Scuola Superiore di Formazione Rebaudengo, 23 settembre 2011LA VALORIZZAZIONE DELLADIMENSIONE INFORMATICADELLA CULTURA NEL...
Da così..      Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web   2
… a così      Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web   3
MultiScreen & MultitouchAttraverso interviste gli scienziati hanno scoperto che i bambini di 10-11 anni,preferiscono la vi...
1.GENERAZIONE MULTISCREEN      Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web   5
Un esperimento      http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v       =IGQmdoK_ZfY                      Più mu...
Serial tasking   Siamo multitasking solo quando una delle    due attività non richiede la nostra attenzione   In realtà ...
Facebook, Messenger ecc.     Larry Rosen: abbiamo creato un mondo per      gli studenti che impedisce di concentrarsi.   ...
Strategie per concentrarsi        Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web   9
Usare un timer…      Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web   10
2.IL MULTITASKING ÈUN’ILLUSIONE      Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web   11
Quanta informazione in 60”http://www.italiasw.com/digital-life/quanta-informazione-viaggia-nel-web-in-60-secondi.html     ...
Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web   13
Economia dell’attenzione La proliferazione dei contenuti, è filtrata  attraverso flussi sociali iper - personalizzati. T...
3. NOI SIAMO IL PRODOTTO      Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web   15
Vi siete mai accorti che… Alcuni “amici” spariscono dallo stream di  Facebook Le pagine di Google danno risultati differ...
Le bolle informative http://www.ted.com/talks/eli_pariser_beware_online_filter_bubbles.html                       Più mult...
Accesso all’informazione I “gatekeeper” dell’informazione non sono  più editori e giornalisti ma sono diventati  algoritm...
Information literacyLa valutazione deidocumenti e delle fontidi informazione […] èuna necessitàirrinunciabile, senza ilqua...
Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web   20
AAA.Cercasi “Cultori delcambiamento”    Ragionamento analitico    Capacità di comunicazione    Volontà di sperimentare...
Economia basata sulla conoscenzaLe competenze necessarie1. Saper comunicare nella lingua madre;2. Saper comunicare in ling...
4.SONO NECESSARIE NUOVEABILITÀ      Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web   23
Alfabetizzazione e social networkL’alfabetizzazione digitaleè uno dei problemicentrali della culturapartecipativa.L’alfabe...
Multiculturalità Un limite individuale  può diventare  un’opportunità per la  collaborazione Un modo diverso di  essere ...
Multiplayer         Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web   26
La ricetta della felicità La felicità non si trova fuori da noi  stessi, attraverso gratificazioni  estrinseche, come den...
Alternate Reality Game           Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web   28
Dai giochi educativi algioco della scuola      Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web   29
Un giorno alla scuola “Missioneimparare”7.15 (casa) missione segreta – decifrare un codice   matematico prima degli altri9...
Attivi / PassiviLa progettazione di giochinon è solo una forma diartigianato tecnologico. E’un modo di pensare e diguidare...
5. E SE FOSSE TUTTO UNGIOCO?      Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web   32
Più multitasking o più frammentati: come ci                             cambia il web    33
Statuto LAssociazione non ha fini di lucro, opera  principalmente sul territorio delle regioni  Piemonte e Valle d’Aosta,...
Missione dell’Associazione catalizzare e diffondere conoscenze sulle  evoluzioni tecnologiche nel sistema  scolastico ape...
1 ora di laboratorio informatico 5 minuti spostamento in laboratorio 2 minuti accensione dei PC 10 minuti per ripristin...
Share Dschola Piattaforma collaborativa “pre” 2.0 250 scuole, 3000 siti (free hosting) Più di 11000 account (docenti e ...
Sportello Assistenza allescuole + 3.000 ore di assistenza erogate 20 sessioni formative + 350 partecipanti ai corsi 16...
3D a scuola con Ultramundum      Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web   39
Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web   40
Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web   41
Dall’ebook alla limPiù multitasking o più frammentati: come ci cambia il web   42
1 Pc per ogni bambino        Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web   43
Arduino a scuola       Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web   44
80 docenti in formazione 4 edizioni di corso su Processing Arduino                    Più multitasking o più frammentati: ...
Processing e Scratch        Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web   46
6.L’ASSOCIAZIONE DSCHOLA:DA DIECI ANNI AL SERVIZIODELLE SCUOLE      Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il ...
Riassumendo 1. Generazione multiscreen 2. Il multitasking è un’illusione 3. Noi siamo il prodotto 4. Sono necessarie n...
Antoine de Saint ExuperyPER QUANTO RIGUARDA ILFUTURO, IL TUO COMPITO NONÈ VEDERLO, MA RENDERLOPOSSIBILE                Più...
Libri consigliati16 Febbraio 2010   Wee-learning - E. Pantò   50
Grazie                                             eleonora.panto@csp.it  Responsabile Media e Contenuti  Digitali CSP – I...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Multitasking generation

753

Published on

Presentazione al Convegno SSF Rebaudengo - 23 settembre 2011 - "Più multitasking o più frammentati? Come ci cambia il web" si sofferma sull'analisi delle modificazioni cognitive e relazionali indotte dall'utilizzo delle innumerevoli risorse on line

Published in: Education
0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
753
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
13
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Multitasking generation

  1. 1. Scuola Superiore di Formazione Rebaudengo, 23 settembre 2011LA VALORIZZAZIONE DELLADIMENSIONE INFORMATICADELLA CULTURA NELLE SCUOLE Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 1
  2. 2. Da così.. Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 2
  3. 3. … a così Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 3
  4. 4. MultiScreen & MultitouchAttraverso interviste gli scienziati hanno scoperto che i bambini di 10-11 anni,preferiscono la visualizzazione di più dispositivi contemporaneamente, comelutilizzo di un iPad mentre si guarda la televisione. I bambini tendono a utilizzareil dispositivo durante le pause dei programmi, chattando o mandano sms durantela pubblicità. La TV è diventata quasi un intrattenimento di sfondo, mentresmartphone e altri dispositivi hanno la precedenza Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 4
  5. 5. 1.GENERAZIONE MULTISCREEN Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 5
  6. 6. Un esperimento  http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v =IGQmdoK_ZfY Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 6
  7. 7. Serial tasking  Siamo multitasking solo quando una delle due attività non richiede la nostra attenzione  In realtà quello che facciamo è passare da un compito all’altro accelerando e frenando in continuazione, come chi sta imparando a guidarehttp://www.psychologytoday.com/blog/the-power-prime/201103/technology-myth-multitasking Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 7
  8. 8. Facebook, Messenger ecc.  Larry Rosen: abbiamo creato un mondo per gli studenti che impedisce di concentrarsi. Troppa roba interessante che li distrae.  Controllare Facebook ogni 8-10 minuti provoca un degrado dei risultati scolastici  La soluzione? Il Tech Break: ogni 15 minuti un minuto per gli Sms o Facebook.http://healthland.time.com/2011/08/08/kids-who-hang-out-on-facebook-do-worse-in-school/ Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 8
  9. 9. Strategie per concentrarsi Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 9
  10. 10. Usare un timer… Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 10
  11. 11. 2.IL MULTITASKING ÈUN’ILLUSIONE Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 11
  12. 12. Quanta informazione in 60”http://www.italiasw.com/digital-life/quanta-informazione-viaggia-nel-web-in-60-secondi.html Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 12
  13. 13. Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 13
  14. 14. Economia dell’attenzione La proliferazione dei contenuti, è filtrata attraverso flussi sociali iper - personalizzati. Tuttavia è sempre più difficile catturare l’attenzione oggi per produrre cambiamenti nei comportamenti Ci sono micro comunità che guidano le conversazioni e per le quali vengono sviluppati contenuti ad hoc. Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 14
  15. 15. 3. NOI SIAMO IL PRODOTTO Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 15
  16. 16. Vi siete mai accorti che… Alcuni “amici” spariscono dallo stream di Facebook Le pagine di Google danno risultati differenti a seconda di chi li consulta Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 16
  17. 17. Le bolle informative http://www.ted.com/talks/eli_pariser_beware_online_filter_bubbles.html Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 17
  18. 18. Accesso all’informazione I “gatekeeper” dell’informazione non sono più editori e giornalisti ma sono diventati algoritmi. Gli algoritmi non hanno “etica” per questa ragione è importante che i filtri siano resi espliciti Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 18
  19. 19. Information literacyLa valutazione deidocumenti e delle fontidi informazione […] èuna necessitàirrinunciabile, senza ilquale crollerebbero ilnostro universocognitivo, la nostrastessa società, lapossibilità di votare unpartito, di fare ricerca, diconvivere civilmente. Wee-learning - E. Pantò 16 Febbraio 2010 19
  20. 20. Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 20
  21. 21. AAA.Cercasi “Cultori delcambiamento” Ragionamento analitico Capacità di comunicazione Volontà di sperimentare Giocatori di squadra Passione e leadership Jonathan Rosenberg, Senior VP – (7/15/2008) Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 21
  22. 22. Economia basata sulla conoscenzaLe competenze necessarie1. Saper comunicare nella lingua madre;2. Saper comunicare in lingue straniere;3. Competenze matematiche e competenze di base scientifiche e tecnologiche;4. Competenze digitali;5. Imparare ad imparare;6. Competenze sociali e civiche;7. Spirito di iniziativa e imprenditoriale;8. Consapevolezza culturale e capacità d’esprimersi. http://www.indire.it/db/docsrv//PDF/raccomandazione_europea.pdf - 18 luglio 2006 22
  23. 23. 4.SONO NECESSARIE NUOVEABILITÀ Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 23
  24. 24. Alfabetizzazione e social networkL’alfabetizzazione digitaleè uno dei problemicentrali della culturapartecipativa.L’alfabetizzazione deimedia non è qualcosa cheappartiene agli individuima un sistema chepermette e forma lapartecipazione […] 24
  25. 25. Multiculturalità Un limite individuale può diventare un’opportunità per la collaborazione Un modo diverso di essere multitasking è distribuirsi i compiti Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 25
  26. 26. Multiplayer Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 26
  27. 27. La ricetta della felicità La felicità non si trova fuori da noi stessi, attraverso gratificazioni estrinseche, come denaro, beni materiali, status, ma attraverso attività che generano gratificazioni intrinseche, emozioni positive, forze personali e connessioni sociali. Fare qualcosa per noi molto difficile ci fa sentire soddisfatti, orgogliosi: correre, risolvere un rompicapo, far ridere qualcuno, ballare o fare sport I giochi sono la quintessenza dell’attività autotelica Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 27
  28. 28. Alternate Reality Game Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 28
  29. 29. Dai giochi educativi algioco della scuola Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 29
  30. 30. Un giorno alla scuola “Missioneimparare”7.15 (casa) missione segreta – decifrare un codice matematico prima degli altri9.00 salire di livello e diventare “maestro narratore” di inglese11.45 aggiornare “la borsa delle competenze”14.15 oratore ospite “alleato segreto” per il “livello boss” (unità intensive di 2 settimane in cui si applicano le conoscenze apprese per risolvere problemi complessi)18.00 (casa) insegnare a Betty (personaggio virtuale) come dividere i numeri misti Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 30
  31. 31. Attivi / PassiviLa progettazione di giochinon è solo una forma diartigianato tecnologico. E’un modo di pensare e diguidare da ventunesimosecolo. E giocare non è soloun passatempo. E’ unmodo,da ventunesimosecolo di lavorare insiemeper realizzare cambiamentireali. Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 31
  32. 32. 5. E SE FOSSE TUTTO UNGIOCO? Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 32
  33. 33. Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 33
  34. 34. Statuto LAssociazione non ha fini di lucro, opera principalmente sul territorio delle regioni Piemonte e Valle d’Aosta, ha finalità esclusivamente scientifiche e culturali e promuove la piena valorizzazione della dimensione informatica della cultura, con particolare riferimento al tema della didattica Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 34
  35. 35. Missione dell’Associazione catalizzare e diffondere conoscenze sulle evoluzioni tecnologiche nel sistema scolastico aperto al territorio proporsi come struttura organizzativa di riferimento per iniziative rivolte al mondo della scuola, per gli aspetti didattici e di supporto operativo progettare percorsi didattici e nuovi modelli di apprendimento, integrando le discipline con l’uso di tecnologie innovative Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 35
  36. 36. 1 ora di laboratorio informatico 5 minuti spostamento in laboratorio 2 minuti accensione dei PC 10 minuti per ripristinare 2-3 PC bloccati o manomessi 5 minuti per riportare all’ordine i ragazzi 3 minuti per avviare il software 20 minuti di lezione 10 minuti per la stampante che non stampa 5 minuti spegnimento e spostamento Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 36
  37. 37. Share Dschola Piattaforma collaborativa “pre” 2.0 250 scuole, 3000 siti (free hosting) Più di 11000 account (docenti e studenti) Template pronti per l’uso, supporto RSS e display informativi Videoconferenza molti a molti Può sostituire completamente le reti locali Gli studenti accedono da casa al loro spazio I materiali dei docenti sempre accessibili Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 37
  38. 38. Sportello Assistenza allescuole + 3.000 ore di assistenza erogate 20 sessioni formative + 350 partecipanti ai corsi 16 seminari + 2.000 partecipanti Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 38
  39. 39. 3D a scuola con Ultramundum Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 39
  40. 40. Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 40
  41. 41. Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 41
  42. 42. Dall’ebook alla limPiù multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 42
  43. 43. 1 Pc per ogni bambino Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 43
  44. 44. Arduino a scuola Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 44
  45. 45. 80 docenti in formazione 4 edizioni di corso su Processing Arduino Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 45
  46. 46. Processing e Scratch Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 46
  47. 47. 6.L’ASSOCIAZIONE DSCHOLA:DA DIECI ANNI AL SERVIZIODELLE SCUOLE Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 47
  48. 48. Riassumendo 1. Generazione multiscreen 2. Il multitasking è un’illusione 3. Noi siamo il prodotto 4. Sono necessarie nuove abilità 5. E se fosse tutto un gioco? 6. Associazione Dschola: 10 anni al servizio delle scuole Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 48
  49. 49. Antoine de Saint ExuperyPER QUANTO RIGUARDA ILFUTURO, IL TUO COMPITO NONÈ VEDERLO, MA RENDERLOPOSSIBILE Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 49
  50. 50. Libri consigliati16 Febbraio 2010 Wee-learning - E. Pantò 50
  51. 51. Grazie eleonora.panto@csp.it Responsabile Media e Contenuti Digitali CSP – Innovazione nelle ICT Direttore Associazione Dschola Più multitasking o più frammentati: come ci cambia il web 51
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×