Your SlideShare is downloading. ×
  • Like
Social network Instagram: comunicare efficacemente attraverso la condivisione di immagini l'offerta turistica di alberghi e destinazioni turistiche
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Now you can save presentations on your phone or tablet

Available for both IPhone and Android

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

Social network Instagram: comunicare efficacemente attraverso la condivisione di immagini l'offerta turistica di alberghi e destinazioni turistiche

  • 910 views
Published

- Le potenzialità del social network Instagram per comunicare efficacemente l'offerta turistica di alberghi e destinazioni turistiche attraverso la condivisione di immagini …

- Le potenzialità del social network Instagram per comunicare efficacemente l'offerta turistica di alberghi e destinazioni turistiche attraverso la condivisione di immagini
- Benchmarks di successo di alberghi e destinazioni turistiche che promuovono la loro offerta turistica attraverso l'uso del social network Instagram
- Organizzare concorsi fotografici e contest fotografici con il social network Instagram per promuovere i pacchetti turistici di alberghi e destinazioni turistiche
- Come organizzare Instagram tour alla scoperta di destinazioni turistiche e alberghi

Published in Marketing
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
No Downloads

Views

Total Views
910
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3

Actions

Shares
Downloads
31
Comments
0
Likes
6

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. TURISMO & TECNOLOGIE Instagram Comunicare con le immagini Federico Belloni L’applicazione Instagram, www.instagram.com, piace perché consente di “custodire” i propri ricordi nella forma di fotografie in una bacheca personale, proprio nel momento in cui si stanno vivendo perché sfrutta le potenzialità della tecnologia mobile. Per l’albergo rappresenta una nuova, preziosa forma di comunicazione L e scelte relative alle strategie e alle azioni di promozione e di comunicazione sono sempre più determinanti per il successo dei nostri hotel e delle nostre destinazioni turistiche, soprattutto nell’arena competitiva attuale, caratterizzata da un numero sempre maggiore di vecchi e nuovi player, ognuno dei quali come noi fortemente determinato a conquistare e a tenersi ben stretti i clienti. I clienti dal canto loro sono letteralmente sommersi dai messaggi pubblicitari che ricevono attraverso i diversi canali con i quali cerchiamo di raggiungere e mantenere la loro attenzione. Questo dato di 72 HOTEL DOMANI o t t o b r e 2 0 1 3 fatto, unito a un’evoluzione del profilo del cliente e alla consapevolezza che ha delle sue specifiche esigenze, potere e centralità nel determinare il successo o l’insuccesso del nostro business, ci obbliga sempre di più a capire a fondo quali sono le sue abitudini e le
  • 2. #DescubreFerrara L’hashtag per la promozione della Provincia di Ferrara sul mercato spagnolo La provincia di Ferrara ha deciso di utilizzare Instagram per promuovere la propria offerta turistica in Spagna, uno dei suoi mercati di riferimento, caricando sul proprio profilo @DescubreFerrara – dedicato allo specifico mercato – fotografie accattivanti del territorio contraddistinte dall’omonimo #hashtag principale #DescubreFerrara, al quale sono aggiunte altre etichette per identificare le tematiche delle singole fotografie. Possiamo trovare fotografie relative ai percorsi ciclabili, ai panorami del Delta del Po e alla sua oasi naturalistica, così come quelle che caratterizzano agli importanti eventi organizzati ogni anno sul suo territorio, come il Buskers Festival, il Balloon Festival e lo Street Dinner. Per la gestione del profilo ricorre a un social media manager spagnolo che, oltre a inserire le fotografie, monitorizza la loro diffusione e interagisce con gli utenti. La galleria delle immagini è visibile al seguente indirizzo Web: www.instagram.com/descubreferrara Alcune foto del profilo DescubreFerrara, scattate da Juan Pascual Marcos, Pablo David Martin, Luís da Silva Costa, David Parra, che appartengono ai gruppi Instagramers España, Instagramers Madrid, Instagramers Zaragoza e Instagramers Aragón 73 HOTEL DOMANI o t t o b r e 2 0 1 3
  • 3. TURISMO & TECNOLOGIE modalità che usa per conoscere, valutare e scegliere le nostre offerte rispetto a quelle della concorrenza. Innanzitutto occorre rendersi conto che oggi le informazioni su hotel e destinazioni turistiche sono cercate in modo sempre più interattivo; la ricerca entra a far parte dell’esperienza stessa dell’acquisto, e ha essa stessa un contenuto ludico, perché si basa sul dialogo e sulle interazioni con altri clienti più che con la nostra azienda. In questo contesto assumono un’importanza fondamentale i social network all’interno dei quali è possibile condividere l’esperienza e ottenere informazioni da turisti che hanno già fatto prima di noi una determinata esperienza, o che sono in grado di dare utili informazioni per prendere con maggiore consapevolezza la decisione d’acquisto. Inoltre, attraverso i dispositivi mobili di ultima generazione costantemente collegati a Internet e ai social network, le persone possono condividere in tempo reale le esperienze che stanno vivendo all’interno della propria rete di contatti, e questo aspetto favorisce tra loro Instagram è un’applicazione gratuita che permette agli utenti di scattare foto con i dispositivi mobili dotati di fotocamere, applicare filtri, e condividerle online una comunicazione più incisiva e decisamente più emozionale. Le informazioni a cui i nostri clienti potenziali prestano maggiore attenzione sono quelle veicolate attraverso le fotografie, perché queste hanno un contenuto informativo immediatamente decodificabile a livello LE CARATTERISTICHE CHE RENDONO INSTAGRAM UN UTILE STRUMENTO PROMOZIONALE • Le fotografie possono essere caricate dagli utenti proprio nel momento in cui stanno vivendo l’esperienza alla quale si riferiscono, oppure in un momento successivo • Le immagini possono essere modificate in modo artistico attraverso l’utilizzo di numerosi “filtri” previsti dall’applicazione, per renderle più belle e creative • Instagram permette di descrivere ogni immagine, incorporando un commento, che può servire agli utenti per conoscere le caratteristiche dei nostri hotel e destinazioni • L’utilizzo di hashtag, contrassegnando le parole che meglio descrivono il tema dell’immagine con il simbolo # permette di generare categorie che aiutano gli utenti nelle ricerche, e noi a essere trovati con facilità • Instagram si integra perfettamente con i più importanti social network, tra i quali Facebook e Twitter, il che consente di condividere automaticamente le immagini alimentando l’effetto virale • Gli utenti che considerano interessanti le fotografie di altri utenti possono dare il loro “mi piace” e condividerle a loro volta • Il profilo Instagram viene indicizzato facilmente da Google, e questo consente di aprire un ulteriore interessante “ponte” verso il nostro sito Web 74 HOTEL DOMANI o t t o b r e 2 0 1 3 percettivo e sono in grado di racchiudere e trasmettere le sensazioni in modo molto più efficace rispetto alle parole incorporate nei testi, per esempio quelli presenti sui nostri siti web. È proprio sulla condivisione delle immagini che si basa una delle “applicazioni social” più usata degli ultimi anni: Instagram www.instagram.com che per le caratteristiche che vedremo tra poco è in grado di assolvere appieno la funzione promozionale delle nostre destinazioni o dei nostri hotel. Questa “App” gratuita funziona su dispositivi mobili dotati di sistema operativo Apple e Android, quindi dalla quasi totalità dei telefoni in circolazione, e usa la loro videocamera integrata per catturare le immagini, che poi vengono condivise all’interno del network degli utenti, che attualmente sono più di centomilioni, distribuiti in tutti i Paesi del mondo. Già questo dato che deve far riflettere sulle sue potenzialità nel veicolare l’immagine del nostro hotel e della nostra destinazione a livello globale attraverso l’effetto virale generato dal loro passaparola. L’applicazione piace perché consente di “custodire” i propri ricordi nella forma di fotografie in una bacheca personale, proprio nel momento in cui si stanno vivendo perché sfrutta le potenzialità della tecnologia mobile. Una volta scaricata l’applicazione dall’Apple Store o dal Play Store, creare il nostro profilo aziendale online su Instagram, con tutte le informazioni di contatto, è molto facile: in tutto occorrono cinque semplici passaggi e non più di dieci minuti di tempo. Dopo aver aperto il nostro profilo possiamo
  • 4. iniziare da subito a caricare le fotografie che meglio ci rappresentano: concentriamoci sui nostri ambienti, sui prodotti turistici che proponiamo e sulle caratteristiche del nostro territorio, senza dimenticare degli eventi che vengono proposti durante tutto l’anno, e che rappresentano un importante elemento attrattivo verso la nostra destinazione, come per esempio fa l’Hotel San Paolo di Torino (www. instagram.com/ hotelsanpaolotorino). Una volta che le abbiamo caricate possiamo modificarle con gli appositi filtri che l’applicazione mette a disposizione: ce ne sono moltissimi, ognuno dei quali specifico per valorizzare un aspetto dell’immagine... basta provare l’anteprima di ognuno per trovare il più adeguato. A questo punto possiamo aggiungere all’immagine una breve descrizione evidenziando, attraverso l’uso degli #hashtag, le parole chiave con le quali vogliamo essere trovati durante le ricerche tematiche degli utenti, attraverso l’apposita È anche possibile “taggare” le fotografie utilizzando #hashtag geografici, in modo tale che vengano visualizzate su di una mappa
  • 5. TURISMO & TECNOLOGIE Instagram, come le altre reti sociali, è uno strumento interattivo che consente di dialogare con i followers funzionalità che l’applicazione mette a disposizione. Se per esempio siamo un Boutique Hotel con centro benessere localizzato a Roma, e l’immagine che vogliamo “taggare” si riferisce proprio al centro benessere possiamo usare, tra gli altri, i seguenti #hastag: #boutique_hotel #nomehotel (ovvero il nome del nostro albergo) #spa #roma #benessere. Prendendo ancora spunto dall’Hotel San Paolo di Torino, possiamo vedere che a un’immagine dell’aperitivo vengono per esempio assegnati, tra gli altri, i seguenti #hastag: #spritz, #food, #aperitivo, #viaggioatorino. Ovviamente se vogliamo usare Instagram per diffondere la nostra immagine anche sui mercati internazionali dobbiamo includere anche #hashtag nelle lingue parlate negli stessi. È anche possibile “taggare” le fotografie utilizzando #hashtag geografici, in modo tale che vengano visualizzate su di una mappa facilitando la ricerca delle stesse. Se svolgiamo in modo corretto questa fase possiamo essere sicuri che i risultati incominceranno ad arrivare molto velocemente, in termini di “like” alle nostre fotografie, commenti (così come avviene su Facebook) e soprattutto aumento dei follower, ovvero utenti che decidono di stare costantemente aggiornati sulle nostre fotografie. Un numero crescente di follower consente di avere maggiore visibilità, e la generazione di un effetto virale che, grazie alle azioni di condivisioni, coinvolge anche i contatti che i nostri follower hanno all’interno delle altre reti sociali nelle quali sono presenti. Un buon modo per avere fin da subito un numero consistente di “seguaci”, è quello di aggiungere quelli che già ci stanno seguendo nelle altre reti sociali nelle quali siamo presenti: una funzione permette di avvisarli che abbiamo un profilo anche Le comunità degli Instagramer UN VALIDO SUPPORTO PER VEICOLARE LA NOSTRA IMMAGINE SUI MERCATI NAZIONALI E INTERNAZIONALI Nel mondo gli appassionati di Instagram (chiamati Instagramer o Igers) sono moltissimi, e molti di loro hanno trasformato questa loro passione in un’attività sistematica, quasi una vera professione, diventando veri e propri “evangelizzatori”, per immortalare con i loro scatti soprattutto alberghi e destinazioni turistiche, che li ingaggiano per promuovere le loro caratteristiche all’interno delle loro reti, costituite spesso da un numero molto alto di “seguaci”, chiamati anche “follower”. Nel tempo questi appassionati si sono progressivamente riuniti in vere e proprie comunità territoriali, che oggi sono diverse migliaia nel mondo, e che si possono facilmente contattare soprattutto accedendo alle loro pagine Facebook. In Italia c’è l’associazione Instagramer Italia www.instagramersitalia.it a cui fanno capo oltre 20 raggruppamenti territoriali distribuiti su tutto il territorio nazionale, da nord a sud, che insieme raggruppano diverse centinaia di migliaia di appassionati. 76 HOTEL DOMANI o t t o b r e 2 0 1 3 su Instagram, ed è certo che se anche loro ce l’hanno, ci aggiungeranno e incominceranno a seguirci. Instagram, allo stesso modo delle altre reti sociali, è uno strumento interattivo che ci consente di dialogare con i nostri seguaci. Quando un utente commenta la nostra foto, consiglio di mantenere viva la discussione rispondendogli, aggiungendo altro contenuto informativo, per incentivarlo ad approfondire la nostra conoscenza e a generare passaparola all’interno dei suoi network sociali. Sono già molte le aziende che usano attivamente Instagram come strumento promozionale per far conoscere i loro prodotti e i loro servizi in forma differente, più creativa e incisiva. Il celebre canale televisivo MTV, per esempio, pubblica sul suo profilo le immagini delle celebrità che partecipano ai suoi eventi; le fotografie ricevono in media 1000 like e 300 commenti, mentre Burberry, il noto brand di abbigliamento inglese, pubblica e incentiva i clienti a pubblicare fotografie che non riguardano solo i capi commercializzati ma anche scorci di Londra, ritoccati in modo artistico grazie all’utilizzo dei filtri e indicizzate attraverso gli appositi #hashtag. Nel mondo della promozione turistica quasi tutte le destinazioni italiane e internazionali hanno scelto questo strumento per promuovere la propria offerta, soprattutto attraverso l’organizzazione di concorsi fotografici (chiamati contest) ai quali sono invitati a partecipare sia gli abitanti che i turisti, ma soprattutto gli Instagramer chiamati appositamente per comunicare e promuovere in modo più “professionale” le
  • 6. È un mezzo assai efficace per promuovere hotel e destinazioni turistiche a livello globale grazie all’effetto virale generato caratteristiche del territorio, sia in ambito nazionale che internazionale. Per esempio, nel 2012 la Generalitat de Catalunya, con lo scopo di promuovere il territorio catalano all’estero, ha organizzato un contest fotografico chiamato “CatalunyaExperience”, invitando 11 Instagramer con un numero molto rilevante di followers provenienti da diversi Paesi del mondo, che hanno percorso i suoi luoghi più emblematici immortalandoli attraverso fotografie pubblicate sul suo profilo con l’hashtag #CatalunyaExperience. Questo Instagram Tour ha generato oltre 3.700 fotografie condivise sulle bacheche degli Instagramer partecipanti, che sono state visualizzate da diversi milioni di persone nel mondo, e che a loro volta le hanno condivise nelle loro reti di contatti, generando un effetto virale impressionante. Il concorso era ovviamente anche aperto ai turisti e agli abitanti, che a loro volta hanno contribuito in modo decisivo al successo dell’iniziativa attraverso i loro scatti e le loro condivisioni. ■ © RIPRODUZIONE RISERVATA ALCUNI CONSIGLI PER PROMUOVERE L’HOTEL O LA DESTINAZIONE TURISTICA ATTRAVERSO INSTAGRAM • Creare un profilo Instagram istituzionale, aggiungendo il logo e tutte le informazioni utili per il contatto: nome, indirizzo internet ed e-mail, numero di telefono, e una breve descrizione d’impatto in 150 caratteri in grado di contraddistinguerci in modo creativo • Aggreghiamo contatti alla nostra rete Instagram invitando quelli che già lo sono all’interno degli altri network dove siamo presenti (Facebook, Twitter, Google+, ecc.) • Incentiviamo i nostri ospiti a caricare le immagini che si riferiscono alle loro esperienze di vacanza presso la nostra destinazione o hotel, suggerendogli di includere gli #hashtag adeguati, quanto meno il nome del nostro hotel e della nostra destinazione. L’organizzazione di contest fotografici a loro dedicati è un’azione molto efficace • Premiamo i clienti che meglio degli altri hanno rappresentato i nostri prodotti turistici attraverso le loro fotografie: possiamo per esempio prevedere regali, bonus o upgrade, in modo tale da incentivarli a promuovere ancora di più la nostra offerta • Integriamo il nostro sito Web con le fotografie presenti sul nostro profilo Instagram, attraverso una semplice operazione di “embed” (incorporazione del codice), e aggiungiamo un badge per far raggiungere direttamente ai nostri visitatori il nostro profilo • Invitiamo gli appassionati di Instagram (Instagramer) nazionali o stranieri che hanno un numero molto alto di follower a conoscere il nostro hotel e la nostra destinazione, per aiutarci a promuovere la nostra offerta attraverso i loro numerosi follower 77 HOTEL DOMANI o t t o b r e 2 0 1 3