Your SlideShare is downloading. ×
RFID applicato ai processi aziendali
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Introducing the official SlideShare app

Stunning, full-screen experience for iPhone and Android

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

RFID applicato ai processi aziendali

557
views

Published on


0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
557
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
25
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. RFID applicato ai processi aziendaliCasi di successo a confrontoMilano, 8 Giugno 2011Introduce Germano Rizzo, RFID Architect | Presentano i team di progetto | Aton Group
  • 2. RFID Cosa hanno in comune questi scenari?Copyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 3. TRACKING TRENICopyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 4. LOGISTICA DI MAGAZZINOCopyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 5. RETAIL MANAGEMENTCopyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 6. TRACKING MERCICopyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 7. Copyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 8. MAGIA? Tutti pensano che per fare questo basti… + = RFIDCopyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 9. REALTÀ… Lo scenario reale però è questoCopyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 10. DIFFICOLTA’ AMBIENTALI Liquidi = ! Metallo =Copyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved !
  • 11. SISTEMI DISTRIBUITI SEDE 4 SEDE 1 HQ MAGAZZINO SEDE 3 SEDE 2Copyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 12. OPERATORI NON ESPERTI DI TECNOLOGIA ?Copyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 13. INTERAZIONE FRA UTENTE E SISTEMA Abbinamento Stampa TID/Barcode etichetta Lettura TID su base dati adesiva (ERP/WMS) SI Termine NO processo Avvio Tag Leggibile? processo NO Stampa Rilettura Tag etichetta con SI annullo Tag Raggiunto il massimo numero di tentativi di rilettura?Copyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 14. I SISTEMI SI POSSONO ROMPERECopyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 15. COME FAR FRONTE A QUESTI NEEDS? La stampa di tag RFID Generazione è un processo Piattaforma Middlewar dei tag interattivo da gestire e RFId ERP con attenzione Attribuzione tag Va minimizzato (“battesimo”) l’impatto sul sistema informativo esistente TrasportoProduzione pallet Va minimizzato Rilevazione tramite gate l’impatto sull’attuale operatività L’hardware dev’essere All’”altro capo” il continuamente sotto sistema deve essere controllo. pronto a ricevere i tagCopyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 16. BISOGNI CONCRETI DI UN SISTEMA RFID • Raccogliere l’ID del Tag dai reader (fissi e mobili) • Controllare i dispositivi Input /Output (luci, sensori) • Assocciare altre informazioni richieste, ad esempio timestamp, movimentazione, luogo • Filtrare e validare le letture per minimizzare le letture spurie (cross-reading)Copyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 17. BISOGNI CONCRETI DI UN SISTEMA RFID • Inviare le informazioni al sistema di back-end • Monitorare lo stato di funzionamento dei dispositivi • Inviare lo stato di funzionamento al sistema centrale al fine di visualizzare dashboard/report per l’help desk del cliente • Inviare alert e notifiche in caso di problemiCopyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 18. BISOGNI CONCRETI DI UN SISTEMA RFID • Modificare rapidamente le logiche di gestione del dato senza dover mettere mano al codice • Implementare delle logiche locali: non è possibile rimandare tutte le decisioni ad un sistema centrale • Integrarsi con sistemi eterogenei in modo rapido e secondo vari standardCopyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 19. APPROCCIO Come affrontare nella pratica questo scenario?Copyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 20. MODULARIZZARE IL SISTEMA RFID Per affrontare soluzioni diverse in modo flessibile la cosa più efficace è scomporre il sistema in blocchiCopyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 21. LAVORARE A BLOCCHI Ogni elemento fisico del sistema reale può essere visto come un mattone funzionale della piattaforma software che gestisce il sistema RFID =Copyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 22. ESEMPIO DI SCOMPOSIZIONE 1. GESTIONE DEL DEVICE DI LETTURA 2. PERSISTENZA DEI DATI LETTI 3. INIBIZIONE/ATTIVAZIONE DEL VARCO 4. GESTIRE LETTURE INDESIDERATE 5. ARRICCHIRE IL DATO DAL TAG_ID 6. VISUALIZZAZIONE DATI 7. LETTURA DA APP SU PDA E MOBILE 8. MODIFICO I COMPONENTI DEL SISTEMACopyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 23. 1. GESTIONE DEL DEVICE DI LETTURA Raccolgo le letture dai RFID READER dispositivi fisiciCopyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 24. 2. PERSISTENZA DEI DATI LETTI [ INSERT INTO TAB_LETTURE TAG_ID, TIME VALUES ( ?, NOW() ) DATABASE READER (ERP, WMS,..) Inserisco i tag letti nel DB del sistema aziendaleCopyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 25. 3. INIBIZIONE/ATTIVAZIONE DEL VARCO Leggo i dati solo quando la fotocellula/sensore si attiva Antenne Reader Sensori Area di rilevazioneCopyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 26. 4. GESTIRE LETTURE INDESIDERATE ITEM PRESENTI IN LOCO ITEM DA RILEVARE Filtrare le letture di oggetti visibili al varco ma non desideratiCopyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 27. 5. ARRICCHIRE IL DATO DAL TAG_ID [ SELECT DESCR_PROD, DATA_PRODUZ FROM TAB_PRODOTTI WHERE TAG_ID = ? Allegare ad ogni Tag_ID le informazioni relative al prodotto corrispondente in base al contestoCopyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 28. 6. VISUALIZZAZIONE DATI CONTATORE TAG RILEVATI ORARIO DI RILEVAZIONE LISTA LETTURE RILEVAZIONE TAG- ITEM Pubblico le informazioni su un servizio web, mostrando all’utente i dati lettiCopyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 29. 7. LETTURA DA APP SU PDA E MOBILE Raccolgo i dati da una applicazione su PDA dotato di lettore RFIDCopyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 30. 8. MODIFICO I COMPONENTI DEL SISTEMA STEALTH Open standard: SOAP, SQL DBs, XML, CSV… Posso modificare input e output del sistema in modo puntuale e modulareCopyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 31. MAKE DISTRIBUTED APPLICATIONS COOPERATE Distributed database access Mobile access Remote visual development Device accessCopyright © 2010 Aton S.p.A. All Rights Reserved 2011
  • 32. ATTIVITÀ SINCRONIZZATECopyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 33. ALCUNI CASI DI SUCCESSOCopyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 34. ALCUNI CASI DI SUCCESSO L’integrazione con i sistemi in un ambiente distribuito geograficamenteCopyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 35. Azienda operante nel settore della moda con i marchi Blauer, CP Company, Enzo Fusco e BDP con fatturato ….M euroCopyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 36. INTEGRAZIONE: Bisogni Gestire la logistica di magazzino e tracciare i capi e ridurre il grey marketCopyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 37. INTEGRAZIONE: Soluzione sell out e grey mkt? Segni particolari integrazione a ERP SAP?Copyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 38. INTEGRAZIONE CON I SISTEMI Azienda multinazionale leader nella produzione di componenti per il packaging di prodotti aerosol, spray e dispenser, ha circa 18 stabilimenti nel mondo e fattura 150M di euroCopyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 39. INTEGRAZIONE CON I SISTEMI Bisogni Automatizzare il controllo di produzione a fine linea, lo stock a magazzino e la preparazione degli ordini di consegna ai vari stabilimenti del gruppoCopyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 40. INTEGRAZIONE CON I SISTEMI Particolarità Il middleware è installato su un’infrastruttura IT decentralizzata per la gestione dei device RFId e si sincronizza con il middleware installato nella sede centrale a più di 300 Km di distanza. Vantaggi L’alternativa RFId rispetto alla classica gestione con Barcode (attualmente usato come backup), non vincola le procedure all’operatore e riduce perciò la relativa possibilità di errore.Copyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 41. INTEGRAZIONE CON I SISTEMI Prossimi step Ampliamento su tutte le linee di produzione con l’integrazione di circa 20 stampanti RFid e un gate di uscita per muletti. Le aree di produzione per l’estensione progetto sono: area stampaggio, magazzino pastiglie, uscita merce e tracciatura stampi.Copyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 42. CONTROLLO Azienda multinazionale leader nella produzione di pneumaticiCopyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 43. CONTROLLO Criticità Ogni piccolo intoppo costa un blocco della catena produttiva stimabile in 60 pneumatici al minutoCopyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 44. CONTROLLO Bisogni Evitare il blocco della catena produttiva Vantaggi Il sistema segnala in tempo reale alla persona competente la tipologia di problemaCopyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 45. Il sell-out mobile: tracciabilità e controllo delle merciCopyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 46. SELL OUT MOBILE: G&P NET Azienda che disegna, produce e distribuisce i marchi Peuterey e GeoSpirit con un fatturato di 90 M di euroCopyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 47. SELL OUT MOBILE: G&P NET Bisogni Automazione della logistica, controllo del grey market e tracciabilità dei capi Particolarità Rispetto al flusso di dati normale serve un feedback in tempo reale: terminale server  operatore mobile in negozioCopyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 48. SELL OUT MOBILE: G&P NET Vantaggi Governo della supply chain: tracciabilità completa dalla produzione alla distribuzione a tutela del marchio e dell’investimento, aumentando l’efficienza logisticaCopyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 49. RFId e Cloud Computing: come creare una soluzione replicabileCopyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 50. Azienda multinazionale che opera nel settore della Salute e della Ricerca Scientifica con indirizzo prevalentemente Biomedico. Il loro slogan: “serving science through innovation”Copyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 51. REPLICABILITÀ: Bisogni Tracciamento del materiale, controllo magazzino/prelievo merce degli stock room dei clienti che sono in prevalenza enti di ricerca (circa 2000 in Italia) Vantaggi Controllo puntuale dei prelievi (utilizzatore, prodotto, data, ora di prelievo) e delle restituzioni finalizzato al riaprovvigionamentoCopyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 52. REPLICABILITÀ: Prossimi step Realizzare una soluzione middleware in cloud computing in modo da gestire da sede centrale tutti i gate dislocati dai clienti. I gate installati c/o le Stock Room saranno interattivi con il ricercatore che preleverà gli articoli (enzimi, ecc) che saranno taggati. Schema progetto SaaSCopyright © 2011 Aton S.p.A. All Rights Reserved
  • 53. Thank youAton Groupwww.aton.euinfo@aton.euMILANO ROMA TORINO BOLOGNA TREVISO MADRID LISBOA PORTO