Your SlideShare is downloading. ×
Vodafone Italia e il Gruppo Vodafone                                       Vodafone Italia                                ...
Vodafone ItaliaBilancio di Responsabilità2008 - 2009We said, we have, we will.
Contributo in sintesi di Vodafone Italia al Paese        4indice   Lettera del Presidente e dell’Amministratore Delegato  ...
Contributo in sintesi diContributo in sintesi di Vodafone Italia al Paese                                                 ...
Lettera del Presidente                                                                                                    ...
6
Premessa metodologicaIl Bilancio di Responsabilità 2008/09                        CR KPIs. Il Bilancio di Responsabilità  ...
8
Verifica del Bilancio di Responsabilità                                                                                   ...
1.0   Vodafone Italia e il Gruppo Vodafone
Chi siamo, dove operiamo1.0 Vodafone Italia e il Gruppo Vodafone                                           Vodafone Italia...
1.0 Vodafone Italia e il Gruppo VodafoneLa forte competitività del mercato               Tra i cambiamenti organizzativi s...
L’evoluzione del mercato delle Telecomunicazioni1.0 Vodafone Italia e il Gruppo Vodafone                                  ...
1.0 Vodafone Italia e il Gruppo VodafonePer quanto riguarda il mercato Italiano,                     all’andamento del set...
2.0   La CR in Vodafone Italia      e nel Gruppo Vodafone
2.0 La CR in Vodafone Italia e nel Gruppo Vodafone                                                     Vodafone da diversi...
Vodafone Business Principles                                                                                              ...
2.0 La CR in Vodafone Italia e nel Gruppo Vodafone                                                     Nel 2009 nasce The ...
2.0 La CR in Vodafone Italia e nel Gruppo Vodafone“Assurance Esterna”. I membri sono stati     dell’azienda di sottoporre ...
3.0   La Governance di Vodafone Italia
3.0 La Governance di Vodafone Italia                                       Gli organi sociali di Vodafone Italia sono     ...
3.0 La Governance di Vodafone Italia Processi SOX per livello di rischiosità         membri permanenti, ovvero: il Preside...
3.0 La Governance di Vodafone Italia                                       aziendale e che devono ispirare                ...
Relazioni con Enti                                                                                                        ...
28
4.0   Il contesto regolamentare e il contesto legale                                                   29
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Bilsoc 0809
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Bilsoc 0809

1,675

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
1,675
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "Bilsoc 0809"

  1. 1. Vodafone Italia e il Gruppo Vodafone Vodafone Italia Bilancio di Responsabilità 2008 - 2009 We said, we have, we will. 1
  2. 2. Vodafone ItaliaBilancio di Responsabilità2008 - 2009We said, we have, we will.
  3. 3. Contributo in sintesi di Vodafone Italia al Paese 4indice Lettera del Presidente e dell’Amministratore Delegato 5 Premessa metodologica 7 Verifica del Bilancio di Responsabilità 9 Vodafone Italia e il Gruppo Vodafone 11 La CR in Vodafone Italia e nel Gruppo Vodafone 17 La Governance di Vodafone Italia 23 Il contesto regolamentare e il contesto legale 29 My Future 33 Sviluppo della rete e campi elettromagnetici 39 Efficienza energetica e cambiamenti climatici 45 Attenzione al cliente 55 Attenzione alle risorse umane 63 La Fondazione Vodafone Italia 77 Integrità dei rapporti con i fornitori 81 Performance patrimoniali ed economiche 85 Impegni per il futuro 95 Glossario e acronimi 103 3
  4. 4. Contributo in sintesi diContributo in sintesi di Vodafone Italia al Paese Vodafone Italia al Paese 8.245 dipendenti (incluse 81 persone di Tele2) 25.000 persone occupate nell’indotto* 120.908 giornate di formazione erogate in un anno (personale interno ed esterno) 1.673 mln di euro a favore dell’Erario e di altre istituzioni pubbliche 17 mld di euro fra spese e investimenti realizzati in Italia negli ultimi cinque anni** 96% dei volumi di acquisto ordinati concentrati su realtà industriali italiane o sussidiarie locali di realtà multinazionali Fondazione Vodafone Italia: dal 2002 ad oggi realizzate 240 iniziative a favore del sociale, erogati fondi per oltre 38 mln di euro di cui il 40% investiti al sud * Stima interna Vodafone Italia ** Inclusi investimenti, spese operative, spese di acquisizione e retention dei clienti, remunerazioni, costi di materie prime. Il dato include anche gli investimenti in termini di soddisfazione del cliente, innovazione tecnologica nel mobile e nella convergenza fisso-mobile. 4
  5. 5. Lettera del Presidente Lettera del Presidente e dell’Amministratore Delegatoe dell’AmministratoreDelegatoIl 2009 è stato un anno nel quale si è giovani e l’attenzione è focalizzata sulla guardare cosa abbiamo intorno e qualireso necessario rafforzare la prospettiva loro capacità di vivere la tecnologia nella sono le risorse che possiamo metterecon cui guardiamo a ció che accade nelle quale sono nati e di rielaborarla in modo a disposizione: in questa prospettivafamiglie, nei luoghi di lavoro, nel Paese, originale. collochiamo l’impegno su progettinel mondo. legati all’ambiente come My FutureIl “bene TLC” si è trasformato, sempre di Per queste ragioni, dopo la pubblicazione per proporre al grande pubblicopiù, in un bene necessario, al pari di altri di una “guida” dedicata agli adulti sull’uso nuovi comportamenti e nuovi modelligeneri di prima necessità: la peculiarità responsabile delle tecnologie, stiamo responsabili di consumo e di utilizzo delledel business delle telecomunicazioni guardando con interesse al mondo della risorse ambientali. Così come la crescenteche cresce e produce benessere scuola, un laboratorio dove sperimentare attenzione del Gruppo Vodafone aleconomico e valore sociale, ci fa sentire nuovi usi della tecnologia applicata segmento “Mobile Health” con unaattori responsabili di una componente alla didattica ma soprattutto un canale struttura dedicata ad individuare nuovefondamentale della crescita del sistema per sensibilizzare l’utilizzo sicuro delle e funzionali sinergie tra il mondo dellePaese. tecnologie. tecnologie e la salute.Sugli elementi economici dello sviluppo Oggi i consumatori richiedono (e Ascoltare la voce di tutti i portatori disi innesta il tema del digital divide che scelgono) le imprese che meglio interesse della società moderna e delnon significa solo portare la larga banda e sanno proporre un diverso paradigma: mercato, analizzare i bisogni emergentivelocità di connessione a tutti in termini conduzione etica, trasparente, sia culturali, che sociali ed economici,geografici, od offrire servizio anche a responsabile tradotti in prodotto-servizio guidano le riflessioni e le azioni dichi per ragioni anagrafiche o di disagio di qualità e valore. Vodafone Italia nel valutare e promuoveresociale, fisico e intellettuale non può iniziative che interpretano il nostro sensoessere allineato con la tecnologia, ma è Da questo punto di vista non dobbiamo di responsabilità in modo coerente con losoprattutto un tema di cultura. Per questo guardare molto avanti per immaginare i sviluppo del business.diventano nostri primari interlocutori i bisogni del Paese tra 10 anni. Dobbiamo Il Presidente L’Amministratore Delegato 5
  6. 6. 6
  7. 7. Premessa metodologicaIl Bilancio di Responsabilità 2008/09 CR KPIs. Il Bilancio di Responsabilità In applicazione a quanto richiesto dallepresenta una sintesi dei risultati sociali, di Vodafone Italia viene pubblicato linee guida GRI 2006 (G3), Vodafoneambientali ed economici conseguiti annualmente dall’anno 2001. Nel corso Italia dichiara la conformità del Bilancioda Vodafone Italia dal 1° aprile 2008 al dell’anno di rendicontazione non sono di Responsabilità 2008/2009 al livello di31 marzo 2009. I dati e le informazioni intercorsi cambiamenti significativi tali da applicazione B+.contenuti nel documento sono stati influenzare la comparabilità dei dati, nonraccolti dalla Direzione Relazioni ci sono altresì limitazioni al perimetro di L’attestazione di conformità del presenteIstituzionali & CSR in collaborazione con rendicontazione del report. Perimetro, documento è a cura della societàle Direzioni di Vodafone Italia titolari dei scopo e metodologia di rendicontazione indipendente Arthur D.Little S.p.A. Ladiversi processi per un totale di circa 50 sono in linea con i report pubblicati negli tabella esplicativa dei contenuti richiestipersone e 15 funzioni coinvolte. anni precedenti, eventuali modifiche dal GRI Reporting Framework vieneGli indicatori di performance contenuti vengono segnalate con note esplicative. proposta sul sito internet di Vodafone Mynel documento sono raccolti, monitorati e Nella definizione e redazione del Future, all’indirizzocomunicati al Gruppo, su base trimestrale documento Vodafone Italia si è ispirata http://www.myfuture.vodafone.ite annuale; in alcuni casi i dati sono alle linee guida di Gruppo, alle best nella sezione dedicata al Bilancio dipuntuali in altri casi stimati. Il processo di practice nazionali e internazionali sulla Responsabilità 2008-2009.raccolta dei dati è definito attraverso la Corporate Responsibility, alle linee guidaprocedura “Raccolta e monitoraggio dei per il reporting di sostenibilità del GlobalCorporate Responsibility KPIs” pubblicata Reporting Initiative GRI 2006 (G3) aia marzo del 2007. La stessa definisce principi dell’AA1000 Assurance Standardscadenze, ruoli e responsabilità specifiche (2008).di ciascuna delle Direzioni coinvolte nelprocesso di raccolta e misurazione dei• Nel documento con “Vodafone Italia” ci si riferisce a Vodafone Omnitel N.V. e alle sue controllate, mentre con “Vodafone”, “Gruppo Vodafone” e “Gruppo” si intende ilgruppo mondiale facente capo a Vodafone Group Plc. Con “Local Operating Company” si intendono le società locali controllate in maggioranza da Vodafone.• Vodafone Omnitel N.V. ha sede legale in Amsterdam, Olanda e sede amministrativa e gestionale in Ivrea e sede Direzionale a Milano.• Vodafone Group Plc è detentrice indiretta del 76,86% del pacchetto azionario di Vodafone Omnitel N.V.; l’altro azionista di riferimento di Vodafone Omnitel N.V. è ilGruppo Verizon al 23,14%.• Le società incluse nell’area di consolidamento del presente documento sono Vodafone Omnitel N.V, Vodafone Gestioni S.p.A., Vodafone Servizi e Tecnologie S.r.l , Opitel S.p.A.• Grafici e tabelle rappresentano la fotografia dell’azienda al 31 marzo 2009.• La struttura organizzativa riflette la situazione alla data di pubblicazione del documento.• Pubblicazione documento: Gennaio 2010.Per “anno 2009” si intende l’anno fiscale dal 1° aprile 2008 al 31 marzo 2009.Per “anno 2008” si intende l’anno fiscale dal 1° aprile 2007 al 31 marzo 2008.Per “anno 2007” si intende l’anno fiscale dal 1° aprile 2006 al 31 marzo 2007.Per informazioni o suggerimenti è possibile scrivere all’indirizzo: csr.italia@mail.vodafone.it 7
  8. 8. 8
  9. 9. Verifica del Bilancio di Responsabilità Arthur D. Little S.p.A. Corso Sempione, 66 A - 20124 Milano Via Sardegna, 40 - 00187 Roma, Italia Tel. +39 02 67 37 61 Fax +39 02 67 37 62 51 www.adlittle.comVerifica del Bilancio di Responsabilità 2008 - 2009 di Vodafone ItaliaCome ogni anno dal 2001, Vodafone Italia pubblica il proprio Bilancio di Responsabilità. L’elaborazionedi questo documento è il frutto di uno strutturato processo interno, consolidato e affidabile, che aiuta atirare le somme su quanto fatto e a riflettere sui traguardi che l’azienda intende porsi per il futuro.Per raccontare la propria storia, Vodafone Italia ha ideato una struttura narrativa che evidenzia il rapportodi ascolto e confronto instaurato negli anni con le proprie parti interessate: we said, we have, we will.Quest’anno l’azienda ha chiesto ad Arthur D. Little di verificare quanto promesso e quanto fatto ed esseretestimoni degli impegni presi per il futuro. Con construttivo spirito critico e sulla base delle nostrecompetenze, il lavoro di verifica ha riguardato:• i processi e gli strumenti di raccolta dei dati• il livello di conformità alle linee guida del Global Reporting Initiative (GRI)• i contenuti e le opportunità di miglioramentoAl fine di valutare tali aspetti è stato selezionato, sulla base della rilevanza degli argomenti, un campionesignificativo di dati e indicatori. Le verifiche sono state effettuate attraverso l’analisi del Bilancio diResponsabilità, 28 interviste con i responsabili dei processi analizzati e controlli in back office sui datiprimari raccolti da Vodafone Italia. E’ stato inoltre verificato il sistema di raccolta e reporting dei dati,attraverso la ricostruzione dei flussi aziendali che portano all’aggregazione degli stessi. Tutti i soggetticoinvolti nella verifica hanno dimostrato disponibilità e partecipazione, evidenziando il loro fattivocontributo alla elaborazione del Bilancio e alla conduzione dei processi sottostanti.In merito all’applicazione delle linee guida Global Reporting Initiative, rispetto alle quali il Bilancio diResponsabilità è strutturato, la nostra verifica ha riscontrato il pieno raggiungimento del livello diapplicazione B+. Vodafone, infatti, riporta oltre ad aspetti descrittivi dell’azienda (tra cui governance,strategia, profilo organizzativo), 53 indicatori di performance (rendicontati pienamente o parzialmente), piùalcuni indicatori specifici al settore delle telecomunicazioni indicati dal “GRI Telecommunications SectorSupplement”.In merito alle opportunità di miglioramento si evidenziano alcuni aspetti principali da introdurre nelprossimo Bilancio di Responsabilità:• la valutazione dell’impatto ambientale dell’infrastruttura, dei prodotti e dei servizi, nell’ambito del loro intero ciclo di vita, al fine di illustrare l’impegno e le pratiche che Vodafone Italia sta attuando per ridurlo• la misurazione della soddisfazione del cliente e della qualità percepita del servizio, al fine di dimostrare l’impegno che l’azienda profonde nella gestione di questo stakeholder• la rappresentazione di indicatori relativi, per facilitare la comprensione delle variazioni di performance nei diversi anni e per meglio comprendere l’andamento dei trend Davide Vassallo Beatrice Lamonica Director Responsabile Verifica Management Consulting - Technology and Product Development - Environmental, Health and Safety Consulting Arthur D. Little S.p.A. - Cod. Fiscale, Part. IVA e Reg. Imp. n° 03507770968 Milano – Cap.Soc. € 575.000 i.v. 9
  10. 10. 1.0 Vodafone Italia e il Gruppo Vodafone
  11. 11. Chi siamo, dove operiamo1.0 Vodafone Italia e il Gruppo Vodafone Vodafone Italia fa parte del Gruppo Al 31 Marzo 2009 Vodafone Italia La rete GSM copre oltre il 97% del Vodafone, il più grande gruppo conta 8.164 dipendenti ai quali si territorio, pari al 99,4% della popolazione, internazionale di comunicazioni mobili aggiungono 81 persone di Tele2 Italia la rete UMTS/HSDPA l’80% della al mondo, con una presenza significativa S.p.A. Vodafone Italia opera in 55 sedi, popolazione. in Europa, Medio Oriente, Africa, Asia e attraverso oltre 7.000 punti vendita di cui Stati Uniti, dove è presente attraverso 20 900 monomarca distribuiti sul territorio Vodafone Italia ha accordi internazionali società controllate, joint ventures, società nazionale, 8 call center operativi a Milano, di roaming con 545 operatori in 241 affiliate e partecipazioni. Al 31 Marzo Roma, Padova, Ivrea, Napoli, Pisa, Catania Paesi, una quota di mercato pari al 32,5% 2009 il Gruppo ha circa 303 milioni di e Bologna che gestiscono mediamente e 29.812.000 clienti mobili. clienti e oltre 79.000 persone; ha inoltre 7,4 milioni di telefonate al mese. stipulato accordi di Network Partnership con altri operatori in Paesi in cui non ha partecipazioni. Società operative controllate Joint ventures Partecipazioni in società collegate Joint ventures Società nelle quali sussiste controllo congiunto Società nell’ambito delle quali sussiste Partecipazioni in società collegate con almeno un altro soggetto. un’influenza significativa, ma non il controllo o Altre partecipazioni controllo congiunto. Per influenza significativa • Vodafone Fiji si intende il potere di essere effettivamente Società operative controllate • Polkomel (Polonia) rappresentati e consultati (es. rappresentanza Società delle quali si detiene una quota di parte- • Indus Towers (India) in seno al Consiglio di Amministrazione, diritto cipazione superiore al 50% o nei confronti delle • Omnitel (Vodafone Italia) di veto ecc.). quali sussiste un controllo operativo di fatto. Società collegate in: • Verizon Wireless (USA) Europa Africa e Europa Asia, Pacifico e • Sudafrica • Safaricom (Kenia) Centrale Medio Oriente • Repubblica Democratica del Congo • SFR (Francia) • Lesotho Albania Repubblica Ceca Australia • Mozambico Germania Ghana Egitto • Tanzania Altre partecipazioni Grecia Ungheria India Società nell’ambito delle quali non sussiste Irlanda Romania Nuova Zelanda un’influenza significativa (di regola quote di Italia Turchia Qatar Malta partecipazione minori del 20%). Olanda Portogallo • China Mobile (Cina) Spagna • Bharti Airtel (India) Regno Unito 12
  12. 12. 1.0 Vodafone Italia e il Gruppo VodafoneLa forte competitività del mercato Tra i cambiamenti organizzativi si servizio al cliente un elemento essenzialeha richiesto di elevare ulteriormente segnala la creazione di team dedicati di differenziazione competitiva, di fruirel’attenzione e la qualità del servizio allo sviluppo tecnologico e commerciale dei servizi di una società specializzataofferto ai clienti, questo ha comportato dell’offerta di servizi per la casa e nell’attività di IT Solution Delivery, conl’adozione di processi e strutture per l’ufficio all’interno delle quattro l’impegno tra le parti a migliorare nelorganizzative semplici e flessibili. In divisioni operative: Consumer, Business, tempo la qualità complessiva dei processi.particolare, per supportare la fase di Technology e Customer Operations,consolidamento dell’offerta della rete in quest’ottica, continua il processo di L’Amministratore Delegato, Paolofissa e favorirne l’ulteriore sviluppo, sono integrazione di Tele2. In aprile del 2008 Bertoluzzo, guida la società dal 1° aprilestati creati gruppi di presidio specifico è stato ceduto un ramo d’azienda alla 2008 e Pietro Guindani ha assunto il ruoloper la gestione dei processi chiave con società IBM Italia S.p.A. che ha coinvolto di Presidente a partire da luglio 2008.l’obiettivo di migliorare l’automazione 97 persone di Information Technology.degli stessi e di offrire un servizio migliore L’iniziativa consente a Vodafone Italia,al cliente. che da sempre identifica nella qualità delL’assetto organizzativo attuale è Il presidio sul cliente finale in termini di ai clienti Vodafone di usufruire dei nostricaratterizzato dalla presenza di due Customer Service e di livello di servizio è prodotti e servizi.Divisioni: Consumer e Business garantito dal dipartimento di Customerfocalizzate, rispettivamente per la propria Operations che, attraverso le strutture Il dipartimento di Brand & Advertisingcustomer base, sul posizionamento di di Customer Care (diffuse su tutto il definisce la strategia e il posizionamentomercato, lo sviluppo del prodotto, le territorio nazionale), rappresenta la prima del Brand di Vodafone Italia e presidiastrategie commerciali e la distribuzione interfaccia per la gestione del cliente la comunicazione dei nostri prodotti edei prodotti e servizi su tutto il territorio. finale. servizi.Le due divisioni commerciali lavorano incompleta sinergia con il dipartimento di La struttura di Technology opera in In partnership con le strutture di business@Home@Office il quale definisce tutti i maniera trasversale su tutta l’azienda ci sono i dipartimenti di Finance, Humanpiani strategici relativi al mercato di rete ed è focalizzata sul disegno, lo sviluppo, Resources & Organization, Public & Legalfissa e ne garantisce l’esecuzione. la realizzazione e la gestione di tutte Affairs, Media Relations & Corporate le infrastrutture di rete e di tutte quelle Communication, Safety, Security & soluzioni tecnologiche che permettono Facilities. 13
  13. 13. L’evoluzione del mercato delle Telecomunicazioni1.0 Vodafone Italia e il Gruppo Vodafone La crisi economica che ha caratterizzato Telecomunicazioni, il segmento della miliardi di telefoni cellulari. Il mercato è l’anno passato e che ha condotto le Telefonia Mobile è rimasto il più dinamico caratterizzato da una crescente diffusione maggiori economie in fasi di forte e competitivo, con un tasso di utilizzo del dei telefoni cellulari e da un ampio recessione, ha impattato anche il cellulare che mediamente ha raggiunto sviluppo dei servizi mobili a banda larga. mercato dell’ICT (Information & il 119% della popolazione (vs. il 112% Per quanto riguarda la Telefonia Fissa, Communication Technology) a livello del 2007) e un numero di collegamenti il settore è stato invece trainato dallo mondiale, contribuendo a rallentare la di banda larga mobile pari al 13% della sviluppo della Banda Larga: il numero domanda di prodotti e servizi ICT in tutti popolazione UE. Per quanto riguarda le totale di collegamenti internet ad alta i Paesi. L’impatto è stato particolarmente Telecomunicazioni a livello Europeo, velocità ha raggiunto i 114 milioni marcato in Paesi come Cina e India, che una recente analisi della Commissione (vs. ~100 nel 2007). negli scorsi anni avevano invece trainato Europea ha stimato il valore del mercato La forte competitività del settore ha la crescita del settore. in circa 300 miliardi di euro, solo l’1,3% comportato notevoli benefici per i clienti: Il mercato dell’ICT è cresciuto globalmente in più rispetto al 2007, crescita che la Commissione stima che nell’ambito del 4,4%, ovvero un punto percentuale comunque resta più elevata rispetto al della telefonia mobile, le tariffe siano più in meno rispetto alla crescita media dei tasso di crescita dell’intera economia, pari basse del 34,5% rispetto a cinque anni fa. quattro anni precedenti, raggiungendo il a circa l’1%. È inoltre in forte aumento il numero di valore complessivo di circa 3mila miliardi La crescita del mercato delle utilizzatori che ha cambiato operatore di dollari. Nell’ambito dell’ICT, il settore Telecomunicazioni è stata a sua volta telefonico conservando il proprio numero dell’Informatica ha registrato una crescita trainata dalle Telecomunicazioni Mobili (mobile o fisso): 20,5 milioni nel 2008, 84 del 4,8% (vs. 5,9% dell’anno precedente), che, sempre a livello globale, hanno milioni da quando la portabilità è stata mentre le Telecomunicazioni sono raggiunto il valore di 1.821 miliardi di introdotta (2003). cresciute del 4,2% (un punto in meno dollari; il numero totale degli utilizzatori rispetto all’anno precedente). ha quasi raggiunto i 4 miliardi (da 3,3 Nell’ambito del mercato delle nel 2007) e sono stati venduti 1,22 Penetrazione Clienti Penetrazione % mercato mobile Germania 106.999.000 129% Italia 91.674.000 153% Regno Unito 78.853.000 131% Francia 58.225.100 91% Spagna 53.681.700 123% Fonte: elaborazione Vodafone Italia su dati Strategy Analytics e Istat. 14
  14. 14. 1.0 Vodafone Italia e il Gruppo VodafonePer quanto riguarda il mercato Italiano, all’andamento del settore: nell’ambito di 1,3 milioni di SIM);il segmento specifico dei servizi di dei Servizi di Telefonia Mobile - nella Telefonia Fissa, con l’ingresso adTelecomunicazioni nel 2008 ha registrato, (complessivamente decresciuti dell1,7%), esempio di nuovi operatori operantiper la prima volta, una lieve diminuzione i servizi Dati sono cresciuti dell’11%, in tecnologia WiMax;della spesa finale complessiva di famiglie mentre nell’ambito dei Servizi di Telefonia • riduzione dei prezzi che hae imprese. Il mercato ha subito una Fissa (complessivamente decresciuti contribuito al contenimentocontrazione dell’1,8%, raggiungendo dell’1,9%) il mercato del Broadband è complessivo dell’inflazione e delleil valore di 45 miliardi di euro. La cresciuto del 13%. tariffe dei servizi di pubblica utilità.diminuzione è frutto di una contrazione I trend che hanno caratterizzato il Per i soli servizi di telefonia vocale èdell’1,9% della Telefonia Fissa, il cui mercato italiano delle telecomunicazioni stata stimata una riduzione media deivalore, nel 2008 è di 21,75 miliardi di nell’ultimo anno sono: prezzi superiore al 7% (oltre il 10%euro, e di circa l’1,7% della Telefonia • incremento della pressione per la rete mobile);Mobile, il cui valore ha raggiunto i 23,56 competitiva: • ampliamento della gamma di servizimiliardi di euro. - nella Telefonia Mobile, con l’ingresso offerti, miglioramento della qualità eTuttavia, i servizi Dati, sia Fissi che degli operatori mobili virtuali (che a forte innovazione di prodotto.Mobili, hanno contribuito positivamente fine 2008 hanno registrato un totaleTLC: quote di mercato nel 2008 MVNO 1% Tre mobile 8% Wind 16% Tim Altri 41% 6% Vodafone Tiscali 34% 2% Tele2 3% Infostrada 8% fisso Fastweb 8% Telecom 73%Fonte: Deutche Bank as of Apr ’09 and Company Reports (le quote si riferiscono alle revenue). 15
  15. 15. 2.0 La CR in Vodafone Italia e nel Gruppo Vodafone
  16. 16. 2.0 La CR in Vodafone Italia e nel Gruppo Vodafone Vodafone da diversi anni opera nella a livello di Gruppo, che intende cogliere mercati emergenti Vodafone intende direzione di una sempre maggiore le sfide del mercato e trasformarle in rafforzare anche in queste aree l’accesso integrazione delle politiche di business opportunità di sviluppo e crescita sia per alle comunicazioni attraverso la proposta con gli interessi dei propri stakeholder l’azienda che per i propri interlocutori. di prodotti e servizi innovativi, specifici attraverso una strategia di CR condivisa Espandendo il proprio business nei per i diversi mercati in cui l’azienda opera. Core initiative: Acces to communications Europe EMAPA Accessibility BOP* products support Inclusive design Socio-economic research Products for excluded Social innovation With emphasis on three Focus Areas Safe and responsible Climate Sustainable internet experience change products and services Supported by Responsible business practices e.g. MPMH** Network roll-out Supply chain management People H&S*** Underpinned by values, principles and behaviours e.g. our policies in relation to: Bribery and Corruption Lobbyng Tax Whistle-blowing *BOP: Base of the economyc Pyramid **MPMH: Mobile phones, masts and health ***H&S: Health and Safety Vodafone Group è responsabile del che le attività siano coerenti ed integrate di attenzione che coinvolgono i principali coordinamento della strategia di CR a con i principi di CR adottati. L’attenzione di ambiti dell’azienda, fra questi: l’attenzione livello centrale e condivide con le Operating Vodafone si focalizza su tre aree prioritarie: al legame fra antenne, telefono e salute, Companies locali gli ambiti prioritari e le • l’utilizzo sicuro e responsabile della l’attenzione allo sviluppo della rete sul linee guida; inoltre team dedicati alla CR e tecnologia; territorio, l’efficienza energetica, l’integrità dotati di autonomia operativa e gestionale • i cambiamenti climatici del pianeta; nella catena di fornitura, l’attenzione alle collaborano a livello centrale e locale con • l’offerta di prodotti e servizi sostenibili. persone e alla salute e la sicurezza nelle le altre funzioni aziendali per garantire Il percorso è accompagnato da processi attività svolte fuori e dentro l’azienda. Visione, obiettivi strategici e Business Principles La Visione di Vodafone “We will be l’azienda oggi opera. Business esprimono, infatti, l’impegno the communications leader in an • Drive operational performance dell’azienda e di tutte le sue persone, increasingly connected world” riflette • Pursue growth opportunities in total nel voler condurre una corretta politica la volontà dell’azienda di svolgere un communications imprenditoriale nei confronti di tutti coloro ruolo di grande rilevanza nella vita delle • Execute in emerging markets che interagiscono con il Gruppo e con i persone in relazione ad una sempre • Strengthen capital discipline singoli Paesi: azionisti, dipendenti, clienti, crescente diffusione e importanza della All’interno di questo scenario l’azienda ha partner commerciali e fornitori, governi, comunicazione nel contesto mondiale da tempo definito i “Business Principles”, autorità, comunità, società e ambiente. in cui l’azienda opera. Vodafone ha i Principi che fissano le modalità attraverso Tutte le persone in Vodafone devono quindi individuato e definito “4 business cui Vodafone opera, nel rispetto delle conoscere e attenersi a questi Principi nel strategic goals” che riflettono il quadro leggi e degli standard internazionali rispetto e nella salvaguardia dell’integrità e economico, politico e competitivo nel quale universalmente riconosciuti. I Principi di della reputazione dell’azienda. 18
  17. 17. Vodafone Business Principles 2.0 La CR in Vodafone Italia e nel Gruppo Vodafone 1. Creazione di valore. Noi riteniamo la fiducia che ci accordano i - Utilizzeremo con attenzione le risorse che in un’economia di mercato la nostri clienti e proteggeremo le limitate presenti in natura. concorrenza, esercitata in modo informazioni che ci vengono fornite in - Promuoveremo l’impiego di etico, rappresenti la via migliore per conformità con le leggi vigenti. procedure che possano aiutarci a garantire benefici a tutti. ridurre l’impatto ambientale delle - Il nostro impegno deve garantire 5. Dipendenti. I rapporti con e tra i nostre attività. ai nostri azionisti i migliori risultati dipendenti si fondano sul rispetto - Intendiamo sostenere lo sviluppo possibili. degli individui e dei loro diritti umani. di prodotti e servizi innovativi - I criteri che guidano i nostri - Adotteremo una politica basata sulle che possano apportare benefici investimenti, le acquisizioni e i pari opportunità in considerazione ambientali e sociali. rapporti commerciali sono prima della diversità degli individui. di tutto di tipo economico, ma - Aiuteremo i nostri dipendenti a 8. Comunità e società. Accettiamo la includono anche considerazioni sviluppare al massimo le loro nostra responsabilità di impegnarci sociali e ambientali. potenzialità attraverso appropriati con le comunità e di investire nella corsi di formazione e di sviluppo. società in modo da impiegare 2. Politica. Esprimeremo la nostra - Promuoveremo la partecipazione dei efficacemente le nostre risorse, opinione in merito alle proposte nostri dipendenti ai piani azionari di offrendo il nostro supporto anche a governative e sulle questioni che incentivazione. organizzazioni umanitarie. potrebbero toccare da vicino tutte le persone che hanno relazioni con 6. Comportamento. Ci aspettiamo 9. Salute e sicurezza. Ci impegnamo Vodafone, ma non effettueremo che tutti i nostri dipendenti agiscano a salvaguardare la salute e la donazioni o contributi a partiti politici con onestà, integrità e imparzialità. sicurezza dei nostri clienti, dipendenti né interverremo in questioni politiche - Non sarà tollerata alcuna forma di e delle comunità in cui operiamo. di partito. corruzione, compresi pagamenti - Riveleremo qualsiasi informazione impropri chiesti dai dipendenti o loro di cui verremo a conoscenza che 3. Comunicazione. Comunicheremo offerti. dimostri chiaramente che i nostri in modo aperto e trasparente a tutti - I dipendenti devono evitare ogni prodotti o servizi infrangono regole o i nostri diversi interlocutori, nei limiti contatto che può portare, o far direttive di sicurezza internazionali. della riservatezza commerciale. pensare, a un conflitto di interessi tra la loro attività e quella di Vodafone. 10. Partner commerciali e fornitori. 4. Clienti. Ci impegniamo a offrire ai - I dipendenti devono evitare di Insieme ai nostri partner commerciali nostri clienti prodotti sicuri e affidabili accettare doni o ospitalità che e ai fornitori creeremo rapporti e servizi con un buon rapporto potrebbero farli sentire in obbligo reciprocamente vantaggiosi. qualità - prezzo. verso terzi. - Cercheremo di promuovere - Lavoreremo cercando di capire, l’applicazione dei nostri Principi anticipare e rispondere alle diverse 7. Ambiente. Ci impegnamo a anche da parte dei nostri partner esigenze dei nostri clienti per offrire promuovere azioni che possano commerciali e dei fornitori. loro prodotti e servizi innovativi. garantire uno sviluppo sostenibile e la - Teniamo in grande considerazione protezione dell’ambiente. 19
  18. 18. 2.0 La CR in Vodafone Italia e nel Gruppo Vodafone Nel 2009 nasce The Vodafone Way, il rendicontazione trasparente. Ascoltare rappresenta la suddivisione degli nuovo motore culturale dell’azienda che e dialogare per creare con i propri stakeholder per rilevanza strategica nel ispira l’approccio al lavoro in Vodafone stakeholder relazioni mutuamente processo produttivo di Vodafone Italia. e il modo di rapportarsi con i clienti favorevoli basate sulla trasparenza, la Il percorso di coinvolgimento degli per conquistare la loro ammirazione. fiducia e il consenso nelle decisioni, stakeholder che Vodafone Italia ha L’ambizione di guadagnare la stima dei condividendo informazioni e messo in atto nel corso di questi anni clienti si concretizza nel desiderio di responsabilità è condizione necessaria si è articolato attraverso momenti di Vodafone di: per creare e sostenere la capacità di ascolto interno ed esterno, attraverso creare valore per tutti gli interlocutori focus group, questionari di gradimento • mettere tutta la passione per diretti e indiretti. sul Bilancio di Responsabilità, indagini soddisfare i clienti, capirne i desideri Per sviluppare i processi di dialogo e annuali di clima interno, sondaggi sulla ed offrire soluzioni sempre in grado di confronto con i propri stakeholder, oltre percezione delle attività di CR, ricerche di superare le loro aspettative; a standard internazionali l’azienda fa mercato fino ad arrivare alla definizione • vivere nel presente ma con lo sguardo riferimento a linee guida condivise delle priorità di azione dell’azienda sempre rivolto al futuro, alla ricerca di a livello di Gruppo che definiscono rispetto alle tematiche ritenute di prodotti, servizi e soluzioni innovativi in modo dettagliato le modalità per maggiore interesse per gli stessi in grado di anticipare i desideri dei l’identificazione e la mappatura degli stakeholder. clienti; stakeholder, i possibili meccanismi di Le possibili criticità emerse dal confronto • esprimere la quotidiana aspirazione coinvolgimento e dialogo, i possibili e dal dialogo con gli stakeholder sono a individuare e raggiungere nuovi benefici per il business, le azioni e le state raccolte e trasformate dall’azienda traguardi, tanto nei confronti attività di comunicazione e di reporting in opportunità di crescita e sviluppo. dei clienti, quanto nei confronti interne ed esterne. del mercato. Essere ambiziosi e La mappa degli stakeholder di Vodafone Comitato di Esperti. In linea con questo competitivi, essere ogni giorno Italia rappresenta le diverse categorie di percorso lo scorso anno Vodafone Italia protagonisti del mercato, sempre tesi portatori di interesse con i quali l’azienda ha deciso di sottoporre la verifica del all’eccellenza; si relaziona quotidianamente e che, Bilancio di Responsabilità a un Comitato • sentirsi parte di una grande azienda con modalità diverse, sono in grado di Esperti composto da 11 membri scelti presente in numerosi mercati di influenzare la gestione di Vodafone seguendo i requisiti richiesti dal Global ma allo stesso tempo radicati Italia e di esserne influenzati. La mappa Reporting Iniziative GRI-G3 in tema di sul proprio territorio traendo il massimo vantaggio dalla dimensione internazionale per metterlo al servizio della nostra Società. Comunità e ambiente Affinché ciò sia possibile le persone di Vodafone si impegnano a lavorare in modo veloce, semplice, fidandosi reciprocamente, per guadagnare giorno dopo giorno la fiducia dei clienti. Nasce Dipendenti Clienti anche il nuovo claim di Vodafone “Power to You” che pone il cliente al centro di ogni scelta strategica dell’azienda in modo da offrirgli sempre nuove Governo e Opinion opportunità con la massima flessibilità. Istituzioni Leader & Media Stakeholder engagement. Essere Italia un’azienda “Responsabile” per Vodafone significa essere consapevoli che l’integrazione di considerazioni Catena Azionisti dei fornitori economiche, ambientali e sociali nella gestione di un’impresa è condizione imprescindibile per essere competitivi. Passaggi fondamentali di una gestione responsabile della relazione sono sicuramente l’ascolto e la Mappa stakeholder 20
  19. 19. 2.0 La CR in Vodafone Italia e nel Gruppo Vodafone“Assurance Esterna”. I membri sono stati dell’azienda di sottoporre il Bilancio di Incontri con il management. Nelscelti sulla base di una comprovata Responsabilità a verifica di differenti 2009 è stato invece avviato un processoesperienza nelle principali tematiche categorie di stakeholder è stata percepita interno che ha coinvolto i Direttori delletrattate all’interno del documento e come ulteriore attestazione di un diverse funzioni aziendali attraversosulla base di una buona indipendenza orientamento all’ascolto dei portatori la promozione di una serie di incontrinei confronti dell’azienda e dei loro di interesse, il parere che ne è emerso è per condividere i processi strategici distakeholder, la valutazione è stata stato pubblicato all’interno dello stesso Corporate Responsibility. Gli incontricondotta secondo modalità e tempi Bilancio di Responsabilità 2007/08. hanno avuto lo scopo di rinnovaredefiniti all’interno del Protocollo di l’impegno e il coinvolgimento dei verticiVerifica condiviso con tutti i membri. Alcuni dei suggerimenti raccolti dai aziendali in tema di sostenibilità, conIl Comitato ha espresso un forte membri del Comitato sono stati l’obiettivo di condividere le aree di lavoro,apprezzamento nei confronti del rendicontati in questa edizione gli impegni assunti a livello di Gruppo eprocesso attivato che è risultato del Bilancio di Responsabilità (vedi locale e di identificare in Vodafone Italiastrutturato, innovativo, complesso sezione My Future: riciclo e riutilizzo gli obiettivi che si intendono svilupparee ha rappresentato un’occasione di materiali; Attenzione al Cliente: utilizzo negli anni futuri.apprendimento per gli stessi membri responsabile delle tecnologie).chiamati a condurre la verifica. La scelta 21
  20. 20. 3.0 La Governance di Vodafone Italia
  21. 21. 3.0 La Governance di Vodafone Italia Gli organi sociali di Vodafone Italia sono non esecutivi, verifica l’adeguatezza report economico-finanziari e di garantire l’Assemblea dei Soci, il Consiglio di e l’efficienza del sistema di controllo la maggiore trasparenza nel mercato Amministrazione ed il Collegio Sindacale; interno e adotta, ove necessario, le azionario. Ai fini della SOX, il management la Società di Revisione si affianca ad essi opportune misure correttive, come è tenuto a rilasciare un’attestazione nelle attività di controllo contabile. meglio descritto nei paragrafi che annuale sull’efficacia del sistema di Al Consiglio di Amministrazione seguono. controllo interno inerente il “Financial competono le principali decisioni Reporting” e ottenere la certificazione strategiche, gestionali e operative così Il sistema di controllo interno. di tale sistema da parte di una società di come il monitoraggio dell’andamento Il Consiglio di Amministrazione è revisione esterna. Ciò ha comportato per aziendale, strumentali alla realizzazione responsabile del sistema di controllo Vodafone Italia un’accurata mappatura del programma imprenditoriale della interno, di cui stabilisce le linee di dei processi aziendali aventi impatti Società. Esso è eletto dall’Assemblea indirizzo e verifica l’adeguatezza oltre significativi sul Financial reporting, sui dei Soci e composto da nove membri. Al che l’effettivo e corretto funzionamento, relativi rischi e controlli oltre a periodiche Presidente Pietro Guindani spetta il ruolo assicurando la corretta identificazione revisioni degli stessi al fine di perfezionare di rappresentanza della Società. Ampia e gestione dei rischi aziendali. A tal il sistema di controllo interno esistente. autonomia gestionale e decisionale, fine il Consiglio si avvale del supporto Nel corso del 2009, i criteri individuati in linea con la normativa applicabile e dell’Audit Committee, caratterizzato per la determinazione dei conti contabili le previsioni di Statuto, è affidata dal per l’assoluta indipendenza (anche e dei processi che ricadono nell’ambito Consiglio all’Amministratore Delegato. economica) del proprio operato rispetto di applicazione della SOX sono stati non I rimanenti Consiglieri non ricoprono di alle altre funzioni aziendali. Spetta, poi, soltanto il loro grado di materialità, ma norma ruoli esecutivi. all’Amministratore Delegato il compito anche il relativo livello di rischio; proprio di definire gli strumenti e le modalità sulla base di quest’ultimo parametro i Il Consiglio, secondo il modello di di implementazione del sistema, in processi sono stati classificati ad alto, governance della Società, si avvale del attuazione delle linee guida stabilite dal medio o basso rischio (come indicato supporto di alcuni Comitati, composti Consiglio di Amministrazione; lo stesso nelle tabelle). sia da membri del Consiglio sia da alti Amministratore Delegato è chiamato ad È stata inoltre condotta un’analisi di esponenti aziendali estranei al Consiglio. assicurarne l’adeguatezza complessiva, tutte le iniziative e i progetti con impatti I Comitati si affiancano all’organo la concreta funzionalità e l’adeguamento significativi sull’ultimo trimestre del 2009, decisionale con un ruolo consultivo alle modificazioni delle condizioni in termini sia di Financial Reporting sia in specifiche materie di business e operative e del panorama legislativo e di cambiamento di processo. I risultati performance economico-finanziaria, regolamentare. All’Audit Committee sono finali non hanno evidenziato criticità assicurando un efficace dialogo ed attribuite le funzioni tipiche di verifica e questo ha consentito a Vodafone di un’immediata interazione tra le differenti dell’adeguatezza e dell’efficienza del ottenere anche per l’anno fiscale 2009 la funzioni aziendali. sistema e, qualora si riscontrino anomalie, certificazione SOX da parte della società di proposizione delle necessarie soluzioni di revisione Deloitte & Touche. I principali Comitati sono: correttive. L’Audit Committee. È composto da • il Comitato Esecutivo: composto A supporto dell’Audit Committee e al fine tre Amministratori non esecutivi (due dai senior manager di Vodafone di assicurare un costante monitoraggio in rappresentanza dell’azionista di Italia, ha il compito di monitorare la del sistema di controllo interno opera maggioranza e uno in rappresentanza performance di Vodafone Italia; assicura la funzione di Internal Audit, il cui dell’azionista di minoranza); le decisioni il confronto sulle maggiori tematiche responsabile agisce in piena autonomia vengono adottate all’unanimità aziendali strategiche e operative e la e indipendenza e riferisce del proprio dei presenti. Alle riunioni dell’Audit comunicazione tra le varie direzioni operato all’Audit Committee. Committee sono ammessi a partecipare per il raggiungimento degli obiettivi i membri del Collegio Sindacale, la di Vodafone Italia, in coerenza con la In tema di compliance, dal momento società di revisione, il responsabile della strategia del Gruppo Vodafone; che la capogruppo Vodafone Group Plc funzione di Internal Auditing ed il Chief • il Comitato Affari Pubblici e è quotata alla borsa di New York (NYSE), Financial Officer di Vodafone Italia. Istituzionali: discute le maggiori anche Vodafone Italia, come tutte le L’Audit Committee ha funzioni consultive questioni in materia regolamentare, società del Gruppo Vodafone, rispetta e propositive; in particolare, come legale, istituzionale e pubblica oltreché quanto previsto dal Sarbanes Oxley Act previsto dalla propria carta costitutiva, in materia di responsabilità sociale (SOX). Tale legge è stata introdotta nel tale comitato supervisiona: il corretto (Corporate Responsibility); 2002 dal legislatore d’oltreoceano al adempimento da parte del management • il Comitato per il Controllo Interno fine di migliorare la governance delle dei propri doveri in materia di integrità (“Audit Commitee”): composto società quotate, di assicurare la veridicità delle informazioni contabili e finanziarie, esclusivamente da Amministratori e l’affidabilità delle informazioni dei l’efficacia del sistema di controllo interno, 24
  22. 22. 3.0 La Governance di Vodafone Italia Processi SOX per livello di rischiosità membri permanenti, ovvero: il Presidente 648-ter del codice penale, introdotti con Anno 2009 del Consiglio di Amministrazione, Pietro l’art. 63, comma 3, del d.lgs. 21 novembre Business IT Guindani, il Presidente del Collegio 2007, n. 231, e dei “Delitti Informatici e High risk 22 2 Sindacale, Tommaso Di Tanno ed infine trattamento illecito di dati” cui con Legge Medium risk 17 0 il Responsabile della funzione Auditing, 48/08 di ratifica della Convenzione sulla Andrea Giordano. Criminalità Informatica è stata estesa Low risk 1 0 la responsabilità amministrativa delle L’OdV ha il compito di suggerire persone giuridiche. Quindi l’Organismo al Consiglio di Amministrazione le ha provveduto a proporre al Consiglio di modifiche al Modello Organizzativo che Amministrazione le necessarie modifiche Controlli SOX per tipologia si rendono necessarie in conseguenza al Modello Organizzativo. Il Consiglio ha Anno 2009 del mutare dell’assetto normativo, della approvato le rispettive Parti Speciali “V – Business IT tipologia dell’attività svolta da Vodafone Reati di ricettazione, riciclaggio e impiego Controlli Key (processi high risk) 89 59 Italia e delle modalità con cui tale attività di denaro, beni o utilità di provenienza è svolta. illecita” e “VI - Delitti Informatici” nella Controlli Significant Dalla data della costituzione dell’OdV seduta del 13 novembre 2008. (processi medium risk) 94 0 non sono emersi particolari aspetti critici relativamente all’attuazione del Modello Nel corso dell’anno, l’OdV ha promosso Controlli Supporting 19 53 Organizzativo, né sono pervenute e supervisionato l’attività di formazione segnalazioni di rilievo relative alla all’interno dell’azienda sui contenuti del violazione dello stesso o del Codice Etico. Modello e del Codice Etico. In particolare,l’attività svolta dalla funzione Auditing e un modulo formativo ad hoc dedicatodella società di revisione, la conformità L’Organismo di Vigilanza si è alla conoscenza generale del Modellodi Vodafone Italia ai requisiti di legge, di regolarmente riunito nel corso dell’Anno Organizzativo e della governance 231 instatuto e regolamentari. Fiscale 2008/09. Inoltre, nell’ambito Vodafone Italia è stato inserito nell’ambito delle attività di reporting verso gli altri dell’iniziativa working@vodafoneNel corso dell’esercizio chiuso, l’Audit organi sociali e il Collegio Sindacale, dedicata dalla Direzione Risorse UmaneCommittee si è riunito regolarmente, nel l’Organismo come previsto dal Modello alla formazione dei neo-assunti e cherispetto della frequenza prevista dalla Organizzativo ha riferito al Consiglio di ha coinvolto circa 120 persone trapropria carta costitutiva. Amministrazione, al Collegio Sindacale e popolazione manageriale e non. all’Audit Committee.Modello Organizzativo ex D.Lgs. n. Nell’ambito dei compiti in materia di L’attività di comunicazione è stata231/2001. Il sistema di controllo interno attuazione e controllo del Modello e ulteriormente potenziata attraversodi Vodafone Italia si completa con il c.d. delle attività di vigilanza l’Organismo l’iniziativa sponsorizzata dall’OdV e attuataModello di Organizzazione, Gestione e ha continuato a promuovere e dal dipartimento Internal Audit relativa alControllo ex. D.Lgs 231/2001 approvato supervisionare le attività di audit volte lancio della Newsletter 231 realizzata, condal Consiglio di Amministrazione in a testare l’efficacia dei protocolli di frequenza quadrimestrale, per informaredata 15 novembre 2005 (il “Modello controllo definiti nei processi sensibili nel tutti i dipartimenti aziendali su tuttoOrganizzativo”), unitamente al Codice rispetto del piano di audit adottato. ciò che accade all’interno e all’esternoEtico, che ne costituisce parte integrante. di Vodafone in tema di responsabilitàIn particolare, il modello si articola in Nell’ambito delle attività di monitoraggio amministrativa ex d. lgs. 231/2001.“principi di comportamento con la circa il costante aggiornamento e Relativamente alle società controllatePubblica Amministrazione” declinati l’adeguatezza del Modello, l’Organismo, in sono stati aggiornati anche i modelliin regole specifiche per i rapporti risposta alle novità normative che hanno organizzativi adottati da Vodafonecon i rappresentanti della Pubblica esteso l’applicazione della responsabilità Gestioni SpA ed Opitel SpA. Infine èAmministrazione e in “schemi di controllo amministrativa degli enti ex D.Lgs. n. stato completato il progetto di riskinterno” nei quali vengono elencate: 231/2001 ad altre tipologie di reato, ha assessment sulle attività della controllatale principali fasi di ogni processo; gli promosso e supervisionato un’attività di Vodafone Servizi e Tecnologie Srl al fineeventuali reati perpetrabili in relazione ai risk assessment sulle attività di Vodafone di identificare i processi operativi di talesingoli processi; le attività preventive di Omnitel N.V. e delle società controllate ente a rischio di reato ai sensi dei D. Lgs.controllo finalizzate ad evitare i correlativi al fine di identificare i processi operativi 231/2001 ed è stato approvato dal CdArischi. degli Enti e le misure di controllo da il relativo Modello Organizzativo per adottare per prevenire la commissione dei prevenire la commissione di tali reati.Organismo di Vigilanza (OdV). Vigila reati di ricettazione, riciclaggio e impiegosul funzionamento e sull’osservanza del di denaro, beni o utilità di provenienza Codice Etico. Raccoglie i principiModello Organizzativo, è composto da tre illecita, previsti dagli artt. 648, 648-bis e etici e i valori che formano la cultura 25
  23. 23. 3.0 La Governance di Vodafone Italia aziendale e che devono ispirare corso del 2008 all’AGCOM ed all’Antitrust, Altri codici e policies a livello locale e di condotte e comportamenti di coloro è lo strumento attraverso il quale Gruppo coprono i diversi ambiti in cui che operano nell’interesse di Vodafone vengono stabilite le linee guida operative opera l’azienda. In particolare, è utile Italia sia all’interno sia all’esterno comuni, con l’obiettivo di rendere ricordare il ruolo del “Group Governance dell’organizzazione aziendale, e omogeneo per tutto il mercato il livello Policies and Manual” e delle relative prevede in tal senso un meccanismo di di protezione dei clienti-consumatori, policy “locali” adottate da Vodafone Italia segnalazione di violazioni ed un sistema soprattutto in termini di trasparenza dei in sua applicazione. Si tratta di un corpus sanzionatorio per le inosservanze. servizi, con una specifica attenzione ai di documenti che mira ad assicurare Il Codice Etico e il Modello Organizzativo minori. Ad inizio 2009, i soggetti aderenti che la conduzione del business avvenga sono pubblicati sia nella intranet hanno avviato una fase di revisione dei sempre nel rispetto delle regole, aziendale che sul sito internet contenuti dell’Accordo per affinare gli che il management abbia sempre le istituzionale www.vodafone.it, anche in strumenti di protezione dei clienti e quelli informazioni necessarie per gestire il lingua inglese. Inoltre, tutti i neo assunti, di governance. rischio legato al business nel migliore dei contestualmente alla firma del contratto modi e che tutte le scelte vengano prese di lavoro, accettano espressamente gli Il Patto di Sanremo, sottoscritto nel secondo meccanismi di approvazione, obblighi derivanti dal Codice Etico. 2005, rappresenta un’intesa operativa delega e notifica appropriati. pubblico-privata firmata da oltre Vodafone Italia ha inoltre sottoscritto cinquanta rappresentanti tra aziende In applicazione della normativa di settore alcuni codici di condotta e di ed enti che aderiscono alle linee guida in materia di tutela del cliente, Vodafone autodisciplina in relazione ad aspetti per la diffusione dei contenuti digitali. Italia ha adottato la Carta del Cliente legati alla tutela del consumatore fra i Nel corso del 2008 il Ministero per i Beni per i servizi di telefonia fissa, la quali ricordiamo: Culturali ha riaperto il Tavolo negoziale Carta del Cliente per i servizi mobili con i soggetti aderenti al Patto per e la Carta dei Servizi Vodafone Sky Codice di Condotta per l’offerta dei individuare soluzioni condivise per TV. Tutti e tre i documenti definiscono: servizi a sovrapprezzo e la tutela dei facilitare la diffusione dei contenuti su i Principi, cioè i criteri fondamentali minori, ratificato il 16 febbraio 2005 dal internet e, parallelamente, rafforzare la dei servizi offerti da Vodafone Italia; gli Ministro delle Comunicazioni, attraverso lotta alla pirateria on-line. Tale attività di Standard, cioè la qualità dei servizi offerti l’identificazione di una serie di misure revisione del Patto non ha però portato e la Tutela dei diritti dei clienti quindi di autoregolamentazione assicura, nel alla conclusione di accordi formali. le modalità attraverso le quali i clienti rispetto del diritto di informazione e della possono difendersi qualora i servizi offerti libertà di espressione, il pieno rispetto Il Codice di Condotta per le Attività non corrispondano ai principi e agli della tutela e della protezione dei minori di Teleselling, adottato da Vodafone standard definiti. nell’ambito della fornitura dei servizi a nel corso del 2008 è stato allegato contenuto. La proposta avanzata dal ai contratti in essere con le società precedente Governo di far confluire che svolgono servizi di teleselling per questo Codice, insieme agli altri codici conto di Vodafone, divenendone parte adottati nel settore media (es. internet e integrante. Il Codice contiene misure di TV), in un unico “Codice Media e Minori”, garanzia per il cliente, che si esprimono non è giunta a compimento. Tuttavia, è principalmente in requisiti di trasparenza, già stato istituito per legge un “Comitato completezza e correttezza nella gestione Media e Minori” che, per il momento, dell’intero contatto telefonico, dalla vigila unicamente sull’applicazione del prospettazione dell’offerta sino alla sua “Codice TV e Minori”. attivazione. Codice di Condotta per servizi a Durante il 2008 i principali operatori sovrapprezzo offerti su numerazioni mobili, tra cui Vodafone, hanno in decade 4, sottoscritto dagli operatori presentato all’AGCOM una proposta di telefonia e dai principali Content di “Codice di Condotta” in materia di Provider il 29 maggio 2008, il Codice di attivazione delle utenze mobili, che si Condotta per l’acquisto e la fruizione di inserisce nell’ambito di un più generale servizi a sovrapprezzo in abbonamento piano interoperatore di monitoraggio e forniti dagli operatori attraverso repressione delle frodi telefoniche. numerazioni in decade 4, presentato nel Nota: per approfondimenti sulla Governance, sull’Organismo di Vigilanza e sul sistema di controllo interno consultare il sito www.vodafone.it. 26
  24. 24. Relazioni con Enti 3.0 La Governance di Vodafone Italiae IstituzioniL’anno di riferimento si è aperto con il prospettive delle nuove reti del sistema in Italia un punto di riferimento in materiatotale rinnovo di Parlamento e Governo, a della comunicazioni elettroniche, in un di conciliazione dei tempi lavorativi conseguito dello scioglimento anticipato delle momento di decisioni importanti per il la vita privata, diventando nel mondoCamere e delle elezioni avvenute nell’aprile settore delle telecomunicazioni da parte imprenditoriale un esempio riconosciuto didel 2008. dell’attuale Governo. best practice aziendale.Ciò ha comportato un impegno specifico Il risultato del gruppo istituzionale èper costruire nuove relazioni e, in Dal punto di vista legislativo, diverse l’aver contribuito presso le Istituzionialcuni casi, approfondire il dialogo con iniziative parlamentari e governative sono italiane alla coscienza “politica” che legli stakeholders istituzionali, anche in state seguite con particolare attenzione, telecomunicazioni hanno rappresentatoconsiderazione delle nuove priorità del allo scopo di partecipare all’evoluzione un caso di successo dal punto di vistaPaese. della normativa rilevante per il settore. del contributo allo sviluppo del Paese eTenendo fede alla propria tradizione di oltre In particolare, Vodafone Italia oltre che oggi sono un elemento essenziale e10 anni, Vodafone Italia ha caratterizzato allo stretto monitoraggio e all’attenta strategico di competitività; che le regoleil proprio operato e la propria presenza valutazione delle bozze normative, ha sono indispensabili per creare condizionipresso le istituzioni con determinazione valutato l’opportunità, di volta in volta, di di prevedibilità di funzionamento delma anche con grande trasparenza, fornire il proprio supporto per suggerire mercato, a loro volta elemento essenzialerappresentando nelle sedi opportune le soluzioni migliorative insieme ad altre per consentire l’avvio di un nuovo ciclo diproprie idee per il più equilibrato sviluppo imprese del settore ICT, con associazioni di investimenti, in particolare nelle tecnologiedell’industria delle comunicazioni e del categoria (ASSTEL e CSIT) o con iniziative di nuova generazione.Paese e trasferendo all’interno della autonome di Vodafone Italia. La liberalizzazione del settore, infatti, hastessa impresa le sensibilità e gli interessi Per quanto riguarda il sostegno, inoltre, alle dispiegato appieno i suoi effetti benefici neldei cittadini, espressi attraverso le associazioni culturali e di ricerca (Civita, comparto della telefonia mobile, mentrerappresentanze istituzionali. Fondazione Bordoni, Cotec, ASTRID, Istituto il percorso deve essere completato nelIl contributo al dibattito sui temi inerenti il Bruno Leoni, Arel, Centro Studi Americani, campo della telefonia fissa, a beneficio dimercato ICT è stato offerto sia attraverso Isimm, Glocus, Fondazione Rosselli, Aspen) tutti gli operatori e dei consumatori.incontri istituzionali sia attraverso si è registrato un impegno ancor più Vodafone Italia crede che il Governo daeventi formali in sede parlamentare intenso, con l’obiettivo di partecipare alla parte sua può sostenere questo percorsoin occasione delle Audizioni presso le crescita economica e culturale anche in definendo il livello di priorità delleCommissioni; un esempio il lavoro svolto campi meno vicini alle specifiche settoriali telecomunicazioni nell’agenda nazionalepresso la IX Commissione Permanente dell’azienda. e supportando lo sviluppo delle reti sulTrasporti, Poste e Telecomunicazioni In materia di pari opportunità Vodafone fronte normativo e del sostegno finanziario,della Camera dei Deputati nell’ambito Italia ha continuato a seguire da vicino la in modo selettivo e mirato all’eliminazionedell’Indagine conoscitiva sull’assetto e sulle questione femminile, costituendo ad oggi del digital divide. 27
  25. 25. 28
  26. 26. 4.0 Il contesto regolamentare e il contesto legale 29

×