Costo energetico dell'allenamento nel calcio

1,917 views
1,706 views

Published on

In occasione dell'incontro di aggiornamento dei preparatori atletici di Coverciano del 4/3/2013 vengono presentati i metodi di misurazione di costo energetico e potenza metabolica nel calcio attraverso l'uso di dispositivi GPS. Vengono introdotte le caratteristiche del prodotto GPEXE sviluppato da Exelio.

Published in: Technology
0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,917
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
63
Actions
Shares
0
Downloads
70
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Costo energetico dell'allenamento nel calcio

  1. 1. Stefano POSER Pietro Enrico di PRAMPERO - Cristian OSGNACH Valerio ROBERTI - Marco VETTOR - Emanuele PAOLINI il costo energetico nel controllo dell’allenamento nel calcio Coverciano, 4 marzo 2013
  2. 2. la storia 2002 2005 2010 2013
  3. 3. concetto di costo energetico J·kg-1·m-1
  4. 4. concetto di costo energetico J·kg-1·m-1 è indipendente dalla velocità è dipendente dall’accelerazione
  5. 5. concetto di dispendio energetico J·kg-1 o kcal
  6. 6. concetto di dispendio energetico J·kg-1 o kcal è dipendente dalla velocità è dipendente dall’accelerazione
  7. 7. potenza istantanea P ·v EC
  8. 8. potenza istantanea 16 km·h-1 v EC INDIVIDUARE LE FASI AD ALTO DISPENDIO ENERGETICO
  9. 9. potenza istantanea nel calcio STIMA QUANTITATIVA STIMA QUALITATIVA
  10. 10. analisi quantitativa distanza equivalente energia totale VOLUME 10.550 m 12.870 m
  11. 11. analisi quantitativa EDI indice distanza equivalente INTENSITA’ 10.550 m 12.870 m 1,22
  12. 12. analisi quantitativa AI indice anaerobiosi PERSONALIZZAZIONE frazione energetica di provenienza anaerobica
  13. 13. analisi quantitativa distanza equivalente energia totale EDI indice distanza equivalente VOLUME INTENSITA’ AI indice di anaerobiosi PERSONALIZZAZIONE
  14. 14. analisi qualitativa descrive le caratteristiche degli eventi che determinano i risultati quantitativi n°eventi over potenza critica distanza tempo frequenza energia
  15. 15. complessità teoriche resistenza dell’aria costo attività “non corsa” lavoro interno
  16. 16. complessità tecnologiche risoluzione temporale frequenza dei passi filtraggio segnalericezione ottimale
  17. 17. complessità operative carica batteria download dati assegnare dispositivo ad atleta INDUZIONE TAG WIRELESS archiviazione e condivisione dati sintesi individuale e di squadra cardio WEB NO FASCIA REPORTING
  18. 18. grazie per l’attenzione

×