Dalle comunità virtuali all'eparticipation

1,489 views

Published on

1 Comment
3 Likes
Statistics
Notes
No Downloads
Views
Total views
1,489
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
6
Actions
Shares
0
Downloads
48
Comments
1
Likes
3
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Dalle comunità virtuali all'eparticipation

  1. 1. Dalla comunità virtuale all’e-partecipation Eleonora Pantò - CSP 15-16-17 Dicembre 2009 Seminario: Partecipazione giovanile e nuovi media Corso di Laurea Comunicazione Pubblica e Politica Università Torino
  2. 2. Di cosa parleremo Electronic City Meeting Community Network Reti Civiche Partito virtuale Cittadinanza digitale Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 2
  3. 3. Stati Uniti: Il modello bottom up Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 3
  4. 4. Comunità virtuali • Le comunità virtuali si distinguono da quelle territoriali, sono caratterizzate da “repeated electronic interactions” [De Rosa] • “viste dal di fuori le comunità virtuali, possono essere giudicate come vere comunità [.. ] non c’è dubbio che esse siano, in parte, una risposta alla fame di comunità risultata dalla disintegrazione delle comunità tradizionali” [Rheingold 1993] Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 4
  5. 5. Community Network • Informatica civica – Rinvigoriscono dal basso i valori perduti – Migliorare la qualità della cittadinanza per migliorare la qualità di chi governa [De Rosa] Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 5
  6. 6. Community networking • Il Community networking in senso sociale non è un nuovo concetto, ma lo è l’uso delle comunicazioni elettroniche per estenderlo e amplificarlo. Noi consideriamo il C.N. come un processo facilitato dagli strumenti della comunicazione elettronica e dell’informazione, che migliora e potenzia la comunicazione e l’interazione umana in una comunità [Morino,1994] Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 6
  7. 7. Community Network • Local focused • Public accessible • Condividono un Belief system • Obiettivo: usare la tecnologia di rete per servire l’interesse pubblico e incrementare l’accesso all’informazione [De Rosa] Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 7
  8. 8. Community Network • 1986 - Tom Grundner - BBS St. Silicon’s Hospital – forum con domande e risposte, medici e pazienti http://www.comune.bologna.it/Iperbole/docs/Chiara/UNO.htm • 1989 National Public Telecomputing Network (NPTN) • 1994 – Clinton – National Information Infrastructure http://en.wikipedia.org/wiki/National_Information_Infrastructure Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 8
  9. 9. Componenti Community networking INFORMAZIONE BBS TOWN HALL Interattività Sincrona Interattività Asincrona Q&A, FAQ COMUNICAZIONE Conference Chat, IRC [De Rosa, pag. 64] Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 9
  10. 10. Valori centrali Community networking Educazione Convivialità e Democrazia Forte cultura Informazione e Salute e benessere comunicazione Equità, opportunità, sostenibilità [De Rosa, pag. 65] Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 10
  11. 11. Modelli di Community Network Free Net Wired City – Public Electronic Net Blacksburg Buffalo Free Net Electronic Village Santa Monica Privato Pubblico [De Rosa] Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 11
  12. 12. Electronic Town Meeting • Town Meeting - esempi di Democrazia Diretta Democracy.net Cu-see-Me – videoconferenza della Cornell University Minnesota Edemocracy “la democrazia elettronica non è semplicemente la nozione di un futuro stato di cose, ma nient’altro che la democrazia di oggi con un infuso di persone che usano le reti e le tecnologie per assistere la loro partecipazione nella democrazia” (Clift, 1997) Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 12
  13. 13. Electronic Town Meeting • Enfatizza gli aspetti comunicativi, processuali e deliberativi del rapporto tra elettori, rappresentanti e media • “I diversi movimenti democratici che sono nella rete, più o meno consapevolmente, si stanno cucendo, infatti, addosso il ruolo che tradizionalmente apparteneva agli altri media, quello per intendersi, di osservatore critico della vita politica” • [De Rosa] Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 13
  14. 14. Electronic Town Hall • Perot è seducente perché avanza una proposta originale: imprenditoriale, futurista ed antipolitica, ma allo stesso tempo pone la tecnologia nel solco della tradizione (verso la mitica democrazia volontaristica delle origini, contro quella degenerata dei partiti odierni). La sua strategia è comunque solo quella più radicale in uno schieramento politico concorde nell’enfatizzare l’aspetto partecipativo della democrazia[5], alla ricerca di una nuova legittimazione dopo la scomparsa del nemico esterno che generava un effetto aggregante del tipo “right or wrong this is my country”. [Galleri, 2003] Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 14
  15. 15. Europa: Il modello top-down Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 15
  16. 16. Europa – La Società dell’Informazione Libro bianco Delors (1994): i principi di buona governance – Apertura (come capacità di ascolto) – Partecipazione – Responsabilità – Efficacia – Coerenza La Società dell'Informazione in Europa http://www.irisipiemonte.it/ Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 16
  17. 17. Europa – La Società dell’Informazione • Rapporto Bangemann (1996) Action Plan – Liberalizzazione telecomunicazioni, “rischi sociali delle nuove tecnologie” La Società dell'Informazione in Europa http://www.irisipiemonte.it/ Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 17
  18. 18. Europa – Tecnologia di regime – Francia (minitel) – Partnership Pubblico Privato – Inghilterra – Iniziative pubbliche a livello locale - Italia Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 18
  19. 19. Valori centrali Modello Istituzionale Accesso Marketing Servizi reali territoriale Informazione e Governance comunicazione Trasparenza [De Rosa, 2009] Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 19
  20. 20. Italia • 1996 Progetto Socrate Telecom: opera mai completata • 1993 AIPA – Autorità Informatica per la Pubblica Amministrazione • 2003 CNIPA) – 2000-2002 RUPA – Rete Unitaria Pubblica Amministrazione – Egov per le amministrazioni locali •21 Centri Regionali di Competenza per lo sviluppo dell'e-government e della società dell'informazione. Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 20
  21. 21. Italia Reti civiche (1994) – Bologna: Iperbole (Leda Guidi) http://www.iperbole.bologna.it/ – Modena: MoNet (Claudio Forghieri, Sergio Duretti) http://www.comune.modena.it/ – Torino: Servizio Telematico Pubblico (Franco Carcillo) http://www.comune.torino.it – Roma: “pagine di Roma” (Mariella Gramaglia) http://www.comune.roma.it – Milano: Rete Civica Milanese (Fiorella De Cindio) http://www.retecivica.milano.it/ – Desenzano del Garda: OnDe http://www.onde.net/ – Venezia: Polo Est http://www.provincia.venezia.it/ (Franca Sallustio) Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 21
  22. 22. Reti Civiche • La rete civica resta relegata alla sola dimensione amministrativa • Il livello di rete trova difficoltà a raccordarsi con quello istituzionale [..] [De Rosa] Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 22
  23. 23. Rete Urbana delle Rappresentanze • RUR è l'Associazione promossa dal Censis nel 1989 per elaborare e sostenere proposte innovative per le trasformazioni della città e del territorio. Oltre all'attività permanente di ricerca nel settore della telematica locale e delle reti civiche, assieme al Censis effettua ricerche e attività di assitenza tecnica inerenti le tematiche urbane e territoriali. • Città Digitali indica il “complesso dei siti pubblici o privati registrati con un dominio di territorio (web territorializzati), sia alle pubbliche amministrazioni online quali autonomie locali territoriali (Camere di Commercio, Comuni, Province e Regioni)” (RUR / Censis) Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 23
  24. 24. I Comuni italiani in rete (1999) Pionieri Sperimentatori, Bologna, Modena, innovativi Siena, Torino Coloni Utilizzano i risultati Pesaro, Palermo, delle sperimentazioni Firenze, Milano Turisti Presenti online con siti Napoli, Bergamo, “vetrina” Trento, Cagliari Sedentari Non hanno presenza Bari, Foggia, Treviso, online Avellino RUR/CENSIS – Città digitali - 1999 Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 24
  25. 25. Associazione Informatica REti Civiche - Lombardia • Les maisons font la ville, mais les citoyens font la cité J. J. Rousseau • A.I.Re.C. è una Associazione che promuove la diffusione di una cultura della comunicazione per via telematica che, nell’epoca della globalizzazione, valorizzi le identità locali e dia un ruolo attivo ai cittadini verso una rinnovata idea di cittadinanza, e favorisce lo scambio di esperienze ed il coordinamento tra Enti Pubblici, Associazioni e Aziende che hanno promosso o che sono interessati ad iniziative di informatica civica. • http://www.airec.net/ Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 25
  26. 26. Italia - Piazze Telematiche • Una rete di Piazze Telematiche per l’alfabetizzazione di massa ai linguaggi digitali, generando sviluppo e mettendo a disposizione di tutti i cittadini strumenti di comunicaizone avanzati nel contesto di luoghi urbani pubblici • Una piazza in 8000 comuni collegate in rete – www.piazzetelematiche.it Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 26
  27. 27. Italia – Democrazia Virtuale • Citta invisibile e la democrazia virtuale: “La struttura troppo rigida e lo statuto troppo complicato da interpretare avevano presto da via libera alla creazione di gruppi di potere e opposte fazioni che con i loro feroci litigi, avevano portato alla fuga i due terzi dei loro 120 iscritti” • “Le comunità virtuali [..] amano la semplicità, con poche regole estremamente chiare, un’assoluta trasparenza, molta apertura e nessuno spazio per i personalismi e i giochi dietro le quinte” [Metitieri] Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 27
  28. 28. Italia – Partito Virtuale • Network e il partito virtuale (1996) www.nwork.it - autonomia tematica dei Democratici di Sinistra • “Dibattito anestetizzato e un po’ autocelebrativo, la lista associazione Network sopravvive senza la capacità di aggregare consensi o di proporre e portare a termine iniziative degne di nota [Metitieri] Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 28
  29. 29. Italia - Antagonismo • Rete ECN, Fidonet e CyberPunk • Isole nella Rete Sito web nel 1996 www.ecn.org affiancato da Autistici e Inventati • Indymedia dal 2000 ha una sezione italiana – Netstrike – corteo telematico • “Al movimento in rete Rete sembra però mancare la capacità di comunicare in modo efficace verso l’esterno, proponendo le proprie idee al di fuori della cerchia degli attivisti” “il pensiero unico alternativo che considera l’Italia paragonabile al Cile di Pinochet” [Metitieri] Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 29
  30. 30. E-participation Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 30
  31. 31. Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 31
  32. 32. Seattle Statement - 2000 Seattle Statement Citizens Shaping the Network Society May 23, 2000 • The world is becoming "globalized" and communications technology is an important part of that process • The human race is faced with a multitude of major problems that are receiving inadequate attention. • Civic society throughout the world has enormous -- insufficiently tapped -- resources including creativity, compassion, intelligence, dedication which can help address these problems. • At the same time civic society is undervalued and threatened. • Information and communication technology offers enormous potential for civic society for education, health, arts & culture, social services, social activism, deliberation, agenda setting, discussion, and democratic governance. • Active, informed citizen participation is the key to shaping the network society. A new "Public Sphere" is required Fiorella de Cindio; Rete Civica di Milano; Milan, Italy Doug Schuler; Seattle Community Network; Seattle, USA Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 32
  33. 33. La democrazia elettronica La rete si presenta come «il paradigma di un modello di democrazia nuova, una democrazia senza riferimenti al centro, non più riconducibile alla forma di Stato-Nazione e non più riconducibile alla forma globale della decisione» (Berardi 1996). Senza stato-nazione e senza riferimento al centro, quali allora possono essere gli spazi istituzionali in cui la rete può trovare una dimensione politica ? [De Rosa, 2009] Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 33
  34. 34. Rappresentanza vs partecipazione Lo sviluppo delle nuove tecnologie e della telematica ha prodotto una riallocazione di enfasi dalla rappresentanza - cardine delle democrazie rappresentative - alla partecipazione, la cui centralità è specifica della democrazia diretta. Parallelamente si è verificato uno spostamento dell’attenzione dalla qualità della leadership (rappresentanza) alla qualità della cittadinanza (partecipazione). [De Rosa, 2009] Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 34
  35. 35. Cittadinanza digitale - precondizioni • Diritto di accesso (non sempre garantito dal mercato) • Diritto a una formazione adeguata e consapevole (conoscere le possibilità n no offerte dalla ICT) ti ma ffic sa ni su ces izio ien rie • Diritto di esercitare compiutamente la ne nd propria sovranità, cioè di partecipare e Co poter incidere [De Cindio, 2009] Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 35
  36. 36. Teorema: nella network society E-participation Condizione necessaria ma non sufficiente Per la piena realizzazione della cittadinanza digitale [De Cindio, 2009] Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 36
  37. 37. Conferenza Talep 2006 Riflessioni, criticità e stato dell’arte sull’e-participation http://www.irisipiemonte.it Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 37
  38. 38. Dr. Ursula Maier-Rabler – University of Salzburg – EDEM Conference, 2009 Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 38
  39. 39. I livelli della e-participation Citizen as partners: Information, consultation and public participation in policy making (OECD, 2001) • Informazione – Passivo: essere informati – Attivo: informare • Ascolto • Coinvolgimento [De Cindio, 2009] Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 39
  40. 40. Bibliografia / Sitografia • [De Rosa, 2000], De Rosa, Rosanna, Fare Politica in rete, Apogeo, 2000, Milano • [De Rosa, 2009] Corso Online di Comunicaizone Politica, Federica – http://www.federica.unina.it • [Galleri,2003] Galleri, Mario, L'avvento di Internet nella rappresentazione dei partiti americani, http://www.storiaefuturo.com/it/numero_3/articoli/ • [Metitieri], Metitieri, Fabio, Comunicazione personale e collaborazione in Rete. Vivere e lavorare tra email, chat, comunità e groupware, Franco Angeli, 2003, Milano • Le citta digitali in Italia, Rapporto 1998, Franco Angeli, 1999, Milano • Una Rete di PiazzeTelematiche per lo sviluppo e l’occupazione, Atti del convegno 8 ottobre, 1998 – www.piazzetelematiche.it • IRISI Piemonte – www.irisipiemonte.it • [De Cindio, 2009] Fiorella De Cindio, Cristian Peraboni, Presentazione “Tecnologie e regole della partecipazione per la piena realizzazione della cittadina digitale” all’interno del convegno Demotopia – Venezia, novembre 2009 Seminario Partecipazione giovanile e nuovi media - Dicembre 2009 40
  41. 41. Eleonora Pantò eleonora.panto@csp.it CSP innovazione nelle ICT Sede via Livorno 60 - 10144 Torino Edificio Laboratori A1 Tel +39 011 4815111 Fax +39 011 4815001 E-mail: info@csp.it Seconda sede operativa Villa Gualino - Viale Settimio Severo 65 10133 Torino www.csp.it

×