Your SlideShare is downloading. ×
Festival della ScienzaGenova, 25 ottobre _ 4 novembre 2012   www.festivalscienza.itImmaginazione                          ...
Festivalscienzalive.it                           Italiax10                                  Futuro Prossimo               ...
> 25 ottobre _4 novembre 2012                                            Festival della Scienza                           ...
Titoli di accesso                                       Festival on-line                                     Sconti, offer...
IndiceGli Amici del Festival della ScienzaGli Amici del Festival sono persone accomunateda passione e curiosità nei confro...
Raccolti per voi:                        le serie del Festival1 | Invito al Festival della Scienza         2 | 500 anni di...
5 | English Speaking Festival                            6 | FestivalDieci                                        7 | Imma...
12 | Sapori di Scienza                                                                                  13 | Scienziati ne...
Futuro Prossimo. Nuove prospettiveper immaginare il proprio domaniDi fronte ai recenti scenari                  Lunedì 29 ...
Tutti i giorni, tutto il giorno:                        laboratori e mostre25 ottobre - 4 novembre                        ...
25 ottobre - 4 novembre                          25 ottobre - 4 novembre                         25 ottobre - 4 novembre  ...
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Programma del Festival della Scienza 2012
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Programma del Festival della Scienza 2012

6,650

Published on

Consulta il programma dell'edizione 2012 del Festival della Scienza e pianifica la tua visita. Dal 25 ottobre al 4 novembre ti aspettano 11 giorni di mostre, laboratori, spettacoli, conferenze, incontri ed eventi speciali per toccare con mano la scienza in modo efficace e divertente.

0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
6,650
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
18
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "Programma del Festival della Scienza 2012"

  1. 1. Festival della ScienzaGenova, 25 ottobre _ 4 novembre 2012 www.festivalscienza.itImmaginazione Partner Sostenitore Partner fondatoreSotto l’Alto Patronatodel Presidentedella Repubblica Italiana
  2. 2. Festivalscienzalive.it Italiax10 Futuro Prossimo Il progetto OrientascienzaIl progetto multimediale interattivo Un format innovativo ideato Nuove prospettive per immaginare Fin dalla sua prima edizione,realizzato da Telecom Italia da Telecom Italia per far emergere il proprio domani il Festival della Scienza ha propostocon il Festival della Scienza i talenti italiani, promuovendo ed un approccio basato sulla didattica esaltando, attraverso le più moderne Un progetto dedicato ai giovani informale, offrendosi come strumentoFestivalscienzalive.it è la piattaforma tecnologie, gli esempi virtuosi e all’indagine sui nuovi scenari di supporto alla didattica tradizionale,multimediale e multicanale che, del Paese reale, offrendo un’arena professionali che si profilano integrando e sostenendo il lavoro dellanelle ultime due edizioni, ha permesso virtuale all’interno della quale poter all’orizzonte al termine degli studi, scuola. Oggi, di fronte alla crescentedi raddoppiare il numero di visitatori presentare progetti e proposte alle opportunità nascoste nei tempi complessità della nostra società,del Festival. Con 250.000 utenti unici concrete. L’iniziativa si avvale delle di crisi e alla scoperta dei percorsi il mondo della scuola riconosce comenel 2011 si è configurata come una preziose collaborazioni che Telecom formativi a cui possono rivolgersi. sempre più urgente la necessità didelle iniziative di maggior successo Italia stringe con le più prestigiose Attraverso un ciclo di dialoghi tra offrire alle nuove generazioni strumentinell’ambito delle iniziative istituzionali istituzioni italiane di cui è partner. testimoni del mondo dell’istruzione, e opportunità di orientamentodi Telecom Italia a favore della digital del lavoro e delle professioni, formativo e professionale, soprattuttoinclusion e ha permesso al Festival di L’appuntamento genovese di in cui ognuno racconterà la nascita nell’ambito delle discipline scientifiche.ottenere il Best Website Award come Italiax10 è così strutturato: 10 makers e il percorso di formazione della In quest’ottica, il programma“kermesse che ha meglio investito mezzi in ambito scientifico-tecnologico, propria professionalità, ci si propone di quest’anno del Festival della Scienzaed energie nel sito web”. selezionati per aver tradotto le loro di offrire agli studenti un confronto è stato arricchito da numerosi eventi ricerche in concrete idee di business, con le realtà economiche più a valenza orientativa, indirizzatiIl progetto viene riproposto per il terzo hanno a disposizione 7 minuti innovative del Paese, ma guardando in particolare agli studenti dell’ultimoanno mantenendo inalterato il format per l’esposizione del proprio lavoro anche alle grandi tradizioni anno di scuola media inferiore e dellagrafico, ma arricchito di nuovi contenuti e 3 minuti per rispondere professionali del passato da riscoprire, scuola media superiore.e strumenti che semplificano la a due domande, una proveniente allo scopo di aiutarli ad indirizzarenavigazione e la selezione dei contenuti, dal pubblico live e l’altra dal pubblico le loro scelte formative. Il progetto Orientascienza,oltre ad agevolare l’interazione con della rete. L’evento è moderato che ha sostenuto la realizzazionei social network che vanno a rafforzare da Serena Danna, giovane firma Un progetto di respiro nazionale, di 21 eventi, di cui 8 mostre interattivela relazione e il coinvolgimento del Corriere della Sera, ed è trasmesso ispirato ai concetti della forza della e 13 laboratori con ampia coperturacon il pubblico gratuitamente in streaming live e on divulgazione e della condivisione, tematica, è stato realizzato demand su italiax10.telecomitalia.com dell’innovazione e dello sviluppo, con il supporto della Regione Liguria, completamente dedicato ai ragazzi, grazie ai fondi messi a disposizione selezionati fra gli studenti degli dal Fondo Sociale Europeo ultimi anni delle classi superioriIl Festival della Scienza ha ricevuto il patrociniodella Rappresentanza in Italia della Commissione europea,del Parlamento europeo e del Ministero dello Sviluppo Economico
  3. 3. > 25 ottobre _4 novembre 2012 Festival della Scienza ImmaginazioneEuropa al Festival Immaginazione come stimolo, differenza, personalità, libertà, coraggio di intraprendere nuove sfide. Il Festival della ScienzaIn occasione della sua decima edizione,il Festival della Scienza ha voluto porre festeggia la sua decima edizione e un’idea coraggiosa el’accento sulla relazione tra Europa innovativa: rendere la scienza accessibile a tutti e trasformarlae scienza. Un rapporto straordinario, in un grande gioco. Guardando al futuro, la dedicache il Commissario europeo per la va all’Immaginazione, facendo proprie le parole di Albertricerca, l’innovazione e la scienza, Einstein: “L’immaginazione è più importante della conoscenza.Máire Geoghegan-Quinn ha descrittocosì: «L’Europa è al cuore della scienza La conoscenza è limitata, mentre l’immaginazione abbraccia ile la scienza è al cuore dell’Europa». mondo, stimolando il progresso e facendo nascere l’evoluzione”.È questa l’ispirazione di Piazza Europa, Attraverso il ritorno di grandi personaggi della scienzauno spazio realizzato nella cornice internazionale, così come di laboratori e mostre di continuodella Sala delle Grida della BorsaNuova; una piazza viva e popolata e sicuro successo, vogliamo ripercorrere le tappe principalidalle testimonianze che provengono del cammino che negli anni abbiamo condiviso con il pubblico,dal mondo della fisica, della biologia in particolare quello dei giovani. Il Festival della Scienzae della tecnologia. È la scienza è particolarmente onorato di celebrare l’Europa, nell’annoche rende migliore la nostra vita,che intende rispondere alle nuove del conferimento del Premio Nobel per la Pace. La ricercasfide, cogliendone le opportunità. e la scienza sono da sempre strumento di progresso e di crescitaPer il visitatore, è inoltre l’occasione culturale tra i popoli, al servizio della pace e del progressoper realizzare come l’Europa sia insieme civile. Per questo crediamo che il Premio Nobel per la Paceun luogo fisico e virtuale, nell’ambitodel quale la ricerca scientifica produce all’Unione Europea sia insieme il più alto riconoscimentol’innovazione che ci permetterà del suo ruolo e uno straordinario segno di fiducia nel futuro.di affrontare il futuro. Un futuro verso il quale, come sempre, il Festival si proietta proponendo nuovi stimoli e nuove esperienze: lo fa attraversoIl progetto Piazza Europa è realizzato chi coltiva la passione e la curiosità verso ciò che ancoragrazie al supporto della Regione Liguriae della sua iniziativa Poli di Ricerca non si conosce. Dagli scienziati più affermati ai ricercatori,e di Innovazione, finanziata a valere dalle istituzioni ai partner, dagli animatori alle migliaiasui fondi FESR, che ha dato avvio di studenti e di giovani che ogni anno rendono il Festivalal processo di Smart Specialisation un momento davvero unico e vivo, tutti ci aiutanofinalizzato all’individuazione di ambitie settori prioritari per lo sviluppo a guardare avanti con sempre più impegno e coraggio.economico del territorio e per la Grazie a tutti, davvero, e buon Festival.crescita compatibile delle imprese liguri Il programma del Festival della Scienza 2012 è diviso in cinque sezioni principali. Le serie del Festival propongono percorsi ragionati, che si sviluppano attorno a un grande tema di interesse, con eventi che sono poi descritti in dettaglio nelle altre sezioni; Laboratori e mostre ospita le iniziative interattive a cui il pubblico può partecipare con orario esteso nella giornata; Spettacoli e eventi ricorda gli incontri in cui scienza, edutainment, teatro e divertimento diventano occasione. Conferenze e appuntamenti scandisce il fitto programma di conferenze del Festival della Scienza, presentando gli eventi previsti giorno per giorno e ora per ora, con un richiamo alla programmazione giornaliera degli spettacoli e degli eventi in apertura di ogni data. Infine, nella sezione Eventi ospite, trovate una sintesi degli eventi collaterali che accogliamo ad arricchire il nostro palinsesto. 1
  4. 4. Titoli di accesso Festival on-line Sconti, offerte speciali e convenzioni Bar e ristoranti convenzionatiGiornaliero www.festivalscienza.it Formula famiglia Per tutta la durata del Festival i ristorantivalido fino alle ore 24 del giorno di emissione www.mobile.festivalscienza.it Un biglietto giornaliero omaggio e bar qui segnalati accoglieranno i visitatoriintero 12 euro, ridotto 10 euro, www.facebook.com/festivaldellascienza per ragazzi fino ai 18 anni, se accompagnati effettuando sconti ai possessori di titoliscuole e ragazzi (fino a 18 anni) 8 euro www.youtube.com/user/FestivalScienza da un gruppo di almeno 3 persone paganti d’accesso del Festival della Scienza 2012 twitter.com/FDellaScienzaAbbonamento Sconto prenotazioni Antica Cantina I Tre Merlivalido per tutta la durata del Festival App Festival della Scienza 2012 Le prenotazioni successive alla settima vico dietro il Coro della Maddalena 26rintero 20 euro, ridotto 17 euro, scaricabile da iTunes e Google Play effettuate presso le biglietterie, se per la stessa telefono 010 2474095scuole e ragazzi (fino a 18 anni) 11 euro, giornata, sono gratuite chiuso domenica tutto il giornoabbonamento Premium con prenotazioni e sabato a pranzogratuite e illimitate 30 euro Biglietteria/Infopoint Pacchetto turistico integrato per le scuole Caffè Grimaldi Vuoi portare la tua classe a Genova per il piazza della Meridiana 7rRidotto: gruppi di più di 10 persone, All’Infopoint sono disponibili i servizi Festival e andare in visita all’Acquario o visitare telefono 010 8440960studenti con tessera universitaria, over 65 anni, di informazioni, supporto all’organizzazione la città? Visita il sito di Incoming Liguria (www. chiuso la seradisabili. Per i gruppi un biglietto intero in della visita e di acquisto di prenotazioni incomingliguria.it) nella sezione Turismoomaggio ogni 20 persone. Ingresso gratuito Scolastico. Per info e prenotazioni tel. 010 Caffè degli Specchiper bambini fino ai 5 anni e insegnanti Infopoint - piazza De Ferrari 2345666, info@incomingliguria.it salita Pollaioli 43rche accompagnano le classi. Ridotto scuole Palazzo della Regione Liguria telefono 010 2468193per i genitori che accompagnano le classi piano terra, piazza De Ferrari 2r Convenzioni chiuso domenica il 15 ottobre ore 14:30-18:00, Biglietto giornaliero ridotto per il titolare Di SopraI titoli di accesso permettono l’ingresso a tutti dal 16 al 24 ottobre ore 9:30–13:00 e di Carta Più Feltrinelli e un accompagnatore. Palazzo Ducale piano ammezzatogli eventi (a esclusione di quelli segnalati 14:30-18:00, dal 25 ottobre al 4 novembre Titoli d’accesso a prezzo ridotto per piazza Matteotti 5sul programma come “fuori abbonamento”) lunedì–venerdì ore 8:30-18:00 i possessori di tessera Coop, tessera SINT, Telefono 010 5959648fino a esaurimento posti, per l’intero arco sabato e festivi ore 9:30-19:00. biglietto intero dei Musei di Genova o Carddella loro validità Aperto fino alle ore 21:00 Musei 24h/48h, abbonamento annuale AMT HofBrauhouse nei giorni con conferenze serali. e FGC (Ferrovia Genova - Casella), Palazzo della BorsaL’acquisto sul sito www.festivalscienza.it dà Si accettano bancomat e carte di credito biglietto dell’Acquario di Genova e delle cia Boccardo 5rdiritto ai titoli d’accesso ridotti (costo aggiuntivo Strutture Costa Edutainment, tessera Green telefono 010 542988del 10% per diritti di prevendita) che devono Per i visitatori individuali, è possibile Card, clienti di alberghi e ostelli convenzionati. chiuso domenicaessere obbligatoriamente ritirati presso acquistare i titoli di accesso anche nelle filiali Titoli d’accesso ridotti e prenotazioni gratuite I Tre Merli Porto Anticouna biglietteria del Festival (sportello dedicato). del Gruppo Carige sul territorio nazionale. e illimitate per il titolare della carta IKEA Family Porto Antico, Palazzina MilloScuole e gruppi possono acquistare on-line Per le scuole, è possibile effettuare e la sua famiglia. Le convenzioni sono fruibili Telefono 010 2464416solo biglietti giornalieri il pagamento dei titoli di accesso acquistati solo acquistando i biglietti del Festival presso tramite call center anche nelle filiali l’Infopoint di Piazza de Ferrari 2r La casa dei CapitaniAttenzione: verranno effettuati controlli del Gruppo Carige sul territorio nazionale piazzalele Rusca 1dei titoli d’accesso da parte del personale Sconto visitatori Festival telefono 010 3727185Festival agli ingressi degli eventi e a campione Per sapere dove si trova la filiale più vicina, I possessori di biglietto Festival avranno uno chiuso lunedianche all’interno degli eventi stessi. visita il sito www.gruppocarige.it sconto di 3 euro presso le seguenti strutture: La Forchetta CuriosaIn occasione di controlli, coloro che acquistano - Acquario di Genova piazza Negri 5rbiglietti utilizzando gli sconti e le convenzioni - Galata Museo del Mare + Sommergibile telefono 010 2511289previsti dovranno essere in grado di esibire Spettacoli fuori abbonamento - la Città dei Bambini e dei Ragazzi chiuso il lunedì serarelativo giustificativo (es. tessera Coop, e di 1 euro presso le seguenti strutture:tessera annuale Amt, ecc). Alcuni eventi nel programma sono indicati - Bigo Mcafé Reale come fuori abbonamento: i possessori - Biosfera Palazzo Reale, via Balbi 8 di titoli d’accesso del Festival della Scienza Gli sconti e le costruzioni non sono cumulabili telefono 010 8608200Prenotazioni hanno diritto a una riduzione sul costo chiuso domenica pomeriggio del biglietto. Di seguito i prezzi dei biglietti Sconto scolaresche Mcafé RossoVisitatori individuali e le modalità di prenotazione Le scolaresche in possesso di biglietto Festival Palazzo Rosso, via Garibaldi 18Prenotazione consigliata e non obbligatoria, avranno diritto allo sconto di 1 euro presso telefono 010 8697047salvo dove diversamente indicato. Prenotazione Associazione Y.E.S.S. le seguenti strutture Costa Edutainment:evento singolo 1 euro. Le prenotazioni possono c/o Scuola Marcelline, via Zara 120r - Acquario di Genova Mentelocaleessere effettuate on-line o all’Infopoint Informazioni e prenotazioni: 010 3620360, - Galata Museo del Mare Palazzo Ducale, piazza Matteotti 5e alle biglietterie del Festival 348 5521411, info@yesschool.it - la Città dei Bambini e dei Ragazzi telefono 010 5959648 Prezzo biglietti: 5 euro - Bigo Ostricheria InDarsena OysterBarScuole e gruppi - Biosfera calata Dinegro 4 (accanto al Museo Galata)Prenotazioni telefoniche 010 8976409 Castello D’Albertis telefono 347 7139020dal 25 settembre al 24 ottobre corso Dogali 18 Sconto Musei chiuso martedidal lunedì al venerdì ore 8:30-17:30, Informazioni e prenotazioni: Tutti i Musei che ospitano eventi del Festivaldal 25 ottobre al 4 novembre tutti i giorni telefono 010 694240, 340 0975765, della Scienza garantiscono ai visitatori Ristorante L’Atelierore 8:30-18:30. La prenotazione è promozione@teatrocargo.it l’ingresso con tariffe scontate via di Porta Soprana 55robbligatoria e gratuita (fino a un massimo La biglietteria del Castello è aperta dalle 15.00. telefono 010 583534di 3 prenotazioni al giorno). Prezzo biglietti: 8 euro (spettacolo + biglietto chiuso la domenica di ingresso al Castello) La libreria del Festival Ristorante La MeridianaNote Importanti salita di San Francesco 2La prenotazione scade 10 minuti prima Conservatorio Niccolò Paganini Per tutta la durata del Festival telefono 010 8440960dell’orario di inizio dell’evento. Non si garantisce Informazioni, prenotazioni e acquisto: (dal lunedì al giovedì dalle 10:00 alle 20:00, chiuso la domenica e il lunedìl’ingresso ai visitatori che si presentano Giovine Orchestra Genovese, venerdì, sabato e festivi dalle 10:00 alle 22:00),dopo tale termine. L’accesso alle conferenze Galleria Mazzini 1/1a, telefono 010 8698216 i libri dei nostri ospiti e una selezione Sopranisavviene fino a esaurimento posti con ingresso lunedì–venerdì: 10.00-16.00. dei maggiori titoli di divulgazione scientifica piazza Valoria 1rdedicato ai visitatori con prenotazione. Prezzo biglietti: 2 euro laboratorio, trovano posto nel bookshop-container telefono 010 2473030Le prenotazioni acquistate on line possono essere 2 euro concerto. Per il laboratorio è necessaria di piazza De Ferrari. La libreria del Festival Tiflispresentate direttamente nella sede degli eventi. la prenotazione, per il concerto sarà possibile è curata e realizzata da L’albero delle Lettere vico del Fico 35rSe un evento prenotato viene annullato, acquistare i biglietti anche al Conservatorio, e Librerie TreElle. telefono 010 256479si può chiedere la prenotazione sostitutiva la sera dello spettacolo a partire dalle ore 18.00di un altro evento presso l’infopoint oppure Trattoria della Raibettail rimborso della prenotazione esclusivamente Museattivo delle Forme Inconsapevoli Liberatoria vico Caprettari 10/12via email a info@festivalscienza.it, fornendo Ex ospedale psichiatrico di Genova Quarto, telefono 010 2468877i dati completi della propria pratica. via Giovanni Maggio 6. Gli spettatori presenti agli eventi, in quanto chiuso lunediI titolo d’accesso non sono rimborsabili. Informazioni e prenotazioni: ALFaPP, facenti parte del pubblico, acconsentono Trattoria San Carlo telefono 010 540740 tutti i giorni e autorizzano qualsiasi uso presente e futuro Via David Chiossone 41r ore 15.00-19.00. L’ingresso è a offerta libera delle eventuali riprese audio e video, nonché telefono 010 2534294Infoline delle fotografie che potrebbero essere effettuate. chiuso domenica Teatro della Tosse In particolare ricordiamo a tutti coloro chedal 25 settembre al 24 ottobre Informazioni, prenotazioni e acquisto: acquistano biglietti per bambini e ragazzi chelunedì-venerdì ore 8:30-17:00 Teatro della Tosse, piazza Renato Negri 4, con l’acquisto di un qualsiasi tipo di titolo didal 25 ottobre al 4 novembre telefono 010 2470793, www.teatrodellatosse.it accesso al Festival della Scienza acconsentonotutti i giorni ore 8:30-18:30 martedì-venerdi ore 9.30-13.00, 15.00-19.00, e autorizzano qualsiasi uso presente e futuro, sabato ore 15.00-19.00, domenica ore anche attraverso internet, delle eventualipubblico generico 15.00-18.00 (solo se giorno di spettacolo). riprese audio e video, nonché delle fotografietelefono 010 8976409 Prenotazioni telefoniche martedì-sabato che potrebbero essere effettuate ai bambiniinfo@festivalscienza.it ore 15.00-19.00. Prezzo dei biglietti: e ai ragazzi, in quanto facenti parte spettacolo Luna Park della scienza intero 8 euro, dei partecipanti agli eventiscuole e gruppi ridotto bambini 6 euro, con biglietto Festivaltelefono 010 8976409 5 euro; performance Can’t computerize itscuole@festivalscienza.it intero 8 euro, con biglietto Festival 5 euro2
  5. 5. IndiceGli Amici del Festival della ScienzaGli Amici del Festival sono persone accomunateda passione e curiosità nei confronti dellaScienza, che vedono nella manifestazionegenovese un’occasione unica per approfondiregli argomenti di loro interesse e confrontarsi Raccolti per voi: 4con i grandi esponenti mondiali della ricerca. le serie del FestivalLa quota di iscrizione annuale perpersone singole è di 40 euro (ridotti a 25 europer studenti universitari): con essa i soci Tutti i giorni, tutto il giorno: 8dispongono di numerose agevolazioni durante laboratori e mostretutto l’anno quali inviti per occasioni speciali,cene o chiacchierate con scienziati di famainternazionale, partecipazione a conferenze Il Festival in scena: 26e workshop, oltre a un Abbonamento Premium spettacoli ed eventivalido per l’intero periodo del Festival che dàanche la possibilità di prenotare gratuitamentee da casa gli eventi in programma. Anche Cosa succede oggi? 34le Scuole possono iscriversi, gratuitamente, Conferenze e appuntamentiqualificando così la loro attenzione verso 25 ottobre, giovedì 34l’innovazione in campo scientifico 26 ottobre, venerdì 35e rimanendo sempre informate sulle attivitàa loro riservate. Gli Amici sostengono il Festival 27 ottobre, sabato 38anche organizzando l’accoglienza di scienziati 28 ottobre, domenica 40e relatori nelle case private, rinnovando cosìl’antica tradizione dei Rolli genovesi, quando 29 ottobre, lunedì 43le famiglie nobili ospitavano nelle proprie 30 ottobre, martedì 45dimore le personalità di passaggio nella città. 31 ottobre, mercoledì 48Per ulteriori informazioni www.festivalscienza.it/site/home/amici.html 1 novembre, giovedì 50 2 novembre, venerdì 52 3 novembre, sabato 55Gli animatori 4 novembre, domenica 58Una visita al Festival della Scienzaè un’occasione di conoscenza: a partiredalla prima edizione studenti universitari, Eventi ospite 60laureati, dottorandi e giovani ricercatorisi sono impegnati affinché quest’occasione I luoghi del Festival 62non fosse persa da nessuno.Anche quest’anno 700 animatori arrivano I relatori del Festival 64al Festival dopo aver affrontato un percorsodi selezione e di formazione teorico epratico, seguiti da docenti che provengonodal mondo della scienza, della comunicazionee del teatro, che offrono loro gli strumentidella divulgazione scientifica e dell’espressività.Per il Festival, questi ragazzi costituiscono unpatrimonio e una risorsa in termini di esperienza, Legendacompetenza, affidabilità e professionalità:esperti divulgatori scientifici capaci di Mostre ed exhibitrispondere alle esigenze del pubblico, progettareattività coinvolgenti, affermarsi come elementodi frontiera fra i risultati della scienza e la Laboratoricuriosità del visitatore. Veri protagonisti, assiemeal pubblico, della manifestazione, gli animatori Conferenzesono il punto esclamativo capace di renderela visita al Festival un’esperienza unica. Spettacoli Eventi speciali Età consigliataIl Festival accessibile In streaming su festivalscienzalive.itPer informazioni sull’accessibilitàdi percorsi e strutture alle persone disabili:Terre di Mare, Sportello informativodella Provincia di Genova, Palazzo Ducale,piazza Matteotti 72r, telefono 010 542098,339 1309249, info@terredimare.it,www.terredimare.it 3
  6. 6. Raccolti per voi: le serie del Festival1 | Invito al Festival della Scienza 2 | 500 anni di insegnamento 3 | Archeoastronomia 4 | Enel 5.0 medico a Genova Alla ricerca dell’immaginario celesteSono passati 10 anni dal primo nelle pietre del passato Una mostra e una conferenzaevento inaugurale del Festival La storia della Medicina genovese in occasione dei primi 50 anni di Enel.della Scienza... e anche quest’anno inizia 500 anni fa, quando Papa Sisto Ciclo di sei conferenze, distribuito su tre Al Porto Antico, un villaggio tecnologicosi inizia! Tutti invitati al primo giorno IV riconobbe ufficialmente al Collegio incontri, dedicato all’archeoastronomia. accoglie i visitatori e fa vivere loro indi Festival con due eventi, gratuiti dei Medici il privilegio di conferire Vi raccontiamo i segreti di Stonehenge, prima persona una storia che anticipae offerti alla cittadinanza, entrambi diplomi in Medicina. L’Università degli Abu Simbel e Chichen Itza, ma anche il futuro: il viaggio spettacolarededicati alle neuroscienze. Studi di Genova ha voluto celebrare quelli italiani. Nella più bella villa dell’elettricità e del suo ruoloDopo i saluti delle autorità, si entra questo anniversario con una imperiale dell’antichità romana, nell’evoluzione sociale, culturalenel vivo con Giacomo Rizzolatti: manifestazione lunga un anno, per Villa Adriana di Tivoli, si ripete infatti ed economica dell’Italia e del mondo,perchè ci comportiamo così come raccontare la storia di un cammino la magia dei solstizi. La manifestazione, e un’anteprima del nostro domani.ci comportiamo? E si continua di formazione, ricerca e progresso introdotta da un excursus sulla storia Queste le tante rivoluzionicon Catherine Vidal che ci svela dedicato alla salute dell’Uomo. della geometria, si conclude con dell’elettricità: dagli elettrodomesticila relazione tra sesso e cervello. Il Festival della Scienza 2012 conclude una rassegna sull’archeoastronomia che hanno dato più tempo alle donne,Tutti pronti? Si parte! i festeggiamenti offrendo al pubblico italiana, trattando infine della ricerca all’informazione attraverso i mass un percorso attraverso le tappe storiche dell’armonia celeste nell’antica civiltà media, fino alla rete contemporanea,Il ciclo comprende le conferenze della tradizione medica genovese. dei Maya, attenti al moto degli astri motore della futura smart life.Conferenza inaugurale (n. 211),Guardiamoci allo specchio (n. 212), per far propri i ritmi della natura La serie comprende la conferenza e vivere in sintonia con essa. La serie comprende la conferenzaIl cervello ha un sesso? (n. 213) Ospedale e territorio. Culture e politiche The Senseable city (n. 263) della salute nel Mediterraneo (n. 218) Il ciclo comprende le conferenze Spazio e la mostra Enel 5.0 (n. 61)Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio e la mostra Stregoni aristotelici e scienziatiingresso libero della geometria e spazio dell’uomo (n. 282), indigeni (n. 151) La scienza delle stelle e delle pietre (n. 285), Sedi varie Villa Adriana: architettura celeste e segreti Sedi varie del sosltizio (n. 318), Ricostruzione in 3D dei fenomeni astronomici di Roccabruna (Villa Adriana) (n. 321), Archeoastronomia italiana (n. 348), I cieli perduti dei Maya (n. 351) Acquario di Genova, Auditorium ingresso gratuito4
  7. 7. 5 | English Speaking Festival 6 | FestivalDieci 7 | Immaginare il futuro con l’energia 8 | La Scienza del BenessereDo you speak science? A dieci anni dal suo esordio il Festival Progetti visionari e innovativi. In vista di un’occasione importante,La protagonista di questa edizione della Scienza si concede un momento Nuove tecnologie al servizio delle o solo per prenderci cura di noi,è l’Europa: il Festival non è mai stato per riflettere assieme ai grandi città intelligenti. La mostra Homines pensiamo ad un bell’abito, adcosì internazionale. Vi offriamo perciò scienziati che hanno contribuito al suo energetici – L’energia che ci serve, un appuntamento dal parrucchiereun’intera sezione di laboratori, mostre successo. In questi anni il Festival ha ospitata negli spazi della Loggia degli o a trucchi e profumi raffinati. Il grandeed eventi provenienti dai Paesi Europei fatto incontrare al pubblico le migliori Abati a Palazzo Ducale e un ciclo di mercato dell’estetica ha una solidae fruibili anche in lingua inglese, menti in circolazione. Dall’astrofisica conferenze accompagnano il visitatore base scientifica: prodotti più efficaci,per avvicinarvi alla scienza superando alla biologia, sono passati da Genova alla scoperta del rapporto fra energia più brillanti, più intensi, più resistenti.le barriere linguistiche. Sono incluse giovani ricercatori promettenti e premi e bellezza, senza dimenticare Essenze, gel per capelli, rossettialcune conferenze fruibili solo Nobel. Tra loro i dieci di FestivalDieci: la necessità di sottolineare le grandi brillanti e eyeliner waterproof altroin lingua inglese. Giacomo Rizzolatti, Catherine Vidal, questioni connesse all’energia, non sono che un tripudio di molecole John Barrow, Edoardo Boncinelli, in un dialogo aperto tra estetica e formulazioni per renderci più belli.La serie comprende le conferenze Luigi Luca Cavalli-Sforza, e tecnologia.Dall’immaginazione alla conoscenza (n. 219), La serie comprende l’evento specialel’evento speciale Italian Stove Camp 2012 Umberto Guidoni, Ian Stewart, La serie comprende le conferenze Senti che profumo! (n. 198) e i laboratori(n. 177), Never refuse to reuse (n. 381), Living Piergiorgio Odifreddi, Martin Rees Scent of Science (n. 144), Il trick del truc’ (n. 89), Homines energetici (n. 210), Quale futurolike Pharaoh (n. 367), Luck behind science (n. 336), e Ian Tattersall. per l’energia? Immaginiamolo (n. 235) La scienza vi fa belli (n. 116), Metti la cera...la mostra Fisica... over the rainbow (n. 68), e la mostra Homines energetici (n. 73) togli la cera (n. 124)lo spettacolo The big drip (n. 202) e i laboratori Il ciclo comprende le conferenzeACARISS - Teaching Science through games Viaggio al centro della vita (n. 354), La scoperta Piazza delle Feste Sedi varie(n. 24), Boggling the Brain (n. 39), CSI: Children del bosone di Higgs (n. 331), L’uomo nello spazio:Science Investigation! (n. 56), How to build perché il viaggio continua (n. 375), Guardiamocia computer brain (n. 74) allo specchio (n. 212), Come si formano le strisce delle zebre? (n. 338), L’immaginazioneSedi varie ci rende umani (n. 390), Da qui all’infinito (n. 378), Universi (n. 237), Ancora una volta ero io il curioso (n. 254), Il cervello ha un sesso? (n. 213) Sedi varie9 | La Scienza in viaggio 10 | MateFitness 11 | Piazza EuropaBasta mettere un dito nell’acquaper essere in contatto con tutto il mondo Nell’anno in cui ha ricevuto La decima edizione del Festival La serie comprende le conferenze da Google un contributo di 100 mila della Scienza è dedicata all’Europa. Cambiamenti climatici, gestione e controllo500 anni fa moriva un grande dollari per sviluppare le proprie Abbiamo perciò riunito, in un contesto dell’ambiente (n. 355), La sicurezza con l’indeterminatezza (n. 316), Scienza della vitaviaggiatore, Amerigo Vespucci, il primo attività, MateFitness, il progetto per la variegato e multistile, attori molto e nostro benessere: la sfida più dura! (n. 244),a intuire che l’America fosse un nuovo divulgazione creativa della matematica diversi, provenienti dal mondo scientifico Colore in evoluzione: i luoghi dell’infanzia (n. 227),continente. Studiò le rotte e le distanze, del Consiglio Nazionale delle Ricerche, e tecnologico del panorama europeo. Tecnobionet (n. 308), Non solo scienziati:misurandosi con le dimensioni con cui presenta al Festival della Scienza Piazza Europa ospita scienze di base, il lavoro dietro le quinte della ricerca (n. 269),l’uomo, per più di 2500 anni, ha cercato un programma extra large di eventi tecnologie per la salute, sviluppi Il futuro della ricerca in Europa (n. 217), La scienzadi misurare la Terra. Oggi il nostro modo di matematica dedicati alle scuole innovativi dell’Information Technology: per un mare più sicuro (n. 226), Le sfide delle energie pulite in Europa e in Africa (n. 225),di viaggiare si è trasformato: usiamo e ai visitatori di tutte le età. temi della ricerca scientifica sostenuti Never refuse to reuse (n. 381), Living likemezzi più veloci e abbiamo abitudini Alla sempre più tecnologica palestra dall’Unione Europea nei modi e con Pharaoh (n. 367), Luck behind science (n. 336),diverse. La scienza ci ha dato mappe di Palazzo Ducale, quest’anno si affianca gli strumenti più diversi, approfonditi Cambiamenti climatici (n. 222), Dal cyber spazioe distanze conosciute e spostamenti la sua versione XL. Inoltre, per divertirsi e presentati sotto forma di molteplici al mare: i pirati nella “rete” (n. 290), le mostrein sicurezza. Dal passaporto elettronico (e allenarsi) con la matematica, esperienze. Dagli exhibit, alle esperienze Musei virtuali in Europa: V-Must.net (n. 129),al radar Melissa e al GPS, la tecnologia conferenze a più voci e eventi speciali multimediali e agli incontri, fornendo ISTIMES: la nuova sicurezza (n. 102), Dall’ideaci accompagna e ci protegge. Molti sempre originali! spunti e suggerimenti per immaginare all’invenzione (n. 57), Europa a gravità zero (n. 64), Lo schiaffone di Higgs (n. 120), Attività del JRCmodi per non perdere più la bussola. come sarà il futuro. Un modo diverso su scala globale (n. 35), MiniALEXploratorium La serie comprende la conferenza e coinvolgente per affermare Matematici al bar (n. 261), G al cubo: (n. 127), Piazza Europa - la mostra (n. 138),La serie comprende la conferenza l’approccio collaborativo alla scienza Stella e le staminali (n. 150), Il corpo fattoL’Unione Europea ed i diritti dei viaggiatori (n. 245) Grande Gioco Geometrico (n. 359),e i laboratori Viaggiatori scientifici (n. 157), Darwin e Turing: quando la scienza rovescia e alla ricerca che l’Europa ci propone. a fette: immaginati dentro (n. 82), Un “allarme il senso comune (n. 272) e i laboratori Con la partecipazione straordinaria antitsunami” per le crisi future (n. 154),Non siamo turisti per caso (n. 132) Immagina una migliore qualità di vita (n. 92), La palestra della matematica XL (n. 113), dell’Egitto, in occasione dell’Anno L’energia sostenibile fa scintille! (n. 108),Piazza delle Feste La palestra della matematica - speciale scuole della Collaborazione Europa-Egitto E=A2 (energia=ambiente al quadrato) (n. 60), medie (n. 112), La palestra della matematica per la Scienza e l’Innovazione Automazione, supervisione, sicurezza (n. 38), - Allena la mente! (n. 111) Dalla pirateria per mare alla cyber-piracy (n. 58), MultiScaleHuman (n. 128), I moderni esploratori Sedi varie del mare (n. 118) e i laboratori Alla Scoperta dell’udito (n. 29), I PROMISE (a better world) (n. 76), Riciclolio (n. 143), Vivere lo tsunami con un’immersione 3D (n. 207) Palazzo della Borsa 5
  8. 8. 12 | Sapori di Scienza 13 | Scienziati nelle scuole 14 | SHARE: ricerca scientifica in alta quotaLa metà della popolazione della Terra, La serie comprende le conferenze Gli ospiti più importanti del Festivalche nel 2011 ha raggiunto i 7 miliardi Cooking Hackers (n. 284), CHANCE (n. 372), della Scienza tornano... a scuola. Una mostra e un ciclo di incontridi abitanti, vive esclusivamente in città. Chi sta uccidendo la cucina italiana? (n. 319), Oltre a prendere parte agli eventi per raccontarvi la scienza ad alta quota. Spezie: a spasso con la chimica tra gusto,La produzione del cibo è un’attività piacere e salute (n. 255), Il sesto senso (n. 243), pubblici, pensati per il pubblico generale, Gli ambienti montani, che ospitanosempre più industrializzata, che richiede Nutrigenomiche? (n. 241), Birrai per un giorno i relatori, in una serie di incontri più risorse fondamentali per il Pianeta,grandi quantità di energia, acqua e (n. 342), Scienziati in pizzeria (n. 253), informali, offrono ai ragazzi la non sono completamente al riparorisorse. Sapori di Scienza mette a fuoco Come gestiremo l’acqua nel 2050? (n. 265), possibilità concreta di interagire con dalla minaccia degli inquinantii temi dell’alimentazione “sociale”: Gelatine di frutta: la fisica è già nel nome (n. 323), loro. Studiosi, ricercatori e scienziati di origine antropica. Il monitoraggioincontri, laboratori e mostre che hanno Economia a colori (n. 248), Dal conte Rumford pronti a condividere le proprie dei dati ambientali in queste aree, alla gastronomia molecolare (n. 379), Un viaggiocome protagonisti i metodi di cottura, esperienze professionali e personali tanto delicate quanto preziose, nello spazio e nel tempo, tra Italia e Colombiala chimica, la fisica, la biologia e persino (n. 333), lo spettacolo Focaccia blues (n. 169), e impegnarsi con entusiasmo ci consente non solo di proteggerle,la matematica legata alla produzione, gli eventi speciali Chef e scienziato: un dialogo nel raccogliere i punti di vista ma anche di dedurre informazionial consumo e alle caratteristiche degli con assaggio (n. 164), La dolce scienza (n. 179), dei ragazzi su tematiche scientifiche estremamente importanti sullealimenti. La scienza che ogni giorno La focaccia è rock (n. 180), la mostra A tavola! di particolare interesse e attualità. conseguenze che l’inquinamento ha,fa da contorno al nostro piatto. (n. 20) e i laboratori Aromi dell’altro mondo: a ogni quota, sull’ambiente e sulla caffé (n. 32), Che scienziati del cavolo! (n. 45), Sedi varie salute di chi lo abita. Acqua in bocca! (n. 25), Fa caldo! (n. 65), Il laboratorio di AuGusto (n. 87), Sua maestà La serie comprende le conferenze il cioccolato (n. 152), Ah! Che bocca grande La salute dei polmoni (n. 221), Come parla che hai! (n. 26), Cooking material (n. 55) il cuore (n. 289), Fotografando Breathing Himalaya (n. 364), SHARE - La risorsa acqua Sedi varie sulle Alpi e in Karakorum e Himalaya (n. 361), SHARE - Geonetwork (n. 313), SHARE - Scienza in alta quota (n. 209), SHARE - Dai draghi ai satelliti (n. 334), l’evento speciale Valutare la funzionalità respiratoria (n. 205) e la mostra Breathing Himalaya (n. 40) Sedi varie15 | Sport e Scienza 16 | Sulle spalle dei giganti 17 | Telecom Italia TalksMuoversi! E, ogni volta che ci La serie comprende le conferenze Grandi scienziati del presente Un ciclo di incontri a curamuoviamo, mettere in moto i nostri Cimento, canoa e biofisica (n. 380), L’attività raccontano grandi studiosi del passato, di Telecom Italia dedicatomuscoli. Il cuore accelera il battito, fisica in età avanzata contro l’invalidità: per non dimenticare che la ricerca alle applicazioni più innovative la ricerca europea del progetto MYOAGE (n. 259),si consumano calorie, bruciamo Uno sport chiamato giardinaggio (n. 387) è un processo storico. Dall’informatica e alle nuove opportunità d’impresapiù ossigeno, inneschiamo nel nostro Sospesi sull’abisso (n. 370), gli eventi speciali all’astronomia, passando per la biologia, legate alla casa intelligente,corpo una serie di reazioni chimiche. Nonni sprint... e non solo: Aiki Shin Taiso (n. 186), il panorama, visto da sopra le spalle alla realtà aumentata, passandoPer vincere la resistenza di aria, acqua Nonni sprint... e non solo: Tai Chi (n. 188), dei giganti è molto vasto. Da Alan Turing, per la robotica e le App dedicatee terra, scendiamo a patti con la fisica. Nonni sprint... e non solo: Training Everywhere raccontato da George Dyson a Charles al cibo. Telecom Italia raccontaQuella del nostro corpo e dei materiali (n. 189), Nonni sprint... e non solo: zumba con Darwin, spiegato da James Moore l’evoluzione delle tecnologie inerenti la scienza (n. 190), Nonni sprint... e non solo:con cui lo vestiamo. Qualsiasi età e Henri Poincaré, introdotto da Claudio lo sviluppo della Future Internet ginnastica vertebrale (n. 187), Bike Trial Scienceabbiate, abbiamo lo sport che fa per Show (n. 159) e i laboratori Nonni sprint (n. 133), Bartocci; da Galileo Galilei e Giovanni curando in particolar modovoi, all’insegna del benessere. Il calcio (non) è una scienza esatta (n. 80), Keplero, raccontati da Jean-Pierre gli aspetti di interaction design.Perché se si parla di sport, si parla Arion (n. 31), Che palle questa scienza! (n. 44), Luminet a Giovanni Domenico Cassini,di scienza. La fisica in moto (n. 67) La Scienza introdotto da Giovanni Bignami. Il ciclo comprende le conferenze alle Olimpiadi (n. 115) Telecom Talks (n. 223, 297, 312, 346) Per finire con il genio di Leonardo, descritto da Fritjof Capra e con Palazzo Ducale, Sedi varie Euclide, di cui ci parla il “matematico Sala delle letture Scientifiche impertinente” Piergiorgio Odifreddi. Il ciclo comprende le conferenze Henri Poincaré (n. 352), Giovanni Domenico Cassini (n. 304), La cattedrale di Turing (n. 266), Abbasso Euclide (n. 383), Galileo e Keplero: il trionfo dell’immaginazione (n. 258), La sacra causa di Darwin (n. 366), L’anima di Leonardo: un genio alla ricerca del segreto della vita (n. 250) Sedi varie6
  9. 9. Futuro Prossimo. Nuove prospettiveper immaginare il proprio domaniDi fronte ai recenti scenari Lunedì 29 ottobre Martedì 30 ottobre Giovedì 1 novembreeconomici e sociali diventa semprepiù necessario un orientamento ore 09:00 ore 09:00 ore 21:00che aiuti i ragazzi a indirizzare le scelte Futuro Prossimo, perché? Coltivare una comunità: dalla La carta è sempre la carta?:negli studi e nell’ambito professionale. Inaugurazione del ciclo di lavori con i saluti monocultura alla diversificazione il difficile equilibrio tra il mondoL’obiettivo di Futuro Prossimo, istituzionali di partner e stakeholder agricola, sociale ed economica analogico e il mondo digitaleprogetto promosso e sostenuto dal Interviene Corrado Passera Aldo Cibic - Architetto e designer, Maurizio Milan - Digital Accademia,Ministero per lo Sviluppo Economico, Ministro dello Sviluppo Economico, Giovanni Leoni - Imprenditore agricolo Marta Fabbri - Responsabile editorialeè quello di creare un’opportunità di delle Infrastrutture e dei Trasporti dell’area scientifica Mondadori Education Palazzo Ducaleconfronto tra mondo dell’istruzione, Sala del Maggior Consiglio Palazzo Ducale Palazzo Ducalemondo economico e produttivo, Sala del Maggior Consiglio Sala del Minor Consiglioistituzioni pubbliche e private che sioccupano a diverso titolo del mondo ore 12:30del lavoro, facendo emergere tutte ore 11:30 Big Data tsunami: Venerdì 2 novembrele potenzialità di sviluppo, molte La ricerca pubblica e privata il ruolo dell’informazione in unadelle quali inespresse. in Italia: quali prospettive? società basata sulla conoscenza ore 9:30 Lorenzo Moretta - Direttore Scientifico Mario Rasetti - Professore di Fisica Teorica Il contrasto alla criminalità30 dialoghi, suddivisi nei sei giorni Ospedale Gaslini, Genova del Politecnico di Torino e Presidente dell’ISI organizzatadel programma, dedicati a 180 ragazzi Foundation, Agostino Ragosa - Chief Information Anna Canepa - Magistrato, Palazzo Ducaleselezionati fra gli studenti degli ultimi Sala delle Letture Scientifiche Office Poste Italiane Luigi Cornovaglia - Referente del presidioanni delle scuole superiori di tutta Palazzo Ducale Libera LiguriaItalia. 180 studenti che saranno Sala del Maggior Consiglio Palazzo Ducaleaccolti a Genova per dialogare con ore 14:00 Sala del Maggior Consiglio60 professionisti, esperti e testimoni Esplorando il nanomondo,che racconteranno delle loro esperienze tra ricerca e applicazioni Mercoledì 31 ottobredi vita, di studio e professionali: lo Fabio Beltram - Direttore della Scuola ore 11:00scopo è quello di mettere a confronto Normale Superiore e del National Enterprise ore 11:00 Divertirsi imparando: la divulgazionei partecipanti con interlocutori che for nanoScience and nanoTechnology L’infinita corsa al servizio della vita scientifica e i serious gameoperano con competenze diverse Palazzo Ducale Mauro Salizzoni - Direttore del Centro Rossana De Lorenzi - Coordinatricenello stesso ambito produttivo e che Sala del Maggior Consiglio Trapianti del fegato delle Molinette attività divulgazione dell’European Molecularogni giorno si trovano di fronte alla Biology Laboratory (EMBL) di Monterotondo, Palazzo Ducalenecessità di risolvere alcune esigenze Sala delle Letture Scientifiche Marco Mazzaglia - IT Manager e Video Gamedella società, integrando teoria ore 15:30 Evangelist per Milestonee pratica, scienza e quotidianità. Una vita in scena Palazzo Ducale Massimo Chiesa - Direttore Teatro Gioventù, ore 14:30 Sala del Maggior ConsiglioIl ciclo si compone di due Genova, Eleonora D’Urso - Attrice e Regista Innovazione nella tradizionediverse tipologie di incontri. e tradizione nell’innovazione: Palazzo DucaleUna serie esclusivamente Sala del Maggior Consiglio dove le idee prendono forma ore 12:30riservata agli studenti invitati Marco Cantamessa - Presidente Incubatore Lo sviluppo lo fanno i giovanied una aperta al pubblico Imprese innovative del Politecnico di Torino, e le idee nuove!del Festival, su prenotazione ore 21:00 Roberto Giannantonio - Corporate R&D Salvatore Rossi -Direttore di Banca Italia,(www.festivalscienza.it). Italiax10. La formula dell’impresa Manager di Saes Getters spa, Matteo Campodonico - Wyscout I Alessandro Daniele - Presidente e Founders & CEO Introduce e modera Serena Danna amministratore delegato di Espos srlA lato il calendario degli eventi Giornalista del Corriere della Sera Palazzo Ducaleaperti al pubblico. Evento a cura di Telecom Italia Palazzo Ducale Sala del Maggior Consiglio Sala del Minor Consiglio Palazzo Ducale Sala del Minor Consiglio Sabato 3 novembre ore 13:00 La ricerca in & out: la valigia del ricercatore Roberto Defez - Ricercatore Istituto di Genetica e Fisica, CNR, Napoli, Matias Pasquali - Ricercatore al Centre de Recherche Public Gabriel Lippmann EVA Palazzo Ducale Sala delle Letture Scientifiche 7
  10. 10. Tutti i giorni, tutto il giorno: laboratori e mostre25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre18 | 100 anni con Alan Turing 19 | 4D 20 | A Tavola! 21 | A.A.A. Coniglio Bianco cercasiRicordando il padre dell’informatica Immaginare la quarta dimensione Scienza e cucina sulle tavole d’Europa Tra scienza e immaginazione con Alice e altre fantastiche creatureAccompagnata da un ronzio, Come nel romanzo Flatland, in cui Cercare la scienza in cucina nonuna testina si muove a scatti a destra un quadrato scopre la terza dimensione, è esattamente questione di scovare “È tardi! È tardi!” ripete scappandoe sinistra per leggere le informazioni il laboratorio è basato sull’idea ricette... ma quest’anno vogliamo il Coniglio Bianco con un panciottocontenute sul nastro. È una lunga, di immaginare le dimensioni superiori proprio farvi un regalo! Ecco perciò e un orologio a cipolla. Niente dipotenzialmente infinita, sequenza a partire da quelle inferiori. Come può un tour scientifico gastronomico strano: è solo l’inizio di un viaggio indi 1 e 0. È la macchina di Turing. un essere 2D pensare un mondo 3D? attraverso le tavole d’Europa. un mondo fuori dall’ordinario, dove laTransistor, valvole, circuiti integrati: E poi, analogamente, come possiamo Fra preparazioni e ingredienti, tecniche scienza si mescola a curiosità, fantasiaquesta chimera tecnologica è un noi esseri 3D immaginare la quarta e cotture, vi mostriamo la scienza della e immaginazione. Le illusioni ottichesimulacro della tecnica simbolo dimensione spaziale? A guidarci sono buona tavola del vecchio continente. dello Stregatto, il Brucaliffo e le suedel XX Secolo. Cento anni fa nasceva exhibit e attività interattive: ombre Possiamo interpretare una ricetta trasformazioni, i rompicapi matematiciil matematico inglese padre del cinesi, bolle di sapone, sezioni laser, tradizionale, oppure concentrarci sull’uso della Regina di Cuori: a ogni rintoccocomputer. Il Festival lo celebra con modelli geometrici da costruire, di un ingrediente: vedere che effetto del grande orologio una creaturaun’installazione artistico-tecnologica. video, opere d’arte e perfino giochi ha sul nostro palato usandolo in modi fantastica vi fa strada nel regno della di strategia in 4D! differenti. E una volta a casa, mano fisica, della biologia e della matematica.Nuova Biblioteca Universitaria di Genova, ai fornelli: non ci sono più scuse. Da che parte si va?ex Hotel Colombia Excelsior Galata Museo del Mareferiali ore 09:00-18:00 ore 10:00-18:00 / Le Cisterne di Palazzo Ducale Museo Luzzati di Porta Siberiasabato e festivi ore 10:00-19:00 / visita guidata ogni 90’ - durata 75’ / feriali ore 09:00-17:00, feriali ore 09:00-17:00,l’evento fa parte del progetto Orientascienza prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi / sabato e festivi ore 10:00-17:00, sabato e festivi ore 10:00-18:00 / l’evento fa parte del progetto Orientascienza 31 ottobre ore 09:00-12:00 / visita guidata ogni 60’ - durata 60’ /A cura di Paolo Parise. In collaborazione visita guidata ogni 60’ - durata 50’ / prenotazione obbligatoria per scuole e gruppicon Caldogno Villa di Scienza e Pensiero A cura di Cesco Reale (Festival di Giochi prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi Matematici), Roberto Giunti (Liceo Leonardo A cura di Associazione Culturale GOOGOL. di Brescia) e Luciano Franceschi (CEMEA Veneto). A cura di Associazione Festival della Scienza, In collaborazione con CRA API Consiglio per In collaborazione con Alessandro Cattaneo, CNR, Università di Genova - Laboratorio di la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura Serge Droz, Jos Leys, Shai Nathan, Nicola Reale, Sicurezza Alimentare - Dipartimento di Chimica unità di Apicultura e Bachicultura sede di Padova Stefania Ritzu Lalia, Marine Schweitzer. e Chimica industriale, Istituto Zooprofilattico Revisione scientifica di Etienne Ghys, Ecole Sperimentale del Piemonte Liguria Normale Supérieure Lyon. Con il supporto e Valle D’Aosta - Sezione di Genova di Oliphante - Gigamic8
  11. 11. 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre22 | A.A.A. Cercasi interruttore 23 | ACARISS - Insegnare 24 | ACARISS - Teaching Science 25 | Acqua in bocca!Accendi la luce e fai scoccare le scienze con la sperimentazione through gamesla scintilla tra riciclo creativo e fisica Esperienze innovative per comprendere Due giochi per insegnare la scienza Due terzi della superficie del nostro i problemi ambientali Pianeta è ricoperta dalle acque.Quanto conosciamo i computer? Qual è uno dei migliori modi Non per questo, però, l’acqua puòPer scoprirlo utilizzeremo un esempio Quattro singolari laboratori per capire per insegnare la scienza? Giocando, essere sprecata: le riserve si stannopratico, l’accensione di una lampadina meglio la meteorologia, l’inquinamento che domande! Questo appuntamento esaurendo rapidamente. L’agricolturaattraverso un interruttore particolare: e le tecnologie robotiche per il vi coinvolge in due attività-gioco e l’industria hanno bisogno di volumiuna “Rube Goldberg machine”, monitoraggio ambientale. Trasformati di gruppo davvero speciali. Per iniziare, d’acqua sempre maggiori: laghi,una macchina complessa che si basa in un ricercatore e affronta i fenomeni trasformati in un atomo di carbonio fiumi e falde acquifere, anche le piùsu di una sequenza elevata di passaggi della natura: osserva, raccogli e e prova a gironzolare per una delle profonde e antiche, fanno fatica asemplici che, eseguiti in modo analizza i campioni, utilizza le migliori quattro sfere terrestri. Dove, alla fine rinnovarsi. Sono moltissimi gli specchirocambolesco, permettono di realizzare tecnologie, formula ipotesi e non del gioco, si saranno accumulati più d’acqua e i mari che si stanno ritirandooperazioni in apparenza banali. porre limite alle tue domande. Simula atomi come te? E poi immagina di dover metro dopo metro. Vi aspettiamo perUn po’ come fanno i computer chiamati una tromba d’aria, studia l’effetto percorrere il tragitto Roma-Milano. raccontarvi l’acqua, la sua importanzaa svolgere un compito. La struttura serra, scopri come funzionano i robot Quanto tempo ci vuole? Come possiamo e come non possiamo farne a meno,è realizzata interamente con materiali per la salvaguardia ambientale o pianificare il viaggio del nostro le possibilità che abbiamo di nondi riciclo quali bottiglie di plastica, carta, come si svolge la vita in un ambiente infaticabile protagonista? sprecarla, usarla meglio o renderlalattine, per non trascurare il fatto di acquatico. Quattro laboratori, un solo potabile quando non lo è.ambire a un futuro più eco-compatibile. metodo: quello scientifico. Commenda di Prè feriali ore 10:00-17:00, Palazzo Verde, ex Magazzini dell’AbbondanzaPalazzo Grimaldi della Meridiana Commenda di Prè sabato e festivi ore 10:00-19:00 / feriali ore 10:15-16:15,feriali ore 09:00-18:00 feriali, feriali ore 10:00-17:00, visita guidata ogni 60’ - durata 45’ / sabato e festivi ore 10:15-17:15 /sabato e festivi ore 10:00-19:00 / sabato e festivi ore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi / visita guidata ogni 60’ - durata 60’ /visita guidata ogni 60’ - durata 45’ / visita guidata ogni 60’ - durata 45’ / evento fruibile in lingua inglese prenotazione obbligatoria per scuole e gruppiprenotazione obbligatoria per scuole e gruppi prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi A cura di progetto ACARISS CNR - Istituto A cura di Associazione Festival della Scienza,A cura di Associazione IoRicreo A cura di progetto ACARISS CNR - Istituto di Biometeorologia, Scuola Superiore Danilo Gasca e Vanda Elisa Gatti di Biometeorologia , Scuola Superiore Sant’Anna, Università degli Studi di Firenze. Sant’Anna, Università degli Studi di Firenze. Con il supporto di Regione Toscana Con il supporto di Regione Toscana25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 25 ottobre - 4 novembre 29 e 30 ottobre26 | Ah! Che bocca grande che hai! 27 | Alfred Noack e l’immaginario 28 | Alice e la città delle meraviglie 29 | Alla scoperta dell’uditoInseguiamo gli alimenti collettivo di Staglieno! Immagina il mondo come piace a te: I segreti di uno strumento raffinatonel tubo digerente Viaggio alla scoperta di un universo niente sarebbe com’è, perchè tutto tra simboli e allegorie sarebbe come non è Cos’è il canto delle balene? PerchéSpalanca la bocca e… inizia sulla Luna gli astronauti parlano conl’avventura! Viaggiamo nel corpo umano, Il cimitero Monumentale di Staglieno Incontrando i personaggi del celebre il walkie-talkie? Cosa sono gli acufeni?tra intestino e gola, stomaco e fegato. ha da sempre suscitato un fascino libro di Lewis Carroll, il mondo ha un Come sente una persona conSeguiamo il cibo dal momento in cui ci particolare, anche nei primi personaggi aspetto molto particolare. Bianconiglio difficoltà uditive? Suono o rumore?salta in bocca, giù per il tubo digerente storici che lo visitarono: la principessa ci spiega la fisica, la Regina di Cuori Un laboratorio alla scoperta dell’udito:e vediamo come può trasformarsi Sissi, Ernest Hemingway, Mark Twain. l’innovazione sociale e la partecipazione. fra curiosità, suggerimenti enella benzina che alimenta il motore Un fascino che è oggi intatto, Brucaliffo e Humpty Dumpty si informazioni. Anche per prenderci curadel nostro corpo. Lavoro da fare nella scoperta di segni e linguaggi dilettano con le piattaforme digitali, del nostro orecchio, uno strumentoce n’è molto, ma il premio sono grassi, la cui ricchezza rende questo luogo mentre il Cappellaio Matto preferisce raffinato, ma delicato e dazuccheri e proteine. Come dici? Abbiamo un vero e proprio archivio del tempo. decisamente i ritmi della slow life. proteggere, conoscendone i limiti.sparpagliato tutto e non si capisce più Percorrendo gli scatti di Alfred Noack Lo Stregatto coniuga poesia e sapere Ed eventualmente da aiutare connulla? Niente paura: rimettere tutto possiamo interpretare e rileggere i scientifico, la Duchessa Brutta invece gli strumenti offerti dalla scienza.a posto è un gioco da ragazzi. segni del passato con gli occhi moderni, è bene attenta a usare in maniera prendendo coscienza della realtà sostenibile le risorse del Pianeta. Palazzo della Borsa, Sala del TelegrafoLe Cisterne di Palazzo Ducale 29 ottobre ore 14:30 e ore 16:00, straordinaria che è testimoniata in Tutti insieme, per convincerci 30 ottobre ore 09:30 e ore 11:00 /feriali ore 09:00-12:00, 13:00-15:00,16:00-17:00, sabato e festivi ore 10:00-12:00, un luogo custode della nostra identità a cambiare il nostro stile di vita. prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi13:00-15:00, 16:00-17:00 , culturale e delle nostre tradizioni. Quartiere Maddalena, Vico Papa A cura di Polo Sl4Life. In collaborazione31 ottobre ore 09:00-12:00, 16:00-17:00 / Cimitero Monumentale di Staglieno feriali ore 09:00-18:00, con Centro Ricerche Linear Apparecchivisita guidata ogni 60’ - durata 45’ / ore 10:00, 11:15, 14:00, 15:15 / sabato e festivi ore 10:00-18:00 / Acustici. Con il contributo del Fondo Europeoprenotazione obbligatoria per scuole e gruppi durata 60’ / prenotazione obbligatoria / visita guidata ogni 90’ – durata 90’ / per lo Sviluppo Regionale nell’ambito appuntamento presso Statua della Fede, prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi del POR 2007-2013 della Regione LiguriaA cura di Associazione Festival della Scienza ingresso principale A cura di Associazione di Promozione A cura di Maurizio Massa. In collaborazione Sociale Humus Sapiens con Direzione Servizi Civici Comune di Genova e Centro di Documentazione per la Storia l’Arte e l’Immagine di Genova, Palazzo Rosso 9

×