Your SlideShare is downloading. ×
0
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Produzione culturale
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Produzione culturale

1,722

Published on

Published in: Education, Technology, Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
1,722
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
16
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Gaia Lambertini Luca Bolzati Enrico Cazzola Presentano…
  • 2. Liceo Classico L. Ariosto Ferrara Indirizzo di Scienze Sociali 5r Stage formativo: Percorsi nella società complessa Produzione culturale Lettura della vita, dei sogni e delle emozioni nella città attraverso l’organizzazione di eventi culturali e la produzione musicale a Ferrara
  • 3. Tutor esterni: Arci: Paolo Vettorello NHQ: Manuele Fusaroli Tutor Interni: Lucia Marchetti Arci: Roberta Mori NHQ: Fabrizio Pasetti
  • 4.
    • Città:
    • Nascita della città globale
    • Città = produttrice di servizi
    • Processi dell’industria culturale
    • Beni culturali & Servizi culturali
    • Scuola di Francoforte: Benjamin e la perdita dell’aurea di unicità dell’opera d’arte
    • Pubblicità
    • Storia degli eventi culturali:
    • Tragedia greca
    • Roma imperiale
    • Medioevo
    • Il Barocco: Roma nel 600
    • Rivoluzione Francese
    • Regimi totalitari
    • Eventi culturali del 900:
    • Festival del cinema di Venezia
    • Woodstock
    INDICE
  • 5.
    • Evento Culturale:
    • Ideazione e sviluppo
    • Elementi alla base della produzione di un evento culturale
    • Promozione dell’evento culturale
    • Pubblicità promozionale:
    • Informare, ricordare e persuadere
    • Musica pubblicitaria
    • -Dalla funzione emotiva alla funzione affettiva
    • -Dalla funzione referenziale alla funzione democratica
    • -Dalla funzione poietica alla funzione poetica
    • -Dalla funzione fatica alla funzione implicativa
    • -La funzione conativa
    • -Dalla funzione metalinguistica alla funzione decorativa
    • Le nostre associazioni:
    • Arci
    • Arci a Ferrara
    • Natural Head Quarter
    INDICE pt.2
  • 6. “ Una città nuova sta nascendo negli spazi al posto della città moderna tradizionale. A dare forma e vita alle metropoli della post-modernità sono i sogni, le paure, i desideri si intrecciano alle esigenze della competizione sul mercato globale, ai problemi della multietnicità e alle strategie di marketing urbano e di riconversione produttiva.” Amendola G., L a città postmoderna , magie e paure della metropoli contemporanea, Laterza, Roma 1997 “ Ciò che vogliamo delineare non è riguardo al nuovo tipo di città, ma piuttosto evidenziare alcuni processi di tipo sociale e culturale, e a rintracciare i loro effetti che caratterizzano da sempre la morfologia fisica e sociale della città.” Haddock Vicari S., La città contemporanea, Il mulino , Bologna 2004
  • 7. LA CITTA’ GLOBALE CRISI DEL MODELLO DI PRODUZIONE FORDISTA NEGLI ANNI ‘70
    • Si apre una fase di:
      • Ristagno economico
      • Conflittualità sociale
      • ( costo del lavoro rende meno competitive le industrie rispetto ai paesi in via di sviluppo)
    Si mescolano questi processi e formano il sistema economico urbanistico Concorrenza dei paesi in via di sviluppo: delocalizzazione dei prodotti. Si comincia a investire nei paesi in cui è più conveniente
  • 8. LA CITTA’ DA LUOGO DI PRODUZIONE DI BENI DIVENTA LUOGO DI PRODUZIONE DI SERVIZI Cultura = fatto economico All’economia culturale appartengono tutti i settori produttivi che si occupano di creare, produrre e commercializzare beni e servizi ad alto contenuto di significati simbolici Beni culturali Servizi culturali Pubblicità
    • Processi dell’economia culturale:
    • Mercificazione
    • Esteticizzazione
  • 9. Processo per cui i prodotti della creatività artistica vengono trasferiti su sopporti fisici o virtuali, prodotti su larga scala e distribuiti da organizzazioni orientate da imperativi economici I prodotti diventano a tutti gli effetti merci L’industria culturale porta la cultura alle masse. Ma questo acculturamento delle masse nasconde due facce del processo:uno svuotamento della nozione di cultura e un progetto di manipolazione.. Mercificazione
  • 10. L’epoca contemporanea è caratterizzata da una intensa produzione di immagini nei media e nella cultura. La domanda di beni e servizi, si differenzia in risposta all’ultima moda…. L’offerta, di conseguenza, necessita sempre di più di nuovi rivestimenti culturali per i suoi prodotti, di immagini, che favoriscano il consumo. Nella città attuale i principi organizzatori sono il piacere e la bellezza.La città oggi deve essere visibile e attraente. A questo scopo la città agisce su sé stessa, sulla propria cultura e sulla propria immagine nel tentativo di rendersi diversa dalle altre città. Esteticizzazione
  • 11.
    • Questi due processi determinano una convergenza della sfera economica con la sfera culturale , in seguito alla quale una larga parte della produzione dell’economia è connotata da rilevanti contenuti culturali , mentre la cultura stessa è sempre più spesso prodotta e distribuita in forme mercificate
    Nasce l’industria culturale che corrisponde all’amministrazione dello svago da parte della società. L’industria culturale è un processo che svuota la cultura del suo significato, e adatta le persone al sistema sociale esistente. Benjamin
  • 12.
    • Beni culturali
    • Libri e riviste
    • Prodotti multimediali e videogiochi
    • Programmi audiovisivi
    • CD e DVD di film e musica
    • Software e grafica multimediale
    • Servizi culturali
    • Produzioni e organizzazioni di spettacoli ed eventi culturali
    • Organizzazione di informazione e conoscenza ( musei, biblioteche, servizi creativi delle agenzia di moda, ecc)
    Pubblicità
  • 13. Pubblicita’ ’ Attività diretta a creare il nesso tra prodotti e significati al fine di indurre al consumo di un prodotto specifico Comunicazione di massa:i prodotti vengono standardizzati. Da un lato si promuove l’adattamento generale e si sostiene il mercato invitando ciascuno al consumo . I messaggi sono unidirezionali
  • 14. Benjamin L’opera d’arte perde la sua unicità La situazione comporta una trasformazione radicale nella fruizione e nell’idea di opera d’arte. I concetti di originalità e autenticità cambiano.I prodotti culturali,gli eventi, sono riprodotti e riproducibili all’infinito,e contemporaneamente nel mondo le persone possono usufruirne attraverso le loro copie. In questa situazione il concetto di originalità si rafforza, in quanto le molte copie di un prodotto derivano da una fonte unica, per l’appunto originale.
  • 15. Storia degli eventi culturali Tragedia greca Paradigma evento culturale Frutto di una attenta gestione e progettazione dei contenuti Rappresenta lo spirito del tempo, sintetizzando al suo interno elementi religiosi, politici e culturali. Evento corale Coinvolge tutta la popolazione, che decreta il successo o insuccesso della rappresentazione.
  • 16. IL MEDIOEVO Paganesimo Cristianesimo Ritualità Esaltazione del ciclo della natura. Culto dei santi Mondo pagano Mondo cristiano Feste dei folli Gerarchie sociali stravolte Gerarchie inferiori si sostituiscono alle gerarchie superiori Rituale organizzato dai vescovi. La follia non governa.
  • 17. I LUDI NELLA ROMA IMPERIALE Epoca imperiale Spazio occupato dalle manifestazioni spettacolari andato progressivamente crescendo Partecipazione del pubblico: fenomeno di grande rilevanza sociale. Evento che coinvolge tutta la città, momento di vita sociale, per curare le pubbliche relazioni Ludi circenses: Corse con i carri Combattimenti tra uomini e bestie Simulazioni di battaglie navali Combattimenti tra gladiatori Uomini condannati a morte dati in pasto alle belve Luoghi ideali. Circo Flaminio Circo Massimo Colosseo
  • 18. LE FESTE A ROMA NEL SEICENTO Lo stile barocco condiziona fortemente tutto il mondo dell’arte e anche il modo di quest’ultima di porsi. Figure ultraterrene, demoni, paradisi, paesaggi fantastici i soggetti principali.. Barocco vs. Chiesa Arte: divertimento e meraviglia L’austero mondo ecclesiastico riconoscerà la bellezza dell’arte. Barocco Contesto di riforma Scienza vs. fede Declino Stato Pontificio Barocco: luce per l’Europa .
  • 19. LE FESTE A PARIGI DURANTE LA RIVOLUZIONE FRANCESE La fondazione di un nuovo ordine politico, sociale ed economico, viene affiancato e fortificato da dei momenti simbolici e rituali. Spettacoli della società che dovevano celebrare e rinnovare continuamente i principi della Rivoluzione. Alle feste popolari, organizzate dai club patrioti e sanculotti, il popolo contribuiva in maniera diretta e attiva. Feste della Parigi rivoluzionaria Evento mediatico di propaganda
  • 20. GLI EVENTI DEI REGIMI TOTALITARI: FASCISMO, NAZISMO, COMUNISMO Il fascismo: Marcia su Roma 1922 Liturgia autocelebrativa Il nazismo: Autocelebrazione Forma politica Arte Cultura Rivoluzione d’ottobre Commissariato alla cultura Celebrazione dell’impeto rivoluzionario
  • 21. GLI EVENTI CULTURALI DEL 900: IL FESTIVAL DEL CINEMA DI VENEZIA E IL WOODSTOCK ART FAIR FESTIVAL Impegno artistico con Impegno politico. Primo evento cinematografico nella storia,e verrà preso come base per i festival di Cannes e Berlino. Il festival del Cinema di Venezia (1932) Cinema nell’olimpo dell’arte. Contatto con i gusti del pubblico Anni 60 Sit in contro la guerra e la segregazione razziale Nascita movimento hippie Stile di vita Culto di comunità, apertura alle religioni spirituali, nuove idee di coppia Portabandiera: Woodstock
  • 22. Il festival non si tenne a Woodstock ma a Bethel, in una fattoria donata per l’evento dal signor Yasgur a cui fu dedicata una canzone chiamata per l’appunto Yasgur Farm. Si svolse in agosto e vide la presenza di star quali, Bob Dylan, Jimi Hendrix, Santana, Joe Cocker. presentò vari problemi di tipo organizzativo(molta gente non pagò il biglietto, blackout, problemi tecnici,ritardi di artisti) a cui si aggiunsero anche le condizioni atmosferiche sfavorevoli, ma nonostante questo fu un evento memorabile che segnò gli anni 60, e viene ricordato tuttora dalle odierne generazioni. WOODSTOCK
  • 23. L’evento culturale Materiali di lavoro su cui si costruisce un evento culturale sono, la storia, la cultura, l’arte della città protagonista dell’evento, il suo presente sociale e culturale, e soprattutto un interpretazione delle tendenze artistiche e culturali nel mondo in connessione con essa. Forma di espressione dell’identità e dei valori di una città. Ideazione e sviluppo
  • 24. Caratteristiche principali di tipo organizzativo di un evento culturale: Unicità, irripetibilità, esclusività dell’evento Dinamicità della forma e della proposta Originalità dei contenuti Capacità di incidere sul territorio e di costituirne uno strumento incisivo per le identità e nelle strategie di promozione e valorizzazione Alto contenuto di professionalità , competenze e specializzazioni diverse Intensità del fattore umano ma anche dell’uso di materiali
  • 25. Elementi alla base della produzione di un evento culturale: Il tempo: I tempi dell’evento vanno scelti in quanto durata di quest’ultimo, ma anche come tempi di preparazione e predisposizione dell’evento. Contenuti: Il genere dell’evento, la filosofia, le idee, i temi di cui si fa portabandiera sono elementi caratterizzanti. Le risorse finanziarie: Aspetto critico degli avvenimenti artistico-culturali, rispetto alla loro disponibilità Spazio: La locazione fisica di un evento è importante in quanto guida e vincola tutti gli aspetti strategico-organizzativa. L’eta del pubblico affluente, il tipo di accesso, il livello di attenzione da parte dei media, dettano le linee guida dell’evento.
  • 26. Le attività di promozione sono indirizzate a determinate fasi di pubblico a cui si rivolgono in maniera diretta e attraverso messaggi personalizzati. La promozione diretta di un evento culturale ne determina la riuscita a volte più dell’attività pubblicitaria Per essere efficace e produrre risultati, questa attività deve essere avviata con largo anticipo rispetto all’inizio dell’evento . Promozione di un evento
  • 27. Tutti gli eventi Costo allestimento Visibilità Promozioni sul punto vendita Eventi locali Eventi di settore Eventi musicali Tempi preparazione Deteriorabilità Veicola poche informazioni Territorialità Selettività Copertura Velocità Affissioni Riviste-Periodici Radio Tutti gli eventi Costi distribuzione Efficacia Distribuzione materiali Tutti gli eventi Costo di ricerca del patner Network del partner Co-Marketing Eventi di settore Qualità della lista Rapporto costo/efficacia Direct Marketing Promozione Tutti gli eventi Resa grafica scadente Copertura Credibilità Quotidiani Eventi di massa Costo elevato di produzione e acquisto spazio Copertura Versatilità Televisione Pubblicità INFORMARE RICORDARE PERSUADERE Ideale per: Svantaggio principale Vantaggio principale Mezzo Strumento Obbiettivi
  • 28. Tutti gli eventi Deve essere comunicato Interazione Sito dedicato Internet Tutti gli eventi Incertezza del risultato, costo omaggi e testimonial Copertura Credibilità Testimonial, critici di opinion leader, VIP Relazioni esterne Tutti gli eventi Incertezza, non ponderabilità del risultato Copertura Credibilità Selettività Tv Radio Stampa Ufficio Stampa INFORMARE RICORDARE PERSUADERE Ideale per: Svantaggio principale Vantaggio principali Mezzo Strumento Obbiettivi
  • 29. Musica pubblicitaria  Jingle Punteggiatura sonora, punteggiatura musicale, suoni reali, motivo di riconoscimento, canzone pubblicitaria, Slogan musicale, sigla musicale Funzione : portare informazioni alla massa per comprare Fatto sociale (Durkheim)
  • 30.
    • Funzioni della musica nella pubblicità:
    • Dalla funzione emotiva all’affettiva
    • Dalla funzione referenziale alla funzione democratica
    • Dalla funzione poetica alla funzione poietica
    • Dalla funzione fatica alla funzione implicativa
    • La funzione conativa
    • Dalla funzione metalinguistica alla funzione decorativa
  • 31. L’arci Associazione di promozione sociale nata nel 1956 Valori democratici affermati nella Costituzione Repubblicana 1986:confederazione di associazioni autonome.Arci+Arci Nova Prima metà anni 80: Istituzioni di aggregazione ovunque vi siano opinioni e permettere a queste di svilupparsi.(Arci gay,Arci donna,Arci ragazzi,Arci media) 1994: Arci-Nuova ,progetto di partecipazione dei cittadini alla vita pubblica Promozione di una società civile Vs.organizzazioni fasciste Ma cosa fa l’Arci a Ferrara?
  • 32. Iniziative: Concerti al teatro comunale (Es: Ligabue, Mannoia) Concerti al circolo Zuni Concerti al Renfe Programmazione cinema Boldini Programmazione cinema Apollo Rassegna Boldini/Apollo: le coppie di fatto- I mestieri del cinema Ferrara sotto le stelle Notte bianca al Parco Urbano Nato nel 1996, è riconosciuto come uno dei festival estivi più qualificati in Italia ARCI a Ferrara
  • 33. Iniziative pt 2: Rassegna cinematografica al “ Parco Pareschi” “ Vulandra” Il festival degli aquiloni ARCI a Ferrara Centro interculturale “ I luoghi della terra”
  • 34. Inizio attività 3 Novembre 2000 : Band in a Box , alla quale partecipano 14 gruppi di base di Ferrara, stampata poi in 1000 copie, distribuita nei punti vendita della città e presentata nell’arco di 5 serate presso un locale d ell a città. 19 Febbraio 2001: la Cooperativa firma una convenzione con il Comune di Ferrara – Unità Operativa Giovani - per contribuire alla valorizzazione e diffusione delle capacità espressive dei giovani iscritti insieme ad altri due accordi di collaborazione con l’Associazione Musicisti di Ferrara e con la scuola di musica Solaris di Argenta. Natural Head Quarter: Etichetta di produzione musicale
  • 35. Da dicembre 2000 a marzo 2001: NHQ registra circa 15 cd promozionali per gruppi di base, da aprile inizia a lavorare con professionisti del settore
    • Servizi e progetti portati a termine fino ad ora:
    • concorsi musicali giovanili nella provincia di Ferrara
    • Registrazione dal vivo (fuorisede)
    • Organizzazione di eventi e di concorsi vari
    • Service Audio/Luci
    • Produzione di videoclip
    • partecipazioni a fiere nazionali di settore
  • 36. DIARIO DI BORDO Stage formativo Città e politica culturale: Organizzazione di eventi e comunicazione Tirocinanti: Luca Bolzati , Enrico Cazzola (ARCI) Tirocinanti: Gaia Lambertini (NHQ) La cultura vive in città. Lettura della vita, dei sogni e delle emozioni della città attraverso l’organizzazione di eventi culturali e la produzione musicale a Ferrara
  • 37. Tutor: Paolo Vettorello Persone intervenute: Roberto Bobo Roversi (Presidente Associazione Ferrara sotto le stelle) Alice Bolognesi (Dirigente centro interculturale “I luoghi della terra”) Periodo dello stage: 26/03/07-31/03/07
  • 38. 26/03/07 Orario: 9.30- 13.20 Argomenti trattati: . Presentazione dell’azienda ospitante l’Arci Ferrara - Associazioni interne all’Arci . Ferrara sotto le stelle -Storia del festival -Concerti storici -Rapporto con il pubblico . Sopralluoghi: - Nessuno Interlocutori: Paolo Vettorello
  • 39. 27/03/07 Orario: 9.30-13.20 Argomenti trattati: . L’Esperienza live in Italia - La Notte Bianca . Il Rapporto tra il festival “Ferrara sotto le stelle” e la città - Le difficoltà politico- ideologiche . Come si assembla il programma di un festival? . La situazione economica Sopralluoghi: . Piazza Castello . Cortile del Castello Estense Interlocutori: Paolo Vettorello Roberto “Bobo” Roversi
  • 40. 28/03/07 In seguito a una conferenza in cui era richiesta la partecipazione del nostro tutor, nella giornata di mercoledi non ci siamo incontrati .
  • 41. 29/03/07 Orario: 9.30- 13.20 Argomenti trattati: . Progetto di comunicazione Ferrara sotto le stelle - Zona geografica coinvolta - Tipi di comunicazione Sopralluoghi: . Parco Urbano . Parco Pareschi Interlocutori: Paolo Vettorello
  • 42. 30/03/07 Orario: 9.30- 13.20 Argomenti trattati: . Progetto di affissione cartelloni pubblicitari . Centro culturale “I luoghi della terra” - Attività del centro Sopralluoghi: . Nessuno Interlocutrice: Alice Bolognesi
  • 43. Tutor: Manuele Fusaroli Periodo dello stage: 26/03/07-31/03/07 Natural Head Quarter
  • 44. 26/03/07 Ora rio: 12.00- 18.00 . Presentazioni e funzione della NHQ -Storia della Nhq -Funzionamento sale prove -Funzionamento delle due sale di regia REGISTRAZIONE E EDITING VOCE DEL CANTANTE DEI LET’S GET LOST
  • 45. 27/03/07 Orario: 14.00-18.00 . Editing Audio di un brano registrato in precedenza .Inizio Mixaggio dei componenti -Tecniche di registrazioni audio -Programmi utilizzati -Funzionamento del banco Mixer
  • 46. 28/03/07 Orario: 14.00- 18.00 . Mixaggio dal banco principale di un gruppo di Verona .Racconto di tutti i servizi che offre la NHQ (organizzazioni di eventi, tecnico del suono, stampa delle copie del disco, ecc.)
  • 47. 29/03/07 Orario:14.00-18.00 .Mastering audio, adattamento all’uscita sonora del televisore per il video dei Tre Allegri Ragazzi Morti “Lorenzo piedi grandi”.
  • 48. 30/03/07 Orario:14.00-18.00 . Mastering audio e voice . Funzionamento in modo approfondito delle sale prove
  • 49. 31/03/07 Orario:14.00-18.00 . Microfonaggio batteria .Registrazione di voce e chitarra .Gestione delle sale prove
  • 50. “… Attraverso quest’esperienza ho avuto l’opportunità di capire meglio cosa sta dietro a un concerto, e di potermi distaccare dal pensiero comune ovvero di accusare gli organizzatori di un festival se a quest’ultimo manca un determinato artista, quando chi organizza è l’ultimo colpevole…” Enrico Cazzola “… Questo ultimo stage è stato all’insegna dell’indipendenza, dell’interesse e della scoperta, scoperta di quello di cui avevo intravisto l’esistenza ma di cui non sarei mai riuscita a scoprirne l’essenza se non vivendo questo stage…” Gaia Lambertini “… Tuttavia ciò che dello stage di quest’anno è stato più evidente che mai ai miei occhi è stata la quasi piena libertà con cui si sono svolti gli eventi. Il semplice fatto di contattare personalmente tutte le aziende ospitanti, di decidere assieme al proprio tutor l’amministrazione dei tempi settimanali, ebbene tutto ciò ha creato un inedito nel percorso formativo degli stage, che io ho interpretato come un chiaro riflesso dell’essenza stessa dell’ultimo anno di scuola…” Luca Bolzati
  • 51. Bibliografia Amendola G., La città postmoderna, magie e paure della metropoli contemporanea , Laterza, Roma, 199 Argano L., Bollo A., Dalla Sega P., Candida V., Gli eventi culturali, Ideazione, progettazione, marketing, comunicazione , FrancoAngeli, Milano 2005 Haddock Vicari S., La città contemporanea , il mulino, Bologna 2004 Jedlowsky p., Il mondo in questione, Introduzione alla storia del pensiero sociologico , Carocci, Roma, 1998 Julien J.-R., Musica e pubblicità, dai gridi medioevali ai jingle radiotelevisivi , Ricordi, 1992 Milano Sitografia www.alyon.org www.arci .it www.fantascienza.com www.medioevo.roma.it www.sapere.it www.teatrocargo.it

×