Loading…

Flash Player 9 (or above) is needed to view presentations.
We have detected that you do not have it on your computer. To install it, go here.

Like this presentation? Why not share!

Il regno

on

  • 354 views

 

Statistics

Views

Total Views
354
Views on SlideShare
351
Embed Views
3

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

1 Embed 3

http://www.vincenzodinardi.it 3

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Il regno Il regno Presentation Transcript

  • IL REGNO
  • La grotta profonda e oscura
    Immagino di entrare in una grotta profonda
    e oscura
    dove sono completamente solo …
    mi siedo in un angolo...
    per meditare sulla vita.
  • La vita inutile
    Oggi scelgo di osservare la vita
    nella sua rovinosità
    e inutilità
    e nel suo spreco:
    View slide
  • Migliaia devono morire per un fiore che sboccia
    Immagino fiori che crescono ai marginidi una strada...
    Vedo i semi
    che non hanno mai raggiunto la superficiedel terreno...
    i teneri germogli
    spuntati solo per essere calpestati dalla gente,
    divorati dal bestiame, bruciati dal caloredel sole...
    In ogni stadio della crescita
    migliaia debbono morire
    per ogni fiore che sboccia …
    View slide
  • Fallimenti e successi
    Vedo miliardi di miliardi di uova sprecate e di feti distrutti.., e bambini nati per morire.., per ogni essere umano che sopravvive.
    Vedo la lotta vana di milioni che aspirano a essere attori,scrittori,statisti, santi…e finiscono per fallire…per quei pochi che arrivano alla meta.
  • La mia vita
    Io stesso sono arrivato a dove sono oggi
    attraverso innumerevoli ore sprecate
    nella noia
    conversazioni inutili …
    passatempi …
    malattie inabilitanti …
    o sofferenze che abbastanza scioccamente misono tirate addosso...
    Attraverso l'energia dispersa
    in pianificazioni improduttive …
    progetti nati morti …
    imprese vane …
  • La mia vita
    Contemplo la miriade di possibilità
    che ho buttato via …
    i talenti che ho trascurato …
    le sfide che non ho osato affrontare...
    le promesse
    che non sono state mai mantenute
    e, quel che è peggio, non lo saranno mai …
  • Amare la vita sempre…
    Contemplo tutto ciò non con tristezza,non con sensi di colpa,ma con paziente comprensione,perche voglio amare la vitatanto nei suoi fallimentiche nei suoi successi.
  • La parabola del seminatore
    E rievoco la parabola che il Signore
    che ci ha proposto
    come simbolo del regno dei cieli:
    il seminatore va a seminare i suoi semi;
    alcuni cadono sulla roccia,
    alcuni tra rovi e cardi,
    altri sulla strada dove sono calpestati
    o mangiati dagli uccelli
    e alcuni danno frutto cento volte
    o forse meno,
    solo trenta o sessanta volte tanto...
  • Amore verso tutto
    E io amo tutto di quel campo.
    Amo la roccia
    e il suolo fertile...
    il sentiero
    e le spine e i cardi...
    perché tutto è parte della vita.
    Amo il seme che è fruttifero
    in modo sensazionale...
    e il seme che ha un successo mediocre...
    Oggi amo particolarmente
    il seme che è seminato solo per morire...
    perché prima di finire nell'oblio
    sia benedetto e redento dal mio amore...
  • Il Salvatore sulla Croce
    Infine guardo il Salvatore sulla Croce
    che simboleggia, con il suo corpo spezzato
    e la sua missione fallita,
    il dramma della vita in generale
    e della mia vita in particolare...
    Amo anche lui
    e mentre lo stringo al cuore
    capisco che da qualche parte,
    in qualche modo,
    tutto questo ha un senso,
    tutto questo è redento
    e reso bello
    e fatto risorgere …