Your SlideShare is downloading. ×
0
Lanterninosofia
Lanterninosofia
Lanterninosofia
Lanterninosofia
Lanterninosofia
Lanterninosofia
Lanterninosofia
Lanterninosofia
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Lanterninosofia

2,510

Published on

Sintesi del famoso passo de "Il fu Mattia Pascal"

Sintesi del famoso passo de "Il fu Mattia Pascal"

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
2,510
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
22
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Pirandello e Anselmo Paleari ne “Il fu Mattia Pascal” Sintesi di F. Scarrione, Liceo “GALILEI”, VOGHERA
  • 2. Consapevolezza? <ul><li>Noi non siamo inconsapevoli come i vegetali </li></ul><ul><li>Gli uomini hanno il privilegio di SENTIRSI VIVERE </li></ul>
  • 3. Inganno, limite! <ul><li>Il sentimento della vita è un lanternino acceso dentro l’uomo, che gli consente di vedere bene e male, ma entro un cerchio, oltre il quale c’è un buio spaventoso </li></ul>
  • 4. Filtro della realtà <ul><li>In ogni età della vita o periodo storico c’è un colore che prevale </li></ul><ul><li>Es. rosso il lanternone della virtù pagana </li></ul>
  • 5. Mancanza di orientamento <ul><li>Nell’improvviso buio è indescrivibile lo scompiglio delle tante lanternine (es. delle formiche) </li></ul><ul><li>Paleari: ora tutti i lanternoni sono spenti </li></ul>
  • 6. Una citazione reinterpretata <ul><li>NICCOLO’ TOMMASEO </li></ul><ul><li>LA PICCOLA LAMPADA </li></ul><ul><li>La piccola mia lampa non, come sol risplende, né come incendio fuma; Non stride e non consuma, ma con la cima tende al ciel che me la diè. Starà su me, sepolto, viva; ne pioggia o vento, ne in lei le età potranno; e quei che passeranno erranti, a lume spento, lo accenderan da me. </li></ul>
  • 7. Ideali umani, inconsistenti <ul><li>Critica della fede, vista come fioca lanternuccia </li></ul><ul><li>Critica di chi crede nella scienza e esibisce orgogliosamente lampadine elettriche, credendole migliori del lanternino </li></ul>
  • 8. L’uomo guarda sé, non il reale <ul><li>Questo mistero non è fuori di noi, ma in noi, per il sentimento che noi abbiamo del vivere nella forma di questo lanternino (forma che rinchiude a nostra vita) </li></ul><ul><li>L’uomo vive nell’universo, ma non se ne rende conto perché guarda tutto attraverso il lanternino </li></ul>

×