Catalogo Corsi 2014 - project, program & portfolio management

  • 17,219 views
Uploaded on

Dal 1990 Eureka Service propone corsi e percorsi formativi sul Project, Program & Portfolio Management secondo standard internazionali.

Dal 1990 Eureka Service propone corsi e percorsi formativi sul Project, Program & Portfolio Management secondo standard internazionali.

More in: Education
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
17,219
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
7

Actions

Shares
Downloads
15
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Eureka Service CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE SUL P3M - PROJECT, PROGRAM E PORTFOLIO MANAGEMENT
  • 2. Eureka Service - Catalogo Corsi 2 “PMP”,“CAPM”,“PMI-RMP”,“PMI-ACP”,“PMI-SP”,“PgMP”,“PMBOK”,“PMI”,“OPM3" sono marchi registrati del Project Management Institute, Inc. ITIL® , IT Infrastructure Library®, Prince2® sono marchi registrati del Cabinet Office P3MSelftest© e PDU Study&Test© sono Copyright Eureka Service S.r.l. Tutti i marchi citati sono copyright dei rispettivi proprietari --- © 2014 Eureka Service S.r.l. Tutti i diritti riservati. --- E’ fatto divieto di riprodurre o trasmettere qualsiasi sezione di questo prodotto sotto qualsiasi forma o mediante qualsiasi mezzo, sia esso elettronico, manuale, per registrazione o mediante sistemi di recupero o memorizzazione dei dati, senza previa autorizzazione scritta da parte di Eureka Service S.r.l. 10 9 8 7
  • 3. Eureka Service - Catalogo Corsi 3 SOMMARIO SOMMARIO............................................................................................................................................. 3 LA FORMAZIONE DI EUREKA SERVICE ............................................................................................ 5 Lo scenario ...........................................................................................................................................................................5 L’offerta formativa...............................................................................................................................................................6 I numeri della formazione Eureka Service.......................................................................................................................6 Formazione finanziata.........................................................................................................................................................7 L’ACCREDITAMENTO REP® DI EUREKA SERVICE.......................................................................... 8 IL CORPO DOCENTE............................................................................................................................ 10 PARTNERSHIP...................................................................................................................................... 10 APPROCCIO E METODOLOGIA DIDATTICA ................................................................................... 10 Test finali e Attestati di Competenza..............................................................................................................................11 Affiancamento Post Formazione......................................................................................................................................11 MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI CORSI........................................................................................ 12 Corsi PUBLIC ......................................................................................................................................................................13 Corsi IN-HOUSE.................................................................................................................................................................14 CATALOGO DEI CORSI DI FORMAZIONE ....................................................................................... 15 Corsi PM Fondamenti........................................................................................................................................................16 Corsi per le Certificazioni nel Project Management......................................................................................................16 Certificazioni PMI............................................................................................................................................................................................16 Certificazioni Prince2 di OGC........................................................................................................................................................................16 Corsi PM Specialistici.........................................................................................................................................................16 Corsi PM Software .............................................................................................................................................................17 Corsi ITIL e ISO per l’IT...................................................................................................................................................17 I PERCORSI FORMATIVI.................................................................................................................... 18 Percorsi verso le certificazioni e gli attestati di competenza.......................................................................................18 Percorsi per figure professionali......................................................................................................................................19 Percorso formativo per Project Manager...................................................................................................................................................19 Percorso formativo per Team Leader .........................................................................................................................................................19 Percorso formativo per Project Planner.....................................................................................................................................................20 Percorso formativo per Project Management Officer.............................................................................................................................20 Percorso formativo per Risk Manager........................................................................................................................................................20 Percorso formativo per Program Manager................................................................................................................................................21 P3MSELFTEST....................................................................................................................................... 22 PDUSTUDY&TEST ................................................................................................................................ 24 SCHEDE DI DETTAGLIO DEI CORSI ................................................................................................ 25 SCHEDE DEI CORSI............................................................................................................................. 27 PM Fondamenti ................................................................................................................................................................................................29 PM-FULL - PROFESSIONE PROJECT MANAGER......................................................................................................................................................... 31 PM-TME - PROJECT MANAGEMENT TECNICO-METODOLOGICO................................................................................................................................. 32 PM-RC - PROJECT MANAGEMENT RELAZIONALE E COMPORTAMENTALE ................................................................................................................... 33 PM-SOR - PROJECT MANAGEMENT STRATEGICO-ORGANIZZATIVO ........................................................................................................................... 34 PM-APF - AFFIANCAMENTO POST FORMAZIONE: IL DOCENTE A TUA DISPOSIZIONE! ................................................................................................ 35 P3M-PM - PROJECT, PROGRAM E PORTFOLIO MANAGEMENT NELLA VISIONE STRATEGICA AZIENDALE....................................................................... 36 P3M-FULL - PROJECT, PROGRAM E PORTFOLIO MANAGEMENT: UNA VISIONE STRATEGICA PER LO SVILUPPO D'IMPRESA........................................... 37 P3M-PFM - PROJECT PORTFOLIO MANAGEMENT: LA PIANIFICAZIONE STRATEGICA E LA GESTIONE DEL PORTFOLIO PROGETTI AZIENDALE ................ 38 P3M-PGM - PROGRAM MANAGEMENT: L'OTTIMIZZAZIONE DEI BENEFICI E DELLE RISORSE DI UN PROGRAMMA DI PROGETTI CORRELATI................... 39
  • 4. Eureka Service - Catalogo Corsi 4 P3M-PMO - IL PROJECT MANAGEMENT OFFICE PER LA GOVERNANCE DEI PROGETTI AZIENDALI ............................................................................... 40 PM-LEAD - SOFT SKILLS PER UNA LEADERSHIP EFFICACE ....................................................................................................................................... 41 WS-PP - WORKSHOP: COME PREPARARE UN PIANO DI PROGETTO........................................................................................................................... 42 Certificazioni sul Project Management ......................................................................................................................................................43 (PMI e OGC)......................................................................................................................................................................................................43 PMP-FULL - PERCORSO COMPLETO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP® CON WORKSHOP E SIMULAZIONE D'ESAME ................................ 45 PMP - PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP® E SIMULAZIONE D'ESAME ........................................................................................................ 47 PMP - PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP® E SIMULAZIONE D'ESAME ........................................................................................................ 48 PMP-WS - WORKSHOP SUL PMBOK® GUIDE PER L'ESAME PMP®............................................................................................................................. 49 PMP-TUD - TUTORING A DISTANZA PER LA PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP® ....................................................................................... 50 PMP-BLL - BLENDED LEARNING (IN AULA E A DISTANZA) PER PREPARARSI ALLA CERTIFICAZIONE PMP®................................................................ 51 PMP-HWP - PMP HIGHWAY - PREPARAZIONE ACCELERATA ALLA CERTIFICAZIONE PMP®.......................................................................................... 52 CAPM - PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE CAPM® E SIMULAZIONE D'ESAME .................................................................................................... 53 CAPM-TUD - TUTORING A DISTANZA PER LA PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE CAPM® .................................................................................... 54 RMP – PREPARAZIONE ALL’ESAME DI CERTIFICAZIONE PMI-RMP® E SIMULAZIONE D’ESAME.................................................................................... 55 PM-ACP - PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMI-ACP E SIMULAZIONE D'ESAME ................................................................................................ 56 PR-F - PRINCE2® FOUNDATION CON ESAME DI CERTIFICAZIONE ........................................................................................................................... 57 PR-P - PRINCE2® PRACTITIONER CON ESAME DI CERTIFICAZIONE ......................................................................................................................... 58 PM Specialistici ................................................................................................................................................................................................59 PRM-FULL - PROJECT RISK MANAGEMENT COMPLETO............................................................................................................................................. 61 PM-RM - PROJECT RISK MANAGEMENT................................................................................................................................................................... 62 WS-PRM - WORKSHOP SUL PROJECT RISK MANAGEMENT........................................................................................................................................ 63 PM-IT - PROJECT MANAGEMENT NELL'INFORMATION TECHNOLOGY ........................................................................................................................ 64 PM-AG - AGILE PROJECT MANAGEMENT ................................................................................................................................................................. 65 PM-TM - PROJECT TIME MANAGEMENT .................................................................................................................................................................. 66 PM-CM - PROJECT COST MANAGEMENT.................................................................................................................................................................. 67 PCM - PROJECT CYCLE MANAGEMENT.................................................................................................................................................................... 68 PM-HR - PROJECT MANAGEMENT NELLA DIVISIONE RISORSE UMANE & HUMAN RESOURCES .................................................................................... 69 PM-ED - PROJECT MANAGEMENT NEL PROCESSO EDILIZIO ..................................................................................................................................... 70 PM Software......................................................................................................................................................................................................71 MOP-FULL - MICROSOFT PROJECT COMPLETO........................................................................................................................................................ 73 MOP-BASE - MICROSOFT PROJECT BASE................................................................................................................................................................ 74 WS-MOP – WORKSHOP: GESTIRE UN PROGETTO CON MICROSOFT PROJECT............................................................................................................ 75 WS-PMO - WORKSHOP: GESTIRE UN PMO CON MICROSOFT PROJECT SERVER ......................................................................................................... 76 WS-MPPS - WORKSHOP: GESTIRE UN PORTFOLIO PROGETTI CON MICROSOFT PROJECT SERVER ............................................................................. 77 P6-PROF - ORACLE PRIMAVERA P6 PROFESSIONAL ................................................................................................................................................. 78 P6-EPPM - ORACLE PRIMAVERA P6 EPPM................................................................................................................................................................ 79 OPRA - ORACLE PRIMAVERA RISK ANALYSIS .......................................................................................................................................................... 80 Certificazioni ITIL e ISO ................................................................................................................................................................................81 per l’Information Technology.......................................................................................................................................................................81 IT-FBS - ITIL FOUNDATION CON BUSINESS SIMULATION ED ESAME DI CERTIFICAZIONE.......................................................................................... 83 IT-F - ITIL FOUNDATION CON ESAME DI CERTIFICAZIONE..................................................................................................................................... 84 IT-ISS - ITIL® INTERMEDIATE - LIFECYCLE STREAM - SERVICE STRATEGY .............................................................................................................. 85 IT-ISD - ITIL® INTERMEDIATE - LIFECYCLE STREAM - SERVICE DESIGN.................................................................................................................. 86 IT-IST - ITIL® INTERMEDIATE - LIFECYCLE STREAM - SERVICE TRANSITION........................................................................................................... 87 IT-ISO - ITIL® INTERMEDIATE – LIFECYCLE STREAM - SERVICE OPERATION ........................................................................................................... 88 IT-ICSI - ITIL® INTERMEDIATE – LIFECYCLE STREAM – CONTINUAL SERVICE IMPROVEMENT................................................................................... 89 IT-IOSA - ITIL® INTERMEDIATE – LIFECYCLE STREAM – OPERATIONAL SUPPORT & ANALYSIS ................................................................................. 90 IT-IPPO - ITIL® INTERMEDIATE – CAPABILITY STREAM – PLANNING PROTECTION & OPTIMIZATION........................................................................ 91 IT-IRCV - ITIL® INTERMEDIATE – CAPABILITY STREAM – RELEASE CONTROL VALIDATION ...................................................................................... 92 IT-ISOA - ITIL® INTERMEDIATE – CAPABILITY STREAM - SERVICE OFFERING & AGREEMENTS ................................................................................. 93 IT-MATL - ITIL® MANAGING ACROSS LIFECYCLE.................................................................................................................................................... 94 SMISOFS - ISO/IEC 20000 FOUNDATION COMPLETO DI BUSINESS SIMULATION ED ESAME DI CERTIFICAZIONE......................................................... 95 SMISOF - ISO/IEC 20000 FOUNDATION CON ESAME DI CERTIFICAZIONE ................................................................................................................. 96
  • 5. Eureka Service - Catalogo Corsi 5 La formazione di Eureka Service Lo scenario Le crescenti esigenze di flessibilità e di integrazione del mercato spingono le aziende ad un continuo miglioramento della qualità dei processi aziendali ed alla ricerca di professionalità più moderne nelle attività gestionali e direzionali. In particolare, nelle aziende che lavorano per progetti o commesse la necessità di ottimizzazione delle tre variabili tempi, costi e qualità e le complessità insite nell’integrazione di risorse con ruoli e competenze differenziate accrescono le necessità di dotarsi di sistemi di Project Management intesi come insiemi di persone, metodologie e strumenti orientati al raggiungimento degli obiettivi di progetto. Sempre maggiore è inoltre l’esigenza di attivare una visione aziendale integrata di Project Management e questo ha portato ad affrontare anche in Italia tematiche legate alla gestione di Programmi complessi (Program Management) e alla gestione dei Portfolio di progetti aziendali o divisionali (Portfolio Management). Mentre il Program Management permette di ampliare le potenzialità di ottenimento di benefici tramite una gestione integrata di più progetti correlati, il Portfolio Management è orientato alla individuazione, definizione e selezione delle iniziative che aiuteranno l’organizzazione a raggiungere obiettivi strategici. Oggi quindi è sempre più necessario operare nell’ambito del Project, Program e Portfolio Management: in un acronimo che li riunisce, si può parlare di P3M e di sistemi di P3M.
  • 6. Eureka Service - Catalogo Corsi 6 L’offerta formativa Le attività di formazione sul P3M proposte da Eureka Service hanno l’obiettivo di creare o rafforzare nelle persone e nelle aziende le basi tecniche e culturali necessarie per favorire l’implementazione di efficaci sistemi integrati di Project, Program e Portfolio Management (P3M), intesi come l’insieme delle competenze, dei processi e degli strumenti utili per una gestione aziendale per progetti. L’offerta formativa proposta da Eureka Service nell’ambito del P3M si basa su metodologie e tecniche scaturite dagli standard internazionali, dall’esperienza maturata negli anni a contatto con le aziende e da un continuo aggiornamento dei docenti. Eureka Service propone corsi e percorsi formativi che si rivolgono agli attori coinvolti nei processi aziendali di pianificazione e controllo, con modalità e contenuti differenti a seconda delle effettive esigenze aziendali e personali. Viene quindi proposto un approccio innovativo ed integrato del P3M che si proietta verso una cultura dell’eccellenza coniugando gli aspetti tecnico-metodologici, strategico-organizzativi e relazionali- comportamentali. I numeri della formazione Eureka Service La formazione Eureka Service nel P3M – Project, Program e Portfolio Management ha riscosso un sempre maggiore riscontro ed apprezzamento da parte delle aziende clienti. Il grande successo della formazione Eureka Service negli anni è dimostrata dal crescente numero di edizioni erogate e dall’esplosione delle partecipazioni (vedi grafico seguente) negli anni.
  • 7. Eureka Service - Catalogo Corsi 7 Negli ultimi anni è stato nettissimo l’incremento dei corsi di formazione orientati alle certificazioni del PMI®, fino ad arrivare al risultato del 2012 che vede ben 28 corsi per la preparazione delle certificazioni PMP®, CAPM®, PMI-RMP® e PMI-ACP®. La seguente pie-chart mostra la distribuzione percentuale dei corsi Eureka Service sul P3M nel 2012. Formazione finanziata I Fondi Paritetici Interprofessionali Nazionali, istituiti con la legge 388 del 2000, finanziano piani formativi aziendali che le imprese, in forma singola o associata, decidono di realizzare per i propri dipendenti. I Fondi sono rappresentativi di una larga parte del mondo delle imprese e dei lavoratori e tra questi si distinguono Fondimpresa – Fondo per la formazione continua, FOR.TE. – Fondo per la formazione continua del terziario, FONDIR. – Fondo per la formazione continua dei dirigenti del terziario ed altri. Eureka Service, in sinergia con partner specializzati, offre il servizio di supporto alle aziende che intendono attivare piani formativi per il proprio personale usufruendo dei Fondi Interprofessionali: dalla progettazione e stesura del Piano Formativo Aziendale, alla realizzazione e gestione economico- finanziaria e della documentazione richiesta.
  • 8. Eureka Service - Catalogo Corsi 8 L’accreditamento REP® di Eureka Service Eureka Service è accreditata Global R.E.P.® – Registered Education Provider dal PMI - Project Management Institute. ® La certificazione Global REP®, ottenuta da Eureka Service a partire dal 2002 e rinnovata di anno in anno, attesta la qualifica di ente erogatore di formazione specializzata sul Project Management, riconosciuto per la qualità dei corsi proposti e per la loro aderenza alle linee guida degli standard internazionali del PMI, Project Management Institute, la più importante organizzazione sul Project Management a livello mondiale. La sua principale pubblicazione, il PMBOK® Guide - Project Management Body of Knowledge, è la guida di riferimento e standard de-facto internazionale per la disciplina del Project Management, nonché la base su cui impostare la preparazione per sostenere l’esame delle certificazioni del PMI: • PMP® - Project Management Professional • CAPM® - Certified Associate in Project Management. Nel tempo il PMI ha pubblicato altri standard: • The Standard for Program Management • The Standard for Portfolio Management • Organizational Project Management Maturity Model (OPM3®) nuove guide per la gestione di programmi e portfolio, che insieme al PMBOK® Guide rappresentano la guida integrata al P3M. In particolare il primo di questi è il testo che, insieme al PMBOK® Guide, contiene le tematiche su cui si basa l’esame di certificazione PgMP® (Program Management Professional). Altre recenti pubblicazioni del PMI come: • Practice Standard for Project Risk Management • Practice Standard for Scheduling sono i testi che, insieme al PMBOK® Guide, contengono le tematiche su cui si basano gli esami di certificazione PMI-RMP® (PMI Risk Management Professional), PMI-SP® (PMI Scheduling Professional). Dal 2012 il PMI ha introdotto la certificazione PMI-ACP® (PMI Agile Certified Practitioner) basata sugli standard dell’Agile Project Management. Tutta la proposta formativa Eureka Service è allineata ai suddetti standard.
  • 9. Eureka Service - Catalogo Corsi 9 I corsi Eureka Service sono presenti ed univocamente identificabili a livello mondiale nella sezione Professional Development & Careers/PMI Registered Education Provider Program del sito del PMI www.pmi.org e consentono di maturare i seguenti accrediti didattici: • PDU - Professional Development Unit, per il mantenimento delle credenziali del PMI • Contact Hours, necessarie per l’ammissione agli esami di certificazione del PMI
  • 10. Eureka Service - Catalogo Corsi 10 Il corpo docente Il corpo docente è costituito da professionisti nel P3M che hanno maturato negli anni una significativa esperienza come Project Manager e come consulenti a supporto di Project Management Office aziendali nell’analisi, progettazione e realizzazione di sistemi di Project Management. Tutti i docenti Eureka Service vantano la certificazione PMP® - Project Management Professional, che richiede il loro costante aggiornamento sulla disciplina. Alcuni docenti sono inoltre certificati PMI-RMP®, PMI-ACP®, Prince2® Foundation e Practitioner e ITIL (Information Technology Infrastructure Library). Partnership Eureka Service è Silver Microsoft Project e Portfolio Management Partner e i docenti dei corsi sui prodotti della famiglia Microsoft Project sono certificati MCP (Microsoft Certified Professional). Eureka Service è altresì Gold Partner Oracle per Primavera e i docenti dei corsi sono Primavera P6 EPPM8 Certified Implementation Specialist. Approccio e metodologia didattica L’approccio didattico delle attività formative è caratterizzato da un mix di formazione teorica e pratica con frequenti riferimenti e richiami a case-study, best practice ed esercitazioni individuali e di gruppo. Le attività formative sono di seguito illustrate secondo metodologia didattica, modalità d’erogazione e contenuti. Eureka Service è in grado di fornire l’intervento didattico attraverso diverse modalità calate sulle esigenze del cliente: • la formazione in presenza, ovvero in aula tradizionale, privilegia la partecipazione, il coinvolgimento attivo dei partecipanti e la condivisione delle esperienze con esercitazioni, discussioni e simulazioni • la formazione in autoapprendimento (Self-Learning) stimola il partecipante a fruire del contenuto informativo tramite l’utilizzo di materiali elettronici e via web, permettendo quindi di apprendere in maniera del tutto autonoma e secondo i propri ritmi, e verificando il livello d’apprendimento raggiunto. La modalità prevede il supporto di un tutor • la formazione integrata (blended) si basano sulla combinazione efficace di formazione in presenza e in autoapprendimento
  • 11. Eureka Service - Catalogo Corsi 11 Test finali e Attestati di Competenza I corsi di Eureka Service propongono un test di valutazione finale per verificare il livello di preparazione raggiunto dal partecipante. Alla conclusione dei percorsi per la preparazione alle certificazioni PMI vengono proposte delle vere e proprie simulazioni d’esame. I test e le simulazioni d’esame sono eseguiti tramite il servizio web P3MSelftest (© Eureka Service). Eureka Service rilascia attestati di competenza PMU (Project Management University) al superamento dei test finali per i seguenti corsi: Corso Attestato di Competenza PM-FULL PMU-Foundation PM-TME PMU-Foundation PM-IT PMU-Foundation PM-AG PMU-Agile PRM-FULL PMU-Risk PM-RM PMU-Risk P3M-PGM PMU-PGM P3M-PFM PMU-PFM P3M-FULL PMU-P3M • PMU-Foundation attesta la conoscenza di base sul Project Management • PMU-Agile attesta la competenza di base per gli approcci agile al Project Management • PMU-Risk attesta la conoscenza di base sul Project Risk Management • PMU-PGM attesta la conoscenza di base sul Program Management • PMU-PFM attesta la conoscenza di base sul Portfolio Management • PMU-P3M attesta la conoscenza di base sul Project, Program e Portfolio Management e sulle funzioni del PMO (Project Management Office) Affiancamento Post Formazione I corsi PM-FULL (Project Management Completo), PM-TME (PM Tecnico Metodologico), PM-IT (PM nell’Information Technology), MOP-BASE (Microsoft Project Base), P6-PROF (Primavera P6 Professional), se erogati in modalità Public, permettono al partecipante di usufruire di un massimo di tre giornate di affiancamento post corso da parte del docente o figura equivalente a prezzi particolarmente vantaggiosi. Per dettagli vedere la scheda PM-APF nella categoria PM-Fondamenti.
  • 12. Eureka Service - Catalogo Corsi 12 Modalità di erogazione dei corsi Per le attività di formazione Eureka Service prevede due modalità di erogazione: • Corsi Public: interaziendali, a calendario ed erogati a date fisse a Roma e Milano • Corsi In-House: per singola azienda, organizzati ad-hoc e progettati nei contenuti, nel programma e nella logistica rispettando le esigenze dell’azienda fruitrice previa analisi congiunta Le caratteristiche delle due modalità di erogazione delle attività formative sono descritte di seguito.
  • 13. Eureka Service - Catalogo Corsi 13 Corsi PUBLIC I corsi Public sono interaziendali, ovvero aperti a partecipanti provenienti da realtà diverse. I corsi Public, anche detti “a calendario”, hanno un programma standard e sono erogati in date prefissate a Roma e Milano presso sedi Eureka Service o sedi esterne. I corsi proposti a calendario sono tipicamente i più richiesti dal mercato: • PM-TME - Project Management Tecnico-Metologico (3 giorni) • PM-FULL - Professione Project Manager (5 giorni) • P3M-FULL - Project, Program e Portfolio Management: una visione strategica per lo sviluppo d’impresa (7 giorni) • PMP-BASIC - Preparazione alla Certificazione PMP® • PMP – Preparazione alla Certificazione PMP® e simulazione d'esame (6 giorni) • PMP-FULL - Percorso completo di preparazione alla certificazione PMP® con laboratorio e simulazione d’esame (9 giorni) • CAPM - Preparazione alla certificazione CAPM® e simulazione d’esame (5 giorni) • PM-RM – Project Risk Management (3 giorni) • RMP – Preparazione alla certificazione Risk Management Professional (PMI-RMP®) e simulazione d’esame (5 giorni) • PM-IT - Project Management nell’Information Technology (5 giorni) • PRM-FULL - Project Risk Management completo (5 giorni) • PM-AG - Agile Project Management (2 giorni) • PMI-ACP - Preparazione alla certificazione Agile Certified Practitioner (PMI-ACP®) e simulazione d'esame (4 giorni) • PM-HR - Project Management nella divisione Risorse Umane (2 giorni) • MOP-Base - Microsoft Project Base (3 giorni) • P6-PROF - Primavera P6 Professional (3 giorni) Nell’ambito dell’IT Service Management viene proposto a calendario anche il corso • IT-F - ITIL Foundation con esame (3 giorni) Le regole, la programmazione e le tariffe dei corsi Public possono essere • visionate nella pagina Calendario Corsi del sito www.gruppoeureka.it • richieste direttamente dalla pagina Contattaci del sito www.gruppoeureka.it • richieste telefonicamente contattando la responsabile della formazione D.ssa Stefania Martinati (06 41294141 – 06 41405506) I corsi Public possono essere acquistati online usufruendo di sconti particolari sullo shop online del sito www.gruppoeureka.it.
  • 14. Eureka Service - Catalogo Corsi 14 Corsi IN-HOUSE Le attività formative IN-HOUSE vengono progettate, organizzate ed erogate in forma personalizzata per singola azienda. La formazione erogata in questa modalità viene infatti calata sulle specifiche esigenze dell’azienda, previa personalizzazione eseguita da Eureka Service con i referenti interni. La progettazione personalizzata può prevedere variazioni rispetto alle impostazioni standard proposte in catalogo rispetto a: • durata del corso • contenuti informativi specifici • esempi ed esercitazioni su progetti tipici aziendali • documentazione • assessment per valutare il livello di conoscenza dei singoli partecipanti o candidati partecipanti • formazione di classi per gruppi omogenei di discenti sulla base dei risultati dell’assessment • servizi di tutoring a distanza • servizi di acquisizione di testi italiani ed esteri per la formazione • test d’uscita con analisi critica dei risultati e valutazione dell’apprendimento raggiunto La progettazione personalizzata può inoltre prevedere: • servizi di monitoraggio amministrativo del corso (gestione del registro) • servizi di supporto alla prenotazione alberghiera e di catering • uso di aule tradizionali o informatizzate presso le sedi Eureka Service, presso la sede dell’azienda cliente o presso strutture esterne (sale convegni, hotel, ecc...) In particolare per i corsi/percorsi orientati alla preparazione degli esami di certificazione del PMI vengono proposti i seguenti servizi: • uso del sistema P3MSelftest (© Eureka Service) per l’esercitazione e simulazione via web degli esami di certificazione PMP® , CAPM® , PMI-RMP® e PMI-SP® • simulazioni d’esame singole o di gruppo • esercitazioni sui temi d’esame • supporto alla compilazione della domanda e all’iscrizione agli esami di certificazione del PMI Regole e tariffe: ulteriori informazioni possono essere richieste • tramite la pagina Contattaci del sito www.gruppoeureka.it • contattando telefonicamente la responsabile della formazione D.ssa Stefania Martinati (06.41294141 o 06.41405506)
  • 15. Eureka Service - Catalogo Corsi 15 Catalogo dei corsi di formazione I corsi di Eureka Service sul P3M sono suddivisi in cinque categorie in base alle caratteristiche dei contenuti e agli obiettivi che si propongono: • PM Fondamenti: corsi che forniscono una preparazione di base sul Project, Program e Portfolio Management • Certificazioni sul Project Management: o Certificazioni PMI: corsi dedicati alla preparazione per sostenere gli esami di certificazione del Project Management Institute (PMI) o Certificazioni OCG: corsi per sostenere gli esami di certificazione Prince2 dell’Office of Government Commerce inglese (OCG) • PM Specialistici: corsi che trattano le tecniche di P3M più moderne o che approfondiscono tematiche di P3M orientate a particolari settori industriali e funzioni aziendali • PM Software: corsi rivolti all’utilizzo efficace degli applicativi software di Project, Program e Portfolio Management più diffusi • ITIL: corsi dedicati ai processi di governo dei sistemi IT (ITIL) Tutti i corsi presenti in catalogo possono essere erogati in modalità In-House. I più richiesti sono offerti anche in modalità Public, in date definite secondo un calendario pubblicato sul sito www.gruppoeureka.it Le schede tecniche dei singoli corsi sono proposti nei capitoli successivi, suddivisi per categoria. I corsi multipli (riconoscibili dalla presenza del termine FULL nel codice) sono articolati su più moduli/corsi, a loro volta proposti anche singolarmente.
  • 16. Eureka Service - Catalogo Corsi 16 Corsi PM Fondamenti I corsi della categoria PM Fondamenti forniscono una formazione di base sulle tematiche del P3M trattando le conoscenze indispensabili per un corretto approccio alla gestione dei progetti, dei programmi e dei portfoli. Corsi per le Certificazioni nel Project Management Certificazioni PMI I corsi della categoria Certificazioni PMI forniscono una formazione orientata alla conoscenza delle tematiche necessarie per sostenere gli esami per le credenziali del PMI, in particolare per: • PMP® – Project Management Professional (per i Project Manager) • CAPM® - Certified Associate in Project Management (per l’assistente al Project Manager, per i membri del PMO aziendale e per tutti coloro che operano in ambito progetti) • PMI-RMP® - Risk Management Professional (per i Risk Manager e tutti coloro che operano in progetti altamente rischiosi) • PMI-ACP® - Agile Certified Practitioner (per le figure impregnate nello sviluppo di progetti “agili”) Aderendo alle specifiche del PMI, per questa categoria di corsi Eureka Service impiega unicamente docenti certificati PMP®. Certificazioni Prince2 di OGC I corsi della categoria Certificazioni OGC forniscono la preparazione necessaria per sostenere gli esami per le credenziali dell’Office of Government Commerce inglese: • PRINCE2 Foundation® (per i Project Manager) • PRINCE2 Practitioner® (per i Project Manager in possesso della certificazione Foundation) Aderendo alle specifiche OGC, per questa categoria di corsi Eureka Service impiega unicamente docenti accreditati APMG. Corsi PM Specialistici I corsi della categoria PM Specialistici forniscono una formazione avanzata e approfondita delle tematiche più importanti e moderne del P3M e approfondiscono le tematiche di particolari aree di business. Oltre agli approfondimenti su Project Time, Cost e Risk Management, sono presenti corsi sulle tecniche Agili di Project Management, sull’approccio al PCM – Project Cycle Management promosso dalla Comunità Europea, sulle tecniche di Project Management nell’Information Technology, nell’edilizia e per i progetti tipici della divisione risorse umane aziendale.
  • 17. Eureka Service - Catalogo Corsi 17 Corsi PM Software I corsi della categoria PM Software forniscono una formazione rivolta all’efficace utilizzo di applicativi orientati al P3M – Project, Program e Portfolio Management. Vengono proposti corsi su applicativi software dedicati: • alla gestione del singolo progetto (Microsoft Project e Primavera P6 Professional) • alla gestione di progetti multipli e di portfoli su piattaforma enterprise (Microsoft Project Server e Primavera P6 EPPM) • alla gestione e all’analisi dei rischi di progetto (Oracle Primavera Risk Analysis) Corsi ITIL e ISO per l’IT I corsi di questa categoria forniscono una formazione rivolta all’efficace governo dei servizi dell’Information Technology. Vengono proposti corsi sulle good practice ITIL che si sono imposte come linee guida dei servizi IT a livello internazionale. I corsi comprendono anche la sessione d’esame per ottenere le rispettive certificazioni. La categoria comprende anche corsi sullo standard ISO/IEC 20000: il primo standard internazionale per la Gestione dei Servizi Informatici.
  • 18. Eureka Service - Catalogo Corsi 18 I percorsi formativi I percorsi formativi sul P3M proposti da Eureka Service sono orientati ai singoli e alle aziende sulla base delle effettive esigenze scaturite da un’analisi delle esigenze svolta in sede di progettazione da esperti Eureka Service. Percorsi verso le certificazioni e gli attestati di competenza I percorsi formativi formati da corsi standard ed orientati all’ottenimento di attestati di competenza PMUniversity rilasciati da Eureka Service e alle certificazioni rilasciate dal PMI e OGC vengono illustrati nella seguente figura. Per le caratteristiche dei singoli corsi si rimanda alle relative schede.
  • 19. Eureka Service - Catalogo Corsi 19 Percorsi per figure professionali I percorsi formativi orientati alle diverse figure professionali nel P3M e completamente personalizzabili su esigenze aziendali si basano su una serie di corsi intervallati da workshop; qualora necessario, i partecipanti possono essere supportati da un tutor che, a distanza e in maniera proattiva, li assistono nel processo di apprendimento. Vengono di seguito consigliati alcuni percorsi formativi orientati alle diverse figure professionali: • Project Manager • Team Leader • Project Planner • Project Management Officer • Risk Manager • Program Manager Per i dettagli sui contenuti e le caratteristiche dei singoli corsi si faccia riferimento alle schede di formazione presenti nel prosieguo del catalogo. Percorso formativo per Project Manager Il seguente percorso è orientato ai Project Manager, responsabili del progetto, coordinatori e leader del team di progetto. Corso Titolo Durata (gg) PM-SOR Project Management Strategico Organizzativo 1 PM-TME Project Management Tecnico Metodologico 3 PM-LEAD Project Leadership 3 PM-RM Project Risk Management 2 WS-PRM Workshop sul Project Risk Management 3 PM-TM Project Time Management 2 PM-CM Project Cost Management 2 MOP-BASE/P6-PROF/ P6-EPPM Microsoft Project – Base oppure Primavera P6 Professional oppure Primavera P6 EPPM 3 PMP Preparazione alla certificazione PMP® e simulazione d’esame 6 PMP-WS Workshop sul PMBOK® Guide per l’esame PMP® 3 Esame Esame finale valutativo 1 Durata complessiva 29 Percorso formativo per Team Leader Il seguente percorso è orientato ai Team Leader, responsabili di squadre di risorse operative artefici delle deliverable di progetto. Corso Titolo Durata (gg) PM-RC Project Management Relazionale-Comportamentale 1 PM-TME Project Management Tecnico-Metodologico 3 PM-LEAD Project Leadership 3 MOP-BASE/P6-PROF/ P6-EPPM Microsoft Project – Base oppure Primavera P6 Professional oppure Primavera P6 EPPM 3 CAPM Preparazione alla certificazione CAPM® 5 Esame Esame finale valutativo 1 Durata complessiva 16
  • 20. Eureka Service - Catalogo Corsi 20 Percorso formativo per Project Planner Il seguente percorso è orientato ai Project Planner, coadiutori e assistenti del Project Manager nelle attività di gestione del progetto, con particolare riferimento all’aspetto di pianificazione e controllo dei tempi di progetto Corso Titolo Durata (gg) PM-TME Project Management Tecnico-Metodologico 3 PM-TM Project Time Management 2 PM-CM Project Cost Management 2 MOP-BASE/P6-PROF/ P6-EPPM Microsoft Project – Base oppure Primavera P6 Professional oppure Primavera P6 EPPM 3 WS-MOP La gestione completa di un progetto con Microsoft Office Project: workshop applicativo 3 Esame Esame finale valutativo 1 Durata complessiva 14 Percorso formativo per Project Management Officer Il seguente percorso è orientato al responsabile e ai membri del PMO - Project Management Office aziendale/dipartimentale, chiamati a supportare il Top Management nella gestione del Portfolio e i Project/Program Manager nell’espletamento dei progetti/programmi, e a definire e gestire il Sistema di Project Management aziendale in tutti i suoi aspetti metodologici, tecnici, informatici e didattici. Corso Titolo Durata (gg) P3M-PGM Program Management nella visione strategica aziendale 2 P3M-PFM Portfolio Management nella visione strategica aziendale 3 P3M-PMO Il Project Management Office per la governance dei progetti aziendali 2 PM-RM Project Risk Management 3 MOP-BASE/P6-PROF/ P6-EPPM Microsoft Project – Base oppure Primavera P6 Professional oppure Primavera P6 EPPM 3 WS-PMO Workshop: simulazione di un PMO con Microsoft Enterprise Project Management 2 PMP Preparazione alla certificazione PMP® e simulazione d’esame 6 PMP-WS Workshop sul PMBOK® Guide per l’esame PMP® 3 Esame Esame finale valutativo 1 Durata complessiva 25 Percorso formativo per Risk Manager Il seguente percorso è orientato ai Risk Manager e a tutti i Project Manager impegnati in progetti particolarmente rischiosi. Corso Titolo Durata (gg) P3M-PM Project, Program e Portfolio Management nella visione strategica aziendale 1 PM-TME Project Management Tecnico-Metodologico 3 PM-LEAD Project Leadership 3 PM-RM Project Risk Management 3 OPRA Oracle Primavera Risk Analysis 3 WS-PRM Workshop sul Project Risk Management 2 RMP Preparazione all’esame di certificazione PMI-RMP® 5 Esame Esame finale valutativo 1 Durata complessiva 20
  • 21. Eureka Service - Catalogo Corsi 21 Percorso formativo per Program Manager Il seguente percorso è orientato ai Program Manager, responsabili del programma (visto come insieme di progetti correlati) e coordinatori del Project Manager dei progetti costituenti. Corso Titolo Durata (gg) PM-SOR Project Management Strategico Organizzativo 1 P3M-PGM Program Management nella visione strategica aziendale 2 PM-LEAD Project Leadership 3 PM-RM Project Risk Management 3 MOP-BASE/P6-PROF/ P6-EPPM Microsoft Project – Base oppure Primavera P6 Professional oppure Primavera P6 EPPM 3 WS-PMO Workshop: simulazione di un PMO con Microsoft Enterprise Project Management 2 PMP Preparazione alla certificazione PMP® e simulazione d’esame 6 PMP-WS Workshop sul PMBOK® Guide per l’esame PMP® 3 Esame Esame finale valutativo 1 Durata complessiva 24
  • 22. Eureka Service - Catalogo Corsi 22 P3MSelftest P3MSelftest® è il servizio web proposto da Eureka Service per le esercitazioni e le simulazioni degli esami di certificazione del PMI, per l'ottenimento degli attestati PMUniversity, per i training test durante i corsi di formazione e per gli assessment sulle competenze individuali in ambito P3M – Project, Program e Portfolio Management. Il prodotto, oggi nella versione 5.0, negli anni ha accompagnato oltre 1000 persone nella preparazione agli esami per l'ottenimento delle certificazioni PMP® e CAPM® del PMI, ed oggi offre gli stessi servizi anche per le certificazioni PMI-RMP® (per il Risk Management) e PMI-ACP® (per le metodologie agili di Project Management). Certificazioni PMI P3MSelftest è in continua evoluzione nel numero complessivo e nella qualità delle domande messe a disposizione. Nei moduli orientati alle esercitazioni e simulazioni per la preparazione alle certificazioni del PMI offre alcune preziose funzionalità: • ogni domanda offre una finestra di commenti che spiega la risposta corretta e dà i giusti riferimenti al PMBOK® Guide e ad altri testi consigliati • domande in italiano e in inglese • disponibilità di varie simulazioni d’esame • storicizzazione delle simulazioni eseguite con proposizione di interessanti dati statistici sull’evoluzione della preparazione • esercitazioni mirate su esigenze dell’utente • esercitazioni di dizionario e sugli acronimi, vero-falso, “flashcard” per accelerare la prontezza di risposta Assessment Competenze I moduli Assessment Competenze sono riservati a coloro che intendono valutare le proprie conoscenze in varie tematiche al fine di individuare il percorso di certificazione più idoneo. Sono disponibili assessment di valutazione di conoscenza del PMBOK® Guide, sulla conoscenza di base di Project Risk Management e di conoscenza di base dello standard ITIL per l’IT Service Management. Attestati PMU - Project Management University Tramite il superamento di test sulle specifiche competenze l'utente potrà acquisire gli attestati di competenza PMU - Project Management University per potenziare il proprio curriculum vitae. I moduli ed i relativi attestati disponibili sono:
  • 23. Eureka Service - Catalogo Corsi 23 • PMU-Foundation – Competenza base di Project Management • PMU-Agile – Competenza base per gli approcci Agili del Project Management • PMU-Risk – Competenza base di Risk Management • PMU-PGM - Competenza base di Program Management • PMU-PFM – Competenza base di Portfolio Management • PMU-P3M – Competenza base di Project, Program e Portfolio Management Training Test I moduli Training Test sono messi a disposizione dei partecipanti ai corsi per la preparazione agli esami di certificazione PMP e CAPM del PMI. Sono test che vengono attivati a valle di ciascuna lezione e riguardano gli argomenti del PMBOK® Guide che di volta in volta vengono trattati. Ogni set di domande d'accompagno contiene set in italiano ed in inglese con domande differenti tra le due lingue. I servizi di P3MSelftest possono essere acquistati online sullo shop online del sito www.gruppoeureka.it
  • 24. Eureka Service - Catalogo Corsi 24 PDUStudy&Test PDUStudy&Test (© Eureka Service) è il servizio web messo a disposizione da Eureka Service ai titolari di certificazioni PMI per ampliare la conoscenza di Project Management e ottenere PDU utili per il mantenimento delle certificazioni in modo piacevole, veloce e conveniente. Tramite lo studio di monografie su tematiche di P3M (Project, Program e Portfolio Management) e la successiva esecuzione di un breve test, il servizio permetterà all’utente certificato di aggiornare il proprio portfolio CCR con nuove PDU. PDUStudy&Test è un vero e proprio metodo in self-learning che permette il continuous improvement con notevole risparmio economico e di tempo. Le PDU ottenute sono valide per il mantenimento di una o più delle certificazioni del PMI a seconda dell'argomento. Il processo per ottenere le PDU è semplice e richiede un impegno temporale ed economico contenuto. Questi i passi richiesti: • consultare nella pagina PDUStudy&Test del sito gruppoeureka.it la collezione di monografie proposte e dedicate ad una varietà di argomenti di grande attualità nel Project Management • acquistare la monografia dallo shop online di Eureka Service e ottenere l'accesso per entrare nel modulo PDUStudy&Test della piattaforma P3MSelftest • scaricare la monografia per studiarla • sostenere il test (10-15 domande) entro i tre mesi successivi • superato il test (almeno il 70% di risposte corrette), viene rilasciato immediatamente il certificato con assegnazione delle PDU • registrare le PDU acquisite nel CCR personale nel sito del PMI PDUStudy&Test rimane attivo per tre mesi a partire dall’acquisto della monografia e il test può essere ripetuto fino al suo superamento, è interamente in italiano, si avvale della piattaforma P3MSelftest® il servizio web di Eureka Service che ha già accompagnato molti professionisti all’acquisizione delle certificazioni del PMI. Nello shop online di Eureka Service sono disponibili offerte promozionali e pacchetti di monografie a prezzi speciali.
  • 25. Eureka Service - Catalogo Corsi 25 Schede di dettaglio dei corsi Vengono di seguito elencate le schede di dettaglio dei corsi di formazione proposti Eureka Service. Per ciascun corso vengono mostrati: • titolo • sottotitolo • codice corso • PDU (Professional Development Unit), accrediti formativi assegnati al completamento del corso, necessari per sostenere gli esami per le certificazioni del PMI e per il loro mantenimento • descrizione • a chi si rivolge • prerequisiti • durata • argomenti • metodologie didattiche • obiettivi • verifiche iniziali e durante il corso (se previste) • test finale (se previsto) • attestati/certificazioni (previsti) • materiale didattico Le schede sono raccolte per le seguenti categorie: • Corsi PM Fondamenti • Corsi per le certificazioni nel Project Management (PMI e OGC) • Corsi PM Specialistici • Corsi PM Software • Corsi ITIL e ISO per l’Information Technology
  • 26. Eureka Service - Catalogo Corsi 26
  • 27. SCHEDE DEI CORSI Legenda dei simboli usati nelle schede Corso erogabile 'ad hoc' per azienda Corso a calendario Corso in aula tradizionale Corso in aula e in autoapprendimento Corso in autoapprendimento Corso sul Project, Program e Portfolio Management Corso sul Project Management Corso IT Service Management
  • 28. Eureka Service - Catalogo Corsi 28
  • 29. ® PM Fondamenti Codice Descrizione PM-FULL PROFESSIONE PROJECT MANAGER PM-TME PROJECT MANAGEMENT TECNICO-METODOLOGICO PM-RC PROJECT MANAGEMENT RELAZIONALE E COMPORTAMENTALE PM-SOR PROJECT MANAGEMENT STRATEGICO-ORGANIZZATIVO PM-APF AFFIANCAMENTO POST FORMAZIONE: IL DOCENTE A TUA DISPOSIZIONE! P3M-PM PROJECT, PROGRAM E PORTFOLIO MANAGEMENT NELLA VISIONE STRATEGICA AZIENDALE P3M-FULL PROJECT, PROGRAM E PORTFOLIO MANAGEMENT: UNA VISIONE STRATEGICA PER LO SVILUPPO D'IMPRESA P3M-PFM PROJECT PORTFOLIO MANAGEMENT: LA PIANIFICAZIONE STRATEGICA E LA GESTIONE DEL PORTFOLIO PROGETTI AZIENDALE P3M-PGM PROGRAM MANAGEMENT: L'OTTIMIZZAZIONE DEI BENEFICI E DELLE RISORSE DI UN PROGRAMMA DI PROGETTI CORRELATI P3M-PMO IL PROJECT MANAGEMENT OFFICE PER LA GOVERNANCE DEI PROGETTI AZIENDALI PM-LEAD SOFT SKILLS PER UNA LEADERSHIP EFFICACE WS-PP WORKSHOP: COME PREPARARE UN PIANO DI PROGETTO I corsi con codice FULL sono articolati su più moduli/corsi frequentabili anche singolarmente.
  • 30. Eureka Service - Catalogo Corsi 30
  • 31. Eureka Service - Catalogo Corsi 31 PM-FULL - PROFESSIONE PROJECT MANAGER ® PROFESSIONE PROJECT MANAGER Excursus completo tecnico-metodologico e relazionale - comportamentale per la professione di Project Manager Corso con opzione APF - Affiancamento Post Formazione (vedi scheda PM-APF) Categoria: PM Fondamenti Codice: PM-FULL PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 35 • PMI-SP®: 4 • PMI-RMP®: 4 Le imprese nel rispondere alle sollecitazioni ambientali, tendono ad accentuare la flessibilita' e ad innovare processi, strutture, prodotti e servizi. Cio' richiede di affrontare problemi complessi e di adottare soluzioni organizzative che non contrastino con le strutture esistenti. A questo ordine di problematiche da' il suo contributo il Project Management che fornisce un insieme integrato di tecniche e metodologie capaci di governare le variabili dei processi complessi. In tale contesto si colloca la figura del Project Manager come punto di riferimento durante tutte le fasi del progetto di tutte le variabili in gioco: tempi, costi, risorse e qualita'. Nasce l'esigenza di usare strumenti metodologici sicuri ed affidabili che permettano di programmare le attivita', di verificarne l'evoluzione, di eseguire stime a finire e di fungere da sistemi di supporto alle decisioni. Il controllo dei tempi ed dei costi e l'ottimizzazione dell'uso delle risorse rappresentano il requisito fondamentale del progetto per il raggiungimento degli obiettivi. Nel presente corso si trattano specificamente gli aspetti tecnico-metodologici, strategico-organizzativi, e relazionali-comportamentali del Project Management. Il corso, se erogato in modalità public, ha l'opzione APF - Affiancamento Post Formazione: il partecipante o la sua azienda possono chiedere di usufruire di un massimo di tre giorni di affiancamento post corso da parte del docente o di figura equivalente a prezzi scontatissimi. Per dettagli vedere la scheda PM-APF nella categoria PM-Fondamenti. A CHI SI RIVOLGE Project Manager, Capi Commessa, Responsabili di Gruppi di lavoro, Coordinatori di progetto, Planner, Assistenti al Project Manager, membri del PMO - Project Management Office. Liberi professionisti che operano nel Project Management. PRE-REQUISITI Nessuno DURATA 5 giorni ARGOMENTI Sezione Tecnico-Metodologica (3 gg.): - La gestione del progetto: scopi, condizioni, funzioni e caratteristiche - Il ciclo di vita del progetto (project life cycle) - La fase di avvio del progetto: individuazione degli obiettivi, ufficializzazione del progetto; analisi degli stakeholder - La fase di pianificazione del progetto - Le articolazioni del progetto (WBS, OBS, RAM) - Le stime dei tempi, tecniche reticolari e il metodo del cammino critico (CPM) per la programmazione temporale - La programmazione delle risorse; analisi dei carichi, il livellamento delle risorse e l'ottimizzazione del piano dei lavori - La pianificazione dei costi (budgeting) e la previsione del flusso di cassa di progetto (cash-flow) - Il piano della comunicazione e il piano di qualita' di progetto - La fase di esecuzione del progetto - Direzione del lavoro, preparazione e gestione del team di progetto - Assicurazione e controllo della qualità del progetto - Distribuzione delle informazioni e gestione delle aspettative degli stakeholder - La fase di monitoraggio e controllo del progetto - La rilevazione degli avanzamenti, la consuntivazione e l'analisi degli scostamenti economico-temporali - La tecnica dell'Earned Value per l’analisi delle performance di progetto e le previsioni a finire economico-temporali - La gestione delle modifiche - La fase di chiusura del progetto: accettazione, lessons learned e documenti di chiusura - Cenni su Integration Management, Risk Management e Procurement Management Sezione Relazionale e Comportamentale (1 g.): - Le funzioni di management secondo il PMBOK® Guide - Leadership, teorie motivazionali e Team Building; la gestione dei conflitti e la gestione dei meeting Sezione Strategico-Organizzativa (1 g.): - Introduzione: il progetto, il Project, Program e Portfolio Management e il Sistema Project Management - Introduzione al PMI - Project Management Institute, lo standard del PMBOK® Guide e le certificazioni del PMI® - Il Project Management e le strutture organizzative: funzionale, a matrice (debole, bilanciata e forte) e per progetti - Gli stakeholder di progetto e del sistema di Project Management aziendale - La pianificazione strategica aziendale: obiettivi, processi, tecniche e modelli; la selezione strategica dei progetti METODOLOGIE DIDATTICHE Corso frontale, con esercitazioni individuali e di gruppo e simulazioni OBIETTIVI Al completamento del corso il partecipante sara' in grado di: - Applicare strategie, approcci organizzativi, e approcci comportamentali per migliorare la gestione del progetto. - Supportare il progetto con un approccio efficace e riconosciuto a livello internazionale. TEST FINALE Test (facoltativo): 40 domande a risposta multipla in 1 h ATTESTATI/CERTIFICAZIONI - Attestato di partecipazione - Attestato di competenza PMU-Foundation a fronte del superamento del test finale MATERIALE DIDATTICO - Slide del corso - P3MSelftest (Eureka Service) strumento web per sostenere il test finale
  • 32. Eureka Service - Catalogo Corsi 32 PM-TME - PROJECT MANAGEMENT TECNICO-METODOLOGICO ® PROJECT MANAGEMENT TECNICO-METODOLOGICO Strumenti e tecniche per gestire i progetti in modo efficace seguendo gli standard internazionali Corso con opzione APF - Affiancamento Post Formazione (vedi scheda PM-APF) Categoria: PM Fondamenti Codice: PM-TME PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 21 • PMI-SP®: 4 • PMI-RMP®: 4 La figura del Project Manager sta acquisendo un valore sempre piu' ingegneristico-manageriale, risultando il vero punto di riferimento durante tutte le fasi del progetto, dalla concezione alla pianificazione, dall'avanzamento alla chiusura. Durante tutto il ciclo di vita il Project Manager deve essere pronto ad affrontare le situazioni critiche e tenere sotto controllo il progetto su tutte le variabili in gioco: tempi, costi, risorse e qualita'. Da questo nasce l'esigenza di usare strumenti metodologici sicuri ed affidabili che permettano di programmare le attivita', di verificarne l'evoluzione, di eseguire stime a finire e di fungere da sistemi di supporto alle decisioni. Il controllo dei tempi, l'ottimizzazione dell'uso delle risorse e il contenimento dei costi rappresentano il requisito fondamentale del progetto per il raggiungimento degli obiettivi. Il corso, valido per tutte le realta' di lavoro che operano per obiettivi in un contesto di progetto, dà le conoscenze di base per un approccio tecnico-gestionale in accordo con gli standard internazionali del PMI - Project Management Institute. Il corso, se erogato in modalità public, ha l'opzione APF - Affiancamento Post Formazione: il partecipante o la sua azienda possono chiedere di usufruire di un massimo di tre giorni di affiancamento post corso da parte del docente o di figura equivalente a prezzi scontatissimi. Per dettagli vedere la scheda PM-APF nella categoria PM-Fondamenti. A CHI SI RIVOLGE Project Manager, Capi Commessa, Responsabili di Gruppi di lavoro, Coordinatori di progetto, Planner, Assistenti al Project Manager, membri del PMO - Project Management Office, Liberi professionisti e consulenti nell'area del P.M. PRE-REQUISITI Nessuno DURATA 3 giorni ARGOMENTI Introduzione al PMI - Project Management Institute Introduzione al Project Management - Definizioni di progetto e di Project Management; obiettivi e benefici del Project Management - Gli attori del progetto: il Project Manager, il PMO (Project Management Office) e gli altri stakeholder Il ciclo tecnico e il ciclo di vita gestionale del progetto I processi di Project Management: lo standard del PMI®, aree di conoscenza, gruppi di processo e processi La fase di avvio del progetto: il Project Charter e l’identificazione degli stakeholder La fase di pianificazione del progetto - I passi della pianificazione e il Project Management Plan - WBS - Work Breakdown Structure, OBS - Organizational Breakdown Structure eRAM - Responsibility Assignment Matrix - Le attività e il reticolo di progetto, la stima delle durate e i calendari - Lo sviluppo della schedulazione di progetto: metodo CPM - Critical Path Method - La pianificazione delle risorse: risorse necessarie e disponibili, analisi dei carichi e livellamento delle risorse - La pianificazione dei costi (budgeting): curva di budget e pianificazione del flusso di cassa di progetto - La pianificazione della comunicazione di progetto e della qualita' di progetto La fase di esecuzione del progetto - La direzione e gestione del progetto - L’assicurazione della qualita' del progetto - La gestione, acquisizione e sviluppo del team di progetto - La distribuzione delle informazioni di progetto - La gestione delle aspettative degli stakeholder e la gestione delle criticità di progetto (Issue Management) La fase di monitoraggio e controllo del progetto - La rilevazione dell'avanzamento economico-temporale e delle performance di progetto: - Il metodo dell'Earned Value: scostamenti, indici e stime a finire - Le Change Request - La riunione e il documento di Stato Avanzamento Lavori (SAL) e l'emissione del piano aggiornato di progetto - Il controllo della qualità di progetti La fase di chiusura del progetto: passi per una chiusura efficace, esame critico finale e valutazione finale del progetto Cenni sul Risk Management, sul Procurement Management, sull’Integration Management METODOLOGIE DIDATTICHE Sono previste analisi di casi aziendali ed esercitazioni pratiche OBIETTIVI Al completamento del corso il partecipante sara' in grado di: - applicare approcci organizzativi per migliorare la gestione dei progetti - utilizzare le moderne tecniche e metodologie di Project Management per la gestione dell'intero ciclo di vita dei progetti TEST FINALE Test: 40 domande a risposta multipla in 1 ora ATTESTATI/CERTIFICAZIONI - Attestato di partecipazione - Attestato di competenza PMU-Foundation a fronte del superamento del test finale MATERIALE DIDATTICO - Slide del corso - P3MSelftest (Eureka Service) strumento web per sostenere il test finale
  • 33. Eureka Service - Catalogo Corsi 33 PM-RC - PROJECT MANAGEMENT RELAZIONALE E COMPORTAMENTALE ® PROJECT MANAGEMENT RELAZIONALE E COMPORTAMENTALE Excursus sintetico sulle competenze manageriali necessarie al Project Manager per una direzione efficace del gruppo di progetto Categoria: PM Fondamenti Codice: PM-RC PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 7 Una buona gestione del progetto nasce dal livello relazionale costruito fra gli stakeholder che partecipano. Il Project Manager ha oggi un compito complesso: essere colui che facilita le relazioni nel team, risolve i conflitti, negozia continuamente, raggiunge il consenso, influenza l'organizzazione in cui opera, motiva e sviluppa il team. Un compito difficile e complesso che unisce tecnica a comportamento, metodologia a caratteristiche relazionali e comportamentali. Il corso propone un excursus iniziale sulle cosiddette soft skills necessarie a qualsiasi manager e in particolare al Project Manager per affrontare le insidie celate nel comportamento delle persone del proprio team e per ottimizzare il livello di partecipazione attraverso l'attivazione di un vero spirito di squadra. A CHI SI RIVOLGE Project Manager, Capi Commessa, Responsabili di Gruppi di lavoro,Coordinatori di progetto, Team Leader, membri del PMO - Project Management Office, liberi professionisti e consulenti nell'area del Project Management. In genere a tutti coloro che hanno il compito di gestire persone nell'ambito di progetti semplici e complessi. PRE-REQUISITI Nessuno DURATA 1 giorno ARGOMENTI Introduzione - Definizioni,obiettivi e benefici del Project Management - Introduzione all'aspetto relazionale-comportamentale nella gestione del progetto Competenze e caratteristiche del Project Manager - La nuova figura del Project Manager: competenze tecniche e gestionali, caratteristiche personali e caratteristiche relazionali, le relazioni con gli stakeholder Leadership - I punti fondamentali della leadership: evoluzione e stadi evolutivi del team durante il progetto - Stili e approcci di leadership - Funzioni di management del Functional Manager e del Project Manager: il leader agevolatore Motivazione e teorie motivazionali - Introduzione alla motivazione: la motivazione del team di progetto, teorie motivazionali di contenuto e di processo - La teoria di Maslow, di Herzberg e la Expectancy Theory, le teorie X, Y e Z Il Team Building - Costruzione del team di progetto: comunicazione e dinamica del team - Autorita' e potere del Project Manager - Autovalutazione modalita' di esercizio del potere La gestione dei conflitti - Cause dei conflitti: la mancanza di una gestione per obiettivi (MBO) - Tipi di conflitto, gestione e riduzione dei conflitti: modalita' di risoluzione dei conflitti La gestione dei meeting - Stili di gestione del meeting e cause di meeting inefficaci - Organizzazione e pianificazione del meeting - Partecipazione attiva e gestione delle persone ''difficili'' nel meeting - Esercizio sulla preparazione di un'agenda di meeting I processi relazionali-comportamentali secondo il PMBOK® Guide: - I processi per la gestione delle risorse umane: pianifazione e sviluppo del team - I processi per la gestione della comunicazione: il piano di comunicazione e la gestione degli stakeholder METODOLOGIE DIDATTICHE Corso frontale con esercitazioni singole e di gruppo OBIETTIVI Al completamento del corso il partecipante sara' in grado di: - migliorare la propria capacita' di gestione di gruppi di lavoro - applicare le tecniche per motivare le persone del team - trovare le forme migliori per risolvere conflitti fra persone del team - riconoscere e saper gestire gli stakeholder di progetto ATTESTATI/CERTIFICAZIONI Attestato di partecipazione MATERIALE DIDATTICO Slide del corso
  • 34. Eureka Service - Catalogo Corsi 34 PM-SOR - PROJECT MANAGEMENT STRATEGICO-ORGANIZZATIVO ® PROJECT MANAGEMENT STRATEGICO-ORGANIZZATIVO L'organizzazione aziendale per progetti alla base di un Project Management efficace Categoria: PM Fondamenti Codice: PM-SOR PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 7 Le imprese nel rispondere alle sollecitazioni ambientali, tendono ad accentuare la flessibilita' e ad innovare processi, strutture, prodotti e servizi. Cio' richiede di affrontare problemi complessi e di adottare soluzioni organizzative che non contrastino con le strutture esistenti. A questo ordine di problematiche da' il suo contributo il corso Project Management Strategico-Organizzativo che fornisce un insieme integrato di tecniche e metodologie capaci di governare le variabili dei processi aziendali in un'ottica di miglioramento continuo, facendo del Project Management lo strumento strategico per eccellenza. In tale contesto la gestione dei progetti è identificata come motore attivo delle attività strategiche che accompagna tutti i livelli dell'azienda dalla fase di impostazione degli obiettivi strategici, tipica del Top Management, alle fasi più tattiche della definizione e bilanciamento dei progetti aziendali (Portfolio Management), della realizzazione di prodotti e servizi (Project Management) e dell'ottenimento di benefici (Program Management). Il corso affronta anche le basi per l'analisi del livello di maturità dell'organizzazione nell'ambito del Project, Program e Portfolio Management. A CHI SI RIVOLGE Top Manager, Responsabili di funzione, Program Manager, Project Manager, Capi Commessa, Responsabili di Gruppi di lavoro, Coordinatori di progetto, Planner, Assistenti al Project Manager, membri del PMO - Project Management Office. Liberi professionisti che operano come consulenti nell'area del P.M. PRE-REQUISITI Nessuno DURATA 1 giorno ARGOMENTI Definizioni base per un sistema di Project Management - Progetto e Project Management - Sistema di Project Management - Obiettivi e benefici del Project Management - Overview fasi e deliverable del Project Management Una visione strategica del Project Management - Definizione di Programma e Program Management e di Portfolio e Portfolio Management Strategia aziendale, pianificazione strategica e Project Management - Management by Projects - Progetti e strategia aziendale - Definizione ed attuazione della strategia aziendale Ruoli in un ambiente di Project Management - Stakeholder di progetto - Il Project Manager il Project Office (PO) e ill Project Management Office (PMO) - Il Team Member - Il Top Management - Il Functional Manager - Altri stakeholder: il Fornitore, il Cliente - Project Management e Strutture organizzative - Organizzazione Funzionale - Le organizzazioni a matrice: debole, bilanciata e forte - Organizzazione per progetti - Vizi e virtù dell'organizzazione a matrice forte - Centralità del ruolo della funzione di PM e del PMO - Centralità della figura del Project Manager Il Project Portfolio Management - Obiettivi, framework e modello di riferimento del Portfolio Management - I criteri di valore - Bilanciamento del Portfolio - Selezione nuovi progetti del Portfolio - Verifica e controllo delle performance del Portfolio Maturità organizzativa di Project Management - Definizioni - Modello OPM3® del PMI METODOLOGIE DIDATTICHE Corso frontale con esercitazioni singole e di gruppo OBIETTIVI Al completamento del corso il partecipante sara' in grado di: Introdurre in azienda i concetti di strategia di impresa utilizzando Tecniche e Strumenti di Project Management Definire il Ruolo dell'Organizzazione nell'implementazione dei Processi di Programmazione e Controllo evidenziando l'importanza del relativo Flusso di Comunicazione esistente fra i vari Stakeholder di Processo/Progetto ATTESTATI/CERTIFICAZIONI Attestato di partecipazione MATERIALE DIDATTICO Slide del corso
  • 35. Eureka Service - Catalogo Corsi 35 PM-APF - AFFIANCAMENTO POST FORMAZIONE: IL DOCENTE A TUA DISPOSIZIONE! ® AFFIANCAMENTO POST FORMAZIONE: IL DOCENTE A TUA DISPOSIZIONE! Excursus sintetico sulle competenze manageriali necessarie al Project Manager per una direzione efficace del gruppo di progetto Categoria: PM Fondamenti Codice: PM-APF PDU / Contact Hours: 0 Anche la migliore formazione in aula ha bisogno di pratica ed applicazione sul campo! Questo servizio di supporto consulenziale permette ai partecipanti dei corsi public (interaziendali, a calendario) tenuti da Eureka Service, di usufruire, a prezzi vantaggiosissimi, di un massimo di tre giornate di affiancamento post formazione da parte del docente (o figura equivalente). In questa maniera il singolo partecipante ai corsi public può sfruttare l'esperienza del docente per mettere in pratica ed applicare i metodi e gli strumenti di gestione progetti e programmi acquisiti durante il corso, tramite l'affiancamento diretto sul campo in un approccio stile 'training on the job'. Il costo è pari a € 250,00 a giornata. Eventuali spese di trasferta saranno addebitate a parte. Qualora le giornate di affiancamento venissero acquistate contestualmente all'acquisto del corso il prezzo si riduce a € 200,00/giorno. A CHI SI RIVOLGE A Program Manager, Project Manager, Project Planner, Risk Manager, membri del PMO - Project Management Office che hanno partecipato ad uno dei seguenti corsi public erogati da Eureka Service: • PM-FULL - Project Management Base Completo • PM-TME - Project Management Tecnico Metodologico • PM-IT - Project Management nell'Information Technology • MOP-BASE - Microsoft Project Base • P6-PROF – Primavera P6 Professional PRE-REQUISITI Aver partecipato ad uno dei corsi di formazione public sul Project Management tenuti da Eureka Service (PM-FULL, PM- TME, PM-IT, MOP-BASE, MOP-FULL). DURATA Max 3 giorni ARGOMENTI - Verifica sul campo delle competenze acquisite durante il corso - Analisi dei lavori sul Project Management già eseguiti dal partecipante - Verifica delle impostazioni di Project Management messe in atto - Correzione di documentazione di Project Management precedentemente realizzata - Consigli e suggerimenti orientati al miglioramento continuo METODOLOGIE DIDATTICHE - Supporto applicativo su casi pratici - Impostazione di casi reali - Applicazione efficace degli strumenti metodologici di Project Management - Analisi e correzione di documentazione e di applicazioni pratiche sviluppate dal partecipante a valle della formazione OBIETTIVI - Superare le difficoltà intrinseche del mettere in pratica la teoria di Project Management - Consolidare nel partecipante le metodologie di Project Management acquisite durante il corso teorico - Ottimizzare l'utilizzo di strumenti applicativi di Project Management seguendo gli approcci standard ATTESTATI/CERTIFICAZIONI Attestato di partecipazione MATERIALE DIDATTICO Materiale prodotto durante il corso
  • 36. Eureka Service - Catalogo Corsi 36 P3M-PM - PROJECT, PROGRAM E PORTFOLIO MANAGEMENT NELLA VISIONE STRATEGICA AZIENDALE ® PROJECT, PROGRAM E PORTFOLIO MANAGEMENT NELLA VISIONE STRATEGICA AZIENDALE Project, Program e Portfolio Management: una gestione per progetti a 360 gradi in un approccio orientato alla strategia aziendale Categoria: PM Fondamenti Codice: P3M-PM PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 7 La tradizionale visione del Project Management inteso come disciplina e metodi per ottimizzare la gestione del progetto, oggi non e' piu' sufficiente, ma si parla sempre più di Enterprise Project Management e di P3M - Project, Program e Portfolio Management. Il governo del singolo progetto, tipicamente orientato al raggiungimento di obiettivi di ambito, tempi e qualita', deve essere inquadrato in un contesto piu' ampio, dove il focus nella gestione del ciclo di vita di progetto si allarga all'efficacia ed efficienza in termini di strategie aziendali. E' infatti l'azienda tutta che ha bisogno di un approccio gestionale completo per progetti, dove il singolo progetto rappresenta lo strumento per far sì che gli obiettivi strategici aziendali siano raggiunti. L'allargamento ad una gestione ottimizzata di Programmi (gruppi di progetto correlati che ottimizzano ilo raggiungimento dei benefici dei singoli progetti) e ad una gestione di Portfolio di progetti (visione integrata e bilanciata di presente e futuro dell'organizzazione, dei suoi obiettivi strategici e la seclta relativa dei progetti più efficaci per il loro raggiungimento), rappresentano un importantissimo must dell'azienda moderna. A CHI SI RIVOLGE Al Top Management che intende avviare una gestione aziendale di Project Management. Ai Project e Program Manager impegnati nella mission aziendale. Ai responsabili di funzione impegnati nella vision aziendale e in particolare ai responsabili e allo staff della funzione di Program/Project Management o della funzione Pianificazione e Controllo. Ai gestori o futuri gestori dell'ufficio di Project Management (PMO) aziendale o dell'ufficio di Project Management per progetti/programmi complessi (Project/Program Office). PRE-REQUISITI Conoscenza base di Project Management Familiarita' con le metodologie di gestione dei progetti DURATA 1 giorno ARGOMENTI Introduzione - Definizioni base - La visione integrata del P3M - Project, Program e Portfolio Management Strategia e gestione strategica - Definizioni base - Un modello di gestione strategica - La leadership strategica Project Management: una gestione della strategia per progetti - Project Management come soluzione aziendale - Il PMO - Project Management Office - Management by Project Enterprise Project Management (EPM) - Introduzione all'EPM e al contesto organizzativo - Le componenti P3M del sistema EPM - Altre componenti funzionali del sistema EPM - Enterprise Resource Management - Collaboration Management - Knowledge Management Standard di P3M secondo il PMI - Project Management Institute Maturita' di P3M dell'organizzazione: OPM3 - Organizational Project Management Maturity Model METODOLOGIE DIDATTICHE Corso frontale ed interattivo OBIETTIVI Al completamento del corso il partecipante sara' in grado di: - orientare l'azienda verso una gestione per progetti - impostare una gestione strategica per progetti - conoscere ed applicare i concetti base di P3M, EPM e PMO
  • 37. Eureka Service - Catalogo Corsi 37 P3M-FULL - PROJECT, PROGRAM E PORTFOLIO MANAGEMENT: UNA VISIONE STRATEGICA PER LO SVILUPPO D'IMPRESA ® PROJECT, PROGRAM E PORTFOLIO MANAGEMENT: UNA VISIONE STRATEGICA PER LO SVILUPPO D'IMPRESA Pianificazione strategica e controllo del portfolio di iniziative, programmi e progetti d'impresa e il Project Management Office come struttura a supporto Categoria: PM Fondamenti Codice: P3M-FULL PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 49 • PMI-RMP®: 8 La tradizionale visione del Project Management inteso come disciplina e metodi per ottimizzare la gestione del progetto, oggi non e' piu' sufficiente. E' l'azienda tutta che ha bisogno di un approccio gestionale completo per progetti, dove il singolo progetto rappresenta lo strumento per far si' che gli obiettivi strategici aziendali siano raggiunti. E allora c'e' bisogno di una cultura per progetti, e quindi di una struttura che elabori un processo completo a partire dalla definizione di una strategia e dei suoi obiettivi a livello aziendale, che definisca, controlli e mantenga un Portfolio di progetti bilanciato ed efficace agli scopi strategici (Portfolio Management), che definisca regole e procedure univoche per gestire progetti (Project Management) e che sfrutti le potenzialita' di piu' progetti raccolti in un programma per ottimizzare il raggiungimento di benefici aziendali (Program Management). Il tutto con l'ausilio di un Project Management Office (PMO) che determini le regole, scandisca i ritmi e supervisioni il lavoro globale di tutte le entita' e i livelli aziendali coinvolti, in un vero approccio P3M - Project, Program e Portfolio Management. A CHI SI RIVOLGE Al Top Management impegnato nella stesura della pianificazione strategica aziendale e a tutti coloro che intendono avviare una gestione aziendale di Project Managemen; ai Project e Program Manager impegnati nella mission aziendale. Ai responsabili di funzione impegnati nella vision aziendale e in particolare ai responsabili e allo staff della funzione di Program/Project Management o della funzione Pianificazione e Controllo; ai gestori o futuri gestori dell'ufficio di Project Management (PMO) aziendale o di Project Management di progetti/programmi complessi (Project/Program Office). PRE-REQUISITI Conoscenza di Project Management; familiarita' con le metodologie di base per la gestione dei progetti DURATA 7 giorni ARGOMENTI Sezione Portfolio Management - 3 gg. (dettagli: vedi P3M-PFM Portfolio Management nella visione strategica aziendale) - La visione integrata del P3M - Project, Program e Portfolio Management - Strategia e gestione strategica per progetti con il Project Management - Enterprise Project Management (EPM) - Standard del P3M - Project, Program e Portfolio Management secondo il PMI - Project Management Institute - Maturita' dell'organizzazione secondo il PMI (OPM3 - Organizational Project Management Maturity Model) Portfolio Management: origini e motivazioni - Standard di Portfolio Management secondo il PMI - Project Management Institute - I criteri di valore del Portfolio - Valutazione e Bilanciamento del Portfolio - Verifica e controllo del Portfolio - Eercitazione sul Portfolio Management - Case-study con l'uso di un software di Portfolio Management (Microsoft Project Portfolio Server) Sezione Program Management - 2 gg. (per dettagli vedi P3M-PGM Program Management nella visione strategica aziendale) - Definizioni base e standard di Program Management: Benefit management, Program stakeholder management, Program governance, Program Life-cycle e processi di Program Management secondo il PMI Appendice: Standard di Programme Management secondo OGC - Organization for Government Commerce, UK: missione, principi ispiratori e temi della gestione dei programmi Sezione Project Management Office - 2 giorni (per dettagli vedi scheda corso P3M-PMO Il Project Management Office) - Motivazioni, definizione e collocazione del Project Management Office aziendale - Il PMO secondo il PMI e secondo Harold Kerzner - Approfondimenti sulle funzioni principali del PMO: gestione dei processi aziendali di Project Management:, supervisione dei progetti, Training and Mentoring, Capacity Planning - Case studies: 1 - Una procedura di Project Management aziendale, 2 - Supervisione progetti e cruscotto manageriale - Check list di autovalutazione per l'assessment sul livello di maturita' del PMO METODOLOGIE DIDATTICHE Corso frontale, interattivo Esempi ed esercitazioni; case-study sulla gestione di un portfolio di progetti aziendali, sulla gestione di un programma d'esempio, e sulle attività tipiche del Project management Office. OBIETTIVI Al completamento del corso il partecipante, sara' in grado di: - orientare l'azienda verso una gestione per progetti ed impostare una gestione strategica per progetti - applicare gli standard internazionali sul Program Management e prendere parte al team di gestione di un programma - utilizzare i processi, le metodologie e le tecniche per la gestione del Portfolio Progetti. - impostare un PMO, partecipare alle attivita' di un PMO e progettare il sistema di Enterprise Project Management TEST FINALE Test: 60 domande a risposta multipla in 1 h e 20' ATTESTATI/CERTIFICAZIONI - Attestato di partecipazione - Attestato di competenza PMU-P3M a fronte del superamento del test finale MATERIALE DIDATTICO - Slide del corso - P3MSelftest (Eureka Service) strumento web per sostenere il test finale
  • 38. Eureka Service - Catalogo Corsi 38 P3M-PFM - PROJECT PORTFOLIO MANAGEMENT: LA PIANIFICAZIONE STRATEGICA E LA GESTIONE DEL PORTFOLIO PROGETTI AZIENDALE ® PROJECT PORTFOLIO MANAGEMENT: LA PIANIFICAZIONE STRATEGICA E LA GESTIONE DEL PORTFOLIO PROGETTI AZIENDALE Pianificare e controllare il Portfolio progetti aziendale per perseguire le strategie aziendali secondo standard internazionali Categoria: PM Fondamenti Codice: P3M-PFM PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 21 • PMI-RMP®: 4 Se il Project Management colloquialmente viene definito ''...l'arte di fare bene i progetti'', il Portfolio Management e' '...l'arte di scegliere bene i progetti da fare'. Nell'ottica del Portfolio Management, i progetti rappresentano l'attuazione della strategia aziendale. Il governo del singolo progetto, tipicamente orientato al raggiungimento di obiettivi di ambito, tempi e qualita', deve essere inquadrato in un contesto piu' ampio, nel quale il suo avviamento, l'esecuzione, il controllo e la chiusura, devono essere eseguiti in un contesto di governo del portafoglio dei progetti di impresa. Il governo del portafoglio dei progetti di impresa risponde all'esigenza di ogni Azienda di investire le proprie risorse sulle iniziative che sono in grado di restituire il massimo valore. Il corso affronta nella prima parte l'aspetto della strategia d'impresa e della pianificazione strategica, per poi orientarsi decisamente nell'approccio alla gestione strategica del Portfolio aziendale in una visione integrata aziendale che unisce Project, Program e Portfolio Management (P3M). A CHI SI RIVOLGE Al Top Management impegnato nella stesura della pianificzione strategica aziendale. All'azienda che intende avviare una gestione aziendale di Project Management. Ai Project e Program Manager impegnati nella mission aziendale. Ai responsabili di funzione impegnati nella vision aziendale e in particolare ai responsabili e allo staff della funzione di Program/Project Management o della funzione Pianificazione e Controllo. Ai gestori o futuri gestori dell'ufficio di Project Management (PMO) aziendale o dell'ufficio di Project Management per progetti/programmi complessi (Project/Program Office). PRE-REQUISITI Conoscenze base di Project Management DURATA 3 giorni ARGOMENTI Introduzione - La visione integrata del P3M - Project, Program e Portfolio Management Strategia e gestione strategica: un modello di gestione strategica e la leadership strategica Project Management: una gestione della strategia per progetti - Project Management come soluzione aziendale: il Management by Project - Il PMO - Project Management Office Enterprise Project Management (EPM) - EPM nel contesto aziendale - Le componenti P3M del sistema EPM - Altre componenti dell’EPM: Enterprise Resource Management, Collaboration Management, Knowledge Management Standard di P3M secondo il PMI - Project Management Institute - Standard di Project Management, standard di Program Management, standard di Portfolio Management Maturita' di P3M dell'organizzazione: OPM3 - Organizational Project Management Maturity Model Portfolio Management: origini e motivazioni Lo standard di Portfolio Management secondo il PMI - Obiettivi, contesto organizzativo e condizioni - I processi e gli stakeholder Definizione del Portfolio: i criteri di valore - Definizione dei criteri di valore - Esempi di selezione su criteri finanziari singoli - Combinazione di criteri: i Balanced Score Cards - Pesatura dei criteri: l'Analytic Hierarchy Process Bilanciamento del Portfolio - Valutazione dei progetti - Eliminazione di progetti e selezione di nuovi progetti Monitoraggio e controllo del Portfolio Esercitazione sul Portfolio Management: la creazione di un Portfolio Case study con l'uso di un applicativo software di Portfolio Management (Microsoft Project Portfolio Server) METODOLOGIE DIDATTICHE Corso frontale ed interattivo Esempi pratici ed esercitazioni in aula OBIETTIVI Al completamento del corso il partecipante: - conoscerà i concetti base per un approccio di gestione per progetti a livello aziendale - saprà applicare strumenti metodologici per la gestione di un Portfolio progetti aziendale - sara' in grado di sperimentare processi, metodologie e tecniche per la gestione del Portfolio Progetti. ATTESTATI/CERTIFICAZIONI Attestato di partecipazione MATERIALE DIDATTICO Slide del corso
  • 39. Eureka Service - Catalogo Corsi 39 P3M-PGM - PROGRAM MANAGEMENT: L'OTTIMIZZAZIONE DEI BENEFICI E DELLE RISORSE DI UN PROGRAMMA DI PROGETTI CORRELATI ® PROGRAM MANAGEMENT: L'OTTIMIZZAZIONE DEI BENEFICI E DELLE RISORSE DI UN PROGRAMMA DI PROGETTI CORRELATI Ottenere benefici a livello aziendale ottimizzando la gestione di progetti correlati, pianificati e controllati nell'ambito di un programma: il Program Management secondo standard internazionali Categoria: PM Fondamenti Codice: P3M-PGM PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 14 • PMI-RMP®: 4 Si sta diffondendo con una certa rapidita' l'interesse intorno al tema del Program Management. Dietro questo termine non c'e' soltanto il ''Project Management di alto livello in contesti ad alta esposizione'', ma un approccio integrativo al classico Project Management che richiede specifiche competenze. La gestione dei programmi, il Program Management, prevede un approccio integrato multiprogettuale in una visione orientata al raggiungimento di benefici aziendali tramite la condivisione di sforzi e l'ottimizzazione di risorse comuni. Si afferma in questa maniera la figura del Program Manager, come integratore e supervisore di progetti, coordinatore di Project Manager, gestore dei benefici, curatore degli stakeholder e guida della governance di progetti correlati proiettati al rilascio di benefici per l'organizzazione beneficiaria. Un Program Management in una visione integrata aziendale che unisce Project, Program e Portfolio Management (P3M). A CHI SI RIVOLGE All'azienda che intende avviare una gestione aziendale di Project e Program Management. Ai Project e Program Manager impegnati nella mission aziendale. Ai responsabili di funzione impegnati nella vision aziendale e in particolare ai responsabili e allo staff della funzione di Program/Project Management o della funzione Pianificazione e Controllo. Ai gestori o futuri gestori dell'ufficio di Project/Program Management (PMO) aziendale o dell'ufficio di Project Management per progetti/programmi complessi (Project/Program Office). PRE-REQUISITI Conoscenza base di Project Management Familiarita' con le metodologie per la gestione dei progetti DURATA 2 giorni ARGOMENTI Introduzione - Definizioni base di P3M – Project, Program e Portfolio Management - La visione integrata del P3M Program Management - Perché il Program Management? Cosa è e cosa non è Programma e Program Management - Correlazioni nel programma - Entità base del programma: bisogni, obiettivi, risultati e benefici - Esempi di programma - I passi del Program Management - Program Management Office e Program Manager - Gestione dei benefici del programma - I tratti distintivi del Program Management Gli standard di Program Management secondo il PMI - Il ciclo di vita del Programma - Benefit Management - I processi di Program Management - Le aree di conoscenza analoghe al Project Management: Integration, Scope, Time, Communications, Risk, Procurement - Le aree di conoscenza peculiari del Program Management: Financial, Stakeholder, Governance Esercitazione Appendice: gli standard di Programme Management secondo OGC - Organization for Government Commerce, UK - Organizzazione e leadership, Gestione del beneficio, Gestione degli stakeholder, Gestione del rischio e soluzione delle issue, Gestione del business case, Gestione della qualità - I processi di Programme Management Appendice: la certificazione PgMP - Program Management Professional del PMI METODOLOGIE DIDATTICHE Corso frontale, interattivo Esempi ed esercitazioni su un case study OBIETTIVI Al completamento del corso il partecipante, sara' in grado di: - applicare le basi fondamentali del Program Management e gli standard internazionali sul Program Management del PMI e dell´OGC - prendere parte al team di gestione di un programma TEST FINALE Test: 15 domande a risposta multipla in 20' ATTESTATI/CERTIFICAZIONI - Attestato di partecipazione - Attestato di competenza PMU-PGM (Program Management) a fronte del superamento del test finale MATERIALE DIDATTICO - Slide del corso - P3MSelftest (Eureka Service) strumento web per sostenere il test finale
  • 40. Eureka Service - Catalogo Corsi 40 P3M-PMO - IL PROJECT MANAGEMENT OFFICE PER LA GOVERNANCE DEI PROGETTI AZIENDALI ® IL PROJECT MANAGEMENT OFFICE PER LA GOVERNANCE DEI PROGETTI AZIENDALI Organizzare l'ufficio di Project Management aziendale o divisionale per una gestione integrata e strategica di un ambiente organizzato per progetti Categoria: PM Fondamenti Codice: P3M-PMO PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 14 La cultura e la conoscenza del Project, Program e Portfolio Management (P3M) si basa su una preparazione diffusa a tutti i livelli aziendali. In tale contesto l'ufficio di Project Management, il PMO, sta acquisendo un ruolo fondamentale nella gestione aziendale per progetti. E' da questo ufficio che nascono tutte le iniziative che conducono ad un'efficace gestione dei progetti e dei programmi aziendali. Il PMO funge da coordinatore e diffusore della conoscenza del P3M, e da organizzatore e direttore di un Sistema di Enterprise Project Management diffuso a tutti i livelli aziendali, con cui pianifica una strategia per progetti (Portfolio Management), facilita il governo dei progetti (Project Management), coordina gruppi di progetti e li conduce al raggiungimento di benefici (Program Management). Il tutto con una naturale predisposizione a supportare tutti gli stakeholder impegnati in un Management by Project dal Top Management, di cui cura il reporting direzionale e che supporta nella definizione delle strategie e nella scelta dei progetti piu' efficaci, al Project Manager, a cui presta i suoi servizi di supporto, di formazione e di gestione del sistema informativo di Project Management, al Program Manager che aiuta nella supervisione e gestione dei progetti costituenti il programma aziendale. A CHI SI RIVOLGE Alle aziende che intendono avviare una gestione aziendale di Project Management. Ai Project e Program Manager impegnati nella mission aziendale. Ai responsabili di funzione impegnati nella vision aziendale e in particolare ai responsabili e allo staff della funzione di Program/Project Management o della funzione Pianificazione e Controllo. Ai gestori o futuri gestori dell'ufficio di Project Management (PMO) aziendale dell'ufficio di Project Management per progetti/programmi complessi (Project/Program Office). PRE-REQUISITI Conoscenza del Project Management (Familiarita' con le metodologie di gestione progetti) DURATA 2 giorni ARGOMENTI Perche' un Project Management Office? - Definizione di Project Management Office - Dove si colloca il PMO in azienda? Centralita' e ruolo del Project Management Office Il PMO secondo il PMI - Project Management Institute - Ruolo di supporto al Project Manager e al Top Management del PMO - Compiti essenziali del PMO Il PMO secondo Harold Kerzner - Attivita' e svantaggi del PMO - Tipologie di PMO - Veicoli d'informazione - PMO e Sistema Informativo di Project Management - PMO e distribuzione delle informazioni - PMO e standard - PMO e Benchmarking - PMO e Capacity Planning Approfondimenti sulle funzioni principali del PMO - Gestione dei processi aziendali di Project Management processi del Project Life-Cycle, - Grafi di flusso e strumenti per disegnare il flusso di processo - La procedura del Project Life-Cycle: ruoli e mansionario, i processi del ciclo di vita, modulistica e template - Supervisione dei progetti - Training and Mentoring - Capacity Planning Case study 1 - Una procedura di Project Management aziendale Case study 2 - Supervisione progetti e cruscotto manageriale METODOLOGIE DIDATTICHE Corso frontale, interattivo Esempi, esercitazioni e case-study Esercitazioni pratiche in aula orientate all'analisi dell'attuale stato del PMO aziendale e alla progettazione delle evoluzioni future tramite uso di check list di autovalutazione per l'assessment sul livello di maturità del PMO OBIETTIVI Al completamento del corso il partecipante, sara' in grado di: - impostare un PMO aziendale - partecipare attivamente allo svolgimento dei compiti fondamentali di un PMO ATTESTATI/CERTIFICAZIONI Attestato di partecipazione MATERIALE DIDATTICO Slide del corso
  • 41. Eureka Service - Catalogo Corsi 41 PM-LEAD - SOFT SKILLS PER UNA LEADERSHIP EFFICACE ® SOFT SKILLS PER UNA LEADERSHIP EFFICACE Competenze relazionali e comportamentali per una leadership di successo: team building, motivazione, comunicazione efficace, gestione dei conflitti. Categoria: PM Fondamenti Codice: PM-LEAD PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 21 Leader si nasce o si diventa? Il carattere di leader è spesso nell'imprinting dell'essere umano, ma chiunque con l'esperienza, la teoria e l'applicazione di questa può migliorare le sue competenze di guida e coordinamento di gruppi di persone, fino a gestire ed ottenere il massimo dal team in un ambiente sinergico e proattivo. Nell'accezione ormai universalmente riconosciuta, il Project Manager e' la figura centrale del progetto, il Program Manager e' la figura centrale del programma, mentre il Team Leader è il responsabile di un gruppo di persone impegnate nella realizzazione di un prodotto o nell'espletamento di un servizio. In tutti questi casi un vero leader ha il compito di portare al successo un team e raggiungere obiettivi definiti, gestendo, coordinando e motivando i suoi componenti. Il tutto soddisfacendo bisogni ed esigenze degli stakeholder coinvolti: dal cliente al Top Management, dai fornitori ai responsabili di funzione, dall'utente finale allo sponsor. Il corso affronta e approfondisce le tematiche della leadership, in un approccio integrato che permetta di porre le basi per la costruzione e la gestione efficace di un team in un ambiente sinergico e proattivo. Viene affrontato il tema del Team Building, inteso come approccio dinamico, agile e comunicativo al processo di formazione, crescita e miglioramento delle competenze e delle capacita' singole e di gruppo, nonche' i temi della comunicazione, della negoziazione, della gestione dei conflitti e della motivazione visti come strumenti fondamentali per la gestione di qualsiasi progetto o impegno di gruppo. Per tali motivazioni il corso e' orientato non soltanto ai Project e Program Manager ma a qualsiasi responsabile di lavoro o di attivita' di gruppo. A CHI SI RIVOLGE Project Manager, Program Manager, Responsabili di funzione, Team Leader ed a qualsiasi responsabile di gruppi di lavoro PRE-REQUISITI Nessuno DURATA 3 giorni ARGOMENTI Introduzione alle soft-skills Leadership - Cosa significa essere leader; stili di leadership - Motivazione - Panoramica; motivazione nell'ambiente di progetto - Le teorie motivazionali di contenuto: Maslow, Herzberg, Alderfer, McClelland - Le teorie motivazionali di processo: Expectancy Theory, Teoria X, Y e Z, Contingency Theory, Goal Setting Theory, Reinforcement Theory, Equity Theory - Linee guida pratiche per la motivazione nell'ambiente progettuale - Assessment sulla motivazione - Gestione dei conflitti - Natura e tipi di conflitto; riduzione delle cause di conflitto, tecniche di gestione dei conflitti - Modalità di risoluzione del conflitto: confronting, compromising, smoothing, forcing, withdrawing - Assessment sugli stili di risoluzione dei conflitti Gestione dello stress - Fonti di stress - Lo stress negativo (distress) e stress positivo (eustress) - Stress e personalità; gestione dello stress individuale e nell'organizzazione Negoziazione: il processo negoziale; strategie e tattiche di negoziazione Team Building - Team, teamwork e team building; team efficace e attività di team building; sintomi negativi nel team - Dinamica del team: stadi di sviluppo, composizione del team e ruoli; - Autorità e potere del leader Comunicazione nel team - Comunicatività del leader - Piano di comunicazione del team - I meeting: stili di gestione; cosa evitare nei meeting; organizzazione e pianificazione dei meeting; partecipazione attiva e coinvolgimento nei meeting; gestione delle persone difficili nei meeting - L'ascolto efficace I processi relazionali-comportamentali secondo il PMBOK® Guide METODOLOGIE DIDATTICHE Corso frontale. Self-assessment del partecipante su: caratteristiche di leadership, stili di leadership e di decision making, atteggiamento relazionale, tecniche di motivazione, approccio alla gestione del potere, strategie di negoziazione. Esercitazioni singole e di gruppo con giochi di ruolo. OBIETTIVI Al termine del corso il partecipante sara' in grado di: - applicare le conoscenze acquisite per migliorare le sue capacita' di leadership nella gestione del progetto - migliorare le sue doti comunicative e motivazionali nei confronti del team - applicare le conoscenze acquisite per risolvere i conflitti e per ottimizzare i meeting di progetto e gli incontri di lavoro ATTESTATI/CERTIFICAZIONI Attestato di partecipazione MATERIALE DIDATTICO - Slide del corso - Questionari di autovalutazione sul livello di leadership
  • 42. Eureka Service - Catalogo Corsi 42 WS-PP - WORKSHOP: COME PREPARARE UN PIANO DI PROGETTO ® WORKSHOP: COME PREPARARE UN PIANO DI PROGETTO La preparazione del Project Management Plan secondo gli standard internazionali del PMI (PMBOK® Guide) Categoria: PM Fondamenti Codice: WS-PP PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 14 • PMI-SP®: 4 La professionalita' nella gestione dei progetti si evince dall'accuratezza della preparazione del piano di gestione del progetto ovvero del Project Management Plan: non un semplice diagramma a barre accompagnato dalla stesura di un budget di massima, ma un documento completo e coerente contenente le linee guida per gestire un progetto secondo gli standard internazionali del PMI - Project Management Institute. Una raccolta integrata della pianificazione di tutte le tematiche fondamentali di un progetto: Ambito, Tempo, Costi, Qualita', Risorse, Comunicazione, Rischi ed Approvvigionamento. Un modo ottimale per avviare un progetto, ma anche un nuovo approccio applicato orientato all'integrazione, alla comunicazione e alla negoziazione fra Project Manager, le persone del team e tutti gli stakeholder di progetto. Il Workshop si rifa' agli standard del PMI secondo il PMBOK® Guide e propone template documentali preconfezionati per accelerare le operazioni di pianificazione del progetto. A CHI SI RIVOLGE A Project Manager, a componenti del team di progetto e a tutti coloro sono chiamati a preparare un piano di gestione del progetto PRE-REQUISITI Nessuno DURATA 2 giorni ARGOMENTI Applicazione dei processi di Concezione e Pianificazione del progetto secondo le aree di conoscenza: - Integration (Integrazione) - Scope (Ambito) - Time (Tempo) - Human Resource (Risorse Umane) - Cost (Costi) - Communications (Comunicazione) - Risk (Rischi) - Quality (Qualita') - Procurement (Approvvigionamento) Durante il workshop saranno affrontate le problematiche relative alle pianificazione di un progetto d'esempio. Simulazioni di situazioni e business-game accompagneranno la produzione del Project Management Plan. Verranno realizzati in maniera coerente ed integrata i seguenti documenti di progetto del Project Management Plan - Project Charter - Scope Baseline (Project Scope Statement, WBS e WBS Dictionary) - Project Schedule (Network) - Schedule Baseline (Gantt Chart) - Cost Baseline (S-curve) - OBS e RAM - Resource Load Histogram - List of prioritized Risks - Risk Response Plan nonche' la raccolta delle regole e delle procedure impostate relativamente a: - Scope Management Plan - Schedule Management Plan - Cost Management Plan - Quality Management Plan - Staffing Management Plan - Risk Management Plan - Communications Management Plan METODOLOGIE DIDATTICHE Corso frontale, con esercitazione completa su un progetto simulato ed uso di template documentali. Tutto il materiale prodotto rimarra' in dotazione del partecipante in formato digitale. OBIETTIVI Al completamento del corso il partecipante sara' in grado di: - predisporre un piano di Project Management completo per il proprio progetto secondo gli standard del PMI - assistere il Project Manager nella fase di pianificazione del progetto - eseguire un'analisi accurata per l'impostazione di offerte ATTESTATI/CERTIFICAZIONI Attestato di partecipazione MATERIALE DIDATTICO Slide del corso
  • 43. Eureka Service - Catalogo Corsi 43 ® Certificazioni sul Project Management (PMI e OGC) Codice Descrizione PMI PMP-FULL PERCORSO COMPLETO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP® CON WORKSHOP E SIMULAZIONE D'ESAME PMP-BASIC PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP® PMP PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP® E SIMULAZIONE D'ESAME PMP-WS WORKSHOP SUL PMBOK® GUIDE PER L'ESAME PMP® PMP-TUD TUTORING A DISTANZA PER LA PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP® PMP-BLL BLENDED LEARNING (IN AULA E A DISTANZA) PER PREPARARSI ALLA CERTIFICAZIONE PMP® PMP-HWP PMP HIGHWAY - PREPARAZIONE ACCELERATA ALLA CERTIFICAZIONE PMP® CAPM PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE CAPM® E SIMULAZIONE D'ESAME CAPM-TUD TUTORING A DISTANZA PER LA PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE CAPM® RMP PREPARAZIONE ALL'ESAME DI CERTIFICAZIONE PMI-RMP® E SIMULAZIONE D'ESAME ACP PREPARAZIONE ALL'ESAME DI CERTIFICAZIONE PMI-ACP® E SIMULAZIONE D'ESAME OGC PR-F PRINCE2® FOUNDATION CON ESAME DI CERTIFICAZIONE PR-P PRINCE2® PRACTITIONER CON ESAME DI CERTIFICAZIONE I corsi con codice FULL sono articolati su più moduli/corsi frequentabili anche singolarmente.
  • 44. Eureka Service - Catalogo Corsi 44
  • 45. Eureka Service - Catalogo Corsi 45 PMP-FULL - PERCORSO COMPLETO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP® CON WORKSHOP E SIMULAZIONE D'ESAME ® PERCORSO COMPLETO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP® CON WORKSHOP E SIMULAZIONE D'ESAME Corso di preparazione con percorso teorico, laboratorio applicativo (workshop) e simulazione d'esame, per la preparazione all'esame di certificazione PMP® - Project Management Professional del PMI Categoria: Certificazioni PMI Codice: PMP-FULL PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 63 • PMI-SP®: 6 • PMI-RMP®: 6 Il passaggio delle aziende da una organizzazione gerarchico-funzionale ad organizzazioni a matrici o task force orientate al raggiungimento degli obiettivi di progetto con rispetto di vincoli di tempo, costi e qualita', danno alla figura del Project Manager un'importanza strategica sempre piu' evidente in un ambito di mercato sempre piu' veloce, tecnologico e competitivo. A tale scopo il PMI - Project Management Institute sponsorizza il programma PMP® - Project Management Professional per la certificazione nel Project Management. Lo scopo e' quello di sviluppare, mantenere, valutare, promuovere e amministrare un programma di certificazione di alto livello, rigoroso, professionale e basato su un esame. Il corso proposto aderisce a tale programma ed ha un duplice obiettivo: - preparare il partecipante a sostenere l'esame di certificazione PMP® (PMP® Credential Examination) - impostare una conoscenza degli standard internazionali del PMI da usare nella pianificazione e nel controllo dei progetti a livello aziendale Il corso usa come testo base il PMBOK® Guide - Project Management Body of Knowledge del PMI, il testo di riferimento degli standard internazionali di Project Management del PMI ed è composto da una fase teorica e da un laboratorio applicativo (workshop) durante il quale, simulando l'evoluzione completa di un progetto, si mettono in pratica tutte le metodologie del PMBOK® Guide acquisite nel corso teorico. Il corso vuole dare una visione integrata e sistematica di tutte le discipline che ruotano intorno al mondo del Project Management analizzando tutti i processi delle singole aree di conoscenza con i relativi input, output, strumenti e tecniche cosi' come descritti nel PMBOK® Guide. Verranno inoltre affrontate le tematiche dei soft-skills (competenze relazionali-comportamentali) che deve possedere un buon Project Manager e quelle relative al Codice di condotta professionale ed etica richiesto dal PMI. Il partecipante verrà inoltre indirizzato a particolari approfondimenti necessari per superare l'esame tramite l'uso di altri testi come Harold Kerzner: Project Management: a System Approach to Planning, Scheduling and Controlling' e l'opera 'The Human Aspects of Project Management' di Vijay K. Verma (tre volumi). Il corso prevede anche una simulazione d'esame PMP® con relativa correzione critica orientata ad individuare i gap conoscitivi da colmare. P3MSelftest sistema web di esercitazione e di simulazione d'esame PMP® verrà messo a disposizione dei partecipanti per due mesi. A CHI SI RIVOLGE In generale: - dipendenti di aziende che lavorano per progetti - tutti coloro che vogliono conseguire la certificazione PMP® del PMI In particolare: - Project Manager, Capi Commessa, Coordinatori di progetto, Responsabili di PMO (Project Management Office); - Liberi professionisti che operano come consulenti nell'area del Project Management PRE-REQUISITI - Conoscenze base della metodologia del Project Management. - Per sostenere l'esame di certificazione PMP® è richiesta dal PMI un'esperienza pregressa di gestione progetti DURATA 6+3 giorni ARGOMENTI FASE TEORICA - Assessment iniziale del partecipante su requisiti, sulle competenze necessarie - Assessment sulla conoscenza della terminologia inglese base - Introduzione alle regole per la certificazione e alle caratteristiche dell'esame PMP® - Presentazione dei testi guida consigliati dal PMI e agli strumenti a supporto della formazione - I processi di Project Management secondo il PMBOK® Guide - I gruppi di processo: Initiating, Planning, Executing, Monitoring and Controlling, Closing - Le aree di conoscenza: Project Integration Management, Project Scope Management, Project Time Management, Project Cost Management, Project Quality Management, Project Human Resource Management, Project Communications Management, Project Risk Management, Project Procurement Management, Project Stakeholder Management - Approfondimenti di tutti gli input, output e tecniche dei processi di Project Management necessari per superare l'esame - Approfondimenti su soft-skills del Project Manager (leadership, motivazione, negoziazione, gestione dei conflitti, comunicazione, gestione dei meeting) - Approfondimenti su contrattualistica e sulle tipologie dei contratti - Approfondimenti sulla responsabilità professionale e sociale (Professional and Social Responsibility) del Project Manager in accordo con il codice di condotta proposto dal PMI FASE PRATICO-APPLICATIVA Laboratorio applicativo (workshop) con excursus pratico applicativo sul life-cycle della gestione progetti secondo standard PMBOK® Guide tramite una simulazione completa di un progetto d'esempio - Applicazione pratica di tutti i processi di tutte le aree di conoscenza Integration Management, Scope Management, Time Management, Human Resource Management, Cost Management, Communications Management, Risk Management, Quality Management, Procurement Management, Project Stakeholder Management - Produzione del Project Management Plan contenente i documenti di progetto previsti dal PMBOK® Guide nella fase di pianificazione (disponibili per il partecipante alla fine del corso): Project Charter, Stakeholder Register, Scope Baseline (Project Scope Statement, WBS e WBS Dictionary), Schedule Baseline (Network Diagram e Gantt), Cost Baseline (curve ad S), Project Organization Chart (OBS) e RAM, Activity resource estimating, Risk Register e Risk Response Plan, nonche' la
  • 46. Eureka Service - Catalogo Corsi 46 raccolta delle regole e delle procedure per la gestione di progetto (i Management Plan): Scope, Requirement, Schedule, Cost, Quality, Human Resource, Communications, Risk, Procurement e Stakeholder - Simulazione di riunioni: Kick-off meeting, Riunione di avanzamento di progetto con produzione di Work Performance Information e Performance Report (tramite Earned Value Method), Riunione di identificazione e valutazione dei rischi di progetto con produzione del Risk Register, Riunione finale di progetto con produzione di Lesson Learned e documenti di chiusura progetto - Simulazione di attività di: Team Building, Conflict Management, Change Management (Change Request and Refusal/Approval) con aggiornamento del Project Management Plan, Stime al completamento, Quality assurance e quality control, Procurement cycle. METODOLOGIE DIDATTICHE FASE TEORICA - Assessment iniziale - Assegnazione di attivita' di studio e di approfondimento - Somministrazione di test durante ogni lezione per verificare la conoscenza acquisita nella lezione precedente - Simulazione finale dell´esame di certificazione con correzione e discussione collegiale - Uso di P3MSelftest (Eureka Service), strumento web di esercitazione e simulazione d'esame per due mesi FASE PRATICO-APPLICATIVA - uso del Personal Computer - uso di video beam per proiettare su schermo il lavoro del team durante la sua evoluzione - uso degli applicativi informatici piu' idonei per tutte le fasi: . Microsoft Office Project, usato come PMIS - Project Management Information System - integratore di tutte le informazioni di progetto . Microsoft Office (Word, Excel, Power Point, Visio) per la preparazione di testi, calcoli schemi e grafici . WBS ChartPro per la generazione della WBS di progetto - uso di template documentali (Eureka Service) basati sul PMBOK® Guide per generare i documenti gestionali previsti dagli standard - giochi di ruolo - simulazione di scenario progettuale N.B.: al termine del workshop il partecipante avra' a disposizione su supporto digitale tutto il materiale prodotto OBIETTIVI Al termine del corso il partecipante sara' in grado di: - applicare gli strumenti metodologici ed organizzativi per la pianificazione e la gestione dei processi che coinvolgono il team di Project Management e l'azienda durante il ciclo di vita dei progetti complessi secondo standard internazionali del PMI - affrontare l'esame di certificazione PMP® con un'altissima probabilita' di successo VERIFICHE INIZIALI E DURANTE IL CORSO - Assessment iniziale su esperienza e competenza nel Project Management - Test d'accompagno a valle di ogni giorno di formazione tramite P3MSelftest (Eureka Service) - Test intermedi in aula durante la formazione tramite P3MSelftest (Eureka Service) TEST FINALE Simulazione esame PMP® con 200 domande in 4 ore ATTESTATI/CERTIFICAZIONI - Attestato di partecipazione - Certificazione PMP® del PMI a fronte del superamento dell'esame ufficiale del PMI MATERIALE DIDATTICO Testi: - PMBOK® Guide, ed. PMI - Professione Project Manager. Guida all’esame di certificazione PMP, di M. Martinati e A. Caccamese, ed. FrancoAngeli - Preparazione all'esame di certificazione PMP® - Manuale del corso, ed. Eureka Service - Tabelle sinottiche e grafi di flusso dei processi di Project Management secondo il PMBOK® Guide - P3MSelftest (Eureka Service), strumento web di esercitazione e simulazione d'esame - Template documentali standard (Eureka Service) per tutti i documenti prodotti
  • 47. Eureka Service - Catalogo Corsi 47 PMP - PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP® E SIMULAZIONE D'ESAME ® PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP® Corso di preparazione teorica all' esame di certificazione PMP®-Project Management Professional del PMI Categoria: Certificazioni PMI Codice: PMP-BASIC PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 35 • PMI-SP®: 4 • PMI-RMP®: 4 Il passaggio delle aziende da un’organizzazione funzionale ad organizzazioni a matrici o task force orientate al raggiungimento di obiettivi di progetto con rispetto di vincoli di tempo, costi e qualita', danno alla figura del Project Manager un'importanza strategica sempre piu' evidente in un ambito di mercato sempre piu' veloce, tecnologico e competitivo. A tale scopo il PMI - Project Management Institute sponsorizza il programma PMP® - Project Management Professional per la certificazione nel Project Management. Lo scopo e' quello di sviluppare, mantenere, valutare, promuovere e amministrare un programma di certificazione di alto livello, rigoroso, professionale e basato su un esame. Il corso proposto aderisce a tale programma ed ha un duplice obiettivo: - preparare il partecipante a sostenere l'esame di certificazione PMP® (PMP® Credential Examination) - impostare una conoscenza degli standard del PMI per la pianificazione e per il controllo dei progetti a livello aziendale Il corso usa come testo base il PMBOK® Guide - Project Management Body of Knowledge del PMI, il testo di riferimento degli standard internazionali di Project Management del PMI. Il corso vuole dare una visione integrata e sistematica di tutte le discipline che ruotano intorno al mondo del Project Management analizzando tutti i processi con i relativi input, output, strumenti e tecniche cosi' come descritti nel PMBOK® Guide. Verranno inoltre affrontate le tematiche dei soft-skills (competenze relazionali-comportamentali) che deve possedere un buon Project Manager e quelle relative al Codice di condotta professionale ed etica richiesto dal PMI. Il partecipante verrà indirizzato a particolari approfondimenti importanti per l'esame presi da altri testi come Harold Kerzner: “Project Management: a System Approach to Planning, Scheduling and Controlling” e l'opera “The Human Aspects of Project Management” di Vijay K. Verma (tre volumi). P3MSelftest sistema web di esercitazione e di simulazione d'esame PMP® verrà messo a disposizione dei partecipanti per un mese. A CHI SI RIVOLGE In generale: aziende che lavorano per progetti. In particolare: Project Manager, Capi Commessa, Coordinatori di progetto, Responsabili di PMO (Project Management Office), Liberi professionisti e consulenti nell'area del Project Management PRE-REQUISITI - Conoscenze base della metodologia del Project Management - Per sostenere l'esame di certificazione PMP® è richiesta dal PMI un'esperienza pregressa di gestione progetti DURATA 5 giorni ARGOMENTI - Assessment iniziale del partecipante su requisiti, competenze necessarie econoscenza dell’inglese - Introduzione alle regole per la certificazione e alle caratteristiche dell'esame PMP® - Presentazione dei testi guida consigliati dal PMI e agli strumenti a supporto della formazione - I processi di Project Management secondo il PMBOK® Guide - I gruppi di processo: Initiating, Planning, Executing, Monitoring and Controlling, Closing - Le aree di conoscenza: Project Integration, Scope, Time, Cost, Quality, Human Resource Management, Project Communications Management, Project Risk Management, Project Procurement Management., Project Stakeholder Management - Approfondimenti di tutti gli input, output e tecniche dei processi di Project Management necessari per superare l'esame - Approfondimenti su soft-skills del Project Manager (leadership, motivazione, negoziazione, gestione dei conflitti, comunicazione, gestione dei meeting) - Approfondimenti su contrattualistica e sulle tipologie dei contratti - Approfondimenti sulla responsabilità professionale e sociale (Professional and Social Responsibility) del Project Manager in accordo con il codice di condotta proposto dal PMI METODOLOGIE DIDATTICHE - Assessment iniziale - Assegnazione di attivita' di studio e di approfondimento, somministrazione di test d’acompagno per ogni lezione - Uso di P3MSelftest (Eureka Service), strumento web di esercitazione e simulazione d'esame per un mese OBIETTIVI Al termine del corso il partecipante sara' in grado di: - applicare gli strumenti metodologici ed organizzativi per la pianificazione e la gestione dei processi che coinvolgono il team di Project Management e l'azienda durante il ciclo di vita dei progetti complessi secondo gli standard del PMI - affrontare l'esame di certificazione PMP® con un'alta probabilita' di successo VERIFICHE INIZIALI E DURANTE IL CORSO - Assessment iniziale su esperienza e competenza nel Project Management - Test d'accompagno a valle di ogni giorno di formazione tramite P3MSelftest (Eureka Service) TEST FINALE - ATTESTATI/CERTIFICAZIONI - Attestato di partecipazione - Certificazione PMP® del PMI a fronte del superamento dell'esame ufficiale del PMI® MATERIALE DIDATTICO Testi: - PMBOK® Guide, ed. PMI - Professione Project Manager. Guida all’esame di certificazione PMP, di M. Martinati e A. Caccamese, ed. FrancoAngeli - Preparazione all'esame di certificazione PMP® - Manuale del corso, ed. Eureka Service - Tabelle sinottiche e grafi di flusso dei processi di Project Management secondo il PMBOK® Guide P3MSelftest (Eureka Service), strumento web di esercitazione e simulazione d'esame
  • 48. Eureka Service - Catalogo Corsi 48 PMP - PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP® E SIMULAZIONE D'ESAME ® PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP® E SIMULAZIONE D'ESAME Corso di preparazione teorica all' esame di certificazione PMP®-Project Management Professional del PMI con simulazione d'esame finale Categoria: Certificazioni PMI Codice: PMP PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 42 • PMI-SP®: 4 • PMI-RMP®: 4 Il passaggio delle aziende da un’organizzazione funzionale ad organizzazioni a matrici o task force orientate al raggiungimento di obiettivi di progetto con rispetto di vincoli di tempo, costi e qualita', danno alla figura del Project Manager un'importanza strategica sempre piu' evidente in un ambito di mercato sempre piu' veloce, tecnologico e competitivo. A tale scopo il PMI - Project Management Institute sponsorizza il programma PMP® - Project Management Professional per la certificazione nel Project Management. Lo scopo e' quello di sviluppare, mantenere, valutare, promuovere e amministrare un programma di certificazione di alto livello, rigoroso, professionale e basato su un esame. Il corso proposto aderisce a tale programma ed ha un duplice obiettivo: - preparare il partecipante a sostenere l'esame di certificazione PMP® (PMP® Credential Examination) - impostare una conoscenza degli standard del PMI per la pianificazione e per il controllo dei progetti a livello aziendale Il corso usa come testo base il PMBOK® Guide - Project Management Body of Knowledge del PMI, il testo di riferimento degli standard internazionali di Project Management del PMI. Il corso vuole dare una visione integrata e sistematica di tutte le discipline che ruotano intorno al mondo del Project Management analizzando tutti i processi con i relativi input, output, strumenti e tecniche cosi' come descritti nel PMBOK® Guide. Verranno inoltre affrontate le tematiche dei soft-skills (competenze relazionali-comportamentali) che deve possedere un buon Project Manager e quelle relative al Codice di condotta professionale ed etica richiesto dal PMI. Il partecipante verrà indirizzato a particolari approfondimenti importanti per l'esame presi da altri testi come Harold Kerzner: “Project Management: a System Approach to Planning, Scheduling and Controlling” e l'opera “The Human Aspects of Project Management” di Vijay K. Verma (tre volumi). Il corso prevede anche una simulazione d'esame PMP® con relativa correzione critica orientata ad individuare i gap conoscitivi da colmare. P3MSelftest sistema web di esercitazione e di simulazione d'esame PMP® verrà messo a disposizione dei partecipanti per un mese. A CHI SI RIVOLGE In generale: aziende che lavorano per progetti. In particolare: Project Manager, Capi Commessa, Coordinatori di progetto, Responsabili di PMO (Project Management Office), Liberi professionisti e consulenti nell'area del Project Management PRE-REQUISITI - Conoscenze base della metodologia del Project Management - Per sostenere l'esame di certificazione PMP® è richiesta dal PMI un'esperienza pregressa di gestione progetti DURATA 6 giorni ARGOMENTI - Assessment iniziale del partecipante su requisiti, competenze necessarie econoscenza dell’inglese - Introduzione alle regole per la certificazione e alle caratteristiche dell'esame PMP® - Presentazione dei testi guida consigliati dal PMI e agli strumenti a supporto della formazione - I processi di Project Management secondo il PMBOK® Guide - I gruppi di processo: Initiating, Planning, Executing, Monitoring and Controlling, Closing - Le aree di conoscenza: Project Integration, Scope, Time, Cost, Quality, Human Resource Management, Project Communications Management, Project Risk Management, Project Procurement Management., Project Stakeholder Management - Approfondimenti di tutti gli input, output e tecniche dei processi di Project Management necessari per superare l'esame - Approfondimenti su soft-skills del Project Manager (leadership, motivazione, negoziazione, gestione dei conflitti, comunicazione, gestione dei meeting) - Approfondimenti su contrattualistica e sulle tipologie dei contratti - Approfondimenti sulla responsabilità professionale e sociale (Professional and Social Responsibility) del Project Manager in accordo con il codice di condotta proposto dal PMI METODOLOGIE DIDATTICHE - Assessment iniziale - Assegnazione di attivita' di studio e di approfondimento, somministrazione di test d’acompagno per ogni lezione - Simulazione finale dell´esame di certificazione con correzione e discussione collegiale - Uso di P3MSelftest (Eureka Service), strumento web di esercitazione e simulazione d'esame per un mese OBIETTIVI Al termine del corso il partecipante sara' in grado di: - applicare gli strumenti metodologici ed organizzativi per la pianificazione e la gestione dei processi che coinvolgono il team di Project Management e l'azienda durante il ciclo di vita dei progetti complessi secondo gli standard del PMI - affrontare l'esame di certificazione PMP® con un'alta probabilita' di successo VERIFICHE INIZIALI E DURANTE IL CORSO - Assessment iniziale su esperienza e competenza nel Project Management - Test d'accompagno a valle di ogni giorno di formazione tramite P3MSelftest (Eureka Service) TEST FINALE Simulazione esame PMP® con 200 domande in 4 ore ATTESTATI/CERTIFICAZIONI - Attestato di partecipazione - Certificazione PMP® del PMI a fronte del superamento dell'esame ufficiale del PMI® MATERIALE DIDATTICO Testi: - PMBOK® Guide, ed. PMI - Professione Project Manager. Guida all’esame di certificazione PMP, di M. Martinati e A. Caccamese, ed. FrancoAngeli - Preparazione all'esame di certificazione PMP® - Manuale del corso, ed. Eureka Service - Tabelle sinottiche e grafi di flusso dei processi di Project Management secondo il PMBOK® Guide P3MSelftest (Eureka Service), strumento web di esercitazione e simulazione d'esame
  • 49. Eureka Service - Catalogo Corsi 49 PMP-WS - WORKSHOP SUL PMBOK® GUIDE PER L'ESAME PMP® ® WORKSHOP SUL PMBOK® GUIDE PER L'ESAME PMP® Laboratorio applicativo sugli standard di Project Management del PMI secondo il PMBOK® Guide Categoria: Certificazioni PMI Codice: PMP-WS PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 21 • PMI-SP®: 4 • PMI-RMP®: 4 Gli standard del PMI - Project Management Institute, descritti nel PMBOK® Guide - Project Management Body of Knowledge, costituiscono un vero e proprio riferimento per gare d'appalto, procedure aziendali e progetti in joint venture internazionali. Lo stesso PMBOK® Guide è la guida ufficiale per preparare l'esame di certificazione PMP® - Project Management Professional e CAPM® - Certified Associate in Project Management. Il corso proposto ha lo scopo di far applicare gli standard in modo pratico ed applicativo, proponendo un laboratorio (workshop) durante il quale si mettono in pratica tutti i processi e le tecniche proposte dal PMBOK® Guide . Il corso ha quindi un duplice obiettivo: - impostare una conoscenza degli standard internazionali del PMI da usare nella pianificazione e nel controllo dei progetti, con un approccio di learning-by-doing, ovvero “imparare facendo” - preparare il partecipante a sostenere l'esame di certificazione PMP®, mettendo in pratica la teoria del PMBOK® Guide Durante il workshop sara' simulato un progetto d'esempio nel suo ciclo di vita completo (Initiating, Planning, Executing, Monitoring & Controlling, Closing). I docenti e i partecipanti simuleranno il team di progetto e i principali stakeholder (Project Manager, Team di progetto, Cliente, Sponsor, Functional Manager, Risk Manager,...), attivando giochi di ruolo e scenari situazionali, privilegiando un lavoro di carattere collegiale e partecipativo fra tutti i presenti, con un'attenzione rivolta a situazioni tipiche di progetto e di lavoro in team, con gestione di conflitti, di riunioni, di criticità, di comunicazione ed ascolto efficaci e di negoziazione. A CHI SI RIVOLGE In generale: dipendenti di aziende che lavorano per progetti, tutti coloro che vogliono conseguire la certificazione PMP® del PMI®, tutti coloro che vogliono raggiungere la conoscenza degli standard di Project Management del PMI In particolare: Project Manager, Capi Commessa, Coordinatori di progetto, Responsabili di PMO (Project Management Office); Liberi professionisti e consulenti nell'area del Project Management PRE-REQUISITI - Conoscenze base della metodologia del Project Management e degli standard del PMBOK® Guide del PMI - Per sostenere l'esame di certificazione PMP® è richiesta dal PMI un'esperienza pregressa di gestione progetti DURATA 3 giorni ARGOMENTI Laboratorio applicativo (workshop) con excursus pratico applicativo sul life-cycle della gestione progetti secondo standard PMBOK® Guide tramite una simulazione completa di un progetto d'esempio - Applicazione pratica di tutti i processi di tutte le aree di conoscenza Integration Management, Scope Management, Time Management, Human Resource Management, Cost Management, Communications Management, Risk Management, Quality Management, Procurement Management, Project Stakeholder Management - Produzione del Project Management Plan con i documenti di progetto previsti dal PMBOK® Guide nella fase di pianificazione (disponibili per il partecipante alla fine del corso): Project Charter, Stakeholder Register, Scope Baseline (Project Scope Statement, WBS e WBS Dictionary), Schedule Baseline (Network Diagram e Gantt), Cost Baseline, Project Organization Chart (OBS e RAM), Risk Register e Risk Response Plan, nonche' la raccolta delle regole e delle procedure per la gestione di progetto (i Management Plan): Scope, Requirement, Schedule, Cost, Quality, Human Resource, Communications, Risk e Procurement - Simulazione di riunioni: Kick-off meeting, Riunione di avanzamento di progetto con produzione di Work Performance Information e Performance Report (tramite Earned Value Method), Riunione di identificazione e valutazione dei rischi di progetto con produzione del Risk Register, Riunione finale di progetto con produzione di Lesson Learned e documenti di chiusura progetto - Simulazione di attività di: Team Building, Conflict Management, Change Management (Change Request and Refusal/Approval) con aggiornamento del Project Management Plan, Stime al completamento, Quality assurance e quality control, Procurement cycle METODOLOGIE DIDATTICHE - uso del Personal Computer e di video beam per proiettare su schermo il lavoro del team durante la sua evoluzione - uso degli applicativi informatici piu' idonei per tutte le fasi: . Microsoft Office Project, usato come PMIS - Project Management Information System . Microsoft Office (Word, Excel, Power Point, Visio) per la preparazione di testi, calcoli schemi e grafici . WBS ChartPro per la generazione della WBS di progetto - uso di template Eureka Service basati sul PMBOK® Guide per generare i documenti gestionali previsti dagli standard - giochi di ruolo e simulazioni di scenario progettuale N.B.: al termine del workshop il partecipante avra' a disposizione su supporto digitale tutto il materiale prodotto. OBIETTIVI Al termine del corso il partecipante sara' in grado di: - applicare gli strumenti metodologici ed organizzativi per la pianificazione e la gestione dei processi che coinvolgono il team di Project Management e l'azienda durante il ciclo di vita dei progetti secondo standard internazionali del PMI - affrontare l'esame di certificazione PMP® con un'alta probabilita' di successo ATTESTATI/CERTIFICAZIONI - Attestato di partecipazione MATERIALE DIDATTICO - PMBOK® Guide, ed. PMI - Tabelle sinottiche e grafi di flusso dei processi di Project Management secondo il PMBOK® Guide - Template documentali standard (Eureka Service) per tutti i documenti prodotti - File prodotti durante l'esercitazione
  • 50. Eureka Service - Catalogo Corsi 50 PMP-TUD - TUTORING A DISTANZA PER LA PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP® ® TUTORING A DISTANZA PER LA PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP® Lezioni ed esercitazioni a distanza per la preparazione all'esame di certificazione PMP® del PMI Categoria: Certificazioni PMI Codice: PMP-TUD PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 36 • PMI-SP®: 4 • PMI-RMP®: 4 Il Tutoring e' orientato a coloro che desiderano conseguire la certificazione PMP® previa attività in autoapprendimento. Il partecipante usufruirà di un supporto documentale di altissimo livello, un sistema di esercitazioni, un simulatore d´esame e una guida mirata da parte di un Tutor certificato PMP® di grande esperienza che lo accompagna durante la preparazione e lo indirizza verso l'obiettivo finale: il superamento dell´esame. Durante il percorso verranno affrontate tutte le tematiche previste dall´esame contenute nel testo di riferimento PMBOK® Guide, che raccoglie gli standard riconosciuti a livello internazionale, ad importanti spunti estrapolati da altri testi sul Project Management quali Kerzner e Verna. Il percorso formativo a distanza prevede: - Assessment iniziale del partecipante sulle conoscenze base di Project Management - Spedizione del PMP® Tutoring Package contenente testi e materiali a supporto dello studio - Servizio di tutoring via e-mail per 13 settimane fino alla simulazione d´esame e alla sua correzione: interazione reattiva tra discente e tutor: risposta a domande, commento ai risultati dei test e della simulazione d´esame finale interazione proattiva fra tutor e discente: direzione dello studio con definizione della tempistica, consigli sullo studio, opportune spinte motivazionali indicazioni per la compilazione della domanda d´esame - Training Test on-line per ogni argomento tramite P3MSelftest© con proposizione di domande stile esame reale (12 test in italiano e 12 in inglese) - Commenti da parte del tutor sui risultati delle esercitazioni on-line, con di indicazioni sulle carenze individuate e spunti di approfondimento - Simulazione d'esame finale (200 domande in 4 ore) e relativo commento del tutor - Uso di P3MSelftest (© Eureka Service ) servizio web di esercitazione e simulazione d'esame PMP®, per 4 settimane a valle della simulazione d´esame per esercitazioni libere ed ulteriori simulazioni d'esame P3MSelftest (© Eureka Service) mette a disposizione un database composto da più di 3000 domande in italiano ed inglese, oltre a vari altri sistemi di esercitazione (domande vero/falso, esercitazioni su glossario e dizionario, esercitazioni sulle definizioni, cruciverba) ed è fondamentale per giungere preparati ad affrontare l'esame. A CHI SI RIVOLGE Program Manager, Project Manager, Project Leader, Consulenti e tutti coloro che hanno intenzione di sostenere l'esame di certificazione PMP® PRE-REQUISITI Conoscenza delle basi metodologiche del Project Management DURATA 84 giorni ARGOMENTI Ruolo e professione del Project Manager - Il PMI e l´esame di certificazione PMP® - Il Project Management e gli standard del PMBOK® Guide - Professional and Social Responsibility - Interpersonal Skills Project Integration Management - Project Scope Management - Project Time Management - Project Cost Management - Project Quality Management - Project Human Resource Management - Project Communications Management - Project Risk Management - Project Procurement Management METODOLOGIE DIDATTICHE - Assessment iniziale sulle competenze individuali - Somministrazione di 11 esercitazioni on-line a valle dello studio con commento e suggerimenti del tutor - Tutoring a distanza tramite e-mail per tutto il periodo (84 giorni) - Simulazione d'esame e commento finale da parte del tutor - Uso di P3MSelftest (© Eureka Service) servizio web di esercitazione ed ulteriori simulazioni d'esame per un mese a valle del percorso formativo OBIETTIVI Al termine del corso il partecipante sara' in grado di: - affrontare l'esame di certificazione PMP® con un'alta probabilita' di successo - applicare gli strumenti metodologici ed organizzativi per la pianificazione e la gestione dei processi che coinvolgono il team di Project Management e l'azienda tutta durante il ciclo di vita dei progetti complessi secondo standard del PMI VERIFICHE INIZIALI E DURANTE IL CORSO - Assessment iniziale su esperienza e competenza nel Project Management - Test intermedi durante la formazione tramite P3MSelftest (Eureka Service) TEST FINALE Simulazione esame PMP® con 200 domande in 4 ore tramite P3MSelftest (© Eureka Service) ATTESTATI/CERTIFICAZIONI - Attestato di partecipazione - Certificazione PMP® del PMI a fronte del superamento dell'esame ufficiale del PMI MATERIALE DIDATTICO - Schemi e grafi di flusso a supporto della preparazione - A Guide to the Project Management Body of Knowledge, ed. PMI - Professione Project Manager – Guida all´esame di certificazione PMP® di Massimo Martinati e Andrea Caccamese, ed. Franco Angeli - FAQ - domande frequenti sugli argomenti - P3MSelftest (© Eureka Service) servizio web di esercitazione e simulazione d'esame PMP®
  • 51. Eureka Service - Catalogo Corsi 51 PMP-BLL - BLENDED LEARNING (IN AULA E A DISTANZA) PER PREPARARSI ALLA CERTIFICAZIONE PMP® ® BLENDED LEARNING (IN AULA E A DISTANZA) PER PREPARARSI ALLA CERTIFICAZIONE PMP® Lezioni in aula e in autoapprendimento con esercitazioni, laboratorio applicativo (workshop), simulazione d'esame e servizio di tutoring per la preparazione all'esame di certificazione PMP® del PMI. Categoria: Certificazioni PMI Codice: PMP-BLL PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 45 • PMI-SP®: 4 • PMI-RMP®: 4 Il corso si compone di attività in presenza e di attività in autoformazione ed e' orientato a coloro che desiderano conseguire la certificazione PMP®. Il partecipante usufruirà di quattro lezioni in aula e di un supporto continuativo da parte di un Tutor che lo condurrà e lo sosterrà durante le fasi di studio tramite una documentazione di altissimo livello e un sistema web di esercitazioni e simulazioni d’esame. Il Tutor è un certificato PMP® di grande esperienza che opera in maniera proattiva indirizzando il partecipante verso l'obiettivo finale: il superamento dell’esame. Durante il percorso verranno affrontate tutte le tematiche previste dall´esame: dal contenuto del testo di riferimento PMBOK® Guide, che raccoglie gli standard riconosciuti a livello internazionale, ad importanti spunti estrapolati da altri testi sul Project Management quali Kerzner e Verna. Il percorso formativo si articola in: - Assessment iniziale per valutare il livello di conoscenza del partecipante - Quattro lezioni in aula: una lezione iniziale e tre giornate di laboratorio finale (Workshop) per rivisitare con approccio pratico-applicativo la teoria studiata in autoapprendimento sul PMBOK Guide e su un testo specializzato: Professione Project Manager, Guida alla certificazione PMP di Martinati e Caccamese - Servizio di tutoring via e-mail per tutto il periodo del corso: direzione guidata dello studio, consigli, spinta motivazionale, interazione proattiva, risposte a domande del discente, proposizione di test on line, loro correzione e commenti, indicazioni per la compilazione della domanda d’esame - Training Test on-line per ogni argomento tramite P3MSelftest© con proposizione di domande stile esame (12 test in italiano e 12 in inglese) - Simulazione d'esame on-line (200 domande in 4 ore) tramite P3MSelfest e correzione a distanza, commenti, consigli e spunti di approfondimento - Commenti da parte del Tutor sui risultati delle esercitazioni on-line, con di indicazioni sulle carenze individuate Il servizio web P3MSelftest (© Eureka Service), per l'esercitazione e la simulazione d'esame PMP®, sarà a disposizione del partecipante per un mese a valle della simulazione d'esame, proponendo un database composto da più di 3000 domande in italiano ed inglese, oltre a vari altri sistemi di esercitazione (domande vero/falso, esercitazioni su glossario e dizionario, sulle definizioni, cruciverba) affrontare l´esame (per ulteriori dettagli su P3MSelftest visita il sito: www.gruppoeureka.it). A CHI SI RIVOLGE Program Manager, Project Manager, Project Leader e consulenti che intendono sostenere l'esame di certificazione PMP® PRE-REQUISITI Conoscenza delle basi metodologiche del Project Management DURATA 90 giorni ARGOMENTI Durante il corso verranno affrontati i seguenti argomenti: - Lezione 1 (in aula) - Introduzione al Corso, al PMI, all’esame PMP, e al PMBOK® Guide - In autoapprendimento: Project Integration Management, Scope Management, Time Management, Cost Management, Quality Management, Project Human Resource Management, Project Communications Management, Project Risk Management, Procurement Management, Stakeholder Management (impegno medio per il partecipante tra 100 e 120 h). - Lezione 2-3-4 (in aula) - Laboratorio (workshop) applicativo sul Project Management che prevede un excursus pratico applicativo sul ciclo di vita della gestione progetti secondo standard PMBOK® Guide tramite simulazione di un progetto d'esempio, durante la quale verranno prodotti i documenti di progetto previsti per la fase di pianificazione (Project Charter, Stakeholder Register, Scope Baseline (Project Scope Statement, WBS e WBS Dictionary…), Schedule e Cost Baseline, Project Organization Chart (OBS e RAM), Risk Register e Risk Response Plan, e molto altro… Durante il laboratorio si simulano riunioni di kick-off, di avanzamento, d'identificazione e valutazione dei rischi, di chiusura di progetto e verranno simulate attività di Team Building, Conflict Management, Change Management, Quality assurance e control e Procurement cycle.. METODOLOGIE DIDATTICHE - Assessment iniziale sulle competenze individuali (in aula) e formazione erogata in aula per 4 lezioni, assegnazione della documentazione da studiare per quattro lezioni (una ogni 2 settimane) - 12 esercitazioni on-line a valle delle lezioni in aula e in autoapprendimento con suggerimenti da parte del Tutor - Simulazione d'esame e commento finale da parte del Tutor - Servizio di Tutoring a distanza tramite e-mail per tutto il percorso - Uso di P3MSelftest (© Eureka Service) servizio web di esercitazione ed ulteriori simulazioni d'esame OBIETTIVI Al termine del corso il partecipante sara' in grado di: - affrontare l'esame di certificazione PMP con un'alta probabilita' di successo - applicare gli strumenti metodologici ed organizzativi per la pianificazione e la gestione dei processi che coinvolgono il team di Project Management e l'azienda durante il ciclo di vita dei progetti secondo standard internazionali del PMI VERIFICHE INIZIALI E DURANTE IL CORSO - Assessment iniziale su esperienza e competenza nel Project Management - Test intermedi durante la formazione tramite P3MSelftest (© Eureka Service) TEST FINALE Simulazione esame PMP® con 200 domande in 4 ore tramite P3MSelftest ATTESTATI/CERTIFICAZIONI - Attestato di partecipazione - Certificazione PMP® del PMI a fronte del superamento dell'esame ufficiale del PMI MATERIALE DIDATTICO - Testo Professione Project Manager, Guida alla certificazione PMP, di M.Martinati e A.Caccamese, ed. FrancoAngeli - Schemi e grafi di flusso a supporto della preparazione - Modelli documentali (template) secondo PMBOK® Guide - P3MSelftest (© Eureka Service) per un mese a valle del completamento del corso
  • 52. Eureka Service - Catalogo Corsi 52 PMP-HWP - PMP HIGHWAY - PREPARAZIONE ACCELERATA ALLA CERTIFICAZIONE PMP® ® PMP HIGHWAY - PREPARAZIONE ACCELERATA ALLA CERTIFICAZIONE PMP® Corso accelerato di preparazione all'esame di certificazione PMP® Project Management Professional del PMI Categoria: Certificazioni PMI Codice: PMP-HWP PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 21 • PMI-SP®: 3 • PMI-RMP®: 3 Il passaggio delle aziende da organizzazioni gerarchico-funzionali ad organizzazioni a matrici o task force orientate al raggiungimento degli obiettivi di progetto nei vincoli di tempo, costi e qualita', danno alla figura del Project Manager un'importanza strategica sempre piu' importante in un ambito di mercato sempre piu' veloce, tecnologico e competitivo. A tale scopo il PMI - Project Management Institute supporta il programma PMP® - Project Management Professional per la certificazione nel Project Management. Lo scopo e' quello di sviluppare, mantenere, valutare, promuovere e amministrare un programma di certificazione di alto livello, rigoroso, professionale e basato su un esame. Il corso proposto aderisce a tale programma ed ha un obiettivo preciso: preparare il partecipante a sostenere l'esame di certificazione PMP® (PMP® Credential Examination) in tempi brevi, attraverso un percorso a immersione totale e intensivo con 7 ore di lezione giornaliere e che traguarda una sessione di esame eventualmente gia' prenotata. Il corso usa come testo base il PMBOK® Guide - Project Management Body of Knowledge del PMI, il testo di riferimento piu' importante a livello internazionale, che il partecipante deve avere già letto e studiato. Il corso riprende tutti i processi delle singole aree di conoscenza con i relativi input, output, strumenti e tecniche cosi' come descritti nel PMBOK® Guide, e si sofferma inoltre su argomenti di specifico interesse per l'esame non trattati o trattati in modo molto sintetico nel PMBOK® Guide, come le tematiche dei soft-skills (competenze relazionali-comportamentali) che deve possedere un buon Project Manager e quelle relative al Codice di condotta professionale ed etica richiesto dal PMI. P3MSelftest sistema web di esercitazione e di simulazione d'esame PMP® verrà messo a disposizione dei partecipanti fino all'esame (max 2 mesi). Il corso prevede anche una simulazione d'esame PMP® con relativa correzione critica orientata ad individuare i gap conoscitivi da colmare. A CHI SI RIVOLGE Project Manager, Capi Commessa, Coordinatori di progetto, Responsabili di PMO (Project Management Office); Liberi professionisti che operano come consulenti nell'area del Project Management Vista la sua brevità ed efficacia il corso è orientato ad individui che: - hanno affrontato la fase di studio per la preparazione all'esame di certificazione PMP® - necessitano di un momento terminale di focalizzazione intensiva prima della prova d'esame - hanno affrontato con esito negativo la prova di esame e ricercano un supporto di focalizzazione intensiva prima della nuova prova d'esame PRE-REQUISITI - Conoscenze base della metodologia del Project Management. - Per sostenere l'esame di certificazione PMP® è richiesta dal PMI pregressa di gestione progetti - Conoscenza di livello medio del PMBOK® Guide - Project Management Body of Knowledge: tale prerequisito verrà verificato mediante un assessment iniziale del partecipante, prerequisito per l'ammissione al corso DURATA 3 giorni ARGOMENTI - Ripresa delle aree di conoscenza del PMBOK® Guide: Project Integration Management, Project Scope Management, Project Time Management, Project Cost Management, Project Quality Management, Project Human Resource Management, Project Communications Management, Project Risk Management, Project Procurement Management, Project Stakeholder Management - Punti di focalizzazione specifici per l' esame: - Criteri economici di valutazione e selezione dei Progetti - Crashing, fast tracking, livellamento risorse , Critical Chain Method - Earned Value Method e indicatori aggiuntivi - Configuration Management - Decision trees - Teorie Motivazionali, Team Building, Team Development e Tecniche di gestione del Conflitto - Tipi di contratto - Professional and Social Responsibility secondo il PMI - Molte esercitazioni e simulazione d'esame in aula tramite uso di P3MSelftest (Eureka Service) METODOLOGIE DIDATTICHE Assessment iniziale sulle competenze individuali propedeutico all'ammissione al corso Assegnazione di attivita' di studio Simulazione finale dell'esame di certificazione con correzione e discussione collegiale Uso di P3MSelftest (Eureka Service) strumento web di esercitazione e simulazione d'esame fino al giorno dell'esame (massimo due mesi) OBIETTIVI Al termine il partecipante sara' in grado di affrontare l'esame di certificazione PMP® con alta probabilita' di successo VERIFICHE INIZIALI E DURANTE IL CORSO - Assessment iniziale su esperienza e competenza nel Project Management - Test intermedi a distanza durante la formazione tramite P3MSelftest (Eureka Service) TEST FINALE Simulazione esame PMP® con 200 domande in 4h ATTESTATI/CERTIFICAZIONI - Attestato di partecipazione - Certificazione PMP® del PMI a fronte del superamento dell'esame ufficiale del PMI MATERIALE DIDATTICO - PMBOK® Guide, ed. PMI - Professione Project Manager. Guida all’esame di certificazione PMP, di M. Martinati e A. Caccamese, ed. FrancoAngeli - Preparazione all'esame di certificazione PMP® - Manuale del corso, ed. Eureka Service - Tabelle sinottiche e grafi di flusso dei processi di Project Management secondo il PMBOK® Guide - P3MSelftest (Eureka Service), strumento web di esercitazione e simulazione d'esame
  • 53. Eureka Service - Catalogo Corsi 53 CAPM - PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE CAPM® E SIMULAZIONE D'ESAME ® PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE CAPM® E SIMULAZIONE D'ESAME Corso di preparazione per l'esame di certificazione CAPM® - Certified Associate in Project Management con simulazione finale d'esame Categoria: Certificazioni PMI Codice: CAPM PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 35 • PMI-SP®: 4 • PMI-RMP®: 4 Il passaggio delle aziende da una organizzazione gerarchico-funzionale ad organizzazioni a matrici o task force orientate al raggiungimento degli obiettivi di progetto con rispetto di vincoli di tempo, costi e qualita', danno alla conoscenza e la diffusione del Project Management una grande importanza strategica in un ambito di mercato sempre piu' veloce, tecnologico e competitivo. A tale scopo il PMI - Project Management Institute sponsorizza il programma CAPM® - Certified Associate in Project Management per la certificazione di primo livello nel Project Management. Lo scopo e' quello di sviluppare, mantenere, valutare, promuovere e amministrare un programma di certificazione orientato a tutti coloro che coadiuveranno il Project Manager nell'ambito della gestione del progetto, in un ruolo di supporto e assistenza al Project Manager o all'ufficio di Project Management aziendale. Il corso proposto aderisce a tale programma ed ha un duplice obiettivo: - preparare il partecipante a sostenere l' esame di certificazione CAPM® (CAPM® Certification Examination) - impostare una conoscenza base degli standard internazionali del PMI da usare nella pianificazione e nel controllo dei progetti a livello aziendaleIl corso usa come testo base il PMBOK® Guide - Project Management Body of Knowledge del PMI, il testo di riferimento degli standard internazionali di Project Management del PMI. Il corso vuole dare una visione integrata e sistematica di tutte le discipline che ruotano intorno al mondo del Project Management analizzando tutti i processi delle singole aree di conoscenza con i relativi input, output, strumenti e tecniche cosi' come descritti nel PMBOK® Guide . Il corso prevede anche una simulazione d'esame CAPM® con relativa correzione critica orientata ad individuare i gap conoscitivi da colmare. P3MSelftest sistema web di esercitazione e di simulazione d'esame CAPM® verrà messo a disposizione dei partecipanti per un mese. A CHI SI RIVOLGE In generale: dipendenti di aziende che lavorano per progetti. In particolare: - Membri del Project Management office aziendale o divisionale - Membri del Project Office a supporto del progetto - Assistenti al Project Manager, al Capo Commessa, al Coordinatore di progetto, al Responsabile del PMO - Liberi professionisti che operano come personale di supporto nell'area del Project Management PRE-REQUISITI Nessuno DURATA 5 giorni ARGOMENTI - Assessment iniziale del partecipante - Assessment sulla conoscenza della terminologia inglese base - Introduzione alle regole per la certificazione e alle caratteristiche dell'esame CAPM® - Presentazione del PMBOK® Guide e degli strumenti a supporto della formazione - I processi di Project Management secondo il PMBOK® Guide - I gruppi di processo: Initiating, Planning, Executing, Monitoring and Controlling, Closing - Le aree di conoscenza: Project Integration Management, Project Scope Management, Project Time Management, Project Cost Management, Project Quality Management, Project Human Resource Management, Project Communications Management, Project Risk Management, Project Procurement Management, Project Stakeholder Management METODOLOGIE DIDATTICHE Assessment iniziale sulle competenze individuali. Assegnazione di attivita' di studio Test durante ogni lezione sugli argomenti della lezione precedente Simulazione finale dell'esame di certificazione con correzione e discussione collegiale Uso di P3MSelftest (Eureka Service) strumento web di esercitazione e simulazione d'esame per un mese OBIETTIVI Al termine del corso il partecipante sara' in grado di: - applicare gli strumenti metodologici ed organizzativi per la pianificazione e la gestione dei processi che coinvolgono il team di Project Management e l'azienda durante il ciclo di vita dei progetti complessi secondo standard internazionali del PMI - affrontare l'esame di certificazione CAPM® con un'alta probabilita' di successo VERIFICHE INIZIALI E DURANTE IL CORSO - Assessment iniziale su esperienza e competenza nel Project Management - Test d'accompagno a valle di ogni giorno di formazione tramite P3MSelftest (Eureka Service) - Test intermedi in aula durante la formazione tramite P3MSelftest (Eureka Service) TEST FINALE Simulazione esame CAPM® con 150 domande in 3h ATTESTATI/CERTIFICAZIONI - Attestato di partecipazione - Certificazione CAPM® del PMI a fronte del superamento dell'esame ufficiale del PMI MATERIALE DIDATTICO Testi: - PMBOK® Guide, ed. PMI - Professione Project Manager. Guida all’esame di certificazione PMP e CAPM, di M. Martinati e A. Caccamese, ed. FrancoAngeli - Preparazione all'esame di certificazione CAPM® - Manuale del corso, ed. Eureka Service - Tabelle sinottiche e grafi di flusso dei processi di Project Management secondo il PMBOK® Guide - P3MSelftest (Eureka Service), strumento web di esercitazione e simulazione d'esame per un mese
  • 54. Eureka Service - Catalogo Corsi 54 CAPM-TUD - TUTORING A DISTANZA PER LA PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE CAPM® ® TUTORING A DISTANZA PER LA PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE CAPM® Lezioni ed esercitazioni a distanza per superare l'esame di certificazione CAPM® - Certified Associate in Project Management del PMI® Categoria: Certificazioni PMI Codice: CAPM-TUD PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 30 • PMI-SP®: 4 • PMI-RMP®: 4 Il Tutoring e' orientato a coloro che desiderano conseguire la certificazione PMP® previa attività in autoapprendimento. Il partecipante usufruirà di un supporto documentale di altissimo livello, un sistema di esercitazioni, un simulatore d´esame e una guida mirata da parte di un Tutor certificato PMP® di grande esperienza che lo accompagna durante la preparazione e lo indirizza verso l'obiettivo finale: il superamento dell´esame. Durante il percorso verranno affrontate tutte le tematiche previste dall´esame, dal contenuto del testo di riferimento PMBOK® Guide, che raccoglie gli standard riconosciuti a livello internazionale, ad importanti spunti estrapolati da altri testi sul Project Management quali Kerzner e Verna. Il percorso formativo si articola in: - Assessment iniziale per valutare il livello di conoscenza del partecipante - Quattro lezioni da studiarsi ciascuna nell´arco di due settimane, ognuna composta da: - documento sui contenuti della lezione in formato digitale - grafici e schemi di processo a colori in formato digitale della lezione - test d'accompagno on-line in inglese e in italiano relativo agli argomenti trattati nella lezione con risultati immediati - verifica e commento dei risultati da parte del Tutor con consigli per ottimizzare lo studio e migliorare la preparazione. - Simulazione d´esame conclusiva via web (200 domande in 4 ore) con verifica ed analisi critica del Tutor sul risultato dell'esame con consigli di studio e di approfondimenti - Uso di P3MSelftest (© Eureka Service), servizio web di esercitazione e simulazione d'esame PMP®, per un mese a valle del completamento del corso Il Tutor rimarrà a disposizione del partecipante durante tutto il percorso fino all'esecuzione e verifica della simulazione d'esame tramite un servizio di Help Desk via e-mail, per spunti di approfondimento, indicazioni e chiarimenti didattici. P3MSelftest (© Eureka Service) mette a disposizione un database di più di 3000 domande in italiano ed inglese, e vari altri sistemi di esercitazione (domande vero/falso, esercitazioni su glossario e dizionario, esercitazioni sulle definizioni) ed è fondamentale per giungere preparati all´esame. Per ulteriori dettagli su P3MSelftest visita il nostro sito: www.gruppoeureka.it A CHI SI RIVOLGE Assistenti al Project Manager, ai Capi Commessa, ai Coordinatori di progetto, membri di team di progetto, liberi professionisti o neo-laureati che intendono sostenere l'esame di certificazione CAPM® PRE-REQUISITI Conoscenza base della disciplina del Project Management DURATA 55 giorni ARGOMENTI Nei 55 giorni a disposizione (impegno di studio medio, dalle 80 alle 100 ore) il partecipante affronterà gli argomenti elencati nelle seguenti lezioni: Lezione 1 - Introduzione al Corso, al PMI e all´esame PMP®,introduzione al PMBOK® Guide (il contesto e i processi del Project Managemement) Lezione 2 - Project Integration, Scope e Time Management Lezione 3 - Project Cost, Quality e Human Resource Management Lezione 4 - Project Communications, Risk e Procurement Management Simulazione d´esame METODOLOGIE DIDATTICHE - Assessment iniziale sulle competenze individuali - Assegnazione della documentazione da studiare per quattro lezioni (una ogni 2 settimane) - Somministrazione di 4 esercitazioni on-line a valle dello studio con commento e suggerimenti del Tutor - Tutoring a distanza tramite e-mail per tutto il periodo - Simulazione d'esame e commento finale da parte del tutor - Uso di P3MSelftest (© Eureka Service) servizio web di esercitazione ed ulteriori simulazioni d'esame per un mese a valle del percorso formativo OBIETTIVI Al termine del corso il partecipante sara' in grado di: - Affrontare l'esame di certificazione CAPM® con un'alta probabilita' di successo - Applicare gli strumenti metodologici ed organizzativi per la pianificazione e la gestione dei processi che coinvolgono il team di Project Management e l'azienda tutta durante il ciclo di vita dei progetti complessi secondo standard internazionali del PMI VERIFICHE INIZIALI E DURANTE IL CORSO Test intermedi a distanza durante la formazione tramite P3MSelftest (© Eureka Service) TEST FINALE Simulazione esame CAPM® con 150 domande in 3h ATTESTATI/CERTIFICAZIONI - Attestato di partecipazione - Certificazione CAPM® del PMI a fronte del superamento dell'esame ufficiale del PMI MATERIALE DIDATTICO - Documentazione approfondita e materiale di studio per le 4 lezioni (in versione digitale) - Schemi e grafi di flusso a supporto della preparazione - P3MSelftest (© Eureka Service) strumento web di esercitazione e simulazione d'esame PMP® per un mese a valle del completamento del corso
  • 55. Eureka Service - Catalogo Corsi 55 RMP – PREPARAZIONE ALL’ESAME DI CERTIFICAZIONE PMI-RMP® E SIMULAZIONE D’ESAME ® PREPARAZIONE ALL'ESAME DI CERTIFICAZIONE PMI-RMP® E SIMULAZIONE D'ESAME Corso di preparazione all'esame di certificazione PMI-RMP® (Risk Management Professional), con simulazione d'esame Categoria: Certificazioni PMI Codice: RMP PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 40 • PMI-RMP®: 40 L'area di conoscenza del Project Risk Management è considerata oggi la più critica e strategica per la gestione dei progetti. La gestione dei rischi di progetto sta divenendo sempre più aspetto fondamentale della strategia aziendale: è infatti presente in ambito di definizione, impostazione e controllo del portfolio di progetti (Portfolio Management), nonchè in ambito di integrazione sinergica nella gestione di progetti correlati (Program Management). La certificazione PMI-RMP® (Risk Management Professional) è rivolta agli interpreti della gestione dei rischi di progetto. Il corso proposto ha un duplice obiettivo: preparare il partecipante a sostenere l'esame di certificazione PMI-RMP® e impostare un'approfondita conoscenza sia teorica che pratica sul Project Risk Management. Il corso fornisce una visione integrata e sistematica dei processi, dei metodi e degli strumenti per la gestione dei rischi di progetto. Il partecipante verrà indirizzato a particolari approfondimenti necessari per superare l'esame e potrà esercitarsi simulando l'esame tramite l'uso di P3MSelftest (Eureka Service) sistema web di esercitazione e di simulazione d'esame. Il corso utilizza come base didattica i testi del PMI, il PMBOK® Guide - Project Management Body of Knowledge e il Practice Standard for Project Risk Management e fa uso di altri importanti testi sul Project Risk Management. E’ anche prevista una simulazione d'esame PMI-RMP® con correzione critica per individuare i gap conoscitivi da colmare. A CHI SI RIVOLGE Risk Manager, Project Manager, Program Manager, Portfolio Manager, Responsabili e partecipanti del PMO aziendale PRE-REQUISITI Aver seguito il corso PRM-FULL o PM-RM, o dimostrare un'alta conoscenza dei processi, dei metodi e degli strumenti per la gestione dei rischi di progetto secondo standard PMBOK® Guide, previo superamento di test d'ingresso. DURATA 5 giorni ARGOMENTI Introduzione all'esame di certificazione PMI-RMP®, conoscenze e competenze necessarie all'esame con analisi dei domini oggetto dell'esame (Risk Strategy and Planning, Stakeholder Engagement, Risk Process Facilitation, Risk Monitoring and Reporting, Perform Specialized Risk Activities). Rivisitazione del PMBOK® Guide e dei suoi processi Introduzione al Practice Standard for Project Risk Management Concetti generali e fattori critici di successo di Project Risk Management Rischi di progetto e rischio generale di progetto Attitudine al rischio degli stakeholder, comunicazione e ruolo del Project Manager nella gestione dei rischi Il Project Stakeholder Management secondo il PMBOK® Guide Approfondimento dei processi di Project Risk Management (fattori critici, strumenti e tecniche, documentazione dei risultati) Plan Risk Mangement Perform Qualitative Risk Analysis Perform Quantitative Risk Analysis Plan Risk Responses Monitor and Control Risks Tecniche e strumenti avanzati di analisi del rischio Risk Reserve Analysis Monte Carlo Analysis System Dinamics Analytical hierarchy process... ed altri Codice etico e professionale secondo il PMI Simulazione d'esame e correzione collegiale METODOLOGIE DIDATTICHE - Assessment iniziale sul Project Risk Management (soltanto per chi non ha seguito i corsi PM-RM o PRM-FULL) - Assegnazione di attivita' di studio e di approfondimento tra una lezione e l'altra - Somministrazione di test all'inizio di ogni lezione per verificare la conoscenza acquisita nella lezione precedente - Simulazione finale dell´esame di certificazione con correzione e discussione collegiale - Uso di P3MSelftest (Eureka Service), strumento web di esercitazione e simulazione d'esame per un mese dopo il corso OBIETTIVI Al termine del corso il partecipante sara' in grado di: - applicare gli strumenti metodologici ed organizzativi per la pianificazione e la gestione dei rischi di progetto - affrontare l'esame di certificazione PMI-RMP® con un'alta probabilita' di successo VERIFICHE INIZIALI E DURANTE IL CORSO - Assessment iniziale sulle basi di Project Risk Management e sugli standard del PMBOK® Guide - Test di verifica condotto dal docente durante lelezioni tramite P3MSelftest (Eureka Service) TEST FINALE Simulazione esame PMI-RMP® con 170 domande in 3,5 ore ATTESTATI/CERTIFICAZIONI - Attestato di partecipazione - Certificazione PMI-RMP® del PMI a fronte del superamento dell'esame ufficiale del PMI MATERIALE DIDATTICO Testi: - Practice Standard for Project Risk Management, ed. PMI - Preparazione all'esame di certificazione PMI-RMP - Slide del corso Servizio P3MSelftest® (Eureka Service), strumento web di esecitazione e simulazione d'esame N.B.: il PMBOK® Guide del PMI ed altri testi sull'argomento vengono forniti soltanto su richiesta con pagamento a parte
  • 56. Eureka Service - Catalogo Corsi 56 PM-ACP - PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMI-ACP E SIMULAZIONE D'ESAME ® PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMI-ACP E SIMULAZIONE D'ESAME Corso di preparazione alla certificazione PMI-Agile Certified Practitioner (PMI-ACP (R) ) del PMI Categoria: Certificazioni PMI Codice: ACP PDU/contact Hours: PMI-ACP:28 PMP®/PgMP®: 14 Negli ultimi anni il PMI ha monitorato una continua crescita e utilizzo di tecniche di Agile Project Management a livello mondiale. Molte organizzazioni hanno iniziato ad includere pratiche 'agili' alla loro 'Toolbox di Project Management' per aumentare le probabilità di successo dei progetti che richiedono una pianificazione rolling wave, una delivery iterativa ed incrementale ed una risposta rapida e flessibile ai cambiamenti dei requisiti. Come risultato, sempre più società e PMO apprezzano molto l´idea di una certificazione di valore. Il PMI, avvalendosi dei consigli di rinomati esperti, ha sviluppato la nuova certificazione PMI-Agile Certified Practitioner. Il corso proposto ha l'obiettivo di preparare il partecipante a sostenere l'esame di certificazione e prevede una simulazione d'esame ACP con relativa correzione critica orientata ad individuare i gap conoscitivi da colmare. A CHI SI RIVOLGE Responsabili di funzione, Project Manager, Coordinatori di progetto, Team Leader e membri del team di progetto PRE-REQUISITI Corso Base sul Project Management DURATA 4 giorni ARGOMENTI Introduzione all´Agile Project Management - Definizioni - Confronto tra APM e TPM – Traditional Project Management - Metodologie pesanti, iterative e agili - Il Manifesto dell´Agile Project Management: valori e principi - Contesto e approccio nell´APM Agile Project Management Life Cycle: Envision, Speculate, Explore, Adapt, Close Lean Software Development - Cenni storici, valori e principi - Cycle time DSDM (Dynamic System Development Method) - Valori e principi - Cycle time Scrum - Principi - Ruoli - Lifecycle Extreme Programming - Pratiche, valori e principi - Lifecycle e pattern frequenti Tool and Techniques I contratti nell´Agile Project Management Agile Earned Value Management PMI´s Code of Ethics and Professional Conduct Soft skills - Leadership - Teorie motivazionali - Gestione conflitti METODOLOGIE DIDATTICHE Corso in aula tradizionale con esercitazioni di gruppo su di un progetto di esempio Simulazione finale dell´esame di certificazione con correzione e discussione collegiale OBIETTIVI Al completamento del corso il partecipante sarà in grado di: - applicare tecniche e strumenti per gestire progetti estremi, brevi e sfidanti - confrontare le tecniche tradizionali di Project Management con le più moderne tecniche 'agili' - applicare approcci relazionali efficaci e dinamici con il team del progetto estremo - affrontare l'esame di certificazione PMI-ACP con un'alta probabilita' di successo VERIFICHE INIZIALI E DURANTE IL CORSO Assessment iniziale sulle basi di Project Management TEST FINALE Simulazione esame PMI-ACP con 120 domande in 3 ore ATTESTATI/CERTIFICAZIONI Attestato di partecipazione MATERIALE DIDATTICO A SUPPORTO Slide del corso
  • 57. Eureka Service - Catalogo Corsi 57 PR-F - PRINCE2® FOUNDATION CON ESAME DI CERTIFICAZIONE PRINCE2® FOUNDATION CON ESAME DI CERTIFICAZIONE Corso di preparazione all'esame di certificazione PRINCE2® Foundation Categoria: Certificazioni OGC Codice: PR-F PRINCE2® è un metodo di gestione dei progetti, sviluppato da OGC. Descrive un approccio per processi per la gestione del progetto, fornendo un facile metodo di misura e scalabile per la gestione di tutti i tipi di progetti. Ogni processo è definito con i suoi principali input e output con gli obiettivi specifici da raggiungere e le attività da svolgere. Offre alle aziende la capacità di individuare i benefici di un progetto aziendale e la relativa gestione. A CHI SI RIVOLGE In generale: aziende che lavorano per progetti. In particolare: Project Manager, Capi Commessa, Coordinatori di progetto, Responsabili di PMO (Project Management Office), Liberi professionisti e consulenti nell'area del Project Management , Project Executives, Team Members e Team Managers PRE-REQUISITI E’ auspicabile, ma non essenziale, che i partecipanti abbiano una certa esperienza con i progetti DURATA 3 giorni ARGOMENTI - La relazione tra un progetto e Business Case - Descrizione e caratteristiche dei processi di PRINCE2®, i principi e i temi - I ruoli e le funzioni connesse e le responsabilità, nell'ambito di un progetto PRINCE2® - Struttura e contenuti di un piano di progetto orientato ai prodotti - La gestione di un progetto sulla base del piano di progetto - Definizione di gestione e accettazione dei pacchetti di lavoro METODOLOGIE DIDATTICHE Corso frontale con svolgimento di test valutativi OBIETTIVI Al termine del corso il partecipante sara' in grado di dimostrare di aver compreso i principi e la terminologia del metodo e, in particolare: - Descrivere lo scopo e il contenuto principale di tutti i ruoli, dei principi, dei temi e dei processi - Definire i prodotti per la gestione di input e output dai processi. - Definire lo scopo principale, e il contenuto essenziale, dei principali prodotti di gestione. - Definire i rapporti tra i processi, le consegne, i ruoli e le dimensioni di gestione di un progetto - Descrivere le tecniche di scalabilità di progetti di diverse dimensioni. VERIFICHE INIZIALI E DURANTE IL CORSO Test valutativi durante lo svolgimento del corso TEST FINALE Esame Finale ATTESTATI/CERTIFICAZIONI - Attestato di partecipazione - Certificazione PRINCE2® Foundation MATERIALE DIDATTICO Student Workbook
  • 58. Eureka Service - Catalogo Corsi 58 PR-P - PRINCE2® PRACTITIONER CON ESAME DI CERTIFICAZIONE PRINCE2® PRACTITIONER CON ESAME DI CERTIFICAZIONE Corso di preparazione all'esame di certificazione PRINCE2® Practitioner con esame di certificazione. Categoria: Certificazioni OGC Codice: PR-P Il metodo PRINCE2® Project è ampiamente riconosciuto come uno standard internazionale per la gestione del progetto. Esso fornisce alle organizzazioni la capacità di individuare i benefici di un progetto di impresa e di gestione ad una conclusione positiva. Il corso prepara i partecipanti per l'esame PRINCE2® Practitioners. I partecipanti potranno esplorare il rapporto tra il business case e il progetto e lo sviluppo di prodotti specifici PRINCE2®. A CHI SI RIVOLGE In generale: aziende che lavorano per progetti In particolare: Project Manager, Capi Commessa, Coordinatori di progetto, Responsabili di PMO (Project Management Office), Liberi professionisti e consulenti nell'area del Project Management , Project Executives, Team Members e Team Managers PRE-REQUISITI PRINCE2 Foundation DURATA 2 giorni ARGOMENTI - Relazione tra il Business Case, i programmi e il progetto - i Processi di PRINCE2® - I Temi PRINCE2® - Tailoring METODOLOGIE DIDATTICHE Corso frontale con svolgimento di test valutativi OBIETTIVI Al termine del corso il partecipante sara' in grado di dimostrare di aver compreso i principi e la terminologia del metodo e, in particolare,deve essere in grado di: - Descrivere e applicare tutti gli aspetti metodologici in conformità con il metodo PRINCE2® - Configurare e gestire progetti complessi - Identificare e controllare i rischi - Monitorare gli obiettivi di un progetto e gli adeguamenti essenziali per rispondere ai cambiamenti del Contesto - Descrivere lo scopo e il contenuto principale di tutti i ruoli, dei principi, dei temi e dei processi - Definire i prodotti per la gestione di input e output dai processi. - Definire lo scopo principale, e il contenuto essenziale, dei principali prodotti di gestione. - Definire i rapporti tra i processi, le consegne, i ruoli e le dimensioni di gestione di un progetto - Descrivere le tecniche di scalabilità di progetti di diverse dimensioni. VERIFICHE INIZIALI E DURANTE IL CORSO Test valutativi durante lo svolgimento del corso TEST FINALE Esame Finale per la certificazione PRINCE2® Practitioner ATTESTATI/CERTIFICAZIONI - Attestato di partecipazione - Certificazione PRINCE2® Practitioner MATERIALE DIDATTICO Student Workbook
  • 59. Eureka Service - Catalogo Corsi 59 ® PM Specialistici Codice Descrizione PRM-FULL PROJECT RISK MANAGEMENT COMPLETO PM-RM PROJECT RISK MANAGEMENT WS-PRM WORKSHOP SUL PROJECT RISK MANAGEMENT PM-IT PROJECT MANAGEMENT NELL'INFORMATION TECHNOLOGY PM-AG AGILE PROJECT MANAGEMENT PM-TM PROJECT TIME MANAGEMENT PM-CM PROJECT COST MANAGEMENT PM-PCM PCM - PROJECT CYCLE MANAGEMENT PM-HR PM&HR - PROJECT MANAGEMENT NELLA DIVISIONE RISORSE UMANE & HUMAN RESOURCES PM-ED PROJECT MANAGEMENT NEL PROCESSO EDILIZIO I corsi con codice FULL sono articolati su più moduli/corsi frequentabili anche singolarmente.
  • 60. Eureka Service - Catalogo Corsi 60
  • 61. Eureka Service - Catalogo Corsi 61 PRM-FULL - PROJECT RISK MANAGEMENT COMPLETO ® PROJECT RISK MANAGEMENT COMPLETO Full immersion teorico-pratico su tecniche e strumenti di gestione dei rischi di progetto: dalle tecniche di identificazione di minacce ed opportunità, all'attivazione e al controllo di piani di risposta, in un contesto allargato al progetto, al programma e al portfolio di progetti Categoria: PM Specialistici Codice: PRM-FULL PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 35 • PMI-RMP®: 35 Che la valutazione del rischio debba rientrare a pieno titolo tra le attivita' di gestione di un progetto, diventando parte integrante del suo piano di sviluppo, e' un assioma ormai universalmente accettato: la funzione di presidio dei rischi rappresenta una componente essenziale dell'attivita' di gestione complessiva e, proprio per questo motivo, non puo' essere demandata all'estro, alla fantasia, alla buona volonta' del singolo Project Manager, ma, al contrario, necessita di un approccio sistematico, che ne assicuri la corretta impostazione, e formalizzato da apposite procedure aziendali in modo da garantirne i corretti canoni di applicazione. Il ricorso a tecniche e metodologie consolidate e applicate uniformemente da tutte le strutture organizzative coinvolte, rappresenta una condizione assolutamente necessaria affinche' gli sforzi profusi in fase realizzativa si traducano nell'ottenimento di reali vantaggi sul piano della gestione integrata del progetto. Il corso affronta gli argomenti legati alla gestione dei rischi di progetto, di programma (Program Management) e di portfolio di progetti (Portfolio Management) e, nella sua doppia veste teorico e pratica permette di acquisire e sperimentare le nozioni necessarie per affrontare la gestione di rischi di progetto in qualsiasi contesto progettuale. A CHI SI RIVOLGE Project Manager, Risk Manager, Componenti del team di progetto, liberi professionisti che operano come consulenti nell'area del Project Management, del Program Management e del Portfolio Management. PRE-REQUISITI nessuno DURATA 5 giorni ARGOMENTI Sezione Teorica (per dettagli vedi scheda corso Project Risk management Teoria): - Introduzione al Risk Management - Cause e rischio globale di progetto - L'approccio alla gestione dei rischi di progetto - Il Project Risk Management secondo il PMBOK® Guide del PMI - Project Management Institute - I processi del Project Risk Management - Le regole e le procedure per la gestione dei rischi di progetto - L'identificazione dei rischi - L'analisi qualitativa dei rischi - L'analisi quantitativa dei rischi - Lo sviluppo del piano di risposta dei rischi e delle contingency - Il controllo dei rischi e la gestione delle contingency Sezione Workshop (per dettagli vedi scheda corso Workshop sul Project Risk Management): - Analisi del progetto di simulazione - Impostazione del Risk Register - Prioritizzazione dei rischi previa analisi qualitativa - Quantificazione dei rischi in termini economici e probabilistici - Preparazione del piano di risposta ai rischi di progetto - Predisposizione delle contingency di progetto e del piano di contingency - Ufficializzazione del Risk Register - Monitoraggio dei rischi identificati - Identificazione di nuovi rischi - Gestione delle contingency METODOLOGIE DIDATTICHE Corso frontale con esempi ed esercitazioni OBIETTIVI Al completamento del corso il partecipante sara' in grado di: - gestire efficacemente i rischi del proprio progetto - assistere il project manager nell'attivita' di gestione delle minacce e delle opportunita' di progetto - identificare e dimensionare minacce ed opportunita' - pianificare le riserve economiche necessarie per la gestione di minacce ed opportunita' TEST FINALE Test: 40 domande a risposta multipla in 1 h ATTESTATI/CERTIFICAZIONI - Attestato di partecipazione - Attestato di competenza PMU-Risk a fronte del superamento del test finale MATERIALE DIDATTICO - Slide del corso - File di Risk Register in Excel generato durante il corso - P3MSelftest (Eureka Service) strumento web per sostenere l'esame finale
  • 62. Eureka Service - Catalogo Corsi 62 PM-RM - PROJECT RISK MANAGEMENT ® PROJECT RISK MANAGEMENT Tecniche e strumenti di gestione dei rischi di progetto: dalle tecniche di identificazione di minacce ed opportunita', all'attivazione e al controllo delle risposte, in un contesto allargato al progetto, al programma e al portfolio di progetti. Categoria: PM Specialistici Codice: PM-RM PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 21 • PMI-RMP®: 21 Che la valutazione del rischio debba rientrare a pieno titolo tra le attivita' di gestione di un progetto, diventando parte integrante del suo piano di sviluppo, e' un assioma ormai universalmente accettato: la funzione di presidio dei rischi rappresenta una componente essenziale dell'attivita' di gestione complessiva e, proprio per questo motivo, non puo' essere demandata all'estro, alla fantasia, alla buona volonta' del singolo Project Manager, ma, al contrario, necessita di un approccio sistematico, che ne assicuri la corretta impostazione, e formalizzato da apposite procedure aziendali in modo da garantirne i corretti canoni di applicazione. Il ricorso a tecniche e metodologie consolidate e applicate uniformemente da tutte le strutture organizzative coinvolte, rappresenta una condizione assolutamente necessaria affinche' gli sforzi profusi in fase realizzativa si traducano nell'ottenimento di reali vantaggi sul piano della gestione integrata del progetto. Il corso affronta gli argomenti legati alla gestione dei rischi di progetto, di programma (Program Management) e di portfolio di progetti (Portfolio Management). L'excursus teorico permette di avere una visione completa ed esaustiva della disciplina ponendo valide basi per un'applicazione pratico-applicativa in qualsiasi contesto progettuale. A CHI SI RIVOLGE Project Manager, Program Manager, Portfolio Manager, Risk Manager, Componenti del team di progetto, liberi professionisti che operano come consulenti nell'area del Project, Program e Portfolio Management PRE-REQUISITI Nessuno DURATA 3 giorni ARGOMENTI Introduzione - Introduzione al Project Risk Management e definizioni di rischio - Standard di Project Risk Management Cause e rischio globale di progetto - Cause principali di fallimento dei progetti - Valutazione del rischio globale di progetto L'approccio alla gestione dei rischi di progetto - Errori comuni nella gestione dei rischi di progetto - Un cambio di approccio alla gestione dei rischi di progetto - L'ambito del Project Risk Management - Entità legate alla gestione dei rischi di progetto (sensibilita', tolleranza, natura, origine, fonti e fattori di rischio) - Il Project Risk Management secondo il PMBOK® Guide del PMI - Project Management Institute Le regole e le procedure per la gestione dei rischi di progetto: il piano di Risk Management e l'impostazione del Risk Register I processi del Project Risk Management - L'identificazione dei rischi - Tecniche di identificazione: brainstorming, nominal group, Delphi, interviste, SWOT, checklist, diagrammi causa/effetto, tecniche reticolari, diagrammi d'influenza, diagrammi d'affinita' - L'analisi qualitativa dei rischi: valutazione del rischio, la prioritizzazione dei rischi, la soglia d'accettazione dei rischi - L'analisi quantitativa dei rischi: valore atteso monetario e temporale (EMV e ETV) del rischio, valore atteso PERT del rischio, simulazione Monte Carlo - Lo sviluppo del piano di risposta dei rischi e delle contingency: le strategie di risposta ai rischi, il Risk Response Plan, Il Decision Tree, gli indicatori d'efficacia della risposta al rischio, la continegncy reserve e la sua approvazione, la management reserve e la sua pprovazione - Rischi residui e rischi secondari; contingency plan e fall-back plan - Il controllo dei rischi e la gestione delle contingency Enterprise Risk Management: Program Risk, Portfolio Risk ed Enterprise Risk Appendice A - Un database storico per i rischi: PERIL Appendice B - Il metodo PERT Appendice C - Teoria delle decisioni METODOLOGIE DIDATTICHE Corso frontale con esempi ed esercitazioni OBIETTIVI Al completamento del corso il partecipante sara' in grado di: - gestire efficacemente i rischi del proprio progetto - assistere il project manager nell'attivita' di gestione delle minacce e delle opportunita' di progetto - identificare e dimensionare minacce ed opportunita' - pianificare le riserve economiche necessarie per la gestione di minacce ed opportunita' TEST FINALE Test: 40 domande a risposta multipla in 1 h ATTESTATI/CERTIFICAZIONI - Attestato di partecipazione - Attestato di competenza PMU-Risk a fronte del superamento del test finale MATERIALE DIDATTICO - Slide del corso - P3MSelftest (Eureka Service) strumento web per sostenere il test finale
  • 63. Eureka Service - Catalogo Corsi 63 WS-PRM - WORKSHOP SUL PROJECT RISK MANAGEMENT ® WORKSHOP SUL PROJECT RISK MANAGEMENT Laboratorio pratico-applicativo sulla gestione dei rischi di progetto: esercitazione completa sul ciclo di Risk Management Categoria: PM Specialistici Codice: WS-PRM PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 14 • PMI-RMP®: 14 L'applicazione pratica dei concetti teorici e' la forma migliore per apprendere esercitando le competenze acquisite. Il corso affronta la gestione dei rischi di progetto con un approccio pratico ed applicativo, simulando un ambiente progettuale e scandendo nei dettagli e con l'uso di computer i passi salienti, i processi, le tecniche e gli strumenti per un'efficace gestione delle minacce e delle opportunita' di progetto. Il team di partecipanti sara' condotto attraverso la simulazione con un approccio sinergico e proattivo fino alla produzione del Risk Register, del piano di risposta ai rischi, alla definizione delle contingency. Verrà simulata anche la fase di monitoraggio e controllo dei rischi di progetto. A CHI SI RIVOLGE Project Manager, Program Manager, Portfolio Manager, Risk Manager, Componenti del team di progetto, liberi professionisti che operano come consulenti nell'area del Project. Program e Portfolio Management PRE-REQUISITI Aver seguito il corso Project Risk Management DURATA 2 giorni ARGOMENTI Analisi del progetto di simulazione Definizione del rischio complessivo di progetto Identificazione dei rischi - Simulazione dei metodi per l'identificazione: brainstorming, interviste, SWOT, checklist,... - Analisi del reticolo di progetto per identificare i rischi temporali - Impostazione del Risk Register Analisi qualitativa e quantitativa dei rischi - Prioritizzazione dei rischi previa analisi qualitativa - Quantificazione dei rischi in termini economici e probabilistici Preparazione del piano di risposta ai rischi di progetto - Azioni mitigatrici - Trasferimento del rischio - Predisposizione delle contingency di progetto e del piano di contingency - Ufficializzazione del Risk Register La fase di controllo dei rischi - Monitoraggio dei rischi identificati - Identificazione di nuovi rischi - Gestione delle contingency METODOLOGIE DIDATTICHE Corso frontale, pratico con uso di Personal Computer. Simulazione completa della gestione dei rischi e delle opportunita' di un progetto OBIETTIVI Al completamento del corso il partecipante sara' in grado di: - applicare tecniche e strumenti per l'identificazione e la qualificazione di minacce ed opportunita' di progetto - attivare una scala di valutazione dei rischi sulla base di probabilita' di accadimento ed impatto - preparare e gestire un piano di gestione dei rischi progetto - predisporre il piano di risposta ai rischi di progetto - controllare minacce ed opportunita' durante l'intero ciclo di vita del progetto ATTESTATI/CERTIFICAZIONI Attestato di partecipazione MATERIALE DIDATTICO - File Excel di simulazione dell'analisi del rischio globale di progetto - File di Risk Register (in Excel) generato durante l'esercitazione
  • 64. Eureka Service - Catalogo Corsi 64 PM-IT - PROJECT MANAGEMENT NELL'INFORMATION TECHNOLOGY ® PROJECT MANAGEMENT NELL'INFORMATION TECHNOLOGY Tecniche e strumenti di Project Management e Risk Management applicati ai progetti di Information Technology: metodi tradizionali e metodi “agili”, controllo di rischi di progetto e rapporto con l'IT Service Management e lo standard ITIL. Corso con opzione APF - Affiancamento Post Formazione (vedi scheda PM-APF) Categoria: PM Specialistici Codice: PM-IT PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 35 • PMI-SP®: 4 • PMI-RMP®: 4 Considerata la complessita' dei progetti informatici, il loro mercato di riferimento altamente competitivo, la loro costante evoluzione sia tecnologica che strategica, la loro trasversalità, risulta indispensabile adottare metodologie del Project Management al fine di garantire il governo completo del progetto durante l'intero ciclo di vita. In tale contesto progettuale, la figura del Project Manager deve acquisire e potenziare necessariamente caratteristiche ingegneristico-manageriali, risultando il vero punto di riferimento per tutti gli attori in campo, ivi comprese le interfacce del committente, dei fornitori e di tutte le funzioni aziendali interessate. Il controllo dei tempi, l'ottimizzazione dell'uso delle risorse, il contenimento dei costi, il monitoraggio dell’avanzamento, la gestione dei requisiti, la gestione dei rischi sono da considerarsi aspetti estremamente critici nella conduzione di progetti IT. Cresce inevitabilmente l'esigenza di dotarsi di strumenti metodologici e applicativi che permettano di pianificare correttamente le attivita', di verificarne l'andamento nel tempo, di produrre realistiche stime al completamento, di migliorare, in ultima analisi, i processi di decision making all'interno dell'organizzazione del progetto. Il corso, orientato alle diverse realta' progettuali presenti nel campo dell'IT, introduce entita', metodi e strumenti di Project e di Risk Management, anche in relazione ai nuovi approcci metodologici, detti metodi ''agili'', utili per progetti particolarmente turbolenti e brevi. Il corso affronta anche il rapporto fra Project Management ed IT Service Management, introducendo gli standard ITIL (IT Infrastructure Library) relativi alla gestione dei servizi di Information Technology sottolineando le possibilità e le potenzialità d'integrazione fra le due discipline. Il corso, se erogato in modalità public, ha l'opzione APF - Affiancamento Post Formazione: il partecipante o la sua azienda possono chiedere di usufruire di un massimo di tre giorni di affiancamento post corso da parte del docente o di figura equivalente a prezzi scontatissimi. Per dettagli vedere la scheda PM-APF nella categoria PM-Fondamenti. A CHI SI RIVOLGE A tutti coloro che hanno il compito di gestire, coordinare o partecipare a Progetti Informatici: Project Manager, Tecnico, Responsabile di Funzione, Outsourcer, Consulente, Sponsor, Cliente, e comunque a tutti coloro che partecipano al progetto come stakeholder con specifiche competenze professionali PRE-REQUISITI Nessuno DURATA 5 giorni ARGOMENTI Sezione Tecnico-Metodologica - Introduzione: la visione del Project Management , definizioni, Bibliografia e Sitografia - Il contesto, il sistema e i processi di Project Management - Ciclo tecnico e ciclo di vita gestionale del progetto: Concezione, Pianificazione,Esecuzione e Controllo, Chiusura Sezione specifica di Risk Management nell'IT - Definizione di Rischio di progetto: minacce ed opportunita' - Il ciclo di gestione dei rischi di progetto: identificazione, analisi, pianificazione della risposta e controllo Sezione specifica di Information Technology - Le caratteristiche distintive del PM nell'IT - Scope Management nel contesto IT: requisiti, specifiche e cicli di vita del SW in un progetto IT - Gestione della qualita' del software: qualità nell´Ingegneria del SW, test e collaudi, Configuration Management - Metriche dei progetti Software - Capability Maturity Model (CCM) - I Contratti nell´Informatica Sezione Metodi Agili di Project Management - Il Manifesto ed approccio dell'Agile Project Management (AGM) Sezione IT Service Management - ITIL - Introduzione all'IT Service Managemente agli Standard ITIL (IT Infrastructure Library) - Rapporto ed integrazione fra Service Management e Project Management e fra standard PMI e standard ITIL METODOLOGIE DIDATTICHE Corso frontale con esercitazioni singole e di gruppo OBIETTIVI Al completamento del Corso il partecipante sara' in grado di: - analizzare le problematiche principali correlate al governo dei progetti IT - utilizzare le tecniche e gli strumenti specifici per la gestione del ciclo di vita di progetti IT - avere nozioni di base di contratti informatici e conoscere le basi della gestione dei servizi nell'IT TEST FINALE Test: 40 domande a risposta multipla in 1 h ATTESTATI/CERTIFICAZIONI - Attestato di partecipazione - Attestato di competenza PMU-Foundation a fronte del superamento del test finale MATERIALE DIDATTICO - Slide del corso - P3MSelftest (Eureka Service) strumento web per sostenere il test finale
  • 65. Eureka Service - Catalogo Corsi 65 PM-AG - AGILE PROJECT MANAGEMENT ® AGILE PROJECT MANAGEMENT Le nuove tecniche flessibili per la gestione di progetti turbolenti, imprevedibili e sfidanti (XPM, SCRUM, DSDM) Categoria: PM Specialistici Codice: PM-AG PDU / Contact Hours: PMI-ACP:14 PMP® /PgMP® : 14 PMI-SP® : 2 Nell'ingegneria del software, per metodologia agile (o leggera) si intende un particolare metodo per lo sviluppo del software che coinvolge quanto più possibile il committente, ottenendo in tal modo una elevata reattività alle sue richieste. Le metodologia agili attraverso valori, principi e pratiche permettono al team di sviluppo di raggiungere una elevata reattività alle esigenze del cliente realizzando un prodotto/servizio che abbia un valore per il business. Il corso affronta le cosiddette tecniche Agili di Project Management, confrontandole con la visione tradizionale ed individuando pro e contro dei due approcci. In particolare vengono trattate le metodologie dell'Extreme Programming, del framework SCRUM e del Lean Software Development. A CHI SI RIVOLGE Responsabili di funzione, Project Manager, Coordinatori di progetto, Team Leader e membri del team di progetto PRE-REQUISITI Corso Base sul Project Management DURATA 2 giorni ARGOMENTI Introduzione all'Agile Project Management Definizioni Confronto tra APM e TPM – Traditional Project Management Metodologie pesanti, iterative ed agili Il Manifesto dell´Agile Project Management Valori e Principi Contesto e approccio nell'APM Agile Project Management Life Cycle: - Envision - Speculate - Explore - Adapt - Close SCRUM - Ruoli - Lifecycle eXtreme Programming - Pratiche - Valori - Principi - Lifecycle e pattern frequenti Lean Software Development (cenni) METODOLOGIE DIDATTICHE Corso in aula tradizionale con esercitazioni di gruppo su un progetto di esempio OBIETTIVI Al completamento del corso il partecipante sara' in grado di: applicare tecniche e strumenti per gestire progetti estremi, brevi e sfidanti confrontare le tecniche tradizionali di Project Management con le piu' moderne tecniche 'agili' applicare approcci relazionali efficaci e dinamici con il team del progetto estremo ATTESTATI/CERTIFICAZIONI Attestato di partecipazione MATERIALE DIDATTICO Slide del corso
  • 66. Eureka Service - Catalogo Corsi 66 PM-TM - PROJECT TIME MANAGEMENT ® PROJECT TIME MANAGEMENT Comprendere il valore della risorsa tempo e gestirla all'interno di progetti in modo funzionale e con tecniche e strumenti adeguati Categoria: PM Specialistici Codice: PM-TM PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 14 • PMI-SP®: 7 Il tempo none' illimitato; e' una risorsa esattamente come un team di progetto o una strumentazione tecnica e va quindi gestita opportunamente. Prima di farlo e' necessario pero' capire la reale importanza e valore della variabile tempo. In ambito lavorativo, molte realta' raggiungono un grado di complessita' cosi' elevato che le potenziali attivita' da svolgere sono costantemente superiori al tempo fisicamente a disposizione: la vera sfida consiste nel dominare questo potenziale caos avendo la sensibilita' di focalizzare il nostro tempo sulle attivita' che riteniamo a maggiore impatto sui nostri obiettivi. L'incapacita' di ottimizzare e di gestire il nostro tempo e quello del progetto che coordiniamo genera stress che a sua volta e' fonte e perdite di tempo e di cali di rendimento. Per poter affrontare con metodi ingegneristici tale variabile e' necessario conoscere e possedere le tecniche offerte oggi dal Project Management. Le tecniche reticolari sono alla base di un percorso induttivo che porta al completo controllo dei tempi del progetto con particolare riguardo alle scadenze, alle milestone e agli obiettivi temporali del progetto. A CHI SI RIVOLGE Il percorso formativo si rivolge a Project Manager, Capi Commessa, Responsabili di Gruppi di lavoro, Coordinatori di progetto, liberi professionisti che operano come consulenti nell'area del Project Management e piu' in generale a tutti coloro che, per il ruolo e la funzione che svolgono in azienda, intendono migliorare le proprie prestazioni attraverso una gestione piu' efficace ed efficiente del tempo proprio e altrui. PRE-REQUISITI Nessuno DURATA 2 giorni ARGOMENTI Premessa: - Cos'e' il Tempo - Cos'e' un Progetto - Il valore della risorsa Tempo all'interno di un Progetto Time Management: - Rapporti tra Attivita' e Tempo - Principali cause di perdite di Tempo: i ''Ladri del Tempo'' - Importanza della comunicazione efficace per ottimizzare il Tempo - Metodi per la Gestione del Tempo - Definizione delle priorita' - Cicli di rendimento - Gestione dei rischi - La Delega - Lo Straordinario - Moduli per la Gestione del Tempo Stress Management: - Cos'e' lo Stress - Le fonti di Stress - Lo Stress elemento distruttivo: ''Distress'' - Lo Stress elemento positivo: ''Eustress'' - Stress in relazione alle Personalita' - Difendersi dallo Stress: le Tecniche di Gestione Time Management nel PMI: - Il Time Management visto secondo lo standard del PMI Tecniche Reticolari: - CPM (Critical Path Method) - PERT (Program Evaluation and Review Technique) - CCM (Critical Chain Method) - Fast Tracking - Crashing - GERT (Graphic Evaluation and Review Technique) - Metodo Montecarlo - DSM (Design Structure Matrix) METODOLOGIE DIDATTICHE Sono previste analisi di casi aziendali ed esercitazioni pratiche. OBIETTIVI Al termine del corso il partecipante sara' in grado di: - gestire in modo efficace il proprio tempo e quello dei collaboratori, al fine di raggiungere gli obiettivi prefissati. - utilizzare tecniche e strumenti per la corretta definizione delle priorita' - applicare metodologie e tecniche secondo gli standard internazionali per la gestione della variabile tempo in tutto il ciclo di vita del progetto ATTESTATI/CERTIFICAZIONI Attestato di partecipazione MATERIALE DIDATTICO Slide del corso
  • 67. Eureka Service - Catalogo Corsi 67 PM-CM - PROJECT COST MANAGEMENT ® PROJECT COST MANAGEMENT Full immersion nell'ingegneria dei costi per l'ottimizzazione economico-finanziaria del progetto Categoria: PM Specialistici Codice: PM-CM PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 14 Il cost engineering visto come moderno approccio al controllo della variabile costi viene identificato oggi come unico strumento che permette di analizzare le reali performance del progetto. Dai metodi classici legati strettamente a concetti di contabilita' si passa a metodi moderni di cost control. Tali metodi, che portano alla verifica costante del cash-flow aziendale sulla base dell'andamento di ogni singolo progetto, rappresentano un bagaglio necessario al Project Manager e al Cost Control durante l'intero ciclo di vita del progetto. Nel presente corso si trattano specificamente e in profondita' tutte le tecniche strettamente legate alla pianificazione e al controllo dei costi e dei ricavi del progetto. A CHI SI RIVOLGE A tutti coloro che hanno il compito di gestire i progetti con particolare riferimento al controllo dei costi PRE-REQUISITI Nessuno DURATA 2 giorni ARGOMENTI Scopi del controllo costi di progetto Ciclo del controllo costi Preventivo d'offerta, operativo, operativo revisionato e aggiornato La Cost Breakdown Structure Fasatura temporale dei costi: il preventivo temporizzato Curva di budget Preventivo sulle strutture di progetto (WBS, PBS, OBS) Voci di costo particolari: costi di risorsa umana, costi costanti, costi puntuali, costi in valuta Preventivo ricavi Cash-flow: flusso di cassa di progetto Controllo costi Avanzamento costi contabile, impegnato e fisico Le stime economiche a finire Il metodo dell'Earned Value Gli indici economico-temporali per la valutazione delle performance di progetto Esercitazione pratica METODOLOGIE DIDATTICHE Sono previsti esempireali affrontati analiticamente e praticamente. OBIETTIVI Al completamento del corso il partecipante sara' in grado di: - applicare le piu' moderne tecniche del controllo costi in ottica di 'cost engineering' - formulare il budget di progetto - gestire e verificare il cash-flow del progetto durante tutto il suo ciclo di vita ATTESTATI/CERTIFICAZIONI Attestato di partecipazione MATERIALE DIDATTICO Slide del corso
  • 68. Eureka Service - Catalogo Corsi 68 PCM - PROJECT CYCLE MANAGEMENT ® PROJECT CYCLE MANAGEMENT Gli strumenti di gestione dei progetti basati sul Logical Framework Approach (LFA) secondo gli standard della Comunita' Europea Categoria: PM Specialistici Codice: PM-PCM PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 21 Un progetto di qualita' deve dimostrare di avere rilevanza per i beneficiari, essere fattibile in considerazione del contesto, essere sostenibile dal punto di vista tecnico, sociale, ambientale, garantendo il coinvolgimento dei soggetti interessati (stakeholder). Negli ultimi anni la necessita' di utilizzare un approccio partecipato durante il ciclo di vita del progetto ha assunto rilevanza strategica negli ambiti che richiedono le dinamiche di rete come prerequisiti di efficacia funzionale degli interventi programmati. Il Project Cycle Management offre una metodologia strutturata, basata su un approccio integrato programmazione-gestione utile a favorire il coinvolgimento degli stakeholder e a diffondere un linguaggio comune di progettazione concependo il progetto come processo collettivo di partecipazione, attraverso il quale una varieta' di soggetti si riconosce in un sistema coerente di attivita' progettuali e si impegna in condizioni di reciprocita' per la loro messa in atto. Concepito per migliorare l'efficacia degli aiuti allo sviluppo finanziati dall'Unione Europea, si configura come strumento essenziale per promuovere l'approccio partecipativo, considerare rischi e limiti della progettazione, favorire la realizzazione di qualsiasi progetto concepito per offrire soluzioni concrete a problemi reali. A CHI SI RIVOLGE Funzionari pubblici che svolgono attivita' di identificazione, presentazione e gestione di iniziative progettuali, Agenti dello Sviluppo Locale, PM di Progetti Integrati territoriali, Responsabili di Gruppi di lavoro, Coordinatori di progetto, liberi professionisti che operano come consulenti in materie comunitarie. PRE-REQUISITI Nessuno DURATA 3 giorni ARGOMENTI Introduzione. Definizioni di Project Management e Project Cycle Management Gli standard di Project Management secondo il PMI Gli standard del PCM Il Logical Framework Approach (LFA) - Definizioni, caratteristiche e vantaggi - La Logical Framework Matrix (LFM) - Il LFA come strumento del PCM - La fase di analisi - Analisi degli stakeholder - Analisi dei problemi - Analisi degli obiettivi - Analisi delle strategie - La fase di pianificazione. Costruzione della Logical Framework Matrix (LFM) La pianificazione di attivita', risorse, costi - Le stime dei tempi e delle risorse - Le tecniche reticolari e i metodi per la programmazione temporale - La programmazione delle risorse - La pianificazione dei costi e la definizione del budget I processi del PCM - Programmazione - Identificazione - Formulazione - La gestione dei rischi di progetto - Implementazione - Valutazione. Audit: i sistemi di monitoraggio e controllo del progetto Appendice. Partecipazione e Facilitazione nei progetti integrati e multiattore METODOLOGIE DIDATTICHE Formazione frontale con esercitazioni pratiche e di gruppo OBIETTIVI Al termine del corso il partecipante sara' in grado di: - Applicare le basi del Project Management secondo gli standard del PMI - Applicare le metodologie del PCM - Impostare correttamente un progetto sin dalla fase iniziale - Analizzare e documentare idee di progetto - Utilizzare le tecniche principali e gestire gli output per un'efficace pianificazione di progetto - Applicare gli standard internazionazionali per un corretto monitoraggio del progetto ATTESTATI/CERTIFICAZIONI Attestato di partecipazione MATERIALE DIDATTICO Slide del corso
  • 69. Eureka Service - Catalogo Corsi 69 PM-HR - PROJECT MANAGEMENT NELLA DIVISIONE RISORSE UMANE & HUMAN RESOURCES ® PROJECT MANAGEMENT NELLA DIVISIONE RISORSE UMANE & HUMAN RESOURCES L'applicazione del Project Management nell'ambito dello Sviluppo Strategico delle Risorse Umane: dalle parole all'azione Categoria: PM Specialistici Codice: PM-HR PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 14 Il corso trattera' argomenti relativi a due diverse aree: 1. Area HR: si vedra' come si possano attivare, nelle aziende, dei vantaggi competitivi non solo attraverso canali tradizionali (tecnologia di prodotto, risorse finanziarie, economie di scala), ma anche attraverso il capitale umano e l'innovazione; si traccera' il percorso storicamente affrontato dagli ''Uffici del Personale'' per evolversi in ''Direzione Risorse Umane'', e si individueranno quali leve strategiche e gestionali possano essere utili a tale scopo, evidenziandone la pragmaticita' e la stretta connessione con l'assetto organizzativo e con i processi aziendali. In questo contesto generale, si individuera' nel ''Modello delle Competenze'' la pratica strategica principale ai fini dello sviluppo delle risorse umane; se ne analizzeranno i concetti principali, i possibili ambiti applicativi in cui utilizzarlo (con particolare attenzione all'area della formazione e della analisi del potenziale), le opportunita' che ne consigliano l'utilizzo nelle aziende, ed il processo che ne consente l'implementazione. 2. Area PM: si descrivera' il passaggio logico attraverso il quale si possano trattare i processi, ancorche' ricorsivi, come progetti di miglioramento, e si individuera' nel Project Management il modello metodologico con cui realizzarli. Del Project Management si analizzeranno i concetti principali (la sua evoluzione, i gruppi di processo, le aree di conoscenza), selezionando poi i tools utili alla gestione del progetto ''Modello delle Competenze'', con lo scopo di seguirne il ciclo di vita, dalla fase di concezione a quella di chiusura, con particolare attenzione alla fase di pianificazione. Il corso nasce dalla collaborazione fra Eureka Service e Massimiliano LENZI: Project Management Professional (PMP®) e H.R. Manager di importanti aziende a livello nazionale; si occupa della concezione e della realizzazione di progetti innovativi utilizzando le tecniche di Project Management del PMI. A CHI SI RIVOLGE H.R. Manager e Responsabili Pay-Roll, Appartenenti alla Funzione Risorse Umane che aspirino a migliorare il proprio skill, al fine di acquisire maggiori responsabilita', Analisti ed addetti area I.T. PRE-REQUISITI Nessuno DURATA 2 giorni ARGOMENTI Area Human Resource (H.R.): Il contesto aziendale: - L'attivazione dei talenti e della innovazione - La gestione strategica delle risorse umane - L'analisi dell'organizzazione e le leve gestionali strategiche Il 'Modello delle Competenze' - Che cos'e': concetti e definizioni - A cosa serve: gli ambiti applicativi in cui utilizzarlo - Perché dotarsene: opportunità e benefici connessi alla implementazione - Come implementarlo: il processo di attivazione del modello Area Project Management (P.M.): Il Project Management: - L'evoluzione - I gruppi di processo; le aree di conoscenza - L'integrazione dei processi ed il 'ciclo di vita' del progetto Il Progetto 'Modello delle Competenze': - La definizione dello scenario - Project Charter, Catalogo Requisiti, Project Scope Statement - Communications Management Plan, Stakeholder Register - W.B.S., O.B.S. e R.A.M. - Project Schedule e Cost Baseline - Cenni sulla gestione dei Rischi di Progetto METODOLOGIE DIDATTICHE Corso in aula tradizionale con analisi di un caso aziendale reale ed esercitazioni di gruppo; le due 'aree' del corso (H.R. e P.M.) verranno trattate in contemporanea, con frequenti richiami dell'una nell'altra, per massimizzare l'evidenza della 'usabilita'' della metodologia P.M. in ambito H.R. OBIETTIVI Al termine del corso il partecipante sara' in grado di: - applicare un Modello delle Competenze - riconoscere il proprio contesto aziendale ed individuare i processi aziendali - impostare la metodologia per la gestione dei progetti - applicare le principali tecniche di supporto ai progetti - concludere correttamente il progetto ATTESTATI/CERTIFICAZIONI Attestato di partecipazione MATERIALE DIDATTICO Slide del corso
  • 70. Eureka Service - Catalogo Corsi 70 PM-ED - PROJECT MANAGEMENT NEL PROCESSO EDILIZIO ® PROJECT MANAGEMENT NEL PROCESSO EDILIZIO Tecniche, strumenti e supporti informatici di Project Management applicati ai progetti edili Categoria: PM Specialistici Codice: PM-ED PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 28 • PMI-SP®: 4 Il corso ha l'obiettivo di fornire informazioni, strumenti e chiavi di lettura per permettere una applicazione pratica della disciplina del Project Management nell'ambito delle professioni inerenti il processo edilizio. L'interesse e' incentrato sulla figura dell'architetto/ingegnere Project Manager, sugli aspetti della progettazione multidisciplinare e integrata, e sui metodi che consentono di operare e mantenere il controllo di tutte le fasi del 'ciclo di vita' di un prodotto edilizio: da quella concettuale a quella progettuale, da quella costruttiva a quella manutentiva. A CHI SI RIVOLGE Professionisti del settore delle costruzioni, liberi professionisti o con compiti di progettazione e responsabilita' tecnico manageriali nella gestione del processo edilizio; Imprenditori e manager delle imprese edili; Manager ed ai tecnici della Pubblica Amministrazione incaricati nelle attivita' amministrative previste dalla legislazione corrente in fatto di edilizia; Ordini professionali che desiderano offrire corsi di aggiornamento ai propri iscritti; Soggetti pubblici e privati titolari di gare di appalto; Universita' pubbliche e private ad integrazione dei corsi interessati alla gestione della progettazione in generale e di quella esecutiva in particolare PRE-REQUISITI Nessuno DURATA 4 giorni ARGOMENTI Il project management quale metodologia di gestione e di controllo del ciclo progettuale-costruttivo nell'edilizia. Le varie fasi: concezione, progettazione, affidamento, costruzione, gestione e manutenzione. Modelli operativi del processo edilizio in Italia ed in campo Internazionale. Funzioni, collocamento e responsabilita' del Project Manager. L'Architetto progettista come Project Manager/Coordinatore. La pianificazione del progetto. Il piano di lavoro. Il piano qualita'. La destrutturazione del progetto (WBS, CBS, PBS, ABS, OBS). La programmazione dei tempi. Il metodo Gantt. Le tecniche reticolari (CPM, PERT, MPM). Cenni sulla programmazione dei costi. La schedulazione, l'organizzazione e la gestione delle risorse necessarie. Il coordinamento infra e interdisciplinare. La comunicazione. Le procedure. Il monitoraggio, il controllo e la valutazione dell'avanzamento del progetto. Sviluppo tecnico della progettazione in generale e di quella esecutiva in particolare. Applicazione operativa di gestione manageriale per lo sviluppo di elaborati programmatici e di quelli progettuali grafici e scritti. Esempi di progetti integrali complessi gestiti con principi di project management e dei relativi elaborati programmatici e progettuali prodotti. Cenni sulla supervisione del ciclo costruttivo e sull'amministrazione del contratto di costruzione dei progetti complessi. Cenni sulla valutazione finale del progetto. METODOLOGIE DIDATTICHE Sono previste analisi di esperienze di progetti multidisciplinari ed esercitazioni con simulazioni teoriche interattive. OBIETTIVI Alla fine del corso il partecipante sarà in grado di: - applicare nel processo edilizio in generale e nella fase progettuale in particolare le tecniche del Project Management - mettere a disposizione una grande professionalità come architetto/ingegnere progettista o manager coordinatore, nella professione libera, nelle nuove funzioni previste dalle leggi e dalla normativa, nella gestione dei progetti integrali e complessi TEST FINALE Test: 40 domande a risposta multipla in 1 h ATTESTATI/CERTIFICAZIONI - Attestato di partecipazione - Attestato di competenza PMU-Foundation a fronte del superamento del test finale MATERIALE DIDATTICO - Slide del corso - P3MSelftest (Eureka Service) strumento web per sostenere il test finale
  • 71. Eureka Service - Catalogo Corsi 71 ® PM Software Codice Descrizione MOP-FULL MICROSOFT PROJECT COMPLETO MOP-BASE MICROSOFT PROJECT BASE WS-MOP WORKSHOP: GESTIRE UN PROGETTO CON MICROSOFT PROJECT WS-PMO WORKSHOP: GESTIRE UN PMO CON MICROSOFT PROJECT SERVER WS-MPPS WORKSHOP: GESTIRE UN PORTFOLIO PROGETTI CON MICROSOFT PROJECT SERVER P6-PROF ORACLE PRIMAVERA P6 PROFESSIONAL P6-EPPM ORACLE PRIMAVERA P6 EPPM – Enterprise Project Portfolio Management OPRA ORACLE PRIMAVERA RISK ANALYSIS I corsi con codice FULL sono articolati su più moduli/corsi frequentabili anche singolarmente.
  • 72. Eureka Service - Catalogo Corsi 72
  • 73. Eureka Service - Catalogo Corsi 73 MOP-FULL - MICROSOFT PROJECT COMPLETO ® MICROSOFT PROJECT COMPLETO Corso e laboratorio applicativo completo sull'utilizzo efficace di Microsoft Project per la gestione dei progetti aziendali Corso con opzione APF - Affiancamento Post Formazione (vedi scheda PM-APF) Categoria: PM Software Codice: MOP-FULL PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 21 • PMI-SP®: 4 Il Project Management e' la metodologia che permette di orientare la gestione di un progetto al raggiungimento di obiettivi predefiniti, in maniera efficace ed efficiente, entro i vincoli temporali, di costo e di qualita'. Una conoscenza base di tale metodologia, unita ad un corretto utilizzo dello strumento informatico, permette di minimizzare il rischio che il progetto non raggiunga gli obiettivi per i quali e' stato avviato. Questo corso e' stato quindi impostato per fornire sia le basi metodologiche del Project Management (secondo gli standard internazionali del Project Management Institute), sia le conoscenze necessarie ad un corretto utilizzo di Microsoft Project (® Microsoft Corporation), il software di Project Management più diffuso al mondo. I partecipanti, dopo aver assimilato i concetti base della metodologia del Project Management, affronteranno la formazione base su Microsoft Project e successivamente sperimenteranno quanto appreso attraverso un workshop applicativo orientato alla simulazione della gestione di un progetto reale.. Il corso, suddiviso in due moduli, è composto di: - Modulo 1 (3 giorni): Corso base su Microsoft Project completo di elementi di base sul Project Management e breve overview di Microsoft Enterprise Project Management - Modulo 2 (2 giorni): Workshop pratico di gestione di un progetto utilizzando Microsoft Project Il corso, se erogato in modalità public, ha l'opzione APF - Affiancamento Post Formazione: il partecipante o la sua azienda possono chiedere di usufruire di un massimo di tre giorni di affiancamento post corso da parte del docente o di figura equivalente a prezzi scontatissimi. Per dettagli vedere la scheda PM-APF nella categoria PM-Fondamenti. A CHI SI RIVOLGE A Project Manager, Project Controller, Team Leader, Resource Manager e liberi professionisti che operano come consulenti nell'area del P.M. e che utilizzeranno la metodologia di Project Management ed il software Microsoft Project. PRE-REQUISITI Nessuno DURATA 5 giorni ARGOMENTI Elementi di base della metodologia di Project Management - Definizioni sul Project Management - Obiettivi, benefici ed esigenze del Project Management - Gli attori del Project Management: il Project Manager, il Team di progetto, il Project Management Office e gli altri - I cicli di vita del progetto - PMBOK® Guide: le aree di conoscenza e i processi del Project Management - Il ciclo di vita gestionale del progetto: Concezione, Pianificazione, Esecuzione, Monitoraggio & Controllo, Chiusura - Bibliografia sul P.M. Corso base su Microsoft Project (per il dettaglio vedi scheda del corso MOP-Base) - Excursus sull'interfaccia di Microsoft Project Professional - Inserimento e gestione delle entita'di Project Management nelle fasi di pianificazione e controllo - Visualizzazione ed organizzazione delle entita' di Project Management nelle fasi di pianificazione e controllo - Gestione dell’avanzamento di progetto e Analisi dei dati Workshop pratico (per il dettaglio vedi scheda del corso WS-MOP) - Fase di Concezione: la creazione del Project Charter - Fase di Pianificazione: - La creazione di WBS, OBS e RAM - La creazione del reticolo di progetto e la definizione del diagramma di Gantt - La gestione delle risorse e dei costi - La gestione della baseline di progetto - La produzione dei report di pianificazione - Fase di Esecuzione e Controllo: - La gestione degli avanzamenti del progetto: rilevazione di tempi, costi e impegni risorse - La gestione della stima a finire di tempi, costi e impegni risorse - La gestione delle performance secondo l'Earned Value METODOLOGIE DIDATTICHE Esposizione in aula del materiale didattico ed esercitazioni pratiche con Microsoft Project, Word ed Excel OBIETTIVI Al termine del corso il partecipante sara' in grado di: - applicare le basi metodologiche della disciplina del Project Management - utilizzare adeguatamente le principali funzionalita' di Microsoft Project ATTESTATI/CERTIFICAZIONI Attestato di partecipazione MATERIALE DIDATTICO Slide del corso
  • 74. Eureka Service - Catalogo Corsi 74 MOP-BASE - MICROSOFT PROJECT BASE ® MICROSOFT PROJECT - BASE Corso base su Microsoft Project Corso con opzione APF - Affiancamento Post Formazione (vedi scheda PM-APF) Categoria: PM Software Codice: MOP-BASE PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 21 • PMI-SP®: 4 Il Project Management e' la metodologia che permette di orientare la gestione di un progetto al raggiungimento di obiettivi predefiniti, in maniera efficace ed efficiente, entro i vincoli temporali, di costo e di qualita'. Una conoscenza base di tale metodologia, unita ad un corretto utilizzo dello strumento informatico, permette di minimizzare il rischio che il progetto non raggiunga gli obiettivi per i quali e' stato avviato. Questo corso e' stato quindi impostato per fornire sia le basi metodologiche del Project Management (secondo gli standard internazionali del Project Management Institute), sia le conoscenze necessarie ad un corretto utilizzo di Microsoft Project, il piu' diffuso software di Project Management. Il corso, se erogato in modalità public, ha l'opzione APF - Affiancamento Post Formazione: il partecipante o la sua azienda possono chiedere di usufruire di un massimo di tre giorni di affiancamento post corso da parte del docente o di figura equivalente a prezzi scontatissimi. Per dettagli vedere la scheda PM-APF nella categoria PM-Fondamenti. A CHI SI RIVOLGE A Project Manager e Project Control, Team Leader, Project Coordinator, Resource Manager, Coordinatori di progetto liberi professionisti che operano come consulenti nell'area del Project Management, che utilizzeranno il software Microsoft Project per la gestione dei progetti. PRE-REQUISITI Nessuno DURATA 3 giorni ARGOMENTI Elementi di base della metodologia di Project Management - Definizioni sul Project Management; - Obiettivi, benefici ed esigenze del Project Management; - Gli attori del Project Management: il Project Manager, il Team di progetto, il Project Management Office e gli altri; - I cicli di vita del progetto; - PMBOK® Guide: le aree di conoscenza e i processi del Project Management; - Il ciclo di vita gestionale del progetto; Corso base su Microsoft Project; - Introduzione alla famiglia dei prodotti Microsoft Project; - Excursus sull'interfaccia di Microsoft Project Professional; - Inserimento e gestione delle entita' di Project Management nelle fasi di pianificazione e controllo; - Progetto, Opzioni, Calendario e Campi Utente; - Attivita', Legami e Vincoli; Reticolo di progetto e diagramma di Gantt; - Risorse Umane, Materiali, Strumentali e relativi Costi; - Documentazione di progetto; - Piano dei tempi, delle risorse e dei costi di progetto; - Visualizzazione ed organizzazione delle entita' di Project Management nelle fasi di pianificazione e controllo; - Visualizzazioni, Corrispondenze, Relazioni e Reportistica tabellare e grafica; - Filtri e Raggruppamenti; - Il Global.mpt e la Libreria; - Interfacce con gli altri prodotti di MS Office; - Analisi dei dati; - Analisi dei carichi di risorsa; - Salvataggio della previsione ufficiale (Baseline); - Gestione delle versioni di progetto (Versioning); - Analisi degli scostamenti e previsioni a finire in seguito all'avanzamento del Progetto; - Analisi delle performance del progetto in avanzamento secondo il metodo dell'Earned Value. METODOLOGIE DIDATTICHE Sono previste esercitazioni pratiche con uso continuato del computer. OBIETTIVI Al completamento del corso il partecipante, usando Microsoft Project, sara' in grado di: - Creare, sviluppare e gestire un reticolo di progetto; - Operare l'assegnazione delle risorse e il calcolo dei carichi; - Seguire l'evoluzione del progetto sulla base di tempi, risorse e costi; - Eseguire simulazioni sul progetto; - Ottenere report; standard e progettarne di personalizzati ATTESTATI/CERTIFICAZIONI Attestato di partecipazione MATERIALE DIDATTICO Slide del corso
  • 75. Eureka Service - Catalogo Corsi 75 WS-MOP – WORKSHOP: GESTIRE UN PROGETTO CON MICROSOFT PROJECT ® WORKSHOP: GESTIRE UN PROGETTO CON MICROSOFT PROJECT Laboratorio pratico applicativo per la gestione completa di un progetto con Microsoft Office Project secondo gli standard internazionali del PMI Categoria: PM Software Codice: WS-MOP PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 14 • PMI-SP®: 4 Il Project Management e' la metodologia che permette di orientare la gestione di un progetto al raggiungimento di obiettivi predefiniti, in maniera efficace ed efficiente, entro i vincoli temporali, di costo e di qualita'. Nell’ottica del “learning by doing”, ovvero dell’imparare col fare, questo workshop applicativo ha l’obiettivo di attivare un vero e proprio laboratorio con lo scopo di permettere ai partecipanti di sperimentare la gestione completa di un progetto tramite Microsoft Project. Verrà proposto un progetto di studio e verranno affrontati tutti i principali passi necessari per una sua gestione efficace ed esaustiva: dall’impostazione corretta dell’applicativo, alla fase di concezione del progetto, alla sua fase di pianificazione in termini di ambito, attività, tempi, risorse,costi e documentazione associata, fino al suo controllo e relativa ripianificazione. A CHI SI RIVOLGE Ai Project Manager, ai gestori del PMO aziendale e dell'ufficio di Project Management. per progetti complessi (Project Office), e a tutti coloro che utilizzano Microsoft Project per gestire i loro progetti. PRE-REQUISITI Familiarita' con le metodologie del Project Management e con Microsoft Project DURATA 2 giorni ARGOMENTI Laboratorio sull'uso di Microsoft Project nella gestione completa di un progetto: - Fase di Concezione: - la creazione del Project Charter - l'identificazione del modello di riferimento - L'identificazione degli obiettivi e delle Milestone contrattuali - La definizione del calendario di progetto e di risorsa - L'identificazione dell'anagrafica delle risorse, la loro disponibilita' e i costi/tariffe - Fase di Pianificazione: - la creazione della WBS, della OBS e l'assegnazione delle responsabilita' sui Work Package - la creazione e la gestione di altre strutture di scomposizione - la creazione del reticolo di progetto: le sequenzialita', le dipendenze obbligatorie e discrezionali - la definizione del diagramma di Gantt, la sua personalizzazione e la sua produzione - la gestione delle risorse necessarie: impostazione ed uso del pool di risorse, l'analisi dei carichi e i metodi di livellamento. - la gestione dei costi: l'analisi bottom-up e l'identificazione del budget. - la temporizzazione degli impegni delle risorse e dei costi: la preparazione della curva ad S - la gestione dei rischi di progetto - la gestione della baseline di progetto - la produzione dei report di pianificazione: report tabellari e grafici; scelta, personalizzazione e creazione di report ex- novo - Fase di Controllo: - la gestione degli avanzamenti del progetto: rilevazione di tempi, costi e impegni risorse - la gestione della stima a finire di tempi, costi e impegni risorse - la gestione delle performance secondo l'Earned Value: analisi scostamenti (CV ed SV), e indici di performance (CPI, SPI) - la gestione delle criticita' e dei problemi di progetto (issues) - La gestione delle interfacce fra Microsoft Project e gli altri strumenti Office: Word, Excel, Visio. METODOLOGIE DIDATTICHE La didattica e' basata su un uso continuato del computer. L'aula informatizzata e' dotata di una serie di client. OBIETTIVI Al completamento del corso il partecipante sara' in grado di: - Gestire le fasi del ciclo di vita gestionale di progetto tramite l'utilizzo di Microsoft Office Project e degli altri prodotti Office - Gestire i principali documenti e le principali entita' standard di Project Management - Utilizzare le interfacce fra Microsoft Project ed i prodotti Office ATTESTATI/CERTIFICAZIONI Attestato di partecipazione MATERIALE DIDATTICO Slide del corso
  • 76. Eureka Service - Catalogo Corsi 76 WS-PMO - WORKSHOP: GESTIRE UN PMO CON MICROSOFT PROJECT SERVER ® WORKSHOP: GESTIRE UN PMO CON MICROSOFT PROJECT SERVER Laboratorio applicativo e simulativo del lavoro di un Project Management Office aziendale con uso di Microsoft Enterprise Project Management Categoria: PM Software Codice: WS-PMO PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 14 Un sistema di Project Management e' definito come l'insieme di persone, processi e strumenti per ottimizzare la gestione del singolo progetto. L'azienda che vuole lavorare per progetti ha bisogno di dotarsi di un sistema di Project Management allargato a tutti gli attori interessati al processo globale: Top Management, Program Manager, Project Manager, Team Leader, Team member,... Microsoft EPM - Enterprise Project Management e' lo strumento piu' adatto e piu' diffuso per una gestione dei progetti a livello aziendale. La piattaforma e' Microsoft Project in versione Server, Professional e Web Access. Il corso offre una preparazione pratico-applicativa all'utilizzo di Microsoft EPM da parte di tutti gli attori coinvolti, con particolare riferimento ai rappresentanti del PMO - Project Management Office aziendale veri gestori del coordinamento strategico di tutti gli attori coinvolti nel processo di Project Management. Verra' simulato il funzionamento di un PMO, con interventi relativi al ciclo completo della gestione del singolo progetto e di gruppi di progetti. A CHI SI RIVOLGE Ai gestori dell'ufficio di Project Management (PMO) aziendale, ai gestori dell'ufficio di Project Management per progetti complessi (Project Office), e a tutti coloro che utilizzano Microsoft Office Project per la gestione di progetti complessi e che intendono avviare una gestione aziendale di Project Management dell'Enterprise Project Management tramite l'utilizzo di Microsoft Project PRE-REQUISITI Familiarita' con le metodologie del Project Management, con Microsoft Project e con l'uso dei browser internet. DURATA 2 giorni ARGOMENTI Laboratorio di simulazione di un Project Management Office con l'uso di Microsoft EPM - I compiti di un PMO - Impostazione e start-up di Microsoft EPM - Le funzioni di Project Server e del Client - Le funzionalita' di PWA (Project Web Access) - La gestione dei ruoli, dei gruppi, delle categorie di utenza - La gestione delle autorizzazioni - La gestione dei modelli di progetto - La gestione delle anagrafiche aziendali - La gestione della collaborazione tra PMO e Team di progetto - L'ufficializzazione dei progetti - Impostazione ed uso del pool di risorse - Analisi dei dati e visualizzazioni - Le funzioni di Portfolio Analyzer (Cubi OLAP) - Impostazione e uso del sito di progetto: - Personalizzazione - La gestione documentale di progetto - La gestione delle criticita' e dei problemi (issues) di progetto - La gestione dei rischi di progetto METODOLOGIE DIDATTICHE Sono previste esercitazioni pratiche con uso continuato del computer. OBIETTIVI Al completamento del corso il partecipante, sara' in grado di: - Gestire le modalita' di accesso client in base al ruolo dell'utente nell'Enterprise Project Management - Gestire centralmente il Pool di risorse aziendale e la collaborazione tra i membri del Team di progetto. - Impostare e gestire SharePoint e tutte le funzionalita' relative messe a disposizione da Microsoft Project ATTESTATI/CERTIFICAZIONI Attestato di partecipazione MATERIALE DIDATTICO Slide del corso
  • 77. Eureka Service - Catalogo Corsi 77 WS-MPPS - WORKSHOP: GESTIRE UN PORTFOLIO PROGETTI CON MICROSOFT PROJECT SERVER ® WORKSHOP: GESTIRE UN PORTFOLIO PROGETTI CON MICROSOFT PROJECT SERVER Simulazione di un ciclo di gestione strategica del portafoglio progetti aziendale con uso di Microsoft Enterprise Project Management Categoria: PM Software Codice: WS-MPPS PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 14 • PMI-RMP®: 2 Se il Project Management colloquialmente viene definito ''...l'arte di fare bene i progetti'', il Portfolio Management e' ''...l'arte di scegliere bene i progetti da fare''. Questo significa che prima di portare avanti i progetti utilizzando le tecniche di Project Management, e' fondamentale decidere quali progetti e' possibile portare avanti, quali (con coraggio) e' meglio annullare o sospendere, quali si possono far ripartire, il tutto tenendo bene presente gli obiettivi strategici aziendali. Infatti il PMI definisce un Portfolio come ''...un insieme di progetti, programmi e altri lavori che vengono raggruppati per facilitare la gestione efficace del lavoro, allo scopo di raggiungere gli obiettivi aziendali strategici''. In questo scenario e' piu' che mai fondamentale l'utilizzo di un software di Portfolio Management che sia di supporto alle decisioni tramite l'utilizzo di analisi mirate e reportistica avanzata e aiuti quindi a definire, controllare e mantenere un Portfolio di progetti bilanciato ed efficace agli scopi strategici. Microsoft EPM – Enterprise Project Management con le sue funzionalità di Portfolio Management e' la risposta Microsoft all'esigenza di informatizzare il processo di gestione del Portfolio aziendale: un'esigenza sempre piu' diffusa a livello aziendale in Italia e all'estero. Il corso offre una preparazione pratico-applicativa all'utilizzo di Microsoft EPM da parte di tutti gli attori coinvolti, con particolare riferimento ai rappresentanti del PMO - Project Management Office aziendale, vero gestore del sistema di gestione del Portfolio dei progetti, a supporto del Top Management nell'identificazione degli obiettivi strategici aziendali e del loro conseguimento. Verra' simulato un ciclo completo di gestione di un portfolio di progetti aziendali: dall'impostazione dell'ambiente, alla costruzione del Portfolio, al caricamento dei valori dei business driver, alla selezione dei progetti da attivare, all'impostazione dei dati di avanzamento e consuntivazione dei progetti in corso, in un approccio ciclico e in ottica di ‘continuous improvement’. A CHI SI RIVOLGE Ai membri di funzioni di Project Management aziendali o di Project Management Office, a Project Manager ed altri membri del team di progetto che si muovono in una realta' di Portfolio Management ed Enterprise Project Management, a Project Controller e membri del Top Management aziendale. PRE-REQUISITI Familiarita' con le metodologie e concetti di Portfolio Management e Project Management DURATA 2 giorni ARGOMENTI Introduzione alle funzioni di Portfolio Management di Microsoft EPM Presentazione dello scenario Definizione dei ruoli e delle autorizzazioni Definizione degli attributi di progetto Definizione dei Business Drivers Gestione del Workflow Definizione ed inserimento di nuovi Business Case Analisi del portfolio Analisi con vincoli di budget e di risorse Analisi avanzate Utilizzo di grafici ed altri strumenti Definizione del nuovo scenario Gestione e controllo dei progetti del portfolio METODOLOGIE DIDATTICHE Sono previste esercitazioni pratiche con uso continuato del computer. OBIETTIVI Al completamento del corso il partecipante sara' in grado di: - effettuare una gestione del portfolio progetti tramite l'utilizzo di Microsoft EPM - utilizzare analisi avanzata e reportistica sul portfolio progetti a supporto delle decisioni strategiche aziendali - utilizzare Microsoft EPM per censire e controllare i business case aziendali ATTESTATI/CERTIFICAZIONI Attestato di partecipazione MATERIALE DIDATTICO Slide del corso
  • 78. Eureka Service - Catalogo Corsi 78 P6-PROF - ORACLE PRIMAVERA P6 PROFESSIONAL ® ORACLE PRIMAVERA P6 PROFESSIONAL Preparazione all'utilizzo dell'applicativo Oracle Primavera P6 Professional orientato alla gestione dei progetti aziendali Categoria: PM Software Codice: P6-PROF PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 21 • PMI-SP®: 4 Il Project Management si configura come una metodologia per una gestione più efficace ed efficiente di tutte le risorse allocate sul progetto e per il raggiungimento di prefissati obiettivi. In particolare, un sistema di Project Management è definito come un insieme di persone, processi e strumenti per ottimizzare la gestione del singolo progetto o di un intero portfolio di progetti. Oracle Primavera P6 Professional si configura come uno strumento per la gestione integrata di tutte le variabili che un project manager deve pianificare e misurare costantemente durante l'evoluzione del progetto. Oracle Primavera P6 Professional è uno dei più diffusi, efficaci e potenti strumenti di Project Management a livello internazionale ed è considerato una best-practice per molte aree di business come Engineering, Construction, Public Utilities, Defense, Aerospace, Oil & Gas ed Infrastructure,… Il corso, impostato con un approccio 'a laboratorio' (workshop), è stato progettato per offrire a tutti i partecipanti l'opportunità di applicare una metodologia standard di Project Management, in particolare quella del PMI, attraverso una simulazione di un progetto reale utilizzando il tool Primavera P6 Professional e scandendo i momenti topici per una corretta fase di avvio, pianificazione, esecuzione /monitoraggio e di chiusura del progetto. A CHI SI RIVOLGE A coloro che necessitano di gestire complessi progetti aziendali in ottica Enterprise Project Management PRE-REQUISITI Familiarità con le metodologie del Project Management. DURATA 3 giorni ARGOMENTI Concetti base di Project, Program e Portfolio Management L'amministrazione di Primavera P6 Professional: - Architettura della EPS (Enterprise Project Structure) - Architettura della OBS (Organizational Breakdown Structure) - Gestione ed ottimizzazione delle risorse aziendale e dei ruoli - Creazione di campi custom di tipo Global e/o Risorse assegnate a progetti, WBS e attivita' Caratteristiche tecniche e funzionali del pacchetto Primavera P6 Professional Laboratorio - La creazione di un progetto in modalita' Wizard - L'inizializzazione della WBS di progetto - La pianificazione di dettaglio del progetto - La preparazione del modello reticolare di progetto (network diagram) - L'assegnazione e gestione delle risorse e dei costi - L'ufficializzazione della Baseline e gestione del versioning - Il controllo di progetto (e/o dei sottoprogetti) - La rilevazione degli avanzamenti - La valutazione delle performance di progetto e delle stime a finire (Earned Value Method) - Le ripianificazioni di progetto - La gestione documentale del progetto - La gestione degli Issue di progetto - La gestione dei rischi di progetto - La creazione e la pubblicazione di report Cenni sulle funzionalità di Oracle Primavera P6 EPPM (Enterprise Project Portfolio Management) per una gestione centralizzata del Project Management a livello aziendale Project Management a livello aziendale METODOLOGIE DIDATTICHE Uso del computer per lo sviluppo dei momenti topici per una corretta gestione del progetto dalla fase di avvio alla conclusione attraverso la simulazione di un progetto con l'utilizzo di Primavera Enterprise P6 OBIETTIVI Al completamento del corso il partecipante sara' in grado di: - Gestire un progetto condividendo informazioni con i membri del Project Team - Utilizzare le funzioni base ed avanzate di Oracle Primavera P6 Professional - Applicare a livello informatico gli standard internazionali di Project Management secondo il PMI ATTESTATI/CERTIFICAZIONI Attestato di partecipazione
  • 79. Eureka Service - Catalogo Corsi 79 P6-EPPM - ORACLE PRIMAVERA P6 EPPM ® ORACLE PRIMAVERA P6 EPPM Preparazione all'utilizzo dell'applicativo Oracle Primavera P6 EPPM per una gestione integrata per progetti e per il raggiungimento degli obiettivi strategici aziendali (Portfolio) Categoria: PM Software Codice: P6-EPPM PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 21 • PMI-SP®: 4 In una visione strategica aziendale, il Project Management si configura come la metodologia per una gestione efficace ed efficiente delle risorse orientata al raggiungimento degli obiettivi dei progetti, mentre il Portfolio Management rappresenta la metodologia per scegliere e gestire in maniera più efficacie ed integrata progetti, programmi e operations aziendali verso il raggiungimento di obiettivi strategici aziendali. Oracle Primavera P6 EPPM (Enterprise Project Portfolio Management) si configura come uno strumento per la gestione integrata di tutte le variabili che l´intera azienda deve poter governare in ottica sia di Project che di Portfolio Management. Con la sua moderna piattaforma e una tecnologia all´avanguardia, Oracle Primavera P6 EPPM è uno dei più diffusi, efficaci e potenti strumenti di Project e Portfolio Management a livello internazionale ed è considerato una best-practice per molte aree di business come Engineering, Construction, Public Utilities, Defense, Aerospace, Oil & Gas ed Infrastructure. Il corso, impostato con un approccio 'a laboratorio' (workshop), è stato progettato per offrire a tutti i partecipanti l'opportunità di applicare una metodologia standard di Project e Portfolio Management, in particolare quella del PMI, attraverso una simulazione reale utilizzando il tool Primavera e scandendo i momenti topici per una corretta governance di uno o più portfolio a livello enterprise. A CHI SI RIVOLGE Ai responsabili di progetto, ai membri del Project Management Office, al Top Management, ai Portfolio Manager e, in genere, a tutti coloro che necessitano gestire singoli progetti aziendali e a coloro che intendono ottimizzare la gestione di portfolio di progetti a livello aziendale, utilizzando una metodologia standard e con l'ausilio di Oracle Primavera P6 EPPM PRE-REQUISITI Familiarità con le metodologie del Project Management. DURATA 3 giorni ARGOMENTI Concetti base di Project, Program e Portfolio Management Interfaccia grafica di Primavera P6 EPPM e sezioni principali: - Sezione 1: Dashboards Caratteristiche tecniche e personalizzazioni di cruscotti manageriale ad uso Top Management - Sezione 2: Portfolios Caratteristiche, personalizzazioni, analisi di Cash Flow e Capacity Planning, simulazioni scenari, supporto alle decisioni Go/No Go dei progetti - Sezione 3: Projects Progetto, calendari e opzioni base Inizializzazione della WBS di progetto e attività correlate Pianificazione di dettaglio del progetto Preparazione del modello reticolare di progetto (network diagram) e del Gantt Assegnazione e gestione delle risorse e dei costi Ufficializzazione della Baseline e gestione del versioning Il controllo di progetto (e/o dei sottoprogetti) La rilevazione degli avanzamenti La valutazione delle performance di progetto e delle stime a finire tramite Earned Value Method Le ripianificazioni di progetto - Sezione 4: Resources Interfaccia di amministrazione e analisi del carico e della disponibilità delle risorse aziendali Gestione di risorse, ruoli, e team di risorse - Sezione 5: Reports Caratteristiche e personalizzazioni della reportistica di progetto - Sezione 6: Administration Amministrazione di Primavera P6 EPPM Profilazione utenti, OBS, User Interface View Assegnazione di ruoli e responsabilità a livello di WP Calendari, personalizzazioni di campi e regole generali METODOLOGIE DIDATTICHE Uso del computer per lo sviluppo dei momenti topici per una corretta analisi di portfolio e del singolo progetto dalla fase di avvio alla conclusione con l'utilizzo di Primavera P6 EPPM OBIETTIVI Al completamento del corso il partecipante sarà in grado di: - Conoscere l´infrastruttura di Primavera P6 EPPM - Gestire un Portfolio di progetti a livello strategico - Utilizzare le funzioni base e di amministrazione di Oracle Primavera P6 EPPM - Applicare a livello informatico gli standard internazionali di Project Management secondo il PMI ATTESTATI/CERTIFICAZIONI Attestato di partecipazione
  • 80. Eureka Service - Catalogo Corsi 80 OPRA - ORACLE PRIMAVERA RISK ANALYSIS ® ORACLE PRIMAVERA RISK ANALYSIS Preparazione all'utilizzo dell'applicativo Oracle Primavera Risk Analysis per la gestione e l’analisi dei rischi di progetto Categoria: PM Software Codice: OPRA PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 21 • PMI-RMP®: 21 Il Project Risk Management si configura come la metodologia necessaria per una gestione efficace ed efficiente dei rischi (minacce ed opportunita´) e delle incertezze presenti in un progetto o in un programma. In particolare, la Risk Analysis rappresenta lo strumento metodologico necessario per affrontare le incertezze legate al progetto, aiutando sia il management in fase d´offerta (nella decisione sul Bid / No Bid, o in fase di Demand sul Go / No Go), sia il project manager durante la pianificazione e l´esecuzione del progetto (nella scelta migliore fra le alternative per affrontare le minacce e potenziare il raggiungimento delle opportunita´). Oracle Primavera Risk Analysis si configura come lo strumento più potente sul mercato per la gestione integrata di tutte le variabili legate ai rischi di progetto ed è divenuto una best-practice internazionale in molte aree d´applicazione (Engineering, Construction, Public Utilities, Defense, Aerospace, Oil & Gas ed Infrastructure,…). Il corso, impostato con un approccio 'a laboratorio' (workshop), è stato progettato per offrire a tutti i partecipanti gli strumenti per applicare la metodologia di Project Risk Management secondo standard internazionali (PMI, Prince2,..), con un approccio step by step attraverso le funzionalita´ di Oracle Primavera Risk Analysis e attraverso la simulazione del ciclo completo del Risk Management di un progetto d´esempio. A CHI SI RIVOLGE Ai Bid Manager, Project Manager, Risk Manager, Functional Manager; in generale a tutti coloro che necessitano di gestire opportunita´ e minacce di progetti complessi utilizzando una metodologia standard e con l'ausilio di Oracle Primavera Risk Analysis PRE-REQUISITI Familiarità con le metodologie del Project Management. DURATA 3 giorni ARGOMENTI Introduzione al Project Risk Management Definizioni base Il Project Risk Management secondo il PMI - Impostazione delle regole per la gestione dei rischi - Identificazione dei rischi - Analisi qualitativa e quantitativa dei rischi - Pianificazione delle risposte ai rischi - Controllo dei rischi Introduzione ad Oracle Primavera Risk Analysis (OPRA) L´interfaccia e le funzionalità La creazione del modello di progetto L´interfaccia diretta con i principali applicativi di Project management (Primavera P6 Professional, Primavera P6 EPPM, Microsoft Project) La gestione del Risk Register con OPRA L´identificazione dei rischi e analisi qualitativa - quantitativa L´impostazione dei piani di risposta pre e post mitigation La pianificazione e l´analisi probabilistica con OPRA Introduzione alla pianificazione probabilistica del progetto Introduzione teorica al metodo Monte Carlo L´impostazione delle incertezze di progetto in OPRA La Risk Analysis tramite simulazione Monte Carlo in OPRA L´analisi dei risultati della simulazione Monte Carlo Le correzioni e la riduzione dei rischi e delle incertezze con OPRA Argomenti evoluti L´analisi del Net Present Value probabilistico e del Cash Flow probabilistico con OPRA Excursus sulle diverse distribuzioni di probabilita´ Workshop completo su un progetto d´esempio METODOLOGIE DIDATTICHE Uso del computer con l'utilizzo di Oracle Primavera Risk Analysis OBIETTIVI Al completamento del corso il partecipante sara' in grado di: - Gestire i rischi e le incertezze di un progetto - Eseguire simulazioni per valutare il livello di rischiosita´ del progetto e delle sue parti - Utilizzare le funzioni base ed avanzate di Oracle Primavera Risk Analysis - Applicare a livello informatico gli standard internazionali di Project Risk Management secondo il PMI ATTESTATI/CERTIFICAZIONI Attestato di partecipazione
  • 81. Eureka Service - Catalogo Corsi 81 ® Certificazioni ITIL e ISO per l’Information Technology Codice Descrizione IT-FBS ITIL FOUNDATION CON BUSINESS SIMULATION ED ESAME DI CERTIFICAZIONE IT-F ITIL FOUNDATION CON ESAME DI CERTIFICAZIONE IT-ISS ITIL INTERMEDIATE – LIFECYCLE STREAM - SERVICE STRATEGY IT-ISD ITIL INTERMEDIATE – LIFECYCLE STREAM – SERVICE DESIGN IT-IST ITIL INTERMEDIATE – LIFECYCLE STREAM – SERVICE TRANISTION IT-ISO ITIL INTERMEDIATE – LIFECYCLE STREAM – SERVICE OPERATION IT-ICSI ITIL INTERMEDIATE – LIFECYCLE STREAM – CONTINUAL SERVICE IMPROVEMENT IT-OSA ITIL INTERMEDIATE – CAPABILITY STREAM – OPERATIONAL SUPPORT & ANALYSIS IT-PPO ITIL INTERMEDIATE – CAPABILITY STREAM – PLANNING PROTECTION & OPTIMISATION IT-RCV ITIL INTERMEDIATE – CAPABILITY STREAM – RELEASE CONTROL VALIDATION IT-SOA ITIL INTERMEDIATE – CAPABILITY STREAM – SERVICE OFFERINGS & AGREEMENTS IT-MATL ITIL MANAGING ACROSS LIFECYCLE SMISOFS ISO/IEC 20000 FOUNDATION COMPLETO DI BUSINESS SIMULATION ED ESAME DI CERTIFICAZIONE SMISOF ISO/IEC 20000 FOUNDATION CON ESAME DI CERTIFICAZIONE
  • 82. Eureka Service - Catalogo Corsi 82
  • 83. Eureka Service - Catalogo Corsi 83 IT-FBS - ITIL FOUNDATION CON BUSINESS SIMULATION ED ESAME DI CERTIFICAZIONE ITIL FOUNDATION CON BUSINESS SIMULATION ED ESAME DI CERTIFICAZIONE La struttura e i principali processi della disciplina dell'IT Service Management come viene trattata dalla good practice ITIL che si è imposta come linee guida. Il corso comprende l'esame di certificazione. Categoria: IT Service Management Codice: IT-FBS PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 24 L´IT Service Management nasce per superare problematiche derivanti dallo scarso presidio dei processi di governo dei Sistemi IT, attraverso la modifica delle modalità di gestione del Sistema Informativo stesso. Il passaggio da un approccio orientato alla tecnologia ad uno orientato ai servizi permette di risolvere diverse problematiche quali: il taglio indiscriminato degli investimenti in ICT, la nascita di iniziative IT al di fuori dei Sistemi Informativi, lo sviluppo di sistemi non coerenti con le esigenze dell'azienda in termini di funzionalità, prestazioni, tempi di rilasci e costi, ovvero non allineati al Piano Industriale. L´IT Service Management è naturalmente affiancato da un efficiente Project Management capace di ottimizzare la pianificazione e lo sviluppo dei progetti derivanti dai cambiamenti nei Sistemi IT. Il corso illustra la struttura e i principali processi della disciplina dell´IT Service Management come viene trattata dalla good practice ITIL che si è imposta come linee guida. Il corso intervalla la trattazione di argomenti teorici e di applicazioni pratiche tramite l'erogazione di una Business Simulation, un vero e proprio laboratorio condotto da un game-leader capace di far emergere le criticità della gestione dei servizi IT con un approccio di tipo learning by doing. Il corso comprende l'esame di certificazione ITIL Foundation. Il corso nasce dalla sinergia di Eureka Service con una società di consulenza direzionale specializzata su progetti di ICT Governance, gestione del cambiamento organizzativo e Information Risk Management, che è Authorized Examination Center per conto di EXIN, organismo internazionale di certificazione A CHI SI RIVOLGE Responsabili dei Sistemi Informativi, professionisti del settore IT, Demand e Service manager, responsabili della gestione dei contratti di servizi IT, professionisti HR coinvolti nell'organizzazione e nello sviluppo delle risorse interne alla Direzione IT, IT auditor PRE-REQUISITI Nessuno DURATA 4 giorni ARGOMENTI Introduzione all´IT Service Management e alle fasi del Service Lifecycle (Strategy, Design, Transition, Operation, Continual Service Improvement) Obiettivi e concetti base dei processi di: - Service Potfolio Management - Demand Management - Financial Management - Service Catalogue Management - Availability Management - Information Security Management - Supplier Management - Capacity Management - IT Service Continuity Management - Service Asset and Configuration Management - Release and Deployment Management - Event Management - Request Fulfilment - Problem Management - Access Management Trattazione approfondita dei processi di: - Service Strategy preparation e Service Level Management - Incident Management - Change Management - 7 step improvement Le principali funzioni IT: Service Desk, Application Management, Operation Management, Technical Management I ruoli nel Service Management: Process Manager e Service Manager Quadro di riferimento sulle tecnologie a supporto dell´automazione dei processi di ICT Management METODOLOGIE DIDATTICHE Corso in aula integrato da attività di formazione svolte attraverso una business simulation capace di far emergere i fattori critici di pratico riscontro nelle realtà aziendali superabili mediante il ricorso alla best practice OBIETTIVI Trasferire i principi chiave dell´IT Service Management declinati dalla best practice ITIL versione 3 Preparare all´esame ITIL Foundation Certificate in IT Service Management, certificazione riconosciuta a livello internazionale di riferimento per i professionisti del settore Superare l'esame ed ottenere la certificazione ITIL Foundation TEST FINALE - Simulazione esame ITIL Foundation - Esame ufficiale ITIL Foundation ATTESTATI/CERTIFICAZIONI - Attestato di partecipazione - Certificazione ITIL Foundation a fronte del superamento dell'esame ufficiale MATERIALE DIDATTICO Slide del corso con spiegazioni e note in calce
  • 84. Eureka Service - Catalogo Corsi 84 IT-F - ITIL FOUNDATION CON ESAME DI CERTIFICAZIONE ITIL FOUNDATION CON ESAME DI CERTIFICAZIONE La struttura e i principali processi della disciplina dell’IT Service Management come viene trattata dalla good practice ITIL che si è imposta come linee guida. Il corso comprende l'esame di certificazione ITIL Foundation. Categoria: IT Service Management Codice: IT-F PDU / Contact Hours: PMP®/PgMP®: 18 L´IT Service Management nasce per superare problematiche derivanti dallo scarso presidio dei processi di governo dei Sistemi IT, attraverso la modifica delle modalità di gestione del Sistema Informativo stesso. Il passaggio da un approccio orientato alla tecnologia ad uno orientato ai servizi permette di risolvere diverse problematiche quali: il taglio indiscriminato degli investimenti in ICT, la nascita di iniziative IT al di fuori del Dipartimento Sistemi Informativi, lo sviluppo di sistemi non coerenti con le esigenze dell'azienda in termini di funzionalità, prestazioni, tempi di rilasci e costi, ovvero non allineati al Piano Industriale. L´IT Service Management è naturalmente affiancato da un efficiente Project Management capace di ottimizzare la pianificazione e lo sviluppo dei progetti derivanti dai cambiamenti nei Sistemi IT. Il corso illustra la struttura e i principali processi della disciplina dell´IT Service Management come viene trattata dalla good practice ITIL che si è imposta come linee guida. Il corso comprende l'esame di certificazione ITIL Foundation Il corso nasce dalla sinergia di Eureka Service con una società di consulenza direzionale specializzata su progetti di ICT Governance, gestione del cambiamento organizzativo e Information Risk Management, che è Authorized Examination Center per conto di EXIN, organismo internazionale di certificazione A CHI SI RIVOLGE Responsabili dei Sistemi Informativi, professionisti del settore IT, Demand e Service manager, responsabili della gestione dei contratti di servizi IT, professionisti HR coinvolti nell'organizzazione e sviluppo delle risorse interne alla Direzione IT, IT auditor PRE-REQUISITI nessuno DURATA 3 giorni ARGOMENTI Introduzione all´IT Service Management e alle fasi del Service Lifecycle (Strategy, Design, Transition, Operation, Continual Service Improvement) Obiettivi e concetti base dei processi di: - Service Potfolio Management - Demand Management - Financial Management - Service Catalogne Management - Availability Management - Information Security Management - Supplier Management - Capacity Management - IT Service Continuity Management - Service Asset and Configuration Management - Release and Deployment Management - Event Management - Request Fulfilment - Problem Management - Access Management Trattazione approfondita dei processi di: - Service Strategy preparation - Service Level Management - Incident Management - Change Management - 7 step improvement Le principali funzioni IT - Service Desk - Application Management - Operation Management - Technical Management I ruoli nel Service Management: Process Manager e Service Manager Quadro di riferimento sulle tecnologie a supporto dell´automazione dei processi di ICT Management METODOLOGIE DIDATTICHE Formazione frontale con esercitazioni pratiche e di gruppo OBIETTIVI Trasferire i principi chiave dell´ IT Service Management declinati dalla best practice ITIL versione 3 Preparare all´esame ITIL Foundation Certificate in IT Service Management, certificazione riconosciuta a livello internazionale di riferimento per i professionisti del settore ATTESTATI/CERTIFICAZIONI Attestato di partecipazione MATERIALE DIDATTICO Slide del corso con spiegazioni e note in calce
  • 85. Eureka Service - Catalogo Corsi 85 IT-ISS - ITIL® INTERMEDIATE - LIFECYCLE STREAM - SERVICE STRATEGY ITIL® INTERMEDIATE - LIFECYCLE STREAM - SERVICE STRATEGY Competenze e aspetti pratici del Service Management e della gestione delle strategie, secondo il percorso del Lifecycle Stream standard ITIL® Intermediate. Esame di qualificazione Service Strategy. Categoria: IT Service Management Codice: IT-ISS La certificazione ITIL® Intermediate ”Service Strategy “ è una qualifica che fa parte del percorso di certificazione ITIL® Intermediate Lifecycle Stream ed è uno dei moduli che permette di raggiungere la certificazione ITIL® Expert in IT Service Management. L’obiettivo del corso e del relativo esame di certificazione è quello di fornire e valutare le competenze su aspetti pratici del Service Management e della gestione delle strategie, come documentato nella pubblicazione ITIL® Service Strategy. Il corso è basato su ITIL® edizione 2011 A CHI SI RIVOLGE Responsabili dei Sistemi Informativi, professionisti del settore IT, Demand e Service manager, responsabili della gestione dei contratti di servizi IT, professionisti HR coinvolti nell'organizzazione e nello sviluppo delle risorse interne alla Direzione IT, IT auditor PRE-REQUISITI Certificato ITIL® Foundation o ITIL® Foundation ed. 2011 DURATA 4 giorni ARGOMENTI - I principi del Service Strategy - Definizione dei mercati e dei servizi - Conduzione di valutazioni strategiche - Financial Management - Service Portfolio Management -Demand Management - Business Relationships Management - Conduzione della strategia nel Service Lifecycle - Comprensione dei Fattori Critici di successo e dei rischi METODOLOGIE DIDATTICHE Corso frontale con svolgimento di test valutativi OBIETTIVI L’obiettivo del corso e del relativo esame di certificazione è quello di fornire e valutare le competenze su aspetti pratici del Service Management e della gestione delle strategie, come documentato nella pubblicazione ITIL® Service Strategy. TEST FINALE Esame ufficiale ITIL ® INTERMEDIATE – LIFECYCLE STREAM - SERVICE STRATEGY (SS) ATTESTATI/CERTIFICAZIONI - Attestato di partecipazione - Certificazione ITIL ® INTERMEDIATE – LIFECYCLE STREAM - SERVICE STRATEGY (SS) MATERIALE DIDATTICO Student Workbook
  • 86. Eureka Service - Catalogo Corsi 86 IT-ISD - ITIL® INTERMEDIATE - LIFECYCLE STREAM - SERVICE DESIGN ITIL® INTERMEDIATE - LIFECYCLE STREAM - SERVICE DESIGN Competenze e aspetti pratici del Service Design secondo il percorso del Lifecycle Stream standard ITIL® Intermediate. Esame di qualificazione Service Design. Categoria: IT Service Management Codice: IT-ISD La certificazione ITIL® Intermediate ”Service Design” è una qualifica che fa parte del percorso di certificazione ITIL® Intermediate Lifecycle Stream ed è uno dei moduli che permette di raggiungere la certificazione ITIL Expert in IT Service Management. L’argomento riguarda il disegno e lo sviluppo dei servizi e dei processi di Service Management, convertendo gli obiettivi strategici (vedi modulo Service Strategy) in un portafoglio di servizi ed asset IT. Il corso è basato su ITIL ® edizione 2011 A CHI SI RIVOLGE Responsabili dei Sistemi Informativi, professionisti del settore IT, Demand e Service manager, responsabili della gestione dei contratti di servizi IT, professionisti HR coinvolti nell'organizzazione e nello sviluppo delle risorse interne alla Direzione IT, IT auditor PRE-REQUISITI Certificato ITIL® Foundation o ITIL® Foundation ed. 2011 DURATA 4 giorni ARGOMENTI - Gestione e controllo delle attività concernenti il Service Design - Applicazione dei concetti e degli input/output del Service Design - Conoscenza dei principi di Service Design e gestione dei relativi processi - Controllo e coordinamento delle attività relative alla tecnologia necessaria al Service Design - Controllo degli asset del Service Design in ambito organizzativo e tecnologico - Analisi e selezione degli approcci implementativi, delle sfide, dei fattori critici di successo e dei rischi METODOLOGIE DIDATTICHE Corso frontale con svolgimento di test valutativi OBIETTIVI L’obiettivo del corso e del relativo esame di certificazione è quello di fornire e valutare le competenze su aspetti pratici del Service Management, come documentato nella pubblicazione ITIL Service Design. TEST FINALE - Esame ufficiale ITIL ® INTERMEDIATE – LIFECYCLE STREAM - SERVICE DESIGN (SD) ATTESTATI/CERTIFICAZIONI - Attestato di partecipazione - Certificazione ITIL ® INTERMEDIATE – LIFECYCLE STREAM - SERVICE DESIGN (SD) MATERIALE DIDATTICO Student Workbook
  • 87. Eureka Service - Catalogo Corsi 87 IT-IST - ITIL® INTERMEDIATE - LIFECYCLE STREAM - SERVICE TRANSITION ITIL® INTERMEDIATE - LIFECYCLE STREAM - SERVICE TRANSITION Competenze e aspetti pratici del Service Transition secondo il percorso del Lifecycle Stream standard ITIL® Intermediate. Esame di qualificazione Service Transition. Categoria: IT Service Management Codice: IT-IST La certificazione ITIL® Intermediate “Service Transition” è una qualifica che fa parte del percorso di certificazione ITIL® Intermediate Lifecycle Stream ed è uno dei moduli che permette di raggiungere la certificazione ITIL® Expert in IT Service Management. Il corso si concentra sull'implementazione del servizio (definito nel modulo Service Design) facendo transitare il nuovo servizio IT in produzione. Il corso è basato su ITIL® edizione 2011. A CHI SI RIVOLGE Responsabili dei Sistemi Informativi, professionisti del settore IT, Demand e Service manager, responsabili della gestione dei contratti di servizi IT, professionisti HR coinvolti nell'organizzazione e nello sviluppo delle risorse interne alla Direzione IT, IT auditor PRE-REQUISITI Certificato ITIL® Foundation o ITIL® Foundation ed. 2011 DURATA 4 giorni ARGOMENTI - Introduzione al Service Transition - Princìpi di Service Transition - Gestione e controllo delle attività di Service Transition - Le attività del Service Transition nella gestione del cambiamento comunicazione, cambiamenti organizzativi, coinvolgimento - Organizzare il Service Transition - Controllo e coordinamento delle attività relative alla tecnologia necessaria al Service Transition - Analisi e selezione degli approcci implementativi, delle sfide, dei fattori critici di successo e dei rischi METODOLOGIE DIDATTICHE Corso frontale con svolgimento di test valutativi OBIETTIVI L’obiettivo del corso e del relativo esame di certificazione è quello di fornire e valutare le competenze su aspetti pratici del Service Management, come documentato nella pubblicazione ITIL® Service Transition. TEST FINALE Esame ufficiale ITIL® INTERMEDIATE – LIFECYCLE STREAM - SERVICE TRANSITION (ST) ATTESTATI/CERTIFICAZIONI - Attestato di partecipazione - Certificazione ITIL® INTERMEDIATE – LIFECYCLE STREAM - SERVICE TRANSITION (ST) MATERIALE DIDATTICO Student Workbook
  • 88. Eureka Service - Catalogo Corsi 88 IT-ISO - ITIL® INTERMEDIATE – LIFECYCLE STREAM - SERVICE OPERATION ITIL® INTERMEDIATE – LIFECYCLE STREAM - SERVICE OPERATION Competenze e aspetti pratici del Service Operation secondo il percorso del Lifecycle Stream standard ITIL® Intermediate. Esame di qualificazione Service Operation (SO). Categoria: IT Service Management Codice: IT-ISO La certificazione ITIL® Itermediate “Service Operation” è una qualifica che fa parte del percorso di certificazione ITIL® Intermediate Lifecycle Stream ed è uno dei moduli che permette di raggiungere la certificazione ITIL ® Expert in IT Service Management. Il corso copre vari aspetti delle attivita' giornaliere necessarie a fornire e supportare i servizi IT. Il corso è basato su ITIL® edizione 2011 A CHI SI RIVOLGE Responsabili dei Sistemi Informativi, professionisti del settore IT, Demand e Service manager, responsabili della gestione dei contratti di servizi IT, professionisti HR coinvolti nell'organizzazione e nello sviluppo delle risorse interne alla Direzione IT, IT auditor PRE-REQUISITI Certificato ITIL® Foundation o ITIL® Foundation ed. 2011 DURATA 4 giorni ARGOMENTI - Introduzione al Service Operation - Princìpi di Service Operations - I processi del Service Operation - Le principali attività del Service Operation - Organizzare il Service Operation: Funzioni - Considerazioni sulla tecnologia - Considerazioni sull’implementazione - Sfide, fattori critici di successo e rischi METODOLOGIE DIDATTICHE Corso frontale con svolgimento di test valutativi OBIETTIVI L’obiettivo del corso e del relativo esame di certificazione è quello di fornire e valutare le competenze su aspetti pratici del Service Management, come documentato nella pubblicazione ITIL® Service Operation. TEST FINALE Esame ufficiale ITIL® INTERMEDIATE – LIFECYCLE STREAM - SERVICE OPERATION (SO) ATTESTATI/CERTIFICAZIONI - Attestato di partecipazione - Certificazione ITIL® INTERMEDIATE – LIFECYCLE STREAM - SERVICE OPERATION (SO) MATERIALE DIDATTICO Student Workbook
  • 89. Eureka Service - Catalogo Corsi 89 IT-ICSI - ITIL® INTERMEDIATE – LIFECYCLE STREAM – CONTINUAL SERVICE IMPROVEMENT ITIL® INTERMEDIATE – LIFECYCLE STREAM – CONTINUAL SERVICE IMPROVEMENT Competenze e aspetti pratici del Continual Service Improvement secondo il percorso del Lifecycle Stream standard ITIL® Intermediate. Esame di qualificazione Continual Service Improvement Categoria: IT Service Management Codice: IT-ICSI La certificazione ITIL® Intermediate “ Continual Service Improvement” è una qualifica che fa parte del percorso di certificazione ITIL® Intermediate Lifecycle Stream ed è uno dei moduli che permette di raggiungere la certificazione ITIL® Expert in IT Service Management. Il corso ha l’obiettivo di fornire le competenze per identificare ed implementare attivita' di miglioramento della qualita' dei Servizi IT, migliorare l'efficienza e l'efficacia dei processi di Service Management per l’IT e migliorare l'efficienza nei costi della fornitura dei servizi IT. Il corso è basato su ITIL ® edizione 2011 A CHI SI RIVOLGE Responsabili dei Sistemi Informativi, professionisti del settore IT, Demand e Service manager, responsabili della gestione dei contratti di servizi IT, professionisti HR coinvolti nell'organizzazione e nello sviluppo delle risorse interne alla Direzione IT, IT auditor PRE-REQUISITI Certificato ITIL® Foundation o ITIL® Foundation ed. 2011 DURATA 4 giorni ARGOMENTI - Introduzione al Continual Service Improvement - I principi del Continual Service Improvement - I processi del Continual Service Improvement - Metodi e tecniche del Continual Service Improvement - Organizzazione del Continual Service Improvement - CSI register e sua gestione - Le tecnologie disponibili per il Continual Service Improvement - Considerazioni sull’implementazione - Fattori critici di successo e rischi METODOLOGIE DIDATTICHE Corso frontale con svolgimento di test valutativi OBIETTIVI L’obiettivo del corso e del relativo esame di certificazione è quello di fornire e valutare le competenze su aspetti pratici del Service Management, come documentato nella pubblicazione ITIL® Continual Service Improvement. TEST FINALE Esame ufficiale ITIL ® INTERMEDIATE – LIFECYCLE STREAM - SERVICE IMPROVEMENT CSI) ATTESTATI/CERTIFICAZIONI - Attestato di partecipazione - Certificazione ITIL ® INTERMEDIATE – LIFECYCLE STREAM - SERVICE IMPROVEMENT (CSI) MATERIALE DIDATTICO Student Workbook
  • 90. Eureka Service - Catalogo Corsi 90 IT-IOSA - ITIL® INTERMEDIATE – LIFECYCLE STREAM – OPERATIONAL SUPPORT & ANALYSIS ITIL® INTERMEDIATE – LIFECYCLE STREAM – OPERATIONAL SUPPORT & ANALYSIS Competenze e aspetti pratici dell’Operational Support & Analysis secondo il percorso del Lifecycle Stream standard ITIL® Intermediate. Esame di qualificazione Operational Support & Analysis. Categoria: IT Service Management Codice: IT-IOSA La certificazione ITIL® Intermediate ”Operational Support and Analysis” (OSA) è una qualifica che fa parte del percorso di certificazione ITIL® Intermediate Capability Stream ed è uno dei moduli che permette di raggiungere la certificazione ITIL® Expert in IT Service Management. Il corso cura l’aspetto operativo dei servizi IT con particolare attenzione alla gestione degli incidenti, dei problemi e delle richieste. Il corso è basato su ITIL® edizione 2011 A CHI SI RIVOLGE Professionisti IT, business managers e business process owners. PRE-REQUISITI Certificato ITIL® Foundation o ITIL® Foundation ed. 2011 DURATA 5 giorni ARGOMENTI - Il Service Management come regola e norma - Princìpi di Service Operation - I processi relativi al supporto operativo e all’analisi nell’ambito del Service Lifecycle Attenzione particolare ai processi e ai ruoli del Service Operation Lifecycle inclusi in: - Incident Management, che ha la responsabilità di riportare il servizio alla normalità il prima possibile, secondo i livelli concordati Event Management, che definisce ogni avvenimento rilevabile e riconoscibile, significativo per la gestione dell’infrastruttura IT o per l’erogazione di un servizio IT - Problem Management, che ha la responsabilità di individuare le cause relative ai malfunzionamenti e rimuoverle - Request Fulfilment, che risponde alle richieste in modo veloce ed efficiente, in modo che il business migliori la produttività e la qualità dei propri prodotti e servizi - Access Management, che garantisce agli utenti autorizzati il diritto di utilizzare i servizi e impedisce agli utenti non autorizzati di accedere agli stessi. Attività operative dei processi coperti in altre fasi del Lifecycle, ad esempio: - Change Management - Service Asset e Configuration Management - Release e Deployment Management - Capacity Management - Availability Management - Knowledge Management - Financial Management per gli IT Services - IT Service Continuity Management - Organizzare le Service Operation, descrivendo le funzioni richieste per il Service Operation and Support, come il Service Desk, il Technical Management, l’IT Operations Management e l’Application Management. - Ruoli e responsabilità del Service Operations e del Support Service Operation - Considerazioni su tecnologie e implementazioni - Fattori critici di successo e rischi METODOLOGIE DIDATTICHE Corso frontale con svolgimento di test valutativi OBIETTIVI L’obiettivo del corso e del relativo esame di certificazione è quello di fornire e valutare le competenze su aspetti pratici del Service Management come documentato nelle pubblicazioni core dell’ITIL® Service Lifecycle. La certificazione ITIL® in Operational Support and Analysis attesta che chi si certifica è in grado di implementare le best practices di resolution e support del Service Management Lifecycle. TEST FINALE Esame ufficiale ITIL® INTERMEDIATE – LIFECYCLE STREAM - OPERATIONAL SUPPORT & ANALYSIS (OSA) ATTESTATI/CERTIFICAZIONI - Attestato di partecipazione - Certificazione ITIL® INTERMEDIATE – LIFECYCLE STREAM - OPERATIONAL SUPPORT & ANALYSIS (OSA) MATERIALE DIDATTICO Student Workbook
  • 91. Eureka Service - Catalogo Corsi 91 IT-IPPO - ITIL® INTERMEDIATE – CAPABILITY STREAM – PLANNING PROTECTION & OPTIMIZATION ITIL® INTERMEDIATE – CAPABILITY STREAM – PLANNING PROTECTION & OPTIMIZATION Competenze e aspetti pratici del Planning Protection & Optimization secondo il percorso del Capability Stream standard ITIL® Intermediate. Esame di qualificazione Planning Protection & Optimization. Categoria: IT Service Management Codice: IT-IPPO La certificazione ITIL® Intermediate “Planning, Protection and Optimization” (PPO) è una qualifica che fa parte del percorso di certificazione ITIL® Intermediate Capability Stream ed è uno dei moduli che permette di raggiungere la certificazione ITIL® Expert in IT Service Management. Il corso ha come obiettivo l’approfondimento dei concetti dei processi coinvolti nelle attività di pianificazione, progettazione e ottimizzazione dei servizi e dei relativi ruoli coinvolti. Il corso è basato su ITIL® edizione 2011 A CHI SI RIVOLGE professionisti IT, business managers e business process owners. PRE-REQUISITI Certificato ITIL® Foundation o ITIL® Foundation ed. 2011 DURATA 5 giorni ARGOMENTI - Il Service Management come regola e norma - I processi del Service Lifecycle relativi alla pianificazione, protezione e ottimizzazione (Planning, Protection and Optimization) - Capacity management per implementare con successo i progetti - Availability management per implementare con successo i progetti - IT Service Continuity Management per supportare il Business Continuity Management - Information Security management come parte della struttura della governance aziendale - Demand Management per gestire la richiesta - Ruoli e responsabilità per la pianificazione, protezione e ottimizzazione (Planning, Protection and Optimization) - Considerazioni su tecnologie e implementazioni - Sfide, fattori critici di successo e rischi - Verranno trattati nello specifico le seguenti aree chiave di ITIL: - Capacity Management - Availability Management - IT Service Continuity Management - Information Security Management - Demand Management - Sfide, fattori critici di successo e tecniche di gestione del rischio per la pianificazione, protezione e ottimizzazione dei servizi METODOLOGIE DIDATTICHE Corso frontale con svolgimento di test valutativi OBIETTIVI L’obiettivo del corso e del relativo esame di certificazione è quello di fornire e valutare le competenze su aspetti pratici del Service Management come documentato nelle pubblicazioni core dell’ITIL ®Service Lifecycle. La certificazione ITIL ®in Planning, Protection and Optimization attesta che chi si certifica è in grado di implementare le best practices di progettazione, protezione e ottimizzazione del Service Management Lifecycle. TEST FINALE Esame ufficiale ITIL® INTERMEDIATE – LIFECYCLE STREAM - PLANNING PROTECTION & OPTIMIZATION (PPO) ATTESTATI/CERTIFICAZIONI - Attestato di partecipazione - Certificazione ITIL® INTERMEDIATE – LIFECYCLE STREAM - PLANNING PROTECTION & OPTIMIZATION (PPO) MATERIALE DIDATTICO Student Workbook
  • 92. Eureka Service - Catalogo Corsi 92 IT-IRCV - ITIL® INTERMEDIATE – CAPABILITY STREAM – RELEASE CONTROL VALIDATION ITIL® INTERMEDIATE – CAPABILITY STREAM – RELEASE CONTROL VALIDATION Competenze e aspetti pratici del Release Control Validation secondo il percorso del Capability Stream standard ITIL® Intermediate. Esame di qualificazione Release Control Validation. Categoria: IT Service Management Codice: IT-IRCV La certificazione ITIL ®Intermediate “Release, Control and Validation” (RCV) è una qualifica che fa parte del percorso di certificazione ITIL ®Intermediate Capability Stream ed è uno dei moduli che permette di raggiungere la certificazione ITIL® Expert in IT Service Management. Il corso ha l’obiettivo di approfondire concetti, processi e metodi previsti dai processi utili per la gestione ed il rilascio dei cambiamenti ai servizi IT. Il corso è basato su ITIL® edizione 2011 A CHI SI RIVOLGE Professionisti IT, business managers e business process owners. PRE-REQUISITI Certificato ITIL® Foundation o ITIL® Foundation ed. 2011 DURATA 5 giorni ARGOMENTI - Il Service Management come regola e norma - II processi del Service Lifecycle relativi alla gestione dei rilasci, del controllo e della validazione - Change management per garantire il successo della Service Transition - Test e validazione dei servizi per garantire l’integrità e la qualità del Service Transition - Gestione delle configurazioni e degli asset del servizio per garantire il monitoraggio dello stato della Service Transition - Gestione della conoscenza come supporto alle decisioni e all’erogazione del servizio - Gestione delle Service Request e loro valutazione per garantire il raggiungimento dei livelli di servizio concordati - Ruoli e responsabilità dei processi di Release, Control and Validation - Considerazioni su tecnologie e implementazioni - Sfide, fattori critici di successo e rischi - Verranno trattati nello specifico le seguenti aree chiave di ITIL: - Change management - Service release and deployment management - Service validation and testing - Service asset and configuration management - Knowledge management - Request fulfillment - Service Evaluation METODOLOGIE DIDATTICHE Corso frontale con svolgimento di test valutativi OBIETTIVI L’obiettivo del corso e del relativo esame di certificazione è quello di fornire e valutare le competenze su aspetti pratici del Service Management come documentato nelle pubblicazioni core dell’ITIL® Service Lifecycle. La certificazione ITIL ®in Release, Control and Validation attesta che chi si certifica è in grado di implementare le best practices di rilascio, controllo e validazione del Service Management Lifecycle TEST FINALE Esame ufficiale ITIL ® INTERMEDIATE – LIFECYCLE STREAM - RELEASE CONTROL VALIDATION (RCV) ATTESTATI/CERTIFICAZIONI - Attestato di partecipazione - Certificazione ITIL ® INTERMEDIATE – LIFECYCLE STREAM - RELEASE CONTROL VALIDATION (RCV) MATERIALE DIDATTICO Student Workbook
  • 93. Eureka Service - Catalogo Corsi 93 IT-ISOA - ITIL® INTERMEDIATE – CAPABILITY STREAM - SERVICE OFFERING & AGREEMENTS ITIL® INTERMEDIATE – CAPABILITY STREAM - SERVICE OFFERING & AGREEMENTS Competenze e aspetti pratici del Service Offering and Agreements secondo il percorso del Capability Stream standard ITIL® Intermediate. Esame di qualificazione Service Offering & Agreements. Categoria: IT Service Management Codice: IT-ISOA La certificazione ITIL® Intermediate “Service Offerings and Agreements “(SOA) è una qualifica che fa parte del percorso di certificazione “ITIL® Intermediate Capability Stream” ed è uno dei moduli che permette di raggiungere la certificazione ITIL® Expert in IT Service Management. Il corso ha l’obiettivo di approfondire concetti, processi e metodi relativi ai processi per la definizione dell’offerta e degli accordi con i clienti. Il corso è basato su ITIL® edizione 2011. A CHI SI RIVOLGE professionisti IT, business managers e business process owners. PRE-REQUISITI Certificato ITIL® Foundation o ITIL® Foundation ed. 2011 DURATA 5 giorni ARGOMENTI - Il Service Management come regola e norma I- I processi del Service Lifecycle relativi alla gestione delle offerte e degli accordi sui servizi offerti (Service - Offerings and Agreement): - Service Portfolio Management, per la presentazione dei servizi in termini di business. - Service Catalogue Management, per la presentazione dei servizi operativi da un punto di vista tecnico e di business. - Service Level Management, per la messa in opera di Service Level Agreement (SLA) e la garanzia che tutti gli SLA siano supportati. - Demand Management, per l’identificazione dei Patterns of Business Activity in modo da individuare la strategia appropriata da implementare. - Supplier Management, per assicurare che tutti i partners e i fornitori siano gestiti in modo appropriato,inclusa la gestione dei contratti - Financial Management, per assicurare la comprensione del valore dei servizi e la loro gestione economica. - Business Relationship Management per la gestione della relazione con il cliente - I processi in carico ai Business Relationship Managers, che hanno la responsabilità di rappresentare i clienti ed assicurarsi che il Service Catalogue soddisfi i bisogni del business - Attività e processi coperti da altre fasi del Lifecycle, come l’Incident Management e il Change Management. - Organizzare le Service Operation, descrivendo le funzioni coinvolte nel Service Offerings and Agreement. - Ruoli e responsabilità del Service Offerings and Agreement - Considerazioni su tecnologie e implementazioni - Sfide, fattori critici di successo e rischi - Miglioramento continuo dei servizi come conseguenza di un efficace Service Offerings and Agreement METODOLOGIE DIDATTICHE Corso frontale con svolgimento di test valutativi OBIETTIVI L’obiettivo del corso e del relativo esame di certificazione è quello di fornire e valutare le competenze su aspetti pratici del Service Management come documentato nelle pubblicazioni core dell’ITIL®Service Lifecycle. La certificazione ITIL® in “Service Offerings and Agreements” attesta che chi si certifica è in grado di implementare le best practices di gestione dell’offerta, gestione della domanda e gestione delle relazioni con il cliente del Service Management Lifecycle. TEST FINALE Esame ufficiale ITIL ® INTERMEDIATE – LIFECYCLE STREAM - SERVICE OFFERING & AGREEMENTS ((SOA) ATTESTATI/CERTIFICAZIONI - Attestato di partecipazione - Certificazione ITIL ® INTERMEDIATE – LIFECYCLE STREAM - SERVICE OFFERING & AGREEMENTS (SOA) MATERIALE DIDATTICO Student Workbook
  • 94. Eureka Service - Catalogo Corsi 94 IT-MATL - ITIL® MANAGING ACROSS LIFECYCLE ITIL® MANAGING ACROSS LIFECYCLE Competenze e aspetti pratici del Managing Across Lifecycle secondo il percorso del Capability Stream standard ITIL® Intermediate. Esame di qualificazione Managing Across Lifecycle. Categoria: IT Service Management Codice: IT-MATL Il corso costituisce il modulo finale del livello Intermediate e completa i moduli Service Lifecycles e Service Capabilities conducendo alla certificazione ITIL® EXPERT. Il corso ha l’obiettivo di approfondire i concetti legati al business, alla gestione e controllo degli obiettivi, ai processi, funzioni e attività e alle interfacce ed interazioni in essere tra tutti i processi del Service Lifecycle. Il corso è basato su ITIL® edizione 2011 A CHI SI RIVOLGE Senior IT Managers, IT Managers and Supervisors, IT professionals and IT Operation practitioners. PRE-REQUISITI I partecipanti devono essere già in possesso dell’ITIL® Foundation Certificate in IT Service Management e aver ottenuto oltre 15 crediti (un totale di almeno 17 crediti) come minimo, raggiunti attraverso una bilanciata selezione di certificazioni Service Lifecycle o Service Capability. Per ottenere l’ammissione all’esame di certificazione si richiede prova documentaria dei prerequisiti indicati. DURATA 4 giorni ARGOMENTI - Introduzione alle problematiche gestionali e di business relative all IT Service Management - Gestione della pianificazione e implementazione dell’ IT Service Management - Gestione del cambiamento strategico - Risk Management - Comprensione delle sfide organizzative - Valutazione del servizio - Comprensione del Complementary Industry Guidance METODOLOGIE DIDATTICHE Corso frontale con svolgimento di test valutativi OBIETTIVI Lo scopo del training e della relativa certificazione è di testare e validare le competenze acquisite sui contenuti dell’ITIL® e fornire un’adeguata preparazione all’esame di certificazione TEST FINALE Esame ufficiale ITIL® MANAGING ACROSS LIFECYCLE ATTESTATI/CERTIFICAZIONI - Attestato di partecipazione - Certificazione ITIL® MANAGING ACROSS LIFECYCLE MATERIALE DIDATTICO Student Workbook
  • 95. Eureka Service - Catalogo Corsi 95 SMISOFS - ISO/IEC 20000 FOUNDATION COMPLETO DI BUSINESS SIMULATION ED ESAME DI CERTIFICAZIONE ISO/IEC 20000 FOUNDATION COMPLETO DI BUSINESS SIMULATION ED ESAME DI CERTIFICAZIONE Lo standard ISO/IEC 20000 il primo standard internazionale per la Gestione dei Servizi Informatici Categoria: IT Service Management Codice: SMISOFS PDU: PMP®/PgMP®: 21 ISO/IEC 20000:2005 è il primo standard internazionale per la Gestione dei Servizi Informatici. Nato come evoluzione del British Standard BS 15000, allineato alla good practice ITIL, permette di certificare le organizzazioni IT e il sistema di gestione dei servizi. Esso rappresenta uno strumento di riferimento per le aziende che mirano al miglioramento delle modalità di progettazione ed erogazione dei servizi IT, attraverso la riorganizzazione delle modalità di gestione del sistema informativo. Lo standard ISO/IEC 20000 mira a modificare l´approccio delle organizzazioni IT passando da un approccio centrato sulla tecnologia e la riduzione dei costi a uno mirato ai servizi end-to-end e la massimizzazione del valore fornito ai clienti. Il corso si propone di trasferire le nozioni principali sullo standard ISO/IEC 20000 e preparare all´esame ISO/IEC 20000 Foundation sviluppato da EXIN International e TÜV SÜD. Il corso prevede facoltativamente la possibilità di sostenere l'esame. Il corso nasce dalla sinergia di Eureka Service con una società di consulenza direzionale specializzata su progetti di ICT Governance, gestione del cambiamento organizzativo e Information Risk Management, che è Authorized Examination Center per conto di EXIN, organismo internazionale di certificazione. A CHI SI RIVOLGE Responsabili dei Sistemi Informativi, professionisti del settore IT, Demand e Service manager, responsabili della gestione dei contratti di servizi IT, professionisti HR coinvolti nell'organizzazione e nello sviluppo delle risorse interne alla Direzione IT, IT auditor PRE-REQUISITI nessuno DURATA 3 giorni ARGOMENTI Introduzione ISO/IEC 20000 e la qualità - Scopo, benefici e struttura dello standard ISO/IEC 20000 - Il sistema di gestione della qualità - Audit e assessment Il Service Management System - Definizione, caratteristiche e scopo - Key Stakeholder - Processi e procedure, ruoli e responsabilità - Tools Standard e Framework - Standard: ISO9000, ISO15504, ISO27001 - Framework: CobiT, ITIL, MOF - Modelli e sistemi di gestione della qualità: CMMI, Six Sigma Gestione e miglioramento dei processi di IT Service Management - Sistema di gestione - Pianificazione e implementazione dell´IT Service Management Allineamento dell´IT al Business - Service Level Management - Service Reporting - Budgeting & Accounting - Business Relationship Management - Supplier Management Controllo dei servizi IT - Change Management - Release Management - Configuration Management Delivery dei servizi IT - Service Continuity & Availability Management - Capacity Management - Information Security Management Supporto ai Servizi IT - Incident Management - Problem Management METODOLOGIE DIDATTICHE Corso in aula comprensivo di una giornata di business simulation capace di far emergere i fattori critici di pratico riscontro nelle realtà aziendali superabili mediante il ricorso allo standard OBIETTIVI Il corso si propone di trasferire le nozioni principali sullo standard ISO/IEC 20000 e preparare all´esame ISO/IEC 20000 Foundation sviluppato da EXIN International e TÜV SÜD TEST FINALE - Simulazione esame ISO/IEC 20000 Foundation - Esame ufficiale ISO/IEC 20000 Foundation (su richiesta) ATTESTATI/CERTIFICAZIONI - Attestato di partecipazione - Certificazione ISO/IEC 2000 Foundation a fronte del superamento dell'esame ufficiale MATERIALE DIDATTICO Slide del corso
  • 96. Eureka Service - Catalogo Corsi 96 SMISOF - ISO/IEC 20000 FOUNDATION CON ESAME DI CERTIFICAZIONE ISO/IEC 20000 FOUNDATION CON ESAME DI CERTIFICAZIONE Lo standard ISO/IEC 20000 il primo standard internazionale per la Gestione dei Servizi Informatici Categoria: IT Service Management Codice: SMISOF PDU: PMP®/PgMP®: 14 ISO/IEC 20000:2005 è il primo standard internazionale per la Gestione dei Servizi Informatici. Nato come evoluzione del British Standard BS 15000, allineato alla good practice ITIL, permette di certificare le organizzazioni IT e il sistema di gestione dei servizi. Esso rappresenta uno strumento di riferimento per le organizzazioni che mirano al miglioramento delle modalità di progettazione ed erogazione dei servizi IT, attraverso la riorganizzazione delle modalità di gestione del sistema informativo.Lo standard ISO/IEC 20000 mira a modificare l´approccio delle organizzazioni IT passando da un approccio centrato sulla tecnologia e la riduzione dei costi a uno mirato ai servizi end-to-end e la massimizzazione del valore fornito ai clienti. Il corso si propone di trasferire le nozioni principali sullo standard ISO/IEC 20000 e preparare all´esame ISO/IEC 20000 Foundation sviluppato da EXIN International e TÜV SÜD. Il corso prevede facoltativamente la possibilità di sostenere l'esame. Il corso nasce dalla sinergia di Eureka Service con una società di consulenza direzionale specializzata su progetti di ICT Governance, gestione del cambiamento organizzativo e Information Risk Management, che è Authorized Examination Center per conto di EXIN, organismo internazionale di certificazione. A CHI SI RIVOLGE Responsabili dei Sistemi Informativi, professionisti del settore IT, Demand e Service manager, responsabili della gestione dei contratti di servizi IT, professionisti HR coinvolti nell'organizzazione e nello sviluppo delle risorse interne alla Direzione IT, IT auditor PRE-REQUISITI nessuno DURATA 2 giorni ARGOMENTI Introduzione ISO/IEC 20000 e la qualità - Scopo, benefici e struttura dello standard ISO/IEC 20000 - Il sistema di gestione della qualità - Audit e assessment Il Service Management System - Definizione, caratteristiche e scopo - Key Stakeholder - Processi e procedure, ruoli e responsabilità - Tools Standard e Framework - Standard: ISO9000, ISO15504, ISO27001 - Framework: CobiT, ITIL, MOF - Modelli e sistemi di gestione della qualità: CMMI, Six Sigma Gestione e miglioramento dei processi di IT Service Management - Sistema di gestione - Pianificazione e implementazione dell´IT Service Management Allineamento dell´IT al Business - Service Level Management - Service Reporting - Budgeting & Accounting - Business Relationship Management - Supplier Management Controllo dei servizi IT - Change Management - Release Management - Configuration Management Delivery dei servizi IT - Service Continuity & Availability Management - Capacity Management - Information Security Management Supporto ai Servizi IT: Incident e e Problem Management METODOLOGIE DIDATTICHE Corso in aula OBIETTIVI Obiettivi Trasferire le nozioni principali sullo standard ISO/IEC 20000 Preparare all´esame ISO/IEC 20000 Foundation sviluppato da EXIN International e TÜV SÜD TEST FINALE - Simulazione esame ISO/IEC 20000 Foundation - Esame ufficiale ISO/IEC 20000 Foundation (su richiesta) ATTESTATI/CERTIFICAZIONI - Attestato di partecipazione - Certificazione ISO/IEC 20000 Foundation a fronte del superamento dell'esame ufficiale MATERIALE DIDATTICO Slide del corso