Your SlideShare is downloading. ×
Da scarto a risorsa, prendendosi cura dell'ambiente
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Da scarto a risorsa, prendendosi cura dell'ambiente

117

Published on

Presentazione in occasione della Giornata Mondiale dell'Ambiente 2013

Presentazione in occasione della Giornata Mondiale dell'Ambiente 2013

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
117
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. GIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraDa scarto a risorsaprendendosi cura dell’ambienteIng. Stefano NervianiPresidente Europrogetti s.r.l.w ww .europrogetti.eu
  • 2. GIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraI numeri dello spreco1% del PIL è “perso” nello spreco25% spesa domestica per alimenti diventa spazzatura1/3 della produzione annua mondiale di cibo diventa immondiziadatiw ww .europrogetti.eu
  • 3. GIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraGli impatti dello sprecoOgni persona in un anno spreca l’equivalente di:• 40.000 bottiglie da 1,5 l di acqua• 2 campi da basket di terra coltivabiledatiGli sprechi agroalimentari dal campo alla tavola emettono circa4 milioni di tonnellate di CO2pari a ¼ dei tagli richiesti per rispettare il protocollo di Kyotow ww .europrogetti.eu
  • 4. GIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraGli impatti dello sprecoIn Italia nel 2010 sono state buttate:• 2,7 milioni di tonnellate di frutta• 193’400 tonnellate di carne• 423’000 tonnellate di latte e formaggi• 9’600 tonnellate di pesceI prodotti lasciati nei campi e lo spreco di cibo nell’industria alimentarecomportano uno spreco energetico pari a quanto necessario perriscaldare 122.000 appartamenti datiw ww .europrogetti.eu
  • 5. GIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraQuanto si spreca?w ww .europrogetti.eu
  • 6. GIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraLa dimensione del problemaIn Europa sono prodotti ogni anno2,5 miliardi di tonnellate di rifiutiIn Italia si producono170 milioni di tonnellate di rifiutidatiw ww .europrogetti.eu
  • 7. GIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraLa dimensione del problemadatiw ww .europrogetti.eu
  • 8. GIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraLa dimensione del problemadatiCirca il 20% dei rifiutidomestici prodotti in Italia ècostituito darifiuto organicoche comprende anche avanzidi cibo o prodotti scaduti chepassano direttamente dal frigoalla spazzaturaw ww .europrogetti.eu
  • 9. GIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraLa dimensione del problemadatiProvincia di Novara27.178 t/aw ww .europrogetti.eu
  • 10. GIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraLa dimensione del problemadatiA Novara produciamo circa 10.000 tonnellate anno di rifiuto organico:• 7’500 tonnellate di “vero” rifiuto• 2’500 tonnellate di scartoComune di Novaraw ww .europrogetti.eu
  • 11. GIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraLa dimensione del problemadatiLa raccolta differenziata ed il corretto smaltimento della frazione organicanegli impianti di trattamento riduce l’impatto ambientale del rifiuto1 anno di rifiuto organico nonavviato a discarica riempe ilcolosseo di Roma1 anno di rifiuto organico nonavviato a discarica riempe 8 volte ilDuomo di Milanow ww .europrogetti.eu
  • 12. GIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraLa dimensione del problemadatiAttualmente la maggior parte della frazione organica viene trattata inimpianti di compostaggio, con produzione di ammendante per usi agricoliw ww .europrogetti.eu
  • 13. GIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraLa dimensione del problemadatiCirca il 70% dell’energia che consumiamo èprodotta da fonti “fossili”, inquinanti e nonrinnovabiliw ww .europrogetti.eu
  • 14. GIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraLa dimensione del problemaMettendo “a sistema” tutti gli scarti è possibile generare energiaelettrica e calore con le risorse del territorio, per il territorioLa produzione del biogas in Italia ha una potenzialità stimata di 8 miliardidi metri cubi di metano/anno pari al 10% della domanda di gas in ItaliaValorizzazione discarti esottoprodottiValorizzazione discarti esottoprodottiSettoreALIMENTARE/INDUSTRIALESettore AGRICOLTURASettore URBANOw ww .europrogetti.eu
  • 15. GIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraLa dimensione del problemadatiw ww .europrogetti.eu
  • 16. GIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraIl decalogo di Europrogetti contro lo sprecoprendendosi cura dell’ambienteCibo e spreco• la spesa “intelligente”• la cucina “intelligente”• il frigorifero ed il freezer “intelligenti”• e’ troppo per te?• da “consumare entro”• prodotti freschi e di stagionew ww .europrogetti.eu
  • 17. GIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraIl decalogo di Europrogetti contro lo sprecoprendendosi cura dell’ambienteScarti e rifiuti•(alle Amministrazioni) favorire politiche di contenimento degli imballaggi•(alle Amministrazione ed alle Aziende) favorire l’autorizzazione e la realizzazione diimpianti di recupero degli scarti alimentari esclusivamente con produzione di energiaelettrica e termica al fine di continuare a ridurre la dipendenza dalle fonti fossili•(alle Amministrazioni) disincentivare le richieste di realizzazione di impianti diproduzione di energia da prodotti agricoli destinati al mercato alimentare;•(alle Amministrazioni ed alle Aziende) favorire il recupero capillare di tutti gli scartipresenti sul territorio e la nascita di impianti di produzione di energia da “vera”,biomassa di piccola taglia in grado di servire utenze di prossimitàw ww .europrogetti.eu
  • 18. GIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraIl decalogo di Europrogetti contro lo sprecoprendendosi cura dell’ambienteScarti e rifiuti•(ai cittadini) preferire scelte di acquisto consapevole anche con riferimento al tipodi packaging•(ai cittadini) perseverare nelle buone pratiche della raccolta differenziata•(alle aziende) valutare il ciclo di vita dei propri prodotti e dei propri imballaggi alfine di accertare la propria impronta ecologica, il proprio “peso” ambientalew ww .europrogetti.eu
  • 19. GIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE5 GIUGNO 2013 ore 17.30 Casa Bossi, NovaraEUROPROGETTI s.r.l.28100 NOVARA - Corte degli Arrotini, 174123 TARANTO - Via Cavallotti, 11641125 MODENA - Viale Amendola, 127www.europrogetti.eu

×