Festival della Scienza 2011 - programma completo

  • 5,276 views
Uploaded on

 

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
No Downloads

Views

Total Views
5,276
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2

Actions

Shares
Downloads
30
Comments
0
Likes
1

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Festival della ScienzaGenova, 21 ottobre _ 2 novembre 2011 www.festivalscienza.it150 e oltre Partner Sostenitore Partner fondatoreSotto l’Alto Patronatodel Presidentedella Repubblica Italiana
  • 2. USA Paese Ospite Festivalscienzalive Progetto 150 anni di scienza Progetto A scuola con GalileoIl paese ospite del 2011, gli Stati Uniti Il progetto multimediale Dall’aprile 2011 CNR e Festival della Oltre trenta incontri multidisciplinari,d’America, e l’Italia celebrano interattivo di Telecom Italia Scienza hanno intrapreso un lungo ispirati dalla straordinaria figurainsieme un anniversario di grande con il Festival della Scienza viaggio dedicato a celebrare 150 anni di Galileo Galilei e completamenteimportanza: i 150 anni di storia di una di scienza in Italia. Obiettivo: riscoprire dedicati a 150 ragazzi, selezionatidelle istituzioni scientifiche e culturali Anche per il 2011, festivalscienzalive.it le radici scientifiche del nostro Paese fra gli studenti degli ultimi annipiù importanti della nazione, sarà la piattaforma multimediale di andando alla ricerca di spunti ed delle classi superiori di tutta Italia.il Massachusetts Institute of Technology. Telecom Italia che consentirà al pubblico eccellenze proprie della nostra storia Galilei è lo scienziato che, più di ogniQuesta ricorrenza è festeggiata con del web di partecipare interattivamente recente, e grazie a esse comprendere altro, ha contribuito alla costruzionedue tavole rotonde organizzate in a tutti i contenuti del Festival della il contributo che la scienza e la ricerca della scienza moderna, con la suacollaborazione con il MIT, che partecipa Scienza. Uno strumento progettato per hanno dato allo sviluppo della cultura inesauribile curiosità e straordinariaanche al progetto L’Italia dov’è con diventare un luogo di contenuti e di italiana contemporanea, dal 1861 fino versatilità, capace di renderloil MIT SENSEable City Lab e il suo relazione per tutti, anche del pubblico ad oggi. Un’esperienza che ha toccato astronomo, sperimentatore, letterato,direttore Carlo Ratti. non specializzato: dagli appassionati luoghi storici del ‘sapere’, realizzando inventore, filosofo, matematico e fisico. di scienza al mondo della scuola, dai con essi una nuova Unità d’Italia L’obiettivo è permettere ai giovani,Numerosi gli appuntamenti semplici curiosi all’universo variegato nel nome della Scienza: Milano dove attraverso l’incontro con intellettualiche prevedono la presenza di relatori dei social networker. il Festival ha partecipato con il e personaggi di rilievo del mondoamericani: ad aprire il Festival ci sarà laboratorio di neuroscienze Mindstake scientifico e umanistico, di identificareWilliam Colglazier, consigliere per la Già nel 2010 la piattaforma (4° Brainforum, aprile 2011), Pisa capitale con chiarezza desideri e aspirazioniscienza e la Tecnologia del segretario ha rivoluzionato la presenza sul web di Internet e della comunicazione 2.0 personali, fornendo loro gli strumentidi Stato Americano, gli scienziati della del Festival, raddoppiandone i contatti (Internet Festival, 5-8 maggio), Napoli per disegnare il proprio futuroNASA Waleed Abdalati e Joe Parrish, fino a quota 200.000 visitatori unici e il suo contributo alla genetica universitario e professionale.il provost del MIT Rafael Reif, e consentendogli di conquistare il (150 anni di scienza: la ricerca geneticail neuroscienziato Clifford Saron, Best Website Award, il premio “per la a Napoli, 16-22 maggio), Firenze e i www.galileo.festivalscienza.itl’informatico Michael Chorost, kermesse che ha meglio investito progressi nel campo dell’ottica (Sottoil saggista Evgeny Morozov, il fisico mezzi ed energie nel sito web”. una nuova... Ottica - Uno sguardo Il progetto è sostenuto e coprodottoStephen Hsu, l’antropologa Dean Falk, sulle leggi dell’ottica, della percezione con il Comitato Nazionaleil biologo Donal Manahan, il biologo e dell’Universo, 24-29 maggio), per le celebrazioni del IV centenariomarino George Somero, gli scienziati Bari e Foggia capitali del ‘Made in Italy dell’invenzione del cannocchialespaziali Gordon Hurford e Gordon agroalimentare’ (21-25 settembre)Emslie. Anche i più piccoli e le famiglie e infine Bologna sede della prima di Galileo Galilei.possono partecipare prendendo parte cattedra di chimica (Questione di...in occasione della notte di Halloween Chimica - a tu per tu con le meraviglieall’evento speciale Mima la scienza!, della chimica quotidiana, 23-27in collegamento con il Festival della settembre). Oggi, il Festival diventaScienza di San Francisco. Il progetto punto di arrivo ideale del viaggio,è realizzato grazie al sostegno riunendo le varie esperienzedell’Ambasciata Americana in Italia in cinque grandi mostre interattivee in collaborazione con l’Istituto organizzate in altrettanti luoghiItaliano di Tecnologia. di prestigio della città.Il Festival della Scienza ha ricevuto il patrociniodel Ministero della Gioventù e dell’ISTAT
  • 3. > 21 ottobre _ 2 novembre 2011 Festival della Scienza 150 e oltreA Enrico Bellone, Il tema del Festival della Scienza 2011 rende esplicitoScienziato curioso e grande pioniere il legame fra le Celebrazioni per l’Unità d’Italia e le conquistedella divulgazione scientifica in Italia,sempre attento che il suo linguaggio scientifiche del passato, nell’ottica dell’innovazione e dellapotesse corrispondere alla comprensione crescita verso il futuro. La coscienza di un Paese unitodi chi lo leggeva o ascoltava. è ben presente prima del 17 marzo 1861; lo è in particolarePer il Festival è stato un amico vero negli uomini di scienza, che già vent’anni prima dell’Unitàe uno stimolo continuo nella ricerca si riuniscono come Scienziati Italiani a Pisa, Torino, Firenze,di nuove idee e continui nuovi traguardi.Enrico, come il suo amato Galileo, Milano, Napoli, Genova, Venezia e in tante altre città italiane.ci ha fatto sentire l’infinita possibilità Da allora, la scienza e l’inventiva italiana si sono espresseche abbiamo di conoscere, di espandere nelle eccellenze di singoli, imprese e istituzioni, contribuendoil nostro sapere, di coltivare sempre in maniera fondamentale allo sviluppo del sapere.la curiosità che sta alla base dell’essereumano. Per questo, e tanto ancora, Oltre a volgere lo sguardo al passato, vogliamo andare oltreil Festival lo ricorda con affetto. l’orizzonte temporale delle Celebrazioni, per riconoscere ai protagonisti della ricerca scientifica italiana contemporanea il merito di lavorare alla trasformazione positiva del nostro Paese, offrendoci le risposte di cui abbiamo bisogno per affrontare il futuro. È con una miscela di storia, umanità, scienza, curiosità e divertimento che vogliamo festeggiare insieme a voi l’Anno internazionale della Chimica e il Centenario del modello di atomo proposto da Ernst Rutherford, nonché l’Anno Internazionale delle Foreste e l’Anno Internazionale delle Persone con origini africane, proclamati dalle Nazioni Unite, e il centenario del raggiungimento del Polo Sud da parte di Amundsen e Scott. Come sempre, sono i visitatori a essere i grandi protagonisti del Festival, con loro ripercorreremo il passato, condivideremo il presente e guarderemo al futuro della scienza. Il programma del Festival della Scienza 2011 è diviso in cinque sezioni principali. Le serie del Festival propongono percorsi ragionati, che si sviluppano attorno a un grande tema di interesse, con eventi che sono poi descritti in dettaglio nelle altre sezioni; Laboratori, mostre, eventi ospita le iniziative a cui il pubblico può partecipare con orario esteso nella giornata; Spettacoli fornisce una vista d’insieme degli spettacoli che fanno parte del programma del Festival; Conferenze, e appuntamenti scandisce le giornate del Festival della Scienza, con gli eventi previsti giorno per giorno e ora per ora e un richiamo alla programmazione giornaliera degli spettacoli in apertura di ogni data. Infine nella pagina Eventi ospite, troverete una sintesi degli eventi collaterali che con piacere accogliamo ad arricchire il nostro palinsesto. Il Festival della Scienza aderisce all’Anno Internazionale della Chimica (www.chemistry2011.org) e all’anno Internazionale delle Foreste (www.un.org/en/events/iyof2011) proclamati dalle Nazioni Unite
  • 4. Titoli di accesso Biglietterie e Infopoint Sconti, offerte speciali e convenzioni Bar e ristoranti convenzionatiGiornaliero Biglietterie con servizio di informazioni, Formula famiglia Per tutta la durata del Festival i ristorantivalido fino alle ore 24 del giorno di emissione supporto all’organizzazione della visita Un biglietto giornaliero omaggio per ragazzi e bar qui segnalati accoglieranno i visitatoriintero 12 euro, ridotto 10 euro, e acquisto di prenotazioni: fino ai 14 anni, se accompagnati da un gruppo effettuando sconti ai possessori di titoliscuole e ragazzi (fino a 14 anni) 8 euro di almeno 3 persone paganti. Le prenotazioni d’accesso del Festival della Scienza 2011. Infopoint - piazza De Ferrari successive alla settima effettuate presso leAbbonamento Palazzo della Regione Liguria biglietterie, per la stessa giornata, sono gratuite Antica Cantina I Tre Merlivalido per tutta la durata del Festival piano terra, piazza De Ferrari 2r Vico dietro il Coro della Maddalena 26rintero 20 euro, ridotto 17 euro, dal 17 al 20 ottobre Pacchetto turistico integrato per le scuole Tel. 010 2474095 - chiuso domenica tutto ilscuole e ragazzi (fino a 14 anni) 14 euro, ore 9:30–13:00 e 14:30-18:00 Vuoi portare la tua classe a Genova giorno e sabato a pranzoabbonamento Premium con prenotazioni dal 21 ottobre al 1 novembre per il Festival e andare in visita all’Acquario Cambi Cafégratuite e illimitate 30 euro lunedì–venerdì ore 8:30-18:00 o visitare la città? Vai sul sito di Incoming vico Falamonica 9r sabato, festivi e 31 ottobre 9:30-19:00 Liguria (www.incomingliguria.it) nella sezione Telefono 010 9752674Ridotto: gruppi di più di 10 persone, Aperto fino alle ore 21:00 Turismo Scolastico. Per info e prenotazioniragazzi dai 15 ai 18 anni, studenti nei giorni con conferenze serali. tel. 010 2345666, info@incomingliguria.it Di Sopracon tessera universitaria, over 65 anni, disabili. Si accettano bancomat e carte di credito Palazzo Ducale piano ammezzatoPer i gruppi un biglietto intero in omaggio Convenzioni piazza Matteotti 5ogni 20 persone. Ingresso gratuito per bambini Biglietteria Biblioteca Universitaria Titoli d’accesso ridotti per i possessori Telefono 010 5959648fino ai 5 anni e insegnanti che accompagnano via Balbi 40, lunedì–venerdì ore 9:00–17:30 di tessera Coop e CartaPiù Feltrinelli, biglietto Eprie Rossele classi. Ridotto scuole per i genitori che sabato, festivi e 31 ottobre ore 10:00–18:30 intero dei Musei di Genova o Card Musei Via Ravecca 54 - 56raccompagnano le classi 24h/48h, abbonamento AMT annuale, biglietto telefono 010 2512591 Biglietteria – Acquario di Genova dell’Acquario di Genova e delle Strutture Costa chiuso domenica a pranzoI titoli di accesso permettono l’ingresso a tutti (Attenzione: biglietteria senza il servizio Edutainment, tessera Green Card, tessera Cralgli eventi (ad esclusione di quelli segnalati di prenotazioni e pianificazione eventi) Regione Liguria, clienti di Alberghi HofBrauhousesul programma come “fuori abbonamento”) Ponte Ambrogio Spinola, convenzionati. Per aggiornamenti si prega di Palazzo della Borsafino ad esaurimento posti, per l’intero arco presso la biglietteria gruppi dell’Acquario consultare il sito internet www.festivalscienza. cia Boccardo 5rdella loro validità lunedì–venerdì ore 9:00–18:00 it nella sezione convenzioni telefono 010 542988 sabato, festivi e 31 ottobre ore 10:00–19:00 chiuso domenica tutto il giornoL’acquisto sul sito www.festivalscienza.it dà Sconto strutture Costa Edutainment I Tre Merli Porto Anticodiritto ai titoli d’accesso ridotti (costo aggiuntivo Sconto di 3 euro per i possessori di biglietto Porto Antico, Palazzina Millodel 10% per diritti di prevendita) che devono Spettacoli fuori abbonamento Festival presso le seguenti strutture: Telefono 010 2464416essere obbligatoriamente ritirati presso Acquario di Genova, Galata Museo del Mareuna biglietteria del Festival (sportello dedicato). Alcuni eventi nel programma sono indicati +Sommergibile, la Città dei Bambini e dei La casa dei CapitaniScuole e gruppi possono acquistare on-line come fuori abbonamento: i possessori Ragazzi, Biosfera. Le scolaresche in possesso piazzalele Rusca 1solo biglietti giornalieri di titoli d’accesso del Festival della Scienza di biglietto Festival avranno diritto allo sconto telefono 010 3727185 hanno diritto a una riduzione sul costo di 1 euro presso le seguenti strutture: chiuso lunedi tutto il giorno del biglietto. Di seguito i prezzi dei biglietti Acquario di Genova, Galata Museo del Mare, L’Osteria dei BischeriPrenotazioni e le modalità di prenotazione la Città dei Bambini e dei Ragazzi, Bigo, Biosfera via di Porta Soprana 31r telefono 010 9751052Visitatori individuali Sala Maggior Consiglio - Palazzo Ducale Sconto Musei chiuso lunedi tutto il giornoPrenotazione consigliata e non obbligatoria, Informazioni e acquisto presso Infopoint Tutti i Musei che ospitano eventi del Festivalsalvo dove diversamente indicato. Prenotazione Festival della Scienza. della Scienza garantiscono ai visitatori Mcafé Realeevento singolo 1 euro. Le prenotazioni possono Prezzo del biglietto: con biglietto Festival l’ingresso con tariffe scontate Palazzo Reale, via Balbi 8essere effettuate on-line o all’Infopoint 5 euro; senza biglietto Festival 8 euro telefono 010 8608200e alle biglietterie del Festival Itinera Liguria chiuso domenica pomeriggio Teatro della Tosse Sconto di 3 euro per i possessori di biglietto Mcafé RossoScuole e gruppi Informazioni, prenotazioni e acquisto: Festival sui percorsi in calendario. Prezzo 15 euro Palazzo Rosso, via Garibaldi 18Servizio gestito da Incoming Liguria, Teatro della Tosse, piazza Renato Negri 4, per il percorso speciale del 31 ottobre, ore 15:30 telefono 010 8697047prenotazioni telefoniche 010 2345690 tel. 010 2470793, www.teatrodellatosse.it, Sulle Strade Di Garibaldi E Mazzini al prezzo.dal 20 settembre al 1 novembre tutti i giorni, martedì-sabato ore 9.30-13.00 e 15.00-19.00, Informazioni e prenotazioni www.itineraliguria.it Mentelocaleore 8:30-18:30. La prenotazione è obbligatoria domenica ore 15.00-18.00 (solo se giorno e al numero 010 6091603 Palazzo Ducale, piazza Matteotti 5e gratuita (fino a un massimo di 3 prenotazioni di spettacolo). Prenotazioni telefoniche telefono 010 5959648al giorno). Offerta 3+Race: Scuole e gruppi martedì-sabato ore 15.00-19.00. Homo sapiens Ostricheria InDarsena OysterBarpossono eccezionalmente aggiungere la Prezzo del biglietto: con biglietto Festival La grande storia della diversità umana calata Dinegro 4 (accanto al Museo Galata)prenotazione alla mostra Race. alla conquista 5 euro ridotto e ragazzi, 10 euro intero; Dall’11 novembre al 12 febbraio 2012 telefono 347 7139020del Polo Sud come quarto evento senza biglietto Festival, 10 euro (repliche presentando il biglietto del Festival della chiuso martedi tutto il giorno delle ore 16), 12 euro (repliche delle ore 18), Scienza a Palazzo delle Esposizioni di Roma,Note Importanti 18 euro (repliche serali) biglietto ridotto della mostra Homo sapiens. SopranisLa prenotazione scade 10 minuti prima La grande storia della diversità umana. piazza Valoria 1rdell’orario di inizio dell’evento. Non si garantisce Per le repliche riservate alle scuole, i prezzi Per informazioni www.palazzoesposizioni.it telefono 010 2473030l’ingresso ai visitatori che si presentano dopo dello spettacolo Luna park della scienza sono Tiflisquesto termine. L’accesso alle conferenze 5 euro con biglietto Festival, 8 euro senza vico del Fico 35ravviene fino a esaurimento posti con ingresso biglietto Festival. Prenotazione è consigliata La libreria del Festival telefono 010 256479dedicato ai visitatori con prenotazione. al numero 010 2487011, Daniela Ottria,Le prenotazioni acquistate on line possono essere lunedì-venerdì ore 9.30-15:00. I biglietti sono In piazza de Ferrari, per tutta la durata Trattoria da Francapresentate direttamente nella sede degli eventi in vendita a partire dal 1 ottobre del Festival dalle 10:00 alle 22:00 vico della Lepre 8r sarà possibile acquistare i libri dei protagonisti telefono 010 2474473 Teatro dell’Archivolto del Festival e una selezione dei maggiori chiuso lunedi tutto il giornoInfoline Informazioni, prenotazioni e acquisto: titoli di divulgazione scientifica. Trattoria della Raibetta Teatro dell’Archivolto, piazza Modena 3, La libreria del Festival è curata e realizzata vico Caprettari 10/12dal 20 settembre al 20 ottobre tel. 010 412135, biglietteria@archivolto.it, da L’albero delle Lettere e ElleDi2010 telefono 010 2468877lunedì-venerdì ore 8:30-17:00 www.archivolto.it, lunedì ore 12:00-19:00, chiuso lunedi tutto il giornodal 21 ottobre al 1 novembre martedì–venerdì ore 10:30-13:00tutti i giorni ore 8:30-18:30 e 16:30-19:00. Prezzo del biglietto: con Liberatoria Trattoria delle Erbe biglietto Festival 13,50 euro; senza biglietto piazza delle Erbe 8rpubblico generico Festival 20 euro / 18 euro Gli spettatori presenti agli eventi, in quanto telefono 347 0883294telefono: 010 2345680 facenti parte del pubblico, acconsentono Trattoria San Carloinfo@festivalscienza.it Teatro Govi/Teatro del piccione e autorizzano qualsiasi uso presente e futuro Via David Chiossone 41r Informazioni, prenotazioni e acquisto: delle eventuali riprese audio e video, nonché telefono 010 2534294scuole e gruppi Teatro Govi, via Pastorino 23r, Ge-Bolzaneto, delle fotografie che potrebbero essere effettuate. chiuso domenica tutto il giornotelefono: 010 2345690 mercoledì e giovedì, ore 10:00–12:00 In particolare ricordiamo a tutti coloro chescuole@festivalscienza.it e 16:00–18:00. Informazioni telefoniche: acquistano biglietti per bambini e ragazzi che Trattoria Tralalero tel. 010 2724046 (ore 10:00-12:00 e 15:00-18:00), con l’acquisto di un qualsiasi tipo di titolo di via Arsenale di Terra 1 347 4467008, Ufficio Scuola: 392 4006813, accesso al Festival della Scienza acconsentono telefono 010 2772827Festival on-line scuola.teatrodelpiccione@email.it, teatrodel e autorizzano qualsiasi uso presente e futuro, Oltremodo Buffet Lounge Restaurant piccione@email.it. Prezzo dei biglietti: 4 euro anche attraverso internet, delle eventuali via al mare Fabrizio De Andrèwww.festivalscienza.it riprese audio e video, nonché delle fotografie (dopo la Biosfera) - Area Porto Anticowww.mobile.festivalscienza.it Teatro Cargo/Teatro del Ponente che potrebbero essere effettuate ai bambini telefono 010 2534032 Informazioni, prenotazioni e acquisto: e ai ragazzi, in quanto facenti partewww.facebook.com/festivaldellascienza Teatro del Ponente, piazza Odicini 9, dei partecipanti agli eventi Self Service Pizzeria VELEwww.youtube.com/user/FestivalScienza Genova Voltri, tel. 010 694240, 694029, Galleria commerciale Atlantidetwitter.com/FDellaScienza promozione@teatrocargo.it, Area Porto Antico www.teatrocargo.it, www.happyticket.it, telefono 010 2475278App Festival della Scienza 2011 www.genovateatro.it.scaricabile da iTunes lunedì-venerdì ore 10:00-13.30 e 15:00-17.30. Prezzo dei biglietti: 5 euro
  • 5. IndiceGli Amici del Festival della ScienzaGli Amici del Festival sono persone accomunateda passione e curiosità nei confronti dellaScienza, che vedono nella manifestazionegenovese un’occasione unica per approfondiregli argomenti di loro interesse e confrontarsi Raccolti per voi: 4con i grandi esponenti mondiali della ricerca. le serie del FestivalLa quota di iscrizione annuale perpersone singole è di 40 euro (ridotti a 25 europer studenti universitari): con essa i soci Tutti i giorni, tutto il giorno: 8dispongono di numerose agevolazioni durante laboratori, mostre, eventitutto l’anno quali inviti per occasioni speciali,cene o chiacchierate con scienziati di famainternazionale, partecipazione a conferenze Il Festival in scena: 26e workshop, oltre a un Abbonamento Premium gli spettacolivalido per l’intero periodo del Festival che dàanche la possibilità di prenotare gratuitamentee da casa gli eventi in programma. Anche Cosa succede oggi? 30le Scuole possono iscriversi, gratuitamente, Conferenze e appuntamentiqualificando così la loro attenzione verso 21 ottobre, venerdì 31l’innovazione in campo scientifico 22 ottobre, sabato 31e rimanendo sempre informate sulle attivitàa loro riservate. Gli Amici sostengono il Festival 23 ottobre, domenica 34anche organizzando l’accoglienza di scienziati 24 ottobre, lunedì 36e relatori nelle case private, rinnovando cosìl’antica tradizione dei Rolli genovesi, quando 25 ottobre, martedì 38le famiglie nobili ospitavano nelle proprie 26 ottobre, mercoledì 40dimore le personalità di passaggio nella città. 27 ottobre, giovedì 43Per ulteriori informazioni www.festivalscienza.it/site/home/amici.html 28 ottobre, venerdì 46 29 ottobre, sabato 50 30 ottobre, domenica 52Gli animatori 31 ottobre, lunedì 55Una visita al Festival della Scienza 1 novembre, martedì 58è un’occasione di conoscenza: a partiredalla prima edizione studenti universitari, 2 novembre, mercoledì 60laureati, dottorandi e giovani ricercatorisi sono impegnati affinché quest’occasione Eventi ospite 61non fosse persa da nessuno.Anche quest’anno 700 animatori arrivanoal Festival dopo aver affrontato un percorso I luoghi del Festival 62di selezione e di formazione teorico e I relatori del Festival 64pratico, seguiti da docenti che provengonodal mondo della scienza, della comunicazionee del teatro, che offrono loro gli strumentidella divulgazione scientifica e dell’espressività.Per il Festival, questi ragazzi costituiscono unpatrimonio e una risorsa in termini di esperienza,competenza, affidabilità e professionalità: Legendaesperti divulgatori scientifici capaci dirispondere alle esigenze del pubblico, progettareattività coinvolgenti, affermarsi come elemento Mostre ed exhibitdi frontiera fra i risultati della scienza e lacuriosità del visitatore. Veri protagonisti, assieme Laboratorial pubblico, della manifestazione, gli animatorisono il punto esclamativo capace di renderela visita al Festival un’esperienza unica. Conferenze Spettacoli Eventi specialiIl Festival accessibile Età consigliataPer informazioni sull’accessibilitàdi percorsi e strutture alle persone disabili:Terre di Mare, Sportello informativodella Provincia di Genova, Palazzo Ducale,piazza Matteotti 72r, telefono 010 542098,339 1309249, info@terredimare.it,www.terredimare.itL’Associazione ONLUS Oltre le Parole renderàfruibili in linguaggio LIS alcuni eventi dellamanifestazione. Per informazioni rivolgersi a:Associazione Oltre le Parole, via Lomellini 4/2,Genova, tel. 010 691957, oltreleparole@yahoo.it
  • 6. > 21 ottobre _2 novembre 2011 Raccolti per voi: le serie del Festival4
  • 7. 1 | Invito al Festival della Scienza 2 | 150 anni di Scienza 3 | 1911-2011: la SuperconduttivitàGiornata di apertura compie100 anni 150 anni di Scienza è il punto di Il ciclo comprende le mostre Made in ItalyTutti sulla linea di partenza. La nona arrivo ideale di un viaggio attraverso Agroalimentare (n. 96), Il filo della vita (n. 57), Dalla levitazione magneticaedizione del Festival della Scienza è l’eccellenza della ricerca italiana, Sotto una nuova... Ottica (n. 125), Internet ai motori elettrici ad alta efficienza; Festival (n. 70), Questione di... Chimica (n. 117)pronta a scattare con tre appuntamenti percorso a tappe nell’arco di tutto e le conferenze Verso l’Internet del Futuro dai sensori SQUID alle altissime densitàcompletamente gratuiti, offerti il 2011. A Genova si rifà l’Unità d’Italia (n. 285), Fra nuvole e sole fa capolino il cervello di corrente e di campo magneticoalla cittadinanza, per incontrare con la scienza, con cinque mostre (n. 243), Vedere le opere d’arte... nel visibile negli acceleratori di particelle.i protagonisti del Festival e salutare interattive in luoghi di prestigio e nell’invisibile (n. 201), La dieta mediterranea? I risultati ottenuti in un secolo diil Paese ospite di quest’anno, della città. Arriva da Bari Made in Italy Con il Made in Italy! (n. 292), Un futuro solare ricerche sui superconduttori apronogli Stati Uniti, al ritmo della musica Agroalimentare, per incontrare per l’energia (n. 315) scenari dal sapore fantascientifico.di Beppe Gambetta e Mike Marshall. la scienza che rispetta e valorizza le 1911-2011: la Superconduttività Sedi varieNiente di meglio, per iniziare, che tradizioni agroalimentari italiane. compie 100 anni celebra i cent’annilasciarsi trascinare in un viaggio acustico Napoli si presenta con Il filo della vita dalla scoperta dell’olandese Heiked’eccezione, costruito su ritmi e per indagare l’estremamente piccolo, Kamerlingh Onnes, con conferenze,sonorità capaci di parlarci d’oltreoceano. i segreti racchiusi nei geni, nel DNA tavole rotonde e proiezioniIl vero sapore del Festival? Si scopre e nella nostra mente. Spetta a Bologna cinematografiche, per raccontaresolo prendendovi parte! il compito di arricchire Spazio alla al pubblico il fenomeno della Chimica, con la mostra Questione superconduttività e le innovazioni che,L’evento comprende le conferenze Conferenza di... Chimica e a Firenze far luce sui sfruttandola, potranno cambiare,inaugurale (n. 157), The role of science progressi nel campo dell’ottica e della e migliorare, la nostra vita.and technology in a globalized world (n. 158)e lo spettacolo Traversata atlantica (n. 155) visione con Sotto una nuova... Ottica. A completare il viaggio arriva da Pisa Il ciclo comprende i film Avatar (n. 178) Internet Festival che ci conduce e Strange Days (n. 271) e le conferenzePalazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio La superconduttività al servizio delle neuroscienzeingresso libero alle frontiere di Internet, all’insegna (n. 259), Neuroscienza e tecnologia: confine della comunicazione 2.0, della tra scienza e fantascienza (n. 312), multimedialità e dei nuovi modi di Superconduttore alla temperatura critica comunicare e condividere il sapere. nella scatola uno! (n. 249) Sedi varie4 | Festival in Liguria 5 | Il continente di ghiaccio 6 | Il Festival della Scienza per i bimbi del GasliniQuest’anno il Festival in Liguria, in Il ciclo comprende le conferenze Ilario Sirigu Nel centesimo anniversario dellaoccasione delle celebrazioni per l’Unità - Sulle orme dei dinosauri (24 ottobre, ore 11:00, conquista del Polo Sud, il Festival della Diffondere la scienza significad’Italia, propone un ciclo di incontri Museo Geopaleontologico del Castello, piazza Scienza dedica all’Antartide una condividere con tutti la conoscenza. San Giorgio 1, Lerici); Giovanni Capellini -per festeggiare alcuni degli scienziati Tra studio, osservazione e ricerca (25 ottobre, mostra internazionale, laboratori e Per questo, il Festival della Scienzaliguri che più si sono distinti negli ore 11:00, Museo di Paleontologia e Mineralogia, incontri con esperti italiani e stranieri, arriva in ospedale e regala ai bambiniultimi 150 anni. Da Sanremo a Lerici, via Gavino 144/R, Campomorone); Luigi Luca per scoprire la meraviglia di un luogo dell’Istituto Giannina Gaslini disette conferenze-spettacolo del Cavalli-Sforza - Le ricerche sull’evoluzione che è diventato un vero e proprio Genova e ai loro genitori la possibilitàFestival della Scienza, dedicate ognuna umana (25 ottobre ore 11:00, Fondazione laboratorio di cooperazione di partecipare alla manifestazionea un grande scienziato della Liguria. Mediaterraneo, via Portobello14, Sestri Levante); internazionale al servizio della ricerca con una serie di iniziative che Riccardo Giacconi - L’astronomia a raggi XA scendere in campo durante questi scientifica. li vedono direttamente coinvolti. (26 ottobre, ore 11:00, Muvita, via Marconiincontri non sono professori e “volti 165, Arenzano); Arturo Issel - La scoperta Esperienze divertenti, che regalanonoti” del mondo della divulgazione dei bradisismi (27 ottobre, ore 11:00, Museo Il ciclo comprende la mostra Race. Alla sorrisi a bimbi e genitori, stimolandolie della ricerca, ma alcuni tra i migliori Archeologico del Finale, Chiostri di Santa conquista del Polo Sud (n. 119), i laboratori e appassionandoli alla scienza Race the Game (n. 118), La scienza sulle tracceanimatori scientifici del nostro Caterina, Finale Ligure Borgo); Federico Delpino di Scott e Amundsen (n. 88), le conferenze e alle sue meraviglie.Paese, che il Festival della Scienza - Agli albori dell’ecologia (28 ottobre, ore 11:00, Società economica, via Ravaschieri 15, Chiavari) L’Antartide e la sua storia - primo appuntamentorende protagonisti. Il ciclo comprende gli eventi speciali - che e Giulio Natta - Il mondo dei polimeri (28 ottobre, (n. 282), Prepariamoci (n. 269), L’Antartide si terranno presso l’Istituto Giannina Gaslini, Villa Nobel, corso Cavallotti 116, Sanremo) e la sua storia - secondo appuntamento (n. 303), largo Gerolamo Gaslini - Scienza Band Band Controvento e sottovento - storie artiche (30 ottobre, ore 15:30), Pillole di scienza Sedi varie e antartiche (n. 226) in ospedale (dal 28 al 30 ottobre, ore 16:00), ingresso gratuito / dettagli sugli eventi Navigando sulla scia di Garibaldi (25 ottobre, del ciclo su www.festivalscienza.it Sedi varie ore 10:00, 16:00 e 18:00) e le conferenze - che si terranno presso la Tana degli orsi, casa A cura di Associazione Festival della Scienza di accoglienza per i genitori dei bimbi del Gaslini gestita dalla Gaslini Band Band in via Redipuglia 123-125 - Design e robotica per l’utenza debole (22 ottobre, ore 16:30), La robotica educativa per l’autismo (22 ottobre, ore 17:30), La testa tra le nuvole (29 ottobre, ore 16:00 e 18:30) e CercareRiCercare (27 ottobre, ore 20:30) Sedi varie ingresso gratuito / gli eventi sono riservati ai bambini ospiti dell’ospedale Gaslini e ai loro parenti / dettagli sugli eventi del ciclo su www.festivalscienza.it 5
  • 8. 7 | Il Genoa Port Center 8 | L’Italia dov’è 9 | MateFitnessal Festival della ScienzaCentro espositivo-educativo Sappiamo rintracciare con relativa Il ciclo comprende la mostra L’Italia dov’è Per il suo quinto compleanno,del porto di Genova facilità l’Italia sulla carta geografica - la mostra (n. 73) e le conferenze L’utopia MateFitness, il progetto per la indicando il celebre stivale, tranquilla delle piante (n. 284), Il settimo divulgazione creativa della matematica stornello (n. 374), Intelligenza di sciame eOffrire agli sguardi dei “giovani ma sappiamo dire anche “dove sono” robotica (n. 324), Energia e qualità per le nuove del Consiglio Nazionale delle Ricerche,scienziati” il porto e le attività che gli italiani e la nostra cultura? terapie farmacologiche (n. 186), Cos’è la scienza? presenta al Festival della Scienzavi si svolgono ogni giorno: è con L’Italia è una nazione relativamente (n. 339), Pesci, robot e pesci-robot (n. 206), un ricco programma di eventi dedicatiquesta visione e intento che il Genoa giovane, anche se le sue radici sono Il mio infinito (n. 281), I guardiani della vita alla matematica per le scuole e perPort Center partecipa per il secondo antichissime. Gli italiani hanno portato (n. 166), Un filo di seta tecnologico (n. 225), visitatori di tutte le età. Con mostreanno al Festival della Scienza. Primo il proprio Paese ai quattro angoli Combattere le pandemie (n. 365), L’uomo che spettacolari, laboratori tecnologici, non poteva ricordare (n. 227), Il mesoteliomae unico centro espositivo ed educativo del globo, da esploratori, artisti, da interessanti conferenze e originali maligno: dagli errori del passato alle necessitàsul porto nell’ambito del Mediterraneo, semplici emigranti all’inizio del ‘900. del futuro (n. 258), Medicina di genere: eventi speciali, il pubblico è invitatoGenoa Port Center propone diverse Oggi si va affermando un nuovo tipo presente o futuro? (n. 332), Il nuovo biologo: a giocare con la matematica in tutteiniziative di grande impatto, di emigrazione, che offre possibilità l’importanza della multidisciplinarietà (n. 291) le sue forme. L’elemento comuneper condurre il pubblico del Festival lavorative e prospettive di carriera di tutte le proposte è come semprealla scoperta del porto di Genova. più vicine alle proprie esigenze. Sedi varie un’attenzione speciale agli aspetti Con il risultato che i confini dello ludici e al coinvolgimento diretto deiIl ciclo comprende il laboratorio sviluppo e dell’innovazione italiana partecipanti. E il divertimento èMicroMacroMare (n. 101), le mostre There’s non sono descritti soltanto dal nostro assicurato, così come la scoperta dellaa plenty of room at the bottom (n. 129),Reporter. Visual multimedia exhibit (n. 121), territorio, ma vanno oltre al suo matematica che si nasconde nellagli eventi speciali Scienza in porto (n. 231, contorno fisico. Un ciclo di conferenze, nostra vita di tutti i giorni!252, 276), Alla scoperta del porto al Genoa una mostra, i testimoni di questaPort Center (n. 28) realtà: perché l’eccellenza italiana Il ciclo comprende le mostre 30x5. Il luna nel mondo è un significativo punto park della matematica (n. 21), MathematicalSedi varie di forza per il nostro Paese. Bathroom (n. 98), i laboratori The Mathematicsingresso gratuito / per informazioni of the Mind (n. 127), La palestra della matematicae prenotazioni telefonare – speciale scuole medie (n. 84), La palestraal Genoa Port Center, 010 8612096 della matematica - Allena la mente! (n. 83), Quantum Race (n. 116), Il gioco dell’economia (n. 60) e la conferenza Mai più paura della fisica (n. 317) Sedi varie10 | Sapori di scienza 11 | Scienza oltre la fantascienza 12 | Scienziati nelle scuole Come i robot potranno cambiareIl prossimo novembre, sulla Terra, Il ciclo comprende i laboratori Alimenti... la nostra quotidianità Il Festival della Scienza porta alcunisaremo 7 miliardi. Entro quarant’anni amo la scienza! (n. 27), LaboratOLIO del gusto dei suoi ospiti più importanti nelle scuole9. I calcoli non mentono: è necessario (n. 90), ... che bocca grande che hai! (n. 38), La robotica è una scienza che, genovesi. Oltre a prendere parte agli 4 scienze in padella! (n. 22), Scienza in cucinaprepararsi e rispondere adeguatamente (n. 122), Il caffè: istruzioni per l’uso (n. 55), studiando i comportamenti degli esseri eventi pubblici pensati per un pubblicoal problema alimentare e a quello Aromi dell’altro mondo (n. 30), Esperimenti intelligenti, cerca di sviluppare delle generale, i relatori, partecipandodelle risorse idriche, strategico oltre da cucina (n. 47), Freddo... (n. 50), Non solo metodologie che permettano a una a conferenze più informali, offronoche vitale. Sapori di Scienza, l’ortaggio fa il compostaggio! (n. 107), macchina (robot), dotata di opportuni ai ragazzi la possibilità concretarimanendo a fuoco sui diversi aspetti le conferenze Focaccia con i Prof. (n. 319), dispositivi atti a percepire l’ambiente di interagire con loro. Studiosi,dell’alimentazione, dialoga tra passato Invecchiare in salute mangiando bene (n. 325), circostante, di interagire con esso ed ricercatori e scienziati che condividono Morsi e rimorsi: informazione e disinformazionee futuro, intrecciando le nuove idee eseguire dei compiti specifici. le proprie esperienze professionali alimentare (n. 337), È l’ora di assaggiare (n. 265),alla storia degli ultimi 150 anni Un cuoco tra scienziati (n. 215), Pane e bugie Introduce il ciclo Lilia Capocaccia Orsini e personali e si impegnano condella nostra cucina, all’eterna diatriba (n. 321), La Scienza all’Oktoberfest (n. 170), (presidente Amici dell’Acquario di entusiasmo nel raccogliere i puntibio-ogm, alle origini della frutta Carne con sei zampe (n. 295), Apprendere Genova); il ciclo consta di quattro di vista dei ragazzi su tematichee verdura che troviamo sulle nostre con gusto: il bello della percezione (n. 223), incontri nei giorni lunedì 24, martedì 25 scientifiche di particolare interesse.tavole e alla chimica dell’alimentazione. Leonardo non beveva cioccolata (n. 224), e mercoledì 26 ottobre e mercoledì 2Mischiando le carte delle previsioni, Sulle tracce del DNA per valorizzare e tutelare novembre, tutti con inizio alle ore 17:50. Sedi varie gli alimenti Made in Italy (n. 191), I buoni e i tutti gli eventi sono riservati agli alunnidella ricerca, dell’industria e cattivi in cottura (n. 172), 1861/2011 - La cucina delle scuole ospitanti l’iniziativadell’agricoltura, si può immaginare nella formazione di un’identità italiana (n. 168), Il ciclo comprende le conferenze Intelligenzail futuro! Da cereali e frutta, nuovi alimenti sani artificiale e robotica (n. 204), Robotica e roboetica (n. 222), La biorobotica (n. 247), Partecipano all’iniziativa Stefano Ossicini, e naturali (n. 179) Vittorio Marchis, Renato Di Lorenzo, Umani e umanoidi (n. 375) Alberto Mantovani Sedi varie Acquario di Genova, Auditorium ingresso gratuito6
  • 9. 13 | Spazio alla chimica 14 | Sport e scienza 15 | Telecom IncontraCento anni fa, nello stesso anno in cui Il ciclo comprende le mostre La chimica e Chi dice che nello sport non c’è scienza Un ciclo di conferenze, tenuto daRutherford descriveva il suo modello l’Unità d’Italia (n. 77), Questione di... Chimica non ha immaginazione! Ogni movimento grandi scienziati ed esperti di famaatomico, Maria Sklodowska Curie fu la (n. 117), i laboratori Cristalli Giganti: da Genova e azione che compiamo è una sfida internazionale, delinea gli orizzonti a Naica (n. 44), Imitando la fotosintesi: celleprima donna a ricevere il premio Nobel solari a colorante (n. 68), GioChimicAndo (n. 52), alla forza di gravità e ogni bracciata futuri della tecnologia e dellaper la chimica, esattamente un secolo Nuota con noi fra ioni ed elettroni (n. 109), è una lotta contro la resistenza comunicazione a partire da puntidopo la pubblicazione della legge Con la frittura energia sicura! (n. 42), Un litro dell’acqua. Oltre alla bravura degli atleti, di vista diversi. Derrick de Kerchove,di Avogadro. In questo incrocio di purezza (n. 133), Come sei appiccicosa! (n. 41), la tecnologia e la ricerca mettono il sociologo belga naturalizzatodi ricorrenze, il 2011 è stato dichiarato La natura di chitina (n. 82), La chimica del... loro zampino nelle prestazioni sportive: canadese, allievo di Marshall McLuhan,Anno Internazionale per la Chimica, tricolore (n. 76), Svampa la chimica! (n. 126), materiali innovativi minimizzano parla di comunicazione e nuove gli eventi speciali Il mistero dei cristalli gigantiuna disciplina per secoli al limite l’opposizione dell’acqua, altri tecnologie. L’economista Brian Arthur (n. 64), Restauro anch’io! (n. 342), Il laboratoriofra magia e realtà, un’industria oggi col botto! (n. 164, 184, 309, 323, 349, 366), permettono a un atleta disabile di presenta invece il suo ultimo libroindispensabile per il futuro e per Trattamenti anti età... per opere d’arte (n. 130), sfidare i normodotati. Le leggi fisiche tradotto in italiano sulla natural’economia di ogni paese. Tra passato le conferenze Le radiazioni al servizio dell’uomo governano lo sport e le leggi chimiche della tecnologia. Il saggista e bloggere futuro, il Festival offre serie di eventi (n. 313), L’ambiente marino: la salute del mare e migliorano le prestazioni: il doping Evgeny Morozov espone il suoper capire come tutto l’Universo, dalla i cambiamenti climatici (n. 263), Macchine spinge a prove “migliori” e l’antidoping pensiero, controverso e controcorrente,stella più grande, alla più piccola molecolari: realtà o fantascienza? (n. 358), Una combatte questa antisportività. Una sul World Wide Web e Nick Bilton, sfida eco-sostenibile (n. 333), Inquinamentoparticella del nostro corpo, sia chimica. atmosferico e patrimonio culturale: conoscere serie di laboratori e alcune conferenze del «New York Times», ne confronta per prevenire (n. 171) svelano i segreti della relazione tra lo sviluppo con altri progressi sport e scienza. tecnologici del passato, offrendoci uno sguardo sul domani. Piazza delle Feste e Palazzo del Principe Il ciclo comprende i laboratori Tutti a galla! (n. 131), + in alto, + forte, + veloce! ... (n. 113), Il ciclo comprende le conferenze L’ingenuità Non restare all’asciutto! (n. 106), le conferenze della Rete (n. 373), Dalle pagine alla Rete (n. 207), La scienza in campo (n. 347), Il segreto La natura della tecnologia (n. 359), Io vivo di Braccio di Ferro (n. 302) e l’evento speciale nel futuro (n. 328) Bike Trial Science Show! (n. 189, 262, 330) Sedi varie Sedi varie 7
  • 10. > 21 ottobre _2 novembre 2011 Tutti i giorni, tutto il giorno: laboratori, mostre, eventi8
  • 11. 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre16 | 150 anni di genio italiano 17 | 150 anni di modelli matematici 18 | 150 e oltre... 19 | 150 e oltre... le sostanzeInnovazioni che cambiano il mondo Dalla pseudosfera ai mercati anzi mille (uno sbarco) presenti nel fumo da tabacco competititvi Un racconto della ricerca in Italia Le bionde che fanno male allo sportLa casa, il lavoro, il viaggio, la salutee le frontiere – concrete o astratte che I modelli matematici non sono Alza le antenne, fai girare gli ingranaggi Se attorno a te vedi maglie deisiano – diventano i confinidi un percorso soltanto rappresentazioni di oggetti, del cervello, osserva, scopri, tocca, tuoi campioni preferiti – Del Piero,tematico, di oggetti, fotografie, fenomeni o teorie: essi consentono, leggi, interagisci! Questo è quello che De Rossi, Ronaldinho, Eto’o, Palombo,scenari, suggestioni, attraverso cui si a partire da un’interpretazione ti chiediamo in questa enorme, Criscito e molti altri – dove seisnoda il racconto del “genio italiano”. dell’esistente, di descrivere la possibile coinvolgente camera delle meraviglie capitato? Ti sembrerà strano, ma seiDa Marconi a Viterbi, da Barsanti evoluzione di un determinato sistema. della scienza. Di fronte a te una nave, in un laboratorio istologico interattivo!e Matteucci a Giacosa, da Grassi Negli ultimi 150 anni, lo sviluppo di che però non porta uomini né soldati: Con il supporto dei migliori sportivia Rizzolatti… l’eccellenza della ricerca modelli matematici ha visto l’impegno a sbarcare sono infatti le 1000 carte d’Italia, abbiamo infatti allestitoscientifica italiana, che ha offerto di personaggi centrali della matematica di identità della ricerca italiana. uno spazio per informarti sui danni chealla nostra società risultati, stimoli italiana, da Eugenio Beltrami a Ovvero? Fotografie, illustrazioni, il fumo di sigaretta arreca al nostrometodologici e organizzativi, categorie Federigo Enriques, da Giuseppe Peano apparecchi tecnologici, documenti e organismo e alle capacità sportive.di pensiero e in definitiva una migliore a Vito Volterra: ripercorrere questa libri appartenenti agli ultimi 150 anni E ogni giorno puoi giocare con noiqualità della vita, viene raccontata storia e fare esperienza diretta, con le di storia della scienza d’Italia. Un ponte e vincere il premio in palio: un postera partire dai bisogni delle persone, simulazioni multimediali, dei metodi tra passato, presente e futuro a cui anti-fumo autografato dai campionispecchiati nella società e nell’industria, coinvolti e dei risultati ottenuti, anche tu sei chiamato a contribuire, che hanno aderito all’iniziativa.riconoscendole il ruolo di protagonista significa affrontare il percorso della lasciando la tua impronta. Perché lae motore del progresso e del benessere. scienza italiana e internazionale. ricerca italiana non può vivere senza E.O. Ospedali Galliera la partecipazione di ognuno di noi. ore 09:00-17:00, chiuso la domenicaPalazzo della Borsa Galata Museo del Marelunedì-venerdì ore 09:00-18:00, lunedì-venerdì ore 10:00-17:00, A cura di Piero Baruffo, Roberto Pizzaferri Galata Museo del Maresabato, domenica, 1 novembre ore 10:00-19:00, sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre lunedì-venerdì ore 10:00-17:00,31 ottobre ore 10:00-21:00 / prenotazione ore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembreobbligatoria per scuole e gruppi per scuole e gruppi ore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria per scuole e gruppiA cura di Istituto Italiano di Cultura di New A cura di Matematita Centro InteruniversitarioYork, Fondazione Rosselli. In collaborazione per la Comunicazione e l’Apprendimento A cura di CNR-Istituto di ricerchecon Accademia Nazionale dei Lincei, CNR, Enel, Informale della Matematica; Unità di Milano sulla popolazione e le politiche sociali.Farmindustria, Telecom Italia - Città Studi Direzione Artistica e Progetto Allestimento di Fabio Fornasari. Con il patrocinio dell’Istituto Italiano di Cultura di Parigi22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre20 | 150 robot umanoidi e oltre... 21 | 30x5. Il luna park 22 | 4 scienze in padella! 23 | A Quarto... sulle ormeFra umanoidi, esseri umani della matematica ... chimica, fisica, matematica e biologia di Garibaldi per l’Unità d’Italiae il futuro della robotica Un viaggio per mari e creature Come festeggiare in un’unica La cucina nasconde un mondoOltre l’uomo… ci sono i robot. Esseri occasione i 150 dell’Unità d’Italia incredibile, normalmente invisibile a A 150 anni di distanza dalla partenzaumani, umanoidi e interfacce uomo- e i 5 anni di attività del progetto occhio nudo. Usando un microscopio, di Garibaldi, non molto distante dallomacchina sono i nostri compagni in MateFitness? Prendiamo 30 nuove si scopre però un panorama scoglio di Quarto, con molta passioneun viaggio ai limiti della conoscenza. attività matematiche, progettate inaspettato: ciò che si cela nel nostro ed entusiasmo, un altro grandeNon si tratta di fantascienza, ma del da giovani progettisti ed animatori piatto è una metropoli di molecole e equipaggio parte per un’avventura dalnostro immediato futuro. Esploriamo scientifici, 5 anni di esperienza dello legami chimici. Insieme, cerchiamo di nobile scopo: portare momenti di gioiail mondo dei robot umanoidi e staff di MateFitness, moltiplichiamo capire come funzionano gli strumenti ai bimbi ricoverati all’Ospedale Gaslini.i migliori esempi di intelligenza il tutto e il gioco è fatto: 150 anni da che elaborano gli ingredienti e È l’equipaggio del Porto dei piccoli,artificiale, per passare poi allo studio festeggiare e una mostra coinvolgente, li trasformano nelle nostre portate. pronto a percorrere la storia del nostrodella figura umana, della percezione un parco giochi della matematica da Senza dimenticare di domandarci quali Paese, mostrare il grande mondosensoriale e del controllo motorio. scoprire attraverso 4 percorsi colorati, siano i materiali migliori per cucinare. della navigazione, fare incontrareInfine, proiettiamoci in scenari in cui che si snodano in 5 aree di gioco. Un frullato di chimica, fisica e biologia le creature del mare, lasciandochemacchine e persone sono facilmente Tra le attività di matematica da banco, (con un pizzico di matematica) ognuna si intrufoli in un padiglioneconnessi: qui i robot smettono di numeri a corpo libero, calcoli al buio e per cuochi in erba, buone forchette e dell’ospedale. Per far così cadere i tabùessere i cattivi dei film di fantascienza, attrazioni speciali, trova la matematica semplici curiosi, per scoprire la scienza sulla vita dei bambini malati.per diventare un utile supporto che fa per te! Sei avvertito, però: che si nasconde tra i nostri fornelli.nel campo della medicina e della un solo giro non basterà! Acquario di Genovariabilitazione. Le Cisterne di Palazzo Ducale lunedì-venerdì ore 09:00-18:00, Palazzo Ducale, Munizioniere lunedì-venerdì ore 09:00-17:00, sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre lunedì-venerdì ore 09:00-18:00, sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre ore 10:00-19:00Biblioteca Universitaria di Genova(ex Hotel Colombia Excelsior) sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre ore 10:00-18:00, chiuso 27 ottobre / ore 10:00-21:00 / prenotazione obbligatoria prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi A cura di Associazione “Il Porto dei piccoli” Onluslunedì-venerdì ore 09:00-18:00,sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre per scuole e gruppiore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria A cura di Associazione Festival della Scienzaper scuole e gruppi A cura di CNR - Promozione Sviluppo Collaborazioni, Progetto MateFitnessA cura di Robotics Brain In collaborazione con Giuseppe Rosoliniand Cognitive Sciences Dept. IIT (Università degli Studi di Genova) 9
  • 12. 24, 25, 26, 27, 28 e 31 ottobre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre24 | Abracadabra 25 | Ai tempi dei Sumeri 26 | Alieni nelle foreste 27 | Alimenti... amo la scienza!La magia della meteorologia I calcoli del 3000 a.C. L’invasione delle specie alloctone Il cibo: un vero laboratorio chimicoVuoi scoprire la magia della Entra nel mondo dei sumeri! Di fronte Arrivano gli alieni! Scordatevi navicelle Che noi siamo quello che mangiamometeorologia e i fenomeni fisici a te un tempio, un palazzo, una strada: spaziali e omini verdi, questa volta è storia vecchia e risaputa. Il problemaall’origine di nubi, fulmini, tornado una tipica città della Mesopotamia. gli esseri non desiderati sono è sapere quello che finisce nel nostroe alluvioni? Con noi è possibile In questa terra lontana e in quest’epoca le cosiddette specie alloctone: piante piatto! Gli alimenti di cui ci nutriamoassistere alla formazione di un tornado, misteriosa impersoni l’allievo di una e animali che originariamente non sono costituiti da sostanze, dettevedere la nascita di un fulmine, scoprire scuola sumera che deve costruirsi gli fanno parte di un ecosistema, ma che nutrienti, necessarie per il correttoche anche l’aria pesa, imparare a strumenti del mestiere: i “calculi”, ossia vengono introdotte da agenti esterni. funzionamento del nostro organismo.creare una nube in bottiglia, osservare i più antichi numeri sumeri. Fatto? Comprendendo i principi alla base Per scoprirle, mettendo sotto esame ilgli effetti della pioggia, simulando Facile no? Ora prova a fare una semplice dei comportamenti di queste specie, tuo piatto preferito, abbiamo allestitoun’alluvione in miniatura. Vedrete addizione. Per tradizione, il numero in possiamo provare a giocare un vero e proprio laboratorio dila macchina del tornado, creata argilla, risultato dell’operazione, è poi noi stessi il loro ruolo nell’ambiente. chimica degli alimenti. Indossa il camiceda ricercatori del CNR di Genova, uno consegnato a ciascun allievo. Psss… Ogni visitatore si trasforma in un e trasformati in un tecnico alimentare:strumento in grado di produrre un puoi anche copiare da sigilli, craetulae, animale appartenente alla fauna o scopri con noi i reagenti chimiciturbine del tutto simile ai twister bolle e tavolette, in mostra attorno a te! flora alloctona, con il preciso compito che permettono di analizzare quellonaturali. I più curiosi potranno infine di scovare chi è l’intruso della squadra che mangiamo, facendo peròvisitare la sala operativa del Centro Commenda di Prè avversaria. Per dargli il benvenuto, attenzione a preservarne la qualità!Funzionale dell’ARPAL. lunedì-venerdì ore 09:00-18:00, ovviamente. sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre Le Cisterne di Palazzo Ducale ore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria lunedì-venerdì ore 09:00-17:00,Centro Meteo-Idrologico della Regione Liguria La Città dei Bambini e dei Ragazzi per scuole e gruppi sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembreore 10:00-12:00, 14:00-16:00 / prenotazione lunedì-venerdì ore 10:00-17:00,obbligatoria sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre ore 10:00-18:00 / prenotazione obbligatoria A cura di Comune di Campomorone - Museo per scuole e gruppi ore 10:00-18:00 / prenotazione obbligatoria di Mineralogia e Paleontologia. In collaborazioneA cura di ARPAL - Centro funzionale, per scuole e gruppi con CNR - Istituto di Studi sulle Civiltà A cura di Università di Genova- LaboratorioCNR-Promozione Sviluppo Collaborazioni, dell’Egeo e del Vicino Oriente di Sicurezza Alimentare - DipartimentoCentro Meteo Portosole, Associazione LIMET, A cura di Alessandra Basso, Paolo Tizzani.Squadra SCAB Protezione Civile Genova In collaborazione con Centro Recupero Animali di Chimica e Chimica industriale Selvatici - Cuneo, Parco Fluviale Gesso e Stura22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre28 | Alla scoperta del porto 29 | Arduino Sumo 30 | Aromi dell’altro mondo 31 | Astrofisica 2161:al Genoa Port Center Gioiellini di robotica si sfidano sul ring Un percorso alla scoperta dei ritorno al futuroIl Terminal della conoscenza, monorigine La ricerca nel futuro contemporaneoper la diffusione della cultura portuale Costruiamo un robot e... buttiamolonel Mediterraneo nella mischia! Una vera e propria Profumo di caffè. Mette di buonumore Astrofisica 2161 è un viaggio a ritroso competizione di Sumo, l’antico sport al mattino, accompagna le pause nel tempo. Che inizia dal futuro, traIl Genoa Port Center, centro espositivo di lotta giapponese, che è anche durante la giornata, chiude un pranzo 150 anni: un percorso in un passatoed educativo del porto di Genova, un laboratorio didattico di robotica, leggero o una cena tra amici. Un caffè che ancora non c’è e che possiamorimane aperto per l’intera durata programmazione e creatività. Il cuore è questo e molto altro. È un’alchimia conoscere meglio. 300 anni di scoperte,del Festival della Scienza. Il nostro dei nostri robot è Arduino, l’hardware di aromi in equilibrio, un’armonia intuizioni e traguardi che sono giàintento? Far conoscere al pubblico, open source tutto italiano che ha modulata intorno alle sfaccettature stati, eppure saranno. Astrofisica 2161attraverso una visita virtuale, rivoluzionato, con la sua eccezionale della Coffea Arabica che, nelle è un exhibit multimediale, un dedalole infrastrutture portuali, i servizi praticità ed economicità, il mondo sue varietà, si rivela in differenti di percorsi, un labirinto dove none le attività che caratterizzano della robotica e quello della didattica, personalità, in un dialogo tra note mancano futuri ciechi e dove la solala quotidianità operativa dello scalo offrendo anche ai meno esperti acide e amare, fiorite o fruttate, via d’uscita è quella indicata dallagenovese. Attraccate nel nostro la possibilità di cimentarsi con vere tra rotondità vellutate e persistenti Scienza. Da un domani plausibile, in“terminal della conoscenza” e venite e proprie opere di ingegneria. accenni di dolcezza. Se siete curiosi cui l’Uomo ha colonizzato il Sistemaa scoprite scienza e ingegneria Cosa aspettate? Mano ai cacciaviti di sperimentare, vi accompagniamo Solare e trovato nuovi modi perche si nascondono dietro uno dei e che la gara abbia inizio! alla scoperta di tre espresso monorigine, muoversi nello Spazio, fino al passato,maggiori porti italiani. da degustare in un percorso che all’alba dell’Astrofisica italiana. Palazzo Grimaldi della Meridiana vi lascerà... senza parole.Genoa Port Center lunedì-venerdì ore 09:00-18:00, Biblioteca Universitaria di Genovalunedì-venerdì ore 10:00-13:00 e 14:00-18:00, sabato, domenica, 1 novembre ore 10:00-19:00, Le Cisterne di Palazzo Ducale (ex Hotel Colombia Excelsior)sabato, domenica, 1 novembre ore 10:00-18:00 / 31 ottobre ore 10:00-21:00 / prenotazione ore 11:00 e ore 17:00 / prenotazione lunedì-venerdì ore 09:00-18:00,visite guidate gratuite ad ogni ora (10:00, obbligatoria per scuole e gruppi / il laboratorio obbligatoria sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre11:00, 12:00, 14:30, 15:30, 16:30) / è collegato alla conferenza La rivoluzione ore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoriaper informazioni telefono 010 8612096 di Arduino (n. 334) A cura di Università del Caffè di Trieste per scuole e gruppiA cura di Genoa Port Center A cura di DiScienza. In collaborazione A cura di INAF con CATTID, la Sapienza di Roma10
  • 13. 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre32 | Bee free! 33 | Bioteche 34 | C’era una volta... 35 | CantabebèDalle crostate ai dischi volanti, Viaggio nel mondo biotecnologico La scienza in aiuto del Lupo Cattivo Laboratorio musicale secondola fisica del frisbee la MLT di Edwin Gordon Il termine biotecnologie evoca Cosa avrebbe fatto Einstein perUn secolo fa, in una scuola sia nuove e promettenti opportunità, strappare la principessa dalle grinfie Esiste un periodo particolarmentedel Connecticut, una teglia di latta sia paure, speranze e scontri. In questa del cattivo di turno? Gli eroi delle importante nella vita dell’essere(capovolta) della pasticceria Frisbie mostra ne affrontiamo gli aspetti più nostre fiabe preferite spesso salvano umano per l’apprendimento musicale?Baking Company sorvola placida interessanti e controversi, dalla nascita la pelle grazie a formule magiche La risposta è sì: la fase della crescita,il prato curato di una high school di questa disciplina alle sue applicazioni e talismani dai poteri straordinari. che va dalla nascita all’età prescolare.americana. Un ragazzo curioso si era tecnologiche, dove il linguaggio Perché non provare a superare gli Ecco quindi uno spazio dedicatoaccorto che a lanciarla sottosopra scientifico e quello dell’arte si stessi ostacoli con le armi della scienza a un’esperienza piacevole edvolava benissimo: era diventato il intrecciano. Per alcuni artisti, infatti, il e della tecnologia? Si parte per un emozionalmente significativa per bebègioco di tutti. Nasce così il frisbie-ing, vivente è anche diventato “il materiale” viaggio scientifico nell’immaginario e genitori, sorretta da una provataossia il freesbe, un gioco che sarebbe della loro pratica artistica: l’approccio fantastico che ha modellato incubi e valenza didattica. In una atmosferadiventato sport vero e proprio nel artistico, rendendo visibile l’invisibile, sogni dell’Italia unificata. La cornice? distesa e divertita, il canto e ildopoguerra; un colpo di polso che tira cerca di ordinare l’indeterminatezza Le Fiabe italiane raccolte da Italo movimento sono le guide per unin ballo Newton, Bernoulli, gravitazione del caos esorcizzando l’ansia che esso Calvino. Pronti all’avventura? Qui giochi prezioso momento di ascolto e relazioneuniversale, portanza, fluidodinamica, provoca, spostando un passo oltre in prima persona e devi venirne fuori tra mamme, papà e bambini. Con l’aiutoattrito, effetto giroscopico. Un omaggio la frontiera dell’ignoto. Una riflessione scegliendo oggetti e materiali giusti da di insegnanti esperti, la voce e il corpoagli Stati Uniti, paese ospite profonda sulle tecnologie del vivente utilizzare. Che la scienza sia con te! diventano infatti gli strumenti didel Festival, una esplosione di profili e sulle loro proiezioni culturali. produzione di melodie e ritmi senzacolorati nel cielo, le acrobazie Museo Luzzati di Porta Siberia parole composti specificatamentedi un disco che ha fatto la storia Museo di Arte Contemporanea di Villa Croce lunedì-venerdì ore 09:00-17:00, per lo sviluppo musicale del bambino. martedì-venerdì ore 09:00-18:30, sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembredel divertimento. ore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria sabato, domenica, 1 novembre ore 10:00-18:30, Museo Luzzati di Porta Siberia chiuso i lunedì / prenotazione obbligatoria per scuole e gruppiTensostruttura presso i Giardini E. Luzzati lunedì-venerdì ore 09:45, 10:30, 11:15, per scuole e gruppi sabato, domenica, 1 novembre ore 16:00,lunedì-venerdì ore 09:00-18:00, A cura di Associazione Prospettiva Ranocchiosabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre 16:45, 17:30 / prenotazione obbligatoria / Promossa dalla Fondazione per le Biotecnologie, In collaborazione con Andersen - La rivistaore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria per l’accompagnatore la prenotazione è con la supervisione di Lorenzo Silengo. dei libri per ragazziper scuole e gruppi gratuita / è consentito un solo accompagnatore A cura di Lorenza Accusani. In collaborazione per bambino con V. Guarnieri, E. Favaro, B. Mautino, E. Spoldi.A cura di ScienzAttiva, Federazione Italiana Opere di: D. Neira, L. Viale, D. Scroppo, A cura di Federica Di Maio, M. Valeria Valerio.Flyng Disc, Associazione Ultimate Torino S. Zampedri, S. Mc Millan e D. Canosa. Con il In collaborazione con AIGAM (Associazione supporto di Farmindustria e Fondazione Pfizer Italiana Gordon per l’Apprendimento Musicale)22 ottobre - 1 novembre 22 - 31 ottobre 23 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre36 | Catene d’Informazione 37 | Cellule staminali 38 | ... che bocca grande che hai! 39 | Colore in scenaI Detective del DNA Alla frontiera fra presente e futuro Viaggio scientifico nella vostra pancia Dall’alchimia della chimica alle suggestioni del restauroPercorrendo 150 anni di scoperte Le scienze biomediche si muovono ... che bocca grande che hai! No!scientifiche, bisogna necessariamente costantemente sulla linea di frontiera Non per mangiarti meglio, me per vedere Attraverso un percorso didattico chesoffermarsi su due importantissimi e fra la ricerca, nel presente, e meglio cosa c’è dentro! Non è mai parte dalla scoperta del Teatro storicosorprendenti contributi, degni del l’applicazione, nel prossimo futuro. troppo presto per iniziare a conoscersi. di Villa Duchessa di Galliera a Voltri,Premio Nobel: Il modello a doppia elica Per questo, esse non possono Da piccoli si fanno molte domande che scopriamo i segreti che portano alladella molecola del DNA, da James D. prescindere da importanti iniziano con “perché?”, e una fra le più creazione di un manufatto artistico,Watson e Francis Crick (Premio Nobel considerazioni di carattere etico, grandi curiosità è scoprire cosa c’è al suo deperimento e alle tecnicheper la Medicina nel 1962), e il in base alle quali sia possibile decidere dentro la vostra pancia. Che strada di restauro adoperate per il recupero.protocollo denominato Polymerase in che direzione sfruttare le nuove fa il cibo nel nostro corpo? Un affascinante viaggio nel ventre delChain Reaction (PCR) da Kary B. Mullis, conoscenze e alla definizione delle Quali trasformazioni subisce in bocca Teatro per comprendere i delicatipremio Nobel per la Chimica nel 1993. quali partecipiamo tutti, in quanto e nel tubo digerente? Alcuni piccoli equilibri che stanno alla base di unaFenotipo, genotipo, caccia al virus, membri della società. Come funziona esperimenti vi aiutano a capire cosa creazione artistica e i progressi compiutianalisi della scena di un crimine: tutte davvero una cellula staminale? succede veramente. E un simpatico dalla scienza per ovviarne il degrado.attività da detective della doppia elica. Quali sono gli strumenti grazie ai quali gioco a coppie dà la possibilità Un doppio appuntamento che prevedeGrazie a un semplice approccio a i ricercatori ne riconoscono natura a tutti di mettere le mani... nelle laboratori per bambini e una visitaquesti pilastri della biologia molecolare, e potenzialità? Una panoramica sullo proprie budella! guidata al teatro nobiliare settecentesco,possiano conoscere i concetti base stato attuale della ricerca è l’istantanea recentemente restaurato.della biologia, la genetica, la di una ricerca affascinante, tumultuosa Le Cisterne di Palazzo Ducalebiotecnologia e comprende quale e soprattutto fondamentale per lunedì-venerdì ore 09:00-14:00, Villa Duchessa di Galliera sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre lunedì-venerdì ore 09:00-13:30,impatto abbiano sulla nostra vita. il futuro della medicina. ore 14:00-18:00, chiuso il 27 ottobre / sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre prenotazione obbligatoria ore 14:00-18:30 / prenotazione obbligatoriaQuartiere Maddalena, vico della Rosa Palazzo Grimaldi della Meridiana per scuole e gruppi(angolo via Maddalena) lunedì-venerdì ore 09:30-17:30, A cura di Associazione Festival della Scienzalunedì-venerdì ore 09:00-17:00, sabato, domenica, 31 ottobre ore 10:00-21:00 A cura di Maria Luisa Carlini (Co.art restauri).sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre In collaborazione con Soprintendenza per iore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria A cura di European Molecular Biology Beni Architettonici e Paesaggistici della Liguriaper scuole e gruppi Laboratory - Dipartimento di Chimica e Chimica industriale dell’Università di GenovaA cura di Eduardo Losada CabrujaIn collaborazione con TIB Molbiol S.R.L. 11
  • 14. 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre40 | Come è profondo il mare 41 | Come sei appiccicosa! 42 | Con la frittura energia sicura! 43, | Corsa sul ghiaccioLa geofisica in acqua La colla e l’adesione Raccogliamo l’olio fritto per un pieno La conquista del Polo Sud in un di energia laboratorio di cinema per bambiniSalta a bordo e preparati a un viaggio Gli adesivi moderni rappresentanosotto il pelo dell’acqua! Nel profondo un importante settore di ricerca per Versare negli scarichi domestici l’olio Hai la stoffa del regista? E il coraggiodel nostro Mediterraneo sperimentiamo la chimica attuale. Dal dopoguerra ad appena usato per la frittura è un gesto dell’esploratore? Mettiti in giocola geofisica, una scienza che si è oggi, grazie ai progressi della chimica fin troppo comune nelle case degli e prova a raccontare la più grandesviluppata mentre l’Italia muoveva di sintesi, sono stati prodotti adesivi italiani. Questa abitudine, davvero avventura del secolo scorso,i suoi primi passi, accompagnandola molto più resistenti di quelli usati dannosa per l’ambiente, oggi ha un la conquista del Polo Sud nel 1911,da 150 anni a questa parte. Grazie a anticamente. Gli egizi ricavavano gli motivo in più per finire. Questo rifiuto e la sfida tra i due protagonisti: Roaldexhibit interattivi, pannelli e filmati incollaggi da sostanze naturali, può infatti essere trasformato in Amundsen e Robert Falcon Scott.scopriamo i processi geodinamici ricavate dai pesci, dalle ossa e dalle biodiesel, riciclandosi in biocarburante. Abbiamo allestito per l’occasioneche scuotono i fondali dei nostri mari: pelli di animali o direttamente da Abbiamo deciso di farti indossare i un vero e proprio set cinematografico.terremoti, eruzioni e maremoti. secrezioni di alberi, che tuttavia poco panni dello scienziato e lasciarti divertire Grazie a effetti speciali degni diImmergiti nella mostra e sperimenta resistevano all’acqua. Gli adesivi del con i nostri esperimenti: dal mini Hollywood, i bambini possono riviverele sempre più sofisticate tecnologie futuro cercheranno di imitare quegli impianto di raffinazione alla produzione la traversata di ghiacciai e buferecon cui si osservano e studiano i fondali. incredibili fenomeni di adesione che di cosmetici a partire dalla glicerina. di neve e raccontare gli imprevistiPerché conoscere il nostro mare vuol possiamo osservare in natura, come delle spedizioni attraverso il linguaggiodire poter pianificare uno sviluppo per esempio la capacità dei molluschi Piazza delle Feste del cinema. Piccoli registi, attori esostenibile per tutti i popoli che da di aderire alle rocce anche sott’acqua lunedì-venerdì ore 09:00-18:00, sceneggiatori, fatevi avanti! sabato, domenica, 1 novembre ore 10:00-19:00,sempre si specchiano sulle sue acque. o l’innata abilità di scalatore del geco, 31 ottobre ore 10:00-21:00 / prenotazione dovuta alla struttura delle sue zampe. Museo Nazionale dell’Antartide obbligatoria per scuole e gruppiPalazzo Ducale, Loggia degli Abati lunedì-venerdì ore 09:30-13:00 e 14:30-17:30,lunedì-venerdì ore 09:00-18:00, Piazza delle Feste sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre A cura di Università di Genova -sabato, domenica, 1 novembre ore 10:00-19:00, lunedì-venerdì ore 09:00-18:00, ore 10:00-18:00 / prenotazione obbligatoria dipartimento di Chimica e Chimica Industriale.31 ottobre ore 10:00-21:00 / prenotazione sabato, domenica, 1 novembre ore 10:00-19:00, per scuole e gruppi In collaborazione con Dp Lubrificanti, Comuneobbligatoria per scuole e gruppi 31 ottobre ore 10:00-21:00 / prenotazione di Savona, ATA, Sige, Oleificio Fratelli Carli, obbligatoria per scuole e gruppi A cura di Associazione Ciak in Testa Also, nell’ambito del progetto europeo LifeA cura di INGV - Laboratorio Didattica P.P.P.4I.RE.COLL (Innovative model of Privatee Divulgazione Scientifica A cura di Ilaria Santoni. In collaborazione – Public – Partnership for the Improvement con Associazione Festival della Scienza of REcoverable waste COLLection ). Si ringrazia Duellepi S.r.l.24 - 25 ottobre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 30 - 31 ottobre44 | Cristalli Giganti: 45 | Da scugnizzi a marinaretti 46 | Dal manicomio 47 | Esperimenti da cucinada Genova a Naica L’esperienza della Nave - Asilo alla salute mentale Chimica fai da teLa cristallografia in diretta... Caracciolo (1913-1928) Immagini dalla psichiatria italianadal Messico La nostra casa ospita tanti elementi Era l’aprile del 1913 quando a Napoli Una viaggio per immagini ripercorre chimici da far invidia al migliore deiNon possiamo essere sul posto, a iniziò un esperimento anomalo. le trasformazioni dei luoghi di cura laboratori. Sfruttiamo dunque glitoccarli con mano, ma gli strabilianti Il Ministero della Marina aveva affidato e dei trattamenti in psichiatria, dagli oggetti di ogni giorno per provocarecristalli giganti della miniera di Naica, a Giulia Civita Franceschi la Nave Asilo anni del manicomio alle innovazioni reazioni chimiche ad hoc e studiarlein Messico, sono davvero incredibili. Caracciolo, destinandola al recupero successive alla legge 180, fino a dovere. Il cibo del frigo, i prodottiCome possono crearsi, in natura, dei ragazzi di strada. Tornare con ad arrivare al ritratto dei giorni nostri. di pulizia, gli oggetti della credenza,forme così meravigliose e perfette? la memoria a quegli anni significa L’obiettivo della macchina fotografica, scopriamo come possono reagireScoprilo con noi! I nostri esperti ricostruire un segmento della storia della puntato sull’Italia, testimonia il fra loro: un abbondante ricettariocristallografi possono mostrarvi come, città di Napoli, un’immersione nell’Italia passaggio da una psichiatria incentrata di esperimenti “da cucina”, perper “allevare” un cristallo e farlo crescere, di inizio Novecento, che ci dà lo spunto sul controllo a una basata sulla persona, trasformarci in casalinghe in camicesia necessario controllare con molta per riflettere sul tema della marginalità sulla prevenzione e sul riconoscimento bianco e imparare la chimica che sicura la temperatura e le caratteristiche dei giovani, del lavoro marittimo e precoce della sofferenza psichica. nasconde dietro gli oggetti quotidiani.dell’ambiente circostante. Un gioco da della formazione tecnico- professionale L’iter fotografico si conclude conragazzi, con il kit del cristallizzatore. nella storia del nostro Paese. Completano uno spazio informativo: per discutere Le Cisterne di Palazzo DucaleE dopo un lavoro così preciso e delicato il percorso diversi esperimenti, e apprendere qualcosa in più 30 ottobre ore 10:00 e 14:00, 31 ottobre ore 10:00, 14:00, 18:00, 21:00 /un po’ di relax giocando (e imparando) realizzati in collaborazione con l’Istituto sulle patologie psichiatriche, il loro prenotazione obbligatoriacon il nostro CristalTetris! Tecnico Nautico San Giorgio, che riconoscimento e le possibilità riproducono i contenuti delle lezioni di trattamento. A cura di Ales Stefancic, Kristian Radan,Piazza delle Feste che venivano svolte sulla nave. Matic Lozinsek. In collaborazione conore 09:00-18:00 / prenotazione obbligatoria Palazzo Rosso, foyer Auditorium Jožef Stefan Institute - Lubiana - Sloveniaper scuole e gruppi / il laboratorio è collegato Galata Museo del Mare martedì-venerdì ore 09:00-19:00,al documentario Il mistero dei cristalli lunedì-venerdì ore 10:00-17:00, sabato, domenica, 1 novembre ore 10:00-19:00,giganti (n. 64) sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre chiuso il lunedì / la mostra è collegata allo ore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria spettacolo Quando le cose si dimenticanoA cura di Università degli Studi dell’Insubria per scuole e gruppi / la mostra è collegata riaccadono (n. 150) e alla conferenza 150 annie Trianatech. In collaborazione con alla conferenza La scuola del mare (n. 212) di psichiatria nell’Italia unita e a Genova (n. 196)Associazione Italiana di Cristallografia A cura di CNR-Istituto di Studi sulle Società A cura di Società Italiana di Psichiatria - del Mediterraneo, Fondazione Thetys gruppo giovani psichiatri, sezione regionale ligure - Museo del Mare - Napoli12
  • 15. 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre48 | Foreste e legno, risorse 49 | FoRestiAmo 50 | Freddo... 51 | Giocawebrinnovabili e sostenibili se... Per fare un albero ci vuole... Da sempre un grande amico dell’uomo! Imparare con le nuove tecnologieIl legno è una delle poche materie Dendrologia? Dendrocronologia? 4°C…0°C…-6°C…-18°C…-196°C Vi siete mai domandati comeprime veramente rinnovabili. Di cosa stiamo parlando? Di botanica, Stiamo dando i numeri? No! la tecnologia può aiutarci a risolvereLe foreste, crescendo, ne assicurano alberi, foreste. L’Assemblea Generale Le temperature. Ma non sono i conflitti, a prendere decisioni collettiveinfatti una produzione costante. delle Nazioni Unite ha dichiarato temperature a caso, bensì quelle più o a gestire un’impresa? La rispostaMa se in Europa le foreste aumentano il 2011 Anno Internazionale delle utili all’uomo. Che effetti hanno? può arrivare dalle esperienze cheper estensione, non è così per le zone Foreste, con lo scopo di aumentare Come ci aiutano a conservare i vi proponiamo in questa mostra, dovetropicali, dove lo sfruttamento sta la sensibilità verso la conservazione materiali deperibili? I cibi congelati interagendo e comunicando con mondiinvece riducendo la percentuale verde e il rispetto dei polmoni verdi del nostro sono sicuri? Come dobbiamo virtuali, potete tracciare il vostrosul territorio. È dunque importante Pianeta. La foresta è un ecosistema scongelarli? Come, dove e per profilo relazionale, riconoscere lagestire le foreste in maniera che vive un intenso equilibrio fra alberi quanto tempo possiamo conservare vostra capacità di reagire a situazionisostenibile, promuovendo meccanismi, e animali ed è anche uno strumento il cordone ombelicale? Come funziona di emergenza oppure potete provarequali le certificazioni, che proteggano per comprendere il clima, prevedere un frigorifero? Perché il Titanic a essere un buon leader. Venitesia l’ecosistema, sia chi lavora nel suo i comportamenti idrogeologici del è affondato? E insieme a un ospite a incontrare la faccia “intelligente”contesto. L’importazione incontrollata terreno, prevenire frane e alluvioni. eccezionale, Ötzi, il pastore tornato della tecnologia, quella che ci consentedi legnami ha inoltre avvicinato alcune Conoscendola, non si può fare a meno dal ghiacciaio, scopriamo gli effetti di fare nuove esperienze, ci aiutaspecie all’estinzione, portando di amarla! sul nostro corpo di un incontro a crescere, ci fa interrogare sull’usoalla necessità di redigere una lista, ravvicinato con il freddo... che ne facciamo ogni giorno.condivisa internazionalmente, Museo di Storia Naturale “G. Doria”che vieta o regolamenta il commercio lunedì-venerdì ore 10:00-17:00, Le Cisterne di Palazzo Ducale Biblioteca Universitaria di Genova sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre lunedì-venerdì ore 09:00-17:00, (ex Hotel Colombia Excelsior)delle specie a rischio. Vieni a conoscere ore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre lunedì-venerdì ore 09:00-18:00,le foreste: scoprirai che rispettarle per scuole e gruppi ore 10:00-18:00 / prenotazione obbligatoria sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembree proteggerle è un valore importante. per scuole e gruppi ore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria A cura di ADM Associazione Didattica per scuole e gruppiMagazzini del Cotone - modulo 1 Museale Genova, Museo civico di Storia A cura di Danilo Gasca e Vanda Elisa Gatti.lunedì-venerdì ore 09:00-18:00, Naturale “G. Doria” In collaborazione con Bioscience Institute Spa, A cura di CNR-Advanced Learning Technologysabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre Cryofarm, Iceman-Museo archeologico dell’Istituto di Scienze e Tecnologie dellaore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria dell’Alto Adige, Centro turistico alberghiero Cognizione, Università di Napoli Federico IIper scuole e gruppi - IAL Friuli Venezia Giulia - Natural and Artificial Cognition Lab. In collaborazione con CodiCS -A cura di CNR-Istituto per la Valorizzazione Comunicazione Scientificadel Legno e delle Specie Arboree22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre52 | GioChimicAndo 53 | Giovani naturalisti 54 | GoccioLina 55 | Il caffè: istruzioni per l’usoProvette, miscele e un gioco intorno al mondo Viaggio nella chimica piccina Come preparare l’espresso perfettodi Reazione... ! Un viaggio sulle orme di Darwin alla scoperta dell’evoluzione delle specie Digerisci poco la chimica? Forse perché Se il buongiorno si vede dal mattino,Scordatevi Harry Potter, Mago Merlino te l’hanno sempre cucinata in modi non potete sbagliare il caffè. E se voletee i misteriosi processi alchemici Come piccoli Charles Darwin, barbosi! In questo laboratorio si cambia essere assolutamente certi di sapereal limite della magia, qui si fa scienza! lanciatevi in un tour a cinque tappe, prospettiva, e dimensione. Verrai riconoscere un espresso perfetto e diEcco un’animazione ludo-scientifica per seguire le orme del grande infatti rimpicciolito fino a diventare poter preparare una moka a regolache mostra la chimica nel cuore della naturalista inglese, seguendo i suoi grande quanto una... GoccioLina! d’arte, questo è il posto che fa per voi.nostra vita quotidiana. Dapprima viaggi e i suoi studi. A bordo del Lei è la protagonista del viaggio Avete mai pensato che la scienzascoprite EurékAtome, un gioco brigantino reale Beagle, portate a alla scoperta del mondo della chimica. è uno degli ingredienti che consenteappassionante in cui dovete combinare compimento una spedizione virtuale Osserva cosa fa GoccioLina quando si di definire le regole che portanogli atomi per formare molecole dalle nel tempo e nello spazio alla scoperta trova in diverse situazioni: che succede a ottenere un espresso eccellente?proprietà straordinarie. E poi esperimenti della teoria dell’evoluzione: simulate quando fa freddo? E quando ci si sente Ebbene sì, cifre e formulechimici condotti all’interno di un vero l’effetto della selezione naturale, bollire? Come “reagisce” quando contribuiscono a creare l’aromae proprio mini-laboratorio... Perché il osservate le specie che abitano incontra le altre sostanze? Zaaac! perfetto. Scopriamo qui scienzasapone pulisce? Come si fa a lavare ambienti diversi e costruite un albero Ora sei ritornato grande. Osserva e arte dell’irrinunciabile tazzina chel’acqua? Come si può cuocere un uovo evolutivo. Un’avventura per riflettere dall’alto i processi chimici e prova fa parte della nostra vita quotidiana:senza scaldarlo? Possiamo davvero sull’importanza nella scienza a sperimentare altre sostanze (innocue un gesto semplice che spessocamminare sull’acqua? Queste e altre dell’osservazione. Pronti a salpare? naturalmente). Ormai sei pronto per ci regala un sorriso.rivelazioni da far rimanere a bocca Rotta verso le Galapagos! conseguire la tua prima GoccioLaureaaperta grandi e piccini. in chimica, con lode ovviamente! Le Cisterne di Palazzo Ducale Galata Museo del Mare ore 15:00-16:00 / prenotazione obbligatoriaPiazza delle Feste lunedì-venerdì ore 09:00-17:00, Biblioteca Internazionale per Ragazzilunedì-venerdì ore 09:00-17:30, sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre Edmondo De Amicis A cura di Università del Caffè di Triestesabato, domenica, 1 novembre ore 10:00-18:30, ore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria lunedì-venerdì ore 09:00-17:00,31 ottobre ore 10:00-20:00 / prenotazione per scuole e gruppi / sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembreobbligatoria per scuole e gruppi ore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria A cura di Fondazione Umberto Veronesi per scuole e gruppiA cura di Cesco Reale (Festival di Giochi per il Progresso delle Scienze.Matematici), Fabrice Riblet, Edith Müller In collaborazione con Pikaia il portale A cura di Mauro Mentore(Jardin Expérimental), Michel Pinon (LudiSud) dell’evoluzione (www.pikaia.eu) 13
  • 16. 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 25 ottobre - 1 novembre56 | Il cane a 6 zampe: 57 | Il filo della vita 58 | Il Giardino del Sole: gli astri, 59 | Il giardino della saluteun simbolo tra memoria e futuro Dall’RNA alle biotecnologie il tempo e i moti millenari della Terra Piante del Mediterraneo nelle antiche Mostra-laboratorio dello spazio farmacie liguriLa mostra itinerante Il cane a sei zampe. Nella storia della genetica in Italia, e del tempoUn simbolo tra memoria e futuro, Napoli e la Campania hanno svolto Una lettura, in chiave scientifica,realizzata dall’archivio storico eni, un ruolo di primo piano: il primo gene Quale sarà la stella polare del futuro? dello straordinario patrimonio di vasi,ripercorre la storia dell’azienda dal umano e il primo oncogene italiano E quali sono state quelle del passato? strumenti e arredi farmaceutici1953 a oggi, attraverso le sono stati individuati qui, dove si I moti millenari della Terra determinano provenienti dalle antiche farmacietrasformazioni del suo celebre logo. è contribuito al sequenziamento del piccole e impercettibili variazioni che, liguri, conservato presso i Musei CiviciDocumenti originali, memorabilia, genoma umano, all’identificazione col passare dei secoli, si traducono genovesi e in numerosi altri istitutifilmati e vignette satiriche della causa di tante malattie ereditarie in profondi cambiamenti, capaci persino museali. Oggetti dall’intrinseco valoreprenderanno per mano il visitatore, e si sono scoperti i meccanismi di di determinare le ere glaciali. Guidato artistico, ma, soprattutto,consentendogli di ripercorrere la storia modificazione del DNA. La mostra offre dagli insoliti strumenti esposti nel testimonianze di una cultura botanicadell’azienda. Sullo sfondo, i quattro la possibilità di scoprire le iniziative giardino dell’Osservatorio Astronomico e farmaceutica ancora ampiamentecambi di marchio che hanno sempre che hanno reso Napoli protagonista. del Righi, scopri come il nostro Pianeta diffusa all’epoca dell’unità d’Italia. Unavuto come elemento distintivo il cane Un racconto che nasce dal genio dei si muove nello spazio. mondo prezioso che oggi il progettoa sei zampe, disegnato nel 1952 dallo ricercatori per condividere il fascino europeo Pyrgi vuole riscoprire escultore Luigi Broggini. Manifesto delle scoperte del passato e le Osservatorio Astronomico del Righi valorizzare. Grazie a questo percorsoe grafica della mostra sono firmati da entusiasmanti prospettive future. ore 09:00-14:00 / prenotazione obbligatoria / si scopre infatti come le antiche ricette la visita è dedicata alle scuole nei giorni feriali,Agostino Iacurci, autore della ad adulti e famiglie il sabato e nei giorni festivi e la virtù delle piante possano avererivisitazione più recente del logo e parte Commenda di Prè ancora oggi un valore per la moderna / con un contributo aggiuntivo di 3 eurodel percorso è dedicato ai talenti lunedì-venerdì ore 09:00-18:00, ricerca scientifica. è possibile assistere alla proiezione del cielo sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembreemergenti, che hanno inaugurato la ore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria all’interno dell’Aula Planetario e allo spettacolonuova stagione della comunicazione I movimenti della Terra condotto dagli esperti Palazzo Tursi per scuole e gruppi / la mostra è collegatadi eni. Quasi sessant’anni di storia: dell’Osservatorio / la mostra è collegata martedì-venerdì ore 09:00-19:00, alla conferenza Fra nuvole e sole fa capolino all’evento Una notte con Giove (n. 229, 298, 341) sabato, domenica, 1 novembre ore 10:00-19:00,radici profonde che sostengono il cervello (n. 243) lunedì chiuso / per informazioni: Bookshopun’azienda presente in 77 paesi, A cura di Walter Riva (Osservatorio dei Musei di Strada Nuova, tel. 010 2759185 /che fa del proprio passato un punto A cura di CNR-IGB, Fondazione IDIS-Città della Astronomico del Righi). In collaborazione con la mostra è collegata alla conferenza Antica Scienza. In collaborazione con Stazionedi merito e il riferimento della propria Comitato Antikythera, Progetto Cassiopea per cultura farmaceutica e moderna farmacologia Zoologica Anton Dhorn, CNR-IBP, CNR-IEOS,identità e cultura. Università Federico II, Seconda Università di la didattica e la divulgazione della scienza, Club nel cuore del Mediterraneo (n. 216) Cacciatori Castellaccio Napoli, Tigem, CEINGE Biotecnologie AvanzatePalazzo Grimaldi della Meridiana A cura di Loredana Pessalunedì-venerdì ore 09:00-18:00,sabato, domenica, 1 novembre ore 10:00-19:00,31 ottobre ore 10:00-21:0022 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre60 | Il gioco dell’economia 61 | Il guardaboschi 62 | Il gusto della Biodiversità 63 | Il Libro delle trasformazioniLa matematica di banche, borse, Alla scoperta del bosco Piccoli scienziati trasformano il mondovalute e psicologia finanziaria e dei suoi abitanti Quanta natura e tradizione si nascondono dietro la qualità dei nostri Una scienziata e il suo grandeUn laboratorio di economia Nell’Anno Internazionale delle Foreste prodotti migliori? Per le cose buone libro misterioso, abitato da stranisperimentale che prende le mosse dal il Parco dell’Aveto, Parco Naturale di tutti i giorni quanta biodiversità oggetti e personaggi che siriuscito esperimento del laboratorio Regionale di Liguria, presenta occorre? Laboratori con giochi, trasformano continuamente. È il LibroÈ sua quella borsa?, del 2009. Il progetto un’esperienza dedicata alla conoscenza degustazioni, supporti multimediali delle Trasformazioni, miscela mutevoleè anche il primo esperimento dell’ecosistema bosco. Vestite i panni multitouch, video per scoprire cosa e mutante di storie in cui i più piccolidi laboratorio di economia applicata di una guardia forestale ed entrate lega i formaggi ai pascoli, le acciughe sono protagonisti. Qui niente è vietato:a Genova, che potrebbe essere nella nostra boscaglia di cartone con salate al mare, il miele ai fiori, fateli provare, sperimentare, scoprireil capostipite di una serie di iniziative sagome di alberi e di animali, letti di creazioni artistiche al bosco, e ancora e immaginare realtà sempre diverse.di dissemination finanziate dalla foglie ai vostri piedi, immersi tra suoni olive, olio, sedia Chiavarina prodotti Per l’Anno Internazionale della Chimica,Comunità Europea per le quali e rumori di animali ignoti. Scoprite la semplici e genuini della tradizione Tecnoscienza.it mette alla prova il’Università di Genova è capofila. ricchezza e diversità di questo habitat, ligure: il sapiente lavoro dell’uomo che piccoli ricercatori in esperimenti in cuiLe attività sono progettate facendo la conoscenza dei suoi abitanti. incontra la biodiversità del territorio. mescolare, unire, far reagire. Questo èin collaborazione con Enrico Scalas Solo dopo aver concluso questa “Biodiversità, ricchezza di Liguria”, il posto dove la scienza diventa gioco,(Università Piemonte Orientale) avventura potete conseguire il titolo è il marchio che accomuna i progetti racconto e divertimento.e Eric Guerci (GREQAM). ufficiale di guardaboschi! di Arpal e della Regione Liguria sulla biodiversità. Due tipi di esperienza Biblioteca Internazionale per RagazziComplesso di Santa Maria di Castello Quartiere Maddalena, piazza Senarega da prenotare separatamente uno sulla Edmondo De Amicislunedì-venerdì ore 09:00-17:00, lunedì-venerdì ore 09:00-17:00, ore 10:00-11:00, 11:30-12:30, 15:00-16:00, salatura delle acciughe e uno sulla 16:30-17:30 / prenotazione obbligatoriasabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembreore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria ore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria filiere di buoni prodotti: il miele, l’olio,per scuole e gruppi per scuole e gruppi il formaggio e la sedia chiavarina. A cura di Tecnoscienza.itA cura di Groupement de Recherche La mostra fa parte del progetto CNR Magazzini del Cotone, modulo 1, piano terraen Èconomie Quantitative d’Aix-Marseille, per lo sviluppo del Mezzogiorno Conoscenze lunedì-venerdì ore 09:00-18:00,Dipartimento di Scienze e Tecnologie Integrate per Sostenibilità e Innovazione sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembreAvanzate Università del Piemonte Orientale. del Made in Italy Agroalimentare ore 10:00-19:00 / per prenotare i due laboratoriIn collaborazione con CNR-Promozione Il gusto della biodiversità- Le filiere del gustoe Sviluppo Collaborazioni A cura di Ente Parco dell’Aveto. In collaborazione e Il gusto della bioversità - la salatura delle con Stazione Zoologica “Anton Dhorn”, acciughe vedi il sito www.festivalscienza.it CNR - Istituto di biochimica delle proteine, CNR - Istituto per l’endocrinologia A cura di Arpal - Agenzia regionale per e l’oncologia “Gaetano Salvatore”, Università la protezione dell’ambiente ligure, Regione Federico II, Seconda Università di Napoli, Liguria, Sistema dei Parchi della Liguria Tigem, CEINGE - Biotecnologie Avanzate14
  • 17. 24 - 25 ottobre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre64 | Il mistero dei cristalli giganti 65 | Il respiro del Bosco 66 | Il riciclone 67 | Il suono e l’armoniaTutti i segreti dei cristalli più grandi Breve viaggio all’interno di uno Vedo, capisco, faccio: le 100 vite nella scienza e nell’artedel mondo degli ecosistemi più importanti degli imballaggi in plastica Il contributo della scienza del nostro pianeta alla comprensione e allo sviluppoSi trova sepolta a 300 metri di Pensi di essere un vero riciclone? della musica negli ultimi 150 anniprofondità, nel cuore del deserto di Senti questo rumore lento e regolare? Quanto ne sai di raccolta differenziata?Chihuahua, e custodisce una delle È il respiro del bosco che ti accoglie. Conosci come avviene e quali sono le Scienza ed emozione: diamo loro spaziopiù affascinanti meraviglie del regno Inizia così, nel buio di una sala, diverse fasi del riciclo degli imballaggi con la musica. In una ambientazioneminerale. È la Grotta dei cristalli l’esplorazione della nostra foresta. in plastica? Il viaggio dei nostri rifiuti realizzata con il contributogiganti di Naica (Messico), Uno speciale tour 3D alla scoperta verso una nuova vita è più lungo di dell’Accademia di Belle Arti di Torino,soprannominata la Cappella Sistina dei suoi abitanti, vegetali e animali: quanto ci possiamo aspettare. In questo possiamo mettere alla prova il nostrodei cristalli: una cavità scoperta per caso chi sono, come vivono, come crescono, spazio multimediale puoi accompagnare orecchio esplorando la natura delnel 2000 da un gruppo di minatori, che ruolo hanno nel loro habitat? i nostri oggetti nelle diverse fasi del suono e delle caratteristiche fisicheche ospita i cristalli di gesso più grandi Immerso completamente in questo riciclo, da quando li buttiamo nei che gli appartengono: frequenza,del mondo. Juan Manuel García-Ruiz, ambiente, puoi apprezzare la bellezza cassonetti appositi, al momento in cui ampiezza, forma. Sulla base di questicristallografo dell’Università dei suoi alberi secolari e la biodiversità questi materiali assumono nuove forme principi, diventa semplice costruiredi Granada, li ha studiati per anni che lo contraddistingue. Nell’ambito e utilizzi. Manipola, osserva, taglia piccoli strumenti musicali,con il suo gruppo di ricerca, svelando dell’Anno Internazionale delle Foreste, e dividi. Immerso nelle nostre attività, approfondendo il concetto di timbro,di recente il mistero delle dimensioni presentiamo qui uno spazio innovativo in compagnia di esperti ricicloni, scopri per passare poi a esplorare lamonumentali raggiunte da queste per farti riflettere sull’importanza le cento vite degli imballaggi di plastica. strumentistica moderna, dove ondemeraviglie della natura. dei nostri boschi e sul loro ruolo sonore ed elettromagnetiche si fondamentale per garantire la salute Magazzini dell’Abbondanza scambiano e si trasformano le unePiazza delle Feste del nostro Pianeta. lunedì-venerdì ore 10:00-17:00, nelle altre. E il piacere dell’ascoltoore 09:30-16:00 / prenotazione obbligatoria sabato, domenica, 1 novembre ore 10:00-18:00 / prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi dove sta? Nel nostro cervello,per scuole e gruppi / l’evento è collegato Museo di Storia Naturale “G. Doria”al laboratorio Cristalli Giganti: da Genova / a ogni partecipante è richiesto di portare con ovviamente, nel suo modo di percepire, lunedì-venerdì ore 10:00-17:00, elaborare, attivarsi. In una parola,a Naica (n. 44) sé due bottiglie di plastica sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre ore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria nel nostro sentire.A cura di Università degli Studi dell’Insubria A cura di Corepla per scuole e gruppie Trianatech, Juan Manuel Garcìa Ruiz e Javier Palazzo del PrincipeTrueba , Norberto Masciocchi. In collaborazione A cura di Associazione Natura Sottosopra lunedì-venerdì ore 09:00-17:00,con Dipartimento di Scienze Chimiche e In collaborazione con La Salle -International sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembreAmbientali e dalla Facoltà di Scienze MM.FF. Team Photo 3D ore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoriaNN. di Como per scuole e gruppi A cura di Ottobre Scienza. In collaborazione con Museo Regionale di Scienze Naturali, Accademia Albertina di Belle Arti di Torino22 ottobre - 23 ottobre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 24 - 30 ottobre68 | Imitando la fotosintesi: 69 | Indovina la sostenibilità! 70 | Internet Festival 71 | Italiani allo specchio.celle solari a colorante Immagini e gesti per un’educazione La mostra Noi e gli AltriUna tecnologia affidabile per produrre ambientale condivisa Alla ricerca dell’identità italianaenergia dal sole Cosa ha cambiato maggiormente Riciclo, energia, inquinamento, la nostra vita negli ultimi 150 anni? Forse dovremmo smettereLa ricerca nel campo delle energie pannelli solari. Pensi di essere Difficile rispondere. Sicuramente di immaginare gli storici semprerinnovabili sembra non fermarsi più. il migliore a mimare o a disegnare possiamo citare la scoperta dell’elettrone rinchiusi nelle loro biblioteche. Come?E assecondando il principio secondo queste parole? Dimostralo qui, e dell’elettronica, il computer, la nascita Scoprendo cosa significhi dischiudereil quale la natura fa le cose meglio di partecipando alla versione ecologica di Internet e la comunicazione mobile. le trame della Storia, scovando vicendenoi, qualcuno ha pensato di inventare del classico gioco dei mimi. Velocità, Proviamo a guardare da vicino i calcoli e tratti di uomini di altri tempi.una nuova generazione di celle solari, fantasia, competenza, esperienza che compie un computer quando Lasciamo perciò che sotto la nostracapaci di funzionare come le foglie e attenzione per l’ambiente. Solo chi giochiamo, a programmare un robot o a lente di ingrandimento finiscadegli alberi. Seguendo un principio ha queste qualità può spuntarla! vederne all’opera uno guidato “in l’identità italiana: nell’annosimile alla fotosintesi naturale, queste Per far vincere la propria squadra remoto”. Oppure andiamo a visitare un del 150esimo compleanno del nostrocelle catturano la luce del sole e la ognuno deve portare sul campo intero museo senza muoverci dal salotto, Paese, che cosa significa essere italiani?trasformano in energia. Una tecnologia da gioco le proprie conoscenze giochiamo con gli effetti cinematografici Per rispondere, avete a disposizioneche ha permesso di costruire prototipi ed emozioni, toccando le più diverse e chiediamoci cosa voglia dire lavorare gli strumenti multimediali offertiche sembrano provenire direttamente tematiche proprie dell’educazione per lo sviluppo di Internet. Dai dalla rete e il supporto di docentidal futuro, ma che invece sono qui, ambientale e dello sviluppo sostenibile. calcolatori grandi come intere stanze e ricercatori che vi guidano alla ricercapronti a rendervi protagonisti alla miniaturizzazione, un viaggio in del miglior metodo di indagine storicadi un esperimento scientifico che, Biblioteca Berio - Sala Mostre ciò che è presente e futuro insieme. da utilizzare. Attenzione però...dopotutto, ci racconta quanto lunedì-venerdì ore 09:00-17:00, un vero storico sa bene che non tutti sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre Biblioteca Universitaria di Genovacomplessa e straordinaria sia la ore 10:00-18:00 / prenotazione obbligatoria i documenti sono attendibili.natura che ci circonda. (ex Hotel Colombia Excelsior) per scuole e gruppi lunedì-venerdì ore 09:00 - 18:00, Palazzo Grimaldi della Meridiana sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre lunedì-venerdì ore 09:00-18:00,Piazza delle Feste A cura di Associazione Il mio pallino verde ore 10:00 - 19:00 / prenotazione obbligatoria sabato, domenica ore 10:00-19:00 /ore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi / La mostra è collegata alla prenotazione obbligatoriaper scuole e gruppi conferenza Verso l’Internet del futuro (n. 285)A cura di CNR-Istituto di Chimica A cura di CNR-Istituto di Storia dell’Europa A cura di CNR-PSC, CNR - IIT, CNR- ISTI, Mediterranea e Istituto per le Tecnologiedei Composti OrganoMetallici CNR-IFC, Università di Pisa - Dipartimento Didattiche di Informatica e Facoltà di Ingegneria, Laboratorio Centro “E.Piaggio”, Registro.it 15
  • 18. 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 24 - 26 ottobre 22 ottobre - 1 novembre72 | L’essenziale è invisibile agli occhi 73 | L’Italia dov’è - la mostra 74 | La “bottega” degli architetti. 75 | La camicetta rossaTracce di Universo in città La statica negli edifici e il pantalon turchin Dov’è l’Italia? Oltre i propri confini, Laboratorio di luce e colore,Le conquiste della ricerca in fisica a volte. Un suggestivo allestimento Anche quest’anno la Fondazione Piano con i colori dell’Unità d’Italiafondamentale si apprestano a multimediale mostra come lo sviluppo apre le porte agli studenti delle Scuolerivoluzionare in modo sorprendente scientifico e tecnologico italiano Amiche del Festival della Scienza dando Di che colore è la camicia rossal’immagine della realtà oggi conosciuta. si estenda e produca risultati ben oltre loro l’opportunità unica di scoprirei di Garibaldi? Rossa naturalmente!Nuove rappresentazioni del tempo i confini geografici. Voci di scienziati, segreti di uno dei più importanti studi Ma la scienza cosa ne pensa?e dello spazio si accompagnano a ricercatori e pensatori italiani ci di architettura a livello mondiale. La camicia di Garibaldi sarà rossainnovazioni tecnologiche che trovano raccontano come si lavora e si vive nei Nella sede di Villa Nave, a Vesima, anche al buio? E se illuminiamostraordinarie applicazioni nella nostra laboratori dentro e fuori dai confini studenti di tutte le età potranno la camicia con luci colorate? E ancora:vita. Queste immagini diventano geografici nazionali. Quali sono i compiere un suggestivo viaggio tra la cavalla bianca di Garibaldi... è davverometafore dinamiche e interattive, campi di attività dei nostri ricercatori? fotografie, schizzi, modelli e disegni sempre stata bianca? Camicia rossainstallazioni che si distribuiscono Se lavorano all’estero, cosa li ha di Renzo Piano e ripercorrere i progetti indosso, i bambini si trasformanonel tessuto urbano cittadino, luoghi portati ad allontanarsi dal proprio che l’hanno reso famoso in tutto in sperimentatori di colori, alle preseda esplorare e da ricomporre, luogo di nascita? E cosa potrebbe il mondo. con la storia di Garibaldi e gli aneddotinei quali immergersi per partecipare portarli a decidere di tornare? che riguardano la sua vita. Fra giochiall’avventurosa sfida della conoscenza. Per capire cosa significa fare scienza Fondazione Renzo Piano e esperimenti scientifici per creare la al di là e al di qua delle Alpi. 24 e 25 ottobre ore 09:00-12:30 e 14:00-17:30, propria bandiera preferita e, comunque,Palazzo Ducale, Palazzo Grimaldi 26 ottobre ore 11:00-12:30 e 14:00-17:30 / si terranno due laboratori “La Bottega degli portarsi a casa un brillante tricolore.della Meridiana, Biblioteca Universitaria Palazzo della Borsadi Genova (ex Hotel Colombia Excelsior) architetti” dedicata ai bambini dagli 8 ai 12 anni lunedì-venerdì ore 09:00-18:00, Palazzo Grimaldi della Meridianalunedì-venerdì ore 09:00-18:00, e “La statica degli edifici” per studenti delle sabato, domenica, 1 novembre ore 10:00-19:00, lunedì-venerdì ore 09:00-18:00,sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre Scuole Superiori / evento a invito riservato 31 ottobre ore 10:00-21:00 sabato, domenica, 1 novembre ore 10:00-19:00,ore 10:00-19:00 alle Scuole Amiche del Festival della Scienza 31 ottobre ore 10:00-21:00 / prenotazione A cura di Codice. Idee per la cultura, obbligatoria per scuole e gruppiA cura di INFN Istituto Nazionale A cura di Fondazione Renzo Piano carlorattiassociati - walter nicolino & carlodi Fisica Nucleare e Associazione Amici del Festival del Scienza ratti, SENSEable City Lab del Massachusetts A cura di Associazione Culturale GOOGOL Institute of Technology. In collaborazione con Luca De Biase26 - 29 ottobre 22 ottobre - 1 novembre 22 - 29 ottobre 22 ottobre - 1 novembre76 | La chimica del...tricolore 77 | La chimica e l’Unità d’Italia 78 | La cultura che si tocca 79 | La fisica della musicaEsperienze ed esperimenti ispirate Una mostra sulla storia della chimica La LIM come strumento di conoscenza I segreti del violino e del pianoforteai colori della nostra bandiera per un sito museale La chimica nell’Ottocento ha aiutato Costruire uno strumento musicaleProviamo a leggere la chimica la giovane Italia a divenire sé stessa. In Italia, nell’ambito del progetto equivale a creare un’opera d’arte.in un’ottica... tricolore. La bandiera Segui la storia dello sviluppo eGov 2012, tutte le scuole sono state Chi dà forma agli strumenti però nonche sventoliamo allo stadio, durante della teoria atomica e molecolare, le dotate di un collegamento a Internet è solo un artigiano, ma anche unole partite degli azzurri, diventa intuizioni di Avogrado e il contributo e di almeno una Lavagna Interattiva scienziato. Sono molte infatti le leggiprotagonista di questo laboratorio italiano all’ideazione della tavola Multimediale, è stato creato il portale fisiche di cui bisogna tener contotutto speciale. Soluzioni, acidi, basi periodica. Scopri come l’industria dei InnovaScuola finalizzato al rapporto per costruire pianoforti e violini perfetti.e pH: tutti termini con cui puoi colori ha assecondato le voglie delle scuola/famiglie ed è prevista la Come si forma il suono? E come fafacilmente prendere padronanza, mode ottocentesche. Lasciati spiegare consegna di computer portatili alle a propagarsi? Imparate a conosceretoccando con mano reazioni chimiche perché le strutture di uno stato scuole primarie. La LIM viene spesso la scienza che sta dietro a uno deimolto comuni, le stesse con le quali moderno poggiano anche sulla scienza definita “una finestra sul mondo” fenomeni più importanti della nostradevi confrontarti nella vita quotidiana, chimica. Infine, incontra Stanislao e con essa i contenuti che il mondo cultura: la musica. Una serie dia casa o al bar. Lasciati guidare dai Cannizzaro, scienziato e patriota della Rete mette a disposizione degli esperimenti di fisica del suono vinostri esperimenti: verde, bianco e siciliano, punto di congiunzione insegnanti e degli alunni irrompono accompagnano in un mondo dominatorosso ci portano nel mondo di formule tra la chimica e l’Unità d’Italia. nella quotidiana pratica didattica. da note e pentagrammi. Siete capitatie reazioni “nazionali”. I Musei, con gli sforzi fatti di in un laboratorio di acustica o piuttosto Piazza delle Feste archiviazioni digitale dei propri tesori, in un atelier di strumenti musicali?Piazza delle Feste lunedì-venerdì ore 09:00-18:00, costituiscono sempre più una risorsalunedì-venerdì ore 09:00-18:00, sabato, domenica, 1 novembre ore 10:00-19:00, Palazzo del Principe 31 ottobre ore 10:00-21:00 / prenotazione di conoscenza ricca e indispensabile.sabato ore 10:00-19:00 / prenotazione lunedì-venerdì ore 09:00-17:00,obbligatoria per scuole e gruppi obbligatoria per scuole e gruppi sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre Galata Museo del Mare lunedì-venerdì ore 10:00-16:00, ore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoriaA cura di Fondazione POST A cura di Sezione Liguria della Società Chimica per scuole e gruppi / il 22 e 29 ottobre Italiana. In collaborazione con Università sabato ore 10:00-19:00, domenica chiuso / prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi la mostra aprirà alle 13:00 per dare spazio di Genova-Dipartimento di Chimica e Chimica alle conferenze collegate Le voci del violino Industriale, Università di Torino -Dipartimenti e del violoncello (n. 162) e Segreti sotto Chimici. Si ringrazia per il sostegno A cura di EPICT Italia - Certificazione la vernice nera (n. 300) Infineum Italia srl Pedagogica Europea sull’uso delle TIC, Università di Genova -DIST, Servizi Educativi A cura di Laura Bonino. In collaborazione del Mu.MA - Istituzione Musei del mare con Strinasacchi snc Verona Rappresentante e della navigazione Generale in Italia di Steinway and Sons, La Liuteria di Danilo Gosti Liutaio in Genova16
  • 19. 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22, 23, 29, 30, 31 ottobre - 1 novembre80 | La foresta di Darwin 81 | La mente in gioco 82 | La natura di chitina 83 | La palestra della matematica150 ed oltre... animali da scoprire! Sfide a colpi di strategia Una molecola per unire i viventi Allena la mente!Il mio compagno di banco da grande Stanchi del solito esercizio fisico? Cosa hanno in comune un fungo E se allenassimo la mente confarà lo zoologo. Lui sa proprio tutto Basta con gli addominali, proviamo porcino e uno scarabeo stercorario? giochi ed esercizi come facciamo consugli animali! Ieri mi ha detto che non ad allenare anche il cervello! Benvenuti Da cos’è composta quella strana i muscoli praticando uno sport?esistono ragni a sei zampe, balene con in uno spazio gioco dove mettere polvere sulle ali delle farfalle? E come Venite a stuzzicare i neuroni in unale branchie e coccodrilli che allattano. in moto i vostri neuroni e sfidare voi fa una chiocciola a triturare i vegetali vera palestra della matematica!E che non bastano un paio di ali per stessi. A vostra disposizione, sei aree di cui si nutre? Le risposte si trovano Accanto a “storici” enigmi e rompicapiessere un uccello. E che non possiamo dedicate a giochi di strategia che in una molecola chimica: la chitina, tante nuove attività interattive: logica,chiamare “pesce” qualsiasi animale offrono partite lampo, divertenti uno dei più abbondanti biopolimeri pensiero laterale, curiosità matematicheacquatico. E tu lo sai quante zampe e stimolanti. Nei nostri campi da gioco presenti in natura. A duecento anni per tutti i gusti e per tutti i cervelli!ha il ragno? La Foresta di Darwin non c’è limite al confronto a colpi di dalla sua scoperta e nell’Anno Uno spazio aperto alla divulgazioneè il luogo di un’avventura immaginaria strategia: a bordo “ring”, chiunque può Internazionale della Chimica, la chitina scientifica, dove la matematicafra i segreti della sistematica essere protagonista di una sfida con svela i suoi segreti in modo insolito non è mai stata così divertente.del mondo animale. Vieni a giocare, un amico, uno dei nostri campioni, e divertente. Per iniziare l’esplorazione,in veste di mini-zoologo, immerso o con qualcuno che magari ha appena dovete essere pronti a indossare Palazzo Ducale, MateFitnessin una foresta: devi riconoscere il incontrato. Pronti? Che il duello il camice di un chimico sui generis: 22 e 29 ottobre ore 13:30-19:00, 23, 30 ottobre e 1 novembre ore 10:00-19:00,maggior numero di animali possibile! abbia inizio! il naturalista! 31 ottobre ore 10:00-21:00 / prenotazione obbligatoria per gruppiPalazzo del Principe Complesso di Santa Maria di Castello Piazza delle Festelunedì-venerdì ore 09:00-17:00, lunedì-venerdì ore 09:00-17:10, lunedì-venerdì ore 09:00-18:00, A cura di CNR-Promozione Svilupposabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre sabato, domenica, 1 novembre ore 10:00-19:00, Collaborazioni, Progetto MateFitnessore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria ore 10:00-18:10 / prenotazione obbligatoria 31 ottobre ore 10:00-21:00 / prenotazione In collaborazione con Giuseppe Rosoliniper scuole e gruppi per scuole e gruppi obbligatoria per scuole e gruppi (Università degli Studi di Genova)A cura di Xenia Fosella A cura di ForMATH Project A cura di Giovanni Distefano e Francesca Spotorno22, 24, 25, 26, 27, 28, 29 ottobre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 - 26 ottobre84 | La palestra della matematica 85 | La Polizia Scientifica: 86 | La scienza dei cartoons 87 | La scienza su Rai ScuolaSpeciale scuole medie un secolo sulla scena del crimine Come diventare un regista di successo Settimana Speciale Scienza Storia, Evoluzione, Futuro...Dopo l’ottimo successo conseguito dal bianco e nero al 3D Benvenuti al cinema! Ma, per questa Sul canale Rai Scuola, dal 31 ottobreal Festival 2010, prosegue volta, non dovrete sedere fra il al 4 novembre, dalle 20:30 finola collaborazione con il CNR-ITD Strumenti d’epoca e tecnologie pubblico... bensì partecipare a una vera a mezz’ora dopo la mezzanotte,con la progettazione di nuove attività all’avanguardia per un percorso alla e propria produzione. Basta un set, i ricercatori e gli scienziati presentimatematiche che integrino reale scoperta della storia della Polizia creatività, qualche nozione di fisica al Festival della Scienza ci offrirannoe virtuale: da una parte l’interazione Scientifica. Pensi di cavartela nei panni e di fisiologia e tanti personaggi da la scienza dal loro punto di vista.con exhibit e oggetti appositamente di un investigatore sulla scena del animare con la tecnica del passo-uno. Intervistati “sul campo” dal fisicoprogettati per realizzare esperienze crimine? Metti alla prova il tuo fiuto Sfruttando il “frame by frame”, oggetti Federica Migliardo per Settimanadidattiche coinvolgenti ed originali da detective e immergiti in uno dei di uso comune e persone in carne ed Speciale Scienza, i protagonistie dall’altra la manipolazione algebrica, casi più controversi della storia d’Italia: ossa possono essere ripresi fotogramma del nostro Festival accompagnanoresa possibile attraverso il software il delitto Matteotti. In un teatro per fotogramma, realizzando così piacevolmente lo spettatorealnuset e la lavagna interattiva, virtuale, scopri come hanno agito una sequenza di immagini statiche nel caleidoscopio della conoscenzaper un apprendimento sempre più gli investigatori dell’epoca. Ora prova da montare per creare una breve contemporanea, sviluppando ognitecnologico. a risolvere il caso con le tecnologie animazione. Le tecniche di animazione argomento in maniera semplice che sono oggi a disposizione della si basano sulla scienza: fisica e divulgativa. ll nuovo palinsestoPalazzo Ducale, MateFitness Scientifica. Il risultato sarà diverso? e fisiologia – connesse alla percezione del canale Rai Scuola intende offrire22 ottobre ore 10:00-13:30, Se tutto questo ti fa pensare a una del movimento e ai fenomeni legati al mondo della scuola - ai ragazzi, ai24-29 ottobre lunedì-venerdì ore 09:00-17:00,sabato ore 10:00-13:30 / prenotazione fiction, attenzione: è proprio la realtà! alla persistenza delle immagini sulla giovani, ai docenti e a i genitori - unaobbligatoria per scuole e gruppi retina – sono l’ingrediente segreto programmazione capace di stimolare Ex Chiesa di Sant’Agostino per un cartoon di successo! la curiosità di forte rilevanza culturale.A cura di CNR-Promozione Sviluppo lunedì-venerdì ore 09:00-13:00 e 14:00-18:00,Collaborazioni, Progetto MateFitness. sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre Coop di Sestri Ponente Palazzo Ducale, PorticatoIn collaborazione con CNR-Istituto per le ore 10:00-13:00 e 14:00-19:00 / prenotazione lunedì-venerdì ore 09:00-17:00, ore 09:00-19:00Tecnologie Didattiche, Giuseppe Rosolini obbligatoria per scuole e gruppi sabato ore 10:00-18:00, domenica e 1 novembre(Università degli Studi di Genova) chiuso / prenotazione obbligatoria / il laboratorio A cura di Servizio Polizia Scientifica Gabinetto è collegato alla conferenza Viaggio nel cinema Regionale Polizia Scientifica per la Liguria – d’animazione: L’eroe dei due mondi (n. 297) Sede di Genova A cura di Matteo e Attilio Valenti, Associazione Festival della Scienza, CNR-Promozione Sviluppo Collaborazioni 17
  • 20. 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 - 28 ottobre 26 ottobre - 30 ottobre88 | La scienza sulle tracce 89 | La vita della isole: guardare 90 | LaboratOLIO del gusto 91 | Laboratori di Circoscienzadi Scott e Amundsen il piccolo per capire il grandeIl clima estremo dell’Antartide Natura ed evoluzione in mondi Ritorna, arricchita di interessanti Per la nuova edizione del Festival in mezzo al mare novità, la “gustosa” avventura nel della Scienza, ampio spazioL’Antartide è un importante regolatore mondo dell’olio extra vergine di oliva ai laboratori di Circo, dove artistidel clima della Terra. Ecco perché Le isole: mondi in miniatura in cui i italiano, per riscoprire la sensorialità e animatori scientifici coinvolgonovi proponiamo un viaggio scientifico, processi evolutivi diventano particolari come strumento di conoscenza e bambini e adulti in attivitàdal mare che lo abbraccia al centro e gli ecosistemi vivono di equilibri per creare dei consumatori consapevoli. che si dividono in discipline a terradel continente, per mettere in evidenza dinamici più rapidi rispetto a quelli All’interno del laboratorio, e discipline aeree. Esperti insegnantigli aspetti meteo-climatici che continentali. Bene lo sapeva Charles i partecipanti - guidati dai ricercatori conducono i partecipanti a cimentarsicaratterizzano non solo il clima Darwin, le cui idee nacquero proprio e dagli esperti assaggiatori degli Oleifici in giochi d’equilibrio utilizzando corde,antartico, ma quello di tutto il nostro dallo studio della vita insulare Mataluni, produttori del famoso Olio filo, clave, diablo, monocicli e provePianeta. Ospitato all’interno della delle Galapagos. Andiamo a conoscere Dante - imparano a utilizzare i propri di discipline aeree ai tessuti e al trapezio.mostra Race. Alla conquista del Polo il gigantismo e il nanismo insulare, sensi per riconoscere odori, sapori e I laboratori si basano su principi ludicoSud, ma visitabile separatamente, l’estinto Aepyornis e l’elefante nano proprietà organolettiche dell’alimento socio-educativi, prevedono un lavoroquesto spazio vi permette di di Sicilia; impariamo come molti uccelli, principe della dieta mediterranea: individuale e collettivo, la condivisionecomprendere in che cosa consista evolvendo sulle isole, divengano l’olio extra vergine di oliva. Come si dello spazio e del materiale, ovveroe come venga portata avanti, oggi, inetti al volo (come il povero Dodo) riconosce un “olio buono”? Bambini degli attrezzi specifici, che sonola ricerca scientifica nel continente e altri animali siano invece veri e adulti sono guidati a risvegliare a disposizione di tutti.di ghiaccio. Alternandosi con il e propri fossili viventi. i propri sensi “addormentati”,gioco Race. The game, quest’attività e a riconoscere i principali caratteri Palazzo Ducalepermette di vivere in prima persona Biblioteca Berio, Sala Mostre positivi e negativi di un olio extra ore 10:00-12:00 e 15:00-18:00 / lunedì-venerdì ore 09:00-17:00, il laboratorio è collegato allo spettacolola meraviglia dell’Antartide. vergine di oliva, imparando a valorizzare Trilogia del Nulla (n. 156) sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre ore 10:00-18:00 / prenotazione obbligatoria un alimento di alta qualità nutrizionale.Palazzo Ducale, Aula didattica A cura di Associazione Sarabanda. per scuole e gruppiore 09:00-19:00 / prenotazione obbligatoria Le Cisterne di Palazzo Ducale In collaborazione con Davide Riminucci,per scuole e gruppi / Evento collegato lunedì-venerdì ore 09:00-17:00, Giuseppe Porcu A cura di Alfonso Lucifredi, Paolo Degiovannialla mostra Race. Alla conquista del Polo Sud sabato, domenica, ore 10:00-18:00,(n. 119) e al gioco Race. The Game (n. 118) 28 ottobre ore 09:00-13:00 / prenotazione obbligatoria per scuole e gruppiA cura di Museo Nazionale dell’Antartide A cura di Criol - Centro di ricerca degli Oleifici Mataluni - Olio Dante22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre92 | Le foreste della musica 93 | Le Patamacchine 94 | Le radici del mondo 95 | Le simmetriePaneveggio e i suoi violini Ovvero come accadde che telefonando Viaggio sensoriale alla scoperta dell’infinitamente piccolo a Gigi gli toccai un brufolo delle foreste Costruiamo insieme modelli di virusUn tour fuori dalle righe(del pentagramma) alla scoperta Le Patamacchine sono macchine Hai mai pensato che, per il nostro Benvenuto nel nanomondo!delle foreste del mondo. Si tratta di “assurde”: anelli di congiunzione Pianeta, una foresta è come Come ci si sente a essere alti poco piùuna passeggiata musicale o piuttosto tra le scoperte scientifiche degli ultimi uno scrigno del tesoro? Questo perché di qualche nanometro? Grazie aldi un concerto naturale? In occasione 150 anni e le loro future possibili sono così numerose e preziose le microscopio elettronico a trasmissionedell’Anno Internazionale delle Foreste, applicazioni fantasiose. Così il telefono specie di piante e animali che abitano (TEM) e ai modelli tridimensionali,ti invitiamo nei boschi dove nascono di Meucci è reinventato in apparecchio i suoi luoghi. Ti offriamo la possibilità sei catapultato nel mondo dei virus.gli strumenti musicali. Il più famoso del futuro che permette ai popoli di vivere questo ambiente così come Qui puoi riconoscere i suoi diversiè la Foresta di Paneveggio, di tessere relazioni di pace. Si tratta, in non accade mai: lasciati guidare abitanti grazie alla loro forma:dove Stradivari in persona sceglieva realtà, di oggetti speciali che spiazzano attraverso la nostra foresta immaginaria! particelle elicoidali, icosaedriche,gli alberi adatti alla costruzione dei la nostra percezione e permettono Suoni, immagini e sensazioni ricreano dotate di rivestimento, molto semplicisuoi violini. Sei un musicista in erba? di riflettere, giocando con il binomio l’esperienza di un vero ambiente o straordinariamente complesse.Usa il kit del Boscaiolo per “leggere” passato-futuro. Facendo proprie naturale, esplorabile a tuo piacimento, Hai notato le perfette simmetrieun albero e immaginare come tirarne le suggestioni della Patafisica di Jarry alla scoperta dei diversi tipi di foresta in alcune delle loro figure? Ora nonfuori lo strumento dei tuoi sogni. e delle Macchine inutili di Tinguely, esistenti e degli alberi che le stare con le mani in mano, ormaiPerché le foreste sono un questa mostra interattiva ci catapulta caratterizzano. In occasione dell’Anno sei un esperto: costruisci tu stessopatrimonio da proteggere, ne va in un mondo futuristico e futuribile, Internazionale delle Foreste, una visita un modello di virus!della nostra musica! dove quotidiano e bizzarria molto speciale per capire perché le tecnologica sono sinonimi. foreste sono così importanti e perché Biblioteca Universitaria di GenovaPalazzo del Principe salvaguardarle non è una scelta, (ex Hotel Colombia Excelsior)lunedì-venerdì ore 09:00-17:00, Magazzini dell’Abbondanza lunedì-venerdì ore 09:00-18:00, bensì una necessità. sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembresabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre lunedì-venerdì ore 10:00-17:00,ore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria sabato, domenica, 1 novembre ore 10:00-18:00 / ore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria Museo di Storia Naturale “G. Doria” per scuole e gruppiper scuole e gruppi prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi ore 10:00-17:00 / prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi A cura di CNR-Istituto di Virologia VegetaleA cura di Daniela Maselli e Giovanni Distefano A cura di Associazione CulturaleIn collaborazione con Severgnini Violins. La luna al guinzaglio A cura di Cooperativa Ammonite scarlCon il patrocinio dell’Agenzia delle ForesteDemaniali della Provincia Autonoma di Trento18
  • 21. 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre96 | Made in Italy Agroalimentare 97 | MagneticaMente 98 | Mathematical Bathroom 99 | Metrologia legale: Non perdere la bussola... The life on the surface l’Unità delle misureL’innovazione agroalimentare dai corrente alla tua mente! 150 anni di pesi e misure vistiesplorata in un articolato percorso Qual è il percorso più breve tra dall’ufficio metrico della Camerainterattivo: futuro e tradizione italiana 150 anni di elettromagnetismo in due punti? Una retta, è scontato. di Commercioche si intrecciano restituendoci un “elettrizzante” viaggio alla scoperta Allo stesso modo è naturalel’instantanea di un florido settore della sua storia e delle più importanti che gli oggetti abbiano un fronte Benché evochi strumenti complessidi ricerca tricolore. Dieta mediterranea, scoperte scienfiche legate alla e un retro e che il nostro pianeta sia e camici bianchi, la misura è una trafiliere tipiche regionali, know-how sua natura. Accompagnati da alcuni sferico. Ma non è sempre così. le esperienze più comuni: tutti abbiamodell’industria agroalimentare e, ancora, dei più famosi scienziati italiani Cambia prospettiva, passa un giorno a che fare con le misurazioni quando,evoluzione e innovazione nei processi e americani, avete l’opportunità sulla superficie di un lavandino ad esempio, compriamo il prosciuttodi modificazione dell’ambiente rurale di incontrare l’elettromagnetismo o una notte nelle profondità di un o facciamo benzina. Se possiamoe del paesaggio agricolo. nella vita di tutti i giorni e provare gabinetto: tutto sarà diverso! “quantificare” queste azioni, lo dobbiamo a indovinare il ruolo che giocherà Nel nostro “bagno matematico” puoi al lavoro dell’ufficio metrico, che siMagazzini del Cotone, modulo 1, nel prossimo futuro. Date corrente usare un asciugamano in stile occupa dei metodi necessari per questopiano terra (ex Music Store) alla vostra mente e scoprite la scienza Moebius, con solo un lato, dimostrare tipo di misure, regolamentate dallalunedì-venerdì ore 09:00-18:00,sabato, domenica, 1 novembre ore 10:00-19:00 / che si nasconde dietro batterie, pile, il teorema di Pitagora con la lavatrice, legge. E lo fa da 150 anni. Un ufficioprenotazione obbligatoria per scuole e gruppi hard disk e satelliti. Mettete in carica piastrellare le pareti con i tasselli metrico di ieri (siamo all’incirca nel/ la mostra è collegata alla conferenza La dieta il vostro cervello: qui bisogna essere di Penrose e risolvere il labirinto 1861) e uno di oggi sono qui ricostruitimediterranea? Con il Made in Italy! (n. 292) / svegli per non... perdere la bussola che noi chiamiamo tubi di Eulero. fedelmente, utilizzando materialila mostra fa parte del progetto CNR e orientarsi nel mondo delle originali. Vesti i panni di un “verificatoreper lo sviluppo del Mezzogiorno Conoscenze cariche elettriche! Palazzo Ducale, Munizioniere dei pesi e delle misure” del RegnoIntegrate per Sostenibilità e Innovazione lunedì-venerdì ore 09:00-18:00, d’Italia o di un ispettore metricodel Made in Italy Agroalimentare. sabato, domenica, 1 novembre ore 10:00-19:00, Oratorio di San Giovanni di Pré dei giorni nostri e scopri l’importanza lunedì-venerdì ore 10:00-18:00, 31 ottobre ore 10:00-21:00 / prenotazioneA cura di Associazione Festival della Scienza, obbligatoria per scuole e gruppi di una corretta misura per sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembreCNR-PSC, Università degli Studi di Bari, ore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria il funzionamento dello Stato.CNR-ILO, CNR-ISPA, CNR-IAMC, CRA, D.A.Re. A cura di Belgrade Science Festival per scuole e gruppis.c.r.l, Cittadella Mediterranea della Scienza Palazzo della Borsadi Bari, IAMB-CIHEAM, Confindustria Bari e BAT. lunedì-venerdì ore 09:00-18:00, A cura di Daniele Pastore, Elisa Pastore,In collaborazione con Regione Puglia, ARTI, sabato, domenica, 1 novembre ore 10:00-19:00, Francesco D’Urzo, Silvia De Nadai,UnionCamere Puglia, GTS Trasporti, GIEF, Bayer 31 ottobre ore 10:00-21:00 / prenotazione Walter Sgroi, Marcello Dallegri, Gianvittorio Luria, Caterina Odetti obbligatoria A cura di Emilio Clemente, Ufficio di Metrologia Legale della Camera di Commercio di Genova28 - 29 ottobre 25 - 28 ottobre 24 - 28 ottobre 22 ottobre - 31 ottobre100 | Metti la bomba nel sacco 101 | MicroMacroMare 102 | Modelli in passerella 103 | Monviso: dal 1861 Il laboratorio galleggiante del Genoa Gli organismi modello e una biologia ai giorni nostriUn tessuto a prova di bomba. È la Port Center trasversale 150 anni dell’Unità d’Italiasoluzione per la sicurezza del trasporto e 150 anni di alpinismoaereo ideata nel progetto FLY-BAG, Il Genoa Port Center propone anche Non prenderla come un’offesa, ma seicoordinato dall’azienda genovese quest’anno un laboratorio didattico molto simile a un verme (il Montagne. Fin da piccoli leD’Appolonia e finanziato dall’Unione dedicato alla biologia marina in ambito caenorhabditis elegans): è un fatto immaginiamo come giganti burberiEuropea. L’obiettivo di FLY-BAG è stato portuale. Grazie a MicroMacroMare, scientifico. Molti processi biologici ed enigmatici. Massicci dalle cimequello di sviluppare un contenitore per potete scoprire chi abita i fondali sotto sono infatti comuni a specie appuntite, dai crinali scoscesi, immersibagagli di nuova generazione, capace le chiglie delle nostre navi. Tra un apparentemente molto diverse. Quindi, in valli misteriose. Il Monviso è forsedi resistere all’esplosione di un ordigno attracco e l’altro, si nasconde infatti per studiare la complessità dell’uomo, la più bella incarnazione dei nostridi media grandezza nascosto un mondo sommerso tutto possiamo prendere a modello sogni di bambini. Era il 1861, quando,all’interno di una valigia, caricata nella da scoprire: a bordo di uno speciale organismi più semplici. Il lievito, ad per la prima volta, una cordata inglesestiva di un aeroplano. Il “sacco laboratorio galleggiante, insieme ai esempio, ha permesso di capire come riuscì a raggiungere la vetta di questoantibomba” di FLY-BAG utilizza nostri esperti, si salpa verso viene regolato il ciclo cellulare. E, nel gigante. Questa mostra vi offremateriali tessili innovativi e compositi l’esplorazione dei diversi metodi mondo ultramicroscopico, le sequenze un viaggio per immagini, alla scopertaavanzati che garantiscono una di campionamento del plancton di specifiche proteine dell’uomo e di di questa e altre storie che abitanocombinazione efficace di leggerezza e marino e l’osservazione e analisi altri organismi, dimostrano il Monviso. Per conoscere ilresistenza alle esplosioni. Un evento... al microscopio dei bizzarri un’evidente quanto inaspettata suo ambiente e la sua gente e percol botto, per toccare con mano e microorganismi fito e zooplanctonici. somiglianza. Non meravigliarti: quelle riscoprire la sensazione di avventuracapire il funzionamento di uno dei che hai sotto gli occhi sono le prove che le montagne ci hanno datoprototipi FLY-BAG! ore 14:00-17:00 / per informazioni sul ritrovo dirette del processo evolutivo. quando eravamo piccoli. e prenotazioni dei gruppi, telefonare al GenoaArea Mandraccio Port Center al numero 010 8612096 Biblioteca Internazionale per Ragazzi Salone di rappresentanzaore 10:00 e ore 16:00 / in caso di pioggia Edmondo De Amicis del Municipio V - Valpolceveral’evento non avrà luogo A cura di Genoa Port Center ore 10:00-16:00 / prenotazione obbligatoria ore 09:00-17:00 / ingresso fino In collaborazione con CNR - ISMAR ad esaurimento postiA cura di D’Appolonia S.p.A A cura di CUSMIBIO Centro Università degli Studi di Milano Scuola per la diffusione delle A cura di Club Alpino Italiano Sezione Bioscienze. Con il supporto di Apple Education di Bolzaneto. In collaborazione con Municipio V - Valpolcevera 19
  • 22. 21 - 26 ottobre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre104 | MusicPotter. Il vasaio di suoni 105 | National Geographic Channel 106 | Non restare all’asciutto! 107 | Non solo l’ortaggioGiocare alla musica con le nuove – This is who we are Alla scoperta del mondo sottomarino fa il compostaggio!tecnologie Compost: il laboratorio bio-chimico National Geographic Channel torna Le terre emerse costituiscono solo della sostanza organicaImmaginate di poter plasmare i suoni a Genova, in piazza Matteotti, il 29% della superficie del nostrocon i vostri gesti. Prendere i suoni in offrendo al pubblico un’esperienza Pianeta, mentre il restante 71% In una società che produce notevolimano, lavorarli - come un vasaio dona interattiva molto particolare sulla è occupato dall’acqua. Ti piacerebbe quantità di rifiuti, per evitare inutiliforma all’argilla -, ascoltare l’effetto percezione sensoriale: un’installazione scoprire cosa c’è sotto? Animali che sprechi e ridurre il volume dei rifiutiprodotto e ricominciare a modellare. apparentemente scomposta prende sembrano piante, specie marine immessi in discarica, tutti noiPer gioco (divertendosi ma assai forma. I partecipanti vengono col nome di verdure, vermi con creste dobbiamo fare qualcosa: separareseriamente), i bambini possono imparare fotografati e le immagini caricate colorate e un numero incredibile e riciclare i rifiuti! Ecco un’idea per te:a capire la materia della musica. in tempo reale sul web, per essere di specie di pesci (e non solo). E se sei gli scarti di cucina, i rami e le foglieMettendovi le mani dentro. Esplorando condivise da amici, parenti e conoscenti. curioso di sapere come funziona secchi possono diventarela mobile sostanza dell’universo Il pubblico può immediatamente una immersione in bombola e muta... un’importante risorsa, il compost.acustico. Scoprendo come le sue rivedersi all’interno dell’area lounge sei ancora una volta nel posto giusto. Impara a distinguere le diversemetamorfosi sonore, grazie alle più wi-fi, dove, grazie a schermi touch Sapevi che bisogna conoscere la fisica, tipologie di rifiuti domestici destinabilirecenti tecnologie di Casa Paganini - screen, è possibile sperimentare la chimica e la fisiologia per andare alla frazione umida (tra cui leInfoMus, possano rispecchiare le in prima persona i contenuti proposti, sott’acqua? Vuoi provare? Abbiamo bioplastiche) ed entra nel laboratorioqualità specifiche del movimento che partecipare a workshop e assistere una vasca subacquea dove muovere del ciclo della vita, per scoprire ile produce. Il laboratorio presenta alle performance di ospiti chiamati le prime... pinnate. Vietato restare parametri chiave della trasformazionei risultati ottenuti nell’ambito per l’occasione. all’asciutto, quindi! Tappati il naso dei rifiuti organici in questo prodottodel progetto EU-ICT MIROR (Musical e tuffati con noi. fertilizzante. E, alla fine del percorso,Interaction Relying On Reflexion), Piazza Matteotti un omaggio compostabile per tutti!dedicato a sperimentare nuovi lunedì-venerdì ore 09:00-18:00, Calata mare, presso Magazzini del Cotone sabato, domenica, 1 novembre ore 10:00-19:00, e Museo Luzzati Porta Siberia Le Cisterne di Palazzo Ducaleparadigmi di educazione alla musica 31 ottobre 10:00-21:00 / all’interno dell’area lunedì-venerdì ore 09:00-17:00, lunedì-venerdì ore 09:00-17:00,attraverso il gesto e l’interazione lounge sono raccolte le prenotazioni sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembrein tempo reale. per assistere alle due anteprime in programma ore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria ore 10:00-18:00 / prenotazione obbligatoria al Festival: I segreti dello spazio (n. 209) per scuole e gruppi / appuntamento presso per scuole e gruppi / la mostra è collegataCasa Paganini e Cosa ti dice il cervello? (n. 228) il Museo Luzzati. alla conferenza Raccogliamo l’olio frittoore 10:00, durata 2 ore, il 23 ottobre chiuso / per un pieno di energia! (n. 195)prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi A cura di National Geographic Channel A cura di Corderia Nazionale, Associazione Festival della Scienza A cura di Università di Genova- Laboratorio diA cura di Casa Paganini - InfoMus Sicurezza Alimentare - Dipartimento di Chimica e Chimica industriale. In collaborazione con Segreteria Tecnica del progetto Viridis - Ecozema22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 26 ottobre - 2 novembre 22 ottobre al 1 novembre108 | Nucleus 109 | Nuota con noi fra ioni 110 | Percorso storico a Staglieno: 111 | Piccoli passi nella scienzaTutto in 100 anni di atomo nucleare ed elettroni 150 anni a cielo aperto! La scienza attraverso il gioco La chimica per le navi che piace Viaggio sulle orme della Storia italiana1911. Il grande fisico neozelandese anche al mare Venite a scoprire come si costruisce unErnest Rutherford scopre il nucleo Segui le orme della storia italiana veicolo ad acqua o a “fiato”, come sidegli atomi. Nascono in quegli anni Come si può prevenire la formazione nell’atmosfera carica di significati del scrive in 3D, o come si può facilmentela fisica nucleare e la fisica delle di vegetazione marina nelle prese a Cimitero Monumentale di Staglieno. ingannare il nostro occhio... La nostraparticelle. Oggi, dopo un secolo mare e nei circuiti di raffreddamento Una doppia esperienza, visiva e idea è che la scienza è un elementoa spasso fra l’infinitamente piccolo delle navi? E come disinfettare l’acqua immersiva, condensata in un unico sempre presente nella vita quotidianae l’infinito dello spazio, anche delle piscine sulle navi da crociera evento speciale: una mostra per di grandi e piccoli, e tuttile domande più stravaganti sulla o l’acqua dolce a bordo, per renderla immagini e un percorso pensato ad ci confrontiamo continuamentestruttura di atomi e molecole, nonché potabile? Impariamo a ottenere, in hoc all’interno dell’area cimiteriale più con moltissimi fenomeni “scientifici”sui principi della radioattività e delle maniera ecologica e pulita, un potente importante di Genova, per imparare senza spesso rendercene conto.reazioni nucleari, hanno trovato molte disinfettante sfruttando il comune sale a conoscerne e apprezzarne la rilevanza Accompagnamo i bambini allarisposte. Quanto è grande, o piccolo, da cucina! Celle di elettrolisi, navi, storica e artistica. Il Mausoleo di scoperta di questo mondo straordinario,un nucleo? Perché un vecchio orologio vegetazione marina, disinfezione, Mazzini, le salme dei Mille nel con una serie di esperimentiimpressiona una pellicola fotografica? acqua di mare: come sono collegati? Boschetto irregolare, le tombe di Nino sorprendenti che dimostrano le leggiÈ possibile mettere in fila gli atomi Scopriamolo in uno spazio dedicato Bixio e Michele Novaro: a un passo dal fisiche in modo semplice e divertente.su una bolla di sapone? Come si alla chimica delle navi, che strizza luogo dove riposa chi l’Italia l’ha fatta, Esploreremo diversi ambiti scientificimuovono gli elettroni? Siete pronti l’occhio anche al mare. si trova l’occasione di riflettere sugli attraverso la realizzazione dia conoscere i segreti della materia? ultimi 150 anni del nostro Paese modellini, la manipolazione di oggetti, Piazza delle Feste e sulla testimonianza storica le costruzioni o l’osservazionePalazzo Grimaldi della Meridiana lunedì-venerdì ore 09:00-18:00, del Cimitero di Staglieno. di piccoli fenomeni.lunedì-venerdì ore 09:00-18:00, sabato, domenica, 1 novembre ore 10:00-19:00,sabato, domenica, 1 novembre ore 10:00-19:00, 31 ottobre ore 10:00-21:00 / prenotazione Cimitero Monumentale di Staglieno Palazzo Grimaldi della Meridiana31 ottobre ore 10:00-21:00 / prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi ore 10:00, 11:15, 14:00, 15:15 / prenotazione lunedì-venerdì ore 09:00-18:00,obbligatoria per scuole e gruppi obbligatoria / appuntamento presso Statua sabato, domenica, 1 novembre ore 10:00-19:00, A cura di Azienda Chimica Genovese. della Fede - ingresso principale Cimitero Staglieno 31 ottobre ore 10:00-21:00A cura di Enrico Maraffino e Maghimatici In collaborazione con Associazione FestivalLaboratori Scientifici. In collaborazione con della Scienza A cura di Maurizio Massa, A cura di Città del SoleIstituto Nazionale di Fisica Nucleare (Sezione Comune di Genova - Direzione Servizi Civicidi Bologna), Museo di Fisica (Sistema Musealed’Ateneo e Dipartimento di Fisica - Bologna)20
  • 23. 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre112 | Pigmento 113 | + in alto, + forte, + veloce! 114 | Plasticville 115 | Quanti anni ha Nonno Quercia?I colori della terra ... passami il metro, che li misuro! La città intelligente della plastica Dagli alberi del passato alle foreste del futuroBenvenuto nella nostra bottega Stare in equilibrio è una delle sfide Benvenuto a Plasticville, la cittàcinquecentesca. Nell’ambiente dove fondamentali della nostra vita. della plastica! Qui la vita è migliore, In occasione dell’Anno Internazionalemastri, artigiani e pittori esperti hanno Chi è alla ricerca di un centro di gravità grazie alle materie plastiche: delle Foreste, riscopriamo il bosco.fatto grande l’Italia rinascimentale, (che sia permanente o meno) è nel i trasporti consumano meno, i cibi Decine di attività hands-on tipuoi scoprire la scienza dei colori. luogo giusto. Una serie di prove ci sono perfettamente conservati, accompagnano nell’esplorazione delLuce e colore sono di per sé in qualche fanno giocare con il nostro baricentro, le case hanno una altissima regno degli alberi. Sfruttando i cinquemodo indivisibili: il colore è una per renderci conto dei nostri limiti efficienza energetica, la tecnologia sensi, devi attraversare tre ambientiqualità della luce che percepiamo e insieme cercare di superarli. del rinnovabile è florida e prospera. speciali: il bosco della fantasia, quelloattraverso i nostri occhi. Manipolare Come? Magari in sella a una Pensi che la plastica inquini? del presente e quello del futuro.i colori è divertente: variando tono, bicicletta, per imparare come i nuovi Ti dimostreremo che in realtà ci aiuta Fatti raccontare la vita dei nostri amicisaturazione e luminosità del colore che materiali e le ultime innovazioni a proteggere l’ambiente. Vuoi sfidare pioppi, faggi e abeti: come nascono,stai creando puoi imparare i trucchi permettano evoluzioni straordinarie, i tuoi amici, sfrecciando su una come si nutrono e crescono, comeutili per diventare un vero e proprio... inimmaginabili in passato. fuoriserie in plastica leggera fra si comportano in corrispondenzamastro coloraio. Oppure su sci supertecnologici, frutto le curve del nostro circuito cittadino? delle stagioni. Passato tanto tempo dell’incontro fra sport alpini Dopo potrai schiacciare un pisolino nella foresta, ti senti ormai uno deiGalleria Nazionale di Palazzo Spinola e automobilismo. Mente, ricerca all’ombra del nostro grande e suoi abitanti: puoi scegliere l’alberolunedì-venerdì ore 09:00-17:00, ed esperienza ci spingono oltre rigoglioso albero della plastica... in cui più ti riconosci, ricevere unasabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembreore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria i nostri limiti! “carta d’alberità” e portare con te un Piazza delle Feste seme, da piantare in giro per il mondo.per scuole e gruppi Galata Museo del Mare lunedì-venerdì ore 09:00-18:00, lunedì-venerdì ore 10:00-17:00, sabato, domenica, 1 novembre ore 10:00-19:00, Museo di Sant’AgostinoA cura di Giuseppe Burdo. In collaborazione sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre 31 ottobre ore 10:00-21:00 / prenotazione lunedì-venerdì ore 09:00-17:00,con Emanuele Libralato, Salvatore Santaniello ore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria obbligatoria per scuole e gruppi sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembree Achille Della Grazia. Supervisione dellaFacoltà di Design e Arti dello IUAV di Venezia per scuole e gruppi ore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoriae del Laboratorio Colore del Politecnico di per scuole e gruppiMilano. Con il supporto di Epson Italia, A cura di Associazione Festival della Scienza,Giorgio Girelli, Explora Biotech, Marconati vetri, HEAD, Giovanni Biggi, Diego Donadonibus A cura di Comunicazione dei Beni CulturaliReturn Assistenza Informatica In collaborazione con Laboratorio In collaborazione con Laboratorio il Megafono, di Comunicazione delle Scienze Fisiche ISCUM - Istituto di storia della cultura materiale - Dipartimento di Fisica - Università di Trento, Teresa Lopez-Arias , Stefano Oss, Gabriele Calzà, Luigi Gratton, Si ringraziano il Prof. Antonio Dal Monte per i preziosi consigli e Tracce Bike Shop - Genova22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre116 | Quantum Race 117 | Questione di... Chimica 118 | Race the Game 119 | Race. Alla conquista del Polo SudCorse sfrenate, cavalcando le onde A tu per tu con le meraviglie della chimica quotidiana Un tavolo da gioco allestito su una Nel continente più freddo della Terra,Quantum Race è un gioco di ruolo gigantesca cartina dell’Antartide. dove la temperatura media è -49 °C,per sperimentare direttamente alcuni Per affrontare l’aumento di Si mischiano le carte, si rischia, si vince cento anni fa, due squadre sidei principi che regolano il popolazione del pianeta servono fonti e si perde, nel tentativo di ricostruire fronteggiavano in un’epica sfida.“funzionamento” della meccanica energetiche meno inquinanti, materiali la rocambolesca storia della corsa Una sorprendente mostra interattivaquantistica. In maniera quasi ecologici e sicuri, nuove tecniche al Polo Sud. Dalle pareti i ritratti che ricostruisce l’appassionante garaincredibile, ci si diverte come pazzi per conservare il nostro patrimonio dei protagonisti della mostra osservano per la conquista del Polo Sud,e la gara si fa serrata: tra un collasso artistico, farmaci per fronteggiare la partita con attenzione. Ai ragazzi conducendoci a comprendere il sensodi funzione d’onda e un teletrasporto, le future sfide batteriologiche e il compito di mettersi in gioco fra di quella sfida e a scoprire l’Antartidela cosa più difficile è credere a quanto combattere le malatti, sistemi a tutela scienza e storia, geografia e destino. oggi: un vero e proprio laboratorio dista accadendo. Il gioco, ideato da dell’ambiente e dell’uomo. In questo Con le carte, tutto può ancora succedere. ricerca e cooperazione internazionale.Fabio Chiarello, ricercatore del CNR, scenario di nuove sfide, la chimica saràè realizzato a grandezza umana in prima linea e il nostro futuro sarà Palazzo Ducale, Aula didattica Palazzo Ducale, Sottoporticatoma può essere replicato come gioco Questione di… Chimica! ore 09:00-19:00 / prenotazione obbligatoria ore 09:00-19:00, 31 ottobre ore 09:00-21:00 / per scuole e gruppi / Evento collegato prenotazione obbligatoria per scuole e gruppiin scatola. alla mostra Race. Alla conquista del Polo Sud / il 22 e 29 ottobre, ore 16:00, I’m going South, Piazza delle Feste (n. 119) e al laboratorio La scienza letture teatralizzate in collaborazioneComplesso di Santa Maria di Castello lunedì-venerdì ore 09:00-18:00, sulle tracce di Scott e Amundsen (n. 88) con la Scuola Holden. Testo: Emiliano Poddi.lunedì-venerdì ore 09:00-17:00, sabato, domenica, 1 novembre ore 10:00-19:00, Con Federica Cassinisabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre 31 ottobre ore 10:00-21:00 / prenotazione A cura di Davide Coero Borgaore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria obbligatoria per scuole e gruppi / la mostra La mostra Race to the End of the Earth è aper scuole e gruppi è collegata alla conferenza Un futuro solare cura dell’American Museum of Natural History, per l’energia (n. 315) New York, in collaborazione con Musée desA cura di CNR-Istituto di Fotonica Confluences, Lyon, France, Royal BC Museum,e Nanotecnologia. In collaborazione con CNR A cura di Associazione Festival della Scienza, Victoria, British Columbia, Canada.- Promozione e Sviluppo Collaborazioni CNR-Promozione Sviluppo Collaborazioni, Con il generoso supporto di Eileen P. Bernard Alma Mater Studiorum - Università di Bologna, Exhibition Fund, Marshall P. and Rachael Area della Ricerca CNR-INAF di Bologna, Levine, Drs. Harlan B. and Natasha Levine, Fondazione Marino Golinelli, ASTER Government of the United Kingdom, National Beghelli, SOL group, Di Giovanni Bologna, Science Foundation (Grant No. ANT 0636639). Progetto Env-Europe, Fondazione del Monte La versione italiana Race. Alla conquista di Bologna e Ravenna del Polo Sud è prodotta da Codice. Idee per la Cultura, con Genova Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura, Acquario di Genova, Costa Edutainment, Associzione Festival della Scienza e in collaborazione con Università di Genova, Museo Nazionale dell’Antartide, CNR 21
  • 24. 22 - 24 ottobre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre120 | Radio3 Scienza 121 | Reporter. Visual 122 | Scienza in cucina 123 | Scienza Made in Italy multimedia exhibit Tutto il meglio della scienza tricoloreBianco, rosso e scienza: anche Il porto di Genova si racconta Tutto quello che avreste voluto sapere durante questi 150 anni di unitàquest’anno i microfoni di «Radio3» per immagini sul cibo... e non avete mai osatosi aprono al Festival della Scienza chiedere! La nostra identità nazionale Spaghetti science e invenzioni per undi Genova, nell’edizione 2011 dedicata Scatti d’autore e accattivanti è spesso associata allo speciale rapporto viaggio che ripercorre, anno per anno,ai centocinquant’anni dell’Unità d’Italia. immagini dell’universo portuale, rubati che gli italiani hanno con il cibo. le scoperte scientifiche fatte sul nostroLe voci dei protagonisti in diretta oltre il cancello che delimita la zona Ogni anno, si leggono migliaia di pagine territorio, dall’Unità d’Italia ad oggi.dal Palazzo Ducale per raccontare on normalmente accessibile solo agli sui giornali dedicate all’alimentazione, Chi erano gli scienziati della giovaneair gli eventi salienti del Festival. addetti ai lavori. I moli, le banchine, mentre ricette, diete e consigli si fanno Italia? Cosa studiavano i nostriE il pubblico è, come sempre, invitato le gru e le navi di ogni genere e forma, spazio in tv e radio. Purtroppo, a volte connazionali all’alba del Novecento?a partecipare. Al microfono Rossella protagoniste delle foto, raccontano di ci si imbatte in affermazioni strampalate, E cosa accadeva nei laboratoriPanarese. Regia di Cettina Flaccavento. un porto vivo e in stretta relazione con frutto di ricerche contraddittorie, di ricerca nei favolosi anni Cinquanta?In redazione Silvia Bencivelli, la città. Il suo lato nascosto è catturato portate avanti da sedicenti esperti Intrecciando storia, filosofia, curiosità,Costanza Confessore, Paolo Conte dall’obiettivo che si insinua nello della nutrizione. Ma cosa sappiamo stranezze e tutte le discipline dellae Marco Motta. sconfinato scalo genovese, per carpirne veramente del cibo che mangiamo? scienza, si offre qui una fotografia l’anima e il segreto della sua dettagliata e interattiva dell’estroPalazzo Ducale rude bellezza. Le Cisterne di Palazzo Ducale italiano. Un’esperienza tricolore per22 e 23 ottobre ore 10:50-11:20, lunedì-venerdì ore 09:00-17:00, meglio comprendere il ruolo del nostro24 ottobre ore 11:00-12:00 Genoa Port Center sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre ore 10:00-18:00 / prenotazione obbligatoria Paese nel panorama della scienza lunedì-venerdì ore 10:00-13:00 e 14:00-18:00, mondiale. sabato, domenica, 1 novembre ore 10:00-18:00 / per scuole e gruppi / la mostra è legata per informazioni e prenotazioni, telefonare alla conferenza Morsi e rimorsi: informazione e disinformazione alimentare (n. 337) / Oratorio di San Giovanni di Pré al Genoa Port Center al numero 010 8612096 per informazioni http://sapermangiare.mobi lunedì-venerdì ore 10:00-18:00, sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre A cura di Genoa Port Center. In collaborazione A cura di Associazione Festival della Scienza ore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria con Associazione Contrasto di Genova In collaborazione con INRAN - Istituto Nazionale per scuole e gruppi e Fondazione Muvita di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione, INGV - Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, A cura di Museo del Balì Coop Liguria. Si ringraziano Andrea Ghiselli, Laura Gennaro, Angela Polito, Donatella Ciarapica, Beatrice Mauro, Maria Zaccaria, Monica Griner (INRAN); Giuliana D’Addezio, Luigi Innocenzi ed Alessandro Carosi (INGV).22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre124 | Smart grids, smart city 125 | Sotto una nuova... Ottica 126 | Svampa la plastica! 127 | The Mathematics of the Mind Uno sguardo sulle leggi dell’ottica, E se la plastica svanisse in acqua Quando il cervello si ingannaUno dei progetti più innovativi in della percezione e dell’Universo invece di galleggiare?campo energetico: la rete elettrica del Dentro la nostra testa lavoranofuturo fatta di elettronica, informatica La mostra rappresenta un’occasione Cosa succede se buttate una busta incessamente dei piccoli supere comunicazione, raccontata imperdibile di approfondimento su un di plastica in acqua? Niente! Rimane lì, computer. Ci aiutano a distingure leattraverso un’opera d’arte tema di eccellenza nazionale come galleggia per anni. E se esistesse una forme, associarle agli oggetti e a capirecontemporanea. L’artista e designer quello dell’ottica. Ispirati dalla figura di plastica capace di sciogliersi, invece? come questi si comporteranno nellaspagnolo Jaime Hayon interpreta la Galileo, è possibile seguire un percorso I chimici hanno avuto questa realtà. Elaborano tutto in tempo reale,tecnologia complessa che si nasconde didattico interattivo per far “luce sulla intuizione geniale e hanno sviluppato senza che noi dobbiamo preoccuparcidietro le Smart Grids, reti intelligenti luce” e svelare alcune delle principali una plastica 100% idrosolubile e di niente. Ma questi calcolatori interniche in un futuro non troppo remoto, scoperte fatte nel campo dell’ottica biodegradabile. Nel corso dell’ ultimo possono essere ingannati… e quicome Internet per le informazioni, astronomica e della scienza della anno, noi italiani abbiamo comprato inizia il divertimento. Unisciti a noi perpermetteranno a tutti di interagire visione. Il visitatore può così scoprire oltre 215 milioni di flaconi di plastica, degli esperimenti interattivi e scoprie di scambiarsi l’energia, aumentando come funzionano i telescopi, a partire solo per i prodotti di cura della nostra come funzionano queste macchinel’efficienza e favorendo la diffusione da quelli di Galileo a quelli di casa? Sapete che fine fanno questi quasi perfette. Cosa accade quandodi fonti rinnovabili. Un primo ultimissima generazione Una flaconi? Si buttano via tutti e solo una il cervello, chiedendo loro un consiglio,importante tassello per trasformare divertente galleria di illusioni ottiche piccola percentuale viene riciclata! riceve la risposta sbagliata?le nostre città; in smart city, consente inoltre di indagare i Il film idrosolubile può ridurre del 90%promotrici dello sviluppo sostenibile. fondamenti della scienza della il consumo di flaconi di plastica: Palazzo Ducale, Munizioniere percezione e della visione. esistono già in commercio una gamma lunedì-venerdì ore 09:00-18:00,Loggia della Mercanzia sabato, domenica, 1 novembre ore 10:00-19:00, di prodotti capaci di garantire un 31 ottobre ore 10:00-21:00 / prenotazionelunedì-venerdì ore 09:00-18:00, Biblioteca Universitaria di Genova importante vantaggio per l’ambiente.sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre obbligatoria per scuole e gruppi (ex Hotel Colombia Excelsior)ore 10:00-19:00 lunedì-venerdì ore 09:00-18:00, Piazza delle Feste A cura di Queen Mary University of London sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre lunedì-venerdì ore 09:00-18:00,A cura di Enel ore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria sabato, domenica, 1 novembre ore 10:00-19:00, per scuole e gruppi / la mostra è collegata 31 ottobre 10:00-21:00 / prenotazione alla conferenza Vedere le opere d’arte... obbligatoria per scuole e gruppi nel visibile e nell’invisibile (n. 201) A cura di Sutter. In collaborazione A cura di CNR-PSC, CNR-INO,LENS, Università con Associazione Festival della Scienza degli Studi di Firenze, INAF - Osservatorio Astrofisico di Arcetri, OpenLAB22
  • 25. 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 30 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre128 | The power of the fly 129 | There’s a plenty of room 130 | Trattamenti anti età... 131 | Tutti a galla!Pensare creativo per uscire dal tunnel at the bottom per opere d’arte Mens sana in corpore sano Una installazione multimediale ricorda Chimica e restauro, contro lo scorrereIntrappolate in un ambiente, il disastro della petroliera Haven del tempo Nuotare, tuffarsi, fare apnea, pagaiare,le mosche sono abili nel trovare la via galleggiare, surfare… Lo vediamo neidi uscita e riguadagnare la libertà. Il 14 aprile 1991 la petroliera Haven Anche le opere d’arte ogni tanto più diversi sport acquatici: sull’acquaNon si tratta di poteri da supereroi: si inabbissò definitivamente nella rada hanno bisogno di qualche ritocco si possono compiere mille e una azioniquesti piccoli insetti mettono di Genova, causando il riversamento anti-età. Per saperne di più, governate dalla fisica, ma anche lasemplicemente in atto soluzioni che di migliaia di tonnellate di greggio ti invitiamo a prendere parte a un chimica ci mette lo zampino. E in tuttonoi chiameremmo creative, cercando nel mare antistante la città. A 20 anni viaggio nella scienza e nell’arte questo la nostra mente gioca un ruolostrade alternative fino al successo. di distanza, l’incidente è ricordato del restauro. Protagonista principale molto importante. Spesso infatti,Nei panni della mosca, dovete da un’installazione site specific, in cui è la chimica, strumento fondamentale atleti anche famosi perdono la garasfruttare la parte anticonformista l’artista ligure Maria Rebecca Ballestra per arrestare i processi di degrado della vita a causa di attacchi di panicodel vostro cervello per superare gioca con un nuovo materiale: e prolungare la buona conservazione che non riescono a controllare.gli imprevisti del percorso e avvicinarvi una spugna nata dalle ultime ricerche di statue e dipinti. Con il supporto Quali sono le cause di questeall’uscita. Stravaganza, fantasia e in nanotecnologia. Nel ricordo del dei nostri esperti, puoi fare esperienza spiacevoli situazioni? Scopritelo qui eun pizzico di follia sono le qualità che passato, ci si trova così a immaginare diretta del lavoro certosino del approfittatene per mettervi alla prova!vi servono. Solo il pensiero più audace come la tecnologia possa aiutare ad restauratore: imparando a usare i suoie originale riuscirà, infatti, a uscire arginare i danni dei disastri ambientali strumenti, puoi far tornare indietro Galata Museo del Maredal tunnel. provocati dall’uomo. le lancette dell’orologio, almeno lunedì-venerdì ore 10:00-17:00, sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre per gli oggetti! ore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoriaSede Associazione A.S.P.I.C. Genoa Port Center per scuole e gruppiore 09:30, 11:45, 15:00, chiuso la domenica / lunedì-venerdì ore 10:00-13:00 e 14:00-18:00, Piazza delle Festeprenotazione obbligatoria sabato, domenica, 1 novembre ore 10:00-18:00 / 30 ottobre, 1 novembre ore 10:00-19:00, A cura di Associazione Festival della Scienza per informazioni e prenotazioni, telefonare 31 ottobre ore 14:00-19:00 / prenotazione In collaborazione con Daria FeraA cura di Associazione A.S.P.I.C. al Genoa Port Center al numero 010 8612096 obbligatoria per scuole e gruppi / l’evento è collegato agli eventi speciali Restauro anch’io! A cura di Genoa Port Center. (n. 342) e 5 Maggio 1860... (n. 182) In collaborazione con IIT, Maria Rebecca Ballestra A cura di Valentina Armirotti, Associazione Festival della Scienza22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre132 | Un “bagno” di fisica 133 | Un litro di purezza 134 | Un, due, tre, Terra! 135 | Unità di misuraL’angolo più intimo della casa tra Acqua potabile per i bambini della Alla ricerca di un equilibrio in un e misura dell’Unitàscienza e storia Tanzania ecosistema complesso Fare l’Italia vuol dire misurarla: buon compleanno, metro!Il luogo migliore per studiare la fisica? Ogni anno più di 2 milioni di bambini Diventate protagonisti di un mondoIl bagno, ovviamente! Per il nostro che vivono nei Paesi in via di sviluppo virtuale il cui equilibrio, fra gli altri Nel luglio 1861, l’Italia adottò il metropercorso di esperimenti e immagini muoiono a causa della dissenteria elementi, dipende dal comportamento come unità di misura. Una sceltaabbiamo deciso di scegliere la stanza provocata dall’ingestione di acqua di tutti i suoi abitanti. La scelta di che consentì subito di svilupparepiù scientifica della vostra casa. non potabile. Per affrontare questo ognuno è infatti fondamentale per la una mappatura geologica del Paese,Basta con i soliti libri! Per una volta dramma, nel 2003, P&G e U.S. Centers sopravvivenza del Pianeta. Attenzione strumento di un’identità fisica oltrestudiamo le leggi della natura usando for Disease Control and Prevention quindi, perché una gestione poco che politica. La mostra muove dalsaponi, lavandini e bidet. Gioca con hanno creato PUR™, un sistema di sostenibile porta inesorabilmente territorio, attraverso l’evoluzione degligli specchi per avere i primi rudimenti trattamento domestico di depurazione al collasso dell’intero sistema. standard di misura, fino all’osservazionedi ottica geometrica e impara la prima dell’acqua, tecnologicamente avanzato Un modo divertente per imparare della crescita della connettività,legge di Ohm usando il phon. E per e di facile uso, che potabilizza acque a voler bene al nostro pianeta in termini di trasporti su rotaia,la legge dei vasi comunicanti, quale fortemente contaminate secondo gli e sensibilizzarci sull’importanza di che in questi 150 anni ha ovviamentestrumento è più adatto del water? standard dell’Organizzazione Mondiale un uso razionale delle risorse naturali, accresciuto la sua importanza eNella nostra toilette scientifica, scopri della Sanità. P&G grazie a PUR™ ha già presupposto indispensabile per uno complessità. Per festeggiare il metro,la fisica che non t’aspetti, nel più potabilizzato 3 miliardi di litri d’acqua sviluppo sostenibile. è ospite il progetto internazionaleinsospettabile degli spazi. nel mondo. In Italia, con la campagna Globo-Local per la liberazione Un litro di purezza, quest’anno P&G Museo di Storia Naturale “G. Doria” dei mappamondi: per comprendereFacoltà di Architettura - Sala Cisterne porta PUR™ in Tanzania, per garantire lunedì-venerdì ore 10:00-17:00, i fusi orari e per ripensare la proprialunedì-venerdì ore 09:00-17:00, sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre acqua potabile a 10.000 bambini ore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria posizione sul globo terrestre.sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembreore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria per un anno. per scuole e gruppi Commenda di Prèper scuole e gruppi Piazza delle Feste A cura di Daniele Molaro e Leonardo De Cosmo. lunedì-venerdì ore 09:00-18:00, lunedì-venerdì ore 09:00-18:00, In collaborazione con Associazione Nostos sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembreA cura di Alessio Perniola, Debora Serra, Silvia sabato, domenica, 1 novembre ore 10:00-19:00, ore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoriaBerretta. In collaborazione con MULTIVERSI 31 ottobre ore 10:00-21:00 / prenotazione per scuole e gruppidivulgazione scientifica - Associazione WLOworld WLO organization obbligatoria per scuole e gruppi A cura di Università Roma Tre - Laboratorio A cura di Procter&Gamble. In collaborazione www.formulas.it. In collaborazione con Università con Associazione Festival della Scienza Roma Tre - Dipartimento di Matematica; Dipartimento di Scienze Geologiche e Facoltà di Architettura , Servizio di Polizia provinciale e Protezione civile della Provincia di Roma, Progetto Internazionale Globo Local 23
  • 26. 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 29 ottobre136 | 1, 2, 3, A, B, C 137 | 1, 2, 3 tocca i libri 138 | Verde bosco, 139 | Water... il lavoro dello scriba Immaginare il riciclo e il riuso bianco neve, rosso fuoco Dal mare della GalileaUna storia che ha lasciato il segno Il nostro lavoro, la nostra passione al nostro rubinetto Benvenuto nel laboratorio del tatto!150 anni dalla nascita del nostro Stato Lascia fuori gli altri sensi, qui si usano Il Corpo Forestale dello Stato nasce La realtà idrica israeliana è davveroe decine di migliaia di pagine di libri le mani. In questo luogo speciale nel 1822 e in quasi due secoli di storia unica: scarsità di risorse, popolazionea raccontarlo. Scrivere e contare, sono puoi costruire il tuo primo libro ha ampliato continuamente il proprio in crescita costante, tenore di vitaattività oggi scontate e raramente tattile, partendo da materiali di scarto, campo di azione. Inquinamento, dei cittadini e quindi consumi sempreci si ferma a riflettere sulla storia della ispirandoti ai “prelibri” di Bruno rifiuti, incendi boschivi, sicurezza più elevati. Perciò è necessaria unascrittura. Questo è il posto giusto Munari. Metti in moto i polpastrelli: in montagna, investigazione sui reati continua innovazione dei sistemiper ripercorrere nascita ed evoluzione riscopri il tatto e impara a conoscere ambientali, tutela delle specie animali di approvvigionamento, purificazionedell’umana fatica che ci ha portato a il mondo da un punto di vista diverso, e vegetali in via di estinzione: e riciclo dell’acqua. Questa è l’occasionepoter comunicare con tutto il pianeta, come non hai mai fatto. Alla fine, puoi questi sono solo alcuni dei campi di provare in prima persona le tecnicheusando solo dei piccoli simboli. tornare a casa con la tua opera tattile, di intervento delle guardie forestali. di purificazione a sabbia e carboneUn viaggio virtuale in lungo e largo così da ricordarti, ogni tanto, di Strumenti originali, immagini e reperti attivo, le microfibre per filtrazione,per il continuum spazio-temporale: ammirare e amare il mondo con tutti raccontano la storia di questo corpo le apparecchiature a osmosi inversa,dal Neolitico all’era dei computer, quanti i cinque sensi! statale. Vesti i panni di una guardia i test sulla durezza dell’acqua.impersonate uno scriba dell’antico forestale, partecipando a mille e una E di incontrare la Daphnia, il piccoloEgitto e mandate messaggi d’amore Magazzini dell’Abbondanza attività in cui imparare a conoscere crostaceo planctonico che ci aiuta acon la scrittura cuneiforme. lunedì-venerdì ore 10:00-17:00, i nostri boschi e chi li protegge. capire quanto è buona la nostra acqua. sabato, domenica, 1 novembre ore 10:00-18:00 / prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi Con un’attenzione particolare al nostroCommenda di Prè Palazzo Grimaldi della Meridiana modo di consumare e all’usolunedì-venerdì ore 09:00-18:00, lunedì-venerdì ore 09:00-18:00, responsabile del patrimonio idrico. A cura di Associazione IoRicreo.sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembre sabato, domenica, 1 novembre ore 10:00-19:00, Un particolare ringraziamento al Presidenteore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria 31 ottobre ore 10:00-21:00 / prenotazione pro-tempore provinciale dell’Unione Italiana Palazzo del Principeper scuole e gruppi obbligatoria per scuole e gruppi Ciechi e Ipovedenti Onlus, Eugenio Saltarel lunedì-venerdì ore 09:00-17:00, sabato ore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoriaA cura di Museo Archeologico del Finale A cura del Corpo Forestale dello Stato- Istituto Internazionale di Studi Liguri A cura di Bloomfield Science Museum Jerusalemsez. Finalese22 ottobre - 1 novembre 22 ottobre - 1 novembre140 | We are all Africans 141 | Zip scienceViaggio alla scoperta delle nostre origini Laboratori e dimostrazioni ispirati all’invenzione e al funzionamentoL’ONU ha dichiarato il 2011 dalla cerniera a lampoAnno Internazionale delle personecon origini africane. Ma chi possiamo Dici zip e pensi invenzione, problemicomprendere in questa definizione? e soluzioni per la vita quotidiana,Uno storico, un antropologo o un tecnologia al servizio delle persone.sociologo, pur con argomenti diversi, A partire dalla storia della cerniera piùrisponderebbero che tutti, in fondo, famosa del mondo, viene presentatoabbiamo origine africane. Del resto, le al pubblico un insolito viaggiodue grandi teorie sull’origine di Homo nella cultura brevettuale. AttraversoSapiens affermano entrambe che curiosità e aneddoti si ripercorronoi nostri progenitori abitavano l’Africa, le tappe che hanno portato a unada cui poi si sarebbero mossi verso scoperta “semplicemente” geniale.gli altri continenti. Misurarci su questi Parlare di scienza con una zipdue modelli ci aiuta a interpretare in mano è un’idea bizzarra, ma menole testimonianze fossili, a comprendere improbabile di quanto ci si aspetti.gli studi sulla genetica umana Con una cerniera si scoprono proprietàe in definitiva a riconoscere il ruolo geometriche, si esplora il mondo delfondamentale dell’Africa nella storia DNA, si studiano le forze che regolanodell’evoluzione umana. il funzionamento di molti oggetti comuni. Basta una lampo a scatenareQuartiere Maddalena, vico Mele 3 rosso la creatività e l’immaginazionelunedì-venerdì ore 09:00-17:00, dello scienziato!sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembreore 10:00-19:00 / prenotazione obbligatoria Biblioteca Internazionale per Ragazziper scuole e gruppi Edmondo De Amicis lunedì-venerdì ore 09:00-17:00,A cura di Silvia Robiglio Lorenzo Radogna sabato, domenica, 31 ottobre, 1 novembree Eliana Pili ore 10:00-19:00 A cura di Psiquadro. Si ringrazia Eurochocolate ed Eugenio Guarducci per la concessione dei materiali della mostra Lampi di Genio: una storia chiamata Zip24
  • 27. 25
  • 28. > 21 ottobre _2 novembre 2011 Il Festival in scena: gli spettacoli26
  • 29. 1 novembre, ore 21:00 24 ottobre - 28 ottobre, ore 10:00 20 - 30 ottobre 26 ottobre, ore 21:00142 | Bereshit 143 | Bestie 144 | Il Luna Park della Scienza 145 | La scienza dei sensiLa storia più bella del cosmo! Comunicare l’ambiente con l’arte Equilibrismi e grandi invenzioni Uno spettacolo di incontro,Creazione e interpretazione Pep Bou e Jorge Con Danila Barone/Raffaella Tagliabue, Regia di Emanuele Conte, drammaturgia fra scienza e arteWagensberg , luci di Jep Verges e Pep Bou, Daniela Carucci, Francesca Luciani, Paolo Piano. di Amedeo Romeo, scene di Luigi Ferrando, Con Michele Lanzinger, Samuela Caliari,assistenti di scena Jordina Font e Mon Feijoo Regia di Antonio Tancredi, drammaturgia canzoni di Federico Sirianni. Con Silvia Bottini, Chiara Guidi di Simona Gambaro, scene e costumi Roberta Enrico Campanati, Pietro Fabbri Agostini, Francesca Marsella e Simona Panella,Bereshit (la Genesi) è la prima parola maschere di Maniambulanti, disegno luci Un’esperienza a occhi bendati, perdel primo paragrafo del primo libro di Federico Canibus, consulenza musicale Tre personaggi usciti dritti dritti scoprire di più riguardo a noi stessi,della Bibbia. Significa “In principio”. di Tristan Martinelli da una pellicola di Charlot: Mr. Wiz, rinunciando alla vista, lo strumentoApriamo gli occhi, ci guardiamo al secolo Arturo, il più grande mago di percezione per eccellenza del nostrointorno e immediatamente ci assale L’arte sa essere mediatrice: di tutti i tempi, direttore, padrone, tempo. E allora bisogna usare altrela domanda: come è iniziato tutto? per produrre conoscenza, sviluppare tiranno del Lunapark; Osvaldo, suo risorse, esplorare nuove possibilità:Come siamo arrivati sino a qui? il senso critico, motivare, stimolare nipote, genio incompreso, ingegnere con atteggiamento scientifico,Che cosa c’era prima che iniziasse tutto? la partecipazione. Tutti obiettivi dilettante, scienziato, inconsapevole porsi domande, uscire dal contesto,Esistono molti modi diversi di porsi che coincidono con la necessità di inventore di macchinari prodigiosi indagare a fondo l’animo umano.queste domande e, soprattutto, comunicare i principi dell’ecologia, e Concetta, in arte Libbie la libellula, A partire dall’esperienza del Museoesistono molti modi diversi per trasmettendone l’importanza ormai ballerina, equilibrista, funambola. delle Scienze, con le parole del direttorerispondere. Bereshit è uno spettacolo cruciale e permettendo che essa Un viaggio fantastico in un secolo Michele Lanzinger e la responsabileche cerca di raccontare la storia delle concorra alla formazione di un nuovo e mezzo di grandi invenzioni tra delle attività per il pubblico Samuelaorigini attraverso uno degli oggetti livello di consapevolezza del nostro macchine teatrali, giochi di ombre, Caliari, e dalla sperimentazione chepiù belli, simmetrici, effimeri e delicati ruolo nell’ecosistema Terra. Arte e musica e buoni sentimenti in uno l’attrice regista Chiara Guidi –del cosmo: la bolla. Con le bolle, comunicazione ambientale si incontrano spettacolo per tutti. Compagnia Socìetas Raffaello Sanzioil mago delle bolle Pep Bou e il nel teatro, in uno spettacolo fatto di – propone nei suoi progetti teatrali,professore Wagensberg illustrano confronto e scambio con il pubblico, Teatro della Tosse, Sala Trionfo siamo tutti chiamati a rinunciarela storia più bella del cosmo. percorrendo e interpretando le nostre 20, 28, 29 ottobre ore 21:00 allo sguardo. E riflettere. 21, 22 ottobre ore 18:00 e ore 21:00 radici storiche con strumenti personali 23, 30 ottobre ore 16:00Teatro della Tosse, Sala Trionfo e collettivi, assecondando una visione Teatro della Tosse 25 ottobre ore 18:00Spettacolo fuori abbonamento / prenotazione poetica, emotiva, in grado di arrivare prenotazione consigliata per scuole e gruppi 26 e il 27 ottobre ore 10:00 e ore 18:00consigliata per scuole e gruppi a incontrare le coscienze. 24 ottobre chiuso / spettacolo fuori A cura di Museo delle Scienze di Trento abbonamento / prenotazione consigliataProduzione della Companyia Pep Bou. In collaborazione con Socìetas Raffaello Sanzio Teatro Govi per scuole e gruppiIn collaborazione con Institut Catalàde les Indústries Cultural (ICIC) Spettacolo fuori abbonamento Una produzione del Teatro della Tosse A cura di Teatro del Piccione. In collaborazione e dell’Associazione Festival della Scienza con ARPAL (Agenzia Regionale Protezione Ambientale Liguria)21 - 26 ottobre 29 ottobre, ore 18:00 24 ottobre, ore 18:00 27 ottobre, ore 21:00146 | Luna 147 | Musica e astronomia 148 | Non ho nulla da rimproverarmi 149 | Patent CentocinquantaA caccia dei sogni perduti Intorno alla figura di William Herschel, 1911: Stoccolma e dintorni Splendori e miserie del genio italiano,Testo e regia di Laura Sicignano, scene di Laura astronomo e musicista Con Sara Bucci, Cristiana Raggi, al di qua e al di là dell’oceanoBenzi, Musiche di Chiara Cipolli, Costumi Con Piero Galeotti, e Vanni Moretto. Charlotte Ossicini, Viviana Piccolo. Con Vittorio Marchis e Federica Cassinidi Maria Grazie Bisio, Luci di Federico Canibus. Modera Piero Bianucci. Orchestra Milano Regia di Charlotte Ossicini, Niccolò Baldari,Con Simona Fasano e Alessandro Marini Classica, Direzione Vanni Moretto arredi di scena di Aldina Gozzi, foto e videoediting di Flavio Romualdo Garofano, In un ipotetico ufficio brevetti, macchine di Carlo Poggioli due personaggi fuori dello spazioScoperto che i sogni perduti finiscono Tutti guardiamo al cielo. Perciò non e del tempo discorrono intorno allesulla Luna, due bambini decidono deve stupirci che lo abbiano fatto invenzioni degli Italiani che nei 150di affrontare un viaggio fantastico alla anche i grandi compositori, ricercando 1911, Parigi. Marie Curie, accusata anni dell’Unità hanno saputo varcarericerca dei propri compagni notturni. l’ispirazione. Diventa perciò un gioco per la storia d’amore con il fisico Paul i confini e attraversare l’OceanoAttraverso i personaggi e le azioni esplorare i rapporti fra astri e musica, Langevin, è costretta a fuggire e arrivando sino al Patent Office deglisulla scena, i piccoli spettatori possono approfondendo questa relazione a nascondersi. Sta per essere espulsa Stati Uniti. Le storie degli emigrantiimparare a conoscere elementi attraverso l’ascolto. Incontriamo dalla Francia e il suo secondo premio si allacciano con quelle dei grandidi astronomia, come per esempio la Haydn e la serenità della Sinfonia Nobel è a rischio. Le viene chiesto scienziati, quelle degli imprenditoriformazione della Luna, il sistema n. 43, seppur segnata dal clima doloroso di rinunciare. Resisterà, andrà a con i folli trovati di inventori visionari.solare, l’arrivo dei primi uomini sulla dello Sturm und Drang, e soprattutto Stoccolma a ritirare il premio, per poi E così si ripercorrono centocinquantaLuna e la forza di gravità. Ma è questo le Sinfonie in do maggiore e in re rifugiarsi a Londra dalla scienziata anni di storia, una storia costellataanche un momento di scatenato maggiore di Herschel, astronomo e Hertha Ayrton, dirigente del di cose, dalla scatoletta delle caramelledivertimento, per ricordarci di mitigare musicista del ‘700, che aprono e movimento delle suffragette. Tic-Tac alla Vespa, dalla DeLoreansempre mutuamente emozioni e chiudono il nostro percorso. Herschel Una storia vera, dove si mescolano (chi non la ricorda nel film Ritornoragione. Calato il sipario, l’incontro che fu scopritore di Urano, il primo vicende personali, amore per la ricerca al futuro?) a un ombrello ad aperturacon gli attori, per le curiosità pianeta individuato in epoca storica. e impegno sociale. Le figure sulla automatica, in cui si ritrovano accantoparticolari dei più piccoli e passeggiata Era il 1871: l’anno dopo sarebbe scena toccano diversi contenuti a nomi assolutamente sconosciuti,nel Museo di Storia Naturale di divenuto Astronomo del Re, per poi scientifici estremamente attuali, trova gli Agnelli e i Piaggio, gli ZanussiGenova. abbandonare la musica e dedicarsi così spazio il racconto del non facile e i Borletti, i Beretta e gli Abarth. completamente alle stelle. rapporto tra scienza e società eMuseo di Storia Naturale “G. Doria” del ruolo delle donne nella scienza. Teatro della Tosse, Sala Campana21, 25, 26 ottobre ore 10:00 Teatro della Tosse, Sala Campana prenotazione consigliata per scuole e gruppi22, 23 ottobre ore 16:00 / lunedi chiuso / prenotazione consigliata Teatro della Tosse, Sala Campanaspettacolo fuori abbonamento / prenotazione prenotazione consigliata per scuole e gruppi In collaborazione con Codice Edizioniobbligatoria A cura di Orchestra Milano Classica In collaborazione con Rivista Le Stelle A cura di Teatro dell’OtiumA cura di Teatro Cargo 27
  • 30. 24 ottobre, ore 11:00 28 ottobre, ore 10:00, 12:00, 15:00, 17:00 28 ottobre, ore 21:00 21, 22, 24, 25, 26 ottobre, ore 18:30150 | Quando le cose 151 | Re Giorgio e la sua 152 | Sulle spalle dei giganti 153 | tanGO Touching Musicsi dimenticano riaccadono più grande magia Di e con Flavio Oreglio Workshop performativo per quattroAdattamento teatrale e regia di Mirco Bonomi. Dalla fiaba alla scienza danzatori e un cantanteCon Anna Solaro e Mirco Bonomi, Con Giorgio Häusermann e Giovanna Corrent Con la complicità dei suoi ricordi Con Giovanni Di Cicco (Dergah Danza Teatro)accompagnamento musicale di Marcello di ragazzo, un uomo si interroga sulle e Roberto Tiranti. Musiche di Astor PiazzollaLiguori. Voce fuori campo di Mauro Pirovano. e Marco CanepaEditing e grafica di Davide Canazza, disegni Benvenuti alla mia corte, bambini! contraddizioni della nostra società.di Chiara Valdambrini, foto di Jan Papas Qui viene narrata la storia di Re Gli eventi distanti nel tempo diventanoe Giancarlo Mariottini. Giorgio, che viveva tutto solo nel suo percorso narrativo di un romanzo Tango: un ballo sensuale, emozionante, castello sulla collina: “Re Giorgio satirico, fermo j’accuse nei confronti intimo. Una musica capace di attrarre trascorreva felicemente le giornate della scuola e del suo (disatteso) ruolo i corpi, muoverli, possederli. Di evocareRacconti dal manicomio, un mondo grazie alla sua bacchetta magica che formativo e informativo, del potere i gesti che dicano, senza parole,a parte narrato dalle voci degli attori. realizzava tutti i desideri. O meglio, come espressione del controllo, delle la passione, il desiderio, la malinconia.Tratto dal racconto autobiografico quasi tutti, perché a Re Giorgio architravi di un sistema che si sostiene La ricerca scientifica nell’ambito deldi Armando Misuri, poeta e scrittore, qualcosa mancava ancora…”. Ma come indebolendo sistematicamente progetto europeo SIEMPRE (7FP ICT FETex-paziente psichiatrico dichiarato andrà a finire? In bilico tra la magia la democrazia. Un percorso curioso, 2010-2013) dedicato ai sistemi perclinicamente guarito, che come Alda e la fisica, lo spettacolo è una storia divertente, poetico, sorprendente, l’analisi in tempo reale di espressivitàMerini rappresenta uno spaccato ricca di apparizioni e strani che legge la Storia al di là delle guerre, ed empatia coordinato da Casa Paganinidella sua vita e dell’istituzione totale. esperimenti. E quando cala il sipario, l’uomo nelle sue espressioni positive, – Infomus, interroga l’emozionante si corre dietro le quinte! Per scoprire la cultura come strumento di mistero del tango. E inverte il gioco.Palazzo Rosso i segreti di quel che si è ammirato affermazione e libertà. Creando uno spettacolo nel quale i corpiLo spettacolo è collegato alla mostra a bocca aperta... dei danzatori – nella nuova coreografiaDal manicomio alla salute mentale (n. 46) Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglioe alla conferenza 150 anni di psichiatria di Giovanni Di Cicco – conducano Quartiere della Maddalena, spettacolo fuori abbonamento l’interpretazione musicale delle millenell’Italia Unita e a Genova (n. 196) Teatro Hop Altrove voci di Roberto Tiranti. Il gesto si prenotazione obbligatoria A cura di Just in Time ascolti come un suono. E l’empatia A cura di La Compagnia e le emozioni rilevate dalla tecnologia della scatola di Einstein si incontrino visibili, tangibili sulla scena. Come un passo di tango. Casa Paganini Ingresso fino a esaurimento posti / lo spettacolo è collegato al laboratorio Musicpotter. Il vasaio di suoni (n. 104) A cura di Casa Paganini - InfoMus26 ottobre - 2 novembre, ore 21:00 21 ottobre, ore 21:00 21 - 22 ottobre, ore 21:00154 | Tinello italiano 155 | Traversata atlantica 156 | Trilogia del Nulladi Francesco Tullio Altan Beppe Gambetta, Mike Marshall Progetto e ideazione di Boris Vecchio,regia e drammaturgia di Giorgio Gallione messa in scena di Federica Granata, Nella loro “traversata atlantica” testi di Marco Odino, musiche di Marco Odino e Irene Vannucci. Con Boris VecchioUn bizzarro, comicissimo spettacolo Beppe Gambetta, chitarrista, cantante, e Irene Vannucci (musiche dal vivo)di tragedie in due battute, canzoni, compositore e Mike Marshall, uno deistrane storie, monologhi, dialoghi massimi virtuosi polistrumentisti dellatravolgenti e amari recitati e nuova scena americana, percorrono Direttamente dall’esperienza triennaleagiti dai personaggi simbolo di Altan, in musica il rapporto Italia-Stati Uniti del Festival della Scienza di Genova,per raccontare l’Italia contemporanea, d’America lungo il filo ideale Boris Vecchio propone una trilogiaa cavallo tra farsa e tragedia. che collega le loro culture d’origine. composta dai suoi spettacoli: TempoUn tinello italiano fatto di autoironia, Il concerto è un viaggio acustico Non Lineare, OrizzonTale e Modifichemeschinità e lucida analisi del che segue anche il tema del viaggio Al Silenzio in una versione “solo”, piùpresente. Il disegno di una realtà sud-nord di Garibaldi e celebra intima e raccolta che recupera il sensocaleidoscopica, sociale e di costume, il ritorno in patria dell’unico film della parola, del gesto, del ritmo, delche fotografa perfettamente il nostro esistente, datato 1928, del leggendario suono. In questo lavoro il personaggiotempo di cittadini consumatori, chitarrista genovese Pasquale Taraffo trasversale del Viaggiatore portaimmobili e catatonici, imprigionati intento a suonare la sua “mitica” il pubblico attraverso le dimensioniin un microcosmo miserabile, inetto chitarra arpa. Un’eccellenza genovese fantastiche dei tre temi svelandonee pantofolaio, un tinello italiano, celebrata anche dal Metropolitan la comune matrice. Dapprimaappunto, dove si ride amaramente Museum nella mostra Guitar Heroes. il personaggio/clown ci mostra comee non si sa come reagire al peggio. Legendary Craftsmen from Italy viaggiare in modo non lineare tra to New York che si è appena conclusa le pieghe del tempo riscoprendoTeatro dell’Archivolto - Teatro G.Modena a New York. le emozioni perdute, poi cercail 30 ottobre il teatro è chiuso per riposo / di imparare il significato della parolaspettacolo fuori abbonamento Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio e della sua assenza ed infine prova a ingresso gratuito / lo spettacolo è collegato conoscere l’orizzonte che rappresentaA cura di Teatro dell’Archivolto all’evento Taraffo ritrovato (n. 267) la crescita del suo percorso. Quartiere della Maddalena, Teatro Hop Altrove prenotazione consigliata per scuole e gruppi / lo spettacolo è collegato al laboratorio Laboratori di Circoscienza (n. 91) A cura di Associazione Sarabanda28
  • 31. 29
  • 32. > 21 ottobre _2 novembre 2011 Cosa succede oggi? Conferenze e appuntamenti30
  • 33. Venerdì ore 15:30 ore 16:30 ore 18:0021 ottobre>> 157 | Conferenza inaugurale 158 | The role of science and 159 | Breve storia dei solidi porosi Il saluto di avvio technology in a globalized world Materiali del passato, eppure del futuro al Festival della Scienza Lectio Magistralis di E. William Colglazier. Lectio Magistralis di Gérard Férey Introduce Kyle ScottGli spettacoli di oggi Tutti sulla linea di partenza. È pronta La storia dei solidi porosi nasce10:00 Luna (n. 146) a scattare la nona edizione del Festival In quest’era della globalizzazione, in Svezia, nel 1756. Ma è l’enorme della Scienza: oltre trecentocinquanta ovunque ci sono persone intelligenti sviluppo del settore negli ultimi venti18:00, 21:00 Il Luna Park della Scienza (n. 144) eventi, per invadere di scienza Genova. in competizione tra loro. Quasi ogni anni che li rende i materiali strategici18:30 tanGO Touching Music (n. 153) Ci aspetta un viaggio alla scoperta Nazione, oggi, riconosce che del futuro. L’esempio dei solidi porosi del genio italiano, motore dell’Unità l’innovazione attraverso la scienza e ibridi, che risultano dall’associazione21:00 Traversata atlantica (n. 155) nazionale, per capire l’Italia di domani la tecnologia è uno dei più importanti tridimensionale di entità inorganiche21:00 Trilogia del Nulla (n. 156) attraverso quella di ieri. Si inizia con un motori della crescita economica. e organiche, ci mostra quale deve breve saluto dagli organizzatori e dalle Un impegno scientifico globale è essere l’approccio multidisciplinare dei autorità, a seguire la Lectio Magistralis fondamentale, indipendentemente chimici. Dalla ricerca di base fino alla di William Colglazier, Consigliere per dall’ubicazione geografica, perché produzione industriale, questi materiali la Scienza e la Tecnologia del Segretario un Paese possa rimanere al passo possono dunque fornire le soluzioni di Stato statunitense e per finire con i più recenti risultati nei campi adatte ai problemi della società attuale il concerto spettacolo La traversata della ricerca scientifica e tecnologica. nel campo dell’energia, dell’economia atlantica di Beppe Gambetta e Mike Trovare soluzioni alle molteplici sfide dell’energia, dello sviluppo sostenibile Marshall. La cittadinanza è invitata. globali che il mondo si trova a dover e della salute. affrontare richiederà inoltre che Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio le Nazioni lavorino insieme, sempre Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio ingresso libero prenotazione consigliata impiegando conoscenze acquisite tramite la scienza e la tecnologia. In collaborazione con Ambasciata Ne discute in questa sede il Consigliere di Francia in Italia per la Scienza e la Tecnologia del Segretario di Stato statunitense. Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio ingresso gratuitoSabato ore 10:00 ore 10:30 ore 10:3022 ottobre 160 | Il nuovo panorama 161 | Le biotecnologie applicate 162 | Le voci del violino>> economico portuale La città di porto del XXI secolo alla ricerca farmaceutica Conoscenze e orientamenti degli e del violoncello Eliano Calamaro, Andrea Frova, Nevio Zanardi Dialogo internazionale con Hercules italiani e, in particolare, dei giovani Haralambides, Jean Pierre Lecomte, Conversazione con Isa Cecchini, Una conferenza, e insiemeGli spettacoli di oggi Marc Levinsone Lorenzo De Michieli, Carlo Alberto Redi, un concerto, che mette a confronto Tiziana Ruzzon, Leonardo Santi. il violino e il violoncello: dalle modalità16:00 Luna (n. 146) Modera Massimo Boriero Genova, grazie alla sua posizione costruttive alle proprietà acustiche che18:30 tanGO Touching Music (n. 153) strategica, è il maggior porto ne determinano il timbro e la gamma18:00, 21:00 Il Luna Park della Scienza (n. 144) industriale e commerciale d’Italia Che cosa sono le biotecnologie? delle note eseguibili. Dalle proprietà e uno dei più importanti in tutto Il 60% dei giovani italiani di fronte delle corde, possiamo comprendere21:00 Trilogia del Nulla (n. 156) il Mediterraneo. Ma qual è l’impatto a questa domanda avrebbe delle il ruolo della risonanza della cassa e che porti di questo tipo hanno sulla difficoltà. Pur sentendone parlare comprendere per quali esigenze società di una città e di un Paese? molto spesso, sembra che non di diteggiatura e trasporto il violoncello Questo incontro è un’occasione per sappiano che darne una definizione non abbia dimensioni scalate su quelle rispondere a questa e altre domande, piuttosto generica. L’evento prende del violino. I tipi di suono ottenibili con a partire dalla presenza di Marc spunto dalla presentazione dei risultati i due strumenti sono messi a confronto Levinson, che nel suo The Box (Egea, dell’indagine sulla conoscenza delle grazie alle esecuzioni dei maestri solisti, 2007) ha raccontato di come una biotecnologie, condotta da Eurisko, che allietano il pubblico con intermezzi scatola (il container) abbia cambiato per offrire un momento di incontro musicali, per ricordare quanto la il mondo. Sotto la lente di indagine con i ragazzi sul tema, con particolare scienza sia la base di ogni arte. dell’economista finiscono ora le città attenzione a potenzialità e sviluppo portuali, uno straordinario terreno di queste tecnologie. Il risultato dello Palazzo del Principe di analisi e sperimentazione della studio è infatti chiaro: la quasi totalità Fino ad esaurimento posti / la conferenza è collegata alla mostra La Fisica della Musica relazione tra performance economiche degli italiani una volta portata a (n. 79) e alla conferenza Segreti sotto la vernice e progresso sociale. conoscenza della definizione, associa nera (n. 300) a queste tecnologie dei vantaggi, specie Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio in riferimento alla ricerca medica. A cura di Laura Bonino. In collaborazione con prenotazione consigliata La Liuteria di Danilo Gosti Liutaio in Genova Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio A cura di CISCO, Università di Genova prenotazione consigliata - Dipartimento di Economia e Metodi Quantitativi, Genoa Port Center 31
  • 34. > Sabato 22 ottobreore 11:00 ore 14:00 ore 15:00 ore 15:00163 | Bolle d’aria 164 | Il laboratorio col botto! 165 | Economie e istituzioni 166 | I guardiani della vitaSalsicce volanti, bolle vaganti, La chimica dei fuochi d’artificio basate sulla conoscenza Come funziona il sistema immunitariostreghe ridenti Dialogo internazionale con Roberto Cingolani, e il suo ruolo nella medicina del futuro Botti di Capodanno, razzi, petardi... Mario Rasetti, Rafael Reif, Susan Whitehead. Lectio Magistralis di Alberto Mantovani.Dalle idee più semplici possono girandole, fontane, stelle di mille Modera Tomaso Poggio Introduce Telmo Pievaninascere le cose più sorprendenti. colori... e gli spettacolari fuochiCon un elemento così semplice come d’artificio dei grandi eventi: un mondo Una tavola rotonda per discutere Oggi, grazie agli anticorpi, curiamol’aria si riescono infatti a creare “magico” che affascina adulti e piccini. come grandi istituzioni, come il MIT, alcuni tumori e abbiamo sviluppatostraordinari giocattoli (per grandi Un’officina a cielo aperto piena il Massachusetts Institute of Technology efficaci vaccini. Proprio i vaccini sonoe piccini). Utilizzando i nostri enormi di segreti da scoprire: la chimica del di Boston, contribuiscano al benessere la nostra arma del futuro per sfidareventilatori, puoi rinchiudere il più fuoco, la fisica del suono e molto altro delle nostre società. La discussione e sconfiggere le nuove pandemie,impalpabile degli elementi in tante ancora. Esperimenti dal vivo, condotti analizza il ruolo delle istituzioni come la Sars o l’Aviaria, e per salvareforme e apprezzarne la morbidezza dai professionisti di quest’arte: accademiche dove si crea, si conserva milioni di vite. Tutto ciò è il frutto die la solidità. Ecco il salsiccione volante un’occasione imperdibile per imparare e si utilizza la conoscenza, analizzando una millenaria guerra che si combatteche ti sfida ad acchiapparlo per divertendosi. Toccare con mano veri il rapporto tra il costo di tali istituzioni dentro di noi fra gli aggressori ela coda, ecco la bolla trasparente mortai pirotecnici, scoprire come e l’investimento sul futuro che esse le nostre difese, una storia che Albertoche puoi abitare e usare per andarci sincronizzare il ritmo dei fuochi rappresentano. Un’occasione per Mantovani, uno tra gli immunologia spasso. Una sarabanda di forme, d’artificio al... maestro Pavarotti festeggiare insieme all’Italia i 150 anni italiani più noti al mondo, samovimenti e colori di cui il pubblico e quindi godersi un gran finale del MIT, nel quadro degli eventi legati raccontare con metafore simpaticheè partecipe e divertito artefice. pirotecnico... Queste ed altre emozioni, al Paese Ospite del Festival della e aneddoti storici, per spiegarci vi aspettano al “laboratorio col botto” Scienza di quest’anno: gli Stati Uniti. le vicende incredibili che accadonoPiazza della Vittoria presso Fairplay Village che abbiamo preparato per voi! nel nostro organismo e gli scenariin caso di pioggia l’evento non avrà luogo Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio che si aprono alla medicina del Terzo Piazza delle Feste prenotazione consigliata millennio.A cura di Ruinart - artisti associati prenotazione consigliata per scuole e gruppi Organizzato dal Massachusetts Aula Polivalente San Salvatore A cura di Setti Fireworks Institute of Technology in collaborazione prenotazione consigliata con l’Istituto Italiano di Tecnologia In collaborazione con Baldini Castoldi Dalai editore> Sabato 22 ottobreore 15:30 ore 16:00 ore 16:30 ore 17:00167 | Ai confini della fisica 168 | 1861/2011 - La cucina nella 169 | Anni di grande epistemologia 170 | La Scienza all’OktoberfestMessaggi dalle frontiere formazione di un’identità italiana Il valore della scienza nel mondo Luppolo & grappolo.della cosmologia Giovanni Ballarini contemporaneo Confrontiamo & degustiamoLectio Magistralis di Anil Ananthaswamy Conversazione con Waleed Abdalati, Maria Evento Speciale con Lorenzo Dabove Sulla tavola della nuova Italia, Cristina Amoretti, Carlo Bernardini, Rossella e Marino GiordaniI cosmologi sono in attesa di risposte a Teano, il risotto incontra i maccheroni, Panarese, Nicla Vassalloa domande molto profonde: qual è e dopo l’indipendenza la polenta. Eterno conflitto, quello tra una birrala natura della materia oscura, Solo dopo la seconda guerra mondiale La ricerca della conoscenza non è solo schiumosa e un vino frizzantino. Perdell’energia oscura, e qual è l’origine il pollo diventerà un cibo per tutti: un mezzo efficace per raggiungere fini cercare di dare delle regole di massimadella massa? Le idee abbondano in un i piatti di pesce arriveranno ancora più rilevanti per la società, ma presenta a questa guerra di sapori, si riunisconomare di speculazioni, mentre i fisici tardi, quando il pesto genovese, sulla anche un ineludibile valore intrinseco. in questo incontro due fra i maggioriattendono i dati sperimentali. scia del successo del pomodoro Valore che però, troppo spesso, viene esperti internazionali del campo.Anil Ananthaswamy è andato alla ricerca napoletano, diverrà un condimento trascurato o addirittura negato da Scopriamo analogie e differenze tradegli esperimenti più all’avanguardia usato da tutti gli italiani. Panettone molti. Diventa quindi di massima luppolo e grappolo, aiutati della scienzadel pianeta: dal Minnesota al deserto lombardo, pastiera napoletana e importanza inquadrare nella corretta e… dai nostri sensi! Vista, olfattodi Atacama, dal lago Baikal al Polo cannoli siciliani chiudono alla pari dimensione le diverse imprese umane, e gusto ci consigliano come abbinareSud. Trova qui spazio il racconto il pasto dell’Italia unita, che brinda soprattutto quelle scientifiche. Per calici e boccali in tavola e ci aiutanodi alcuni dei suoi viaggi, nel tentativo con una vastissima serie di vini (e non raggiungere questi scopi, vi invitiamo a scoprire da dove provengano le tintedi capire come questi esperimenti solo) con barolo, lambrusco, chianti, a riflettere su alcuni temi chiave e i profumi delle due famose bevande.potrebbero fornire le risposte ad trani o marsala. Nei centocinquanta dell’epistemologia contemporanea. Vi aspettiamo sotto il tendonealcune delle domande più importanti anni del processo unitario italiano, Solo così potremo infatti liberarci dalle dell’Oktoberfest di Genova: qualeche la fisica si sia mai trovata davanti. la tavola unisce gli italiani catene che ci costringono nella miglior posto dove incontrare un salvaguardando tutti i valori di una caverna di Platone e, evitando fantasie pubblico molto attento e… interessato?Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio inimitabile e preziosa diversità, e e inganni, disporremo di conoscenza.prenotazione consigliata contribuendo alla formazione di una Oktoberfest Genova identità nazionale ricca e complessa. Galata Museo del Mare prenotazione consigliata In collaborazione con birreria Hofbräuhaus Genova Informagiovani prenotazione consigliata32
  • 35. > Sabato 22 ottobreore 17:00 ore 18:00 ore 18:00 ore 18:30171 | Inquinamento atmosferico 172 | I buoni e i cattivi in cottura 173 | Scienziati d’Italia. 174 | Sequestro geologico della CO2e patrimonio culturale: Le mille sfaccettature Centocinquant’anni di ricerca Stato dell’arte in Italia ed all’esteroconoscere per prevenire della reazione di Maillard e innovazione sul sequestro geologico dell’anidrideCaffè scientifico con Alessandra Bonazza Vincenzo Fogliano In ricordo di Enrico Bellone carbonica Incontro con Marco Cattaneo Caffè scientifico con Fedora QuattrocchiLa ricerca scientifica ha ormai Nel 1912, il chimico Louis Camilleconfermato che, nelle città, la causa Maillard notò per la prima volta che Che cosa ha prodotto la scienza La tecnologia di cattura e sequestroprincipale del degrado del patrimonio la reazione fra amminoacidi e zuccheri italiana nei 150 anni dell’Unità? geologico della anidride carbonicacostruito è l’inquinamento produceva sostanze dai colori e dagli Il rilevamento dei neuroni, rappresenta uno dei mezzi più idoneiatmosferico. Quali sono le principali aromi diversi. Da allora queste reazioni la matematica che ha reso possibile per stabilizzarne la concentrazionetipologie di deterioramento dei presero il suo nome, diventando la prima stesura della teoria della in atmosfera. Si tratta di un insiememonumenti, causate dall’impatto fondamentali per la scienza degli relatività generale, i neuroni specchio, di tecnologie per catturare il biossidodell’inquinamento atmosferico? alimenti. La qualità di tutti i cibi che la decisiva presenza italiana nel di carbonio proveniente dai refluiA quali strumenti la scienza può subiscono un trattamento chimico, progetto dell’LHC, i grandi innovatori industriali, trasportandolo eintervenire per offrire strategie, industriale o domestico, è infatti della scienza mondiale: Enrico Fermi, stoccandolo geologicamente a grandesoluzioni e corretti interventi per determinata dalle reazioni di Maillard, Rita Levi Montalcini e Renato Dulbecco. profondità. In futuro, questi processila manutenzione e la conservazione anche se in maniera diversa caso Questi sono soltanto alcuni esempi potranno essere inoltre utili per gestiredel nostro patrimonio culturale? per caso. Impariamo a capire come, di come l’Italia abbia contribuito l’anidride carbonica proveniente dalla agendo su differenti parametri, alla realizzazione di svolte scientifiche produzione dell’idrogeno, da usarePiazza delle Feste possiamo controllare questo tipo e culturali decisive a livello come combustibile. In Italia, l’Istituto di reazioni, in modo da ottenere internazionale. Oltre le celebrazioni Nazionale di Geofisica e VulcanologiaA cura di CNR - ISAC - Istituto di Scienzedell’Atmosfera e del Clima il meglio dal nostro piatto ed evitare del passato e le lamentele sul presente, (INGV) ha svolto un lavoro di di produrre sostanze indesiderate l’incontro vuole promuovere le identificazione e verifica dei siti (o potenzialmente tossiche). radici della possibile modernizzazione candidati: un impegno che guarda del Paese. a un futuro energeticamente Le Cisterne di Palazzo Ducale ed ecologicamente sostenibile. prenotazione consigliata Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio prenotazione consigliata Informagiovani prenotazione consigliata In collaborazione con Codice Edizioni A cura di INGV - Laboratorio Didattica e Divulgazione Scientifica> Sabato 22 ottobreore 18:30 ore 18:30 ore 21:00 ore 21:00175 | Sulle tracce 176 | Unificare le forze e le idee 177 | A spasso tra le stelle 178 | Avatardei desaparecidos argentini La sorprendente semplicità della natura Il contributo italiano all’esplorazione Introduce Ruggero VaglioPresentazione del libro Morti e sepolti Lectio Magistralis di Stephen Hsu. umana dello spazioIncontro con Guido Barbujani. Introduce Giovanni Amelino Camelia Conversazione con Simonetta Di Pippo, A fare da sfondo a questoIntroduce Telmo Pievani Paolo Nespoli, Luca Parmitano. avvincente film fantascientifico è la Il mondo che ci circonda Introduce Maurizio Martelli. guerra interplanetaria per le risorse, Modera Luca Tancredi BaroneArgentina, aprile 1986. Da poco è straordinariamente complesso, in particolare per l’unobtanium,è caduta la Giunta militare sotto cui abbondante, complicato. fantastico superconduttore permigliaia di persone sono state rapite, È affascinante scoprire come le leggi Quale fu il terzo paese, dopo URSS l’energia che rende possibili i viaggitorturate e fatte scomparire in fosse fisiche svelino il cuore semplice ed e USA, a mettere in orbita un satellite? interstellari. L’unobtanium è la chiavecomuni o in fondo al mare; vicino elegante della natura, fornendo una E il paese che esprime più astronauti per le necessità energetiche terrestria una caserma emergono delle ossa. descrizione unificata dei fenomeni nel Corpo astronauti europeo? E il primo del XXII secolo e rappresenta unaNon sono di cavallo, come cercano naturali. Dalla natura si passa a paese europeo ad attaccare un modulo risorsa indispensabile in un pianetadi sostenere i militari: sono umane. discutere l’idea di “sintesi”: algoritmi alla Stazione Spaziale? La risposta ormai al collasso per inquinamento,In un paese che ancora non ha fatto compatti che riescono a generare i a queste domande è l’Italia. In un anno sovrappopolazione e guerre.i conti coi fantasmi della dittatura, più complessi fenomeni. Questo vale importante per il volo spaziale abitato La proiezione (in 3D) è introdottacomincia allora una corsa contro il per il mondo che ci circonda, ma (50 anni dal primo uomo nello spazio, dall’intervento di Ruggero Vaglio,tempo, per identificare almeno uno dei anche per il nostro pensiero e per 30 dall’inaugurazione dello Shuttle Direttore dell’Istituto SPIN del CNR,corpi dissepolti. Nel raccontare scienza il tentativo di riprodurlo nelle ultime e l’anno del suo pensionamento, e che presenta la tematicae pericoli di uno scavo condotto in ricerche di intelligenza artificiale. della conclusione della costruzione scientifica del film.condizioni di estrema difficoltà, Guido della Stazione Spaziale Internazionale),Barbujani pone interrogativi sul valore Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio in occasione del 150º dell’unità, Multisala The Spacedella memoria e dell’impegno civile. prenotazione consigliata facciamo il punto sulla nostra eccellenza ingresso fino a esaurimento posti nell’ambito dell’esplorazione spaziale.Aula Polivalente San Salvatore Il 2011 è stato anche l’anno in cui dueprenotazione consigliata astronauti italiani, Paolo Nespoli e Roberto Vittori, si sono incontrati a bordo della Stazione. Aula Polivalente San Salvatore prenotazione consigliata Evento organizzato da Luca Tancredi Barone e Paolo Tealdi. A cura dell’Università degli Studi di Genova con la collaborazione di Teatro Carlo Felice - Fondazione, Mondolé Ski 33
  • 36. Domenica ore 11:00 ore 11:00 ore 11:0023 ottobre>> 179 | Da cereali e frutta, nuovi 180 | Imprese per la conoscenza 181 | Nuovi ponti alimenti sani e naturali I progetti Autostrade tra cultura e società Un progetto europeo per la Conoscenza e Italia dov’è Il CNR crocevia della cultura italiana di sostenibilità e innovazione Incontro con Monica Cacciapuoti, Conversazione con Pietro Calissano,Gli spettacoli di oggi Fabio Fava Luca De Biase e Mario Rasetti Paola Santoro. Introduce Manuela Arata. Modera Francesco Antinucci16:00 Luna (n. 146) Il futuro è anche nell’alimentazione. Autostrade per l’Italia, impegnata16:00 Il Luna Park della Scienza (n. 144) L’industria alimentare genera ogni nella valorizzazione e nello sviluppo Il Consiglio Nazionale delle Ricerche anno milioni di tonnellate di della Conoscenza, proponendosi come ha ricoperto una funzione essenziale sottoprodotti, per lo più vengono player di riferimento per know-how nella crescita culturale del nostro trattati come rifiuti. Per recuperare professionale in materia di gestione paese, coniugando ricerca scientifica e utilizzare efficacemente alcuni di infrastrutture, tecnologia e materiali e innovazione tecnologica. Attraverso sottoprodotti della lavorazione e il Festival della Scienza progettano la raccolta di contributi provenienti del grano e della frutta, il progetto insieme un nuovo percorso di da discipline diverse come europeo NAMASTE ha creato una rete partnership grazie a L’Italia dov’è: l’informatica, la genetica, la chimica, di sette centri di ricerca europei, in un momento di confronto e dialogo l’archeologia, la matematica, collaborazione con l’India. Un progetto per riflettere su Autostrade per l’agroalimentare, la medicina, la fisica esteso di innovazione alimentare, la Conoscenza, progetto promosso e i sistemi di produzione, il volume in cui gioca un ruolo fondamentale da Autostrade per L’Italia che vede presentato in questa conferenza si il valore della salvaguardia ambientale, coinvolti alcuni dei più importanti propone di raccontare il ruolo svolto il risparmio economico e la Atenei Italiani e che mira dalla ricerca scientifica nella formazione facilitazione degli scambi tra i mercati alla promozione delle eccellenze. dell’identità culturale italiana. europeo e indiano. In occasione dei 150 anni dall’Unità Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio d’Italia, si traccia una panoramica Biblioteca Berio prenotazione consigliata della ricerca nazionale, in un racconto prenotazione consigliata di storie ed eventi che hanno A cura di Alma Mater Studiorum - Università segnato la scienza. di Bologna, Associazione Festival della Scienza In collaborazione con Università di Bologna Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio - Facoltà di Ingegneria prenotazione consigliata A cura del Consiglio Nazionale delle Ricerche in collaborazione con Bollati Boringhieri> Domenica 23 ottobreore 14:30 ore 14:30 ore 15:00 ore 15:00182 | 5 Maggio 1860... 183 | Bolle d’aria 184 | Il laboratorio col botto! 185 | Scienza e ingegneria...passato e presente sulle tombe Salsicce volanti, bolle vaganti, La chimica dei fuochi d’artificio dell’intelligenzadei garibaldini streghe ridenti Dialogo internazionale con Emilio Bizzi, Botti di Capodanno, razzi, petardi... Roberto Cingolani, Anya Hurlbert,I garibaldini riposano a Genova Dalle idee più semplici possono girandole, fontane, stelle di mille Nikos Logothetis, Kobi Richter, Matt Ridley, Amnon Shashua, Alessandro Verri.e con loro si spera non riposi l’idea nascere le cose più sorprendenti. colori... e gli spettacolari fuochi Modera Tomaso Poggiodi un’Italia migliore. Il campo dei Con un elemento così semplice come d’artificio dei grandi eventi: un mondoMille nel Cimitero Monumentale l’aria si riescono infatti a creare “magico” che affascina adulti e piccini.di Staglieno è un luogo d’incredibile straordinari giocattoli (per grandi Un’officina a cielo aperto piena Un ricco parterre di specialisti siricchezza storica, ma come tutti e piccini). Utilizzando i nostri enormi di segreti da scoprire: la chimica del concentra sui successi recenti dellainvecchia. Da qui l’idea di un tour ventilatori, puoi rinchiudere il più fuoco, la fisica del suono e molto altro ricerca nel campo dell’Intelligenzaper affrontare sul campo i diversi tipi impalpabile degli elementi in tante ancora. Esperimenti dal vivo, condotti Artificiale e sulle nuove sfide chedi degrado causati dall’inquinamento forme e apprezzarne la morbidezza dai professionisti di quest’arte: ci attendono. Dopo 50 anni, le ricercheatmosferico e il restauro, riscoprendo e la solidità. Ecco il salsiccione volante un’occasione imperdibile per imparare hanno portato ad applicazioni notevolipersonaggi sconosciuti del nostro che ti sfida ad acchiapparlo per divertendosi. Toccare con mano come Deep Blue, Google search,passato. Un percorso tra chimica la coda, ecco la bolla trasparente che veri mortai pirotecnici, scoprire come Kinect, Shazam, Watson e MobilEye:e storia, fra la nostalgia e l’urgenza puoi abitare e usare per andarci sincronizzare il ritmo dei fuochi tutti questi sistemi sono più “bravi”di respirare un’aria più pulita. a spasso. Una sarabanda di forme, d’artificio al... maestro Pavarotti di noi uomini in un certo ambito ben movimenti e colori di cui il pubblico e quindi godersi un gran finale definito, ma nessuno tra questi puòCimitero Monumentale di Staglieno è partecipe e divertito artefice. pirotecnico... Queste ed altre emozioni, essere definito intelligente. Ci sarà maiprenotazione obbligatoria / appuntamento vi aspettano al “laboratorio col botto” spazio per una vera intelligenzapresso Statua della Fede - ingresso principale Piazza Della Vittoria presso Fairplay VillageCimitero Staglieno / l’evento è collegato agli che abbiamo preparato per voi! artificiale? Esploriamo qui il presente in caso di pioggia l’evento non avrà luogo e il futuro immediato di questeeventi speciali Trattamenti anti età... per opered’arte (n. 130) e Restauro anch’io! (n. 342) Piazza delle Feste ricerche di frontiera, alla ricerca di una A cura di Ruinart - artisti associati prenotazione consigliata per scuole e gruppi macchina intelligente, capace di farciA cura di Valentina Armirotti e Alessandra A cura di Setti Fireworks capire meglio noi stessi.Bonazza, Associazione Festival della ScienzaIn collaborazione con CNR - ISAC - Istituto Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consigliodi Scienze dell’Atmosfera e del Clima prenotazione consigliata Organizzato dal Massachusetts Institute of Technology in collaborazione con l’Istituto Italiano di Tecnologia34
  • 37. > Domenica 23 ottobreore 15:30 ore 15:30 ore 15:30 ore 16:00186 | Energia e qualità 187 | Le crisi nei sistemi 188 | MarcoPolo: con la genetica 189 | Bike Trial Science Show!per le nuove terapie farmacologiche economici e sociali attraverso etnie, gusti,La funzione mitocondriale per la Comportamento individuale e collettivo tradizioni, culture Da passeggio, mountain bike,comprensione dell’omeostasi cellulare Dialogo internazionale con Alan Kirman Una spedizione scientifica da corsa… ma anche spettacolareLectio Magistralis di Michelangelo Campanella. e Matteo Marsili. Modera Luca Beltrametti lungo la Via della Seta ed estrema. Nelle sua storia, lungaIntroduce Silvia Bencivelli Conversazione con Guido Barbujani, ormai quasi due secoli, la bicicletta Un nuovo approccio si sta facendo Paolo Gasparini. Introduce Enrico Balli. si è evoluta grazie a innovazioniEnergia e qualità sono alla base largo nel pensiero economico: Modera Patrizio Roversi tecnologiche incredibili. Benvenutidell’intero mondo scientifico, un metodo che usa concetti e modelli nel mondo del Bike Trial: un universocosì come lo sono nella fisiologia di una “teoria della complessità Dopo aver percorso nel 2010 un governato da forza ed equilibrio,dei sistemi viventi. Il mitocondrio, economica”. L’idea è quella di trattare tratto della Via della Seta, la carovana concentrazione e controllo, nuovinella sua funzione complessa un sistema economico come scientifica del progetto MarcoPolo materiali e pesi minimi. Ce lo dimostrae necessaria, le modula entrambe: un sistema complesso, per cercare ha visitato quest’anno le comunità Diego Donadonibus, vero campione dila comprensione della sua biologia di predire quegli effetti della crisi di Terra Madre situate in Armenia questo sport, in una esibizione di altorisulta perciò fondamentale per economica che sono sfuggiti alla e Crimea, alla ricerca della correlazione livello tecnico... e di insospettatacomprendere il funzionamento della comprensione della teoria economica tra DNA, preferenze alimentari tecnologia scientifica! Uno spettacolovita. L’alterazione della funzione tradizionale. Eterogeneità, interazione e tradizioni enogastronomiche. ad alta tensione, per capire comemitocondriale è inoltre una caratteristica e adattamento sono i tre pilastri di Rivivi insieme ai suoi protagonisti piccoli accorgimenti e soluzionicomune a moltissime patologie questa prospettiva, caratterizzata allo il viaggio sulle strade di Yerevan, innovative siano fondamentali perneurodegenerative, come le miopatie, stesso tempo dallo sguardo innovativo l’incontro con usanze che sembravano essere vincenti in uno sport al limitele nefropatie ed i tumori. La messa del ricercatore, curioso di esplorare ormai dimenticate e la scoperta del possibile!a punto di nuove strategie terapeutiche nuovi strumenti per studiare di sapori e odori tradizionali. In fondo,per queste malattie passa dunque per il difficile contesto economico che la fantasia di ciascuno di noi è solleticata Galata Museo del Marela comprensione delle vie regolatorie ci troviamo davanti. da questa moderna avventura scientifica, prenotazione obbligatoriadi energia e qualità cellulare, ossia che si spinge nel luogo più intimo A cura di Diego Donadonibus, Giovanni Biggi.proprio dallo studio dei mitocondri. Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio di popolazioni esotiche: la loro cucina. In collaborazione con Associazione Festival prenotazione consigliata della ScienzaInformagiovani Aula Polivalente San Salvatoreprenotazione consigliata prenotazione consigliata> Domenica 23 ottobreore 17:00 ore 17:00 ore 17:30 ore 18:00190 | Essere giovani ed essere vecchi 191 | Sulle tracce del DNA 192 | Il terremoto del Giappone 193 | 2031: una giornata del signor I.ai tempi di Internet per valorizzare e tutelare dell’11 marzo 2011: Conferenza/Spettacolo con Marco MarchesiIncontro con Luigi Proserpio gli alimenti Made in Italy una catastrofe annunciata? e Bruno Riccò Approfondimento con Diego Breviario, Eventi sismici e società civile,Internet ci ha cambiati. E ha cambiato Sonia Scaramagli, Michele Stanca, Valeria Terzii in Giappone e in Italia La tecnologia si sviluppa oggi cosìi nostri punti di riferimento, al punto Caffè scientifico con Gianluca Valensise velocemente che le persone vedonoche stentiamo persino a ricordare La produzione agricola italiana verificarsi cambiamenti importanti,come ci comportavamo prima del suo è caratterizzata da una notevole Si è visto e detto moltissimo sugli in qualche caso addirittura epocali,avvento. In qualche modo, anche la diversificazione e una parte effetti del terremoto del Giappone mentre in passato nel corso di unanostra identità è diversa. E c’è un consistente di essa è di grande e sugli esiti catastrofici dello tsunami. vita si potevano avvertire al più piccolimutamento ancora più forte, che prestigio nazionale ed internazionale: Per settimane, l’immensità della mutamenti di tendenza. Naturalmente,riguarda i nativi digitali: la posta la competitività delle produzioni tragedia ha sovrastato qualsiasi altra la velocità del cambiamento comportaelettronica è la posta, dato che quella italiane, infatti, non si basa soltanto considerazione su quanto la comunità anche grandi problemi dicartacea non esiste più, e le foto sugli aspetti quantitativi, ma anche scientifica fosse consapevole comprensione ed adattamento.digitali, archiviate su Internet, sono le sulla qualità e tipicità dei prodotti. del rischio. A diversi mesi di distanza, Da qui l’interesse per come la societàfoto e basta. Sulla base di questi Il marchio Made in Italy e Italian Food tentiamo ora un bilancio delle del futuro sarà trasformata dallespunti di discussione, lanciati è oggi indice di garanzia in tutto conoscenze disponibili prima nuove tecnologie delledall’autore attraverso la pagina Egea il mondo e la sua affidabilità si basa del terremoto e cerchiamo di capire Telecomunicazioni e dell’Informazionesu Facebook, la “vecchia generazione” sullo sviluppo di innovazioni in che misura la società civile fosse (ICT), che caratterizzano l’odiernoe gli aficionados della rete hanno la scientifiche e tecnologiche capaci preparata a fronteggiare un cataclisma sviluppo. L’intervento affronta questopossibilità di incontrarsi e provare a di “tracciare” il percorso degli così immenso. Indaghiamo poi in tema in modo comprensibile a tutti,capire come si sia evoluto il alimenti, offrendoci più sicurezza, parallelo la realtà italiana: quali descrivendo lo svolgimento dellacomportamento quotidiano, in informazione, qualità. sono le principali potenziali sorgenti giornata “normale” di una persona traun’ottica digitale. di terremoti che minacciano venti – trent’anni in casa, nel traffico, Galata Museo del Mare il nostro Paese? Quali percorsi nel lavoro, in un ospedale.Libreria FNAC prenotazione consigliata di prevenzione esistono o stanno La descrizione si avvale di un “corto”ingresso libero fino ad esaurimento posti per essere intrapresi? di animazione, realizzato allo scopo A cura di Associazione Festival della Scienza.In collaborazione con Egea editore In collaborazione con CNR - IBBA - Istituto con tecnologie avanzate, ma a di Biologia e Biotecnologia Agraria, Laboratorio Museo di Storia Naturale “G. Doria” disposizione di tutti. Coop Italia, CRA-GPG - Centro di Genomica prenotazione consigliata di Fiorenzuola d’Arda, Accademia dei Georgofili Aula Polivalente San Salvatore - Università di Modena e Reggio Emilia A cura di INGV - Laboratorio Didattica prenotazione consigliata e Divulgazione Scientifica. In collaborazione con Associazione Festival della Scienza 35
  • 38. > Domenica 23 ottobre Lunedìore 18:00 ore 09:00 ore 09:30 24 ottobre >>194 | Nuove sfide della ricerca 195 | Raccogliamo l’olio fritto 196 | 150 anni di psichiatriasui materiali compositi per un pieno di energia! nell’Italia unita e a GenovaDal macro al nano Il progetto europeo LIFE+ e il recupero Fisionomia e futuroLectio Magistralis di Luigi Nicolais del’olio esausto alimentare della psichiatria italianae Saverio Russo Gli spettacoli di oggi Anna Maria Cardinale, Pinuccia Montanari, Conversazione con Valeria Babini, Giancarlo Onnis, Isabella Sorgini Luigi Ferrannini, Emilio Maura. 10:00 Bestie (n. 143) Introduce Lucio GhioI materiali compositi posseggonoproprietà meccaniche e fisiche uniche: 11:00 Quando le cose si dimenticano Ogni anno, nelle case degli italianileggerezza, rigidezza e resistenza alla riaccadono (n. 150) si producono circa 160 milioni di kg 150 anni fa, a Genova, il manicomiofatica. Questo profilo li rende ideali 18:00 Non ho nulla da rimproverarmi (n. 148) di olio vegetale esausto. Oggi, grazie di via Galata aveva già drammaticiper una vasta gamma di applicazioni 18:30 tanGO Touching Music (n. 153) alle nuove tecnologie, un litro di problemi di sovraffollamento, mentreindustriali di grande successo. questo scarto può essere trasformato a livello nazionale il sentimentoOggi, il concetto alla base di queste nella stessa quantità di biocarburante unitario di una psichiatria italiana eramaterie è cambiato. Gli ingegneri a basso impatto ambientale. Quindi: già largamente diffuso tra gli uominidel nuovo millennio non si limitano con la frittura, energia sicura! di scienza. Da allora, la chiusura deipiù a connettere elementi Presentiamo il nostro progetto LIFE+. manicomi e lo sviluppo di unper realizzare le strutture richieste, Lo scopo? Incentivare la raccolta progressivo miglioramento nella curama progettano un materiale in cui differenziata dell’olio esausto della persona hanno profondamentestruttura, funzione e composizione alimentare, coinvolgendo scuole e cambiato la fisionomia della psichiatriasi fondono in un tutt’uno. Gli aspetti famiglie, e riflettere sulla possibilità di in Italia. L’occasione di tracciare unadi design e produzione e le ultime trasformarlo in energia utile per tutti. sintesi della storia di questa disciplinaapplicazioni in campo biomedicale diventa anche un momento disono solo i protagonisti più evidenti Biblioteca Internazionale per Ragazzi riflessione sulle attuali caratteristichedi una storia tecnologica che Edmondo De Amicis della psichiatria genovese e italiana prenotazione obbligatoria / la conferenzaci proietta nel futuro. è collegata alla mostra Non solo l’ortaggio e sulle prospettive scientifiche future. fa il compostaggio! (n. 107)Biblioteca Berio Palazzo Rossoprenotazione consigliata A cura di Università di Genova - Dipartimento prenotazione consigliata / la conferenza di Chimica e Chimica Industriale. è collegata allo spettacolo Quando le cose si In collaborazione con Dp Lubrificanti, Comune dimenticano riaccadono (n. 150) e alla mostra di Savona, ATA, Sige, Oleificio Fratelli Carli, Dal manicomio alla salute mentale (n. 46) Also, nell’ambito del progetto europeo Life P.P.P.4I.RE.COLL (Innovative model of Private – Public – Partnership for the Improvement of REcoverable waste COLLection )> Lunedì 24 ottobreore 11:00 ore 11:00 ore 15:00 ore 15:00197 | Marya Salomee 198 | Pop Science Talk 199 | Malattie rare: 200 | Il ruolo della scienzaSklodowska Curie Evento Speciale con Maurizio Porfiri perché è importante studiarle? e della tecnologiaL’ostinata abnegazione di un genio Storia e futuro di un’intuizione nell’esplorazione dello SpazioIncontro con Luigi Dei Un format nuovo, pensato vecchia quattro secoli Esperienze a confronto appositamente per il pubblico più Approfondimento con Erica Daina, Conversazione con Waleed Abdalati,Nel 1911, il Premio Nobel per la giovane: uno scienziato mette a nudo Marco Gattorno, Caterina Mele. Manuela Arata, Roberto Battiston,chimica veniva conferito a Marie Curie, uno degli argomenti trattati durante Modera Alberto Martini Giovanni Bignami, Reno Mandolesi, Joe Parrishche otto anni prima aveva ricevuto il Festival durante una vera e propriaquello per la fisica. Si concludeva intervista collettiva trasmessa in Lo studio delle malattie rare Scienza e tecnologia alla conquistauna straordinaria avventura scientifica diretta su festivalscienzalive.it. può essere utile per migliorare dello Spazio, attraverso la vocee iniziava la deificazione di un Oltre a raccontarsi e a raccontare la conoscenza e il trattamento dei massimi esperti dell’esplorazionepersonaggio icona e simbolo delle il proprio lavoro il relatore viene dei problemi di salute più comuni. spaziale. Un incontro alla quota dellestupefacenti trasformazioni di coinvolto in una discussione aperta William Harvey, il primo scienziato stelle, con il Presidente dell’Istitutocostume che caratterizzeranno i con i giovani presenti e con il pubblico a descrivere il sistema circolatorio Nazionale di Astrofisica Giovannidecenni a venire. Durante la cerimonia “da casa”, che può contribuire allo umano, ebbe questa intuizione Bignami, il Presidente delladi traslazione dei resti dei Curie al svolgimento dell’evento ponendo già nel XVII secolo, basandosi Commissione Scientifica dedicataPantheon, Pierre Gilles de Gennes volle le proprie domande tramite i canali esclusivamente sull’osservazione alla fisica delle astroparticelle Robertosottolineare di Maria “la bellezza social di festivalscienzalive.it. dei malati. Oggi, grazie agli enormi Battiston, che fa anche partedell’abnegazione”. Il presente progressi nel campo della genetica, del Consiglio Tecnico Scientificocontributo rende omaggio alla duplice Informagiovani la straordinaria idea del medico dell’Agenzia Spaziale Europea eeredità che ci ha lasciato: la forza prenotazione obbligatoria inglese trova continue conferme. il Direttore dell’Istituto di Astrofisicadella razionalità scientifica contro I ricercatori dell’Istituto Gaslini di Spaziale e Fisica Cosmica dell’INAF,l’oscurantismo delle credenze e Genova e dell’Istituto Mario Negri Reno Mandolesi. Le loro esperienzel’uguaglianza di genere. La conferenza di Bergamo intervengono per sono messe a confronto con quelleripercorre gli aspetti più salienti della commentare i progressi ottenuti della NASA, l’arcifamosa Nationalvita di Marie Curie, sottolineando negli ultimi anni in questo campo. Aeronautics and Space Administration,aspetti socio-culturali nel contesto grazie alla presenza dell’Actingstorico di un’epoca in tumultuosa Museo di Storia Naturale “G. Doria” Chief Technologist, Joe Parrish,trasformazione. prenotazione consigliata e del Chief Scientist, Waleed Abdalati. In collaborazione con Fondazione AiutiAula Polivalente San Salvatore Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio per la Ricerca sulle Malattie Rare (ARMR)prenotazione consigliata Prenotazione consigliata36
  • 39. > Lunedì 24 ottobreore 15:00 ore 17:00 ore 17:00 ore 17:50201 | Vedere le opere d’arte... 202 | La salute 203 | Metti uno scarto verde 204 | Intelligenza artificialenel visibile e nell’invisibile dalla medicina molecolare nel motore e roboticaAlessandro Farini e Raffaella Fontana Alla scoperta di un nuovo Biomasse di seconda generazione Due storie che si intrecciano metodo diagnostico per i trasporti del Pianeta Incontro con Luigia Carlucci AielloPossiamo guardare un’opera d’arte Incontro con Carla Ferreri Approfondimento con Francesco Luca Basile e Maurizio Martellicon i nostri occhi, oppure affidarciai sistemi fisici di misura. Che legame La lipidomica è una metodologia Uno dei principali obiettivi delle nuove Passione, desideri, lavoro quotidiano,c’è fra la nostra percezione di un’opera diagnostica che ha avuto uno sviluppo politiche internazionali è ridurre grandi progressi e passi falsi in duee i valori delle grandezze fisiche enorme nell’ultimo decennio. l’impatto ambientale della produzione delle discipline più “fantascientifiche”ad essa associata? Cosa ci può rivelare Gli studi del CNR hanno contribuito di energia. Ci aspetta un mondo in che esistano: la robotica elo studio dei dipinti fatto sfruttando all’avanzamento delle conoscenze cui dovremo usare risorse rinnovabili l’intelligenza artificiale. In due storielunghezze d’onda diverse dal visibile? in questo campo puntando le indagini secondo criteri di sostenibilità dagli innumerevoli punti di contattoO ancora, che relazione esiste fra soprattutto sulla membrana cellulare. in alternativa ai combustibili fossili. e divergenze, a unire i ricercatoriimmagine e percezione? Sfruttando La discussione si addentra in queste La ricerca scientifica e l’innovazione è un unico sogno: creare dei manufattila parziale trasparenza dei pigmenti ricerche e fornisce un collegamento tecnologica sono pronte a cogliere che dimostrino intelligenza di livellopittorici alla radiazione infrarossa, tra lipidomica e funzioni metaboliche la sfida! Come? Grazie alla produzione umano. Particolare attenzione èpossiamo arrivare a vedere di diversi organi. Quali sono i legami di biocarburanti da scarti agroforestali, dedicata alla ricerca italiana, a partireparticolari nascosti della tela che intercorrono tra nutrizione e stati da residui industriali e urbani: dagli anni Settanta fino ai risultati(disegno preparatorio, pentimenti…), di salute? Scoprilo in un incontro le cosiddette biomasse di seconda più recenti che proiettano i successievidenziando dettagli preziosi multidisciplinare, dedicato al generazione. Solo così potranno dei laboratori dello stivale nel grandeper comprendere la genesi dell’opera professionista sanitario e a coloro essere ridotte le emissioni di CO2 panorama internazionale.e il suo stato di conservazione. che sono interessati al miglioramento nei trasporti. Scopriamo insieme del proprio stato di salute, possibilità e opportunità di questo Acquario di GenovaBiblioteca Berio grazie a un adeguato stile di vita. scenario futuristico e sostenibile. ingresso gratuito fino ad esaurimento postiprenotazione consigliata / la conferenzaè collegata alla mostra Sotto una nuova... Biblioteca Berio Piazza delle FesteOttica (n. 125) prenotazione consigliata Fino a esaurimento postiA cura di CNR-Istituto Nazionale di Ottica A cura di Alma Mater Studiorum - Università di Bologna, Associazione Festival della Scienza. In collaborazione con Università di Bologna - Dipartimento di Chimica Industriale e dei Materiali> Lunedì 24 ottobreore 18:00 ore 18:00 ore 18:30 ore 21:00205 | L’astronomo? 206 | Pesci, robot e pesci-robot 207 | Dalle pagine alla Rete 208 | Cosa resta da scoprireSa leggere il futuro Ingegneria bioispirata e biomimetica Nuove forme di comunicazione Viaggio tra le future (e impreviste)Dialogo di scienza, futuro e possibilità Maurizio Porfiri sperimentate sulla rete scoperte della scienzaEvento Speciale con Alessandro Bemporad, Lectio Magistralis di Derrick De Kerckhove Lectio Magistralis di Giovanni BignamiNico Cappelluti, Gabriella De Lucia, Vito Sguera. Dalle creazioni di Leonardo alle piùModera Alessandro Cecchi Paone innovative tecnologie idro-repellenti, “Psico-tecnologie”. Questo è forse Pochi avrebbero previsto che, la natura è spesso saggia maestra il termine più famoso elabolato nel Ventesimo secolo, l’uomo avrebbeCi sono voluti più di 60 anni, dopo dei più grandi scienziati. Oggi, ci sono da Derrick De Kerckhove, il sociologo scoperto la bomba atomica,l’Unità di Italia, perché gli astrofisici studi che si ispirano alla natura per belga che sostiene una tesi particolare: l’informatica, la nucleosintesi stellareiniziassero a comprendere, grazie realizzare dispositivi il cui principio grazie alle nuove forme di e avrebbe inoltre raggiunto la Luna.a scienziati del calibro di Einstein, di funzionamento replica il raffinato comunicazione offerte dalla Rete, Secondo l’astrofisico GiovanniHubble e Gamow, come era fatto processo evolutivo insito in ciò abbiamo la possibilità di esercitare Bignami, ci saranno nei prossimi annil’Universo. Altri 40 ne sono occorsi che ci circonda. I protagonisti un potere. “Il mondo esterno passa scoperte sensazionali che cambierannoper mandare il primo uomo nello del Dynamical Systems Laboratory dalle pagine allo schermo, ove la nostra visione del mondo,spazio e per arrivare alla Luna! ci raccontano dei loro pesci-robot, prendono vita espressioni basate sui dell’Universo e della nostra stessa vita.Ma negli ultimi 20 anni, grazie anche che nuotano come i loro fratelli linguaggi che sono un’estensione Come la comprensione della materiaalle osservazioni effettuate naturali e utilizzano elementi della nostra mente”, insomma quando oscura dell’Universo, tema su cui,direttamente dallo Spazio, si è assistito di robotica e materiali intelligenti noi concepiamo il calcolatore per ciò forse, avremo una risposta nel 2062a una crescita quasi esponenziale per mimetizzarsi nel gruppo. che è diventato, un medium, allora al passaggio della cometa di Halley.di scoperte che richiederanno molto Un’immersione, è proprio il caso di possiamo improvvisamente scoprire O come, ancora, la messa a puntotempo e lavoro per essere comprese. dirlo, nella tecnologia d’avanguardia, che non siamo soli, e che questo di “un’energia globale” che ciIl futuro, quindi, cosa ci riserva? per capire fascino e potenzialità tipo di comunicazione conserva permetterebbe di non dipendereDove saremo tra 150 anni? della scienza nature-inspired. dei caratteri inesistenti in qualsiasi da risorse finite.Avremo scoperto nuove Terre? altro medium.Il viaggio sub-orbitale sarà una realtà Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglioquotidiana come oggi il volo aereo? prenotazione consigliata Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio prenotazione consigliata / durante l’incontro, prenotazione consigliata Giovanni Bignami presenta un mini-formatChe cosa sapremo dell’origine di National Geographic Channel di 8 episodidell’Universo? Materia ed energia da 3 minuti l’uno, uniti dal filo conduttoreoscure saranno ancora tali? Avremo “Cosa resta da scoprire?”, ognuno caratterizzatouna stazione permanente sulla Luna? da un tema specifico: Universo, Spazio, energia, vita, medicina, futuro e cervello.Aula Polivalente San Salvatoreprenotazione consigliata In collaborazione con Mondadori editore 37
  • 40. Martedì ore 09:30 ore 11:00 ore 11:0025 ottobre>> 209 | I segreti dello spazio 210 | Alla ricerca 211 | I corpi minori Anteprima National Geographic Channel della materia perduta Piccoli (e importanti) attori Introduce Giovanni Bignami L’esperimento AMS del Sistema Solare sulla Stazione Spaziale Incontro con Alberto CellinoGli spettacoli di oggi La terza stagione della serie I segreti Conversazione con Roberto Battiston,10:00 Bestie (n. 143) dello spazio tratta i temi più vari legati Giorgio Pacifici, Roberto Vittori Nel nostro Sistema Solare viaggiano alla porzione più prossima del nostro una grande varietà di corpi di piccole10:00 Luna (n. 146) Universo: la grandezza del nostro Il 16 maggio 2011 l’ultima missione dimensioni, indicati collettivamente18:00 Il Luna Park della Scienza (n. 144) sistema solare, le più grandi esplosioni dello shuttle Endeavour ha portato come “corpi minori”. Questa classe stellari, la relazione dinamica tra in orbita l’esperimento AMS (Alpha di oggetti celesti include numerosi18:30 tanGO Touching Music (n. 153) velocità, tempo, spazio e gravità, Magnetic Spectrometer), lo strumento corpi, sparsi tra i pianeti che orbitano presentati in maniera assolutamente che, analizzando centinaia di miliardi attorno al Sole. Ci sono gli asteroidi divulgativa e divertente. La computer di raggi cosmici, cercherà di rispondere della cosiddetta fascia principale, grafica di altissimo livello e di ultima alla domande degli scienziati sulla tra Marte e Giove, le comete di breve concezione restituirà allo spettatore materia oscura e l’antimateria. Giorgio e lungo periodo, oggetti con orbite che la scala delle grandezze dei più estremi Pacifici intervista due protagonisti si spingono nella regione dei pianeti e distruttivi fenomeni che avvengono italiani di questa straordinaria interni e corpi celesti su orbita nel Cosmo e ci svelerà aspetti inediti avventura, così da rivivere i momenti trans-nettuniana. Da entità poco più del nostro Universo che erroneamente più salienti dell’impresa spaziale. grandi dei granelli di polvere credevamo di conoscere molto bene. Un’occasione per sentirci anche noi, interplanetaria a veri e propri pianeti almeno per un paio d’ore, un po’ nani, Alberto Cellino ci mostra come Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio astronauti. anche i più piccoli corpi del Sistema ingresso gratuito fino a esaurimento posti / Solare siano protagonisti importanti prenotazione consigliata presso l’area lounge Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio National Geographic Channel in piazza nella storia del nostro cielo. prenotazione consigliata Matteotti Biblioteca Berio prenotazione consigliata> Martedì 25 ottobreore 11:00 ore 11:00 ore 11:00 ore 12:00212 | La scuola del mare 213 | Matematica per gioco 214 | Pop Science Talk 215 | Un cuoco tra scienziatiL’esperienza della nave-asilo Come imparare ad apprezzare Evento Speciale con Fiorenzo Omenetto Fisica e cucina al microondeCaracciolo (1913-1928) il più bel gioco di sempre Evento Speciale con Roberto CarcangiuConversazione con Maurizio Lupo, Incontro con Federico Peiretti Un format nuovo, pensatoAngela Procaccini, Raffaella Salvemini, appositamente per il pubblico più Il microonde, fra false credenze e tantoMaria Antonietta Selvaggio. Qual è il più bel gioco inventato giovane: uno scienziato mette a nudo “si dice”. Uno strumento assolutamenteModera Paola Avallone dall’uomo? Difficile rispondere. uno degli argomenti trattati durante sottoutilizzato, anche se presente in Molti di voi avranno pensato al calcio, il Festival durante una vera e propria gran parte delle cucine, sia domesticheL’inaugurazione della mostra mentre con tutta probabilità si tratta intervista collettiva trasmessa che professionali. Nel microondeDa Scugnizzi a Marinaretti rappresenta della matematica. Ebbene sì: in diretta su festivalscienzalive.it. si può cuocere quasi tutto: non soloun’occasione per riflettere sull’impegno la matematica è divertente e qui vi Oltre a raccontarsi e a raccontare scaldare il latte. Offre una cottura privadello Stato nel Mezzogiorno in materia mostriamo perché. Basta lasciare per il proprio lavoro il relatore viene di grassi e in tempi brevissimi, che cid’istruzione e marginalità. L’esperienza un attimo da parte ciò che di solito coinvolto in una discussione aperta aiuta a rispettare l’alimento dal puntodella Caracciolo rispondeva al duplice rende “odiosa” questa materia: le con i giovani presenti e con il pubblico di vista nutrizionale, del profumo,obiettivo di sottrarre alle marginalità formule e i calcoli. Lontani dalle aule, “da casa”, che può contribuire allo del colore. Smentendo o confermandoun certo numero di giovani, formando possiamo dedicare più tempo al cuore svolgimento dell’evento ponendo alcuni dei luoghi comuni più famosiquel capitale umano capace di della matematica: il ragionamento. le proprie domande tramite i canali sulle sue caratteristiche tecniche,riconoscere i valori di una nazione A voi chiediamo solo di liberare social di festivalscienzalive.it. prepariamo dal dolce al pesce, piuttostoancora giovane. I relatori intervengono la fantasia, sarà lei a guidarci nella che un buon piatto di verdureanche sul rapporto tra Stato, scuola poesia e nell’arte della matematica. Informagiovani o una foodecoration commestibile.e recupero della marginalità e sulla prenotazione obbligatoria Anche i bambini possono usarlo perportata socio-economica dell’istruzione Aula Polivalente San Salvatore cucinare in estrema sicurezza.nautica e professionale nel Mezzogiorno prenotazione consigliatad’Italia prima e dopo l’Unità. Le Cisterne di Palazzo Ducale prenotazione consigliataGalata Museo del Mareprenotazione consigliata / la conferenzaè collegata alla mostra I Da Scugnizzia Marinaretti (n. 45)A cura di CNR-Istituto di Studi sulle Societàdel Mediterraneo. In collaborazione conFondazione Thetys - Museo del Mare - Napoli38
  • 41. > Martedì 25 ottobreore 15:00 ore 15:00 ore 16:00 ore 16:00216 | Antica cultura farmaceutica 217 | Mr. Italian Science 218 | Chi vincerà 219 | Vincenzo Tiberio,e moderna farmacologia Omaggio a Vito Volterra il campionato di calcio? vero scopritore degli antibioticinel cuore del Mediterraneo Conversazione con Giovanni Paoloni, Cassandra lo avrebbe predetto Una vicenda italiana che riscriveDall’arte degli speziali al futuro Edoardo Vesentini, Virginia Volterra. Incontro con Renato Di Lorenzo la storia della scienzadelle nostre coste Modera Sandra Linguerri Incontro con Salvatore De RosaApprofondimento con Angela Bisio, Esiste una cosa chiamata destino?Nunziatina De Tommasi, Roberto Della Loggia, Mr. Italian Science è il soprannome che O esiste solo un mito, come quello La storia della penicillina è legataAlessandro Menghini, Giovanni Minuto, i colleghi anglosassoni diedero a Vito di Cassandra? Assecondando il principio al nome di Alexander Fleming.Loredana Pessa, Anna Pittaluga Volterra, considerato uno dei maggiori secondo il quale in ogni fantasia Ma a descrivere il potere antimicrobico matematici del suo tempo. I suoi popolare c’è sempre un fondo di verità, delle muffe, prima dello scienziatoI documenti storici dell’arte degli speziali contributi più importanti riguardano si può immaginare, audacemente, britannico, fu Vincenzo Tiberio.e delle antiche farmacie genovesi l’analisi superiore, la fisica matematica, una matematica del destino, qualcosa L’ufficiale medico italiano osservòsono, per gli esperti, un repertorio la meccanica celeste, la nascita della come il principio di minima azione infatti il potere battericida acquosounico e prezioso. Sono infatti fonte biologia matematica. Con presentazioni di Hamilton, che, date le condizioni di questi organismi, pubblicandodi conoscenze e informazioni multimediali, ricordi famigliari e iniziali di un mondo macroscopico, i risultati delle sue ricerche nel 1895su biomolecole utilizzabili per le nuove aneddoti, la conferenza ci permetterà determina in maniera univoca lo stato sulla rivista «Annali d’Igienefrontiere terapeutiche. La discussione di ricordare la statura scientifica del futuro del mondo stesso. Una scienza Sperimentale». Fleming ignorava ilsi districa dall’Unità ai giorni nostri, personaggio, ripercorrere gli aspetti del fato, qui raccontata dall’autore del lavoro di Tiberio? Molto probabilmenteper scoprire storia e futuro della della sua personalità e il suo impegno libro Cassandra non era un’idiota – la risposta è no. Lo scopriamo in unacultura farmaceutica sulle coste per la crescita della comunità scientifica Il destino è prevedibile. discussione che ripercorre una vicendadel Mare Nostrum. Ricette vecchie italiana. Senatore, organizzatore tutta italiana, che potrebbe riscrivere150 anni e le più recenti acquisizioni di imprese istituzionali nazionali La Feltrinelli Libreria alcune delle pagine più importantisui principi attivi delle specie e internazionali è stato presidente ingresso libero fino ad esaurimento posti della storia della scienza.autoctone possono infatti condurre dell’Accademia delle Scienze detta In collaborazione con Springer Italiaallo sviluppo sostenibile di attività dei XL e dell’Accademia nazionale dei Informagiovaniimprenditoriali nelle nostre coste. Lincei, fondatore e primo presidente prenotazione consigliata del Consiglio Nazionale delle Ricerche.Palazzo Tursiingresso gratuito fino a esaurimento posti / Palazzo Ducale, Sala del Minor Consigliola conferenza è collegata alla mostra prenotazione consigliataIl giardino della salute (n. 59) A cura di Consiglio Nazionale delle Ricerche e Accademia dei Lincei. Si ringrazia “La Limonaia Associazione per la Diffusione della Cultura scientifica” di Pisa per la gentile concessione del filmato “L’eredità di Vito Volterra” di Stefano Nannipier> Martedì 25 ottobreore 16:30 ore 17:00 ore 17:50 ore 18:00220 | “Mattoni verdi” 221 | Sesso selvaggio. 222 | Robotica e roboetica 223 | Apprendere con gusto:per la chimica del futuro Quando la natura ama Scienza e filosofia delle macchine il bello della percezioneSpazio alla chimica verde Fantasie di madre Natura Conversazione con Rezia Molfino Approfondimento con Tullia Gallina ToschiApprofondimento con Francesco Luca Basile e sopravvivenza della specie e Gianmarco Veruggio Incontro con Claudia Bordese Dai singoli aggregati di cellule ai nostriIn vista di un futuro sostenibile, La robotica è sempre più pervasiva. organi, dai neuroni alla memoria: dioccorre trovare nuovi processi In un incontro “a luci rosse”, esploriamo Questa discussione ce ne offre una fronte alla percezione del cibo è tuttoper la produzione dei prodotti chimici. le mille soluzioni adattative messe istantanea, caratterizzata dal fervore il nostro corpo ad essere impegnato.Attraverso alcune molecole chiave in campo per mantenere un equilibrio di ricerca e innovazione in ambienti Ma il “senso” resta immodificatodette “molecole piattaforma” tra i sessi e garantire la sopravvivenza accademici e industriali. Si intravede durante la vita? E per quale motivo gliè possibile ottenere nuovi materiali, delle specie. Per riuscire a consegnare nel futuro dei robot la possibilità asiatici mangiano piccante con gusto,del tutto identici a quelli ottenuti dal ai posteri la propria identità genetica, di migliorare la vita delle persone e mentre gli americani non resistono alpetrolio. Tutto questo creando minori madre Natura non ha messo limite della società tutta: ma se le macchine dolce? Tra scienza, costume e curiosità,emissioni di anidride carbonica, alle sue fantasie: prostituzione, sesso entrano in maniera così preponderante questa conferenza affronta alcuniutilizzando risorse rinnovabili reperibili di gruppo, travestitismo, sesso a nel nostro mondo, nasce il bisogno fondamenti dell’analisi sensoriale e sisul territorio e realizzando prodotti di distanza, omosessualità, transessualità, di un nuovo ambito di ricerca: apprendono le parole giuste, del gustonuova generazione, più biodegradabili ma anche adozione e famiglia la roboetica. Per la prima volta nella e dell’olfatto, per descrivere edei precedenti. Quindi? Spazio alla allargata, che non sono invenzioni sua storia, l’umanità ha la possibilità “percepire” al meglio alimenti tipicichimica che si veste di verde! umane. Forse, in natura l’unica vera di costruire entità intelligenti italiani. Per capire che anche la qualità trasgressione è la monogamia. e autonome, è così necessario dei prodotti della nostra terra ha…Piazza delle Feste riesaminare il concetto di intelligenza, un senso!Fino a esaurimento posti Libreria FNAC non più nostra prerogativa esclusiva. ingresso libero fino ad esaurimento post InformagiovaniA cura di Alma Mater Studiorum - Università prenotazione consigliata Acquario di Genovadi Bologna , Associazione Festival della Scienza In collaborazione con Instar Libri ingresso libero fino ad esaurimento postIn collaborazione con Università di Bologna A cura di Alma Mater Studiorum - Università- Dipartimento di Chimica Industriale di Bologna , Associazione Festival della Scienzae dei Materiali In collaborazione con Università di Bologna - Dipartimento e Campus di Scienze degli Alimenti 39
  • 42. > Martedì 25 ottobreore 18:00 ore 18:00 ore 18:30 ore 18:30224 | Leonardo non beveva cioccolata 225 | Un filo di seta tecnologico 226 | Controvento e sottovento, 227 | L’uomo cheStoria e folklore del dolce per eccellenza La via della seta nel terzo millennio storie artiche e antartiche non poteva ricordareGiovanni Petrillo, Pietro Romanengo Lectio Magistralis di Fiorenzo Omenetto A piedi attraverso il continente Lo strano caso del signor H.M. di ghiaccio Lectio Magistralis di Jacopo AnneseCacao, cioccolato, cibo (o bevanda) Preziosa, apprezzata in tutto il mondo Lectio Magistralis di Liv Arnesendegli dei! Cosa c’è dietro questi e usata da millenni per intessere Il paziente H.M. è l’individuo piùtermini, ormai da secoli patrimonio tessuti pregiati…è la seta! Un prodotto Nell’inverno 2000-2001 due donne studiato nell’intera storia della modernadell’umanità? In un viaggio nel antico, che viene oggi applicato come intrapresero un viaggio storico. neuroscienza. Il suo particolare disturbofantastico universo dolce-amaro, si materiale innovativo nei più diversi Sarebbero state le prime esploratrici della memoria ha infatti contribuitomettono in luce alcuni aspetti storici, settori: la fotonica, l’optoelettronica e ad attraversare l’Antartide, a piedi, a scrivere un’antologia unica di datifolkloristici, scientifici, tecnologici e… le nanotecnologie. Fiorenzo Omenetto senza cani e con il solo aiuto di sci comportamentali e, ancora oggi,curiosi del cioccolato. Un percorso ci racconta come a partire dal filato trainati a vela. Ann e Liv avanzarono continua a influenzare gli studiallettante e coinvolgente, alla scoperta del baco da seta per arrivare a per tre mesi sul ghiaccio, a sulla struttura della nostra memoria.di uno dei peccati di gola più diffusi meraviglie tecnologiche come i temperature che scendono fino a 37 °C Nel 2009, il cervello più famosoal mondo, senza trascurare di alcuni componenti ottici e optoelettronici sotto zero, con l’incubo di non riuscire delle neuroscienze è stato sezionatoaspetti fondamentali della “vita” nanostrutturati, fabbricati interamente ad arrivare alla meta prima che calasse in diretta dal professor Jacopodel cioccolato, spesso ignorati in seta. La possibilità di usare un su di loro il buio dell’inverno polare. Annese e dal suo team di collaboratorio semplicemente trascurati dal prodotto biocompatibile e impiantabile Grazie a internet, il viaggio di Ann dell’Università della California diconsumatore. Pronti ad assaggiare nel corpo umano apre una “via della e Liv è stato condiviso in tutto San Diego. Oggi, una sua mappa ala scienza del cioccolato? Impossibile seta” del nuovo millennio, capace il mondo. L’amore di queste donne per risoluzione cellulare è disponibile online,resistere! di connettere i mondi della biologia l’Antartide è così diventato un’impresa per favorire lo sviluppo di progetti e e dell’alta tecnologia. che ha ispirato bambini e adulti a collaborazioni. Ma il principaleGalata Museo del Mare perseguire tenacemente i propri sogni. elemento che distingue il Project HMprenotazione consigliata Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio è l’identità del donatore. Dando una prenotazione consigliata Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio faccia e una storia alle misurazioni,In collaborazione con Università di Genova prenotazione consigliata- Dipartimento di Chimica e Chimica si è contribuito a immortalareIndustriale. Si ringrazia Pietro Romanengo In collaborazione con Reale Ambasciata lo strano caso del paziente H.M..fu Stefano - Confetteria in Genova dal 1780 di Norvegia Aula Polivalente San Salvatore prenotazione consigliata / a seguire la proiezione dell’anteprima del documentario di National Geographic Channel Cosa ti dice il cervello?> Martedì 25 ottobreore 21:00 ore 21:30 ore 10:00 Mercoledì228 | Cosa ti dice il cervello? 229 | Una notte con Giove 26 ottobre 230 | Patents:Test your brainAnteprima National Geographic Channel Alla scoperta del gigante gassoso >> a tool to promote innovation Manuela Arata, Massimo Desiderio,Introducono Jacopo Annese e Marco Cattaneo Carpe diem! Proprio in questi giorni Cino Matacotta, Minna F. Moezie, il pianeta Giove si trova in opposizione, Gli spettacoli di oggi Emma Montevecchi, Francesca PoggioIl nostro cervello è fatto per dare un e quindi nelle condizioni di migliore 10:00 Bestie (n. 143)senso a ciò che vediamo, ascoltiamo, osservabilità. Quale migliore occasione Il 26 Ottobre il CNR, insiemeodoriamo, tocchiamo e assaggiamo. per puntare gli occhi al cielo 10:00 Luna (n. 146) ai rappresentanti di EPO (EuropeanÈ in grado di aggiungere i pezzi e osservare il gigante gassoso al 10:00, 18:00 Il Luna Park della Scienza (n. 144) Patent Office) e di USPTO (Unitedrealmente mancanti o che sfuggono telescopio, in compagnia degli esperti States Patent Transfer Office), ed UIBM 18:30 tanGO Touching Music (n. 153)alla nostra percezione con ciò che ci dell’Osservatorio Astronomico del (Ufficio Italiano Brevetti e Marchi)aspettiamo sia il quadro d’insieme. Righi? Sono loro a illustrarci l’aspetto 21:00 La scienza dei sensi (n. 145) organizzano una giornata dimostrativaMa per quanto il nostro cervello abbia particolare del più grande pianeta 21:00 Tinello italiano (n. 154) e informativa per approfondire il temacapacità sorprendenti nel processare del sistema solare, che presenta una della protezione della proprietàle informazioni, quanto possiamo alternanza di bande e zone. Nelle sere intellettuale, dei brevetti,fidarcene? Abbastanza da telefonare e del gennaio 1610, Galileo Galilei dell’innovazione e del trasferimentoguidare allo stesso tempo? Cosa ti dice osservava per la prima volta i satelliti tecnologico. Il programma prevedeil cervello? Prendiamo le misure al medicei. Rivivi, in queste serate, una panoramica degli strumenticervello con una serie di esperimenti le storiche osservazioni di quello che a tutela dei brevetti a livello europeointerattivi per dimostrare quanto sia è probabilmente il più illustre padre e statunitense ed un confronto apertofacile ingannarlo. Con solo 12 watt di della scienza italiana. con rappresentanti del mondopotenza, il cervello è responsabile di ogni della ricerca pubblica. Partecipanopensiero, di ogni decisione e giudizio Osservatorio Astronomico del Righi rappresentanti provenienti dalle trecomplesso. Dal multi-tasking alle ingresso fino ad esaurimento posti / organizzazioni. con un contributo aggiuntivo di 3 eurocapacità mnemoniche, questa miniserie è possibile assistere alla proiezione del cieloin tre parti costringerà il pubblico a Palazzo della Regione all’interno dell’Aula Planetario e allo spettacolorivedere parte della fiducia che ripone evento formativo per ricercatori / ingresso con Giove il pianeta gigante e le meraviglie iscrizione / l’incontro avviene in lingua inglesenelle capacità di quest’organo. del cielo autunnale condotto dagli esperti dell’Osservatorio / l’evento è collegatoAula Polivalente San Salvatore alla mostra Il giardino del sole (n. 58)Ingresso gratuito fino a esaurimento posti /Prenotazione consigliata presso l’area lounge A cura di Walter Riva (OsservatorioNational Geographic Channel in piazza Matteotti Astronomico del Righi). In collaborazione con Comitato Antikythera, Progetto Cassiopea per la didattica e la divulgazione della scienza, Club Cacciatori Castellaccio40
  • 43. > Mercoledì 26 ottobreore 10:00 ore 11:00 ore 11:00 ore 11:00231 | Scienza in porto 232 | A, B, C ... L come Latte! 233 | Come nasce un fiocco di neve 234 | Minidarwin in AmazzoniaAlla scoperta diretta della realtà Salute, ricerca ed innovazione Molto più che semplice ghiaccio Viaggio alla scoperta della biodiversitàproduttiva del porto di Genova dall’infanzia alla vecchiaia Incontro con Paolo Politi Conversazione con Paola Catapano Approfondimento con Franco Antoniazzi e Vincenzo LauriolaGrazie al Genoa Port Center, il porto di e Enrica Bandini Perché un fiocco di neve ha dei ramiGenova apre i suoi cancelli al pubblico invece di essere sferico come una Dopo le isole Galápagos e i vulcaniscolastico. Visite guidate ad hoc per Che tipi di latte possiamo trovare goccia d’acqua? È vero che non della nostra penisola, gli scienziatile comitive di studenti permettono sul mercato? Che caratteristiche esistono due fiocchi di neve uguali? in erba hanno raggiunto il Brasile,ai più curiosi di addentrarsi nella realtà hanno e come vengono prodotti? Cos’hanno in comune un fiocco di per addentrarsi nella foresta pluvialeoperativa di alcune aree portuali. La sanificazione del latte avviene neve e una nanostruttura di platino? amazzonica. La spedizione è dedicataIl cartello “vietato l’ingresso ai non per lo più sfruttando scambi termici: A queste domande si può rispondere alla biodiversità, quindi quale metaaddetti ai lavori” non è più un ostacolo: ne sono esempi la pastorizzazione, se studiamo come nasce e come cresce migliore? È in Amazzonia che siaccompagnati dalle nostre guide, la sterilizzazione per infusione un fiocco di neve. Sì, perché anche registra infatti la più grande varietà dipotete per la prima volta entrare nella o per iniezione di vapore, oggetti inanimati come un fiocco di specie viventi e si produce oltre il 20%zona off-limits del porto, per imparare per microfiltrazione, previa la neve o un aggregato metallico di tutto l’ossigeno terrestre. Insomma,a conoscere scienza, tecnologia battofugazione. In seguito, l’imballo “crescono”. Facendo uso di immagini una foresta da record! Durante leed economia che si nascondono deve garantire la buona conservazione, e video, i concetti vengono spiegati tre settimane di spedizione i ragazzi,tra gru e ormeggi. mantenendo il latte al riparo attraverso alcune parole chiave, molto affiancati da biologi, hanno potuto dall’ossigeno e dalla luce. Il latte è usate anche nel linguaggio comune: ammirare alberi dalla cortecciaSedi varie un alimento importantissimo, attorno diffusione, aggregazione, instabilità, velenosa e altri con lunghe radiciper informazioni sul ritrovo e prenotazioni al quale però sono nati anche diversi simmetria. Il percorso di illustrazione aeree, le buffe scimmie calvedei gruppi, telefonare al Genoa Port Centeral numero 010 8612096 falsi miti. Conosciamolo meglio, della crescita di un fiocco di neve Uakari e pesci in grado di generare per poi gustare una serie di assaggi che permette anche di svelare che il scariche elettriche.A cura di Genoa Port Center lasceranno al nostro palato il compito congelamento dell’acqua, un fenomeno di cogliere differenze, qualità, sapori. familiare e apparentemente semplice, Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio è in realtà un processo assai complesso. prenotazione consigliata Biblioteca Berio prenotazione consigliata In collaborazione con Editoriale Scienza Aula Polivalente San Salvatore prenotazione consigliata Si ringrazia Parmalat> Mercoledì 26 ottobreore 11:00 ore 11:00 ore 15:00 ore 15:00235 | Pop Science Talk 236 | Tavola rotonda. 237 | Non rischiando si impara 238 | Vivere vicino ad una stellaEvento Speciale con Jacopo Annese Scienza, tecnologia e società Come cambiano i rischi La metereologia spaziale VII incontro annuale dell’ISICT e come avere nuove sicurezze Conversazione con Ester AntonucciUn format nuovo, pensato sull’innovazione Dialogo internazionale con Erik Hollnagel. e Alberto Coraappositamente per il pubblico più Conversazione con Carlo Sini Modera Alberto Grecogiovane: uno scienziato mette a nudo Era il 1 settembre 1859, quando unauno degli argomenti trattati durante Logica, scienza e il futuro dell’uomo. I concetti di rischio e di prevenzione spaventosa tempesta geomagneticail Festival durante una vera e propria “La verità si radica in un principio degli incidenti sono alla base della interessò la Terra. La tempesta solareintervista collettiva trasmessa sociale”, diceva C.S.Peirce. sicurezza nei trasporti, negli ospedali più forte di sempre, provocò notevoliin diretta su festivalscienzalive.it. Essa concerne il passato solo in quanto e nella vita di ogni giorno tra casa disturbi a una tecnologia a quel tempoOltre a raccontarsi e a raccontare mette in gioco anche il futuro. Questo e lavoro. Dalla preistoria ad oggi, nuova di zecca: il telegrafo. Questail proprio lavoro il relatore viene significa che un comportamento l’esistenza quotidiana dell’uomo data è perciò il segno del passaggiocoinvolto in una discussione aperta razionale non si limita a rispecchiare è sempre stata minacciata dai pericoli da una tecnologia poco sensibilecon i giovani presenti e con il pubblico una realtà presupposta o a prendere più diversi, con una evoluzione all’attività solare a un sistema“da casa”, che può contribuire allo nota dei cosiddetti fatti; perché esso parallela fra natura dei rischi, legata facilmente influenzabile dalle bizzesvolgimento dell’evento ponendo sia davvero efficace deve comprendere al progresso tecnologico, e strumenti del nostro astro principale. Le agenziele proprie domande tramite i canali una scommessa relativa all’ordine per affrontarli. Le scienze cognitive spaziali di tutto il mondo si sono unitesocial di festivalscienzalive.it. possibile del mondo e un’attiva istanza offrono, in particolare, strumenti per formulare il programma e testimonianza che abbia come fine innovativi per comprendere i rischi International Living with a Star, cheInformagiovani la salvezza individuale e comunitaria e prevenirli. Spiegare errori e incidenti pone al primo posto lo studio di comeprenotazione obbligatoria e la giustizia sociale. nel mondo che ci circonda (e goderci il Sole controlli l’eliosfera e la la vita in tutta sicurezza) significa però magnetosfera terrestre, attraverso Galata Museo del Mare abbandonare la classica idea di causa una serie di avanzate missioni spaziali. prenotazione consigliata ed effetto e rivolgerci a modelli Convivere con il nostro astro sembra più complessi. adesso meno banale. Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio Aula Polivalente San Salvatore prenotazione consigliata prenotazione consigliata 41
  • 44. > Mercoledì 26 ottobreore 15:30 ore 16:00 ore 16:00 ore 16:30239 | Energia per l’astronave Terra 240 | La scienza in Italia 241 | Il restauro di un glorioso 242 | La luce e la chimica:Fonti energetiche negli ultimi 150 anni telescopio nella storia dell’astronomia insieme belle e potentiper non restare a secco Miti da sfatare e ostacoli Approfondimento con Nello Paolucci Ilse ManetConversazione con Nicola Armaroli della scienza italiana e Ginevra Trinchierie Vincenzo Balzani Incontro con Angelo Guerraggio La luce, sebbene immateriale, è un Nel 1878, Giovanni Virgilio Schiaparelli, protagonista importante del nostroTutti utilizziamo energia Gli ultimi 150 anni della storia unitaria allora direttore dell’Osservatorio quotidiano. Interagendo con lain ogni istante della giornata, con del nostro Paese sono ricchi di pagine Astronomico di Brera, già famoso per materia, può trasformarne la struttura,un’abbondanza mai goduta da di scienza incantevoli e di grande le sue prime osservazioni di Marte, producendo nuove specie chimichenessun’altra generazione nella storia importanza. C’è la scuola italiana riesce a far approvare dal governo (come ad esempio i “radicali liberi”) oumana. Ma che cos’è l’energia? di Matematica, ci sono valenti l’acquisto di un potente telescopio. esaltandone le potenzialità. Luce è ciòI nostri consumi possono continuare e straordinarie figure di ricercatori, L’ingente investimento, approvato che producono LED e OLED, tecnologiead aumentare all’infinito? Quali e ci sono i premi Nobel a puntellare malgrado le difficoltà economiche d’avanguardia ad alta efficienza.quante riserve energetiche ospita come stelle il cammino della scienza del Paese all’indomani dell’Unità, E la luce può anche curarci, a pattoancora l’astronave Terra? Una italiana. Grandi scienziati che, nella rese l’Osservatorio di Brera fra i più di usare le giuste cautele e conoscerediscussione che fornisce le coordinate loro attività, hanno interagito con avanzati del mondo. Nel 2010, gli effetti fototossici dei farmaci.indispensabili per orientarsi nel il contesto sociale e politico del nostro in occasione del centenario della sua Effetti che però possono essere sfruttatilabirinto delle fonti di energia - dal paese. Un incontro per sfatare il mito morte, fu deciso di intraprendere a nostro vantaggio, come accadepetrolio ai biocombustibili, dal solare secondo cui gli scienziati italiani si l’opera di restauro funzionale, che è per alcuni farmaci particolari, capacial nucleare, dagli aspetti economici sono rinchiusi in una torre d’avorio, oggi quasi completata. L’associazione di distruggere selettivamente le cellulea quelli sociali - e cerca di delineare ma anche un’occasione per discutere di volontari che ha curato il restauro malate. La luce ha una risposta peruno scenario energetico possibile per degli ostacoli incontrati dalla scienza racconta la storia di questo glorioso molte delle nostre domande: insiemela nostra fragile e complessa civiltà. italiana nel corso della sua storia. strumento e le fasi del suo recupero. alla chimica, forma una coppia bella Viene anche presentata una proposta e potente.Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio Biblioteca Berio per la sua ricollocazione nell’ambitoprenotazione consigliata prenotazione consigliata del progetto della Grande Brera, Piazza delle Feste con un utilizzo per scopi didattici, sia fino a esaurimento postiIn collaborazione con Zanichelli editore per le scuole che per gli appassionati. A cura di Area CNR - INAF di Bologna e Associazione Festival della Scienza. Palazzo Ducale, Società Ligure di Storia Patria In collaborazione con CNR - ISOF prenotazione consigliata> Mercoledì 26 ottobreore 17:00 ore 17:00 ore 17:00 ore 17:00243 | Fra nuvole e sole 244 | Il genio italico 245 | Misure, dimensioni, 246 | Scienza e letteratura:fa capolino il cervello L’eccellenza italiana nella fisica biografia delle immagini le due vite di Bruno ArpaiaLo sviluppo del cervello ed il ruolo degli ultimi 150 anni Come si misura un’opera d’arte? Storie di uno scrittoredei geni Otx Incontro con Ludovica Manusardi Carlesi Ruggero Pierantoni innamorato della fisicaConversazione con Ferruccio Ritossa Incontro con Bruno Arpaiae Antonio Simeone Dai ragazzi di via Panisperna ai La didascalia accanto alla successi moderni dei nostri laboratori, riproduzione di una immagine è un Bruno Arpaia, finalista al PremioLa “vecchia” genetica ha già fatto la fisica italiana è una delle nicchie elemento comune in tutti i contesti Strega 2011 con il suo L’energia delle valigie. E ovviamente le ha riempite che meglio sono riuscite a evolversi e in cui la dimensione metrica vuoto, ci racconta come la fisicadi scoperte. Ha dimostrato che lo a rappresentarci. Come si sono formati dell’immagine stessa risulta rilevante. abbia coinvolto la sua vita da scrittore.sviluppo embrionale si realizza grazie i diversi gruppi di lavoro nelle Questo aspetto documentario “Solo con la fisica mi era sembratoalla accensione in successione di geni università e nei centri di ricerca? è importante ed ha giocato, spesso, di poter seguire le orme caotichespecifici in territori specifici. In questi Chi sono stati i nostri scienziati? un ruolo critico nel processo e confuse di quella dannatissima realtàterritori, si sviluppano le cellule Cosa hanno fatto e perché? attribuitivo di un’opera ad un dato che avevo sempre tentato di braccareprogenitrici, le staminali pluripotenti Quali problemi hanno dovuto artista o, più sottilmente, a una data con la letteratura”. Trainato da questae quelle... meno potenti. I geni affrontare e quali successi, nei diversi stagione artistica di uno stesso convinzione, lo scrittore si trasferiscedello sviluppo del cervello sono stati campi d’indagine, hanno conseguito? autore. Uno sguardo più ravvicinato al CERN di Ginevra e decideidentificati e descritti, per gerarchia Assieme alla giornalista scientifica alla variabile “dimensione” di un’opera di ambientare lì la sua storia. Da quie funzione. La “nuova” genetica Ludovica Manusardi Carlesi, una pone però immediatamente problemi la grande rivelazione: i fisici sonopromette di curare le patologie dei ricognizione attenta e appassionata assai più sottili, complicati e scrittori, e viceversa. Entrambi sonovertebrati causate da difetti del alla scoperta della fisica tricolore, quasi irresolubili. Come si misurano infatti spinti dalla stessa passionecervello, ossia di passare dallo studio con un pizzico di orgoglio. gli oggetti plastici, o le scenografie e dalla stessa immaginazione.del moscerino alla terapia per l’uomo. teatrali, o le immagini cinematografiche?Come? È una antica ricetta, fatta di Libreria FNAC Aula Polivalente San Salvatorepassione, entusiasmo e fame di sapere. ingresso libero fino ad esaurimento posti Biblioteca Universitaria di Genova prenotazione consigliata In collaborazione con Edizioni BiettiGalata Museo del Mareprenotazione consigliata / La conferenzaè collegata alla mostra Il filo della vita (n. 57)A cura di CNR - Istituto di Geneticae Biofisica “Adriano Buzzati Traverso”e CEINGE - Biotecnologie Avanzate42
  • 45. > Mercoledì 26 ottobreore 17:50 ore 18:00 ore 18:00247 | La biorobotica 248 | Superare la sordità 249 | Superconduttore allaRobot biomedici e biomorfi grazie a un computer temperatura critica nella scatola uno!al servizio dell’uomo Come sono diventato un cyborg Approfondimento con Andrei VarlamovConversazione con Paolo Dario e Cecilia Laschi Lectio Magistralis di Michael Chorost Nell’anno del suo centenario,Robotica e bioingegneria si fondono Un uomo recupera l’udito grazie presentiamo una delle scoperte piùinsieme, alle nuove frontiere della a un microchip installato nell’orecchio. brillanti e insolite della fisica delricerca: nasce così la biorobotica. Non si tratta della trama di un Ventesimo secolo: la superconduttività.Questa nuova disciplina ha un profilo romanzo di fantascienza, è la storia, Andrei Varlamov ci parla, dadai profondi connotati interdisciplinari: vera, di Michael Chorost, protagonista, della strada accidentataallarga il proprio ambito culturale programmatore informatico e che ha portato alla scoperta dellae applicativo verso numerosi settori ricercatore del New Jersey. Cresciuto superconduttività e degli uominidell’ingegneria, verso le scienze coltivando contemporaneamente che ne hanno fatto la storia. Dalladi base e applicate, non dimenticandosi l’amore per il teatro e per il computer, scoperta, ai primi dati sperimentali,di abbracciare discipline umanistiche Chorost è un umanista moderno dalla teoria fenomenologicafondamentali come la filosofia, l’etica che è riuscito a cogliere con successo Ginzburg-Landau all’osservazionee la sociologia. Qui impariamo a il lato vivo e reale delle macchine. della sua natura microscopica:conoscere la biorobotica e scopriamo Finalmente in Italia per presentare la storia superconduttività ha vistoi suoi risultati più innovativi. Un suo libro Rebuilt, la testimonianza il susseguirsi di fasi sempre diverse,esempio? I robot biomedici e biomorfi di questo visionario science ognuna con le sue conquisteche, al servizio dell’uomo, ne possono writer incontra qui per la prima volta e le sue delusioni.migliorare salute e qualità della vita. il pubblico. Biblioteca BerioAcquario di Genova Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio prenotazione consigliataingresso libero fino ad esaurimento posti prenotazione consigliata In collaborazione con Gaffi editoreGiovedì ore 09:00 ore 10:00 ore 10:0027 ottobre 250 | Cerimonia di premiazione 251 | La fisica del gioco, 252 | Scienza in porto>> della Start Cup Cnr – Il Sole 24 ORE Approfondimento il circo per le scienze Educazione scientifica in movimento Alla scoperta diretta della realtà produttiva del porto di GenovaGli spettacoli di oggi Per il secondo anno consecutivo, Il circo delle scienze è arrivato in città! Grazie al Genoa Port Center,10:00 Bestie (n. 143) il Festival della Scienza diventa Bambini e studenti, insegnanti e il porto di Genova apre i suoi cancelli il palcoscenico della cerimonia genitori accorrete numerosi al nostro al pubblico scolastico. Visite guidate10:00, 18:00 Il Luna Park della Scienza (n. 144) conclusiva della Start Cup Cnr – Il Sole show itinerante. Giocolieri e ad hoc per le comitive di studenti21:00 Patent Centocinquanta (n. 149) 24 ORE, la competizione di business saltimbanchi vi mostrano il magnifico permettono ai più curiosi di ideas finalizzata a sostenere l’avvio spettacolo della scienza: dalle leggi addentrarsi nella realtà operativa di21:00 Tinello italiano (n. 154) di nuove imprese ad alto contenuto della fisica e della natura, al pensiero alcune aree portuali. Il cartello “vietato tecnologico generate dai più logico e matematico. Non siate timidi, l’ingresso ai non addetti ai lavori” promettenti risultati della ricerca abbiamo i giochi e gli esercizi pratici non è più un ostacolo: accompagnati italiana. A sfidarsi a Genova, quindici giusti per ogni età. Entrate nel nostro dalle nostre guide, potete per la prima selezionati team da tutta Italia, mondo per apprendere la scienza volta entrare nella zona off-limits provenienti da CNR, ENEA, ISS, INAF, attraverso il fare, il conoscere, del porto, per imparare a conoscere INFN e CRA. il pensare e il parlare. Naturalmente scienza, tecnologia ed economia che ridendo e divertendosi, come in ogni si nascondono tra gru e ormeggi. Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio circo che si rispetti. Accorrete numerosi signore e signori: qui vi mostriamo Sedi varie A cura di CNR-Promozione Sviluppo per informazioni sul ritrovo e prenotazioni Collaborazioni. In collaborazione la scienza come non l’avete mai vista. dei gruppi, telefonare al Genoa Port Center con Rete Ventures, IBAN, PNI Cube, al numero 010 8612096 Telecom Working Capital, M31 10:00 - 13:00 / Scopri dove si trova La fisica del gioco, il circo per le scienze in tempo reale A cura di Genoa Port Center sui nostri canali www.twitter.com/FDellaScienza e www.facebook.com/festivaldellascienza A cura di Le Strade di Macondo di Pietro Olla 43
  • 46. > Giovedì 27 ottobreore 11:00 ore 11:00 ore 11:00 ore 11:00253 | Che cos’è il global warming? 254 | Dall’atomo alle stelle 255 | TLC Talk. La conquista 256 | Stanislao Cannizzaro,Clima e riscaldamento globale L’evoluzione stellare come fucina della voce e della distanza chimico e servitore dello Statospiegati ai ragazzi degli elementi e della vita Incontro con Roberto Saracco Dalla chimica al governoIncontro con Antonello Provenzale Conversazione con Enrico Giordano, della cosa pubblica Lorenzo Oliviero, Planezio Pietro I primi passi delle telecomunicazioni Conversazione con Luigi Cerruti,Il clima fa parte della nostra vita hanno dovuto fare i conti con Giorgio Cevasco, Giovanni Paolonieppure, se dovessimo darne una Gli studi sulla natura delle stelle tecnologie ancora insufficienti e condefinizione, forse saremmo in difficoltà. e sulla loro evoluzione partirono circa infrastrutture inventate sul momento. L’ONU ha proclamato il 2011 AnnoIl racconto del suo complesso 150 anni fa, con la realizzazione dei Parlarsi non era semplice, la voce Internazionale della Chimica perfunzionamento è al centro di questo primi cataloghi di spettri stellari di veniva distorta e quanto più celebrare i successi e i contributi dellaincontro, che cerca di evidenziarne Gian Battista Donati e con l’intuizione gli interlocutori erano distanti tanto chimica per il miglioramento dellela stretta connessione con le attività di Angelo Secchi sul legame fra spettro più insoddisfacente era la qualità. condizioni di vita di tutti. Fortunatadegli organismi viventi e la biosfera. e temperatura della stella. L’incontro, Ripercorriamo quei primi anni, in cui coincidenza con il 150mo anniversarioÈ vero che la temperatura della partendo da queste prime tracce, l’obiettivo era riuscire a trasmettere dell’Unità d’Italia. Per l’occasione,superficie terrestre sta aumentando? illustra le fasi dell’evoluzione stellare. la voce in modo che restasse abbiamo scelto di raccontarvi la figuraChe cosa sono i gas serra? Tra nubi di gas, protostelle e buchi intelligibile e potesse superare grandi di Stanislao Cannizzaro, chimicoLe attività umane sono responsabili neri, le parole degli esperti vi distanze. La nascente elettronica riuscì e patriota siciliano, uomo di scienzadei cambiamenti climatici? Domande accompagnano in un viaggio tra nel compito di offrire una risposta e di governo. Tre conferenze, tre vocidi questo genere rimbalzano sui mass le meraviglie dell’Universo, per a questa sfida. diverse, tracciano vita studi e operemedia, talvolta però le risposte che comprendere la sua mutabilità dello scienziato e servitore dello Stato.ne seguono sono contraddittorie. e per capire come l’evoluzione stellare Palazzo Ducale, Sala delle Letture Scientifiche Seguite con noi i viaggi dell’uomoEvitando gli allarmismi, dobbiamo abbia creato le condizioni necessarie prenotazione consigliata / l’incontro è collegato e i percorsi delle sue idee, apprezzate alle conferenze La conquista dei clientiessere consapevoli che la sfida per lo sviluppo della vita. e dell’intelligenza (n. 272), La conquista nell’Ottocento dalle miglioriclimatica va affrontata con della diversità (n. 304), Il futuro delle menti d’Europa.intelligenza e spirito di iniziativa. Aula Polivalente San Salvatore telecomunicazioni (n. 331) prenotazione consigliata / collegata alla Palazzo Ducale, Sala del Maggior ConsiglioBiblioteca Berio conferenza, è prevista una visita guidata prenotazione consigliataprenotazione consigliata dell’Osservatorio Astronomico di Genova (via Superiore al Gazzo) venerdì 28 ottobre alle oreIn collaborazione con Editoriale Scienza 21:15 con osservazione del cielo / per contatti: www.oagenova.it, info@oagenova.it, Enrico Giordano, 010/6123090 e 335/401919.> Giovedì 27 ottobreore 14:30 ore 15:00 ore 15:00 ore 15:00257 | Ciak si gira. 258 | Il mesotelioma maligno: 259 | La superconduttività 260 | Le cellule comeSu energia e ambiente dagli errori del passato al servizio delle neuroscienze strumenti di curaProiezione e premiazione dei video alle necessità del futuro Nuovi sensori per svelare i segreti Le terapie cellulari e le loro potenzialitàvincenti di Scienziati e studenti Dialogo sulla lotta al tumore della percezione Dialogo internazionale con Ester Badami,e lancio della VI edizione causato dall’amianto Conversazione con Vittorio Pizzella, Bruno Gridelli, Alan RussellEnrico Brugnoli, Rita Bugliosi, Lectio Magistralis di Francesca Pentimalli Maurizio Russo, Alberto Sorrentino.Angelo Caruso, Fabrizio Casa, Marco Ferrazzoli, Modera Michele Piana Come vengono trattate e utilizzateValentina Grasso, Francesco Profumo, Il mesotelioma maligno è un tumore le cellule di un individuo per ideareValerio Rossi Albertini, David Tombolato,Attilio Tranquilli, Federica Zabini molto aggressivo, il cui maggiore Nel centenario della scoperta della e realizzare terapie innovative per sé fattore di rischio è l’esposizione superconduttività, questa tavola stessi e per gli altri? Quali sono all’amianto. Benché in origine fosse rotonda presenta un’applicazione le terapie consolidate, quali le fontiScienziati e studenti, l’iniziativa un tumore raro, l’esteso uso di amianto sorprendente di questo stato della cellulari (staminali o adulte), i risultatiorganizzata dall’Ufficio Stampa del durante il XX secolo ne ha prodotto materia. La misura del campo ottenuti e le nuove frontiere dellaCNR con il contributo di Energheia un aumento di incidenza nel corso magnetico prodotto dalle correnti ricerca? Esperti in ingegneria deiItalia, torna al Festival della Scienza degli ultimi decenni. Secondo le neurali, all’interno del nostro cervello, tessuti e immunologia illustrano come,di Genova per premiare le tre classi previsioni, il picco sarà raggiunto tra è infatti possibile grazie a nuovi oltre a lesioni di tessuti e organi,vincitrici del concorso video collegato il 2020 e il 2050. Mentre per molti tipi sensori conduttivi: gli SQUID. Questa anche infezioni croniche possanoalla manifestazione e mostrare di tumore la ricerca ha portato alla modalità di analisi non invasiva, essere trattate con terapie cellulari,al pubblico i loro cortometraggi. realizzazione di farmaci altamente detta magnetoencefalografia (MEG), mediante la manipolazione di celluleI temi vanno dall’energia solare specifici ed efficienti, per il permette di formulare modelli avanzati del sistema immunitario. L’incontroal nucleare, dai cambiamenti climatici mesotelioma i progressi fatti sono della nostra percezione. Grazie ai propone anche un excursus sulleall’agricoltura biologica. Viene ancora troppo lenti. Seguendo gli protagonisti dell’incontro scopriamo la possibilità di sviluppo di carrierapresentata, inoltre, la VI edizione esperti, ripercorriamo qui gli errori fondamentale precisione degli SQUID: dei ricercatori in Italia, rispettodi Scienziati e studenti, che farà tappa del passato e, soprattutto, ragioniamo sensori in grado di seguire le correnti alla domanda di lavoro nazionalea Roma, Bologna, Firenze, Trento sulle necessità del futuro. neurali con risoluzioni finora e internazionale.e Palermo. mai raggiunte, per aiutarci a svelare Biblioteca Berio i segreti del nostro sentire. Palazzo Ducale, Sala del Minor ConsiglioAula Polivalente San Salvatore prenotazione consigliata prenotazione consigliataprenotazione consigliata Informagiovani prenotazione consigliata Si ringrazia per la collaborazione UPMC Italy44
  • 47. > Giovedì 27 ottobreore 15:30 ore 16:00 ore 16:45 ore 17:00261 | Genova, città della salute 262 | Bike Trial Science Show! 263 | L’ambiente marino: la salute 264 | Finmeccanica, 60 anniUomini, opere ed eventi del mare e i cambiamenti climatici di innovazione al servizio del PaeseLectio Magistralis di Giorgio Cosmacini Da passeggio, mountain bike, Approfondimento con Mariangela Ravaioli Conversazione con Giovanni Bocchetti, da corsa… ma anche spettacolare Roberta De Ferrari, Franco Rosatelli.Dalle magistrature di sanità, istituite ed estrema. Nelle sua storia, lunga Mari e oceani rivestono un’enorme Modera Lorenzo Fioriper la difesa dalle pestilenze, agli ormai quasi due secoli, la bicicletta importanza: sono i luoghi dove è nataospedali medievali e rinascimentali; si è evoluta grazie a innovazioni la vita e dove avvengono i principali Seguendo il file-rouge del Festival,dai collegi medici, abilitanti alla tecnologiche incredibili. Benvenuti processi biogeochimici che regolano Finmeccanica racconta come e quantoprofessione, all’insegnamento nel mondo del Bike Trial: un universo il clima sul nostro Pianeta. La chimica con i suoi 60 anni di storia industrialemagistrale nella facoltà universitaria governato da forza ed equilibrio, del mare è d’importanza sia per abbia contributo alla crescitadi medicina, dall’arte-scienza medica concentrazione e controllo, nuovi quanto riguarda i processi dovuti alla tecnologica e manifatturiera del Paesedel passato alla promozione della materiali e pesi minimi. Ce lo dimostra variabilità naturale, che per le ricadute ed illustra come si sta preparandomedicina moderna e contemporanea. Diego Donadonibus, vero campione sull’attività antropica. I fenomeni per affrontare nuove ed imminentiLa vita di Genova è da sempre intrecciata di questo sport, in una esibizione di riportati hanno scale temporali sfide. In particolare la tavola rotonda,con la salute dei suoi cittadini, in alto livello tecnico... e di insospettata e spaziali diverse tra loro, che vanno alla quale parteciperanno il Direttoreoccasione del cinquecentenario della tecnologia scientifica! Uno spettacolo dalle ore ai milioni di anni, dal Tecnico di Finmeccanica e quelliFacoltà di Medicina dell’ateneo ligure ad alta tensione, per capire come regionale al globale. La comprensione di Ansaldo Energia, Ansaldo STS e Selexsveliamo i protagonisti di questa storia piccoli accorgimenti e soluzioni della chimica del mare richiede Elsag, ha l’obbiettivo di illustrare letutt’altro che scontata. innovative siano fondamentali per agli scienziati attività interdisciplinari principali storie di successo di essere vincenti in uno sport al limite di osservazione e di monitoraggio a innovazione tecnologica conseguite del possibile! lungo termine. Una ricerca affascinante, dalle aziende genovesi nel corsoPalazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio che ci racconta del nostro passato, della propria storia e quelli che sonoprenotazione consigliata Galata Museo del Mare indicando anche una direzione a oggi i rispettivi prodotti e soluzioni prenotazione obbligatoria per il futuro. di punta. Infine si pone l’attenzione A cura di Diego Donadonibus, Giovanni Biggi. sulle nuove sfide globali caratterizzate Piazza delle Feste da parole chiave quali Smart City, In collaborazione con Associazione Festival Fino a esaurimento posti Smart Grid e Smart Mobility. della Scienza A cura di Associazione Festival della Scienza, Biblioteca Berio CNR - Istituto di Scienze Marine ingresso gratuito> Giovedì 27 ottobreore 17:30 ore 17:30 ore 17:30 ore 18:00265 | È l’ora di assaggiare 266 | Ricucire la vita 267 | Taraffo ritrovato 268 | La meditazione intensivaRiconoscere la tazzina di caffè Storia di un trapianto allena la mente e apre il cuoreCaffè scientifico con Marino Giordani Conversazione con Bruno Gridelli, Girato nell’estate 2011, Taraffo Effetti sulle emozioni,e Andrei Varlamov Ugo Riccarelli. Modera Luciana Del Giudice Ritrovato è un viaggio sulle tracce l’attenzione e il benessere della leggendaria figura di Pasquale Lectio Magistralis di Clifford Saron.Vi siete mai chiesti perché preferiamo Le vicende legate ai trapianti sono Taraffo. Genovese, definito dalla critica Introduce Pierluigi Luisiun bar a un altro? Perché l’aroma testimonianze incredibili di vita, dei suoi tempi “il Paganini dellaavvolgente del buon caffè è un forte un affascinante intreccio di sofferenza chitarra”, riscosse grande successo Un gruppo di quaranta ricercatoririchiamo? E che cosa rende così e gioia, di speranza e delusione, nei teatri di tutto il mondo, vivendo internazionali, insieme allo studiosospeciale un buon espresso? Alla di fortuna e volontà. Il trapianto non da protagonista l’epopea dei primi buddista Alan Wallace, ha investigatonascita di un aroma intenso partecipa è soltanto il frutto del lavoro di transatlantici. Il filmato comprende come i processi emotivi e psicologicila ricerca, la dedizione e la passione un chirurgo, ma una storia complessa l’unica testimonianza audiovisiva si modificano durante lo statodi chi lavora tradizionalmente, in cui convergono precise competenze, al mondo che mostra Taraffo mentre di quiescienza meditativa. Analisicon grande cura, un prodotto ormai variabili, opportunità, organizzazione. “vola” sulle corde dello strumento. dettagliate, secondo i paradigmi delleprotagonista per antonomasia dei Ugo Riccarelli, Premio Strega 2004, A introdurre l’evento è il Maestro Alberto neuroscienze, hanno evidenziatomomenti di relax delle nostre giornate. ripercorre le tappe della sua esperienza Giordano, liutaio che ha lungamente durante la meditazione numerosiL’olfatto, l’analisi sensoriale, di trapiantato, sulla soglia tra malattia studiato la chitarra-arpa a 14 corde miglioramenti negli attributi psicologicile valutazioni, il riscontro scientifico e guarigione. Bruno Gridelli porta con bassi a bordone di Taraffo, opera e nell’attenzione, cambiamenti nellasono i temi che affrontiamo assieme invece l’esperienza di chirurgo d’arte assoluta del liutaio Settimio risposta alla sofferenza e neiai ricercatori dell’ISPA-CNR. La stessa e di studioso all’interno di un centro Gazzo in mostra al Conservatorio biomarcatori associati allo stress.tazzina che prima bevevate con un di eccellenza a livello internazionale. Paganini. Un capolavoro “sconcertante”, Inquadrata nel bisogno di unapo’ di distrazione non sarà più la dotato di una sonorità straordinaria. prospettiva interdisciplinare, lastessa. Un rischio c’è: non potrete più Aula Polivalente San Salvatore discussione ripercorre le principalifare a meno di giudicare un espresso! prenotazione consigliata Conservatorio Niccolò Paganini scoperte di questo studio e sottolinea ingresso fino ad esaurimento posti / le questioni più critiche, emerse In collaborazione con Piemme editore l’evento è collegato allo spettacoloInformagiovani nella scienza della meditazione.prenotazione consigliata Traversata Atlantica (n. 155) Palazzo Ducale, Sala del Minor ConsiglioA cura di Associazione Festival della Scienza, prenotazione consigliataCNR - SPIN - Istituto superconduttorimateriali innovativi e dispositivi 45
  • 48. > Giovedì 27 ottobreore 18:30 ore 21:00 27 ottobre ore 21:00269 | Prepariamoci 270 | Accompagnare 271 | Strange DaysIntelligenza collettiva (a luci spente) alla fine della vita Introduce Gian Luca Romaniper salvare il mondo Dialogo socratico tra un filosofoLectio Magistralis di Luca Mercalli e un giurista Film fantascientifico prodotto Dialogo internazionale con Alfonso Aguilar in America nel 1995, Strange DaysMai tante crisi tutte insieme: clima, e Gustavo Zagrebelsky racconta di futuristici dispositiviambiente, energia, risorse naturali, SQUID che permettono di registrarecibo, rifiuti, economia. Eppure la Alfonso Aguilar e Gustavo Zagrebelsky le esperienze sensoriali delle personeminaccia della catastrofe non fa paura si impegnano in un dialogo “socratico” e farle poi riviverle da chiunque,a nessuno. Come fare? Ci vuole una sull’accompagnamento dei pazienti grazie a un apposito dispositivo.nuova intelligenza collettiva. Stop a alla fine della vita. Tutto ruota attorno La proiezione è introdottadibattiti tra politici. Se aspettiamo loro al concetto di “vita buona”. dall’intervento di Gian Luca Romani,sarà troppo tardi, se ci arrangiamo da La prospettiva ontologica di Aguilar, che Direttore dell’Istituto di Tecnologiesoli sarà troppo poco, ma se lavoriamo si chiede “che cosa è l’essere umano?” Avanzate Biomediche - Dipartimentoinsieme possiamo davvero cambiare. è completata dalla visione del giurista Neuroscienze e Imaging dell’UniversitàLuca Mercalli racconta il suo percorso Zagrebelsky. Cercando di capire degli Studi di Chieti, che presentaverso la resilienza, ovvero la capacità che cosa è “bene” per l’essere umano, la tematica scientifica del film.di affrontare serenamente un futuro si discute se questo sia determinabilepiù incerto. Oggi non possiamo alla stregua di valori come la Multisala The Spacepiù aspettarci soluzioni miracolistiche: compassione, la solidarietà, la comune ingresso fino ad esaurimento postimeglio dunque tenere il cervello “umanità”. Gli speciali ingredientisempre acceso, le luci solo dell’incontro sono preziosi concettiquando servono. non dati, ma da ricercare insieme.Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglioprenotazione consigliata prenotazione consigliataIn collaborazione con Chiarelettere ore 09:00 ore 09:30 ore 09:30Venerdì28 ottobre 272 | TLC Talk. La conquista 273 | Garibaldi e il biopolimero 274 | Prima! Dopo è tardi>> dei clienti e dell’intelligenza Incontro con Roberto Saracco Il mare che unisce la scienza d’Europa Andrea Alimonti, Werner E.G. Müller, Gli italiani sanno cos’è Prevenzione a 360°? Rui Luís Reis Conversazione con Cinzia Caporale,Gli spettacoli di oggi Per molte decine di anni, il telefono Benvenuto Cestaro, Fernanda Contri, era uno strumento per pochi, magari Italiani (ed europei): popolo di santi, Beppe Costa, Laura Del Terra, Nerina Dirindin,10:00 Bestie (n. 143) Vincenzo Ferrara, Maura Francese, invidiato dalle masse, ma certamente poeti e navigatori. Il nostro continente Carlo Hausmann, Attilio Oliva, Maria Cristina10:00, 12:00, 15:00, 17:00 Re Giorgio fuori dalla loro portata per il costo è circondato da mari e oceani chee la sua più grande magia (n. 151) Parodi, Paolo Pissarello, Annamaria Testa, proibitivo e per la generale scarsa forniscono servizi, prodotti e benefici. Roberto Weber21:00 Il Luna Park della Scienza (n. 144) diffusione, che certamente non Il mare, quello su cui l’Italia ha21:00 Sulle spalle dei giganti (n. 152) incentivava nuovi abbonati. Infatti, costruito la sua storia, oggi passa anche disponendo di denaro a troppo spesso in secondo piano. In un mondo in cui la preoccupazione21:00 Tinello italiano (n. 154) sufficienza per poterselo permettere, Eppure proprio sull’acqua si basa di mantenere il giusto equilibrio fra poi a chi si sarebbe potuto telefonare? la possibilità di rendere l’Europa più sviluppo sostenibile e futuro Quando la tecnologia consentì competitiva, più sostenibile e, come fu è riconosciuta da tutti, la strada da di abbassare sensibilmente i costi, per l’Italia, più unita. In che modo? percorrere è quella della prevenzione rendendo il telefono accessibile a una Ce lo spiegano i tre relatori di questo condivisa. Gli atteggiamenti e i più ampia parte della popolazione, incontro, attualmente coinvolti in un comportamenti quotidiani dei cittadini il problema divenne stimolarne progetto di ricerca sulle biotecnologie diventano fondamentali, perché capaci l’adozione. Fu questa la sfida marine. Dalle nanobiotecnologie di influenzare le politiche economiche che dovettero affrontare le aziende alla ricerca medica e farmacologica, e sociali. Fino a che punto esiste tale di telecomunicazioni, vinta scopriamo come il mare della consapevolezza tra la gente? introducendo una certa intelligenza tradizione possa diventare “acqua” Quali vantaggi ha tutto ciò nella vita nella rete, quanto bastava per offrire fertile per l’innovazione. quotidiana? Rispondono esperti nuovi servizi. di diverse discipline, dall’economia CBA alla salute. Al grido di “Prima!”, Palazzo Ducale, Sala delle Letture Scientifiche la prevenzione, uscita dai nostri prenotazione consigliata / l’incontro è proverbi popolari, diventa la forza collegato alle conferenze La conquista della voce e della distanza (n. 255), La conquista del singolo per cambiare la società. della diversità (n. 304), Il futuro delle telecomunicazioni (n. 331) Palazzo Tursi ingresso gratuito A cura di Fondazione ligure di Gastroenterologia46
  • 49. > Venerdì 28 ottobreore 10:00 ore 10:00 ore 10:30 ore 11:00275 | La fisica del gioco, 276 | Scienza in porto 277 | L’esperimento più bello 278 | Il progressoil circo per le scienze Alla scoperta diretta della realtà della fisica porta sempre felicità?Educazione scientifica in movimento produttiva del porto di Genova Il mistero fondamentale Conversazione con Enrico Giovannini. della meccanica quantistica Modera Antonio GaldoIl circo delle scienze è arrivato Grazie al Genoa Port Center, Conversazione con Olivia Levrini,in città! Bambini e studenti, insegnanti il porto di Genova apre i suoi cancelli Gianfranco Missiroli, Giulio Pozzi. Come si misura la felicità di un popoloe genitori accorrete numerosi al al pubblico scolastico. Visite guidate Modera Giorgio Lulli e di una nazione? L’equazione chenostro show itinerante. Giocolieri ad hoc per le comitive di studenti negli ultimi decenni ha orientato sceltee saltimbanchi vi mostrano il magnifico permettono ai più curiosi di Nel 2002 i lettori della rivista politiche e stili di vita è stata costruitaspettacolo della scienza: dalle leggi addentrarsi nella realtà operativa «Physics World» votarono l’esperimento sul rapporto tra l’aumento delladella fisica e della natura, al pensiero di alcune aree portuali. Il cartello di interferenza di elettroni singoli produzione, e quindi dei consumi,logico e matematico. Non siate timidi, “vietato l’ingresso ai non addetti come il più bello nella storia della fisica. e il miglioramento dello stato di saluteabbiamo i giochi e gli esercizi pratici ai lavori” non è più un ostacolo: Esso mostra il cosiddetto “dualismo di un paese e di tutti i cittadini.giusti per ogni età. Entrate nel nostro accompagnati dalle nostre guide, onda-corpuscolo”, sorprendente La Grande Crisi ha spazzato viamondo per apprendere la scienza potete per la prima volta entrare fenomeno quantistico per cui l’elettrone il paradigma del benessere fondatoattraverso il fare, il conoscere, nella zona off-limits del porto, può comportarsi sia come una collettivamente sul prodotto internoil pensare e il parlare. Naturalmente per imparare a conoscere scienza, piccolissima particella di materia che lordo, e di una felicità individualeridendo e divertendosi, come in tecnologia ed economia che si come un’onda. A realizzarlo per la ridotta a pura accumulazione diogni circo che si rispetti. Accorrete nascondono tra gru e ormeggi. prima volta nel 1976 furono tre fisici oggetti e di denaro. Non si vive di solonumerosi signore e signori: qui vi italiani: Pier Giorgio Merli, Gian Franco Pil, e non si è felici soltanto attraversomostriamo la scienza come non Sedi varie Missiroli e Giulio Pozzi. Un documentario il possesso compulsivo delle cose:l’avete mai vista. per informazioni sul ritrovo e prenotazioni e la viva voce dei protagonisti Enrico Giovannini ci spiega in che cosa dei gruppi, telefonare al Genoa Port Center al numero 010 8612096 raccontano questo esperimento, consista il nuovo concetto di ricchezza.10:00 - 13:00 / Scopri dove si trova La fisica capace di ribaltare completamentedel gioco, il circo per le scienze in tempo reale la nostra percezione intuitiva Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio A cura di Genoa Port Centersui nostri canali www.twitter.com/FDellaScienza prenotazione consigliata / al termine segue lae www.facebook.com/festivaldellascienza della realtà. cerimonia di consegna del Premio Non sprecareA cura di Le Strade di Macondo di Pietro Olla Aula Polivalente San Salvatore prenotazione consigliata Si ringraziano per il supporto il Dipartimento di Fisica dell’Università di Bologna e Istituto per la Microelettronica e i Microsistemi del Consiglio Nazionale delle Ricerche (IMM-CNR)> Venerdì 28 ottobreore 11:00 ore 11:00 ore 15:00 ore 15:00279 | Mente, musica e bambino 280 | Pop Science Talk 281 | Il mio infinito 282 | L’Antartide e la sua storiaPercorsi del pensiero musicale Evento Speciale con Telmo Pievani Dio, la vita e l’universo Primo appuntamentoe apprendimento nei primi anni di vita nelle riflessioni di una scienziata atea Dialogo internazionale con Roberto Azzolini,Conversazione con Alessandro Antonietti, Un format nuovo, pensato Lectio Magistralis di Margherita Hack. Enrico Brugnoli, Andrew Clarke, Piero Luporini,Andrea Apostoli, Claudio Proietti, Danilo Spada appositamente per il pubblico più Introduce Gabriele Beccaria Donal Manahan. Modera Guido Di Prisco giovane: uno scienziato mette a nudoRecenti indagini dei ricercatori uno degli argomenti trattati durante Fin dagli esordi dell’umanità, la volta Per secoli e secoli, anzi per millenni,dell’ospedale San Raffaele di Milano il Festival durante una vera e propria stellata è sempre stata la culla di miti l’Antartide fu un luogo mitico. Ancheindicano una predisposizione biologica intervista collettiva trasmessa e cosmogonie. Da allora si è evoluta la dopo le prime esplorazioni rimasedell’essere umano alla musica. in diretta su festivalscienzalive.it. nostra capacità di leggere il cielo e con misteriosa. E minacciosa: i primiAllo stesso tempo, il professor Edwin Oltre a raccontarsi e a raccontare essa la visione scientifica del mondo. esploratori descrivevano tempesteE. Gordon, attraverso molti anni il proprio lavoro il relatore viene Ma, ancora oggi, le grandi domande improvvise, gelo e ghiaccio ovunque,di osservazione e ricerca condotti in coinvolto in una discussione aperta sull’Universo e la vita restano irrisolte. naufragi. Nel 1911 il Polo SudAmerica, ha dimostrato che il periodo con i giovani presenti e con il pubblico Nel ripercorrere l’avventura della fu raggiunto per la prima volta daldi maggior sviluppo dell’attitudine “da casa”, che può contribuire allo conoscenza, Margherita Hack norvegese Amundsen, e poco dopomusicale è quello che va dalla nascita svolgimento dell’evento ponendo ci mostra pregi e limiti degli approcci dal britannico Scott, la cui odisseaai cinque anni di età. Prendendo le proprie domande tramite i canali di scienza e fede. Non offre risposte finì in tragedia. Furono raccolti datile mosse da questi affascinanti studi, social di festivalscienzalive.it. definitive, ma delinea la visione non scientifici, e quell’anno segnò l’iniziola conversazione sposta il suo consolatoria di un mondo che non di un approccio diverso. L’Antartideoggetto all’ambito della psicologia Informagiovani ha bisogno di Dio per reggersi, in cui è disabitata, ma è forse una delle aereedell’apprendimento. Si offre così lo prenotazione obbligatoria il miracolo più grande è la capacità più conosciute al mondo grazie allespunto per una nuova visione della della mente di schiuderci le frontiere ricerche condotte da studiosi di varididattica musicale. Quali nuove dell’infinito. paesi. Oggi sappiamo che è una enormeprospettive metodologiche si aprono riserva di acqua dolce e governaora per insegnanti e musicisti? Aula Polivalente San Salvatore il clima della Terra. Ciò che domina, prenotazione consigliata sulla terra e sul mare, è il ghiaccio.Biblioteca Berio Per adattarsi al freddo e all’alternarsiprenotazione consigliata In collaborazione con Baldini Castoldi Dalai editore stagionale di luce e buio, la vita ha dovuto superare prove durissime. Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio prenotazione consigliata In collaborazione con Programma Nazionale di Ricerca in Antartide (PNRA) e CNR 47
  • 50. > Venerdì 28 ottobreore 15:00 ore 15:30 ore 15:30 ore 16:30283 | La malattia di Niemann Pick 284 | L’utopia tranquilla delle piante 285 | Verso l’Internet del Futuro 286 | Metrologia e MercatiIncontro con Fulvio Palma Beati i miti perché erediteranno la terra Grandi opportunità Le misure e la tutela del consumatore Lectio Magistralis di Stefano Mancuso ma anche nuovi problemi nel commercio, fra passatoLa malattia di Niemann-Pick è Conversazione con Domenico Laforenza e prossimo futurouna malattia rara ed ereditaria causata Le piante hanno comportamenti e Maurizio Martinellida mutazioni genetiche specifiche, sofisticati, una vita sociale ricca e una Il trinomio mercato-misure-garanziecaratterizzata da un accumulo complessità che per millenni è rimasta La diffusione di Internet è ormai ha subito nella storia e nella societàall’interno della cellula di grassi, tra cui sepolta sotto la loro apparente molto ampia. È innegabile che la rete notevoli mutamenti, semprela sfingomielina e il colesterolo. immobilità. Mitezza contro violenza, sia prepotentemente entrata nella strettamente connessi all’evolversiCausato da un’insufficiente attività fissità contro movimento, autotrofia vita quotidiana, cessando di essere delle tecnologie. Da quando infattidella sfingomielinasi acida, un enzima contro eterotrofia: piante e animali uno strumento utile a una ristretta ai baratti si è sostituito il mercato,che ha il compito di degradare questi sono il risultato di scelte evolutive cerchia di ricercatori e accademici, la definizione delle unità di misura egrassi, l’accumulo patologico di lipidi opposte. Alla base della catena per diventare un nuovo e polivalente dei campioni, la loro diffusione, nonchécausa il cattivo funzionamento alimentare, eppure capaci di colonizzare mezzo di comunicazione di massa. le garanzie metriche e di qualità perdella cellula. Insieme a Fulvio Palma la Terra fino a rappresentarne il 98% Ma cosa ci aspetta dietro l’angolo? i consumatori sono state da sempreripercorriamo gli ultimi cinque anni della biomassa, le piante hanno Un mondo totalmente connesso materia del governo pubblicodelle sue ricerche su questa malattia evoluto strategie di comportamento e senza confini, aperto e competitivo, e di quelle verifiche metrologicheparticolarmente invalidante. così diverse da quelle degli animali con impatti socio-economici ancora che hanno reso la professione dei da essere per noi una fonte inesauribile tutti da esplorare. Le cronache di verificatori dei pesi e delle misure unaInformagiovani di insegnamenti. I vegetali sembrano questi giorni ce ne propongono uno tra le più antiche del mondo. Partendoprenotazione consigliata / alla conferenza così la realizzazione terrena spaccato, con laceranti dibattiti anche da un excursus storico, si giunge alsaranno presenti due responsabilidell’Associazione per fornire ulteriori del discorso della montagna: sono sul fronte della tutela della privacy, “nuovo approccio” a livello di normeinformazioni sulla malattia di Niemann Pick loro i miti che un giorno erediteranno del “net neutrality”, del diritto ruropee e al ruolo che le Camere die malattie rare e sulle attività dell’Associazione la terra. d’autore, della cosiddetta “identità Commercio andranno ad assumerestessa / per maggiori informazioni: www. digitale”, del diritto all’oblio... nelle verifiche, nella continuità dellaniemannpick.org, info@niemannpick.org Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio garanzia del mercato e della fede prenotazione consigliata Museo di Storia Naturale “G. Doria” pubblica a esse storicamente associata.A cura di Associazione Italiana prenotazione consigliata / La conferenzaNiemann Pick Onlus è collegata alla mostra Internet Festival (n. 70) Palazzo Tobia Pallavicino prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi A cura di CNR - Istituto di Informatica telefonare al numero 0102704561 e Telematica A cura di Camera di Commercio di Genova> Venerdì 28 ottobreore 16:30 ore 17:00 ore 17:00 ore 17:00287 | Storia curiosa della scienza 288 | 150 di lotta alla malaria 289 | Energia nucleare - ci conviene? 290 | Ingeni minuti.Incontro con Flavio Oreglio Storie di uomini, leggi e chimica Atomo e dintorni, per svelare Una storia della scienza in Italia per debellare la malattia l’enigma nucleare Scienza, economia e politica nelleSi sa che la storia racconta il come Approfondimento con Giancarlo Marconi Incontro con Luca Carra vicende italianee il quando, mentre la scienza spiega Lectio Magistralis di Lucio Russoil perché delle cose. Esiste però la La storia dell’Unità d’Italia è L’energia nucleare può essere sicura?storia della scienza, che parla di come, intimamente legata alla lotta contro È inesauribile? È pulita? È davvero Il rapporto tra scienza, economiaquando e perché il genere umano sia una malattia che ha profondamente una valida alternativa alle energie e politica nella storia d’Italia vienearrivato a interpretare e a trasformare inciso sull’economia, la vita sociale esistenti? Le scarse riserve di petrolio illustrato con esempi tratti da trecosì profondamente la realtà del e le abitudini del popolo italiano: e il riscaldamento globale ci impongono epoche chiave per le vicendemondo. E questa è una storia curiosa la malaria. Ripercorriamo allora un deciso cambio di rotta energetica. del nostro Paese: il Rinascimento,della scienza, basata cioè sull’approccio i tentativi di combatterla e debellarla: C’è chi sostiene che l’energia nucleare, il Seicento, il Risorgimento. In tuttipiù autentico e stimolante verso il dalle prime leggi sulle bonifiche al se ben gestita, possa avere questi e tre i casi si vuole mostrare il ruolosapere: la curiosità, appunto. In questo sorgere della grande scuola medica requisiti. D’altra parte il disastro nucleare degli scienziati nella soluzionevolume, il primo di una serie che parte italiana nei primi anni del Novecento, di Fukushima, dopo quelli di Chernobyl dei problemi concreti, tipici dei diversidalle origini per arrivare all’oggi, fino al definitivo debellamento della e di Three Mile Island, impone una periodi storici. Così, si scopre insiemesi parla non solo dei grandi pensatori malattia nel nostro territorio nel 1978. seria riflessione. Un viaggio nel groviglio come la ricerca scientifica fossedel passato, ma dell’evoluzione del In questo arco di tempo la chimica di temi che gravitano attorno alimentata in modo essenzialepensiero: come dal mito si è giunti ha svolto un ruolo fondamentale, all’atomo, per rispondere all’enigma da stimoli provenienti dal contestoall’osservazione naturale, come è nata proponendo farmaci sempre più che ci troviamo davanti: l’energia economico e culturale. Una storiala scrittura, la medicina, la filosofia; efficaci e chiavi di comprensione nucleare ci conviene? d’Italia in cui si intrecciano raccontie le idee straordinarie che hanno dei meccanismi molecolari coinvolti di protagonisti e movimenti culturali,segnato l’intera storia dell’Europa, nel ciclo della malattia. Libreria FNAC politici ed economici.da Pitagora a Socrate a Platone ingresso libero fino ad esaurimento postie Aristotele. Piazza delle Feste Banca d’Italia Fino a esaurimento posti ingresso gratuitoLa Feltrinelli Libreriaingresso libero fino ad esaurimento posti A cura di CNR - Istituto per la Sintesi Organica e la Fotoreattività, Associazione Festival della Scienza48
  • 51. > Venerdì 28 ottobreore 17:30 ore 17:30 ore 17:30 ore 18:00291 | Il nuovo biologo: 292 | La dieta mediterranea? 293 | La Terra sotto controllo 294 | 150 anni di opere idriche:l’importanza della multidisciplinarietà Con il Made in Italy! Nuove tecnologie il caso di GenovaI prossimi protagonisti di una scienza Roberto Capone, Domenico Pignone, per il monitoraggio ambientale Dall’antico acquedotto al ciclo integratoin trasformazione Francesco Porcelli, Francesca Volpe Approfondimento con Ilaria Catapano Approfondimento con Michele PittalugaIncontro con Daniela Corda e Eugenio Sansosti e Giorgio Temporelli La Puglia, storicamente crocevia diNegli ultimi 50 anni, un sorprendente popoli e civiltà antichissime, è ancora Terremoti, frane ed eruzioni vulcaniche Dal concetto di “acqua potabile”,numero di scoperte ha riguardato oggi un territorio che valorizza, possono essere monitorati dallo spazio così come è cambiato nel corsotutti i campi delle scienze della vita. tra tradizione e innovazione, le sue grazie alle immagini ottenute da della storia, e dalla situazioneL’infinitamente piccolo è stato ricchezze naturali, paesaggistiche, sofisticati radar montati a bordo dei dell’approvvigionamento idrico dellaanalizzato grazie a tecnologie culturali ed agroalimentari. Le antiche satelliti. Oggi è inoltre possibile seguire città di Genova, partiamo in un viaggiod’avanguardia e le nuove conoscenze tradizioni e le innovazioni che si sono l’evoluzione delle piccole deformazioni “idrico” nell’ultimo secolo e mezzo.hanno permesso di modulare i susseguite nel tempo si sintetizzano della superficie terrestre, con evidenti Gli eventi storici e sociali che portaronofenomeni biologici a livello di singola armonicamente nel concetto di Dieta ricadute per la prevenzione del rischio all’evoluzione del sistema idricocellula o di organismo. La rassegna Mediterranea, ora Patrimonio Comune e il supporto alle decisioni in momenti genovese si intreccianodelle conoscenze acquisite in questo dell’Umanità. L’alimentazione è di crisi. La tecnologia georadar indissolubilmente: dall’anticocampi è in costante crescita. I giovani un’esigenza vitale per la sopravvivenza, permette invece di ottenere immagini acquedotto all’attuale ciclo integrato,che si preparano ad affrontare ma è anche un terreno d’incontro, utili a verificare l’integrità strutturale dove il rubinetto di casa non è piùle frontiere della biologia moderna, di dialogo, di scambio e di sviluppo. di edifici o infrastrutture, identificare il punto d’arrivo del sistema, bensì lahanno quindi bisogno di un bagaglio ordigni sepolti e localizzare vittime tappa di un percorso che avvia l’acquaculturale articolato, che permetta di Museo di Storia Naturale “G. Doria” di crolli o di valanghe. Tecnologie alla rete di smaltimento, negli impianti prenotazione consigliata / la conferenzausare al meglio i sofisticati strumenti è collegata alla mostra Made in Italy sofisticate, utili per tenere sotto di depurazione, e infine in mare.disponibili. La nuova biologia richiede Agroalimentare (n. 96) controllo la Terra e vivere più sicuri.quindi dei nuovi biologi. Centro Congressi Iren A cura di Associazione Festival della Scienza, Aula Polivalente San Salvatore ingresso gratuitoInformagiovani CNR-PSC, Università degli Studi di Bari, prenotazione consigliataprenotazione consigliata CNR-ILO, CNR-ISPA, CNR-IAMC, CRA, D.A.Re. s.c.r.l, Cittadella Mediterranea della Scienza di Bari, IAMB-CIHEAM, Confindustria Bari e BAT. In collaborazione con Regione Puglia, ARTI, UnionCamere Puglia, GTS Trasporti, GIEF, Bayer> Venerdì 28 ottobreore 18:00 ore 18:30 ore 19:00 ore 21:30295 | Carne con sei zampe 296 | Alla ricerca della nostra lingua 297 | Viaggio nel cinema 298 | Una notte con GioveIn futuro mangeremo gli insetti? Madri, bambini e origini del linguaggio d’animazione: L’eroe dei due mondi Alla scoperta del gigante gassosoApprofondimento con Marcel Dicke Lectio Magistralis di Dean Falk. Incontro con l’autore Introduce Telmo Pievani Evento Speciale con Guido Manuli Carpe diem! Proprio in questi giorniLa carne è un’importante fonte di e Attilio Valenti il pianeta Giove si trova in opposizione,proteine animali. Tuttavia, produrla è In un periodo remotissimo della e quindi nelle condizioni di migliorepoco sostenibile in termini ambientali, preistoria, tra i sette e i cinque milioni In occasione della Giornata Mondiale osservabilità. Quale migliore occasionepoiché richiede grandi quantità di di anni fa, accadde qualcosa dalla del Cinema d’Animazione, decretata per puntare gli occhi al cielo e osservarerisorse naturali. Un’eccellente portata evolutiva incalcolabile: i nostri dall’UNESCO, Guido Manuli, uno il gigante gassoso al telescopio, inalternativa è costituita dagli insetti! progenitori raggiunsero la postura dei maestri dell’animazione italiana, compagnia degli esperti dell’OsservatorioSì, avete letto bene. Gli insetti possono eretta. Secondo la paleoantropologa presenta il suo lungometraggio L’eroe Astronomico del Righi? Sono loro aoffrirci le proteine di cui abbiamo Dean Falk, ciò pose le condizioni per dei due mondi. La descrizione delle illustrarci l’aspetto particolare del piùbisogno e risolvere i problemi connessi un altro, dirompente accadimento: tecniche utilizzate nel film si intreccia grande pianeta del sistema solare,alla produzione di carne bovina la nascita del linguaggio. Insieme al racconto di aneddoti e storie legate che presenta una alternanza di bandee suina. Del resto, gli insetti sono alla protagonista di questa ricerca, alla sua lunga esperienza nel campo e zone. Nelle sere del gennaio 1610,considerati una leccornia in molte scopriamo come la parola potrebbe dell’animazione. Al termine della Galileo Galilei osservava per la primaparti del mondo, a eccezione di Europa essere nata dalla necessità delle madri conferenza, spente le luci, in sala volta i satelliti medicei. Rivivi, ine Nord America. Perché dunque non di restare in contatto con i propri ci si immerge subito nella proiezione. queste serate, le storiche osservazioniincludere i gamberetti di terra, o i piccoli, lasciati a terra per raccogliere Tra umorismo ed epicità, con di quello che è probabilmente il più“frutti della terra”, nella nostra dieta? bacche, radici, erbe necessarie al personaggi secondari azzeccati (tra cui illustre padre della scienza italiana. sostentamento. Musica e linguaggio una fantastica Anita), il film scorrePalazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio affonderebbero così nella notte in maniera esemplare, per merito della Osservatorio Astronomico del Righiprenotazione consigliata dei tempi, quando accudire significava tecnica, molto personale, dell’artista. ingresso fino ad esaurimento posti / con un contributo aggiuntivo di 3 euroA cura di Associazione Festival della Scienza restare a portata di voce. è possibile assistere alla proiezione del cielo Le Cisterne di Palazzo DucaleIn collaborazione con Wageningen University all’interno dell’Aula Planetario e allo spettacolo Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio prenotazione consigliata / la conferenza- NL - Laboratory of Entomology, Marcel Dicke Giove il pianeta gigante e le meraviglie prenotazione consigliata è collegata al laboratorio La scienza del cielo autunnale condotto dagli esperti dei cartoons (n. 86) dell’Osservatorio / l’evento è collegato In collaborazione con Bollati Boringhieri alla mostra Il giardino del sole (n. 58) editore A cura di Walter Riva (Osservatorio Astronomico del Righi). In collaborazione con Comitato Antikythera, Progetto Cassiopea per la didattica e la divulgazione della scienza, Club Cacciatori Castellaccio 49
  • 52. Sabato ore 10:00 ore 10:30 ore 11:0029 ottobre>> 299 | La fisica del gioco, 300 | Segreti sotto la vernice nera 301 | Alla scoperta dell’Universo il circo per le scienze Giovanni Doria Storie di uomini con il naso all’insù Educazione scientifica in movimento Conversazione con Margherita Hack Un incontro sul pianoforte e Corrado LambertiGli spettacoli di oggi Il circo delle scienze è arrivato in città! con lo scopo di illustrarne i metodi18:00 Musica e astronomia (n. 147) Bambini e studenti, insegnanti e di costruzione, di studiare ed L’Universo, fin dall’antichità, ha genitori accorrete numerosi al nostro approfondire le varie parti dalle quali attirato la curiosità delle più grandi21:00 Il Luna Park della Scienza (n. 144) show itinerante. Giocolieri e lo strumento è composto, grazie alla menti e di interi popoli, che cercarono21:00 Tinello italiano (n. 154) saltimbanchi vi mostrano il magnifico presenza di spaccati di un pianoforte di coglierne meccanismi e segreti. Dai spettacolo della scienza: dalle leggi Steinway & Sons, di inquadrarne lavori pionieristici di William Herschel della fisica e della natura, al pensiero lo sviluppo nelle varie epoche e quindi alle domande che assillano logico e matematico. Non siate timidi, di conoscerne meglio le leggi fisiche gli scienziati di oggi, tappa dopo tappa, abbiamo i giochi e gli esercizi pratici che ne determinano il funzionamento. si ripercorrono storia ed evoluzione giusti per ogni età. Entrate nel nostro del pensiero cosmologico. Tra le più mondo per apprendere la scienza Palazzo del Principe importanti scoperte, trova qui spazio attraverso il fare, il conoscere, Fino ad esaurimento posti / la conferenza il racconto dell’esperimento è collegata alla mostra La fisica della musica il pensare e il parlare. Naturalmente (n. 79) e alla conferenza/spettacolo BOOMERanG, con cui si è riusciti ridendo e divertendosi, come in ogni Le voci del violino e del violoncello (n. 162) a fotografare l’Universo primordiale. circo che si rispetti. Accorrete Abbandonando formule e tecnicismi, numerosi signore e signori: qui vi A cura di Laura Bonino si riescono così a cogliere i caratteri mostriamo la scienza come non In collaborazione con Strinasacchi snc intimi dello studio del Cosmo: l’avete mai vista. Verona, Rappresentante Generale in Italia la curiosità, il mistero e il fascino di Steinway & Sons dell’Universo. 10:00 - 13:00 / Scopri dove si trova La fisica del gioco, il circo per le scienze in tempo reale Aula Polivalente San Salvatore sui nostri canali www.twitter.com/FDellaScienza prenotazione obbligatoria e www.facebook.com/festivaldellascienza In collaborazione con Springer Italia A cura di Le Strade di Macondo di Pietro Olla> Sabato 29 ottobreore 11:00 ore 11:00 ore 11:00 ore 11:00302 | Il segreto di Braccio di Ferro 303 | L’Antartide e la sua storia 304 | TLC Talk. La conquista 305 | Memoria, Energia,Ecco perché gli spinaci Secondo appuntamento della diversità Comportamentofanno diventare forti Dialogo internazionale con Incontro con Roberto Saracco Ipotesi sulle connessioni tra memoriaApprofondimento con Mauro Marzorati Paolo Ascenzi, Carlo Barbante, e comportamento Hans-Otto Poertner, George Somero, La digitalizzazione, nel corso di tre Approfondimento con Alessandro Morelli, Cinzia Verde. Modera Guido Di PriscoBraccio di Ferro aveva ragione: decadi, cambia completamente Isabella Panfoli, Carlo Umiltàmangiare spinaci fa diventare più forti. il panorama delle telecomunicazioni.Succede per davvero, anche se non Nel tardo Precambriano, 590 milioni Non si trasporta più soltanto la voce: Immaginate un mondo in cuiè merito del ferro, come tutti abbiamo di anni fa, l’Antartide aveva visto spostando bit e riuscendo a convertire non fosse possibile avere memoriacreduto fin da piccoli. Studi pubblicati il succedersi di condizioni climatiche tutto, immagini, video, informazioni, di nessun evento della nostra vitanegli ultimi anni dimostrano infatti temperate e subtropicali. Con la la rete diventa un’infrastruttura o un altro in cui fossimo costrettiche sarebbero i nitrati inorganici, separazione dei continenti, circa 65 poliedrica adatta a soddisfare nuove a ricordare tutto. La memoria umana,sostanza di cui spinaci e altre verdure milioni di anni fa, l’Antartide si venne esigenze e al tempo stesso a stimolare elemento chiave della nostra esistenza,sono ricchi, a migliorare la prestazione a trovare nella sua posizione la crescita di nuovi servizi. Con la si trasforma qui in affascinante,muscolare, rendendola più efficiente. geografica attuale, ma le estese calotte conquista della diversità, si aprono le quanto misterioso, oggetto delleNon serve fare indigestione di ortaggi: glaciali si formarono solo 15 milioni porte a nuovi attori, la competizione ricerche in neuroscienze cognitive.le dosi di nitrati efficaci sono di anni fa. Il raffreddamento continuò abbassa ulteriormente i prezzi Attualmente sappiamo distinguerequelle che si trovano in una normale fino a raggiungere le condizioni che e il numero di utilizzatori cresce diversi tipi di memoria e li localizziamoporzione di spinaci o in due, tre caratterizzano il freddissimo e arido a dismisura. In questo periodo nasce nelle strutture neurali coinvolte conbarbabietole. Ma attenzione, resta deserto che è oggi l’Antartide, isolato il telefonino, con tutte le sue ulteriori una certa precisione. Molto meno notida chiarire cosa succede se il consumo dopo l’apertura dello Stretto di Drake. diversità. Il mondo, che per cento anni sono invece i meccanismi neuronalidi nitrati si prolunga nel tempo... Per la fauna marina, il Fronte Polare era stato dominato dalla uniformità, coinvolti. Nel frattempo nuove è un fattore della massima importanza. diventa un caleidoscopio. domande sorgono dagli ultimi studiGalata Museo del Mare Gli studi dell’adattamento, e ci fanno sospettare che memoria,prenotazione consigliata dell’evoluzione e dei cambi climatici Palazzo Ducale, Sala delle Letture Scientifiche energia e comportamento abbiano stanno raggiungendo importanti prenotazione consigliata / l’incontro è un profondo legame tra loro.A cura di CNR - IBFM - Isituto di Bioimmagini collegato alle conferenze La conquista dellae Fisiologia Molecolare, Associazione Festival traguardi, sotto la spinta delle voce e della distanza (n. 255), La conquistadella Scienza preoccupazioni sulle conseguenze Museo di Storia Naturale “G. Doria” dei clienti e dell’intelligenza (n. 272), Il futuro del riscaldamento. prenotazione consigliata delle telecomunicazioni (n. 331) Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio prenotazione consigliata In collaborazione con Programma Nazionale di Ricerca in Antartide (PNRA) e CNR50
  • 53. > Sabato 29 ottobreore 14:30 ore 15:00 ore 15:00 ore 15:00306 | Qualcosa di grandioso 307 | Circoncisione. 308 | Di quanti amici 309 | Il laboratorio col botto!L’infinita bellezza e complessità Dalla selce al bisturi abbiamo bisogno? La chimica dei fuochi d’artificiodi tutto ciò che esiste Riti ancestrali e controversie moderne Frivolezze e curiosità evoluzionisticheConversazione con Edoardo Boncinelli, Incontro con Carlo Calcagno Lectio Magistralis di Robin Dunbar. Botti di Capodanno, razzi, petardi...Gilberto Corbellini, Giulio Giorello, Introduce Silvano Zipoli girandole, fontane, stelle di milleTelmo Pievani, Carlo Rovelli, Paolo Zellini. In un tempo lontano della storia colori... e gli spettacolari fuochiModera Armando Massarenti umana, un uomo prese un frammento Per limiti imposti dai nostri geni, d’artificio dei grandi eventi: un mondo di selce e mutilò i genitali maschili e non è umanamente possibile avere più “magico” che affascina adulti e piccini.Sei tra i più importanti scienziati e femminili dei propri simili, attribuendo di 150 amici. Cosa pensare di quegli Un’officina a cielo aperto pienastudiosi italiani compongono qui un a questa pratica un alto valore entusiasti di Facebook che si vantano di segreti da scoprire: la chimica delritratto corale del grandioso spettacolo simbolico. I significati sedimentati di averne migliaia? Per ragioni fuoco, la fisica del suono e molto altrodella vita e della sfida della scienza, nel tempo, dall’adesione a un credo analoghe, la monogamia costituisce ancora. Esperimenti dal vivo, condottinello svelare la sua complessità. religioso al controllo della sessualità, un vero salasso per il nostro cervello, dai professionisti di quest’arte:Il viaggio parte dalla straordinaria possono riassumersi nella mentre non è detto che essere alti di un’occasione imperdibile per impararecreatività dei processi evolutivi sulla conservazione di una tradizione. statura sia sempre un vantaggio. divertendosi. Toccare con mano veriTerra e dalla loro imperfezione: le Ciò vale, per paradosso, anche per la Con esperimenti all’avanguardia che mortai pirotecnici, scoprire comeparole finiscono per narrare la storia controversa circoncisione profilattica hanno rivoluzionato la biologia sincronizzare il ritmo dei fuochicontingente e provvisoria delle specie statunitense, recente oggetto di una evoluzionistica, Robin Dunbar ci mostra d’artificio al... maestro Pavarotti,viventi. In ultimo, si intuisce l’immagine richiesta di referendum abrogativo come il lontano passato accompagni e quindi godersi un gran finaledelle grandi forze che tengono assieme in California. Perché un rito ancestrale la nostra vita di tutti i giorni. pirotecnico... Queste ed altre emozioni,lo spazio e la materia dell’universo. è sopravvissuto fino ai giorni nostri? Frivolezze e curiosità evoluzionistiche vi aspettano al “laboratorio col botto”Il racconto dell’affascinante ci aiutano a comprendere perché che abbiamo preparato per voi!complessità del mondo, tratteggiato Galata Museo del Mare le persone agiscono come agisconopassando per il perno di tutto: prenotazione consigliata e che cosa significhi essere “umani”. Piazza delle Festela nostra mente. prenotazione consigliata per scuole e gruppi Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio prenotazione consigliata A cura di Setti FireworksPalazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglioprenotazione consigliata In collaborazione con Raffaello Cortina editoreIn collaborazione con Baldini CastoldiDalai editore> Sabato 29 ottobreore 15:00 ore 15:00 ore 16:00 ore 16:30310 | La terapia su misura 311 | Terapia genica e cellulare 312 | Neuroscienza e Tecnologia: 313 | Le radiazioniTrattamenti personalizzati Stato dell’arte e prospettive future confine tra scienza e fantascienza al servizio dell’uomonella moderna emato-oncologia Lectio Magistralis di Maria Grazia Roncarolo. Maurizio Corbetta Approfondimento con Margherita VenturiApprofondimento con Alberto Ballestrero, Introduce Franca Dagna BricarelliMaurizio Miglino, Gabriele Zoppoli. Nuove teorie e risultati Le radiazioni? È necessario convinverci.Modera Marco Gobbi Negli ultimi dieci anni abbiamo sull’organizzazione del cervello Tuttavia, non bisogna allarmarsi assistito a una vera rivoluzione nella suggeriscono l’importanza dell’attività eccessivamente: è vero che leLa personalizzazione della terapia diagnosi e terapia di molte malattie spontanea e delle sue dinamiche radiazioni non sono “elementi passivi”,è uno dei grandi temi della medicina e genetiche invalidanti o a rischio di come un meccanismo intrinseco ossia interagiscono con tutto ciòdella ricerca biomedica contemporanee. vita. Le tecniche del DNA ricombinante, di organizzazione cerebrale, e forse che incontrano, compresi i nostri corpi,Trovare un trattamento “su misura” la clonazione del genoma umano mentale, slegato dalla stimolazione però è anche vero che l’entità diper il paziente ha un rilievo e la messa a punto di vettori virali per del mondo esterno. Nuovi modelli questa interazione dipende fortementedeterminante nel tentativo di curare, il trasferimento genico hanno infatti matematici e fisici suggeriscono che dalla loro energia. Per questo,ad esempio, leucemie e tumori solidi. consentito un approccio molecolare l’organizzazione della mente è simile vi raccontiamo che cosa sono e comeArticolandosi in tre diverse sezioni, allo studio e alla cura delle malattie ad altri sistemi complessi che si comportano le radiazioni “altamentequesta tavola rotonda si propone genetiche. Tra i numerosi successi scambiano informazione (da Facebook energetiche”, potenzialmentedi informare in modo accessibile italiani uno in particolare portato come alla stessa Internet). Queste scoperte pericolose, ma, anche in questo caso,e concreto il pubblico non medico esempio in tutto il mondo: è lo studio aiutano a pensare ai disturbi allo stesso modo risorse importanti,e di fornire utili spunti di riflessione clinico di terapia genica per i bambini della mente in un modo nuovo se usate con intelligenza.anche, e soprattutto, per i non esperti. malati di immunodeficienza combinata e ci suggeriscono insieme nuovePer conoscere lo stato dell’arte grave attuato dall’Istituto San Raffaele soluzioni per contrastarli. Piazza delle Festee gli sviluppi futuri della ricerca - Telethon per la Terapia Genica Fino a esaurimento postisul trattamento personalizzato di Milano. Palazzo Ducale, Società Ligure di Storia e Patria A cura di Alma Mater Studiorum - Universitàper il malato. di Bologna, Associazione Festival della Scienza. Aula Polivalente San Salvatore fino a esaurimento posti In collaborazione con Università di BolognaMuseo di Storia Naturale “G. Doria” prenotazione consigliata - Dipartimento di Chimica “G. Ciamician” A cura di CNR-SPIN. Con il supporto di ASGprenotazione consigliata Superconductors e Columbus SuperconductorsCon il patrocinio di AIL-Genova 51
  • 54. > Sabato 29 ottobreore 17:00 ore 17:00 ore 17:30 ore 18:00314 | La spia che veniva dal baseball 315 | Un futuro solare per l’energia 316 | Conservare energia 317 | Mai più paura della fisicaA caccia della bomba, nell’Europa Approfondimento con Paola Ceroni in modo sostenibile Come fare pace con entropiadi Hitler Qual è la posta in gioco e quali le sfide e piani inclinatiIncontro con Paolo Magionami L’energia è una necessità quotidiana Lectio Magistralis di Jean-Marie Tarascon Incontro con Giovanni Filocamo di cui spesso non ci rendiamo contoSullo sfondo di un’Europa devastata fino a quando non viene meno. L’energia è la linfa vitale delle società Ci sono molte domande in cui cidalla guerra, si disegna il racconto Il consumo di energia sta aumentando moderne, tanto che l’elettricità imbattiamo ogni giorno, ma quelladi spie e soldati statunitensi, a caccia a dismisura a causa dell’incremento potrebbe diventare il nostro prossimo che ci assilla più di tutte da quandodelle migliori menti del Ventesimo della popolazione e dello sviluppo sistema monetario. Ogni giorno i mass eravamo bambini è sempre la stessa:secolo per cercare di togliere a Hitler industriale di molti paesi. Fino a oggi, media dedicano molta attenzione perché? Quali sono i motivi, i principi,la possibilità della bomba atomica. Una i combustibili fossili sono stati la alle vicende energetiche italiane e le leggi che regolano il funzionamentovicenda serrata, che vede protagonisti principale fonte energetica, ma sono mondiali, e diventa sempre più difficile del grande orologio dell’Universo?i fisici italiani, tedeschi e americani, destinati ad esaurirsi. Quali sono le distinguere i sogni dalla realtà. E chi è l’orologiaio, ammesso che esista?capace di tenerci con il fiato sospeso possibili soluzioni? La quantità di energia Qual è la verità in fatto di energia? Esaltante, romantica e “in progress”…e introdurci, al tempo stesso, ai segreti che giunge dal Sole sulla Terra in un’ora Per rispondere a questa complessa questa è l’avventura della fisica, e didella fisica dell’atomo. Un intreccio è maggiore di quella che l’umanità domanda, sono qui presentate la chi ha provato a fornire all’umanitàtra storia e scienza, ingredienti miscelati consuma in un anno, ma è diluita situazione energetica contemporanea, le risposte a queste domande. La storianella giusta misura per incuriosire, ed intermittente. Le nanotecnologie la sua evoluzione e le conseguenze di successi, fallimenti, concetti grazieappassionare, coinvolgere. e la chimica possono però aiutarci per il nostro Pianeta. Si guarda poi ai quali abbiamo capito qualcosa di più a convertirla, immagazzinarla al futuro: le energie rinnovabili e del nostro mondo e idee che loLibreria FNAC e sfruttarla. le problematiche nella conservazione avrebbero cambiato per sempre, tuttiingresso libero fino ad esaurimento posti dell’energia. sviluppati in un percorso accessibile Galata Museo del Mare e divertente attraverso la fisica classica. prenotazione consigliata / la conferenza Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio è collegata alla mostra Questione di... prenotazione consigliata La Feltrinelli Libreria Chimica (n. 117) ingresso libero fino ad esaurimento posti In collaborazione con Ambasciata di Francia A cura di Alma Mater Studiorum - Università in Italia di Bologna, Associazione Festival della Scienza. In collaborazione con Università di Bologna - Dipartimento di Chimica “G. Ciamician”> Sabato 29 ottobreore 18:30 ore 19:00 ore 10:00 Domenica318 | Dal Big Bang all’eternità 319 | Focaccia con i Prof 30 ottobre 320 | La fisica del gioco,I cicli temporaliche danno forma all’universo Dario Bressanini, Antonio Dal Monte, Marcel Dicke, Nicola Ludwig >> il circo per le scienze Educazione scientifica in movimentoLectio Magistralis di Roger Penrose Quattro professori affermati si Gli spettacoli di oggi Il circo delle scienze è arrivato in città!Secondo il modello cosmologico raccontano e spiegano come hanno 16:00 Il Luna Park della Scienza (n. 144) Bambini e studenti, insegnanti estandard, l’Universo nato da un Big fatto a diventare quello che sono. genitori accorrete numerosi al nostroBang è destinato a espandersi Sei under 35? Vuoi conoscere show itinerante. Giocolieri ein eterno, a rarefarsi sempre più le esperienze dei nostri invitati? saltimbanchi vi mostrano il magnificoe a ridursi in uno sterile, gigantesco Allora vieni a prendere una focaccia spettacolo della scienza: dalle leggioceano di radiazione omogenea con i Prof.! Quattro accademici con della fisica e della natura, al pensieroe indifferenziata. Questa fine poco esperienze, studi e percorsi di vita logico e matematico. Non siate timidi,gloriosa ha indotto alcuni cosmologi diversi si aprono alla vostra curiosità abbiamo i giochi e gli esercizi praticia ipotizzare meccanismi che in un ambiente informale, giusti per ogni età. Entrate nel nostroconsentirebbero all’Universo di chiacchierando e mangiando insieme mondo per apprendere la scienzarinascere ciclicamente. Chi ha ragione? a voi. Un chimico, un entomologo, attraverso il fare, il conoscere,Il nostro Universo è destinato a un biomeccanico e un fisico con il pensare e il parlare. Naturalmenteespandersi in eterno oppure ci sarà un denominatore comune: la scienza. ridendo e divertendosi, come in ogniuna contrazione preludio di un nuovo Inventori, creativi e visionari che circo che si rispetti. AccorreteBig Bang? Oppure ci saranno tanti Big possono darci qualche nuovo spunto numerosi signore e signori: qui viBang nati dai buchi neri? Tutte queste su come vedere il mondo e il mostriamo la scienza comeipotesi presentano delle incongruenze nostro futuro. non l’avete mai vista.che Roger Penrose tenta di superare,mostrando come espansione eterna Le Cisterne di Palazzo Ducale 10:00 - 13:00 / Scopri dove si trova La fisicae Big Bang arrivino a coincidere. prenotazione consigliata / l’evento è riservato del gioco, il circo per le scienze in tempo reale strettamente agli under 35 sui nostri canali www.twitter.com/FDellaScienza e www.facebook.com/festivaldellascienzaPalazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglioprenotazione consigliata A cura di Le Strade di Macondo di Pietro OllaIn collaborazione con Rizzoli52
  • 55. > Domenica 30 ottobreore 11:00 ore 11:00 ore 15:00 ore 15:00321 | Pane e bugie 322 | Terza cultura 323 | Il laboratorio col botto! 324 | Intelligenza di sciame e roboticaI pregiudizi, gli interessi, i miti, le paure Inno alla ricerca La chimica dei fuochi d’artificio Cos’è e come funzionaDario Bressanini Conversazione con Vittorio Lingiardi, Lectio Magistralis di Marco Dorigo Simona Morini, Lorena Preta, Nicla Vassallo. Botti di Capodanno, razzi, petardi...Il pesto è cancerogeno. Introducono Vittorio Bo e Luca Formenton girandole, fontane, stelle di mille La swarm intelligence è la disciplinaIl glutammato è una schifezza chimica. colori... e gli spettacolari fuochi d’artificio che studia sistemi naturali e artificialiE gli spaghetti radioattivi? Ah no, La Terza cultura è una comunità dei grandi eventi: un mondo “magico” composti da un gran numero di agentiio compro solo prodotti biologici e a internazionale di scienziati, artisti, che affascina adulti e piccini. Un’officina che coordinano le loro attivitàchilometro zero. Quanta apprensione filosofi e scrittori impegnati a cielo aperto piena di segreti da in modo distribuito e utilizzandointorno alla nostra tavola e… quante in un dialogo creativo-costruttivo, scoprire: la chimica del fuoco, la fisica esclusivamente informazione locale.bugie. L’approssimazione, in cucina, che ha come obiettivo la promozione del suono e molto altro ancora. Protagonista dell’incontro è la swarmnon funziona: meglio verificare di nuove teorie e pratiche umane. Esperimenti dal vivo, condotti dai robotics, disciplina che si occupascientificamente le notizie che i media L’indagine curiosa, in ogni campo professionisti di quest’arte: un’occasione del design, della costruzione eci servono ogni giorno. Scopriamo così del sapere, è una risorsa essenziale imperdibile per imparare divertendosi. del controllo di sistemi robotici cheche abbiamo paura degli OGM, ma per la società democratica moderna; Toccare con mano veri mortai seguono i principi della swarmgià mangiamo frutta, verdura e cereali bisogna quindi superare pirotecnici, scoprire come sincronizzare intelligence. Filmati di robot in azionederivati da modificazioni genetiche la contrapposizione tradizionale il ritmo dei fuochi d’artificio al... e voci esperte vi fanno scoprire dueindotte da radiazioni nucleari. tra cultura umanistica e cultura maestro Pavarotti e quindi godersi un visionari progetti europei, Swarm-botsAbbiamo il terrore della chimica, scientifica. La sintesi che nasce da gran finale pirotecnico... Queste ed e Swarmanoid. Qui gli automi unisconoma ci dimentichiamo che la vanillina questi due mondi è, appunto, la Terza altre emozioni, vi aspettano al le forze, per eseguire compiti alè estratta da una lavorazione del cultura. Sollecitati dalla domanda “laboratorio col botto” che abbiamo di sopra delle potenzialità dei singoli.petrolio. Come orientarsi? La scienza “quale Terza cultura in Italia e quali preparato per voi!ci da una mano! Per guadagnarci le sue sorti?”, ottanta studiosi hanno Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglioin razionalità, salute e portafoglio. ricostruito in un libro gli sforzi, Piazza delle Feste prenotazione consigliata le tensioni, i progetti e le frustrazioni prenotazione consigliata per scuole e gruppiLe Cisterne di Palazzo Ducale della ricerca in Italia.prenotazione consigliata A cura di Setti Fireworks Aula Polivalente San SalvatoreIn collaborazione con Università prenotazione consigliatadegli Studi dell’Insubria In collaborazione con Il Saggiatore> Domenica 30 ottobreore 15:00 ore 15:00 ore 15:00 ore 15:30325 | Invecchiare in salute 326 | Per la scienza, per la patria 327 | Visibile e Invisibile 328 | Io vivo nel futuromangiando bene Carlo Matteucci, fisico e politico Le meraviglie dei fenomeni luminosi Come le tecnologie ci cambianoLa sfida del progetto europeo NU-AGE del Risorgimento italiano Incontro con Olmes Bisi la vita (e il cervello)Approfondimento con Aurelia Santoro Conversazione con Umberto Bottazzini Lectio Magistralis di Nick Bilton e Fabio Toscano La luce è da sempre un elemento diSi prevede che, entro il 2030, la grande fascino per l’uomo. Il cielo Smartphone, iPad e piattaformepopolazione sopra i 65 anni in Europa Nel 2011, oltre ai 150 anni dell’Unità luminoso è stato il primo laboratorio digitali come Twitter e Facebookaumenterà dal 25 al 40%. La sfida, d’Italia, ricorrerà il secondo centenario scientifico dell’umanità, poi, hanno modificato radicalmente laallora, è riuscire a invecchiare della nascita di uno tra i più nel XIX secolo, la scoperta delle onde produzione e il consumo dei contenuti.in salute, migliorando la qualità importanti scienziati dell’Ottocento: elettromagnetiche ha svelato Nelle nostre case e nei nostri cellularidella vita. Per raggiungere l’obiettivo, Carlo Matteucci, fondatore della l’esistenza delle luci invisibili. Il libro si sta affacciando una nuova formail progetto europeo NU-AGE moderna elettrofisiologia. Le sue protagonista di questo incontro gioca di cultura che avrà profondi effetti sullesta cercando una dieta su misura scoperte aprirono un nuovo capitolo con la natura dei fenomeni luminosi abitudini di vita e sugli stessi meccanismiper rallentare l’invecchiamento. della scienza costituendo il fondamento e nasce dalla partecipazione agli atelier cerebrali. Nick Bilton, bloggerUno speciale regime alimentare messo di ogni moderna acquisizione nel di Reggio Children, basati su un e reporter del «New York Times»,a punto dai dietisti del progetto sarà campo delle manifestazioni bioelettriche innovativo approccio alla didattica: confronta lo sviluppo di Internet contestato in cinque paesi europei per e dell’attività nervosa. Ispirandosi incoraggiare la curiosità senza altri progressi tecnologici del passatoun anno. Nei quattro anni successivi, alle sue esperienze internazionali, imbrigliare i ragionamenti. L’indagine per disegnare la prospettiva di quellascienziati, statistici, nutrizionisti Matteucci si fece assertore della scientifica può essere infatti creativa che sarà la nostra cultura di domani.ed esperti di marketing analizzeranno necessità di erigere anche in Italia e gratificante. Si scopre così che Siate pronti dunque a un incontroi dati raccolti, per comporre prototipi grandi scuole speciali, istituti di ricerca bambini e scienziati non sono poi che rende il futuro prossimo non solodi nuovi alimenti. Riusciranno e centri di formazione per le discipline così diversi: entrambi si divertono più accettabile, ma auspicabile.a trovare l’alimentazione giusta scientifiche e umanistiche. Riuscì scoprendo il mondo.per la terza età? a realizzare il Politecnico di Milano, Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio a riordinare la Scuola Normale di Pisa Aula Polivalente San Salvatore prenotazione consigliataInformagiovani e a trasformare il Museo di fisica di prenotazione consigliataprenotazione consigliata In collaborazione con Codice Edizioni Firenze in un istituto di studi superiori. In collaborazione con CNR-PSCA cura di Alma Mater Studiorum - Università di e Sironi Editore Palazzo RossoBologna. In collaborazione con Università di prenotazione consigliataBologna - Dipartimento di PatologiaSperimentale, Università di Bologna - In collaborazione con Sironi editoreDipartimento di Scienze Farmaceutiche 53
  • 56. > Domenica 30 ottobreore 15:30 ore 16:00 ore 16:00 ore 16:00329 | Piovono parole dal cielo 330 | Bike Trial Science Show! 331 | TLC Talk. Il futuro 332 | Medicina di genere:Viaggio tra i termini “celestiali” delle telecomunicazioni presente o futuro?del nostro linguaggio Da passeggio, mountain bike, Incontro con Roberto Saracco Curarsi tenendo conto delle differenzeConferenza/Spettacolo da corsa… ma anche spettacolare Lectio Magistralis di Annamaria Colaocon Leopoldo Benacchio ed estrema. Nelle sua storia, lunga Guardando indietro nel tempo, ormai quasi due secoli, la bicicletta apprezziamo quanta strada abbiamo Il termine “medicina di genere”“Per l’amor del cielo, che conto si è evoluta grazie a innovazioni fatto: potrebbe sembrare difficile indica la distinzione in campo medicoastronomico!”. Una frase semplice, che tecnologiche incredibili. Benvenuti pensare a significative novità per il di ricerche e cure in base al generenasconde due termini legati al soffitto nel mondo del Bike Trial: un universo futuro. Invece, siamo appena all’inizio. dell’individuo, inteso in senso anatomico,del nostro mondo: il cielo! Proprio governato da forza ed equilibrio, Nuove tecnologie aprono strade biologico, funzionale, psicologico equello che oggi non vediamo più dalle concentrazione e controllo, nuovi che, solo qualche anno fa, erano culturale. Bisogna tener presente chenostre città, ma soprattutto non materiali e pesi minimi. Ce lo dimostra impensabili. Le telecomunicazioni gli studi sui nuovi farmaci sonousiamo più per capire che ore sono, Diego Donadonibus, vero campione stanno per iniziare un periodo sempre stati condotti considerando,o che direzione prendere in un viaggio, di questo sport, in una esibizione di di grande trasformazione e insieme in modo preponderante se nono quando iniziare e finire il lavoro. alto livello tecnico... e di insospettata a loro vedremo cambiare molte esclusivo, come fruitori i soli uomini.Il cielo perduto, quindi? Neanche per tecnologia scientifica! Uno spettacolo abitudini. Telemedicina, telepresenza, Di conseguenza, le cure mediche rivolteidea: lui, sornione, rientra nella nostra ad alta tensione, per capire come teleeducazione, telelavoro. Tutto alle donne sono spesso compromessevita in ogni momento. Nelle parole piccoli accorgimenti e soluzioni questo grazie a nuove infrastrutture dalla metodologia di studi dallache diciamo: scopriamole assieme innovative siano fondamentali in fibra e in radio e a una grande prospettiva maschile, che sottovalutano in un viaggio che, di sicuro, non sta per essere vincenti in uno sport collaborazione nello sviluppo delle o non considerano le peculiaritàcon i piedi per terra! al limite del possibile! comunicazioni, che ormai coinvolge femminili. tutto il Pianeta.Galata Museo del Mare Galata Museo del Mare Biblioteca Berioprenotazione consigliata prenotazione obbligatoria Palazzo Ducale, Sala delle Letture Scientifiche prenotazione consigliata prenotazione consigliata / l’incontro è A cura di Diego Donadonibus, Giovanni Biggi. collegato alle conferenze La conquista della In collaborazione con Associazione Festival voce e della distanza (n. 255), La conquista dei della Scienza clienti e dell’intelligenza (n. 272), La conquista della diversità (n. 304)> Domenica 30 ottobreore 16:30 ore 17:00 ore 18:00 ore 18:00333 | Una sfida eco-sostenibile 334 | La rivoluzione di Arduino 335 | Centocinquant’anni 336 | Matematica in relaxMateriali di carta e vetro Spunti per una robotica per tutti elettrizzanti Le scorciatoie per i rompicapi più difficiliApprofondimento con Silvia Bordoni Conversazione con Massimo Banzi, I protagonisti italiani dell’elettricità Conferenza/Spettacolo con Maurizio Codogno Massimiliano Caretti, Raffi Tchakerian. Incontro con Gennaro De MicheleUn futuro eco-sostenibile è Modera Leonardo De Cosmo Sono in pochi a rendersi conto chedavvero possibile? Un tema attuale In occasione dei centocinquant’anni la matematica è l’arte di risolveree complesso, al quale è necessario dell’Unità d’Italia, Gennaro De Michele i problemi, o se si preferisce la scienzarispondere con un dialogo fra scienza Venite a fare la conoscenza ci regala le storie degli italiani che, per risolverli. Ma ci sono problemie società. L’Università di Bologna, in di Arduino, la rivoluzionaria scheda con le loro idee, hanno contribuito e problemi! In questo incontro, l’autorecollaborazione con Larco-Icos (Ricos), open source pensata per la didattica e allo sviluppo dell’industria elettrica. del libro Matematica in relax mostrasta lavorando alla messa a punto di per facilitare l’incontro con la robotica Galvani, Volta, Galileo Ferraris, come molti grattacapi che sembranoun materiale innovativo con particolari e l’elettronica. Inteso per artisti, Marconi e Fermi, ma anche alcuni “eroi a prima vista intrattabili possonocaratteristiche di funzionalità e designer, hobbisti e chiunque sia dimenticati” che con le loro scoperte essere risolti in un batter d’occhio,sicurezza: un isolante che mantenga le interessato a creare oggetti e ambienti hanno dato un contributo importante se si imbocca un viottolo invece che lastesse caratteristiche di quelli interattivi, Arduino è qui presentato all’affermazione dell’elettricità via maestra. Partendo da qui, si parlaattualmente disponibili in commercio, da uno degli ideatori della scheda, come vettore energetico decisivo anche delle regole matematicheutilizzando come prodotto di partenza da un ricercatore e da un designer. per l’umanità. La storia, come tutte “serie”, che si nascondono dietro leuno scarto dell’industria cartaria Entrate così in contatto diretto le storie, ha un protagonista: scorciatoie risolutive. Dalla matematica(il ligninsolfonato). Un risultato con alcune realtà che utilizzano Giovanni Manconi, studente dell’Istituto (che sia rilassante o meno) unche promette vantaggi economici ed la piattaforma e per conoscerne Augusto Righi di Napoli, che alla fine insegnamento per tutti: di fronte aienergetici, restituendo un materiale l’evoluzione e l’influenza nei settori degli anni Sessanta conobbe due rompicapi non scappate a gambesicuro, ecologico, a bassissimo impatto più diversi. La robotica per tutti, personaggi straordinari: Gustavo levate, ma aguzzate ingegno e creatività.ambientale. a un palmo dal vostro naso! Hermann, mitico fisico napoletano, e una delle leggende della scienza Biblioteca BerioPiazza delle Feste Aula Polivalente San Salvatore del Novecento, Richard Feynman. prenotazione consigliataFino a esaurimento posti prenotazione consigliata / la conferenza è collegata al laboratorio Arduino Sumo (n. 29) In collaborazione con Antonio Vallardi Editore Palazzo Ducale, Sala del Minor ConsiglioA cura di Alma Mater Studiorum - Università di prenotazione consigliataBologna , Associazione Festival della ScienzaIn collaborazione con Virginia Leo, Università diBologna - Facoltà di Chimica Industriale -Dipartimento di Chimica Fisica e Inorganica,Larco-Icos - Laboratorio di TrasferimentoTecnologico nell’Ambito delle Costruzioni -appartenente al consorzio Ricos54
  • 57. > Domenica 30 ottobreore 18:00 ore 18:00 ore 18:30 ore 21:00337 | Morsi e rimorsi: informazione 338 | Woody Allen, Galileo 339 | Cos’è la scienza? 340 | Dio è nero!e disinformazione alimentare e il principio del terzo escluso Da AnassimandroL’antidoto dell’INRAN alle menzogne L’humor che aiuta gli scienziati alla gravità quantistica Il 13 febbraio 2011 al Museo di Storiasulla nostra alimentazione Conferenza/Spettacolo con Luca Umena Lectio Magistralis di Carlo Rovelli Naturale di Milano, il premio NobelApprofondimento con Andrea Ghiselli Dario Fo ha messo in scena, per la Ridere fa bene, anche alla scienza. Cos’è il pensiero scientifico? prima e unica volta, il monologo“Il vino rosso protegge dal cancro Da Galileo a Einstein, diversi scienziati Dall’intuizione ribelle del “primo Dio è nero! Raffaello Cortina Editore hae il cioccolato dalle malattie hanno concepito le loro teorie scienziato”, Anassimandro di Mileto, raccolto in un unico cofanetto, appenacardiovascolari, ma non quello al latte…” servendosi, oltre che di esperimenti che ha scoperto la vera natura del uscito in libreria, il testo del monologoe così via. Una serie di messaggi e rigore logico, di una forma nostro Pianeta, alle ultime ricerche arricchito da oltre venti illustrazionicontraddittori, incompleti e a volte di immaginazione scientifica che sul carattere quantistico della gravità, di Dario Fo e il DVD dello spettacolo.esilaranti che guadagnano grande potremmo definire “umoristica”. che ci chiede di immaginare un mondo Il Festival della Scienza dedicaattenzione sui giornali e sui media. Proprio come nell’arte del far ridere, senza spazio e senza tempo: la serata alla proiezione in anteprimaInsieme ad Andrea Ghiselli, capiamo nella scienza si deve mostrare una la scienza è rimettere continuamente del DVD, seguita da una discussioneperché gli scienziati che si occupano particolare inclinazione a contemplare in discussione le nostre certezze. con Telmo Pievani e Felice Cappa,di alimentazione dovrebbero rispostare paradossi, contraddizioni e ambiguità. Il pensiero scientifico è un pensiero curatore della pubblicazione insiemel’attenzione del pubblico, muovendola In una discussione epistemologica visionario e critico che ridisegna a Franca Rame. Il premio Nobeldalla molecola guaritrice allo stile ma divertente, scienze cognitive, arte, ripetutamente il mondo, ci regala un appassionante raccontodi vita sano, nel pieno rispetto della cinema e filosofia sono intrecciate abbandonando ogni pretesa di avere dell’origine dell’uomo attraversodieta mediterranea. Alle informazioni per illustrare come l’humor già la verità finale. La scienza non si esempi emblematici e paradossi.sempre più frammentarie e ridondanti, aiuta la scienza. nutre di certezze: si nutre di una La lezione-spettacolo sfata leggendel’Istituto Nazionale di Ricerca per gli consapevolezza acuta della nostra e miti, senza concessioni a nessunAlimenti e la Nutrizione risponde con Quartiere della Maddalena, Teatro Hop profonda ignoranza. tipo di fondamentalismo e ci aprel’intento di garantire al consumatore Altrove gli occhi sui meccanismi della scienza prenotazione consigliata Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglioun’informazione centralizzata, e del potere.certificata e qualificata. prenotazione consigliata In collaborazione con Exòrma Edizioni Palazzo DucaleLe Cisterne di Palazzo Ducale prenotazione consigliataprenotazione consigliata / per ulterioriinformazioni http://sapermangiare.mobi In collaborazione con Raffaello Cortina editoreA cura di INRAN - Istituto Nazionale di Ricercaper gli Alimenti e la Nutrizione, AssociazioneFestival della Scienza> Domenica 30 ottobre Lunedìore 21:30 ore 09:00 ore 10:00341 | Una notte con Giove 31 ottobre 342 | Restauro anch’io! 343 | I Fisici e il RisorgimentoAlla scoperta del gigante gassoso >> Hai voglia di vestire i panni del Nadia RobottiCarpe diem! Proprio in questi giorni restauratore? Allora corri al Palazzo Sulla base di documenti d’archivioil pianeta Giove si trova in opposizione, Gli spettacoli di oggi del Principe! All’interno del laboratorio oltre che di testi d’epoca, si cercae quindi nelle condizioni di migliore 21:00 Tinello italiano (n. 154) Trattamenti anti età... per opere d’arte di evidenziare il rapporto intercorsoosservabilità. Quale migliore occasione trova spazio un piccolo corso pratico tra i Fisici italiani e il Risorgimentoper puntare gli occhi al cielo per capire e mettere in pratica alcune nel periodo tra il 1815 (Congressoe osservare il gigante gassoso al tecniche di pulitura su veri capolavori di Vienna) e il 1861 (Regno d’Italia).telescopio, in compagnia degli esperti lapidei, che il tempo ha deteriorato. I fisici più famosi a livellodell’Osservatorio Astronomico del Lotta insieme a noi contro il tempo: internazionale hanno tutti partecipato,Righi? Sono loro a illustrarci l’aspetto cerca di portare indietro le lancette seppure in modi e tempi diversi,particolare del più grande pianeta del dell’orologio per i nostri quattro mezzi alle vicende risorgimentali, pagandosistema solare, che presenta una busti in marmo bianco. Dobbiamo in molti casi il loro impegno politicoalternanza di bande e zone. Nelle sere avere pazienza e, un passo dopo l’altro, anche con l’esilio. E l’istituzione edel gennaio 1610, Galileo Galilei fare un bel restauro completo... vieni l’organizzazione dei nove Congressiosservava per la prima volta i satelliti anche tu a darci una mano! degli Scienziati Italiani che si tenneromedicei. Rivivi, in queste serate, annualmente tra il 1839 e il 1847,le storiche osservazioni di quello che Palazzo del Principe in nove città italiane, affermò l’idealeè probabilmente il più illustre padre prenotazione obbligatoria per scuole e gruppi / di un’Italia unita, almeno l’evento è collegato al laboratorio Trattamentidella scienza italiana. anti età... per opere d’arte (n. 130) culturalmente e scientificamente, anche grazie allo sviluppo di progettiOsservatorio Astronomico del Righi A cura di Valentina Armirotti, Associazione spiccatamente unitari.ingresso fino ad esaurimento posti / Festival della Scienza. Si ringrazia per lacon un contributo aggiuntivo di 3 euro disponibilità a realizzare l’evento la direzione Museo di Storia Naturale “G. Doria”è possibile assistere alla proiezione del cielo del Palazzo del Principe prenotazione consigliataall’interno dell’Aula Planetario e allo spettacoloGiove il pianeta gigante e le meravigliedel cielo autunnale condotto dagli espertidell’Osservatorio / l’evento è collegatoalla mostra Il giardino del sole (n. 58)A cura di Walter Riva (OsservatorioAstronomico del Righi). In collaborazionecon Comitato Antikythera, Progetto Cassiopeaper la didattica e la divulgazione della scienza,Club Cacciatori Castellaccio 55
  • 58. > Lunedì 31 ottobreore 10:00 ore 10:00 - 15:00 ore 10:00 ore 11:00344 | Innovazione in Liguria: 345 | Italiae 346 | La fisica del gioco, 347 | La scienza in campola filiera foresta – legno 150 eventi in piazza il circo per le scienze Un dribbling tra la fisicaApprofondimento per ri-disegnare l’Italia Educazione scientifica in movimento Paolo Colombo e Nicola LudwigL’Università degli Studi di Genova 150 città e piazze italiane. Il circo delle scienze è arrivato in città! Volete scoprere il mitico effettoe Unioncamere Liguria presentano 150 sguardi sulla varietà, ricchezza Bambini e studenti, insegnanti e Magnus della Maledetta?un convegno sulla filiera foresta- e complessità del nostro Paese genitori accorrete numerosi al nostro Perché la rimessa laterale è a due mani?legno-innovazione. I soggetti per 150 Italiæ da realizzare. show itinerante. Giocolieri e Quando è meglio colpire di testa?promotori, allineandosi agli obiettivi Un evento speciale che unisce saltimbanchi vi mostrano il magnifico I mille segreti del gioco del calcio sisottesi all’Anno Internazionale delle i festeggiamenti dell’Unità all’arte spettacolo della scienza: dalle leggi spiegano con la fisica! La scienza delloForeste 2011, vorrebbero accrescere contemporanea e, ovviamente, della fisica e della natura, al pensiero sport ha fatto negli ultimi anni passila consapevolezza del sistema alla scienza. Nei diversi spazi logico e matematico. Non siate timidi, da gigante grazie ai quali, oggi,socio-economico territoriale riguardo protagonisti dell’evento in tutto abbiamo i giochi e gli esercizi pratici possiamo interpretare il gesto sportivoai sistemi alternativi di utilizzo il Paese, la forma dell’Italia viene giusti per ogni età. Entrate nel nostro come una vera e propria sfida dell’uomodel legno, presentando idee rielaborata in numerose varianti, mondo per apprendere la scienza alle leggi della fisica. In compagniainnovative scaturite dall’industria realizzando visioni diverse e inediti attraverso il fare, il conoscere, dei protagonisti dell’incontro,della lavorazione del legno, casi ritratti. Genova ospita un evento il pensare e il parlare. Naturalmente concentriamoci sul calcio, lo sportdi eccellenza, progetti di ricerca collettivo aperto a tutti, che vede ridendo e divertendosi, come in più diffuso e praticato in Italia, dallee i vantaggi connessi al recupero protagonista la realizzazione di ogni circo che si rispetti. Accorrete più semplici leggi di conservazioneintelligente del legno. un grande esemplare di Italia, nella numerosi signore e signori: qui vi ai più recenti studi di fluidodinamica. prospettiva originale del binomio mostriamo la scienza come nonAula Polivalente San Salvatore “arte più scienza”. l’avete mai vista. Biblioteca Berioingresso gratuito prenotazione consigliata Piazza Matteotti 10:00 - 13:00 / Scopri dove si trova La fisicaA cura del Servizio Innovazione e Trasferimento in caso di pioggia l’evento non avrà luogo del gioco, il circo per le scienze in tempo reale A cura di Nicola Ludwig, Associazione FestivalTecnologico dell’Università di Genova sui nostri canali www.twitter.com/FDellaScienza della Scienzain collaborazione con Unioncamere Liguria e www.facebook.com/festivaldellascienza In collaborazione con Paolo Colombo A cura di Le Strade di Macondo di Pietro Olla> Lunedì 31 ottobreore 14:00 ore 15:00 ore 15:00 ore 15:00348 | Itc e Cambio Climatico 349 | Il laboratorio col botto! 350 | Le impalcature del DNA 351 | Scienza e societàa Web Valley La chimica dei fuochi d’artificio Gli Aggregati Nucleari di Poliammine Conoscenza (e controindicazioni) Approfondimento con Gianluca Picariello Luciano Caglioti e Federica MigliardoWebValley è un’iniziativa annuale Botti di Capodanno, razzi, petardi...della Fondazione Bruno Kessler (FBK) girandole, fontane, stelle di mille Protagonisti della conferenza La scienza ha un duplice ruolo: crearedi Trento, pensata per avvicinare colori... e gli spettacolari fuochi sono i NAP: gli aggregati nucleari conoscenza e sviluppare innovazionii giovani alla ricerca interdisciplinare d’artificio dei grandi eventi: un mondo di poliammine. Alcune immagini utili all’uomo. Cibo, tessuti,nei settori delle tecnologie “magico” che affascina adulti e piccini. acquisite con il microscopio a forza farmaci, energia, vernici, computer:dell’informazione e più in generale Un’officina a cielo aperto piena atomica hanno dato prova diretta tutto proviene dalla conoscenza.della ricerca scientifica. Le edizioni di segreti da scoprire: la chimica del che i NAP si dispongono in modo Ma esistono delle controindicazioni:2010 e 2011 di WebValley sono state fuoco, la fisica del suono e molto altro da avvolgere la struttura del DNA, il clima sembra modificarsi e le risorsededicate ai sistemi di dati relativi ancora. Esperimenti dal vivo, condotti formando una sorta di “impalcatura energetiche vengono consumateal cambiamento climatic. I giovani, dai professionisti di quest’arte: flessibile”. La conferenza guida con ritmo superiore alla possibilitàper tracciare il possibile futuro dello un’occasione imperdibile per imparare il pubblico alla conoscenza di questi di rimpiazzarle. Non mancanoscenario alpino, hanno elaborato una divertendosi. Toccare con mano veri “ponteggi” del nostro DNA, che, divergenze: non sempre ciò che glinuova interfaccia web, pilotabile in mortai pirotecnici, scoprire come all’interno della cellula, avrebbero la scienziati realizzano riguarda il benemodo gestuale mediante un controller sincronizzare il ritmo dei fuochi funzione di proteggere la doppia elica dell’umanità. Si pensi alla progettazioneKinect oppure mediante smartphone d’artificio al... maestro Pavarotti e e di guidarne le rapide modificazioni di armi sempre più sofisticate.e tablet. L’installazione è stata quindi godersi un gran finale strutturali che innescano processi Un misto di benefici e rischi dunque.progettata per il futuro museo della pirotecnico... Queste ed altre emozioni, quali la replicazione cellulare Con un punto fermo: se unoScienza di Trento (MUSE), ed è stata vi aspettano al “laboratorio col botto” e la sintesi proteica. strumento esiste per migliorare,realizzata completamente con che abbiamo preparato per voi! questo è la scienza.soluzioni open source. Palazzo San Giorgio Piazza delle Feste prenotazione consigliata Aula Polivalente San SalvatoreBiblioteca Berio, Sala dei Chierici prenotazione consigliata per scuole e gruppi prenotazione consigliataingresso libero fino ad esaurimento posti / A cura di Setti Fireworksdalle 10:00 alle 19:00 sarà allestito un cornernel cortile di Palazzo DucaleA cura di Fondazione Kessler,Museo Tridentino di Scienze Naturali56
  • 59. > Lunedì 31 ottobreore 15:00 ore 15:30 ore 16:00 ore 16:00352 | Tra Europa e Stati Uniti 353 | I metamateriali ottici: 354 | Essere sostenibili: 355 | Il contributo deglia caccia dei brillamenti solari lenti e schermi perfetti questo è il nostro futuro ecclesiastici italiani alle scienzeBlackout, satelliti e raggi X Ritrovati di ultima generazione Incontro con Daniela Fiorentino fra XIX e XX secoloDialogo internazionale con A Gordon Emslie, che giocano con la luce e Renato Sciarrillo Vita e opere di religiosi deditiGordon Hurford, Anna Maria Massone. Lectio Magistralis di John Pendry. alla scienzaModera Michele Piana Introduce Mario Rocca Sostenibilità, come possibilità Incontro con Sergio Pagano. di assicurare la qualità della vita Introduce Luigi GiraldiIl 28 Ottobre 2003, dopo una Negli ultimi dieci anni sono stati delle generazione di oggi e future,drammatica esplosione solare, la Terra costruiti artificialmente materiali con nel rispetto del nostro Pianeta. La relazione tra scienza e fede èè stata investita da una intensissima proprietà ottiche controintuitive: La sostenibilità non è solo teoria. spesso immaginata in terminitempesta magnetica. Gli effetti sono i metamateriali. Essi presentano tratti È qualcosa di molto concreto che burrascosi. Ci sono però degli uoministati impressionanti: blackout, inusuali e sorprendenti, permettendo riguarda tutti: istituzioni, aziende, che nella storia del nostro Paese hannodirottamenti di voli transatlantici e, applicazioni rivoluzionarie. Qualche singoli individui e associazioni. unito passione scientifica e chiamatasu tutto, la consapevolezza della esempio? Lenti “perfette” non più La sostenibilità si realizza con religiosa in un’unica figura. Si trattavulnerabilità delle moderne società limitate dalla lunghezza d’onda della l’innovazione, con la riduzione dei di sacerdoti secolari, di religiosiipertecnologiche. Un nuovo progetto luce, mantelli dell’invisibilità che consumi energetici e degli sprechi, dei diversi Ordini o Congregazioni,getta un ponte tra la ricerca americana permettono alla luce di aggirare gli con gli interventi nel sociale. Tanti di cardinali e vescovi che hannoe quella europea per spiegare l’origine oggetti e circuiti elettronici su scala gli esempi vicini a noi: come PUR™, deciso di dedicare parte della loro vitafisica delle esplosioni solari e le loro nanoscopica, basati su luce e purificatore d’acqua, innovazione alla scienza, con incredibili successi.conseguenze sul sistema solare. plasmoni. Non si tratta di supereroi che ha già garantito 3 miliardi di litri Dalle scienze pure e applicateI protagonisti di questa avventura che fanno sfoggio dei propri poteri: di acqua potabile in oltre 60 Paesi alle discipline tecniche, pochi ambitieuro-americana raccontano la è la ricerca a rendere possibili queste del mondo, l’attività dell’UNICEF per scientifici sono rimasti inesploratitecnologia dei satelliti coinvolti nella fantastiche e innovative applicazioni. ridurre a zero la mortalità infantile da questi uomini di fede. Quali sonoricerca. Europa e Stati Uniti insieme, Siete pronti a fare gli acrobati o prodotti compatti di uso quotidiano state le loro principali scoperte?per studiare le bizze del nostro astro. della luce? che riducono l’impatto ambientale E come si svolgeva la giornata tipo di un religioso dedito alla scienza?Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio Piazza delle Festeprenotazione consigliata prenotazione consigliata fino a esaurimento posti Biblioteca Berio prenotazione consigliata> Lunedì 31 ottobreore 17:00 ore 17:00 ore 17:00 ore 18:00356 | Che cos’è? Una tazza di tè! 357 | Il fascino discreto della materia 358 | Macchine molecolari: 359 | La natura della tecnologiaLa scienza degli infusi quantistica verso lo zero assoluto realtà o fantascienza? Dalle punte di lancia all’iPodEvento Speciale con Laura Cornara Superatomi e particelle (a)sociali L’ultima sfida della nanotecnologia Lectio Magistralis di Brian Arthure Giovanni Romussi. Modera Riccardo Albericci Incontro con Francesca Ferlaino Approfondimento con Alberto Credi Tutte le tecnologie, anche le piùCosa si nasconde dietro un semplice Avvicinandosi alle temperature più Pensate se potessimo costruire innovative, sono sempre costruite susorso di tè fumante? Gli esperti basse possibili, gli atomi assumono macchine meccaniche talmente piccole altre già esistenti e riadattatesvelano la storia, le caratteristiche, comportamenti eccezionali. In questo da manipolare le singole molecole di per nuovi obiettivi, in un processole curiosità, le virtù, le credenze e le nuovo stato, milioni di atomi un essere vivente. Fu Richard Feynman, inarrestabile che ricorda l’evoluzioneproprietà della pianta del tè. Immagini si comportano allo stesso modo, nel 1959, ad accennare per la prima biologica dei viventi. Con questadi paesi esotici, profumi di usanze rendendo ogni fenomeno quantistico volta alla possibilità di costruire originale tesi, Brian Arthur affrontaoccidentali, echi di rivolte entrate nella milioni di volte più visibile del normale. macchine meccaniche talmente piccole l’indagine della natura della tecnologiastoria, capacità benefiche, scienza Possiamo così accorgerci come da arrivare a un tale livello di discrezione. – che accompagna l’uomo da quasie salute. Questi sentori e altre esistano atomi socievoli, i bosoni, Questa ipotesi, qualche anno dopo, centomila anni, dalla prima selceinnumerevoli fragranze si celano che amano stare molto vicini tra loro. diventò il plot perfetto per un film. scheggiata all’iPod – nel tentativonelle bustine che ci danno un relax Al contrario, altre particelle, i fermioni, Oggi, invece, costituisce una delle sfide di coglierne l’essenza profonda.quotidiano. Un incontro non solo fatto sono completamente “asociali” più stimolanti nel campo della Cos’è allora la tecnologia? Sono i radar,di parole ma anche di degustazione, e lottano disperatamente per evitarsi. nanotecnologia. Niente fantascienza i semafori, la forchetta, le automobili,per capire qualcosa di più dell’immenso Il comportamento di questi sistemi dunque… qui si parla del futuro le matite, il chip in silicio.ed affascinante mondo che si cela costituisce le fondamenta della fisica della ricerca! Tecnologia è, in definitiva, il rapportodietro una pianta di camelia. quantistica e la loro comprensione contraddittorio, complesso e creativo ci riserva ogni giorno sorprese Piazza delle Feste dell’uomo con la natura.Cambi cafè affascinanti. Fino a esaurimento postiOrganizzazione del Comune di Genova - Palazzo Ducale, Sala del Maggior ConsiglioGiardino Botanico “Clelia Durazzo Grimaldi”. A cura di Alma Mater Studiorum - Università prenotazione consigliata Aula Polivalente San SalvatoreSi ringraziano: Università di Genova - Facoltà di Bologna , Associazione Festival della Scienza prenotazione consigliatadi Farmacia, Dip. Chimica e Tecnologie In collaborazione con Università di Bologna - In collaborazione con Codice EdizioniFarmaceutiche ed Alimentari - Facoltà Dipartimento di Chimica “G. Ciamician”di Scienze M.F.N., Dip. Territorio e sue Risorse,M. Franco Ravano – import export tè. 57
  • 60. > Lunedì 31 ottobre Martedìore 18:00 ore 19:00 ore 10:00 1 novembre >>360 | Mangia che ti passa 361 | Mima la scienza! 362 | La fisica del gioco,Alimentazione, geni e salute In collegamento Live dal San Francisco il circo per le scienzeIncontro con Filippo Ongaro. Bay Area Science Festival Educazione scientifica in movimentoIntroduce Luciana Del Giudice Evento Speciale con Davide Coero Borga Gli spettacoli di oggi Il circo delle scienze è arrivato in città!Oggi siamo abituati a pensare Gli Stati Uniti, paese ospite 21:00 Bereshit (n. 142) Bambini e studenti, insegnanti ea quello che mangiamo soprattutto del Festival della Scienza, vengono genitori accorrete numerosi al nostroin termini di calorie e chili celebrati con un evento d’eccezione: 21:00 Tinello italiano (n. 154) show itinerante. Giocolieri edi troppo. Ma il cibo è anche altro: una serata in collegamento live saltimbanchi vi mostrano il magnificoè informazione molecolare che regola con il San Francisco Bay Area Science spettacolo della scienza: dalle leggii processi metabolici e cellulari Festival. Da Palazzo Ducale al Tech della fisica e della natura, al pensierodel nostro organismo. Nessun farmaco, Museum di San Josè le squadre logico e matematico. Non siate timidi,nessuna terapia è più potente ed composte da italiani e americani abbiamo i giochi e gli esercizi praticiefficace dell’alimentazione quotidiana si cimentano nel gioco dei mimi… giusti per ogni età. Entrate nel nostroper mantenerci in salute e per prevenire in chiave scientifica. A raffreddare mondo per apprendere la scienzae curare le principali malattie croniche. entusiasmo e divertimento non attraverso il fare, il conoscere,Uno sguardo rivoluzionario sulla bastano certo i 9.683 chilometri che il pensare e il parlare. Naturalmentenutrizione da un medico dividono i partecipanti: insieme ci ridendo e divertendosi, come in ogniall’avanguardia ci accompagna nella si mette alla prova, si ride e si impara. circo che si rispetti. Accorretecomprensione di come le sostanze Per dare il benvenuto agli Stati Uniti, numerosi signore e signori: qui vicontenute nei cibi siano in grado nella sera di Halloween uno speciale mostriamo la scienza come nondi interagire con i nostri geni show “coast to coast”, dai lidi italiani l’avete mai vista.e determinare la nostra salute. alle spiagge californiane, a cui siete tutti invitati, mascherati e non! 10:00 - 13:00 / Scopri dove si trova La fisicaLa Feltrinelli Libreria del gioco, il circo per le scienze in tempo realeingresso libero fino ad esaurimento posti Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio sui nostri canali www.twitter.com/FDellaScienza prenotazione obbligatoria e www.facebook.com/festivaldellascienzaIn collaborazione con Piemme editore A cura di Le Strade di Macondo di Pietro Olla> Martedì 1 novembreore 11:00 ore 11:00 ore 15:00 ore 15:00363 | L’alba dell’Universo 364 | Evoluzione o involuzione della 365 | Combattere le pandemie 366 | Il laboratorio col botto!I segreti della materia comunicazione e della conoscenza Prevedere il comportamento La chimica dei fuochi d’artificioe l’origine del Cosmo Mezzi, luoghi, democrazie dei sistemi tecno-sociali con l’aiutoIncontro con Paolo Creminelli Conversazione con Vittorio Bo e Nicla Vassallo di fisica e informatica Botti di Capodanno, razzi, petardi... Lectio Magistralis di Alessandro Vespignani girandole, fontane, stelle di milleQual è la storia del nostro Trasmettere una conoscenza colori... e gli spettacolari fuochiUniverso a partire dalla sua origine? si colloca tra gli obiettivi nodali della Viviamo in un mondo sempre d’artificio dei grandi eventi: un mondoPotrebbe sembrare una domanda comunicazione. Ma cosa intendiamo più interconnesso, dove immense “magico” che affascina adulti e piccini.troppo ambiziosa, ma i progressi con questi concetti? Esistono ancora reti tecnologiche interagiscono Un’officina a cielo aperto piena diteorici e le osservazioni ci forniscono luoghi in cui rimane praticabile con l’umanità: Internet, il Web 2.0, segreti da scoprire: la chimica deloggi un quadro piuttosto preciso delle una trasmissione libera del sapere? le nuove tecnologie WiFi o le fuoco, la fisica del suono e molto altrofasi iniziali del Cosmo. Se risaliamo Scopriamo qui cosa vuol dire infrastrutture di trasporto e mobilità. ancora. Esperimenti dal vivo, condottila sua storia indietro nel tempo, siamo comunicare nel terzo millennio, Viene qui presentata una rassegna dei dai professionisti di quest’arte:in grado di descriverlo com’era quasi in un mondo dominato dalla volontà risultati più recenti nel campo delle un’occasione imperdibile per imparare14 miliardi di anni fa, trovandolo di esprimersi e da mezzi preponderanti reti complesse e delle sfide che ancora divertendosi. Toccare con mano veriincredibilmente caldo ed energetico. come telefoni, cellulari, sms, e-mail, ci attendono nella predizione dei sistemi mortai pirotecnici, scoprire comeSimili condizioni fisiche si possono blog, social network, radio, televisioni tecno-sociali. Un esempio di grande sincronizzare il ritmo dei fuochiricreare al giorno d’oggi soltanto negli e Internet. Questi strumenti attualità nella società globalizzata è la d’artificio al... maestro Pavarotti eacceleratori di particelle. Ma possiamo sono più efficaci di un ambiente in cui previsione e il controllo della quindi godersi un gran finalespingerci ancora più indietro, fino ci si parla e ci si ascolta “di persona” diffusione delle pandemie. Grazie alla pirotecnico... Queste ed altre emozioni,a giungere a quello che si considera oppure lo spazio pubblico sta conoscenza delle reti di trasporto vi aspettano al “laboratorio col botto”l’inizio dello spazio e del tempo… assumendo le caratteristiche di una e ai più recenti risultati nell’approccio che abbiamo preparato per voi!è l’alba del nostro Universo! società degna della fantasia di Orwell? computazionale, si può infatti tentare di predirne la propagazione, Piazza delle FesteBiblioteca Berio Palazzo Rosso approntando opportune contromisure. prenotazione consigliata per scuole e gruppiprenotazione consigliata prenotazione consigliata A cura di Setti Fireworks Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio prenotazione consigliata58
  • 61. > Martedì 1 novembreore 15:30 ore 16:00 ore 16:00 ore 16:30367 | La vergogna 368 | Davvero abbiamo bisogno 369 | E se scoppia? 370 | Scienziati e patriotiGuida alla distruzione di un di vedere per fare esperienza Esperimenti da non fare due volte Conferenza/Spettacolo con Vincenzo Palermosentimento logorante del mondo?Lectio Magistralis di Boris Cyrulnik Come il cervello diventa consapevole Siete amanti del rischio? Questa Amedeo Avogadro, Stanislao di un mondo che non ha mai visto è l’occasione giusta per praticare la Cannizzaro, Antonio Meucci... gliEsiste un lato oscuro del dolore: Lectio Magistralis di Pietro Pietrini vostra vocazione senza però mettervi scienziati dell’Ottocento non eranola vergogna di raccontarlo. in pericolo. Vi mostriamo test ed menti astratte, isolate dal corsoUn malessere che logora chi è già Fin dai tempi antichi, al senso della esperimenti generalmente ritenuti principale della storia, ma uominilogorato, che costringe al silenzio vista è stato attribuito un ruolo off-limits, perché troppo pericolosi d’azione e di passione, che none impedisce il racconto di quanto prioritario nella vita della persona. o difficili da eseguire in modo esitarono a gettarsi nella mischia e asi è subìto. Boris Cyrulnik ha dedicato Allo stesso tempo, ben un terzo controllato e sicuro. Ma non temete, contribuire alla nascita della nostral’intera carriera a studiare gli effetti della corteccia cerebrale nell’uomo noi lo facciamo in tutta sicurezza! nazione, spesso pagando le loro ideedegli eventi traumatici e dolorosi, e nei primati non umani è dedicato Fatevi dunque avanti e scoprite politiche con il licenziamento o l’esilio.giungendo a elaborare l’idea di alle funzioni visive. Ma abbiamo davvero insieme a noi le proprietà chimiche La storia dell’Unità d’Italia va di pari“resilienza”. Con questo termine, bisogno della vista per conoscere e fisiche di sostanze degne di James passo con la storia del progressopreso in prestito dalla fisica, vuole il mondo che ci circonda e per capire Bond: l’idrogeno, l’azoto e l’ossigeno e della scienza ottocentesca.descrivere la capacità di resistere e gli altri? Esiste un senso del bello allo stato liquido e tanti altri ancora. Vincenzo Palermo, ricercatore del CNRsuperare episodi tragici basandosi solo che prescinde dall’esperienza visiva? Esperimenti col botto per scienziati e scrittore, con testi, immagini esulle proprie forze. Cyrulnik analizza Lo studio di chi non ha mai visto con fegato da vendere. costumi dell’epoca, ci racconta la vitaquesto veleno dell’anima, insegnando ci porta ad aprire gli occhi avventurosa di alcuni dei nostri piùcome dominare, e non subire, il proprio su come il cervello umano sviluppi Piazza delle Feste famosi scienziati e patrioti, esempidestino, e come mutare il sentimento la sua mirabile architettura in caso di pioggia l’evento non avrà luogo che possono essere, ancora oggi,che si prova per sé stessi, elevandolo funzionale indipendentemente A cura di Ales Stefancic, Kristian Radan, di grande attualità.dalla vergogna all’orgoglio. dall’esperienza visiva. Matic Lozinsek in collaborazione con Jožef Stefan Institute - Ljubljana - Slovenia. Piazza delle FestePalazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio Galata Museo del Mare Si ringrazia Gruppo SOL fino a esaurimento postiprenotazione consigliata prenotazione consigliata A cura di Associazione Festival della Scienza,In collaborazione con Codice Edizioni In collaborazione con Raffaello Cortina editore CNR - Istituto per la Sintesi Organica e la Fotoreattività> Martedì 1 novembreore 17:00 ore 18:00 ore 18:30371 | L’immagine del mondo 372 | Il viaggio del caffè 373 | L’ingenuità della ReteCome il nostro cervello elabora nella storia e nella scienza Perché Twitter non può scatenarele informazioni visive relative Approfondimento con Marino Petracco una rivoluzioneal mondo esterno Lectio Magistralis di Evgeny Morozov.Approfondimento con Walter Sannita Dalle boscaglie dell’Africa Nera Introduce Luca De Biase passando per l’Arabia Felix,La visione coinvolge gran parte il caffè ha invaso il mondo occidentale, Twitter Revolution. Se ne è parlatodell’encefalo dei mammiferi superiori, divenendone un simbolo. Sebbene per l’Iran nel 2009, per la Cina e orae la nostra conoscenza del mondo non sia un nutriente indispensabile, per l’Egitto: prima ancora della rabbiaesterno dipende prevalentemente dalla nessuno di noi vuole rinunciare dei cittadini, il grande protagonistainfinitamente varia informazione che all’abitudine di un caffè: un piacere, delle proteste sembra essere stato ilil nostro sistema visivo ci trasmette. un rito e insieme un piccolo web. Ma la convinzione che leNe siamo fruitori, inconsapevoli dei stimolante. Le ragioni e i segreti di tecnologie digitali siano lo strumentocomplessi processi di elaborazione che un tale successo sono spiegate dalla perfetto per la creazione dellatrasformano parametri fisici in immagini, ricerca scientifica, che ha messo democrazia corrisponde alla realtà?che utilizziamo per catalogare, in luce le caratteristiche e gli influssi Evgeny Morozov, ricercatore e bloggerriconoscere, muoverci, imparare. dei quasi mille aromi della “bevanda controcorrente, mostra come in realtàNella prima infanzia, processi mediati nera” per eccellenza. Una carrellata governi tutt’altro che democraticidall’esperienza integrano informazioni di esotismo e insieme di tecnologia, usino le piattaforme digitalivisive in singoli oggetti tridimensionali per apprendere le basi che permettono piegandole ai loro fini. Si viene cosìseparati da noi stessi, in una di valutare le qualità di una a scoprire che Internet non èirrinunciabile illusione ottica di buona tazzina. inequivocabilmente buona e che latridimensionalità. L’evoluzione ha rivoluzione sarebbe accaduta lo stesso,progressivamente declassato l’ottica Le Cisterne di Palazzo Ducale con o senza Twitter.oculare a favore dell’elaborazione prenotazione consigliataneuronale. Il risultato è un complesso Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio A cura di Università del Caffè di Trieste, Marino prenotazione consigliatae raffinato marchingegno che sposta Petracco. In collaborazione con Associazioneprogressivamente il mondo esterno Festival della Scienza In collaborazione con Codice Edizionidall’ambito fisico a quello psicologicoe trasforma un universo chepotremmo immaginare piatto e grigioin uno spettacolo vario e colorato.Biblioteca Berioprenotazione consigliata 59
  • 62. Mercoledì ore 15:00 ore 17:50 ore 18:002 novembre>> 374 | Il settimo stornello 375 | Umani e umanoidi 376 | La biochimica delle emozioni Come gruppi di animali in movimento Come apprendono i robot? Il legame chimico tra mente e corpo mantengono coesione e agilità David Corsini, Giulio Sandini Dialogo internazionale con Dario Ayala, Conversazione con Enrico Alleva Giuseppe Genovesi, Alessandro Salvini.Gli spettacoli di oggi e Andrea Cavagna Nel tentativo di creare robot Modera Pierluigi Luisi21:00 Tinello italiano (n. 154) sempre più simili all’uomo, la robotica Chi non si è mai fatto rapire, naso umanoide oggi sta cambiando Tutti accettiamo, ad un certo livello, all’insù, dalle meravigliose evoluzioni profondamente. Fino a poco tempo la forte correlazione tra corpo e mente. dei grandi stormi di uccelli, nei cieli fa l’obiettivo era quello di imitare Ad esempio, quando la sensazione invernali delle nostre città. Forme il movimento umano, realizzando di pericolo si impadronisce della nostra affascinanti e mutevoli create dal dispositivi in grado di eseguire mente, la nostra carne è investita da movimento degli animali, spesso in movimenti complessi, precisi e veloci, una scarica di adrenalina. Ma quanto duello aereo con un falco predatore: come quelli di ogni persona. Oggi lo possiamo generalizzare questo uno spettacolo intrigante e, allo stesso scopo è ancora più ambizioso: fenomeno? Che legame intercorre tempo, un mistero scientifico. realizzare sistemi artificiali in grado tra corpo e mente, quando parliamo Qui raccontiamo come recenti ricerche di imparare. Gli automi di ultima di rabbia e gelosia? E nell’amore? siano riuscite a svelare il segreto generazione dovranno essere in Una domanda che indaga nel profondo degli stormi che abitano i cieli italiani: grado di apprendere compiti nuovi della nostra natura, un enigma per ogni singolo uccello interagisce con esercitando in modo autonomo psicologi, biochimici, neurologi, medici. un numero molto piccolo di suoi vicini, le proprie capacità, seguendo le A queste domande, insieme al pubblico, circa sette. Una regola semplice indicazioni di un maestro o imitando provano a offrire una risposta che garantisce una perfetta coesione azioni eseguite da altri. Ecco il nuovo i nostri ospiti. del gruppo e uno spettacolo naturale paradigma cognitivo della robotica. tra i più incantevoli. Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio Acquario di Genova prenotazione consigliata Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio ingresso libero fino ad esaurimento posti prenotazione consigliata60
  • 63. > 21 ottobre _ 2 novembre 2011Eventi ospiteAdagio e curioso Altri eventiLaboratorio, da 6 anni Mostra, da 11 anni Laboratorio, da 8 a 13 anni Spettacolo, da 6 anni150 anni de papè Il Monumento ai Caduti 100 e più avventure fra i ghiacci Teatrino RissoneL’antico mestiere di fare la carta di Genova in Piazza della Vittoria Galata Museo del Mare Museo di Sant’AgostinoInfocenter della Provincia di Genova L’incontro tra le arti nei documenti 24–28 ottobre ore 09:30–16:00 / 22, 25 e 27 ottobre ore 10:00-16:45 /e MCM – Museo Carta Mele – Centro dell’Archivio Storico del Comune attività dedicata alle scuole / con biglietto per prenotazioni Museo Biblioteca dell’Attore,di Testimonianza dell’Arte Cartaria Festival euro 2,50 / laboratorio + ingresso tel. 010 586681, info@cmba.it Palazzo Ducale, Archivio Storico del Comune21-23 ottobre presso Infocenter della Provincia euro 6,50 / per info e prenotazioni Incoming 28 ottobre 2011-30 marzo 2012di Genova / su appuntamento per gruppi e tel. 010 23456666 Concerto martedì–giovedì ore 9:00-12:30 e 14:00-17:00 /scuole / 24 ottobre-2 novembre al MCM – venerdì, sabato, domenica, lunedì chiuso “Ance Libere“ a StaglienoMuseo Carta Mele – Centro di Testimonianza / visite guidate gratuite con prenotazione Laboratorio, da 8 a 13 annidell’Arte Cartaria / 1 novembre chiuso / info e obbligatoria per classi e gruppi / Cimitero Monumentale di Staglieno, Pantheonprenotazioni: Comune di Mele, Antartide, deserto di ghiaccio info e prenotazioni: Archivio Storico 30 ottobre, ore 11:00 / ingresso liberotel. 010 6319042, segreteria@comune.mele. del Comune, tel. 010 5574808 (lunedì, Acquario di Genovage.it, www.comune.mele.ge.it; MCM – Museo ore 9:00-12:30) / inaugurazione con conferenza 24–28 ottobre ore 09:30–16:00 /Carta Mele – Centro di Testimonianza dell’Arte Spettacolo dei curatori giovedì 27 ottobre 2011 ore 17:30 attività dedicata alle scuole / con bigliettoCartaria, tel. 010 638103; Edoardo Tiragallo, Festival euro 2,50 / laboratorio + ingresso Luoghi ComuniMastro Cartaio, tel. 335 1623161 euro 6,50 / per info e prenotazioni Incoming Un progetto euro regionale di danza Laboratorio, da 6 a 7 anni tel. 010 23456666 contemporanea nello spazio pubblicoLaboratorio, da 6 anni Libertà di stampa all’Archivio Museo della Stampa Villetta Di NegroAlla scoperta del libro antico Mostra, da 8 anni 29 ottobre ore 10:00 / ingresso gratuitoUn viaggio nella storia delle pagine Laboratori dedicati alla nascita del libro Dialogo nel buioBiblioteca Berio - Sezione di conservazione ARMUS Archivio Museo della Stampa Non occorre guardare Conferenza, da 11 anni 22, 25, 27, 29 ottobre, ore 09:30-12:30 / per vedere lontano29 ottobre, ore 15:00 -16:30 / prenotazione 2011: il richiamo delle foreste ingresso e visite guidate gratuiti, laboratoriobbligatoria, ingresso e laboratorio gratuiti / Piazza Caricamento 5,00 euro a persona / prenotazione obbligatoria Museo di Storia Naturale “G. Doria”info e prenotazioni: Biblioteca Berio – Sezione 14 ottobre 2011-1 luglio 2012 / per gruppi / info e prenotazioni: ARMUS, 2 novembre, ore 17:30di Conservazione, tel. 010 5576018, con biglietto Festival euro 4, gratuito Archivio Museo della Stampa, tel. 010 5499643beriocons@comune.genova.it (referente per bambini fino a 12 anni accompagnatiFranco Gallo) da due adulti paganti / per info e prenotazioni Conferenza Laboratorio, da 6 anni tel. 010 8342423 (ore 8:30-12:30), Conoscere la materiaMostra, da 11 anni Rileghiamo dialogonelbuio@chiossone.it per conservarne la memoria“... Che l’Italia unita intera Per fare un libro, ci vuol la pagina Laboratorio, da 4 a 19 anni Cimitero Monumentale di Staglienosorga al fine a libertà” Biblioteca Berio - Laboratorio di Legatoria 29 ottobre, ore 10:00 / ingresso liberoPersonaggi, storie e atmosfere 27 ottobre, ore 14:30–16:00 / prenotazione Early Experience Centre / per info 010 5576874risorgimentali obbligatoria direttamente presso il Laboratorio Laboratori di robotica in lingua inglese di Legatoria, ingresso e visita gratuiti /Biblioteca Berio, Sala di lettura Fondi info e prenotazioni: Biblioteca Berio, Associazione Y.E.S.S., via Zara 120r Convegnoantichi e specializzati Laboratorio di Legatoria, tel. 010 5576070 28 ottobre dalle 8:30 / prenotazione obbligatoria tel. 348 5521411 / il laboratorio è in Inglese Il diabete va a scuola21 ottobre 2011 - 24 febbraio 2012, (referente Antonio Esposito)lunedì e venerdì ore 14:00-18:00, Il futuro presente, il futuro che verràmartedì e giovedì ore 9:00-13:00, Mostra, da 14 anni Palazzo Ducale – sala del Minor Consigliomercoledì ore 9:00-18:00 / 1 novembre chiuso Conferenza, da 16 anni 18 – 19 novembre / Giornate diabetologiche/ visite guidate per il pubblico tutti i venerdì Cosa c’è sotto i nostri piedi? La misteriosa natura quadratica di Palazzo Ducale / per info www.aristea.com/ore 16:00, visite guidate per classi e gruppi Geologia urbana a Genova del numero d’oro 1,618 giornatediabetologiche2011solo su prenotazione / ingresso e visite guidate Il sistema proporzionale aureogratuiti / prenotazione obbligatoria per classi Biblioteca Berio - Sala dei Chierici 25 ottobre, ore 17:00 / ingresso libero nelle immagini frattali di quadrati Conferenza, da 16 annie gruppi / info e prenotazioni: Biblioteca Berio,Sezione di Conservazione, tel. 010 5576050, senza prenotazione / info: Biblioteca Berio, dell’artista genovese Gabriele Gelatti Vento e Portifax 010 5576044, beriocons@comune.genova.it Sezione di Conservazione, tel. 010 5576050, Galleria Artré di piazza delle Vigne La previsione del vento per la sicurezza/ inaugurazione venerdì 21 ottobre 2011, beriocons@comune.genova.it e teatro Hop Altrove nelle aree portualiore 16:00 con visita guidata dai curatori 28-29 ottobre ore 15:30-19:30 / per info Conferenza, da 14 anni www.artregallery.it, tel 010 2514448 Facoltà di Ingegneria, Villa Cambiaso 26 ottobre, ore 10:00Mostra, da 11 a 19 anni Gandhi e gli Italiani Risorgimenti a confronto Mostra, da 6 anni1846. Il Congresso degli Scienziati Conferenza, da 20 annia Genova - La mostra Museo del Risorgimento PercezioneNei documenti dell’Istituto Mazziniano La terapia su misura 22 ottobre, ore 16:30 / ingresso gratuito Palazzo Ducale – Sala Dogana senza prenotazione / info: Istituto Mazziniano, 29 ottobre-13 novembre, martedì–domenica Trattamenti personalizzatiMuseo del Risorgimento nella moderna emato-oncologia27 ottobre 2011 - 28 gennaio 2012, Museo del Risorgimento, tel. 010 2465843 ore 15:00–20:00 / ingresso liberomartedì-venerdì ore 9:00-19:00, sabato Museo di Storia Naturale G. Doriaore 10:00-19:00 / chiuso domenica e lunedì / Conferenza, da 14 anni Laboratorio, da 8 a 13 anni 29 ottobre, ore 15:00 / prenotazioneingresso compreso nel biglietto del Museo consigliata / con il patrocinio di AIL-Genova/ info e prenotazioni: Istituto Mazziniano, 1846. Il Congresso Sfidando il Polo Sud con la scienzaMuseo del Risorgimento, tel. 010 2465843, degli Scienziati a Genova La Città dei Bambini e dei Ragazzi Convegno, da 20 annifax 010 2541545, biglietteriarisorgimento Museo del Risorgimento 24–28 ottobre ore 09:30–17:50 /@comune.genova.it / inaugurazione mercoledì attività dedicata alle scuole / con biglietto Montagne incise. Pietre incise 26 ottobre, ore 17:00 / ingresso gratuito26 ottobre 2011, ore 17:30 senza prenotazione / info: Istituto Mazziniano, Festival euro 2,50 / laboratorio + ingresso Per una archeologia delle risorse delle Museo del Risorgimento, tel. 010 2465843, euro 5,50 / per info e prenotazioni Incoming montagne mediterranee fax 010 2541545, museorisorgimento@ tel. 010 23456666 Teatro Comunale di Borzonasca comune.genova.it 20-22 ottobre / per info www.dismec. Concerti, conferenza, laboratori unige.it/montagneincise Conferenza, da 14 anni Il suono a due dimensioni 2011 La Plastica ieri, oggi e domani. Tubi sonori e corde luminose: Conferenza, da 20 anni Dal premio Nobel Giulio Natta un percorso di tradizione ed invenzione Post Human Garden ai materiali biodegradabili attraverso tubi e corde, reali e virtuali Museo di Arte Contemporanea di Villa Croce Museo del Risorgimento Conservatorio Niccolò Paganini 26 ottobre, ore 10:30 / per info 010 580069, 28 ottobre, ore 17:00 / ingresso gratuito senza 25 ottobre ore 17:00 conferenza / 010 585772, museocroce@comune.genova.it prenotazione / info: Museo del Risorgimento, 26 e 27 ottobre ore 10:00 laboratorio, ore 19:00 tel. 010 2465843, fax 010 2541545, concerto / laboratori e concerti euro 5,00 museorisorgimento@comune.genova.it cadauno (2,00 euro scuole), conferenza gratuita 61
  • 64. > 21 ottobre _2 novembre 2011I luoghi del Festival 1 Acquario di Genova 17 Cimitero Monumentale di Staglieno 34 Le Cisterne di Palazzo Ducale 51 Palazzo Ducale Porto Antico piazzale Giovanni Battista Resasco, 2 pizza Matteotti 9 piazza Matteotti 9 68 Quartiere Maddalena, Vico Mele Ponte Ambrogio Spinola vico Mele 3 r 18 Commenda di Prè 35 Libreria FNAC 52 Palazzo Ducale, 2 Area Mandraccio piazza della Commenda 1 via XX Settembre 46r Archivio Storico del Comune 69 Salone di rappresentanza Porto Antico piazza Matteotti 10 loggiato minore del Municipio V Valpolcevera 19 Complesso di Santa Maria di Castello 36 Loggia della Mercanzia via Reta 3 3 ARMUS Archivio Museo della Stampa salita S. Maria di Castello piazza Banchi 1 53 Palazzo Ducale, Magazzini dell’Abbondanza Sala delle Letture Scientifiche 70 Sede Associazione A.S.P.I.C. via del Molo 4 20 Conservatorio Niccolò Paganini 37 Magazzini del Cotone - modulo 1 piazza Matteotti 9 via Cairoli 8/7 via Albaro 38 via Magazzini del Cotone - Porto Antico 4 Associazione Y.E.S.S. 54 Palazzo Ducale, 71 Tana degli orsi via Zara 120 r 21 Coop di Sestri Ponente 38 Magazzini dell’Abbondanza Sala del Maggior Consiglio via Redipuglia 123-125 via Merano 20 via del Molo 2 piazza Matteotti 9 5 Aula Polivalente San Salvatore 72 Teatro dell’Archivolto piazza Sarzano 22 E.O. Ospedali Galliera di Genova 39 Multisala The Space 55 Palazzo Ducale Teatro G.Modena via Volta 8 via Magazzini del Cotone - Porto Antico Sala del Minor Consiglio piazza Modena 3 6 Banca d’Italia piazza Matteotti 9 via Dante Alighieri 3 23 Ex Chiesa di Sant’Agostino 40 Museo di Arte Contemporanea 73 Teatro della Tosse Polo Via XX Settembre piazza Renato Negri di Villa Croce 56 Palazzo Grimaldi della Meridiana piazza Renato Negri 4 via Jacopo Ruffini 3 Salita di San Francesco 4 7 Biblioteca Berio 24 Facoltà di Architettura - Sala Cisterne (da Piazza della Meridiana) 74 Teatro Govi via del Seminario 16 stradone Sant’Agostino 37 41 Museo di Sant’Agostino via P. Pastorino 23r piazza Sarzano 35r 57 Palazzo Rosso Genova-Bolzaneto 8 Biblioteca Berio - Sala Mostre 25 Facoltà di Ingegneria - Villa Cambiaso via Garibaldi 18 via del Seminario 14 via Montallegro 1 42 Museo di Storia Naturale “G. Doria” 75 Tensostruttura presso via Brigata Liguria 9 58 Palazzo San Giorgio i Giardini E. Luzzati 9 Biblioteca Internazionale per Ragazzi 26 Galata Museo del Mare via della Mercanzia 2 giardini E. Luzzati 1 Edmondo De Amicis calata De Mari 1 43 Museo Luzzati di Porta Siberia Magazzini del Cotone, modulo 1, II piano Area Porto Antico 6 59 Palazzo Tobia Pallavicino 76 Villa Duchessa di Galliera 27 Galleria Nazionale di Palazzo Spinola via Garibaldi 4 via Nicolò da Corte 210 Biblioteca Universitaria piazza Pellicceria 1 44 Museo Nazionale dell’Antartide via Balbi 3 Palazzina Millo 1° piano, calata Cattaneo 60 Palazzo Tursi 77 Villetta Di Negro 28 Genoa Port Center via Garibaldi 9 piazzale Giuseppe Mazzini11 Biblioteca Universitaria di Genova Magazzini del Cotone, modulo 1, II piano 45 Oktoberfest Genova ex Hotel Colombia Excelsior Porto Antico piazza della Vittoria 61 Piazza Caricamento via Balbi 40 29 Infopoint 46 Oratorio di San Giovanni di Pré 62 Piazza delle Feste Biglietterie12 Cambi cafè piazza de Ferrari, 2r piazza della Commenda Porto Antico 1 Acquario di Genova vico Falamonica 9r (piano terra Palazzo della Regione Liguria) presso la biglietteria gruppi dell’Acquario 47 Osservatorio Astronomico del Righi 63 Piazza Matteotti 30 Informagiovani mura alle Chiappe 44 Ponte Ambrogio Spinola13 Casa Paganini piazza Santa Maria in Passione 34 piazza Matteotti 24r 64 Piazza De Ferrari 29 Infopoint 48 Palazzo del Principe 31 Istituto Giannina Gaslini piazza del Principe 4 65 Quartiere della Maddalena piazza de Ferrari 2r14 CBA (piano terra Palazzo della Regione Liguria) largo Rosanna Benzi 10 largo Gerolamo Gaslini Teatro Hop Altrove 49 Palazzo della Borsa piazzetta Cambiaso 1 32 La Città dei Bambini e dei Ragazzi via XX Settembre 44 11 Biblioteca Universitaria di Genova15 Centro Congressi IREN ex Hotel Colombia Excelsior via Serra 3r Magazzini del Cotone, Modulo 1 I Piano 66 Quartiere Maddalena, Piazza Senarega Porto Antico 50 Palazzo della Regione piazza Senarega 1 via Balbi 4016 Centro Meteo-Idrologico pizza De Ferrari 1 della Regione Liguria 33 La Feltrinelli Libreria 67 Quartiere Maddalena, Vico della Rosa viale Brigate Partigiane 2 via Ceccardi 16r vico della Rosa, angolo via Maddalena
  • 65. Per ogni polo sono indicati i numeri Stazione progressivi che si trovano accanto Principe FS ai titoli degli eventi delle sezioni 11 VIA mostre, laboratori, eventi e spettacoli, BA raggruppati per genere 48 LB I 18 46 Polo Palazzo VIA ANT ONIO GRA 10 del Principe MS CI Polo Centro Storico e San Giorgio Polo Prè mostre > 29, 36, 46, 56, 112, 138 laboratori > 37, 59, 61, 71, 75, 108, 111, 128 26 eventi > 72 spettacoli > 150, 151, 156 Polo del Principe mostre > 31, 51, 67, 70, 79, 80, 125 VIA C AI laboratori > 20, 92, 95, 139 RO 70 LI eventi > 72, 130, 342 60 Polo Ducale VIA 59 Polo Centro GAR IBAL RO TTI mostre > 21, 30, 38, 40, 119 60 57 DI 77 SA Storico 27 AS laboratori > 22, 27, 47, 50, 55, 83, 84, VIA e San Giorgio 88, 90, 91, 98, 107, 118, 122, 127 1 67 CO PIA Z 61 65 RV ZA eventi > 72, 87, 105, 120, 163, 345, 209 68 ET TO 15 61 spettacoli > 152, 155, 340 PIAZZA 36 66 CARICAMENTO 62 Polo Porto Antico MA 58 RO 37 VIA mostre > 96, 121, 129 28 32 Polo Porto Antico 12 9 Polo Ducale laboratori > 23, 26, 34, 35, 43, 54, 62, 63, 44 VIA 2 SA 66, 93, 133, 137, 138, 102, 109, 126, 141 PIA NL 34 37 51 52 39 43 OR EN eventi > 28, 100 OUR CAV ZZA ZO 30 53 54 55 PIAZZA DE FERRARI spettacoli > 178, 271 3 63 38 29 64 49 Polo Pré 50 Polo Br Staz via XX Settembre i gn i o mostre > 17, 57, 135 SOPRAEL EVATA ol e ne 6 33 FS laboratori > 25, 78, 97, 123, 131, 136 VIA eventi > 189 XX S 19 PIAZ 7 ETTE MBR Polo Sarzano 75 DAN ZA E TE STR A 8 35 Polo Sarzano DA 73 AL 23 mostre > 85 DO 24 41 M Altre location 13 NO laboratori > 32, 104, 115, 132 OR CHI ZA O non incluse nella mappa SAR PIAZZA CORSO ANDREA PODESTÀ FIES spettacoli > 142, 144, 145, 147, 148, 149, 153 O VIA 4 14 16 17 20 21 22 5 AGN 45 Polo via XX Settembre A BIS 25 31 40 47 42 45 48 mostre > 16, 49, 65, 69, 73, 89, 99 IGAT PIAZ 51 56 69 71 72 74 76 42 DE ZA laboratori > 94, 134 E BR VITT LLA ORIA spettacoli > 146 VIAL63 ICA S OR
  • 66. > 21 ottobre _ 2 novembre 2011I relatori del FestivalPer ogni relatore sono indicati Catapano Ilaria > 293 Giordani Marino > 170, 265 Parrish Joe > 200 Tiranti Roberto > 153i numeri progressivi che si trovano Catapano Paola > 234 Giordano Enrico > 254 Peiretti Federico > 213 Tombolato David > 257accanto ai titoli degli eventi della Cattaneo Marco > 173 Giorello Giulio > 306 Pendry John > 353 Toscano Fabio > 326sezione conferenze, spettacoli, Cavagna Andrea > 374 Giovannini Enrico > 278 Penrose Roger > 318 Tranquilli Attilio > 257appuntamenti. Cecchi Paone Alessandro > 205 Giraldi Luigi > 355 Pentimalli Francesca > 258 Trinchieri Ginevra > 241 Cecchini Isa > 161 Grasso Valentina > 257 Pessa Loredana > 216 Umena Luca > 338Le biografie dei relatori Cellino Alberto > 211 Greco Alberto > 237 Petracco Marino > 372 Umiltà Carlo > 305sono disponibili sul sito Ceroni Paola > 315 Gridelli Bruno > 266, 260 Petrillo Giovanni > 224 Vaglio Ruggero > 178www.festivalscienza.it Cerruti Luigi > 256 Guerraggio Angelo > 240 Piana Michele > 352, 259 Valensise Gianluca > 192nella sezione I protagonisti. Cestaro Benvenuto > 274 Hack Margherita > 301, 281 Picariello Gianluca > 350 Valenti Attilio > 297 Cevasco Giorgio > 256 Haeusermann Giorgio > 151 Pierantoni Ruggero > 245 Varlamov Andrei > 265, 249 Chorost Michael > 248 Haralambides Hercules > 160 Pietrini Pietro > 1457 Vassallo Nicla > 169, 364, 322Abdalati Waleed > 169, 200 Cingolani Roberto > 165, 185 Hausmann Carlo > 274 Pietro Planezio > 254 Venturi Margherita > 313Aguilar Alfonso > 270 Clarke Andrew > 282 Hollnagel Erik > 237 Pievani Telmo > 166, 306, 175, Verde Cinzia > 303Albericci Riccardo > 356 Codogno Maurizio > 336 Hsu Stephen > 176 296, 280 Verri Alessandro > 185Alleva Enrico > 374 Coero Borga Davide > 361 Hurford Gordon > 352 Pignone Domenico > 292 Veruggio Gianmarco > 222Altan Marco Tullio > 154 Colao Annamaria > 332 Hurlbert Anya > 185 Pissarello Paolo > 274 Vesentini Edoardo > 217Amelino Camelia Giovanni > 176 Colglazier E. William > 158 Kirman Alan > 187 Pittaluga Anna > 216 Vespignani Alessandro > 365Amoretti Maria Cristina > 169 Colombo Paolo > 347 Laforenza Domenico > 285 Pittaluga Michele > 294 Vittori Roberto > 210Ananthaswamy Anil > 167 Contri Fernanda > 274 Lamberti Corrado > 301 Pizzella Vittorio > 259 Volpe Francesca > 292Annese Jacopo > 227, 228, 235 Cora Alberto > 238 Laschi Cecilia > 247 Poertner Hans-Otto > 303 Volterra Virginia > 217Antinucci Francesco > 181 Corbellini Gilberto > 306 Lauriola Vincenzo > 234 Poggio Francesca > 230 Wagensberg Jorge > 142Antoniazzi Franco > 232 Corbetta Maurizio > 312 Lecomte Jean Pierre > 160 Poggio Tomaso > 165, 185 Weber Roberto > 274Antonietti Alessandro > 279 Corda Daniela > 291 Levinson Marc > 160 Politi Paolo > 233 Whitehead Susan > 165Antonucci Ester > 238 Cornara Laura > 356 Levrini Olivia > 277 Porcelli Francesco > 292 Zabini Federica > 257Apostoli Andrea > 279 Corrent Giovanna > 151 Lingiardi Vittorio > 322 Porfiri Maurizio > 206, 198 Zagrebelsky Gustavo > 270Arata Manuela > 181, 230 Corsini David > 375 Linguerri Sandra > 217 Pozzi Giulio > 277 Zanardi Nevio > 162Armaroli Nicola > 239 Cosmacini Giorgio > 261 Logothetis Nikos > 185 Preta Lorena > 322 Zellini Paolo > 306Arnesen Liv > 226 Costa Beppe > 274 Ludwig Nicola > 319, 347 Procaccini Angela > 212 Zipoli Silvano > 308Arpaia Bruno > 246 Credi Alberto > 358 Luisi Pierluigi > 376, 268 Profumo Francesco > 257Arthur Brian > 359 Creminelli Paolo > 363 Lulli Giorgio > 277 Proietti Claudio > 279Ascenzi Paolo > 303 Cyrulnik Boris > 367 Lupo Maurizio > 212 Proserpio Luigi > 190Avallone Paola > 212 Dabove Lorenzo > 170 Luporini Piero > 282 Provenzale Antonello > 253Ayala Dario > 376 Dagna Bricarelli Franca > 311 Magionami Paolo > 314 Quattrocchi Fedora > 174Azzolini Roberto > 282 Daina Erica > 199 Manahan Donal > 282 Rasetti Mario > 165, 180Babini Valeria > 196 Dal Monte Antonio > 319 Mancuso Stefano > 284 Ravaioli Mariangela > 263Badami Ester > 260 Dario Paolo > 247 Mandolesi Reno > 200 Redi Carlo Alberto > 161Ballarini Giovanni > 168 De Biase Luca > 373, 180 Manet Ilse > 242 Reif Rafael > 165Balli Enrico > 188 De Cosmo Leonardo > 334 Mantovani Alberto > 166 Riccarelli Ugo > 266Balzani Vincenzo > 239 De Ferrari Roberta > 264 Manuli Guido > 297 Riccò Bruno > 193Bandini Enrica > 232 De Kerckhove Derrick > 207 Manusardi Carlesi Ludovica > 244 Richter Kobi > 185Banzi Massimo > 334 De Lucia Gabriella > 205 Marchesi Marco > 193 Ridley Matt > 185Barbante Carlo > 303 De Michele Gennaro > 335 Marchis Vittorio > 149, 12 Ritossa Ferruccio > 243Barbujani Guido > 175, 188 De Michieli Lorenzo > 161 Marconi Giancarlo > 288 Robotti Nadia > 343Barone Luca Tancredi > 177 De Rosa Salvatore > 219 Marshall Mike > 155 Rocca Mario > 353Basile Francesco Luca > 203, 220 De Tommasi Nunziatina > 216 Marsili Matteo > 187 Romanengo Pietro > 224Battiston Roberto > 210, 200 Dei Luigi > 197 Martelli Maurizio > 204, 177 Romani Gian Luca > 271Beccaria Gabriele > 281 Del Giudice Luciana > 360, 266 Martinelli Maurizio > 285 Romussi Giovanni > 356Beltrametti Luca > 187 Della Loggia Roberto > 216 Martini Alberto > 199 Roncarolo Maria Grazia > 311Bemporad Alessandro > 205 Del Terra Laura > 274 Marzorati Mauro > 302 Rosatelli Franco > 264Benacchio Leopoldo > 329 Desiderio Massimo > 230 Massarenti Armando > 306 Rossi Albertini Valerio > 257Bencivelli Silvia > 186 Di Cicco Giovanni > 153 Massone Anna Maria > 352 Rovelli Carlo > 306, 339Bernardini Carlo > 169 Di Lorenzo Renato > 12, 218 Matacotta Cino > 230 Roversi Patrizio > 188Bignami Giovanni > 209, 208, 200 Di Pippo Simonetta > 177 Maura Emilio > 196 Russell Alan > 260Bilton Nick > 328 Di Prisco Guido > 282, 303 Mele Caterina > 199 Russo Lucio > 290Bisi Olmes > 327 Dicke Marcel > 319, 295 Menghini Alessandro > 216 Russo Maurizio > 259Bisio Angela > 216 Dirindin Nerina > 274 Mercalli Luca > 269 Russo Saverio > 194Bizzi Emilio > 185 Doria Giovanni > 300 Migliardo Federica > 351 Ruzzon Tiziana > 161Bo Vittorio > 364, 322 Dorigo Marco > 324 Minuto Giovanni > 216 Salvemini Raffaella > 212Bocchetti Giovanni > 264 Dunbar Robin > 308 Missiroli Gianfranco > 277 Salvini Alessandro > 376Bonazza Alessandra > 171 Emslie A Gordon > 352 Moezie Minna F. > 230 Sandini Giulio > 375Boncinelli Edoardo > 306 Falk Dean > 296 Molfino Rezia > 222 Sannita Walter > 371Bordese Claudia > 221 Farini Alessandro > 201 Montanari Pinuccia > 195 Sansosti Eugenio > 293Bordoni Silvia > 333 Fava Fabio > 179 Montevecchi Emma > 230 Santi Leonardo > 161Boriero Massimo > 161 Férey Gérard > 159 Morelli Alessandro > 305 Santoro Aurelia > 325Bottazzini Umberto > 326 Ferlaino Francesca > 357 Morini Simona > 322 Santoro Paola > 181Bou Pep > 142 Ferrannini Luigi > 196 Morozov Evgeny > 373 Saracco Roberto > 255, 272,Bressanini Dario > 319, 321 Ferrara Vincenzo > 274 Nespoli Paolo > 177 304, 331Breviario Diego > 191 Ferrazzoli Marco > 257 Nicolais Luigi > 194 Saron Clifford > 268Brugnoli Enrico > 282 Ferreri Carla > 202 Oliva Attilio > 274 Scaramagli Sonia > 191Bugliosi Rita > 257 Filocamo Giovanni > 317 Oliviero Lorenzo > 254 Sciarillo Renato > 354Cacciapuoti Monica > 180 Fiorentino Daniela > 354 Omenetto Fiorenzo > 225, 214 Scott Kyle > 158Caglioti Luciano > 351 Fiori Lorenzo > 264 Ongaro Filippo > 360 Selvaggio Maria Antonietta > 212Calamaro Eliano > 162 Fogliano Vincenzo > 172 Onnis Giancarlo > 195 Sguera Vito > 205Calcagno Carlo > 307 Fontana Raffaella > 201 Oreglio Flavio > 152, 287 Shashua Amnon > 185Calissano Pietro > 181 Formenton Luca > 322 Ossicini Stefano > 148, 12 Simeone Antonio > 243Campanella Michelangelo > 186 Francese Maura > 274 Pacifici Giorgio > 210 Sini Carlo > 236Capone Roberto > 292 Frova Andrea > 162 Pagan Fabio > 208 Somero George > 303Caporale Cinzia > 274 Galdo Antonio > 278 Pagano Sergio > 355 Sorgini Isabella > 195Cappelluti Nico > 205 Gallina Toschi Tullia > 223 Palermo Vincenzo > 370 Sorrentino Alberto > 259Carcangiu Roberto > 215 Gallione Giorgio > 154 Palma Fulvio > 283 Spada Danilo > 279Cardinale Anna Maria > 195 Gambetta Beppe > 155 Panarese Rossella > 169 Stanca Michele > 191Caretti Massimiliano > 334 Gasparini Paolo > 188 Panfoli Isabella > 305 Tarascon Jean-Marie > 316Carlucci Aiello Luigia > 204 Gattorno Marco > 199 Paoloni Giovanni > 256, 217 Tchakerian Raffi > 334Carra Luca > 289 Genovesi Giuseppe > 376 Paolucci Nello > 241 Temporelli Giorgio > 294Caruso Angelo > 257 Ghio Lucio > 196 Parmitano Luca > 177 Terzi Valeria > 191Casa Fabrizio > 257 Ghiselli Andrea > 337 Parodi Maria Cristina > 274 Testa Annamaria > 27464
  • 67. Associazione Festival della Scienza Coordinamento scientifico conferenzeASI - Agenzia Spaziale Italiana Telmo PievaniCamera di Commercio, Industria Convegni e conferenzee Artigianato di Genova Benedetto Bo, Eva FiloramoCNR - Consiglio Nazionale delle RicercheCodice. Idee per la cultura ProgettazioneComune di Genova mostre scientifiche e laboratoriConfindustria Genova Francesca Messina con Emanuele Bargelli,Costa Edutainment Chiara Badia, Daniela Gaggero,Dixet - Distretto di Elettronica e Tecnologie Giovanni Filocamo, Filippo Sozzi,Avanzate - Club d’Imprese Chiara Quartero, Cecilia TriaFiera di Genova Eventi progetto “150 Anni di Scienza”INAF - Istituto Nazionale di Astrofisica Mila D’Angelantonio (Bologna)INFN - Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Francesca De Leo (Bari)Provincia di Genova Alessandro Farini (Firenze)Regione Liguria Valeria Ursini (Napoli)Sviluppo Genova Anna Vaccarelli (Pisa)Università degli Studi di Genova Mostre arte e scienzaDirezione e organizzazione Luigina Tozzato con Claudia GandolfiAssociazione Festival della ScienzaCNR-PSC, SPIN e IBF SpettacoliCodice. Idee per la cultura Claudia RibetConsiglio Scientifico AnimazioneCatia Bastioli Raffaella Denegri, Andrea SessaregoLorenzo Battiston ComunicazioneLeopoldo Benacchio Elena TestaFabio BenfenatiGiovanni Amelino Camelia MarketingCinzia Caporale Andrea CarliniIlaria Capua Digital mediaElena Cattaneo Andrea TosoMaria Grazia DondiRoberto Fieschi Partnership e SponsorFranco Gambale Federica Gilardi, Massimo MorassoMichele Lanzinger con Valentina De FarolfiLucio Luzzatto Spazi, logistica, allestimentiMario Marchi Paola Astrici, Ilaria BorcianiMaurizio Martelli (Presidente)Jacopo Meldolesi Organizzazione conferenze e accoglienzaFederica Migliardo Lisetta Farinetti con Diletta Miceli,Elisa Molinari Claudia ValentiniOrietta Pedemonte Rapporti con le scuoleTelmo Pievani Angelica Canevari, Giuliana MandirolaGiuseppe RosoliniSaverio Russo Bigliettazione, pianificatori, info pointGiovanna Tinetti Matteo TrevisaniAndrei Varlamov Il Festival in LiguriaNicla Vassallo Francesca SiffrediAlessandro VerriElisabetta Visalberghi Progetto GalileoClaudio Zannoni Davide Coero BorgaConsiglio di Amministrazione Servizi tecniciManuela Arata (Presidente) Patrizia CecchettoGiancarlo Albertelli Supporto Servizi informativiSara Armella Marco Campani con Josè Manganaro,Vittorio Bo Marco Millio, Alix Di Maio, Marco RaimondoCarlo CastellanoGiuseppe Costa SicurezzaAnna Maria Dagnino Milena Toselli (responsabile), Eleonora RagnoLuva Fontana AmministrazioneGiuseppe malaguti Patrizia Barraco, Patrizia PaganoPiera PontaPier Giulio Porazza Immagine coordinataAndrea Ranieri Gaetano Cassini, Annalisa Gatto / studiofluoSandro Squarcia Redazione programmaRoberto G. Timossi Luca Caridà con Giovanni BlandiniRevisori dei conti TraduzioniRoberto Benedetti (Presidente) Barbara Whitehouse / AssointerpretiAlessandro PintoClaudio Sartore Ufficio stampa Carmen Novella, Cristiana Pepe,Presidente Elisa Carlone / Ex LibrisManuela Arata Associazione Amici del FestivalDirettore Giancarlo Andrioli (Presidente),Vittorio Bo Caterina Fasolini Di Martino,Direttore Operativo Luciana Del Giudice, Francesca GoriniFulvia Mangili Hanno lavoratoTesoriere per il Festival della ScienzaAlberto Ghio Marco Apostoli, Alberto Arnone, Luca Balletti, Serena Borgiani, Paolo Ciocia,Affari Istituzionali Bruno Cottalasso, Chantal Dalla Valle,Ivana Bertolotto Pietro Furlanetto, Daiana Galigani,Cinzia Paglia Manuele Gargano, Giuseppe Genovese,Segreteria di Presidenza Giorgio Gianotto, Luciano Marigo,Francesca Lupi Filippo Novara, Federica Patera, Alberto Ravazzolo, Jacopo Romoli,Coordinamento Direzione Maria Sellito, Chiara Stangalino,Manuela Mondino Sonia Tavarone, Silvia Trucco Progetto grafico studiofluo photo Olga Cirone e Matteo Musi
  • 68. Partner Partner istituzionali Sponsor Supporter Partner culturali Media partner Sponsor tecnici Si ringraziano AssociazionePartner fondatore Main sponsor Raffo Sostenitore Organizzazione Associazione Festival della Scienza