Your SlideShare is downloading. ×
Agopuntura realta multiforme (2 a1)
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Agopuntura realta multiforme (2 a1)

572
views

Published on


0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
572
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
18
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. AGOPUNTURA CHE PASSIONE.
  • 2. AGOPUNTURA REALTÀ MULTIFORME.CENTINAIA DI ANNI DI DISCUSSIONE CRITICA. ANALISI, SPERIMENTAZIONIAPPROFONDIMENTO FILOSOFICO ENERGETICO MAI INTERROTTO. ESEMPIO DI MEDICINA INTEGRATA
  • 3. ANNI DELLACONTRO RIVOLUZIONE.
  • 4. ANNI DELLA CONTRO RIVOLUZIONE.26 giugno 1965 Mao ha lanciato il primo ordine direndere la medicina ROSSA E RURALE (Piccolo Libro Bianco)• HA ABOLITO TUTTO QUELLO CHE ERA ANTICO E TRADIZIONALE E HA INVENTATO I MEDICI SCALZI• L’ANESTESIA IN AGOPUNTURA FUNZIONA SOLO SE I PAZIENTI SONO POLITICAMENTE INDOTTRINATI.
  • 5. DIFFICOLTÀ NELL’ APPROCCIO IN AGOPUNTURA.  DISTANZA CULTURALE  DISTANZA LINGUISTICA DISTANZA TRA MEDICINA CINESE E OCCIDENTALE SONO CONCETTI LEGATI ALLA COSMOLOGIA TAOISTA, DI DIFFICILE INTRERPRETAZIONE NELLA MENTALITÀ OCCIDENTALE.
  • 6. DIFFUSIONE DELL’AGOPUNTURA. INITALIA SI È DIFFUSA NEGLI ANNI ‘70 in campo anestesiologico ed antalgico. MOLTI MEDICI (1970) SONO STATI IN CINA per verificare la veridicità degli interventi chirurgici eseguiti con la sola agopuntura e per verificare la validità scientifica dell’antica medicina cinese. IN ITALIA (2010) SONO GIUNTE DELEGAZIONI DI MEDICI CINESI per insegnare l’agopuntura con corsi di formazione sovvenzionati da una Asl in Toscana. Medicina integrata.
  • 7. I CINESI “SBARCANO” IN MAREMMA.“La repubblica popolare Cinese non vuole perdere lasua battaglia culturale: i suoi numerosi istituti culturalinel mondo e gli investimenti nella diffusione della suacultura ne sono una viva e attiva testimonianza” (Corriere della Sera di mercoledì 19 gennaio 1911)
  • 8. LA QUANTITÀ DEL PROBLEMA.I dati verificabili presso l’istituto superiore di Sanità: L’AGOPUNTURA è la quarta cura più diffusa tra i nove milioni di utenti che si curano con le medicine o metodi alternativi o complementari adottata dal 5% DELLE PERSONE DOPO L’OMEOPATIA (27,3%) MASSAGGI (20,5%) FITOTERAPIA (10%) 19 MILIONI DI PERSONE curano la lombalgia con L’ANALGESIA AGOPUNTURA E LA FITOTERAPIA. (Di Stanislao 2000)
  • 9. DEFINIZIONE TECNICA.• L’AGOPUNTURA FA PARTE DELL’ANTICO SISTEMA CINESE DELLA MEDICINA, secondo il quale aghi, di diversa composizione perforano la pelle ad una profondità variabile.• LASCIATI IN SITO PER UN CERTO TEMPO POSSONO ESSERE RUOTATI, spinti dentro e fuori e stimolati in senso orario o antiorario cioè come si dice, nella pratica agopunturale, IN TONIFICAZIONE O IN DISPERSIONE.
  • 10. DEFINIZIONE TECNICA. SENSO ANTIORARIO = DISPERSIONE SENSO ORARIO = TONIFICAZIONE ENERGIA
  • 11. ESEMPIO DI AGOPUNTURA.
  • 12. PUNTI-SCHEMI-TRAGITTI.DA PIU’ DI 2000 ANNI SONO DESCRITTI ECODIFICATI ED IMMUTABILI:• PUNTI• SCHEMI• AGOPUNTI,• TRAGITTI ENERGETICI• METODIIN UN TESTO ANTICO, CHIAMATO HUANGDINEIJING OPERA DELL’IMPERATORE GIALLO.DUE STATUETTE DI BRONZO A GRANDEZZANATURALE RIPORTAVANO FEDELMENTE TUTTIGLI AGOPUNTI COME IN UN ATLANTE.
  • 13. LA STORIA ALMENO 5000 ANNI.TREMILA ANNI PRIMA DELL’ERA VOLGAREREGNAVANO IN CINA TRE IMPERATORI:CITO IL PRIMO FOU HI PERCHÈ AVEVA RIVELATO,GUARDANDO IL CIELO, LA DISPOSIZIONE CELESTEPRIMORDIALE DEI TRIGRAMMI IL: BAGUABA– SIGNIFICA OTTOGUA-- SIGNIFICA :TRIGRAMMI.E’ IL SIMBOLO I CUI SIGNIFICATI SI RISCONTRANONELLA MILLENARIA CULTURA CINESE.
  • 14. IL BAGUA.IL GRANDE STUDIOSO FRANCESE DEMORANT RITIENE CHE TUTTA LA MEDICINACINESE DERIVI DA QUESTO GRAFICO PERCHÈSONO ILLUSTRATE, IN MODO CRIPTICO ESIMBOLICO TUTTE LE GRANDI LEGGI DELLAMEDICINA ENERGETICA.
  • 15. LA STORIA.HUANG TI TERZO IMPERATORE È L’AUTORE DELTESTO PIÙ ANTICO E IMPORTATEDELL’AGOPUNTURA IL NEI-CHING.È UN OPERA STRAORDINARIA ANCHE SE ÈSCRITTA A PIÙ MANI IN 500 ANNI.IL TRATTATO È SOTTO FORMA DI DIALOGO COLSUO MEDICO E MINISTRO QUI BO.È CITATO L’EFFETTO TOSSICO DELLE MEDICINE E ILCONSIGLIO DI FARE USO DELLE PUNTE DI PIETRA.LA DATAZIONE È INCERTA MA SICURAMENTE PRIMADELL’ANNO DOMINI.
  • 16. LE TAVOLE SU CANNEDI BAMBÙ RITROVATE Huang Ti terzo imperatore
  • 17. DALLA CULTURA POPOLARE ALLA SCUOLA DI INSEGNAMENTO.Nel periodo king, ( 1644 d.c.) la medicina cinese è codificata condottrine ben affermate.ESCONO 3 IMPORTANTI ENCICLOPEDIE:• Enciclopedia in quattro sezioni.• lo specchio d’oro della medicina.• la compilazione dei testi antichi e moderni.In Europa venne introdotta dai missionari della compagnia diGesù: crearono il termine di AGOPUNTURA.IN QUESTO PERIODO L’AP SI DIFFUSE IN TUTTAL’EUROPA.NEL 1922 E SUCCESSIVAMENTE NEL 1929 IL GOVERNO CINESECERCÒ DI IMPEDIRE LA PRATICA DELL’AGOPUNTURA,MA L’OPPOSIZIONE FU SEMPRE MOLTO FORTE.
  • 18. SAULIER DE MORANT DIPLOMATICO IN CINA. RIMASE PER LUNGO TEMPO DIPLOMATICOIN CINA ed era un GRANDE CONOSCITOREDELLA LINGUA CINESE. COL SUO RITORNO IN FRANCIA e con la sua traduzione di testi sviluppò quest’arte della medicina CREANDO LE BASI DELL’AGOPUNTURA MODERNA.
  • 19. ANNOTAZIONI MANOSCRITTE DI SOULIERS DE MORANT.
  • 20. PRIMO TESTO SULLE APPLICAZIONI PRATICHE DELL’AGOPUNTURA. Agopuntura nelle forme artritiche ed affezioni reumatiche apparve nel 1683 ad opera del dott. Wilhelmi Ten Rhyne medico della compagnia olandese delle Indie orientali. Il titolo era: ”Dissertatio de Arthritide: Mantissa schematica: de Acupunctura.”
  • 21. DEFINIZIONE CONCETTO. SIDEVE SOTTOLINEARE L’AGOPUNTURA TRADIZIONALE È UN SISTEMA GENERALE DI MEDICINA. RACCOLTO ED ELABORATO SECONDO SCHEMI ENERGETICI FISSI. ILPAZIENTE VIENE OSSERVATO ED ESAMINATO: SI PONE UNA DIAGNOSI E SI STABILISCE UNA TERAPIA.
  • 22. PUNTOSU PUNTO
  • 23. ANALOGIA CON LANEUROSCIENZA
  • 24. PUNTO SU PUNTO
  • 25. TECNICA DI AGOPUNTURA.
  • 26. INTERDIPENDENZA COMEMETODO DI TERAPIA.IL MEDICO CINESE DEVE CONSIDERAREL’INTERDIPENZA TRA ORGANI E FUNZIONIDEL CORPO, EMOZIONI.SITUAZIONI CLIMATICHE E STAGIONALI:IL COSMO.COLORI, SAPORI, IN MEDICINA TRADIZIONALE,AD OGNI ORGANO AMMALATOCORRISPONDEUN DETERMINATO COLORE.• AL CUORE--- IL ROSSO• AI POLMONI--- IL BIANCO• AL FEGATO--- IL VERDE
  • 27. LA LEGGE UNICA IN MEDICINA TRADIZIONALE.  ILMEDICO CINESE TRADIZIONALE TIENE SEMPRE PRESENTE CHE:  L’UNIVERSO È OSCILAZIONE DI DUE ATTIVITÀ  QUESTA LEGGE È RAPPRESENTATA DA UN SIMBOLO:  IL TAO  DUALITÀ INIZIALE DI TUTTE LE COSE  DUALITÀ DI CONTRARI CHE POI COSTITUISCONO L’UNITÀ LA SALUTE.
  • 28. IL TAO. IlTAO--- È RAPPRESENTATO COME UNA SFERA DIVISA IN DUE METÀ SINUSOIDALI INTERSECATE TRA LORO. UNA BIANCA UNA DI COLORE NERO. I PICCOLI SEMI DI COLORE OPPOSTO RAPPRESENTANO: LO YNN E LO YANN DA CUI TUTTO NASCE.
  • 29. TAO
  • 30. COSMO --TAO –AGOPUNTURA.Nella filosofia Taoista della Cina l’intero cosmo è una manifestazione del Tao.Il Tao è centro fondamentale, principio, motore di ogni elemento.È onnipresente ma impercettibile.È la rappresentazione della creazione.
  • 31. AGOPUNTURA E TAO. ECCOPERCHÈ SI COMPRENDE COME L’AGOPUNTURA ABBIA UN LEGAME CON L’ANTICA RELIGIONE CINESE SISTEMA DI MANTENIMENTO DELL’ENERGIA E ARMONIA EQUILIBRIO DEL MONDO CHE SI RIVERBERA SUL CORPO.
  • 32. I PRIMI NUOVI CONCETTI.SENZA L’AUSILIO DELLA CIBERNETICA :HANNO SAPUTO, CON L’OSSERVAZIONE E CONLA MEDITAZIONE NEI SECOLI, TRASFERIRE:I MOVIMENTI LE MODIFICAZIONI DEIFENOMENI COSMICI E NATURALI EL’EQUILIBRIO SULL’UOMO.UTILIZZANDO• IDEOGRAMMI E• SIMBOLIPER ESPRIMERLI.
  • 33. EQUILIBRIO ENERGETICO SULL’UOMO.IN PRATICA, CON GLI AGHI, SI CERCA DISTABILIRE L’EQUILIBRIO DELLA GRANDECIRCOLAZIONE ENERGETICA, CHE AVVIENE ALIVELLO CUTANEO, DI ORGANI E DI APPARATI, PERRIPORTARE IL PAZIENTE ALLO STATO DI SALUTE.
  • 34. TECNICHE DI EQUILIBRIO
  • 35. AGOPUNTURA ED ENERGIA. CON L’AGOPUNTURA NON SI SOMMINISTRA DELL’ENERGIA MA LA SI RIEQUILIBRIA MEDIANTE STIMOLAZIONE DI DETERMINATI AGOPUNTI O ZONE DI COMANDO CHE SONO DISSEMINATE: SULLA SUPERFICIE CUTANEAONEI CANALI ENERGETICI CORRISPONDENTI AGLI ORGANIO LUNGO LINEE UNICHE SITUATE NELLA ZONA ANTERIORE E POSTERIORE DEL TRONCO.
  • 36. MEDITAZIONE - CONTEMPLAZIONE. Il pensiero espresso con una doppia polarità:-ynn-yang -vuoto pieno Freddo - calore non può basarsi su una scrittura alfabetica ma per ideogrammi: che spiegano meglio il cambiamento, il divenire degli organi che possono avere insufficienza YNN-YANG.
  • 37. DIVERSITÀ DI VALUTAZIONE. Domanda più frequente. L’AGOPUNTURA NON FUNZIONA È una denuncia acritica, disinformata, ascientifica. L’AGOPUNTURA FUNZIONA spiegazioni scientifiche e fisiologiche sulle modalità di azione. L’AGOPUNTURA FUNZIONA COME CREDENZA medicina onnipotente, l’incontro con l’agopuntore è immaginato come un luogo con aromi orientali e con medici con aspetto ascetico, con chimoni multi colorati: il paziente crede a questo contesto È IL MITO DELL’AGOPUNTURA.
  • 38. DIFFERENZA DI VALUTAZIONE TRA LE DUE MEDICINE. Valuteremo pertanto, un approccio storico-energetico che cerchi di spiegare la: Medicina occidentale e orientale, integrandole tra loro.
  • 39. AGO NEL MERIDIANO DELLA VESCICA.
  • 40. MEDICINA E MALATTIA NELLA CONCEZIONE ORIENTALE. LA SALUTE È UN EQUILIBRIO DEL CORPO ORGANI E FUNZIONI IN ARMONIA CON LE FORZE DEL COSMO E DI TUTTO L’UNIVERSO. SI DEVE RAGGIUNGERE UN EQUILIBRIO ARMONICO TRA L’ENERGIA DELL’UOMO E L’ENERGIA DELL’UNIVERSO SEGUENDO LA LEGGE DEL TAO. “C’era qualcosa perfetto e senza forma prima che si originasse l’universo. Per mancanza di un nome migliore l’ho Chiamato TAO (Tao Te Ching)”
  • 41. MEDICINA E SALUTE (Sociale-naturale) MODELLANDOSI SULLE CONDIZIONI NATURALI O SOCIALI DELLA VITA CINESE, L’ANTICA MEDICINA HA AVUTO LA SUA DOTTRINA NELL’ INSIEME DEL TAOISMO, E DEI RITMI DELL’UNIVERSO DA CUI: VITA DEL COSMO - VITA SOCIALE - VITA CULTURALE – VITA DELL’UOMO.
  • 42. NATURA E SALUTE EQUILIBRIO.ANCHE PER NOI : LA NATURA CI HA PREDISPOSTI PER UN GRADUALE FAMIGLIARIZZARCI COL MONDO ESTERNO, CON GLI ALTRI CON IL DIVERSO CON IL DIVENIRE.LA NATURA INTEGRA LA CULTURA DIVIDE
  • 43. CHIUDERSI AL MONDO ESTERNO. GLI INDIVIDUI TALVOLTA SI CHIUDONO COME SE NON CI FOSSERO CHE LORO. ALLORA IL DELICATO EQUILIBRIO TRA CELLULA E CELLULA SI ROMPE LE CELLULE SI SVILUPPANO UGUALI A SE STESSE, SENZA TENER CONTO DI NESSUN RAPPORTO CON LE ALTRE.
  • 44. CHIUDERSI AL MONDO ESTERNO.L’UOMO DEVE ACCETTARE QUESTO CONTATTO INTERATTIVO; SE SI DISTACCA DA QUESTO INSIEME: SI AMMALA.
  • 45. CHIUDERSI AL MONDO ESTERNO.
  • 46. CHIUDERSI AL MONDO ESTERNO.SI PUO IPOTIZZARE CHE IL CANCRO SIA UNA FORMA INCONSCIA DI EGOCENTRISMO O DI NARCISISMO CELLULA ED INDIVIDUO SI CHIUDONO AL MONDO ESTERNO.
  • 47. SIMILITUDINE TRA LE DUE MEDICINE. ANCHENOI PENSIAMO CHE NON SI FARÀ MAI UNA MEDICINA CORRETTA SENZA LA CONOSCENZA DELLE LEGGI CHE CONSENTANO AD UN INDIVIDUO DI ENTRARE IN CONTATTO CON IL SUO AMBIENTEFAMIGLIARE, PROFESSIONALE, SOCIALE E CULTURALE.
  • 48. DUE MODI DIVERSI DI TRATTAMENTO. APPROCCIO IPERSPECIALISTICO MEDICINA OCCIDENTALE USO DI UN SOLO PUNTO E QUINDI DI UNAAPPROCCIO GLOBALE SOLA TECNICAMEDICINA CINESECONSIDERA L’UOMO NELLASUA TOTALITÀ, SACRALITÀTIPICA FILOSOFIACONFUCIANA
  • 49. MODERNITÀ DELLA MEDICINA CINESE. LA CONCEZIONE DELLA MEDICINA CINESE CON IL SUO RISPETTO VERSO L’UOMO PUO’ DETERMINARE L’INTEGRAZIONE TRA LE DUE MEDICINE.
  • 50. PERCHE’ CI AMMALIAMO? ANCHEPER NOI L’ UOMO È VULNERABILE SE GLI NEGANO IL SENSO DI QUELLO CHE FA CIOÈ NON PARTECIPA ALLA VITA SOCIO- CULTURALE, NON È PARTE, NON PUÒ AGIRE.CREA CORTISONEDIMINUZIONE DELLE DIFESEMALATTIA
  • 51. CONCETTO DI SALUTE E MALATTIA. (NON SORRIDIAMO)SEL’UOMO CONDUCE UN RITMO DI VITA IRREGOLARE, IN DISACCORDO CON IL CICLO COSMICO, ALLORA AVRÀ DEGLI SQUILIBRI INTERNI E SARÀ MAGGIORMENTE VULNERABILE A FATTORI ESOGENI, CIOÈ ALLA MALATTIA.
  • 52. COME NASCONO I MERIDIANI.LEPERTURBAZIONI DELL’ENERGIA FISICA AMBIENTALE SI RIPETONO SOPRA E DENTRO IL CORPO DELL’UOMO GENERANDOSISTEMI DI LINEE VERTICALI DESIGNATE COL TERMINE DICANALI ENERGETICI E SUCCESSIVAMENTEMERIDIANI.
  • 53. DEFINIZIONE DI AGOPUNTURA.L’AGOPUNTURA È UN METODOTERAPEUTICO CHE SI PROPONEDI RICONDURRE NELLA NORMALO SQUILIBRIO ENERGETICO DIORGANI E FUNZIONI MEDIANTE LASTIMOLAZIONE DI ZONE CUTANEEPREVILEGIATE.
  • 54. PRESUPPOSTI DELL’AGOPUNTURA.COME OGNI SISTEMA L’AGOPUNTURAPOGGIA SU:L’ENERGIA VITALE,IL DUALISMO YNN-YANG,LA PULSOLOGIA,LE ZONE O PUNTI CUTANEII TRAGITTI O MERIDIANI.
  • 55. AGOPUNTURA AGOTERAPIA.NON SI DEVE CONFONDERE I DUETERMINI:L’AGOTERAPIA È UN CAPITOLO DELLA REFLESSO E STIMOTERAPIA.L’AGOTERAPIA NON SI INTERESSA DEI PRESUPPOSTI FISIOLOGICI E BIOENERGETICI DELL’ENERGIA VITALE.
  • 56. AGOPUNTURA ED ENERGIA.IL PRIMO CARDINE DELLA VERAAGOPUNTURA È IL CONCETTO DIENERGIA E CONTEMPORANEAMENTELA VISUALE DEL CORPO UMANO,CONSIDERATO UN TUTT’UNO EPERMEATO NELLE SUE DIVERSEPARTIDA QUESTA ENERGIA, SINONIMODI VITA.
  • 57. ESISTONO VERAMENTE I PUNTI DI AGOPUNTURA?In medicina tradizionale cinese vi sono punti di:Sedazione o tonificazione a seconda che l’ago sia ruotato in senso orario o antiorario.Punti di allarme, di associazione, di connessione, accumulatori, e molti altri. Il punto è solo vitale, o dotato di una realtà Fisica o da un supporto anatomico?
  • 58. ESISTONO VERAMENTE I PUNTI DI AGOPUNTURA? Sono stati compiuti studi sulla entità anatomica dei punti. Ogni studio è incompleto e manca di seri e veri controlli. Pur essendoci nell’epidermide corrispondente, una resistenza elettrica minore e conduttanza maggiore, riscontrata anche nel cadavere, i punti corrispondono alle terminazioni nervose di: Tutte le fibre amieliniche le quali unendosi tra loro formano un atmosfera sinaptica che stimolata crea fenomeni ionici coinvolgenti le strutture vicine e lontane del Sistema nervoso.
  • 59. I PUNTI NEL DOLORE CERVICALE.
  • 60. IL PUNTO V10 DEL MERIDIANO DELLA VESCICA (TIEN TCIU) PILASTRO CELESTE. sono i primi due punti da pungere nel dolore al collo.corrispondono al n.gran occipitale.
  • 61. SO FUNG “quattro giunture”
  • 62. PUNTIPER LA CURADELLALOMBALGIA
  • 63. STIMOLAZIONE DI UN PUNTO.
  • 64. ESISTONO VERAMENTE I PUNTI DI AGOPUNTURA?SIIPOTIZZA PERÒ CHE OGNI VOLTA CHE SI INFIGGE UN PUNTO ANCHE, NON CODIFICATO, SI PROVOCA UN FENOMENO NOTO COME DNIC :ATTIVAZIONEDEL SISTEMA INIBITORE CON AUMENTO DELLA SOGLIA DEL DOLORE E ATTIVAZIONE DI SOSTANZE ANTI DOLORIFICHE.
  • 65. AURICOLO TERAPIA
  • 66. PUNTISUL VISO
  • 67. PUNTIDEL VISO
  • 68. ALCUNI PUNTI PARTICOLARI DEL VISO19 IT ting-kong palazzo di ascoltoacufeni 20 ying-siang fragranza benvenuta
  • 69. ALCUNI PUNTI PARTICOLARI DEL VISO. 25 TM shuel-kou fossa d’acqua ipertesi
  • 70. NOME DEI PRINCIPALI MERIDIANI. MERIDIANI DOVREBBERO ESSERE CLASSIFICATI IN RELAZIONE ALLA CIRCOLAZIONE ENERGETICA. LI NOMINIAMO IN RELAZIONE ALLA TOPOGRAFIA. MERIDIANI DEGLI ARTI SUPERIORI DEL TRONCO DEGLI ARTI INFERIORI.
  • 71. MAPPECORPOREERIFLESSE
  • 72. ELENCO DEI PRINCIPALI MERIDIANI. M. DEL POLMONE. RAFFREDDORE. M. DEI VASI SANGUIGNI. DEPPRESSIONE. INSONNIA. M. DEL CUORE. DOLORE ADDOME. SORDITA’ M. DEL GROSSO INTESTINO. ASMA. ARTROSI VERTEBRALE. M. DELL’INTESTINO TENUE. LOMBALGIA. M. DI JEN-MO. GONALGIA. M. TOU-MO. DOLORE CERV. LOMBARE. CEFALEA. M. DEL FEGATO. GASTRALGIE. M. DELLA MILZA & PANCREAS. DOLORE ALLA SPALLA. M. DELLA VESCICA. M. DELLA VESCICOLA BILIARE.
  • 73. PARAGONE TRA LE DUE MEDICINE. LA MEDICINA ORIENTALE HA COME BASE LA FILOSOFIA ORIENTALE. LAMEDICINA OCCIDENTALE LA SCIENZA MODERNA.
  • 74. PARAGONE TRA LE DUE MEDICINE.LAMEDICINA ORIENTALE USA UN RAGIONAMENTO BASATO SULLA METAFISICA E SUL METODO DEDUTTIVO.LA MEDICINA OCCIDENTALE USA UN RAGIONAMENTO BASATO SULLA FISICA E SUL METODO INDUTTIVO.
  • 75. PARAGONE TRA LE DUE MEDICINE.LA MEDICINA ORIENTALEESAMINA IL PROBLEMA IN MODOVERTICALE E TENDE ALLA CONOSCENZADELL’ESSERE IN TOTO.PARTE DA UN SISTEMA FILOSOFICO E SISFORZA ATTRAVESO L’ESPERIENZA, DIMOSTRARE IL VALORE DELLE SUE TEORIE.
  • 76. DIFFERENZE TRA LE DUE MEDICINE.LA MEDICINA OCCIDENTALE,INVECE, PARTE DALLA SCIENZA, ESOLO DOPO L’ESPERIENZA, CON IFATTI, ERIGE IL SISTEMA.LA MEDICINA ORIENTALE RITIENEIMPORTANTI LE CONOSCENZETRATTE SOLO DAL CORPO VIVENTE ENON DAL CADAVERE O DAGLIANIMALI.
  • 77. CON QUALE CRITERIO SI AGOPUNGE UN PAZIENTE IN MEDICINA CINESE?Ci si basa, al primo esame del malato,su quattro punti fondamentali:VEDERE, ASCOLTARE, SENTIREINTERROGAREPALPARE I POLSIVEDERE TUTTO IL CORPO
  • 78. CON QUALE CRITERIO SI AGOPUNGE UN PAZIENTE IN MEDICINA CINESE?Oltre al corpo si da importanzaspecialmente:alla lingua  per la sua corrispondenzaagli organi principali• centro stomaco• punta  cuore• base reni• parti laterali fegato• bordi milza
  • 79. CON QUALE CRITERIOSI AGOPUNGE UN PAZIENTE IN AGOPUNTURA?Oltre al VEDERE: ASCOLTARE,SENTIRE IL SUONO DELLA VOCE.Se è di tipo YNN-YANG.INTERROGARE lo stato energetico generale e lo stato sociale.VERIFICARE i cibi preferiti o quelli che istintivamente sono rifiutati.
  • 80. L’IMPORTANZA DELLA VISITAL’OSSERVAZIONE DEL PAZIENTE.
  • 81. APPROFONDIMENTO DELLA VISITA PRIMA DI AGOPUNGERE.Isapori preferiti. Ogni sapore corrisponde ad un organo.Se il paziente ci risponde:Il piccante  si va a suoi polmoni ,L’agro, l’amaro al fegato,Il dolce  al cuore.Con i colori:verde fegato,nero renirosso  cuore.
  • 82. MEDICINA INTEGRATA
  • 83. PRIMA DI AGOPUNGERECOMPRENDERE SE LA MALATTIA È DI TIPO YNN-YANG.In medicina cinese ci sono due sintomi chenon si possono confondere nella malattiao costituzione del gruppo Yang: Il paziente è rivolto verso l’esterno la compagnia, la luce, il freddo, la parola. È diritto con il torace e spalle in fuori.
  • 84. A QUALE GRUPPO DI MALATTIE APPARTIENE.Nelle malattie del gruppo ynn troviamotutto l’inverso:L’uomo cerca l’interno, il buio, la solitudine: è cupo, si chiude al resto degli uomini, del mondoVuole rannicchiarsi in posizione fetale.
  • 85. CI SONO ANCHE ALTRI TIPI DI ANALISI?Non viene rifiutato nulla nel porre ilpaziente negli schemi della medicinaestremo orientale.Tra le più seguite l’esame del polso dell’addome, lalvo, la funzione renale,Oltre gli esami di laboratorio.
  • 86. IL CONCETTO DI PREVENZIONE.È opportuno che il medico subentriprima di aver classificato o diagnosticatola malattia.Prima cioè che l’energia perversa raggiunga l’organo o il meridiano principale.L’agopuntore punge: il punto Ting.
  • 87. CRITERIO PER AGOPUNGERE.Nel nostro fisico vi sono determinatimeridiani:12 meridiani principali.12 vasi LO trasversali.15 vasi LO longitudinali.12 meridiani distinti.12 meridiani tendino - muscolari.In tutto 71 meridiani per ogni lato del corpo.Inrelazione di che cosa si deve trattare, agopuntiamo in diversi e ben precisi punti.
  • 88. CRITERIO PER AGOPUNGERE.I meridiani tendino-muscolari sono quelli più superficiali e ricevono per primi l’energia perversa.Ad ogni meridiano tendino-muscolare corrisponde un meridiano principale col quale si incontra nel punto Ting.Ogni meridiano principale parte da un organo corrispondente.
  • 89. CRITERIO PER AGOPUNGERE.Imeridiani tendino- muscolari sono percorsi, dallenergia OE, energia di difesa che si oppone all’ingresso nell’organismo dell’energia perversa.Se riesce a raggiungere il meridiano tendino-muscolare va verso il punto Ting per raggiungere il meridiano principale eRapidamente l’organo corrispondente
  • 90. CRITERIO PER AGOPUNGERE.Bisogna sempre tener presente il concettoDella corrispondenza, delle alternanzeDell’antagonismo binario Ynn –Yang.Bisogna sempre ricordare:Gli agenti esterni (le sei energie cosmiche)
  • 91. CRITERIO PER AGOPUNGERE. valutare le energie.Le energie perverse latenti.Le energie perverse curiose.energia oè, di difesa, yong, di nutrizioneEnergia song, di ereditàLe cause interne cioè i 7 elementi psichici in eccesso GIOIA COLLERA ANGOSCIA RIFLESSIONE TRISTEZZA PAURA EMOZIONE
  • 92. AGOPUNGERE SECONDO LA LEGGE DEI CINQUE ELEMENTI.Conosciuta anche legge madre-figlio.Si agopunge in maniera circolare con il movimento deisimboli. Si considerano: gli elementi gli organi gli elementi psichici. Se la madre è ammalata si tonifica il figlio la madre non è costretta a dare energia al figlio.
  • 93. LEGGEMADRE-FIGLIO
  • 94. RAPPRESENTAZIONE LEGGE MADRE-FIGLIO
  • 95. AGHI TROVATI NEGLI SCAVI ARCHEOLOGICI
  • 96. L’AGO.l’ago è suddiviso in:manico.radice,corpo,punta.Sono sottili e flessibili.La lunghezza varia da 1 a 8 cm.lo spessore da 0,20 a 0,30 mm.La punta è aguzza.Gli aghi sono di acciaio inossidabile.Nella moxibustione si usanoFasci di Artemisia.
  • 97. INDICAZIONINumerosi sono stati gli studi sulle indicazionied efficacia dell’AP.Tuttavia su una revisione di 2.500 articolisolo l’1% mostravano criteri di affidabilità.Protocolli di buona qualità sono studiati su :asma, lombosciatalgia, cervicalgia, cefaleanausea post operatoria, riabilitazione.In Italia il decreto taglia spesa(legge n.404/2001) ha tagliato incentivi, eSpese per le procedure complementaricome AP.
  • 98. INDICAZIONIL’ESCLUSIONE DELL’AGOPUNURADAI LIVELLI EROGABILI ASSISTENZIALIG.U.2002 HA DATO UN DURO COLPOALL’ATTENDIBILITÀ DELL’AP.ANCHE SE :IL PARLAMENTO EUROPEO NEL 1997INVITA LA COMMISSIONE EUROPEA ARIGOROSI STUDI SULLA SICUREZZAED EFFICACIA DELLE MEDICINECOMPLEMENTARI.
  • 99. AP. DA INSERIRE NEL SSNA TUTTI È, FORSE, NOTA L’ULTIMAPROPOSTA DI LEGGE CHE PREVEDEVAL’INSERIMENTO DELL’AP. NEL SERVIZIOSANITARIO NAZIONALE.CON LA SEGUENTE MOTIVAZIONE:“l’iniziativa ha un significato rilevante perché portaa dare direzione unica, coordinata eregolamentare---- dell’AP. senza le frammentazioniche le regioni possono creare.” (domenicoscilipoti.)
  • 100. MECCANISMO DI AZIONE DELL’AGOPUNTURA.ANALGESICA: TRAMITE LE FIBRE NERVOSE A DELTA E A BETA (FIBRE CHE CONDUCONO IL DOLORE E STIMOLI DI ALTRA NATURA)MIORILASSANTE: AZIONE DIRETTA DELL’AGO SULLA FIBBRA MUSCOLARE.ANTINFIAMMATORIA.NEURO ENDOCRINA (NEUROTRASMETTITORI E SOSTANZE OPPIOIDI ENDOGENI)
  • 101. MECCANISMO DI AZIONE DELL’AGOPUNTURA.AZIONE ANALGESICA: L’AGOPUNTURAATTIVA DUE SISTEMI DI MODULAZIONEDEL DOLORE:IL SISTEMA DELLE VIE INIBITORIE DISCENDENTI.IL SISTEMA DEL “GATE CONTROL” SISTEMA DEL CANCELLO.INIBIZIONE DELLA VIA COGNITIVAEMOZIONE DI CONDUZIONE DEL DOLORE.IL DOLORE NON E’ SOLONOCICEZIONE.(ANSIA-DOLORE)
  • 102. MECCANISMO DI AZIONE DELL’AGOPUNTURA.L’AGOPUNTURA INIBISCE LO STIMOLO DELDOLORE : ATTIVANDO NEURO TRASMETTITORI INIBITORI: GLI AMINOACIDI IL GABA.(AC,AMINOBUTIRRICO) NEUROPEPTIDI: B- ENDORFINE LEUCO- ENCEFALINE DINORFINA. (TRATTAMENTO DEL DOLORE CRONICO) ATTIVANDO NEURO TRASMETTITORI ECCITATORI SEROTONINA NORADRENALINA , ALTRE MONOANINE GLUTAMMATO (TRATTAMENTO DELLA CEFALEA) UTILI NEL TRATTAMENTO DELL’ANSIA E DELL’INSONNIA.
  • 103. AGOPUNTURA E TEORIA DEL CANCELLO LA STIMOLAZIONE CON AGO È UNO STIMOLO CHE PERCORRE,TRASFORMATO IN STIMOLO NERVOSO (TRASDUZIONE) FIBRE NON NOCICETTIVE IN COMPETIZIONE CON LE FIBRE DEL DOLORE. CANCELLO CHIUSO PER LA LIBERAZIONE DI SOSTANZE INIBITORIE. LO STIMOLO DELL’AGOPUNTURA ARRIVA PER PRIMO NELLE ZONE MIDOLLARI PIÙ VELOCE DELLO STIMOLO DEL DOLORE. TROVANO IL CANCELLO CHIUSO E SONO INIBITE. (TRATTAMENTO DEL DOLORE MUSCOLO ARTICOLARE DI LIEVE GRADO)
  • 104. CONDUZIONE NERVOSA E CANCELLO
  • 105. INDICAZIONIE’ STATA PROPOSTA PER:DOLORE MUSCOLAREDOLORE NELL’ARTROSIEMICRANIADOLORI MESTRUALITRATTAMENTO DELLA LOMBO-SCIATALGIA
  • 106. ESEMPIO DITRATTAMENTODELLALOMBALGIA
  • 107. CONCLUSIONI L’AGOPUNTURA TRADIZIONALE È UNA MEDICINA AFFASCINATE MA COMPLESSA DELLA QUALE BISOGNA CONSCERE IL SIGNIFIATO DELLE BASI ENERGETICHE PER POTERLA APPLICARE. L’AGOPUNTURA MODERNA SPECIE LA CUTISTIMOLAZIONE, SPECIE SE COMPARATA A METODICHE CLASSICHE, PUÒ ESSERE DI UTILITÀ IN QUANTO, OLTRE AI MECCANISMI GIÀ RICORDATI METTE IN FUNZIONE VIE DI CONDUZIONE DEL DOLORE DI TIPO COMPORTAMENTALE ED EMOZIONALE CHE SI RIVERBERANO SULLE VIE DISCENDENTI INIBITORIE DEL DOLORE.
  • 108. AGOPUNTURA E INTERVENTI CHIRURGICI.In passato ogni anestesista, sull’onda della passione per questa metodica, ha tentato questa esperienza, associata per necessità all’uso di anestetici volatili così chiamati dalla loro composizione chimica, ma anche perchè erano invisibili. Attualmente con le più sicure tecniche di anestesia periferica e con i sicuri farmaci anestetici NON E’ PIU’ IN USO.
  • 109. AURICOLO ANALGESIA PER INTERVENTO
  • 110. GRAZIE DELL’ATTENZIONE.