MEDIA PLAN

  • 327 views
Uploaded on

 

More in: Marketing
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
327
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
7
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Pianificazione dei Media nelle Strategie d’Impresa a.a. 2011/2012 IL MARTEDì D’AUTORE Candidati: Federico Bonafede (Mat.1504770) L. C. (Mat. ….) Docente: Prof. Marco Stancati
  • 2. IL MARTEDì D’AUTORE - MEDIA PLAN - A cura di: Federico Bonafede e Lorenzo Ceotto Il Martedì d’Autore 2
  • 3. BRIEF Il Martedì d’Autore 3
  • 4. SCENARIO Il Martedì d’Autore è una rassegna di eventi per promuovere la produzione culturale e comunicativa, un vero laboratorio di cultura moderna, incontri con autori, professionisti della comunicazione che si confrontano con giornalisti, artisti, ricercatori e creativi. Dieci incontri l’anno, ogni martedì presso il Centro Congressi del Dipartimento. L’organizzatore di questa iniziativa è il Media Centro dell’Università La Sapienza, organo che si occupa tra le altre cose di organizzare seminari, workshop, convegni, dibattiti, eventi, concerti, mostre (Estate alla Sapienza) e reading. Il Martedì d’Autore non ha mai realizzato una campagna di comunicazione, i singoli incontri vengono comunicati di volta in volta, mediante newsletter e locandine cartacee all’interno dell’università, qualche incontro ha avuto attenzione mediatica sulla carta stampata. Mediacentro ha preparato alcuni materiali comunicativi rivolti agli sponsor e un tariffario. Il Martedì d’Autore 4
  • 5. Il Martedì d’Autore 5
  • 6. COMUNICAZIONE (CENTRO MEDIA) • • • • • • • • • Dinamica; Manifesti; Cartoline; Web Marketing; Viral Marketing; Radio; Tv (Music Box); Sito, My space; Comunicazione interna. Il Martedì d’Autore 6
  • 7. POSIZIONAMENTO I Martedì d’Autore propongono occasioni di formazione, informazione e intrattenimento culturale caratterizzate da: • Alta qualità; • Gratuità; • Attualità; • Informalità del contesto di fruizione; • Possibilità di interazione con gli ospiti. Il Martedì d’Autore 7
  • 8. OBIETTIVI Obiettivo marketing: Fundraising e sponsorship per selezionare ospiti migliori e incrementare la partecipazione. Obiettivi comunicazione: Potenziare l’awareness dell’evento e ottenere visibilità e credibilità presso leader d’opinione e pensiero. Il Martedì d’Autore 8
  • 9. TARGET Target primario: Aziende, associazioni, istituzioni pubbliche, fondazioni, operatori culturali, opinion leader/opinion maker; Target secondario: studenti e docenti del Dipartimento e dell’Ateneo, ma anche cittadini (di Roma e dintorni) sensibili alle novità culturali. Il Martedì d’Autore 9
  • 10. VINCOLI • • Budget ridotto: 3000 euro; Il programma non è noto. Il Martedì d’Autore 10
  • 11. PIANIFICAZIONE STRATEGICA MEDIA Il Martedì d’Autore 11
  • 12. PREMESSA Non si può trascurare il contesto globale, l’approccio con i media si è evoluto, siamo nell’era della conoscenza, la nostra quotidianità e sempre più coinvolta in una dimensione digitale e virtuale, sono nate nuovi classi sociali: i nativi digitali, che coinvolgono la totalità degli studenti attuali; gli immigranti digitali in continua crescita, che si affiancano ai nativi analogici dell’era analogica che fu e che sono sempre meno. Si assiste quindi ad un espansione digitale che culmina nelle community online, nei social network a formare sempre più “tribù”, luoghi di socialità, aggregazione e partecipazione. Il Martedì d’Autore 12
  • 13. PREMESSA La contemporaneità, grazie anche alle nuove tecnologie, fa leva sempre più su attività condivise e partecipative, sull’interazione fra utente e organizzazioni, all’interno della rete e nella dimensione 2.0 di essa. In questo contesto è opportuno quindi tener presente dell’interazione con l’utente, della posizione sempre più attiva di cui questo dispone, della necessità di una continua connessione e collaborazione con esso, fruendo di esperienze e relazioni, perché il suo contributo è fondamentale e ancor di più la conoscenza e la sua condivisione, che sempre più può venire dal basso. Il Martedì d’Autore 13
  • 14. INTERNET E SOCIAL MEDIA Il Martedì d’Autore 14
  • 15. FACEBOOK Facebook è il social network più popolare al mondo, in Italia per molti navigatori è vero e proprio sinonimo di World Wide Web, la maggior parte del tempo quando siamo in rete la passiamo su Facebook, offre un bacino di utenza e una copertura come nessun'altro nella rete. Vanta 21,7 milioni di iscritti, 13 milioni di utenti giornalieri, di cui 7, 75 milioni da mobile. Il Martedì d’Autore 15
  • 16. TWITTER Il social network più in voga al momento, in crescita esponenziale, in Italia nella fine del 2011 ha registrato un boom di registrazioni. Si definisce come una piattaforma di microblogging, il social network del real time news e delle conversazioni in 140 caratteri. Il Martedì d’Autore 16
  • 17. TWITTER Il Martedì d’Autore 17
  • 18. CRITICITÁ E PERCEZIONI • Il Martedì d’Autore evidenzia una gestione poco precisa degli appuntamenti settimanali, nella scelta dei luoghi, delle aule, nella idoneità di queste e nel rispettare gli orari. • Manifesta dei deficit comunicativi nella gestione degli imprevisti. • L’affluenza agli incontri è molto bassa, sotto le aspettative. • Molti studenti dell’Ateneo non sono per nulla al corrente dell’esistenza del Martedì d’Autore. Il Martedì d’Autore 18
  • 19. COMPETITOR La concorrenza comprende tutti gli enti culturali che organizzano eventi e rassegne d’arte e cultura. Nonché quelle realtà che si collegano all’organizzazione di meeting, workshop, seminari e punti di contatto e confronto diretto con artisti, professionisti, esperti, intellettuali, creativi, giornalisti, ricercatori, scrittori. Festival, concerti, fiere e quant’altro fornisca un’alternativa per confrontarsi su temi d’attualità, cultura e arte, vivere un’esperienza di crescita e avere un punto d’incontro con personalità importanti. I competitor verranno individuati geograficamente nella città di Roma. Il Martedì d’Autore 19
  • 20. COMPETITOR • • • • • • Casa delle Letterature Circolo Gianni Bosio Fandango incontro Teatro Valle Occupato Caffè Letterario Circolo degli artisti Il Martedì d’Autore 20
  • 21. CASA DELLE LETTERATURE La Casa delle letterature dell’Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico di Roma Capitale è un centro cittadino interamente dedicato alle letterature italiana e straniera del Novecento e del nuovo Millennio. Ha sede nel prestigioso complesso borrominiano dell’ex oratorio dei filippini a piazza dell’orologio ed è stata la prima Casa del sistema culturale cittadino romano, fondata nel maggio 2000. Il Martedì d’Autore 21
  • 22. Iniziative culturali permanenti: • esposizioni, mostre bibliografiche e documentarie a carattere tematico o che illustrano la vita e l’opera di autori della cultura italiana e internazionale; • mostre di artisti, pittori, scultori e fotografi, performance musicali e teatrali, proiezioni ed altre attività che presentano le letterature nel loro mescolarsi con gli altri linguaggi della comunicazione culturale; • convegni, conferenze, occasioni d’incontro e approfondimento su temi, autori, filosofi, pensatori sia italiani che stranieri; • laboratori e seminari di scrittura e lettura. Il Martedì d’Autore 22
  • 23. CIRCOLO GIANNI BOSIO L’associazione culturale Gianni Bosio è la forma giuridica e istituzionalizzata di un’attività di ricerca, organizzazione, intervento culturale presente a Roma dagli anni ’70 attraverso ricerche sul campo, spettacoli, dischi, convegni, attività didattiche per la conoscenza critica alternativa della cultura, della memoria e della espressività orale delle classi non egemoni e del mondo popolare anche in rapporto con le culture di massa. Il Martedì d’Autore 23
  • 24. FANDANGO INCONTRO Fandango Incontro è un luogo unico e molteplice nel centro di Roma dove convivono editoria, cinema, esposizioni e teatro. La libreria e il caffè, la grande sala per gli eventi e lo spazio lettura, dialogano con la zona espositiva al primo e al secondo piano e con il laboratorio teatrale. A Fandango Incontro è possibile leggere in poltrona, assistere alla presentazione di un libro o ad un evento di cinema, prendere un tè seduti in sala o un aperitivo, fare un pranzo di lavoro consumando cibi di qualità e prodotti tipici della provincia. Vedere una mostra dedicata alle arti figurative, alla fotografia o al design. Partecipare ad un laboratorio teatrale curato da Giorgio Barberio Corsetti e dalla sua compagnia Fattore K. Al suo interno è disponibile il collegamento Free Wi-fi per l’accesso a internet. Il Martedì d’Autore 24
  • 25. TEATRO VALLE OCCUPATO Gli occupanti del Teatro Valle di Roma sono le lavoratrici e i lavoratori dello spettacolo, cinema/teatro/danza, artisti/tecnici/operatori, stabili, precari e intermittenti che il 14 Giugno del 2011 hanno deciso di occupare il teatro in seguito alla decisione del Comune di Roma di indire un’asta per affidarne la gestione a enti privati. Il Martedì d’Autore 25
  • 26. Gli occupanti del teatro organizzano eventi artistici: concerti, spettacoli, mostre, reading che vedono protagonisti personaggi di spicco, sensibili alle questione proposte dai protagonisti dell’occupazione. Il Martedì d’Autore 26
  • 27. CAFFÈ LETTERARIO Il Caffè Letterario, inteso come spazio interculturale, nato dall’idea di coniugare una libreria a tematiche specifiche con un caffè, pensato non solo come spazio di ritrovo/relax, tipico di certe attività strutturate, ma anche come “luogo culturale” in cui dare vita a focolai di scambio di idee. Il Martedì d’Autore 27
  • 28. Una forma di comunicazione ibrida che consenta di integrare un servizio commerciale con attività culturali in cui chi produce arte e cultura possa essere a contatto diretto non solo con chi la fruisce, ma soprattutto con chi la distribuisce. Il Martedì d’Autore 28
  • 29. CIRCOLO DEGLI ARTISTI Il Circolo è uno spazio dove avanguardia, sperimentazione e spirito rock’n roll sono di casa: musica italiana e straniera, sconosciuta o strafamosa, qualità e innovazione, impegno ad esplorare ed ospitare anche le arti non musicali, sono gli obiettivi della programmazione. Si sono attivate al suo interno prolifiche collaborazioni con il teatro, poesia, reading, new media e linguaggi altri della contemporaneità. Il Martedì d’Autore 29
  • 30. ANALISI COMPETITIVA In un contesto competitivo come quello che si presenta nella città di Roma, il Martedì d'Autore può far leva sulla dimensione formativa e l'alta qualità garantita da una realtà come quella dell'Università La Sapienza. Fornendo quindi un’occasione di vero intrattenimento culturale, gratuito e all'insegna della modernità e dell'attualità. Offrendo comunque a tutti una fruizione degli eventi informale, dialogata e conversazionale. Con la straordinaria possibilità di interagire con gli ospiti. Un ulteriore vantaggio potrebbe arrivare da un continuum della conversazione anche online, sfruttando i new media e amplificando in essi i valori aggiunti che sono insiti nella dimensione della Sapienza e della sua tradizione accademica. L'asset online-offline può generare una linfa nuova che vada ad alimentare la conversazione e il dialogo attorno al Martedì d'Autore dentro e fuori la rete. Durante il prosieguo dell'esplicazione di questo media plan espliciteremo le modalità concepite affinché questa risonanza avvenga. Il Martedì d’Autore 30
  • 31. TARGET Il nostro target è di due tipologie, riguarda in primis le organizzazioni e in secondo luogo i consumatori. Si tratterà di fare due tipi di comunicazione una B2B e una B2C. Nel primo caso dovremmo coinvolgere tutte le aziende, fondazioni, associazioni a scopo di lucro o meno che vogliano appoggiare l’iniziativa e finanziarla. Nel secondo caso invece dobbiamo considerare diversi target di consumatori che vogliano fruire del servizio, partecipare e interagire. L’approccio al target deve considerare un’azione si di mantenimento dell’attuale bacino, ma ancor più un incremento e una conquista dei volumi dei segmenti considerati. Il Martedì d’Autore 31
  • 32. TARGET (B2C) Target primario Età: 18 – 30 Professione: Studenti Istruzione: Superiore, Laurea Interessi: spiccato impegno e attenzione ai temi della cultura moderna, creatività, arte e sociale. Target secondario Età: 25 – 60 Professione: Opinion leader, opinion maker, liberi professionisti, giornalisti, ricercatori, artisti e creativi Istruzione: Superiore, Laurea Interessi: professionali, impegno sociale e culturale, passione. Il Martedì d’Autore 32
  • 33. TARGET (B2B) Target B2B Organizzazioni profit o non profit, enti, associazioni, interessate alla sponsorship e al finanziamento del Martedì d’Autore. Il Martedì d’Autore 33
  • 34. MEDIA Owned Media • Social Network (FB, Twitter); • Radio Sapienza; • Sito con area blog dedicata; • Sito web d’ateneo; • Sito web di facoltà; • Newsletter; • Affissioni presso l’ateneo (Locandine, Manifesti). Il Martedì d’Autore 34
  • 35. OWNED MEDIA E’ importante, visti i budget limitati, sfruttare al meglio i propri owned media, per questo è utile arricchire e ampliare la quantità e qualità di canali da sfruttare, introducendo una concreta presenza su social network come Facebook e Twitter, sfruttare la comunicazione nei siti d’ateneo e delle varie facoltà. Estendere la copertura delle newsletter, sfruttare le bacheche offline per affissioni all’interno dei luoghi dell’ateneo, Radio Sapienza e creare un sito web/blog dedicato ove vi sarà un aggiornamento quotidiano su temi concernenti la cultura moderna, la società e gli eventi del Martedì d’Autore. Il Martedì d’Autore 35
  • 36. OWNED MEDIA MEDIA Social Network Radio Sapienza Sito/blog Sito d’ateneo Siti delle facoltà Newsletter Affissioni ateneo Il Martedì d’Autore TARGET 1 • • • • • • • TARGET 2 TARGET B2B • • • • 36
  • 37. MEDIA Earned Media • Opinion Leaders online e offline; • Co-marketing Radio Locali (Radio Rock); • Community online; • Portali studenti (Almalaurea). Il Martedì d’Autore 37
  • 38. EARNED MEDIA Opinion leader online e offline Abbiamo incluso tra i media conquistati, anche gli opinion leader online e offline, perché in una partnership con La Sapienza e il Martedì d’Autore, questi potrebbero essi stessi fungere da media(influenzatori) raccontando e pubblicizzando gli eventi nei loro blog o giornali. In cambio avrebbero un ritorno dato dalla possibilità di partecipare loro stessi agli eventi, collaborarvi e presenziare i dibattiti, sfruttando i Martedì d’Autore e la Sapienza a sua volta come dei mezzi di comunicazione a loro vantaggio. Il favore sarebbe reciproco, il vantaggio sarebbe bidirezionale. Il Martedì d’Autore 38
  • 39. EARNED MEDIA Radio locali Abbiamo incluso le Radio locali tra gli earned media, in particolare abbiamo scelto Radio Rock, perché si vuole attuare con questa un accordo pubblicitario, ottenendo una buona copertura nei palinsesti delle radio a cui offriremo in cambio le nostre bacheche all’interno dell’Università per pubblicizzare i loro eventi. Community online Inserirsi nelle community, gruppi e forum, entrare nelle conversazioni online con affinità tematiche e valoriali. Portali Studenti Comunicare eventi e attività del Martedì d’Autore anche nei portali online dedicati agli studenti (Almalaurea, Studenti.it) Il Martedì d’Autore 39
  • 40. EARNED MEDIA MEDIA TARGET 1 TARGET 2 Opinion leader online e offline • • Radio locali Community online • • • • Portali studenti TARGET B2B • Crowdfunding (Eppela) Il Martedì d’Autore • • • 40
  • 41. MEDIA Paid Media • Display ADV; • Below The Line (Locandine e cartoline) Il Martedì d’Autore 41
  • 42. PAID MEDIA Display ADV Si prevede la diffusione di banner e box animati su siti web con tematiche affini (Studenti.it) per coinvolgere i navigatori e portarli nel sito web ufficiale o sulle pagine social del Martedì d’Autore. Below The Line Includiamo nella categoria di BTL tutte quelle affissioni di manifesti, in luoghi e locali (pub, bar, club, pizzerie, ristoranti, paninoteche, fast food) nei dintorni dell’Università che non prevedono il pagamento di nessuna tariffa ad un concessionario o proprietario. Il Martedì d’Autore 42
  • 43. PAID MEDIA MEDIA Display ADV Below The Line Il Martedì d’Autore TARGET 1 • • TARGET 2 • • TARGET B2B • 43
  • 44. COPY STRATEGY Il Martedì d’Autore 44
  • 45. COPY STRATEGY / 1 Si è pensato ad una campagna a costo zero, dove l’unico media a pagamento riguarderà il display adv, questo perché la nostra leva di forza saranno i social media, i nostri owned media (Blog, Twitter e Facebook). In essi verrà creata una dimensione conversazionale e partecipativa, collegandosi con gli altri blog della blogosfera, appartenenti ai nostri opinion leader, che collaboreranno con noi, saranno parte attiva nella pianificazione e costruzione degli eventi e porteranno luce al nostro Martedì d’Autore proprio grazie alla loro popolarità online e offline. Il Martedì d’Autore 45
  • 46. OPINION LEADER Il Martedì d’Autore 46
  • 47. OPINION LEADER ONLINE Luca Conti (@pandemia) Bio: Giornalista free lance e libero professionista nel marketing online, esperto di web e new media, ha creato chiamato Pandemia.info, uno dei più importanti blog della blogosfera italiana. Followers(Twitter): 38.441 Fan (Facebook): 3.778 Mirko Pallera (@mirkopallera) Bio: è il co-fondatore di Ninja Marketing, autore del libro Create! Progettare idee contagiose. Followers(Twitter): 12.921 Fan (Facebook): 22.748 (pagina Ninja) Paolo Roversi (@paolo roversi) Bio: Scrittore, giornalista e sceneggiatore, editore ed imprenditore nell’ambito della cultura e dello spettacolo. Followers(Twitter): 5.744 Fan (Facebook): 3.182 Il Martedì d’Autore 47
  • 48. OPINION LEADER ONLINE Alex Giordano (@mantralex) Bio: co-fondatore di NinjaMarketing, direttore del Centro Studi Etnografia Digitale Etnografiadigitale.it e docente di Social Innovation Followers(Twitter): 1.267 Fan (Facebook): 22.748 (pagina Ninja) Vincenzo Cosenza (@vincos) Bio: Stratega dei Social Media è responsabile di BlogMeter, società leader nell’analisi della rete, delle sue conversazioni e delle interazioni nei social media. Followers(Twitter): 8.113 Fan (Facebook): 1.210 (ricevono i suoi aggiornamenti) Il Martedì d’Autore 48
  • 49. OPINION LEADER OFFLINE Luca Telese: Giornalista italiano, conduttore, con un curriculum importante nell’editoria e nell’ambiente televisivo. Ha un proprio blog e vanta un’alta considerazione, inserito peraltro nella classifica dei 50 opinion leaders più influenti nel nostro Paese. Ha collaborato con “L’unità”, “Il Messaggero”, “La Stampa”, “Il giornale”, “Il fatto quotidiano”. Recentissimo la sua uscita, Giugno 2012, dai quadri del giornale diretto da Antonio Padellaro. Marco Travaglio: è un giornalista, scrittore, saggista. attualmente vicedirettore de “Il Fatto Quotidiano”. Le sue principali aree di interesse sono la cronaca giudiziaria e l'attualità politica, occupandosi di questioni che spaziano dalla lotta alla mafia ai fenomeni di corruzione. Gode di un notevolissimo bacino d’utenza in seguito anche al clima di antipolitica creatosi nel nostro Paese. Il Martedì d’Autore 49
  • 50. OPINION LEADER OFFLINE Fabio Volo: è attore, scrittore, conduttore televisivo e radiofonico, doppiatore, sceneggiatore. Personaggio a tutto tondo il quale sa far presa soprattutto tra i giovani. Le sue qualità migliori sono quelle di riuscire ad intercettare il sentimento comune di tante persone attraverso considerazioni efficaci e poetiche. Roberto Saviano: è un giornalista, scrittore e saggista italiano. Nei suoi scritti, articoli e nel suo libro, “Gomorra”, romanzo d'esordio, usa la letteratura e il reportage per raccontare la realtà economica, di territorio e d'impresa della camorra e della criminalità organizzata in genere. Numerose le sue collaborazioni con importanti testate giornalistiche italiane ed internazionali. Attualmente in Italia collabora con L'espresso e La Repubblica, negli Stati Uniti con il Washington Post, il New York Times e il Time, in Spagna con El Pais, in Germania con Die Zeit e Der Spiegel, in Svezia con Expressen e Gran Bretagna con il Times. Detiene una fama mondiale ed è considerato uno dei personaggi più influenti per la società. Il Martedì d’Autore 50
  • 51. COPY STRATEGY / 2 La conversazione diventerà ancora più coinvolgente in quanto stimolata da un hashtag su Twitter dedicato, che chiederemo agli stessi opinion leader di aiutarci a diffondere creando “buzz” attorno ai nostri incontri ed eventi. Allo stesso modo verrà stimolato il livetweeting durante gli appuntamenti, e a seguire verranno costruiti dei reportage, che racconteranno le giornate del Martedì d’Autore creando degli storify servendosi dei tweet. Il Martedì d’Autore 51
  • 52. TWITTER Hashtag e live tweeting Oltre ad aprire un profilo twitter del Martedì d’Autore, sarebbe opportuno creare un hashtag dedicato (es. #MdAutore) e stimolare il live tweeting durante gli eventi, servendosi di portavoce all’interno della twittosfera che possono essere gli stessi professionisti, giornalisti e opinion leader che coinvolgeremo alle giornate del Martedì d’Autore. Storify Sfruttare strumenti come storify per costruire dei reportage degli eventi del martedì d’autore, sfruttando i live tweet. Storify è un applicativo online che permette di raccontare, organizzare e condividere storie mediante i social media, in particolare Twitter. Il Martedì d’Autore 52
  • 53. Il Martedì d’Autore 53
  • 54. COPY STRATEGY / 3 Su Facebook verrano pubblicati gli eventi, le locandine, le foto degli appuntamenti, brevi link al blog in cui di volta in volta si parlerà di cultura moderna e degli incontri stessi. Si stimolerà la conversazione creando sondaggi, chiedendo pareri, e contenuti multimediali. La parola d’ordine sarà l’interazione. Il Martedì d’Autore 54
  • 55. COPY STRATEGY / 4 Il tutto dovrà essere totalmente integrato e collegato, in modo da dare una risonanza corale e olistica alla campagna. Le Radio saranno anch’esse nostre partner, nel caso in questione Radio Rock, avendo la possibilità privilegiata di sponsorizzare i propri eventi negli spazi online e offline dell’ateneo, come contropartita pubblicizzeranno con brevissimi spot gli appuntamenti al Martedì d’Autore, i luoghi online dove interagire, la possibilità a tutti di partecipare, di fare live-tweeting, di interagire direttamente con gli ospiti, di avere un accesso gratuito, esclusivo e di qualità al contatto e al dialogo con persone importanti, intellettuali, professionisti, artisti e personaggi della cultura e dello spettacolo. Partecipare alla conversazione online e offline del Martedì d’Autore diventerà un privilegio virtuoso, qualcosa da cui non potersi sottrarre, un salotto accademico ed esclusivo accessibile a tutti. Il Martedì d’Autore 55
  • 56. COPY STRATEGY / 5 L’affluenza ai social media del Martedì d’Autore sarà incentivata anche dai banner online, che saranno l’unico paid media della campagna, questi verranno inseriti nei portali giovani e più popolari, come ad esempio Studenti.it, ma anche di notizia e cultura dalla rete come Liquida.it. Il Martedì d’Autore 56
  • 57. COPY STRATEGY / 6 Abbiamo menzionato che #MdAutore sarà l’hashtag ufficiale che contrassegnerà le conversazioni su Twitter, ma che riporteremo anche nei banner online e in tutte le affissioni e locandine, per far proseguire il dibattito degli eventi anche nella rete, per unire tutte la campagna sotto un unico tono conversazionale che va dall’offline all’online. In queste oltre all’hashtag, vi sarà l’onnipresenza del marchio della Sapienza che oltre tutto manterrà la vena qualitativa e accademica degli eventi, fungendo come una sorta di sigillo di garanzia. Il Martedì d’Autore 57
  • 58. COPY STRATEGY / 7 L’idea di apertura, conversazione, interazione e dialogo attorno a temi accattivanti e di qualità, aperti a tutti sarà anche il tono del progetto nella missione del fundraising, tale approccio comunicativo e valoriale verrà riportato sfruttando un mezzo di raccolta fondi dal basso quale il crowdfunding di Eppela. Sfruttando Eppela sarà possibile risolvere anche al principale obiettivo di marketing di raccogliere sponsor e finanziatori dell’iniziativa. Il Martedì d’Autore 58
  • 59. CROWDFUNDING (EPPELA) Che cos’è Eppela? Eppela è il principale portale italiano di crowdfunding, il sistema che permette di condividere le proprie idee e progetti online e raccogliere fondi per realizzarle. Il sistema è completamente gratuito e permette di condividere un progetto, i suoi obiettivi e valori, un budget minimo da raccogliere per la sua realizzazione e una scadenza entro cui raccoglierlo. http://www.eppela.com/ Considerando uno degli obiettivi principali della campagna, quello del fund raising, considerare una opzione come quella di Eppela sembra opportuno, poiché ci fornisce una piattaforma gratuita per raccogliere fondi a sostegno del nostro progetto. Tutto ciò dovrà permettere ai nostri potenziali investitori di immedesimarsi e credere nel progetto Martedì d’Autore perché affini al posizionamento, all’aspirazione e all’asset valoriale trasmesso. Il Martedì d’Autore 59
  • 60. PLANNING OPERATIVO Il Martedì d’Autore 60
  • 61. EARNED MEDIA > RADIO ROCK Si definisce la prima Radio Rock italiana, trasmette dal 1984 rock e non solo, live 24 h su 24, si distingue per un bacino d’utenza giovane ma non troppo, che va dai 18 ai 40, che ingloba perfettamente i nostri target, in particolare quello primario. 06.00 – 09.00 09.00 – 12.00 12.00 – 15.00 15.00 – 18.00 18.00 – 21.00 Lun 3x 2x 1x 2x 2x Mar 3x 2x 1x 2x 2x Mer 3x 2x 1x 2x 2x Gio 3x 2x 1x 2x 2x Ven 3x 2x 1x 2x 1x 2x Sab 21.00 – 00.00 00.00 – 03.00 2x 3x 2x 2x 3x 03.00 – 06.00 2x Dom Il Martedì d’Autore 61
  • 62. IPOTESI TIMING > OWNED MEDIA Ottobre Novembre Dicembre Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● Siti Web Ateneo ● ● ● ● ● ● Newsletter ● ● ● ● ● ● ● ● ● ● Social Network Radio Sapienza Sito Web Dedicato Affissioni Il Martedì d’Autore ● ● ● 62
  • 63. IPOTESI TIMING > EARNED MEDIA Ottobre Novembre Dicembre Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Opinion Leaders ● ● ● ● Radio Locali ● ● ● ● Community Online ● ● ● ● ● ● Portali Studenti ● ● ● ● ● ● Crowdfundin g on Eppela Il Martedì d’Autore ● ● ● 63
  • 64. IPOTESI TIMING > PAID MEDIA Ottobre Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Display ADV ● ● ● ● ● ● BTL ● ● ● ● ● ● Il Martedì d’Autore Novembre Dicembre 64
  • 65. PAID MEDIA > DISPLAY ADVERTISING Box interattivo 300x250: formato impattante, di grande visibilità, da mediamente un click-rate tra lo 0,2 e l’1%. CPM (costo per mille impression) Liquida.it > 10 Studenti.it > 10 Investimento: 750 € su Liquida.it = 75.000 impression 750 € su Studenti.it = 75.000 impression Spesa totale: 750 + 750 = 1500 € Il Martedì d’Autore 65
  • 66. PAID MEDIA > BELOW THE LINE Volantini, locandine da distribuire e affiggere nei luoghi della Sapienza e nei locali affini fuori dall’ateneo come Librerie, Cinema, Teatri, Associazioni culturali, Caffè letterari… Costo stampa previsto: 110.000 pz. = 1500 € Distribuzione: volontari Il Martedì d’Autore 66
  • 67. NOTE 1. 2. Tutte le attività di content curation, blogging e pr online, nei siti d’ateneo, social media, blog, community online e portali, possono essere svolte dagli stessi studenti del Dipartimento CoRis, che troverebbero in questo modo un’occasione di stage, di laboratorio nonché di esperienza concreta nell’ambito della comunicazione online, del web marketing e del social media marketing. Non abbiamo considerato nei paid media le affissioni all’interno dei luoghi dell’Ateneo perché non andrebbero oltre le comuni affissioni presenti nelle passate edizioni del Martedì d’Autore. Nel caso si volesse applicare una variante alla campagna e aumentare il volume e la diffusione di locandine cartacee all’interno della Sapienza, abbiamo stimato un costo di circa 300 euro da detrarre dai budget per il Display ADV e il BTL “Outdoor” (Volantini, Locandine). Il Martedì d’Autore 67
  • 68. RIEPILOGO COSTI MEZZI COSTI Social Media / Radio Sapienza / Sito/Blog dedicato / Siti Web Ateneo / Newsletter / Affissioni Ateneo / Opinion leader / Radio Locali / Community e Portali Online / Crowdfunding / Display ADV 1500 € Below The Line 1500 € TOTALE 3000 € Il Martedì d’Autore 68
  • 69. GRAZIE DELL’ATTENZIONE! Il Martedì d’Autore 69