• Save
Aziende Target Per Il Fondo Italiano D’Investimento Nel Fvg
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Like this? Share it with your network

Share

Aziende Target Per Il Fondo Italiano D’Investimento Nel Fvg

  • 796 views
Uploaded on

 

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
796
On Slideshare
788
From Embeds
8
Number of Embeds
1

Actions

Shares
Downloads
0
Comments
0
Likes
0

Embeds 8

http://www.linkedin.com 8

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Fabio Borsoi EMBA XI 27 Ottobre 2011
  • 2.
    • Introduzione e scopo del lavoro
    • Il metodo utilizzato
    • L’ambiente di riferimento
    • Scelta degli indicatori
    • Risultati
    • Conclusioni e commenti
    • Ringraziamenti
  • 3.
    • Introduzione e scopo del lavoro
    • Il metodo utilizzato
    • L’ambiente di riferimento
    • Scelta degli indicatori
    • Risultati
    • Conclusioni e commenti
    • Ringraziamenti
  • 4.
    • Perché Fabio Borsoi ha voluto fare uno studio sul private equity nel Friuli Venezia Giulia?
    • Le opportunità offerte dal Fondo Italiano d’Investimento.
    • Altri utilizzi potenziali, il Fondo Pensione Regionale.
    • Le condizioni economiche stanno cambiando!
  • 5.
    • Introduzione e scopo del lavoro
    • Il metodo utilizzato
    • L’ambiente di riferimento
    • Scelta degli indicatori
    • Risultati
    • Conclusioni e commenti
    • Ringraziamenti
  • 6. L’analisi dell’ambiente Scelta degli indicatori Risultati
    • La storia del Private equity
    • Le implicazioni del private equity nelle aziende
    • La situazione Economica di riferimento
    • Quali indicatori e perché ?
    • Il benchmark di mercato
    • I valori scelti
    • I risultati numerici
    • Le osservazioni
    Risultati
  • 7.
    • Introduzione e scopo del lavoro
    • Il metodo utilizzato
    • L’ambiente di riferimento
    • Scelta degli indicatori
    • Risultati
    • Conclusioni e commenti
    • Ringraziamenti
  • 8. 1946 1981 1993 2002 2007 ‘ 57 ‘ 90 ‘ 00 ‘ 08
    • Turnaround Financing
    • Expansion Financing
    • Start-up Financing
    • Seed Financing
    2011
  • 9. 0,067 % PIL 2010 Private equity investments as % of GDP in 2010 (industry statistics) Distribuzione delle operazioni in Italia periodo 2000-2010 Correlazione EURIBOR 3mesi Net Dbt/Equity periodo 2003-2010 UK 16X FR,ES,D 3X
  • 10. Distribuzione operazioni in Italia per deal origination 2002-2010 La struttura delle Aziende … il 43% degli imprenditori delle aziende di famiglia hanno più di 60 anni di età… Il ricambio generazionale … il numero dei membri del consiglio di amministrazione, di una società partecipata da un fondo di private equity, passi da una media di 3 membri prima del finanziamento a 4,8 dopo il finanziamento, ... La corporate Governance … su un campione di 500 imprese venture backed nel periodo 1991-1995, evidenziando come le stesse abbiano aumentato le esportazioni ad un tasso del 30% annuo... Internazzionalizzazione
  • 11. Indici di sviluppo delle medie imprese del Nord Est: Variazione 1999-2008 Totale n° operazioni di private equity nel Nord-Est Massa gestita in rapporto agli sportelli bancari nella regione di riferimento in migliaia di €.
  • 12.
    • Introduzione e scopo del lavoro
    • Il metodo utilizzato
    • L’ambiente di riferimento
    • Scelta degli indicatori
    • Risultati
    • Conclusioni e commenti
    • Ringraziamenti
  • 13.
    • Crescita del Fatturato CAGR % [2007-2010]
    • EBITDA/Fatturato % [2007-2010]
    • Struttura del capitale ( Leverage )
    • Costo medio del capitale a prestito
    Benchmark di 36 aziende private baked
    • Crescita del Fatturato CAGR % [2007-2010] > 0
    • EBITDA/Fatturato % Minimo [2007-2010] > 10%
  • 14.
    • Introduzione e scopo del lavoro
    • Il metodo utilizzato
    • L’ambiente di riferimento
    • Scelta degli indicatori
    • Risultati
    • Conclusioni e commenti
    • Ringraziamenti
  • 15.
    • Fatturato > 3Ml€ <100Ml€
    • Non a controllo pubblico
    • Senza partecipazioni di Fondi di private equity
  • 16.
    • Introduzione e scopo del lavoro
    • Il metodo utilizzato
    • L’ambiente di riferimento
    • Scelta degli indicatori
    • Risultati
    • Conclusioni e commenti
    • Ringraziamenti
  • 17.
    • Esiste un così ampio bacino potenziale ?
        • L’aspetto culturale
        • La complessità della globalizzazione
        • La necessità di uscira dalla logica del singolo
    • E’ corretta un analisi sul profilo regionale ?
        • Mancanza di un benchmark
    • Critica all’analisi per indici……
    • Ha senso un analisi attraverso un periodo di discontinuità?
    • L’ambiente di riferimento
  • 18.
    • Introduzione e scopo del lavoro
    • Il metodo utilizzato
    • L’ambiente di riferimento
    • Scelta degli indicatori
    • Risultati
    • Conclusioni e commenti
    • Ringraziamenti
  • 19.
    • A tutti voi di MIB Scool of Management per la splendida esperienza
    • Giorgio Valentinutz per la collaborazione
    • Carlo Asquini per l’idea ed il supporto