Gli Assiri

68,103 views

Published on

1 Comment
8 Likes
Statistics
Notes
  • Ciao mi chiamo Martina frequento la 4 elementare alla scuola Gramsci a Robassomero, volevo ringraziarvi per la vostra ricerca in quanto mi e stata molto utile per i miei compiti.
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
No Downloads
Views
Total views
68,103
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
167
Actions
Shares
0
Downloads
342
Comments
1
Likes
8
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Gli Assiri

  1. 1. GLI ASSIRI
  2. 2. PRE-REQUISITI … <ul><li>Abbiamo pensato di cominciare la nostra presentazione di Power Point evidenziando i concetti base da tener conto durante la visione della presentazione: </li></ul><ul><li>-Bisogna tener conto che…gli Assiri sono principalmente un popolo guerriero . Si stono stabiliti nella Mezzaluna fertile sconfiggendo le popolazioni locali assorbendone quindi cultura,tradizioni,usi e costumi,religioni,forme di governo locali .(per esempio impararono e perfezionarono l’uso del ferro dagli Hittiti) </li></ul><ul><li>Quindi in questa presentazione sugli Assiri verranno fuori molti elementi simili a quelli degli altri popoli mesopotamici. </li></ul><ul><li>… possiamo ora cominciare la nostra presentazione;Buon divertimento!!! </li></ul>
  3. 3. LINEA DEL TEMPO 2500 a.C.-Gli Assiri arrivano in Mesopotamia.Nel 1800 a.C. si stabiliscono nell’attuale Iraq, 2500 a.C.-1115 a.C. periodo Antico Assiro 1115 a.C.-721 a.C. periodo Medio Assiro 888 a.C.-612 a.C. nasce l’impero Assiro. 721 a.C.-606 a.C. periodo Neo Assiro . Con il 606 a.C. gli storici fanno finire il periodo storico legato agli Assiri (fine Assiri ) 0 2500 a.C. 1800 a.C. 1115 a.C. 888 a.C. 721 a.C. 606 a.C.
  4. 4. AMBIENTE <ul><li>Gli Assiri si stabilirono nella regione dell’alto Tigri,l’odierno Iraq,attorno al 1800 a.c. Poi,approfittando di una situazione di crisi,scesero in Mesopotamia. </li></ul><ul><li>Infatti,di lì a poco,gli Assiri sconfissero le popolazioni locali e la popolazione assira si stabilì in Mesopotamia nel territorio della Mezzaluna Fertile. </li></ul><ul><li>Era un territorio molto favorevole alla nascita di nuove civiltà,grazie alle ottimali condizioni del territorio e del clima. </li></ul>
  5. 5. ORIGINE <ul><li>Apparteneva al gruppo degli Amorriti,è giunto in Mesopotamia intorno al XXV secolo a.c. </li></ul><ul><li>Il nome deriva dalla loro più importante città: ASSUR . </li></ul><ul><li>Si affermano in Babilonia sconfiggendo tutti i paesi che incontravano sulla loro strada. Da qui il “soprannome” di popolo guerriero. </li></ul><ul><li>3 PERIODI PRINCIPALI: </li></ul><ul><li>Antico assiro :(2500-1115 a.c).Si svilupparono i centri di Assur e Ninive. </li></ul><ul><li>Medio assiro :(1115-721). Nascita impero assiro. </li></ul><ul><li>Neo assiro :(721-606). </li></ul><ul><li>Periodo di rinascita legato alla dinastia Sargonide;capitale spostata a Ninive. </li></ul>
  6. 6. NASCITA DELL’IMPERO <ul><li>Intorno al IX secolo a.c. gli Assiri diedero inizio alla loro “politica di conquista”. </li></ul><ul><li>Il fattore che indusse loro di espandersi fu la debolezza militare nemica. Fu così che,tra l’888 a.c. e il 612 a.c. ,nacque l’impero assiro. </li></ul><ul><li>Sotto la guida di re Assurnasirpal II gli Assiri annessero,uno dopo l’altro, i paesi circostanti così da formare un impero vastissimo. </li></ul><ul><li>L’impero si estese notevolmente, sotto la dinastia Sargon, in Iran,Libano e Anatolia meridionale annettendo all’impero i popoli vinti. Di questo periodo,è lo spostamento di capitale da Assur a Ninive. </li></ul><ul><li>Infine,l’ultimo periodo di splendore e di sviluppo si ebbe sotto la dinastia di re Assurnasirpal. Grazie a lui l’impero venne unificato. </li></ul>
  7. 7. RAPPORTO TRA RE E CITTÀ <ul><li>Per un re,il modo migliore per fare vedere la potenza,la ricchezza del proprio regno era quello di abbellire il più possibile la capitale. </li></ul><ul><li>A tal proposito diversi re,tra cui re Assurbanipal,abbellirono notevolmente le loro capitali. Ad esempio,egli,abbellì la nuova capitale Ninive,costruendo nuove e potenti mura,grandi e meravigliosi templi, </li></ul>Tavoletta dedicata ad un re Assiro
  8. 8. <ul><li>Costruì,nella sua reggia,un’immensa biblioteca,contenente dei testi trattanti matematica,storia e religione. </li></ul><ul><li>Questi numerosi testi furono molto utili per gli storici,in quanto permisero di conoscere il metodo di scrittura assiro. </li></ul><ul><li>Esso deriva da quello sumero e consiste nella scrittura cuneiforme. </li></ul><ul><li>Dei segni utilizzati dagli Assiri,ne sono stati contati all’incirca 300,molti dei quali,non sono ancora stati decifrati. </li></ul>
  9. 9. L’ARTE ASSIRA <ul><li>L’arte rispecchia il carattere aggressivo del popolo . Le loro città assumono l’aspetto di vere e proprie fortezze;per esempio l’ultima capitale,Ninive,era circondata da mura alte 24 metri e lunghe 12 chilometri. </li></ul><ul><li>La tecnica di raffigurazione e molto precisa in quanto utilizzano strumenti molto fini. </li></ul><ul><li>Oggigiorno dell’arte assira non è rimasto molto,infatti le mura sono andate quasi completamente perse,tuttavia molti scritti e oggetti quotidiani sono giunti ai nostri giorni </li></ul>Sopra 1 esempio di scultura assira che è giunta fino a noi
  10. 10. LE INNOVAZIONI <ul><li>Gli assiri studiavano: </li></ul><ul><li>-l ’ astronomia : in questo campo ripresero gli studi cominciati dai Caldei. Le stelle le raggrupparono in costellazioni. </li></ul><ul><li>Inoltre impararono a distinguere le stelle dai pianeti,ai quali diedero un nome:Ea(Saturno),Bel(Giove),Nergal (Marte),Istar (Venere) e Naba (Mercurio). </li></ul><ul><li>Erano riusciti a conoscere la durata dell’anno solare:365 giorni e mezzo, o più diffusa era la definizione in 12 lunazioni. </li></ul><ul><li>Per misurare il tempo,utilizzavano quadranti solari,gnomoni e clessidre come strumenti ed inoltre avevano diviso la giornata in 24 ore da 60 minuti,il minuto composto da 60 secondi. </li></ul><ul><li>- la medicina : gli Assiri raggiunsero anche in questo campo enormi successi:studiarono attentamente ciascuna pianta e successivamente da essa ne ricavavano una pomata. </li></ul>
  11. 11. - la matematica : per fare calcoli matematici e per misurare campi destinati all’agricoltura. Inoltre utilizzavano il sistema decimale,il duodecimale ,quello sessagesimale Inoltre inventarono macchine potenti macchine da guerra(non a caso essi vengono conosciuti come popolo guerriero). Infine,per abbattere le mura nemiche,si munivano di arieti,creati appunto per distruggere le porte delle città nemiche. Per quanto guarda il linguaggio,gli Assiri parlavano un dialetto accadico
  12. 12. SOCIETÀ <ul><li>Il re era capo assoluto , governava su tutte le terre,e capo religioso. Inoltre,dopo la morte,al re succedeva il figlio primogenito maschio. </li></ul><ul><li>Le DONNE non avevano alcun Diritto. Prima del matrimonio dovevano perdere la verginità con uno straniero. </li></ul><ul><li>Società basata su aristocrazia guerriera </li></ul><ul><li>- Gerarchie sociali </li></ul>-Artigiani - Contadini -Guerrieri -Re
  13. 13. FORMA di GOVERNO <ul><li>Come detto l’impero assiro si basava sulla figura del re che aveva tutti i poteri e,attraverso alcuni funzionari eletti da lui stesso governava il popolo. </li></ul><ul><li>Così gli Assiri istaurarono una monarchia militare,basata sulla guerra e nell’imporre ai popoli vinti sottomissione totale. Quindi,le guerre,avevano 2 scopi:- </li></ul><ul><li>-il primo, conquistare nuovi territori da poter utilizzare ed annettere all’impero. </li></ul><ul><li>-il secondo, quello di sottomettere le popolazioni vinte . In tal caso,la guerra garantiva molti schiavi da poter utilizzare per i lavori più estremi o per venderli. </li></ul>
  14. 14. RELIGIONE <ul><li>Erano politeisti , si ispiravano alla religione babilonese. </li></ul><ul><li>La divinità principale fu il Dio Assur,Dio del valore militare, era rappresentato da un disco solare alato. Altre importanti divinità furono: Ea,Dio della saggezza e della magia,Sin il Dio Luna,Shamash il Dio del Sole e della giustizia. Ishtar Dea dell’ amore e della guerra e Adad Dio del vento e della tempesta. </li></ul><ul><li>Oltre alle divinità celesti vi erano anche demoni diavoli e mostri,spiriti buoni e angeli </li></ul>rappresentazione di un angelo assiro
  15. 15. ECONOMIA Principali produzioni industriali erano legate alla ceramica,ai mobili,alle stoffe e ai tappeti. Una delle industrie più importanti era quella legata alla lavorazione dell’argilla, dell’oro, dell’argento INDUSTRIA Essa era molto fiorente grazie alle condizioni fertilissime del territorio. Prodotto principale era la palma . Produzioni degne di nota erano quella di miglio,di frumento,di grano e di vino AGRICOLTURA
  16. 16. Con la nascita di un’industria e di un artigianato fiorente,il settore che ne trae beneficio è sicuramente il commercio. Infatti più gli oggetti sono belli e fatti bene,più la domanda di acquisto aumenta. Nasce cose il mercato,e assume molta importanza il mestiere del mercante COMMERCIO In questo settore,gli Assiri,furono uno dei paesi più rappresentativi. Infatti non si conosce popolo che sappia lavorare il ferro e l’acciaio come essi. Questo settore dell’economia era importantissimo per la guerra. In fatti forgiavano spade,lance,asce,falci e numerosi altri oggetti sia di uso quotidiano sia di uso militare ARTIGIANATO
  17. 17. COSTUMI <ul><li>I Re ed i sacerdoti erano soliti vestire lunghi abiti ricamati in oro , come calzari utilizzavano il sandalo o lo stivale (talvolta alto fino al ginocchio). </li></ul><ul><li>La gente comune vestiva con una lunga tunica di lino , sovrapposta ad una di lana e ad una specie di mantello. </li></ul><ul><li>Gli uomini erano soliti girare scalzi ;l’ acconciatura era molto accurata : </li></ul><ul><li>tutti,infatti,portavano i capelli più o meno con acconciature ricercate. </li></ul><ul><li>Delle donne si sa soltanto che non vestivano accuratamente. </li></ul><ul><li>Si può senz’altro affermare che vestivano con quel che capitava:abiti lunghissimi e larghissimi. </li></ul><ul><li>Tuttavia andavano in giro con una serie di collane,braccialetti e un qualunque tipo di decorazioni per mani,piedi e collo. </li></ul>
  18. 18. L’ESERCITO <ul><li>Essendo un popolo principalmente guerriero,assumeva un ruolo di primaria importanza. </li></ul><ul><li>Inizialmente,all’esercito potevano accedervi anche le persone comuni,i quali dovevano rinunciare ai loro lavori quotidiani e alle attività di svago. Il servizio militare era obbligatorio,per ogni classe sociale. </li></ul><ul><li>Passò poco tempo e all’esercito poterono accedervi soltanto da milizie addestrate appositamente per la guerra. Queste,molto spesso,erano costituite da persone dei popoli vinti. </li></ul><ul><li>inizialmente esercito formato solo dalla fanteria,solo a partire dal X secolo,fu introdotta la cavalleria. </li></ul><ul><li>Infine,nell’esercito era inserito un reparto basato sulla costruzione di armi,carri e macchine da guerra </li></ul>
  19. 19. LA FINE DEGLI ASSIRI <ul><li>Nonostante l’impero comprendesse molti territori,esso presentava molti punti deboli: </li></ul><ul><li>-gli Assiri non potevano contare su un apparato amministrativo molto efficiente;infatti essi non avevano a disposizione i mezzi per controllare ed amministrare un territorio così vasto. </li></ul><ul><li>Così,i tanti nodi che affliggevano l’impero finirono con il venire al culmine e fu così che esso scomparve: </li></ul><ul><li>-infatti,i popoli inizialmente sconfitti dagli Assiri(Ebrei,Egizi,Medi,Caldei)si fecero forza l’un l’altro e,in poco tempo,formarono un valoroso esercito che, dapprima rase al suolo la capitale Ninive, e poi finì con il distruggere tutto l’impero. </li></ul>
  20. 20. INFORMAZIONI PRESE DA… <ul><li>Wikipedia </li></ul><ul><li>Itinerario nell’arte(libro di testo di storia dell’arte) </li></ul><ul><li>Storia Antica(libro di testo di storia) </li></ul><ul><li>www.msnencarta.it </li></ul>
  21. 21. Questi siamo noi… Nicola Fabbri- Giulia Marini- Valerio Villani

×