Area di progetto sociopsicopedagogico 97 2003
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Like this? Share it with your network

Share

Area di progetto sociopsicopedagogico 97 2003

on

  • 1,499 views

 

Statistics

Views

Total Views
1,499
Views on SlideShare
1,418
Embed Views
81

Actions

Likes
0
Downloads
1
Comments
0

1 Embed 81

http://www.ainis.it 81

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Area di progetto sociopsicopedagogico 97 2003 Presentation Transcript

  • 1. Ambiente, territorio e risorse Culture e linguaggi
  • 2. Area di progetto classe V sez. G (2007/ 08 – 2008/ 09)
    • Titolo: “ Le Eolie, tra mito e realtà”
    •   Nucleo tematico: individuazione e applicazione degli strumenti di indagine per una ricerca sul territorio.
    •   Periodo: (quarto e quinto anno)
    • Come previsto per l'indirizzo di studi socio-psico-pedagogico, progetto Brocca, le classi, nel corso del triennio sviluppano una tematica di loro piacimento, che prevede anche visite esterne di carattere operativo.
    • Campo d’indagine della classe V G sono state le Isole Eolie, luoghi di importanti stratificazioni culturali e fonti di inesauribili risorse naturali e umane.
    • Le diapositive illustrano schematicamente il piano consuntivo dell'area di progetto.
  • 3. Finalità e obiettivi della ricerca:
    • Acquisire conoscenze sul territorio delle isole Eolie.
    • Favorire l’interesse dei giovani per le scienze, l’arte e l’archeologia.
    • Acquisire una coscienza ecologica.
    • Acquisire le modalità di salvaguardia e di promozione dei Beni Culturali (paesaggistici e storico- artistici).
    • Discipline coinvolte:
      • italiano
      • Metodologia della ricerca
      • diritto
      • statistica
      • fisica
      • geografia
  • 4. Attività preventivate : 2007/ 08
    • Attività svolte:
    • Visita alla Cittadella di Lipari
    • sezione archeologica e vulcanologica del Museo L. Bernabò Brea
    • Cattedrale di San Bartolomeo
    • resti della necropoli ellenistica provenienti da contrada Diana (corredi funerari e tombe di Età ellenistica)
    • corso- laboratorio di ceramica
    • Lezioni sul campo tenute dal Presidente dell’associazione culturale Nesos
    • aspetti geologici, faunistici, antropici delle Isole Eolie
    • escursione lungo il sentiero che collega le località di Pianoconte e Quattropani
    • salita sul cratere dell’Isola di Vulcano
    • Lezioni frontali e approfondimenti in classe.
    • Ricerche bibliografiche.
    • Visite guidate sul territorio con esperti esterni.
  • 5. Attività preventivate : 2008/ 09
    • Attività svolte:
    • Visita dell’Isola di Salina
    • scalata a Monte Fossa delle Felci
    • museo etno- antropologico del comune di Lingua
    • Visita dell’Isola di Stromboli
    • osservatorio vulcanologico
    • percorso guidato lungo il sentiero che conduce al cratere dello Stromboli per assistere alle eruzioni esplosive del vulcano
    • Conosci le Isole Eolie? questionario somministrato alle classi quinte del liceo scientifico, Istituto tecnico industriale e geometra di Lipari
    • Lavori di gruppo
    • raccolta, selezione del materiale e stesura di elaborati in forma cartacea e/ o multimediale
    • presentazione agli Esami di Stato di percorsi individualizzati sull’esperienza compiuta
    • Visite guidate sul territorio.
    • Raccolta e selezione del materiale.
    • Somministrazione di un questionario strutturato sulle conoscenze possedute dai coetanei del luogo.
    • Elaborazione dei dati in informazioni utili alla ricerca.
    • Rappresentazione grafica e fotografica degli esiti e presentazione, anche in forma multimediale, dell’indagine effettuata.
  • 6. Italiano, geografia e storia
    • Le isole Eolie tra leggenda e storia.
    • Eolie, le Hawaii del Mediterraneo
    • Isole Eolie, tra geografia e mito
    • I primi stanziamenti umani
    • Tradizioni e storia (la controversia liparitana)
    • I miti nelle Eolie e nel Mondo (i miti locali e Omero)
    • I grandi viaggiatori delle Eolie
    • Vulcani e conversioni al Cristianesimo
    • Etna e Vesuvio: sigillo tra cristianesimo e vulcanesimo
    • Il cane che voleva andare per maratone (racconto di Stefano Malatesta, tratto da “Il cane che voleva andare per mare e altri eccentrici siciliani”, Neri Pozza 2000)
    • nella memoria storica degli abitanti delle Eolie un’unica voce risuona per raccontare il mare, la storia, il mito e la vita dei vulcani.
    • ” E all’isola di Eolo giungemmo; vi abitava Eolo figlio di Ippota, caro agli dei immortali nell’isola che vaga sul mare: a questa tutto intorno corre un muro di bronzo ininterrotto e liscia la circonda la roccia”.
    • Omero, Odissea
  • 7. scienze e fisica
    • I prodotti vulcanici
    • Geologia e vulcanologia delle isole Eolie (meccanismo delle eruzioni)
    • Le leggi dei “gas perfetti”
    • Equazione di stato del gas perfetto
    • I fossili
    • La flora e la fauna delle Isole Eolie (la classe si è recata presso la sede dell’associazione Nesos di Lipari per seguire alcune lezioni frontali, corredate da immagini e video, tenute dal presidente, Dott. Pietro Lo Cascio )
    • le isole Eolie rappresentano un grande laboratorio naturale, frequentato da oltre duecento anni da geologi e vulcanologi.
    • L’interesse principale dell’arcipelago è prevalentemente geologico, trattandosi di un esempio eccezionale di costruzione insulare dovuta all’azione vulcanica.
    • I fenomeni ancora in atto sono molto simili a quelli che caratterizzano le isole Hawaii nel Pacifico.
  • 8. storia dell’arte
    • La cittadella di Lipari e le sue chiese : tre edificazioni per la Cattedrale di San Bartolomeo (ornamentazioni settecentesche ed ottocentesche, Il chiostro benedettino)
    • Il Culto di San Bartolomeo per i “Liparèi”
    • La casa rurale eoliana (materiali e colori)
    • Il museo archeologico (sezione preistorica, classica, archeologia marina, pitture vascolari del V sec. a. C. e terracotte teatrali e sacrali della tragedia e della commedia greche)
    • Tecnica dello scavo archeologico
    • Aree di intervento a Lipari
    • Visita guidata della cittadella e del museo
    • Laboratorio di ceramica (organizzato dall’ex direttore del museo, Riccardo Gullo, e tenuto da un docente del liceo scientifico di Lipari)
    • “ Dappertutto si ammirano vedute panoramiche: ovunque piccole case intonacate di bianco con colonne e pergolati, accanto alle quali cresce un rigoglioso fico o un carrubo e da dove si gode un’ampia vista sul mare”.
    • Luigi Salvatore D’Austria
  • 9. metodologia della ricerca/ statistica
    • Finalità ed obiettivi dell’indagine proposti dalla classe:
    • individuare e comprendere come e quanto i nostri coetanei di Lipari conoscono il luogo in cui vivono
    • essere in grado di utilizzare qualche strumento di indagine statistica per elaborare dati ed ottenere informazioni
    • essere in grado di rappresentare graficamente le informazioni ricavate dall’elaborazione con Excel
    • essere in grado di presentare gli esiti della nostra ricerca con una relazione multimediale
    • Conosci le Eolie?
    • Campione rappresentativo: 69
    • alunni/e delle V classi degli Istituti
    • Superiori di Lipari.
    • Strumento di indagine: questionario strutturato (11 quesiti a scelta multipla a 4 opzioni).
    • Esiti:
    • Solo il 20% dei ragazzi ha qualche dubbio sugli usi, i costumi e sulla storia della propria isola.
    • L'80% ha una conoscenza priva di incertezze.
    • Ciò manifesta quanto i ragazzi isolani amano e conoscono il proprio territorio.
  • 10. diritto/ legislazione sociale
    • Legislazione e tutela dei Beni culturali in Europa
    • Le prime disposizione nazionali in materia di Beni culturali
    • La legge 1089 del 1939
    • Il testo unico (legge 352 del 1997)
    • Codice dei Beni culturali e del Paesaggio (legge 137 del 2002)
    • Le Eolie: dal 2000 patrimonio storico e culturale dell’umanità.
  • 11. le Eolie nel cinema (italiano/ arte)
    • La macchina da presa ha giocato un ruolo importante nella scoperta delle Eolie da parte di alcuni registi importanti. Rossellini, Dieterle, Antonioni, Moretti hanno raccontato la loro “isola”
    • I film furono ambientati tra Stromboli, Vulcano e Salina ( L’avventura di Antonioni e Caro diario di Nanni Moretti).
    • I film più famosi sono Stromboli terra di Dio di Roberto Rossellini e il Postino con Massimo Troisi.
    • "Quando Anna è sbarcata a Vulcano, lo Stromboli s'è messo a brontolare. Un vulcano strizza l'occhio all'altro, e quando i vulcani strizzano l'occhio esplodono".
  • 12. conclusioni
    • I docenti coinvolti nel progetto della classe, hanno voluto porre in evidenza, ciascuno nell’ambito delle proprie competenze e nel rispetto delle indicazioni formative dell’indirizzo sociopsicopedagogico, l’importanza di collaborare con associazioni, istituzioni e professionalità che operano sul territorio delle Eolie.
    • L’obiettivo è stato quello di valorizzare il carattere operativo ed esperenziale delle attività riguardanti l’area professionalizzante del corso di studi.
    • Inoltre, aver reso protagoniste le alunne, nella gestione delle risorse umane, culturali e materiali in un contesto diverso da quello dell’aula, ha certamente ampliato le loro aspettative di vita extrascolastica e, in taluni casi , orientato nella scelta delle facoltà universitarie più consone ai loro bisogni.
    • Area di Progetto o stage?
  • 13. la classe V G
    • Il Consiglio di classe:
    • Rosaria Pollino: religione
    • Massimo Cucinotta: italiano, latino, storia
    • Maria Cucè: inglese
    • Teresa D’Andrea: matematica e fisica
    • Francesca De Francesco: pedagogia e metodologia della ricerca
    • Gabriella Bertuccini: filosofia
    • Rosa Marchese: storia dell’arte
    • Caterina Cannavò: legislazione sociale e diritto
    • Catena Moscheo: biologia
    • Roberto Stracuzzi: educazione fisica