Your SlideShare is downloading. ×
Il Project finance in Italia. Il caso Acque SpA
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Introducing the official SlideShare app

Stunning, full-screen experience for iPhone and Android

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

Il Project finance in Italia. Il caso Acque SpA

2,870
views

Published on

Published in: Economy & Finance, Business

0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
2,870
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide
  • Transcript

    • 1. Il project financing in Italia Il caso Acque SpA Anno Accademico 2006/2007 Cattedra Tecnica bancaria - Corporate investment banking Candidato: Federico Neri - 603671 Relatore: Prof. Dott. R. Giovannini Correlatore: Prof. Dott. E. Monti
    • 2. Agenda
      • Ambito operativo del project financing
      • Acque SpA
        • Dimensione dell’operazione
        • Attività di advisory , arranging e underwriting
        • Fees
        • Allocazione dei rischi
        • Analisi economico-finanziaria
        • Conclusioni
    • 3. Il project financing
      • Il finanziamento di una particolare unità economica in cui i finanziatori fanno affidamento:
        • sulle sue entrate ed i suoi cash-flow futuri quale sorgente dei fondi attraverso i quali verrà rimborsato il debito
        • sul patrimonio dell’unità stessa come garanzia collaterale del prestito
      • Il partenariato pubblico-privato
      La SPV separata economicamente e giuridicamente, costituita ad hoc con il fine esclusivo di sviluppare l’iniziativa imprenditoriale Il finanziamento elevato indebitamento non garantito I flussi di cassa sufficienti alla copertura dei costi operativi e per il servizio del debito Le garanzie di natura contrattuale piuttosto che di natura reale
    • 4. Acque SpA
      • I riferimenti normativi
        • Legge Galli: Legge 5 gennaio 1994 n. 36
        • Decreto Legislativo n. 267 del 2000
      • I soci
        • Il socio Pubblico (55%)
          • I gestori preesistenti
          • I Comuni dell’ATO che già gestivano il servizio in economia
        • Il socio Privato (45%)
          • ABAB - Acque Blu Arno Basso SpA (Acea SpA, Suez SA, MPS SpA e soci minori)
    • 5. Acque SpA Mission “ gestire il sistema idrico integrato nell’ATO n. 2 – Basso Valdarno – della Regione Toscana offrendo ai propri clienti i migliori standard di qualità a costi contenuti e concorrenziali, nel rispetto di criteri di trasparenza e responsabilità, impegnandosi in particolare a salvaguardare l'ambiente ed a contribuire allo sviluppo sostenibile del territorio d’intesa con gli Enti Locali di riferimento”
    • 6. I numeri di Acque SpA al 31.12.2006 Fatturato 95 milioni di Euro Utile 7 milioni di Euro Utenze 280.000 Costo unitario 1,46 Euro al m 3 Dipendenti 373 Rete gestita 5.033 Km di rete idrica 2.667 Km di rete fognaria 150 impianti di depurazione Abitanti serviti 720.343 Durata concessione 20 anni dal Gennaio 2002 al Dicembre 2021
    • 7. I numeri dell’operazione di project finance Investimenti 651 milioni di euro Finanziamento ricevuto 255 milioni di euro Patrimonio netto equity : 10 milioni di euro riserva sovrapprezzo azioni: 8 milioni di euro ROE medio 9% Leverage finanziario medio 2,9 Tasso di interesse 3,97%
    • 8. Il project finance in partenariato pubblico privato di Acque SpA
      • I presupposti dell’operazione:
      • Notevoli dimensioni del progetto sia in termini territoriali che di investimento con forti presenze pubbliche attive nella gestione
      • Scarsa disponibilità del mercato al finanziamento dell’iniziativa con tradizionali strumenti di finanza d’impresa
      • Rispetto del vincolo di natura giuridica (D. Lgs. 267/00)
      • Rispetto delle vocazioni territoriali verso le gestioni a maggioranza pubblica dei servizi a elevata valenza sociale
      • Necessità di garantire l’apporto di know how e di skills da parte di partner privati qualificati
    • 9. Timeline dell’operazione Scelta Socio Privato Finanziamento Ponte Firma Contratto di Finanziamento Termine della Convenzione Tiraggio del debito Rimborso del debito Firma Convenzione Revisione Piano Revisione tariffaria Costruzione e Investimenti 2001 2003 2004 2005 2006 2013 2021
    • 10. Gli attori coinvolti Acque SpA Sponsors: Socio pubblico Socio privato Banche finanziatrici: Depfa bank Monte dei Paschi di Siena Cassa Depositi e Prestiti Cassa di Risparmio di Lucca e Livorno Ente concedente: Autorità di Ambito n. 2 – Basso Valdarno Banks’ Advisors: Allen & Overy MWH Lotti Willis Deloitte Lender’s Advisors: Acea Cassa Depositi e Prestiti Simmons & Simmons Abbagnale Scarafiocca Assicurazioni: Lloyd’s Willis Società e consorzi: Acque Industriali Acque Servizi Acque Ingegneria Tirreno Acque Equity Contratto di concessione Contratto di finanziamento Contratto di costruzione, gestione, manutenzione, fatturazione
    • 11. Le attività di advisory e arranging Advisory Analisi degli aspetti tecnici Analisi degli aspetti normativi e legali Due diligence Sviluppo delle ipotesi di allocazione dei rischi Redazione di business plan Determinazione del fabbisogno finanziario e delle modalità di copertura Identificazione delle modalità di finanziamento Negoziazione dei termini del finanziamento Organizzazione e negoziazione dei termini di emissioni obbligazionarie Arranging Erogazione del finanziamento ponte Sottoscrizione del finanziamento bancario Erogazione dei finanziamento in pool Concessione del leasing Conferimenti di mezzanine finance Prestazione di garanzie Tenuta della documentazione della SPV Monitoraggio uso dei fondi
    • 12. Advisory
      • Acea SpA
        • diversa modulazione temporale degli investimenti
        • adozione dell’ammortamento finanziario per la manutenzione straordinaria
        • sensitivity analysis
          • incremento dei capex e dell’inflazione
          • applicazioni di penali per il mancato raggiungimento degli standard previsti
          • riduzione dei ricavi collaterali
      • Separazione tra il ruolo dell’ advisor e dell’ arranger
        • l’ advisor si è avvalsa della collaborazione di consulenti esterni per la parte finanziaria (Cassa Depositi e Prestiti) e per quella legale (Simmons & Simmons e Studio Abbagnale), di consulenti interni per la parte tecnica
        • l’ arrenger per la valutazione dei dati tecnici si è avvalsa della C. Lotti & Associati e per la parte contrattuale della consulenza legale di Allen & Overy
    • 13. Arranging
      • Finanziamento ponte (2004)
      • Finanziamento di “ project finance ” (2006)
    • 14. Finanziamento Long Term
      • Il finanziamento a lungo termine è finalizzato al:
        • Rimborso dei debiti a breve termine
        • Finanziamento degli investimenti
        • Rimborso di ogni altro affidamento ulteriore a quelli concessi con il contratto di finanziamento di project finance
      0,0 10,0 20,0 30,0 40,0 50,0 60,0 70,0 80,0 90,0 100,0 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2019 2020 2021 Euro milioni 0 50 100 150 200 250 Euro milioni Drawdown Repayments Outstanding (right axis)
    • 15. Finanziamento IVA, Liquidità e Overdraft
      • Il finanziamento IVA è utilizzata per il finanziamento mediante la cessione del credito
      • Il finanziamento Liquidità potrà essere utilizzata solo qualora la SPV non disponga di cash-flow sufficiente per finanziare il servizio del debito
      • Il finanziamento Overdraft è finalizzata a fronteggiare eventuali temporanee esigenze finanziarie, eccedenti rispetto a quelle inizialmente previste.
    • 16. I tassi di interesse dell’operazione
      • I tassi di interesse
        • Finanziamento a lungo termine: Euribor a sei mesi più 60 punti base
        • Finanziamento IVA: Euribor a un mese più 50 punti base
        • Finanziamento Liquidità: Euribor più 85 punti base
        • Finanziamento Overdraft : negoziato al momento del suo utilizzo; al massimo pari all’Euribor più 200 punti base
      • Commissione di mancato utilizzo
        • 0,25% all’anno sull’importo non utilizzato di ciascun finanziamento
      • Interest Rate Swap
    • 17. Fees
      • Le fees percepite per l’attività di advisory
        • 600.000 Euro (0,3% dell’importo finanziato)
          • Financial advisor : 150.000 Euro
          • Legal advisor : 300.000 Euro
          • Technical advisor: 150.000 Euro
      • Le fees percepite per l’attività di arranging
        • 2,2 milioni di Euro (0,9% dell’importo finanziato)
          • una commissione di agenzia pari a 32.000 Euro l’anno
          • una commissione pari allo 0,65% dell’importo complessivamente finanziato (1.657.500 Euro)
    • 18. L’allocazione dei rischi I rischi di carattere generale mercato macroeconomico amministrativo, politico e normativo SPV Incremento dei tassi Incremento dei costi Modifica/Revoca della concessione Derivati Convenzione Convenzione Contractor Incremento dei tassi Incremento dei costi Mancate autorizzazione Revisione prezzi Revisione prezzi Contratto di costruzione con SPV Utenti   Incremento della tariffa     Metodo Normalizzato   Banche Variazione dei tassi Perdita di valore del credito Revoca/Ritardi della concessione Derivati / Matching Derivati / Matching Contratto di finanziamento con SPV Società di engineering   Incremento dei costi     Revisione prezzi  
    • 19. L’allocazione dei rischi I rischi di carattere specifico tecnologico, di pianificazione, ambientale o progettuale costruzione mancata realizzazione di opere e degli obiettivi di servizio resa dell'impianto approvvigionamento idrico domanda SPV Mancata autorizzazione e approvazione degli interventi Rischio di completamento Penali Underperformance Underperformance Sovrastima/Errata articolazione della domanda Convenzione Fideiussione del contractor Convenzione Convenzione - Fonti/Sistemi alternativi Accordi con soggetti terzi - Fonti/Sistemi alternativi Monopolio Convenzione Contractor   Rischio di completamento   Underperformance       Buona progettazione dell'opera   Collaudo     Utenti Mancato conseguimento degli obiettivi di servizio Mancato conseguimento degli obiettivi di servizio Underperformance Underperformance Underperformance Conguaglio tariffario AATO AATO AATO AATO AATO   Banche Mancato utilizzo dei fondi messi a disposizioni Mancato utilizzo dei fondi messi a disposizioni Default della SPV Riduzione dei FCO Riduzione dei FCO Riduzione dei FCO Contratto di finanziamento con SPV Contratto di finanziamento con SPV Contratto di finanziamento con SPV Convenzione Contratto di finanziamento con SPV Contratto di finanziamento con SPV Contratto di finanziamento con SPV Assicurazioni   Rischio di errata progettazione     Underperformance     Riassicurazione     Derivati   Società di engineering Fornitura di pareri sulla validità tecnologica Fornitura di pareri sulla qualità del progetto   Underperformance     Assicurazioni Assicurazioni   Direzione Lavori    
    • 20. L’allocazione dei rischi Il contratto di finanziamento
      • Il contratto di finanziamento. Clausole contrattuali.
        • il socio pubblico si è impegnato a mantenere la maggioranza delle quote ed a non offrire in pegno ad alcun creditore le proprie azioni
        • il socio privato ha concesso il pegno sulle proprie azioni
        • la SPV ha
          • concesso il pegno sui conti correnti e il privilegio su asset aziendali non demaniali
          • ceduto a garanzia i crediti della società
          • accettato alcune limitazioni alla distribuzione di dividendi
          • l’obbligo di una adeguata informazione
          • l’obbligo di avere il DSCR e il LLCR maggiori di 1,10
    • 21. I flussi di cassa per il servizio del debito € /Milioni 0.0 10.0 20.0 30.0 40.0 50.0 60.0 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2019 2020 2021 Interessi Quota Capitale Flusso di cassa disponibile per il servizio del debito
    • 22. La struttura patrimoniale 2002 2003 2004 2005 2006 ATTIVO FISSO 20.606.422 47.291.148 84.566.994 104.472.572 132.235.007 ATTIVO CIRCOLANTE 53.059.080 86.999.478 73.795.924 78.048.917 87.721.823 TOTALE ATTIVO 73.665.502 134.290.626 158.362.918 182.521.489 219.956.830 PATRIMONIO NETTO 1.646.991 24.551.760 26.859.273 31.158.886 35.998.528 PASSIVO A LUNGO TERMINE 17.416.484 40.061.634 52.499.778 59.980.704 128.436.095 PASSIVO A BREVE TERMINE 54.602.027 69.677.232 79.003.867 91.381.899 55.522.207 TOTALE PASSIVO 73.665.502 134.290.626 158.362.918 182.521.489 219.956.830 QUOZIENTE PRIMARIO DI STRUTTURA 0,08 0,52 0,32 0,30 0,27 QUOZIENTE SECONDARIO DI STRUTTURA 0,93 1,37 0,94 0,87 1,24 QUOZIENTE DI CONSOLIDAMENTO 0,13 0,37 0,42 0,34 1,69
    • 23. Analisi di redditività dic-06 dic-07 dic-08 dic-09 dic-10 dic-11 dic-12 dic-13 Leverage finanziario 2,65 3,13 3,44 3,35 3,23 3,12 2,77 2,40 RONA 9,94% 9,55% 8,81% 9,01% 9,05% 8,90% 9,77% 9,99% ROD 3,68% 4,03% 4,27% 4,58% 4,57% 4,65% 4,89% 5,03% ROE 13,7% 13,3% 12,5% 12,5% 12,6% 11,9% 12,9% 12,2% dic-14 dic-15 dic-16 dic-17 dic-18 dic-19 dic-20 dic-21 Leverage finanziario 2,14 1,88 1,62 1,36 1,08 0,77 0,39 0 RONA 9,87% 10,16% 10,54% 10,73% 11,28% 12,21% 13,79% 19,09% ROD 5,09% 5,24% 5,39% 5,55% 5,77% 6,32% 7,26% 7,55% ROE 11,3% 10,9% 10,7% 10,1% 9,7% 9,5% 9,0% 8,7%
    • 24. Conclusioni Opportunità Minacce Metodologia del project finance nel settore idrico Incertezza normativa Attività di a dvisory da parte di un’impresa Livelli tariffari superiori alla media nazionale Possibilità di creare relazioni positive con il territorio Durata della concessione Rapido superamento delle gestioni preesistenti Apporto soddisfacente di know-how e di risorse finanziarie Collaborazione tra parte pubblica e privata per garantire il successo dell’operazione Soddisfazione dei finanziatori per profili di redditività superiori alla media (+200%)
    • 25. Confronto tra corporate lending e project finance Corporate Lending Project finance Garanzie del finanziamento Patrimonio del prenditore Asset del progetto Flussi di cassa Garanzie contrattuali Effetto sull’elasticità finanziaria Riduzione dell’elasticità finanziaria del prenditore Assente Trattamento contabile On bilance Off bilance Fuoriuscita di cassa per la sottoscrizione di equity della SPV Incremento delle partecipazioni Elementi per la valutazione dell’affidamento Merito creditizio del prenditore di fondi Futuri flussi di cassa (consistenza e certezza) Leva finanziaria utilizzabile In funzione del bilancio del prenditore In funzione dei flussi di cassa attesi Modalità di finanziamento Debiti a MLT Prestiti obbligazionari Mezzanine finance Debito Senior a MLT Mezzanine finance Fonte: Gatti S. (2006), Manuale del project finance: come disegnare, strutturare e finanziare un’operazione di successo, Bancaria Editrice, Roma; p. 43.