Your SlideShare is downloading. ×
RIA: Rich Internet Applications. Interfacce utente avanzate per applicazioni web!
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

RIA: Rich Internet Applications. Interfacce utente avanzate per applicazioni web!

2,905
views

Published on

RIA: Rich Internet Applications. Interfacce utente avanzate per applicazioni web! …

RIA: Rich Internet Applications. Interfacce utente avanzate per applicazioni web!
Consulenza FLEX e RIA, sviluppo.

Published in: Technology, Education

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
2,905
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
47
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Applicazioni Internet Ricche, dinamiche e interattive RIA: Rich Internet Applications Interfacce utente avanzate per applicazioni web!
  • 2. R.I.A.: sono arrivate le applicazioni ricche! (Web 2.0)  Una RIA (Rich Internet Application) è una applicazione che funziona in un browser Internet, ma utilizza un layer intermedio che può permettere di evitare il tradizionale “refresh” delle pagine.  Le tecnologie maggiormente utilizzate per creare RIA sono AJAX (Asynchronous JavaScript and XML), che utilizza JavaScript come layer intermedio, e Flash o Flex, che utilizzano il Flash Player.  Altre soluzioni per creare RIA sono OpenLaszlo (che può utilizzare sia JavaScript che Flash come layer intermedio), XUL (che utilizza un browser Mozilla compatibile come layer intermedio) e Windows Presentation Foundation (che utilizza come layer intermedio Microsoft .NET Framework 3.0) Page  2
  • 3. R.I.A.: benefici delle RIA  Le RIA offrono una interfaccia ricca che fornisce una esperienza di utilizzo più coinvolgente all’utente, senza la necessità di ricaricare continuamente le pagine;  Le RIA offrono validazioni e feedback in real time all’utente, scatenate da eventi generati dall’utente stesso;  Le RIA possono avere un look & feel molto vicino a quello delle normali applicazioni desktop;  Le RIA possono includere esperienze completamente multimediali, con gestione di flussi audio e video;  Le RIA possono includere funzionalità di chat o di collaborazione in tempo reale che sono molto difficile o impossibili da ottenere con delle applicazioni internet tradizionali; Page  3
  • 4. R.I.A.: ecco un overview su FLEX Flex è stato sviluppato per creare un ambiente di sviluppo che ricalchi da vicino gli ambienti di sviluppo già utilizzati da altri linguaggi di programmazione. L'obiettivo era di sfruttare il successo di Flash come ambiente di sviluppo visuale e aprirlo ai programmatori utilizzando un approccio basato sul codice, oltre che sul design. Page  4
  • 5. R.I.A.: componenti di FLEX  Flex Builder  Free Flex SDK  LiveCycle Data Services (LCDS)  Flex Charting Page  5
  • 6. R.I.A.: utilizzo di tecnologia Open Source  Adobe ha annunciato l'intenzione di rilasciare il codice sorgente di Adobe FLEX in ambito open source. Questa iniziativa permette agli sviluppatori di partecipare al miglioramento del framework oggi più avanzato per la creazione di Rich Internet Application (R.I.A.) e la realizzazione di nuove applicazioni Adobe AIR per ambienti desktop.  L'interfaccia dei moduli server di Adobe LiveCycle ES, per esempio, è stata tutta scritta in FLEX, quindi la personalizzazione è totale (per es: nella grafica o nella localizzazione della lingua).  La documentazione e l'SDK di Flex saranno rilasciati con licenza open source Mozilla Public License (MPL) http://labs.adobe.com/wiki/index.php/Flex:Open_Source Page  6
  • 7. R.I.A.: componenti di FLEX Un esempio di LCDS: Flex Charting La componente di Flex Charting è in insieme di componenti per il rich charting che facilita lo sviluppo di cruscotti informativi professionali e sistema di Page  7 business intelligence.
  • 8. R.I.A.: componenti di FLEX Di cosa è fatta una applicazione FLEX  MXML – Linguaggio tag based basato su XML  ActionScript 3 (AS3) – Linguaggio di scripting basato su ECMAScript 4 Page  8
  • 9. R.I.A. e Documenti Intelligenti Un dialogo possibile tra... Rich Internet Applications Documenti Intelligenti Soluzioni integrate e complementari! Page  9
  • 10. R.I.A.: esempi e applicazioni http://flex.org/showcase/ Applicazioni reali Page  10
  • 11. Page  11
  • 12. Page  12
  • 13. Soluzioni / Prodotti  EvolutionBook, in ambito RIA, realizza interfacce ricche per Adobe LiveCycle (suite di prodotti server focalizzata in ambito documentale), e per tutte le applicazioni distribuite web-based che hanno come obiettivo quello di rendere interattivo il coinvolgimento da parte dell'utente finale.  Per lo sviluppo delle RIA, EvolutionBook utilizza Adobe FLEX, tecnologia che è stata sviluppata per creare un ambiente di sviluppo che ricalchi da vicino quelli già utilizzati da altri linguaggi di programmazione. L'obiettivo era di sfruttare il successo di Flash come ambiente di sviluppo visuale ed aprirlo ai programmatori utilizzando un approccio basato sul codice, oltre che sul design. Page  13
  • 14. FLEX  Flex Builder Flex Builder abbiamo detto essere è un IDE, ovvero un ambiente di sviluppo integrato basato su Eclipse per la programmazione di RIA, che coniuga le funzionalità avanzate delle applicazioni desktop con le potenzialità multipiattaforma di Adobe Engagement Platform. Sebbene non necessario, in quanto lo sviluppo di applicazioni Flex è anche possibile utilizzando un normale Text Editor, ciò offre il più completo ambiente di sviluppo per la creazione rapida di applicazioni Flex. Flex Builder consente agli sviluppatori di creare rapidamente applicazioni web con logiche complesse per il lato client che integrano XML, servizi web o Flex Data Services. Flex SDK gratuito Flex Software Development Kit (SDK) è disponibile come download gratuito dal sito Adobe ed include: - il framework Flex (tutte le component class library); - il compilatore e il debugger. Attraverso l’utilizzo di un qualsiasi text editor, è possibile creare i file ActionScript e MXML della propria applicazione, e poi compilarli come SWF tramite l’utilizzo di Flex SDK. Page  14
  • 15. Referenze Qui di seguito sono presenti alcune delle referenze in ambito FLEX di "soluzioni / prodotti" realizzati: Nome del progetto: PSR REGIONE CAMPANIA Tipo di progetto: SVILUPPO Nome del committente: STUDIO STAFF Spa Cliente finale: REGIONE CAMPANIA Descrizione del progetto: Realizzazione di un sistema di Workflow realizzato in JAVA con interfaccia FLEX. L'integrazione tra Adobe Flex e Java è stata realizzata tramite l'utilizzo di webservices e delle funzionalità di Remoting integrate nella piattaforma Adobe LiveCycle ES. Nome del progetto: UBI FI Tipo di progetto: SVILUPPO Committente: ADOBE SYSTEM ITALIA Srl Cliente finale: UBI SISTEMI E SERVIZI Descrizione del progetto: Realizzazione di un sistema di gestione dei dati realizzato in JAVA con interfaccia FLEX. L'integrazione tra Adobe Flex e Java è stata realizzata tramite l'utilizzo di Adobe LiveCycle Data Services e di Adobe Blaze DS. Nome del progetto: RICH TEXT EDITOR Tipo di progetto: SVILUPPO Nome del committente: EBILLING Spa Cliente finale: EBILLING Spa Descrizione del progetto: Applicazione FLEX di tipo RICH TEXT EDITOR, finalizzata alla realizzazione di una componente Flex WYSIWYG da integrare Page  15 dentro sistemi di data entry.
  • 16. Page  16
  • 17. Page  17
  • 18. Servizi  Nei progetti inerenti le RIA (Rich Internet application), operiamo sia con modalità chiavi in mano (contratti a prezzo e risultati fissati), sia con consulenze time & material (contratti a gg. lavorate), eseguendo i seguenti servizi: – Analisi: Raccolta informazioni, Definizione requisiti, Studio di fattibilità e stima costi, Consulenza. – Sviluppo: Progettazione, Realizzazione, Test e Collaudo. – Formazione: Apprendimento sull'uso di una nostra soluzione, di una applicazione software, sull'aggiornamento e mantenimento di una applicazione. – Assistenza e Manutenzione: Installazione e messa in esercizio di nuove applicazioni e/o soluzioni, help-desk, aggiornamenti di funzionalità. Page  18
  • 19. Page  19
  • 20. Page  20
  • 21. Tecnologie  Una RIA (Rich Internet application) è una applicazione che funziona in un browser Internet, ma utilizza un layer intermedio che permette di evitare il tradizionale “refresh” delle pagine web. Le tecnologie più mature e maggiormente utilizzate per creare RIA sono: – AJAX (Asynchronous JavaScript and XML), che utilizza JavaScript come layer intermedio; – e Flash o FLEX che utilizzano il Flash Player come layer intermedio. – (Adobe Flash Platform include: Flash Player, Adobe AIR, Flex, Flex Builder, Flash Professional, Flash Media Server e Blaze DS)  Altre soluzioni per creare RIA sono: – OpenLaszlo (che può utilizzare sia JavaScript che Flash come layer intermedio); – XUL (che utilizza un browser Mozilla compatibile come layer intermedio); – e Windows Presentation Foundation (che utilizza come layer intermedio Microsoft .NET Framework 3.0). Page  21
  • 22. Contatti EvolutionBook S.r.l. Via Sestio Calvino n. 155 Cap 00174 Roma. Tel. +39.06.71.07.20.96 Fax +39.06.71.07.39.18 email: info@evolutionbook.com Do You Have Any Questions?

×