Your SlideShare is downloading. ×
Progetto DigIT@lia  Concept BarCamp
Progetto DigIT@lia  Concept BarCamp
Progetto DigIT@lia  Concept BarCamp
Progetto DigIT@lia  Concept BarCamp
Progetto DigIT@lia  Concept BarCamp
Progetto DigIT@lia  Concept BarCamp
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Progetto DigIT@lia Concept BarCamp

526

Published on

Il Barcamp del Progetto DigIT@lia …

Il Barcamp del Progetto DigIT@lia
Agenda Digitale per l’ Italia delle nuove generazioni

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
526
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Il Barcamp del Progetto DigIT@liaAgenda Digitale per l’ Italia delle nuove generazioni
  • 2. Progetto DigIT@lia Agenda Digitale per l’Italia delle nuove generazioniun momento di riflessione, condivisione e confronto propositivo su quanto stiamo facendo per il nostro domani 2
  • 3. Progetto DigIT@lia Agenda Digitale per l’Italia delle nuove generazioni Il format BARCAMP  Il barcamp è una riunione il cui tema di discussione emerge da un’esigenza di confronto sentita da un gruppo di persone.  Nasce dal desidero delle persone di condividere ed apprendere in un ambiente informale, aperto e libero, non preconfigurato e senza format.  Lo spirito è collaborativo, chiunque può “salire in cattedra”, proporre un argomento e parlare agli altri, con lo scopo di favorire il libero pensiero, la curiosità, la divulgazione e la diffusione dei temi legati all’innovazione e al cambiamento. Chi partecipa ad un BARCAMP  Chiunque, soprattutto giovani, sperimentatori, innovatori, esperti dell’ambito specifico a cui è dedicato l’evento.  La precondizione per partecipare è, oltre ad avere “voglia di mettersi in gioco”, non soltanto ascoltare, contribuire.  Chiunque si iscrive ha la possibilità di contribuire presentando le proprie idee e raccontando la propria storia, o almeno, di fare domande e partecipare in maniera attiva e interattiva.Il documento e la presente proposta sono state realizzate con ideaTRE60 3
  • 4. Progetto DigIT@lia Agenda Digitale per l’Italia delle nuove generazioniBarcamp: Il format per DigIT@lia Il format del BARCAMP è particolarmente adatto a supportare l’attività di comunicazione relativa a DigIT@lia, in quanto:  si rivolge ai giovani DigIT@lia ha come fine ultimo la costruzione di un futuro per i giovani. Deve, quindi, parlare il loro linguaggio per permettergli di essere protagonisti attivi.  è un evento con elevata connotazione partecipativa, interattiva e tipica del web 2.0 DigIT@lia nasce e si nutre in un contesto 2.0. Il barcamp offre una modalità che permette una partecipazione attiva e genera riscontro e viralizzazione dei contenuti sul web.  è il momento fisico di incontro di una community cresciuta online DigIT@lia si è sviluppa attraverso le discussioni generate nei forum online e ha creato attorno a sé una community che condivide tematiche ed obiettivi. Il barcamp, crea e rinforza le relazioni, generando un senso di appartenenza ad un “ecosistema” alimentato dal contributo di tutti. 4
  • 5. Progetto DigIT@lia Agenda Digitale per l’Italia delle nuove generazioniIl target La COMMUNITY di DigIT@lia nata intorno ai forum e costituita da:  Manager aziendali e professionisti appartenenti a Prospera  Giovani GIOVANI  Studenti universitari  Giovani imprenditori (es. Giovani Imprenditori di Confindustria) AZIENDE  Network di Prospera ATENEI e ISTITUZIONI:  Università e Centri di Ricerca  Istituzioni Governative ed Enti Pubblici (MIUR, MEF, Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione, Ministero Sviluppo Economico, Regione, Provincia, Comune, Agenzia per l’Innovazione, etc.) La COMMUNITY di ideaTRE60:  innovatori, sperimentatori, talenti ad alto potenziale, università, fondazioni, mondo della ricerca, piccole imprese e organizzazioni, che condividono l’interesse per l’innovazione sociale e il desiderio di realizzare progetti concreti a vantaggio della collettività. 5
  • 6. Progetto DigIT@lia Agenda Digitale per l’Italia delle nuove generazioniGli obiettivi Organizzare un momento di riflessione, interazione e scambio propositivo su quanto emerso nei lavori e nell’esperienza di DigIT@lia con l’obiettivo di far nascere un concorso per idee che contribuisca a generare delle proposte progettuali su come l’utilizzo virtuoso del digitale possa contribuire a creare il futuro delle giovani generazioni Coinvolgere nel dibattito la business community ed il mondo accademico. Rafforzare la community aggregata attorno al progetto: grazie ad un momento di incontro fisico che consolidi la relazione e l’appartenenza ad un network con cui si condividono interessi e obiettivi. Inoltre, si creano nuove relazioni. Generare awarness sul tema di DigIT@lia, nello specifico presso i diversi attori che possono svolgere un ruolo concreto: giovani, università, aziende ed istituzioni. Creare un’occasione di interazione e confronto tra i diversi target, stimolando la partecipazione attiva e la discussione. 6

×