UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE<br />FACOLTÀ DI INGEGNERIA<br />Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Informatica<...
Obiettivo<br />Eseguire un porting evolutivo di un’applicazione per gestire:<br /><ul><li>Note spese: documenti in cui ven...
Prenotazioni: documenti che attestano l’avvenuta prenotazione di un bene o di un servizio, per esempio albergo, treno, aer...
Fatturazione ai clienti: procedura di creazione delreport con le spese da fatture ai clienti</li></li></ul><li>Problema<br...
Rischio di dimenticare delle spese da fatturare</li></li></ul><li>Soluzione<br />Creazione di una base di dati distribuita...
Miglior processo di gestione delle spese
Maggior controllo da parte della direzione dell’azienda</li></li></ul><li>Vincoli di progetto<br />Sistema Operativo<br />...
Acquisizione e analisi dei requisiti<br />Precedente fase di analisi svolta più di un anno prima<br />Necessaria nuova ana...
Progettazione della Base di Dati<br />Trattasi di migrazione<br />Base di dati già presente<br />Procedimento:<br />Creazi...
Osservazione<br />Applicativo necessita di 2 basi di dati:<br />Teorema_NotaSpese: database creato appositamente per l’app...
Schema fisico<br />
Migrazione da SharePoint 2007 a 2010<br />Metodo del collegamento del database:<br /><ul><li>Verifica pre-aggiornamento
Requisiti Hardware e Software
Creazione account necessari
Strumento di verifica del database
Eseguire copia del database
Collegare il database al nuovo ambiente
Verifica post-aggiornamento</li></li></ul><li>Web User Controls -> Visual Web Part <br /><ul><li>Applicativo precedente us...
Offriva la possibilità di sviluppare anche graficamente una Web Part, che di default, invece, non era possibile</li></ul>P...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Porting evolutivo di un’applicazione per la gestione di note spese in ambiente share point 2010

904 views
828 views

Published on

Published in: Education, Travel, Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
904
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
11
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Porting evolutivo di un’applicazione per la gestione di note spese in ambiente share point 2010

  1. 1. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE<br />FACOLTÀ DI INGEGNERIA<br />Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Informatica<br />PORTING EVOLUTIVO DI UN’APPLICAZIONE PER LA GESTIONE DI NOTE SPESE IN AMBIENTE SHAREPOINT 2010<br />Laureando:Relatore<br />Enrico Natella Chiar.mo Prof. Maurizio Fermeglia<br /> <br /> <br /> <br />
  2. 2. Obiettivo<br />Eseguire un porting evolutivo di un’applicazione per gestire:<br /><ul><li>Note spese: documenti in cui vengono elencate le spese sostenute da ciascun dipendente nell’arco di un mese per l’azienda di appartenenza.
  3. 3. Prenotazioni: documenti che attestano l’avvenuta prenotazione di un bene o di un servizio, per esempio albergo, treno, aereo, ecc.
  4. 4. Fatturazione ai clienti: procedura di creazione delreport con le spese da fatture ai clienti</li></li></ul><li>Problema<br />Sistema in uso obsoleto e per nulla automatizzato<br />Inserimento della totalità dei dati “a mano”<br />Assenza di una base di dati<br />Assenza di un processo di approvazione<br /><ul><li>Il recupero delle informazioni necessarie al reparto amministrativo risulta essere molto complicato
  5. 5. Rischio di dimenticare delle spese da fatturare</li></li></ul><li>Soluzione<br />Creazione di una base di dati distribuita<br />Sviluppo di un sito nella intranet aziendale<br />Inserimento/Modifica/Cancellazione nota spese<br />Inserimento/Modifica/Cancellazione prenotazione<br />Approvazione<br />Fatturazione<br />Reportistica<br /><ul><li>Riduzione dei tempi di compilazione della nota spese/prenotazione
  6. 6. Miglior processo di gestione delle spese
  7. 7. Maggior controllo da parte della direzione dell’azienda</li></li></ul><li>Vincoli di progetto<br />Sistema Operativo<br />Microsoft Windows Server 2008 64 bit<br />Data Base Management System<br />Microsoft SQL Server 2008<br />Ambiente di sviluppo<br />Microsoft Visual Studio 2010<br />SharePoint Designer<br />Ambiente di esecuzione<br />Microsoft SharePoint 2010<br />
  8. 8. Acquisizione e analisi dei requisiti<br />Precedente fase di analisi svolta più di un anno prima<br />Necessaria nuova analisi:<br />Intervista al project manager dell’azienda<br />Intervista alle impiegate dell’amministrazione<br />Analisi delle interviste<br />Individuazione dei concetti chiave <br />Stesura del documento dei requisiti<br />
  9. 9. Progettazione della Base di Dati<br />Trattasi di migrazione<br />Base di dati già presente<br />Procedimento:<br />Creazione tabella entità<br />Confronto entità con le tabelle esistenti<br />Aggiunta tabelle/campi mancanti<br />
  10. 10. Osservazione<br />Applicativo necessita di 2 basi di dati:<br />Teorema_NotaSpese: database creato appositamente per l’applicativo in questione <br />Teorema_Tracking: database per l’applicativo del tracciamento delle ore lavorative da cui recuperare i dati dalle tabelle:<br />Risorse<br />Clienti<br />Commesse<br />
  11. 11. Schema fisico<br />
  12. 12. Migrazione da SharePoint 2007 a 2010<br />Metodo del collegamento del database:<br /><ul><li>Verifica pre-aggiornamento
  13. 13. Requisiti Hardware e Software
  14. 14. Creazione account necessari
  15. 15. Strumento di verifica del database
  16. 16. Eseguire copia del database
  17. 17. Collegare il database al nuovo ambiente
  18. 18. Verifica post-aggiornamento</li></li></ul><li>Web User Controls -> Visual Web Part <br /><ul><li>Applicativo precedente usava Web User Controls all’interno di una particolare Web Part denominata SmartPart
  19. 19. Offriva la possibilità di sviluppare anche graficamente una Web Part, che di default, invece, non era possibile</li></ul>Problema: SmartPart non più compatibile con SharePoint 2010 <br />Soluzione: conversione di Web User Controls in Visual Web Part<br />
  20. 20.
  21. 21.
  22. 22.
  23. 23.
  24. 24.
  25. 25.
  26. 26.
  27. 27.
  28. 28.
  29. 29. Conclusioni<br />Gli obiettivi prefissati ad inizio attività sono stati nel complesso raggiunti. <br />La parte relativa alla gestione delle note spese è attualmente in produzione, mentre la parte delle prenotazioni è ancora in fase di test <br />Sono stati intravisti alcuni possibili sviluppi futuri:<br />Estensione dell’applicativo all’esterno della intranet aziendale<br />Maggiore integrazione dell’applicativo con SharePoint<br />
  30. 30. FINE<br />

×