Scrivere articoli perfetti ed efficaci by Ettore Iannella

323 views
254 views

Published on

A Perfect Body, Gestire al meglio i tuoi articoli con Joomla, di Ettore Iannella
Articoli lunghi, pro e contro
Articoli corti, pro e contro
C’è una terza opportunità?
Dividere un testo lungo
Obiettivi – aumentare visite al sito
Lunghi vs corti vs divisi. Chi vince?
Come dividere un articolo lungo con Joomla
Il read more, cos’è e come si usa
La paginazione, cos’è e come si usa
Indice di navigazione
Vantaggi dell’impaginazione
I tuoi articoli avranno un Body perfetto
Per creare un Blog e posizionarlo
Contattami adesso! info@ettoreiannella.com - www.ettoreiannella.com

Published in: Self Improvement
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
323
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Scrivere articoli perfetti ed efficaci by Ettore Iannella

  1. 1. A Perfect Body Gestire al meglio i tuoi articoli con Joomla di Ettore Iannella
  2. 2. Come gestire i tuoi articoli Quando si ha intenzione di scrivere un certo testo, una delle prime cose da considerare è quella di dover scegliere la lunghezza del testo stesso. In linea di massima possiamo dire che i testi lunghi sono quelli che hanno più di 1.000 – 2.000 parole, mentre quelli corti sono quelli da 200 – 300 parole circa.
  3. 3. Articoli lunghi, pro e contro I vantaggi principali che i primi assicurano sono diversi: • offrono grande valore per l’utente, dato che solitamente questi articoli contengono tante informazioni. È possibile coprire un argomento per intero in una sola pagina, che gli utenti possono essere invogliati a controllare più e più volte nel corso del tempo • possono spingere, più degli articoli corti, gli utenti a fare delle azioni, con conseguente incremento delle conversioni. Fonte: Vab Media
  4. 4. Articoli lunghi, pro e contro Un altro grande vantaggio, probabilmente il più importante, dello scrivere testi lunghi è che sono ottimi per attirare link di alta qualità da altri siti web. Tutto questo permetterà di avere un sacco di visitatori, che a loro volta possono portare denaro da affiliazioni o dalla pubblicità in generale. Fonte: Vab Media Lo svantaggio principale dei testi molto lunghi è quello di aver bisogno di un sacco di tempo per poterli preparare, dato che devono comunque essere curati nei minimi particolari.
  5. 5. Articoli corti, pro e contro Per contro, gli articoli corti presentano due importanti vantaggi. • Il primo è che sono più facili da scrivere rispetto a quelli lunghi. È possibile infatti scrivere più post brevi al giorno, in maniera da dare ai propri lettori tanti contenuti utili ed ottenerne i relativi benefici. • Il secondo vantaggio è che si può andare al punto direttamente, senza giri di parole. Fonte: citypages.com
  6. 6. Articoli corti, … i contro Lo svantaggio principale, invece, è legato al fatto che per la maggior parte del tempo essi vengono ignorati. Dato che sono facili da creare, sono anche facili da ignorare. La maggior parte dei vecchi post corti su internet vengono ignorati. Con i posti lunghi questo raramente succede. Fonte: citypages.com
  7. 7. C’è una terza opportunità? Certamente, si tratta della possibilità di dividere un testo lungo in testi più piccoli. Perché bisognerebbe prendere in considerazione questa opzione? La risposta è semplice e possiamo farla intuire con un’altra domanda: hai mai pensato all’impressione che fa un post lungo sui tuoi visitatori? Fonte: iconfinder.com Un testo troppo lungo in una singola pagina rischia di annoiare, soprattutto se non schematizzato bene. Questo fa perdere il potenziale vantaggio che abbiamo visto in precedenza, ovvero quello delle maggiori conversioni.
  8. 8. Obiettivi – aumentare visite al sito Dividere i post lunghi in più pagine ti darà alcuni interessanti benefici, dato che farà aumentare le pagine viste e, naturalmente, diminuire la frequenza di rimbalzo, a tutto vantaggio della bontà del posizionamento del tuo sito sul motore di ricerca. Il visitatore che finirà di leggere la prima parte del testo passerà tranquillamente alla seconda (a patto che quello che si è scritto è abbastanza interessante).
  9. 9. Lunghi vs corti vs divisi. Chi vince? Se dovessimo scegliere, preferiamo creare posti lunghi da dividere in varie pagine. Sono in ogni caso completi, ma non annoiano l’utente e migliorano ancora di più il tasso di conversione.
  10. 10. Come dividere un articolo lungo con Joomla? Joomla è un ottimo CMS gratuito e permette di poter scrivere fino a quanto si vuole senza particolari problemi. Dopo aver terminato la redazione del nostro bell’articolo lungo non ci resta altro da fare che dividerlo in più pagine. Come? 1. “Read more”, ovvero “leggi di più”. 2. “Pagebreak”, ovvero l’interruzione di pagina, nota anche come impaginazione.
  11. 11. Il read more, cos’è e come si usa Inserire un “read more” in Joomla dovrebbe essere fatto quando si vuole dare all’utente un assaggio di un articolo, invitandolo ad approfondire la questione dopo il click. E’ una funzione facile da implementare e veloce, basta solo cliccare sul pulsante apposito nell’editor di testo. Dopo il click viene inserita una linea tratteggiata nell’editor stesso, a mettere in evidenza che proprio lì il nostro articolo si fermerà invitando l’utente a proseguire.
  12. 12. L’impaginazione, cos’è e come si usa A volte è utile dividere un lungo articolo in sezioni più brevi. Questa obiettivo è utile, ad esempio, quando si vuole creare una tabella dei contenuti, con delle voci a rappresentare i titoli delle varie “sotto pagine”. Per poter inserire una impaginazione non bisogna fare altro che andare nell’editor di testo e cliccare su “Pagebreak”. Una piccola finestra di dialogo viene visualizzata al di sopra dell'editor e a questo punto si può dare un titolo alla sotto-pagina, magari la voce o il contenuto principale della parte successiva dell’articolo.
  13. 13. Indice di navigazione Quando l'articolo viene salvato in questa maniera, vi è un indice di navigazione nella parte inferiore di ciascuna pagina. Per poter eliminare un'interruzione di pagina, invece, si può semplicemente andare nell’editor di testo, trovare le interruzioni di pagina che si vogliono togliere, posizionare il cursore del mouse dove c’è l’interruzione e premere il tasto “Del” sulla tastiera.
  14. 14. Vantaggi dell’impaginazione Poiché leggere sullo schermo di un computer è difficile e stanca gli occhi, dividere un articolo più lungo in vari capitoli è utile e vantaggioso per tutta una serie di cose: è possibile, ad esempio, pubblicare dei mini testi specifici, più interessanti per l’utente, con immagini ad hoc in maniera da creare un maggior interesse.
  15. 15. Vantaggi dell’impaginazione Riuscire ad aumentare le pagine permette, inoltre, di aumentare il numero di pagine viste per ogni utente che visita il sito con conseguente possibilità di incremento dei ricavi monetari.
  16. 16. info@ettoreiannella.com www. ettoreiannella.com Sei interessato a creare un Blog e posizionarlo? Contattami adesso! I tuoi articoli avranno un Body perfetto

×