 ore 21:00284 | Cooking Hackers 285 | La scienza 286 | ItaliaX10.La vera storia della cucina molecolare delle stelle e delle pietre La formula dell’impresaConferenza/Spettacolo con Davide Cassi Esperienze e metodi Evento Speciale dell’archeoastronomiaNegli ultimi tre lustri, il mondo Incontro con Giulio Magli, Un format originale per uniredell’alta cucina è stato il teatro della introduce Lucia Pusillo i 10 ricercatori più brillanti del Paese,più grande rivoluzione della sua storia. che sono riusciti a trasformare le loroSuperato un breve periodo di critiche, Stonehenge, Machu Picchu, i grandi scoperte in un progetto imprenditoriale.spesso poco competenti ed infondate, templi dei Maya, le piramidi di Giza: Pochi minuti a testa per presentareil mondo della cosiddetta “cucina enigmatici monumenti del passato il proprio lavoro, un presentatoremolecolare” è ormai integrato a quello costruiti pensando ai movimenti d’eccezione e lo spazio per le domandedella cucina tradizionale. La nostra dei corpi celesti. A studiare questi dal pubblico. Un evento collettivointenzione è quella di esplorarne gli misteriosi edifici è l’archeoastronomia: in live streaming con l’interazioneaspetti meno noti, imparando come la disciplina che osserva e descrive del pubblico, in sala e sul web.usare l’azoto liquido per trasformare gli allineamenti astronomici dellein gelato una tazzina d’espresso antiche costruzioni, con rigorosa Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio prenotazione consigliatao a cucinare divinamente il pesce attenzione al loro contesto storicoin lavastoviglie. Diventare un po’ tutti, e archeologico. Scopriamo i metodiinsomma, hacker della nostra cucina. di questa scienza ed emozioniamoci al racconto di affascinanti esempiLe Cisterne di Palazzo Ducale ancora oggi perfettamente visibili:prenotazione consigliata come il tramonto del sole al solstizioA cura di Davide Cassi, d’estate a Giza, che riproduce ogniAssociazione Festival della Scienza. anno il nome della Grande Piramide.Con il supporto di Indesit Company spa Acquario di Genova ingresso gratuito A cura di Associazione Amici dell’Acquario di Genova. In collaborazione con Acquario di Genova. Con il supporto di Fondazione Carige ore 10:00 ore 11:00Martedì30 ottobre 287 | Immaginando Genova 288 | Immaginare la scuola del futuro>> L’identità della città tra Smart City e Scienza Conversazione con Luigi Berlinguer, Giovanni Biondi, Roberto Ricci, Dibattito pubblico con Manuela Arata, introduce Giuliana PupazzoniSpettacoli ed eventi speciali di oggi Paolo Pissarello, Gianluca Saba, intervengono Marco Doria, Francesco Oddone, Carla Sibilla A dieci anni dalla prima edizione,09:00-13:00, Europoli, n. 168 11:00, 15:00, Dall’ambra all’elettrone, n. 165 il Festival della Scienza offre09:00, 14:30, Open Arpal - il gioco, n. 192 12:45, Nonni sprint... e non solo, n. 190 L’immaginazione si declina in ambito un’opportunità e un’occasione a10:00, Il luna park della scienza, n. 172 15:00, Valutare la funzionalità cittadino: Genova è protagonista dirigenti e docenti delle scuole di ogni respiratoria, n. 205 di importanti processi di innovazione ordine e grado per immaginare la scuola10:00, Immaginare la scienza... n. 175 15:30, Focaccia Blues, n. 169 e crescita che, a partire da progetti del futuro. Insieme ai protagonisti10:00, 14:30, 17:00, Inciampando europei, contribuiscono a formare che hanno pensato e attivato i grandis’immagina, n. 176 17:00, Nonni sprint... e non solo, n. 186 sensibilità, prospettive, opportunità cambiamenti: autonomia, educazione10:00, La voce e il suo doppio, n. 182 17:00, Open Ericsson, n. 193 nuove per il futuro della città. Con scientifica, nuove tecnologie “Genova Smart City”, la città diventa e valutazione, questi i temi di cui10:00, Il progetto I-Search RyME, n. 191 17:30, L’Officina di Vulcano... n. 106 “intelligente”: i modelli di pianificazione si discute. Un modo per confrontarsi10:00, 12:00, Open Arpal - la visita, n. 192 19:00, La Focaccia è rock, n. 180 si rinnovano nell’incontro tra pubblico e avviare insieme un processo11:00, Il mio DNA incontra Facebook, n. 173 21:00, Il viaggio di Joe il fotone, n. 174 e privato e si attivano percorsi virtuosi, di rinnovamento condiviso: per uno sviluppo economico sostenibile, cogliere le prospettive future aiuta basato su ricerca e tecnologia. Con il a progettare il domani. progetto “City Logo”, la città intende costruire un percorso narrativo condiviso Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio ingresso gratuito / l’evento è indirizzato per ridefinire la propria identità ai docenti di ogni ordine e grado e promuovere l’immagine della città. ma è aperto a tutti Con “Places” si lanciano proposte perché Genova si affermi, ancora di più, come A cura di Associazione Festival della Scienza città della scienza e della ricerca. e Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria Palazzo Rosso ingresso fino a esaurimento posti A cura di Associazione Festival della Scienza - Progetto Places, Associazione Genova Smart City, Comune di Genova - progetto City Logo 45
    • > Martedì 30 ottobreore 15:00 ore 15:00 ore 15:00 ore 15:30289 | Come parla il cuore 290 | Dal cyber spazio al mare: 291 | Immagino il paese 292 | Come la guerra di Troia:Incontro con Lorenza Pratali i pirati nella “rete” “della calce” che fu... la battaglia contro i tumori La calce, le sue caratteristiche, Approfondimento con Chiara RigantiIl cuore può parlare attraverso il ritmo La pirateria oggi ha assunto le sue qualità, le sue potenzialitàdei suoi battiti: lento, accelerato, molteplici significati. Il termine infatti nel restauro oggi Ci sono tumori che resistono allaaritmico. Oppure può parlare attraverso ha acquisito anche la più recente Incontro con Paolo Bensi, Antonio Calcagno, chemioterapia, bloccando l’ingressoi sintomi: dolore, difficoltà respiratoria connotazione di minaccia informatica, Gianfranco Caruso, Fabio Fratini, Luca Nanni, dei farmaci all’interno delle celluledurante esercizio o, talvolta, anche che si presenta peraltro come un Ruggero Pierantoni, Helmut Stampfer, o espellendoli una volta entrati. Andrea Rattazzi, modera Daniela Pittalugaa riposo. Il suo linguaggio può essere pericolo non convenzionale di attacco Tuttavia, anche questi tumori hannointerpretato con esami molto differenti, alle reti. Il contrasto alla pirateria dei “talloni d’Achille”. Nel caso delledai più semplici e diffusi, ai più è dunque una delle attività che oggi Un incontro per valutare, da diversi cellule tumorali chemioresistenti,sofisticati e complessi. Prendendo richiede un sempre maggiore impegno punti di vista, uno dei materiali più è la “fame” di colesterolo. Quanto piùspunto dagli studi eseguiti nel progetto finanziario, tecnologico e industriale. diffusi nell’edilizia storica: la calce. è resistente, tanto più un tumoreBreathing Himalaya, vi illustriamo Il workshop si propone come momento Si racconta innanzitutto l’attività ha bisogno di colesterolo ed esponecome funziona il cuore e come i diversi di riflessione e dibattito da parte di estrazione, cottura e commercio in superficie specifici sensori pertipi di esame che abbiamo a disposizione delle istituzioni e dell’industria sulle della calce, svolta a Cogoleto già dal catturare il colesterolo dal circolopossano aiutarci nella diagnostica necessità e sulle possibili soluzioni medioevo. Ci si interroga poi, grazie sanguigno. Adottando una strategiagenerale di tutto l’apparato per combattere il fenomeno. all’intervento di chimici, fisici, architetti a “cavallo di Troia” abbiamocardiovascolare. e storici dell’arte, sulle caratteristiche mascherato da colesterolo i farmaci Palazzo della Borsa, Sala del Telegrafo specifiche che ha la calce utilizzata chemioterapici, facendoli entrarePalazzo Grimaldi della Meridiana il workshop è ad invito per informazioni e richieste di partecipazione scrivere in edilizia. Questo materiale, infatti, se attraverso i sensori del colesteroloingresso fino a esaurimento posti /l’evento fa parte del progetto SHARE: ricerca a polososia@selex-si.com sapientemente lavorato ha particolari del tumore. Questo approccio potràscientifica in alta quota ed è collegato effetti di luce e di trasparenza migliorare le risposte alla terapiaalla mostra Breathing Himalaya (n. 40) A cura di Polo SOSIA, SELEX Sistemi e buona traspirabilità. Proprietà che anche nei tumori più resistenti. Integrati spa. In collaborazione con Scuola possono permetterci di utilizzare di Telecomunicazioni FFAA di Chiavari. con successo questo prodotto nelle Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio Con il contributo del Fondo Europeo prenotazione consigliata attività di restauro. per lo Sviluppo Regionale nell’ambito del POR 2007-2013 della Regione Liguria Auditorium Berellini Cogoleto ingresso gratuito fino a esaurimento posti / l’evento è collegato al laboratorio Immagino di essere una “pietra da calce” (n. 100)> Martedì 30 ottobreore 15:30 ore 16:00 ore 16:00 ore 17:00293 | Con la truffa e con l’inganno 294 | Comunicare Lo Spazio 295 | Malattie rare: 296 | La forma mentis dell’innovazione:Storia naturale della menzogna Le iniziative di divulgazione come studiarle e perché integrazione delle esperienzeConferenza/Spettacolo con Claudia Bordese e di educazione rivolte ai giovani Incontro con Sabrina Chiesa, Caterina Mele, Conversazione con Manuela Arata, Ugo Ballerini, Incontro con Fabrizio Zucchini Paraskevas Iatropoulos, modera Marco Gattorno Fabrizio Barberis, Alvise Bonivento, FabrizioMentire è un’arte, forse una Ferrari, Paola Girdinio, Salvatore Majorana, modera Riccardo Pietrabissadelle più antiche. Farlo bene richiede L’Agenzia Spaziale Italiana (ASI), I pazienti affetti da malattie rareintelligenza, oltre a una certa dose creata nel 1988, coordina gli sforzi sono in attesa di una risposta ai lorodi spregiudicatezza morale. Quando dell’Italia in campo spaziale. In meno bisogni. Tuttavia questa ricerca è stata Mai come ora le prospettivel’intelligenza non è dell’individuo, di due decenni l’Italia, grazie ad ASI tradizionalmente limitata dall’idea di innovazione e sviluppo appaionoma della specie, si parla però di istinto: si è affermata come uno dei più che fosse troppo difficile da condurre brillanti. Il mondo del businessuna risposta collaudata dalla selezione importanti attori mondiali sulla scena e troppo poco remunerativa in termini sembra essersi accorto della scienza.naturale e memorizzata nel DNA. della scienza spaziale, delle tecnologie di profitto. Qualcosa è però cambiato Ma ancora più interessante è il fattoCome mente una specie? Gran maestri satellitari, dello sviluppo di mezzi nell’ultimo decennio: si è capito che anche la scienza sembra si siain questo campo sono i parassiti, per raggiungere ed esplorare il cosmo. che lo studio di una situazione rara accorta del business. Un diffuso spiritoil cui ciclo vitale esige l’inganno Le attività di comunicazione e può condurre ad altre scoperte, imprenditoriale sta favorendo laper avvicinare e sfruttare gli ospiti. diffusione della cultura aerospaziale aiutando tutti i pazienti. Coordinati costituzione di microaziende costruiteBizzarri cavalli di Troia chimici fanno parte della missione istituzionale da Marco Gattorno, i ricercatori sull’idea e sul rischio, gli Spin Off.permettono poi ad alcuni bruchi di farsi dell’ASI, e hanno come pubblico dell’Istituto Gaslini di Genova Questi fenomeni si stanno evolvendoscambiare dalle formiche per regine. di riferimento giovani e studenti, e dell’Istituto Mario Negri di Bergamo insieme a Università, FinanziatoriQuando è invece il singolo a mentire, la comunità scientifica, le imprese, fanno il punto dei risultati ottenuti ed Aziende ad alta tecnologia.la bugia può divenire consapevole. i rappresentanti istituzionali. negli ultimi anni e ci spiegano perché Il territorio Genovese è in questo sensoTra uccelli e mammiferi non mancano è importante la ricerca sulle in trasformazione e avremo modo diallora casi in cui un animale mente… Biblioteca Berio malattie rare. parlarne con esponenti del Network prenotazione consigliatasapendo di mentire. per la valorizzazione della Ricerca Galata Museo del Mare Universitaria, dell’Ateneo, di IIt, CNR,Informagiovani prenotazione consigliata Fondi di Investimento e Governo Locale.prenotazione consigliata A cura di Istituto di Ricerche Farmacologiche Aula Magna di Villa Cambiaso Mario Negri. In collaborazione con Fondazione ingresso gratuito fino a esaurimento posti Aiuti per la Ricerca sulle Malattie Rare (ARMR)46
    • > Martedì 30 ottobreore 17:00 ore 17:30 ore 17:30 ore 17:30297 | Telecom Italia Talks 298 | A caccia di molecole 299 | Energia - Dal fuoco all’Elio 300 | Il gatto di SchröedingerIn futuro… la casa intelligente fossili nell’Era Glaciale Un viaggio nella storia Incontro con Monica Marelli,Incontro con Elena Anna Maria Guercio Lectio Magistralis con Eske Willerslev, delle fonti fossili e rinnovabili introduce Daniele Gouthier introduce Beatrice Mautino Incontro con Andrea Vico, Marco Castagna,La casa del futuro sarà accogliente modera Patrizio Roversi L’esperimento mentale del gattoe sempre “allerta”, attenta ai bisogni Negli ultimi due decenni, le tecniche di Schröedinger è diventato il simbolodi ogni suo inquilino e naturalmente per studiare il DNA conservato Attraverso la storia dell’energia, dalla della bizzarrìa della fisica quantisticaad ogni forma di possibile risparmio nei resti antichi sono notevolmente casuale scoperta del fuoco all’utilizzo ma... qualcuno ha mai parlato conenergetico. Elettrodomestici e altri progredite: dal recupero di piccoli del petrolio e del nucleare, passando il gatto? Monica Marelli, con la scusastrumenti elettronici di casa potranno frammenti di DNA mitocondriale per le più grandi conquiste scientifiche, di incontrare il micio più famoso della“parlare” con il contatore e fornire di alcuni esemplari a studi su larga il libro di Andrea Vico affronta storia della scienza (anche se non èinformazioni in tempo reale sui consumi, scala di antiche popolazioni, fino a un problema di scottante attualità: mai esistito), racconta che cosa è la fisicadegli eventuali sovraccarichi energetici, permettere ai ricercatori di ricostruire la ricerca e il sostegno delle energie quantistica, perché è strana, perchénonché dare suggerimenti sugli orari le relazioni esistenti fra le diverse rinnovabili. Quali sono? Che vantaggi ha “disturbato” la fisica classica e perconsigliati per fare il bucato oppure per specie che hanno popolato e offrono? Riusciremo ad abbandonare quale motivo si è indissolubilmenteaccendere forno o lavatrice, spendendo che popolano ancora il Pianeta. i carburanti fossili, che danneggiano legata con la filosofia e con il concettomeno. Potranno esserci sensori Le informazioni che ci arrivano l’ambiente e contribuiscono ai di realtà. O meglio se lo fa raccontareinseriti nei vari ambienti e integrati dalla genetica rappresentano sempre cambiamenti climatici, in favore da lui, dal felino! Il trisnipote del gattonell’arredo di casa, che ci aiutano più uno strumento unico per mettere di un’energia pulita? Il testo, arricchito di Schröedinger.a individuare eventuali fughe di gas, alla prova direttamente ipotesi nei da semplici esperimenti relativi allea non dimenticare porte e finestre campi dell’archeologia, della fonti energetiche, è di lettura chiara Informagiovani prenotazione consigliataaperte, a regolare la temperatura paleontologia, dell’ecologia e della e accessibile, una guida alle conquisteottimale, a non dimenticare biologia evolutiva. I primi risultati scientifiche che hanno rivoluzionato In collaborazione con Scienza Express Edizionile medicine salvavita… hanno cambiato il nostro modo di la vita degli uomini. guardare temi a lungo dibattuti, qualiPalazzo Ducale, l’estinzione di massa dei mammiferi Infocenter, Palazzina Santa MariaSala delle Letture Scientifiche ingresso fino a esaurimento postiingresso fino a esaurimento posti dell’era glaciale, il popolamento delle Americhe e la diffusione precoce di In collaborazione con Editoriale Scienza esseri umani moderni fuori dall’Africa. Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio prenotazione consigliata In collaborazione con Ambasciata Danese in Italia> Martedì 30 ottobreore 17:30 ore 18:00 ore 18:30 ore 21:00301 | Immaginazione artistica 302 | Geni e lingue del mondo 303 | L’incredibile storia del primo PC 304 | Giovanni Domenico Cassinie invenzioni tecnologiche Incontro con Guido Barbujani, Incontro con Alessandro Bernard, Lectio Magistralis con Giovanni Bignami,Conversazione tra arte e chimica Giuseppe Longobardi, Davide Pettener, Giovanni De Sandre, Gastone Garziera, introduce Vittorio BoLectio Magistralis con Silvia Vicini, Laura Stagno introduce Vittorio Bo Sandro Graciotti, Pier Paolo Perotto, Pier Paolo Puliafito, Alessandro Verri Giovanni Domenico Cassini nonL’artista crea la sua opera immaginando L’idea l’aveva avuta Charles Darwin. incontrò mai Galileo, però idealmenteil soggetto da raffigurare. La realizza Se riuscissimo a ricostruire, scriveva Nel 1964, in Olivetti, nasce ne raccolse l’eredità astornomica.poi con tecniche e materiali già utilizzati nel 1871, l’albero genealogico delle la Programma 101, il primo personal Personaggio incredibilmente eclettico,dalla tradizione o, talvolta, scoperti lingue parlate sulla Terra, otterremmo computer della storia. È poco più dai Gesuiti di Genova fu mandatodalla sua stessa fantasia. È così che al tempo stesso l’albero genealogico grande di una macchina da scrivere, a studiare all’Università del Papal’immaginazione coinvolge non solo dell’umanità. Controllare se Darwin fatta di soli transistor, con una novità a Bologna e da lì iniziò una carrierala forma dell’arte, ma anche la materia. aveva ragione non è però semplicissimo. mai vista prima: una cartolina magnetica fulminante in astronomia che lo portòMolte sono le ricette dell’artista: Si possono contare le parole che gli permette di memorizzare a diventare lo scienziato predilettoalcune comprendono prodotti usati in comune nei vocabolari di lingue permanentemente dati e programmi. del Re Sole, direttore dell’Osservatorioper ottenere un particolare effetto diverse. Un po’ funziona, un po’ no: La memoria RAM è di 2000 bit, pesa di Parigi che il Re costruì appostaestetico, altre sono nate per esaltare il lessico cambia in fretta. Come altro trenta chili e costa come una Fiat 500 per lui. In suo onore, i Direttorila durevolezza dell’opera. Nel corso dei si può fare? Confrontare le grammatiche dell’epoca. Nasce dall’immaginazione dell’Osservatorio di Parigi si chiamaronosecoli innumerevoli sono stati i materiali e le sintassi, che sono più resistenti al di Pier Giorgio Perotto e dei suoi “Cassini” fino all’epoca di Napoleone.dell’arte. Essi, in parte, si sono cambiamento. È nato così un progetto collaboratori, Giovanni De Sandre La NASA e l’ESA hanno onorato lamodificati nel tempo, ma le “antiche nel quale antropologi, genetisti e Gastone Garziera, aprendo di fatto memoria di questo grande scienziatoricette” vengono utilizzate ancora oggi. e linguisti viaggeranno insieme per la strada a un nuovo mercato, allora italo-francese dando il suo nome mezzo mondo: i primi a raccogliere inimmaginabile. Alla proiezione alla missione che sta ancora oggiMuseo di Storia Naturale “G. Doria” campioni biologici, i secondi per del film Quando Olivetti inventò il PC, esplorando Saturno.prenotazione consigliata ricostruire nelle stesse popolazioni segue l’incontro con alcuni protagonisti la struttura della lingua. della storia: per finire quindi con la Palazzo Ducale, Sala del Maggior ConsiglioIn collaborazione con Museo prenotazione consigliatadi Storia Naturale “G. Doria” Programma 101 in azione. Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio prenotazione consigliata Aula Polivalente San Salvatore prenotazione consigliata A cura di Dipartimento DIBRIS dell’Università di Genova, Fondazione Natale Capellaro di Ivrea 47
    • Mercoledì ore 09:30 ore 10:00 ore 10:0031 ottobre 305 | Ragazze di oggi donne 306 | Cerimonia di premiazione 307 | Come dite Focaccia in inglese?>> di domani: costruire il futuro al tempo del web della Start Cup Ricerca - Il Sole 24 Ore Conferenza/Spettacolo con Emanuele Bargelli Il Festival della Scienza ospita anche Quest’anno siamo andati aSpettacoli ed eventi speciali di oggi Quanto ti vuoi bene? è una mostra quest’anno la cerimonia conclusiva San Francisco e abbiamo insegnato agli09:00, 14:30, Open Arpal - il gioco, n. 192 che ritrae ragazze dai 9 ai 16 anni della Start Cup CNR - Il Sole 24 Ore: americani a fare la focaccia di patate. che raccontano e rappresentano la terza edizione della competizione Non si è trattato solo di raccontare10:00, Valutare la funzionalità il proprio corpo. Lo fanno attraverso a sostegno delle migliori idee una ricetta, ma di affrontare la questionerespiratoria, n. 205 lo sguardo di una grande fotografa, imprenditoriali generate dalla comunità anche dal punto di vista scientifico.10:00, Il progetto I-Search RyME, n. 191 Jacqui James, che riesce a cogliere scientifica italiana. A sfidarsi a Genova, Perciò, anche se la focaccia la sapete10:00, 12:00, Open Arpal - la visita, n. 192 la irrinunciabilità della tecnologia i team finalisti selezionati in quattro già fare, possiamo svelarvi la scienza nel proprio percorso di crescita. aree tematiche (Life Science, ICT - Social che si nasconde dietro a ogni passo10:00, Sistemi interattivi Il corpo delle adolescenti e il Web Innovation, Agro - Food - Cleantech, della preparazione. In inglese, of course!per l’educazione musicale, n. 200 divengono quindi i due argomenti Industrial): in palio iniziative formative Un modo divertente, decisamente10:00, 15:00, 18:00, Zirkus Meer, n. 208 sui quali si concentra una riflessione e di accompagnamento finalizzate con le mani in pasta, per scoprire inoltre aperta e multidisciplinare promossa a supportare la start-up dell’impresa le differenze fra i sistemi americano11:30, 15:00, Speed geeking... n. 201 dal DISFOR dell’Università e la possibilità di accedere alla finale ed italiano di unità di misura14:00, Nonni sprint... e non solo, n. 189 di Genova, un seminario che vede di Premio Nazionale Innovazione 2012, e di classificazione delle farine.16:00, La scienza in battaglia, n. 181 la partecipazione dei più importanti in programma a novembre a Bari. studiosi di un fenomeno tanto Le Cisterne di Palazzo Ducale18:30, Mima la scienza... 2, n. 185 Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi / affascinante quanto attuale.19:00, La voce e il suo doppio, n. 182 A cura di CNR-Promozione e Sviluppo A cura di Associazione Festival della Scienza. Sede Gruppo Banca Carige21:30, C’era una volta il cielo, n. 160 Collaborazioni. In collaborazione con IBAN, In collaborazione con CNR ed Istituto Italiano ingresso fino a esaurimento posti / il seminario CIRA, Fulbright Best, LUISS Alumni MBA, di Cultura di San Francisco conferisce 1 CFU ai partecipanti delle 6 ore formative previste / l’incontro è collegato PNI Cube, Telecom Working Capital alla mostra Quanto ti vuoi bene? (n. 142) A cura di Futuro @l Femminile, Università di Genova - Dipartimento di Scienze della Formazione, GenovaFa, Gruppo Banca Carige> Mercoledì 31 ottobreore 10:00 ore 10:30 ore 10:30 ore 11:00308 | Tecnobionet 309 | Scienza in scena 310 | Scienza, tecnologia e società 311 | Pensi che sia facileIl Polo ligure delle biotecnologie La ricerca tra laboratorio e immagini parlare sott’acqua?e tecnologie biomediche Conversazione con Rita Bugliosi, L’evento è dedicato ai giovani Reti di robot subacquei intelligentiApprofondimento con Antonio De Flora, Fabiano Ventura, Massimo Morini, e in particolare agli studenti degli ultimi Lectio Magistralis con John PotterFrancesco Frassoni, Alberto Levrero, Massimiliano Lattanzi, Attilio Tranquilli, anni delle medie superiori ed agli allieviGianmario Sambuceti, Leonardo Santi Fabrizio Casa, Marco Ferrazzoli, Angelo Carus, David Tombolato, dell’Istituto ISICT. Le tecnologie Il futuro dell’esplorazione sottomarina introduce Manuela Arata dell’informazione e della comunicazione sta nell’automatizzazione: robotTecnobionet è un incubatore di ricerca hanno profondamente cambiato la intelligenti e network cooperazionaliindustriale che promuove l’attività di nostra società e il nostro modo di vivere, saranno fra gli strumenti piùlaboratori e aziende liguri nell’ambito La premiazione del concorso video comunicare, lavorare, rapportarci con la importanti per conoscere le profonditàdelle biotecnologie e delle tecnologie collegato alla manifestazione pubblica amministrazione, soprattutto dei mari e sviluppare progetti semprebiomediche. L’obiettivo di Tecnobionet Scienziati e Studenti, organizzata grazie a servizi e informazioni digitali, più specifici. Ma affinché gli sciami diè quello di mettere in rete istituzioni dall’Ufficio Stampa del CNR torna fruibili ovunque e facilmente. robot possano comportarsi in manieradi ricerca e realtà produttive, con una al Festival della Scienza. Quest’anno, Esse sono anche la chiave per rendere “intelligente” è necessario garantireprospettiva culturale e strategica oltre a vedere i filmati realizzati dagli più competitive le aziende e attrarre una comunicazione efficiente.di respiro europeo. Il workshop vuole studenti, il pubblico potrà assistere investimenti. Gli esperti invitati alla E qui emergono i primi problemi: comeillustrare la realtà di Tecnobionet, fatta a estratti di fiction e documentari tavola rotonda, esponenti del mondo si comportano i segnali sott’acqua?di sperimentazione scientifica e sviluppo a tema scientifico opera di film maker accademico, industriale e istituzionale, Perché non possiamo usare le radio?di prodotti innovativi, e raccontare il professionisti, che saranno presenti discutono questi temi in riferimento Come possiamo trovare le frequenzesuo sogno: un orizzonte in cui la scienza per spiegare il loro lavoro. ai rispettivi settori di provenienza: giuste? Oltre a questo, dovremooffre all’industria gli strumenti Un’occasione per comprendere come formazione, ricerca, cultura e industria. risolvere i problemi legati allointellettuali per competere in un mercato si possa fare divulgazione scientifica standard con cui comunicare e allasofisticatissimo e l’industria, a sua attraverso le immagini. Aula Polivalente San Salvatore minimizzazione delle interferenze. prenotazione consigliatavolta, propone alla scienza problemi La sfida è aperta: a che punto siamo?nuovi di grande impatto applicativo. Palazzo Rosso Dove arriveremo? prenotazione consigliata A cura di ISICT - Istituto Superiore di Studi in Tecnologie dell’InformazionePalazzo della Borsa, Sala del Telegrafo e della Comunicazione. Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio A cura di Ufficio Stampa del CNR. prenotazione consigliataprenotazione consigliata In collaborazione con ISSUGE - Istituto In collaborazione con Energheia Italia di Studi Superiori dell’Università di GenovaA cura di Polo Tecnobionet. A cura di Centre for Maritime ResearchCon il contributo del Fondo Europeo and Experimentationper lo Sviluppo Regionale nell’ambitodel POR 2007-2013 della Regione Liguria48
    • > Mercoledì 31 ottobreore 11:00 ore 14:00 ore 15:00 ore 16:00312 | Telecom Italia Talks 313 | SHARE - Geonetwork 314 | L’enigma quantistico nella vita 315 | Acts of light:WantEat – Un’App innovativa: Un nuovo sistema informativo I rebus dischiusi dalle scoperte come stimolare il cervello con la luceil cibo si racconta, tu racconti il cibo. tra scienza, ambiente e montagna della fisica Incontro con Fabio BenfenatiE il Territorio ringrazia Incontro con Maria Teresa Melis Lectio Magistralis con Francesco De Martini,Incontro con Marina Geymonat introduce Manuela Arata La luce alimenta, direttamente Il sistema di gestione dei dati o indirettamente, la vita di tuttiChe vino abbino a quel particolare ambientali d’alta quota SHARE Nell’ultimo secolo si è aperto gli organismi. In quelli più primitivi,formaggio? Come cucino il coniglio Geonetwork permette di condividere un varco tra la percezione della realtà come le alghe o i batteri, essa governache ho appena comprato? È sufficiente le informazioni raccolte dalle stazioni nella vita degli individui e quella che comportamenti elementari, stimolandoavere uno smartphone, fotografare climatologiche in alta montagna. viene scoperta giorno dopo giorno particolari sensori, le opsine microbiche.l’etichetta e il gioco è fatto. WantEat L’importanza, sia di questo tipo di nei laboratori di fisica. Questo gap Negli organismi superiori, questiè una piattaforma abilitante che ha analisi, sia della condivisione dei dati conoscitivo è spesso all’origine sensori si sono sviluppati in manieraalla base il concetto di “oggetto ottenuti, è notevole per il progresso di processi quantistici fortemente ristretta nei fotorecettori della retina,intelligente” e che nella fattispecie delle nostre conoscenze e la contro-intuitivi. Possiamo chiamarli mentre tutto il resto del cervello non èdel progetto può essere: un cibo, conservazione dell’integrità del nostro enigmi concettuali: rebus che sensibile alla luce. Negli ultimi anni,un luogo, un ristorante, un negozio Pianeta. Accanto al racconto di questi paiono contrastare le attese dettate tuttavia, si sono sviluppate interfacceo un produttore. Gli oggetti intelligenti strumenti straordinari, vi mostriamo dalla comune esperienza e dalla logica. attraverso le quali è possibile modificaresi raccontano e socializzano tra loro “... qualcosa oltre Google Earth: Recenti sviluppi sperimentali e teorici l’attività dei neuroni con la luce.grazie a strumenti di interazione quello che i nostri occhi non vedono”; mostrano che questi rompicapi possono Nuove protesi opto-neurali chenaturale e di organizzazione semantica un’esperienza di navigazione nelle essere risolti. Ad aiutarci è l’estensione potranno essere impiegate per la terapiadelle informazioni attraverso un’app immagini telerilevate d’alta montagna. di una teoria, riscoperta di recente, delle malattie degenerative dellaper smartphone. proposta agli inizi del XX secolo da retina, come la retinite pigmentosa Palazzo della Borsa, Sala del Telegrafo Hermann Weyl. Ma è anche necessaria o di disfunzioni cerebrali comePalazzo Ducale, prenotazione consigliata una riflessione sulle limitazioni l’epilessia e il morbo di Parkinson.Sala delle Letture Scientifiche percettive proprie della natura umana.ingresso fino a esaurimento posti Palazzo Rosso Biblioteca Berio prenotazione consigliata prenotazione consigliata> Mercoledì 31 ottobreore 16:00 ore 17:00 ore 17:30 ore 18:00316 | La sicurezza 317 | Rifare il corpo 318 | Villa Adriana: architettura 319 | Chi sta uccidendocon l’indeterminatezza Sfide e opportunità celeste e segreti del solstizio la cucina italiana?Le strabilianti possibilità della riprogrammazione genica Suggestioni di luci nella villa imperiale Viaggio nei crimini della nostradella meccanica quantistica Incontro con Giuseppe Testa Incontro con Marina De Franceschini, alimentazioneIncontro con Fabio Bovino Giuseppe Veneziano, introduce Gioia De Luca Caffè scientifico con Giovanni Ballarini Negli ultimi anni le possibilità diNegli ultimi anni, la natura modificare identità e funzione delle Molte sono le costruzioni umane Chi ha attentato al pesto genovese?e la tipologia delle tecnologie che cellule del nostro corpo sono cresciute che guardano al cielo: pensate Per cercare il colpevole del tentatocostituiscono l’infrastruttura delle in maniera esponenziale. Grazie alla a Stonehenge, orientato verso solstizi omicidio non bisogna andare troppocomunicazioni hanno registrato messa a punto di sistemi di ed equinozi, o ad Abu Simbel, in Egitto, lontano. Siamo noi stessi, la nostrauna notevole evoluzione. Il numero riprogrammazione cellulare è possibile che lascia illuminare due volte l’anno società, le nostre abitudini.e la natura dei dispositivi di accesso a trasformare le cellule della pelle in la statua del Faraone dai raggi del sole. Ma se la cucina è specchio della società,tale infrastruttura si sono moltiplicati cellule staminali pluripotenti e queste, Ma non c’è bisogno di andare così è anche causa di malattie fisichee differenziati per conglobare a loro volta, possono poi essere lontano per vedere le magie luminose e psichiche. L’evoluzione delle nostrei terminali di accesso fissi, senza fili differenziate in tutti i tipi di cellule che dei solstizi: esistono anche in Italia, abitudini alimentari ci ha portatoe mobili. Grazie a un prototipo compongono i nostri organi e tessuti. nella Villa Adriana di Tivoli. Grazie agli a una alimentazione globalizzatadi Crittografia Quantistica, realizzato Per la prima volta, nella storia della studi del progetto Accademia si è e “pigra” che uccide la cucina locale.nei Quantum Optics Lab di SELEX medicina si aprono dunque frontiere scoperto che nella più importante villa E se il nuovo imperativo sembra quelloSistemi Integrati, vi presentiamo inedite: dallo studio dell’impatto dell’antichità romana interi edifici di consumare sempre più, bisognapotenzialità e applicazioni di una della variabilità genetica umana sono stati progettati e costruiti fermarsi e riflettere. In un paese dovenuova grande famiglia di tecnologie, nello sviluppo delle malattie fino alla pensando agli astri e al loro moto. il cibo è una religione, come si puòquelle quantistiche. possibilità di rigenerare tessuti e evitare di diventare troppo “blasfemi”? organi malati a partire dalle cellule Acquario di GenovaPalazzo della Borsa, Sala del Telegrafo ingresso gratuito Informagiovani stesse del paziente.prenotazione consigliata prenotazione consigliata A cura di Associazione Amici Biblioteca BerioA cura di Polo SOSIA, SELEX Sistemi dell’Acquario di Genova. A cura di Associazione Festival della Scienza prenotazione consigliataIntegrati spa. Con il contributo del Fondo In collaborazione con Acquario di Genova.Europeo per lo Sviluppo Regionale nell’ambito Con il supporto di Fondazione Carigedel POR 2007-2013 della Regione Liguria 49
    • > Mercoledì 31 ottobreore 18:00 ore 18:30320 | Grafene: 321 | Ricostruzione in 3Dil materiale del XXI Secolo dei fenomeni astronomiciProprietà meccaniche, elettroniche di Roccabruna (Villa Adriana)e chimiche di un foglio di atomi Una visita virtuale alla villa imperialeLectio Magistralis con Patrick Soukiassian, Incontro con Bernard Frischer,introduce Mario Rocca introduce Filippo Maria GambariIl grafene è il materiale del nuovo Talvolta, per dare forma concretamillenio, sogno di tutti coloro che alle nostre fantasie, l’immaginazioneda tempo cercano materiali sempre più non basta. Ci vengono allora insottili per le applicazioni più svariate. soccorso le più moderne tecnologie.Formato da atomi di Carbonio disposti È il caso della ricostruzione virtualead anello e prodotto per esfoliazione della Villa Adriana di Tivoli, realizzatadella grafite, le sue caratteristiche grazie al lavoro del professorpermettono di fabbricare fogli Bernard Frischer e all’abilità graficasottilissimi, dello spessore di un solo di Matthew Brennan. Rimodellatoatomo, che opportunamente “drogati” in 3D, l’edificio di Roccabruna è prontocon cariche esterne possono diventare ad accogliervi nella sua forma antica.ottimi conduttori. La sua scoperta Possiamo camminare nella salaè valsa il premio Nobel ai due fisici a cupola, ammirando i suggestiviAndre Geim e Konstantin Novoselov fenomeni luminosi creati dall’edificiodell’Università di Manchester e le nel solstizio estivo. Ma solosue applicazioni sono innumerevoli: dall’esterno possiamo apprezzaredalle componenti elettroniche, ai il sito in tutto il suo splendore…sensori, alla costruzione di dispositivi e goderci il panorama, proprio comecon caratteristiche insuperabili. lo vedeva un antico romano.Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio Acquario di Genovaprenotazione consigliata ingresso gratuito A cura di Associazione Amici dell’Acquario di Genova. In collaborazione con Acquario di Genova. Con il supporto di Fondazione CarigeGiovedì ore 11:00 ore 11:00 ore 11:301 novembre 322 | Come possono gli scienziati 323 | Gelatine di frutta: 324 | Digital (r)evolution. Salute 2.0>> aiutare a combattere i pirati La scienza a difesa della navigazione la fisica è già nel nome Dolce antico e sempre di attualità I giovani e le scelte di salute: racconti dalla rete Approfondimento con Ronald T. Kessel Conferenza/Spettacolo con Franco Antoniazzi Conversazione con Massimiliano Bucchi,Spettacoli ed eventi speciali di oggi e Pierpaolo Magni Pier Luca Lanzi, Andrea Lorenzet, Gloria Pravatà,10:00, 14:30, 17:00, Inciampando È convinzione diffusa che la fines’immagina, n. 176 della pirateria, avvenuta nel XIX secolo, Solido, liquido o gassoso... e la gelatina Comunicare la donazione di sangue sia stato il risultato diretto dell’azione cos’è? Un classico della confetteria in rete può essere la mossa giusta?10:00, 11:30, 14:30, Pesce Robot, n. 194 militare e dell’imposizione di una più affrontato dal punto di vista scientifico. Negli ultimi anni molti studi hanno10:00, 15:00, 18:00, Zirkus Meer, n. 208 stretta legislazione locale. A quel tempo Per preparare buoni prodotti servono analizzato il modo in cui viene11:00, Bike Trial Science Show, n. 159 la scienza stava facendo progressi abilità ed impegno, ma anche comunicata la salute su internet e importantissimi, ma il suo contributo fantasia, accompagnata da solide l’influenza che la rete ha sulla scelta14:30, A Capodanno spara sicuro! n. 158 era di fatto limitato alla possibilità di basi scientifiche e da un’adeguata di corretti stili di vita. Dagli anni16:00, Viaggio meraviglioso... n. 206 costruire navi più veloci e, in generale, tecnologia. L’evoluzione delle Novanta, infatti, il web è diventato più sicure. Più tardi, con il ritorno tecniche di produzione di un prodotto, un importante luogo di scambio17:00, 18:00, Effetto Farfalla, n. 167 della pirateria e i conseguenti sforzi pur semplice, come la gelatina è di informazioni su argomenti18:00, E il cielo si fece rosso, n. 166 intrapresi per combatterla, agli scienziati un percorso dolcissimo e piacevole: di medicina e benessere. Un’analisi21:30, C’era una volta il cielo, n. 160 è stato chiesto di applicare le loro le formine di amido di un tempo della rete, condotta da Observa conoscenze per sviluppare operazioni hanno lasciato spazio agli stampi Science in Society in collaborazione22:30, Can’t computerize it, n. 161 di contro-pirateria più efficaci e in plastica di oggi, ma la nostra con il Centro Nazionale Sangue, ha rendere più efficienti i meccanismi compagna di viaggio è sempre lei, esaminato le potenzialità di questo di difesa di cui le navi sono dotate. la pectina. Chi vuole un assaggio? mezzo di comunicazione con particolare riferimento alla pratica Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio Palazzo della Borsa, Sala del Telegrafo della donazione di sangue e di cellule prenotazione consigliata prenotazione consigliata staminali ematopoietiche. A cura di Centre for Maritime Research A cura di Associazione Festival della Scienza Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio and Experimentation prenotazione consigliata A cura di Observa Science in Society, Centro Nazionale Sangue50
    • > Giovedì 1 novembreore 15:00 ore 15:00 ore 15:30 ore 16:00325 | Perché i colori non suonano 326 | Storia della malattia 327 | Capire i terremoti 328 | WikipediaIncontro con Kevin O’Regan di Alzheimer Approfondimento con Abdelkrim Aoudia e la scienza immaginaria Incontro con Matteo Borri Incontro con Federico Cantoni, MaurizioUna nuova spiegazione di come noi, Nell’ultimo secolo i terremoti hanno Codogno, Andrea Sales, Frieda Brioschiin quanto umani, diversamente Nel 1906 il medico tedesco Aloysius causato più di 2 milioni e mezzodagli odierni robot, possiamo avere “Alois” Alzheimer descrisse un processo di vittime. In molte parti del mondo Le voci di Wikipedia devono averel’impressione di esperire coscientemente di disfacimento cellulare mai ancora in via di sviluppo i progressi nella un punto di vista neutrale, riportarele cose, per esempio il rosso di un osservato. Nel 1910 Emil Kraepelin, comprensione scientifica dei terremoti informazioni già note e indicaretramonto, il profumo di una rosa, per l’ottava edizione del suo manuale non sono ancora tradotti in azioni la fonte originale, perché il lettoreil suono di una sinfonia o un dolore. di psichiatria, coniò l’espressione pratiche. C’è bisogno di un approccio abbia la possibilità di verificarla.Kevin O’Regan prende le mosse «Alzheimerische Krankheit», globale, per aumentare la comprensione Non è pertanto ammesso inseriredall’esame della percezione visiva: denominando così una patologia dei processi di generazione dei nell’enciclopedia una propria teoriavedere non è ricevere passivamente destinata a diventare famosa. terremoti e, di conseguenza, le azioni scientifica. Si può però parlareinformazioni nel cervello, è piuttosto Ma che cosa aveva realmente osservato di risposta. E lo studio dei fenomeni delle “pseudoscienze”, con ovvieun modo di interagire con il mondo. Alzheimer? Si trattava davvero di una sismici nei Paesi più arretrati può complicazioni. Spesso i sostenitoriAssumere le esperienze di ciascuno dei malattia? Ripercorriamo la storia delle essere di notevole importanza di queste tesi sono profondamentecinque sensi come modi di interazione ricerche sulla malattia di Alzheimer, per arricchire la comprensione dei convinti delle proprie idee edcon il mondo spiega perché queste dal primo caso clinico alla sua attuale terremoti anche alle nostre latitudini. estremamente attivi nel divulgarle.esperienze siano proprio come sono. definizione internazionale. L’analisi Durante l’incontro, vengono presentati storica mostra come alla comunità Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio alcuni esempi nei quali WikipediaPalazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio prenotazione consigliata scientifica europea dei primi decenni e la sua comunità si sono trovatiprenotazione consigliata del ventesimo secolo fossero già coinvolti in “assalti” coordinati,In collaborazione con Raffaello Cortina editore note molte delle domande che ancora lente infiltrazioni o lunghi dibattiti oggi guidano la ricerca medica. con utenti mossi da interessi o semplicemente convinzioni Palazzo della Borsa, Sala del Telegrafo malriposte. prenotazione consigliata Palazzo Rosso In collaborazione con Il Mulino prenotazione consigliata> Giovedì 1 novembreore 17:00 ore 17:30 ore 18:00 ore 18:00329 | Fra meno di due mesi 330 | Le nanotecnologie 331 | La scoperta del bosone di Higgs 332 | Tutta la veritàfinisce il mondo! per le energie rinnovabili Lectio Magistralis con Leonardo Rossi, sulle cellule staminaliImmaginazione, pseudoscienza Approfondimento con Aldo Di Carlo introduce Manuela Arata Approfondimento con Cinzia Rota,e business nella bufala del secolo introduce Ranieri CanceddaConferenza/Spettacolo con Silvano Fuso La natura è fonte di ispirazione Il 4 Luglio 2012 gli esperimenti ATLAS per gli scienziati. Ne è un esempio e CMS, che operano al Large Hadron Sarebbe sicuramente utile conoscereCi stiamo avvicinando alla data il “fotovoltaico organico”, nel quale Collider (LHC) del CERN, hanno tutta la verità sulle cellule staminali,fatidica del 21 dicembre 2012. il materiale attivo che converte la annunciato la scoperta di una nuova ma purtroppo le nostre conoscenzeSecondo molti sedicenti esperti radiazione solare in energia elettrica particella con caratteristiche molto sono ancora abbastanza limitate.e pseudodivulgatori televisivi in tale non è il silicio, ma è formato da molecole simili a quelle attese per il famoso Il trapianto di cellule staminali è unadata finirà il mondo. Per altri, più organiche analoghe alla clorofilla. “bosone di Higgs”. Un progetto senza realtà nella pratica clinica odierna,ottimisti, invece l’umanità subirà Il fotovoltaico organico riesce ad avere precedenti, che ha goduto di un anche se solo in casi specifici. Inoltre,profonde ed epocali trasformazioni. delle buone efficienze di conversione contributo estremamente significativo l’opportunità dell’uso delle celluleIn ogni caso si tratta di una data anche a bassi irraggiamenti e per da parte dell’Italia. I motivi che ci hanno staminali adulte in sostituzione delleda segnarsi sull’agenda. C’è qualche angoli di esposizione non ottimali. spinto a questa impresa sono molti, terapie esistenti è ancora oggettoserio motivo per preoccuparsi? Queste caratteristiche sono ideali come molte sono le ricadute, non di indagine. È inoltre necessarioEsiste davvero la terribile profezia per l’integrazione architettonica solo conoscitive, ma anche pratiche, concentrarsi non solo sulle staminaliMaya di cui tanto si sente parlare? del fotovoltaico ed è facilmente premio per la capacità dell’uomo adulte, ma valutare la potenzialitàSiamo di fronte a un neomillenarismo immaginabile un prossimo futuro di immaginare la natura del tutto. e l’efficacia delle cellule staminalialimentato da diffusa irrazionalità dove edifici con facciate di vetro embrionali. Ci sono voluti circao solamente a una squallida manovra fotovoltaico potranno generare Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio trent’anni tra scoperta e applicazione prenotazione consigliatacommerciale? Cerchiamo di offrire l’energia necessaria per clinica delle cellule staminali adulte.qualche risposta, alla luce il sostentamento energetico La storia futura delle cellule staminalidelle nostre conoscenze scientifiche dell’edificio stesso. embrionali è ignota, ma non sarebbee soprattutto del buon senso. saggio ignorarne il potenziale. Palazzo Ducale, Sala del Minor ConsiglioPalazzo della Borsa, Sala del Telegrafo prenotazione consigliata Aula Magna di Palazzo Balbi, Universitàprenotazione consigliata prenotazione consigliata 51
    • > Giovedì 1 novembre Venerdìore 18:00 ore 10:00333 | Un viaggio nello spazio 2 novembre 334 | SHARE - Dai draghi ai satellitie nel tempo, tra Italia e ColombiaFuturi immaginati per il Sudamerica >> L’evoluzione della glaciologia alpina ed himalayana(e non solo) Incontro con Claudio SmiragliaConferenza/Spettacolo con Luca Turello, Spettacoli ed eventi speciali di oggimodera Emanuele Bargelli 09:00-18:00, Italian Stove Camp 2012, n. 177 Il rapporto fra uomo e ghiacciai si è evoluto nel tempo: da teatroLuca Turello, agronomo e appassionato 09:00-19:00, Vivere lo tsunami... n. 207 di leggende a terreno di esplorazione,divulgatore, propone un viaggio nel 09:00, 14:30, Open Arpal - il gioco, n. 192 i ghiacciai sono oggi sempre piùtempo e nello spazio, tra l’Italia e la studiati grazie all’ausilio delle immagini 10:00, 12:00, Open Arpal - la visita, n. 192Colombia. Partendo dallo sviluppo che satellitari. Hanno perduto il lorohanno avuto negli ultimi sessanta anni 10:00, 11:30, 14:30, Pesce Robot, n. 194 carattere di elementi naturali terrifici:alcune aree della campagna italiana, 11:00, 12:30, 16:00, 17:00, Effetto Farfalla, n. 167 sono ormai riconosciuti comeTurello ci guida in un itinerario che componenti essenziali del sistemaarriva fino in Colombia. Il Paese 16:00, Viaggio meraviglioso.... n. 206 ambientale del nostro Pianeta.sudamericano riflette oggi, per molti 21:00, Che fatica sopravvivere! n. 163 SHARE ne sta approfondendo lo studio,aspetti, la vita e le abitudini rurali tenendo conto di questa complessitàdell’Italia degli anni Cinquanta e di questa pluridisciplinarietà,e Sessanta. Il confronto delinea le analizzandoli sia come indicatoriimmagini di un futuro che potrebbe principali delle variazioni climatichesvelare nuovi scenari di evoluzione in corso sia come risorsa di notevoleeconomica e sociale: un’alternativa importanza a livello idrologico,immaginata al modello Occidentale. ecologico e turistico.Le Cisterne di Palazzo Ducale Palazzo della Borsa, Sala del Telegrafoprenotazione consigliata prenotazione consigliataA cura di Università del Caffè di Trieste.In collaborazione con AssociazioneFestival della Scienza> Venerdì 2 novembreore 11:00 ore 11:30 ore 14:00 ore 15:00335 | In volo nel mare 336 | Luck behind science 337 | Malattie neurodegenerative: 338 | Come si formanoL’esplorazione sottomarina sostenibile Dialogo internazionale con dalle molecole alle medicine le strisce delle zebre?Lectio Magistralis con Daniele Cecchi Mahmoud Abou Khedr, Nada El Mansy Lectio Magistralis con Giovanna Mallucci Alan Turing e la teoria delle forme animaliI glider sottomarini si muovono Spesso all’idea di invenzione Le malattie neurodegenerative, come Lectio Magistralis con Ian Stewart,al di sotto della superficie degli associamo il pensiero del “duro lavoro” il morbo di Parkinson e la malattia introduce Manuela Arataoceani dolcemente e con discrezione. che bisogna affrontare per realizzarla. di Alzheimer, hanno notevoli ricaduteIn missioni anche di alcuni mesi, Tuttavia, alcune delle più importanti, cliniche ed economiche sulla società. Alan Turing è noto soprattutto per leraggiungendo profondità prossime ai decisive e diffuse invenzioni e scoperte Si tratta di patologie molto diverse sue ricerche pionieristiche nel campo1336 metri, questi veicoli trasmettono scientifiche non sono che il frutto tra loro, accomunate dalla perdita, dell’informatica e dell’intelligenzadati ambientali in tempo reale per di una buona dose di fortuna. insostituibile, di funzionalità celebrali. artificiale. Pochi conoscono, invece,la realizzazione di modelli accurati Certo, la fortuna si presenta a chi si Tuttavia, poco prima del manifestarsi i suoi importanti contributi alla biologia.di grandi volumi d’acqua sottomarini. trova al posto giusto al momento del danno, vi è una finestra temporale Affascinato dalle forme geometricheRelativamente a basso costo, sono giusto: ma talvolta è così che ci si può molto ristretta nella quale le che intravedeva nel mantello degliin grado di restare in mare durante assicurare di vedere il proprio nome connessioni nervose si allentano, animali, Turing si mise a studiare latempeste e tifoni e, sebbene le loro scritto per sempre nella Storia. per poi perdersi. È in questa fase che loro formazione e propose una ipotesitraiettorie siano influenzate dalle Quello che vi offriamo è un fantastico i ricercatori dell’Università di Leicester legata a «morfogeni» presenti nellocorrenti, possono essere pilotati viaggio attraverso i più grandi progressi sperano di riuscire a bloccare stadio embrionale. Il meccanismonelle aree di interesse. Nell’incontro scientifici che hanno illuminato il processo degenerativo. alla base di questo processo è descrittoanalizzeremo le fasi di una missione il mondo. Fortunati o meno. da un complicato modello matematicotipo: dalla preparazione del glider Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio di reazione e diffusione, capostipite Palazzo della Borsa, Sala del Telegrafo prenotazione consigliataalla sua messa in acqua e recupero, di tanti altri ancora oggi in uso. prenotazione consigliata /dal controllo della missione conferenza in lingua inglese non tradotta In collaborazione con Ambasciata Inglese Ian Stewart, maestro di divulgazione,all’acquisizione ed elaborazione ci spiega l’affascinante teoriadei dati, raccolti grazie a questi di Turing con il solo aiuto delleeccezionali strumenti. illustrazioni originali.Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglioprenotazione consigliata prenotazione consigliataA cura di Centre for Maritime Researchand Experimentation52
    • > Venerdì 2 novembreore 15:00 ore 15:00 ore 15:30 ore 16:00339 | Immaginazione, 340 | Informare, comunicare, 341 | Alchimie nell’arte: 342 | Birrai per un giornodifferenza, personalità immaginare: i misteri del cibo la chimica e l’evoluzione della pittura You can be brewer, just for one day!Il contributo delle donne Percorsi di immaginazione Incontro con Adriano Zecchina Conferenza/Spettacolo con Michele Barroalla scienza e all’innovazione scientifica sui microrganismiConversazione con Ilaria Capua, Conversazione con Antonia Ricci, Il modo in cui gli artisti riescono Bene o male, tutti sappiamoPaola Govoni, Cristina Mangia, Elena Faccio, Pietro Benedetti, Roberto La Pira, a esprimere la propria creatività come si fa il vino, ma la birra?Paola Urso, modera Sveva Avveduto modera Elisabetta Tola è influenzato dal progresso Le bevande alcoliche si ottengono della tecnologia. Il libro qui presentato dalla fermentazione di un mostoLe donne hanno da sempre contribuito Nonostante i notevoli progressi della racconta l’evoluzione della pittura, zuccherino, però per la birraalla costruzione e alla diffusione sanità pubblica, le malattie di origine dal Paleolitico all’arte contemporanea, la spremitura non è sufficiente.del sapere scientifico. Troppo spesso, alimentare rimangono tuttora attraverso la storia dei pigmenti che È invece necessario un procedimentoperò, il loro lavoro è stato dimenticato, un problema importante per la salute i pittori hanno avuto a disposizione più complesso, che permetta aglinon ascoltato, volutamente oscurato. pubblica. I bambini sono considerati nelle diverse epoche. Dai dipinti delle enzimi presenti nel malto di rompereUna perdita che si impara a riconoscere soggetti a rischio, sia per il loro sistema grotte di Lascaux al giallo dei girasoli le molecole di amido e trasformarlegrazie a una lettura critica della storia immunitario non ancora maturo, di Van Gogh, creato dalla chimica in zuccheri fermentabili.della scienza, italiana e straniera. che per i comportamenti alimentari dell’800, ai colori moderni. È una storia Per convincercene, la cosa miglioreTuttavia, lungi dall’essere un fenomeno non sicuri, dovuti anche a limitate che coinvolge l’origine geografica è produrre una piccola quantitàdel passato, la discriminazione di cui conoscenze sui temi della sicurezza delle sostanze coloranti, il loro valore di birra. A partire dal cerealehanno sofferto alcune ricercatrici alimentare. L’Istituto Zooprofilattico commerciale e di status symbol, le macinato, con il lievito come alleatodei secoli scorsi può essere ritrovato Sperimentale delle Venezie, peculiarità della loro struttura chimica. e insieme a Michele Barro, ideatore,anche ai nostri giorni. La conferenza, in collaborazione con Università e proprietario e mastro birraioorganizzata dall’Associazione Donne Ufficio Scolastico Territoriale di Padova, Biblioteca Berio del Birrificio Cittavecchia di Trieste. prenotazione consigliatae Scienza, presenta un ventaglio presenta un programma di prevenzionedi analisi e prospettive sul ruolo con esperimenti e attività in classe Le Cisterne di Palazzo Ducale In collaborazione con Zanichelli editore prenotazione obbligatoriae le attività delle donne nella scienza. alla scoperta dell’affascinante mondo dei microrganismi. A cura di Birrificio Cittavecchia - TriesteAula Polivalente San Salvatoreprenotazione consigliata Palazzo Rosso prenotazione consigliataIn collaborazione con AssociazioneDonne e Scienza> Venerdì 2 novembreore 16:00 ore 16:30 ore 17:00 ore 17:00343 | L’immaginario 344 | Under Pressure, 345 | Immortalità: istruzioni per l’uso 346 | Telecom Italia Talksfemminile sulla città storie di pressione e d’immersione Incontro con Giuseppe O. Longo Robot di servizio:Confronto tra scienza e pratica Dai pionieri agli scienziati, e Nunzia Bonifati, modera Pietro Greco fantascienza o attualitàquotidiana dello spazio urbano la storia della subacquea italiana Incontro con Gian Piero FiciConversazione con Elisabetta Donini, Approfondimento con Luca Revelli, Fino a che punto l’uomo, grazieSilvia Macchi, Gisella Bassanini, Antonella Evaristo Belli, Angelo Gemignani, alla scienza e alla tecnologia, può L’interesse crescente di colossiPrisco, Piera Nobili, Elisabetta Di Maggio, introduce Claudia Ceccarelli, migliorare sé stesso, allungandosi come Google e Amazon e l’emergereAnnalisa Marinelli, introduce Manuela Arata modera Claudio Barchesi la vita e potenziando le proprie di molte promettenti piccole realtà funzioni fisiche e mentali? Si parla come iRobot e Willow Garage portaLa cultura scientifica, che è stata per Da sempre l’uomo è attratto dal mare del sogno dell’immortalità e della alcuni analisti ad affermare checirca due secoli alla base dell’urbanistica, e ha goduto delle risorse che questo possibilità di raggiungere quei 120 la tecnologia sia matura a sufficienzasi sta dimostrando insufficiente nel può offrirgli. La tecnologia ci ha dato, anni di vita inscritti nel genoma da permettere di pensare cherispondere alle esigenze delle città nel tempo, strumenti sempre migliori umano. Si affronta il tema del la Robotica Personale possa esserecontemporanee: c’è bisogno per restare più a lungo sott’acqua, miglioramento dell’aspetto fisico “The Next Big Thing After Mobile”.di immaginazione. Qui sono le donne raggiungere profondità più grandi, e del potenziamento delle capacità Sarà vero? L’incontro si proponea rivisitare criticamente le discipline muoverci meglio nell’ambiente mentali, illustrando le possibili di fornire un quadro degli ultimidell’architettura e dell’urbanistica e a subacqueo. Noi, tuttavia, restiamo conseguenze di queste applicazioni risultati nell’ambito della roboticamescolare saperi e competenze diverse, umani. Adattati perfettamente alla su vasta scala. Si illustrano gli scenari e di presentare le attività che laa partire dal loro vissuto urbano. La città vita sulla terraferma, cosa ci accade della comunicazione globale, ricerca di Telecom Italia sta portandoimmaginata dalle donne non è solo di quando ci apprestiamo a immergerci i rischi e le possibili contromisure avanti in questo campo.carta, ma ha un potenziale trasformativo nel mare? Quali sono le profondità da prendere. Si accenna infine aglidella realtà: è questo lo sguardo che più estreme che il nostro corpo scenari possibili del post-umano Palazzo Ducale, Sala delle Letture Scientifichemanca al sapere tecnico- scientifico può permetterci di raggiungere? e si analizzano le conseguenze, ingresso fino a esaurimento postidell’urbanistica. Nelle fantasie urbane sul piano morale e teoretico, di ciòche emergono dalle riflessioni femminili Piazza delle Feste che può considerarsi un atto dic’è allora una città che attende ancora A cura di CNR – ISM Area della Ricerca delega alla tecnologia.di essere raccontata e realizzata. di Tor Vergata Roma, CNR – Ufficio Stampa Biblioteca Berio di Roma, FIPSAS – Scuola Federale di Roma.Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio prenotazione consigliata Si ringrazia per l’assistenza tecnicaprenotazione consigliata Alessandro Ippoliti In collaborazione con Springer ItaliaA cura di Comitato Se Non Ora Quando - Genova.In collaborazione con C.E.R.P.A. Italia CentroEuropeo di Ricerca e Promozione dell’Accessibilità,La città dei bambini - progetto del CNR - ISTC,Associazione Felicittà, Associazione ConnectingGlobal Intelligence (CGI) 53
    • > Venerdì 2 novembreore 17:00 ore 17:30 ore 17:30 ore 18:00347 | Vibro quindi suono 348 | Archeoastronomia italiana 349 | Dai luoghi profondi 350 | L’Europa alla scopertaTra immaginazione e scienza: Lo studio degli astri nelle antiche Scienza e letteratura: dell’Universotemperamento e meccanica popolazioni dello Stivale linguaggi che fabbricano mondi Cinquant’anni di astronomia europeadegli strumenti musicali Incontro con Adriano Gaspani, Incontro con Matteo Meschiari, Lectio Magistralis con Catherine CesarskyIncontro con Gemma Malerba, introduce Walter Riva Telmo PievaniEnrico Ravina, Lorenzo Papa Nel 2012 cade il cinquantesimo Nel suo più remoto passato, Uno scienziato e un antropologo anniversario dell’OsservatorioAnche gli strumenti musicali la nostra Penisola è stata casa di dialogano sui paesaggi americani: Europeo Australe (ESO), la principalehanno il proprio temperamento. popoli ed etnie diverse. Celti, etruschi, lo spunto è dato dal libro Dai luoghi organizzazione intergovernativaNon si parla però di indole nascosta, grechi… ciascuno aveva le proprie profondi di James Kilgo, uno degli di astronomia nel mondo. L’ESOma di accordatura e alterazioni. personali concezioni del cielo autori più significativi della nature è sostenuto da 15 stati membri,Al centro di accesi dibattiti e lettere e del cosmo. Informazioni utilizzate writing statunitense. Si intrecciano tra cui l’Italia. Non sorprende dunquefuriose tra musicisti discordi, in prospettiva simbolica e religiosa, così livelli e punti di vista: percepire che sia una delle più grandi realtàla questione del temperamento ma anche politica, sociale e pratica. e rappresentare, analizzare scientifiche europee. L’idea è unaha infiammato la storia della musica Un esempio? Le costruzioni di templi e immaginare, natura e cultura, di quelle destinate al successo:fin dal Medioevo. Per spiegarvi di e siti sacri orientati in modo da trasporre evoluzione e narrazione. Ci si rende costruire telescopi a disposizionecosa si tratta e mettere tutti d’accordo, il cielo sulla Terra. Gesti, abitudini presto conto che scienza e letteratura di tutti gli astronomi europeidue professori universitari e un’arpista e tempi della società erano regolati non sono solo due metodi e due e situarli in Cile, per avere accessogenovese provano a nascondere per dagli astri: pensate alla pianificazione orizzonti, ma due linguaggi al cielo australe. Nel corsoun attimo la realtà di tutti i giorni. dell’agricoltura o allo sviluppo che si confondono più di quanto dell’intervento vengono descritteImmersi in un oceano sonoro, dei calendari. Lo Stivale, dunque, non si sia disposti ad ammettere. alcune delle principali scopertepotete scorgere le relazioni nascoste offre materia preziosa per gli studi Dalle paludi della Louisiana ai paesaggi realizzate con queste tecnologie.tra accordature, leggi armoniche, dell’archeoastronomia. africani di Homo erectus, questo Inoltre, si introduce E-ELT: un nuovonote e numeri. incontro vuole mettere in scena le due telescopio che affronterà le più grandi Acquario di Genova anime di un nostro grande desiderio sfide scientifiche del nostro tempo.Biblioteca Internazionale ingresso gratuito da sempre: fabbricare mondi.per Ragazzi Edmondo De Amicis Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglioprenotazione consigliata per scuole e gruppi A cura di Associazione Amici prenotazione consigliata / Aula Polivalente San Salvatore dell’Acquario di Genova. la conferenza è collegata alla mostra prenotazione consigliataA cura di MUSICOS Centro di Ricerca In collaborazione con Acquario di Genova. Sempre più lontano (n. 148)multidisciplinare per la musica Con il supporto di Fondazione Carige A cura di per la Terra e per l’Uomo.corale e strumentale dell’Università Con il supporto di Muvita Science Centerdegli Studi di Genova> Venerdì 2 novembreore 18:30 ore 19:00 ore 21:00 ore 21:00351 | I cieli perduti dei Maya 352 | Henri Poincaré 353 | Etica hacker e visione cristiana 354 | Viaggio al centro della vitaL’archeoastronomia studia Lectio Magistralis con Claudio Bartocci, Lectio Magistralis con Antonio Spadaro Lectio Magistralis con Edoardo Boncinelli,un popolo ossessionato dagli astri introduce Luigi Civalleri introduce Marco FerrariIncontro con Guido Cossard, Ormai è convinzione comuneintroduce Marina Costa La grandiosa opera scientifica che gli hacker siano sabotatori, Come tutte le cose del mondo, di Henri Poincaré corona l’Ottocento se non veri e propri criminali un essere vivente è fatto di materia,I Maya: civiltà entrata nel nostro e apre la strada al secolo successivo. informatici. Parlare di etica hacker di energia e di informazione.immaginario, ma pur sempre lontana Oggi, a cento anni dalla sua morte, può allora suonare persino ironico. Informazione che parte dal DNAe affascinante. Grazie agli strumenti siamo forse in grado di cogliere L’incontro cerca di fare chiarezza e si trasmette alla cellula che lo ospitadell’archeoastronomia, oggi si possono appieno la portata profondamente sulla loro storia, la loro vera identità e da questa a tutte le altre cellulestudiare le conoscenze astronomiche innovativa delle sue intuizioni. e la loro “filosofia”, distinguendoli del corpo, in un continuo scambiodi un popolo così attento ai moti Un esempio fra tutti: la celebre chiaramente dai cracker, operatori di informazioni e comunicazioni.degli astri. Nel tentativo di far propri congettura topologica che porta il suo di illegalità. Indagando i modelli La vita è probabilmente un unicoi ritmi della natura per riuscire a vivere nome, formulata nel 1904, troverà di vita e di ricerca intellettuale hacker, grande evento che va avanti da quasiin armonia con essa, concentravano conferma soltanto nel 2003, fondati sulla creatività e la condivisione, quattro miliardi di anni, assumendola loro attenzione sui corpi celesti. grazie al lavoro di Grigori Perelman. se ne discute la compatibilità con le forme più diverse e articolandosiCostruzioni astronomicamente Matematico, fisico, filosofo originale, una visione cristiana della vita. in un numero impressionante di eventiorientate, elaborati calendari, complessi Poincaré non va considerato In un mondo votato alla logica del particolari, ovvero i diversi individui,rituali magico-religiosi: il loro sogno unicamente come l’ultimo “grand profitto, entrambe le comunità hanno vissuti e viventi. Il DNA del genomaperduto era l’unione con il cielo. savant” in redingote. Piuttosto fu oggi molto su cui confrontarsi. di un organismo non sarebbe perciò “un pescatore di pensieri”, come che un “riassunto delle puntateAcquario di Genova lo definì Paul Valéry. Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio precedenti”, un momento diingresso gratuito prenotazione consigliata transizione fra quello degli organismi Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio genitori e antenati e quello delleA cura di Associazione Amici prenotazione consigliatadell’Acquario di Genova. future generazioni.In collaborazione con Acquario di Genova.Con il supporto di Fondazione Carige Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio prenotazione consigliata54
    • Sabato ore 10:00 ore 10:30 ore 11:003 novembre>> 355 | Cambiamenti climatici, 356 | I sogni dell’androide 357 | Come ci siamo salvati gestione e controllo dell’ambiente Incontro con Danilo De Rossi dalla bomba demografica Approfondimento con Stefano Caserini, Presente e futuro della crescita Gustavo Capannelli, Cecilia Brescianini, FACE è un androide sociale della popolazione umanaSpettacoli ed eventi speciali di oggi Maria Teresa Zannetti, introduce Valeria Garotta che interagisce empaticamente Lectio Magistralis con Gianpiero Dalla Zuanna10:00, 14:30, 17:00, Inciampando con gli esseri umani attraversos’immagina, n. 176 Nei grandi agglomerati urbani una comunicazione non verbale. Oggi sulla Terra vivono più di sette l’impatto delle attività antropiche sul Dopo aver interpretato lo stato miliardi di persone. All’inizio del XIX10:00-19:00, Italian Stove Camp 2012, n. 177 clima e la qualità della vita si esprime mentale dell’interlocutore, secolo, erano appena un miliardo.10:00, 10:30, 16:00, 16:30, Dolce scienza, n. 179 attualmente soprattutto in termini FACE inizia una comunicazione Economisti e demografi hanno10:00, 11:30, 14:30, Pesce Robot, n. 194 di emissioni di anidride carbonica e non verbale attraverso espressioni suggerito che quest’enorme e rapida rilascio di nanoparticelle nell’atmosfera. facciali, sguardi, ammiccamenti crescita avrebbe portato a terribili10:30, 12:00, 14:30, 16:00, 17:30, Il corretto e completo monitoraggio e vocalizzazioni prosodiche, disastri: guerre, carestie, epidemie.Una notte a Paranal, n. 204 dell’ambiente acquista dunque sempre con lo scopo di stabilire un dialogo Per fortuna queste previsioni non si11:00, 12:30, 17:00, 18:00, Effetto Farfalla, n. 167 maggior importanza, al fine di fornire empatico. FACE dialoga molto sono realizzate: nel corso degli ultimi il necessario supporto alla governance con i bambini, in particolare con due secoli il cibo disponibile è cresciuto14:30, A Capodanno spara sicuro!, n. 158 ambientale. L’incontro mette in quelli autistici, con i quali si propone più rapidamente della popolazione.16:00, Viaggio meraviglioso... n. 206 relazione le problematiche connesse di instaurare una comunicazione Come è potuto accadere?17:30, L’Officina di Vulcano... n. 106 ai cambiamenti climatici, la situazione semplice, ma emotivamente E cosa accadrà nel prossimo futuro? dell’inquinamento urbano sullo scenario significativa. FACE si addestra Nuove minacce infatti si profilano genovese e le tematiche connesse e viene addestrata continuamente all’orizzonte, ma alcuni dati fanno alla valutazione e speciazione delle per svolgere meglio il proprio pensare che l’inventiva dell’uomo nanoparticelle presenti nell’atmosfera. compito. E poi FACE, a suo modo, potrebbe riuscire a garantire a tutti la notte dorme un sonno di sogni. standard di vita accettabili. Palazzo della Borsa, Sala del Telegrafo Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio Biblioteca Berio A cura di Polo Energia e Ambiente, Ticass scrl. prenotazione consigliata prenotazione consigliata Con il contributo del Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale nell’ambito In collaborazione con Università del POR 2007-2013 della Regione Liguria di Genova, Dipartimento di Matematica e Dipartimento di Economia> Sabato 3 novembreore 11:00 ore 11:00 ore 12:00 ore 14:00358 | Con forte immaginazion 359 | G al cubo: 360 | Dieci anni di scienza 361 | SHARE - La risorsa acquaguardando Grande Gioco Geometrico Lectio Magistralis con Giulio Giorello, sulle Alpi e in Karakorum e HimalayaConferenza/Spettacolo con Angela Antonini, Incontro con Claudio Bartocci, introduce Manuela Arata Incontro con Michela Rogora, Andrea Lami,David Armando, Maurizio Cambi, Giovanni Filocamo, Piergiorgio Odifreddi, Gaetano Viviano, Sudeep ThakuriAnna Maria Panzera, Manuela Sanna, Federico Peiretti In occasione della sua decimaLuisa Simonutti, Paola Traverso edizione, il Festival della Scienza Vi presentiamo un reportage Esattamente cento anni fa morì si concede un momento per riflettere fotografico e video delle risorseParigi, estate 1582. Giordano Bruno uno dei più grandi matematici sui cambiamenti che sono avvenuti idriche localizzate in aree remote.pubblica il suo primo scritto in lingua della Storia: Henri Poincaré. Poincaré in questo periodo che è stato, sì, Alpi, Karakorum, Himalaya:volgare e la sua unica commedia, è considerato l’ultimo universalista, relativamente breve per la storia sappiamo che circa il 40%Il Candelaio. In un intreccio di inganni capace di eccellere in tutti i campi della scienza, ma denso di accadimenti, della popolazione mondiale dipendee rivelazioni, amori, denaro e magia, della Matematica, a partire dalla di scoperte eccezionali, ma anche da acque provenienti dai baciniil filosofo ci presenta la visione Geometria (che egli sosteneva essere di controversie. Che lezione possiamo di montagna. L’inquinamentodel mondo e dell’uomo che svilupperà «non vera, bensì vantaggiosa»), ma trarne? A quali grandi domande e i cambiamenti climatici minaccianonelle opere successive. Le infinite anche in Fisica e Filosofia. Proprio sulla abbiamo risposto in questi anni e però gli equilibri di questi sistemi.variazioni ritmiche del testo sono Geometria si sviluppa questo incontro, a quali dobbiamo ancora rispondere? Quale futuro dobbiamo aspettarcisottolineate da un’inedita prendendola per gioco. Dalla Geometria Giulio Giorello, filosofo della scienza, per queste risorse così fondamentali?drammaturgia in forma di monologo ottocentesca a quella novecentesca, che il Festival l’ha volutoe dall’interpretazione dell’attrice. per concludersi con i Giochi matematici: e ha contribuito a farlo nascere, Palazzo della Borsa, Sala del Telegrafo prenotazione consigliataL’azione scenica si accompagna la dimostrazione che il progresso ci accompagna nel viaggioe si intreccia a una discussione a più della matematica può avvenire anche alla scoperta degli ultimi diecivoci su e intorno a Il Candelaio. attraverso la sfida ludica e il anni di scienza.Ricerca teatrale e storica, filosofica divertimento.e artistica si incontrano sulla scena Aula Polivalente San Salvatore Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio prenotazione consigliatadel Festival della Scienza per restituire prenotazione consigliatala complessità e il fascino delpensiero di Bruno.Teatro della TosseLa conferenza è collegata allo spettacoloCandelaio di Giordano Bruno (n. 162)A cura di CNR-ISPF Istituto per la storiadel pensiero filosofico e scientifico moderno 55
    • > Sabato 3 novembreore 15:00 ore 15:00 ore 15:00 ore 15:00362 | Da Schubert a De Andrè: 363 | Dalle teorie scientifiche 364 | Fotografando 365 | Italiani pericolosii misteri della voce in musica all’immaginario letterario Breathing Himalaya Leggende e veritàConferenza/Spettacolo con Luigi Dei (e viceversa?) Incontro con Roberto Franchi sugli animali di casa nostra Incontro con Antonello La Vergata, Incontro con Marco Di DomenicoIn una sorta di abbecedario della Alessandro Pagnini, Gaspare Polizzi, La mostra fotografica illustracanzone, la pièce analizza i misteri Stefano Sandrelli l’ambiente geografico e culturale In Italia abbiamo 460 specie di meduse,della voce cantata, quella educata in cui si svolge il progetto di studio polipi e attinie, decine di specie die ben formata dei cantanti lirici, La presenza di un immaginario Breathing Himalaya: nell’incontro vermi parassiti, 1400 specie di ragni,così come quelle dei cantautori, scientifico nella cultura letteraria l’autore ne delinea obiettivi, 7300 specie di api, vespe e affini,dei cantanti di musica leggera, è ben conosciuta. Ne descriviamo metodologia e condivide le impressioni 40 specie di squali e 4 specie di vipere.di rock-star e pop-star, dei jazzisti. alcuni aspetti con la lettura di brani avute sul campo in un ideale “backstage”. La loro pericolosità non è neppureLa conferenza-spettacolo esplora tratti da opere significative, Pochi fra i viaggiatori che da tutto vagamente paragonabile a quella dei gli aspetti scientifici del canto, oltre che da una scelta di diapositive. il mondo raggiungono il campo base ben più coreografici rappresentantima al contempo cerca di penetrare Apriamo con le scienze biologiche, dell’Everest conoscono il popolo Sherpa. delle faune esotiche di Australia,il mistero psicologico che sta dietro con letture di testi di Darwin, Hardy Pastori nomadi originari dell’altopiano Africa, Asia o America. Ma nel suoalla percezione delle parole cantate, e Wells; proseguiamo con il sapere tibetico, furono loro a introdurre piccolo, anche nella fauna italianale quali, senza il potere seducente medico e le parole di Artaud, il buddismo tibetano nel Solu Khumbu. ci sono specie dalle quali è benedella musica, sarebbero spesso D’Annunzio, Viani e Cavazzoni; Il racconto fotografico della missione guardarsi. Marco Di Domenicoassolutamente insignificanti, talvolta concludiamo quindi con la fisica diviene quindi un percorso ci accompagna nei mari, nei monti,obsolete, quasi sempre totalmente e la chimica del Novecento, con testi di avvicinamento alla realtà attuale nei boschi e nei campi, con l’occhioprive di fascino. di Valéry e Primo Levi, e “giochi” della regione e delle sue popolazioni allenato del naturalista, raccontandoci di Gadda e Tullio Regge sul tema e, nel contempo, una riflessione sulla dei compatrioti dei quali convieneBiblioteca Berio della meccanica quantistica. fotografia e il racconto di viaggio. conoscere le abitudini. In questoprenotazione consigliata modo, scopriamo un’Italia inattesa. Galata Museo del Mare Palazzo Grimaldi della Meridiana l’evento fa parte del progetto SHARE: Aula Magna di Palazzo Balbi, Università A cura di Osservatorio Astronomico di Brera , ricerca scientifica in alta quota ed è collegato prenotazione consigliata Biblioteca Filosofica – Sezione della SFI alla mostra Breathing Himalaya (n. 40) (Società Filosofica Italiana), SISL In collaborazione con Bollati (Società Italiana per lo Studio dei rapporti Boringhieri editore tra Scienza e Letteratura)> Sabato 3 novembreore 15:30 ore 15:30 ore 16:00 ore 17:00366 | La sacra causa di Darwin 367 | Living like Pharaoh 368 | La scienza nel pallone 369 | Gesti d’orchestraLotta alla schiavitù e difesa Dialogo internazionale con I segreti del calcio svelati con la fisica Seminario-concerto nell’ambitodell’evoluzione Mahmoud Abou Khedr, Nada El Mansy Incontro con Nicola Ludwig del progetto europeo SIEMPREIncontro con James Moore, Giulio Giorello, Conferenza/Spettacolo conTelmo Pievani In Egitto affondano le radici Il calcio non è fatto solo di emozioni, Pietro Borgonovo, Antonio Camurri, dell’umanità. I suoi segreti sono in ma anche di numeri. Come ogni sport, Luciano Fadiga, Claudio Proietti e l’Orchestra del Conservatorio Niccolò PaganiniCome ha fatto un tranquillo gran parte ancora ignoti, ma sappiamo è soggetto a una serie di leggi naturali,e rispettabile signore di provincia, ad esempio che molti degli oggetti la cui conoscenza è essenzialepunto di riferimento nella sua che usiamo ogni giorno sono per comprendere che cosa succeda La gestualità dei direttori d’orchestracomunità religiosa, ad abbracciare la trasformazione di invenzioni nate in campo. A che velocità può viaggiare è materia affascinante e misteriosa.una delle idee più radicali nella storia in origine nell’Antico Egitto, dove un pallone? Qual è la probabilità di È un vocabolario di gesti, codificatodel pensiero umano? Che cosa ha una civiltà illuminata ha cambiato segnare un rigore? Quando e perché e personale, che riesce a evocarespinto Charles Darwin a pubblicare per sempre la storia del mondo. la palla devia dalla sua traiettoria le emozioni nascoste nella partitura.la sua teoria dell’evoluzione sapendo Il nostro racconto unisce quell’epoca naturale consentendo di realizzare Attaccare, concludere, iniziare,che avrebbe raccolto un coro unanime al nostro quotidiano, dimostrandoci un goal “impossibile”? Con rigore andare insieme: ogni impercettibiledi critiche? Per James Moore, questa che nella nostra vita, in qualche scientifico e leggerezza di scrittura, movimento dei direttori d’orchestraspinta, questo “fuoco sacro”, arrivava modo, c’è ancora molto del tempo il libro analizza i processi fisici che è stato studiato dai ricercatoridall’odio di Darwin per la schiavitù. dei Faraoni. governano il gioco del calcio, dai diversi nell’ambito del progetto europeoLa teoria dell’evoluzione, infatti, modi in cui può essere colpita la palla SIEMPRE. Il racconto di questaha reso tutti gli uomini uguali. Palazzo della Borsa, Sala del Telegrafo fino alle illusioni ottiche che possono ricerca viene affidato a un incontro prenotazione consigliata /Evoluzione, per Darwin, significava conferenza in lingua inglese non tradotta ingannare giocatori e arbitro, a metà tra la conferenza e il concerto,emancipazione e James Moore per svelare i segreti dello sport più con le esecuzioni musicalici racconta perché. popolare al mondo. dell’Orchestra Paganini di brani di Rossini, Mercadante, Haydn.Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio Aula Polivalente San Salvatoreprenotazione consigliata prenotazione consigliata Casa Paganini ingresso fino a esaurimento postiIn collaborazione con Raffaello Cortina editore In collaborazione con Zanichelli editore A cura di Casa Paganini - InfoMus56
    • > Sabato 3 novembreore 17:00 ore 17:30 ore 18:00 ore 18:00370 | Sospesi sull’abisso 371 | Abitudini alimentari 372 | CHANCE 373 | Darwin geologoLe fosse oceaniche e la teoria e sostenibilità Un progetto europeo per alimenti Incontro con Guido Chiesura,dell’immersione Conversazione con Dario Bressanini, più sani e meno cari introduce Telmo PievaniCaffè scientifico con Ferdinando Biancalani, Marilena Colussi, Roberto Defez, Caffè scientifico con Francesco CapozziFrancesco Carratino Riccardo Valentini, modera Patrizio Roversi Grazie a documenti in gran parte Ottantuno milioni di europei sono a inediti in italiano, vengono illustratiQuanto sappiamo dei nostri mari? Che esista una dieta sostenibile, rischio povertà. Al diminuire del livello due momenti importanti nella vita diPoco, considerando che conosciamo sia per l’uomo che per il Pianeta, di benessere economico, la dieta Charles Darwin, generalmente negletti.meglio l’involucro esterno della continua a suscitare sorpresa è sempre più squilibrata: gli alimenti Il primo riguarda la sua formazioneLuna. Eppure gli oceani occupano e dibattito. L’evidenza scientifica ricchi di nutrienti sono infatti di geologo, che egli stesso consideròpiù del 70% della superficie terrestre. non è sufficiente per cambiare mediamente più costosi di quelli ricchi importante per la maturazioneAnimali misteriosi, vulcani attivi, i comportamenti collettivi e creare di calorie. Il risultato? L’aumentare della teoria sulla trasformazionefabbriche di fondali marini, interi consapevolezza. Riflettiamo allora di sovrappeso e obesità e con essi delle specie. Darwin divenne geologocontinenti che si spostano e creano sul ruolo che ha il prezzo il rischio di malattie cardiovascolari sull’isola di Santiago, primo sbarcole fosse oceaniche, isole che nascono nei comportamenti alimentari. e diabete. Con il progetto europeo del suo viaggio con il Beagle. Qui une scompaiono; queste sono solo Le persone con minori disponibilità CHANCE, scienziati e partner industriali albero millenario in un contesto dialcune delle meraviglie che si celano economiche adottano generalmente si sono riuniti per sviluppare alimenti rocce vulcaniche gli si presentò comenegli abissi e che sono state scoperte diete meno responsabili. Ma mangiare allettanti, salutari e soprattutto indizio della durata del tempo dellasoltanto nell’ultimo mezzo secolo. sano non è necessariamente più a prezzi accessibili anche per Terra. Il secondo momento va scopertoVi raccontiamo l’esplorazione costoso: una dieta sostenibile i portafogli più magri. alla fine della vita di Darwin, quando,scientifica degli oceani: dai batiscafi può addirittura essere meno cara, scienziato ormai famoso, trovaai subacquei. Ma prima di tuffarci anche ignorando gli eventuali Le Cisterne di Palazzo Ducale nella richiesta di aiuto di un giovane prenotazione consigliata / la ricerca chenelle profondità marine, c’è da capire “costi occulti” di tipo sanitario di una ha portato a questi risultati ha beneficiato naturalista lo stimolo per passargliteoria e scienza dell’immersione. dieta squilibrata. La vera sfida, oggi, di un finanziamento del Settimo programma il testimone. è quella di un’educazione alimentare quadro dell’Unione europea (7° PQ) nell’ambitoPiazza delle Feste che coinvolga tutti gli attori della convenzione di sovvenzione n. 266331. Museo di Storia Naturale “G. Doria” prenotazione consigliataA cura di Gruppo Subacqueo di Sori. del sistema e non si fondi solo su iniziative parziali e frammentarie. A cura di Alma Mater Studiorum - UniversitàIn collaborazione con Associazione di Bologna, Associazione Festival della Scienza In collaborazione con Gaffi editoreFestival della Scienza Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio prenotazione consigliata> Sabato 3 novembreore 18:00 ore 18:00 ore 18:00 ore 19:30374 | L’orologiaio miope 375 | L’uomo nello spazio: 376 | Perché pagare le tangenti 377 | I virus non aspettanoTutto quello che avete sempre perché il viaggio continua è razionale ma non conviene Avventure, disavventure e riflessionivoluto sapere sugli animali… Lectio Magistralis con Umberto Guidoni Incontro con Armando Massarenti di una ricercatrice globetrotterche nessuno conosce e Piergiorgio Odifreddi Incontro con Ilaria Capua,Incontro con Lisa Signorile, Dopo trent’anni, si chiude un’epoca introduce Manuela Arataintroduce Marco Ferrari che era cominciata con la fine «Scusi, lei ruba? No? Ecco, neanch’io. della corsa verso la Luna: gli Shuttle Siamo già in due.» Così Piercamillo Con le sue scoperte e le sueCos’hanno in comune Alien e una larva che hanno solcato gli spazi fanno bella Davigo, vent’anni dopo Mani pulite, decisioni coraggiose e controcorrentedi crostaceo? O i polpi con i replicanti mostra di sé nei musei. La NASA aveva ha risposto all’adagio qualunquista si è imposta all’attenzione mondiale.di Blade Runner? Spesso consideriamo puntato su un veicolo avvenieristico, secondo cui «tutti rubano». E se si Nel 2006, ha reso pubblica la sequenzainquietanti gli animali che vivono in un sistema spaziale riutilizzabile, ripartisse proprio da qui? È la proposta genetica del virus H5N1. Elettaambienti estremi, perché non riusciamo per portare in orbita astronauti ma di Armando Massarenti in Perché «mente rivoluzionaria» del 2008 dallaa compararli con l’unico strumento anche satelliti ed esperimenti scientifici. pagare le tangenti è razionale rivista americana Seed, è entratadi paragone che conosciamo: noi stessi. È stata la rivoluzione tecnologica che ma non vi conviene (Guanda, 2012). nella classifica dei 50 scienziati topA volte è l’aspetto a sconvolgerci, altre ha aperto le porte dello spazio a Convocate da Massarenti, vengono di Scientific American. Eppurevolte le abitudini, altre ancora la dieta; una nuova generazione di astronauti in aiuto non solo le idee della filosofia Ilaria Capua si sente semplicementerestiamo a bocca aperta, straniti che ha imparato a vivere e a lavorare politica contemporanea, ma anche una donna che crede fortementedal fatto che qualcosa di tanto anomalo in assenza di peso. Il miglior tributo la teoria dei giochi, nel confronto con in quello che fa. Con molta sinceritàesista sulla Terra. È un po’ come scoprire a questo macchina insuperabile Piergiorgio Odifreddi. Perché la vita e una buona dose di ironia ci raccontache gli elfi vivono in soggiorno… è uno soltanto: raccontare una ci costringe a fare scelte che possiamo che il mestiere del ricercatoreMa non c’è bisogno di tanta fantasia: missione a bordo dello Space Shuttle. governare con strumenti matematici, non è solo microscopi, stanzette buiequeste creature “inimmaginabili”, nella maniera tipica della scienza. e libri, ma può rivelarsi un’avventurache sembrano disegnate non tanto Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio intensa ed esaltante. prenotazione consigliata Aula Polivalente San Salvatoredal famoso orologiaio cieco di Richard prenotazione consigliata Palazzo Ducale, Sala del Minor ConsiglioDawkins quanto da uno miope prenotazione consigliatae un po’ distratto, esistono davvero.Aula Magna di Palazzo Balbi, Universitàprenotazione consigliataIn collaborazione con Codice Edizioni 57
    • > Sabato 3 novembre Domenicaore 21:00 ore 11:00378 | Da qui all’infinito 4 novembre 379 | Dal conte RumfordUna riflessione sul futuro della scienzaLectio Magistralis con Martin Rees, >> alla gastronomia molecolare Due secoli di scienziati in cucinaintroduce Vittorio Bo Incontro con Dario Bressanini Spettacoli ed eventi speciali di oggiUn vero e proprio inno alla scienza, 10:00, Pesce robot, n. 194 Negli ultimi tempi si parla semprecomposto da quattro agili movimenti. più spesso di “gastronomia molecolare”:Il piglio divulgativo e accattivante 10:00-19:00, Italian Stove Camp 2012, n. 177 matrimonio tra scienza e gastronomia.delle Reith Lectures tenute per la «BBC 10:00, Senti che profumo! n. 198 L’attenzione dei chimici per quelloRadio» da Martin Rees trova la propria che mangiamo non è per nulla nuova 11:00, Bike Trial Science Show, n. 159ideale declinazione: una riflessione e risale almeno a due secoli fa.appassionata sulla scienza, di cui viene 11:00, Candelaio di Giordano Bruno, n. 162 Un approccio scientifico ai fenomeniaffermata la fondamentale importanza 11:00, 12:30, 17:00, 18:00, Effetto Farfalla, n. 167 che accadono fra pentole e padelleper la società di oggi e di domani, può essere utile per almeno dueinsieme alla necessità di renderne 11:00, Nonni sprint... e non solo, n. 189 motivi: migliorare le proprie capacitái concetti chiari e accessibili al più 14:30, A Capodanno spara sicuro! n. 158 gastronomiche e spiegare ai nonvasto pubblico possibile. Una lezione specialisti che “chimica” non é una 15:00, Chef e scienziato... n. 164esemplare, che coniuga l’impegno dello brutta parola. Tutti noi siamo chimiciscienziato e la passione del cittadino: 21:30, C’era una volta il cielo, n. 160 quando, destreggiandoci fra i fornelli,nel nostro presente e nel futuro provochiamo reazioni chimiche i cuidi un mondo sempre più interconnesso prodotti poi mangeremo a tavola.e complesso, la conoscenza scientificadovrà essere collettiva, pubblica Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio prenotazione consigliatae globale. A cura di Associazione Festival della ScienzaPalazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglioprenotazione consigliataIn collaborazione con Codice Edizioni> Domenica 4 novembreore 11:30 ore 11:30 ore 11:30 ore 15:00380 | Cimento, canoa e biofisica 381 | Never refuse to reuse 382 | Scienza e filosofia a confronto 383 | Abbasso EuclideGli sport estremi fanno bene? Dialogo internazionale con Azza Fiad Conversazione con Paolo Flores d’Arcais Lectio Magistralis con Piergiorgio Odifreddi,Approfondimento con Patrizia Loria, e Gianni Vattimo, modera Telmo Pievani introduce Manuela ArataRoberto Eggenhoffner L’impennata del prezzo del petrolio a 150 dollari al barile, avvenuta Due filosofi italiani apprezzati In anteprima al Festival della ScienzaImmergersi in un’acqua gelida, nel 2008, è stata probabilmente in tutto il mondo, Gianni Vattimo il grande racconto della geometrianel bel mezzo dell’inverno: il primo forte segnale di quella e Paolo Flores d’Arcais, si confrontano, contemporanea Abbasso Euclide,può sembrare pazzia, invece è uno sport. che sarebbe stata l’imminente crisi moderati dal filosofo della scienza in uscita per Mondadori il 20 novembre,Gli appassionati di “cimento invernale” energetica. Parallelamente, nel 2010 Telmo Pievani. Partendo da posizioni il terzo volume che conclude l’operapopolano navigli, laghi e mari nella i rifiuti plastici hanno raggiunto diverse, affrontano il rapporto fra della geometria. In questo nuovostagione meno usuale per tuffarsi in le 31 milioni di tonnellate annue, scienza e filosofia. Vattimo è noto libro Piergiorgio Odifreddi indaga eacque dalla temperatura tra gli 8 e i 14 il 14,3% di tutti i rifiuti solidi urbani. per essere il fondatore del pensiero racconta la geometria del Novecento.gradi. Alcuni di questi coraggiosi sono In questo scenario, la possibilità post-moderno, che vede nella Una storia che parte dal Contestati selezionati per essere studiati di convertire la plastica in carburante scienza una fra le possibili forme di di Montecristo di Dumas e da Italodai ricercatori dell’Università di Genova. sfruttando processi di cracking interpretazione e non la depositaria Calvino, per fare poi posto a EinsteinPerché? Per capire se effettivamente può giocare un ruolo importante. di verità oggettive. Flores d’Arcais e alla teoria della relatività, con la crisiquesti esercizi estremi facciano bene Ecco perché il rifiuto plastico può difende invece le posizioni di un del concetto di spazio, e alle nuoveal nostro organismo. Conoscere meglio essere visto oggi da una prospettiva naturalismo materialista e realista geometrie, fra Schläfli, Poincaré,cosa accade nel nostro corpo permette completamente nuova. che vede nella scienza la vera fonte Perelman, ipercubi, nastri di Möbius,di soppesare, con l’aiuto del proprio di una conoscenza sicura che e bottiglie di Klein.medico, rischi e benefici degli sport Palazzo della Borsa, Sala del Telegrafo si concilia, tuttavia, con la libertà prenotazione consigliata / Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consigliopiù azzardati. conferenza in lingua inglese non tradotta morale dell’uomo. prenotazione consigliataPiazza delle Feste Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio prenotazione consigliata In collaborazione con Mondadori editoreA cura di Sezione di Biofisica dell’Universitàdi Genova, Associazione Festival della Scienza In collaborazione con MicroMega, Genova Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura58
    • > Domenica 4 novembreore 16:00 ore 17:00 ore 17:30 ore 17:30384 | Lego story 385 | La cura delle parole: vita 386 | La Compagnia di Gesù: 387 | Uno sport chiamato giardinaggioGli ottant’anni dell’azienda Incontro con Amos Luzzatto immaginare per educare Caffè scientifico con Antonio Dal Montedel mattoncino più famoso del mondo Il programma iconograficoIncontro con Leonardo Previ, Andrea Vico Che cosa è la vita? Quando inizia? dell’Aula Magna del Collegio di Genova Chi dice che, per tenersi in forma, Quando finisce? Sono domande con Giacomo Montanari, Rossana Vitiello bisogna per forza andare in palestra?Chi di noi non ha giocato con i che pongono i piccoli, ma che spesso Le alternative non mancano, anchemattoncini Lego? Eppure sono davvero sono state al centro dei dibattiti etici Il programma iconografico realizzato in tarda età: andare in bici, camminarepochi quelli che ne conoscono la e politici degli ultimi anni. Le risposte all’interno dell’Aula Magna del Collegio in collina, tenersi allenati facendostoria, affascinante e per molti aspetti che ricevono non sono mai neutre, della Compagnia di Gesù di Genova le scale o (perché no?) prendersi curaunica. Pochi e semplici i principi guida: ma intimamente legate alle proprie rappresenta un emblematico esempio del proprio orto o giardino. Antoniol’obiettivo non è quello di essere concezioni e credenze. Amos Luzzatto dell’utilizzo dell’immagine a scopo Dal Monte, giovane ottantenne,il maggiore produttore di giocattoli, porta il pubblico a interrogarsi su educativo. All’interno della grande ci spiega come fare a mantenersima il migliore. L’attenzione dell’azienda quanto il linguaggio quotidiano possa sala, l’immaginario gesuitico evoca, in forma... magari prendendosi anchenon va diretta a chi acquista il prodotto, essere fuorviante se cerca di parlare grazie ai dipinti sapientemente la soddisfazione di andare in barcama verso chi lo utilizza, ossia i bambini. profondamente della vita. Luzzatto realizzati ad affresco che ricoprono o di vincere una gara in aereo.I mattoncini Lego non interessano racconta come la conoscenza tutta la superficie muraria, Quale modo migliore di festeggiareperò solo i più piccoli: con Lego sia parte integrante della vita stessa, santi, virtù, vires illustres e allegorie l’Anno Europeo dell’InvecchiamentoSerious Play, nelle mani dei manager, in un percorso tratteggiato con di materie scientifiche che dialogano Attivo e della Solidarietà trai mattoncini diventano uno strumento arguzia, accostando Robinson Crusoe con l’osservatore raccontando Generazioni che ascoltare i consigliper accelerare la comunicazione a Fibonacci, i calamari alla robotica. un programma educativo di un giovane “vecchio” leone?interna e i processi decisionali. straordinariamente chiaro ed efficace.E i risultati si vedono. Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio Piazza delle Feste prenotazione consigliata Aula Magna di Palazzo Balbi, Università ingresso fino a esaurimento postiPalazzo della Borsa, Sala del Telegrafo ingresso fino a esaurimento postiprenotazione consigliata A cura di Associazione Festival della Scienza A cura di Lauro Magnani, UniversitàIn collaborazione con Egea editore degli Studi di Genova> Domenica 4 novembreore 18:00 ore 18:00 ore 21:00388 | Le Scienze e la Parola 389 | Medicina e fine della vita: 390 | L’immaginazione ci rende umaniIncontro con Maria Luisa Altieri Biagi oltre il caso Englaro Lectio Magistralis con Ian Tattersall, Conversazione con Carlo Defanti, introducono Manuela Arata e Vittorio BoLa nostra vita è piena di parole e Gustavo Zagrebelsky, introduce Vittorio Bo,sulle parole si basa, come Maria Luisa modera Marina Bidetti Come siamo diventati quelli che siamo?Altieri Biagi ci permette di ricordare: Ian Tattersall ricostruisce l’evoluzioneella propone un viaggio in compagnia Secondo quali parametri è umana dalla nascita dei nostri primidi scrittori e studiosi, fra immagini diagnosticabile la morte? Dove si antenati fino all’affermazione dicelebri e passi letterari significativi. colloca il punto esatto di non-ritorno Homo Sapiens. Le sue parole riportanoRicercheremo la natura profonda delle in un evento così medicalizzato il pubblico al mondo lontano di quelleparole e scopriremo la loro potenza da essersi trasformato in un processo bizzarre e molteplici scimmienel dare vita a concetti astratti, assistito? Rispetto a un passato da antropomorfe da cui abbiamo avutoragionamenti, emozioni. Le parole cui ci distanziano solo pochi decenni, origine e lo accompagnano alla scopertaci appariranno così non soltanto la soglia estrema degli umani ha perso di un ominide che possiede un elementonella loro natura comunicativa ma la sua residua inquestionabilità chiave che gli ha permesso diancor più come strumenti necessari ed è diventata sempre più oggetto di conquistare il Pianeta: l’immaginazione.per permettere al nostro pensiero definizione stipulativa. Adottare l’uno Tattersall ricostruisce il tempodi prendere forma. o l’altro dei tre criteri tuttora controversi profondo dell’evoluzione attraverso (morte cardiaca, morte cerebrale, la narrazione di una storia tra lePalazzo della Borsa, Sala del Telegrafo morte corticale) sortisce evidenti più affascinanti che la scienza abbiaprenotazione consigliata conseguenze di rilevanza sociale, oltre saputo ricostruire in tempi recenti.Conferenza da 16 anni a sollevare dilemmi di natura bioetica, dalla liceità delle misure di sostegno Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio prenotazione consigliata vitale agli usi del cadavere. Un neurologo e un giurista a confronto su uno dei temi più dibattuti degli ultimi anni. Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio prenotazione consigliata Con il supporto dei Rotary Club Genovesi 59
    • Eventi ospite 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 26, 27, 28 ottobre, 2, 3 e 4 novembre A tutta fisica Animali Pericolosi Dentro il medioevo Un viaggio tra i problemi La Città dei Bambini e dei Ragazzi Acquario di Genova e le soluzioni del mondo medievale per informazioni e prenotazioni Incoming per informazioni e prenotazioni Incoming Liguria, lunedì-venerdì ore 09.00-13.00 Liguria, lunedì-venerdì ore 09.00-13.00 Casa del Boia e 14.00-18.00, telefono 010 2345666, e 14.00-18.00, telefono 010 2345666, feriali ore 09:00-18:00, fax 010 2465422, info@incomingliguria.it fax 010 2465422, info@incomingliguria.it sabato e festivi 10:00-19:00 Prezzi per i possessori di biglietto Festival: Prezzi per i possessori di biglietto Festival: A cura di Compagnia Balestrieri del Mandraccio. attività didattica euro 2,50 anziché 3,50, attività didattica euro 2,50 anziché 3,50, In collaborazione con Massimo Corradi ingresso a La città dei bambini euro 3,50 ingresso all’Acquario euro 8,00 anzichè 10,00, anzichè 4,50, attività didattica + ingresso attività didattica + ingresso euro 9,50 euro 5,50 anziché 8,00 anziché 13,0027 ottobre - 28 ottobre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 15 ottobre - 14 novembreIl domino del pesce ritrovato Il gioco dell’oca ecologica Il gioco sui cambiamenti climatici Il Municipio Centro Ovest Mosse sostenibili Una città... nelle tue mani per il FestivalAcquario di Genova per salvaguardare l’ambienteore 10:00-15:00 / l’appuntamento è davanti Centro Commerciale Fiumara A margine del grande polo del Festivalagli uffici dell’Acquario 15 minuti prima l’inizio Centro Commerciale Fiumara feriali ore 09:00-11:30 e 14:00–16:30, al Centro Civico Buranello, il Municipio organizzadelle attività / prenotazione obbligatoria, feriali ore 15:30-19:30, sabato e festivi ore 14:00-15:00 e 15:30-16:30 / una ricca serie di eventi. La programmazionespecificando il titolo dell’evento, telefonando sabato e festvi 10:00-13:00, 14:00-19:30 / prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi / prevede mostre, conferenze, mercatini tematici,al numero 010 2345666 / sono ammessi due per informazioni e prenotazioni 010 0898690 per informazioni e prenotazioni 010 0898690 incontri con autori, iniziative ludico sociali,adulti accompagnatori per bambino spettacoli teatrali, visite ai palazzi storici, A cura di Muvita Science Center. A cura di Muvita Science Center. concerti ed esibizioni di danza. In collaborazione con ARPAL (Agenzia In collaborazione con ARPAL (Agenzia Regionale Protezione Ambientale Liguria), Regionale Protezione Ambientale Liguria), Sedi varie Fiumara, Muvita Science Center Fiumara, Muvita Science Center per informazioni e prenotazioni 010 6598102, bibliogallino@comune.genova.it / www.municipio2centroovest.comune.genova.it A cura di Municipio II Centro Ovest25 ottobre - 4 novembre 25, 26 ottobre e 2 novembre 25 ottobre, ore 18:00 25 ottobre - 4 novembreIl ruolo del Geologo e del Geofisico Immagina... un viaggio La luce si fa bella... MEM: memoria e migrazioni all’interno del corpo umano Tecnologie e design: arte e culturaVilla Serra Doria Visita ai laboratori diagnostici Galata Museo del Mareore 09:00-13:00 e 15:00-18:00 Acquario di Genova, Auditorium per informazioni e prenotazioni Incoming dell’Ospedale Evangelico Liguria, lunedì-venerdì ore 09.00-13.00In collaborazione con Costanzo Tononi, A cura di ARUP Lighting e 14.00-18.00, telefono 010 2345666, Ospedale Evangelico InternazionaleVitantonio Roma, Alberto Iotti, In collaborazione con Acquario di Genova fax 010 2465422, info@incomingliguria.it 25, 26 ottobre e 2 novembre ore 16:30-18:30,Dolang Geophysical 27 ottobre e 3 novembre ore 10:30-12:30 / Prezzi per i possessori di biglietto Festival: prenotazioni ed informazioni presso Segreteria attività didattica euro 2,50 anziché 3,50, Reparto di Radiologia telefono 010 5522231 ingresso al Galata Museo del Mare euro 4,50 tutti i giorni, escluso il sabato, ore 10:00-18:00 anziché 5,50, attività didattica + Ingresso euro 6,50 anziché 9,00 A cura di SC Diagnostica per Immagini ed Ecografia Interventistica Ospedale Evangelico Internazionale Sede di Castelletto. In collaborazione con Scuola di Specializzazione in Radiologia dell’Università di Genova25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembrePirati alla riscossa Predatori e Prede Stelle, Pianeti e i loro segreti... Vicini vicini negli abissi mariniGalata Museo del Mare Acquario di Genova La Città dei Bambini e dei Ragazzi Galata Museo del Mareper informazioni e prenotazioni Incoming per informazioni e prenotazioni Incoming per informazioni e prenotazioni Incoming per informazioni e prenotazioni IncomingLiguria, lunedì-venerdì ore 09.00-13.00 Liguria, lunedì-venerdì ore 09.00-13.00 Liguria, lunedì-venerdì ore 09.00-13.00 Liguria, lunedì-venerdì ore 09.00-13.00e 14.00-18.00, telefono 010 2345666, e 14.00-18.00, telefono 010 2345666, e 14.00-18.00, telefono 010 2345666, e 14.00-18.00, telefono 010 2345666,fax 010 2465422, info@incomingliguria.it fax 010 2465422, info@incomingliguria.it fax 010 2465422, info@incomingliguria.it fax 010 2465422, info@incomingliguria.itPrezzi per i possessori di biglietto Festival: Prezzi per i possessori di biglietto Festival: Prezzi per i possessori di biglietto Festival: Prezzi per i possessori di biglietto Festival:attività didattica euro 2,50 anziché 3,50, attività didattica euro 2,50 anziché 3,50, attività didattica euro 2,50 anziché 3,00, attività didattica euro 2,50 anziché 3,50,ingresso al Galata Museo del Mare euro 4,50 ingresso all’Acquario euro 8,00 anzichè 10,00, ingresso a La città dei bambini euro 3,50 ingresso al Galata Museo del Mare euro 4,50anziché 5,50, attività didattica + Ingresso attività didattica + ingresso euro 9,50 anzichè 4,50, attività didattica + ingresso anziché 5,50, attività didattica + Ingressoeuro 6,50 anziché 8,50 anziché 13,00 euro 5,50 anziché 8,00 euro 6,50 anziché 9,0060
    • 61
    • I luoghi del FestivalBiglietteria/Infopoint Centro Meteo-Idrologico 14 La Città dei Bambini e dei Ragazzi 8 Orto botanico 39 Quartiere Maddalena, 51piazza de Ferrari 2r della Regione Liguria Magazzini del Cotone, Modulo 1, dell’Università di Genova Polo Sociale “Cernaia”(piano terra Palazzo della Regione Liguria) viale Brigate Partigiane 2 I Piano, Porto Antico ingresso corso Dogali 1M o via Balbi 5 piazza Cernaia 6 int. 3Acquario di Genova 1 Cimitero Monumentale di Staglieno 15 Le Cisterne di Palazzo Ducale 27 Ospedale Evangelico Internazionale 40 Quartiere Maddalena, sede Re Mida 52Ponte Ambrogio Spinola, Porto Antico piazzale Giovanni Battista Resasco 2 pizza Matteotti 9 corso Solferino 1 vico AngeliArea Mandraccio 2 CNR Area della Ricerca di Genova 16 Loggia della Mercanzia 28 Osservatorio Astronomico del Righi 41 Sala Conferenze Starhotel 53Porto Antico via de Marini 16 piazza Banchi 1 mura alle Chiappe 44 Corte Lambruschini 4Aula Magna di Palazzo Balbi, 3 Commenda di Prè 17 m. cafè Reale 29 Palazzo della Borsa 42 Sede ARPAL 54Università piazza della Commenda 1 via Balbi 8 via XX Settembre 44 via Bombrini 8via Balbi 5 Conservatorio Niccolò Paganini 18 Magazzini del Cotone, Modulo 1 8 Palazzo Ducale 27 Sede Camera di Commercio 55Aula Magna di Villa Cambiaso 4 via Albaro 38 Porto Antico Loggia degli Abati, via Garibaldi 4via Montallegro 1 Munizioniere, Coop di Sestri Ponente 19 Mercato del Carmine 30 Sala del Maggior Consiglio, Sede Gruppo Carige 56Aula Polivalente San Salvatore 5 via Merano 20 piazza del Carmine Sala del Minor Consiglio via xxv Aprile 14-16piazza Sarzano piazza Matteotti 9 Edificio Millo 20 Museattivo delle Forme Inconsapevoli 31 Sede Iren Gavette 57Best Western City Hotel 6 Calata Cattaneo, Porto Antico via Giovanni Maggio 6 Palazzo Grimaldi della Meridiana 43 via Piacenza 54via di San Sebastiano 6 Salita di San Francesco 4 E.O. Ospedali Galliera di Genova 21 Museo dell’Attore 32 (da Piazza della Meridiana) Teatro della Tosse 58Biblioteca Berio 7 via Volta 8 viale IV Novembre 3 piazza Renato Negri 4via del Seminario 16 Palazzo Rosso 44 Endofap Liguria 22 Museo della Montagna 33 via Garibaldi 18 Teatro Stabile di Genova, Duse 59Biblioteca Internazionale per Ragazzi 8 via Bartolomeo Bosco 14 del CAI di Bolzaneto via Bacigalupo 2Edmondo De Amicis piazza Pastorino 8, Genova-Bolzaneto Palazzo San Giorgio 45Magazzini del Cotone, modulo 1, Ex Chiesa di Sant’Agostino 23 via della Mercanzia 2 Via del Campo 60II piano, Porto Antico piazza Renato Negri Museo di Sant’Agostino 34 piazza Sarzano 35r Palazzo Verde, 46 Vico delle Carabaghe, 61Calata Simone Vignoso, Arco 89 9 Galata Museo del Mare 24 ex Magazzini dell’Abbondanza sede Associazione Il Manganovicino a via Gramsci calata De Mari 1 Museo di Storia Naturale “G. Doria” 35 via del Molo 2 vico delle Carabaghe via Brigata Liguria 9Casa Paganini 10 Galleria Nazionale di Palazzo Spinola 25 Palestra Mandraccio 47 WOW! Genova Science Centre 8piazza Santa Maria in Passione 34 piazza Pellicceria 1 Museo Luzzati di Porta Siberia 36 Palazzina Mandraccio, Porto Antico Magazzini del Cotone, modulo 1, Area 6, Porto Antico piano terra, Porto AnticoCastello D’Albertis 11 Genoa Port Center 8 Piazza delle Feste 48corso Dogali 18 Magazzini del Cotone, modulo 1, Nuova Biblioteca Universitaria 37 Porto Antico II piano, Porto Antico di Genova, ex Hotel Colombia ExcelsiorCentro Civico Buranello 12 via Balbi 40 Piazza San Lorenzo 49via Nicolò Daste 8 Infocenter 26 Palazzina Santa Maria, Porto Antico Oratorio di San Giovanni di Pré 38 Pockeat 50Centro Commerciale Fiumara 13 piazza della Commenda via Colombo 3via Fiumara 15-16 Informagiovani 27 piazza Matteotti 24r
    • Stazione Per aiutare i visitatori ad orientarsi Principe FS VIA in città e nel programma vi segnaliamo 37 BA 39 i poli del Festival: 8 zone della città LB I Polo Palazzo dove si svolgeranno gli eventi principali. 17 38 del Principe In ogni polo troverete proposte che 29 per tipologia, target e tematica trattata Polo Prè 3 30 potranno soddisfare tutte le vostre esigenze. Per ogni polo sono indicati V IA 24 AN i numeri progressivi che si trovano TO N IO accanto ai titoli degli eventi GR AM 40 della sezione laboratori e mostre SC I 9 60 Polo Centro Storico e San Giorgio VIA C Polo Ponente AI laboratori > 22, 28, 39, 41, 90,113, 119, 136 RO LI 12 13 19 mostre > 33, 40, 81,137 43 59 33 54 Polo Centro V Polo del Principe Storico 44 IA GARIBALD TTI I RO SA laboratori > 71, 104, 121 25 e San Giorgio 55 AS VIA mostre > 18, 69, 148, 153 52 51 P 1 CO IAZZ RV A ET Polo Ducale TO PIAZZA laboratori > 26, 32, 42, 45, 50, 55, 28 CARICAMENTO 48 6 65, 66, 74, 87, 111, 112, 140, 141, 152, 155 MA 26 45 RO mostre > 20, 68, 73, 79, 103 147 8 56 VIA Polo Porto Antico 32 20 VIA Polo Ducale Polo Ponente 2 SA 49 PIA NL laboratori > 30, 36, 37, 48, 54, 62, 77, 85, 86, 134 OR 36 EN 61 OUR CAV ZZA ZO 27 mostre > 109,123 47 PIAZZA DE FERRARI 22 46 50 Polo Porto Antico 42 Polo Br Staz ign io laboratori > 21, 25, 43, 51, 56, 59, via XX Settembre 72, 78, 95, 117, 125, 131, 146, 149 SOPRAEL EVATA ole ne FS VIA XX S mostre > 61, 70, 75 7 E TTEM PIAZ B RE Polo Sarzano DAN ZA TE STR A Polo Pré DA 58 AL 23 laboratori > 19, 23, 24, 94, 97, 101, 122, 130, 135 DO 34 53 M Altre location 10 NO mostre > 151 OR CHI ZA O non incluse nella mappa SAR PIAZZA CORSO ANDREA PODESTÀ FIES O VIA 4 11 14 15 16 5 Polo Sarzano AGN laboratori > 114 A BIS 18 31 41 57 mostre > 63, 110, 142 IGAT PIAZ 35 DE ZA A E BR VITT LLA SIC ORIA Polo via XX Settembre R VIAL CO laboratori > 25, 46, 76, 88, 93, 98, 105, 143 VIA mostre > 35, 38, 57, 58, 60, 64, 82, 92, 102, 108, 118, 120, 126, 127, 128, 129, 138, 150, 154 2163
    • I relatori del FestivalPer ogni relatore sono indicati Capra Fritjof > 250 Gaspani Adriano > 348 Ovadia Daniela > 247 Tardio Massimiliano > 283i numeri progressivi Capua Ilaria > 339, 377 Gatti Luca > 238 Pagnini Alessandro > 363 Tattersall Ian > 390che si trovano accanto ai titoli Carratino Francesco > 370 Gaudina Massimo > 217 Panzera Anna Maria > 358 Testa Giuseppe > 317degli eventi della sezione Carus Angelo > 309 Gay Guido > 238 Papa Lorenzo > 347 Thakuri Sudeep > 361conferenze e appuntamenti. Caruso Gianfranco > 291 Gemignani Angelo > 344 Pasi Maria Cristina > 227 Tomb Roland > 218 Casa Fabrizio > 309 Geymonat Marina > 312 Pasino Gianpaolo > 227 Tombolato David > 309Le biografie dei relatori Caserini Stefano > 355 Giambartolomei Stefania > 241 Pasotti Jacopo > 240 Tranquilli Attilio > 309sono disponibili sul sito Cassi Davide > 284 Gilmozzi Roberto > 229 Pavan Alberto > 236 Traverso Paola > 358www.festivalscienza.it Castagna Marco > 299 Giordani Marino > 253 Peiretti Federico > 359 Trevisi Franco > 273nella sezione I protagonisti. Cattaneo-Vietti Riccardo > 238 Giordano Enrico > 239 Perotto Pier Paolo > 303 Turello Luca > 333 Cavalli-Sforza Francesco > 254 Giorello Giulio > 360, 366 Pescetto Giorgio > 274 Ugliengo Piero > 228 Cavalli-Sforza Luca > 254 Giovanrosa Franca > 274 Petrillo Giovanni > 255 Urso Paola > 339Acquarone Fabio > 239 Cavanna Antonella > 255 Girdinio Paola > 296 Pettener Davide > 302 Valentini Riccardo > 371Agnati Luigi Francesco > 215 Cavanna Rosanna > 255 Gobbi Mauro > 283 Piano Renzo > 242 Vandenbergh Patrick > 218Aimone Marco > 255 Cecchi Daniele > 335 Govoni Paola > 339 Piccardo Paolo > 234 Varlamov Andrei > 253Alberoni Paolo > 236 Cedrini Maria Cristina > 224 Gozzano Simone > 260 Pierantoni Ruggero > 291 Vassallo Nicla > 260Altieri Biagi Maria Luisa > 388 Cerrano Carlo > 238 Graciotti Sandro > 303 Pietra Francesco > 278 Vattimo Gianni > 382Amoretti Cristina > 260 Cesarsky Catherine > 350 Guerci Antonio > 218 Pietralia Paolo > 218 Vendemiati Gian Franco > 274Annunziato Paolo > 306 Chiesa Sabrina > 295 Guercio Elena Anna Maria > 297 Pievani Telmo > 366, 272, 349 Veneziano Giuseppe > 239, 318Antoniazzi Franco > 323 Chiesura Guido > 373 Guidoni Umberto > 375 Pissarello Paolo > 287 Ventura Fabiano > 309Antonini Angela > 358 Chimenti Giorgio > 238 Hillaire Norbert > 279 Pistoi Sergio > 269 Verri Alessandro > 303Aoudia Abdelkrim > 327 Cinelli Francesco > 238 Iatropoulos Paraskevas > 295 Planezio Pietro > 239 Viaggi Davide > 265Arata Manuela > 296, 306, 287 Clausi Massimiliano > 240 Icardi Giancarlo > 218 Pocopagni Enrico > 236 Viano Gianni > 219Armando David > 358 Clini Corrado > 271 Introna Martino > 264 Poli Giuseppe > 236 Vicini Silvia > 301Ascari Ivano > 234 Codogno Maurizio > 328 Jelenkowska-Lucà Ewelina > 217 Polizzi Gaspare > 363 Vico Andrea > 384, 299Atmanspacher Harald > 257 Cogo Annalisa > 221 Kessel Ronald T. > 322 Potter John > 311 Vidal Catherine > 213Auditore Alessandra > 230 Colussi Marilena > 371 Khedr Mahmoud Abou > 336, 367 Pratali Lorenza > 289 Vignati Elisabetta > 222Balduzzi Andrea > 196 Confortini Vincent > 218 La Pira Roberto > 340 Pravatà Gloria > 324 Vitiello Rossana > 262Balduzzi Renato > 218 Conte Maria > 259 La Vergata Antonello > 363 Previ Leonardo > 384 Viviano Gaetano > 361Ballarini Giovanni > 319 Contucci Niccolò > 247 Lami Andrea > 361 Prisco Antonella > 343 Vuillermoz Elisa > 209Ballerini Ugo > 296 Cossard Guido > 351 Langella Francesco > 230 Proietti Claudio > 369 Weinberger David > 252Balzani Francesca > 277 Dal Monte Antonio > 387 Lanzi Pier Luca > 324 Pugno Nicola > 232 Willerslev Eske > 298Barabino Mauro > 218 Dalla Zuanna Gianpiero > 357 Laraba Abdennour > 218 Puliafito Pier Paolo > 303 Yusaki Fusako > 268Barberis Fabrizio > 296 De Flora Antonio > 308 Lattanzi Massimiliano > 309 Randall Lisa > 267 Zagrebelsky Gustavo > 389Barbujani Guido > 302 De Franceschini Marina > 318 Lefebvre Louise > 218 Rattazzi Andrea > 291 Zampieri Alessandra > 226Bargelli Emanuele > 307 De Maio Gianfranco > 233 Lento Graziano > 236 Ratti Carlo > 263 Zannetti Maria Teresa > 355Barro Michele > 342 De Martini Francesco > 314 Lertora Francesco > 224 Ravina Enrico > 347 Zattoni Olivier > 279Barrow John > 237 De Rossi Danilo > 356 Levrero Alberto > 308 Rebulla Paolo > 264 Zecchina Adriano > 341Bartocci Claudio > 352, 359 De Sandre Giovanni > 303 Longo Giuseppe O. > 345 Redi Carlo Alberto > 247 Zingales Armando > 277Bartoli Giancarlo > 238 De Strobel Federico > 238 Longobardi Giuseppe > 302 Rees Martin > 378Bartoloni Marzio > 306 Defanti Carlo > 389 Lorenzet Andrea > 324 Revelli Luca > 344Bassanini Gisella > 343 Deferrari Giacomo > 218 Loria Patrizia > 380 Ricaldone Sandro > 274Bavestrello Giorgio > 238 Defez Roberto > 371 Lorré Dirk > 227 Ricci Antonia > 340Belli Evaristo > 344 Dei Luigi > 362 Losacco Annalisa > 196 Ricci Emiliano > 276Bellintani Paolo > 234 Di Carlo Aldo > 330 Lucchetti Roberto > 261 Ricci Roberto > 288Benedetti Pietro > 340 Di Domenico Marco > 365 Ludwig Nicola > 368 Ricordi Camillo > 247Benfenati Fabio > 315 Di Maggio Elisabetta > 343 Lugaro Federica > 251 Riganti Chiara > 292Bensi Paolo > 291 Donini Elisabetta > 343 Luminet Jean-Pierre > 258 Rival Laura > 240Beremliysky Anguel > 217 Doria Marco > 287 Luzzatto Amos > 385 Rizzolatti Giacomo > 212Berlinguer Luigi > 288 Dyer Gwynne > 231 Macchi Silvia > 343 Rizzuto Diego > 275Bernard Alessandro > 303 Dyson George > 266 Maccioni Luigi > 274 Robinson Elisabeth > 306Bertolino Sandro > 196 Egal Florence > 233 Macknick Stephen > 255 Rogora Michela > 361Betti Renato > 208 Eggenhoffner Roberto > 380 Magli Giulio > 285 Romo David > 240Biancalani Ferdinando > 370 El Mansy Nada > 336, 367 Magnenat-Thalmann Nadia > 219 Rosini Riccardo > 249Bignami Giovanni > 304 El Riwini Mohamed Tewifik > 218 Magni Pierpaolo > 323 Rosolini Pino > 261, 272Biondi Giovanni > 288 Ervas Alessandro > 234 Majorana Salvatore > 296 Rossi Leonardo > 331Bisi Olmes > 273 Fabbri Kristian > 235 Malerba Gemma > 347 Rossi Lucio > 256Boccardo Piero > 224 Faccio Elena > 340 Mallucci Giovanna > 337 Rota Cinzia > 332Bocchiola Fabio > 210 Fadiga Luciano > 369 Manghi Eugenio > 196 Rota Italo > 210Boncinelli Edoardo > 354 Fagnoni Raffaella > 227 Mangia Cristina > 339 Rotondi Terminiello Giovanna > 274Bonfanti Corrado > 278 Farrington Greg > 242 Marelli Monica > 300 Saba Gianluca > 287Bonifati Nunzia > 345 Fasce Emanuele > 196 Marinelli Annalisa > 343 Sales Andrea > 328Bonivento Alvise > 296 Ferrando Alberto > 230 Marmont Alberto > 264 Salis Nicoletta > 223Bordese Claudia > 293 Ferrannini Luigi > 274 Marsan Andrea > 280, 196 Sambuceti Gianmario > 308Borgonovo Pietro > 369 Ferrari Fabrizio > 296 Martinez-Conde Susana > 255 Sanchez Sorondo Marcelo > 281Borri Matteo > 326 Ferrari Silvio > 274 Martinoli Adriano > 196 Sandini Giulio > 260Bottone Francesca > 230 Ferrarini Manlio > 218 Massarenti Armando > 376 Sandrelli Stefano > 363Bovino Fabio > 316 Ferrazzoli Marco > 309 Mele Caterina > 295 Sanna Manuela > 358Brescianini Cecilia > 355 Fiad Azza > 381 Melis Maria Teresa > 313 Santi Leonardo > 308Bressanini Dario > 379, 371 Fici Gian Piero > 346 Meschiari Matteo > 349 Sarri Barbara > 230Brichetto Giampaolo > 251 Filocamo Giovanni > 359 Mille Benoit > 234 Schiano di Pepe Lorenzo > 277Briend Andrè > 233 Fiorucci Stefania > 249 Monaco Lucia > 247 Segade Jean Paul > 218Brioschi Frieda > 328 Flores D’Arcais Paolo > 382 Monforti-Ferrario Fabio > 225 Segrè Andrea > 248Brusasco Vito > 205 Franceschi Claudio > 259 Montanari Giacomo > 262 Segré Chiara > 227Bucchi Massimiliano > 324 Franchi Roberto > 364 Moore James > 366 Serra Debora > 227Bugliosi Rita > 309 Frassoni Francesco > 264, 308 Morgan Blanc > 218 Sibilla Carla > 287Bugnicourt Flore > 279 Fratini Fabio > 291 Morini Massimo > 309 Signorile Lisa > 374Buonaccorsi Eugenio > 214 Frischer Bernard > 321 Munari Francesco > 277 Simonutti Luisa > 358Calamaro Eliano > 230 Fuso Silvano > 329 Munizza Gianni > 269 Smiraglia Claudio > 334Calcagno Antonio > 291 Gadducci Fabio > 278 Musso Paolo > 256 Soukiassian Patrick > 320Cambi Maurizio > 358 Galati Gaspare > 246 Nanni Luca > 291 Spadaro Antonio > 353Camurri Antonio > 369 Galdo Antonio > 271 Nevoso Daniel > 251 Spinsanti Sandro > 218Canova Paolo > 275 Gallina Toschi Tullia > 243 Nobili Piera > 343 Stagno Laura > 301Cantoni Federico > 328 Gammaitoni Luca > 235 O’Regan Kevin > 325 Stampfer Helmut > 291Capannelli Gustavo > 227, 355 Garcia Gracia Pedro Jose > 245 Oddone Francesco > 287 Stewart Ian > 338Capelli Antonio > 230 Garrone Andrea > 196 Odifreddi Piergiorgio > 359, Tacchino Andrea > 251Capozzi Francesco > 372 Garziera Gastone > 303 376, 383 Tampieri Anna > 30664
    • Associazione Festival della Scienza Coordinamento scientifico conferenzeASI - Agenzia Spaziale Italiana Beatrice MautinoCamera di Commercio, Industria con la consulenza di Luigi Civallerie Artigianato di Genova Convegni e conferenzeCNR - Consiglio Nazionale delle Ricerche Alfredo Giordano, Enrica FavaroCodice. Idee per la culturaComune di Genova ProgettazioneConfindustria Genova mostre scientifiche e laboratoriCosta Edutainment Francesca Messina con Emanuele Bargelli,Dixet - Distretto di Elettronica e Tecnologie Giovanni Filocamo, Daniela Gaggero,Avanzate - Club d’Imprese Chiara Quartero, Filippo Sozzi, Cecilia TriaFiera di Genova Mostre arte e scienzaINAF - Istituto Nazionale di Astrofisica Luigina TozzatoINFN - Istituto Nazionale di Fisica NucleareProvincia di Genova SpettacoliRegione Liguria Claudia RibetSviluppo Genova AnimazioneUniversità degli Studi di Genova Raffaella Denegri, Andrea Sessarego,Direzione e organizzazione Federico AntoniniAssociazione Festival della Scienza ComunicazioneCNR-PSC, SPIN e IBF Elena TestaCodice. Idee per la cultura MarketingConsiglio Scientifico Andrea CarliniCatia BastioliLorenzo Battiston SponsorLeopoldo Benacchio Silvia Lessona, Massimo MorassoFabio Benfenati Spazi, logistica, allestimentiGiovanni Amelino Camelia Paola AstriciCinzia CaporaleIlaria Capua Organizzazione conferenze e accoglienzaElena Cattaneo Lisetta FarinettiMaria Grazia Dondi Rapporti con le scuoleRoberto Fieschi Angelica CanevariFranco GambaleMichele Lanzinger Bigliettazione, pianificatori, info pointAlessandro Leto Ilaria BorcianiLucio Luzzatto Servizi tecniciGiuseppe Malaguti Patrizia CecchettoMario MarchiMaurizio Martelli (Presidente) Supporto Servizi informativiAntonio Masiero Marco Campani con Josè Manganaro,Jacopo Meldolesi Alix Di Maio, Marco Millio, Marco RaimondoFederica Migliardo SicurezzaElisa Molinari Fabio Varesio (responsabile) con Milena ToselliOrietta PedemonteTelmo Pievani AmministrazioneGiuseppe Rosolini Patrizia Pagano con Patrizia BarracoSaverio Russo Immagine coordinataGiovanna Tinetti Gaetano Cassini, Annalisa Gatto / studiofluoAndrei VarlamovNicla Vassallo Redazione programmaAlessandro Verri Luca Caridà con Giovanni BlandinoElisabetta Visalberghi TraduzioniClaudio Zannoni Veronica De CrignisConsiglio di Amministrazione Ufficio stampaManuela Arata (Presidente) Carmen Novella, Cristiana Pepe,Giancarlo Albertelli Elisa Carlone / Ex LibrisVittorio BoGiuseppe Costa Associazione Amici del FestivalLuca Fontana Giancarlo Andrioli (Presidente),Achille Massimo Giacchetta Caterina Fasolini Di Martino,Piera Ponta Luciana Del Giudice, Francesca GoriniAlessandra Scaffidi Hanno lavoratoCarla Sibilla per il Festival della ScienzaSandro Squarcia Giovanni Annicetti, Alberto Arnone,Revisori dei conti Luca Balletti, Serena Borgiani,Roberto Benedetti (Presidente) Edoardo Bozzo, Paolo Ciocia,Alessandro Pinto Bruno Cottalasso, Giacomo Cozzani,Claudio Sartore Chantal Dalla Valle, Alessandro Esposito, Pietro Furlanetto, Daiana Galigani,Presidente Manuele Gargano, Giuseppe Genovese,Manuela Arata Giorgio Gianotto, Luciano Marigo,Direttore Filippo Novara, Federica Patera,Vittorio Bo Alberto Ravazzolo, Maria Sellito, Chiara Stangalino, Sonia Tavarone,Direttore Operativo Andrea Toso, Diletta Miceli,Fulvia Mangili Claudia ValentiniTesoriereAlberto GhioAffari IstituzionaliIvana BertolottoCoordinamento Direzione,partnershipManuela MondinoSegreteria di PresidenzaFrancesca Lupi Progetto grafico studiofluo photo Jamel Toppin / Gallery Stock
    • Partner Partner istituzionali Sponsor Partner culturali Media partner Sponsor tecnici Si ringraziano Associazione Supporter RaffoPartner fondatore Main sponsor Organizzazione Associazione Festival della Scienza Sostenitore