Proporre, convincere e risolvere

522 views
426 views

Published on

Un mio intervento al CUOA di Altavilla Vicentina in Collaborazione con IBM Italia

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
522
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
135
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Proporre, convincere e risolvere

  1. 1. CUOA - Master in Innovazione d’ImpresaCome le aziende innovano:la testimonianza del Business Partner IBM Xerum SrlIntervento di Enzo Stanzione – R&D Xerum Srl CUOA – Altavilla Vicentina (VI) 16 aprile 2010 CAPIRE, PROPORRE , RISOLVERE. L’esperienza di tutti i giorni per innovare con le tecnologie IBM a disposizione per la collaborazione. L’obiettivo è la soddisfazione del cliente!
  2. 2. CHI È XERUM SRL Business Partner IBM dal 2001 Radicato nel territorio triveneto (ma non solo) Focus sull’innovazione tecnologica (R&D) Focalizzato su soluzioni di collaborazione IBM Focalizzato su soluzioni di gestione della conoscenza. Missione nel diffondere presso i clienti i concetti di collaborazione e gestione della conoscenza. Propenso ad integrarsi con le organizzazioni delle aziende. 2 Xerum Srl Via Pascoli 42/M1 30020 Quarto d’Altino (Ve)
  3. 3. INNOVAZIONE TECNOLOGICA E R&D Per noi l’innovazione tecnologica e ben altro che avere infrastrutture IT moderne e alla moda. Abbiamo compreso in 10 anni che il valore da sviluppare e potenziare in una organizzazione è la Collaborazione e la gestione della Conoscenza. La Collaborazione, oltremodo, favorisce l’interscambio delle “culture aziendali”. La Conoscenza arricchisce il patrimonio dell’azienda. L’azienda, che non sviluppa attivamente la Collaborazione e la Conoscenza , cresce 3 lentamente e può rischiare di fermarsi. Xerum Srl Via Pascoli 42/M1 30020 Quarto d’Altino (Ve)
  4. 4. INNOVAZIONE TECNOLOGICA E R&D Adeguata conoscenza e padronanza degli “strumenti” che proponiamo ai clienti. Ampliamento del portfolio di offerta su più prodotti e tecnologie. Convinzione del prodotto di base, Lotus Notes / Domino e di tutti gli altri che girano attorno (Sametime, Quickr, Connections, Lotus Live,Portale ecc.) Conoscenza e sviluppo continuo dell’integrazione di tutti i prodotti IBM. Capire “al volo” cosa serve e cosa non serve. Qui si parla di esperienza sul campo. 4 Il più delle volte anche con un solo prodotto si risolvono cento problemi.Xerum Srl Via Pascoli 42/M1 30020 Quarto d’Altino (Ve) Bisogna, però, essere pronti su tutto.
  5. 5. XERUM ED IL TERRITORIO : 123 LOTUS &C. Il territorio in cui operiamo è molto vario ed a volte imprevedibile. Si può passare da necessità semplici a necessità complesse con estrema facilità. Bisogna, quindi, essere pronti sia con soluzioni facili ed economicamente accettabili, sia con soluzioni più complesse relativamente poco costose. Il prodotto di entrata in un Azienda , molto spesso, è il sistema di posta elettronica, dove non esiste già. E sappiamo che serve. Ma la posta elettronica, ormai, la propongono 5 tutti. Andiamo oltre.! Xerum Srl Via Pascoli 42/M1 30020 Quarto d’Altino (Ve)
  6. 6. CAPIRE : IL PUNTO DI PARTENZA ! L’ approcio con il cliente, è di ascoltarlo e di capire di che cosa ha bisogno. Nulla di nuovo. Solitamente facciamo un’intervista con domande che portano il cliente a spiegarci se ha problematiche di collaborazione e gestione della conoscenza. Se vi sono problematiche di Collaborazione e gestione della Conoscenza ,esse possono essere “risolte!?” inizialmente con Lotus Notes/Domino + Sametime Chat. Un altro fattore importante è la pervasività, ovvero fino a che livello dobbiamo adottare tali tecnologie, se in minima parte, in parte o per tutta l’azienda. Se il cliente decide per una delle tre possibilità prima accennate, Lotus Notes/ Domino diventa il cavallo di battaglia. Ritornando velocemente indietro, se solo di posta si tratta, 6 a volte Lotus Notes/Domino può non essere capito. Xerum Srl Via Pascoli 42/M1 30020 Quarto d’Altino (Ve)
  7. 7. “C” COME COLLABORAZIONE : PROPORRE Per collaborazione, non si intende solo la “CHAT”, ma tutta una serie di operazioni che sono legate alle informazioni. In molte situazioni, la collaborazione mediante “chat” è ancora vista come un gioco. Vi è resistenza. Le informazioni contenute nelle mail restano dei “singoli” e difficili da reperire e da “pesare” come valore aziendale. Le informazioni, dovrebbero essere il più possibile centralizzate, protette, ed a disposizione di tutti mediante i così detti “ruoli aziendali”. Con Lotus Notes / Domino, abbiamo soluzioni di gestione della collaborazione avanzata e gestione delle informazioni (conoscenza) totalmente integrati e facili da utilizzare da parte dell’utente. 7 Xerum Srl Via Pascoli 42/M1 30020 Quarto d’Altino (Ve)
  8. 8. “C” COME COLLABORAZIONE : RISOLVERE! Demo Live Collaborazione e Conoscenza 8 Xerum Srl Via Pascoli 42/M1 30020 Quarto d’Altino (Ve)
  9. 9. “C” COME COLLABORAZIONE : PROPORRE Uno dei “disagi maggiormente sentiti all’interno delle aziende, è la “Gestione del Tempo” Il più delle volte non si sa “chi fa”, “cosa fa” e quanto “tempo si impiega” Con gli strumenti di Collaborazione integrati si possono realizzare delle soluzioni di “Gestione delle Attività” La Gestione delle Attività non deve essere fine a se stesse, ma integrarsi nel contesto della Collaborazione e gestione della Conoscenza in tutta l’azienda Solo avendo sotto controllo tutto il flusso della “comunicazione” e della “informazione” si può 9 ottenere un risultato adeguatamente soddisfacente e remunerativo in termini economici. Xerum Srl Via Pascoli 42/M1 30020 Quarto d’Altino (Ve)
  10. 10. “C” COME COLLABORAZIONE : RISOLVERE! Demo Live Gestione Attività 10 Xerum Srl Via Pascoli 42/M1 30020 Quarto d’Altino (Ve)
  11. 11. IL SALTO DI QUALITÀ : WEB 2.0 Si parla tanto di WEB 2.0 e in rete trovate tutto quello che vi serve per farvi un’idea. Solitamente non parlo mai di Web 2.0. Per scelta. Altri lo fanno meglio di me! Una cosa è certa : la rete, sia intranet che internet, può continuare ad esistere solo se vi è la collaborazione tra gli individui. Attivamente. Forse questo è Web 2.0? 11 Xerum Srl Via Pascoli 42/M1 30020 Quarto d’Altino (Ve)
  12. 12. IL PORTALE. PROPORRE! La scelta di adottare un Portale Intranet o Internet è il passo più importante che una azienda può fare. Questa scelta, secondo noi, vuol dire centralizzare tutto quello che è presente in azienda sotto forma di servizi, informazioni e organizzazione. Per meglio assistere ed indirizzare il cliente che lo chiede verso il Portale abbiamo osato un po più degli altri. Facciamo provare la soluzione portale per un periodo, assistendo il cliente nel disegno e nello sviluppo dei servizi, nella scelta dei contenuti, e nella implementazione della organizzazione. Non è pensabile “dare una scatola vuota” e sperare che si faccia la magia di riempirla. 12 Xerum Srl Via Pascoli 42/M1 30020 Quarto d’Altino (Ve)
  13. 13. IL PORTALE : RISOLVERE! “Il fatto che ti do un portale funzionante ed integrato con la tua directory aziendale, con una struttura base che ti guida nella distribuzione dei servizi, dei contenuti e ti organizza il flusso delle informazioni, ti fa capire se sei pronto oppure non lo sei” Implementare un portale è un sforzo che fino a poco tempo fa durava anche un’ anno o più. Oggi, grazie ad idee e metodologie innovative, si può implementare una soluzione in meno di un mese. Tutto questo è possibile grazie alla R&D che abbiamo fatto negli ultimi 3 anni, implementando all’interno delle nostra realtà, ciò che proponiamo ai nostri clienti. Non era più pensabile vendere la licenza, il software, senza avere almeno una base di partenza solida e 13 collaudata. Xerum Srl Via Pascoli 42/M1 30020 Quarto d’Altino (Ve)
  14. 14. IL PORTALE : RISOLVERE! IBM con ODW prima e Portal NOW oggi, ha fatto scuola e ci ha aiutato nello sviluppare un metodo. Oggi, possiamo dire, che abbiamo esteso quanto trasmesso da IBM, riuscendo a creare una soluzione pronta all’uso e che soddisfa le richieste del mercato. La nostra soluzione, già implementata su diversi clienti, si adatta facilmente al modo di pensare e di essere delle aziende che visitiamo tutti i giorni. Il fatto, poi, che è possibile utilizzarla subito, è stato ben accettato, e almeno possiamo, oggi, parlare di Portale con i clienti in modo concreto e non più astrattamente. I clienti stessi, sono il motore nella evoluzione della nostra soluzione, e la R&D della nostra soluzione è 14 sempre “Working Progress”. Xerum Srl Via Pascoli 42/M1 30020 Quarto d’Altino (Ve)
  15. 15. IL PORTALE : RISOLVERE! Demo Live : La soluzione DPS (Dynamic Portal Solution) 15 Xerum Srl Via Pascoli 42/M1 30020 Quarto d’Altino (Ve)
  16. 16. E PER CHI VUOL PARTIRE DA ZERO?CAPIRE! Molte volte si viene contattati da piccole o piccolissime aziende che vorrebbero una infrastruttura di rete (lan) semplice ed economica Semplice, nel senso che non possono sopportare contratti di manutenzione onerosi e non hanno personale interno all’azienda esperto di informatica- Semplice, nel senso che vorrebbero dei servizi minimi facili da usare e poco da gestire (posta, collegamento adsl, ftp, web server, applicazioni…) 16 Economica, perché non credono nell’informatica come strumento di sviluppoSrl Via loro business, ma Xerum del Pascoli 42/M1 30020 Quarto d’Altino (Ve) solo un mezzo per farlo,e non vogliono investire.
  17. 17. E PER CHI VUOL PARTIRE DA ZERO?PROPORRE! Backup incrementale Disaster Recovery Network infrastructure, firewall. VPN, secure remote access Sito Web pronto per i tuoi contenuti File management AntiVirus e AntiSpam Lotus Symphonyoffice productivity tools Email e collaboration Automazione dellinstallazione dei client Libera scelta del client: Lotus Notes, 17 Webmail e Microsoft Outlook® Xerum Srl Via Pascoli 42/M1 30020 Quarto d’Altino (Ve)
  18. 18. IBM LOTUS FOUNDATIONS : RISOLVERE! Remote Access Backup AntiSpam AntiVirus Firewall Web Virtualizzare VPN Server File & Print Office Server Mail Productivity Server 18 Xerum Srl Via Pascoli 42/M1 30020 Quarto d’Altino (Ve)
  19. 19. IBM LOTUS FOUNDATIONS : RISOLVERE! Un appliance (hardware+software) ad alte prestazioni LCD Fino a 4 drive principali Display 3 x 10/100/1000 Ethernet Backup USB 2.0 per le stampanti Cartridge Il sistema operativo del server è implementato sul chip di memoria OS sul Chip Sistema Operativo da meno di 100MB integrato su memoria flash È gestito da un pannello di controllo LCD facilissimo da usare 19 Nessuna tastiera o monitor Ha unità di backup IDB Srl Via Pascoli 42/M1 30020 Quarto d’Altino (Ve) Xerum rimuovibili
  20. 20. IBM LOTUS FOUNDATIONS : RISOLVERE! In 30http://www.youtube.com/watch?v=4DOjm8xKW4sSelezionare "HD"In 10 minuti fa vedere: 1) Introduzione a IBM Lotus Foundations Start version 1.1 2) Installazione di Foundations e Domino 8.5 3) Revisione della Configurazione Web di Lotus Foundations 20 4) Installazione di Lotus Notes 8.5 Client Xerum Srl Via Pascoli 42/M1 30020 Quarto d’Altino (Ve)
  21. 21. IBM LOTUS FOUNDATIONS : RISOLVERE! La soluzione si vende da sola Costa poco Non richiede conoscenze tecniche avanzate E’ sicura ,semplice e scalabile (può crescere!) Si può amministrare da remoto (basso costo TCO) Si può affiancare anche a strutture esistenti. Può supportare applicazioni Domino esistenti e future Può supportare altre applicazioni con la modalità dei “server virtualizzati” senza costi aggiuntivi, tranne che per i S.O. dei sisemi operativi ospitati. 21 Xerum Srl Via Pascoli 42/M1 30020 Quarto d’Altino (Ve)
  22. 22. FONTI AGGIUNTIVE DA CONSULTARE www.ibm.com (Sito ufficiale IBM) www.lotusfoundations.com (Offerta Lotus Foundations) www.lotuslive.com (Offerta Lotuslive) www.lotus.com (Offerta lotus) http://www.ibm.com/developerworks/ (Webtech prodotti IBM) www.xerum.it (nostro sito) www.stanzioneproject.com (blog relatore) 22 Xerum Srl Via Pascoli 42/M1 30020 Quarto d’Altino (Ve)

×